Crowdfunding, regole per l'Italia

La Consob presenta in Parlamento il testo del pionieristico regolamento italiano sulla raccolta dei fondi per le startup tramite portali online. Ci sarà un albo degli operatori non bancari

Roma – Nel Belpaese, la prima normativa europea sul cosidetto equity crowdfunding , la raccolta di capitali di rischio da parte di imprese innovative o startup tramite portali online. Con la delibera 18592 dello scorso 26 giugno, la Consob ha recepito le indicazioni legislative del Decreto Crescita (2012) per la gestione delle offerte tramite portali specializzati nella raccolta di capitali.

Il nuovo regolamento è composto da 25 articoli – a questo link una scheda sintetica sui suoi contenuti principali – e suddiviso in tre parti che trattano, rispettivamente: le disposizioni generali, il registro e la disciplina dei gestori di portali, la disciplina delle offerte tramite portali. Considerato che i principali istituti bancari sono già autorizzati ad aprire una piattaforma per la raccolta fondi, il regolamento Consob è destinato ai nuovi portali non bancari che dovranno essere iscritti in un apposito albo .



Per quanto concerne i soggetti finanziatori, questi verranno invitati a limitarsi ad una singola startup con il trasferimento del denaro attraverso un bonifico bancario. Se il valore totale dell’investimento non supera il tetto dei 500 euro, allora al donatore basterà rispondere ad una serie di domande sullo stesso sito di crowdfunding per rendere consapevole il risparmiatore dei rischi connessi. Se il valore andrà invece a superare i 500 euro, la procedura diventerà più complessa, con una serie di analisi valutative del donatore, della sua situazione patrimoniale, dei possibili rischi collegati.

Per evitare il conflitto d’interessi – dunque che la banca responsabile di fornire il profilo sia anche la stessa che si adopera effettivamente per la raccolta dei fondi – i vari gestori dei portali di crowdfunding dovranno appoggiarsi ad una struttura di credito che non possiede un portale , dunque capace di agire come un agente super-partes. Quanto alla disciplina dell’offerta vera e propria, ai fini dell’ammissione dell’offerta sul portale, i gestori delle piattaforme devono verificare che “una quota almeno pari al 5 per cento degli strumenti offerti sia stata sottoscritta da investitori professionali o da fondazioni bancarie o da incubatori”.



Alla segreteria tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico, Mattia Corbetta ha sottolineato che “non c’è grande impresa che possa essere realizzata senza uno sforzo collettivo. Il regolamento sul crowdfunding assume una forte valenza culturale proprio per questo, perché invita a lavorare di squadra o, come amo dire, a fare ecosistema. Credo che il crowdfunding costituisca una bella opportunità per le startup a vocazione sociale, ma sarebbe un errore riporre aspettative sproporzionate su questo strumento”.

Mentre il MISE notificherà a Bruxelles un provvedimento che riconosca corpose agevolazioni agli investimenti diretti verso le startup, Corbetta ha spiegato che “il canale più tipico per finanziare le startup resta quello del mercato del capitale di rischio. La disciplina a sostegno delle startup è corposa e articolata: ci sono voluti mesi per darle attuazione, ma ora possiamo affermare senza timori reverenziali che l’Italia si è dotata di una policy pionieristica a livello mondiale”.

I donatori privati non potranno comunque investire più di mille euro l’anno, mentre per le persone giuridiche si potrà arrivare a 10mila euro nei dodici mesi . È previsto inoltre un periodo per i ripensamenti: sette giorni entro i quali si potrà recedere senza danni dall’investimento. E nel caso l’operazione non vada in porto i soldi versati verranno restituiti. Qui la presentazione del regolamento alla Camera da parte del responsabile divisione strategie regolamentari Consob Maria Mazzarella.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Lorenzo scrive:
    Ancora col TPM ?
    è prevista l'adozione obbligatoria di un modulo TPM 2.0 (Trusted Platform Module)gia' non vendono ... anche se in effetti forse siamo in pochi a preoccuparci delle implicazioni ...
  • TADsince1995 scrive:
    Maruccia...
    Questi <b
    è </b
    altri requisiti hardware
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Maruccia...
      in realtà è un problema venuto fuori in fase di editing della notizia, ora sistematograzie
      • panda rossa scrive:
        Re: Maruccia...
        - Scritto da: Luca Annunziata
        in realtà è un problema venuto fuori in fase di
        editing della notizia, ora
        sistemato
        Certo che questa cosa e' curiosa.Quando farai un articolo per spiegare come funzionano queste cose e come possono verificarsi i refusi (che a volte sono pure spassosi)?
        • krane scrive:
          Re: Maruccia...
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Luca Annunziata

          in realtà è un problema venuto fuori

          in fase di editing della notizia, ora

          sistemato
          Certo che questa cosa e' curiosa.
          Quando farai un articolo per spiegare come
          funzionano queste cose e come possono
          verificarsi i refusi (che a volte sono pure
          spassosi)?Sara' colpa del traduttore automatico...
          • Mario Rossi scrive:
            Re: Maruccia...
            - Scritto da: krane
            Sara' colpa del traduttore automatico...(rotfl)(rotfl)(rotfl)09/10
  • Panda Rosa scrive:
    mmmm
    Il prezzo è 150 dollari, ma In Italia ora il prezzo di Surface RT parte da 337 euro.Mi spiegate dove finiscono gli altri 200 e passa euro?
    • vgaber scrive:
      Re: mmmm
      Leggere gli articoli un po' meglio, no? Collegare il cervello interamente opzionale? Tagliato DEL, non AL 30%- Scritto da: Panda Rosa
      Il prezzo è 150 dollari, ma In Italia ora il
      prezzo di Surface RT parte da 337
      euro.
      Mi spiegate dove finiscono gli altri 200 e passa
      euro?
      • Fake scrive:
        Re: mmmm
        - Scritto da: vgaber
        Leggere gli articoli un po' meglio, no? Collegare
        il cervello interamente opzionale? Tagliato DEL,
        non AL
        30%
        - Scritto da: Panda Rosa

        Mi spiegate dove finiscono gli altri 200 e passa

        euro?Cosa predenti dal solito pirlotto che emula un nick?
      • panda rossa scrive:
        Re: mmmm
        - Scritto da: vgaber
        Leggere gli articoli un po' meglio, no? Collegare
        il cervello interamente opzionale? Tagliato DEL,
        non ALAdesso pero' mi devi spiegare come si fa a uscire dal BSOD se hanno tolto il tasto DEL.
    • panda rossa scrive:
      Re: mmmm
      - Scritto da: Panda Rosa
      Il prezzo è 150 dollari, ma In Italia ora il
      prezzo di Surface RT parte da 337
      euro.
      Mi spiegate dove finiscono gli altri 200 e passa
      euro?Mai sentito parlare di INTERMEDIARI PARASSITI?Eppure visto che stai usando un nick simile al mio, dovresti aver gia' letto molti commenti qua dentro.
  • Jack scrive:
    "Ok il prezzo è giusto"
    Il prezzo del tablet ARM era troppo elevato per poter penetrare un mercato dove iOS aveva molte più applicazioni a disposizione e Android in innumerevoli versioni e varianti a prezzi inferiori.
    • iRoby scrive:
      Re: "Ok il prezzo è giusto"
      Scommettiamo che anche così non se lo caga nessuno?Chi si ricorda della rapina al supermercato e l'unica cosa lasciata dai ladri furono le confezioni di Windows Vista in alcune vetrine.Della serie, manco li cani... :)
  • Enjoy with Us scrive:
    consiglio per M$...
    ... se vuole avere un luminoso avvenire gli basta XXXXXXX alla concorrenza il miglior CEO oggi disponibile... Enlop!Sono sicuro che con Lui alla guida M$ riuscirà a risolvere tutti i suoi problemi![img]http://bebino.blog.deejay.it/files/2008/11/bara-ciondolo.JPG[/img]
    • Giorgio scrive:
      Re: consiglio per M$...
      Si scrive "(Stephen) Elop", non "Enlop"!!Fate tanto i sapientini e poi sbagliate un nome così facile?mah...mi sa che qua siete bravi solo a criticare microsoft.....
      • panda rossa scrive:
        Re: consiglio per M$...
        - Scritto da: Giorgio
        mah...mi sa che qua siete bravi solo a criticare
        microsoft.....Puo' anche essere. E allora?Forse M$ ti paga per venire qui a difenderla, o stai facendo il servo gratis?
        • sandalo scrive:
          Re: consiglio per M$...
          - Scritto da: panda rossa
          Puo' anche essere. E allora?
          Forse M$ ti paga per venire qui a difenderla, o
          stai facendo il servo
          gratis?Viene pagato dallo stesso che paga te per venire a subire umiliazioni
          • panda rossa scrive:
            Re: consiglio per M$...
            - Scritto da: sandalo
            - Scritto da: panda rossa

            Puo' anche essere. E allora?

            Forse M$ ti paga per venire qui a
            difenderla,
            o

            stai facendo il servo

            gratis?
            Viene pagato dallo stesso che paga te per venire
            a subire
            umiliazioniAh, ok. Viene a subire umiliazioni gratis.
          • Giorgio scrive:
            Re: consiglio per M$...
            Umiliazioni da chi? spiegati bene, perchè mi pare che qui l'unico ad essere stato umialiato sei tu...E poi prima di offendere senza motivo, rileggi bene quello che viene scritto: non mi sembra che abbia difeso ms. la mia era solo una critica nei confronti di quelli come te, che criticano senza neanche sapere ciò di cui parlano
          • panda rossa scrive:
            Re: consiglio per M$...
            - Scritto da: Giorgio
            Umiliazioni da chi? spiegati bene, perchè mi pare
            che qui l'unico ad essere stato umialiato sei
            tu...E' stato sandalo a parlare di umiliazioni.
            E poi prima di offendere senza motivo, rileggi
            bene quello che viene scritto: non mi sembra che
            abbia difeso ms.A me sembrava di si.Rileggo:"...mi sa che qui siete solo bravi a criticare M$"
            la mia era solo una critica nei
            confronti di quelli come te, che criticano senza
            neanche sapere ciò di cui parlanoQuindi se critichi me, dicendo che non so di che parlo, difendi M$.
          • Giorgio scrive:
            Re: consiglio per M$...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Giorgio

            Umiliazioni da chi? spiegati bene, perchè mi
            pare

            che qui l'unico ad essere stato umialiato sei

            tu...

            E' stato sandalo a parlare di umiliazioni.Non rigirare la frittata. Hai scritto "Ah, ok. VIENE a subire umiliazioni gratis.". Dalla terza persona singolare del verbo deduco che ti riferissi a me, quindi non vedo che rilevanza abbia che sia stato Sandalo a tirare fuori il discorso delle umiliazioni. Pertanto ribadisco: "qui l'unico ad essere stato umiliato sei tu."

            E poi prima di offendere senza motivo,
            rileggi

            bene quello che viene scritto: non mi sembra
            che

            abbia difeso ms.

            A me sembrava di si.
            Rileggo:
            "...mi sa che qui siete solo bravi a criticare M$"Sei proprio insistente.. Ho solo scritto quello che mi è venuto in mente leggendo e rileggendo centinaia di commenti che pubblicate qui. Avrei scritto la stessa cosa se avessi letto commenti in cui si criticava sempre Apple, o sempre Samsung (e via dicendo..)

            la mia era solo una critica nei

            confronti di quelli come te, che criticano
            senza

            neanche sapere ciò di cui parlano

            Quindi se critichi me, dicendo che non so di che
            parlo, difendi
            M$.No, veramente.. Questo è un periodo assolutamente privo si senso! Rifletti su quello che scrivi prima di pubblicarlo..
          • panda rossa scrive:
            Re: consiglio per M$...
            - Scritto da: Giorgio
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Giorgio


            Umiliazioni da chi? spiegati bene, perchè
            mi

            pare


            che qui l'unico ad essere stato umialiato
            sei


            tu...



            E' stato sandalo a parlare di umiliazioni.

            Non rigirare la frittata. Hai scritto "Ah, ok.
            VIENE a subire umiliazioni gratis.". Dalla terza
            persona singolare del verbo deduco che ti
            riferissi a me, quindi non vedo che rilevanza
            abbia che sia stato Sandalo a tirare fuori il
            discorso delle umiliazioni. Certo che mi riferivo a te.Lui si riferiva a me e io mi sono difeso.Hai presente quando uno vuole mollare un ceffone ad un altro, e questo si abbassa all'improvviso? Il ceffone finisce in faccia a quello accanto che non c'entra nulla.A chi vuoi dare la colpa? A chi molla il ceffone o a quello che lo ha schivato?
            Pertanto ribadisco:
            "qui l'unico ad essere stato umiliato sei
            tu."Posso fare un rutto in risposta a questa affermazione?


            E poi prima di offendere senza motivo,

            rileggi


            bene quello che viene scritto: non mi
            sembra

            che


            abbia difeso ms.



            A me sembrava di si.

            Rileggo:

            "...mi sa che qui siete solo bravi a criticare
            M$"

            Sei proprio insistente.. Ho solo scritto quello
            che mi è venuto in mente leggendo e rileggendo
            centinaia di commenti che pubblicate qui. Avrei
            scritto la stessa cosa se avessi letto commenti
            in cui si criticava sempre Apple, o sempre
            Samsung (e via
            dicendo..)Sembrava che la cosa ti desse fastidio.Qui critichiamo tutto cio' che e' closed, che non funziona, che limita i diritti dell'utente, etc...


            la mia era solo una critica nei


            confronti di quelli come te, che criticano

            senza


            neanche sapere ciò di cui parlano



            Quindi se critichi me, dicendo che non so di che

            parlo, difendi

            M$.

            No, veramente.. Questo è un periodo assolutamente
            privo si senso! Rifletti su quello che scrivi
            prima di
            pubblicarlo..Perche' dovrei?Questo e' un forum di cazzeggio, mica una sala di conferenze.Comunque il concetto non e' difficile.Io critico M$.Tu critichi me che critico M$.Ergo, tu difendi M$.E' un sillogismo aristotelico.
          • Giorgio scrive:
            Re: consiglio per M$...
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Giorgio

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Giorgio



            Umiliazioni da chi? spiegati bene,
            perchè

            mi


            pare



            che qui l'unico ad essere stato
            umialiato

            sei



            tu...





            E' stato sandalo a parlare di
            umiliazioni.



            Non rigirare la frittata. Hai scritto "Ah,
            ok.

            VIENE a subire umiliazioni gratis.". Dalla
            terza

            persona singolare del verbo deduco che ti

            riferissi a me, quindi non vedo che rilevanza

            abbia che sia stato Sandalo a tirare fuori il

            discorso delle umiliazioni.

            Certo che mi riferivo a te.
            Lui si riferiva a me e io mi sono difeso.
            Hai presente quando uno vuole mollare un ceffone
            ad un altro, e questo si abbassa all'improvviso?
            Il ceffone finisce in faccia a quello accanto che
            non c'entra
            nulla.
            A chi vuoi dare la colpa?
            A chi molla il ceffone o a quello che lo ha
            schivato?Magari a quello che lo ha mollato, che è stato poco intelligente a non notare che c'era accanto un poveretto che non c'entrava nulla? :) Se quello che lo ha schivato ha dei bei riflessi, che colpa ne ha lui? Perché dovrebbe subire le conseguenze di un'azione che ha compiuto un altro, che magari non sa che i problemi non si risolvono solo con la violenza?? :)

            Pertanto ribadisco:

            "qui l'unico ad essere stato umiliato sei

            tu."

            Posso fare un rutto in risposta a questa
            affermazione?Poco educato, ma non serve a cambiare il mio pensiero..



            E poi prima di offendere senza
            motivo,


            rileggi



            bene quello che viene scritto: non
            mi

            sembra


            che



            abbia difeso ms.





            A me sembrava di si.


            Rileggo:


            "...mi sa che qui siete solo bravi a
            criticare

            M$"



            Sei proprio insistente.. Ho solo scritto
            quello

            che mi è venuto in mente leggendo e
            rileggendo

            centinaia di commenti che pubblicate qui.
            Avrei

            scritto la stessa cosa se avessi letto
            commenti

            in cui si criticava sempre Apple, o sempre

            Samsung (e via

            dicendo..)

            Sembrava che la cosa ti desse fastidio.
            Qui critichiamo tutto cio' che e' closed, che non
            funziona, che limita i diritti dell'utente,
            etc...Beh, fino a "closed" e "che limita i diritti dell'utente" ti potrei anche capire, ma se dici "che non funziona" allora mi sa che non ci siamo.. Altrimenti perchè stareste tutti qua ad elogiare Linux???



            la mia era solo una critica nei



            confronti di quelli come te, che
            criticano


            senza



            neanche sapere ciò di cui parlano





            Quindi se critichi me, dicendo che non
            so di
            che


            parlo, difendi


            M$.



            No, veramente.. Questo è un periodo
            assolutamente

            privo si senso! Rifletti su quello che scrivi

            prima di

            pubblicarlo..

            Perche' dovrei?
            Questo e' un forum di cazzeggio, mica una sala di
            conferenze.

            Comunque il concetto non e' difficile.
            Io critico M$.
            Tu critichi me che critico M$.
            Ergo, tu difendi M$.

            E' un sillogismo aristotelico.Sillogismo aristotelico? Non credo proprio.. Non so se hai studiato filosofia a scuola, ma ti posso dire che nel tuo sillogismo dovrebbero esserci una premessa maggiore, una minore e una conclusione che scaturisce NECESSARIAMENTE dalle prime due. Del tipo:Ogni stato ha confini,L'Italia è uno Stato,


            L'Italia ha dei confini.Questo sì che è un sillogismo, mentre il tuo (sempre se lo si può definire così) è MOLTO MOLTO discutibile e pertanto non NECESSARIAMENTE vero.Spero che tu mi capisca in un "forum di cazzeggio"...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: consiglio per M$...
        - Scritto da: Giorgio
        Si scrive "(Stephen) Elop", non "Enlop"!!
        Fate tanto i sapientini e poi sbagliate un nome
        così
        facile?
        mah...mi sa che qua siete bravi solo a criticare
        microsoft.....Ok Elop... ma il resto del discorso non cambia!
Chiudi i commenti