Corea e Germania, rischio cracker

Una centrale nucleare sudcoreana si è impegnata in un test anti-intrusioni dopo aver ricevuto minacce su Twitter, mentre in Germania una acciaieria ha subito ingenti danni inferti da un malware in stile Stuxnet

Roma – La Corea del Sud sperimenta l’insicurezza nucleare dopo la pubblicazione, a mezzo Twitter, di manuali e schemi progettuali di due reattori da parte di un ignoto cyber-criminale, un “leak” a cui si è accompagnata la pubblicazione di informazioni personali di 10mila impiegati di Korea Hydro and Nuclear Power (KHNP).

KHNP gestisce 23 diversi reattori sparsi per il paese asiatico (pari a un terzo del fabbisogno energetico locale), e da fonti governative si segnala l'”estrema” attenzione data all’incidente con la decisione di spegnere uno degli impianti e procedere a un test anti-intrusioni digitali della durata di due giorni.

L’aggressore ha minacciato di pubblicare ulteriori informazioni confidenziali nel caso in cui tre reattori non vengano spenti entro il 25 dicembre, un genere di minaccia che in questo periodo va per la maggiore, come il caso Sony Pictures platealmente dimostra .

Ad attaccare lo studio cinematografico sono stati i nordcoreani, questo è quanto sostengono le autorità statunitensi, nel caso di KHNP sulla fonte delle minacce (e gli eventuali furti di materiale riservato) non vengono al momento fornite indicazioni precise.

Certo è che i potenziali rischi di danni “fisici” agli impianti nucleari sudcoreano preoccupano, ma si tratta in ogni caso di pericoli teorici, diversamente da quanto successo in Germania: stando a un rapporto del Bundesamt für Sicherheit in der Informationstechnik (BSI), ente istituito per vigilare sulla sicurezza informatica, qualcuno è riuscito a penetrare nella rete interna di un impianto di produzione dell’acciaio e a manomettere i macchinari , al punto da generare ingenti “danni fisici” agli impianti grazie a un attacco che ricorda molto da vicino il caso Stuxnet.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • max scrive:
    la comodità rende schiavo
    Mi ricorda Truman Show e V per vendetta
    • Prada rotta scrive:
      Re: la comodità rende schiavo
      - Scritto da: max
      Mi ricorda Truman Show e V per vendettaMi spiace, ma qua si parla solo di informatica, non di film.
  • ... scrive:
    Serafino Massoni IL SATANISMO
    Serafino Massoni IL SATANISMO[yt]wfeH4w_NuFY[/yt]
  • Damiano scrive:
    Il punto
    il punto è che in ultima analisi la nostra capacità di elaborazione è limitata, la tecnologia in futuro sarà un mezzo indispensabile per evolvere le nostre capacità intellettuali, i nostri rapporti interpersonali, ecc ed è chiaro che qualcuno saprà tutto di noi molto di più di adesso proprio per poterci aiutare, e siccome la natura umana non conosce limiti questo e quello che vogliamo ed è quello che faremo e stiamo facendo.
    • zhzhzpow scrive:
      Re: Il punto
      No, il punto è che sei semplicemente un idiota.
      • Giak_sxs scrive:
        Re: Il punto
        - Scritto da: zhzhzpow
        No, il punto è che sei semplicemente un idiota.Sottoscrivo. Aggiungo che il fatto che ci siano così tanti idioti che pensano che il diritto alla privacy sia di secondaria importanza è proprio il motivo per cui lo scenario descritto dall'articolo è possibile.Ormai l'utente medio dello smartphone è analogo al telespettatore medio del grande fratello di qualche anno fa. E' stato un gravissimo errore massificare l'ICT.
        • ... scrive:
          Re: Il punto
          - Scritto da: Giak_sxs
          E' stato un gravissimo errore massificare
          l'ICT.e perché mai? Chi vuole proteggere la propria privacy, sa come farlo e lo fa. Quindi dove sarebbe il problema?
          • Giak_sxs scrive:
            Re: Il punto
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Giak_sxs


            E' stato un gravissimo errore massificare

            l'ICT.

            e perché mai? Chi vuole proteggere la propria
            privacy, sa come farlo e lo fa. Quindi dove
            sarebbe il
            problema?Il problema è che navigare con NoScript, AdBlock Plus e magari pure Tor, non è che sia il massimo della comodità, si rinuncia a varie funzioni, si va lenti, ecc... Ho pure dovuto imparare a usare linux per evitare quel gigantesco spyware chiamato windows. Infine l'esistenza stessa dei social networks e il loro sucXXXXX hanno in generale diminuito l'importanza che il pubblico dà alla privacy, con conseguenze sociali e politiche che pesano su tutti, anche su chi alla privacy ci tiene ("se non sei su facebook sei uno sconosciuto, non mi fido"). Se la rete fosse rimasta un fenomeno di nicchia o comunque non così massificato, non avrebbe ricevuto l'interessamento di pubblicitari e agenzie d'intelligence, e la privacy sarebbe garantita anche senza tutte le precauzioni elencate prima, come fino a metà anni '90.
          • ... scrive:
            Re: Il punto
            - Scritto da: Giak_sxs
            Il problema è che navigare con NoScript, AdBlock
            Plus e magari pure Tor, non è che sia il massimo
            della comodità, si rinuncia a varie funzioni, si
            va lenti, ecc...TorBrowser è sufficientemente comodo, direi.Quanto a velocità, beh... non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca, giusto?
            Ho pure dovuto imparare a usare
            linux per evitare quel gigantesco spyware
            chiamato windows.Esagerato. Potevi tranquillamente rimanere su windows con i dovuti accorgimenti.
            Infine l'esistenza stessa dei
            social networks e il loro sucXXXXX hanno in
            generale diminuito l'importanza che il pubblico
            dà alla privacy, con conseguenze sociali e
            politiche che pesano su tutti, anche su chi alla
            privacy ci tiene ("se non sei su facebook sei uno
            sconosciuto, non mi fido").Atteggiamenti del genere ci sono sempre stati. Solo che prima di facebook erano messenger/myspace, e prima ancora "se non avevi il cellurare..." Gente così è meglio perderla che trovarla, fidati.
            Se la rete fosse rimasta un fenomeno di nicchia o
            comunque non così massificato, non avrebbe...... tutti i contenuti che ha adesso e sarebbe probabilmente ancora lenta come negli anni '90. E sicuramente l'acXXXXX non sarebbe così ubìquo come ora.
    • maxsix scrive:
      Re: Il punto
      - Scritto da: Damiano
      il punto è che in ultima analisi la nostra
      capacità di elaborazione è limitata, la
      tecnologia in futuro sarà un mezzo indispensabile
      per evolvere le nostre capacità intellettuali, i
      nostri rapporti interpersonali, ecc ed è chiaro
      che qualcuno saprà tutto di noi molto di più di
      adesso proprio per poterci aiutare, e siccome la
      natura umana non conosce limiti questo e quello
      che vogliamo ed è quello che faremo e stiamo
      facendo.E il tutto in mano a un'azienda privata che fa della rivendita dei razzi tuoi il suo core business?Ma quanta acqua sotto i ponti deve ancora passare perché questa azienda venga nuclearizzata?
    • yhsls__slsh y scrive:
      Re: Il punto
      - Scritto da: Damiano
      il punto è che in ultima analisi la nostra
      capacità di elaborazione è limitata, la
      tecnologia in futuro sarà un mezzo indispensabile
      per evolvere le nostre capacità intellettuali, i
      nostri rapporti interpersonali, ecc ed è chiaro
      che qualcuno saprà tutto di noi molto di più di
      adesso proprio per poterci aiutare, e siccome la
      natura umana non conosce limiti questo e quello
      che vogliamo ed è quello che faremo e stiamo
      facendo.Facciamo, faremo, stiamo facendo, le "nostre" capacità intellettuali...Ma perchè usi il plurale? Non vedi che qui l'unico scemo che scrive cose simili sei solo tu?
  • Luppolo scrive:
    Ribaltamento dei termini
    Gli SmartPhones ci danno le notizie, le strade da percorrere, ci suggeriscono cosa comprare, con quali compagnie viaggiare e ci permettono di usare certi strumenti per non perdere i contatti con gli altri.Bene ... visti così sono strumenti che possiamo opzionalmente usare e che ci semplificano la vita, in cambio di qualche informazione carpita (e pazienza).Il problema è lo step subdolo che è stato fatto nel silenzio, e che trova attualmente la sua massima espressione negli "assistenti".Forse nessuno si è accorto che News e Meteo sui telefoni Android è stato upgradato. Prima era un RSS feeder che si impostava per leggere le notizie, ora ha tra i permessi "la tua identità", e sceglie lui quali notizie ti piacerebbe leggere.Forse nessuno si è accorto che Mappe è stato aggiornato e ora memorizza tutti i tuoi percorsi, e verifica i posti dove ti fermi, perché lui sa i posti dove ti piace andare.Forse nessuno si è accorto che con il Nokia se dicevi "Chiama Pino" lui cercava in rubrica con il proprio riconoscitore vocale, mentre Google Search usa Internet per riconoscere la voce e, cosa ancora più interessante, cerca su Internet il destinatario anche se è in rubrica.Quante telefonate hai ricevuto oggi ? Da chi ? Google lo sa e ti mette primo tra i suoi contatti probabili.Sono piccoli upgrade, e i ruoli si invertono, non sei più tu ad usare lo strumento ma è lo strumento che ti usa e il terminale sempre meno "smart" diventi tu.La tua vita piano piano si trasforma e si straferisce in toto nella macchina di una azienda privata che di fatto ti controlla come un cryborg, al di là del concetto di privacy, del garante che si lamenta per le foto in strada, o di quella stupidaggine del Datagate.Una linea totalmente distopica che porterà probabilmente ad una nuova società, perfettamente inquadrata nelle logiche di chi avrà in mano il sistema.
    • VivaLaPriva cy scrive:
      Re: Ribaltamento dei termini
      Analisi raffinata, però si smonta tutto con un banalissimo accorgimento: registrarsi a google con dati falsi. Chi t'ha detto che gli devi dare il tuo nome e cognome reali? A quel punto google colleziona tanti dati a nome di un tizio inesistente, fine della trasmissione. E comunque per le cose serie (home banking, acquisti, ecc...) non si usa lo smartphone, ma il computer. Il telefono serve per telefonare e basta, se poi permette di ottenere anche news e navigatore bene, ma non deve diventare il mezzo primario con cui accedere a internet, mai. Lo smartphone è un giocattolo costoso, nato per far credere a ritardati mentali (come maxsix e googlaro) di capire qualcosa di informatica. Gente che fino a 10 anni fa al massimo sapeva usare il telecomando e vedevano i computer come tecnologie da marziani.
      • Googlaro scrive:
        Re: Ribaltamento dei termini
        - Scritto da: VivaLaPriva cy
        Analisi raffinata, però si smonta tutto con un
        banalissimo accorgimento: registrarsi a google
        con dati falsi. Chi t'ha detto che gli devi dare
        il tuo nome e cognome reali? A quel punto google
        colleziona tanti dati a nome di un tizio
        inesistente, fine della trasmissione.


        E comunque per le cose serie (home banking,
        acquisti, ecc...) non si usa lo smartphone, ma
        il computer. Il telefono serve per telefonare e
        basta, se poi permette di ottenere anche news e
        navigatore bene, ma non deve diventare il mezzo
        primario con cui accedere a internet, mai. Lo
        smartphone è un giocattolo costoso, nato per far
        credere a ritardati mentali (come maxsix e
        googlaro) di capire qualcosa di informatica.
        Gente che fino a 10 anni fa al massimo sapeva
        usare il telecomando e vedevano i computer come
        tecnologie da
        marziani.Bravo hai fatto una gran figura di XXXXX incompetente! No cookies no google idiota, non vale nemmeno la pena ricordarti che bisogna fornire una mail valida e se dichiari il falso poi so XXXXX.
        • VivaLaPriva cy scrive:
          Re: Ribaltamento dei termini

          Bravo hai fatto una gran figura di XXXXX
          incompetente! No cookies no google idiota, non
          vale nemmeno la pena ricordarti che bisogna
          fornire una mail valida Ebete, non hai capito NIENTE. Se non dai un nome vero i cookies collezionano dati su un qualunque "Pinco Pallino". E email "valida" (e anonima) si trova ovunque. Evita di parlare di argomenti fuori dalla tua portata.
          e se dichiari il falso
          poi so
          XXXXX.LOOOOOL! Solo gli utonti come te davano dati veri a google. E infatti sui google accounts da qualche mese non è più nemmeno obbligatorio, si accontentano di nicknames o delle iniziali.
          • Googlaro scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            - Scritto da: VivaLaPriva cy

            Bravo hai fatto una gran figura di XXXXX

            incompetente! No cookies no google idiota, non

            vale nemmeno la pena ricordarti che bisogna

            fornire una mail valida

            Ebete, non hai capito NIENTE. Se non dai un nome
            vero i cookies collezionano dati su un qualunque
            "Pinco Pallino". E email "valida" (e anonima) si
            trova ovunque. Evita di parlare di argomenti
            fuori dalla tua
            portata.


            e se dichiari il falso

            poi so

            XXXXX.

            LOOOOOL! Solo gli utonti come te davano dati veri
            a google. E infatti sui google accounts da
            qualche mese non è più nemmeno obbligatorio, si
            accontentano di nicknames o delle
            iniziali.Sai perchè stai dicendo XXXXXXX scemo? Perchè volendo non gli servono più i cookie per tracciare i dementi, ma tu ste cose non le sai incompetente:https://panopticlick.eff.org/E chissà quanti altri metodi non ancora venuti alla luce ci sono...Tu sei questo guarda:[/yt]https://www.youtube.com/results?search_query=fantozzi+telefonata+anonima[/yt]
          • VivaLaPriva cy scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            No, hanno smesso di chiedere i dati per recuperare immagine dopo lo scandalo NSA. Tanto ci sono milioni di poveri XXXXXXXX come te che gli avevano già dato nome e cognome, come parco buoi per i pubblicitari siete più che sufficienti.Quanto al tracciamento del browser - che comunque sarebbe associato ad un nome inventato, quindi l'obiezione è già idiota in partenza - è sufficiente usare la configurazione standard o con poche modifiche, e il browser risulterà analogo ad altre centinaia di migliaia di copie. Non ha senso "personalizzarlo", quantomeno non sullo smartphone, dato che come ho scritto prima la gente intelligente per le cose serie usa il PC (sul quale col XXXXX che mi loggo a google).Vai a guardare i reality in TV, per cortesia. Torna a discutere con me quando ti sarai preso la mia stessa laurea in ingegneria informatica al politecnico.
          • Googlaro scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            - Scritto da: VivaLaPriva cy
            No, hanno smesso di chiedere i dati per
            recuperare immagine dopo lo scandalo NSA. Vero niente, fotte XXXX dell' immagine ti tracciano e basta, solo che ti dicono che non lo fanno pi e tu ci caschi.
            Tanto
            ci sono milioni di poveri XXXXXXXX come te che
            gli avevano già dato nome e cognome, come parco
            buoi per i pubblicitari siete più che
            sufficienti.Il XXXXXXXX che si fa tracciare con gli account "falsi" sei tu...

            Quanto al tracciamento del browser - che comunque
            sarebbe associato ad un nome inventato, e non hai capito un XXXXX...
            quindi
            l'obiezione è già idiota in partenza - è
            sufficiente usare la configurazione standard o
            con poche modifiche, e il browser risulterà
            analogo ad altre centinaia di migliaia di copie.Però tu sei andato lì e haiu scoperto da buon XXXXXXXX che eri l' unico a presentarti con quell' header dello user agent.
            Non ha senso "personalizzarlo", quantomeno non
            sullo smartphone,Nooooooooo, hai lo smartphone e lo usi per navigare?!?!?!?!?!? Allora sei un SuperXXXXXXXX, molto peggio di quello che pensavo...
            dato che come ho scritto prima
            la gente intelligente per le cose serie usa il PCE quando fai le cose "serie" non ti tracciano scimunito?
            (sul quale col XXXXX che mi loggo a
            google).Ah, quindi ti logghi ad altra XXXXX, quindi SEI XXXXXXXX uguale sai?! Lo avevamo capito.
            Vai a guardare i reality in TV, per cortesia.
            Torna a discutere con me quando ti sarai preso la
            mia stessa laurea in ingegneria informatica al
            politecnico.
          • VivaLaPriva cy scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            Non hai il correttore ortografico? Non vedi che non parli neanche in italiano, cosa ti metti a farneticare su cose di cui non sai un accidente tipo lo user agent? Lo user agent dipende dalla versione del sistema operativo e dal browser, se usi una configurazione vagamente diffusa (ad es. android+firefox post-installazione) risulta analogo a milioni di utenti, XXXXXXXX. Per uno che ha un account google solo perchè è obbligato ad avviare android, e nel 99% dei casi naviga da PC e quasi mai da smartphone, è più che sufficiente. Senza contare che con fork come CyanogenMod non c'è bisogno neanche dell'account google, ma non è cosa per ipodotati come te, manderesti in XXXXX il telefono. Che tu non avessi alcun genere di competenza informatica, tantomeno a livello accademico, era chiaro. Ora però il dubbio è se almeno hai la terza media.
          • Googlaro scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            XXXXXXXX continua ad usare il correttore ortografico sul cell Doh! E che le backdoor ti assistano. Roba da matti.PS: Politecnico eh? Soldi bruciati, meglio se vai a raccogliere i pomodori in Cina che quello è il posto giusto per te.Passo e chiudo :D
          • VivaLaPriva cy scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            - Scritto da: Googlaro
            PS: Politecnico eh? Soldi bruciati
            te.Sì, anch'io se fossi il classico semianalfabeta milleurista, sostanzialmente un fallito, scriverei la stessa cosa.
            Passo e chiudo :DSì bravo, chiudi. Buttati.
          • Googlaro scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            - Scritto da: VivaLaPriva cy
            - Scritto da: Googlaro


            PS: Politecnico eh? Soldi bruciati

            te.


            Sì, anch'io se fossi il classico semianalfabeta
            milleurista, sostanzialmente un fallito,
            scriverei la stessa
            cosa.



            Passo e chiudo :D

            Sì bravo, chiudi. Buttati.Haha ancora scrivi? Non vedi che non capisci un XXXXX? Uno che dice "io fotto google con gli account farlocchi mentre navigo con lo scemophone" è completamente fulminato hahahah. Il tuo di analfabetismo è quello della peggior specie: quello funzionale :D.
          • Frank_knarF scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            - Scritto da: VivaLaPriva cy

            Sì, anch'io se fossi il classico semianalfabeta
            milleurista, sostanzialmente un fallito,
            scriverei la stessa
            cosa.Premesso che da ciò che scrive Googlaro sembra indubbiamente un povero cretino, non vedo perchè per rispondere a lui devi anche offendere la larga maggioranza dei lavoratori italiani (milleuristi, non per demeriti). C'è crisi, pochi sono fortunati come te e me.
          • VivaLaPriva cy scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            - Scritto da: Frank_knarF
            - Scritto da: VivaLaPriva cy




            Sì, anch'io se fossi il classico
            semianalfabeta

            milleurista, sostanzialmente un fallito,

            scriverei la stessa

            cosa.


            Premesso che da ciò che scrive Googlaro sembra
            indubbiamente un povero cretino, non vedo perchè
            per rispondere a lui devi anche offendere la
            larga maggioranza dei lavoratori italiani
            (milleuristi, non per demeriti). C'è crisi, pochi
            sono fortunati come te e
            me.E' vero, hai perfettamente ragione. Colpa mia che ho dato corda al troll.
          • Googlaro scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            - Scritto da: Frank_knarF
            - Scritto da: VivaLaPriva cy




            Sì, anch'io se fossi il classico
            semianalfabeta

            milleurista, sostanzialmente un fallito,

            scriverei la stessa

            cosa.


            Premesso che da ciò che scrive Googlaro sembra
            indubbiamente un povero cretino, non vedo perchè
            per rispondere a lui devi anche offendere la
            larga maggioranza dei lavoratori italiani
            (milleuristi, non per demeriti). C'è crisi, pochi
            sono fortunati come te e
            me.XXXXXXXX pure tu che fai il suo stesso errore! Rileggiti i post e cerca di capire chi ha cominciato ad offendere XXXXXXXXXX: la stessa persona ha cominciato ad offendere te ossia l' amico tuo VivaIlXXXXX.
      • Razzodici scrive:
        Re: Ribaltamento dei termini
        - Scritto da: VivaLaPriva cy
        Analisi raffinata, però si smonta tutto con un
        banalissimo accorgimento: registrarsi a google
        con dati falsi. Chi t'ha detto che gli devi dare
        il tuo nome e cognome reali? A quel punto google
        colleziona tanti dati a nome di un tizio
        inesistente, fine della trasmissione.


        E comunque per le cose serie (home banking,
        acquisti, ecc...) non si usa lo smartphone, ma
        il computer.[img]http://th220.photobucket.com/albums/dd122/hlcraven/th_laughing_dog.gif#dog%20laughing%20160x145[/img]Ma sei scemo? Non fa alcuna differenza ti trapanano uguale tanto sei incompetente.
        Il telefono serve per telefonare e
        basta, se poi permette di ottenere anche news e
        navigatore bene, ma non deve diventare il mezzo
        primario con cui accedere a internet, mai. Lo
        smartphone è un giocattolo costoso, nato per far
        credere a ritardati mentali (come maxsix e
        googlaro) di capire qualcosa di informatica.
        Gente che fino a 10 anni fa al massimo sapeva
        usare il telecomando e vedevano i computer come
        tecnologie da
        marziani.Parole di un incompetente.
        • VivaLaPriva cy scrive:
          Re: Ribaltamento dei termini
          Googlaro, non è che se cambi nickname 3 minuti dopo un post uno non se ne accorge. Sei troppo scemo per ingannare chiunque. Torna a discutere di XXXXXXXte col tuo amico maxsix.
          • Googlaro scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            - Scritto da: VivaLaPriva cy
            Googlaro, non è che se cambi nickname 3 minuti
            dopo un post uno non se ne accorge. Sei troppo
            scemo per ingannare chiunque. Torna a discutere
            di XXXXXXXte col tuo amico
            maxsix.Sto qua caro il mio incompetente, mai detto mai fatto cambio di nick, quello che crede di essere furbo con i nick falsi sei tu. Fai una cosa, usa i tuoi account falsi e fai transitare materiale pedo-XXXXXgrafico tramite i server di google che poi ci facciamo 4 risate.Account farlocchi, roba da far cadere le braccia.
          • VivaLaPriva cy scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            Ormai deliri, devi essere un disturbato mentale. Visti gli esempi che fai, non voglio neanche immaginare per cosa lo usi lo smartphone.Qualche anno fa questo sito era frequentato da gente mentalmente stabile, adesso è un manicomio virtuale.
          • Googlaro scrive:
            Re: Ribaltamento dei termini
            - Scritto da: VivaLaPriva cy
            Ormai deliri, devi essere un disturbato mentale.
            Visti gli esempi che fai, non voglio neanche
            immaginare per cosa lo usi lo
            smartphone.Lo smartphone ce l' hai tu, dimmi chi è il fesso?

            Qualche anno fa questo sito era frequentato da
            gente mentalmente stabile, adesso è un manicomio
            virtuale.Ecco bravo, vai da uno psicanalista va.
      • lerri e serghei scrive:
        Re: Ribaltamento dei termini
        Hai una visione del sistema molto nel breve; informo che tutto sta 'lentamente' evolvendo e domani sarai praticamente obbligato ad usare questi servizi. Relativamente all'uso di credenziali anonime/fasulle, poi a chi scrivi? A utenti anonimi/fasulli? E comunque saresti uno dei pochi e per i grandi del web solo 'rumore di fondo'. Tieni presente che le tue credenziali sono anonime e valgono di più le tue 'coordinate di acXXXXX' per identificati al meglio. Sei servito.
        • yhsls__slsh y scrive:
          Re: Ribaltamento dei termini
          - Scritto da: lerri e serghei
          Hai una visione del sistema molto nel breve;
          informo che tutto sta 'lentamente' evolvendo e
          domani sarai praticamente obbligato ad usare
          questi servizi. Relativamente all'uso di
          credenziali anonime/fasulle, poi a chi scrivi? A
          utenti anonimi/fasulli? E comunque saresti uno
          dei pochi e per i grandi del web solo 'rumore di
          fondo'. Tieni presente che le tue credenziali
          sono anonime e valgono di più le tue 'coordinate
          di acXXXXX' per identificati al meglio. Sei
          servito.Questo lo dici tu. Anche di facebook dicevano che sarebbe stato indispensabile, ora lo stanno mollando tutti. Il numero di utenti formalmente non cala perchè pochi si deregistrano, ma in realtà le giovani generazioni non si loggano più, vanno su twitter e instagram che permettono l'anonimato.
    • zhzhzpow scrive:
      Re: Ribaltamento dei termini
      - Scritto da: Luppolo al di là del concetto di privacy, del
      garante che si lamenta per le foto in strada, o
      di quella stupidaggine del
      Datagate.Il datagate è talmente una stupidaggine che i giornalisti che l'hanno rivelato hanno vinto il Pulitzer, e Snowden è finito tra i candidati al Nobel per la Pace (e ora che la dissidente pakistana l'ha vinto, è considerato il favorito per la prossima edizione).Tu invece quali "stupidaggini" hai fatto per migliorare il mondo?
      • maxsix scrive:
        Re: Ribaltamento dei termini
        - Scritto da: zhzhzpow
        - Scritto da: Luppolo
        al di là del concetto di privacy, del

        garante che si lamenta per le foto in strada, o

        di quella stupidaggine del

        Datagate.

        Il datagate è talmente una stupidaggine che i
        giornalisti che l'hanno rivelato hanno vinto il
        Pulitzer, e Snowden è finito tra i candidati al
        Nobel per la Pace (e ora che la dissidente
        pakistana l'ha vinto, è considerato il favorito
        per la prossima
        edizione).
        Da quando il nobel è stato vinto da Torvalds non ha più nessun significato.Possono tranquillamente darlo anche a Etype per quello che mi riguarda.
        • Funz scrive:
          Re: Ribaltamento dei termini
          - Scritto da: maxsix
          Da quando il nobel è stato vinto da Torvalds non
          ha più nessun
          significato.we, we, piano. Torvalds non ha vinto il Nobel, è stato sorpassato all'ultima curva da Berlusconi :p
        • yhsls__slsh y scrive:
          Re: Ribaltamento dei termini
          - Scritto da: maxsix
          Da quando il nobel è stato vinto da Torvalds non
          ha più nessun
          significato.

          Possono tranquillamente darlo anche a Etype per
          quello che mi
          riguarda.Vista la reputazione da marchetta del sito che ti sei fatto, temo che il tuo giudizio sia sostanzialmente ininfluente.
  • linaro_bast ardo scrive:
    ma quale 2025
    E' dal 2001 che le cose vanno così.
  • Pauli scrive:
    Born losers
    Quanti sfigati che scrivono qui senza manco capire di cosa parlano pensando di scrivere sul loro forum (punto idiotico) invece che su punto informatico.Cosa c'entrerebbero apple, ms e altri fornitori di hw/sw in questo caso, banda di sfigati haters e ignoranti oltre che lamers nel dna?Qui si parla di diritto alla privacy cari i miei ignorantoni. La privacy non è quella per cui se dai il tuo indirizzo e la tua carta di credito per potere pagare dei servizi allora sei fregato.La privacy è quella che viene quotidianamente violentata da chi ci campa per strategia aziendale, cioè facebook, google, et similia. Ma che cosa c'entrano i telefonini, il cloud, ...???La violazione ETICA alla privacy è per esempio quella per cui google "scanna" le nostre mail per costruire una vase di conoscenza che la pone sul mercato dell'advertising ad un livello superiore, o quella in cui facebook analizza i vs post e le vs attività (e non mi stupirei sui post whatsapp) per gli stessi obiettivi.Questo è l'oggetto dell'articolo, cari i miei ignorantoni saccenti (oltre che stupidi haters).Continuate a scannarvi sui telefonini che intanto vi prendete un palo nel deretano che continua ad entrare sempre più profondo ma essendo bello lubrificato dal "gratis" non fa male.Ma non vi preoccupate, tanto non capirete comunque poveri lamer, continuate ad usare orgogliosi i vs iphone, nexus, galaxy, htc, lg, ... pensando che voi si avete in mano la vostra privacy usando il "telefono migliore" (chissà poi cosa XXXXX significa vantarsi di avere un telefono milgiore tanto tutti le stesse 3 XXXXXXXte ci fate su quello smartphone tutto il giorno) ... Poveretti
    • Googlaro scrive:
      Re: Born losers
      Demente le sappiamo ste cose, e un account facebook non lo abbiamo mai avuto per farla breve hahaha.
    • Zippo scrive:
      Re: Born losers
      - Scritto da: Pauli
      Cosa c'entrerebbero apple...[mega cuttone]Vatti a rileggere l'articolohttp://punto-informatico.it/4209096/PI/News/apple-pay-diffidenza-delle-banche-britanniche.aspxe poi ne riparliamo.Ti do un aiutino:[...] Apple è in trattativa, che starebbe cercando di rinegoziare i termini del servizio offerto.La banca, infatti, "non è a suo agio con l'ammontare di informazioni finanziarie e personali che Apple vuole raccogliere sui suoi clienti" . Ed i suoi dirigenti temono che con quei dati Apple possa rappresentare una minaccia per il sistema bancario nazionale.
    • Dr.House scrive:
      Re: Born losers
      Ma chi ti ha liberato ?Ti rendi conto che dopo questo ridicolo post sei riuscito a dare dei saccenti agli altri ? Seriamente ? Ma ti sei letto ? Hai pontificato scrivendo una fila di banalità che mia figlia di 12 anni argomenterebbe meglio. Per te i problemi sono google e facebook. Ma quanti anni hai ? Dai piccolo, torna di la a giocare con il nintendo che il mondo non è ancora pronto ad un altro sfoggio di ignoranza come il tuo.
  • maxsix scrive:
    Ah beh
    La stragrande maggioranza dei cittadini sarà disposta a <b
    barattare la privacy </b
    per accedere a nuovi servizi e opportunità, dice Hal Varian di Google, perché i <b
    vantaggi ottenibili da tale baratto saranno molto più allettanti del diritto alla riservatezza </b
    .Allora se lo dico io sono un Applefan.Se lo dice lui tutto va bene?Beh se non altro fa piacere che appena iniziato l'anno arrivi una ventata di sincerità da parte di Big Evil Google.Se questa è la strada voglio e pretendo un disclaimer sulle scatole a mo delle sigarette su quei cessi di telefoni che montano quel XXXXX di OS by Google.La sura Maria ha il DIRITTO DI scegliere e sopratutto di essere avvisata PRIMA e non di saperlo, forse DOPO.Google deve morire.
    • Googlaro scrive:
      Re: Ah beh
      - Scritto da: maxsix
      La stragrande maggioranza dei cittadini sarà
      disposta a <b
      barattare la privacy
      </b
      per accedere a nuovi servizi e
      opportunità, dice Hal Varian di Google, perché i
      <b
      vantaggi ottenibili da tale baratto
      saranno molto più allettanti del diritto alla
      riservatezza </b

      .

      Allora se lo dico io sono un Applefan.
      Se lo dice lui tutto va bene?Sei un applefag a prescindere da cosa dici, lurido pezzo di laido, ci sta bene che a mettervela nell' ombrello a voi parassiti intermediari sia un' indecente corporation americana, la differrenza è che questa vi fa morire di fame, niente avanzi da parte di google agli avidi cani rognosi che aspettano sotto il tavolo di riempire la panza, con google farete la fame HAHAHA.E' stupendo: tutti i servizi a costo 0 per quegli sveglioni abituati a pagare per ogni cosa e ciao concorrenza, quell' enorme massa informe di dementi sarà assuefatta al gratis diabolico di google, mentre chi vive da anni di software libero (libero non opensorcio capito? Se hai un QI capisci la differenza altrimenti...) se la riderà alla grande anche alla faccia dei parassiti come te che si rodono il fegato.

      Beh se non altro fa piacere che appena iniziato
      l'anno arrivi una ventata di sincerità da parte
      di Big Evil
      Google.Hahaha, le menti di quei polli che tu hai tentato di plagiare per anni pur di tirare a campare sulle loro spalle, non hanno idea di cosa sia la privacy o il tracciamento pezzo di macgeek, non li volevi stolti e paganti? Adesso sono stolti a scrocco che fanno solo il comodo quella schifosa macchina pubblicitaria che è google hahaha.

      Se questa è la strada voglio e pretendo un
      disclaimer sulle scatole a mo delle sigarette su
      quei cessi di telefoni che montano quel XXXXX di
      OS by
      Google.Inetto! Adesso vuoi il disclaimer eh? Troppo tardi. Quando a XXXXXXX la gente erano quegli intrallazzoni che tu aduli squallidamente t' andava bene no?! E adesso sei fregato dato che siete riusciti a rXXXXXXXXXre in modo irreparabile l' utOnza con il vostro viscido operato di leccapiedi adulatori di corporazioni, mercenari del web, li avete voluti voi ignoranti, paganti e senza etica, adesso si faranno rivoltare come calzini pur di poter usare il craudde aggratisse di goggole e non ne vorranno sapere di tornare a pagare.

      La sura Maria ha il DIRITTO DI scegliere e
      sopratutto di essere avvisata PRIMA e non di
      saperlo, forse
      DOPO.Sino a ieri hai fregato la sura maria facendola pagare salato e ti andava bene, adesso la poveretta si fa XXXXXXX aggratisse da google.Negli ultimi 30 anni dov' eri? A tirare l' acqua al mulino delle corp. intrallazzone-sparamazzette-corrotte fino al midollo, ora non puoi parlare di diritto, perchè la sura maria ha un cervello talmente bruciato dalle marchette che capisce solo una parola: prezzo! Ti dovrebbero esplodere i denti in bocca quando ci provi a parlare di diritto di scelta: sei indegno.

      Google deve morire.W google che vi magnerà tutti, google su quelle XXXXXte per ritardati degli idiotphones, google sulle tavolette del XXXXX distribuite nelle scuole, nelle PA, sui desktop, sui chromebook, google ovunque! Hahaha.
      • maxsix scrive:
        Re: Ah beh
        [cut]
        Hahaha.Servo della gleba rimani a prendere le tue tecnofrustrate dal tuo padrone.Invero te ne servono parecchie.
        • Googlaro scrive:
          Re: Ah beh
          - Scritto da: maxsix
          [cut]

          Hahaha.

          Servo della gleba rimani a prendere le tue
          tecnofrustrate dal tuo
          padrone.

          Invero te ne servono parecchie.Il viscido servo di corp senza scrupoli sei tu, qui software libero only! No mongolotelefoni no google no apple no closed no coockie no fingerprint no ipscanning etc... etc..., capito zerbinaccio?
    • linaro_bast ardo scrive:
      Re: Ah beh
      Fidati, quella maledetta sura maria sarà felicissima di usare lo sterminato parco software gratuito di Google® Inc. col suo telefono da 50 euri al posto della supercostosissima combo walled discarica + iphogn.
      • maxsix scrive:
        Re: Ah beh
        - Scritto da: linaro_bast ardo
        Fidati, quella maledetta sura maria sarà
        felicissima di usare lo sterminato parco software
        gratuito di Google® Inc. col suo telefono da 50
        euri al posto della supercostosissima combo
        walled discarica +
        iphogn.Io non mi fido di nessuno. punto.Ma è lapalissiano che qui abbiamo un uomo di Google che mi da maledettamente ragione.Ora.Voglio, pretendo, e nel possibile mi adopererò perché la sura Maria sia avvisata prima di questo puro e semplice baratto di anni avanti cristo.E quei poveri appleheaters, m$heaters, alloverallheaters meritano solo di essere tecnocontrollati, tecnoguidati e tecnovenduti per un qualcosa di intangibile che è uno stupido software. Poveri servi della gleba.Perché questo, sono.
        • Googlaro scrive:
          Re: Ah beh
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: linaro_bast ardo

          Fidati, quella maledetta sura maria sarà

          felicissima di usare lo sterminato parco
          software

          gratuito di Google® Inc. col suo
          telefono da
          50

          euri al posto della supercostosissima combo

          walled discarica +

          iphogn.

          Io non mi fido di nessuno. punto.Ma induci gli altri a fidarsi di gentaglia per fare il tuo comodo!
          Ma è lapalissiano che qui abbiamo un uomo di
          Google che mi da maledettamente
          ragione.No, abbiamo uno che se la ride delle tue malefatte che ti si sono rivoltate contro. Ti piaceva tanto denigrare il software libero e tutti coloro che parlavano di etica con cognizione di causa. Ricordi?!?
          Ora.

          Voglio, pretendo, e nel possibile mi adopererò
          perché la sura Maria sia avvisata prima di questo
          puro e semplice baratto di anni avanti
          cristo.Che noia... chi sei? Maxminc quello che si batteva per i diritti delle corporations? Battaglia persa, la sura maria ha il cervello di un' astice bollito, te lo dico che ci abbiamo provato per anni a fargli aprire gli occhi riguardo i pericoli inerenti la privacy e ci ha sempre ignorato. Accomodati, ma sappi che hai gà perso la guerra :).

          E quei poveri appleheaters, m$heaters,
          alloverallheaters meritano solo di essere
          tecnocontrollati,Meritano anche i servizi gratis, hahaha.
          tecnoguidati e tecnovenduti per
          un qualcosa di intangibile che è uno stupido
          software. Poveri servi della
          gleba.Rosica!Mentre voi siete controllati, tu INCLUSO c' è gente che sa quel che fa alla faccia del melafan o del goggole fan.

          Perché questo, sono.Li hai indottrinati tu, hai voluto l' utonto adesso rosica perchè ti è tornato indietro come un boomerang :).
          • maxsix scrive:
            Re: Ah beh
            - Scritto da: Googlaro
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: linaro_bast ardo


            Fidati, quella maledetta sura maria sarà


            felicissima di usare lo sterminato parco

            software


            gratuito di Google® Inc. col suo

            telefono da

            50


            euri al posto della supercostosissima combo


            walled discarica +


            iphogn.



            Io non mi fido di nessuno. punto.

            Ma induci gli altri a fidarsi di gentaglia per
            fare il tuo
            comodo!
            Dove l'hai letta questa?

            Ma è lapalissiano che qui abbiamo un uomo di

            Google che mi da maledettamente

            ragione.

            No, abbiamo uno che se la ride delle tue
            malefatte che ti si sono rivoltate contro. Ti
            piaceva tanto denigrare il software libero e
            tutti coloro che parlavano di etica con
            cognizione di causa.
            Ricordi?!?
            No non ricordo. Semplicemente perché, come al solito, si fa il parallellismo tra software libero e gratis (ma anche no).

            Ora.



            Voglio, pretendo, e nel possibile mi adopererò

            perché la sura Maria sia avvisata prima di
            questo

            puro e semplice baratto di anni avanti

            cristo.

            Che noia... chi sei? Un privato cittadino che dice quello che pensa.Ti faccio paura?
            Maxminc quello che si
            batteva per i diritti delle corporations?Io mi batto per la sura maria.Da sempre.Perché?Perché è quella che mi da da mangiare.
            Battaglia persa, la sura maria ha il cervello di
            un' astice bollito, te lo dico che ci abbiamo
            provato per anni a fargli aprire gli occhi
            riguardo i pericoli inerenti la privacy e ci ha
            sempre ignorato. Il cervello di astice lo dici alle sure marie che stanno vicino a te.Quelle che conosco io invece capiscono molto bene quando si prova a intortarle.Basta farglielo capire.E non ci vuole molto.
            Accomodati, ma sappi che hai gà
            perso la guerra
            :).
            Tu metti un disclaimer su quella fottuta scatola di quei stramaledetti telefoni con l'OS del grande spione e poi ne riparliamo.



            E quei poveri appleheaters, m$heaters,

            alloverallheaters meritano solo di essere

            tecnocontrollati,

            Meritano anche i servizi gratis, hahaha.
            Non sono gratis.

            tecnoguidati e tecnovenduti per

            un qualcosa di intangibile che è uno stupido

            software. Poveri servi della

            gleba.

            Rosica!
            Fa male la verità vero?
            Mentre voi siete controllati, tu INCLUSO c' è
            gente che sa quel che fa alla faccia del melafan
            o del goggole
            fan.
            Cosa tiri fuori la mela ora.Non è l'argomento della discussione.Se proprio vogliamo discernere mettiamo le cifre nel piatto.Il 90% del fatturato di Google arriva dalla pubblicità e dalla rivendita dei profili in 10000 salse diverse.Apple si e no è il 2-3% e non è in crescita.Quindi?



            Perché questo, sono.

            Li hai indottrinati tu, hai voluto l' utonto
            adesso rosica perchè ti è tornato indietro come
            un boomerang
            :).Ficcati bene nella testa che l'ignoranza (quella buona) è un diritto imprescindibile di chiunque per qualunque motivo.E' compito del sistema evitare però che questa gente venga presa per il naso in buona fede.E questo E' un NOSTRO PROBLEMA.
        • linaro_bast ardo scrive:
          Re: Ah beh
          Cosa cosa? Qui il tecnocontrollato sei tu!PLONK!
    • cicciobello scrive:
      Re: Ah beh

      La sura Maria ha il DIRITTO DI scegliere e
      sopratutto di essere avvisata PRIMA e non di
      saperlo, forse
      DOPO.La sura Maria ha già scelto, e non quello che avresti voluto tu.
      • maxsix scrive:
        Re: Ah beh
        - Scritto da: cicciobello

        La sura Maria ha il DIRITTO DI scegliere e

        sopratutto di essere avvisata PRIMA e non di

        saperlo, forse

        DOPO.

        La sura Maria ha già scelto, e non quello che
        avresti voluto
        tu.La sura maria non ha avuto la possibilità, come succede per le sigarette, di porsi la domanda se è il caso.Se poi è il caso, prego, nessun problema. Ma esigo e pretendo che l'utono come piace a voi chiamare l'utente normale, venga informato in modo breve e coinciso di cosa va a comprare e quali sono gli effetti collaterali.E te lo dice un fumatore incallito.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 05 gennaio 2015 20.19-----------------------------------------------------------
        • davidoff scrive:
          Re: Ah beh
          Ci stanno delle clausole che uno accetta e se è così IDIOTA da non leggerle è un problema suo non mio ne tanto meno dello stato. Inizio a diventare un Darwinista sociale, basta proteggere gli idioti da se stessi, che si estinguano come i dodo.
          • maxsix scrive:
            Re: Ah beh
            - Scritto da: davidoff
            Ci stanno delle clausole che uno accetta e se è
            così IDIOTA da non leggerle è un problema suo non
            mio ne tanto meno dello stato.
            E dove sarebbero queste clausole?Ah quelle scritte nel contratto di licenza al primo avvio scritte in piccolo piccolo, in mezzo a un papiro che nessuno, ripeto NESSUNO LEGGE per ovvi motivi?No caro. Non va bene perché il disclaimer deve essere presente PRIMA dell'acquisto.Dopo è praticamente inutile.Come le sigarette insomma, una volta che hai comprato il pacchetto sta a te fumarle oppure no, ciò non toglie che eri stato avvisato PRIMA di perfezionare il contratto d'acquisto.

            Inizio a diventare un Darwinista sociale, basta
            proteggere gli idioti da se stessi, che si
            estinguano come i
            dodo.Ricordati che noi tutti siamo idioti in campi diversi.Ergo, in argomenti diversi c'è sempre qualcuno che potrebbe darti dall'idiota e ambire alla tua estinzione come i dodo [cit.]Ricordatelo.
          • davidoff scrive:
            Re: Ah beh
            Gli ovvi motivi per non leggere un contratto o delle condizioni d'uso è che si è degli idioti.Non sono un esperto in meccanica e quindi si potrei prendere delle fregature ma tra una fregatura e firmare (o mettere una spunta) a cervello spento ce ne passa. Chi firma senza avere la minima idea di quello che sta facendo si deve estinguere come i dodo, punto fine della discussione.
          • maxsix scrive:
            Re: Ah beh
            - Scritto da: davidoff
            Gli ovvi motivi per non leggere un contratto o
            delle condizioni d'uso è che si è degli
            idioti.Mi sembri una persona intelligente, ma continui a non voler capire quello che ti sto dicendo.Allora te la metto così, o tu nella scatola, in un plico a parte, in un standing nel punto vendita, insomma dove vuoi mi esponi la eula di Android in modo che chiunque possa andare a leggerla, PRIMA (ma non risolve la prolissità) oppure metti un disclaimer sulla scatola che riporta semplicemente i concetti che l'uomo di Google ha espresso nell'articolo di cui stiamo parlando.Insomma una cosa del tipo: ATTENZIONE l'uso di questa periferica e delle Gapps di serie fa si che tu venga profilato da Google e i tuoi dati rivenduti / ceduti a terzi in modi e termini decisi da Google stessa.Con una bella banda nera epigrafe intorno e un bel font bold.

            Non sono un esperto in meccanica e quindi si
            potrei prendere delle fregature ma tra una
            fregatura e firmare (o mettere una spunta) a
            cervello spento ce ne passa.
            Continui a non capire il rapporto causa effetto della questione.E' oltremodo inutile che tu mi faccia mettere la spunta DOPO che ho comprato.Cos'è compro e poi non spunto e butto? Figurati.Applico il diritto di reXXXXX? Ok, e dopo? Me lo faccio cambiare con un terminale di un altra marca ma con lo stesso sistema dentro?

            Chi firma senza avere la minima idea di quello
            che sta facendo si deve estinguere come i dodo,
            punto fine della
            discussione.La questione che ti sfugge è che in realtà nessuno firma niente. E quelle spunte o click su "Accetto" da qualche parte è palesemente inflazionato dall'acquisto che ho fatto e su cui ho ben poco da fare.Per questo dico che serve un disclaimer sulla scatola.
    • Funz scrive:
      Re: Ah beh
      - Scritto da: maxsix
      La stragrande maggioranza dei cittadini sarà
      disposta a <b
      barattare la privacy
      </b
      per accedere a nuovi servizi e
      opportunità, dice Hal Varian di Google, perché i
      <b
      vantaggi ottenibili da tale baratto
      saranno molto più allettanti del diritto alla
      riservatezza </b

      .

      Allora se lo dico io sono un Applefan.
      Se lo dice lui tutto va bene?

      Beh se non altro fa piacere che appena iniziato
      l'anno arrivi una ventata di sincerità da parte
      di Big Evil
      Google.Chi ci capisce queste cose le sa già.Chi non ci capisce crede che Apple (o Microsoft o Facebook...) sia in qualsiasi modo diversa.
  • Ghet Rial scrive:
    La guerra è persa
    La guerra è persa, siamo tutti finiti, serve solo rassegnazione, ueeeeehhh ueeehhhh... :'(Parola di Ghet Rial
    • non all altezza scrive:
      Re: La guerra è persa
      Quasi rimpiango il vero GetReal...
      • Ghet Rial scrive:
        Re: La guerra è persa
        - Scritto da: non all altezza
        Quasi rimpiango il vero GetReal...Get Real è forte e questo si sa, ma Ghet Rial sono io eccomi qua. E l'altro sfigato, buliccio e incapace l'ho gettato via per far posto a Ghet Rial.
Chiudi i commenti