Come configurare una VPN su Smart TV o console

Come configurare una VPN su Smart TV o console

Non tutti sanno che è possibile utilizzare le VPN per navigare in maniera protetta anche su Smart TV e console. Vediamo come fare.
Non tutti sanno che è possibile utilizzare le VPN per navigare in maniera protetta anche su Smart TV e console. Vediamo come fare.

La configurazione di una rete VPN è molto semplice sui dispositivi di navigazione generici, tra cui computer, smartphone e tablet, ma sappiamo benissimo che oggi sono molti di più i device in grado di accedere alla rete. Tra i tanti includiamo ovviamente le Smart TV e le console (XBox, PlayStation, Nintendo e altri), i quali purtroppo, molto spesso, non dispongono del supporto ufficiale per i software di VPN. Per questo motivo oggi andremo a vedere in che modo configurare una VPN proprio sui due tipi di dispositivi sopra citati. Per farlo, ci serviremo di Surfshark, il quale offre oggi uno sconto dell'83% dopo una prova gratuita esclusiva di tre mesi.

I metodi per configurare una VPN su Smart TV o console

Esistono sostanzialmente due metodi efficaci per configurare una VPN su Smart TV o console, ma ci concerteremo soltanto su uno dei due, in quanto il secondo potrebbe risultare un po' troppo complesso e difficile da attuare per mancanza di accessori adeguati.

Tralasceremo infatti il setup del router, in quanto tale processo potrebbe influire negativamente sulla velocità di connessione e potrebbe ache essere necessario dotarsi di un router particolare e dotato di caratteristiche specifiche.

Surfshark

Quello su cui faremo maggiore riferimento invece riguarda la possibilità di configurare un hotspot sicuro e protetto sfruttando un PC con Windows. Di conseguenza, gli utilizzatori di macOS non potranno in alcun modo seguire la procedura necessaria per connettere una Smart TV o console ad una VPN.

Prima di vedere i passaggi necessari però, vi ricordiamo che bisognerà prima di tutto aver installato il software di Surfshark VPN, approfittando anche dello sconto dell'83% dopo una prova gratuita esclusiva di tre mesi. Dopo averlo fatto, bisognerà seguire la procedura di configurazione dell'hotspot protetto su Windows, la quale può essere raggiunta cliccando su questo link.

Una volta fatto, bisognerà abilitare lo stesso hotspot e passare alla Smart TV o console. Qui basterà quindi accedere alle classiche impostazioni di connessione tramite rete Wi-Fi e scegliere tra le reti disponibili quella proveniente dall'hotspot del computer Windows. Una volta connesso il dispositivo, potrà correttamente essere utilizzando per navigare, giocare e riprodurre contenuti in streaming in maniera privata. Inoltre, scegliendo un serve diverso da quello italiani, sarà anche possibile seguire programmi esclusivamente disponibili in Paesi diversi.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.
08 12 2021
Link copiato negli appunti