Così Steve Jobs salvò Apple

Parole d'affetto e stima pronunciate da Bill Gates nei confronti di quello che è stato nominato CEO dell'ultima decade. Il founder della Mela di Cupertino secondo Bill ha fatto un ottimo lavoro, portando ispirazione e salvando un'azienda in difficoltà
Parole d'affetto e stima pronunciate da Bill Gates nei confronti di quello che è stato nominato CEO dell'ultima decade. Il founder della Mela di Cupertino secondo Bill ha fatto un ottimo lavoro, portando ispirazione e salvando un'azienda in difficoltà

Gli spettatori televisivi statunitensi hanno potuto recentemente assistere ad un particolare programma di CNBC chiamato Keeping America Great . Per l’occasione, hanno preso posto in studio, uno a fianco all’altro, i primi due uomini più ricchi del pianeta secondo le ultime rilevazioni di Forbes . Bill Gates e l’imprenditore Warren Buffett hanno risposto ad una serie di domande poste dal pubblico, tra cui una specifica rivolta all’ex-presidente di Microsoft: “Quali sono i suoi pensieri su ciò che Steve Jobs ha fatto sinora come CEO di Apple?”. Gates ha sfoderato un sorriso sornione, tra le risatine di tutto il pubblico.

È qui iniziata una breve e toccante dimostrazione d’affetto da parte di William H. Gates III nei confronti di quello che la rivista Fortune ha recentemente nominato il CEO più importante dell’ultima decade. “Steve Jobs ha realizzato un lavoro fantastico – ha esordito Gates – Apple è impegnata in business differenti, quello dell’hardware insieme a quello del software. Quando Steve stava tornando in Apple, che era in realtà in fase di acquisizione della sua NeXT, non si respirava un’atmosfera facile. Anzi, molto probabilmente non sarebbe sopravvissuta”.

Non si tratta dei primi messaggi di stima tra i due founder : nel 2007, alla D5 Conference , Gates e Jobs si erano ritrovati per un’intervista con il Wall Street Journal . Il CEO di Apple aveva fatto i complimenti a Gates per aver fondato la prima vera azienda di software, mentre l’ex-CEO di Microsoft aveva dimostrato di apprezzare la vena populista della gestione Jobs.

“E ha portato con sé una squadra – ha continuato Gates alla platea di CNBC – ha portato tanta ispirazione per realizzare un design e una serie di grandi prodotti che hanno permesso ad Apple di trasformarsi in una forza incredibile, nel creare cose buone. È fantastico avere competitor come Apple. Steve Jobs, tra tutti i leader dell’industria con cui ho lavorato, ha mostrato più ispirazione, salvando tutta la sua azienda”. Parole che ricordano quelle del Boston Macworld del 1997, quando Gates aveva definito il suo lavoro sui Macintosh come il più elettrizzante sino a quel momento realizzato nella sua carriera.

Era un collegamento via satellite, dove Gates commentava una partnership con Apple in cui Cupertino apriva i suoi computer a Internet Explorer e a Office, tra la sorpresa generale del pubblico. Più di dieci anni dopo, Gates ha ricordato che Microsoft realizza ancora software per i computer Apple, prevedendo che Office 2011 sarà un top seller per apparecchi Mac. Certi amori non finiscono.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

16 11 2009
Link copiato negli appunti