Concorrenza sleale, Vodafone cita Telecom Italia

L'operatore mobile si vede sospendere le negoziazioni per l'interconnessione tra la sua rete e quella dell'incumbent. A rischio l'offerta Vodafone Numero Fisso?

Roma – Si rinfocola, tra Vodafone e Telecom Italia , la querelle legata al presunto abuso di posizione dominante da parte dell’incumbent. E dopo aver chiesto un astronomico risarcimento danni , l’operatore mobile cita nuovamente in giudizio l’incumbent per concorrenza sleale.

Convergenza in tribunale, dunque, per le due aziende: la decisione, rende noto Vodafone, è stata presa dopo che “Telecom Italia ha sospeso la negoziazione con Vodafone Italia riguardo dell’apertura dell’interconnessione tra la propria rete e quella di Vodafone Italia, come invece previsto dagli obblighi di legge sanciti dal Codice delle Comunicazioni Elettroniche, che richiede agli operatori di garantire l’interoperabilità tra tutte le reti. Vodafone Italia ha dunque oggi citato in giudizio Telecom presso il Tribunale Civile di Milano per concorrenza sleale”.

La decisione di Telecom rischia di causare non pochi problemi a Vodafone, che da pochi giorni ha aperto ai propri utenti la possibilità di prenotarsi per accedere all’offerta Numero Fisso , che permette di ricevere sul cellulare le chiamate dirette al numero telefonico domestico. Possibilità che all’estero sono già concretamente sul mercato, come evidenzia l’operatore: “In particolare tali servizi sono già sul mercato in Germania ed in Portogallo e sono in fase di lancio in Ungheria”.

In quanto titolare della licenza di operatore di rete fissa, Vodafone dichiara di essere “autorizzata a offrire servizi di telefonia fissa sulla propria rete, in piena aderenza al principio di neutralità tecnologica secondo la quale i servizi di telefonia fissa possono essere offerti indipendentemente dalla tecnologia di accesso (ovvero sia tramite il doppino di rame oppure una qualsiasi tecnologia radio, quali Dect, WiFi, GSM/UMTS, Wimax) entro il limite di ciascun distretto geografico”.

Vodafone Italia si è inoltre premurata di chiedere all’ Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni un intervento d’urgenza finalizzato a consentirle di ottenere l’interconnessione con la rete di Telecom. L’ulteriore azione in sede civile ha l’obiettivo di accertare il profilo anticoncorrenziale del comportamento di Telecom Italia, nonché le conseguenze sul piano del risarcimento del danno.

D.B.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Barbanera scrive:
    modem
    :Per questa una grande boita non fuonziona niente troppo per collegarsi cia
  • patrizia scrive:
    publicita'
    bene ho aderito all'offerta di alice 20 mega, anzi fino a 20 mega, ed e qui il tranello, per me non esiste la 20 mega, 20 mega e una parola grossa e solo publicita' per attirare nuovi clienti. Di fatto facendo ripetuti test, non ho superato i 3 mega sporaticamente 4 mega diciamo in linea con il contratto della 4 mega.Facendo ripetute telefonate al 187 non ho trovato un solo operatore esperto nel rispondere alle mie domande, sono, solo degli operatori e basta, di tecnica non ne capiscono niente, mi ripetono che forse il mi pc ha problemi, o che c'e' molto traffico. Sorrido a queste risposte, nel consultare tanti forum in internet queste risposte sono risposte standart quindi tutti noi clienti di telecom abbiamo il pc con problemi e siamo sempre tutti connessi, causando molto traffico.Ma una societa seria se da' un servizio a una certa condizione,lo deve dare in modo uniforme! a tutti! ed orientarsi e potenziare i servizi man mano che i clienti aumentino, non esiste che i clienti aumentino e la potenzialita' rimane tale, cosi facendo? ex.(se un cliente aveva una unita'come potenzialita' e la domanda aumenta al quattrocento per cento il cliente in questione avra un quarto della potenzialita' che aveva in precedenza)questo non dovrebbe succedere! una societa' seria, dovrebbe fare contratti in base alla potenzialita che ha a disposizione ed essere sempre in linea alla richiesta con l'offerta. U'ultima cosa, si dice che chi 'e a una distanza inferiore a un kilometro da una centrale avra' un servizio migliore mentre al di la di quella distanza il servizio e piu scarso allora che facciamo andiamo ad abitare tutti nelle vicinanze delle centrali??o viceversa ci sono clienti di serie a.b.c, non funsiona cosi e' il servizio che deve andare a chi e piu distante dando stessi vantaggi a tutti, quindi la publicita' e una publicita ingannevole.TUTTO QUESTO CHE HO SCRITTO E QUELLO CHE IO PENSO E SOLO UNA MIA OPINIONE.Patrizia
  • Anonimo scrive:
    ALICE BLOCCATA DAL TAR, TISCALI DA GZIP
    (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    ALICE TRUFFA
    a me l'hanno fatta aspettare un mese e mezzo e da oggi (chiamando il 187) mi dicono che l'attivazione e' stata annullata il giorno in cui e' stata fatta...guarda caso eheheheh da film o da denuncia
    • Anonimo scrive:
      Re: ALICE TRUFFA
      - Scritto da:
      a me l'hanno fatta aspettare un mese e mezzo e da
      oggi (chiamando il 187) mi dicono che
      l'attivazione e' stata annullata il giorno in cui
      e' stata fatta...guarda caso

      eheheheh da film

      o da denunciaFastweb è peggio, fidati.
    • Anonimo scrive:
      Re: ALICE TRUFFA
      siamo in italia... :(
      • Anonimo scrive:
        Re: ALICE TRUFFA
        Io sono 21 giorni, ripeto: 21!!! che attendo che mi portino il nuovo modem. 21 giorni fa mi hanno disattivato la linea, senza preavviso!! Che lestofanti!! Ho una montagna di lavoro arretrata e non so quanto tempo impiegherò per smaltirla.
  • Anonimo scrive:
    ecco
    e chi la aspetta da 2 3 4 5 mesi ?cosa si fa ?richiesta di risarcimento ad agcom + telecom ?
  • vaizeman scrive:
    E gli utenti?
    Domanda: gli utenti che allettati dall'offerta a 20 MB si erano abbonati al servizio ADSL Alice sopportando incredibili ritardi, totale incompetenza dei call center e fregature varie possono chiedere di essere liberati dalle catene di questo abbonamento trappola prima dello scadere dell'anno pattuito?
    • Anonimo scrive:
      Re: E gli utenti?
      Il pregresso è pregresso la sentenza riguarda solo le nuove attivazioni. Comunque la mia 20 M va benissimo... :) :) :)
      • Anonimo scrive:
        Re: E gli utenti?
        - Scritto da:
        Il pregresso è pregresso la sentenza riguarda
        solo le nuove attivazioni. Comunque la mia 20 M
        va benissimo... :) :)
        :)con un download manager a cannonissimo ... a quanto riesci ad andare?io con la 4Mb arrivo a 500
        • Anonimo scrive:
          Re: E gli utenti?
          Da FTP a banda piena...
          • Anonimo scrive:
            Re: E gli utenti?
            - Scritto da:
            Da FTP a banda piena...bum!
          • Anonimo scrive:
            Re: E gli utenti?
            Dopo 2 mesi e mezzo di patimento, 55 telefonate e svariate email sono passato alla 20Mb... per modo di dire, alla prima prova dopo 1 mese e mezzo siamo arrivati a 7Mb e dopo un altro mese e altre telefonate siamo arrivati ai 12Mb (di punta)misurati sul sito di helpadsl.
  • Anonimo scrive:
    re:.....
    intende che hanno mux propri.Un mio amico in Francia ( abita a Nizza ) ha Free. Loro lo chiamano degruppage noi shared access ma è la stessa cosa.Il doppino è lo stesso di prima ovviamente.
  • Anonimo scrive:
    Scusate, non ho capito tutto bene
    Cioè rischio che mi tolgano alice 20 mega?e dopo che Telecom mi ha proposto lei di passare a 20 mega con l'offerta gratuita ( nel senso che non mi sarebbe costato niente perchè già pagavo il pacchetto di alice flat che da 640 è passato a 1 e da 1 a 4 mega ) e mi ha fatto comprare anche l'adattatore per il modem wi-fi :
    • Anonimo scrive:
      Re: Scusate, non ho capito tutto bene
      No se sei già attivato no, la disposizione riguarda solo i nuovi contratti. Per questo Telecom s'è data da fare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Scusate, non ho capito tutto bene
        - Scritto da:
        No se sei già attivato no, la disposizione
        riguarda solo i nuovi contratti. Per questo
        Telecom s'è data da
        fare.cioè fammi capire bene io mentre sono attivato ad alice 20 mega ho pagato pago e pagherò un bottoeci sono gli altri utenti freschi freschi che si attivano a una nuova probabile offerta alice modificata che costa di meno ha meno caxxate e ha le stesse caratteristiche della mia linea?
  • Anonimo scrive:
    saluti dal medioevo!
    20 mega? 4 mega?qui non si sa nemmeno come si scrivono...saluti dal medioevo tecnologico a 56kapperi (che poi in realtà sono 2-3k) ! :):'((anonimo)
    • Solvalou scrive:
      Re: saluti dal medioevo!
      - Scritto da:
      20 mega? 4 mega?
      qui non si sa nemmeno come si scrivono...

      saluti dal medioevo tecnologico a 56kapperi
      (che poi in realtà sono
      2-3k) !infatti 56 si riferisce ai kiloBIT, se vuoi sapere quanto sono in kiloBytes dividi per otto per avere il massimo teorico, beninteso.Anche 4 e 20 sono megabit.
      • Anonimo scrive:
        Re: saluti dal medioevo!
        - Scritto da: Solvalou

        - Scritto da:

        20 mega? 4 mega?

        qui non si sa nemmeno come si scrivono...



        saluti dal medioevo tecnologico a 56kapperi

        (che poi in realtà sono

        2-3k) !

        infatti 56 si riferisce ai kiloBIT, se vuoi
        sapere quanto sono in kiloBytes dividi per otto
        per avere il massimo teorico,
        beninteso.mmmm...quindi sarebbero 7k...però a me risulta che dipenda dal protocollo...
        Anche 4 e 20 sono megabit.qualsiasi cosa sono, io non li posso avere.ugh! saluti!
    • Anonimo scrive:
      Re: saluti dal medioevo!
      - Scritto da:
      20 mega? 4 mega?
      qui non si sa nemmeno come si scrivono...

      saluti dal medioevo tecnologico a 56kapperi
      (che poi in realtà sono
      2-3k) !

      :):'(

      (anonimo)Wifizzati! invece di piangere!
  • Anonimo scrive:
    Alice 20Mb vs Tiscali
    Ho una linea Alice 20Mb e da qualche giorno anche una Tiscali Gamer 10Mb/1Mb (fast)Tanto per la cronaca, alice è attiva da quasi un anno e ho già chiesto disdetta, fra qualche settimana verrà disattivata. Per non restare senza linea ho fatto Tiscali. Mi hanno portato un nuovo cavo solo dati, non ho speso un soldo e mi hanno pure regalato il modem (un bel pirelli). Alice il modem me lo faceva pagare, così ne ho comprato uno mio.In sostanza: alice 20mb fa cagare, 384 Kbps in upload, configurazione interleaved, ping che quando va bene stanno oltre i 90ms (su maya.ngi.it), download massimo con gigaget 500KB/s (come la 4Mb!!).Invece Tiscali: download sempre con gigaget 1,2 MB/s e upload 130 KB/s. Ping 15ms su maya.ngi.it.Costi? Identici, e con Tiscali ci telefono pure.NB: prima di Alice 20Mb avevo NGI F5 1280/512 ma il prezzo troppo alto mi ha fatto disdire dopo il primo anno.
    • Anonimo scrive:
      Rete Tiscali vs Telecom
      http://assistenza.tiscali.it/rete_tiscali/infrastruttura_ottica.htmlIn Sardegna il paese di Macomer (un paesello di montagna con 500 abitanti) ha la rete Lambda.Ci sono una 20ina di abbonanti (in tutto il paese) e viaggiano con la 24Mb di Tiscali con qualità mostruosamente inaudita! :DSe non erro è il più piccolo comune tecnologicamente più avanzato d'Italia.Mountainview? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Rete Tiscali vs Telecom
        Zona Cagliari:Adsl Tiscali (su rete ULL) 12mbts in download, 1mbts in upload. Avete letto bene 1mbts ovvero fino ad un massimo di 128kb/s in upload. Al costo di 30Volendo è possibile lasciare Telecom Voce senza spese e passare nella rete Tiscali usando il VOIP.Io l'ho fatto e pago 40 al mese. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Rete Tiscali vs Telecom
        - Scritto da:
        http://assistenza.tiscali.it/rete_tiscali/infrastr

        In Sardegna il paese di Macomer (un paesello di
        montagna con 500 abitanti) ha la reteMacomer 500 abitanti????ma che razzo dici!!!!!!Popolazione Residente11.116 (M 5.488, F 5.628)Densità per Kmq: 90,7(dati Istat 2001)
    • Anonimo scrive:
      Re: Alice 20Mb vs Tiscali
      pingando il server maya ho 36 secondi.. scaricando 2 distribuzioni linux arrivo a 1.2 mb/s un cd e 800 kb/s un altro cd (in contemporanea). ho alice 20 mb.
  • Anonimo scrive:
    Prima le strutture
    Telecom al posto di pubblicizzare la 20 mega fasulla e usufruibile da una piccola percentuale di utenti italiani, dovrebbe prima investire nel potenziamento delle linee attuali vecchie e congestionate.Prima ci vogliono fondamenta solide e DOPO si può iniziare a costruire un palazzo!Altri paesi europei ci ridono alle spalle perchè loro offrono 20 Mega e oltre al prezzo di quello che noi paghiamo per le 2 mega o addirittura 640K, ma se pubblicizzassero una 20 mega inutilizzabile, faremmo una figura ancora peggiore...Telecom, visto che in teoria paghiamo il canone, o aggiorni le strutture oppure togliti dai piedi e lascia spazio agli operatori alternativi e alla libera concorrenza.
  • Amore Sicuro scrive:
    20 Mega? Non riescono a darne neanche 4.
    In una zona d'uffici (e quindi più congestionata) mi è stato detto che era possibile solo fornire 640 K, contro i 4 Mega promessi (ovviamente dopo aver attivato il contratto e avere allestito la LAN). Insomma, non c'è bisogno del TAR, alla Telecom sono già limitati per conto loro ...
    • Anonimo scrive:
      Re: 20 Mega? Non riescono a darne neanch
      si ma non puoi pretendere di avere l'adsl anche in un posto lontano dalla centrale, è un limite della tecnologia.
      • Amore Sicuro scrive:
        Re: 20 Mega? Non riescono a darne neanch
        - Scritto da:
        si ma non puoi pretendere di avere l'adsl anche
        in un posto lontano dalla centrale, è un limite
        della
        tecnologia.Quale che fosse la causa sono comunque venditori di fumo ...
  • Anonimo scrive:
    Sigh
    Con tele2 ADSL viaggio a 20K, altro che 20M!
  • Anonimo scrive:
    BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ban...
    un mantra da imparare: non accettate mai una ADSL che non abbia banda in upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in download.se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in upoppure non prendetela! PIU' BANDA IN UPLOAD! non accettate mai una ADSL che non abbia banda in upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in download.se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in upoppure non prendetela! PIU' BANDA IN UPLOAD! non accettate mai una ADSL che non abbia banda in upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in download.se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in upoppure non prendetela! PIU' BANDA IN UPLOAD! non accettate mai una ADSL che non abbia banda in upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in download.se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in upoppure non prendetela! PIU' BANDA IN UPLOAD! non accettate mai una ADSL che non abbia banda in upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in download.se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in upoppure non prendetela! PIU' BANDA IN UPLOAD! non accettate mai una ADSL che non abbia banda in upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in download.se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in upoppure non prendetela! PIU' BANDA IN UPLOAD! non accettate mai una ADSL che non abbia banda in upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in download.se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in upoppure non prendetela! PIU' BANDA IN UPLOAD! non accettate mai una ADSL che non abbia banda in upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in download.se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in upoppure non prendetela! PIU' BANDA IN UPLOAD!
    • arlon scrive:
      Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
      mi sembra giusto :)
      • Anonimo scrive:
        Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
        - Scritto da: arlon
        mi sembra giusto :)e allora ricorda, quando ti alzi la mattina, davanti allo specchio:più banda in upload!passi davanti alla morosa "buongiorno!""più banda in upload, amore!"e lei "ok!":)ecc ecc
    • Anonimo scrive:
      Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
      non ti sembra di essere un TANTINELLO ripetitivo? ;)
    • Alessandrox scrive:
      Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
      - Scritto da:

      un mantra da imparare:


      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.SI Ok se per uso professionale, altrimenti i costi non valgono l' utilita'... tanto per il 99% degli usi la banda in up che danno va bene. Almeno per me che fino a 2 anni fa avevo un 56K... anche con una 640/256 ci sguazzavo.
      • Anonimo scrive:
        Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
        Io mi sento stretto con 1Mb figurati con 256 :DL'upload è tutto per chi usa la rete per distribuire i propri contenuti. E non parlo solo di p2p. Io hosto ftp e web con un vecchio pc e linux. Spaccio le mie creazioni musicali e le parodie video di CarlettoFX. ;)Inoltre quando possibile faccio da host per giocare con gli amici in rete.
        • Anonimo scrive:
          Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
          Con la banda in upstream alta puoi accedere con una VPN hardware (oramai i router costano $150 per farla) ai PC in città diverse, tipo se hai due case, accenderli da remoto, spostare i file come fossero in una rete locale accanto a te, fare videosorveglianza in ufficio, azienda, magazzino, seconda casa, fare videoconferenza con i parenti in un'altra casa... Gli usi possibili sono tantissimi anche per uso domestico, quindi appena ci sarà SDSL2 25/25Mbps funzionante sull' 80% del territorio nazionale, si spera per il 2008, si avrà finalmente l'inizio della vera rivoluzione della banda larga.- Scritto da:
          Io mi sento stretto con 1Mb figurati con 256 :D

          L'upload è tutto per chi usa la rete per
          distribuire i propri contenuti. E non parlo solo
          di p2p.


          Io hosto ftp e web con un vecchio pc e linux.
          Spaccio le mie creazioni musicali e le parodie
          video di CarlettoFX.
          ;)

          Inoltre quando possibile faccio da host per
          giocare con gli amici in
          rete.
          • Anonimo scrive:
            Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
            - Scritto da:
            Con la banda in upstream alta puoi accedere con
            una VPN hardware (oramai i router costano $150
            per farla) ai PC in città diverse, tipo se hai
            due case, accenderli da remoto, spostare i file
            come fossero in una rete locale accanto a te,
            fare videosorveglianza in ufficio, azienda,
            magazzino, seconda casa, fare videoconferenza con
            i parenti in un'altra casa...

            Gli usi possibili sono tantissimi anche per uso
            domestico, quindi appena ci sarà SDSL2 25/25Mbps
            funzionante sull' 80% del territorio nazionale,
            si spera per il 2008, si avrà finalmente l'inizio
            della vera rivoluzione della banda
            larga.hai evidenza di questo? qualche prova, qualche link?che diavolo è la SDSL?!!banda in upload!
          • blu e verde scrive:
            Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
            più banda in ul significa spedire più pacchetti di richiesta... più pacchetti di richiesta più banda in dl saturata. Con 32 kb in ul di alice 20mega navighi quanto una comune 4mega però hai la soddisfazione di vedere la portante a 20 e di spendere una cifra di euro in più per una cosa che non potrà mai andare con 32kb in UL
        • Anonimo scrive:
          Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
          - Scritto da:
          Io mi sento stretto con 1Mb figurati con 256 :D

          L'upload è tutto per chi usa la rete per
          distribuire i propri contenuti. E non parlo solo
          di p2p.


          Io hosto ftp e web con un vecchio pc e linux.
          Spaccio le mie creazioni musicali e le parodie
          video di CarlettoFX.
          ;)

          Inoltre quando possibile faccio da host per
          giocare con gli amici in
          rete.banda in upload!senza contare che potresti ospitare dei server di posta o altri servizi, solo perchè ti vama così te lo impediscono!
        • Anonimo scrive:
          Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
          L'adsl casalinga "scacia" non mi pare la soluzione alle tue esigenze.http://adsl.html.it/Lista.aspx?t=HDSL
      • Anonimo scrive:
        Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
        - Scritto da: Alessandrox
        - Scritto da:



        un mantra da imparare:





        non accettate mai una ADSL che non abbia banda
        in

        upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in

        download.

        SI Ok se per uso professionale, altrimenti i
        costi non valgono l' utilita'... tanto per il 99%
        degli usi la banda in up che danno va bene....sai che non è vero :)non per l'utilizzo che il 90% dell'utenza casalinga fa della connessione :)
    • Anonimo scrive:
      Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
      - Scritto da:

      un mantra da imparare:


      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.quindi non accettate nessuna ADSL,quindi benvenuti nel nulla.
      • Anonimo scrive:
        Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
        Tu ovviamente hai una up pari al 50% del down, vero?
        • Anonimo scrive:
          Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
          - Scritto da:
          Tu ovviamente hai una up pari al 50% del down,
          vero?tu ovviasmente hai capito tutto e rispondi alla persona giusta, vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Tu ovviamente hai una up pari al 50% del down,

            vero?

            tu ovviasmente hai capito tutto e rispondi alla
            persona giusta,
            vero?tranqui, ho lettobanda in upload!
        • Anonimo scrive:
          Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
          - Scritto da:
          Tu ovviamente hai una up pari al 50% del down,
          vero?
          io suco.ma ogni volta che mi chiama chiunque per dirmi che esiste una offerta qualunque io chiedo solo questo.ovviamente se lo facessero tutti il messaggio arriverebbe chiaro.quale posto migliore di questo per ricordarcelo tutti quanti? ricordiamocelo dai!banda in upload!!
        • Anonimo scrive:
          Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
          - Scritto da:
          Tu ovviamente hai una up pari al 50% del down,
          vero?
          l'ho avuta.poi mi hanno aumentato gratis due volte la banda in down.non ci ho sputato sopra.ma non l'avrei comprata.
      • Anonimo scrive:
        Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
        - Scritto da:
        - Scritto da:



        un mantra da imparare:





        non accettate mai una ADSL che non abbia banda
        in

        upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in

        download.

        quindi non accettate nessuna ADSL,
        quindi benvenuti nel nulla.certo, se chini il capo
    • Anonimo scrive:
      Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
      ADSL = Asymmetric Digital Subscriber Line = Linea Sottoscrittore Digitale AsimmetricoAsimmetrico, chiaro il concetto ? Al massimo puoi avere 1Mbps in upstream con le ADSL 1 o 2 che siano.Telecom ha già annunciato che nel 2008 dovrebbe partire con la SDSL2 a 25/25Mbps , che è simmetrica. Per allora dovrebbero darci quindi un 3MByte/s up e down.- Scritto da:

      un mantra da imparare:


      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.

      se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in up

      oppure non prendetela!

      PIU' BANDA IN UPLOAD!



      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.

      se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in up

      oppure non prendetela!

      PIU' BANDA IN UPLOAD!



      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.

      se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in up

      oppure non prendetela!

      PIU' BANDA IN UPLOAD!



      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.

      se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in up

      oppure non prendetela!

      PIU' BANDA IN UPLOAD!



      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.

      se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in up

      oppure non prendetela!

      PIU' BANDA IN UPLOAD!



      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.

      se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in up

      oppure non prendetela!

      PIU' BANDA IN UPLOAD!



      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.

      se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in up

      oppure non prendetela!

      PIU' BANDA IN UPLOAD!



      non accettate mai una ADSL che non abbia banda in
      upload almeno ad 1/2 (garantito) della banda in
      download.

      se vi danno 20 in down, che vi diano 10 in up

      oppure non prendetela!

      PIU' BANDA IN UPLOAD!
      • Anonimo scrive:
        Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
        - Scritto da:
        ADSL = Asymmetric Digital Subscriber Line = Linea
        Sottoscrittore Digitale
        Asimmetricosignifica solo che la modalità di invio e ricezione è asimmetrica e non simmetrica.normalmente più bassa in uscita che in entrata, ma tutto qui.e poi esistono le xDSL, non solo le ADSL :)
        Asimmetrico, chiaro il concetto ? e a te?il tuo sillogismo è inconsistente o quantomeno fragile.io infatti ho detto META', mica identicoma qui ti danno un TRENTESIMO di quel che ti servecon la 20 mb ti danno 340 K !!!!!
        Al massimo puoi avere 1Mbps in upstream con le
        ADSL 1 o 2 che
        siano.AVERCELI!!!!!
        Telecom ha già annunciato che nel 2008 dovrebbe
        partire con la SDSL2 a 25/25Mbps , che è
        simmetrica. Per allora dovrebbero darci quindi un
        3MByte/s up e
        down.evvivama sempre troppo poco
        • Anonimo scrive:
          Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          ADSL = Asymmetric Digital Subscriber Line =
          Linea

          Sottoscrittore Digitale

          Asimmetrico

          significa solo che la modalità di invio e
          ricezione è asimmetrica e non
          simmetrica.
          normalmente più bassa in uscita che in entrata,
          ma tutto
          qui.

          e poi esistono le xDSL, non solo le ADSL :) Veramente la "x" lì sta ad indicare tutte le tecnologie DSL. Certo che esistono anche VHDSL, HDSL, VDSL, SDSL. Ed allora ? Che vorrebbe dire? ADSL resta asimmetrico. Punto.

          Asimmetrico, chiaro il concetto ?

          e a te?
          il tuo sillogismo è inconsistente o quantomeno
          fragile.

          io infatti ho detto META', mica identico

          ma qui ti danno un TRENTESIMO di quel che ti serve

          con la 20 mb ti danno 340 K !!!!!Più di 1Mbps in upstream non potrebbero darti comunque perchè lo standard non alloca le frequenze in maniera tale da dare banda superiore al canale di upstream.

          Al massimo puoi avere 1Mbps in upstream con le

          ADSL 1 o 2 che

          siano.


          AVERCELI!!!!!E che ti cambia avere 150KB/s o 60KB/s in upstream ? E' sempre poco. Hai sempre un rapporto 1/20 con il downstream. Se vuoi di più devi attendere SDSL o VDSL per connessioni simmetriche. SDSL3 attualmente arriva a 50Mbps/50Mbps ed è previsto fino ad almeno 100Mbps/100Mbps nei prossimi anni.

          Telecom ha già annunciato che nel 2008 dovrebbe

          partire con la SDSL2 a 25/25Mbps , che è

          simmetrica. Per allora dovrebbero darci quindi
          un

          3MByte/s up e

          down.

          evviva

          ma sempre troppo poco3MByte/s up e down per te sarebbe troppo poco ? Vabbè, sì, come no.
      • Anonimo scrive:
        Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
        Speriamo che per il 2008 telecom sia fallita
        • Anonimo scrive:
          Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
          - Scritto da:
          Speriamo che per il 2008 telecom sia fallitaSe non ci sono alternative perchè nessuno mette i soldi e fa investimenti augurarsi il fallimento di Telecom significa assicurarsi che in Italia non ci sarà più la banda larga. Fastweb manco spende soldi per uno schifoso IP dinamico pubblico, gli basterebbero 20-100 mila euro l'anno per avere IP pubblici per ben più abbonati di quanti ne ha.
          • Anonimo scrive:
            Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Speriamo che per il 2008 telecom sia fallita

            Se non ci sono alternative perchè nessuno mette i
            soldi e fa investimenti augurarsi il fallimento
            di Telecom significa assicurarsi che in Italia
            non ci sarà più la banda larga.

            Fastweb manco spende soldi per uno schifoso IP
            dinamico pubblico, gli basterebbero 20-100 mila
            euro l'anno per avere IP pubblici per ben più
            abbonati di quanti ne ha.
            Mclink ha messo apparati in alcune centrali di Romaho un cliente fortunatoha una shdsl 2+2 mega 4 ms di latenzapaga 380 euro +iva al meseho l'impressione che le sincrone manterranno prezzi molto altisperiamo che le 2 mega raggiungano prezzi popolari ...io sono un libero professionista una shdsl a casa de 2+2 a 40 euro al mesemi piacerebbe molto
          • Anonimo scrive:
            Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
            Serve serve ma quanto costa ...per me l'ideale sarebbe una sincrona a 40 Euro ....Credo che in questa italietta ...me la daranno quando andrò in pensione ...tra circa 30 anni ... :|
    • Anonimo scrive:
      Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
      Mi dispiace ma non si può, e sai perchè?Perchè dopo ti denunciano come sovversivo e ti condannano per BANDA ARMATA, ops BANDA IN UPLOAD! ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
      Non è tecnicamente possibile. La A di adsl è li per quello.
    • Anonimo scrive:
      Re: BANDA IN UPLOAD, banda in upload, ba
      SHDSL per tutti !!!2+2 mega 4 ms di ping oggi costa minimo 400 euro al mese mcr 1+1 mega la vogliamo a 30 euro grazie ci si possono mettere 2 telefoni con numero geografico ....latenza bassissima le pagine web vengono giù alla velocità della luce nonostante la banda limitata
  • Anonimo scrive:
    Godo!
    sisi' godo... tutti a casa telecozziani!!
  • Anonimo scrive:
    Ma chi se ne frega?
    Non è replicabile l'offerta?Pazienza. Non vedo perché se gli altri non sono in grado di replicare, gli utenti debbano risultarne svantaggiati.Dateci l'adsl a 20 Mega.Che poi mi pare che Fastweb sia perfettamente in grado di replicare, visto che ha fibra ottica.Idem per Tiscali che mi pare già offra qlc di simile da tempo.Vai a capire l'agcom...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi se ne frega?
      - Scritto da:
      Non è replicabile l'offerta?
      Pazienza. Non vedo perché se gli altri non sono
      in grado di replicare, gli utenti debbano
      risultarne
      svantaggiati.quanto sei fico e furbopoi lamentati perchè in Francia hanno tariffe basse e noi invece paghiamo il triplo
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi se ne frega?
        in francia...le altre compagnie hanno linnee tutte loro...qua invece si attaccano a quelle TL nella stragrande maggioranza dei casi: tutte le compagnie...offrono servizi al limite della sopportazione, tele 2, libero...fanno proprio ribrezzo...In ogni caso 20 MB non sono indispensabili....basta et avanza una 2 mb ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi se ne frega?
          - Scritto da:
          in francia...le altre compagnie hanno linnee
          tutte loroCosa manca nel pasturello italiano medio stupido come te? La *DECENZA*, almeno quella, di non parlare di cose che non si conoscono.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi se ne frega?
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          in francia...le altre compagnie hanno linnee

          tutte loro...qua invece si attaccano a quelle TL

          nella stragrande maggioranza dei casi

          Non so cosa intendi per linee tutte loro, ma i
          doppini sono sempre di France Telecom anche
          li.
          In Francia FT è obbligata a concedere la fibra in
          IRU dal 2002, in Italia dal
          2005.

          In Francia gli operatori hanno investito grosse somme per avere una rete loro....
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma chi se ne frega?
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Non è replicabile l'offerta?

        Pazienza. Non vedo perché se gli altri non sono

        in grado di replicare, gli utenti debbano

        risultarne

        svantaggiati.

        quanto sei fico e furbo
        poi lamentati perchè in Francia hanno tariffe
        basse e noi invece paghiamo il
        triplo
        Fosse per chi fa questi ricorsi avremmo un quarto della banda e pagheremmo cento volte tanto.... Che si mettano a investire sulla rete.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma chi se ne frega?
          Mai sentito parlare di concorrenza... In regime di monopolio i prezzi si abbassano... si come no.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi se ne frega?
            - Scritto da:
            Mai sentito parlare di concorrenza... In regime
            di monopolio i prezzi si abbassano... si come
            no.Qui il regime di monopoli l'hanno voluto gli operatori alternativi in pieno stile italiano : gli utili sono miei le spese degli altri (il cattivissimo monopolista). Vogliono la rete che se la costruiscano come si fa altrove. Anziché far bloccare le offerte che facciano accelerare l'assegnazione agli operatori finali finali delle frequenze Wimax e si diano da fare.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma chi se ne frega?
            ... come le banche, le assicurazioni, le compagnie petrolifere, la destra e la sinistra nella politica...Prima al buio fanno cartello e poi alla luce si combattono sui centesimi per dare l'impressione che si fanno concorrenza... notare bene, sono cose che accadono solo in Italia, forse è l'ora che ci svegliamo uno per uno e li mandiamo tutti a spalare bitume sulla A1.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma chi se ne frega?
      si io ho gia la 20 Mbit.. e vabbe ma telecom deve morire... gia ci aveva attaccato lo scolo e non abbiamo detto niente...
  • Anonimo scrive:
    Oooohh, sono proprio contento !
    Sono contento prevalentemente per il fatto che finalmente qualcuno mette le mani nelle furbate dell'Agcom (ex dirigenti Telecom che entrano e che escono....).Per esempio, come si fa a dire che il doppino solo dati "costa" il 12% in meno di una linea telefonica fatta e finita ?Qualcuno ci dovrebbe indagare, la dentro, e fare un bel ripulisti.Tanto per i 20 mega non perdiamo niente. Possono allineare i CPE anche a 155 ma se poi vanno a 40 kbps che senso ha ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Oooohh, sono proprio contento !
      io ho una linea 20 mega e va a 20 mega.
    • Anonimo scrive:
      Re: Oooohh, sono proprio contento !
      Io scarico sempre sopra i 2MB al secondo.Non diamo false informazioni avute per sentito dire o inventate perchè da te non arriva la linea. ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Oooohh, sono proprio contento !
        - Scritto da:
        Io scarico sempre sopra i 2MB al secondo.
        Non diamo false informazioni avute per sentito
        dire o inventate perchè da te non arriva la
        linea.
        ;)In che città ?
        • Anonimo scrive:
          Re: Oooohh, sono proprio contento !


          Io scarico sempre sopra i 2MB al secondo.

          Non diamo false informazioni avute per sentito

          dire o inventate perchè da te non arriva la

          linea.
          In che città ?Io a Torino ho linea da 4 mega e ricevo anche più di 4...con tuttoincluso di Libero. E senza filtri di sorta...
  • Anonimo scrive:
    AGCOM,AIIP.. una vergogna!
    L'unica verità in questo paese è che nessuno vuole investire i soldi di questi presunti concorrenti, vogliono solo guadagnare sulle spalle dei clienti e non fanno gli investimenti necessari per offrire servizi di qualità. Basta vedere Fastweb, manco un IP dinamico pubblico fornisce con le connessioni, l'unico in Italia e fra pochissimi nel pianeta ad offrire un finto servizio di connessione ad Internet ed è più caro degli altri. Oltretutto gli investimenti sul cablaggio in fibra sono stati interrotti. Chi si abbona alle loro ADSL ottiene da sempre velocità ridicole perchè si inventano la storiella frega-il-cliente di dire che il doppino si è usurato... ehhh.. sì.. vabbè. Con 'sta storiella dovevamo stare ancora tutti a 256Kbps perchè dicevano che i doppini non avrebbero mai retto velocità superiori fino a pochi anni fa.... ehhh!AGCOM, AIIP.. fanno pena! Devono solo vergognarsi! Telecom è quello che è, un monopolio politico di proprietà di D'Alema e costola dei DS come Unipol, ma questo non significa che non sia possibile fare concorrenza MA bisogna rischiare i soldi ! Invece no, qui in Italia non si rischiano i soldi, solo Berlusconi ha rischiato di suo creando Mediaset e questa è storia comunque la si pensi politicamente. Invece gli ISP per le connessioni Internet in Italia sono tutti come Tronchetti Provera, De Benedetti... tutta gran brava gente, eh ? Ehh!
    • Anonimo scrive:
      Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!

      i soldi, solo Berlusconi ha rischiato di suo
      creando Mediaset e questa è storia comunque la si
      pensi politicamente.Ma fammi il piacere
      • Anonimo scrive:
        Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
        - Scritto da:


        i soldi, solo Berlusconi ha rischiato di suo

        creando Mediaset e questa è storia comunque la
        si

        pensi politicamente.


        Ma fammi il piacere E' un dato di fatto. Le sue aziende non hanno succhiato soldi allo Stato per sopravvivere come Fiat e le altre.
        • Anonimo scrive:
          Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!



          i soldi, solo Berlusconi ha rischiato di suo


          creando Mediaset e questa è storia comunque la

          si


          pensi politicamente.

          Ma fammi il piacere
          E' un dato di fatto. Le sue aziende non hanno
          succhiato soldi allo Stato per sopravvivere come
          Fiat e le altre.No, hai ragione, i soldi se li è presi direttamente lui quando era al governo, con la legge Gasparri e gli incentivi sull'acquisto dei decoder DTT, con cui Mediaset s'è ingrassata per via di Mediaset Premium e il suo fratellino pure per via che era lui a produrli.
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            - Scritto da:



            i soldi, solo Berlusconi ha rischiato di suo



            creando Mediaset e questa è storia comunque
            la


            si



            pensi politicamente.




            Ma fammi il piacere



            E' un dato di fatto. Le sue aziende non hanno

            succhiato soldi allo Stato per sopravvivere come

            Fiat e le altre.

            No, hai ragione, i soldi se li è presi
            direttamente lui quando era al governo, con la
            legge Gasparri e gli incentivi sull'acquisto dei
            decoder DTT, con cui Mediaset s'è ingrassata per
            via di Mediaset Premium e il suo fratellino pure
            per via che era lui a
            produrli.Ti hanno indottrinato nelle cellule di partito ma non ragioni di testa tua evidentemente. Amstrad del fratello di Berlusconi ha il 2% del mercato dei decoder e sono prodotti importati dalla Cina, quindi di che cavolo parli ? Ti rompe che Mediaset Premium venda ? E perchè non dici nulla sul monopolio di Sky sul satellite ? Solo perchè è di Rupert Murdoch che è uno dichiarato di sinistra pro-Clinton e che stava per fare affari con Telecom di D'Alema acquisendola ? Se vuoi attaccare Berlusconi fallo su cose concrete e non sulla propaganda di partito che blatera solo menzogne.
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!



            E' un dato di fatto. Le sue aziende non hanno


            succhiato soldi allo Stato per sopravvivere
            come


            Fiat e le altre.



            No, hai ragione, i soldi se li è presi

            direttamente lui quando era al governo, con la

            legge Gasparri e gli incentivi sull'acquisto dei

            decoder DTT, con cui Mediaset s'è ingrassata per

            via di Mediaset Premium e il suo fratellino pure

            per via che era lui a

            produrli.

            Ti hanno indottrinato nelle cellule di partito ma
            non ragioni di testa tua evidentemente. Amstrad
            del fratello di Berlusconi ha il 2% del mercato
            dei decoder e sono prodotti importati dalla Cina,
            quindi di che cavolo parli ?...guardiamo a monte...

            Se vuoi attaccare Berlusconi fallo su cose
            concrete e non sulla propaganda di partito che
            blatera solo
            menzogne.non si tratta di attaccare, ma il decreto con cui Craxi salvò le tre reti mediaset dalla chiusura per trasmissione abusiva è storia,non invenzioni o propaganda...
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            - Scritto da:



            E' un dato di fatto. Le sue aziende non
            hanno



            succhiato soldi allo Stato per sopravvivere

            come



            Fiat e le altre.





            No, hai ragione, i soldi se li è presi


            direttamente lui quando era al governo, con la


            legge Gasparri e gli incentivi sull'acquisto
            dei


            decoder DTT, con cui Mediaset s'è ingrassata
            per


            via di Mediaset Premium e il suo fratellino
            pure


            per via che era lui a


            produrli.



            Ti hanno indottrinato nelle cellule di partito
            ma

            non ragioni di testa tua evidentemente. Amstrad

            del fratello di Berlusconi ha il 2% del mercato

            dei decoder e sono prodotti importati dalla
            Cina,

            quindi di che cavolo parli ?

            ...guardiamo a monte...




            Se vuoi attaccare Berlusconi fallo su cose

            concrete e non sulla propaganda di partito che

            blatera solo

            menzogne.

            non si tratta di attaccare, ma il decreto con cui
            Craxi salvò le tre reti mediaset dalla chiusura
            per trasmissione abusiva è storia,non invenzioni
            o
            propaganda...Ed allora ? Se Craxi fosse stato uno stolto come quelli di sinistra oggi che vogliono chiudere Mediaset, che oltretutto è controllata di fatto da Costanzo e CGIL paradossalmente, in Italia ci sarebbero stati moltissimi posti di lavoro in meno e staremmo ancora al monopolio della Tv di Stato, della RAI, perchè gli altri "imprenditori" non mettono un soldo di proprio per fare investimenti ma li pretendono dallo Stato, dalle tasse dei cittadini !Berlusconi ha rischiato di proprio, gli altri come Agnelli/Montezemolo della Fiat, la Telecom, Fastweb, DeBenedetti.. che cosa hanno mai rischiato di proprio ? Sono andati avanti con i soldi dello Stato. Dei decreti che favoriscono la nascita di un'azienda o il mantenimento della stessa salvaguardando i posti di lavoro sono accettabili e normali in una democrazia, ben diverso è il discorso di commistioni politiche che elargiscono soldi solo ad alcune aziende con cassa integrazione o altro oppure che le esentino dalla tasse come con le Coop.
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            Ciao Emilio ...attento a Paolini che si avvicina da dietro.
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            Le cose concrete su Berlusconi sono le sue condanne per corruzione e per frode fiscali.Tutte le serie TV e film americani comprati negli anni '80 li ha comprati tramite un gioco di negozi di parruccheria e scatole cinesi e aziende di sua proprietà con sedi nei paradisi fiscali.I negozi di parruccheria facevano sparire ingenti denari anche di provenienza mafiosa e li riciclava.Le aziende nei paradisi fiscali compravano a 10 e rivendevano a Fininvest a 30 per cui 20 sparivano e diventavano liquidità nera nelle casse dell'azienda sulle quali non si pagava più nulla, anzi si detraeva pure.Non sono parole mie, sono atti di processi e la relazione del Dr. Giuffrida tecnico di Bankitalia.Da dove le prendi tu invece le notizie sul Berluska?Vogliamo parlare di tutti quei favori politici dati in cambio di investimenti pubblicitari?Il meccanismo è semplice e apparentemente legalissimo.A Telecoz serve bloccare il WiFi perché la sua diffusione è pericolosa? Il Berluska chiama il suo "schiavo" il Gasparro e gli fa fare la leggina apposita. Ed ecco che Telecoz rigira 6-7 milioni di investimenti in spot dalla RAI e altri media a Mediaset, Panorama, Libero e altri media del Berluska.E questo anche con ENI e il bio-diesel. Mentre i tedeschi si danno da fare nelle energie alternative, in Italia un'apposita leggina del governo Berluska impone non oltre il 5% di mix tra diesel e bio-diesel facendo contenti i petrolieri e l'Ente Nazionale Idrocarburi che ringraziano con meccanismi simili a quelli Telecoz.Gira e rigira, tangenti, frodi fiscali, fondi neri su cui non si pagano tasse.Si si il Berluska è un grande imprenditore da cui prendere esempio...
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            Queste non sono cose concrete, sono le balle dell' Unità. Perchè non vai a vedere i tuoi cari compagni che bei giretti hanno su Telecom, Telekom Serbia, Unipol, Coop.. eh ? Tu hai la Berlusconi-fobia, credi a qualsiasi cosa ti dicano i compagnucci di partito contro Berlusconi e non vedi le porcate che fa la sinistra.- Scritto da:

            Le cose concrete su Berlusconi sono le sue
            condanne per corruzione e per frode
            fiscali.

            Tutte le serie TV e film americani comprati negli
            anni '80 li ha comprati tramite un gioco di
            negozi di parruccheria e scatole cinesi e aziende
            di sua proprietà con sedi nei paradisi
            fiscali.

            I negozi di parruccheria facevano sparire ingenti
            denari anche di provenienza mafiosa e li
            riciclava.

            Le aziende nei paradisi fiscali compravano a 10 e
            rivendevano a Fininvest a 30 per cui 20 sparivano
            e diventavano liquidità nera nelle casse
            dell'azienda sulle quali non si pagava più nulla,
            anzi si detraeva
            pure.

            Non sono parole mie, sono atti di processi e la
            relazione del Dr. Giuffrida tecnico di
            Bankitalia.

            Da dove le prendi tu invece le notizie sul
            Berluska?

            Vogliamo parlare di tutti quei favori politici
            dati in cambio di investimenti
            pubblicitari?

            Il meccanismo è semplice e apparentemente
            legalissimo.

            A Telecoz serve bloccare il WiFi perché la sua
            diffusione è pericolosa? Il Berluska chiama il
            suo "schiavo" il Gasparro e gli fa fare la
            leggina apposita. Ed ecco che Telecoz rigira 6-7
            milioni di investimenti in spot dalla RAI e altri
            media a Mediaset, Panorama, Libero e altri media
            del
            Berluska.

            E questo anche con ENI e il bio-diesel. Mentre i
            tedeschi si danno da fare nelle energie
            alternative, in Italia un'apposita leggina del
            governo Berluska impone non oltre il 5% di mix
            tra diesel e bio-diesel facendo contenti i
            petrolieri e l'Ente Nazionale Idrocarburi che
            ringraziano con meccanismi simili a quelli
            Telecoz.

            Gira e rigira, tangenti, frodi fiscali, fondi
            neri su cui non si pagano
            tasse.
            Si si il Berluska è un grande imprenditore da cui
            prendere
            esempio...
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            - Scritto da:
            Queste non sono cose concrete, sono le balle
            dell' Unità. Perchè non vai a vedere i tuoi cari
            compagni che bei giretti hanno su Telecom,
            Telekom Serbia, Unipol, Coop.. eh ?

            Tu hai la Berlusconi-fobia, credi a qualsiasi
            cosa ti dicano i compagnucci di partito contro
            Berlusconi e non vedi le porcate che fa la
            sinistra.Io non sono di destra e in un certo senso neppure di sinistra dato che sono radicale. E non condivido molte iniziative di entrambi i fronti.Ma quello che ho scritto sono gli atti dei processi e le relazioni dei tecnici di Bankitalia non illazioni e balle dell'Unità.Dei movimenti fiscali sono state portate prove concrete. Non so se ti rendi conto di come sia parecchio controllata l'informazione in Italia.
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Queste non sono cose concrete, sono le balle

            dell' Unità. Perchè non vai a vedere i tuoi cari

            compagni che bei giretti hanno su Telecom,

            Telekom Serbia, Unipol, Coop.. eh ?



            Tu hai la Berlusconi-fobia, credi a qualsiasi

            cosa ti dicano i compagnucci di partito contro

            Berlusconi e non vedi le porcate che fa la

            sinistra.


            Io non sono di destra e in un certo senso neppure
            di sinistra dato che sono radicale. E non
            condivido molte iniziative di entrambi i
            fronti.

            Ma quello che ho scritto sono gli atti dei
            processi e le relazioni dei tecnici di Bankitalia
            non illazioni e balle
            dell'Unità.

            Dei movimenti fiscali sono state portate prove
            concrete. Non so se ti rendi conto di come sia
            parecchio controllata l'informazione in
            Italia.L'informazione in Italia è controllata sì, ma dalla sinistra con cui siete alleati voi elettori dei radicali.
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            chi sei ...lo stalliere del nano ....no mi sa che sei il "cavallo" ...DROGATO e con i PARAOCCHI !!!http://blogosfere.blogs.com/.shared/image.html?/photos/uncategorized/tesserap2berlusconi.giftanti auguri
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            La droga è un punto forte della gente di sinistra, siete voi che decantate le droghe libere dal '68.- Scritto da:
            chi sei ...
            lo stalliere del nano ....

            no mi sa che sei il "cavallo" ...


            DROGATO e con i PARAOCCHI !!!

            http://blogosfere.blogs.com/.shared/image.html?/ph

            tanti auguri
          • Anonimo scrive:
            TELESYSTEM !
            QUESTA e' la fabbrichetta del fratello di Berlusconi ...altro che il 2% dell'amstrad....hai presente la montagna di miliardi entrati in casa ?!e sopratutto quando i dtt costavano 300 euro con 150 di "contributi" io lo so' perche' li vendevo cosi' come adesso li vendo SENZA contributi a 99 euro compresa scheda(guarda caso mediaset)
          • Anonimo scrive:
            Re: TELESYSTEM !
            - Scritto da:
            QUESTA e' la fabbrichetta del fratello di
            Berlusconi ...altro che il 2% dell'amstrad....hai
            presente la montagna di miliardi entrati in casa
            ?!
            e sopratutto quando i dtt costavano 300 euro con
            150 di "contributi" io lo so' perche' li vendevo
            cosi' come adesso li vendo SENZA contributi a 99
            euro compresa scheda(guarda caso
            mediaset)Chiacchiere e le chiacchiere stanno a zero. E' un dato di fatto che Amstrad ha venduto pochissimi decoder DVB-T cinesi per il digitale terrestre in Italia, non ha che un 2% del mercato. Che ti piaccia o meno questo è un fatto. Poi puoi anche credere a tutte le cavolate che ti dicono Unità, Manifesto, Corriere della Sera, Espresso e così via.
        • Anonimo scrive:
          Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
          - Scritto da:

          - Scritto da:




          i soldi, solo Berlusconi ha rischiato di suo


          creando Mediaset e questa è storia comunque la

          si


          pensi politicamente.





          Ma fammi il piacere

          E' un dato di fatto. Le sue aziende non hanno
          succhiato soldi allo Stato per sopravvivere come
          Fiat e le altre.

          Non HANNO SUCCHIATO??????????e i soldi della gasparri sulla bufala digitale terrestre??????? e il canone di concessione delle frequenze ??? (ridicolo) e le leggi ad hoc (una per legislatura)???Guarda un pochino l'andamento di Mediaset in borsa quando il berlusca va al governo!!!!Aumenta a vista d'occhio!i casi sono 2 o quando è al governo il berlusca fa I SUOI INTERESSI (e di mediaset) o (se non fa i suoi interessi e si disinteressa di mediaset) come imprenditore è un puzzone e conviene che gestiscano gli altri! (dato che si arricchisce più di quanto non si arricchisce quando gestisce lui l'azienda)....Deciditi!C'è il conflitto di interessi (berluska guadagna perchè si fa i suoi interessi) oppure come imprenditore vale meno dei suoi attuali manager dato che lo fanno guadagnare di più!....Trollazzo!
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:






            i soldi, solo Berlusconi ha rischiato di suo



            creando Mediaset e questa è storia comunque
            la


            si



            pensi politicamente.








            Ma fammi il piacere



            E' un dato di fatto. Le sue aziende non hanno

            succhiato soldi allo Stato per sopravvivere come

            Fiat e le altre.





            Non HANNO SUCCHIATO??????????
            e i soldi della gasparri sulla bufala digitale
            terrestre??????? e il canone di concessione delle
            frequenze ??? (ridicolo) e le leggi ad hoc (una
            per
            legislatura)???Ma di che parli ? Mediaset non ha mai preso soldi dallo Stato ! E' un dato di fatto. Bufala del digitale terrestre ? Ma che dici ? In tutto il mondo si sta passando al DVB-T per il digitale terrestre. E se avessi memoria ricorderesti che è stata la sinistra a decidere il passaggio al digitale e dettarne i tempi nella legislatura '96-2001.
            Guarda un pochino l'andamento di Mediaset in
            borsa quando il berlusca va al
            governo!!!!
            Aumenta a vista d'occhio!
            i casi sono 2 o quando è al governo il berlusca
            fa I SUOI INTERESSI (e di mediaset) o (se non fa
            i suoi interessi e si disinteressa di mediaset)
            come imprenditore è un puzzone e conviene che
            gestiscano gli altri! (dato che si arricchisce
            più di quanto non si arricchisce quando gestisce
            lui
            l'azienda)....
            Deciditi!Ma che dici ? Certo che Mediaset crolla in borsa se andando su il governo di sinistra annuncia di espropriare Rete4 per regalare le frequenze in analogico ad altri posticipando il passaggio al digitale terrestre che la stessa sinistra aveva deciso, perchè con il digitale terrestre tutta la storia della mancanza di frequenze e tutto a Mediaset non regge più, quindi la sinistra che fa ? Ferma tutto perchè la destra al governo ha realizzato troppo, esattamente come per la TAV, le autostrade, il ponte sullo stretto.
            C'è il conflitto di interessi (berluska guadagna
            perchè si fa i suoi interessi) oppure come
            imprenditore vale meno dei suoi attuali manager
            dato che lo fanno guadagnare di
            più!....

            Trollazzo!I suoi manager lo fanno guadagnare di più ? I suoi manager sono praticamente tutti di sinistra, gli stessi figli di prima moglie di Berlusconi nella legislatura '96-2001 rilasciarono dichiarazioni sferzanti contro il padre ed in accordo con D'Alema.
          • Anonimo scrive:
            quando la gente capira'...
            che il cavaliere ha speso in lungo e in largo i soldi dell'italia (gia' messa male) CERTO LUI ha avuto il coraggio di dire che in 5 anni ha speso quello che in 10 anni non aveva saputo spendere il precedente governo.........ma si sa' che non si inizia una casa se non hai i soldi per finirla, BENE lei lo ha fatto!! cosi' ci ha lasciato ancora piu' beghe e debiti....guardate il PONTE che nessuno vuole accollarsi perche' troppo difficile da gestire,cosi' come le altre cose,lui avvia i cantieri e a sistemare le beghe chi ci pensa ??ed ancora ce' gente che gli da' ragione...
          • Anonimo scrive:
            Re: quando la gente capira'...
            - Scritto da:
            che il cavaliere ha speso in lungo e in largo i
            soldi dell'italia (gia' messa male) CERTO LUI ha
            avuto il coraggio di dire che in 5 anni ha speso
            quello che in 10 anni non aveva saputo spendere
            il precedente governo.........ma si sa' che non
            si inizia una casa se non hai i soldi per
            finirla, BENE lei lo ha fatto!! cosi' ci ha
            lasciato ancora piu' beghe e debiti....guardate
            il PONTE che nessuno vuole accollarsi perche'
            troppo difficile da gestire,cosi' come le altre
            cose,lui avvia i cantieri e a sistemare le beghe
            chi ci pensa
            ??
            ed ancora ce' gente che gli da' ragione...Lui ha speso i soldi per iniziare opere pubbliche che i tuoi cari compagni di sinistra impediscono ed hanno subito bloccato. Quali la TAV, le austrade, il Mose a Venezia, il ponte sullo stretto. Tutte cose assolutamente necessarie ed in 5 anni e con mille problemi economici dovuti all' 11 Settembre 2001 che hanno messo in crisi tutti i governi, nonchè con i problemi degli alleati AN e UDC veri Giuda contro Berlusconi che hanno impedito un massiccio taglio delle tasse come era stato promesso, Berlusconi ha fatto miracoli per riuscire a realizzare le opere pubbliche necessarie in questo paese. Tanto è che addirittura Di Pietro, e dico Di Pietro, ha riconosciuto pubblicamente il grande impegno di Berlusconi e Lunardi per le opere pubbliche e lo stato di avanzamento dei lavori della variante di valico e della TAV.
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            - Scritto da:

            I suoi manager lo fanno guadagnare di più ? I
            suoi manager sono praticamente tutti di sinistra,
            gli stessi figli di prima moglie di Berlusconi
            nella legislatura '96-2001 rilasciarono
            dichiarazioni sferzanti contro il padre ed in
            accordo con D'Alema.Ma scusa:Costanzo è di sinistra.Mediaset è in mano a Costanzo e alla CGIL, quindi è di sinistra.I manager di Berlusconi sono di sinistra.Ma posso credere che Berlusconi sia così ingenuo da circondarsi di gente che va CONTRO i suoi interessi? E non solo se ne circonda... ma fa ricoprire loro i ruoli più importanti del suo "impero mediatico"!Chiariscimi questo dubbio... TI PREGO!
          • Anonimo scrive:
            Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            I suoi manager lo fanno guadagnare di più ? I

            suoi manager sono praticamente tutti di
            sinistra,

            gli stessi figli di prima moglie di Berlusconi

            nella legislatura '96-2001 rilasciarono

            dichiarazioni sferzanti contro il padre ed in

            accordo con D'Alema.

            Ma scusa:
            Costanzo è di sinistra.
            Mediaset è in mano a Costanzo e alla CGIL, quindi
            è di
            sinistra.
            I manager di Berlusconi sono di sinistra.

            Ma posso credere che Berlusconi sia così ingenuo
            da circondarsi di gente che va CONTRO i suoi
            interessi? E non solo se ne circonda... ma fa
            ricoprire loro i ruoli più importanti del suo
            "impero
            mediatico"!

            Chiariscimi questo dubbio... TI PREGO!C'è poco da chiarire. Berlusconi è un fesso, sì, hai perfettamente ragione, ed è per questo che paradossalmente la gente di destra lo vota perchè è più sincero degli altri proprio perchè è tanto fesso da farsi fregare da gente di sinistra che gli controlla le sue stesse aziende ed è il motivo palese per cui la gente che non sia indottrinata di sinistra e ragiona con la propria testa riesce a distinguere quanto Berlusconi sia migliore delle altre opzioni malgrado tutti i suoi difetti ed errori. Mediaset è l'azienda italiana più sindacalizzata in assoluto, la CGIL decide le assunzioni, è un dato di fatto. Costanzo e CGIL controllano Mediaset da anni oramai.
      • Anonimo scrive:
        Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
        - Scritto da:


        i soldi, solo Berlusconi ha rischiato di suo

        creando Mediaset e questa è storia comunque la
        si

        pensi politicamente.


        Ma fammi il piacere

        Invece di rispondere come hai fatto, esponi educatamente i motivi per cui non sei dello stesso parere.Grazie.
    • Anonimo scrive:
      Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
      trochetti discepolo di d'alema :|
    • Anonimo scrive:
      Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
      daccordissimo...e cmq dicendola tutta sbaglio o a parte fastweb gli altri operatori passano su linee telecom? pare ovvio che telecom puo' fare cio' che vuole no? tantomento devono gli altri operatori far polemiche visto che sono seduti su linee mantenute da altri...
    • Anonimo scrive:
      Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
      Sparati
    • Anonimo scrive:
      Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
      Il fatto è che i piccoli ISP vogliono tutto e gratis.Ce lo vedi un ISP anche di media grandezza fare un investimento? In Italia poi?Se la mia azienda non riuscisse a stare dietro ai concorrenti ... chiuderebbe!
    • Anonimo scrive:
      Re: AGCOM,AIIP.. una vergogna!
      - Scritto da:

      In GB hanno delle tariffe che sono più scandalose
      delle nostre...
      in Francia un da metà a un qurto a parità di servizio
Chiudi i commenti