Corsair svela le DDR3 più veloci

Il produttore americano sta per avviare la produzione di quelli che definisce i moduli di memoria DDR3 più veloci al mondo, con frequenza effettiva di 1,6 GHz. Nel frattempo ha svelato prototipi in grado di raggiungere i 2 GHz
Il produttore americano sta per avviare la produzione di quelli che definisce i moduli di memoria DDR3 più veloci al mondo, con frequenza effettiva di 1,6 GHz. Nel frattempo ha svelato prototipi in grado di raggiungere i 2 GHz

Taipei – Corsair sfrutterà la manifestazione Computex 2007 in pogramma oggi a Taipei per presentare moduli di memoria DDR3 con frequenza di 1.600 MHz (PC3-12800). Il produttore californiano sostiene che queste sono le più veloci memorie DDR3 attualmente in produzione: i moduli tradizionali hanno una frequenza di 1.066 o 1.333 MHz.

Al Computex Corsair toglierà i veli anche ad un prototipo di modulo DDR3 della famiglia Dominator capace di raggiungere i 2 GHz di clock (PC3-16000). Sia le memorie PC3-12800 che quelle PC3-16000 saranno prodotte in tagli da 1 o 2 GB, ma mentre le prime verranno introdotte sul mercato entro le prossime settimane, le seconde potrebbero arrivare nei negozi non prima del prossimo anno.

I moduli PC3-12800 sono composti da chip di memoria DDR3-1600 con frequenza di clock interna di 200 MHz (1.600 MHz effettivi) e clock del bus a 800 MHz (1.600 MHz effettivi), e possono raggiungere transfer rate di picco pari a 12,8 GB al secondo . Le latenze dei chip DDR3-1600 prodotti da Corsair sono di 10-8-8-24 contro 9-9-9-24 dei modelli DDR3-1333 dello stesso produttore.

Le memorie PC3-12800 possono già essere utilizzate in congiunzione con il chipset P35 di Intel , ma il pieno supporto arriverà con il lancio, previsto per l’autunno, del chipset X38 Express.

Stando ai benchmark condotti da diversi laboratori indipendenti, la differenza di performance tra i chip DDR2 più veloci e le memorie DDR3 non è così marcato con gli attuali PC: utilizzando le normali applicazioni per l’ufficio, poi, la differenza diventa ancor più marginale.

Il prezzo dei moduli PC3-12800 non è ancora noto, ma ci si attende che sarà notevolmente più elevato di quello delle attuali DDR2.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 06 2007
Link copiato negli appunti