Come liberare spazio su iPhone: tre consigli

Come liberare spazio su iPhone: tre consigli

iPhone dalla memoria piena? Non disperate: ecco tre consigli per liberare velocemente e in modo efficace spazio sul vostro melafonino.
iPhone dalla memoria piena? Non disperate: ecco tre consigli per liberare velocemente e in modo efficace spazio sul vostro melafonino.

Liberare spazio su iPhone è un’operazione fondamentale, sia per mantenere sempre al top le prestazioni del dispositivo che perché la memoria interna tende a riempirsi sempre molto velocemente. Fotografie, video, applicazioni: “tutto fa brodo” e in meno che non si dica ti trovi senza più un byte libero. Ecco quindi tre metodi efficaci per liberare velocemente spazio sul tuo device Apple.

1. Eliminare foto e video dalla galleria

Fotografie e video sono tra gli elementi che più pesano sulla memoria del nostro dispositivo. Ovviamente non vi consigliamo di eliminarle definitivamente, ma di conservarle all’interno di uno spazio alternativo, come ad esempio un cloud online. Sicuramente starete pensando a iCloud: dimenticatelo. La memoria disponibile gratuitamente è infatti molto limitata e non basterebbe a contenere tutti i vostri scatti.

Un’ottima alternativa è rappresentata invece da pCloud, un provider che mette a disposizione spazi cloud da 500 GB o 2 TB senza alcun abbonamento. Ciò significa che, una volta acquistati, saranno tuoi per sempre. Il vantaggio più grande? Tutto ciò che caricherai sulla piattaforma di pCloud, sarà sincronizzato in automatico con tutti i tuoi dispositivi – compreso il tuo iPhone. Non noterai alcuna differenza dalla tua galleria normale. Anche il prezzo è vantaggioso: 175 euro per il piano da 500 GB e 350 euro per quello da 2 TB. Entrambi sono in promozione e disponibili a questo link.

2. Pulizia di WhatsApp

Sarà anche l’app di messaggistica tra le più diffuse, ma la gestione allegati di WhatsApp è piuttosto antiquata se paragonata a quella del rivale Telegram. L’app di Zuckerberg, infatti, ha l’abitudine di salvare localmente qualsiasi file multimediale ci viene inviato (oppure che noi inviamo). Il risultato è una memoria completamente intasata nel giro di pochissimo tempo. Se poi siete utenti che hanno tantissime chat e messaggi, allora anche i backup sono da tenere d’occhio: nei casi più estremi possono arrivare perfino a 500 MB.

3. Elimina le applicazioni che non usi più

Sembrerà scontato, ma quante applicazioni abbiamo installato sul nostro iPhone che ora non ci servono più? Per fare spazio in poco tempo, la soluzione migliore è sicuramente quella di fare una bella pulizia generale delle app. Per farlo basta recarsi nelle impostazioni dello smartphone, cliccare su generali e poi “Spazio iPhone”: qui troverai un elenco di tutte le applicazioni presenti sul device, ordinate in ordine di peso. Se invece preferisci la comodità, allora puoi affidarti all’intelligenza artificiale Apple che disinstallerà in ordine di peso tutte le app che non usi più. Con tutti i rischi del caso, ovviamente.

Ecco tre modi per liberare in fretta spazio sul tuo melafonino. Sicuramente il più sostenibile a lungo termine è l’utilizzo di un servizio cloud, come quello offerto da pCloud, così da mantenere tutti i nostri dati protetti e al sicuro anche da incidenti, come malfunzionamenti del dispositivo o in caso di smarrimento.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 giu 2022
Link copiato negli appunti