Costituzionale il pedoporno creato al computer

Si decide così negli USA, dove la Corte Suprema emette una sentenza destinata a far discutere, che rende incostituzionale una legge contro l'abuso dei minori. Attesa per le reazioni delle associazioni e del ministero della Giustizia


Washington (USA) – Il principio secondo cui è punibile la persona che dispone o che realizza immagini digitali con il computer che riproducono minori in atti sessuali è stato rigettato dalla Corte Suprema degli Stati Uniti.

La massima corte americana ha infatti fatto valere il Primo Emendamento alla Costituzione, quello che protegge la libertà di espressione, per dichiarare incostituzionale la legge che associava questo genere di attività a quella compiuta da chi crea o possiede immagini pedopornografiche realizzate mediante effettivi abusi su minori.

La sentenza, decisa con un voto di netta maggioranza dai giudici (6 a 3) segna un ostacolo di enorme rilievo per l’azione di repressione della pedopornografia così com’è finora stata impostata dai procuratori federali del ministero della Giustizia. E segna anche con chiarezza i limiti della colpevolezza secondo la Costituzione americana.

La legge oggi incostituzionale era stata varata nel 1996, nel corso dell’amministrazione Clinton, e rendeva ugualmente punibile la distribuzione o il possesso di immagini fasulle o reali. La vendita delle immagini create artificialmente, secondo tale norma può essere oggetto di una condanna fino a 15 anni di prigione, pena ridotta a 5 in caso di solo possesso delle stesse.

Secondo la Corte i divieti imposti dalla legge sono troppo ampi e dunque incostituzionali, sebbene il dato principale nella decisione sia assunto dalla considerazione che la produzione di pedopornografia fasulla non sia in sé direttamente collegata all’abuso su minori, la cui repressione è invece il fine ultimo della legge stessa.

Va detto che non è la prima volta che quella che viene considerata una battaglia di grande rilievo nella guerra contro la pedofilia violenta, cioè il “fronte online”, si scontra con l’estrema difficoltà del trovare un equilibrio possibile tra questi scopi e le libertà individuali, i cui confini sono spesso così sottili da essere soffocati da normative dalla formulazione troppo estensiva.

Dopo la decisione della Corte si attende ancora la reazione del ministero della Giustizia, uno dei soggetti che ha a suo tempo difeso con maggiore caparbietà la lettera della normativa bocciata a Washington.

Tutte le notizie su questo delicato tema sono a disposizione anche nel Canale Pedofilia e Rete di Punto Informatico.

Update ore 9.30 : Il procuratore generale Ashcroft ha risposto alla decisione della Corte Suprema.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    e se fosse tutta una tattica?
    voi ben sapete che per antonomasia i pc si identificano con il nome wintel; e se Amd volesse con questa cazzata fare lo sgambetto a Intel avendo in cambio le grazie di M$?
  • Anonimo scrive:
    Testimonianza AMD: sotto minaccia?
    Ciao a tutti!Non mi stupirei se la MS non avesse minacciato l'AMD con cose del tipo: "Vuoi la certificazione Windows compatibile per le tue CPU? Racconta questo al giudice, altrimenti te lo scordi...".Di fronte ad una cosa del genere, chi potrebbe resistere?Siccome Windows detiene il monopolio praticamente assoluto dei SO per PC, AMD deve fare buon viso a cattivo gioco.Questo è, ovviamente, solo uno scenario possibile... ma non improbabile.Io personalmente sono convinto che sia così.Un windows sfrondato da tutti gli add-on che si sono aggiunti nel tempo sarebbe più leggero, oltre a dare la possibilità ai concorrenti di sviluppare proprie applicazioni. Indietro di 20 anni? Si avrebbe molta più concorrenza, ergo maggiore ricerca, ergo maggiore beneficio per gli utenti. Sempre e comunque un unico gestore di un qualsiasi cosa farà le cose a PROPRIO interesse, non per quello degli utenti, che tanto sono costretti a subire le sue decisioni, non avendo possibilità di alternativa. Le TLC confermano!Meditate, gente! Meditate!
  • Anonimo scrive:
    La favola della nonnina *nix....
    Win32 non e' ottimizzato. E' ottimizzato quasi zero. Se fosse fatto bene girerebbe meglio. Il software e' lento perche' sono tuti d'accordo.BASTAAAA!Ottimizzazione windows:1- Ogni forma di comunicazione con memorie di massa avviene tramite il controller relativo. Esistono drivers specifici dei produttori di mb/controller raid che implementano le loro funzioni OTTIMIZZATE. Win32 da' la possibilita' a questi vendor di distribuire i loro driver.2-La gestione dello slot agp e' identica. Scarichi il driver ottimizzato e non ci pensi piu'.3-La parte grafica e' integrata nel sistema. Dai tempi della voodoo3 i driver stessi sono ottimizzati per disegnare tutto sfruttando, quando possibile, l'architettura della scheda... cioe' anhe il disegno delle finestre e' ottimizzato.4-Directx e opengl si appoggiano a drivers ottimizzati. Per directx intendo anche directsound che chiaramente alloca sull'hardware tutti i buffer finche' c'e' spazio.5- Quando possibile le operazioni si avvantaggiano di estensioni specifiche al set di istruzioni (mmx, 3dnow, sse).Cosa rimane? Il kernel che aveva diversi problemi dovuti ALLA NECESSITA' DI GARANTIRE LA COMPATIBILITA' DOS16/DOS32/DOSFLAT/WIN16/WIN32 adesso che si e' spostato sulla generazione nt va da dio. Se metti win98 o winxp, ti accorgi che il secondo va meglio e gestisce la memoria senza problemi.Cosa manca da ottimizzare????? Quale sforzo deve compiere microsoft per ottimizzare ulteriormente il sistema considerando che i colli di bottiglia evidenti sono stati eliminati?!?!?!? Se io scrivo un programma non ottimizzato microsoft deve mandare un programamtore a casa mia per ottimizzarmi il codice prima di venderlo senno' la accusano di non ottimizzare l'os????Due anni fa un paio di ragazzi fecero uscire poco dopo quake 3 arena un programma che ti permetteva di girare nei livelli e andava piu' veloce dell'originale!!! Erano dei geni? Carmack era rimbecillito? NO! Quake e' un gioco e quindi va per forza piu' piano di un modelviewer. Siccome win32 devfe girare su qualunque computer nella fascia ti-regalo-il-rottame alla fascia ecco-il-nuovo-biprocessore-athlonmp-1gb-di-ram con migliaia di periferiche e' giusto che chi produce l'hardware se faccia i driver da solo. Purtroppo quando si ha il 95% del mercato mondiale la compatibilitaì' conta, mentre quando si sopravvive nel 5% di appassionati o professionisti i se ne puo' anche fregare di supportare la scheda balubas6700.Bella li', gente e non date ascolto alle nonnine *nix!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La favola della nonnina *nix....
      - Scritto da: Predator
      1- Ogni forma di comunicazione con memorie
      di massa avviene tramite il controller
      relativo. Esistono drivers specifici dei
      produttori di mb/controller raid che
      implementano le loro funzioni OTTIMIZZATE.
      Win32 da' la possibilita' a questi vendor di
      distribuire i loro driver.Ottimizzati per cosa ? i386 ? Pentium II ? Athlon ? Ottimizzato da chi ? Hai letto il codice per dire che e' ottimizzato ?
      2-La gestione dello slot agp e' identica.
      Scarichi il driver ottimizzato e non ci
      pensi piu'.Come sopra.
      3-La parte grafica e' integrata nel sistema.Con buona pace della stabilita'. Questo perche', piuttosto che ottimizzare, per accelerare del codice schifoso lo si e' messo a Ring0.
      Cosa rimane? Il kernel che aveva diversi
      problemi dovuti ALLA NECESSITA' DI GARANTIRE
      LA COMPATIBILITA'Necessita' ?!?! Quanta gente usa ancora dei 486 o il DOS ?
      DOS16/DOS32/DOSFLAT/WIN16/WIN32 Ah, la lungimiranza :-) Pensare da subito un sistema flesibile no ? 640K dovrebbero bastare per chiunque ?
      Cosa manca da ottimizzare????? Quale sforzo
      deve compiere microsoft per ottimizzare
      ulteriormente il sistema considerando che i
      colli di bottiglia evidenti sono stati
      eliminati?!?!?!? Allora perche' la differenza di prestazioni e' ancora cosi' netta tra Windows e qualsiasi altro OS (Non per forza quello sviluppato da hackers nel tempo libero) ?
      Se io scrivo un programma non ottimizzato
      microsoft deve mandare un programamtore a
      casa mia per ottimizzarmi il codice prima di
      venderlo senno' la accusano di non
      ottimizzare l'os????Open Source, e le ottimizazzioni arrivano "gratis" :)
      Due anni fa un paio di ragazzi fecero uscire
      poco dopo quake 3 arena un programma che ti
      permetteva di girare nei livelli e andava
      piu' veloce dell'originale!!! Erano dei
      geni? Carmack era rimbecillito? NO! Quake e'
      un gioco e quindi va per forza piu' piano di
      un modelviewer. Siccome win32 devfe girare
      su qualunque computer nella fascia
      ti-regalo-il-rottame alla fascia
      ecco-il-nuovo-biprocessore-athlonmp-1gb-di-raQuake3 gira piu' veloce su Linux che su Windows. E pure Linux gira su diverse fascie di macchine.
      Bella li', gente e non date ascolto alle
      nonnine *nix!!Poche idee, ma confuse.
      • Anonimo scrive:
        Re: La favola della nonnina *nix....
        primo, la velocità di esecuzione delle istruzioni a ring0 e ring3 è esattamente la stessa, cambia solo il livello di privilegio e la possibilità di eseguire determinate operazioni (read/write dei debug register, read/write delle xdt se è specificato un flag per attivarne la lettura/scrittura solo a ring0, e altre cose), e comunque i driver SEMPRE e comunque girano a ring0, altrimenti non sarebbero driver, come su linux del resto (come su ogni os progettato per i386 in maniera decente), i driver stanno sempre in kernel modesecondo, i vari Quake (1, 2 e 3) sono NATIVI per linux e in seguito portati a win, è logico che il codice iniziale era pensato per linux, come daltronde era nativo per linux doom, doom2, e diciamo tutti i giochi della id software, perché loro lavorano su piattaforme linux e bsd, non per niente il motore di quake è basato interamente sulle opengl (che sono multi piattaforma, anche se guarda caso il loro supporto più schifoso (se si tralasciano i pessimi driver prodotti dalla matrox) è proprio quello per linux, mentre su irix (le ogl sono native per irix, dato che sono della sgi) e altre piattaforma girano perfettamente)
        • Anonimo scrive:
          Re: La favola della nonnina *nix....
          - Scritto da: ...
          primo, la velocità di esecuzione delle
          istruzioni a ring0 e ring3 è esattamente la
          stessa, cambia solo il livello di privilegio
          e la possibilità di eseguire determinate
          operazioni (read/write dei debug register,
          read/write delle xdt se è specificato un
          flag per attivarne la lettura/scrittura solo
          a ring0, e altre cose), e comunque i driverE il tempo per fare quei controlli sui privilegi non lo metti in conto? A Ring0 c'è solo il tuo codice che gira, a Ring3 ci sono tutti i controlli sui permessi sulla memoria, sulle istruzioni vietate, ecc...
          SEMPRE e comunque girano a ring0, altrimenti
          non sarebbero driver, come su linux del
          resto (come su ogni os progettato per i386
          in maniera decente), i driver stanno sempre
          in kernel modeQuesta è proprio il massimo... hai idea di cosa sia un microkernel? Esatto, quello che all'inizio doveva essere NT ma che poi (per varie ragioni) non sono riusciti a portare a termine...In realtà i driver girnano in kernel mode proprio nei SO "peggio" progettati, o di concezione più vecchia (NT e Linux, per esempio), in quelli di nuova concezione o progettati bene i servizi (dirver) girano in user mode (QNX, Mach, Hurd, Darwin).
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            Finalmente vedo una critica sensata al mondo win32! Non il solito "fa schifo", "non e' ottimizzato", "e' del draga", "e' tutto colorato" bensi' il puro e semplice "e' un sistema progettato e nato 10 anni fa e in questi 10 anni si sono fatti passi avanti".A questo punto la palla dovrebbe passare a microsoft, cioe' blackcomb avra' delle modifiche al kernel oppure tireranno avanti per la loro strada? Conoscendo ms forse e' un po' troppo presto, anche perche' il "peggio" e' passato e i problemi sono veramente pochi.Cmq come conseguenza di quello che hai detto tu, se un driver e' buggato ma non blocca l'hw oggi come oggi win32 puo' cmq piantarsi di brutto con gravi conseguenze. Questo vuol dire che se stai dietro ai driver che metti sfrutti tutti i vantaggi di quel kernel, altrimenti sei seduto su una bomba ad orologeria che se scoppia non la fermi piu'. Ne vorrei vedere di piu' di post cosi'!!!!- Scritto da: A.C.
            Questa è proprio il massimo... hai idea di
            cosa sia un microkernel? Esatto, quello che
            all'inizio doveva essere NT ma che poi (per
            varie ragioni) non sono riusciti a portare a
            termine...
            In realtà i driver girnano in kernel mode
            proprio nei SO "peggio" progettati, o di
            concezione più vecchia (NT e Linux, per
            esempio), in quelli di nuova concezione o
            progettati bene i servizi (dirver) girano in
            user mode (QNX, Mach, Hurd, Darwin).
      • Anonimo scrive:
        Re: La favola della nonnina *nix....
        - Scritto da: Giambo


        - Scritto da: Predator


        1- Ogni forma di comunicazione con memorie

        di massa avviene tramite il controller

        relativo. Esistono drivers specifici dei

        produttori di mb/controller raid che

        implementano le loro funzioni OTTIMIZZATE.

        Win32 da' la possibilita' a questi vendor
        di

        distribuire i loro driver.

        Ottimizzati per cosa ? i386 ? Pentium II ?
        Athlon ? Ottimizzato da chi ? Hai letto il
        codice per dire che e' ottimizzato ?Presumo che abit ottimizzi i suoi driver per mobo athlon per cpu athlon, cosi' come tutti gli altri.Non so se tu ottimizzaresti i386 un driver per una mb pentium4...

        2-La gestione dello slot agp e' identica.

        Scarichi il driver ottimizzato e non ci

        pensi piu'.

        Come sopra.Come sopra.

        Cosa rimane? Il kernel che aveva diversi

        problemi dovuti ALLA NECESSITA' DI
        GARANTIRE

        LA COMPATIBILITA'

        Necessita' ?!?! Quanta gente usa ancora dei
        486 o il DOS ?"il kernel che AVEVA deversi problemi dovuti..." Oggi infatti sulla generazione nt le cose vanno meglio.

        DOS16/DOS32/DOSFLAT/WIN16/WIN32

        Ah, la lungimiranza :-) Pensare da subito un
        sistema flesibile no ? 640K dovrebbero
        bastare per chiunque ?Ok, pero' c'era gente un paio d'anni fa che ancora usava programmi in cobol ovviamente non y2k compliant. Il primo ibm-pc aveva pochissimi kb (16/64) e non poteva FISICAMENTE indirizzare piu' di 640k. Rileggiti qualche libro di storia dell'it o informati meglio. Quello era un limite di quelle macchine, non una invenzione di billg.
        Allora perche' la differenza di prestazioni
        e' ancora cosi' netta tra Windows e
        qualsiasi altro OS (Non per forza quello
        sviluppato da hackers nel tempo libero) ?Forse a casa tua. Perche' nel resto dei pc win32 configurato correttamente gira molto meglio per le applicazioni 3d rispetto a linux, per esempio.
        Open Source, e le ottimizazzioni arrivano
        "gratis" :)anche il cibo per sfamare i tuoi figli arriva "gratis"? Oppure sei solo un appassionato?
        Quake3 gira piu' veloce su Linux che su
        Windows. E pure Linux gira su diverse fascie
        di macchine.Si ma non supporta tutte le periferiche. In piu' l'esempio quake e' fuorviante. Per tua informazione (perche' di sicuro non lo sai), qualunque primitiva sta su clinet-side in opengl e questo e' un collo di bottiglia spaventoso. Il punto in cui win32 ecelle (velocita' di rendering) e' vanificato da questo problema e chiaramente nella sfida "vince" l'os col kernel piu' leggero, cioe' linux. Se tu fossi in grado di scrivere un programmino di prova ti accorgeresti che in 100 righe puoi dimostrare che il throughput win32+drectx su un modello di 40000 polgoni e' almeno 10/15 volte superiore rispetto a quello linux+opengl 1.2.
        • Anonimo scrive:
          Re: La favola della nonnina *nix....
          - Scritto da: Predator



          1- Ogni forma di comunicazione con
          memorie


          di massa avviene tramite il controller


          relativo. Esistono drivers specifici
          dei


          produttori di mb/controller raid che


          implementano le loro funzioni
          OTTIMIZZATE.


          Win32 da' la possibilita' a questi
          vendor

          di


          distribuire i loro driver.



          Ottimizzati per cosa ? i386 ? Pentium II ?

          Athlon ? Ottimizzato da chi ? Hai letto il

          codice per dire che e' ottimizzato ?
          Presumo che abit ottimizzi i suoi driver per
          mobo athlon per cpu athlon, cosi' come tutti
          gli altri.E il driver per la scheda video ? O, come dici tu sopra, il produttore di un controller RAID ?
          Il primo ibm-pc aveva
          pochissimi kb (16/64) e non poteva
          FISICAMENTE indirizzare piu' di 640k.
          Rileggiti qualche libro di storia dell'it o
          informati meglio. Quello era un limite di
          quelle macchine, non una invenzione di
          billg.Quando indirizzava un 8086 ? E un '286 ?

          Allora perche' la differenza di
          prestazioni

          e' ancora cosi' netta tra Windows e

          qualsiasi altro OS (Non per forza quello

          sviluppato da hackers nel tempo libero) ?
          Forse a casa tua. Perche' nel resto dei pc
          win32 configurato correttamente gira molto
          meglio per le applicazioni 3d rispetto a
          linux, per esempio.OK, le applicazioni 3d. E il resto ?

          Open Source, e le ottimizazzioni arrivano

          "gratis" :)
          anche il cibo per sfamare i tuoi figli
          arriva "gratis"? Oppure sei solo un
          appassionato?Arriva, non preoccuparti. Ci sono ditte che campano con l'Open Source, non e' una favoletta.

          Quake3 gira piu' veloce su Linux che su

          Windows. E pure Linux gira su diverse
          fascie

          di macchine.
          Si ma non supporta tutte le periferiche.Questo e' diverso.
          In piu' l'esempio quake e' fuorviante. Per tua
          informazione (perche' di sicuro non lo sai),
          qualunque primitiva sta su clinet-side in
          opengl e questo e' un collo di bottiglia
          spaventoso. Il punto in cui win32 ecelle
          (velocita' di rendering) e' vanificato da
          questo problema e chiaramente nella sfida
          "vince" l'os col kernel piu' leggero, cioe'
          linux. Se tu fossi in grado di scrivere un
          programmino di prova ti accorgeresti che in
          100 righe puoi dimostrare che il throughput
          win32+drectx su un modello di 40000 polgoni
          e' almeno 10/15 volte superiore rispetto a
          quello linux+opengl 1.2.YAAAaaaaawwwwnnnn ... Dicevi ? Esempio fuorviante ? Eppure ci sguazzi dentro.Vuoi portarmi altri esempi di "velocita' eccellente" di una piattaforma Win32 contro Linux/BSD/BeOS ?
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            - Scritto da: Giambo
            E il driver per la scheda video ? O, come
            dici tu sopra, il produttore di un
            controller RAID ?Per il controller raid non so esattamente perche' non ho un'array raid installato. Per le schede video ati e nvidia includono ottimizzazioni mmx/3dnow/sse nei loro driver.

            Il primo ibm-pc aveva

            pochissimi kb (16/64) e non poteva

            FISICAMENTE indirizzare piu' di 640k.

            Rileggiti qualche libro di storia dell'it
            o

            informati meglio. Quello era un limite di

            quelle macchine, non una invenzione di

            billg.

            Quando indirizzava un 8086 ? E un '286 ? L'80x86 forse 1mb. Il 286 molto di piu'.Ma in ogni caso quello che oggi dopo 7 anni di win32 e' storia passata, un tempo era il presente destinato a durare a lungo.Dal 286 al 386 saranno passati 5 anni ed e' chiaro che le migliorie apportate ai sistemi operativi non dovevano andare a scapito della compatibilita' ASSOLUTA. La situazione era che tu acquistavi una macchina e te la tenevi per anni e anni, non come oggi che ogni 12/18 mesi esce un nuovo processore. Il limite era dell'ibm pc originale e finche' ibm ha spadroneggiato (1987) era impensabile per il MONOPOLISTA IBM non mantenere la compatibilita' con quello che aveva venduto...
            OK, le applicazioni 3d. E il resto ?Il resto? Bah... l'accesso al disco e' ottimizzato e se usi ntfs hai molti vantaggi rispetto a fat32. Non so esattamente come funzioni e quindi che differenza ci sia tra uno dei filesystem linux ed ntfs, ma dubito siano significative. Come gia' detto la gui e' praticamnte disegnata in hw sotto win32 e al max linux puo' fare altrettando, anche se ne dubito.Che ti rimane? Molto probabilmente linux riesce a gestire meglio una serie di applicazioni che stanno girando contemporaneamente.
            Arriva, non preoccuparti. Ci sono ditte che
            campano con l'Open Source, non e' una
            favoletta.Allora dimmi come fa ad arrivare? Senza tirare in ballo strategie di merketing strampalate oppure la sanguisuga dell'assistenza...

            Si ma non supporta tutte le periferiche.
            Questo e' diverso. Certo. Pero' devi riconoscere che l'azienda schifoz-hardware che fa prodotti scadenti e ha pochi soldi magari un driver linux non lo fa, uno win32, che e' pieno di bachi, si. :)
            YAAAaaaaawwwwnnnn ... Dicevi ? Esempio
            fuorviante ? Eppure ci sguazzi dentro.
            Vuoi portarmi altri esempi di "velocita'
            eccellente" di una piattaforma Win32 contro
            Linux/BSD/BeOS ?Se ci sguazzo nell'esempio fuorviante.... figurati in uno che calza a pennello. :)Vedi sopra... parlo di quello che conosco e che uso. Per il resto non ne ho idea. Il supporto di rete linux potrebbe anche essere 100 volte piu' veloce, pero' io con win32 e l'adsl scarico cmq a 32kb/sec anche mentre faccio partire programmi o salvo qalcosa o ascolto un mp3.... quindi escludo che il mio sistema crei un collo di bottiglia che uno unix non creerebbe.Per la mia esperienza win32 va meglio di linux. A me serve win32 quindi mi rifiuto di considerare linux un'alternativa. Poi se tu hai delle necessita' che pongono linux al pari (o sopra) win32, sei libero dis cegliere quello che vuoi. Pero' accusare win32 di non essere ottimizzato e' una favola da raccotnare ai nipotini.
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            - Scritto da: Predator


            - Scritto da: Giambo

            E il driver per la scheda video ? O, come

            dici tu sopra, il produttore di un

            controller RAID ?
            Per il controller raid non so esattamente
            perche' non ho un'array raid installato. Per
            le schede video ati e nvidia includono
            ottimizzazioni mmx/3dnow/sse nei loro
            driver.Quindi non e' un drive ottimizzabile come uno per Linux.



            Il primo ibm-pc aveva


            pochissimi kb (16/64) e non poteva


            FISICAMENTE indirizzare piu' di 640k.


            Rileggiti qualche libro di storia
            dell'it

            o


            informati meglio. Quello era un limite
            di


            quelle macchine, non una invenzione di


            billg.



            Quando indirizzava un 8086 ? E un '286 ?
            L'80x86 forse 1mb. Il 286 molto di piu'.Ti sei riposto da solo. Non per niente, la Mcrosoft ha ucciso un SO decisamente piu' evoluto come per esempio Dr.DOS.

            OK, le applicazioni 3d. E il resto ?
            Il resto? Bah... l'accesso al disco e'
            ottimizzato e se usi ntfs hai molti vantaggi
            rispetto a fat32.Mi pare che NTFS abia un livello di frammentazione decisamente peggiore di EXT2/3 o altri FS (Non forzatamente journaled).
            Come gia' detto la gui
            e' praticamnte disegnata in hw sotto win32 e
            al max linux puo' fare altrettando, anche se
            ne dubito.No, no e no. La GUI mai e poi mai dovra' entrare nel Kernel. Soluzione sporca, illogica e sopratutto pericolosa.
            Che ti rimane? Molto probabilmente linux
            riesce a gestire meglio una serie di
            applicazioni che stanno girando
            contemporaneamente.Oltre a gestire meglio la memoria e il disco. Se pensiamo che per Sistema Operativo si intende la gestione dei processi, della memoria e del FS, allora Linux e' decisamente superiore a Windows (Intgesi come OS).

            Arriva, non preoccuparti. Ci sono ditte

            che campano con l'Open Source, non e' una

            favoletta.
            Allora dimmi come fa ad arrivare? Senza
            tirare in ballo strategie di merketing
            strampalate oppure la sanguisuga
            dell'assistenza...La ditta vende prodotti Open Source.


            Si ma non supporta tutte le
            periferiche.

            Questo e' diverso.
            Certo. Pero' devi riconoscere che l'azienda
            schifoz-hardware che fa prodotti scadenti e
            ha pochi soldi magari un driver linux non lo
            fa, uno win32, che e' pieno di bachi, si. :)Potrebbe rilasciare le specifiche oppure i dirvers Windows renderli Open Source, ci pensera0 qualche volenteroso al supporto per Linux.

            YAAAaaaaawwwwnnnn ... Dicevi ? Esempio

            fuorviante ? Eppure ci sguazzi dentro.

            Vuoi portarmi altri esempi di "velocita'

            eccellente" di una piattaforma Win32
            contro

            Linux/BSD/BeOS ?
            Se ci sguazzo nell'esempio fuorviante....
            figurati in uno che calza a pennello. :)
            Vedi sopra... parlo di quello che conosco e
            che uso. Per il resto non ne ho idea. Il
            supporto di rete linux potrebbe anche essere
            100 volte piu' veloce, pero' io con win32 e
            l'adsl scarico cmq a 32kb/sec anche mentre
            faccio partire programmi o salvo qalcosa o
            ascolto un mp3.... quindi escludo che il mio
            sistema crei un collo di bottiglia che uno
            unix non creerebbe.E' come se avessi sempre guidato Fiat, e mai Mercedes. Se, come hai detto, non hai mai provato Linux, non puoi dire che la tua macchina sarebbe piu' veloce con un sistema diverso da Windows (BeOS, per esempio).
            Per la mia esperienza win32 va meglio di
            linux. A me serve win32 quindi mi rifiuto di
            considerare linux un'alternativa.Ti serve ? Per cosa ti serve ? Hai mai provato Linux ?
            Poi se tu hai delle necessita' che pongono
            linux al pari (o sopra) win32, sei libero dis
            cegliere quello che vuoi. Pero' accusare
            win32 di non essere ottimizzato e' una
            favola da raccotnare ai nipotini.Mettiamola cosi': Windows non e' ottimizzato quanto Linux. Anche perche' certe fetures di Windows (Come il fatto di voler a tutti i costi loggare i files .gdb e rallentare cosi' drasticamente l'accesso a questi files) sembrano veramente messe li' come toppe da un esercito di dilettanti svogliati.
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            - Scritto da: Giambo
            Quindi non e' un drive ottimizzabile come
            uno per Linux.Non capisco. Tu intendi dire che su linux puoi ottimizzare da solo un driver video perche' ci sono i sorgenti? Se cosi' fosse cmq la scelta e' di ati/nvidia. Nessunov ieta loro di distribuire i src dei drivers win32. Il punto e' che microsoft permette ai vendor di distribuire drivers e i vendor li ottimizzano. Sto difendendo ms dall'accusa di fornire un os non ottimizzato/ottimizzabile, non sto difendendo la scelta (indifendibile) di ati di rilasciare drivers buggati senza nemmeno i sorgenti.
            Ti sei riposto da solo. Non per niente, la
            Mcrosoft ha ucciso un SO decisamente piu'
            evoluto come per esempio Dr.DOS.Continuo a capire. Il discussione verteva sul fatto che win95 manteneva la compatibilita' perche' quel mondo era diverso da quello di oggi e i limiti fisici delle prime macchine dovevi cmq portarteli dietro. Il comportamento di ms rispetto a dr.dos puo' essere deprecabile, ma non rende meno necessario il supporto per applicazioni dos in win95. Oggi che con 2000/xp la compatibilita' dos e' molto piu' bassa, il sistema gira molto meglio. Molto probabilmente alla prossima release potremmo buttare via i dischetti dos che abbiamo in cantina...
            Mi pare che NTFS abia un livello di
            frammentazione decisamente peggiore di
            EXT2/3 o altri FS (Non forzatamente
            journaled).Sicuramente ne ha meno di fat32.. eheheheh :)Non so esattamente le differenze... magari se ti va via la corrente con ntfs non hai tutti i problemi di ext... cmq se parliamo di prestazioni specifiche possiamo dire che ua render farm o la fai su linux oppure se devi buttarti su win32 stai fresco, cosi' come il rendering su schede 3d e' avvantaggiato dall'architettura win32. Come al solito si parla di utilizzi specifici... l'accesso al disco e' importante ma e' anche vero che se in alcuni casi e' fondamentale (grossi database, server), in altri e' trascurabile.
            No, no e no. La GUI mai e poi mai dovra'
            entrare nel Kernel. Soluzione sporca,
            illogica e sopratutto pericolosa.Certo. Pero' e' piu' veloce. Io non ho detto che la favola della nonnina e' "win32 e' progettato male o win32 e' architetturalmente inferiore"... di frotne a persone che dicono che win32 non e' ottimizzato basta rispondere che e' cosi' ottimizzato da integrare nel kernel una serie di cose che ne mettono in pericolo la stabilita'...:)
            Oltre a gestire meglio la memoria e il
            disco. Se pensiamo che per Sistema Operativo
            si intende la gestione dei processi, della
            memoria e del FS, allora Linux e'
            decisamente superiore a Windows (Intgesi
            come OS).Ripeto che dipende dalle esigenze. L'utonto che scarica 5 mp3 e se li ascolta mentre fa la lista della spesa non nota differenze, chi gestisce un server
            La ditta vende prodotti Open Source.E se io prendo il codice, cambio 10 righe e spaccio per mio il prodotto che sviluppo su quella base? Credi che ms non sarebbe capace di fare una cosa simile ad una talentuosa start-up? :)
            Potrebbe rilasciare le specifiche oppure i
            dirvers Windows renderli Open Source, ci
            pensera0 qualche volenteroso al supporto per
            Linux.Si, pero' molti giocano sul fatto che fanno dei drive schifosi e li rilasciano assieme all'hardware... e per un po' di tempo vai avanti con driver buggati. Se dovessero aspettare per avere dei drivers funzionanti dovrebbero perdere tempo e soldi prima di buttare la scheda in pasto al mercato. Non dico che sia una buona cosa, anzi e' un comportamento ai limiti dell'illecito (io non posso vendere qualcosa che ha driver che non funzionano, perche' e' come se vendessi qualcosa di difettoso), dico solo che una volta che ms mette in mano ad un vendor la possibilita' di rilasciare drivers quando vuole la sua responsabilita' finisce li'. Che il vendor decida di rilasciare drivers open source o meno non riguarda ms e tantomeno win32 (che anzi ne trarrebbero un beneficio).
            E' come se avessi sempre guidato Fiat, e mai
            Mercedes. Se, come hai detto, non hai mai
            provato Linux, non puoi dire che la tua
            macchina sarebbe piu' veloce con un sistema
            diverso da Windows (BeOS, per esempio).Ho provato sia linux che beos. Linux ha resistito poco mentre beos l'ho disinstallato il mese scorso. Beos mi ha fatto davvero una grande impressione e sarebbe stato bello che fosse diventato un concorrente di win32, anche se il supporto di rete e' ridicolo, mentre linux tutto sommato mi e' sembrato paragonabile a win32, con la differenza di un supporto hw piu' limitato e una base di utenti molto bassa.

            Per la mia esperienza win32 va meglio di

            linux. A me serve win32 quindi mi rifiuto
            di

            considerare linux un'alternativa.

            Ti serve ? Per cosa ti serve ? Hai mai
            provato Linux ?Si, l'ho provato ma non trovo una giustificazione nello sviluppare applicazioni che possono essere vendute al 5% degli utenti (molti dei quali pensano "free software"), piuttosto che al 95% (che paga anche 160? per l'os).
            Mettiamola cosi': Windows non e' ottimizzato
            quanto Linux. Anche perche' certe fetures di
            Windows (Come il fatto di voler a tutti i
            costi loggare i files .gdb e rallentare
            cosi' drasticamente l'accesso a questi
            files) sembrano veramente messe li' come
            toppe da un esercito di dilettanti
            svogliati.Come ho detto mi piacerebbe vedere caso per caso. Non obietto perche' non ho dati e se parliamo di opinioni la mia vale quanto la tua. Ben diverso pero' e' dire che win32 non e' ottimizzato. La favola non e': secondo me tizio e' piu' ottimizzato di caio, la favola della nonnina e': caio non e' ottimizzato.Come se io invece di dire che win32 supporta piu'periferiche di linux dicessi che linux non supporta alcuna periferica...
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            Cosa intendi sul fatto che Linux è paragonabile a win32; dimentichi che come ogni UNIX ci puoi fare dei veri cluster paralleli, il supporto per i cluster in win è pessimo, anche per l'architettura dei cluster ad alta disponibilità dove la migliore è Sun (utilizzano i cluster con Solaris ad Hotmail per i nodi win/iis che ora hanno).Ma questo è solo un esempio.O forse tu ti riferisci all'uso comune?
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            Parlo di uso piu' o meno comune.Installo il sistema, me lo configuro, ci sviluppo applicazioni, le vendo. Non credo che con linux avrei problemi a sviluppare software. Usavo gcc all'epoca degli ultimi vagiti dell'ms-dos e non credo che oggi avrei problemi. Allo stesso modo opengl e' opengl piu' o meno ovunque e a parte wgl/glx non cambia nulla.Quindi dal punto di vista dell'uso li considero paragonabili, nel senso che dal mio punto di vista molti utenti possono passare a linux (o mettere su entrambi) senza limitazioni tecniche. Pero' la differenza tra me e uno che si scarica 5 mp3 e fa la lista della spesa e' che lui potrebbe passare a linux senza perdere niente, mentre io lascerei per la strada il 95 dei potenziali clienti... :)- Scritto da: BSD_like
            Cosa intendi sul fatto che Linux è
            paragonabile a win32; dimentichi che come
            ogni UNIX ci puoi fare dei veri cluster
            paralleli, il supporto per i cluster in win
            è pessimo, anche per l'architettura dei
            cluster ad alta disponibilità dove la
            migliore è Sun (utilizzano i cluster con
            Solaris ad Hotmail per i nodi win/iis che
            ora hanno).
            Ma questo è solo un esempio.
            O forse tu ti riferisci all'uso comune?
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            - Scritto da: Predator

            Quindi non e' un drive ottimizzabile come

            uno per Linux.

            Non capisco. Tu intendi dire che su linux
            puoi ottimizzare da solo un driver video
            perche' ci sono i sorgenti?Si, per esempio.
            Se cosi' fosse cmq la scelta e' di ati/nvidia.
            Nessuno vieta loro di distribuire i src dei
            drivers win32.Molti drivers non sono stati scritti dai produttori stessi, ma da "hackers".
            Il punto e' che microsoft permette ai
            vendor di distribuire drivers e i vendor li
            ottimizzano.E chi te lo dice che siano ottimizziti ? Li hai visionati ? Devi fidarti della loro parola. E credere alla Microsoft, dopo che hanno dichiarato di aver perso i sorgenti di Windows e dopo aver presentato dei video truccati durante il processo, e' molto ma molto difficile.
            Sto difendendo ms dall'accusa
            di fornire un os non
            ottimizzato/ottimizzabile,Ottimizzato o ottimizzabile non lo sapremo mai, senza i sorgenti.

            Mi pare che NTFS abia un livello di

            frammentazione decisamente peggiore di

            EXT2/3 o altri FS (Non forzatamente

            journaled).
            Sicuramente ne ha meno di fat32.. eheheheh :)Pure GiamboFS ne ha meno di FAT32 :-)
            Non so esattamente le differenze... magari
            se ti va via la corrente con ntfs non hai
            tutti i problemi di ext...Ehmmmmm ... Forse ext2, con ext3 o ReiserFS o XFS non hai problemi.
            l'accesso al disco e' importante ma e' anche
            vero che se in alcuni casi e' fondamentale
            (grossi database, server), in altri e'
            trascurabile.Pero' l'accesso al disco come la gestione dei processi sono parti fondamentali di un SO, parti che difficilmente puoi definire "marginabili".

            No, no e no. La GUI mai e poi mai dovra'

            entrare nel Kernel. Soluzione sporca,

            illogica e sopratutto pericolosa.
            Certo. Pero' e' piu' veloce.Pure il motore di un Cessna sotto una 500 la rende veloce :) ...
            di frotne a
            persone che dicono che win32 non e'
            ottimizzato basta rispondere che e' cosi'
            ottimizzato da integrare nel kernel una
            serie di cose che ne mettono in pericolo la
            stabilita'...
            :)Il fatto e' che non potrai mai sapere quanto e' ottimizzato Win32, senza avere il codice.

            La ditta vende prodotti Open Source.
            E se io prendo il codice, cambio 10 righe e
            spaccio per mio il prodotto che sviluppo su
            quella base?Puoi farlo. Prima devi pero' spendere diverse centinaia di migliaia di Euro per Oracle, Borland e altro Soft, devi sapere dove modificare il codice, come configurare il sistema, devi contattare i clienti (Grandi, grandissime banche), devi avere almeno un paio di economi e un matematico per adattare il soft, ... Come vedi, le linee di codice contano ben poco.
            Credi che ms non sarebbe capace
            di fare una cosa simile ad una talentuosa
            start-up? :)M$ ha "saccheggiato" a man bassa codice BSD, se potesse, integrerebbe pure codice GPL.

            Ti serve ? Per cosa ti serve ? Hai mai

            provato Linux ?
            Si, l'ho provato ma non trovo una
            giustificazione nello sviluppare
            applicazioni che possono essere vendute al
            5% degli utenti (molti dei quali pensano
            "free software"), piuttosto che al 95% (che
            paga anche 160? per l'os)Java :) ?
            La favola non e': secondo me
            tizio e' piu' ottimizzato di caio, la favola
            della nonnina e': caio non e' ottimizzato.Mettiamola cosi': Linux assolve i compiti base di un SO in maniera piu' veloce e snella di Win32. Linux e' piu' ottimizzato. Dato che il codice di Win32 non e' visionabile, io posso affermare che non e' ottimizzato e tu non puoi dimostrare il contrario :-P
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            - Scritto da: Giambo

            Se cosi' fosse cmq la scelta e' di
            ati/nvidia.

            Nessuno vieta loro di distribuire i src
            dei

            drivers win32.

            Molti drivers non sono stati scritti dai
            produttori stessi, ma da "hackers".Qui non e' in discussione la politica di nvidia o ati, ma il fatto che win32 e' un sistema ottimizzato, al contrario di quello che dicono alcuni linuzzari talebani.
            E chi te lo dice che siano ottimizziti ? Li
            hai visionati ? Devi fidarti della loro
            parola. E credere alla Microsoft, dopo che
            hanno dichiarato di aver perso i sorgenti di
            Windows e dopo aver presentato dei video
            truccati durante il processo, e' molto ma
            molto difficile.Microsoft CHIARAMENTE non parla dei drivers dei vendor, sono i vendor stessi che lo fanno. Qui non e' in discussione l'ottimizzazione dei driver nvidia, qui esiste un dato di fatto: microsoft permette ai vendor di ottimizzare i loro driver, e questi possono farlo come e quando vogliono. Dire che win32 non e' ottimizzato e' una favoletta.
            Ottimizzato o ottimizzabile non lo sapremo
            mai, senza i sorgenti.No! Le scelte progettuali e la possibilita' dei vendor di ottimizzare i propri driver lo rendono OTTIMIZZATO.
            Pero' l'accesso al disco come la gestione
            dei processi sono parti fondamentali di un
            SO, parti che difficilmente puoi definire
            "marginabili".Si, pero' se una applicazione x ha bisogno di mettere in memoria 50mb di dati e dopo deve semplicemente farci dei calcoli che durano 10 minuti concorderai che l'accesso al disco e' marginale. Oppure se parli di programmi tipo 3dsmax tu parti e poi stai li' ore e ore a lavorare. Quanto ti contano i 2 secondi in meno all'avvio se poi con 200k poligoni su win32 vai fluido mentre su linux arranchi (e perdi tempo)?
            Pure il motore di un Cessna sotto una 500 la
            rende veloce :) ...Quindi sai potra' dire che la scelta e' illogica, ma non si potra' dire (distrocendo la realta') che quella 500 va piano!Quindi si puo' argomentare sulla pulizia di quella soluzione ma non sulla sua resa prestazionale!!!!
            Il fatto e' che non potrai mai sapere quanto
            e' ottimizzato Win32, senza avere il codice.Si, pero' sono gia' state citate alcune scelte progettuali fatte in favore della velocita',senza contare il problema client/server side per il confronto dx/ogl. Non puoi sapere, come giustamente hai detto, QUANTO e' ottimizzato, non SE e' ottimizzato.
            M$ ha "saccheggiato" a man bassa codice BSD,
            se potesse, integrerebbe pure codice GPL.Appunto. :)
            Java :) ?:) .NET!!!!
            Mettiamola cosi': Linux assolve i compiti
            base di un SO in maniera piu' veloce e
            snella di Win32. Linux e' piu' ottimizzato.
            Dato che il codice di Win32 non e'
            visionabile, io posso affermare che non e'
            ottimizzato e tu non puoi dimostrare il
            contrario :-PMa tu sei in malafede! :)Oltre a non considerare le assurde scelte progettuali fatte in nome della velocita'.Aggiungo che per esempio le instruzioni 3dnow dell'athlon sono presenti nei driver nvidia da quasi due anni e gia' da directx6 microsoft le supporta. si poteva dire altrettanto di ogl su linux?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: Predator
            ma il fatto che win32 e' un
            sistema ottimizzato, al contrario di quello
            che dicono alcuni linuzzari talebani.
            [...]
            Dire che win32 non e' ottimizzato e' una
            favoletta.Ripeto per la millesima volta: Come fai a dirlo ? Hai letto il codice ? E prima che tu possa precedermi, la risposta e' "si": _Io_ ho letto il codice del Kernel di Linux.Per poter dire che il codice di Win32, come il codice di XYZ e' ottimizzato, devi prima di tutto averlo letto.

            Pero' l'accesso al disco come la gestione

            dei processi sono parti fondamentali di un

            SO, parti che difficilmente puoi definire

            "marginabili".
            Si, pero' se una applicazione x ha bisogno
            di mettere in memoria 50mb di dati e dopo
            deve semplicemente farci dei calcoli che
            durano 10 minuti concorderai che l'accesso
            al disco e' marginale.Swapping ? In ogni caso l'applicazione portata da te come esempio e' decisamente atipica, per non dire unica.

            Pure il motore di un Cessna sotto una 500
            la

            rende veloce :) ...
            Quindi sai potra' dire che la scelta e'
            illogica, ma non si potra' dire (distrocendo
            la realta') che quella 500 va piano!
            Quindi si puo' argomentare sulla pulizia di
            quella soluzione ma non sulla sua resa
            prestazionale!!!!Ognuno e' libero di farsi del male come vuole; probabilmente lo scooter di mio cuggino senza circa due Kg di casco va' piu' veloce del mio ...

            Il fatto e' che non potrai mai sapere

            quanto e' ottimizzato Win32, senza avere il

            codice.
            Si, pero' sono gia' state citate alcune
            scelte progettuali fatte in favore della
            velocita',Scelte sbagliate. Questa, concorderai, non e' ottimizzazione, e' una porcata.

            Java :) ?
            :) .NET!!!!Qui da me si dice "Confondere il burro con la ferrovia". Avresti dovuto rispondermi "C#", il quale, pare, non e' neppure male. Chissa' ...

            Mettiamola cosi': Linux assolve i compiti

            base di un SO in maniera piu' veloce e

            snella di Win32. Linux e' piu'

            ottimizzato.

            Dato che il codice di Win32 non e'

            visionabile, io posso affermare che non e'

            ottimizzato e tu non puoi dimostrare il

            contrario :-P
            Ma tu sei in malafede! :)
            Oltre a non considerare le assurde scelte
            progettuali fatte in nome della velocita'.Come la GUI a ring 0. Rabbrividisco. O certe API "nascoste" che danno accesso diretto al SO e velocizzano le applicazioni targate M$ (E solo quelle !).
            Aggiungo che per esempio le instruzioni
            3dnow dell'athlon sono presenti nei driver
            nvidia da quasi due anni e gia' da directx6
            microsoft le supporta. si poteva dire
            altrettanto di ogl su linux?Non so, non ho letto i drivers nvidia. Tu li hai letti, se dici che le istruzini sono presenti, no ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Sta toccando il fondo
            - Scritto da: Predator
            Fammi capire, io domani scarico dei
            sorgenti, li ricompilo, cambio due bitmap e
            poi rivendo tutto (senza sorgenti) a 1000$ a
            pezzo????????????Io domani raccolgo castagne e le vendo a 1000$ al chilo ????????Vabbeh l'universo e' pregno di stupidita', pero' :-) ...
            Pensi che microsoft si faccia deglis crupoli
            a prendere sorgenti in giro e copiarli pari
            pari distruggendo economicamente chi li ha
            distribuiti?
            Io non credo...Infatti lo fa', con i sorgenti sotto licenza BSD. Ma se io rilascio il soft per la gestione di una Mailinglist sotto licenza BSD, so' a cosa vado incontro, colpa mia :-)

            Per poi ritrovarti con un OS lento,

            pesante, instabile, raramente aggiornato

            e con un supporto tecnico integrato che

            rasenta il ridicolo

            Beh... il 95% degli utenti ha questo
            sistema...Questo non vuol dire niente: Il 95% degli utenti non ha scelta, e il processo in USA contro la M$ verte proprio su questo punto.
            Esattamente come i talebani che dicono che
            win32 non e' ottimizzato...Tu, del resto, non hai ancora postato la prova che Win32 sia "ottimizzato".
    • Anonimo scrive:
      Re: La favola della nonnina *nix....
      - Scritto da: Predator
      Win32 non e' ottimizzato. E' ottimizzato
      quasi zero. Se fosse fatto bene girerebbe
      meglio. Il software e' lento perche' sono
      tuti d'accordo.

      BASTAAAA![...]
      Cosa manca da ottimizzare????? Quale sforzo
      deve compiere microsoft per ottimizzare
      ulteriormente il sistema considerando che i
      colli di bottiglia evidenti sono stati
      eliminati?!?!?!? Evidentemente non hai mai provato BeOS o QNX...Win2k è ormai un buon prodotto, ma non lo puoi spacciare come il meglio che c'è in circolazione né dire "non si può più migliorare"... sennò come fanno a fare XP2? ;o)Ti porto inoltre l'esempio della mia macchina: PII300MHz / 192MB RAM / Matrox G400 / Win98SE / Red Hat Linux 7.2 (così com'è non ho ricompilato niente).Ero convinto che non esistessero player DivX per Linux, quindi sono andato subito su Win.Impossibile guardare un DivX: l'audio va avanti e il video è rallentato... ho provato praticamente tutti i player e tutti i decoder che ho trovato.Provo a cercare per Linux... trovato Xine... tutto bene! Sono rimasto stupito anch'io! E XFree86 usa già l'accelerazione della mia G400 senza neanche installare i driver ufficiali Matrox...
      • Anonimo scrive:
        Re: La favola della nonnina *nix....
        - Scritto da: A.C.
        Evidentemente non hai mai provato BeOS o
        QNX...Cero che li ho provati. E BeOS mi ha dato molte soddisfazioni col suo pervasive multithreading.
        Win2k è ormai un buon prodotto, ma non lo
        puoi spacciare come il meglio che c'è in
        circolazione né dire "non si può più
        migliorare"... sennò come fanno a fare XP2?
        ;o)No, io non dico che e' il meglio in circolazione!!Dico che semplicemente l'ottimizzazione esiste sempre e cmq quando usi win32, perche' i drivers sono ottimizzati, e in alcuni casi adattati al sistema, come per esempio i drivers delle schede video che disegnano da soli le finestre invece di lasciarlo fare al sistema. Il punto non e' quaele e' il sistema piu' veloce della terra, bensi' quante operazioni sono state ottimizzate per specifici processori.
        Ti porto inoltre l'esempio della mia
        macchina: PII300MHz / 192MB RAM / Matrox
        G400 / Win98SE / Red Hat Linux 7.2 (così
        com'è non ho ricompilato niente).
        Ero convinto che non esistessero player DivX
        per Linux, quindi sono andato subito su Win.
        Impossibile guardare un DivX: l'audio va
        avanti e il video è rallentato... ho provato
        praticamente tutti i player e tutti i
        decoder che ho trovato.
        Provo a cercare per Linux... trovato Xine...
        tutto bene! Sono rimasto stupito anch'io! E
        XFree86 usa già l'accelerazione della mia
        G400 senza neanche installare i driver
        ufficiali Matrox...Per esempio proprio il 9x rispetto ad xp va molto piu' lento. In ogni caso possono esisitere applicazioni non ottimizzate, e molto probabilmente il player che hai provato non lo e'... proprio perche' io posso sviluppare software schifoso e venderlo/regalarlo senza chiedere nulla a billg non e' sempre colpa di ms se qualcosa e' poco performante.
        • Anonimo scrive:
          Re: La favola della nonnina *nix....
          - Scritto da: Predator
          Per esempio proprio il 9x rispetto ad xp va
          molto piu' lento. In ogni caso possono
          esisitere applicazioni non ottimizzate, e
          molto probabilmente il player che hai
          provato non lo e'... proprio perche' io
          posso sviluppare software schifoso e
          venderlo/regalarlo senza chiedere nulla a
          billg non e' sempre colpa di ms se qualcosa
          e' poco performante.Probabilmente stava parlando di Windows Media Player. Succede la stessa cosa a me con WinME.
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            - Scritto da: E(X)
            Probabilmente stava parlando di Windows
            Media Player. Succede la stessa cosa a me
            con WinME.E' possibile. WMP non e' un fulmine di guerra, tutt'altro. Molto probabilmetne e' un bell'esempio di applicazione scritta male... anche se ho sempre il dubbio che rallenti perche' cerca di mandare informazioni private a casina... infatti uso il player della ati o quello divx.... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            Scusa, ho letto tutti i post, dell'argomento da te lanciato; e ho notato una cosa che tralasci; fai riferimento a Linux cosi comè, con il kernel (soprattutto) dato dalle sw house Linux; non fai riferimento a eventuali ottimizzazioni, come scaricarsi l'ultimo kernel e compilarselo secondo le proprie esigenze del sistema, compilazione, comprendente moduli.Soprattutto quest'ultima hai dimenticato, che è una caratteristica che consente di caricare anche eventuali driver i quali se l'hw o gli stessi si "imballano", può consentire cmq di riavere la macchina, in vari modi. Ad esempio tirando giù i moduli incriminati e chiudendo i processi relativi; magari lasciando una console testuale tty* aperta a se insieme al server grafico; oppure se il sistema "imballato" non potesse permettere l'accesso alla console, basta un PC anche 386 collegato in eth o plip per fare la medesima operazione.E' il modo usato alla NASA; dove caricano solo una minima parte del kernel statico di Linux, il resto è modulare e di questi moduli solo il 20-30% sono quelli del kernel originale, i restanti se li sono scritti alla NASA per otimizzarli al loro sistema. Il vantaggio dei moduli oltrettutto stà anche in un o.s. più stabile perchè il kernel è più leggero e spreca meno risorse (ovvio che fare un kernel completamente modulare non serve; i moduli servono per le risorse che si usano al 30 - 40% circa dell'impiego del PC); senza contare che come modulo posso caricare un driver sperimentale o cmq meno stabile, evitando i problemi di cui sopra.Per non dire che posso caricare driver migliori rispetto a quelli forniti con il kernel (vedasi bttv).In definitiva, la tua analisi è ristretta ad un'utente medio che non ricompila e ottimizza il kernel e lo fà modulare dove serve.win, neanche ai più esperti dà questa possibilità, cmq. Se un driver va giù va giù cmq il sistema; Linux ti dà una maggiore possibilità (ammesso che la sai usare) di evitare ciò.E' un caso che hai evitato di riportare ciò, o non ne sei a conoscenza?Per la grafica in 3D, cmq la cosa non è pari con win; questi ha i driver scritti dai produttori delle schede video, e ha delle librerie per questo; Linux, non è mai servito ancora, in modo massiccio per i game, quindi difetta di questo; le stesse OpenGL, che vengono da Irix cioè da SGI, erano scritte per il sw di SGi, che non serviva per i giochi, ma per altra grafica.
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            Beh... non posso che concordare quasi al 100%.Pero' un discorso e' dire che un kernel come quello unix e' piu' avanzato, un conto e' accusare win32 di non essere ottimizzato.Proprio perche' in fase di progettazione si sono applicate delle restrizioni abbastanza pesanti per quanto riguarda la struttura del kernel, in alcuni casi esiste un vantaggio prestazionale significativo. La base del mio discorso non e' win32 e' piu' veloce di linux (proprio perche' su certe applicazioni win32 puo' andare 10 volte tanto ma in altre linux puo' essere reso piu' snello e performante) e linux non e' ottimizzabile. Io contesto il fatto che win32 sia accusato di non essere ottimizzato. Win32 e' ottimizzato come puo' esserlo un sistema del genere. Quindi carica si un kernel monolitico, ma che in realta' ha un impatto prestazionale ridotto proprio perche' si e' scesi a patti con la stabilta' generale: se un driver fosse cosi' buggato da non riuscire ad inzializzare alcun modo video molto probabilmente l'unica soluzione sarebbe fare un boot ms-dos e sostituire le dll nuove con quelle vecchie. Sicuramente il sistema non riuscirebbe a fare il boot.Non e' che ogni volta che qualcuno parla di win32 automaticamente deve scatenarsi un marasma... chi racconta che win32 non e' ottimizzato evidentemente non ammette/non sa che con quella struttura e quel supporto per modalita' diverse il sistema dorebbe essere una lumaca, cosa che in realta' non e'... anzi.- Scritto da: BSD_like
            Scusa, ho letto tutti i post, dell'argomento
            da te lanciato; e ho notato una cosa che
            tralasci; fai riferimento a Linux cosi comè,
            con il kernel (soprattutto) dato dalle sw
            house Linux; non fai riferimento a eventuali
            ottimizzazioni, come scaricarsi l'ultimo
            kernel e compilarselo secondo le proprie
            esigenze del sistema, compilazione,
            comprendente moduli.
            Soprattutto quest'ultima hai dimenticato,
            che è una caratteristica che consente di
            caricare anche eventuali driver i quali se
            l'hw o gli stessi si "imballano", può
            consentire cmq di riavere la macchina, in
            vari modi. Ad esempio tirando giù i moduli
            incriminati e chiudendo i processi relativi;
            magari lasciando una console testuale tty*
            aperta a se insieme al server grafico;
            oppure se il sistema "imballato" non potesse
            permettere l'accesso alla console, basta un
            PC anche 386 collegato in eth o plip per
            fare la medesima operazione.
            E' il modo usato alla NASA; dove caricano
            solo una minima parte del kernel statico di
            Linux, il resto è modulare e di questi
            moduli solo il 20-30% sono quelli del kernel
            originale, i restanti se li sono scritti
            alla NASA per otimizzarli al loro sistema.
            Il vantaggio dei moduli oltrettutto stà
            anche in un o.s. più stabile perchè il
            kernel è più leggero e spreca meno risorse
            (ovvio che fare un kernel completamente
            modulare non serve; i moduli servono per le
            risorse che si usano al 30 - 40% circa
            dell'impiego del PC); senza contare che come
            modulo posso caricare un driver sperimentale
            o cmq meno stabile, evitando i problemi di
            cui sopra.
            Per non dire che posso caricare driver
            migliori rispetto a quelli forniti con il
            kernel (vedasi bttv).
            In definitiva, la tua analisi è ristretta ad
            un'utente medio che non ricompila e
            ottimizza il kernel e lo fà modulare dove
            serve.
            win, neanche ai più esperti dà questa
            possibilità, cmq. Se un driver va giù va giù
            cmq il sistema; Linux ti dà una maggiore
            possibilità (ammesso che la sai usare) di
            evitare ciò.
            E' un caso che hai evitato di riportare ciò,
            o non ne sei a conoscenza?
            Per la grafica in 3D, cmq la cosa non è pari
            con win; questi ha i driver scritti dai
            produttori delle schede video, e ha delle
            librerie per questo; Linux, non è mai
            servito ancora, in modo massiccio per i
            game, quindi difetta di questo; le stesse
            OpenGL, che vengono da Irix cioè da SGI,
            erano scritte per il sw di SGi, che non
            serviva per i giochi, ma per altra grafica.
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            Diciamo, che win32 in generale dal 9x al NT e derivati, sono o.s. che sono "scesi a patti" con l'usabilità e l'user friendly.Nel senso che un'o.s. perfetto non esiste, cioè un'o.s. facile, sicuro, performante; ogni o.s. è il frutto di compromessi, anche all'interno delle stesse scelte puramente tecniche (oggi bisogna evidenziarlo, prima dell'avvento del monopolio win, se ti riferivi al tecnico intendevi solo la mera parte tecnica di un sw; adesso occorre evidenziare il riferimento al tecnicismo di un'o.s. perchè M$ ha introdotto l'user fiendly come requisito tecnico).Potremmo anche dire che win è sceso a patti con il supporto a MSDOS, ma anche in Linux e UNIX esistono l'emulatori che lanciano veri kernel DOS; il problema è che M$ l'ha voluto fare in modo trasparente, cioè facile, all'ut.; come per tutto l'o.s.
          • Anonimo scrive:
            Re: La favola della nonnina *nix....
            Il punto è proprio in sede progettuale di win32.M$ come dici ha fatto delle scelte progettuali sacrificando stabilità, performance, e sicurezza in nome dell'user-friendly; questo perchè voleva commerciarlo a man bassa.Si può dire che un sistema come win M$ è ottimizzato per quello che può essere ottimizzato un o.s. con quelle impostazioni progettuali iniziali. Ma il nodo è se win pur con le limitazioni progettuali (limitazioni tecniche in favore dell'user-friendly), sia ottimizzato al max. di quello che potrebbe essere.Io scommetto di no!Se M$ distribuisse i sorgenti, molto probabilmente gli sviluppatori open troverebbero il modo di ottimizzarlo meglio in stabilità, performance e sicurezza; è il modo di lavorare in collaborazione tra sviluppatori open a permetterlo.
  • Anonimo scrive:
    ECCO PERCHE !!! Leggete la mia opinione
    Certo che farebbe danni,soprattutto al portafoglio dei produttori hardware (AMD in primis)perchè ad esempio Explorer può essere sostituito da Opera 6.0 che senza java occupa solo 4Mb e circa 10 con JAVA.Inoltre consuma meno memoria!!!La ottimizzazione del software non serve certo ai produttori di hardware che vogliono solo applicazioni pesantissime e non razionalizzate per poter vendere un computer nuovo ogni anno ad ogni utente !!!
  • Anonimo scrive:
    NUOVA versione di OPENOFFICE in ITALIANO
    http://openoffice.e4a.it/Le versioni Italiane Linux e Windowssono delle 641D ed ora supportano i dizionari.Potete trovare i dizionari e le istruzioni di installazione nella cartella dizionariLa versione 642c in Italiano e' disponibile solo per Linux e supporta i dizionari.BOICOTTATE il MONOPOLIO microsoft.ORA POTETE... TUTTI !NB: per coloro che non vogliono/possono fare download., una versione su CD è disponibile con il supplemento "Assembla il tuo PC" di PC professionale di aprile, e ce n'è una versione per windows e una per LINUX
    • Anonimo scrive:
      Re: NUOVA versione di OPENOFFICE in ITALIANO
      E' dalla versione 5.0 di staroffice che uso SOLO la suite di sun, eppure sono un sostenitore accanito di win32.Esiste la liberta' di scelta? Posso installare un software gratuito che pesa meno e funziona meglio di uno che costa 500-1000?? Si.Pero' non boicotto proprio nessuno. Il rapporto qualita'/prezzo/benefici e' superiore quindi uso openoffice. Non per questo mi sento di boicottare nessuno o di far parte di chissa' quale rivoluzioen informatica o lotta al tiranno....bah... proprio non ti capisco.- Scritto da: zap
      BOICOTTATE il MONOPOLIO microsoft.

      ORA POTETE... TUTTI !
      • Anonimo scrive:
        Re: NUOVA versione di OPENOFFICE in ITALIANO
        - Scritto da: Predator
        E' dalla versione 5.0 di staroffice che uso
        SOLO la suite di sun, bravo, continua così.
        Esiste la liberta' di scelta? non per tutti, poiché con la preinstallazione forzata agli OEM (dimostrata nel processo e dalle molte testimonianze rese) windows viene IMPOSTO come piattaforma.Microsoft è colpevole di ABUSO di monopolio e sta soffocando il mercato.BOICOTTIAMO microsoft
        Posso
        installare un software gratuito che pesa
        meno e funziona meglio di uno che costa
        500-1000?? Si.Bravo ! adesso FALLO CONOSCERE anche ad ALTRI
        Pero' non boicotto proprio nessuno. Il
        rapporto qualita'/prezzo/benefici e'
        superiore quindi uso openoffice. facci capire meglio: usi open office o staroffice ? Sembri in contraddizione con te stesso
        Non per
        questo mi sento di boicottare nessunoLIBERISSIMO.continueremo la battaglia di LIBERTA' dal monopolista senza la tua azione attiva. Sono comuque contento che usufruisci dei frutti di questa battaglia (non ci sarebbe open office senza l'open source)
        di
        far parte di chissa' quale rivoluzioen
        informatica o lotta al tiranno...
        bah... proprio non ti capisco.questo è chiaro. Probabilmente non tutti arrivano alle stesse conclusioni contemporaneamente. Dipende dal percorso di vita che attraversano.
        - Scritto da: zap

        BOICOTTATE il MONOPOLIO microsoft.



        ORA POTETE... TUTTI !
        • Anonimo scrive:
          Re: NUOVA versione di OPENOFFICE in ITALIANO
          - Scritto da: zap
          facci capire meglio: usi open office o
          staroffice ?
          Sembri in contraddizione con te stesso Usavo staroffice ma da quando la versione beta della 6.0 e' scaduta sono passato a openoffice invece di rimettere la 5.0.
  • Anonimo scrive:
    Windows e Linux
    Si parla di Windows e Linux come se fossero uno alternativo all'altro.Il che forse potrebbe anche essere vero, trattandosi di giocattoli destinati a bambini oppure a ragazzini frustrati che vogliono giocare agli hacker.La verità è che le vette inarrivabili di Amiga, sia come hardware che come OS/interfaccia, sono appunto inarrivabili e tutto il resto del dibattito altro non è che un puerile sfogo da volpe-e-l'uva.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows SOVIETICO
      - Scritto da: Amigo
      La verità è che le vette inarrivabili di
      Amiga, sia come hardware che come
      OS/interfaccia, sono appunto inarrivabili e perché a queste che tu chiami "vette" non ci si arriva di nuovo?Per via di un MONOPOLIO che impedisce al mercato di GAREGGIARE per ottenere quelle vette.La tua malinconia per i bei tempi andati rende bene l'idea di quello che è il mercato del software: tempo fa c'era la concorrenza, che è stata distrutta dalla presenza di un monopolio.Questo è tanto vero che l'unica concorrenza a microsoft viene dal VOLONTARIATO.Se l'unica alternativa a un servizio privato viene dal mondo dello sforzo volontario, significa che agli altri privati non è garantita la possibiltà sdi gareggiare alla pari. Significa che il mercato è MORTO, e che siamo in fase di SOVIETIZZAZIONE
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows e Linux
      Be', io ero molto affezionato ad Amiga, e ho passato circa 4 anni programmandoci sopra, negli ultimi 2 anni nel vecchio, bellissimo, razionalissimo e potentissimo AMOS Basic (un'opera d'arte informatica).Pero` riconosco all'Amiga, oltre alla sua lungimiranza, anche una certa fretta nel "dimenticarsi" il software precedente a una certa versione del sistema... c'erano molti problemi di compatibilita`, come ben sa chi aveva installato un dual boot con kernel 1.3/2.0... quel kit con l'interruttore da fissare allo chassis...be', sono e rimango del mio parere: se un sistema informatico non mantiene la compatibilita` coi suoi "alter ego" del passato, e` destinato a essere un fuoco di paglia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows e Linux

      Il che forse potrebbe anche essere vero,
      trattandosi di giocattoli destinati a
      bambini oppure a ragazzini frustrati che
      vogliono giocare agli hacker.vallo a dire alla nasa, a yahoo, a cdrom.com, a ibm, a sun, a hp, compaq, dec ed ad altre migliaia di ditte che usano unix.amiga era un ottimo pc ai suoi tempi ma ad oggi guarda com'è diffuso l'amiga e poi confrontalo con i vari unix e windows. torna al presente.
  • Anonimo scrive:
    Certo che farebbe danni
    Ai produttori di HW, che devono spingere uno sviluppo sempre piu' rapido, che porta ad una obsoloescenza velocissima di cio' che oggi costa migliaia di euro e domani varra' quanto un caffe'.cosa ce ne faremmo di tutti quei gigahertz se il s.o. (e le applicazioni) fossero leggere ? nulla. ne basterebbero la meta'.
  • Anonimo scrive:
    Viva la sincerità!
    Diciamocelo chiaro: Microsoft è la sola cosa che permette che esistano una moltitudine di mercati.Ed, in particolare, un solo sistema operativo permette che io possa:1) Scegliere tra Intel, AMD o chiunque altro produca chip compatibili x86: mercato libero dei processori2) Scegliere tra valanghe di produttori di MB: mercato libero delle MB e dei chipset3) Scegliere tra moltitudini di dischi fissi: mercato dei dischi fissi4) Avere l'imbarazzo della scelta nello scegliere una scheda video: mercato delle schede video5) ecc. ecc. ecc.Provate ad indovinare qual'è.(Noterete con me che M$ non è presente in NESSUNO di questi mercati, però solo lei ne PERMETTE L'ESISTENZA, altrimenti torneremo al mercato dei PC tutti d'un pezzo, con un incremento dei prezzi per l'utente finale non trascurabile)E tutti questi pezzi messi insieme funzionano e permettono di utilizzare le stesse applicazioni.Questo perchè succede ?Perchè è tutto "Windows Compatibile" certificato!Dove manca la certificazione c'è sempre qualcosa che non va o non torna per il verso giusto.Insomma, hardware da buttare o non da prendere in considerazione.Voi dite che paghiamo Microsoft per Windows.Io invece vi dico che noi paghiamo Microsoft per custodire e preservare un prezioso standard!Non è possibile che esistano miriadi di sistemi incompatibili tra di loro.Guardate quello che succede nei grossi sistemi.Tutto l'hw della macchine unix non è compatibile con gli altri !Con costi per gli utenti assurdi e rapporti di marketing che rendono un'applicazione utilizzabile solo su una determinata piattaforma ma non su l'altra (anche se pur molto simile, sempre posix) perchè il commerciale non lo vuole.Per non parlare degli enormi costi per interscambiare files ed informazioni tra di loro.Esistono almeno 200.000 standard che nessuno rispetta.Tutti s'inventano il loro e quello che adottano oggi non è quello che continueranno ad usare domani (per motivi commerciali).Ci sarà anche la condivisione del codice sorgente, ma mai nulla funziona alla prima e senza l'intervento del superconsulentone da 250 carte l'ora!Non a caso Windows, prima di questa messinscena giudiziaria, aveva iniziato a spazzare via quei sistemi giurassix dalle sale macchine.20 anni fa era lo stesso anche nei piccoli sistemi: mercato solo dei "PC": una babele enorme, senza il minimo senso e dai costi non alla portata di tutti.E' per questo, visto che nessuno ha fatto scenate giudiziarie (e nessun altro ci credeva), che sono stati tutti spazzati via.E' per questo che oggi tutti hanno un bel PC-Windows compatibile sulla scrivania.Standard, Affordabile, affidabile e semplice da usare.Non guardiamo che i competitor di Microsoft che vogliono l'inferno per l'utente finale (perchè vogliono fornire molto meno facendosi pagare molto di più e più volte ancora: e pretendono che Microsot faccia lo stesso) hanno finanziato questa trovata di linups volendo insidiosamente utilizzare l'hardware progettato per Windows per quell'imitazione di sistema operativo.Perchè non hanno pensato di fare un bell'hardware esclusivamente per linups ?La verità è che non ne sono in grado perchè parlare di linups è parlare della legione dei linups, dove imperano migliaia di standard e migliaia di modi di pensare diversi che vanificano ogni forma di standardizzazione.Dal processore a tutto l'hardware che ci stà intorno.Il linups standard base è la stessa fregatura dello standard posix: date tempo ed ognuno lo interpreterà a modo suo, è nella natura delle cose, altrimenti oggi avremo tutti gli unix totalmente compatibili (cosa che assolutamente NON E': altrimenti non avete mai lavorato veramente su UNIX).Fate che linups raggiunga il 10% di mercato e vi accorgerete di come inizierà a differenziarsi ed a costare caro!Non a caso Indrema, la consolle per videogiochi basata su linux è andata a far compagnia all'Atari 2600, all'Amiga, allo Spectrum 40K, al PDP11 e a tutti gli altri sistemi da museo dell'informatica che nessuno più usa seriamente.E prima ancora di nascere: questa la dice molto lunga sull'accettazione del catorcio proposto verso l'utenza finale.AMD questo lo sà bene quanto i competitor di Microsoft ma, personalmente, ho un immenso piacere che qualcuno lo dicesse apertamente.In gioco ci sono anche i nostri interessi di utenti, non solo quelli dei competitor di Microsoft e di pochi altri sparuti falsi profeti figli dei fiori mancati quali lo stallato e la sua ristretta e riservata cerchia del clero da strapazzo da lui fondato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la sincerità!
      Hei zop........fatti un erase & rewind, poi datti una riformattata al cervello, quindi dopo aver ricaricato il tuo SO, spera di essere rinsavito!Altrimenti fatti anche te un giro in una Clinica Psichiatrica Svizzera.Il conto fallo pagare a Bill DRAGA.- Scritto da: zop
      Diciamocelo chiaro: Microsoft è la sola cosa
      che permette che esistano una moltitudine di
      mercati.ecc......ecc.......
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva la sincerità!
        a volte basta disconnettere l'utente e rientrare!: )
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva la sincerità!

        Hei zop........fatti un erase & rewind, poi
        datti una riformattata al cervello, quindi
        dopo aver ricaricato il tuo SO, spera di
        essere rinsavito!
        Altrimenti fatti anche te un giro in una
        Clinica Psichiatrica Svizzera.
        Il conto fallo pagare a Bill DRAGA.La tua risposta dimostra che:- non sei in grado di argomentare le tue idee- le tue affermazioni denotano una grande frustazione- non conosci il mercato del software- sei pieno di pregudizi (tanto da affogarci dentro)
    • Anonimo scrive:
      Hai ragione
      Complimenti per le tue riflessioni.Sono precise ed ineccepibili.A tutti gli altri cercate di non offendere. Grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: Hai ragione (ma sei sicuro?)
        Lungi da me il voler offendere qualcuno...pero` resta il fatto (FATTO) che la riflessione non e` esatta: se esistono PC compatibili tra loro che permettono l'esistenza di mercati delle motherboards e delle varie CPU... il merito e` DI IBM! Non di Microsoft. Microsoft ha solo messo su uno dei tanti sistemi che girano su questo hardware. Tra cui c'e` anche Linux, e prima ancora c'era il DOS. Non vedo COME Windows abbia avuto un ruolo nella flessibilizzazione di questi mercati. Erano GIA` flessibili, intercompatibili, felici e contenti. Non esiste prova contraria. Chi ha riflettuto su questa questione probabilmente e` nato con Windows in mano e l'ha considerato il salvatore... cosa che non potrebbe essere piu` falsa. Lo ribadisco e lo sottolineo senza tema di smentita.
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la sincerità!
      Ma non avevano chiuso studenti.it perchè istigava all'uso di Majiuana? Ca$$o lo sapevo... non è servito a nulla...
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la sincerità!
      la tua e' una analisi seria pertanto provo a controbattere seriamente alcuni punti:- Scritto da: zop
      Diciamocelo chiaro: Microsoft è la sola cosa
      che permette che esistano una moltitudine di
      mercati.... omissis ...
      (Noterete con me che M$ non è presente in
      NESSUNO di questi mercati, però solo lei ne
      PERMETTE L'ESISTENZA, altrimenti torneremo
      al mercato dei PC tutti d'un pezzo, con un
      incremento dei prezzi per l'utente finale
      non trascurabile)
      questo infatti alcuni anni fa ha permesso di MS di spuntarla su altri produttori.Pero' ti faccio notare che permette solo a chi si piega alla strategia di MS.Che fine avrebbe fatto Intel se avesse detto a MS di dimenticarsi la modalita' virtuale per switchare tra 8086/80286/80386?
      E tutti questi pezzi messi insieme
      funzionano e permettono di utilizzare le
      stesse applicazioni.
      Questo perchè succede ?
      Perchè è tutto "Windows Compatibile"
      certificato!...omissis...
      Esistono almeno 200.000 standard che nessuno
      rispetta.

      Tutti s'inventano il loro e quello che
      adottano oggi non è quello che continueranno
      ad usare domani (per motivi commerciali).standard e compatibilita' sono un terreno sul quale MS secondo me lascia un po' a desiderare(sempre per usare toni pacati).Per anni ha preso (come molti) a piene mani dal lavoro di altri (vedi J.B.Postel per esempio) che avevano creato standards aperti, adesso che li standard aperti li ha piu' o meno assimilati, li correda di "estensioni" e li rende chiusi e sotto copyright.Lo ritengo un comportamento vergoso da parte sia di MS sia di chi glie lo sta lasciando fare (DOJ).Questo scusami ma non frena la tecnologia, la blocca proprio.

      Ci sarà anche la condivisione del codice
      sorgente, ma mai nulla funziona alla prima e
      senza l'intervento del superconsulentone da
      250 carte l'ora!
      Questo e' contrario alla mia esperienza, ma e' accettabile, salvo poi considerare che cosa avviene quando hai bisogno di MS.Se vuoi supporto devi dare il sangue (chi ne ha avuto bisogno lo sa).

      Non a caso Windows, prima di questa
      messinscena giudiziaria, aveva iniziato a
      spazzare via quei sistemi giurassix dalle
      sale macchine.
      Se ti riferisci al progetto www.wehavethewayout.{com|org|net|quelchele'} hanno fatto una figura barbina (denial of service di 4 giorni se non sbaglio)

      Il linups standard base è la stessa
      fregatura dello standard posix: date tempo
      ed ognuno lo interpreterà a modo suo, è
      nella natura delle cose, altrimenti oggi
      avremo tutti gli unix totalmente compatibili
      (cosa che assolutamente NON E': altrimenti
      non avete mai lavorato veramente su UNIX).
      Fate che linups raggiunga il 10% di mercato
      e vi accorgerete di come inizierà a
      differenziarsi ed a costare caro!Questa e' la vera sfida, cercare di non buttare all'aria tutto come con unix.Le cose pero' sembrano leggermente diverse da allora, i colossi dell'informatica sembrano piano piano abbandonare i sistemi proprietari (molto onerosi) aprendosi ai sistemi Open Source (poco onerosi).
      AMD questo lo sà bene quanto i competitor di
      Microsoft ma, personalmente, ho un immenso
      piacere che qualcuno lo dicesse apertamente.
      In gioco ci sono anche i nostri interessi di
      utenti, non solo quelli dei competitor di
      Microsoft e di pochi altri sparuti falsi
      profeti figli dei fiori mancati quali lo
      stallato e la sua ristretta e riservata
      cerchia del clero da strapazzo da lui
      fondato.Contrariamente a te ho un profondo rispetto per Stallman e GNU.ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la sincerità!
      - Scritto da: zop
      20 anni fa era lo stesso anche nei piccoli
      sistemi: mercato solo dei "PC": una babele
      enorme, senza il minimo senso e dai costi
      non alla portata di tutti.a parte il fatto che il termine PC 20 anni fa non esisteva, visto che èstato coniato da ibm a metà degli anni ottanta, direi che sei un ottimoeconomista e che giustamente non hai incluso gli effetti di unaproduzione di massa....
      E' per questo che oggi tutti hanno un bel
      PC-Windows compatibile sulla scrivania.grazie a dio no.
      Perchè non hanno pensato di fare un
      bell'hardware esclusivamente per linups ?perché non vogliono fare suinate?
      Il linups standard base è la stessa
      fregatura dello standard posix: date tempo
      ed ognuno lo interpreterà a modo suo, è
      nella natura delle cose, altrimenti oggi
      avremo tutti gli unix totalmente compatibilipeccato che se scrivo un programma secondo le specifiche posix poi possoportarlo tranquillamente e senza problemi.
      In gioco ci sono anche i nostri interessi di
      utenti, quindi preferisci dover cambiare processore (con mobo, ram e compagnia)piuttosto che comprare una scheda wireless "normale"?Sei proprio un affarista.....Fammi un favore: dimmi chi è il tuo pusher....
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la sincerità!
      Ti riassumo cosa e` successo, abbi pazienza:lo standard che oggi e` popolato da Intel, AMD, e motherboard di varia marca, il chipset originario, il BIOS originario, sono stati creati (lo standard e` stato creato) da IBM. International Business Machines. In effetti, questi PC si chiamano ancora oggi "COMPATIBILI IBM AT". IBM era uno dei tanti standards fatti di PC "tutti d'un pezzo", come li hai definiti giustamente. E` solo lo standard che, tanti anni fa, l'ha spuntata nel mercato home. E l'ha spuntata proprio perche`, in totale ASSENZA di Windows, e` rimasto uno standard fedele a se stesso. Se oggi esistono tutti quei mercati perfettamente concorrenziali (a parte il mercato dei S.O. guarda caso) lo si deve a IBM e a chi ha seguito lo standard dopo di loro. Mentre un Amiga500 era del tutto diverso da un Commodore64, mentre uno ZX Spectrum era del tutto diverso da uno ZX81, mentre insomma gli altri nella loro evoluzione si dimenticavano dei pezzetti della loro stessa storia, IBM rimaneva compatibile col suo passato. Ecco perche` oggi puoi far girare AlleyCAT, un gioco dell'87, su macchine del 2002. Ecco perche` gli IBM hanno vinto. Ma Windows NON C'ENTRA NULLA. E` arrivato molto dopo, e ha trovato la strada gia` spianata... se vuoi riconoscere una parte del merito a Microsoft, e` ad MS-DOS che devi guardare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva la sincerità! (poscritto)
        Poscritto: il fatto che molte schede non rifacentisi all'hardware IBM, come le schede video, le periferiche USB, gli scanner... insomma tutto quello che e` venuto DOPO, siano comunque compatibili solo con Windows, e` dovuto al fatto che:i produttori di tale hardware produconodrivers SOLO PER WINDOWS.Favorendo di fatto l'incancrenimento del sistema Windows come unico modo per FAR FUNZIONARE la macchina, al di la` di pregi e difetti del sistema stesso...spero che i concetti ti siano piu` chiari, ora.Non si tratta di mie opinioni: sono dati di fatto, cronache di come sono andate le cose.
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la sincerità!
      - Scritto da: zop
      Diciamocelo chiaro: Microsoft è la sola cosa
      che permette che esistano una moltitudine di
      mercati.

      Ed, in particolare, un solo sistema
      operativo permette che io possa:
      1) Scegliere tra Intel, AMD o chiunque altro
      produca chip compatibili x86: mercato libero
      dei processori
      2) Scegliere tra valanghe di produttori di
      MB: mercato libero delle MB e dei chipset
      3) Scegliere tra moltitudini di dischi
      fissi: mercato dei dischi fissi
      4) Avere l'imbarazzo della scelta nello
      scegliere una scheda video: mercato delle
      schede video
      5) ecc. ecc. ecc.

      Provate ad indovinare qual'è.

      (Noterete con me che M$ non è presente in
      NESSUNO di questi mercati, però solo lei ne
      PERMETTE L'ESISTENZA, altrimenti torneremo
      al mercato dei PC tutti d'un pezzo, con un
      incremento dei prezzi per l'utente finale
      non trascurabile)

      E tutti questi pezzi messi insieme
      funzionano e permettono di utilizzare le
      stesse applicazioni.
      Questo perchè succede ?
      Perchè è tutto "Windows Compatibile"
      certificato!
      Dove manca la certificazione c'è sempre
      qualcosa che non va o non torna per il verso
      giusto.
      Insomma, hardware da buttare o non da
      prendere in considerazione.

      Voi dite che paghiamo Microsoft per Windows.
      Io invece vi dico che noi paghiamo Microsoft
      per custodire e preservare un prezioso
      standard!

      Non è possibile che esistano miriadi di
      sistemi incompatibili tra di loro.
      Guardate quello che succede nei grossi
      sistemi.
      Tutto l'hw della macchine unix non è
      compatibile con gli altri !
      Con costi per gli utenti assurdi e rapporti
      di marketing che rendono un'applicazione
      utilizzabile solo su una determinata
      piattaforma ma non su l'altra (anche se pur
      molto simile, sempre posix) perchè il
      commerciale non lo vuole.
      Per non parlare degli enormi costi per
      interscambiare files ed informazioni tra di
      loro.
      Esistono almeno 200.000 standard che nessuno
      rispetta.

      Tutti s'inventano il loro e quello che
      adottano oggi non è quello che continueranno
      ad usare domani (per motivi commerciali).

      Ci sarà anche la condivisione del codice
      sorgente, ma mai nulla funziona alla prima e
      senza l'intervento del superconsulentone da
      250 carte l'ora!

      Non a caso Windows, prima di questa
      messinscena giudiziaria, aveva iniziato a
      spazzare via quei sistemi giurassix dalle
      sale macchine.

      20 anni fa era lo stesso anche nei piccoli
      sistemi: mercato solo dei "PC": una babele
      enorme, senza il minimo senso e dai costi
      non alla portata di tutti.
      E' per questo, visto che nessuno ha fatto
      scenate giudiziarie (e nessun altro ci
      credeva), che sono stati tutti spazzati via.
      E' per questo che oggi tutti hanno un bel
      PC-Windows compatibile sulla scrivania.
      Standard, Affordabile, affidabile e semplice
      da usare.

      Non guardiamo che i competitor di Microsoft
      che vogliono l'inferno per l'utente finale
      (perchè vogliono fornire molto meno
      facendosi pagare molto di più e più volte
      ancora: e pretendono che Microsot faccia lo
      stesso) hanno finanziato questa trovata di
      linups volendo insidiosamente utilizzare
      l'hardware progettato per Windows per
      quell'imitazione di sistema operativo.

      Perchè non hanno pensato di fare un
      bell'hardware esclusivamente per linups ?
      La verità è che non ne sono in grado perchè
      parlare di linups è parlare della legione
      dei linups, dove imperano migliaia di
      standard e migliaia di modi di pensare
      diversi che vanificano ogni forma di
      standardizzazione.
      Dal processore a tutto l'hardware che ci stà
      intorno.

      Il linups standard base è la stessa
      fregatura dello standard posix: date tempo
      ed ognuno lo interpreterà a modo suo, è
      nella natura delle cose, altrimenti oggi
      avremo tutti gli unix totalmente compatibili
      (cosa che assolutamente NON E': altrimenti
      non avete mai lavorato veramente su UNIX).
      Fate che linups raggiunga il 10% di mercato
      e vi accorgerete di come inizierà a
      differenziarsi ed a costare caro!
      Non a caso Indrema, la consolle per
      videogiochi basata su linux è andata a far
      compagnia all'Atari 2600, all'Amiga, allo
      Spectrum 40K, al PDP11 e a tutti gli altri
      sistemi da museo dell'informatica che
      nessuno più usa seriamente.
      E prima ancora di nascere: questa la dice
      molto lunga sull'accettazione del catorcio
      proposto verso l'utenza finale.

      AMD questo lo sà bene quanto i competitor di
      Microsoft ma, personalmente, ho un immenso
      piacere che qualcuno lo dicesse apertamente.
      In gioco ci sono anche i nostri interessi di
      utenti, non solo quelli dei competitor di
      Microsoft e di pochi altri sparuti falsi
      profeti figli dei fiori mancati quali lo
      stallato e la sua ristretta e riservata
      cerchia del clero da strapazzo da lui
      fondato. "SINCERAMENTE" quello che mi inquieta del tuo discorso, e' pensare, che hai speso almeno 20 minuti della tua vita, per scrivere un cumulo di Cazzate tale! Spero per te che Tu stassi solo prendendoci in giro! :-|Ti saluto
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva la sincerità!
        - Scritto da: Gabriele
        "SINCERAMENTE" quello che mi inquieta del
        tuo discorso, e' pensare, che hai speso
        almeno 20 minuti della tua vita, per
        scrivere un cumulo di Cazzate tale! Spero
        per te che Tu stassi solo prendendoci in
        giro! :-|
        Ti saluto1) Impara l'italiano;2) Impara a quotare;3) Vediamo di moderare il linguaggio;4) la prossima volta controlla la punteggiatura.

    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la SERVILITA' al MONOPOLISTA!
      - Scritto da: zop
      Diciamocelo chiaro: Microsoft è la sola cosa
      che permette che esistano una moltitudine di
      mercati.lo dicevano anche di Telecom Italia (e lo dicevano soprattutto coloro che del monopolio della telefonìa aveva i benefici, e il tuo inytervento gli assomiglia alquanto)Ora, con il suo decadere nello status di MONOPOLISTA, il mercato della telefonia si +è APERTO, favorendo l'entrata di MOLTISISSIMI operatoriI soli che traggono vantaggio da un MONOPOLIO sono i monopolisti e i loro sgherri.
      Ed, in particolare, un solo sistema
      operativo permette che io possa:
      1) Scegliere tra Intel, AMD o chiunque altro
      produca chip compatibili x86: mercato libero
      dei processorinma non c'è il mercato LIBERO del software perché esiste un MONOPOLIO (pre-giudicato, peraltro, per reati contro la concorrenza, e se tu ti fidi del pregiudicato microsoft DEVI avere i TUOI buoni motivi. A noi non ci incanti, però)
      2) Scegliere tra valanghe di produttori di
      MB: mercato libero delle MB e dei chipsetma rimane il COLLO di bottiglia del MONOPOLIO sul software.Microsoft sta facendo da TAPPO al mercato, ed è stata colta in flagrante REATO.Difenderai allo stesso modo Totò Riina perché teneva unita la malavita mafiosa?
      (Noterete con me che M$ non è presente in
      NESSUNO di questi mercati, però solo lei ne
      PERMETTE L'ESISTENZA, come un protettorato, sì.Come una dittatura economica.
      altrimenti torneremo
      al mercato dei PC tutti d'un pezzo, con un
      incremento dei prezzi per l'utente finale
      non trascurabile)questa è una balla colossale. un monopolio fa SEMPRE alzare i prezzi e RIDURRE al concorrenzialità e l'innovazione.il processo lo ha dimostrato: microsoft non COMPETE, ma si limita a distruggere oi concorrenti dall'alto della sua posizione dominante
      E tutti questi pezzi messi insieme
      funzionano e permettono di utilizzare le
      stesse applicazioni.non c'è bisogno di unmonopoio per questo. le tue sono BALLE
      Questo perchè succede ?
      Perchè è tutto "Windows Compatibile"
      certificato!ecco dove volevi arrivare!Che vuoi venderci una delle licenze innovative e NUOVE di zecca del monopolista?
      Dove manca la certificazione c'è sempre
      qualcosa che non va o non torna per il verso
      giusto.traduzione: dove manca il PIZZO c'è sempre un produttore che rischia di non avere funzionante la periferica che vende.Per liberare e tenere libero un mercato ci vogliono GARANZIE che un MONOPOLISTA non potrà dare neanche volendo
      Insomma, hardware da buttare o non da
      prendere in considerazione.lo dice Zio BILL!ù in persona
      Voi dite che paghiamo Microsoft per Windows.Certo: lo stato italiano e i privati danno vita a un dissanguamento a solo beneficio di un ente privato STRANIERO
      Io invece vi dico che noi paghiamo Microsoft
      per custodire e preservare un prezioso
      standard!ma questo standard va pagato al massimo da parte dei privati. Uno stato non può fare altrettanto e predicare la LIBERTA' di mercato.Questo è SOVIETIZZAZIONE del mercato!Abbiamo buttato fuori i sovietici dalla Russia e ce li ritroviamo in America e nei nostri PC !Queste tue argomentazioni hanno il sapore SOVIETICO di chi RINUNCIA alla libertà di mercato e si AFFIDA a un ente ESTERNO che ne DIRIGA il cammino economico di un settore VITALE come quello del SOFTWARE.Affidatici TU allo "standard" mutevole di microsoft. Io e ALTRI da liberi cittadini quali siamo VOGLIAMO che venga mantenuta la capacità di competere e che venga ridotta la possibilità del monopolista di DISTRUGGERE la concorrenza con la sola forza del monopolio.MICROSOFT va LIMITATO e CALMIERATO prorpio come abbiamo fatto con TELECOM ITALIA, e per gli stessi motivi: esigenze LIBERTA di mercato
      Tutto l'hw della macchine unix non è
      compatibile con gli altri !io uso un sistema UNIX-like che si chiama LINUX e si installa su macchine x86 ma che so installarsi su QUASI tutte le piattaforme HARDWARE Questo no avviene per i sistemi microsoft.Quindi la tua argomentazione e' NULLA e rivela la tua faziosità: vorresti che il solo UNIX a competere con microsoft fosse quello dei tempi andati. Scordatelo. Ora si cambia marcia.ORA POSSIAMO pretendere che il monopolio si adegui ai suoi OBBLIGHI dopo aver abusato del mercato e delle sue LIBERTA'
      • Anonimo scrive:
        Re: Viva la SERVILITA' al MONOPOLISTA!
        - Scritto da: zap

        Questo è SOVIETIZZAZIONE del mercato!

        Abbiamo buttato fuori i sovietici dalla
        Russia e ce li ritroviamo in America e nei
        nostri PC !Facci un giro in Russia prima di sparare certe cazzate.Prenditi 2 settimane e vacci... vai a chiedere alla popolazione (i lavoratori per la precisione, non intendo i ricconi) se stavano meglio prima o adesso... vedrai, ti cadranno i maroni a sentire le loro risposte.Io l'ho fatto, e posso dire che in Russia sono passati dalla padella alla brace.I giudizi non toccano a me per fortuna, la storia li farà al posto mio; resta cmq il consiglio di parlare di realtà di cui si ha cognizione, altrimenti è meglio star zitti caro il mio zap.Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: Viva la SERVILITA' al MONOPOLISTA!
          - Scritto da: Zeross
          - Scritto da: zap



          Questo è SOVIETIZZAZIONE del mercato!



          Abbiamo buttato fuori i sovietici dalla

          Russia e ce li ritroviamo in America e nei

          nostri PC !


          Facci un giro in Russia già fatto, e anche in Polonia e in Cecoslovacchia, e quindi parlo con cognizione di causa, avendo visto a quali restrizioni erano sottoposti.Quando si restringe l'azione del mercato a UN solo fornitore, hai un regime SOVIETICO che tende poi a giustificare qualunque sua pecca, e lo fa con i mezzi di comunicazione che ha a disposizione e che sono GLI UNICI permessi.Dobbiamo impoedire che UN solo soggetto abbia fornitura esclusiva per un mezzo importante come la comunicazione telematica.DOBBIAMO BOICOTTARE il MONOPOLIO di microsoft come boicotteremmo qualunque altro monopolio, ad esempio quello ormai quasi decaduto di telecom italia.I MONOPOLI portano sempre a una limitazione del mercato e della concorrenza, e così anche per L'innovazione scientifica, tecnologica, sociale.BOICOTIAMO microsoft per il bene di tutti
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la sincerità!
      Mamma mia che confusione!In quello che dici c'è un po' di verità, ma immersa in molte altre informazioni distorte.Basta dire che Linux funziona tranquillamentesulla piattaforma PC "standard" ... non ha bisogno di hardware specifico.Possono esserci problemi con un determinatocomponente se non ci sono i driver, ma non si tratta certo di incompatibilità tra hardware e software...credimi, io ho installato Linux su una mezzadozzina di PC assemblati e non ho *mai* avutoproblemi di quel tipo.Se si eccettuano winmodems,componenti particolari(tipo alcune schede acquisizione) o perifericheesterne non ancora supportate (leggi scanner per cui i driver non ci sono ancora) Linux gira benesu *qualsiasi* piattaforma PC.Mi faresti un piacere se citassi le fonti o le prove di quello che affermi.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la sincerità!
      L'autore ha sbagliato titolo; viva la follia era chiaramente più indicato.Purtroppo è viva la menzogna e vi spiego perchè!Io possiedo un sistema operativo, proprietario, di diversi anni or sono e non microsoft.Questo s.o. è BeOS e la versione oggetto del mio esempio è la 4.5.2 che possiedo su cd.Al tempo non esisteva alcuno nessuno dei componenti hardware in vendita oggi, soprattutto nessun processore degli attuali, possedere un MMX era semplicemente un sogno per pochi, etc.Questo sistema operativo è anche stato noto per la cronica disponibilità di driver, eppure funziona con tutto l'hardware con qualsiasi processore di quelli in commercio.Anche per il DOS vale la stessa regola!Le dichiarazioni di AMD mi danneggiano come utente, ma mi portano anche a pensare che evidentemente il consumatore, soprattutto nel mondo dell'IT, sia ritenuto un fesso.Ora incomincio a preoccuparmi anche della serietà in merito ad altre affermazioni di AMD, ad esempio il loro P-rating!
    • Anonimo scrive:
      Re: Viva la sincerità!
      - Scritto da: zop
      Diciamocelo chiaro: Microsoft è la sola cosa
      che permette che esistano una moltitudine di
      mercati.....Interessante punto di vista...Ho salvato le tue considerazioni in una directory insieme ad un articolo di un certo Panerai...
  • Anonimo scrive:
    20 anni
    ..."porterebbero l'industria indietro di almeno 20 anni"... Allora, se portiamo l'industria indietro di 20 anni... Windows non esisterebbe giusto? Non sembra un cattivo affare...
    • Anonimo scrive:
      Re: 20 anni
      Linsux c'era o è uscito dopo?
      • Anonimo scrive:
        Re: 20 anni
        BSD si quindi male nn si sta di certo :)- Scritto da: nonloso
        Linsux c'era o è uscito dopo?
        • Anonimo scrive:
          Re: 20 anni
          Ma avete mai avuto a che fare con una console unixdi 20 anni fà?Io si e non era piacevole
          • Anonimo scrive:
            Re: 20 anni
            Era molto diverso ( lo chiedo perche` nn lo so nn per fare polemica ) con il mio bel pinguino senza X? [ btw: fa, nn fà ti e` scappato un accento :P ]- Scritto da: Raid
            Ma avete mai avuto a che fare con una
            console unix
            di 20 anni fà?

            Io si e non era piacevole
  • Anonimo scrive:
    Troppo bello un Windows meno-player ;-)
    M$ dovrebbe fornire solo il SO lasciando all'utente la libertà di decidere in fase d'installazione se caricare o meno le numerose M$-applicazioni attualmente win-integrate.Si ottimizzerebbe di conseguenza il kernel e l'occupazione di ram, riducendo i bugs, lo spazio e la potenza elaborativa neccessaria, ma sicuramente non incrementerebbe la vendita di hw.;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Troppo bello un Windows meno-player ;-)
      Hai ragione ECCETTO per il punto sull'ottimizzazione. Premesso che anche cosi`, l'ottimizzazione di Windows e` vicina allo zero assoluto, se facessero piu` applicazioni come moduli aggiuntivi, nessuna delle quali potrebbe contare sulle DLL dell'altra... be', Windows sarebbe ANCORA piu` ingombrante. Pero' non ci sarebbe bisogno di installare tutto... oh be', dipendesse da me io chiuderei il progetto Windows e pace fatta...
  • Anonimo scrive:
    Microsoft MONOPOLIZZA anche i testimoni
    Chi ci dice che il CEO di AMD non sia stato "costretto" da Microsoft a testimoniare?
    • Anonimo scrive:
      Re: IE/NS e XML
      - Scritto da: il cecato
      Chi ci dice che il CEO di AMD non sia stato
      "costretto" da Microsoft a testimoniare?In Italia mi sembra che si sia l'obbligo di testimoniare se si è testimoni di un fatto.obbligati o no, dovrebbero essere sotto giuramento per cui non devono dire nient'altro che la verità (dovrebbe essere: tutta le verità, solo la verità, nient'altro che la verità)
  • Anonimo scrive:
    Il processore fa il processore
    Il processore non processa forse le informazioni?E allora cosa gli importa che parti del sistema operativo esegue ?Forse hanno preso un'abbaglio, o forse la MS gli ha dato un biscottino....
    • Anonimo scrive:
      Re: Il processore fa il processore
      ma infatti questa di amd è una cacchiata bella e buona, perché teoricamente (e anche praticamente) a livello di cpu il concetto di os non esiste, per il processore un os è come un normalissimo programma
  • Anonimo scrive:
    Non comprerò più AMD...
    Dopo queste affermazioni sono intenzionato a non acquistare più prodotti AMD... Loro sono riusciti a far cadere il monopolio di Intel nel mercato dei processori con le lodi dei consumatori, ora che fanno si mettono a difendere il monopolio MS?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non comprerò più AMD...
      - Scritto da: IlCencioso
      Dopo queste affermazioni sono intenzionato a
      non acquistare più prodotti AMD... Loro sono
      riusciti a far cadere il monopolio di Intel
      nel mercato dei processori con le lodi dei
      consumatori, ora che fanno si mettono a
      difendere il monopolio MS?

      Credi davvero che chi si scaglia contro MS lo faccia davvero per principi morali?Se la pensi così allora ti consiglio di tornare al commodore 64... e non uscire più di casa.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non comprerò più AMD...
        - Scritto da: ToioX


        - Scritto da: IlCencioso

        Dopo queste affermazioni sono
        intenzionato a

        non acquistare più prodotti AMD... Loro
        sono

        riusciti a far cadere il monopolio di
        Intel

        nel mercato dei processori con le lodi dei

        consumatori, ora che fanno si mettono a

        difendere il monopolio MS?





        Credi davvero che chi si scaglia contro MS
        lo faccia davvero per principi morali?può darsi di no, ma intanto la LORO battaglia va nella direzione di una maggiore LIBERTA' di mercato, e quindi va nella GIUSTA direzione
        Se la pensi così allora ti consiglio di
        tornare al commodore 64... e non uscire più
        di casa.oppure utilizzare LINUX o FreeBSD su Intel.Non limitare le possibilità, o assomiglierai a microsoft
        • Anonimo scrive:
          Re: Non comprerò più AMD...

          Non limitare le possibilità, o assomiglierai
          a microsoftAllo stesso modo prese il pane, lo spezzò, lo diede ai suoi discepoli e disse: "Prendete e mangiatene tutti..." [ecc... ecc...].
          • Anonimo scrive:
            Re: Non comprerò più AMD...
            - Scritto da: Amen

            Non limitare le possibilità, o
            assomiglierai

            a microsoft

            Allo stesso modo prese il pane, lo spezzò,
            lo diede ai suoi discepoli e disse:
            "Prendete e mangiatene tutti..." [ecc...
            ecc...].Hai sbagliato Forum. Qui si parla di cose umane, non di religione o di fede.Ripeto il dialogo, forse ti è sfuggito:
            Credi davvero che chi si scaglia contro MS
            lo faccia davvero per principi morali?può darsi di no, ma intanto la LORO battaglia va nella direzione di una maggiore LIBERTA' di mercato, e quindi va nella GIUSTA direzione
            Se la pensi così allora ti consiglio di
            tornare al commodore 64... e non uscire più
            di casa.oppure utilizzare LINUX o FreeBSD su Intel.Non limitare le possibilità, o assomiglierai a microsoft
          • Anonimo scrive:
            Re: Non comprerò più AMD...
            Hai risposto al mio messaggio quotando un pezzo del mio ed un pezzo del messaggio precedente (non mio), per poi ripetere una frase che avevi già scritto. Infine, non hai manco colto l'evidente vena "ironica" del mio intervento, atta a farti capire che forse il tuo intervento iniziale sapeva di "ascoltiamo il profeta". In pochi riuscirebbero a fare di peggio :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non comprerò più AMD...
            devi capire che zap è un bot che risponde automaticamente andando contro microsoft in qualsiasi post, ma probabilmente non ha manco mai visto linux in vita sua ed è il solito bambino che vuole fare l'espertone alternativo
          • Anonimo scrive:
            Re: Non comprerò più AMD...
            - Scritto da: ...
            risponde
            automaticamente andando contro microsoft in
            qualsiasi post, Si, se posso rispondo ai molti sproloqui a favore di microsoftCome so che microsoft, in qualità di monopolista (colpevole di abusi sul mercato), è NEMICO dello sviluppo e economico e tecnologico del settore che occupa abusivamente (e colpevolmente, data la sentenza a suo carico che i win-maniac tendono a dimenticare), allo stesso modo riconosco che gli AMICI di microsoft intervengono sui miei post senza argomentare le loro opinioni, ma limitandosi alla buffoneria (che è l'ultima cosa che è rimasta, dopo aver grattato bene a fondo il barile del servilismo al monopolista di turno). Domanda: è il loro modo per sfogarsi di una posizione non più idilliaca di cavalieri dell'innovazione OPPURE hanno un loro ritorno economico?
      • Anonimo scrive:
        Re: Non comprerò più AMD...

        Credi davvero che chi si scaglia contro MS
        lo faccia davvero per principi morali?ALcune lotte contro Ms hanno alla base dei principi morali, vedi lotta al monopolio, poi se paghi centinaia di euro i prodotti Ms non ti venire a lamentare...
        Se la pensi così allora ti consiglio di
        tornare al commodore 64... e non uscire più
        di casa.E allora?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non comprerò più AMD...
      - Scritto da: IlCencioso
      Dopo queste affermazioni sono intenzionato a
      non acquistare più prodotti AMD... Bravo, compra Intel: cosi' spendi il triplo dei soldi per avere la meta' delle prestazioni di un processore AMD di pari frequenza.
    • Anonimo scrive:
      sei davvero un masochista
      vuoi spendere di + per avere spec. in meno davvero bravo .
  • Anonimo scrive:
    due facce della medaglia
    leggi come:non si riuscirebbe a certificare tutto in velocità:mi dispiace solo che vendiamo meno processori.porta il mercato indietro 20 anni:non vogliamo che la gente scelga os e appicativi.ma perchè non reintroduciamo anche delle divise come facevano i fascisti? forse non si ricorda amd che è nata proprio in concorrenza a intel.per coerenza allora uniformiamoci tutti ad intel (che funzia anche meglio)
    • Anonimo scrive:
      Re: due facce della medaglia

      che funzia anche meglioInteressante, hai qualche fonte a sostegno di questa tesi? Ho sentito dire l'opposto, ma senza capire il perchè.
      • Anonimo scrive:
        Re: due facce della medaglia
        a spanne sembra amd vada meglio per i giochi 3d ma al contempo il processore si biscotta prima, ovvero si dice che se vuoi un pc tecnico-professionale buttati su intel. se devi usare un po' di office e giochi va benone anche amd ( se costa meno ci sarà un motivo)
  • Anonimo scrive:
    Ma siamo sicuri che sia a favore di Microsoft?
    E' come se avesse testimoniato:"Si, ho pagato il pizzo alla Microsoft per avere protezione; se togliete la protezione ho speso i soldi inutilmente..."Una testimonianza così affosserebbe pure Al Capone...O no?E comunque é da riflettere sul fatto che lo sviluppo dell'hardware, invece di andare verso un miglioramento delle prestazioni, vada verso l'integrazione con il software preesistente (vedi WinModem e simili).
  • Anonimo scrive:
    non comprate amd
    la soluzione è semplice, non comprate amd!!!!!il fatto è che se non compra amd, devo comprare intel, ma intel è peggio di amd dal punto di vista della ''simpatia'' per windows, quindi... in ogni caso viva linux!
    • Anonimo scrive:
      Re: non comprate amd

      in ogni caso viva linux!Linsux nel tuo caso lo dovresti far girare su Cyrix (visto che Intel e AMD ti fanno schifo). Fammi sapere come ti trovi buahahahaha.
      • Anonimo scrive:
        Re: non comprate amd
        - Scritto da: r/o/t/o/l/o

        in ogni caso viva linux!

        Linsux nel tuo caso lo dovresti far girare
        su Cyrix (visto che Intel e AMD ti fanno
        schifo). Fammi sapere come ti trovi
        buahahahaha. Guarda che Linux e' un SO multi-piattaforma! E dunque lo trovi anche su macchine non x86. E comunque se ci sono processori compatibili x86 di altre marche (NON INTEL o AMD), tipo IBM o VIA, ecc. Se funzionano bene, e sono compatibili al 100%. Non vedo dove sta' il problema. Tanti saluti.
        • Anonimo scrive:
          Re: non comprate amd

          Se funzionano bene, e sono compatibili al 100%Appunto, ecco il problema :)
          • Anonimo scrive:
            Re: non comprate amd
            - Scritto da: Udine

            Se funzionano bene, e sono compatibili al
            100%

            Appunto, ecco il problema :) Maaa ... sai fare un processore compatibile x86 al giorno d'oggi e' quasi una banalità. Tutto dipende dalle prestazioni e dagli scopi che vuoi ottenere. Mi ricordo qualche anno fa (1996~1997) che una casa chiamata IDT, ebbe un discreto successo sui PC desktop con un progetto di una CPU (se non ricordo male quella volta giravano i pentium I 200Mhz ) che si basava praticamente su un 486 modificato, e logicamente, + veloce dell?originale di mamma Intel. In pratica un IDT 200Mhz girava + o - come un Pentium 150Mhz o giu' di li'. Il costo era mooolto conveniente, e mi ricordo che, provandoli su applicazioni puramente desktop, i risultati erano abbastanza apprezzabili.Ora, visto che la maggior parte della gente per giocare usa le varie consolle, e il computer lo usa prevalentemente per lavorare, navigare e scaricarsi la posta. Un processore, anche se con modeste prestazioni, ma a un costo decisamente economico, potrebbe risultare la scelta vincente per queste categorie.Credo che adesso VIA stia per intraprendere la strada che intraprese la IDT nel passato, ma con il gran vantaggio di poter supportare le loro CPU con un chipset adeguato da loro stessi sviluppato.Come sempre, chi vivra' vedra'!Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: non comprate amd
      - Scritto da: gianni
      la soluzione è semplice, non comprate
      amd!!!!!Ma smettila !!!!

      il fatto è che se non compra amd, devo
      comprare intel, ma intel è peggio di amd dal
      punto di vista della ''simpatia'' per
      windows, quindi... in ogni caso viva linux!Viva il pinguino !!!
  • Anonimo scrive:
    AMD - COMINCIA A PREOCCUPARMI
    Secondo me è arrivato il momento di far saltare qualche testa pensante mandandola in pensione.Ci rifletta AMD.Alien.
    • Anonimo scrive:

      OTLi hai contattati? Non credo leggano Punto Informatico, mandagli una mail con i tuoi pensieri, sicuramente provvederanno (smetterò di ridere tra un mese).
      • Anonimo scrive:
        Re:
        OT- Scritto da: c:\ot\zelig

        Li hai contattati? Non credo leggano Punto
        Informatico, mandagli una mail con i tuoi
        pensieri, sicuramente provvederanno
        (smetterò di ridere tra un mese).contatta quel cornutaccio del tuo amico DRAGA e fatti fare un sega mentale!Brutta faccia da culo!
        • Anonimo scrive:
          Re:
          OT
          contatta quel cornutaccio del tuo amico DRAGA
          e fatti fare un sega mentale!Fammi capire, come sarebbe una "sega mentale ad opera di terzi"? Spiegami questo meccanismo: tu come la fai una "sega mentale" a qualcun'altro... Illuminami, sono davvero curioso.
          Brutta faccia da culo!Sei banale, uomo Zelig.
  • Anonimo scrive:
    AMD! hai pestato una .....
    Se negli ultimi anni MS avesse investito nellaqualità del codice dei KERNEL invece di copiare maldestramente NETSCAPE, QUALCOMM, LOTUS, IBM, WINAMP, ORACLE, NORTON ecc eccOggi avremmo degli SO avanti di 5 anni!
  • Anonimo scrive:
    ROTFL
    ahhahhahaahhahahahahaok mi ripiglio.......non ce la posso fareAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHHAHAHAAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHHAHAHAHAHAHAHAHHAAH
    • Anonimo scrive:
      Re: ROTFL
      - Scritto da: Peracottinux
      ahhahhahaahhahahahaha
      ok mi ripiglio.
      ...
      ...
      non ce la posso fare
      AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH
      HAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHA
      HAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHHA
      HAHAAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAH
      HAHAHAHAHAHHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHA
      HAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHA
      HAHAHHAHAHAHAHAHHHAHAHAHAHAHAHAHHAAHridi ridi fessacchiotto.lo sai dove te le puoi infilare le tue risate???HAIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII.................CHE DOLOREEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ROTFL - risate dal MONOPOLIO
      - Scritto da: Peracottinux
      ahhahhahaahhahahahahac'hai poco da ridere win-maniac.Questa tetimonianza a discarico si è trasformata in testimonianza a carico, soprattutto dopo che il CEO di AMD ha ammesso che c'è stato uno scambio di favori tra AMD e il monopolista microsoft.Avanti così e dovrai prepararti a portare arance a Zio Bill
      • Anonimo scrive:
        Re: ROTFL - risate dal MONOPOLIO

        Avanti così e dovrai prepararti
        a portare arance a Zio BillHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAAH meglio dello Zelig.
        • Anonimo scrive:
          Re: ROTFL - risate dal MONOPOLIO
          - Scritto da: r/o/t/f/l

          Avanti così e dovrai prepararti

          a portare arance a Zio Bill

          HAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAAH meglio dello Zelig.a rintronato, ma perche le tua sghignazzate non te le infili dove ti piace.....................
          • Anonimo scrive:
            Re: ROTFL - risate dal MONOPOLIO
            Ecco che arriva l'altro comico dello Zelig, siamo a posto, inizia la parte migliore (anche se banale e scontata) dello spettacolo... buhahaahah!
        • Anonimo scrive:
          Re: ROTFL - risate dal MONOPOLIO
          - Scritto da: r/o/t/f/l

          Avanti così e dovrai prepararti

          a portare arance a Zio Bill

          HAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAAH meglio dello Zelig.c'hai poco da ridere win-maniac.Questa tetimonianza a discarico si è trasformata in testimonianza a carico, soprattutto dopo che il CEO di AMD ha ammesso che c'è stato uno scambio di favori tra AMD e il monopolista microsoft.Ridi pure, ma sei il solo. Zio Bill ha smesso da un pezzo
          • Anonimo scrive:
            Re: ROTFL - risate dal MONOPOLIO

            Ridi pure, ma sei il solo. Hahaahahah tu credi? Davvero? Altro che Zelig allora :°-))))
            Zio Bill ha smesso da un pezzoTe lo ha confidato lui? ROTFL.
          • Anonimo scrive:
            Re: ROTFL - risate (amare) dal MONOPOLIO
            - Scritto da: /l/o/l/

            Ridi pure, ma sei il solo.

            Hahaahahah tu credi? Davvero? Altro che
            Zelig allora :°-))))visto che ti diverti tantoi, leggiti questo riassuntino della figura di melma fatta da microsoft nel opresentare questa testimonianzaCito dall'articolo "Se non riusciamo a mantenere il supporto e le certificazioni di Microsoft - ha anche detto Sanders - la nostra capacità di commercializzare i nostri processori potrebbe esserne gravemente colpita". ("If we fail to retain the support and certifications of Microsoft, our ability to market our processors could be materially adversely affected")ciò significa anche che se microsoft non elargisse ad AMD le tanto desiderate certificazioni, AMD avrebbe vita più dura.Sembra un vero e proprio ricatto.Ecco forse il motivo per cui questo CEO di AMD si è dovuto sedere su quella poltrona scomodaC'è di più:come più compiutamente riportato da ZDNET (e poi dicono che punto informatico è anti-m$) "Microsoft's first witness against antitrust sanctions sought by nine states admitted in court on Tuesday that he asked for a favor when Microsoft Chairman Bill Gates called seeking his testimony. "Cioè: questo testimone è stato contattato da microsoft per deporre a favore del monopolista, e per deporre a favore del monopolio microsoft questo signore ha CHIESTO UN FAVORE in cambio: Cioè: il CEO di AMD, noto produttore di componenti elettronici e di microprocessori per PC (il cui mercato è sotto il MONOPOLIO di microsoft) ha dovuto chiedere a microsoft il favore di RISERVARE lo stesso trattamento riservato a INTEL (il suo diretto competitore), e IN CAMBIO ha "pagato" con questa "limpida" tesimonianza.QUESTO è lo stato del mercato del PC: anche chi produce hardware può finire sotto il tacco del monopolista prepotente di turno.Ai commentatori di ZDNET nojn è sfuggito questo passaggio, che ha portato alla riflessione:
            Ossia: la lunga ridda di testimoni CONTRO microsoft ha rivelato quanto estesa sia la piovra microsoft su tutta la filiera di produzione dei PC, e quanto in profondità possano arrivare i suoi tentacoli. Questa testimonianza del signor Sanders (CEO di AMD) ha rafforzato questa immagine. Infatti questo signore ha detto che AMD dipende da microsoft e dal suo BOLLINO BLU.La sopravvivenza di questa azienda sembra dipendere dalla benevolenza di microsoft nei suoi confronti. Chi si meraviglia se il suo CEO "testimonia" a favore del suo carceriere ?riferimenti http://zdnet.com.com/2100-1104-883732.htmlhttp://zdnet.com.com/2100-1104-884028.html
  • Anonimo scrive:
    siamo sicuri che sia pro-microsoft???
    ciao,ma nella testimonianza di AMD leggo che:
    "Se non riusciamo a mantenere il supporto e le
    certificazioni di Microsoft - ha anche detto
    Sanders - la nostra capacità di commercializzare
    i nostri processori potrebbe esserne gravemente
    colpita"in pratica ammette che M$ e` un monopolio e che se M$ non e` dalla tua parte tu sei morto (commercialmente parlando)!!!!
  • Anonimo scrive:
    AMD - HAI TOPPATO!
    Sono veramamente dispiaciuto di questo management di AMD, sono del parere che stiano toppando.Nulla di grave, per carità, temo che sposteranno di poco la causa conto il DRAGA, ma sicuramente porterà un danno di immagine a AMD.Forse AMD o qualche squalo del suo management ha in portafoglio azioni del DRAGA?Solo così si piegherebbe la scesa in campo di AMD in una questione che non la dovrebbe nemmeno sfiorare.AMD - DRAGA INSIDE?????Occhio che la trippa x gatti potrebbe finire anche per voi oppure solo per qualche vostro manager.Alien.
    • Anonimo scrive:
      Re: AMD - HAI TOPPATO!
      Non stai dicendo il perchè !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD - HAI TOPPATO!
        - Scritto da: Antibufala
        Non stai dicendo il perchè !!! Non mi dilungo sui perchè quando c'è di mezzo un IPERMONOPOLISTA.I tempi sono cambiati.Chi di DRAGA ferisce, di DRAGA PERISCE.Quindi, il management AMD farebbe bene a didicarsi esclusivamente allo sviluppo in libertà dei suoi chip e processori.
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD - HAI TOPPATO!
        Ma stai a dare retta all'anti-Microsoft troll di Punto Informatico? Hehehehe noviziaccio ;) ;) ;)
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD - HAI TOPPATO!
          - Scritto da: Buahahah
          Ma stai a dare retta all'anti-Microsoft
          troll di Punto Informatico? Hehehehe
          noviziaccio ;) ;) ;)ridi ridi che la mammina ti ha fatto i gnocchi.ragazzaccio!
          • Anonimo scrive:
            [OT] Re: AMD - HAI TOPPATO!
            Errore, a pranzo è previsto un piatto di tortelloni al sugo di noci (cucino io). Se ne vuoi dimmelo, perchè apro un pacco in più buahahah.
  • Anonimo scrive:
    Inoltre...
    Con un Windows ridotto all'osso, non servirebbero + tanti Ghz e AMD e Intel non venderebbero + neanche una CPU... basterebbe un C-64 per fare lo streaming audio e il webserver ;-P
  • Anonimo scrive:
    Intel, amd e windows. Che schifo!
    Col cavolo che mi compro ancora un computer i386.Lunga vita al powerpc!
  • Anonimo scrive:
    Perche' una nuova versione???
    Non sarebbe piu' facile permettere, tramite l'installazione personalizzata, di poter scegliere se installare Explorer, Outlook, ecc... insomma componente per componente invece di dover spendere tempo e denaro per farne una versione a parte? Perche' invece non pensano a implementare meglio il TCP/IP ??? E soprattutto le reti, che Windows 98 in una rete peer to peer ci mette un sacco ad accedere alla rete. Per non parlare dei continui riavvii. Inoltre non esiste un modo efficace per monitoreare e killare i processi inutili, infatti dopo aver installato una decina di programmi windows ci mette piu' del doppio a caricare! Che chiodo!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' una nuova versione???
      Me la potete spiegare questa? Dico sul serio.Io consumatore acquisto un sistema operativo.All'interno del sistema operativo vengono inclusi programmi come un browser o un client di posta elettronica. Io ricevo un vantaggio, perche' ho un sistema che appena installato e' gia' in grado di fare certe cose. Poi io valuto se mi servono o se esistono delle alternative.Siccome il programma paint fa schifo, scarico il gimp e lo installo. Siccome outlook e' sicuro come lasciare la porta di casa aperta quando c'e' la riunione dell'associazione italiana topi d'appartamento al piano di sopra, scarico eudora e lo installo.Quale e' in problema? Outlook mi porta via 20mb? Durante l'installazione di windows perdo 10 secondi? Non mi sembrano cose cosi' gravi.Gli utenti medi non sanno installare i programmi e quindi non passeranno alla concorrenza? Proprio per questo allora e' giusto mettere una serie di applicazioni, senno' quello spende 3 milioni e non riesce nemmeno a connettersi....Tu parli del 98 ma tutta la serie nt-
      2000-
      xp va che e' un paicere. In ogni caso un conto e' dire che una parte del sistema ha dei limiti e dei problemi che vorrei fossero risolti perche' subisco un danno e un altro conto e' tirare in ballo i giudici per explorer.Io voglio internet explorer! Siccome il sistema costa 160? PRETENDO che dentro ci sia un browser. Pretendo che ci sia mediaplayer che per quanto possa fare schifo perlomeno e' li' e lo posso usare quando voglio e ho piu' scelta.Certe cose non possono essere eliminate perche' la maggior parte degli utenti le richiede. La soluzione dovrebbe essere quella di scegliere cosa mettere durante l'installazione? Ok, siamo d'accordo. Pero' non e' un punto fisso, caspita!! Ho pagato 160? per poter avere un sistema che funziona e che e' compatibile con altre centinaia di milioni di pc nel mondo e non per avere un programma di posta elettronica che fa schifo o un player mp3 obbrobrioso. Volete la possibilita' di togliere outlook? Ok. Sul mio hdd non ce ne sara' piu' traccia. Ho risparmiato 20mb. E allora? Quale immenso vantaggio ho ottenuto? Niente. Outlook so a malapena come e' fatto ma da 4 anni ce l'ho installato su hdd nelle sue diverse versioni. Ho pagato 160? per avere un sistema di un certo tipo e sono soddisfatto e contento. Punto. Poi se compreso nel prezzo c'e' un software per progettare chip che fa schifo me ne frego. - Scritto da: ginoTalibano
      Non sarebbe piu' facile permettere, tramite
      l'installazione personalizzata, di poter
      scegliere se installare Explorer, Outlook,
      ecc... insomma componente per componente
      invece di dover spendere tempo e denaro per
      farne una versione a parte? Perche' invece
      non pensano a implementare meglio il TCP/IP
      ??? E soprattutto le reti, che Windows 98 in
      una rete peer to peer ci mette un sacco ad
      accedere alla rete. Per non parlare dei
      continui riavvii. Inoltre non esiste un modo
      efficace per monitoreare e killare i
      processi inutili, infatti dopo aver
      installato una decina di programmi windows
      ci mette piu' del doppio a caricare!
      Che chiodo!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' una nuova versione???
        Quello che dici è giusto ma un utente che sa il fatto suo preferisce sapere e decidere di persona cosa ci deve essere o no sul suo PC anche se ha speso un tot. Se il cliente è un principiante sceglie l'installazione tipica e si va a fare un giro mentre il pc si configura.Se invece vuole avere il controllo sceglie quella personalizzata e li si aspetta di poter decidere veramente cosa installare o meno.Concordo che il risparmio di spazio è marginale ma spesso non è quello che interessa ma proprio sapere cosa ho sul pc o meno.Almeno io la penso così.ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' una nuova versione???
          Anche a me fa piacere se ho la possibilita' d scegliere ma non mi sembra un problema cosi' grosso.- Scritto da: utonto
          Quello che dici è giusto ma un utente che sa
          il fatto suo preferisce sapere e decidere di
          persona cosa ci deve essere o no sul suo PC
          anche se ha speso un tot.
          Se il cliente è un principiante sceglie
          l'installazione tipica e si va a fare un
          giro mentre il pc si configura.
          Se invece vuole avere il controllo sceglie
          quella personalizzata e li si aspetta di
          poter decidere veramente cosa installare o
          meno.
          Concordo che il risparmio di spazio è
          marginale ma spesso non è quello che
          interessa ma proprio sapere cosa ho sul pc o
          meno.
          Almeno io la penso così.
          ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Perche' una nuova versione???
            Si, ma se un programma non c'e' non ci sono neanche le sue librerie, precaricate all'avvio.- Scritto da: Predator
            Anche a me fa piacere se ho la possibilita'
            d scegliere ma non mi sembra un problema
            cosi' grosso.

            - Scritto da: utonto

            Quello che dici è giusto ma un utente che
            sa

            il fatto suo preferisce sapere e decidere
            di

            persona cosa ci deve essere o no sul suo
            PC

            anche se ha speso un tot.

            Se il cliente è un principiante sceglie

            l'installazione tipica e si va a fare un

            giro mentre il pc si configura.

            Se invece vuole avere il controllo sceglie

            quella personalizzata e li si aspetta di

            poter decidere veramente cosa installare o

            meno.

            Concordo che il risparmio di spazio è

            marginale ma spesso non è quello che

            interessa ma proprio sapere cosa ho sul
            pc o

            meno.

            Almeno io la penso così.

            ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Perche' una nuova versione???
            be da che mi risulta le dll sono caricate solo quando servono, apparte quelle di sistema, se poi uno è talmente scemo da mettere internet explorer all'avvio insieme ad outlook è un'altro discorso, ma le dll si caricano quando parte il processo e si scaricano quando termina, ne più ne meno, come funziona con le shared libraries su linux, mica accadono miracoli li, il programma importa una funzione? bene mappa la libreria nel suo spazio di memoria e prendi l'entry point della funzione, quando termina il programma libera anche la memoria occupata dalla libreria, poi considerando che le dll e le shared libraries usano il copy-on-write non vedo tutti sti grandi problemi di averle caricate in memoria (ovviamente su NT-like usano il copy-on-write, ormai Win98 è vecchio :))
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' una nuova versione???
        - Scritto da: Predator
        Me la potete spiegare questa? Dico sul serio.[SNIP]Il problema e' che e' un unico soggetto che ti fornisce il tutto e lo fa in posizione di vantaggio rispetto ai potenziali concorrenti. Oggi ti fa comodo avere browser, client di posta elettronica, mediaplayer ecc. ecc. tutto incluso nel S.O. Il rischio (e nota bene, parlo di rischio, non di certezza) e' che domani non ti fara' solo comodo, ma sarai "obbligato" a usare i prodotti di QUEL fornitore perche' non ce ne saranno altri, dal momento che QUEL produttore, in regime di monopolio, avra' potuto fare di tutto, in particolare costruire un sistema chiuso; ed essendo il sistema chiuso nessuno potra' LEGALMENTE costruire altri sw/sistemi che ti permettano di interagire con quelli proprietari. Lo scenario *potrebbe* (e dico: "potrebbe") diventare: "Vuoi fare l'operazione XY? Compra il sw Microsoft" e/o (ancor piu' grave) "Vuoi accedere ai TUOI dati? Paga Microsoft" e via dicendo. Questo e' il problema. Purtroppo il tutto si trasforma spesso in una scaramuccia del tipo "Il mio programma e' meglio del tuo" e si perde di vista il punto fondamentale della questione che e' e rimane "Vogliamo correre il rischio che l'intera tecnologia software sia controllata da Microsoft?" Personalmente la mia risposta e' NO, e lo sarebbe anche sostituendo a "Microsoft" i nomi di Sun, IBM e/o qualunque altra entita' privata.Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' una nuova versione???
        - Scritto da: Predator

        Io voglio internet explorer! Siccome il
        sistema costa 160? PRETENDO che dentro ci
        sia un browser. Pretendo che ci sia
        mediaplayer che per quanto possa fare schifo
        perlomeno e' li' e lo posso usare quando
        voglio e ho piu' scelta.Spendere 60? per il solo OS e poi decidere se/quali altre cose tu servono ti fa così schifo? Perché devo pagare IE e WMP quando posso avere gratis Mozilla, Virtualdub e Winamp? Smettiamola con la leggenda che Explore è gratis.
        Ho pagato
        160? per poter avere un sistema che funziona
        e che e' compatibile con altre centinaia di
        milioni di pc nel mondo e non per avere un
        programma di posta elettronica che fa schifo
        o un player mp3 obbrobrioso.Infatti con win ti ritrovi *esattamente* "unprogramma di posta elettronica che fa schifoo un player mp3 obbrobrioso" e un pc che non è compatibilie neache con se stesso.
        Volete la
        possibilita' di togliere outlook? Ok. Sul
        mio hdd non ce ne sara' piu' traccia. Ho
        risparmiato 20mb. E allora? Quale immenso
        vantaggio ho ottenuto? Niente.Comincia a moltiplicare i 20mb per N altri programmi. Comincia a dire che che non devi lottare con WMP che cerca di prendere possesso della tua anima. Comincia a dire che non hai + programmi che se ne vanno in giro per internet a farsi i fatti loro.Vuoi la possibilità di farti del male e installare IE? OK, è tuo diritto. Ma è mio diritto scegliere di non averlo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' una nuova versione???
        - Scritto da: Predator
        Me la potete spiegare questa? Dico sul serio.
        Io consumatore acquisto un sistema operativo.
        All'interno del sistema operativo vengono
        inclusi programmi come un browser o un
        client di posta elettronica. Io ricevo un
        vantaggio, perche' ho un sistema che appena
        installato e' gia' in grado di fare certe
        cose. Poi io valuto se mi servono o se
        esistono delle alternative.
        Siccome il programma paint fa schifo,
        scarico il gimp e lo installo. Siccome
        outlook e' sicuro come lasciare la porta di
        casa aperta quando c'e' la riunione
        dell'associazione italiana topi
        d'appartamento al piano di sopra, scarico
        eudora e lo installo.
        Quale e' in problema? Outlook mi porta via
        20mb? Durante l'installazione di windows
        perdo 10 secondi? Non mi sembrano cose cosi'
        gravi.Premesso che perdi molto ma molto ma molto più che 20 Mb di spazio e 10 secondi all'avvio, spiegami una cosa: ma a te farebbe così tanto schifo risparmiare svariate decine di Mb e decine di minuti per installare cose che magari non userai mai ???
        Gli utenti medi non sanno installare i
        programmi e quindi non passeranno alla
        concorrenza? Proprio per questo allora e'
        giusto mettere una serie di applicazioni,
        senno' quello spende 3 milioni e non riesce
        nemmeno a connettersi....Si documenta (basta schiacciare il tastino F1, non mi pare una cosa così difficile da richiedere una laurea in fisica atomica) e poi decide il da farsi
        Tu parli del 98 ma tutta la serie
        nt-
        2000-
        xp va che e' un paicere. Se hai un processore mooolto veloce, un'ottima scheda madre, una quantità enorme di memoria, dei dischi di fascia media, sennò ti scordi il significato della frase "questo sistema operativo è veloce" !!!
        In ogni
        caso un conto e' dire che una parte del
        sistema ha dei limiti e dei problemi che
        vorrei fossero risolti perche' subisco un
        danno e un altro conto e' tirare in ballo i
        giudici per explorer.Non sono stati tirati in ballo solo per quello
        Io voglio internet explorer! Siccome il
        sistema costa 160? PRETENDO che dentro ci
        sia un browser. E ti farebbe schifo un Windozz che costa pochi ? senza browser, lettori multimediali e schifezze varie ???
        Pretendo che ci sia
        mediaplayer che per quanto possa fare schifo
        perlomeno e' li' e lo posso usare quando
        voglio e ho piu' scelta.No hai più scelta se il sistema non incorpora browser e altre schifezze varie e puoi, quindi, scegliere il/i programma/i che preferisci (esempio Opera invece di Explorer, ecc...)
        Certe cose non possono essere eliminate
        perche' la maggior parte degli utenti le
        richiede. La soluzione dovrebbe essere
        quella di scegliere cosa mettere durante
        l'installazione? Ok, siamo d'accordo. Pero'
        non e' un punto fisso, caspita!! Ho pagato
        160? per poter avere un sistema che funziona
        e che e' compatibile con altre centinaia di
        milioni di pc nel mondo e non per avere un
        programma di posta elettronica che fa schifo
        o un player mp3 obbrobrioso. Volete la
        possibilita' di togliere outlook? Ok. Sul
        mio hdd non ce ne sara' piu' traccia. Ho
        risparmiato 20mb. E allora? Quale immenso
        vantaggio ho ottenuto? Niente.E i 20 Mb risparmiati dove li metti ???
        Outlook so a malapena come e' fatto ma da 4
        anni ce l'ho installato su hdd nelle sue
        diverse versioni. Pensa che bello: un sistema che parte in pochissimi secondi, leggero, stabile (visto che meno codice c'è meno bug ci possono essere), praticamente gratuito (visto che se mi danno solo kernel ed interfaccia grafica si scordano che gli "dono" centinaia di ?).A te, da quanto hai scritto, uno scenario del genere ti fa schifo; spiegami una sola cosa:PERCHE' ti fa schifo ???
        Ho pagato 160? per avere
        un sistema di un certo tipo e sono
        soddisfatto e contento. Punto. Poi se
        compreso nel prezzo c'e' un software per
        progettare chip che fa schifo me ne frego.E non ti piacerebbe poter usare lo spazio occupato dal programma per metterci qualchedato personale ??? Tieni conto che a togliere da Windozz i giochini, paint, wordpad (non ne ho mai capito l'utilità), explorer, connessione telefonica, hyper terminal, backup (programma completamente inutile, visto che bisogna reinstallare l'OS per fare il restore dei dati), defrag, scandisk, eccetera eccetera, risparmi svariate decine di Mb, molti minuti in fase di installazione, un registro di sistema di dimensioni decenti, files di sistema abbastanza piccoli (e quindi veloci da caricare) oltre, non dimentichiamolo, ad avere un tempo di avvio decente !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' una nuova versione???
          - Scritto da: Fafifugno
          Premesso che perdi molto ma molto ma molto
          più che 20 Mb di spazio e 10 secondi
          all'avvio, spiegami una cosa: ma a te
          farebbe così tanto schifo risparmiare
          svariate decine di Mb e decine di minuti per
          installare cose che magari non userai mai
          ???No, ma non mi cambia la vita. Il sistema occupa 1,3 gb tra swapfile e il resto? Ok... se occupasse 1.2gb sarebbe meglio ma se a ms devono concentrarsi su qualcosa, che guardino ad altro(gestione dll.... gestione dll... gestione dll....)
          Si documenta (basta schiacciare il tastino
          F1, non mi pare una cosa così difficile da
          richiedere una laurea in fisica atomica) e
          poi decide il da farsiSi, ma tanta gente se ne frega e installa senza problemi (infatti c'e' qualcuno che ha dei win32 lenti come le lumache).
          Se hai un processore mooolto veloce,
          un'ottima scheda madre, una quantità enorme
          di memoria, dei dischi di fascia media,
          sennò ti scordi il significato della frase
          "questo sistema operativo è veloce" !!! Il mio sistema si avvia (detect raid compreso)in circa 40 secondi da quando schiaccio il pulsante. Boh... io mi trovo bene eppure ci sono gb di programmi. Basta fare un pc ben bilanciato e win32 non ti crea problemi. Magari con 128mb un po' soffri.... ma ti assicuro che coi miei 512 non-ddr file che e' un piacere.
          Non sono stati tirati in ballo solo per
          quelloSe parli di pratiche sporche mi sta bene, ma giudicare scorretto installare un browser mi sembra ridicolo. Se volgio opera me lo scarico e lo metto. Sono andato avanti anni con netscape nonostante il sistema avesse explorer. Quando navigator e' diventato scomodo da usare (leggi 4.0x buggata) sono passato ad ie.
          E ti farebbe schifo un Windozz che costa
          pochi ? senza browser, lettori multimediali
          e schifezze varie ???Ho dei dubbi che togliendo roba tipo outlook o wmp il prezzo calerebbe tanto... :)
          No hai più scelta se il sistema non
          incorpora browser e altre schifezze varie e
          puoi, quindi, scegliere il/i programma/i che
          preferisci (esempio Opera invece di
          Explorer, ecc...)Come? Io gia' ho un programma li'... poi se voglio ne metto un altro. Ti prefiguro lo scenario.Utonto acquista pc. Utonto non ha il browser per risparmiare 15?. Utonto non e' in grado di andare nel prompt e usare ftp per tirare giu' un programma come opera e poi installarlo. Segue che o l'utonto non usa piu' internet perche' senza browser non si rigira oppure clicca windows update e si scarica l'explorer. Cioe' tanto valeva averlo subito nel sistema (ie).
          E i 20 Mb risparmiati dove li metti ???20mb su 40gb Non mi cambiano la vita...
          Pensa che bello: un sistema che parte in
          pochissimi secondi, leggero, stabile (visto
          che meno codice c'è meno bug ci possono
          essere), praticamente gratuito (visto che se
          mi danno solo kernel ed interfaccia grafica
          si scordano che gli "dono" centinaia di ?).Il mio pc va bene gia' ora.
          A te, da quanto hai scritto, uno scenario
          del genere ti fa schifo; spiegami una sola
          cosa:

          PERCHE' ti fa schifo ???Perche' si va verso un concetto fondamentale che si chiama integrazione. Quando tu acquisti una cosa il produttore cerca di darti un oggetto che abbia piu' funzioni possibile. Per me e per te non cambierebbe niente, ma per milioni di utonti sarebbe un passo indietro. La gente vuole i cellulari coi giochini, i loghi e le suonerie. La gente vuole il sistema operativo con il browser il player mp3, il programmadi posta. Come ho gia' detto a me va bene cosi' perche' non ritengo di subire un danno e dubito che il prezzo verrebbe abbassato proporzionalmente.
          E non ti piacerebbe poter usare lo spazio
          occupato dal programma per metterci
          qualchedato personale ??? Tieni conto che a
          togliere da Windozz i giochini, paint,
          wordpad (non ne ho mai capito l'utilità),
          explorer, connessione telefonica, hyper
          terminal, backup (programma completamente
          inutile, visto che bisogna reinstallare l'OS
          per fare il restore dei dati), defrag,
          scandisk, eccetera eccetera, risparmi
          svariate decine di Mb, molti minuti in fase
          di installazione, un registro di sistema di
          dimensioni decenti, files di sistema
          abbastanza piccoli (e quindi veloci da
          caricare) oltre, non dimentichiamolo, ad
          avere un tempo di avvio decente !!!Io non ho problemi di spazio, ma ho progetti da 300mb a compilazione che ogni giorno libero dai files oggetto e aggiungo su cd multisessione per backup. L'hdd e' sempre su livelli di spazio piu' che accettabili. Non installo giochini da 2gb o cose mirabolanti. Il pc si avvia veloce, il registry e' tutto sommato limitato, l'installazione la faccio una volta e via... e il sistema non si degrada se uno lo usa correttamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perche' una nuova versione???

            No, ma non mi cambia la vita. Il sistema
            occupa 1,3 gb tra swapfile e il resto? Ok...
            se occupasse 1.2gb sarebbe meglio ma se a ms
            devono concentrarsi su qualcosa, che
            guardino ad altro
            (gestione dll.... gestione dll... gestione
            dll....)a ogniuno le sue priorita no ????
            Si, ma tanta gente se ne frega e installa
            senza problemi (infatti c'e' qualcuno che ha
            dei win32 lenti come le lumache).si ma diamo agli altri la possibilita di fare cio che pare e piace o no ????
            Se parli di pratiche sporche mi sta bene, ma
            giudicare scorretto installare un browser mi
            sembra ridicolo.e scoretto installarlo se poi da questo si trae dei vantaggi...come i "miglioramenti" introdotti nella modifica dell'html standard...
            Ho dei dubbi che togliendo roba tipo outlook
            o wmp il prezzo calerebbe tanto... :)io no...
            scarica l'explorer. Cioe' tanto valeva
            averlo subito nel sistema (ie).meno male che hai messo ie...pensavo l'utonto...
            Perche' si va verso un concetto fondamentale
            che si chiama integrazione.che sta sul cazzo a molti...me compreso...
            Quando tu
            acquisti una cosa il produttore cerca di
            darti un oggetto che abbia piu' funzioni
            possibile.ad un costo maggiore...e naturalmente 10000 funzioni inutili...che rallentano il sistema e basta...
            dubito che il prezzo verrebbe abbassato
            proporzionalmente.non e scoretto anche questo ?????
            Io non ho problemi di spazio, ma ho progetti
            da 300mb a compilazione che ogni giorno
            libero dai files oggetto e aggiungo su cd
            multisessione per backup.un vero duro insomma...
            una volta e via... e il sistema non si
            degrada se uno lo usa correttamente. io dico al sistema: TU DEVI FARE QUELLO CHE DICO IO COME E QUANDO DICO IO...O C'E LA FAI O TI CAMBIO...discorso chiuso...
          • Anonimo scrive:
            Re: Perche' una nuova versione???
            - Scritto da: blah


            Se parli di pratiche sporche mi sta bene,
            ma

            giudicare scorretto installare un browser
            mi

            sembra ridicolo.
            e scoretto installarlo se poi da questo si
            trae dei vantaggi...come i "miglioramenti"
            introdotti nella modifica dell'html
            standard...Oltre a tutti i dati personali ottenuti sugli utenti !!!


            Ho dei dubbi che togliendo roba tipo
            outlook

            o wmp il prezzo calerebbe tanto... :)
            io no...


            scarica l'explorer. Cioe' tanto valeva

            averlo subito nel sistema (ie).
            meno male che hai messo ie...pensavo
            l'utonto...


            Perche' si va verso un concetto
            fondamentale

            che si chiama integrazione.
            che sta sul cazzo a molti...me compreso...siamo in due


            Quando tu

            acquisti una cosa il produttore cerca di

            darti un oggetto che abbia piu' funzioni

            possibile.
            ad un costo maggiore...e naturalmente 10000
            funzioni inutili...che rallentano il sistema
            e basta...Occupano spazio, rendono instabile il sistema, aggiungono buchi di sicurezza (in alcuni casi enormi ed estremamente seri)


            Io non ho problemi di spazio, ma ho
            progetti

            da 300mb a compilazione che ogni giorno

            libero dai files oggetto e aggiungo su cd

            multisessione per backup.
            un vero duro insomma...durissimo: lui e' uno che non deve chiedere mai (infatti, di solito, implora !!!) :-))
          • Anonimo scrive:
            Re: Perche' una nuova versione???
            - Scritto da: Predator

            No, ma non mi cambia la vita. Il sistema
            occupa 1,3 gb tra swapfile e il resto? Ok...
            se occupasse 1.2gb sarebbe meglio ma se a ms
            devono concentrarsi su qualcosa, che
            guardino ad altro
            (gestione dll.... gestione dll... gestione
            dll....)Si preoccupino di questo e di molto altro, visto che non e' una sola la persona che cura lo sviluppo dell'OS

            Si, ma tanta gente se ne frega e installa
            senza problemi (infatti c'e' qualcuno che ha
            dei win32 lenti come le lumache).Queste sono le persone che odio: installano una marea di cacchiatine (programmini per gli SMS, paybar varie, programmini che fanno girare per lo schermo pecorelle ed altre amenita') e poi vengono da te a lamentarsi che il PC e' lento; tu cerchi di spiegargli che la causa sono tutti i software installati e loro ti danno dell'incompetente: mi e' capitato diverse volte di dovermi trattenere con tutte le mie forze (e farmi trattenere anche da altri) dal tirargli dietro un po' di bestemmie, qualche pugno e qualche calcio proprio li' !!! Se ti dico che e' cosi' e' cosi' !!!

            Il mio sistema si avvia (detect raid
            compreso)
            in circa 40 secondi da quando schiaccio il
            pulsante. Boh... io mi trovo bene eppure ci
            sono gb di programmi. Basta fare un pc ben
            bilanciato e win32 non ti crea problemi.
            Magari con 128mb un po' soffri.... ma ti
            assicuro che coi miei 512 non-ddr file che
            e' un piacere.Il mio sistema (Celeron 400, controller SCSI, dischi SCSI Ultra 160, 256 Mb di RAM) ci mette quasi un minuto (detect delle 4 periferiche SCSI comprese) a far partire Windows, mentre Linux non ci mette mai piu' di 20 secondi (interfaccia grafica compresa): mi spieghi com'e' sto fatto ??? Evidentemente Windows fa veramente ma veramente schifo (ci tengo a precisare che in esecuzione automatica ho solo antivirus, firewall ed il seti@home)

            Se parli di pratiche sporche mi sta bene, ma
            giudicare scorretto installare un browser mi
            sembra ridicolo. A me no: secondo te se Explorer non fosse integrato nel sistema che prestazioni garantirebbe ???In quel caso il confronto Explorer-Netscape si potrebbe fare e non sono tanto sicuro che vincerebbe il browser di Microsoft !!!
            Se volgio opera me lo
            scarico e lo metto. Sono andato avanti anni
            con netscape nonostante il sistema avesse
            explorer. Quando navigator e' diventato
            scomodo da usare (leggi 4.0x buggata) sono
            passato ad ie.Scaricare i bugfix e continuare ad usare Netscape no ???

            Ho dei dubbi che togliendo roba tipo outlook
            o wmp il prezzo calerebbe tanto... :)Calerebbe, calerebbe: non riuscirebbero a giustificare un costo cosi' alto e perderebbero mercato di sicuro

            Come? Io gia' ho un programma li'... poi se
            voglio ne metto un altro. Ed io perche' devo avere due browser installati se ne uso uno solo ? Installo solo il browser che mi interessa e via
            Utonto acquista pc. Utonto non ha il browser
            per risparmiare 15?. Utonto non e' in grado
            di andare nel prompt e usare ftp per tirare
            giu' un programma come opera e poi
            installarlo. Segue che o l'utonto non usa
            piu' internet perche' senza browser non si
            rigira oppure clicca windows update e si
            scarica l'explorer. Cioe' tanto valeva
            averlo subito nel sistema (ie).E io ti rispondo: l'utente si organizza e si informa, visto che economicamente gli conviene !

            20mb su 40gb Non mi cambiano la vita...A te, a gente come me (su un PC ho solo un disco fisso da 3 Gb) cambiano la vita eccome !!!

            Il mio pc va bene gia' ora.Cosi' andrebbe decisamente meglio, non credi ?

            Perche' si va verso un concetto fondamentale
            che si chiama integrazione. Quando tu
            acquisti una cosa il produttore cerca di
            darti un oggetto che abbia piu' funzioni
            possibile. Per me e per te non cambierebbe
            niente, ma per milioni di utonti sarebbe un
            passo indietro. La gente vuole i cellulari
            coi giochini, i loghi e le suonerie. La
            gente vuole il sistema operativo con il
            browser il player mp3, il programmadi posta.
            Come ho gia' detto a me va bene cosi'
            perche' non ritengo di subire un danno e
            dubito che il prezzo verrebbe abbassato
            proporzionalmente.Ma allora potrebbero fare una bella cosa: loro creano un OS minimale e l'utente, che di solito compra il PC gia' assemblato, dice al tipo da cui prende il PC l'uso che ne fara' (per giocare, per navigare, ecc...); chi gli assembla il PC sa quali componenti installargli e cosi' sono tutti + felici e contenti: l'utente che spende meno, chi e' in grado di installarsi il PC e configurare manualmente i vari parametri perche' si ritrova con un sistema molto stabile e poco vorace di risorse, i rivenditori che perdono meno tempo per installare il sistema e configurarlo.

            Io non ho problemi di spazio, ma ho progetti
            da 300mb a compilazione che ogni giorno
            libero dai files oggetto e aggiungo su cd
            multisessione per backup. Fino a qualche tempo fa lo facevo anche io. Adesso non so piu' dove mettere i CD (non ho una camera di 200 mq) e sono in grave crisi col disco (non so + dove mettere la roba)
            L'hdd e' sempre su
            livelli di spazio piu' che accettabili. Beato te !
            Non installo giochini da 2gb o cose mirabolanti.
            Il pc si avvia veloce, il registry e' tutto
            sommato limitato, l'installazione la faccio
            una volta e via... e il sistema non si
            degrada se uno lo usa correttamente. Ma, notoriamente, l'utente NON lo usa correttamente, ci installa di tutto di + (giochini compresi).
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' una nuova versione???
        - Scritto da: Predator
        Me la potete spiegare questa? Dico sul serio.
        Io consumatore acquisto un sistema operativo.
        All'interno del sistema operativo vengono
        inclusi programmi come un browser o un
        client di posta elettronica. Io ricevo un
        vantaggio, perche' ho un sistema che appena
        installato e' gia' in grado di fare certe
        cose. Poi io valuto se mi servono o se
        esistono delle alternative.Il problema non e` in questi termini. Qualunque produttore di sistemi operativi puo` scegliere cosa inserire come applicazioni aggiuntive. Qui pero` si tratta di un produttore di sistemi operativi in posizione di quasi-monopolio.Come faceva notare qualcuno, tutte le volte che un certo tipo di applicazione supera una soglia critica di utenti la microsoft prende qualche centinaio di programmatori, gli fa sviluppare una applicazione targata MS che riempia il buco e la regala con il sistema operativo.E non lo fa per ammazzare gli altri produttori di software, ma perche' sul lungo periodo soddisfare ogni possibile esigenza degli utenti e` porta un enorme vantaggio.E` successo con i browser, con i programmi di posta elettronica, con i player multimediali, con i programmi di InstantMessaging, con i programmi per la compressione dei dati...Quale sara` la prossima area applicativa a diventare proprieta` esclusiva di microsoft?A cosa porta questa situazione?
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' una nuova versione???
      Da XP in poi puoi deinstallare IE se vuoi. Secondo, acquistando un sistema operativo con alcuni programmi all'interno (quindi pagati anch'essi), perchè dovrei rinunciarvi ?Parli di una decina di programmi windows, che programmi ? Ti assicuro che se carcico 10 programmi sotto Linux riesco a farlo divenire un chiodo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' una nuova versione???
        - Scritto da: Antibufala
        Ti assicuro che se carcico
        10 programmi sotto Linux riesco a farlo
        divenire un chiodo...probabilmente non lo sai usare.
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' una nuova versione???


          Ti assicuro che se carcico

          10 programmi sotto Linux riesco a farlo

          divenire un chiodo...

          probabilmente non lo sai usare.non depone certo a favore di linux questo...vuol dire che non e' per tutti....oreuar
          • Anonimo scrive:
            Re: Perche' una nuova versione???
            No, vuol solo dire che non sei neanche capace di farerpm -ivh programm.rpmE poi quali sarebbere questi fantomatici programmi ?- Scritto da: penetrator


            Ti assicuro che se carcico


            10 programmi sotto Linux riesco a farlo


            divenire un chiodo...



            probabilmente non lo sai usare.

            non depone certo a favore di linux questo...
            vuol dire che non e' per tutti....

            oreuar
  • Anonimo scrive:
    AMD: FINALMENTE!
    Sono felice possessore di un AMD e sono proprio contento di sentirli finalmente parlare come tutti gli altri... in questo mercato devi allearti con microsoft ed e' bene che amd vada oltre alle semplici testimonianze in tribunale o agli athlon xp!!! Vogliamo qualcosa di concreto!!!L'anno prossimo voglio vedere xp-64 che gira su un hammer... ciao ciao intel.
    • Anonimo scrive:
      Re: AMD: FINALMENTE!
      - Scritto da: Predator
      Sono felice possessore di un AMD e sono
      proprio contento di sentirli finalmente
      parlare come tutti gli altri... in questo
      mercato devi allearti con microsoft ed e'
      bene che amd vada oltre alle semplici
      testimonianze in tribunale o agli athlon
      xp!!! Vogliamo qualcosa di concreto!!!
      L'anno prossimo voglio vedere xp-64 che gira
      su un hammer... ciao ciao intel.voglio vedere quante volte dovrai riavviare.Il programma ha eseguito un operazione non valida e sara' terminato.Ahah buffone!
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD: FINALMENTE!
        Amd con il suo "athlon xp" si è fatta un'importante partner comm.le e cerca di tenerselo buono.... chi se ne frega... l'importante è che continui a produrre buone cpu a prezzi concorrenziali... cosa che credo scontata visto che intel (il miglior amico del monopolista fino ad ora) non si farà buttare fuori facilmente..... e forse chi ne avrà da guadagnare saremo proprio noi consumatori.Non sono daccordo con l'intervento di amd, cio non toglie che continuerò ad acquistare il prodotto piu prestazionale e conveniente... che al momento è rappresentato dalle loro (anche mie ;) ) cpu.A buon intenditor ;) :pE non dimentichiamoci che se oggi i prezzi delle cpu sono così abbordabili è per amd e la sua politica di prezzi... sia che si compri athlon o pentium.
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD: FINALMENTE!

          E non dimentichiamoci che se oggi i prezzi
          delle cpu sono così abbordabili è per amd e
          la sua politica di prezzi... sia che si
          compri athlon o pentium.Già, ma se Windows non fosse così esigente e se si potesse installare solo ciò che interessa davvero, non servirebbero cpu da 2+ GHz... è solo per questo che AMD non vuole un Windows modulare: la gente cambierebbe il pc molto più di rado!
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            Questo e' vero, pero' oggi una cpu da 55? fa comunque girare bene xp, se supportata da almeno 256mb di ram. Le cpu da 2+ GhZ fanno la differenza se lavori con programmi pesanti. Non mi risulta che staroffice non possa funzionare su un duron 900 oppure che gimp sia lentissimo.Magari il 3ds max soffre... ma e' anche un programma che costa qualche migliaio di $... che senso ha affiancarlo ad una cpu da 50??!?!?!Alla fine della fiera una scheda video gf4 costa 550? e ha piu' transistor di un p4/athlonxp che costa al massimo 300-350?. Quello delle schede video e' un mercato dove non solo c'e' e c'e' stata concorrenza, ma anche un tipo di concorrenza delle piu' spietate (3dfx fallita, gigapixel fallita, s3 ha smesso, matrox ai minimi termini, tseng labs scomparsa, elsa acquistata da creative, firegl acquistata da ati, 3dlabs messa male, sgi ha perso meta' mercato in favore di nvidia). Pero' i prezzi sono nella stratosfera e tutti attendono la nuova gpu da 550?.Con 55? 6 anni fa compravi un pentium 60 (difettoso) o un 486 dx4 100/120 che sicuramente non era adeguatoper win95. Oggi con la solita cifra lavori in tranquillita'. Che questa strada abbia portato vantaggi agli utenti e' innegabile, che amd/intel/microsoft vogliano andare cosi' per non fare un salto nel buio mi sembra piu' che lecito (e conveniente anche per gli utenti).Per quanto riguarda il cambio del pc secondo me dipende molto dalle persone. Se devo scrivere un documento "lista della spesa", "bilancio mensile", ascoltare un mp3 e chattare 2 Ghz non servono nemmeno oggi. D'altra parte se hai bisogno di potenza o cmq di essere al passo coi tempi perche' col pc ci guadagni dei soldi puoi cambiare anche tutto ogni 12 mesi.Secondo me molti si fanno abbindolare da nuove features piu' o meno inutili e allora rincorrono il pc piu' veloce. Putroppo se non usi il pc in un certo modo tempo un mese e qualunque macchina cala di prestazioni in maniera spaventosa... :)- Scritto da: Ricky
            Già, ma se Windows non fosse così esigente e
            se si potesse installare solo ciò che
            interessa davvero, non servirebbero cpu da
            2+ GHz... è solo per questo che AMD non
            vuole un Windows modulare: la gente
            cambierebbe il pc molto più di rado!
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            - Scritto da: Predator
            Alla fine della fiera una scheda video gf4
            costa 550? e ha piu' transistor di un
            p4/athlonxp che costa al massimo 300-350?.
            Quello delle schede video e' un mercato dove
            non solo c'e' e c'e' stata concorrenza, ma
            anche un tipo di concorrenza delle piu'
            spietate (3dfx fallita, gigapixel fallita,
            s3 ha smesso, matrox ai minimi termini,
            tseng labs scomparsa, elsa acquistata da
            creative, firegl acquistata da ati, 3dlabs
            messa male, sgi ha perso meta' mercato in
            favore di nvidia). Pero' i prezzi sono nella
            stratosfera e tutti attendono la nuova gpu
            da 550?.Ti dimentichi ATI che è migliore di nvidia e costa meno...
            Per quanto riguarda il cambio del pc secondo
            me dipende molto dalle persone. Se devo
            scrivere un documento "lista della spesa",
            "bilancio mensile", ascoltare un mp3 e
            chattare 2 Ghz non servono nemmeno oggi.E vorrei anche vedere!Basta l'unico mhz del C64 (vedi articolo di ieri).
            Secondo me molti si fanno abbindolare da
            nuove features piu' o meno inutili e allora
            rincorrono il pc piu' veloce. Putroppo se
            non usi il pc in un certo modo tempo un mese
            e qualunque macchina cala di prestazioni in
            maniera spaventosa... :)Correggo con qualsiasi SO di m$.Adios
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            - Scritto da: mi
            Ti dimentichi ATI che è migliore di nvidia e
            costa meno...Dimentichi che questa è un'opinione molto personale e che dipende molto dall'uso che fai del PC e dal tipo di applicazioni che ti servono...
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            Ti dimentichi ATI che è migliore di nvidia e
            costa meno...Hai fatto un errore: "Ati costa meno ma vende schede mediocri con driver inesistenti". ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            Hai qualche quintale di geforce2 mx200 che ti sono rimaste sul gobbone? Passa ad Ati che è meglio.
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            Mi ripeto:Dimentichi che questa è un'opinione molto personale e che dipende molto dall'uso che fai del PC e dal tipo di applicazioni che ti servono...
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            Il tuo discorso fila e anche se non mi trova
            totalmente d'accordo disegna uno scenario
            che poteva esistere e che avrebbe avuto
            vantaggi e svantaggi. L'unico appunto che
            faccio e' che un os che gira su piu'
            architetture pone un problema: come fai ad
            ottimizzare il tuo codice?
            Nel momento in cui scrivo una sola riga di
            asm sto tagliando fuori x piattaforme e
            milioni di utenti. Quanto sarebbero state
            frenate quelle cpu iperveloci? Quale sarebbe
            stato il reale vantaggio in termini
            prestazionali?L'ottimizzazione del codice non è un problema insormontabile, se hai i sorgenti e i compilatori specifici per una architettura puoi migliorare di molto le prestazioni (non dico che questa sia una ottimizzazione spinta al meglio, ma almeno è una buona ottimizzazione, v. quello che avviene per Linux). Scrivere programmi che sfruttino realmente tutti i pregi di una architettura è tutt'altro paio di maniche, ma non mi sembra che stia avvenendo nemmeno oggi in cui una architettura la fa da padrona, anche perchè l'evoluzione della "specie" è davvero più veloce di quella dell'uomo-programmatore. Quindi credo che spingere sulla portabilità del sw in questo momento sarebbe un buon incentivo per l'evoluzione degli elaboratori di fascia bassa (pc, mac)... magari in futuro potrebbe tornare ad affermarsi una (nuova) piattaforma leader, ma credo che oggi nonostante il forking tra ia64 e hammer non ci sia abbastanza vera concorrenza nel mondo PC
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            La portabilita' quando possibile (cioe' quasi sempre) e' preferibile anche dal punto di vista economico.La concorrenza non c'e' perche' i costi sono spaventosi. Purtroppo la strada scelta da intel e' stata quella di proseguire nello sviluppo di qualcosa che aveva dei limiti quasi insormontabili (80x86) e quindi richedeva molti soldi e molti cervelli. In questo modo pensava di fare fuori tutti perche' aveva piu' risorse ma purtroppo amd e' rimasta li e con il p3 intel ha dovuto subire lo scotto di non essere in grado di spingere cosi' in la' la sua cara isa senza riorganizzare tutto.E' allucinante pensare che nel 2002, dopo quasi 25 anni, siamo ancora qui a parlare di 80x86.20-25 anni di vita di un'isa nel mondo dell'it e' come se aprissimo le finestre e ci fossero ancora degli homo erectus in giro vestiti da truzzi che fanno le penne con lo scooter... allucinante! :)- Scritto da: gio74web
            Quindi credo che spingere sulla portabilità
            del sw in questo momento sarebbe un buon
            incentivo per l'evoluzione degli elaboratori
            di fascia bassa (pc, mac)... magari in
            futuro potrebbe tornare ad affermarsi una
            (nuova) piattaforma leader, ma credo che
            oggi nonostante il forking tra ia64 e hammer
            non ci sia abbastanza vera concorrenza nel
            mondo PC
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            Già, ma se Windows non fosse così esigente e
            se si potesse installare solo ciò che
            interessa davvero, non servirebbero cpu da
            2+ GHz... è solo per questo che AMD non
            vuole un Windows modulare: la gente
            cambierebbe il pc molto più di rado!La gente cambia il PC solo per il gusto di cambiarlo!Io ho un PC von un K6-2 300 - 128 MB di RAM con windows 2000(dopo Win95- e Win98) e neanche mi sogno di cambiarlo.Non è Windows che fa cambiare il PC è il poco sale in zucca degli utenti!CiaoMatteo
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            - Scritto da: Ricky

            E non dimentichiamoci che se oggi i prezzi

            delle cpu sono così abbordabili è per amd
            e

            la sua politica di prezzi... sia che si

            compri athlon o pentium.

            Già, ma se Windows non fosse così esigente e
            se si potesse installare solo ciò che
            interessa davvero, non servirebbero cpu da
            2+ GHz... è solo per questo che AMD non
            vuole un Windows modulare: la gente
            cambierebbe il pc molto più di rado!ma perche' quelli che usano linux hanno tutti pentium 100?o molti hanno l'athlon da 1 e passa giga?io ho un duron 900, e con XP vado da Dio...un mio amico su linux usa un athlon da 1.4 giga eovviamente va molto bene, ma il suo linux con 64 mega di ram e un pentium 2 300 si fermerebbe...non diciamo eresie please!ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            ovviamente va molto bene, ma il suo linux
            con 64 mega di ram e un pentium 2 300 si
            fermerebbe...
            non diciamo eresie please!Lo faro' presente alla mia ws linux (P200 64Mb). Magari, forte di queste nuove informazioni, decide di piantarsi.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            dissento dalla tua opinione, ho installato oracle 8.1.7 per linux su una macchina pentium mmx 233 e ti posso assicurare che ha prestazioni accettabilissime.ti assicuro che un pentium 2 300 ben difficilmente si fermerebbe con linux- Scritto da: penetrator


            - Scritto da: Ricky


            E non dimentichiamoci che se oggi i
            prezzi


            delle cpu sono così abbordabili è per
            amd

            e


            la sua politica di prezzi... sia che si


            compri athlon o pentium.



            Già, ma se Windows non fosse così
            esigente e

            se si potesse installare solo ciò che

            interessa davvero, non servirebbero cpu da

            2+ GHz... è solo per questo che AMD non

            vuole un Windows modulare: la gente

            cambierebbe il pc molto più di rado!

            ma perche' quelli che usano linux hanno
            tutti pentium 100?
            o molti hanno l'athlon da 1 e passa giga?
            io ho un duron 900, e con XP vado da Dio...
            un mio amico su linux usa un athlon da 1.4
            giga e
            ovviamente va molto bene, ma il suo linux
            con 64 mega di ram e un pentium 2 300 si
            fermerebbe...
            non diciamo eresie please!

            ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            Il mio portatile (un 486 DX2 66 con 8Mb di RAM e 100Mb di disco) su cui gira Linux si sente offeso da tutta quella potenza.
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD: FINALMENTE!
          - Scritto da: Wirelezz
          Amd con il suo "athlon xp" si è fatta
          un'importante partner comm.le e cerca di
          tenerselo buono.... chi se ne frega...
          l'importante è che continui a produrre buone
          cpu a prezzi concorrenziali... cosa che
          credo scontata visto che intel (il miglior
          amico del monopolista fino ad ora) non si
          farà buttare fuori facilmente..... e forse
          chi ne avrà da guadagnare saremo proprio noi
          consumatori.

          Non sono daccordo con l'intervento di amd,
          cio non toglie che continuerò ad acquistare
          il prodotto piu prestazionale eIo invece no, compro intel :)
          conveniente... che al momento è
          rappresentato dalle loro (anche mie ;) )
          cpu.Cioè vuoi competere con un P4 1.6ghz che lo clocki a 2.4ghz senza neanche accorgertene?Dove sarebbe la convenienza a prendere un xp da 1.5ghz che se va bene vai su di 150mhz e lo paghi uguale al p4 1.6 northwood?MAH!
          E non dimentichiamoci che se oggi i prezzi
          delle cpu sono così abbordabili è per amd e
          la sua politica di prezzi... sia che si
          compri athlon o pentium.Vero.
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            - Scritto da: mi
            Cioè vuoi competere con un P4 1.6ghz che lo
            clocki a 2.4ghz senza neanche accorgertene?
            Dove sarebbe la convenienza a prendere un xp
            da 1.5ghz che se va bene vai su di 150mhz e
            lo paghi uguale al p4 1.6 northwood?
            MAH!1)Non tutti ricorrono all'OC di una cpu, c'è anche chi le lascia originali ;) e in questo caso non c'è proprio argomento su cui discutere ;)2)un'athlon 1.5 è molto + prestazionale di un 1.6 pentium... riguardo ai benchmark e OC invece non mi sembra questa la sede.... vieni in uno dei tanti forum di hw e vediamo se riesci a dimostrare le tue affermazioni con dei bench. 3)Noto con dispiacere una forte vena polemica nella tua risposta... non ti darò spago.a presto ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD: FINALMENTE!
        Il mio pc sta acceso in media 8 ore al giorno e non ci girano mai meno di 4 applicazioni contemporaneamente piu' la connessione.L'ultima volta che ho dovuto riavviare e' stato 5 mesi fa quando dopo aver comprato xp ho avuto dei problemi con i driver della scheda video (ha riavviato senza preavviso mentre stava chiudendo un applicazione). Ho scaricato gli ultimi driver e da allora tutto liscio.D'altra parte se non siete in grado di configurare un pc non e' colpa di amd o di via.Compratevi un pentium4 e una mb con chipset intel: pagate di piu' e avete di meno. Se non sei capace di settare un pc o leggere il manuale della scheda madre mi dispiace per te... sei l'utonto di cui ha bisogno intel per continuare a dettare legge.- Scritto da: ginoTalibano
        voglio vedere quante volte dovrai riavviare.

        Il programma ha eseguito un operazione non
        valida e sara' terminato.

        Ahah buffone!
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD: FINALMENTE!
          - Scritto da: Predator
          Il mio pc sta acceso in media 8 ore al
          giorno e non ci girano mai meno di 4
          applicazioni contemporaneamente piu' la
          connessione.Cavolo, la connessione... un mucchio di risorse ci vogliono per tenerla in piedi, senza dubbio di partono 400mhz! Gli altri 4 che sono, schermi di "asteroid 3D" ?
          D'altra parte se non siete in grado di
          configurare un pc non e' colpa di amd o di
          via.Ecco che arriva l'utonto master che pensa di essere un genio invece è l'ultimo arrivato.Non sopporto chi si vanta in questo campo, te potresti andare ad insegnare al CEPU!
          Compratevi un pentium4 e una mb con chipset
          intel: pagate di piu' e avete di meno. SeC'erano quelli fossilizzati su intel ora ci sono i fossilizzati su amd. Poverino.
          non sei capace di settare un pc o leggere il
          manuale della scheda madre mi dispiace per
          te... sei l'utonto di cui ha bisogno intel
          per continuare a dettare legge.Certo è molto facile montare una mobo e cpu intel, mentre montare un amd è difficilissimo, rischi di scheggiare il core :PCioè ma se esci dal giardinello degli x86 per capire cos'hai davanti che ti servono 5 lauree al CEPU?Ma va a dar via el ciap!
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            - Scritto da: mi


            - Scritto da: Predator
            Ecco che arriva l'utonto master che pensa di
            essere un genio invece è l'ultimo arrivato.
            Non sopporto chi si vanta in questo campo,
            te potresti andare ad insegnare al CEPU!Sono 19 anni che ho a che fare con i computer e adesso un pischello qualunque mi viene a parlare del cepu? Ma fammi ridere, utonto!
            Certo è molto facile montare una mobo e cpu
            intel, mentre montare un amd è
            difficilissimo, rischi di scheggiare il core
            :PAllora sei dislessico. Per tua informazione c'e' gente come te che con un amd aveva 5/6 blochhi al giorno. Poi si e' scoperto che sul manuale della mb c'e' scritto grosso come una casa che su pci3 non ci devi mettere una scheda audio vecchia. Toh. Pero' il pc se lo ero montato da solo... che genio!!!
            Ma va a dar via el ciap!Ma vaffanculo!
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD: FINALMENTE!
          - Scritto da: Predator
          Il mio pc sta acceso in media 8 ore al
          giorno e non ci girano mai meno di 4
          applicazioni contemporaneamente piu' la
          connessione.
          L'ultima volta che ho dovuto riavviare e'
          stato 5 mesi fa quando dopo aver comprato xp
          ho avuto dei problemi con i driver della
          scheda videoGiusto per amor di precisione: dato che la giornata e' di 24 ore ed il tuo PC rimane acceso circa 8 ore se ne deduce che rimane spento per circa 16 ore. Tra lo stato di "spento" e quello di "acceso" non e' che per caso c'e' di mezzo un riavvio?Cioe' fai o no *almeno* un boot al giorno? Poi magari (si spera) la macchina non si pianta mai durante le 8 ore di lavoro, pero' e' cosa ben diversa da un uptime 24x7.
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            Si, ovviamente il riavvio era inteso a seguito di un blocco del pc. D'altra parte per il 95% del tempo uso il pc per sviluppare software quindi la concezione di 24/7 mi e' estranea. In un server non ci penserei due volte mettere su un altro os, meglio se gratuito, ma al momento per il lavoro che faccio non esistono alternative, e tutto somamto non mi lamento perche' non ci ho mai incontrato problemi particolari relativi al sistema. :)- Scritto da: boh
            Giusto per amor di precisione: dato che la
            giornata e' di 24 ore ed il tuo PC rimane
            acceso circa 8 ore se ne deduce che rimane
            spento per circa 16 ore.
            Tra lo stato di "spento" e quello di
            "acceso" non e' che per caso c'e' di mezzo
            un riavvio?
            Cioe' fai o no *almeno* un boot al giorno?

            Poi magari (si spera) la macchina non si
            pianta mai durante le 8 ore di lavoro, pero'
            e' cosa ben diversa da un uptime 24x7.
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD: FINALMENTE!

        voglio vedere quante volte dovrai riavviare.

        Il programma ha eseguito un operazione non
        valida e sara' terminato.

        Ahah buffone!Non sono per nulla d'accordo.I posaceneri AMD sono di una stabilità PAUROSA!
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD: FINALMENTE!
        Ahh ecco il commento di un utilizzatore di Windows2000/XP, che SA come funzionano. Aaaah si! COME NO.
    • Anonimo scrive:
      Re: AMD: FINALMENTE!

      L'anno prossimo voglio vedere xp-64 che gira
      su un hammer... ciao ciao intel.hai voglia...l'anno prossimo esce il processore, mica xp64...
      • Anonimo scrive:
        Re: AMD: FINALMENTE!
        anche perché Win64 (XP a 64bit praticamente) esiste gia da un bel po' di tempo (ma proprio un bel po')
        • Anonimo scrive:
          Re: AMD: FINALMENTE!
          ah si ?????sentiamo...link, info, qualcosa...perche a me non risulta...- Scritto da: ...
          anche perché Win64 (XP a 64bit praticamente)
          esiste gia da un bel po' di tempo (ma
          proprio un bel po')
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            A parte che ho visto da qualche parte girare xp-64 su x86-64, in ogni caso secondo te dopo la deposizione microsoft non preparera' una bella presentazione a base di xp-64 per ClawHammer?- Scritto da: blah
            ah si ?????
            sentiamo...link, info, qualcosa...perche a
            me non risulta...
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            A parte che ho visto da qualche parte girare
            xp-64 su x86-64, si sa fanno dimostrazioni in giro...signori una monetina per vedere qualcosa di straordinario...
            in ogni caso secondo te
            dopo la deposizione microsoft non preparera'
            una bella presentazione a base di xp-64 per
            ClawHammer?c'e gia ????? sentiamo...la versione per itanium di linux c'e gia...
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            - Scritto da: blah

            A parte che ho visto da qualche parte
            girare

            xp-64 su x86-64,
            si sa fanno dimostrazioni in giro...signori
            una monetina per vedere qualcosa di
            straordinario...


            in ogni caso secondo te

            dopo la deposizione microsoft non
            preparera'

            una bella presentazione a base di xp-64
            per

            ClawHammer?
            c'e gia ????? sentiamo...
            la versione per itanium di linux c'e gia...C'è già... e pure da parecchio.Chi lo ha detto prima di me ha ragione e tu torto.Si inizia dalla fase beta di Win64 che è stata condotta attraverso varie versioni di Windows 2000 a 64 bit (la preview release è stata rilasciata a Luglio del 2000).Lo scorso Agosto poi è stato rilasciato, agli interessati, Windows 2000 Advanced Server Limited Edition a 64 bit.http://www.microsoft.com/windows2000/64bit/aslefaq.aspContemporaneamente veniva finalizzato anche Windows XP a 64 bit.http://www.microsoft.com/windowsxp/64bit/techinfo/planning/techoverview/details.aspSoddisfatto?Zeross
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            C'è già... e pure da parecchio.
            Chi lo ha detto prima di me ha ragione e tu
            torto.settembre 2001 ti sembra parecchio ????;-)
            Lo scorso Agosto poi è stato rilasciato,
            agli interessati, Windows 2000 Advanced
            Server Limited Edition a 64 bit.
            http://www.microsoft.com/windows2000/64bit/asokey, quanto costa pero...e una domanda...
            Contemporaneamente veniva finalizzato anche
            Windows XP a 64 bit.
            http://www.microsoft.com/windowsxp/64bit/technon si vizualizza...
            Soddisfatto?boh...indifferente ?????
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            vuoi info? allora cercati il ddk di xp, guarda i file di include di Win64, risalgono al 1995 quelli del kernel, e altri risalgono al 97-98, devi sapere che Win32 esiste dal 93, e Win64 come prototipo (come l'ia64 del resto) esiste da un bel po', ovviamente dirai che la ms ha cambiato le date per far sembrare windows sempre avanti, quando in realtà Win64 ancora non esiste, ma resta il fatto che ci sono anche eseguibili per Win64 nel ddk, ci sono librerie, tool di sviluppo, e tutto quanto, e Win64 esiste e funziona pure bene
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            c'e il media player ???? e internet explorer ???? o ci limitiamo a qualche kit di sviluppo funzionante qua e la e a qualche riga di kernel del *bsd ????ma si sa win64 non e ancora uscito solo perche non c'era hardware...ricordiamo che compaq (per la serie alfa) ad un certo punto s'e rotta le balle e ha smesso di "adattare" l'nt per il suo hardware...
            Win64 esiste e funziona
            pure beneah bhe...intanto la versione per itanium di linux c'e gia...e funziona ALLA GRANDE (vista in giro)...
            vuoi info? allora cercati il ddk di xp,
            guarda i file di include di Win64, risalgono
            al 1995 quelli del kernel, e altri risalgono
            al 97-98, devi sapere che Win32 esiste dal
            93, e Win64 come prototipo (come l'ia64 del
            resto) esiste da un bel po', ovviamente
            dirai che la ms ha cambiato le date per far
            sembrare windows sempre avanti, quando in
            realtà Win64 ancora non esiste, ma resta il
            fatto che ci sono anche eseguibili per Win64
            nel ddk, ci sono librerie, tool di sviluppo,
            e tutto quanto, e Win64 esiste e funziona
            pure bene
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            a quanto pare pure con la verità sbattuta in faccia ti ostini a non capire, io ti parlo di Win64 e tu mi tiri fuori bsd, manco saprai com'è fatto il kernel windows, se avessi una minima conoscenza del kernel windows ti accorgeresti che l'unica cosa copiata pari pari da bsd è lo stack tcp/ip, il resto è tutta tecnologia NT (se si parla di nt-like ovvio) che è completamente diversa da nt, se non mi credi puoi leggerti Inside Win2k, uno degli autori ha fatto parte del team di sviluppo di WinNT e Win2k, se poi non credi manco a loro allora fatti ricoverareio continuo a chiedermi perché tanta gente spara a 0 su microsoft senza sapere come funziona il suo os ma solo perché oggi dicendo male di ms si passa per hacker o comunque esperti di computer(di cui il 99% è documentato su libri, basterebbe aprire un po' il cervelletto e leggerli)
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            manco
            saprai com'è fatto il kernel windows,tu ovviamente c'hai lavorato...
            avessi una minima conoscenza del kernel
            windows ti accorgeresti che l'unica cosa
            copiata pari pari da bsd è lo stack tcp/ip,non solo...e per tua informazione so com'e fatto...
            il resto è tutta tecnologia NT e non erano in grado di fare uno stack ???? hanno fatto tutto, meglio di tutti quanti, e non sono stati in grado di farlo ????
            di nt-like ovvio) che è completamente
            diversa da nt, se non mi credi puoi leggerti
            Inside Win2k,ho dato un'occhiata alla terza edizione se non sbaglio...solomon/russinovich o qualcosa del genere...comunque su una quindicina di capitoli ci saranno stati un paio interessanti...
            uno degli autori ha fatto
            parte del team di sviluppo di WinNT e Win2k,
            se poi non credi manco a loro allora fatti
            ricoverarenon t'hanno mai insegnato a non credere a tutto quello che c'e scritto ????
            io continuo a chiedermi perché tanta gente
            spara a 0 su microsoft senza sapere come
            funziona il suo os ma solo perché oggi
            dicendo male di ms si passa per hacker o
            comunque esperti di computert'e l'ha detto tuo cugino ????
            (di cui il 99% è
            documentato su libri, basterebbe aprire un
            po' il cervelletto e leggerli)come no...non diciamo buttanate pero...
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            se avessi letto veramente quel libro avresti trovato più di 3 capitoli interessanti, quindi le cose sono 3: o sei troppo stupido per leggere quel libro, o non l'hai letto, o l'hai letto pensando: "win fa schifo, win fa schifo, win fa schifo, questo libro è falso", comunque, quello che sta nel libro puoi provarlo tu stesso, basta usare il kernel debugger i386kd e puoi fare tutti gli stessi esperimenti del libro e magicamente funziona tutto
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            se avessi letto veramente quel libroah bhe riesci a vedere il mio passato presente e futuro ????
            avresti
            trovato più di 3 capitoli interessanti,io ne ho ho trovati 2 e 1/2...magari tu hai altri interessi...
            quindi le cose sono 3: o sei troppo stupido
            per leggere quel libro,ah io non capirei quello che c'e scritto ???? ma se gran parte sono cazzate...ci sono anche informazioni interessanti, ma la gran parte e roba inutile...non del tutto inutile, magari a qualcuno puo interessare, ma quasi inutile...
            o non l'hai letto, ipotesi che preferisci immagino ????
            l'hai letto pensando: "win fa schifo, win fa
            schifo, win fa schifo, questo libro è
            falso",infatti facevi i diseginini coi colori scrivendo win fa schifo...sono una persona imparziale...ed e per questo che me ne sono reso conto...se vuoi ti mando una foto della mia biblioteca...ci sono libri che ho trovato MOLTO PIU INTERESSANTI...e che contengono molte piu informazioni utili a parita di alberi abbatutti...
            puoi fare tutti gli
            stessi esperimenti del libro e magicamente
            funziona tuttoinfatti se provo qualcosa che non c'e nel libro, ma che LOGICAMENTE DOVREBBE FUNZIONARE NON VA...ah surprise...naturalmente e la mia logica che non funziona...
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            con questo post hai chiaramente dimostrato che parli di Win senza conoscerlo minimamente, ma spari contro win solo perchè va di moda e solo per sentito dire, senza nessuna conoscenza del kernel, sei il solito ragazzino che ha imparato ad usare il pc da 3 mesi e si mette in testa di fare il super esperto hackerone anti-ms so tutto io, la gente come te mi fa schifo
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            con questo post hai chiaramente dimostrato
            che parli di Win senza conoscerlo
            minimamente, sentiamo dove...quale parte del post...se tiriferisci alla biblioteca ho davvero una roba gigantesca piena di libri di qualsiasi genere a casa...
            ma spari contro win solo perchè
            va di moda e solo per sentito dire,sai quanto me ne frega...ho di meglio da fare...
            senza
            nessuna conoscenza del kernel,tu sarai nato col kernel in mano...
            sei il solito
            ragazzinola carta d'identita non direbbe...
            che ha imparato ad usare il pc da
            3 mesihahahahahhahahahahahahaaho messo le mani sul primo computer nel 88...ciao espertone...
            e si mette in testa di fare il super
            esperto hackerone anti-ms so tutto io,quello non lo fai tu ????
            la
            gente come te mi fa schifoio ormai con le gente come te mi ci sono abituato, non provo piu nessuna emozione...sentiamo, pagina 73 del libro (presa a caso)...cosa c'e scritto genio...per dimostrarmi che hai letto davvero quel libro...
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!
            ho il libro in formato chm. comunque considerando la mole del libro, a pagina 73 sarà più o meno sul capitolo 3 o 4, rispettivamente System Architecture e System Mechanisms, comunque al più presto devo comprarmi anche il libro in formato cartaceo, quindi saprò essere più preciso
          • Anonimo scrive:
            Re: AMD: FINALMENTE!

            ho il libro in formato chm.l'unica invenzione che aprezzo di ms*.*...
  • Anonimo scrive:
    La verita'
    Uno Windows modulare girerebbe anche su computer con poca ram e un processore di cinque anni fa. I produttori hardware tremano.
    • Anonimo scrive:
      Re: La verita'
      - Scritto da: E(X)
      Uno Windows modulare girerebbe anche su
      computer con poca ram e un processore di
      cinque anni fa. I produttori hardware
      tremano. Linux Docet!!! Te lo dice uno, che l'hardware, lo vende per campare! Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: La verita'

        Linux Docet!!!Cioè? a diffusione di Linux sta facendo tremare i produttori di hardware? Oppure tu stai tremando a causa di Linux, perchè hai smesso di vendere hardware?
        • Anonimo scrive:
          Re: La verita'
          - Scritto da: ????????????????

          Linux Docet!!!

          Cioè? a diffusione di Linux sta facendo
          tremare i produttori di hardware? Almeno per il momento si parzialmente: 1) Visto che Linux gira su macchine anche obsolete (sempreche' X non giri su KDE o altro analogo sistema grafico pesante). 2) Mediamente la gente che usa Linux, non se le beve le cazzate di INTEL e AMD o chi che sia, che senza una CPU a 2Ghz non possono collegarsi a Internet e scaricare la posta. 3) Le applicazioni che girano su Linux e altri SO OpenSource, sono , di norma, ben progettate e implementate alla base. E non hanno come secondo fine, di farti cambiare la macchina su cui girano!
          Oppure tu
          stai tremando a causa di Linux, perchè hai
          smesso di vendere hardware? Da quando supporto Linux e in generale tutto il Software OpenSource, le mie entrare (speriamo non sia in ascolto la finanza) sono lievitate per quello che riguarda i servizi accessori (assistenze, progettazioni, implementazioni, ecc). Dunque per me Linux e' e rimane una soluzione Vincente. Ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: La verita'
            vorrei ricordare che linux, come windows, come freebsd, come openbsd, come netbsd, e come tutti i sistemi operativi per x86 multi tasking e che girano in protected mode, funzionano solo (e non bene) dal 386 in poi, meglio se 386 dx, linux, come windows se lo metti su un 386 funziona per miracolo ed è praticamente inusabile, da un Pentium 100 in poi funziona benissimo, come Win98 del resto, che sul mio P100 funziona bene (con 8 o 16mb di ram, non ricordo), prima c'era Win95 ed era anche più veloce, ah linux lo usavo senza x, perchè tanto non mi serviva l'interfaccia grafica, so che probabilmente ora direte che sparo stronzate, perché ammettere che Win98 gira su un Pentium 100 fa male, come ammettere che Win95 gira perfettamente su un 486 dx 4 (il pc che avevo prima del P100 su cui usavo tranquillamente Win3.1 all'inizio, e Win95 quando uscì, e non mi ha mai dato nessun problema di lentezza), ma come diceva una canzone: "la verità ti fa male lo sai"
          • Anonimo scrive:
            Re: La verita'
            - Scritto da: ...
            vorrei ricordare che linux, come windows,
            come freebsd, come openbsd, come netbsd, e
            come tutti i sistemi operativi per x86 multi
            tasking e che girano in protected mode,
            funzionano solo (e non bene) dal 386 in poi,
            meglio se 386 dx, linux, come windows se lo
            metti su un 386 funziona per miracolo ed è
            praticamente inusabile, da un Pentium 100 in
            poi funziona benissimo, come Win98 del
            resto, che sul mio P100 funziona bene (con 8
            o 16mb di ram, non ricordo), prima c'era
            Win95 ed era anche più veloce, ah linux lo
            usavo senza x, perchè tanto non mi serviva
            l'interfaccia grafica, so che probabilmente
            ora direte che sparo stronzate, perché
            ammettere che Win98 gira su un Pentium 100
            fa male, come ammettere che Win95 gira
            perfettamente su un 486 dx 4 (il pc che
            avevo prima del P100 su cui usavo
            tranquillamente Win3.1 all'inizio, e Win95
            quando uscì, e non mi ha mai dato nessun
            problema di lentezza), ma come diceva una
            canzone: "la verità ti fa male lo sai" La verita' ?DEVE? far male, perche' ci riporta sempre alla realta'. Per quel che riguarda Linux; Sono d?accordissimo con te', a parita di prestazioni hardware Win9x gira meglio (Credo ti riferissi con il tuo "Meglio" a + veloce) che una qualsiasi distr *nix con X.Ma questa non e? una novita?!Per quel che riguarda WinXP, Beh ? e' tutto un altro discorso!Linux solo in bash su un 386/486 comunque:Visto, provato usato, gira benissimo!Ciao
  • Anonimo scrive:
    contro il windows leggero ma contro le buffonate
    Win leggero imho avrebbe poco senso (=poco successo commerciale per M$) perchè difficilmente potrebbe prendere il posto di altri OS che nascono già scalabili e che in questo senso sono meglio strutturati (Linux ecc...) e comunque sarebbe una piccola fetta di mercato rispetto a quella a cui punta M$, che è la massa che vuole avere l'impressione di avere tutto e subito come se il PC fosse un grosso telefonino (OS con tutti i programmi, una marea di drivers ecc... senza dover scegliere in fase di installazione cosa mettere o meno e tantomeno cercarseli dopo), il famoso 95%.Inoltre un sistema più leggero andrebbe ad incidere pesantemente sulla fetta di mercato dei successori Windows CE e non è certo negli interessi M$ che ha già speso per sviluppare quel sistema e dovrebbe buttare via quasi tutto.Quindi, il targhet di pubblico M$ recepirebbe solo marginalmente il beneficio di un win più scalabile (innegabile, anche a me piacerebbe che win fosse così, ma se fossi M$ sarei contrario!) con effetti economici trascurabili (se non negativi per minore semplicità del prodotto)), mentre M$ dovrebbe spendere per tutto ciò e cambiare orientamento commerciale (fare un OS così integrato è stata la parte maggiore responsabile del suo successo).Però non sopporto le buffonate come quella di oggi!Semplicemente mentono (o li fanno mentire)!Tecnicamente non c'è niente che stia in piedi nel loro discorso!Non me lo aspettavo da AMD che ha sempre avuto le mie simpatie! Vergogna!Vorrei un Win più scalabile, so che non è nell'interesse di M$ farlo per cui soddisfo quell'esigenza rivolgendomi alla concorrenza (secondo me è tutto diritto di M$ fare o non fare un sw), ma oggi veramente sono disgustato dal comportamento di M$ e di AMD!Significa proprio considerare il pubblico (e in primis i giudici) come un branco di pecoroni!
  • Anonimo scrive:
    ..davvero indietro di 20 anni?
    ..o santa mamma Microsoft..che fai ci prendi per il culo?Se ci fosse stato un windows piu' leggero magari oggi si avrebbe:Una scelta di browser piu' ampia ( senza tue imposizioni di standard)Dei player magari diversi e piu' performanti (Media Player fa' pena)Un office piu' moulare e meno legato ai formati proprietariTi vanti tanto che adesso lo standard è tuo....lo hai ottenuto solo grazie alla pirateria e all'imposizione....smettila di rompere.Sei alla fruttaIL 38% delle aziende sta cercando soluzioni alternative...puoi fare quello che vuoi adesso, tutti hanno capito chi sei e cosa vuoi...ma sopratutto cosa costi...e....lo sai che le aziende senza Microsoft sono piu' competitive??Best Regards...o per dirla alla milanese...continua cosi'...ti stai tagliando le palle da sola :-)PS. Se serve un consulente Mktg per il rilancio sono a disposizione!Ciao
    • Anonimo scrive:
      [OT] segnalazione
      A proposito... vorrei segnalarvi www.thinkfree.com che offre una suite office da 20MB interamente scritta in Java. Personalmente la trovo molto interessante, soprattutto per l'ottima capacita' di importare file di word, excel, powerpoint...
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] segnalazione
        - Scritto da: CMC
        A proposito... vorrei segnalarvi
        www.thinkfree.com che offre una suite office
        da 20MB interamente scritta in Java.
        Personalmente la trovo molto interessante,
        soprattutto per l'ottima capacita' di
        importare file di word, excel, powerpoint...Ma e' performante ?Java e' una pizza come velocita'/stabilita'...
  • Anonimo scrive:
    Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??
    beh chi ha quella specie di friggitrice nel pc che è un processore AMD ora deve rendersi conto che tutte le aziende sono uguali e nessuna si schiera per il consumatore ma solo per guadagnare!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??
      - Scritto da: kovalski
      beh chi ha quella specie di friggitrice nel
      pc che è un processore AMD ora deve rendersi
      conto che tutte le aziende sono uguali e
      nessuna si schiera per il consumatore ma
      solo per guadagnare!e chi lo ha mai sostenuto??IO solo quello che è piu' conveniente in base a quello che devo fareNon faccio battaglie di religione:quanti soldi hai, cosa ti serve, cosa ci devi fare.PuntoMa questo atteggiamento falso di chi vuole farci credere che le CPU! verrebbero danneggiate da un So "leggero", come se noi si fosse dei cretini.....scusa ma non la mando giu'.Commercialmente prteferisco avere a che fare con un dichiarato serpente che con un angioletto travestito..........a buon intenditor...Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma dove ...scusate , è stato un errore
        non capisco perche' ma è stato inviato due volte ...scusate ancoraCiao
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??

        Commercialmente prteferisco avere a che fare
        con un dichiarato serpente che con un
        angioletto travestito.......almeno sono coerenti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??

      beh chi ha quella specie di friggitrice nel
      pc che è un processore AMD La friggitrice e' un processore della madonna, AMD RULEZ. I Pentium fanno pettare.
      ora deve rendersi
      conto che tutte le aziende sono uguali Chiaro, tutte le aziende vogliono fare business, pero' non facciamone una questione ideologica: io ho comprato una cpu ATHLON per la qualità di quest'ultimo, non per non comprare Intel. Frega un cacchio di ste cose: se il P4 fosse migliore avrei scelto quello...
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??
        - Scritto da: JMan
        La friggitrice e' un processore della
        madonna, AMD RULEZ. I Pentium fanno pettare.Parole sante !!!!!
        Chiaro, tutte le aziende vogliono fare
        business, pero' non facciamone una questione
        ideologica: io ho comprato una cpu ATHLON
        per la qualità di quest'ultimo, non per non
        comprare Intel. Frega un cacchio di ste
        cose: se il P4 fosse migliore avrei scelto
        quello...Esatto !
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??
      La friggitrice, come la chiami tu, e' superiore a qualunque pentium3/4 in circolazione. Dopo 4 cpu intel e 2 amd non mi rimetto un casa un pentium che costa di piu', va di meno e ha un isa da fare ridere.- Scritto da: kovalski
      beh chi ha quella specie di friggitrice nel
      pc che è un processore AMD ora deve rendersi
      conto che tutte le aziende sono uguali e
      nessuna si schiera per il consumatore ma
      solo per guadagnare!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??
      - Scritto da: kovalski
      beh chi ha quella specie di friggitrice nel
      pc che è un processore AMD ora deve rendersi
      conto che tutte le aziende sono uguali e
      nessuna si schiera per il consumatore ma
      solo per guadagnare!Guarda che se compriamo cpu AMD è perche sono al top delle prestazioni ed hanno prezzi competitivi e non per ideologia....Tze... sti comunistelli.... di qualsiasi cazzata ne fanno una questione di ideologia e di politica. Ammazzati.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??
      - Scritto da: kovalski
      beh chi ha quella specie di friggitrice nel
      pc che è un processore AMD ora deve rendersi
      conto che tutte le aziende sono uguali e
      nessuna si schiera per il consumatore ma
      solo per guadagnare!La friggitrice costa la meta del Pentium 4!Dovremmo essere grati ad AMD solo per il fatto di esistere.Un po come in questo periodo è salutare avere Linux!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??

      quella specie di friggitrice nel pc che è
      un processore AMD Hai usato qualche processore AMD di recente? Io ne ho montati parecchi (un po' di Palomino e molti Tbird "lisci") e non capisco a cosa ti riferisci. Forse hai usato processori senza dissipatore e pasta siliconica (in tal caso Intel sarebbe la stessa cosa)? No perchè questo commento non lo capisco :) visto che di solito sto sui 48° "a regime" (utilizzo massiccio di applicativi come 3dMark, Quake, ecc). Diciamo che il componente CALDO in genere è la scheda video (Geforce).
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma dove stanno i sostenitori di AMD ora??
        boh ora addirittura si dice che costano la metà quando per i processori di fascia media il prezzo è pratticamente uguale, già, ma gli applicativi tosti però continuano a tostare amd he hese poi uno per migliore intende risparmiare 10? allora ha tutte le ragioni...
  • Anonimo scrive:
    ...non ci avevo pensato
    ...dopo aver installato e fatto installare tanti OS Linux su cpu AMD, adesso che scopro che lo stesso è ottimizzato per Windows,non vorrei correre il rischio di avere una CPU non ottomizzata per LInux.Quindi d'ora in poi installero' Linux solo su Cpu INTEL per non correre rischi di incompatibilita' hardware.Per fortuna che il Web ti tiene costantemente aggiornato sulle novita'. Grazie AMD per la correttezza delle informazioni.Ma questi giudici....si bevono tutto??Mamma mia...in che mondo viviamo..
    • Anonimo scrive:
      Re: ...non ci avevo pensato
      basta ricompilare il kernel ottimizzandolo per il processore che usi .. in questo modo al bootsono passato da 26 a 20 sec...p.s: usate il gcc 2.95.2 .. del gcc3 per lavori cosi delicati ancora non ci si puo' fidare
      • Anonimo scrive:
        Re: ...non ci avevo pensato
        - Scritto da: illegalinstruction
        p.s: usate il gcc 2.95.2 .. del gcc3 per
        lavori cosi
        delicati ancora non ci si puo' fidare Io ho il 2.95.3.... non va bene ? :-)
    • Anonimo scrive:
      NON dire caxxate! was Re: ...non ci avevo pensato
      NON e' il processore ottimizzato per il s.o.!ma quando mai!il contrario, piuttosto!bah! di tutte le stronzate...
  • Anonimo scrive:
    Non giustifica niente!
    Ciò che AMD dice, è che ormai la situazione è tale che le hw house (ed in minor misura le sw house), hanno investito tanto su questo modello di sviluppo cosi comè ora, che toglierlo significherebbe rinunciare a milioni di dollari d'investimento.Non mi sembra nulla di nuovo; è ovvio che il cambiamento di modello si sarebbe mangiato gli investimenti fatti che si basavano sul modello monopolista.Daltronde non è possibile restare in questa situazione, per cui non vi è alternativa: occorre destituire il monopolio M$ è una violazione della legge anti-trust; non è passabile la giustificazione secondo la quale: "noi (ditte hw9 abbiamo investito su questo modello, per cui ora incolpevolmente (?) perderemmo dei soldi, milioni di dollari"; è come se dicessero che per i soldi si giustificare la mancanza di libertà sul mercato.Cioè una mancanza di libertà, in un settore.Ma siamo matti!!Da quando in quà i soldi, anzi l'economia, giustificherebbe ciò? Va bene essere capitalisti, ma tra le prime cose di chi è liberista, vi è la negazione di ogni forma di monopolio.Altrimenti giustifichiamo la Cina che corre al ritmo di un'incremento del PIL intorno al 10%, ma manca la democrazia.A tutto vi è un limite, AMD deve ancora conoscerlo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non giustifica niente!

      Altrimenti giustifichiamo la Cina che corre
      al ritmo di un'incremento del PIL intorno al
      10%, ma manca la democrazia.quasi quasi;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Non giustifica niente!
      "rinunciare a milioni di dollari d'investimento"Certo che è facile: non sono tuoi i soldi... pensa se fosse tua l'azienda e fossi stato tu ad investire quei "Milioni di dollari" = miliardi di lire. Fanculo a tutto io i miei soldi li ho investiti e li voglio riportare a casa con gli interessi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non giustifica niente!
        e tutta una balla...che se il windows e piu snello il chip non puo girare ???? - Scritto da: Andrea
        "rinunciare a milioni di dollari
        d'investimento"

        Certo che è facile: non sono tuoi i soldi...
        pensa se fosse tua l'azienda e fossi stato
        tu ad investire quei "Milioni di dollari" =
        miliardi di lire. Fanculo a tutto io i miei
        soldi li ho investiti e li voglio riportare
        a casa con gli interessi.
        • Anonimo scrive:
          Re: Non giustifica niente!

          e tutta una balla...
          che se il windows e piu snello il chip non puo
          girare ???? Ma tu le ottimizzazioni sulle operazioni sai cosa sono? E che fanno ottimizzano una cpu x tutti sw? che sono maghi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente!

            Ma tu le ottimizzazioni sulle operazioni sai
            cosa sono? E che fanno ottimizzano una cpu x
            tutti sw? che sono maghi?a che serve ormai girano a 30000000000000 terahertsz...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente!
            - Scritto da: Andrea
            Ma tu le ottimizzazioni sulle operazioni sai
            cosa sono? E che fanno ottimizzano una cpu x
            tutti sw? che sono maghi?Ma non diciamo scemenze. Semmai dovrebbe essere il contrario, ovvero E' il software che deve otimmizzare il codice per il processore, non il contrario.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente!
            - Scritto da: HotEngine
            - Scritto da: Andrea


            Ma tu le ottimizzazioni sulle operazioni
            sai

            cosa sono? E che fanno ottimizzano una
            cpu x

            tutti sw? che sono maghi?

            Ma non diciamo scemenze. Semmai dovrebbe
            essere il contrario, ovvero E' il software
            che deve otimmizzare il codice per il
            processore, non il contrario.Concordo e sottoscrivo: quello che ha detto Andrea è una porcata immane!Aggiungo inoltre che ottimizzare un OS per un un determinato processore è molto più semplice se l'OS in questione è piccolo e compatto e non un bubbone malefico con integrati browser, shell e qualsiasi porcata!
        • Anonimo scrive:
          Re: Non giustifica niente!
          - Scritto da: blah
          e tutta una balla...
          che se il windows e piu snello il chip non
          puo girare ????
          gira gira ma chi lo compra? senza lo spreco di risorse?

          - Scritto da: Andrea

          "rinunciare a milioni di dollari

          d'investimento"



          Certo che è facile: non sono tuoi i
          soldi...

          pensa se fosse tua l'azienda e fossi stato

          tu ad investire quei "Milioni di dollari"
          =

          miliardi di lire. Fanculo a tutto io i
          miei

          soldi li ho investiti e li voglio
          riportare

          a casa con gli interessi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non giustifica niente!
        Ma dico sei matto!!! :-)I "loro" soldi li hanno investiti seguendo il modello di un mercato costruito da un monopolista. Se ,e lo spero, le cose cambieranno dovranno cambiare pure loro. Se già da adesso sanno che non riusciranno a modificare le loro strategie, beh è meglio che inizino a raschiare il fondo del barile, perchè poi non vedranno più un centesimo. Gli investimenti possono andare bene come possono andare male. E di tanto in tanto bisogna farne di nuovi, perchè se no si rimane "20 anni indietro" :-)Ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Non giustifica niente!
        A parte il fatto che a perderci di più, sono le altre hw house, quelle che non producono le sole CPU (cioè a perderci pochissimo è il ramo delle CPU), in effetti è strano questo schieramento da parte di AMD, che produce solo CPU e relativi Chipset, Intel ha più da perderci perchè non produce solo CPU.Tuttavia ogni cambiamento genera delle perdite e dei vantaggi: vantaggi per chi l'ha previsto e si è adeguato prima degli altri, svantaggi per chi non l'ha previsto e non si è adeguato in tempo.E' una legge dell'economia.Sono la maggior parte a non averlo previsto (anche se bisogna dire che M$ ha costretto molti a rimanere fermi sul suo o.s., e la previsione non c'entra niente); bè vuol dire che la minoranza sarà avantaggiata.AMD, se crede che siano così tanti gli investimenti fatti su questo modello, e tante le aziende, farebbe meglio a chiedere a livello politico e marginalmente giudiziario, che il cambiamento sia attuato lentamente; non che non sia attuato per niente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
      - Scritto da: BSD_like
      Ciò che AMD dice, è che ormai la situazione
      è tale che le hw house (ed in minor misura
      le sw house), hanno investito tanto su
      questo modello di sviluppo cosi comè ora,
      che toglierlo significherebbe rinunciare a
      milioni di dollari d'investimento.ma se questo modello di sviluppo è così tanto vantaggioso per tutti gli attuali operatori, come mai c'è la fila a testimoniare CONTRO microsoft?Per dimostrarlo elenco i testimoni CONTRO microsoft (come si legge http://zdnet.com.com/2251-1110-852508.html) in ordine inverso di deposizione:Economist: Get Microsoft under control Carl Shapiro, economist from the University of California at Berkeley, testifies that effective controls are needed to ensure that Microsoft's rivals also are free to innovate.(= un economista afferma che microsoft va limitato nella sua azione anticompetitiva per permettere alle ALTRE aziende di innovare)Expert: Windows can be broken down Princeton professor Andrew Appel testified that Windows XP Embedded is living proof that middleware can be safely removed from Microsoft's Windows operating system.(un professore di Princeton -l'università di Einstein - testimonia che di windows si può fare una versione lite o modulare)Sun warns of Microsoft .Net threat Sun's chief strategy officer, Jonathan Schwartz, testified that Microsoft could use its .NET strategy to thwart competition and extend its monopoly power to the Internet.(= la SUN testimonia CONTRO microsoft, ovviamente)AOL exec: MS remedy should pull in .Net . The proposed Microsoft-DOJ settlement would still allow Microsoft to use Windows to thwart competition in the Web services market, an AOL vice president tells the antitrust hearings.(= AOL testimonia CONTRO microsoft e il suo monopolio)Liberate: Microsoft's twisting TV armsThe CEO of Liberate tells the antitrust hearings that Microsoft won't invest in cable TVcompanies unless they agree to use its software--shutting out rival set-top technologies.(= un'azienda attiva nel mercato TV testimonia contro le manovre scorrette di microsoft)Novell: Microsoft stomps on server rivals At the antitrust hearings, a Novell exec accuses Microsoft of using its Windows monopoly to keep competing Internet server software makers at bay.(=Novell tesimonia CONTRO microsoft)Gateway bows to Microsoft's power A Gateway executive testified that Microsoft can still use Windows licensing agreements and other contractual provisions to extract concessions from PC makers. (= Gateway, un grosso produttero di PC, avverte che microsoft ha ancora il potere monopolistico per usare le sue licenze in maniera anticopetitiva, forzando gli OEM ad accettare le sue condizioni strozzacapponi)Red Hat: Microsoft scares off sales reps Red Hat Chief Technology Officer Michael Tiemann tells a federal judge that his sales reps are turned out because computer makers fear the wrath of Microsoft. (= Red Hat LINUX accusa microsoft di fare terra bruciata nel mercato degli OEM forzandoli a NON installare LINUX)Witness: MS squeeze put on Gateway A former Gateway exec tells the antitrust hearings that the DOJ deal would let Microsoft continue to dictate how PC makers configure their systems, using its Windows monopoly as leverage.(= Gateway garantisce che le manovre scorrette di microsoft continueranno anche dopo l'accordo di microsoft con il governo di Bush )RealNetworks: MS tried to obstruct us Microsoft took steps to make sure RealNetworks' rival media player wouldn't work well with Windows, a RealNetworks exec tells the antitrust hearings.( = RealNetworks ha già assaggiato l'ostruzionismo illecito del monopolista, e lo testimonia)Barksdale (Netscape) : Antitrust pact lacks teethThe DOJ's proposed settlement would not have put a stop to Microsoft's illegal behavior toward Netscape in the 1990s, says former Netscape CEO James Barksdale in testimony.( = Netscape è la vittima ESEMPLARE del comportamento ILLECITO di microsoft, e testimonia che le manovre illegittime di microsoft non si interromperanno col semplice accordo stipulato da microsoft con il Governo di Bush)States tell judge Microsoft is still a bullyNine dissenting states say the proposed settlement with the DOJ is too weak to stopMicrosoft. They say the software giant can still use its monopoly power in technologies that have arisen since the case began nearly four years ago.(= 9 stati degli USA stanno sostenendo questa battaglia CONTRO microsoft, e tra questi stati c'è la CALIFORNIA, patria di Silicon Valley, e c'è il Massachussets, sede del MIT)25 more states say case must continueIn three separate legal briefs, two-thirds of the states now oppose Microsoft's motion todrop the states' portion of its antitrust case after the software company's deal with theDOJ.( = 25 sono gli stati USA che ritengono importante condurre a termine il processo microsoft)States enlist Palm, Gateway, BEOS, against MSRepresentatives from Palm and Gateway will be part of more than a dozen witnesses whowill testify on behalf of the states that are calling for more severe sanctions againstMicrosoft.(= i 9 stati-ribelli hanno iscritto a parlare i dirigenti di BEOS, Palm, e Gateway a testimoniare CONTRO microsoft)Gli avvocati dei 9 stati-ribelli hanno anche presentato prove documentarie delle manovre illecite ostruzionistiche perpetrate CONTRO il dispiegamento di varie distribuzioni LINUX e di BeOSInsomma: qui c'è quasi tutto il mondo tecnologico CONTRO microsoft.Segno ulteriore che microsoft sta facendo da TAPPO allo sviluppo tecnologico MONDIALE.E' ora di liberarci di quel TAPPPO di microsoft,
      • Anonimo scrive:
        Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
        - Scritto da: zap
        ma se questo modello di sviluppo è così
        tanto vantaggioso per tutti gli attuali
        operatori, come mai c'è la fila a
        testimoniare CONTRO microsoft?Perche' brucia ammettere che non si e' inferiori.
        Economist: Get Microsoft under control Carl
        Shapiro, economist from the University of
        California at Berkeley, testifies that
        effective controls are needed to ensure that
        Microsoft's rivals also are free to
        innovate.
        (= un economista afferma che microsoft va
        limitato nella sua azione anticompetitiva
        per permettere alle ALTRE aziende di
        innovare)L'economista si deve essere accorto dell'esistenza dell'it l'altro ieri.25 anni fa microsoft erano un gruppo di ragazzi.20 anni fa era una piccola societa' in ascesa.10 anni fa era una societa' che competeva al pari di molte altre e ha lanciato una scommessaOggi e' un monopolista di fatto.I concorrenti sono stati talmente beoti da farsi passare avanti anni luce. E' colpa di microsoft?E non tirare fuori le intimidazioni o le pressioni... sono cose che fai quando sei un gigante, non un nano che si fa largo tra la folla.
        Expert: Windows can be broken down
        Princeton professor Andrew Appel testified
        that Windows XP Embedded is living proof
        that middleware can be safely removed from
        Microsoft's Windows operating system.
        (un professore di Princeton -l'università di
        Einstein - testimonia che di windows si può
        fare una versione lite o modulare)Ok. Allora? Ho un sistema completo a 160? e perche' dovrei accontentarmi di un sistema lite?Ci sono cpu a 2 ghz e schede video da 60 milioni di transistor. Secondo quale principio dovrei mettere un sistema piu' leggero?
        Sun warns of Microsoft .Net threat Sun's
        chief strategy officer, Jonathan Schwartz,
        testified that Microsoft could use its .NET
        strategy to thwart competition and extend
        its monopoly power to the Internet.
        (= la SUN testimonia CONTRO microsoft,
        ovviamente)La sun ovviamente non sa quello che dice. Sun si sta sbracciando per .net adesso che sta per uscire perche' lo teme. Peccato che java fosse molto avanti sotto questo punto di vista e non e' uscito 6 mesi fa. La miopia e l'incompetenza di sun hanno reso java sfavorito rispetto a .net pur avendo 5 anni di vantaggio (e lo saicosa sono 5 anni nell'it). Se ms avesse avuto java 5 anni fa stai tranquillo che nessuno lo avrebbe esteso e/o copiato. La stupidita' di sun e' cola di sun. Aveva un'arma dalla sua parte e ha provedduto a spuntarla per non offendere nessuno. Che oggi si lamenti mi sembra a dir poco ridicolo.
        AOL exec: MS remedy should pull in .Net .
        The proposed Microsoft-DOJ settlement would
        still allow Microsoft to use Windows to
        thwart competition in the Web services
        market, an AOL vice president tells the
        antitrust hearings.
        (= AOL testimonia CONTRO microsoft e il suo
        monopolio)Microsoft e' accusata di promuovere msn tramite windows? Discutiamone. Da una parte ms e' libero di mettere dentro tutto quello che vuole, dall'altra pero' esiste un limite nel senso che msn non serve a nessuno.ero' rifletti un attimo: in italia quanti usano msn? La maggior parte va con tiscali e tin.it. Gli americani sono piu' scemi di noi? Perche' hanno una piccola icona con scritto msn smettono di usare aol? Non sara' perche' aol fa schifo? Non sara' perche' msn funziona meglio? Non sara' perche' gli americani sono scemi? Qualunque sia la ragione non veod il motivo per testimoniare contro microsoft. Testimonino contro se stessi o contro gli utenti.
        Liberate: Microsoft's twisting TV arms
        The CEO of Liberate tells the antitrust
        hearings that Microsoft won't invest in
        cable TV
        companies unless they agree to use its
        software--shutting out rival set-top
        technologies.
        (= un'azienda attiva nel mercato TV
        testimonia contro le manovre scorrette di
        microsoft)Quindi secondo questi signori ms dovrebbe investire in societa' che usano prodotti della concorrenza. Cioe' dare dei soldi che poi verrebbero girati a competitors. La soluzione qual'e'? Microsoft deve elargire denaro? Microsoft si deve ritirare dal mercato del via cavo? Oppure questi si devono dare una calmata e capire che se tizio da' soldi a caio deve avere un rientro, quindi caio dovrebbe usare le sue tecnologie?
        Novell: Microsoft stomps on server rivals At
        the antitrust hearings, a Novell exec
        accuses Microsoft of using its Windows
        monopoly to keep competing Internet server
        software makers at bay.
        (=Novell tesimonia CONTRO microsoft)La critica di Novell non e' chiara. Il merato dei e' dominato da apache, giunto recentemente alla 2.0 ed e' uno dei pichi campi in cui ms non e' monopolista, anzi ce ne e' un'altro.
        Gateway bows to Microsoft's power A Gateway
        executive testified that Microsoft can still
        use Windows licensing agreements and other
        contractual provisions to extract
        concessions from PC makers.
        (= Gateway, un grosso produttero di PC,
        avverte che microsoft ha ancora il potere
        monopolistico per usare le sue licenze in
        maniera anticopetitiva, forzando gli OEM ad
        accettare le sue condizioni strozzacapponi)
        Red Hat: Microsoft scares off sales reps Red
        Hat Chief Technology Officer Michael Tiemann
        tells a federal judge that his sales reps
        are turned out because computer makers fear
        the wrath of Microsoft.
        (= Red Hat LINUX accusa microsoft di fare
        terra bruciata nel mercato degli OEM
        forzandoli a NON installare LINUX)
        Witness: MS squeeze put on Gateway A former
        Gateway exec tells the antitrust hearings
        that the DOJ deal would let Microsoft
        continue to dictate how PC makers configure
        their systems, using its Windows monopoly as
        leverage.
        (= Gateway garantisce che le manovre
        scorrette di microsoft continueranno anche
        dopo l'accordo di microsoft con il governo
        di Bush )Questa e' una serie di critiche fondate.Se io metto a disposizione una licenza ho degli obblighi, nel senso che non posso fare discriminazioni. Questa politica di ms va prima documentata e quindi perseguita, multando microsoft e minacciando sanzioni durissime in caso di reiterazione del reato (impossibilita' di vendere sistemi operativi nello stato in cui e' successo il fattaccio per un periodo di almeno 6-12 mesi).Siccome ms vende delle licenze, se fa discriminazioni quelle licenze devono essere sospese. Se ai negozianti dei centri commerciali va bene vendere pc senza licenza.... che lo facciano!! Pratiche di questo tipo sono da condannare e basta. E' grave che una societa' come ms si abbassi a tanto, e la deve pagare.
        RealNetworks: MS tried to obstruct us
        Microsoft took steps to make sure
        RealNetworks' rival media player wouldn't
        work well with Windows, a RealNetworks exec
        tells the antitrust hearings.
        ( = RealNe
        • Anonimo scrive:
          Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
          - Scritto da: Predator


          - Scritto da: zap

          ma se questo modello di sviluppo è così

          tanto vantaggioso per tutti gli attuali

          operatori, come mai c'è la fila a

          testimoniare CONTRO microsoft?
          Perche' brucia ammettere che non si e'
          inferiori.volevi dire "brucia ammettere che non SI e' inferiori" ?se è così dimentichi che microsoft è stata condannata per abuso di posizione dominanteLa posizione di microsoft è ovviamenente superiore, e non si può dire che lo sia per qualità, in quanto la sua posizione di monopolio "copre" sia i difetti che i pregi di microsoft.La posizione di microsoft è superiore rispetto a quella per lo status di MONOPOLIO che detiene.

          Economist: Get Microsoft under control
          Carl

          Shapiro, economist from the University of

          California at Berkeley, testifies that

          effective controls are needed to ensure
          that

          Microsoft's rivals also are free to

          innovate.

          (= un economista afferma che microsoft va

          limitato nella sua azione anticompetitiva

          per permettere alle ALTRE aziende di

          innovare)
          L'economista si deve essere accorto
          dell'esistenza dell'it l'altro ieri.no. Invece questo economista ha avuto la possibilitò di deporre al processo solo in questa occasione, e cioè DOPO che è stata riconosciuta e ufficlizzata la posizione di monipolio dfi microsoft.
          25 anni fa microsoft erano un gruppo di
          ragazzi.
          20 anni fa era una piccola societa' in
          ascesa.
          10 anni fa era una societa' che competeva al
          pari di molte altre e ha lanciato una
          scommessa
          Oggi e' un monopolista di fatto.
          I concorrenti sono stati talmente beoti da
          farsi passare avanti anni luce. E' colpa di
          microsoft?
          E non tirare fuori le intimidazioni o le
          pressioni... sono cose che fai quando sei un
          gigante, non un nano che si fa largo tra la
          folla.affatto. Basta essere alto un palmo ma avere il dito sul bottone giustoLe pressioni le puoi esercitare anche se sei un nano, quindi, soprattutto se sei in una posizione di vantaggio rispetto agli altri. Inoltre le inchieste dell'antitrust contro microsoft sono sulla breccia ormai da 10 anni, con momenti alterni.Solo ora si è riuscito a mettere alle corde il monopolista.

          Expert: Windows can be broken down

          Princeton professor Andrew Appel testified

          that Windows XP Embedded is living proof

          that middleware can be safely removed from

          Microsoft's Windows operating system.

          (un professore di Princeton -l'università
          di

          Einstein - testimonia che di windows si
          può

          fare una versione lite o modulare)
          Ok. Allora? Ho un sistema completo a 160? e
          perche' dovrei accontentarmi di un sistema
          lite?se A TE non interessa, c'è tutto un enorme MERCATO di cui TU sei una piccola goccia. Non erigerti a ESEMPIO di consumatore.Al momento il mercato è MONOPOLIZZATO da microsoft, ti ricordo.Dare maggiore possibilità di scelta ai consumatori è un IMPERATIVO per tutti gli stati APERI economicamente e non soggiogati da economie monopolistiche SOVIETICHE come quella che vige nel mercato del PCInoltre è ovvio che un windows lite verrebbe a costare assai meno di uno "gonfiato", perché i lprezzo sarebbe controllato dalle autorità antitrust

          Sun warns of Microsoft .Net threat Sun's

          chief strategy officer, Jonathan Schwartz,

          testified that Microsoft could use its
          .NET

          strategy to thwart competition and extend

          its monopoly power to the Internet.

          (= la SUN testimonia CONTRO microsoft,

          ovviamente)
          La sun ovviamente non sa quello che dice.Secondo il tuo parere. invece la Sun ovviamente sa che è il momento di chiedere maggiore LIBERTA' di mercato, quel mercato che è sotto il monopoliio di microsoft
          Sun si sta sbracciando per .net adesso che
          sta per uscire perche' lo teme. ovvio. microsoft parte con la posizione di vantaggio che ha il monopolista.
          Peccato che
          java fosse molto avanti sotto questo punto
          di vista e non e' uscito 6 mesi fa. ma sun non a la posizione di vantaggio che ha microsoft (già caondannata per Abuso DI POSIZIONE DOMINANTE)e sun non ha a carico alcuna denuncia e tantomeno nessuna condanna per abuso di posizione dominante per via di Java. Il tuo argomento è respinto: Sun e microsoft NON sono nella stessa posizione. Microsoft ha il monopolio dei CLIENT, mentre Sun non ha il monopolio di alcunché
          Che oggi si lamenti mi sembra a dir
          poco ridicolo.nondimeno è nei suoi diritti pretendere che un monoplista (già condannato) venga ridimensionatoIl tuo senso del ridicolo non ha alcun ruolo nel pretendere giustizia

          AOL exec: MS remedy should pull in .Net .

          The proposed Microsoft-DOJ settlement
          would

          still allow Microsoft to use Windows to

          thwart competition in the Web services

          market, an AOL vice president tells the

          antitrust hearings.

          (= AOL testimonia CONTRO microsoft e il
          suo

          monopolio)
          ms e' libero di mettere dentro tutto quello
          che vuole, dall'altra pero' esiste un limite
          nel senso che msn non serve a nessuno.
          Pero' rifletti un attimo: in italia quanti
          usano msn? La maggior parte va con tiscali e
          tin.it. Ho riflettuto, e ho dedotto che il tuo argomento non è rilevante. Microsoft rimane nella posizione di vantaggio del monopolista.
          Gli americani sono piu' scemi di
          noi? Perche' hanno una piccola icona con
          scritto msn smettono di usare aol? Non sara'
          perche' aol fa schifo? Non sara' perche' msn
          funziona meglio? Non sara' perche' gli
          americani sono scemi? Qualunque sia la
          ragione non veod il motivo per testimoniare
          contro microsoft. Tu infatti non stai difendendo gli interessi di AOL, ma hai preso le difese di microsoft
          Testimonino contro se stessi o contro gli utenti.per ora rimane la testimonianza di un operatore che si è visto penalizzato dal MONOPOLISTA microsofti tuoi consigli rivolgili direttamente a AOL : www.aol.com

          Liberate: Microsoft's twisting TV arms

          The CEO of Liberate tells the antitrust

          hearings that Microsoft won't invest in

          cable TV

          companies unless they agree to use its

          software--shutting out rival set-top

          technologies.

          (= un'azienda attiva nel mercato TV

          testimonia contro le manovre scorrette di

          microsoft)
          Quindi secondo questi signori ms dovrebbe
          investire in societa' che usano prodotti
          della concorrenza. microsoft NON DEVE usare la sua posizione dominante nel settore desktop PC per FORZARE gli operatori di ALTRI settori economici a usare SOLTANTO prodotti microsoft:E' molto semplice capirlo: microsoft è stata condannata PROPRIO per aver fatto fuori Netscape IN QUESTO STESSO MODO (che tu sia d'accordo o meno). Le stesse manovre non de
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            zap ma tu sei proprio ottuso, ma secondo te 20 anni fa la microsoft era gia in posizione di monopolio??? ma che cacchio di ragionamenti fai! la ms si è costruita un'impero da niente, che l'abbia fatto in buona fede o in cattiva fede non sono affari nostri, ma bill gates da morto di fame che era è diventato l'uomo più ricco del mondo, questa è gente da ammirare, non un cretino di inglese con gli occhiali che si crede gesu cristo perché ha fatto un sistema gratuito copiando a più non posso da un'architettura gia esistente, nella vita per andare avanti c'è bisogno di fare anche cose scorrette, e sicuramente bill gates ne ha fatte tante, e ha fatto benissimo, però non ha ancora ammazzato nessuno o minacciato qualcuno a mano armata per impedirgli di installare windows
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: ...
            ma secondo te
            20 anni fa la microsoft era gia in posizione
            di monopolio???No, semplicemente era in grande vantaggio, perche' era la SH scelta da mamma IBM per fornire l'OS al nascente PC... Chiunque per avere successo ha bisogno di una botta di fortuna all'inizio, e quella di MS e' stata proprio questa. Da li' poi, con sistemi piu' o meno corretti e' arrivata al monopolio.Quindi, tanto di cappello a Bill per la sua capacita' di commerciale, ma evitiamo di parlare a vanvera.Un Co.Bra. quasi storico
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: Co.Bra.
            - Scritto da: ...

            ma secondo te

            20 anni fa la microsoft era gia in
            posizione

            di monopolio???

            No, semplicemente era in grande vantaggio,
            perche' era la SH scelta da mamma IBM per
            fornire l'OS al nascente PC... Chiunque per
            avere successo ha bisogno di una botta di
            fortuna all'inizio, e quella di MS e' stata
            proprio questa. Da li' poi, con sistemi piu'
            o meno corretti e' arrivata al monopolio.
            Quindi, tanto di cappello a Bill per la sua
            capacita' di commerciale, ma evitiamo di
            parlare a vanvera.
            Un Co.Bra. quasi storicoCo.Bra. vai a leggerti la mia risposta a zap e scoprirai con tua grande sorpresa che l'ms-dos era il piu' infomo e schifoso os preso in considerazione da ibm, e non per fortuna o posizione dominante, ma per pura e semplice bravura di un certo billg.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: Predator
            Ammetto di non essere a conoscenza dei dettagli che portarono IBM alla scelta del DOS come OS per il loro PC, ma ammetterai che scambiando l'ordine degli addendi il risultato non cambia: una volta operata la scelta, MS si e' trovata in posizione di vantaggio (Bada bene, VANTAGGIO, non MONOPOLIO: quello e' venuto dopo). Se il PC fosse stato equipaggiato, a scelta dell'utente, con uno dei tre sistemi da te citati, allora ci sarebbe stata concorrenza ed avrebbe vinto il sistema piu' stabile, potente, affidabile, performante, od anche solo il piu' simpatico agli utenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            Non mi sono spiegato bene. I tre sistemi erano disponibili contemporaneamente. Le persone compravano l'ibm-pc originale e poi potevano LIBERAMENTE scegliere il sistema operativo. Il problema era il prezzo, ma nessuno vietava a P-system di vendere USCD a prezzo concorrenziale con MS-DOS ma non hanno voluto farlo perche' ms allora era una piccola societa' che stava svendendo software e nessuno la considerava in grado di nuocere. Allo stesso modo ibm poteva prendere e vendere ms-dos a 450$ guadagnandoci molto di piu' ma ha pensato di tenere il prezzo basso perche' lo aveva pagato poco e perche' la piccola microsoft era un fornitore facile da controllare e ricattare... o perlomeno questo era quello che pensava ibm... :)La scelta obbligatoria dell'ms-dos e' arrivata dopo perche' gli utenti avevano acquistato quasi tutti ms-dos che costava poco rispetto agli altri e portare avanti cp/m 86 e uscd a quel punto era troppo rischioso.- Scritto da: Co.Bra.
            Ammetto di non essere a conoscenza dei
            dettagli che portarono IBM alla scelta del
            DOS come OS per il loro PC, ma ammetterai
            che scambiando l'ordine degli addendi il
            risultato non cambia: una volta operata la
            scelta, MS si e' trovata in posizione di
            vantaggio (Bada bene, VANTAGGIO, non
            MONOPOLIO: quello e' venuto dopo). Se il PC
            fosse stato equipaggiato, a scelta
            dell'utente, con uno dei tre sistemi da te
            citati, allora ci sarebbe stata concorrenza
            ed avrebbe vinto il sistema piu' stabile,
            potente, affidabile, performante, od anche
            solo il piu' simpatico agli utenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: ...
            ma secondo te
            20 anni fa la microsoft era gia in posizione
            di monopolio??? Esattamente. Fin da quando IBM scelse microsoft come SO per il proprio PC. La posizione di vantaggio era chiara fin da allora, ma allora ms non aveva né necessità, nè potere economico per abusare del monopolio.Le accuse di abuso di monopolio risalgono a 10 anni fa, peraltro.
            la ms si è costruita
            un'impero da niente, che l'abbia fatto in
            buona fede o in cattiva fede non sono affari
            nostri, microsoft sta OCCLUDENDO il mercato con il suo monopolio, e QUESTo e AFFAR NOSTRO
            ma bill gates da morto di fame che
            era è diventato l'uomo più ricco del mondo,bello ottenere introiti da un monopolio, partendo da avvantaggiati.Meno facile è farlo in un mercato libero.
            questa è gente da ammirare, ammiralo TU il monopolista. Per me è un nemico
            non un cretino
            di inglese con gli occhiali che si crede
            gesu cristo perché ha fatto un sistema
            gratuito se stai parlandi di Torwalds sei in errore: non è inglese (informati prima di aprire bocca)
            per andare avanti c'è bisogno di fare anche
            cose scorrette, invece per ripristinare la giustizia bisogna portare alla sbarra chi fa queste azioni scorrette che non vanno affatto santificate
            e sicuramente bill gates ne
            ha fatte tante, e ha fatto benissimo, la tua è apologia di reato
            però
            non ha ancora ammazzato nessuno o minacciato
            qualcuno a mano armata per impedirgli di
            installare windowslui non ti impedisce certo di installare windowsmicrosoft sta OCCLUDENDO il mercato con il suo monopolio, e QUESTA è la SUA COLPA (che tu preferisci considerare pregio)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: zap

            non un cretino

            di inglese con gli occhiali che si crede

            gesu cristo perché ha fatto un sistema

            gratuito

            se stai parlandi di Torwalds sei in errore:
            non è inglese (informati prima di aprire
            bocca)Siccome dici alla gente di informarsi prima di parlare, come se la nazionalita' di Linus Torvalds (e non lo sai nemmeno scrivere, tra l'altro) cambiasse il senso del discorso... ti rispondo che allora doresti stare muto come un pesce. Vuoi sapere perche'? Vai avanti a leggere....
            - Scritto da: ...

            ma secondo te

            20 anni fa la microsoft era gia in
            posizione

            di monopolio???

            Esattamente. Fin da quando IBM scelse
            microsoft come SO per il proprio PC. La
            posizione di vantaggio era chiara fin da
            allora, ma allora ms non aveva né necessità,
            nè potere economico per abusare del
            monopolio.
            Le accuse di abuso di monopolio risalgono a
            10 anni fa, peraltro.BOOOOM BOOOOM BOOOOOM.Ma cosa? Ma dove? IBM dava tre possibilita' assieme ai primi personal computer:MS-DOS MicrosoftP-System UCSD PascalCP/M-86Lo vuoi sapere quale era il piu' scarso? L'MS-DOS.Lo vuoi sapere perche' IBM scelse l'OS di una societa' semisconosciuta che riusciva a malapena a sopravvivere?Perche' un certo Bill Gates ando' da IBM e gli offri' a prezzo irrisorio la versione 1.0. Siccome IBM era un gigante penso' bene di sfruttare la situazione e prendere il sistemino dalla piccola societa' per pochi spiccioli e rivenderlo a prezzo basso agli utenti guadagnandoci nell'immediato un bel po' di soldi. Per gli utenti, l'USCD costava 450$, il cp/m-86 sui 175$ e il sistema schifoso preso a saldo solo 60$. Guarda caso tutti acquistarono ms-dos e la piccola societa' del piccolo ragazzo per le release successive (che non erano parte dell'accordo) si riprse i soldi con gli interessi, minando la potenza del gigante ibm.E questa era l'azione di un monopolista? Questo era ed e' un uomo d'affari e un innovaztore da ammirare e prendere come modello.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            Il DOS è un buon sistema, a parte le finestre e la minore (diciamo pochissima) facilità rispetto a win, ha un kernel molto più stabile, e non costringe l'ut. ad essere un robot, ma lascia più spazio allo stesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            Ho usato ms-dos dalla 3.3 alla 6.0, ma qui stiamo parlando della 1.0.Il kernel sara' anche stato piu' stabile ma tieni presente:-Girava in modo reale 16-bit e se volevi caricare un qualunque gestore per modalita' flat dovevi resettare per tornare a lavorarci.-I dos extender tipo pmodew e dos4gw gli hanno allungato la vita ma in ogni caso microsoft non ha mai integrato alcun tipo di supporto per queste modalita'.-Non solo era monotask, ma chiaramente se il tuo programmino in asm si piantava schiacciavi il tasto reset e riprovavi (e mi e' capitato di passare ore a cercare di trovare un bug un mezzo a 100kb di sorgente asm). Dopo la prima volta ti facevi una macro (col solito in da 60 e poi dec/jnz) e la piazzavi nei loop finche' non trovavi il problema... :)-Mancava di utility e comandi fondamentali per lavorare in modo decente con un os testuale e hw grezzo. In primis non esisteva un comando per cancellare una directory e tutto il sotto-alberoe non si potevano spostare gruppi di cartelle a meno di non rinominarle tipo pippo_xx.I files nascosti dalla riga di comando non li vedevi. Piu' di 8.3 caratteri te li sognavi (case insensitive e set di caratteri ristretto).Dal lato utility non esisteva la possibilita' di parcheggiare le testine dell'hdd. Avevo un 286 e lo dovevo portare in giro e il mio hdd non era autoparcheggiante. Qualcuno ai tempi ha perso dati perche' nel trasporto le testine rimanevano sul disco e le vibrazioni le/lo potevano danneggiare. Mi ricordo che dovetti scrivermi da solo un programmino che lo faceva e sperare di non aver scritto una cosa per un altra. Alla fine ha fatto una decina di viaggi (anche su strade accidentate) preoccupandomi sempre di lanciare il mio programma e non ho mai subito danni.Funzionava o ho avuto fortuna? Rimarra' un mistero.... :)-Ti dovevi tenere una serie di copie di autoexec e config a seconda dell'uso. Mi ricordo che avevo tre configurazioni: una piu' liscia possibile che mi dava 620/630kb free da usare per applicazioni specifiche, una sui 600kb che usavo quasi sempre e una pesantissima da 570kb che caricava ogni driver/tsr che potesse servire... bei tempi :)-All'epoca (e parlo di 1991) chi aveva l'amiga aveva un os grafico multitasking e si bullava (a ragione).In definitiva erano bei tempi ma se dovessi tornare indietro non lo farei. Oggi girano piu' soldi, si sviluppa software affrontando problemi piu' stimolanti e si e' piu' produttivi.In ogni caso chi ci ha portati qui e' stata ms e non si puo' negare. Un giorno ci sara' qualcun'altro ma ridurre, come fa qualcuno qui dentro, l'opera compiuta da microsoft in 20 anni di storia dell'informatica a una sorta di associazione a delinquere e' follia pura.OT MODE ONSenza considerare che 10 anni fa i programmatori erano considerati nerd giocherelloni, oggi sempre piu' spesso ci si sente dire: "ooohhhh... troppo bello fare il programmatore!" con un sottofondo di invidia e rispetto. :)OT MODE OFF- Scritto da: BSD_like
            Il DOS è un buon sistema, a parte le
            finestre e la minore (diciamo pochissima)
            facilità rispetto a win, ha un kernel molto
            più stabile, e non costringe l'ut. ad essere
            un robot, ma lascia più spazio allo stesso.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: Predator


            - Scritto da: zap


            non un cretino


            di inglese con gli occhiali che si
            crede


            gesu cristo perché ha fatto un sistema


            gratuito



            se stai parlandi di Torwalds sei in
            errore:

            non è inglese (informati prima di aprire

            bocca)
            Siccome dici alla gente di informarsi prima
            di parlare, come se la nazionalita' di Linus
            Torvalds
            cambiasse il senso del discorso...ma dà un'idea di chi parlamù, e tu l'idea l'ahi data: scambieresti Londra con Helsinki

            - Scritto da: ...


            ma secondo te


            20 anni fa la microsoft era gia in

            posizione


            di monopolio???



            Esattamente. Fin da quando IBM scelse

            microsoft come SO per il proprio PC. La

            posizione di vantaggio era chiara fin da

            allora, ma allora ms non aveva né
            necessità,

            nè potere economico per abusare del

            monopolio.

            Le accuse di abuso di monopolio risalgono
            a

            10 anni fa, peraltro....
            E questa era l'azione di un monopolista?esatto. una volta acquistato lo status di DETENTORE del sistema operativo su una piattaforma aperta in hardware, la strada è spianataAdesso che sei scoppiato (BOOOOM BOOOOM BOOOOOM) datti un'altra gonfiata
            Questo era ed e' un uomo d'affari e un
            innovaztore da ammirare e prendere come
            modello.per il carcere, sì
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: zap
            ma dà un'idea di chi parlamù, e tu l'idea
            l'ahi data: scambieresti Londra con HelsinkiGIAMMAI! HELSINKI E' SUPERIORE!!!!!!!

            E questa era l'azione di un monopolista?

            esatto. una volta acquistato lo status di
            DETENTORE del sistema operativo su una
            piattaforma aperta in hardware, la strada è
            spianataFammi capire... una pratica comune, cioe' vendere qualcosa a basso prezzo per farsi conoscere ed ottenere fiducia e dopo riprendere eventualmente i soldi con i prodotti successivi (cosa che oggi fanno in molti) e' da monopolisti?Cioe' ti rendi conto che se ms-dos non vendeva nemmeno una copia perche' ibm lo faceva pagare come gli altri (per fare un guadagno immediato) microsoft chiudeva bottega? Il monopolista fa qualcosa perche' sa che nessuno lo puo' toccare, qui stiamo parlando di un rischio altissimo.Secondo la tua logica da asilo nido c'e' una societa' che ha inventato una macchina e che ha 20000 dipendenti e un'altra che ha 50 dipendenti che gli vende a saldo un software e il monopolista e' quello che ha 40 dipendenti? Ma mi prendi per il sedere? Chi e' monopolista oggi? Be? Se ibm non voleva microsoft tra le scatole poteva impedirgli di vendere ms-dos 2.0. Perche' non l'ha fatto? Perche' voleva creare un mercato aprendo il sistema e DOPO richiuderlo e farci profitti come ha dimostrato anni dopo con ps/2.Secondo te chi vendeva il software? ibm. Come facevi a vendere un programma? Andavi da ibm e loro lo vendevano perche' erano gli unici che potevano permettersi di farlo.Questa e' la strategia di un monopolista che era monopolista e voleva rimanere tale. Peccato che ha trovato sulla sua strada una societa' piu' furba e bastarda che gli ha soffiato fette di mercato sotto il naso. Visto il comportamento tento da ibm dai tempi di unix preferisco che microsoft abbia il monopolio assoluto piuttosto che dare due eurocent ad ibm.

            Adesso che sei scoppiato (BOOOOM BOOOOM
            BOOOOOM) datti un'altra gonfiataASPETTO TE CHE SEI PIU' BRAVO.

            Questo era ed e' un uomo d'affari e un

            innovaztore da ammirare e prendere come

            modello.

            per il carcere, sìNon mi risulta che billg sia in carcere. Anzi mi sembra che sia l'uomo piu' ricco del mondo. La realta' e' questa: questo modello ha prodotto soldi a palate, ha creato un mercato e una cultura di massa. Se vuoi vivere nel tuo mondo in cui billg e' in carcare fai pure...
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: Predator



            esatto. una volta acquistato lo status di

            DETENTORE del sistema operativo su una

            piattaforma aperta in hardware, la strada
            è

            spianata
            Fammi capire... una pratica comune, cioe'
            vendere qualcosa a basso prezzo per farsi
            conoscere ed ottenere fiducia e dopo
            riprendere eventualmente i soldi con i
            prodotti successivi (cosa che oggi fanno in
            molti) e' da monopolisti?questa è l'azione che è venuta DOPO avere acquisito lo status di monopolista. Dopo questo evento, questa breve fiammata , la strada è stata tutta in discesa, perchè era tutta all'ombra di IBM. Lo status di monopolio è stato usato fino ad arrivare in tribunale, dove microsoft ha dovuto fare i conti con il proprio passato di MONOPOLISTA (un passato che non è limitato a quella breve fiammata e che non è da te riducibile solo a quell'evento iniziale)
            Se ibm non voleva
            microsoft tra le scatole poteva impedirgli
            di vendere ms-dos 2.0. Perche' non l'ha
            fatto? Perche' voleva creare un mercato
            aprendo il sistema e DOPO richiuderlo e
            farci profitti come ha dimostrato anni dopo
            con ps/2.tutto ciò non ha alcuna attinenza con la situazione ATTUALE, che vede microsoft COLPEVOLE di ABUSI sul MERCATO quale MONOPOLISTA ANTICOMPETITIVO, e non IBM.Se IBM fosse nella stessa posizione sarebbe da colpire nello stesso modo. Ma non è questo è il caso, e le tue argomentazioni sono quelle di chi ricerca nel passato per non voler vedere il PRESENTE. Se vuoi vivere nel passato sei libero.Ma noi viviamo nel presente, che risulta sottoposto al monopolio colpevole di microsoft, e è su QUESTO campo che si combatte.Microsoft continua a mantenere la sua posizione e uno dei mezzi per fermala è BOICOTTARLA.NON usiamo i suoi prodotti, la sua merce, i suoi servizi. Non copiamo, piratiamo, diffondiamo i suoi prodotti, i suoi formati proprietari, perché microsoft CI USA e si serve di noi per mantenersi in sella nonostante tutto.La logica del monopolio deve esser ABBATTUTA perché NESSUNO se ne possa servire.Le leggi antitrust servono A QUESTO, e spesso non sono neanche sufficienti.Chi le viola agisce in modo CRIMINALE, perchè si comporta da dittatore, e farne un eroe è da1- ingenui2- complici
            Peccato che ha trovato sulla sua strada una
            societa' piu' furba e bastarda che gli ha
            soffiato fette di mercato sotto il naso.
            Visto il comportamento tento da ibm dai
            tempi di unix preferisco che microsoft abbia
            il monopolio assoluto piuttosto che dare due
            eurocent ad ibm. quindi prendo atto che tra due vermi preferisci quello più grosso e furbo invece di mandarli a quel paese entrambi. A chi invece vuole vedere più in là, e si rende conto che un EVENTUALE abuso di IBM non giustifica COMUNQUE un EFFETTIVO abuso di microsoft, propongo la possibilità di rifiutare il servilismo a chi ADESSO occlude un mercato che PUO' e DEVE essere LIBERO. Ne va del mantenimento delle libertà democratiche che si fondano anche sulla libertà di circolazione delle merci e sulla libertà di proposta innovativa, oggi preclusa dal monopolio microsoft (il processo l'ha dimostrato)ORA è microsoft che ostruisce il nostro futuro e le nostre legittime e democratiche istanze di LIBERTA' del mercato, da essa costretto al servile monopolio di stampo sovietico.Contesto la tua visione "piccola": non siamo costretti a morire sotto un monopolio, e così uno varrebbe.BOICOTTIAMO microsoft, e in futuro saremo forti per respingere lo stesso tipo di attacco che provenga da qualunque altra parte (ibm, o Sun o Hp o chi volete).

            per il carcere, sì
            Non mi risulta che billg sia in carcere.
            Anzi mi sembra che sia l'uomo piu' ricco del
            mondo. La realta' e' questa: questo modello
            ha prodotto soldi a palate, anche la germania nazista stava facendo soldi a palate dal depauperamento dei beni giudaici
            ha creato un
            mercato Falso: il processo ha dimostato che quel mercato è stato compresso e che il monopolio microsoft ha impedito CRIMINALMENTE lo svilupparsi di nuove possibilità
            e una cultura di massa.anche l'italia fascista aveva il suo bel minculpop. in URSS c'erano dei bei ministeri appositi per la Propaganda. Tutti questi bei regìmi avevano un modo per attuare il loro autosostentamento: il monopolio sui mezzi di comunicazione.Naturalmente c'erano anche allora i collaborazionisti del regìme.Come ora.
            Se vuoi
            vivere nel tuo mondo in cui billg e' in
            carcare fai pure...ha violato le leggi e ha distrutto il mercato.Non sta neanche fcendo ammenda, e questo è ancora peggio.E' un dittatore, e come tale va combattuto.Se tuvuoi vivere nella dittatura, invece, potesti non trovarla più, domani.Allora dovrai cercarti altre forme di dittaure. Ti consiglio quella Coreana (corea del Nord)A tutti gli altri: diamoci da fare per abbattere il monopolio BOICOTTANDOLO con tutte le nostre forze
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: zap
            questa è l'azione che è venuta DOPO avere
            acquisito lo status di monopolista. Dopo
            questo evento, questa breve fiammata , la
            strada è stata tutta in discesa, perchè era
            tutta all'ombra di IBM. Lo status di
            monopolio è stato usato fino ad arrivare in
            tribunale, dove microsoft ha dovuto fare i
            conti con il proprio passato di MONOPOLISTA
            (un passato che non è limitato a quella
            breve fiammata e che non è da te riducibile
            solo a quell'evento iniziale)Microsoft e' "monopolista" (tra virgolette perche' se mi gira domani installo linux o beos e nessuno mi dice niente) da meno di 10 anni. Qui stiamo parlando di 20 anni fa quando ms era un societa' che competeva al pari, se non dietro, con gli altri.
            tutto ciò non ha alcuna attinenza con la
            situazione ATTUALE, che vede microsoft
            COLPEVOLE di ABUSI sul MERCATO quale
            MONOPOLISTA ANTICOMPETITIVO, e non IBM.Certo. Pero' microsoft non e' monopolista da sempre e non a vinto la battaglia del primo os con abuso di posizione dominante, ma con una visione e una strategia superiori. Adesso e' un'altro discorso ma mi da' fastidio sentire accuse di monopolio datate 1982 quando ms era una caccola.
            Se IBM fosse nella stessa posizione sarebbe
            da colpire nello stesso modo. Ma non è
            questo è il caso, e le tue argomentazioni
            sono quelle di chi ricerca nel passato per
            non voler vedere il PRESENTE.
            Se vuoi vivere nel passato sei libero.
            Ma noi viviamo nel presente, che risulta
            sottoposto al monopolio colpevole di
            microsoft, e è su QUESTO campo che si
            combatte.
            Microsoft continua a mantenere la sua
            posizione e uno dei mezzi per fermala è
            BOICOTTARLA.Io non devo boicottare nessuno. Io mi guardo intorno e scelgo SENZA PREGIUDIZI O IDEALISMI FANATICI quale e' il mezzo migliore per lavorare.Il sistema operatio migliore (per me) e' win32 perche' mi assicura un target del 95% dei pc e supporta qualunque periferica, senza dimenticare il fatto che sono piu' che soddisfatto della qualita' raggiunta per le cose che devo fare IO.Non per niente uso staroffice dalla 5.0 perche' per scrivere documentazione non mis erve un mastodonte come office che costa anche molti soldi e fa sinceramente schifo. Allo stesso modo non ho mai usato outlook perche' non lo ritengo sicuro e siccome uso spesso la posta elettronica per lavoro non voglio problemi.La differenza tra me e te e' che io mi guardo intorno e scelgo quello che mi serve, indipendentemente dal bollino che c'e' sopra, mentre tu ne fai una questione politica che non dovrebbe riguardarti (c'e' un processo appositamente messo in piedi per stabilire se ms deve pagare o meno per presunte illegalita').Preferisco pensare liberamente con la mia testa che stare a propri sotto un'insegna creata da qualcun'altro.
            NON usiamo i suoi prodotti, la sua merce, i
            suoi servizi. Non copiamo, piratiamo,
            diffondiamo i suoi prodotti, i suoi formati
            proprietari, perché microsoft CI USA e si
            serve di noi per mantenersi in sella
            nonostante tutto.Ripeto. Uso quello che mi fa comodo. Se per documentare una tecnologia devo usare un formato proprietaro e devo anche sborsare centinaia di euro dico: fuck! Se invece devo scrivere un'applicazione e c'e' un sistema operativo che ha un bacino d'utenza di centinaia di milioni di pc si puo' anche chiamare HitlerOS 2.0, pago e lo uso senza farmi assalire dalle ideologie.
            La logica del monopolio deve esser ABBATTUTA
            perché NESSUNO se ne possa servire.Il monopolio e' un freno ed e' giusto aspettare gli altri perche' dopo riguadagneremo terreno.In questo caso pero' gli altri sono talmente lenti che spezzare il monopolio creerebbe solo problemi.
            Le leggi antitrust servono A QUESTO, e
            spesso non sono neanche sufficienti.Le leggi antitrust sono cosa buona e giusta, finche' esistono i concorrenti.Ti pongo una domanda: se hammer di amd fosse buggato da far schifo e si piantasse con un errore tipo i pentium2 ma che ricorre 10 volte al giorno, cosa succederebbe? AMD chiuderebbe bottega. Ora a quel punto rimarrebbe intel. Intel sarebbe in regime di monopolio cosi' come microsoft. E' giusto secondo te a quel punto penalizzare intel? Secondo me no. Microsoft e' li' perche' i concorrenti non erano all'altezza.
            Chi le viola agisce in modo CRIMINALE,
            perchè si comporta da dittatore, e farne un
            eroe è da

            1- ingenui
            2- compliciFrena. Io non ho mai detto che billg e' un eroe.Billg fa i suoi interessi, e se dopo l'avvento di win32 ha abusato e' giusto ch ci sia un regolare processo ed eventualmente delle sanzioni. Pero' bisogna riconoscere che con l'ms-dos e unix oggi non ci sarebbero tutti questi soldi e tutta questa visibilita'. Se secondo te la massa avrebbe accettato ugualmente un pc con os testuale a riga di comando vuol dire che hai piu' fiducia nella gente di quanto ne abbia io, e in quel caso mi chiedo perche' i fanatici linux come te usino la parola utonti verso questi qua che invece dovreste considerare col max rispetto.Secondo me gli utonti se ne sarebbero fregati del pc finche' comunque non sarebbe arrivata l'interfaccina e il sistemino facile da usare. Riconosco quindi che microsoft ha accelerato lo sviluppo del mondo dell'it facendo diventare il pc di uso comune. Punto. Pratiche monopoliste, bug di sistema, inadeguatezza di linux per certe applicazioni e incompatibilita' tra lo stesso e molte periferiche sono tutt'altro discorso. Diamo a cesare quel che e' di cesare, diamo a billg il merito di aver creato un mercato in cui credeva solo lui.
            quindi prendo atto che tra due vermi
            preferisci quello più grosso e furbo invece
            di mandarli a quel paese entrambi. Tra i due vermi preferisco quello che ha dimostrato di aver creato un mercato che non esisteva, non uno che viveva di hw proprietario e sever da decine di migliaia di dollari.Se e' possibile mandarli a quel paese prima di farlo va creata un'alternativa perche' senno' si torna indietro e basta.
            A chi invece vuole vedere più in là, e si
            rende conto che un EVENTUALE abuso di IBM
            non giustifica COMUNQUE un EFFETTIVO abuso
            di microsoft, propongo la possibilità di
            rifiutare il servilismo a chi ADESSO occlude
            un mercato che PUO' e DEVE essere LIBERO. NeMica e' una giustificazione, ci mancherebbe.Solo che ibm ha poco da accusare perche' e' stata la prima ad abusare. Sun dovrebbe aver imparato che un comporamento un po' piu' furbo avrebbe potuto mettere in ginocchio microsoft perche' java era qualcosa da tenere stretto senza lasciare la possibilita' di attuare embrace&extend. Quindi se ms ha fatto qualcosa di male, che paghi pure, ma non ho proprio bisogno di sentire gente come sun o ibm che gli da' addosso qando sono peggio di loro oppure buttano via la possibilita' di mettersi in concorrenza perche' inetti.
            va del mantenimento delle libertà
            democratiche
          • Anonimo scrive:
            BOICOTTAGGIO contro il MONOPOLIO microsoft
            - Scritto da: Predator


            - Scritto da: zap

            questa è l'azione che è venuta DOPO avere

            acquisito lo status di monopolista. Dopo

            questo evento, questa breve fiammata , la

            strada è stata tutta in discesa, perchè
            era

            tutta all'ombra di IBM. Lo status di

            monopolio è stato usato fino ad arrivare
            in

            tribunale, dove microsoft ha dovuto fare i

            conti con il proprio passato di
            MONOPOLISTA

            (un passato che non è limitato a quella

            breve fiammata e che non è da te
            riducibile

            solo a quell'evento iniziale)
            Microsoft e' "monopolista" (tra virgolette
            perche' se mi gira domani installo linux o
            beos e nessuno mi dice niente)il mercato non si fa sull'utenza esperta come te. Si fa tenendo conto dell'enorme utenza PASSIVA che non ha il coraggio o la pazienza o la perizia di cambiere sistema opeativo.Qello che puoi fare TU non incide granché sulla DEFINIZIONE del MERCATO. io e te siamo piccole mosca bianca in mezzo al mare di mosche nere.in conclusione microsoft è monopolista di fatto, secondo quanto afferma la sentenza:"microsoft enjoys monopoly power"
            da meno di 10
            anni. Qui stiamo parlando di 20 anni fa
            quando ms era un societa' che competeva al
            pari, se non dietro, con gli altri.ma una volta ottenuta la commessa per la fornitura del SO m$ ha avuto il monopolio

            tutto ciò non ha alcuna attinenza con la

            situazione ATTUALE, che vede microsoft

            COLPEVOLE di ABUSI sul MERCATO quale

            MONOPOLISTA ANTICOMPETITIVO, e non IBM.
            Certo. Pero' microsoft non e' monopolista da
            sempre e non a vinto la battaglia del primo
            os con abuso di posizione dominante, ma con
            una visione e una strategia superiori.una piccola fiammata di furbizio: come quella d'un fiammifero che poi s'è spenta
            Adesso e' un'altro discorso ma mi da'
            fastidio sentire accuse di monopolio datate
            1982 quando ms era una caccola.allora la "caccola" non aveva ancora i mezzi per abusare della sua posizione. Appena li ha avuto li ha esercitati

            Se IBM fosse nella stessa posizione
            sarebbe

            da colpire nello stesso modo. Ma non è

            questo è il caso, e le tue argomentazioni

            sono quelle di chi ricerca nel passato per

            non voler vedere il PRESENTE.

            Se vuoi vivere nel passato sei libero.

            Ma noi viviamo nel presente, che risulta

            sottoposto al monopolio colpevole di

            microsoft, e è su QUESTO campo che si

            combatte.



            Microsoft continua a mantenere la sua

            posizione e uno dei mezzi per fermala è

            BOICOTTARLA.
            Io non devo boicottare nessuno. evidentemente a te non interessa FERMARE gli ABUSI del monopolio
            Non per niente uso staroffice dalla 5.0
            perche' per scrivere documentazione non mis
            erve un mastodonte come office che costa
            anche molti soldi e fa sinceramente schifo.
            Allo stesso modo non ho mai usato outlook
            perche' non lo ritengo sicuro e siccome uso
            spesso la posta elettronica per lavoro non
            voglio problemi.
            La differenza tra me e te e' che io mi
            guardo intorno e scelgo quello che mi serve,
            indipendentemente dal bollino che c'e'
            sopra, mentre tu ne fai una questione
            politica che non dovrebbe riguardarti affermazione risibile, tenendo cont che siamo in una REPUBBLICA e che la politica è DI TUTTInon mi impedirai certo di esercitare i miei diritti.Il boicottaggio è una RISORSA degli UTENTI per forzare una qualuunque compagnia a NON IGNORANE le istanze.Ho tutto il diritto di esercitare questa strumento, quale cittadino e consumatore
            (c'e'
            un processo appositamente messo in piedi per
            stabilire se ms deve pagare o meno per
            presunte illegalita').sei inritardo: il processo ha stabilito che DEVE pagare.Ciò che rimane da stabilire è COME pagare e in che misuranon sembri molto aggiornato, ma pretendi lo stesso di far valere quel poco che sai
            Preferisco pensare liberamente con la mia
            testa che stare a propri sotto un'insegna
            creata da qualcun'altro.quindi non dovresti essere interessato a chi come me vuole parlare di MONOPOLIO. Se per te è tutta una questione politica stai perdendo tempo a discutere le mie ragioni

            NON usiamo i suoi prodotti, la sua merce,
            i

            suoi servizi. Non copiamo, piratiamo,

            diffondiamo i suoi prodotti, i suoi
            formati

            proprietari, perché microsoft CI USA e si

            serve di noi per mantenersi in sella

            nonostante tutto.
            Ripeto. Uso quello che mi fa comodo. e io propongo ai lettori di questo forum quello che ritengo giusto
            Se per
            documentare una tecnologia devo usare un
            formato proprietaro e devo anche sborsare
            centinaia di euro dico: fuck! Se invece devo
            scrivere un'applicazione e c'e' un sistema
            operativo che ha un bacino d'utenza di
            centinaia di milioni di pc si puo' anche
            chiamare HitlerOS 2.0, pago e lo uso senza
            farmi assalire dalle ideologie.una classica interpretazione passiva del proprio ruolo di utente e consumatore. Lecita e ragionevole.

            La logica del monopolio deve esser
            ABBATTUTA

            perché NESSUNO se ne possa servire.
            Il monopolio e' un freno ed e' giusto
            aspettare gli altri perche' dopo
            riguadagneremo terreno.
            In questo caso pero' gli altri sono talmente
            lenti che spezzare il monopolio creerebbe
            solo problemi.balle: la tua personale visione è stata smentita dall'analisi svolta durante il processo. E' microsoft che ha rallentato i concorrenti, alzando le barriere di mercato.Le tua conclusione è semplicisticaun monopolista è in grado di agire su tutta la filiera del prodotto, e può agire su tutte le componenti a suo piacimento. E' microsoft che fa la regìa.

            Le leggi antitrust servono A QUESTO, e

            spesso non sono neanche sufficienti.
            Le leggi antitrust sono cosa buona e giusta,
            finche' esistono i concorrenti.
            Ti pongo una domanda: se hammer di amd fosse
            buggato da far schifo e si piantasse con un
            errore tipo i pentium2 ma che ricorre 10
            volte al giorno, cosa succederebbe? AMD
            chiuderebbe bottega. Ora a quel punto
            rimarrebbe intel. Intel sarebbe in regime di
            monopolio cosi' come microsoft. E' giusto
            secondo te a quel punto penalizzare intel?
            Secondo me no. Microsoft e' li' perche' i
            concorrenti non erano all'altezza.affatto: microsoft è rimasta csì com'è perchè ha ridotto i concorrenti alo stato di non essere all'altezza.la tua conclusione è ancora semplicistica: microsoft è la causa prima di tutto, perché è MONOPOLISTA(al resto rispondo prossimamemnte)
          • Anonimo scrive:
            Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
            - Scritto da: ...
            zap ma tu sei proprio ottuso, ma secondo te
            20 anni fa la microsoft era gia in posizione
            di monopolio??? No, non lo era
            ma che cacchio di
            ragionamenti fai! Ma che ragionamenti fai tu !
            la ms si è costruita
            un'impero da niente, che l'abbia fatto in
            buona fede o in cattiva fede non sono affari
            nostri, E invece sono proprio affari nostri (di noi utenti)
            ma bill gates da morto di fame che
            era è diventato l'uomo più ricco del mondo,
            questa è gente da ammirare, Direi proprio di no
            non un cretino
            di inglese con gli occhiali che si crede
            gesu cristo perché ha fatto un sistema
            gratuito copiando a più non posso da
            un'architettura gia esistente, Tu ti riferisci a Linus Torvalds, inventore del kernel di Linux; ti devo dare due brutte notizie riguardo il signor Torvalds:1) Non è inglese2) Non ha copiato da un'architettura già esistente, ma si è ispirato ad un S.O. già esistente (il Minix) per creare, mi sembra come tesi di laurea, un kernel a se stante.Ciò mi porta a dire una cosa: informati prima di parlare !!!
            nella vita
            per andare avanti c'è bisogno di fare anche
            cose scorrette, parzialmente vero
            e sicuramente bill gates ne
            ha fatte tante, verissimo
            e ha fatto benissimo, Sbagliatissimo
            però
            non ha ancora ammazzato nessuno o minacciato
            qualcuno a mano armata per impedirgli di
            installare windowsCi credo poco
        • Anonimo scrive:
          Re: Non giustifica niente! CONTRO microsoft
          - Scritto da: Predator
          L'economista si deve essere accorto
          dell'esistenza dell'it l'altro ieri.
          25 anni fa microsoft erano un gruppo di
          ragazzi.
          20 anni fa era una piccola societa' in
          ascesa.
          10 anni fa era una societa' che competeva al
          pari di molte altre e ha lanciato una
          scommessa
          Oggi e' un monopolista di fatto.
          I concorrenti sono stati talmente beoti da
          farsi passare avanti anni luce. E' colpa di
          microsoft?Non commento tutto il post perché è chiaro che o ti droghi, o ti paga la M$ o non conosci come si sono realmente svolti i fatti in questi anni.M$ ha tirato pacchi a tutti i partner con cui collaborava una decina di anni fa [*] ha inserito limitazioni sulle prime versioni di Windows per evitare che girasse su altri DOS [**] e qualsiasi altra porcata![*] ho un libro di 7 anni fa scritto da un programmatore M$ dove racconta come M$ stessa aveva sviluppato parte di OS/2 di IBM (precisamente l'emulazione Win 3.1)... e di come la mise in culo ad IBM sviluppando in contemporanea Win '95 con un'API diversa di Win 3.1. Inoltre tanto per dire quel libro è praticamente ufficiale M$ tanto che l'autore ringrazia M$ per la citazione di tutte le cose dove scrive (all'epoca probabilmente non si ponevano il problema di eventuali processi).[**] Windows 3.X non girava su DOS non M$ e si piantava con la classica schermatina blu. In rete esisteva però un TSR che facevo girare sul mio IBM-DOS che cambiava la chiamata all'interrupt che restituiva la versione del DOS installata... guarda caso con quel TSR Wind 3.1 non crashava più (praticamente Win chiedeva ad IBM-DOS "sei M$?" e il TSR rispondeva "sicuro coglionazzo!" e tutto funzionava).Svegliati!
  • Anonimo scrive:
    bwhaahahaha
    ma che ridere... pensare a tutto l'hw AMD che ho comprato e ho fatto comprare... mi sto cazzottando da solo!
  • Anonimo scrive:
    quasi quasi faccio ricrescere le finanze di intel
    ;-)vabbe gia supportare l'athlon mp era dura ora pero...;-)
  • Anonimo scrive:
    ammissione di SUBALTERNITA' al monopolio microsoft
    Cito dall'articolo "Se non riusciamo a mantenere il supporto e le certificazioni di Microsoft - ha anche detto Sanders - la nostra capacità di commercializzare i nostri processori potrebbe esserne gravemente colpita". ("If we fail to retain the support and certifications of Microsoft, our ability to market our processors could be materially adversely affected")ciò significa anche che se microsoft non elargisse ad AMD le tanto desiderate certificazioni, AMD avrebbe vita più dura.Sembra un vero e proprio ricatto.Ecco forse il motivo per cui questo CEO di AMD si è dovuto sedere su quella poltrona scomodaC'è di più:come più compiutamente riportato da ZDNET (e poi dicono che punto informatico è anti-m$) "Microsoft's first witness against antitrust sanctions sought by nine states admitted in court on Tuesday that he asked for a favor when Microsoft Chairman Bill Gates called seeking his testimony. "Cioè: questo testimone è stato contattato da microsoft per deporre a favore del monopolista, e per deporre a favore del monopolio microsoft questo signore ha CHIESTO UN FAVORE in cambio: Cioè: il CEO di AMD, noto produttore di componenti elettronici e di microprocessori per PC (il cui mercato è sotto il MONOPOLIO di microsoft) ha dovuto chiedere a microsoft il favore di RISERVARE lo stesso trattamento riservato a INTEL (il suo diretto competitore), e IN CAMBIO ha "pagato" con questa "limpida" tesimonianza.QUESTO è lo stato del mercato del PC: anche chi produce hardware può finire sotto il tacco del monopolista prepotente di turno.Ai commentatori di ZDNET nojn è sfuggito questo passaggio, che ha portato alla riflessione:
    Ossia: la lunga ridda di testimoni CONTRO microsoft ha rivelato quanto estesa sia la piovra microsoft su tutta la filiera di produzione dei PC, e quanto in profondità possano arrivare i suoi tentacoli. Questa testimonianza del signor Sanders (CEO di AMD) ha rafforzato questa immagine. Infatti questo signore ha detto che AMD dipende da microsoft e dal suo BOLLINO BLU.La sopravvivenza di questa azienda sembra dipendere dalla benevolenza di microsoft nei suoi confronti. Chi si meraviglia se il suo CEO "testimonia" a favore del suo carceriere ?riferimenti http://zdnet.com.com/2100-1104-883732.htmlhttp://zdnet.com.com/2100-1104-884028.html
    • Anonimo scrive:
      Re: ammissione di SUBALTERNITA' al monopolio microsoft
      "Cioè: questo testimone è stato contattato da microsoft per deporre a favore del monopolista, e per deporre a favore del monopolio microsoft questo signore ha CHIESTO UN FAVORE in cambio.."Queste sono supposizioni altrimenti quel simpatico di AMD sarebbe già stato arrestato...La falsa testimonianza esiste anche negli usa
      • Anonimo scrive:
        Re: ammissione di SUBALTERNITA' al monopolio microsoft
        - Scritto da: Andrea
        "Cioè: questo testimone è stato contattato
        da microsoft per deporre a favore del
        monopolista, e per deporre a favore del
        monopolio microsoft questo signore ha
        CHIESTO UN FAVORE in cambio.."

        Queste sono supposizioni altrimenti quel
        simpatico di AMD sarebbe già stato
        arrestato...Ti contraddico: questo è quanto è stato TESTIMONIATO dal CEO di AMD su precisa domanda dell'accusa (un classico controinterogatorio:
        La falsa testimonianza esiste anche negli usanon ti confondere: quello che hai letto non comporta alcuna falsa tesimonianza, in quanto la deposizione del CEO di AMD (che concerne i suoi giudizi di carattere economico riguardo la "bontà" del rilascio di un windows-lite) non viene inficiata dalla successiva ammissione di richiesta di favori. Quello che invece se ne ricava, ovviamente, è un giudizio di INATTENDIBILITA' di questa testimonianza, in virtù della ammissione di subalternità che il massimo esponente della AMD è stato costretto a riconoscere.Quindi non è falsa testimonianza. Diciamo che è come se di questo signor Sanders(AMD) si venisse a scoprire che è parente stretto di Zio Bill(monopolio-microsoft): risulta difficile credere alla buona fede e all'indipendenza della sua testimonianza pro-monopolio-microsoft.
  • Anonimo scrive:
    meditate...
    state accuorti,amd nei prossimi anni fara' affaroni. :-)
  • Anonimo scrive:
    la paura di cambiare...
    ce l'avevano anche nel 1600... quando gli dissero che la terra girava attorno al sole e non viceversa...e l'avrebbero persino ammazzato se non ritrattava... non impariamo mai dagli errori ?
  • Anonimo scrive:
    Sciocchezze senza senso.
    Cosa centra la certificazione windows con un alleggerimento del sistema? l'SO dovrebbe semplicemente fungere da interfaccia tra macchina e programmi. Tutto il resto è optional e non inficia le eventuali 'ottimizzazioni' del processore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sciocchezze senza senso.
      Esatto... sono cose senza senso. Sarebbe possibilissimo fare una qualsiasi versione di Windows che abbia la possibilità di disinstallare IE, Outlook Express, Messenger, Media Player ecc. e tutto questo non influirebbe di una virgola sul funzionamente del sistema, tantomeno sulla compatibilità con i processori...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sciocchezze senza senso.
        - Scritto da: Ale
        Esatto... sono cose senza senso. Sarebbe
        possibilissimo fare una qualsiasi versione
        di Windows che abbia la possibilità di
        disinstallare IE, Outlook Express,
        Messenger, Media Player ecc. e tutto questo
        non influirebbe di una virgola sul
        funzionamente del sistema, tantomeno sulla
        compatibilità con i processori...Guarda che questo lo puoi già fare anche adesso...Zeross
        • Anonimo scrive:
          Re: Sciocchezze senza senso.
          - Scritto da: Zeross
          - Scritto da: Ale

          Esatto... sono cose senza senso. Sarebbe

          possibilissimo fare una qualsiasi versione

          di Windows che abbia la possibilità di

          disinstallare IE, Outlook Express,

          Messenger, Media Player ecc. e tutto
          questo

          non influirebbe di una virgola sul

          funzionamente del sistema, tantomeno sulla

          compatibilità con i processori...


          Guarda che questo lo puoi già fare anche
          adesso...


          ZerossE allora secondo te quali sono le applicazioni che Microsoft non dovrebbe includere?
  • Anonimo scrive:
    Cambiare le catene di produzione?
    Ma come cavolo lavorano?E inoltre: ogni voilta che viene fuori una nuova versione di win perchéi produttori allora non vanno tutti in crisi?E per finire: cosa offre M$ in cambio ad AMD per questa stupida evenduta testimonianza? (amd fa cpu, non pc assemblati)
    • Anonimo scrive:
      Re: Cambiare le catene di produzione?

      E per finire: cosa offre M$ in cambio ad
      AMD per questa stupida e
      venduta testimonianza? (amd fa cpu, non pc
      assemblati)Forse X-BOX 2?
      • Anonimo scrive:
        Re: Cambiare le catene di produzione?

        Forse X-BOX 2?Provocatorio quanto vuoi, però è un suggerimento PSEUDO sensato...AMD è fuori come chip dai dispositivi PDA e wireless (mentre Intel grazie ad ARM ed Xscale ha una posizione interessante), potrebbe essere una fetta di mercato per un certo senso sicura e garantita... in fondo più il tempo passa e più la gaming generation vuole realismo graficoPerchè se invece si guardava alla sostanza dei giochi, bastano i MUD, no?Ad AMD serve mercato per vendere il proprio prodotto. Ora è il pc (periferiche incluse, non dimentichiamolo), domani possono essere le console e i terminali MIRA come prospettato da MegaBug$
    • Anonimo scrive:
      Re: Cambiare le catene di produzione?
      - Scritto da: fDiskolo
      E per finire: cosa offre M$ in cambio ad
      AMD per questa stupida e
      venduta testimonianza? (amd fa cpu, non pc
      assemblati)- Windows per il suo nuovo processore a 64Bit ?- Un Windows piu' pesante di XP e che necessita di almeno 2Ghz per girare ?- Nessun atto d'accusa per l'utilizzo dell marchio "XP" :-) ?Di sicuro non ha sparato la "tavanata" aggggratis
  • Anonimo scrive:
    parlare senza dire nulla...
    ;-)
    • Anonimo scrive:
      Re: parlare senza dire nulla...
      - Scritto da: blah
      ;-) Chi sa non parla! Chi parla non sa! Quanto e' bravo un buon oratore a far accorrere lagente a se! Quanto insipido e' il parlare del saggio, pochi si fermano ad ascoltare le sue parole! Ma per quanto la strada della verita', appaia chiara ... Gli uomini amano i sentieri intricati! Oggi mi sento in vena filosofica ;-)
Chiudi i commenti