Come bloccare gli annunci pubblicitari mirati

Come bloccare gli annunci pubblicitari mirati

Problemi con gli annunci pubblicitari mirati? Ecco alcuni consigli pratici per dire addio a quella fastidiosa sensazione di essere spiati.
Problemi con gli annunci pubblicitari mirati? Ecco alcuni consigli pratici per dire addio a quella fastidiosa sensazione di essere spiati.

Non importa quale dispositivo o browser tu stia usando: prima o poi sarai sommerso da annunci pubblicitari mirati.

Attraverso dati come i cookie infatti, gli inserzionisti riescono a raccogliere informazioni private come età, sesso, luogo di residenza e tante altri dati. Se le pubblicità “su misura” possono essere utili, in molti casi creano anche una sorta di ansia nell’utente. La sensazione di essere spiati infatti, risulta forte e concreta.

Per fortuna, esistono diverse tecniche per tutelare la propria privacy e per evitare di venire a contatto con queste forme di pubblicità molesta. Questi variano da alcune opzioni dei browser fino a strumenti forniti dalle VPN più avanzate: andiamo dunque ad analizzare queste semplici tecniche.

Come non visualizzare più gli annunci pubblicitari mirati

Il primo metodo consiste nella navigazione in incognito. Questa opportunità, offerta dalla pressoché totalità di browser web disponibili, va ad ignorare i cookie e la cronologia di navigazione. Sempre in ottica cookie poi, va considerato che è possibile limitarli o eliminare gli stessi del tutto.

Un’altra alternativa è quella di visitare il sito della DAA (Digital Advertising Alliance). Questo permette di scansionare il dispositivo in uso e di capire quali inserzionisti stanno lavorando su di esso. Qui è possibile prendere cognizione di quali dati stanno raccogliendo e come, per poi agire direttamente tramite browser per impedire di scansionare i cookie presenti.

Non mancano poi plugin e software per bloccare gli annunci. In questo senso però, lo strumento apposito fornito da NordVPN si dimostra una delle migliori soluzioni possibili.

l’AdBlocker integrato in questa VPN infatti, offre la possibilità di bloccare annunci potenzialmente pericolosi, di rendere la connessione più fluida e veloce e di eliminare, una volta per tutte, i fastidi legati alle pubblicità invadenti.

Tenendo conto anche dell’attuale sconto del 52% a cui è soggetta questa VPN, si tratta di un’opzione molto allettante per chi vuole dire addio, una volta per tutte, agli annunci pubblicitari mirati.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 giu 2022
Link copiato negli appunti