Crittografia, legge contro legge

Una nuova iniziativa federale si pone l'obiettivo di salvaguardare le tecnologie crittografiche contro i tentativi di messa al bando dei singoli stati USA. Tutti contro tutti nella cripto-war di nuova generazione

Roma – La nuova guerra alla crittografia su suolo statunitense non si alimenta di sole invocazioni all’ implementazione delle backdoor ma anche di vere proprie proposte di legge su scala locale o nazionale, con i proponenti interessati a vietare la vendita di gadget cifrati (o cifrabili) o in alternativa a vietare la messa al bando dei suddetti gadget.

Le autorità legali degli stati della California e di New York si sono recentemente mossi per introdurre nuove norme per forzare la mano ai produttori di smartphone e gadget mobile, chiedendo alle suddette aziende di implementare un meccanismo di sblocco o di accesso privilegiato ai dati anche in presenza di protezioni a base crittografica.

La vendita dei cellulari non sbloccabili a comando sarebbe in questo senso vietata e i produttori rischierebbero di essere multati, una possibilità che due rappresentati federali vogliono invece impedire con la legge ENCRYPT Act (Ensuring National Constitutional Rights of Your Private Telecommunications Act) of 2016.

Promossa dal democratico Ted Lieu e dal repubblicano Blake Farenthold, la proposta servirebbe a salvaguardare non solo la privacy dei cittadini ma anche la competitività delle aziende americane, aziende che in caso di divieti all’uso della crittografia sarebbero costrette a misure drastiche sul fronte della commercializzazione.

L’ENCRYPT Act garantisce il diritto alla riservatezza e l’integrità delle tecnologie crittografiche su cellulare, ma anche in ambito federale c’è chi rema contro proponendo leggi sull’utilizzo dei dispositivi criptati (senatore Richard Burr). Una ulteriore iniziativa vuole invece istituire una commissione per studiare la crittografia.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Giacomo Marrone scrive:
    Ohuu io non vedo l'ora..
    ..di comprare il frigider coll' UAI-FAI e il forno a microonde collegato a FIBRA 30 MEGA di Telecom che poi li controllo con l'iPhogn mentre sto in auto in coda che vado a lavoro !!! FaXXXXXa !!
  • Pio S. Naggio scrive:
    In verità vi dico
    In verità vi dico[img]http://thumbs4.dreamstime.com/t/priest-giving-blessing-young-christian-38593434.jpg[/img]io vi spio.
  • ... scrive:
    iot? una manna!
    ottima porta di ingresso in casa/azienda altrui, con successivo acXXXXX al nas/pc/servee dai quali prelevare dati bancari, foto prurigginose, dati di lavoro... ci sara' da fare un sacco di soldi.
  • LinkZ scrive:
    __________
    Chissà se una volta tanto il POPOLO che ha il VERO potere decida di farsi valere e non acquistare MAI queste porcherie assolutamente INUTILI, visto il "valore aggiunto" che si portano dentro. Magari avrà imparato la lezione degli iSchifezze di apple, e adesso saprà come resistere alle proprie tentazioni e sicuramente non si farà abbindolare da un frigorifero parlante o una tshirt che ti suggerisce come tenerlo quando fai pipì.OK, adesso sto pretendendo davvero troppo. Tanto nessuno ha niente da nascondere...o no?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 11 febbraio 2016 11.18-----------------------------------------------------------
    • omino della lezione scrive:
      Re: __________
      - Scritto da: LinkZ
      Magari avrà imparato la lezione
      degli iSchifezze di appleche lezione dovrebbero avere imparato?Fanno a gara a comprarselo ogni volta che esce il modello successivo...
      • ilsuperiore scrive:
        Re: __________
        - Scritto da: omino della lezione
        - Scritto da: LinkZ

        Magari avrà imparato la lezione

        degli iSchifezze di apple

        che lezione dovrebbero avere imparato?
        Fanno a gara a comprarselo ogni volta che esce il
        modello
        successivo..ok se vuoi essere sfigato libero di esserlo, ma non dire che poi ti prendono per barbone. Se non hai in tasca minimo 700 di smartphone sei solo un prolet, inferiore che al limite può lucidarmi le scarpe.
    • Mark scrive:
      Re: __________
      - Scritto da: LinkZ
      Chissà se una volta tanto il POPOLO che ha il
      VERO potere decida di farsi valere e nonIl popolo ha il vero potere solo se non è ignavo.
  • asarubenalo garem scrive:
    Ioti delle cose
    Si può già intravvedere il futuro: dopo più di 30 anni di informatizzazione libera e in espansione, sta iniziando la fase di chiusura.Cina e Russia stanno già ideando il loro sistema operativo, e vogliamo che l'India, sempre tesa a dimostrare di non essere una superpotenza di poveri, non si faccia anche lei il suo? E magari saranno seguiti da altri?Anche Internet verrà canalizzato, con firewall fra "blocchi" politico-economici (come in parte accade già oggi), o addirittura chiusura totale.Per non parlare delle problematiche intra-blocco.Il costo economico della sicurezza informatica è alto ed è destinato a salire, così come le limitazioni nell'usabilità dei sistemi.Il futuro che vedo è veramente IdioT.
    • IdioT iot scrive:
      Re: Ioti delle cose
      - Scritto da: asarubenalo garem
      Il futuro che vedo è veramente IdioT.Già...dopo il tuo post lo vedo anche io.... :D
  • Nome e cognome scrive:
    standard o raccomandazioni?
    per un apparecchio IoT ci sono degli standard o delle raccomandazioni da seguire per l'interfaccia di configurazione?Purtroppo non si può utilizzare lo stato dell'arte in fatto di sicurezza per via delle capacità limitate dei dispositivi (vedi ad esempio ESP8266): un webserver con supporto TLS è già troppo.
    • Hop scrive:
      Re: standard o raccomandazioni?
      - Scritto da: Nome e cognome
      per un apparecchio IoT ci sono degli standard o
      delle raccomandazioni da seguire per
      l'interfaccia di
      configurazione?

      Purtroppo non si può utilizzare lo stato
      dell'arte in fatto di sicurezza per via delle
      capacità limitate...di chi le programma :D
    • panda rossa scrive:
      Re: standard o raccomandazioni?
      - Scritto da: Nome e cognome
      per un apparecchio IoT ci sono degli standard o
      delle raccomandazioni da seguire per
      l'interfaccia di
      configurazione?Le raccomandazioni sono quelle di NSA: loro devono poterci accedere sempre e comunque.
    • bradipao scrive:
      Re: standard o raccomandazioni?
      - Scritto da: Nome e cognome
      Purtroppo non si può utilizzare lo stato
      dell'arte in fatto di sicurezza per via delle
      capacità limitate dei dispositivi (vedi ad
      esempio ESP8266): un webserver con supporto TLS è
      già troppo.Ma no, i dispositivi sarebbero perfettamente capaci di gestire un webserver con acXXXXX https. Penso più alla pigrizia dei realizzatori.Comunque il solo pensiero di accedervi tramite http liscio, mi fa venire i brividi. Sai che ci sono motori di ricerca (forse illegali) che elencano le IPcam private, esposte su tutta internet?
      • panda rossa scrive:
        Re: standard o raccomandazioni?
        - Scritto da: bradipao
        Sai che ci
        sono motori di ricerca (forse illegali) che
        elencano le IPcam private, esposte su tutta
        internet?Perche' illegali?Quale legge verrebbe violata nell'elencare indirizzi IP pubblici?
        • omino opposto scrive:
          Re: standard o raccomandazioni?
          - Scritto da: panda rossa
          Perche' illegali?
          Quale legge verrebbe violata nell'elencare
          indirizzi IP
          pubblici?nessuna.E comunque se non vogliono basta che si iscrivano al registro delle opposizioni (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: omino opposto
            - Scritto da: panda rossa


            Perche' illegali?

            Quale legge verrebbe violata nell'elencare

            indirizzi IP

            pubblici?

            nessuna.
            E comunque se non vogliono basta che si iscrivano
            al registro delle opposizioni
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)... che vale solo in italia.All'estero il registro delle opposizioni e' un database liberamente accessibile pieno di dati liberamente utilizzabili.
      • Nome e cognome scrive:
        Re: standard o raccomandazioni?
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: Nome e cognome

        Purtroppo non si può utilizzare lo stato

        dell'arte in fatto di sicurezza per via delle

        capacità limitate dei dispositivi (vedi ad

        esempio ESP8266): un webserver con supporto TLS
        è

        già troppo.

        Ma no, i dispositivi sarebbero perfettamente
        capaci di gestire un webserver con acXXXXX https.
        Penso più alla pigrizia dei
        realizzatori.in 200k di ram non puoi farci stare il mondo...

        Comunque il solo pensiero di accedervi tramite
        http liscio, mi fa venire i brividi. Sai che ci
        sono motori di ricerca (forse illegali) che
        elencano le IPcam private, esposte su tutta
        internet?si, shodan.io
        • panda rossa scrive:
          Re: standard o raccomandazioni?
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: bradipao

          - Scritto da: Nome e cognome


          Purtroppo non si può utilizzare lo stato


          dell'arte in fatto di sicurezza per via delle


          capacità limitate dei dispositivi (vedi ad


          esempio ESP8266): un webserver con supporto
          TLS

          è


          già troppo.



          Ma no, i dispositivi sarebbero perfettamente

          capaci di gestire un webserver con acXXXXX
          https.

          Penso più alla pigrizia dei

          realizzatori.

          in 200k di ram non puoi farci stare il mondo...Ci devi far stare un web server con acXXXXX https, non il mondo.
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Nome e cognome

            - Scritto da: bradipao


            - Scritto da: Nome e cognome



            Purtroppo non si può utilizzare lo
            stato



            dell'arte in fatto di sicurezza
            per via
            delle



            capacità limitate dei dispositivi
            (vedi
            ad



            esempio ESP8266): un webserver con
            supporto

            TLS


            è



            già troppo.





            Ma no, i dispositivi sarebbero
            perfettamente


            capaci di gestire un webserver con
            acXXXXX

            https.


            Penso più alla pigrizia dei


            realizzatori.



            in 200k di ram non puoi farci stare il
            mondo...

            Ci devi far stare un web server con acXXXXX
            https, non il
            mondo.e non ci sta. Vuoi riprovare? (Y/N)
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            e non ci sta. Vuoi riprovare? (Y/N)Come non ci sta ne il software di gestione ne quello di connessione (con o senza s) ecc. ecc.In definitiva quello che proprio "non ci sta" è una telecamera con soli 200K :D
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome


            e non ci sta. Vuoi riprovare? (Y/N)
            Come non ci sta ne il software di gestione ne
            quello di connessione (con o senza s) ecc.
            ecc.
            In definitiva quello che proprio "non ci sta" è
            una telecamera con soli
            200K
            :Dcon o senza s... : c'è un abisso tra con e senza :e poi chissà da dove salta fuori la telecamera, c'è anche una marmotta che incarta la cioccolata per caso? :
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome

            con o senza s... : c'è un abisso tra con e senza
            :Mi spiace non è così...

            e poi chissà da dove salta fuori la telecamera,
            c'è anche una marmotta che incarta la cioccolata
            per caso?
            :Beh sai si parlava di quello... ma non ha importanza.. non esiste alcuno "IOT" con 200k... (rotfl)(rotfl)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome




            con o senza s... : c'è un abisso tra con e
            senza

            :
            Mi spiace non è così...



            e poi chissà da dove salta fuori la
            telecamera,

            c'è anche una marmotta che incarta la
            cioccolata

            per caso?

            :
            Beh sai si parlava di quello... ma non ha
            importanza.. non esiste alcuno "IOT" con
            200k...
            (rotfl)(rotfl)tu parlavi di quello, senza cognizione di causa a quanto pare
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            tu parlavi di quello, senza cognizione di causa a
            quanto
            pareChi non ha "cognizione di causa" è quello che cita un ESP8266 come se fosse un intero device IOT. :D
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome


            tu parlavi di quello, senza cognizione di
            causa
            a

            quanto

            pare
            Chi non ha "cognizione di causa" è quello che
            cita un ESP8266 come se fosse un intero device
            IOT.
            :Dè un microcontroller dotato di GPIO e altri sistemi a seconda delle configuraioni, si collega in rete. Non vedo cos'altro debba fare per passare le tue stringenti definizioni :
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            è un microcontroller dotato di GPIO e altri
            sistemi a seconda delle configuraioni, si collega
            in rete. Non vedo cos'altro debba fare per
            passare le tue stringenti definizioni
            :1) Non è altro che un modulo wifi... e nelle definizioni "larghe" o "stringenti" che siano un modulo wifi non è di per se un oggetto IOT al massimo un componente.2) il caso vuole comunque che sia disponibile l crittografia... :D come da "github" e "SDK"...Come la mettiamo? ;)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome


            è un microcontroller dotato di GPIO e altri

            sistemi a seconda delle configuraioni, si
            collega

            in rete. Non vedo cos'altro debba fare per

            passare le tue stringenti definizioni

            :

            1) Non è altro che un modulo wifi... e nelle
            definizioni "larghe" o "stringenti" che siano un
            modulo wifi non è di per se un oggetto IOT al
            massimo un
            componente.balle. E' un MCU a tutti gli effetti. Solo che tu lo usi come se fosse un semplice modulo WIFI e ti fai bastare il software con cui l'hanno preprogrammato.E' un limite, non certo mio :)
            2) il caso vuole comunque che sia disponibile l
            crittografia...
            :D come da "github" e "SDK"...
            Come la mettiamo?
            ;)la mettiamo che non sai cos'è un toolchain :)
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            balle. E' un MCU a tutti gli effetti. Solo che tu
            lo usi come se fosse un semplice modulo WIFI e ti
            fai bastare il software con cui l'hanno
            preprogrammato.E quindi? pensi che ti basti un MCU per dire IOT?ma per favore!!!a prescindere dal fatto che TUTTI (e ripeto TUTTI) i moduli WiFI sono per definizione basati su MCU e hanno un loro "firmware" (a cominciare da atheros passando per broadcom o altro).Un modulo "wifi" non è altro (in estrema sintesi) che un circuito oscillante un convertitore analogico-digitale e un controller dotato di software/firmware che gestisce il tutto. :D


            2) il caso vuole comunque che sia
            disponibile
            l

            crittografia...

            :D come da "github" e "SDK"...

            Come la mettiamo?

            ;)

            la mettiamo che non sai cos'è un toolchain :)Eggià...Ha parlato quello che "non ci sta" il server https...(rotfl)(rotfl)
          • panda rossa scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Nome e cognome


            - Scritto da: bradipao



            - Scritto da: Nome e cognome




            Purtroppo non si può utilizzare
            lo

            stato




            dell'arte in fatto di sicurezza

            per via

            delle




            capacità limitate dei dispositivi

            (vedi

            ad




            esempio ESP8266): un webserver
            con

            supporto


            TLS



            è




            già troppo.







            Ma no, i dispositivi sarebbero

            perfettamente



            capaci di gestire un webserver con

            acXXXXX


            https.



            Penso più alla pigrizia dei



            realizzatori.





            in 200k di ram non puoi farci stare il

            mondo...



            Ci devi far stare un web server con acXXXXX

            https, non il

            mondo.

            e non ci sta. Vuoi riprovare? (Y/N)Con arduino?Lo hanno gia' fatto.
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: panda rossa
            Con arduino?
            Lo hanno gia' fatto.Lascia perdere non ha la più pallida idea di quello che sta dicendo...Non esiste alcuno "Iot" con "200k"... :D
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Nome e cognome

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Nome e cognome



            - Scritto da: bradipao




            - Scritto da: Nome e cognome





            Purtroppo non si può
            utilizzare

            lo


            stato





            dell'arte in fatto di
            sicurezza


            per via


            delle





            capacità limitate dei
            dispositivi


            (vedi


            ad





            esempio ESP8266): un
            webserver

            con


            supporto



            TLS




            è





            già troppo.









            Ma no, i dispositivi sarebbero


            perfettamente




            capaci di gestire un
            webserver
            con


            acXXXXX



            https.




            Penso più alla pigrizia dei




            realizzatori.







            in 200k di ram non puoi farci
            stare
            il


            mondo...





            Ci devi far stare un web server con
            acXXXXX


            https, non il


            mondo.



            e non ci sta. Vuoi riprovare? (Y/N)

            Con arduino?
            Lo hanno gia' fatto.arduino? :s
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            arduino? :svogliamo parlare di ESP8266? :DCominciamo a dire cosa è, a cosa serve e se è un "device IOT" ...Che ne dici?oppure hai sparato una cosa a caso sperando che nessuno sapesse? :D :D
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome


            arduino? :s
            vogliamo parlare di ESP8266?
            :D
            Cominciamo a dire cosa è, a cosa serve e se è un
            "device IOT"
            ...
            Che ne dici?
            oppure hai sparato una cosa a caso sperando che
            nessuno
            sapesse?
            :D :Dparliamo anche di quando ti sei svegliato tutto sudato?
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome

            parliamo anche di quando ti sei svegliato tutto
            sudato?Sudato?https://github.com/esp8266/esp8266-wiki/wiki/Toolchainoh guarda....che strana cosa ... non solo l'ESP8266 è solo un modulo Wi-Fi...Ma addirittura c'è pure l'SDK open source e la crittografia!(rotfl)(rotfl)(rotfl)Strani scherzi eh?(rotfl)(rotfl)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome




            parliamo anche di quando ti sei svegliato
            tutto

            sudato?
            Sudato?
            https://github.com/esp8266/esp8266-wiki/wiki/Toolc
            oh guarda....
            che strana cosa ... non solo l'ESP8266 è solo un
            modulo
            Wi-Fi...
            Ma addirittura c'è pure l'SDK open source e la
            crittografia!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Strani scherzi eh?
            (rotfl)(rotfl)davvero mi stai linkando il toolchain? andiamo bene :Sai almeno a cosa serve?
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            davvero mi stai linkando il toolchain? andiamo
            bene
            :No io vado bene tu vai maluccio assai... :D

            Sai almeno a cosa serve?Beh oddio almeno a sapere che c'è la crittografia (pure opensource) prima di fare ulteriori figure di palta! ;)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome


            davvero mi stai linkando il toolchain?
            andiamo

            bene

            :
            No io vado bene tu vai maluccio assai...
            :D



            Sai almeno a cosa serve?
            Beh oddio almeno a sapere che c'è la crittografia
            (pure opensource) prima di fare ulteriori figure
            di
            palta!
            ;)guarda che è dall'inizio parlo di TLS. Ma forse non sai cos'è, visto che sostieni che tra http e https non c'è nessuna differenza :Pazienza
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            guarda che è dall'inizio parlo di TLS. Ma forse
            non sai cos'è, visto che sostieni che tra http e
            https non c'è nessuna differenza
            :

            PazienzaMai detto sei tu che dici che non ci sta... TLS (e quindi HTTPS)...(rotfl)(rotfl)Adesso vien fuori che invece ci sta?E per giunta pure "open source di cui è fan panda rossa"?(rotfl)(rotfl)Faresti bene a rileggere i tuoi post! ;)
        • Un altro 123 scrive:
          Re: standard o raccomandazioni?
          - Scritto da: Nome e cognome
          in 200k di ram non puoi farci stare il mondo...Infatti in 200k non ci sta neppure la telecamera!(rotfl)(rotfl)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome


            in 200k di ram non puoi farci stare il mondo...
            Infatti in 200k non ci sta neppure la telecamera!
            (rotfl)(rotfl)per un ESP8266 hai a disposizione 96kB di dram totali, quindi aspetto che panda rossa mi faccia vedere il sorgente, visto che è un fan dell'open source
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: Un altro 123

            - Scritto da: Nome e cognome




            in 200k di ram non puoi farci stare il
            mondo...

            Infatti in 200k non ci sta neppure la
            telecamera!

            (rotfl)(rotfl)

            per un ESP8266 hai a disposizione 96kB di dram
            totali, quindi aspetto che panda rossa mi faccia
            vedere il sorgente, visto che è un fan dell'open
            sourceah bello...peccato che non sia una telecamera!Aspetto ansioso che tu posti una immagine ripresa con un ESP8266 visto che sei un fan delle "telecamere" con 200K(rotfl)(rotfl)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome

            - Scritto da: Un altro 123


            - Scritto da: Nome e cognome






            in 200k di ram non puoi farci stare il

            mondo...


            Infatti in 200k non ci sta neppure la

            telecamera!


            (rotfl)(rotfl)



            per un ESP8266 hai a disposizione 96kB di dram

            totali, quindi aspetto che panda rossa mi faccia

            vedere il sorgente, visto che è un fan dell'open

            source
            ah bello...
            peccato che non sia una telecamera!
            Aspetto ansioso che tu posti una immagine ripresa
            con un ESP8266 visto che sei un fan delle
            "telecamere" con
            200K
            (rotfl)(rotfl)veramente quello di cui parla di telecamere sei tu... :
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            veramente quello di cui parla di telecamere sei
            tu...
            :Io parlo di IOT e non esist iot con soli 200k.Vedi te.Lo sai vero cosa è un ESP8266 o hai tirato lì una sigla tanto per provarci?(rotfl)(rotfl)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome


            veramente quello di cui parla di telecamere
            sei

            tu...

            :
            Io parlo di IOT e non esist iot con soli 200k.
            Vedi te.
            Lo sai vero cosa è un ESP8266 o hai tirato lì una
            sigla tanto per
            provarci?
            (rotfl)(rotfl)tu parli di "telecamere" come se una telecamera esaurisse l'argomento dell'IoT.Con l'esp8266 ho fatto un semplice webserver partendo da qui, solo pagine statiche per ora:https://github.com/SuperHouse/esp-open-rtoscon la bellezza di 4 socket massimo utilizzabili, di cui uno per in listen e 3 utilizzabili per il resto.
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            Con l'esp8266 ho fatto un semplice webserver
            partendo da qui, solo pagine statiche per
            ora:

            https://github.com/SuperHouse/esp-open-rtos

            con la bellezza di 4 socket massimo utilizzabili,
            di cui uno per in listen e 3 utilizzabili per il
            resto.E con la "bellezza" del TLS...(rotfl)(rotfl)* [FreeRTOS](http://freertos.org) V7.5.2 * [lwIP](http://lwip.wikia.com/wiki/LwIP_Wiki) v1.4.1, modified via the [esp-lwip project](https://github.com/kadamski/esp-lwip) by @kadamski.-* [axTLS](http://axtls.sourceforge.net/) compiled from development version v1.5.3, plus modifications for low memory devices. * [newlib](https://github.com/projectgus/newlib-xtensa) v2.2.0, with patches for xtensa support and locking stubs for thread-safe operation on FreeRTOS. For details of how third party libraries are integrated, [see the wiki page](https://github.com/SuperHouse/esp-open-rtos/wiki/Third-Party-Libraries). @@ -96,7 +95,7 @@ Some binary libraries appear to contain unattributed open source codeFacevi meglio a leggere tutto prima di linkare no?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Nome e cognome scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Un altro 123
            - Scritto da: Nome e cognome


            Con l'esp8266 ho fatto un semplice webserver

            partendo da qui, solo pagine statiche per

            ora:



            https://github.com/SuperHouse/esp-open-rtos



            con la bellezza di 4 socket massimo
            utilizzabili,

            di cui uno per in listen e 3 utilizzabili
            per
            il

            resto.
            E con la "bellezza" del TLS...
            (rotfl)(rotfl)
            * [FreeRTOS](http://freertos.org) V7.5.2
            * [lwIP](http://lwip.wikia.com/wiki/LwIP_Wiki)
            v1.4.1, modified via the [esp-lwip
            project](https://github.com/kadamski/esp-lwip) by
            @kadamski.
            -* [axTLS](http://axtls.sourceforge.net/)
            compiled from development version v1.5.3, plus
            modifications for low memory
            devices.
            *
            [newlib](https://github.com/projectgus/newlib-xten

            For details of how third party libraries are
            integrated, [see the wiki
            page](https://github.com/SuperHouse/esp-open-rtos/
            @@ -96,7 +95,7 @@ Some binary libraries appear
            to contain unattributed open source
            code
            Facevi meglio a leggere tutto prima di linkare no?
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)certo che ho letto tutto, forse però non sai la differenza tra server e client :)
          • Un altro 123 scrive:
            Re: standard o raccomandazioni?
            - Scritto da: Nome e cognome
            certo che ho letto tutto, forse però non sai la
            differenza tra server e client
            :)Cioè che TLS/https è un protocollo "solo server" secondo te?(rotfl)(rotfl)Oppure che il famoso "server" è già incluso (come dimostra il github) con tanto di protocollo "S" dopo http?(rotfl)(rotfl)
        • Hop scrive:
          Re: standard o raccomandazioni?
          - Scritto da: Nome e cognome
          - Scritto da: bradipao

          - Scritto da: Nome e cognome


          Purtroppo non si può utilizzare lo stato


          dell'arte in fatto di sicurezza per via delle


          capacità limitate dei dispositivi (vedi ad


          esempio ESP8266): un webserver con supporto
          TLS

          è


          già troppo.



          Ma no, i dispositivi sarebbero perfettamente

          capaci di gestire un webserver con acXXXXX
          https.

          Penso più alla pigrizia dei

          realizzatori.

          in 200k di ram non puoi farci stare il mondo...https://en.wikipedia.org/wiki/Contiki
        • collione scrive:
          Re: standard o raccomandazioni?
          - Scritto da: Nome e cognome
          in 200k di ram non puoi farci stare il mondo...
          la vera domanda è perchè hanno così poche risorse hardware, visto che con le attuali tecnologie è possibile metterci molto molto di più
      • Un altro 123 scrive:
        Re: standard o raccomandazioni?
        si ma "http liscio" lo ha ordinato il medico o è solo carenza di fantasia?Al bar puoi sempre ordinare TLS on the rocks... :DOltretutto i cubetti di giaccio sono "a buon mercato" ;)
        • panda rossa scrive:
          Re: standard o raccomandazioni?
          - Scritto da: Un altro 123
          si ma "http liscio" lo ha ordinato il medico o è
          solo carenza di
          fantasia?
          Al bar puoi sempre ordinare TLS on the rocks...
          :D
          Oltretutto i cubetti di giaccio sono "a buon
          mercato"
          ;)Questo da quando la tecnologia consente a chiunque di produrli e non ci sono state attivita' pregresse di lobbing per mettere al bando i frigoriferi.Ai tempi dei venditori di ghiaccio, i cubetti costavano piu' del whiskey
  • omino sorpresiss imo scrive:
    chi l'avrebbe mai detto?
    OHCHESORPRESA(cylon)
Chiudi i commenti