Danimarca, la Baia resta isolata

Un tribunale conferma il dirottamento DNS imposto a Tele2. IFPI si augura che gli altri provider decidano autonomamente di tagliare i ponti con The Pirate Bay

Roma – In Danimarca Tele2/Sonofon ha la responsabilità di impedire l’accesso a The Pirate Bay: o agirà da poliziotto della rete redirezionando i propri utenti verso lidi più tranquilli o le autorità considereranno l’ISP connivente con i pirati della Baia che a parere dell’industria speculano sulle violazioni del diritto d’autore.

A imporre a Tele2/Sonofon di erigere un blocco all’accesso di The Pirate Bay è stato un tribunale di appello locale. Il provider, prima che la questione sfociasse in una causa, era stato invitato da IFPI a collaborare per evitare che i propri utenti si trastullassero con comportamenti potenzialmente pericolosi per gli artisti e le etichette. Forse perché già malvolentieri coinvolto nel sequestro del traffico degli utenti che si rivolgevano a allofmp3.com , il provider non aveva accolto le richieste dell’industria, non suffragate da un ordine esplicito dell’autorità giudiziaria. L’industria l’aveva così trascinato in tribunale.

Così come avvenuto più di recente in Italia, in prima battuta il giudice aveva stabilito che Tele2 dirottasse il traffico dei propri utenti, impedendo loro di attraccare alla Baia. Ma il provvedimento del giudice aveva avuto l’unico effetto di promuovere The Pirate Bay presso i cittadini danesi: gli utenti che facevano affidamento su altri fornitori di connettività, gli utenti che aggiravano i filtri con DNS diversi da quelli assegnati dal provider avevano inondato la Baia di un traffico senza precedenti.

Pirate Bay, incoraggiata dal successo riscontrato in Danimarca a seguito del blocco, aveva aggiunto un capitolo alla tormentata relazione con i rappresentanti dell’industria minacciando di chiedere a IFPI un risarcimento per l’imposizione dei filtri: con i soldi che i colossi della musica avrebbero corrisposto, la Baia avrebbe foraggiato le miriadi di artisti indipendenti che si avvalgono del tracker per dare visibilità alle proprie opere.

Pare però che i musicisti non potranno contare sui finanziamenti di The Pirate Bay, pare che The Pirate Bay non possa festeggiare il suo primo lustro con una sentenza a proprio favore: Tele2 ha perso l’appello, dovrà continuare a costringere all’uso di DNS alternativi i netizen che non intendono rinunciare alla Baia.

IFPI ha accolto con favore la decisione del tribunale: è stata confermata l’illegalità del “più conosciuto distributore pirata di musica, libri e film”, è stato confermato per Sonofon/Tele2 l’obbligo di interdire ai propri utenti l’accesso alla Baia per scongiurare l’accusa di “contribuire alle violazioni permettendo ai propri utenti di accedere al sito pirata”. Ma la reazioni di IFPI potrebbero non limitarsi ad un comunicato stampa: “ci auguriamo che anche gli altri fornitori di connettività prendano esempio e taglino la connessione a The Pirate Bay”. L’obiettivo è ammansire provider ribelli e ripercorrere con the Pirate Bay la parabola discendente di AllofMp3.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Natolia scrive:
    Rabbrividiamo.
    CDO. (cylon)(cylon)(cylon)
  • Benji Ambaradan scrive:
    Riassunto
    * Una moltitudine di troll scrive commenti pro e contro Win.* Alcuni competenti criticano la struttura di Win e il modo di agire di M$, mostrando spesso la cruda verità.* Altri difendono Win, e hanno comunque delle motivazioni valide, ma sopraffatti dai troll.* Il banfone di turno tira fuori un OS a scelta, dicendo che è meglio per tutti, dimenticandosi che l'utente medio oltre a scrivere e guardare il web, gioca anche...Insomma, niente di nuovo sotto il sole, ma i troll sono più vivaci che mai.
    • Putrj Do Kagai scrive:
      Re: Riassunto
      - Scritto da: Benji Ambaradan
      * Una moltitudine di troll scrive commenti pro e
      contro
      Win.

      * Alcuni competenti criticano la struttura di Win
      e il modo di agire di M$, mostrando spesso la
      cruda
      verità.

      * Altri difendono Win, e hanno comunque delle
      motivazioni valide, ma sopraffatti dai
      troll.

      * Il banfone di turno tira fuori un OS a scelta,
      dicendo che è meglio per tutti, dimenticandosi
      che l'utente medio oltre a scrivere e guardare il
      web, gioca
      anche...

      Insomma, niente di nuovo sotto il sole, ma i
      troll sono più vivaci che
      mai.Troll? Dove? Dove? (newbie)(cylon) :o :| (ghost) O)
  • Bastard Inside scrive:
    Ma che worm e worm!
    Se Vista fosse un worm, si propagherebbe GRATIS! (idea)(geek) O) :D
  • Los Dovellas Baujiji Parakulahu Brothers scrive:
    Colpa degli utenti pezzenti e sciattoni!
    Microsoft, nella sua immensa generosità, continua a regalare perle ai porci, che non sanno neanche l'ABC dell'informatica, cioè:1) Windows non ha falle, se ci sono è colpa dell'utente2) Windows va tenuto aggiornatoma il punto 2 da solo non basta, occorrono 3) antivirus regolarmente aggiornato4) firewall regolarmente aggiornato5) antispyware regolarmente aggiornato6) porre a salvaguardia del PC santini, icone, reliquie e altri potenti artefatti dal potere apotropaico[img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/9/93/Buddy_christ.jpg[/img][img]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/f/f2/P-pio.jpg[/img][img]http://www.mattwardman.com/blog/wp-content/uploads/q-photo-flying-spaghetti-monster-sculpture.jpg[/img]
    • pabloski scrive:
      Re: Colpa degli utenti pezzenti e sciattoni!
      Dio, questo post andrebbe conservato in un museo :D :D :D
    • Brenji Ahiai scrive:
      Re: Colpa degli utenti pezzenti e sciattoni!
      Però hai scritto questo messaggio sotto Windows vero? (rotfl) Simpatico però l'inserimento di immagini, come fai?
      • Los Dovellas Baujiji Parakulahu Brothers scrive:
        Re: Colpa degli utenti pezzenti e sciattoni!
        - Scritto da: Brenji Ahiai
        Però hai scritto questo messaggio sotto Windows
        vero? (rotfl) Simpatico però l'inserimento di
        immagini, come
        fai?[img]URL immagine[/img]Però funziona solo con Windows, se provi a farlo con Linux ti linka indirizzi porno, pedofili e terroristici, perché Torvalds e Stallaman sono satanisti leninisti!!! :| :| :| :o(ghost) O) :p :D
        • Los Dovellas Baujiji Parakulahu Brothers scrive:
          Re: Colpa degli utenti pezzenti e sciattoni!
          Ooops! Se uso il tag, non vedi il codice...Allora, è img Url immagine /img
  • advange scrive:
    Troppo facile
    Voglio dire che sono 3 giorni che stiamo assistendo ad un attacco indiscriminato contro MS; gli esperti di informatica hanno vita facile ad esporre le loro ragioni perché tutti i troll al soldo di MS hanno il PC bloccato dal worm segnalato in questo articolo.Così è troppo facile!Aspettate che dovella finisca di formattare tutti i suoi pc e vedrete!
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: Troppo facile
      - Scritto da: advange
      Voglio dire che sono 3 giorni che stiamo
      assistendo ad un attacco indiscriminato contro
      MS; gli esperti di informatica hanno vita facile
      ad esporre le loro ragioni perché tutti i troll
      al soldo di MS hanno il PC bloccato dal worm
      segnalato in questo
      articolo.
      Così è troppo facile!

      Aspettate che dovella finisca di formattare tutti
      i suoi pc e
      vedrete!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • -ToM- scrive:
      Re: Troppo facile
      - Scritto da: advange
      Voglio dire che sono 3 giorni che stiamo
      assistendo ad un attacco indiscriminato contro
      MS; gli esperti di informatica hanno vita facile
      ad esporre le loro ragioni perché tutti i troll
      al soldo di MS hanno il PC bloccato dal worm
      segnalato in questo
      articolo.
      Così è troppo facile!Perchè il troll di turno che difende windows ne è assuefatto dal perpetrarsi negli anni della pirateria che fanno dell'OS in questione e di conseguenza, essendo per loro gratis, non si rendono conto della validità di certe soluzioni (lo so "soluzioni" è un po generico ma mi sono svegliato da poco e non mi dilungo).In realtà, MS ha fatto un buon lavoro rendendo trasparente l'accaduto a patch pubblicata solo per professionalità, dopotutto il loro lavoro diciamo che l'hanno fatto ;)
    • Los Dovellas Baujiji Parakulahu Brothers scrive:
      Re: Troppo facile
      Uomo di poca fede, solo perché un dovella è occupato, non vuol dire che gli altri non vigilino!Noi siamo legione!!! :| (cylon)(cylon)(cylon) (win)(win)(win)(win)(win)(win)
  • -ToM- scrive:
    Per VISTABUNTU
    Stai cercando tutti i miei post per scrivere reply ovviamente non inerenti alla discussione ma solo intenzionati ad offendermi perchè ti brucia di qualcosa.Oltretutto ti ho detto in un reply che ti incasinavi in giro ad offendermi, hai negato e quando ho scaricato la posta, avevo 10 segnalazioni di risposta ed erano tutte tue che CVD, TI INCASINAVI IN GIRO per rispondermi ed offendere...Poi mi è venuto un dubbio, vediamo questo individuo come si comporta su PI, allora dopo una ricerca veloce su PI ho scoperto che molti dei tuoi reply sono le offese che mi stai scrivendo da mezz'ora a questa parte, molti altri sono messaggi di Pabloski (criticabili ma tantè) che ti tirano in ballo perchè sei uno che scrive (qui e sul blog) minchate, e altri di gente che ti offende, STRANAMENTE dicendoti le stesse cose che penso anche io.La maggior parte delle discussioni a cui hai fatto parte sono sfociate in liti, offese, flame kilometrici ecc...Ultima cosa, in un reply ti sei fatto scudo col fatto che sei ingegnere... beh conosco gente Laureata in lettere che scrive male, in lingue che non parla inglese, in economia che si incasina coi resti al supermercato.La scuola ti da solo un istruzione, l'intelligenza o ce l'hai o come nel tuo caso, non ce l'hai e non mi riferisco a quello che scrivi nel blog, ma a quello che scrivi qui dove sistematicamente dai dimostrazione di avere una cultura informatica primitiva e una educazione ridicola dato che dove metti bocca, scattano le offese.PS.: Le mie scuse vanno ai lettori ed alla redazione, non volevo proprio scrivere questo Post.PPS.: In un reply sostenevo che non scrivevi in italiano, poi siccome io sono uno di quelli che per pigrizia scrivo "ne" invece di "né" mi hai corretto (offendendo ovviamente) SBAGLIANDO e scrivendo "Nè" invece di "Né" ...se si può essere più stupidi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 novembre 2008 18.02-----------------------------------------------------------
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: Per VISTABUNTU
      Modificato dall' autore il 29 novembre 2008 18.02
      --------------------------------------------------Partendo dal presupposto che per me la tua opinione conta meno di zero, guarda bene chi ainiziato a denigrare le mie opinioni e poi ne riparliamo, uomo patetico.
      • -ToM- scrive:
        Re: Per VISTABUNTU
        - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
        Partendo dal presupposto che per me la tua
        opinione conta meno di zero, guarda bene chi
        ainiziato a denigrare le mie opinioni e poi ne
        riparliamo, uomo
        patetico."Ha" con l'"h".
        • qwerty scrive:
          Re: Per VISTABUNTU
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com


          Partendo dal presupposto che per me la tua

          opinione conta meno di zero, guarda bene chi

          ainiziato a denigrare le mie opinioni e poi ne

          riparliamo, uomo

          patetico.

          "Ha" con l'"h".(rotfl)(rotfl)
        • vistabuntu. wordpress. com scrive:
          Re: Per VISTABUNTU
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com


          Partendo dal presupposto che per me la tua

          opinione conta meno di zero, guarda bene chi

          ainiziato a denigrare le mie opinioni e poi ne

          riparliamo, uomo

          patetico.

          "Ha" con l'"h".l'apostrofo non va dopo la consonante asino. Le elementari le hai fatte?(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • -ToM- scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com

            "Ha" con l'"h".
            l'apostrofo non va dopo la consonante asino. Le
            elementari le hai
            fatte?(rotfl)(rotfl)(rotfl)???no guarda non voglio nemmeno cercare di capire cosa volevi dire, tanto era una ca..ata.ti scavi la fossa da solo ovunque:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2489050&m=2491531#p2491531fra zero secondi il thread sarà bloccato, il peccato è che non possono bannarti.PS.: hai l'oppurtinità di dimostrare di NON essere un coglione rispondendo a questo santo http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2489050&m=2491535#p2491535 ed ammettendo l'errore, così non devi farlo con me che nel caso ti ci rovineresti la giornata.Dai, altra risposta, altra vangata in terra.PPS.: Sto alimentando il thread con la speranza che chi frequenta il tuo blog si renda conto del tempo che perde, anche perchè io ne ho uno pieno di figa e non ci passa mai nessuno.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 novembre 2008 11.44-----------------------------------------------------------
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            Modificato dall' autore il 30 novembre 2008 11.44
            --------------------------------------------------A parte il fatto che mi stai facendo divertire come un pazzo...perche' ce l'hai col mio blog cosi' tanto sin dalla prima volta in cui flammasti contro di me, senza che io manco ti cagassi? se vuoi ti insegno come si apre su wordpress, non e' difficile, anche un minorato come te ce la puo' fare dai (rotfl)
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            Modificato dall' autore il 30 novembre 2008 11.44
            --------------------------------------------------aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ho capito il motivo dell'astio, si chiama frustrazione...vabe' dai dammi il link che lo visito io il tuo "sito"(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Accademia della crosca scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            A dire il vero gentil messere, essendo in tal caso la lettera "h" utilizzata per esprimere il nome della stessa, ed essendo tale lettera afona (a meno che Lei non la riesca a pronunciare in qualche maniera), Tom ha scritto correttamente.Invito comunque a evitare la deprecabile omissione dell'accento nelle parole, poiché porta a fraintendimenti (numerose sono le pratiche sulla mia scrivania, contenenti diatribe tra prìncipi e princìpi, o tra àncora e ancòra).Distinti saluti.
          • -ToM- scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            - Scritto da: Accademia della crosca
            Invito comunque a evitare la deprecabile
            omissione dell'accento nelle parole, poiché porta
            a fraintendimenti (numerose sono le pratiche
            sulla mia scrivania, contenenti diatribe tra
            prìncipi e princìpi, o tra àncora e
            ancòra).hehehehe...cmq io scrivo senza accento molte parole (ovvio, non se scrivo su carta...) perchè la mia voglia di fare le cose è minore di quella di Berlusconi di sistemare l'Italia, ma cè da dire che la gente come me dovrebbe sforzarsi e scrive nè e né ;) ed altri IMPORSI di usare l'"h".
          • Accademia della crosca scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            - Scritto da: -ToM-

            hehehehe...
            cmq io scrivo senza accento molte parole (ovvio,
            non se scrivo su carta...) perchè la mia voglia
            di fare le cose è minore di quella di Berlusconi
            di sistemare l'Italia, ma cè da dire che la gente
            come me dovrebbe sforzarsi e scrive nè e né ;) ed
            altri IMPORSI di usare
            l'"h".Non appena terminata la lettura di questo Suo commento mi si è letteralmente accapponata la pelle!La prego di non stuprare la lingua italiana con abbreviazioni ridicole da telefono mobile, per due differenti aspetti: Il primo e più importante, l'interlocutore deve essere messo in grado di comprendere cosa Lei scrive, e mi perdoni se parlo francamente ma "cmq" ancora non ha (per fortuna) fatto ingresso ufficiale nella nostra bella lingua.Detto questo, il risparmio di tempo nel battere "cmq" o, più correttamente, "comunque" è esiguo.Vorrei anche farLe notare che la battitura corretta è "perché" e non "perchè".Confidando nella sua disponibilità, Le auguro buona giornata.
          • -ToM- scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            - Scritto da: Accademia della crosca
            Non appena terminata la lettura di questo Suo
            commento mi si è letteralmente accapponata la
            pelle!O_O
            La prego di non stuprare la lingua italiana con
            abbreviazioni ridicole da telefono mobile, per
            due differenti aspetti: Il primo e più
            importante, l'interlocutore deve essere messo in
            grado di comprendere cosa Lei scrive, e mi
            perdoni se parlo francamente ma "cmq" ancora non
            ha (per fortuna) fatto ingresso ufficiale nella
            nostra bella
            lingua.Guarda non so chi tu sia, ma qui hai cannato in pieno.Mi porto dietro certe abbreviazioni dai tempi di Irc, primi anni novanta (ma non dico che sia una motivazione nobile) e chissà quante schifezze non letterarie ti capiterà di commettere (con cognizione di causa) durante il tuo quieto vivere...La tua critica mi vede (mi pare di capire) associato ai ragazzini quindicenni figli degli sms, ma puoi renderti conto da solo che non sono proprio il tipo che scrive "nn t ho dtt tt xké m vergognavo. tvtttmatcnsqb"
            Detto questo, il risparmio di tempo nel battere
            "cmq" o, più correttamente, "comunque" è
            esiguo.Mh... ognuno ha le sue priorità :)
            Vorrei anche farLe notare che la battitura
            corretta è "perché" e non
            "perchè".:)scrivo "ne" e "perchè", la forza dell'abitudine ;)
            Confidando nella sua disponibilità, Le auguro
            buona
            giornata.Anche a te... Take it easy.
          • Accademia della crosca scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            Tra l'altro, se l'apostrofo non va dopo la consonante, sarebbe così gentile da spiegare perché "una abitazione" diviene "un'abitazione" ?(ricordo che "n" è una consonante).Distinti saluti.
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            - Scritto da: Accademia della crosca
            Tra l'altro, se l'apostrofo non va dopo la
            consonante, sarebbe così gentile da spiegare
            perché "una abitazione" diviene "un'abitazione"
            ?

            (ricordo che "n" è una consonante).

            Distinti saluti.Gentil messerePotrà anche chiamarsi accademia cruschense ma temo fraintenda quanto da me precedentemente affermatoNella siffatta realtà delle cose lei mi paragona "un'abitazione" con "l'h". Come lei stesso potrà facilmente osservare, mentre nel caso da lei citato dopo la consonante n vi è una vocale ( e quindi essenzialmente effettua una crasi della vocale a), nel caso citato dal suddetto nick di 3 lettere più due lineette, vi è un uso di apostrofo tra due consonanti, che in codesta lingua di fiorentina origine, mi pare non sia del tutto lecito utilizzare.Cordiali Saluti.
          • iGNUrante scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
            - Scritto da: Accademia della crosca

            Tra l'altro, se l'apostrofo non va dopo la

            consonante, sarebbe così gentile da spiegare

            perché "una abitazione" diviene "un'abitazione"

            ?



            (ricordo che "n" è una consonante).



            Distinti saluti.
            Gentil messere

            Potrà anche chiamarsi accademia cruschense ma
            temo fraintenda quanto da me precedentemente
            affermato

            Nella siffatta realtà delle cose lei mi paragona
            "un'abitazione" con "l'h". Come lei stesso potrà
            facilmente osservare, mentre nel caso da lei
            citato dopo la consonante n vi è una vocale ( e
            quindi essenzialmente effettua una crasi della
            vocale a), nel caso citato dal suddetto nick di 3
            lettere più due lineette, vi è un uso di
            apostrofo tra due consonanti, che in codesta
            lingua di fiorentina origine, mi pare non sia del
            tutto lecito
            utilizzare.

            Cordiali Saluti.Da che pulpito!http://vistabuntu.wordpress.com/2008/10/30/scoop-primi-screenshots-di-vista-sp2/http://vistabuntu.wordpress.com/2008/09/23/tinsms-inviamo-sms-via-internet-gratis/Sei patetico...
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            - Scritto da: iGNUrante
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com

            - Scritto da: Accademia della crosca


            Tra l'altro, se l'apostrofo non va dopo la


            consonante, sarebbe così gentile da spiegare


            perché "una abitazione" diviene
            "un'abitazione"


            ?





            (ricordo che "n" è una consonante).





            Distinti saluti.

            Gentil messere



            Potrà anche chiamarsi accademia cruschense ma

            temo fraintenda quanto da me precedentemente

            affermato



            Nella siffatta realtà delle cose lei mi paragona

            "un'abitazione" con "l'h". Come lei stesso potrà

            facilmente osservare, mentre nel caso da lei

            citato dopo la consonante n vi è una vocale ( e

            quindi essenzialmente effettua una crasi della

            vocale a), nel caso citato dal suddetto nick di
            3

            lettere più due lineette, vi è un uso di

            apostrofo tra due consonanti, che in codesta

            lingua di fiorentina origine, mi pare non sia
            del

            tutto lecito

            utilizzare.



            Cordiali Saluti.

            Da che pulpito!

            http://vistabuntu.wordpress.com/2008/10/30/scoop-p

            http://vistabuntu.wordpress.com/2008/09/23/tinsms-

            Sei patetico...Tom perche' hai cambiato nick?sta discussione diventa semrpe piu' divertente (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • iGNUrante scrive:
            Re: Per VISTABUNTU

            Tom perche' hai cambiato nick?sta discussione
            diventa semrpe piu' divertente
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Non sono tom, ma non ha importanza.Resti patetico...
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            - Scritto da: iGNUrante

            Tom perche' hai cambiato nick?sta discussione

            diventa semrpe piu' divertente

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Non sono tom, ma non ha importanza.
            Resti patetico...Fai sempre piu' ridere (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Poi come ti chiamerai? MINOrato?(rotfl)(rotfl)(rotfl)p.s. dammi il tuo sito pieno di "figa" cosi' te lo clicco e ricevi almeno una visita (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Uby scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            Siete divertenti... continuate :DEdit: scusate l'errore di battitura :P-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 novembre 2008 14.46-----------------------------------------------------------
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Per VISTABUNTU
            Modificato dall' autore il 30 novembre 2008 14.46
            --------------------------------------------------A chi lo dici, mi sto rotolando dalle risate pensando a come certa gente si infuochi a tal punto (rotfl)(rotfl)(rotfl)p.s. per stavolta sei perdonato , ma non sbagliare mai PIU' a battere :D
  • vistabuntu. wordpress. com scrive:
    Re: E' già successo altre volte
    - Scritto da: -ToM-
    Sei un ingegnere che scrive (e pensa) come un
    quindicenne, il tuo blog oltre che inutile è
    scritto a stento in
    italiano.
    Questi commenti non mi fanno ne caldo ne freddo(rotfl)(rotfl)prima di dire a qualcuno che scrive a stento in italiano guardati allo specchio e sputati in faccia, toh ti impartisco io qualche lezione:Nè (congiunzione negativa)es: -Tom- non è nè intelligente nè utile.(rotfl)
    • -ToM- scrive:
      Re: E' già successo altre volte
      - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
      prima di dire a qualcuno che scrive a stento in
      italiano guardati allo specchio e sputati in
      faccia, toh ti impartisco io qualche
      lezione:


      Nè (congiunzione negativa)
      es: -Tom- non è nè intelligente nè utile.
      (rotfl)"Nè"? forse volevi dire "né"Hai sbagliato l'accento, lo vedi che sei un cretino ?
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: E' già successo altre volte
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com


        prima di dire a qualcuno che scrive a stento in

        italiano guardati allo specchio e sputati in

        faccia, toh ti impartisco io qualche

        lezione:





        Nè (congiunzione negativa)

        es: -Tom- non è nè intelligente nè utile.

        (rotfl)

        "Nè"? forse volevi dire "né"
        Hai sbagliato l'accento, lo vedi che sei un
        cretino
        ?impara a scrivere in italiano e poi ne riparliamo, mezz'uomo.
        • -ToM- scrive:
          Re: E' già successo altre volte
          - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
          impara a scrivere in italiano e poi ne
          riparliamo,CVD, nel reply al mio post "per VISTABUNTU" hai scritto "Ha" senza H.Ti stai ridicolizzando sempre di più.
          mezz'uomo.meglio mezzo che zero.
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: E' già successo altre volte
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com

            impara a scrivere in italiano e poi ne

            riparliamo,

            CVD, nel reply al mio post "per VISTABUNTU" hai
            scritto "Ha" senza
            H.
            Ti stai ridicolizzando sempre di più.


            mezz'uomo.

            meglio mezzo che zero.a sei zero? ed io che avevo cercato di elevare il tuo livello...pazienza :
        • Accademia della crosca scrive:
          Re: E' già successo altre volte
          Gentil messere, sono in condizione di farLe notare che il nostro amico Tom non ha errato nell'esporre il corretto uso della parola "né"http://www.demauroparavia.it/73194Vorrei comunque ricordare a tutti i signori lettori che l'italiano, a differenza della lingua francese non utilizza in maniera estesa i tre accenti (acuto, circonflesso e grave) propri della pronuncia parlata: Per questo motivo è quindi uso comune di parole senza accento specificato.Tale pratica, sebbene deprecabile per noi puristi della lingua, è ritenuta in larga maggioranza dalla popolazione che parla l'idioma italico corretta.Distinti saluti.
  • pippo75 scrive:
    Ma come funziona
    qualcuno mi spiega come funziona, come mi esegue questo codice da remoto? grazie
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: Ma come funziona
      - Scritto da: pippo75
      qualcuno mi spiega come funziona, come mi esegue
      questo codice da remoto?


      graziepossiamo anche parlare del sasser o di altre vulnerabilita' gia' patchate se vuoi.
      • pabloski scrive:
        Re: Ma come funziona
        non replicare se non sai di che si tratta :D
        • vistabuntu. wordpress. com scrive:
          Re: Ma come funziona
          - Scritto da: pabloski
          non replicare se non sai di che si tratta :DE' arrivato il maestro...non replicare se non ti interessa...usi linux no?ole' torna a linux che fai meglio.
  • Manu scrive:
    E' già successo altre volte
    Come da titolo, penso che fare un dramma ogni volta che esce un nuovo virus è inutile.Oltre all'antivirus, penso che colui che vada "perfezionato" prima di tutti è l'utente che usa il computer.Ora, al di fuori dei soliti paragoni tra windows, mac e linux (delle quali ne ho, come molti altri, la testa piena!), una persona dovrebbe essere istruita all'utilizzo di un pc, spiegandogli, per esempio, che non deve cliccare dovunque ci sia scritto "Sei il 999,999,999 visitatore!".Sinceramente non mi sono mai preoccupato dei nuovi virus che, ormai da tempo, vengono sfornati. L'importante è stare attenti a dove si clicca e niente succederà ^_^
    • pabloski scrive:
      Re: E' già successo altre volte
      nel caso in questione si parla di worm e i worm hanno la caratteristica di essere autoinstallantil'utente non può fare altro che patchare e avere un antivirus aggiornato, ma non sempre ti salvanol'altro discorso relativo a windows è la presenza di troppi automatismi embeddati in formati che dovrebbero essere innocui, tipo i file audio/videoè lo stesso problema che si venne a creare con gli activex, troppi automatismi + i bug ( che ci sono sempre ) e la frittata fu fatta, tant'è che ms dovette ridimensionare enormemente le sue mire di dominio tramite activex....oggi activex è una tecnologia praticamente morta
    • -ToM- scrive:
      Re: E' già successo altre volte
      - Scritto da: Manu
      mac e linux (delle quali ne ho, come molti altri,
      la testa piena!), una persona dovrebbe esseree t'è andata bene, a me è toccato le palle.
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: E' già successo altre volte
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: Manu

        mac e linux (delle quali ne ho, come molti
        altri,

        la testa piena!), una persona dovrebbe essere

        e t'è andata bene, a me è toccato le palle.come se ce le avessi...al masismo ti e' toccato il didietro, quello è più sicuro visto il tipo di persona.
        • -ToM- scrive:
          Re: E' già successo altre volte
          - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
          come se ce le avessi...al masismo ti e' toccato
          il didietro, quello è più sicuro visto il tipo di
          persona.Sei un ingegnere che scrive (e pensa) come un quindicenne, il tuo blog oltre che inutile è scritto a stento in italiano.Questi commenti non mi fanno ne caldo ne freddo Mister "KDE 900Mega di ram, vestito a festa col wallpaper di vista con tanto di screenshot pubblicato IN UNA RECENSIONE" LOLPS.: pare che oggi mi rincorri e pianti reply in thread fra me ed altra gente... questo atteggiamento è noto su questo forum di chi si accanisce a controbattere a qualsiasi reply di qualcuno per il solo gusto di dargli contro...Caro ingegnere, coi soldi ti compri una laurea ma non un cervello, ti Plonko per non rischiare di mettere in discussione il mio.PLONK
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: E' già successo altre volte
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com


            come se ce le avessi...al masismo ti e' toccato

            il didietro, quello è più sicuro visto il tipo
            di

            persona.

            Sei un ingegnere che scrive (e pensa) come un
            quindicenne, il tuo blog oltre che inutile è
            scritto a stento in
            italiano.
            Questi commenti non mi fanno ne caldo ne freddo
            Mister "KDE 900Mega di ram, vestito a festa col
            wallpaper di vista con tanto di screenshot
            pubblicato IN UNA RECENSIONE"
            LOL

            PS.: pare che oggi mi rincorri e pianti reply in
            thread fra me ed altra gente... questo
            atteggiamento è noto su questo forum di chi si
            accanisce a controbattere a qualsiasi reply di
            qualcuno per il solo gusto di dargli
            contro...
            Caro ingegnere, coi soldi ti compri una laurea ma
            non un cervello, ti Plonko per non rischiare di
            mettere in discussione il
            mio.

            PLONKqua dimostri di essere un frustratello disoccupato. I soldi si fanno dop la laurea, non prima. Io non rincorro nulla, faccio solo notare quanto tu sia senza cervello (ovvero per essere piu' specifici il cervello ce l'hai ma ha un grado di usabilita' pari a quello di un lobotomizzato) in molte affermazioni. Il mio blog non ti piace perche' rivelo difetti anche su linux? pazienza ti attacchi. Per il resto, viste le tue affermazioni, piu' che plonk, con te tiro solo la catenella quindiPLOF! (Tom cade)
  • bene scrive:
    sono contento!!!!!!!!!
    cosi lavoro di piu'!piu virus = piu assistenzepiu assistenze = piu soldigrazie microsoftgrazie utonti
  • Alvaro Vitali scrive:
    Lunedì fango addosso a Linux!
    Premesso che sono un linaro cantinaro, devo dire che non mi sto divertendo per niente nel leggere questa valanga di offese gratuite contro Windows; mi aspetto che Lunedì prossimo, quelli di PI bilancino la situazione con un articolo diffamatorio contro Linux!Un esempio potrebbe essere l'ormai mitico "Linux sotto scacco"; in alternativa, potete contattare LamerZulla e fargli scrivere un altro articolo come l'altrettanto mitico: "Linux è la nostalgia del passato"!Ciò che voglio evidenziare è che ... non è solo colpa dei troll se la discussione ogni volta degenera in flames ...
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: Lunedì fango addosso a Linux!
      - Scritto da: Alvaro Vitali
      Premesso che sono un linaro cantinaro, devo dire
      che non mi sto divertendo per niente nel leggere
      questa valanga di offese gratuite contro Windows;
      mi aspetto che Lunedì prossimo, quelli di PI
      bilancino la situazione con un articolo
      diffamatorio contro
      Linux!

      Un esempio potrebbe essere l'ormai mitico "Linux
      sotto scacco"; in alternativa, potete contattare
      LamerZulla e fargli scrivere un altro articolo
      come l'altrettanto mitico: "Linux è la nostalgia
      del
      passato"!

      Ciò che voglio evidenziare è che ... non è solo
      colpa dei troll se la discussione ogni volta
      degenera in flames
      ...Che ci vuoi fare, era venerdi, ora scrivono lunedi, era normale che servisse qualche articolo attira flame...che poi sto articolo non ha necapo ne coda, si accusa windows di essere sotto attacco worm quando la vulnerabilita' e' gia' stata patchata...come dire che lunedi scrivono che Ubuntu è fortemente bacato a causa del problema chiavi ecc....quando fu patchato molto tempo fa....che giornale ridicolo..
      • THe_ZiPMaN scrive:
        Re: Lunedì fango addosso a Linux!
        - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
        Che ci vuoi fare, era venerdi, ora scrivono
        lunedi, era normale che servisse qualche articolo
        attira flame...che poi sto articolo non ha necapo
        ne coda, si accusa windows di essere sotto
        attacco worm quando la vulnerabilita' e' gia'
        stata patchata...come dire che lunedi scrivono
        che Ubuntu è fortemente bacato a causa del
        problema chiavi ecc....quando fu patchato molto
        tempo fa....che giornale ridicolo..Quindi vuoi dire che l'azienda che ha pubblicato l'articolo al seguente link è un'azienda ridicola?http://blogs.technet.com/mmpc/archive/2008/11/25/more-ms08-067-exploits.aspxPerché personalmente non vedo molte differenze tra l'articolo di PI del 28 novembre e l'articolo citato del 25.
      • -ToM- scrive:
        Re: Lunedì fango addosso a Linux!
        - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
        tempo fa....che giornale
        ridicolo..LOLforse è meglio vistabuntu?Cè gente che prova piacere ad informarsi e legge su PI quello che non può "leggere" da "aggiornamenti del sistema".Poi cè gente che prova piacere a restare ingorante e legge vistabuntu.
        • pabloski scrive:
          Re: Lunedì fango addosso a Linux!
          ma come, ma se vistabuntu è un laboratorio di idee :Dhanno hardware fantascientifico, roba che vista riesce a bootare in soli 4.8 secondi e le operazioni sono istantanee ( merito del metodo quantumbuntu ) :D
          • qwerty scrive:
            Re: Lunedì fango addosso a Linux!
            - Scritto da: Alvaro Vitali
            Premesso che sono un linaro cantinaro, devo dire
            che non mi sto divertendo per niente nel leggere
            questa valanga di offese gratuite contro Windows;
            mi aspetto che Lunedì prossimo, quelli di PI
            bilancino la situazione con un articolo
            diffamatorio contro
            Linux!

            Un esempio potrebbe essere l'ormai mitico "Linux
            sotto scacco"; in alternativa, potete contattare
            LamerZulla e fargli scrivere un altro articolo
            come l'altrettanto mitico: "Linux è la nostalgia
            del
            passato"!

            Ciò che voglio evidenziare è che ... non è solo
            colpa dei troll se la discussione ogni volta
            degenera in flames
            ...non c'e' niente da fare, siamo troppo buoni, mica come quelli di microsoft che usano i loro trucchetti per non farci accedere più a hotmail, già già... troppo buoni!
          • pabloski scrive:
            Re: Lunedì fango addosso a Linux!
            cosa che, a mio avviso, andrebbe sanzionata dalle autoritàsi fa tanto parlare di interoperabilità e net neutrality e poi si permette al monopolista dei sistemi operativi di tirare cicchetti simili
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Lunedì fango addosso a Linux!
            - Scritto da: pabloski
            ma come, ma se vistabuntu è un laboratorio di
            idee
            :D

            hanno hardware fantascientifico, roba che vista
            riesce a bootare in soli 4.8 secondi e le
            operazioni sono istantanee ( merito del metodo
            quantumbuntu )
            :DChe eri stupido lo sospettavo, ora penso sia sotto gli occhi di tutti.
          • -ToM- scrive:
            Re: Lunedì fango addosso a Linux!
            - Scritto da: pabloski
            ma come, ma se vistabuntu è un laboratorio di
            idee
            :DLOLE' una multinazionale di cazzate più che altro.Poi fa gli SCOOP... ahahahha...
            hanno hardware fantascientifico, roba che vista
            riesce a bootare in soli 4.8 secondi e le
            operazioni sono istantanee ( merito del metodo
            quantumbuntu )
            :De magari c'hanno pure la marmotta che... ;)
        • vistabuntu. wordpress. com scrive:
          Re: Lunedì fango addosso a Linux!
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com


          tempo fa....che giornale

          ridicolo..

          LOL
          forse è meglio vistabuntu?
          Cè gente che prova piacere ad informarsi e legge
          su PI quello che non può "leggere" da
          "aggiornamenti del
          sistema".
          Poi cè gente che prova piacere a restare
          ingorante e legge
          vistabuntu.Poi c'e' gente che non ha un caxxo da fare se non sentire cazzate e legge te.
          • -ToM- scrive:
            Re: Lunedì fango addosso a Linux!
            sei un adolescente triste.PLONK
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Lunedì fango addosso a Linux!
            - Scritto da: -ToM-
            sei un adolescente triste.

            PLONKNo, sono un ingegnere con lavoro...forse tu sei un disoccupato senza motivazioni, frustrato.
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Lunedì fango addosso a Linux!
            - Scritto da: -ToM-
            sei un adolescente triste.

            PLONKe tu un povero disoccupatoPLOF.
  • jenky scrive:
    MICROSOFT AL TAPPETO
    Avevo voglia di dire la cazzata delel 17.54
    • Sys scrive:
      Re: MICROSOFT AL TAPPETO
      Non potevi farne a meno, vero? Scommetto che l'hai scritto da Vista.
      • Dti Revenge scrive:
        Re: MICROSOFT AL TAPPETO
        Certo che l'ha scritto da Vista. Come poteva farlo da Linux, il sistema più instabile per antonomasia?L'altro giorno un gruppo di linari hanno fatto apt-get install compiz-fusion con il risultato che è crashato il sistema e al reboot è andato in kernel panic.Vantatevi del vostro kernel monolitico su...
        • pabloski scrive:
          Re: MICROSOFT AL TAPPETO
          non ti smentisci mai vero? sempre a trollare senza uno straccio di competenza !?!ah l'ignoranza che si erge a sapienza :D
          • Dti Revenge scrive:
            Re: MICROSOFT AL TAPPETO
            apt-get install pabloski
          • pabloski scrive:
            Re: MICROSOFT AL TAPPETO
            vai a fare format c: ... è l'ora :Dah, il medico ha detto che ogni settimana bisogna rifare format c: :D
          • Dti Revenge scrive:
            Re: MICROSOFT AL TAPPETO
            [img]http://www.williamrobertson.net/images/oelinux5-kernel-panic.png[/img]
          • pabloski scrive:
            Re: MICROSOFT AL TAPPETO
            quando è successo? dieci anni fa c'è stato l'ultimo caso?invece io la simpatica schermata di cui si parla qui http://forums.asp.net/t/950095.aspx la vedo di continuo sul web e non è una bella cosa che un sito web sia down ogni 3 giorni
          • Dti Revenge scrive:
            Re: MICROSOFT AL TAPPETO
            No ma trollate a parte, il kernel panic mi è capitato già due volte di vederlo. Una volta sulla mia macchina e un'altra su di un altro.... Ma senza smanettamenti vari. L'ha fatto a random.
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: MICROSOFT AL TAPPETO
            - Scritto da: Dti Revenge
            No ma trollate a parte, il kernel panic mi è
            capitato già due volte di vederlo.SOLO due volte? Allora sei stato fortunato. Io di KP ne ho visti decine. In genere però forniscono sufficienti informazioni per poterne identificare la causa e risolverli. Non mi è MAI successo di avere KP irrisolvibili che non fossero determinati da HW guasto, e il 90% dei KP che ho visto erano dovuti a kernel tainted, specie con i driver proprietari delle schede grafiche.Purtroppo non posso dire altrettanto dei BSOD che sono assolutamente criptici (STOP 0x0000000a), molto spesso non si trovano le informazioni sulla loro natura o origine nemmeno in Technet e più di una volta hanno comportato la reinstallazione completa del sistema.
            Una volta sulla mia macchina e un'altra su di un altro....
            Ma senza smanettamenti vari.

            L'ha fatto a random.Un KP random è in genere indice di problemi hardware. Nella mia esperienza tutti i KP che ho incontrato erano ben facilmente riconducibili ad un determinato evento. L'ultimo caso che ho incontrato è stato un paio di settimane fa con kernel 2.6.26 con patch openvz caricando il modulo nf_conntrack_ipv6.Detto questo sarei curioso di capire perché ogni volta che si parla di M$ si debba tirare in ballo Linux e ogni volta che si parla di Linux si debba tirare in ballo M$...E' così difficile limitarsi a parlare dell'oggetto del momento?
          • sierrodc scrive:
            Re: MICROSOFT AL TAPPETO
            E che problema sarebbe scusa? se c'è una eccezione non gestita appare tale schermata. Se il sistema fosse down non si avvierebbe neanche dato che IIS sarebbe morto.In più tale schermata permette di non mostrare dettagli delle eccezioni al client che potrebbe "scoprire" troppe cose, al contrario di quanto avviene con php.Spero di averti risposto.
          • pabloski scrive:
            Re: MICROSOFT AL TAPPETO
            si certo, ma il problema è che tali eccezioni si verificano spessissimoci sono alcuni siti che girano su IIS che uso che si trovano in quelle condizioni ogni paio di giorni e restano inutilizzabili per orenon è una cosa positiva che un web server dia i numeri così spesso
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: MICROSOFT AL TAPPETO
            - Scritto da: pabloski
            non ti smentisci mai vero? sempre a trollare
            senza uno straccio di competenza
            !?!

            ah l'ignoranza che si erge a sapienza :Dmentre invece i fanboy linux che accusavano Vista di cancellare mp3 e divx che erano?il tizio di sopra su linux ha detto una castroneria PARA PARA a quella che ho appena descritto io.
  • CCC scrive:
    [KB987654]
    In un recente articolo, Microsoft ha diffuso le specifiche tecniche di una tecnica innovativa con cui risolvere TUTTI i bug dei suoi splendidi sistemi operativio XP e Vista.L'articolo spiega come ciò sia possibile adottando un semplicissimo accorgimento: "keep your system off!" (trad.: "basta lasciare il PC spento!").La soluzione, detta in gergo "VBF" (Vista Bug Freedom) è solo apparentemente banale: era infatti da tempo sotto gli occhi di tutti ma è solo grazie alla competenza ed alla genialità degli sviluppatori Microsoft che ora è praticamente disponibile per tutti i tantissimi utenti della mitica casa di Redmond.Inoltre, nell'ottica del nuovo approccio di Microsoft più aperto all'opensource, la tecnica VBF (regolarmente brevettata negli USA e in tutto il mondo) è stata rilascata con licenza gratuita di tipo "freeweare": occorre solo accettare la relativa EULA che sarà stampata su un piccolo autoadesivo che i consumatori troveranno da ora in poi incollato sopra il pulsante di accensione dei PC commercializzati con a bordo Vista OEM preinstallato.
  • Birba scrive:
    ROCKY AL TAPPETO!
    Questa mancava, ammettetelo (rotfl)
  • braincrash.it scrive:
    Che novità...
    ...un worm creato basandosi sulla "dritta" data dalla patch. I furboni fanno il worm contando su tutte le versioni pirata di windows e dei sistemisti/utenti che non patchano le proprie macchine.Chissà da quanto era li quella vulnerabilità, ma come al solito finchè microsoft non rilascia patch, i pezzenti creatori di worm, virus e compagnia bella manco se lo sognano che esista.Il problema vero sarà quando e se verranno creati PRIMA che esistano le patch. Al momento ci vanno di mezzo solo pirati e incompetenti.Per il momento, la peggiore vulnerabilità di qualsiasi sistema operativo è l'utente.
    • Birba scrive:
      Re: Che novità...
      Che io sia impiccato se questa non è la pura verità.
      • pabloski scrive:
        Re: Che novità...
        infatti è una balla e se frequentaste i canali IRC dediti al malware sapreste che ci sono exploit disponibili per vulnerabilità ben prima che diventino di pubblico dominiocomunque braincash sarai accontentato tra qualche giorno, quanto i cracker cominceranno a sfruttare la recente vulnerabilità non ancora patchata e che MS sostiene che non patcherà finchè non compariranno i primi wormevidentemente non segui gli sviluppi del settore altrimenti sapresti che arriva prima il worm e poi la patch, tant'è che MS in passato minacciò di denunciare chiunque rendesse pubblici dettagli sulle vulnerabilità prima che la patch fosse pronta....non ti suggerisci nulla tutto ciò?comunque puoi toccare con mano nei canali dell'underground e vedrai che se ne trovano parecchi di exploit per vulnerabilità non patchate
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Che novità...
          - Scritto da: pabloski
          infatti è una balla e se frequentaste i canali
          IRC dediti al malware sapreste che ci sono
          exploit disponibili per vulnerabilità ben prima
          che diventino di pubblico dominioChe solo te puoi accedere travestito da spia russa e gli altri sono tenuti fuori da 2 Ucraini vestiti in frak.
          comunque braincash sarai accontentato tra qualche
          giorno, quanto i cracker cominceranno a sfruttare
          la recente vulnerabilità non ancora patchata e
          che MS sostiene che non patcherà finchè non
          compariranno i primi wormPoi skynet prenderà il controllo delle bombe e farà scoppiare la terza guerra mondiale.Solo Connor, a capo della resistenza contro skynet potrà salvare l'umanità.
          evidentemente non segui gli sviluppi del settore
          altrimenti sapresti che arriva prima il worm e
          poi la patch, tant'è che MS in passato minacciò
          di denunciare chiunque rendesse pubblici dettagli
          sulle vulnerabilità prima che la patch fosse
          pronta....non ti suggerisci nulla tutto
          ciò?Che stai sparando a caso come al solito?
          comunque puoi toccare con mano nei canali
          dell'underground e vedrai che se ne trovano
          parecchi di exploit per vulnerabilità non
          patchateBasta google e tanta fantasia.
          • pabloski scrive:
            Re: Che novità...
            no li trovi facendo una ricerca su motore di ricerca ircpuoi verificare se non mi credi :D
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Che novità...
            Speriamo facciano in tempo a mandare un altro Terminator nel passato per proteggere Sarah
          • Birba scrive:
            Re: Che novità...
            Che OS usa Terminator? (rotfl)
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Che novità...
            Ubuntu 10.10 nome in codice Jack&Daniel
          • Birba scrive:
            Re: Che novità...
            Aspetta :D primo e secondo nome hanno stessa iniziale.Dumb&Dumber ci stava ma ormai la D è passata (dai questa era simpatica (rotfl) ).V for Vendetta però me lo vedo...
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Che novità...
            no V era idelogico ma romantico.Z for Zorro !
          • Birba scrive:
            Re: Che novità...
            Come fanno dopo la Z? AA AB AC...?AZzurro AZzurrante?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Che novità...
            no con le triplette AAAAccattoni All'Attacco
          • Birba scrive:
            Re: Che novità...
            Un salto di qualità, non c'è che dire...AAA utenti cercasi (rotfl)
          • Los Dovellas Baujiji Parakulahu Brothers scrive:
            Re: Che novità...
            - Scritto da: Renji Abarai
            no con le triplette AAA

            Accattoni All'AttaccoPPP, Pezzenti Per il Pinguino (idea) :p (win)
          • Bastard Inside scrive:
            Re: Che novità...
            - Scritto da: Renji Abarai
            no V era idelogico ma romantico.

            Z for Zorro !Zorro è già stato accaparrato dall'Amiga (cylon) :p
          • -ToM- scrive:
            Re: Che novità...
            - Scritto da: Bastard Inside
            Zorro è già stato accaparrato dall'Amiga (cylon)
            :pLOLChe tempi...
          • Dti Revenge scrive:
            Re: Che novità...
            Ubuntu D&D Dangerou&Dragon
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Che novità...
            Anche perchè se usava windows 9 ci metteva 2 anni solo per accendersi, 3 per applicare tutte le patch, 4 per leggere il registro. Inoltre il cyborg doveva portare con se uno zaino per la ram occupata.
          • Birba scrive:
            Re: Che novità...
            (rotfl) (rotfl)
            uno zaino per la ram occupata.Questa è degna :D
            ci metteva 2 anni solo per accendersiSi chiama "copertura"...
          • Sys scrive:
            Re: Che novità...
            Pensavo di aspettarmi dei commenti perlomeno attinenti e precisi, ma leggo solo grandi cavolate.
          • skyeye scrive:
            Re: Che novità...
            Votate quihttp://polls.zoho.com/skyeye/silvio-berlusconie mi raccomando non comprate niente e risparmiate per Natale
          • Sys scrive:
            Re: Che novità...
            Massima fiducia a Berlusconi, lo rivoterei 1000 volte
          • braincrash.it scrive:
            Re: Che novità...
            - Scritto da: Sys
            Massima fiducia a Berlusconi, lo rivoterei 1000
            volteVisto che sei suo amico fatti fare una legge anche per te, tipo che se fai una rapina non vai in galera (chiamiamola immunità amico del berlusca).Chiedo venia per l'OT...
          • pabloski scrive:
            Re: Che novità...
            meglio di e...Morro...idi e Ku...Ku...Kumo :Dil prossimo lo chiameranno Porcio :D
          • -ToM- scrive:
            Re: Che novità...
            Non capisco perchè rispondi ai reply sterili di holly e benji...
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: Che novità...
            - Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: pabloski

            infatti è una balla e se frequentaste i canali

            IRC dediti al malware sapreste che ci sono

            exploit disponibili per vulnerabilità ben prima

            che diventino di pubblico dominio

            Che solo te puoi accedere travestito da spia
            russa e gli altri sono tenuti fuori da 2 Ucraini
            vestiti in frak.Se questa è la competenza dei sostenitori di Windows si capisce perfettamente perché ha così tanti problemi. I canali underground esistono da sempre, e da sempre non ci accedono cani e porci.Spesso ci si accede "su invito", così come le gerarchie nntp parallele e le ML di sicurezza non destinate al pubblico dominio.Bugtraq. fulldisclosure, ecc.ecc. discutono quasi sempre di roba vecchia, anche se raramente sulla seconda passa qualcosa di recente.
        • Birba scrive:
          Re: Che novità...
          Bom prima di impiccarmi (rotfl) volevo dire che ci sono siti come bugtraq (mi sembra) che tengono traccia dei bug e degli exploit, con tanto di codice sorgente (e i bimbiminkia qui fanno la "spesa" alla grande...).Anche Apple mi sembra che ha obbligato qualcuno a non dire niente al "pubblico".Bom.. huhghHHHGGGGGG..... zac.. oh si è spezzata la corda (rotfl) sono ancora con voi!
          • pabloski scrive:
            Re: Che novità...
            buqtraq, security.nnov.ru, frsirt, discutono di vulnerabilità patchateio parlo di vulnerabilità non patchate e 0-daygli exploit per quelle le trovi solo a pagamento sui vari canali underground
          • Birba scrive:
            Re: Che novità...

            gli exploit per quelle le trovi solo a pagamento sui vari canali undergroundAhhh il vile denaro... (rotfl)
          • Sys scrive:
            Re: Che novità...
            se lo dici tu...
          • pabloski scrive:
            Re: Che novità...
            basta andare su quei siti
        • braincrash.it scrive:
          Re: Che novità...
          - Scritto da: pabloski
          comunque braincash sarai accontentato tra qualche
          giornoBrrrr che paura!
          quanto i cracker cominceranno a sfruttare
          la recente vulnerabilità non ancora patchata...Ma se ci hanno messo un mese per riuscire a trovare un modo per sfruttare questa (dell'articolo) con informazioni alla mano... sti poveracci...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 16.35-----------------------------------------------------------
          • pabloski scrive:
            Re: Che novità...
            bah a giudicare dagli articoli pubblicati su PI c'hanno messo 2 giorni altro che un mese
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Che novità...
      Hai perfettamente ragione a dire che non è una novità, è lo stesso tipo di falla, sfruttabile con i medesimi attacchi di anni fà, proprio come accadde ai tempi si Sasser/Blaster:http://www.tweakness.it/news/4787Vista la pericolosità della falla Microsoft ha dovuto rilasciare un patch in tempo breve, ma la pessima figura che ha fatto con società e aziende che fanno uso di Windows, rimane lo stesso, non è accettabile che a distanza di anni si verifichino gli stessi problemi.Un falla del genere a livello server è gravissima, perchè non è come sul desktop che applichi la patch riavvi e finisce così, bisogna verificare che la patch non causi altri malfunzionamenti ed applicarla al momento opportuno valutando una serie di circostanze, proprio per tali motivi nel settore server, c'è bisogno di molta sicurezza è stabilità, certi problemi bisogna prevenirli sul nascere, Microsoft ha fatto l'opposto, mettendo a serio rischio coloro che si affidano ad essi.Adesso i casi di infezione a causa di quella falla, aumenteranno, già si parla di aziende Americane colpite e si registrano i primi casi in Europa, gli esperti classificano questa minaccia come la più pericolosa del 2008,il colpevole di questo disastro è solo Microsoft.Per rimanere in tema adesso c'è questa falla che affligge Vista:http://www.securityfocus.com/archive/1/498471http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?id=4822pare che Microsoft prima di intervenire, voglia prendersela comoda.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 17.32-----------------------------------------------------------
      • Gorgonauta scrive:
        Re: Che novità...
        Se salta fuori un bug non puoi pretendere che nel giro di pochi giorni rilascino una patch, facendo poi nel contempo tutte le verifiche di compatibilità che intendi tu.
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Che novità...
          A quale bug fai riferimento?
          • Gorgonauta scrive:
            Re: Che novità...
            Bug = falla.Oppure no?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Che novità...
            Si, nel mio commento si parla 2 falle, la tua risposta in merito a quale delle 2 falle è?
          • Gorgonauta scrive:
            Re: Che novità...
            Cosa ti fa pensare che mi stavo riferendo ad un bug particolare?
          • Gorgonauta scrive:
            Re: Che novità...
            Il mio precedente post si puo' tradurre in: entrambi.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Che novità...
            Così va meglio.Con il problema che sta generando la falla stile Sasser/Blaster, il tuo commento non centra nulla, con l'altra falla, bhè... la patch è prevista a giugno 2009 inclusa nel SP2, non stanno proprio pensando di rilasciarla in pochi giorni.
          • Gorgonauta scrive:
            Re: Che novità...
            Mi domando perchè ci mettono così TANTO... eppure le risorse le hanno.Non capisco.
          • pabloski scrive:
            Re: Che novità...
            perchè hanno detto che per loro non è un problema visto che non ci sono worm che la sfruttanohai capito come ragionano? patchano solo quando cominciano ad arrivare i primi morti dal fronte
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Che novità...
            Niente niente, credevo che volessi instaurare una discussione costruttiva ma mi sbagliavo, vuoi solo perdere tempo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 17.59-----------------------------------------------------------
          • Gorgonauta scrive:
            Re: Che novità...
            Quindi fammi capire... tu posti dei link e poi eviti di proseguire.Complimenti.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Che novità...
            Credevo volessi perdere tempo, ma poi hai risposto, quindi mi sono sbagliato.
      • Sys scrive:
        Re: Che novità...
        Parole sante, ma qui è tutto sprecato, dai commenti che ho letto, pare che pensino che desktop e server siano la stessa cosa.
    • -ToM- scrive:
      Re: Che novità...
      - Scritto da: braincrash.it
      ...un worm creato basandosi sulla "dritta" data
      dalla patch. I furboni fanno il worm contando su
      tutte le versioni pirata di windows e dei
      sistemisti/utenti che non patchano le proprie
      macchine.

      Chissà da quanto era li quella vulnerabilità, ma
      come al solito finchè microsoft non rilascia
      patch, i pezzenti creatori di worm, virus e
      compagnia bella manco se lo sognano che
      esista.

      Il problema vero sarà quando e se verranno creati
      PRIMA che esistano le patch. Al momento ci vanno
      di mezzo solo pirati e
      incompetenti.

      Per il momento, la peggiore vulnerabilità di
      qualsiasi sistema operativo è
      l'utente.Come non quotare in toto.
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: Che novità...
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: braincrash.it

        ...un worm creato basandosi sulla "dritta" data

        dalla patch. I furboni fanno il worm contando su

        tutte le versioni pirata di windows e dei

        sistemisti/utenti che non patchano le proprie

        macchine.



        Chissà da quanto era li quella vulnerabilità, ma

        come al solito finchè microsoft non rilascia

        patch, i pezzenti creatori di worm, virus e

        compagnia bella manco se lo sognano che

        esista.



        Il problema vero sarà quando e se verranno
        creati

        PRIMA che esistano le patch. Al momento ci vanno

        di mezzo solo pirati e

        incompetenti.



        Per il momento, la peggiore vulnerabilità di

        qualsiasi sistema operativo è

        l'utente.

        Come non quotare in toto.ma se manco sai che vuol dire quotare...torna a giocare coi lego va che fai piu' figura.
    • THe_ZiPMaN scrive:
      Re: Che novità...
      - Scritto da: braincrash.it
      Il problema vero sarà quando e se verranno creati
      PRIMA che esistano le patch. Al momento ci vanno
      di mezzo solo pirati e incompetenti.Mai sentito parlare di 0day? Lo sai che le patch di sicurezza sono installabili anche sui sistemi piratati? Lo sai che molti sistemi non possono essere patchati quando vuoi?
      Per il momento, la peggiore vulnerabilità di
      qualsiasi sistema operativo è l'utente.Opinabile. Anche utenti espertissimi sono rimasti vittima di malware, così come vi sono utonti che non hanno mai avuto problemi.
  • Birba scrive:
    LINUX?
    Chi tira fuori il discorso di Linux o di altri OS è sostanzialmente OT (leggi: troll).
    • pabloski scrive:
      Re: LINUX?
      mi pare che i winari rosiconi abbiano tirato in ballo linux esordendo con affermazioni tipo "non vi illudete linari, linux non c'ha i virus perchè lo usano solo gli sfigati"ergo blackstorm, renji, nome e cognome e vistabuntu sono dei grandissimi troll
  • Winaro serio scrive:
    solo troll.
    Su questo forum si leggono solo troll, che si professano difensori di Windows, cercando far denigrare qualsiasi discorso per confondere le problematiche.Potete sparare FUD e trollare per quanto volete, ma la gravità della notizia data rimane e non si devono cercare giustificazioni, ma analizzare la realtà dei fatti.
  • Free BSD scrive:
    spazzatura
    Ma sinceramente, detto inter nos, non siete stanchi di tutta questa spazzatura, worm, virus, trojan, malware... che poi secondo me e' tutta schifezza discaricata direttamente dagli stessi che vendono il sistema e protezioni varie..
    • Renji Abarai scrive:
      Re: spazzatura
      no.Non sei stufo di predicare ai 4 venti?
    • PGStargazer scrive:
      Re: spazzatura
      - Scritto da: Free BSD
      Ma sinceramente, detto inter nos, non siete
      stanchi di tutta questa spazzatura, worm, virus,
      trojan, malware... che poi secondo me e' tutta
      schifezza discaricata direttamente dagli stessi
      che vendono il sistema e protezioni
      varie..InfattiLa smetterebbero solo se ne prendessero uno davvero di quelli tostiad esempio, un virus che ti manda in loop la testina riscrivendo prima e ultima traccia fino alla rottura dell'hd ma dato uno simile sarebbe troppo dannoso per un virus writer non possono farlo. Evidentemente hanno una loro etica da seguire
      • Birba scrive:
        Re: spazzatura
        Nessuno ti ha mai detto che dentro l'hd c'è una ROM che gestisce la scrittura e lettura?Che quello che dici è sostanzialmente impossibile?E che non c'è etica al giorno d'oggi nei virus writer perchè sono tutti bimbiminkia e/o assetati di denaro, con voglia di distruggere tutto?
        • PGStargazer scrive:
          Re: spazzatura
          era ironico ho dimenticato lo smilesperavo si capiva
        • pabloski scrive:
          Re: spazzatura
          comunque quello che dice lui è possibileogni hard disk ha un numero di scritture/letture che può supportare, c'è pure un'unità di misura, il famoso MTBF
          • Birba scrive:
            Re: spazzatura
            Credo che uno prima o poi si domanda che c'è qualcosa che non va.Tra l'altro la velocità dell'intero sistema ne risentirebbe cosi' tanto che un formattone del PC sarebbe tra i primi pensieri (rotfl)Ma hai perfettamente ragione, anche se nella realtà è difficilmente "realizzabile".
          • pabloski scrive:
            Re: spazzatura
            che poi è inutile....se uno prende il controllo di un computer lo fa per usarlo, non per distruggerlo :D
          • -ToM- scrive:
            Re: spazzatura
            - Scritto da: pabloski
            che poi è inutile....se uno prende il controllo
            di un computer lo fa per usarlo, non per
            distruggerlo
            :DNel 1995 la Microsoft c'ha provato.
    • -ToM- scrive:
      Re: spazzatura
      Si! ed è per questo che uso NOD32, tengo il sistema aggiornato e soprattutto UTILIZZO IL SISTEMA OPERATIVO CON UTENTE LIMITATO.
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: spazzatura
        - Scritto da: -ToM-
        Si! ed è per questo che uso NOD32, tengo il
        sistema aggiornato e soprattutto UTILIZZO IL
        SISTEMA OPERATIVO CON UTENTE
        LIMITATO.limitato come l'utilizzatore in questione...
  • Renji Abarai scrive:
    L'attacco dei cloni
    Visto l'elevato grado di infantilismo degli utenti linux che, una volta trovato un dizionario e aver capito che"Corretta da Microsoft lo scorso 23 ottobre" significava la fine della trollata, invito gli utenti a registrarsi.Il fatto di non avere le balle per controbattere mettendoci la loro faccia non li aiuta di certo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 15.24-----------------------------------------------------------
    • Birba scrive:
      Re: L'attacco dei cloni
      Difatti chiunque parla di qui di Linux e di come sia meglio è completamente OT.Ma probabilmente si sentono così importanti da doverlo dire a tutti.Triste davvero.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: L'attacco dei cloni
        - Scritto da: Birba
        Difatti chiunque parla di qui di Linux e di come
        sia meglio è completamente
        OT.
        Concordo, bisognerebbe solo parlare di quanto Windows sia peggio.
        • Birba scrive:
          Re: L'attacco dei cloni
          Ogni OS ha bug o sbaglio? (no OpenBSD non è una risposta (rotfl) ).
          • dont feed the troll scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Birba
            Ogni OS ha bug o sbaglio? No, non sbagli.In effetti credo che la discussione ruoti intorno al fatto che il SO desktop + diffuso al mondo, al punto di essere un monopolio di fatto, presenti delle lacune importanti che non si possono nascondere dietro il dito del "basta applicare le patch appena escono", o sbaglio io?
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Non hai idea forse dei casini che hanno per garantire la retrocompatibilità anche con software professionale buggato (ma solo perchè è di GRANDI NOMI E AZIENDE che non vogliono migliorare).Se si potesse fare come su altri OS e obbligare/gettare alle ortiche le robe vecchie... sarebbe perfetto, ma non si può.Fanno tanti errori, e certamente potrebbero MIGLIORARE ENORMEMENTE. Ma sbandierare altri OS non è la soluzione. Specialmente perchè si inseriscono delle limitazioni in certi campi che possono essere inacettabili.
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: dont feed the troll
            - Scritto da: Birba

            Ogni OS ha bug o sbaglio?

            No, non sbagli.
            In effetti credo che la discussione ruoti intorno
            al fatto che il SO desktop + diffuso al mondo, al
            punto di essere un monopolio di fatto, presenti
            delle lacune importanti che non si possono
            nascondere dietro il dito del "basta applicare le
            patch appena escono", o sbaglio
            io?hai ragione, dovevano correggere il bug prima ancora che esistesse...pero' cosi' facendo ci sarebbe stato un paradosso temporale e la realta' cosi' come la conosciamo sarebbe svanita nel nulla istantaneamente....personalmente a questa alternativa, preferisco patchare, cosi' come feci per ubuntu quando vi fu il MADORNALE errore delle chiavi.
          • pabloski scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            no dovrebbero ripensare l'architettura di sistema che fa acqua da tutte le partie smetterla di mettere in giro cose come BITS o lo script streaminge soprattutto patchare quando arrivano gli advisory, non dire "non ci frega perchè tanto i worm ancora non sono in giro"questa è una risposta da azienda di serie C
    • dont feed the troll scrive:
      Re: L'attacco dei cloni
      - Scritto da: Renji Abarai
      Visto l'elevato grado di infantilismo degli
      utenti linux E da quale pulpito, ci giunge la predica!!!

      Il fatto di non avere le balle per controbattereUn pulpito altissimo e rifulgente.
      mettendoci la loro faccia Cioè quella è la tua vera foto?
      • Renji Abarai scrive:
        Re: L'attacco dei cloni
        Hai notato che non sono intervenuto nella vostra stupida distro wars sulla news di KDE 4.2?Al contrario di chi sente sempre il bisogno di evangelizzare.
        • Birba scrive:
          Re: L'attacco dei cloni
          Si sentono presi in causa per nulla.Io sono un utilizzatore abituale di Linux, ma certe cose fanno davvero tristezza.Eppure ai tempi pensavo che chi sapeva maneggiare linux, avesse più competenza e TESTA rispetto agli altri, ma forse ci sono solo troppi esaltati in giro...
          • -ToM- scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Birba
            Eppure ai tempi pensavo che chi sapeva maneggiare
            linux, avesse più competenza e TESTA rispetto
            agli altri, ma forse ci sono solo troppi esaltati
            in
            giro...L'importante è che lo zoccolo duro rimaga un entourage di professionisti, poi se ci sono mille vistabuntu che fanno blog di tendenza parlando di cose inutili o ragazzini che mettono linux per far vedere il cubo e poi lo toglono è un altro par di maniche.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: L'attacco dei cloni
          - Scritto da: Renji Abarai
          Hai notato che non sono intervenuto nella vostra
          stupida distro wars sulla news di KDE
          4.2?"Vostra" di chi?Quella "zuffa" è finita a tarallucci e vino, ad ogni modo.Capisco bene che ti piacerebbe venire qui sul forum, scrivere che Microsoft è bellissima, che Vista è fantastico e che i bug di Windows si risolvono in un battito di ciglia senza che nessuno possa riderti in faccia, leggendo le motivazioni che adduci, ma il fatto che ti piacerebbe così tanto non vuol dire che verrai accontentato.Qui Windows, PURTROPPO, lo usiamo quasi tutti, per un motivo o per l'altro, quindi che ti piaccia o no, non è un argomento dal quale dovremmo restare esclusi.Inoltre nelle "discussioni" si controbbatte con argomenti ad argomenti, non basta dire "gnè gnè rignè se a te windows non piace allora non parlarne", non è intelligente e non è nemmeno interessante.Anche scrivere "gnè gnè la patch è uscita da un mese" non è intelligente, perchè dato che se ne parla ancora oggi, evidentemente il problema non si esaurisce applicando la patch.Ora Renji, è inutile che fai l'offeso ogni volta che qualcuno ti mette in difficoltà, fa un commento ironico, o semplicemente non è d'accordo con te, se hai frecce al tuo arco tirale, altrimenti taci.
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni

            altrimenti taci.Cavolo, allora secondo il tuo ragionamento il 99% dei post qui non dovrebbe esistere.Sembra un asilo.Tra l'altro la libertà di espressione non era qualcosa che voi tanto decantavate? :DEvviva la coerenza...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Birba

            altrimenti taci.

            Cavolo, allora secondo il tuo ragionamento il 99%
            dei post qui non dovrebbe
            esistere.
            Esatto.
            Sembra un asilo.


            Tra l'altro la libertà di espressione non era
            qualcosa che voi tanto decantavate?Purtroppo è un errore che si commette spesso confondere la libertà di espressione con la convinzione di avere il diritto di sparare cazzate.
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Guarda che qui ci caschi anche tu : quindi non fare tanto la predica.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Birba
            Guarda che qui ci caschi anche tu : quindi non
            fare tanto la
            predica.Ma io non faccio il sepolcro imbiancato come renji, almeno.
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni

            sepolcro imbiancato(rotfl) cattivella...
          • -ToM- scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Birba

            sepolcro imbiancato

            (rotfl) cattivella...eh ma ha ragione... come hai ragione tu.Renji è davvero ossessionato.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            cosa devo tirare davanti alla constatazione che al posto di ribattere dovete farvi i nick fake e cloni?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Renji Abarai
            cosa devo tirare davanti alla constatazione che
            al posto di ribattere dovete farvi i nick fake e
            cloni?Anche questa risposta non è intelligente e dimostra immaturità.Credi davvero che ci sia un "complotto" contro la magnificienza di M$, in cui ci si organizza con fake e cloni?Si qualcuno lo fa, e con questo? Ti autorizza a pensare che quelli che ti rispondono a tema e con argomenti siano li stessi che poi fanno i fake?Ai fake non si risponde, ma te le rispostacce infantili e maleducate le dai a me, pabloski, krane e anche gli altri che ti fanno obiezioni oggettive, qundi è inutile che ti nascondi dietro allo "gnè gnè i linari fanno i cloni".Magari non osno nememno linari, solo ragazzini con un sacco di tempo libero che si divertono a scatenare reazioni come le tue.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Rispostacce? Rispondo giustamente a tema.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Per fare, abaranjo, io cerco di fare un discorso serio e tu mi subissi di rispostine come questa?a pabloski, ad esempio, quando ti fa dei discorsi tecnici rispondi SEMPRE con un insulto.SEMPRE.Quando io ti perculo, e per carità lo ammetto che sfotto, rispondi + educatamente.Che cosa deve fare pabloski per avere una risposta a tema, percularti anche lui?Poi sta cosa che hai preso a rosicare come un capibara dei laghi del nord contro gli ingegneri (guarda te lo dico: NON SONO INGEGNERE, così eviti di rispodnere che dico cio' che dico per corporativismo) non credi che sia troppo rivelatrice della tua frustrazione di non esserlo a tua volta?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Eh prova a vedere su HWU che succede ogni tanto.Ti accorgi come sono le risposte "tecniche"!Ma poi lo sai che siamo qua per divertirci.
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni

            rispondi + educatamenteStai rosicando, e non ci sarebbe motivo.Dopotutto questo è Bar-Informatico.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Birba

            rispondi + educatamente

            Stai rosicando, e non ci sarebbe motivo.

            Dopotutto questo è Bar-Informatico.Proprio per questo vorrei che Renji partisse al galoppo anche quando ci parlo io.Pabloski ha tutte le fortune.Maledetto geek.
          • pabloski scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: dont feed the troll
            Pabloski ha tutte le fortune.ma se ce l'hanno tutti con me :Dcomunque un forum più spassoso di questo non esiste, è divertenete vedere i winari rosicare ogni volta che appare una news negativa sul loro amato OS :D
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Però imho sarebbe stato più divertente 10-15 anni fa (rotfl).Oggi ci sono troppi bimbiminkia su linux che rovinano qualsiasi discussione anche trollosa.Non ci sono più i troll di una volta...
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: dont feed the troll


            Pabloski ha tutte le fortune.

            ma se ce l'hanno tutti con me :D

            comunque un forum più spassoso di questo non
            esiste, è divertenete vedere i winari rosicare
            ogni volta che appare una news negativa sul loro
            amato OS
            :Dta taaaaa tatata taaaaaaa taaaaaa tata ta taaaaaaaa....e in sovraimpressione a caratteri cubitali: DISTRO WARS, la leggenda dei CLONI (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • pabloski scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            mai avuto a che fare con guerre di distribuzioniuso arch, fedora, debian, gentoo e ubuntu senza problemi e in ambiti diversi e ognuna ha punti di forza in certi settoriè normale che ci siano dei fanboysmi ma alla fin fine fanno bene alla comunità, così si evita di creare una microsoft dell'opensource, si mantiene l'interoperabilità e si costringe tutti ad usare formati condivisianzi a mio avviso è un male che sulla scena opensource non ci siano altri sistemi operativi di natura differente....mi piacerebbe una maggiore diffusione di Haiku, QNX, L4 e FreeBSD
          • -ToM- scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Birba

            rispondi + educatamente

            Stai rosicando, e non ci sarebbe motivo.Beh a certi livelli uno si inca..a, è normale se rosica un po.
            Dopotutto questo è Bar-Informatico.LOL
          • Renji Abarai scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: dont feed the troll
            (guarda te lo dico: NON SONO INGEGNERE, così
            eviti di rispodnere che dico cio' che dico per
            corporativismo) non credi che sia troppo
            rivelatrice della tua frustrazione di non esserlo
            a tua
            volta?http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2486482&m=2487414#p2487414Quindi affermando 2 giorni fa di avere un titolo di studio superiore al mio hai detto una cavolata!Ora sono molto più tranquillo e posso rapportarmi da plebeo a plebeo con te.
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            (rotfl) (rotfl) (rotfl) siete troppo forti però! Se si rilegge tutta la discussione in un fiato è decisamente comico.Magari nella vita reale vi conoscete e siete magari amiconi! Chi lo sa... :D
          • Renji Abarai scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            te l'ho detto che mi diverto io!
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            A volte ci si trova d'accordo, a volte invece no, magari uno si incazza e scrive per rabbia, mentre un altro trolla allegramente...Ma come dici te, bisogna prenderla in modo ironico.Anche a me da fastidio chi dice che X è meglio di Y, ma lo fa senza mettere una discussione tecnica.Ma alla fine ci si fa 4 risate e si passa avanti, mi sembra ridicolo se qualcuno tiene la rabbia dentro.
          • -ToM- scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Birba
            Anche a me da fastidio chi dice che X è meglio di
            Y, ma lo fa senza mettere una discussione
            tecnica.Y non lo conosco ma X è un mattone...
          • Ma basta... scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Beh... ha detto che NON E' INGEGNERE, non che NON E' LAUREATO. Ora siamo curiosi...
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            È laureato in coltivazione di padelle?Non so cosa puoi diventare oltre ad ingegnere nel campo informatico, se hai una laurea.
          • Ma basta... scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            C'è anche la facoltà di Scienze dell'Informazione no?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Ma basta...
            C'è anche la facoltà di Scienze dell'Informazione
            no?Una bambolina per il signore.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            ma se non te lo suggeriva non sapevi come uscirne!
          • dont feed the troll scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            E' finalmente è partito al trotto galoppato anche con me!!!Vai Varenne VAIIIIIIIIIIIII
          • -ToM- scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: dont feed the troll
            E' finalmente è partito al trotto galoppato anche
            con
            me!!!

            Vai Varenne VAIIIIIIIIIIIIILOL
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Fare il coltivazione di padelle non è abbastanza gratificante per voi?...un'arte così...denigrata senza pietà...
          • skyeye scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Votate quihttp://polls.zoho.com/skyeye/silvio-berlusconie mi raccomando non comprate niente e risparmiate per Natale
          • -ToM- scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: Birba
            È laureato in coltivazione di padelle?

            Non so cosa puoi diventare oltre ad ingegnere nel
            campo informatico, se hai una
            laurea.la prendi in Lettere e lavori al mediaworld, dovrebbe bastare.
          • Birba scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Piccola info su KDE:http://winkde.org/pub/kde/ports/win32/installer/
          • -ToM- scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            Tutto verissimo!(non volevo fare il solito reply... "QUOTO IN TOTO!" non lo so, non me la sentivo... :) )
        • -ToM- scrive:
          Re: L'attacco dei cloni
          - Scritto da: Renji Abarai
          Hai notato che non sono intervenuto nella vostra
          stupida distro wars sulla news di KDE
          4.2?Perchè non hai argomentazioni.
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: L'attacco dei cloni
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Renji Abarai

            Hai notato che non sono intervenuto nella vostra

            stupida distro wars sulla news di KDE

            4.2?

            Perchè non hai argomentazioni.No perche' non è un idiota come te. ricordil mottoDISTRO WARS: L'attacco dei cloni...Fai ridere.
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: L'attacco dei cloni
      Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 15.24
      --------------------------------------------------Chiariamoci, il problema non e' di chi usa linux, il problema e' di chi usa linux ed e' un bimbominchia (e tale congiunzione si verifica nel 97% degli utenti di questo forum).
      • Birba scrive:
        Re: L'attacco dei cloni
        Ottima osservazione, e quoto in pieno.
      • PGStargazer scrive:
        Re: L'attacco dei cloni
        - Scritto da: vistabuntu. wordpress.
        Chiariamoci, il problema non e' di chi usa linux,
        il problema e' di chi usa linux ed e' un
        bimbominchia (e tale congiunzione si verifica nel
        97% degli utenti di questo
        forum).Io tradurrei così:il problema è colui che sta tra la tastiera e la sedia, visto oltre ai bimbi esistono anche gli adulti ignoranti che non vogliono aggiornare perchè han letto da qualche parte che non bisogna farlo. Dopotutto ci sono adulti anche nelle scie chimiche, ufologi medici omeopatici e quant'altro il panorama italiano e non solo offre visto si può continuare all'infinito. Molti di questi lo sono esclusivamente per i propri interessi scrivendo libri tenendo conferenze ecc
    • -ToM- scrive:
      Re: L'attacco dei cloni
      - Scritto da: Renji Abarai
      Visto l'elevato grado di infantilismo degli
      utenti linux che, una volta trovato un dizionario
      e aver capito
      che
      "Corretta da Microsoft lo scorso 23 ottobre"
      significava la fine della trollata, invito gli
      utenti a
      registrarsi.

      Il fatto di non avere le balle per controbattere
      mettendoci la loro faccia non li aiuta di
      certo.Belle parole.Peccato che il 99% dei tuoi reply siano solo OFFESE.
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: L'attacco dei cloni
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: Renji Abarai

        Visto l'elevato grado di infantilismo degli

        utenti linux che, una volta trovato un
        dizionario

        e aver capito

        che

        "Corretta da Microsoft lo scorso 23 ottobre"

        significava la fine della trollata, invito gli

        utenti a

        registrarsi.



        Il fatto di non avere le balle per controbattere

        mettendoci la loro faccia non li aiuta di

        certo.

        Belle parole.
        Peccato che il 99% dei tuoi reply siano solo
        OFFESE.i tuoi invece sono post chiarificatori ad alto contenuto tecnico..
    • Brenji Ahiai scrive:
      Re: L'attacco dei cloni
      Lunedi dobbiamo prepararci all'attacco finale degli uomini delle cantine.Sarà una bella sfida. (win)
  • dont feed the troll scrive:
    Re: LINUX AL TAPPETO
    - Scritto da: Birba
    Linux è un ottimo OS di suo, e al giorno d'oggi
    si può anche usarlo come desktop senza
    rimpiangere troppo Win o
    OSX.
    Vero
    Ma non è corretto dire che è la soluzione ideale
    per
    tutti.
    Vero
    Quasi tutti vorrebbero debellare i virus e
    compagnia, ma rimane comunque il phishing e
    simili...
    In questo i browser stanno venendo incontro agli utonti
    L'utente deve fare la sua parte.Innanzitutto stontizzarsi, ma questo non vale solo davanti al pc.
  • vistabuntu. wordpress. com scrive:
    WINDOWS AL TAPPETO
    Questa notizia sta facendo scoppiare molti fegati, ai troll winari..........rosik rosik....
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: WINDOWS AL TAPPETO
      - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
      Questa notizia sta facendo scoppiare molti
      fegati, ai troll winari..........rosik
      rosik....Troll linux clonato :) brucia eh? :)
  • Linaro cantinaro scrive:
    Re: LINUX AL TAPPETO
    - Scritto da: Ender
    - Scritto da: Linaro cantinaro

    Microsoft almeno fa qualcosa....

    Quanta ignoranza in Italia...Dai che scherzavoooooo :D
    • Birba scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      Linux è un ottimo OS di suo, e al giorno d'oggi si può anche usarlo come desktop senza rimpiangere troppo Win o OSX.Ma non è corretto dire che è la soluzione ideale per tutti.Quasi tutti vorrebbero debellare i virus e compagnia, ma rimane comunque il phishing e simili...L'utente deve fare la sua parte.
  • Birba scrive:
    E quindi?
    Linux è ottimo per i server, decisamente meno per un desktop.Su Windows fai girare di tutto (certo, anche virus ma anche programmi professionali) ed è più immediato.OSX ha un'architettura paragonabile a Linux ma MOLTA coerenza e facilità d'uso, un mix tra i due mondi sopra insomma.Se hai un problema, per Windows o OSX trovi quasi subito risposta, con Linux è più complicato.Insomma, se uno è smanettone o sistemista, se ha soldi punta magari ad un OSX e ci mette in parallelo Linux.Se sei un utente che non li va di avere limitazioni, prende Windows e poi ci mette in parallelo Linux quando li serve.Chi usa solo Linux è perchè "sacrifica" alcuni ambiti che sono forti solo su altri OS, ma predilige altre caratteristiche.Piantiamola con ste discussioni "quello è meglio dell'altro".
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: E quindi?
      - Scritto da: Birba
      Linux è ottimo per i server, decisamente meno per
      un
      desktop.

      Su Windows fai girare di tutto (certo, anche
      virus ma anche programmi professionali) ed è più
      immediato.

      OSX ha un'architettura paragonabile a Linux ma
      MOLTA coerenza e facilità d'uso, un mix tra i due
      mondi sopra
      insomma.

      Se hai un problema, per Windows o OSX trovi quasi
      subito risposta, con Linux è più
      complicato.



      Insomma, se uno è smanettone o sistemista, se ha
      soldi punta magari ad un OSX e ci mette in
      parallelo
      Linux.
      Se sei un utente che non li va di avere
      limitazioni, prende Windows e poi ci mette in
      parallelo Linux quando li
      serve.
      Chi usa solo Linux è perchè "sacrifica" alcuni
      ambiti che sono forti solo su altri OS, ma
      predilige altre
      caratteristiche.

      Piantiamola con ste discussioni "quello è meglio
      dell'altro".Quoto al 97.5%
      • Birba scrive:
        Re: E quindi?
        Il "molta" coerenza su OSX? :D In effetti ho un po' esagerato, ma è messo certamente meglio rispetto ad altri OS.
    • panda rossa scrive:
      Re: E quindi?
      - Scritto da: Birba
      Linux è ottimo per i server, decisamente meno per
      un desktop.Un giorno mi spiegherai perche' ritieni piu' facile cliccare una icona sul desktop di win che su quello di gnome.
      Su Windows fai girare di tutto (certo, anche
      virus ma anche programmi professionali) ed è più
      immediato.Qui devo darti ragione: su ubuntu i virus non ci girano.Per quanto riguarda l'immediatezza, parliamone...
      OSX ha un'architettura paragonabile a Linux ma
      MOLTA coerenza e facilità d'uso, un mix tra i due
      mondi sopra insomma.Detto da uno che "li ha provati tutti", suppongo.
      Se hai un problema, per Windows o OSX trovi quasi
      subito risposta, Dove?
      con Linux è più complicato.E' gia': complicato leggere i manuali. O forse e' complicato leggere in se'?
      Insomma, se uno è smanettone o sistemista, se ha
      soldi punta magari ad un OSX e ci mette in
      parallelo Linux.Per navigare su web e leggere la posta?
      Se sei un utente che non li va di avere
      limitazioni, prende Windows e poi ci mette in
      parallelo Linux quando li
      serve.Se non voglio avere limitazioni, prendo windows?E i DRM non sono forse limitazioni?
      Chi usa solo Linux è perchè "sacrifica" alcuni
      ambiti che sono forti solo su altri OS, ma
      predilige altre caratteristiche.Caratteristiche tipo quelle di volere una macchina che si accende, che non si pianta, che non pretende gigate di memoria, e soprattutto che non richiede un antivirus per poter essere usata?
      Piantiamola con ste discussioni "quello è meglio
      dell'altro".Infatti non ci sarebbe proprio da discutere.Solo che ogni tanto compare qualcuno che pretende di spiegare come secondo lui gli elefanti sono rosa e volano...
      • Birba scrive:
        Re: E quindi?

        Un giorno mi spiegherai perche' ritieni piu' facile cliccare una icona sul desktop di win che su quello di gnome.Oddio, ma tu un sistema lo vedi solo dalle icone? (gnome? ma mica era linux? E già hai un problema a spiegare cosa significa ;) ).
        Per quanto riguarda l'immediatezza, parliamone...Metti un utente davanti a un Windows e davanti ad un Linux. Avvia qualche programma, mostrali le cartelle del pc, etc. Avrai delle belle sorprese.
        Detto da uno che "li ha provati tutti", suppongo.Si, abbastanza da poter dire e valutare. E non mi sono fermato in "superficie".
        E' gia': complicato leggere i manuali.Supporto telefonico? Cercare veloce in google? Sai si trovano info su Win e OSX in una frazione di tempo rispetto a Linux, ma forse sei troppo di parte...
        E i DRM non sono forse limitazioni?Dimmi dove Win ti OBBLIGA ad usare il DRM.
        Caratteristiche tipo quelle di volere una macchina che si accende, che non si pianta, che non pretende gigate di memoria, e soprattutto che non richiede un antivirus per poter essere usata?Eh si perchè l'antivirus ti impedisce di usare un PC.I soliti discorsi, stabilità e sicurezza, ma per i programmi non ci siamo. Che me ne faccio di un automobile come dici te, se non posso portare in giro quello che mi serve (ovvero i PROGRAMMI)?
        • Ma basta... scrive:
          Re: E quindi?
          Se per PROGRAMMI intendi cose ultraprofessionali (e non parlo di Photoshop o Autocad) allora posso anche darti ragione. Alcuni vengono sviluppati solo su Windows e se uno deve lavorarci produttivamente deve usare quello.Per un'uso "Desktop" di un utente normale non professionista, non sono d'accordo con quello che scrivi.Si può fare tutto con Linux e usufruire dei "soliti discorsi di stabilità e sicurezza".
          • Birba scrive:
            Re: E quindi?
            Fare dell'audio anche a livello hobbystico non è affatto evidente su Linux.Tantissimi plugin e software adatto gira solo su Win e OSX, e se vuoi farlo andare su Linux devi avere dei sistemi di conversione, che non sempre vanno.L'audio e l'editing video (si anche a livello HOBBYSTICO) sono due punti deboli nel mondo GNU/Linux.
          • Ma basta... scrive:
            Re: E quindi?
            Le cose si stanno muovendo anche in quell'area, vedi l'uscita di Picasa3 per Linux. Non è un campo in cui mi sono mai cimentato, ma credo che a livello amatoriale si possa già fare parecchio come editing audio/video. E con il vantaggio di sfruttare hw non recentissimo con delle prestazioni comunque decenti.
          • Birba scrive:
            Re: E quindi?
            L'ho provato sulla mia pelle e non è stato piacevole (avidemux, kino, cinelerra) e anche sull'audio è stata davvero dura (già far girare il server jackd non era uno scherzo, specialmente se hai due schede audio). Poi altri programmi semplicemente non hanno voglia di andare (bristol sigh... e sembrava cosi promettente, ma problemi con audio).Provato con diverse distro (Ubuntu, Fedora, Debian, Slackware, Arch) e rimasto deluso.Non è per denigrare Linux, ma le alternative su altri OS rimangono incredibilmente più interessanti allo stato attuale delle cose.
          • -ToM- scrive:
            Re: E quindi?
            ardour ?
        • panda rossa scrive:
          Re: E quindi?
          - Scritto da: Birba

          Un giorno mi spiegherai perche' ritieni piu'
          facile cliccare una icona sul desktop di win che
          su quello di
          gnome.
          Oddio, ma tu un sistema lo vedi solo dalle icone?
          (gnome? ma mica era linux? E già hai un problema
          a spiegare cosa significa ;)
          ).Tu parli di desktop e io ho citato un desktop.A differenza di win dove il sistema integra desktop e browser, sotto linux puoi mettere un desktop di tua scelta e un browser di tua scelta.

          Per quanto riguarda l'immediatezza, parliamone...
          Metti un utente davanti a un Windows e davanti ad
          un Linux. Avvia qualche programma, mostrali le
          cartelle del pc, etc. Avrai delle belle
          sorprese.Io si: mi sono sorpreso del fatto che molti non si sono accorti della differenza, e alcuni che se ne sono accorti hanno detto: "bello questo, meglio di quello che ho a casa."

          Detto da uno che "li ha provati tutti", suppongo.
          Si, abbastanza da poter dire e valutare. E non mi
          sono fermato in
          "superficie".E qui se non stai trollando, non mi spiego.

          E' gia': complicato leggere i manuali.
          Supporto telefonico? Cercare veloce in google?
          Sai si trovano info su Win e OSX in una frazione
          di tempo rispetto a Linux, ma forse sei troppo di
          parte...Mica tanto: devo usare windows sul lavoro, e quindi mi capita di cercare info in entrambi gli ambiti.Per linux trovo tutto sui siti ufficiali.Per windows trovo poco, e spesso pure informazioni errate.

          E i DRM non sono forse limitazioni?
          Dimmi dove Win ti OBBLIGA ad usare il DRM.Nel media player per esempio.

          Caratteristiche tipo quelle di volere una
          macchina che si accende, che non si pianta, che
          non pretende gigate di memoria, e soprattutto che
          non richiede un antivirus per poter essere
          usata?
          Eh si perchè l'antivirus ti impedisce di usare un
          PC.L'antivirus appesantisce la macchina, ciuccia memoria, ciuccia CPU e ciuccia pure banda.A parte questo non impedisce di usare un pc tranne ogni tanto, quando si prende la CPU tutta per se per lunghi interminabili secondi.
          I soliti discorsi, stabilità e sicurezza, ma per
          i programmi non ci siamo. Che me ne faccio di un
          automobile come dici te, se non posso portare in
          giro quello che mi serve (ovvero i
          PROGRAMMI)?I programmi che necessitano al 95% della massa che tiene ancora IE6 sul proprio sistema non aggiornato ci sono anche per linux.Invece compilatori in standar Posix, che uso io, per windows non ci sono, tanto per dirne una.
        • -ToM- scrive:
          Re: E quindi?
          - Scritto da: Birba

          Per quanto riguarda l'immediatezza, parliamone...
          Metti un utente davanti a un Windows e davanti ad
          un Linux. Avvia qualche programma, mostrali le
          cartelle del pc, etc. Avrai delle belle
          sorprese.perchè quell'utente, INDISCUTIBILMENTE ha già toccato windows prima.
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: E quindi?
      Xp è meglio di Vista.
    • THe_ZiPMaN scrive:
      Re: E quindi?
      - Scritto da: Birba
      Linux è ottimo per i server, decisamente meno per
      un desktop.Questa è una tua opinione. Ci sono ruoli di server in cui Linux è inadeguato (penso per esempio ad un DC per reti Windows o ad un file server cifs) e ruoli desktop in cui Linux è nettamente migliore di Windows.
      Su Windows fai girare di tutto (certo, anche
      virus ma anche programmi professionali) ed è più
      immediato.Ci sono diversi studi condotti su persone informaticamente anafabete che dimostrano come OSX sia il più immediato seguito da Linux e con Windows a fare il fanalino di coda. E' più immediato SOLO per chi è abituato ad usarlo, ma per esempio per me non esiste nulla di meno intuitivo da usare di Windows, senza considerare sVista che fa bestemmiare anche gli utenti felici di Windows XP (vorrei per esempio sapere quanto è intuitivo vedere l'IP su sVista).
      OSX ha un'architettura paragonabile a Linux ma
      MOLTA coerenza e facilità d'uso, un mix tra i due
      mondi sopra insomma.OSX ha delle fondamenta UNIX, analoghe a Linux, ma l'interfaccia non ha nulla a che vedere con Windows. Quindi ci possono essere analogie con l'uno ma non certamente con l'altro.
      Se hai un problema, per Windows o OSX trovi quasi
      subito risposta, con Linux è più complicato.Questo lo dici tu. Io con Linux non ho mai avuto difficoltà a risolvere i problemi, mentre non posso dire altrettanto per il mondo Microsoft (quello Apple non ho sufficiente esperienza per valutarlo). Risolvere problemi stupidi è facile in ogni caso. Per problemi complessi invece su Linux hai a disposizione il codice che è la migliore documentazione disponibile (se sai leggerla) e comunque è frequente poter colloquiare direttamente con gli sviluppatori del software; con M$ è un'impresa riuscire anche solo ad ottenere una cavolo di patch dal supporto, figuriamoci parlare con qualcuno di competente. :)
      Insomma, se uno è smanettone o sistemista, se ha
      soldi punta magari ad un OSX e ci mette in
      parallelo Linux.OSX è il miglior sistema operativo per neofiti ed uno dei peggiori per smanettoni....
      Se sei un utente che non li va di avere
      limitazioni, prende Windows e poi ci mette in
      parallelo Linux quando li serve."Se non vuoi avere limitazioni prendere Windows"???? Ma stiamo scherzando???? E' il sistema più limitato di tutti. L'UNICO vantaggio di Windows è che vi sono certi prodotti di cui non esiste una versione per altre piattaforme, e spesso questi prodotti sono necessari per lavorare. Ma non diciamo fesserie sulla questione limiti che già solo a leggere l'EULA dovrebbe venire l'orticaria per le limitazioni che impone.
      Chi usa solo Linux è perchè "sacrifica" alcuni
      ambiti che sono forti solo su altri OS, ma
      predilige altre caratteristiche.Io non sacrifico nulla ed uso solo Linux. Mia moglie, mio padre, mio fratello, non sacrificano nulla ed usano solo Linux. Molti miei amici non sacrificano nulla ed usano solo Linux...Come lo spieghi?
      Piantiamola con ste discussioni "quello è meglio
      dell'altro".Ogni strumento ha il suo ambito di applicazione elettivo. Windows è il non plus ultra quando hai la necessità di usare software che esiste solo per tale OS. Poi vi sono altri due o tre ambiti aziendali in cui la piattaforma M$ è attualmente decisamente superiore alla concorrenza, ma si esula dal discorso. :)
    • -ToM- scrive:
      Re: E quindi?
      - Scritto da: Birba
      Se hai un problema, per Windows o OSX trovi quasi
      subito risposta, con Linux è più
      complicato.Il numero delle magagne (bugs e ca..i vari) è direttamente proporzionale al numero di persone che utilizzano il dato sistema.Se OSX e Linux stessero al 95% e Windows al 5% la situazione sarebbe rovesciata ma non per questo si sosterrebbe la qualità di windows, si dovrebbe invece pensare a tutte le falle non scoperte a causa della minore diffusione.
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: E quindi?
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: Birba


        Se hai un problema, per Windows o OSX trovi
        quasi

        subito risposta, con Linux è più

        complicato.

        Il numero delle magagne (bugs e ca..i vari) è
        direttamente proporzionale al numero di persone
        che utilizzano il dato
        sistema.
        Se OSX e Linux stessero al 95% e Windows al 5% la
        situazione sarebbe rovesciata ma non per questo
        si sosterrebbe la qualità di windows, si dovrebbe
        invece pensare a tutte le falle non scoperte a
        causa della minore
        diffusione.ma ti senti quando parli? cioe' dici cose senza senso. ma quanti anni hai?
      • THe_ZiPMaN scrive:
        Re: E quindi?
        - Scritto da: -ToM-
        Il numero delle magagne (bugs e ca..i vari) è
        direttamente proporzionale al numero di persone
        che utilizzano il dato sistema.E' stato più volte dimostrato che ciò non è vero.Solo una parte dei bug scoperti è dipendente dal numero di utilizzatori del sistema.Un'altra parte viene scoperta in altri modi, per esempio dall'analisi del codice manuale o automatica (che ovviamente non è possibile con Windows).
        Se OSX e Linux stessero al 95% e Windows al 5% la
        situazione sarebbe rovesciataNo, la situazione sarebbe analoga a quella attuale, solo che i sistemi infetti sarebbero il 90% in meno :)
        ma non per questo
        si sosterrebbe la qualità di windows, si dovrebbe
        invece pensare a tutte le falle non scoperte a
        causa della minore diffusione.Linux, così come BSD, non sono soggetti alle stesse minacce di Windows per diversi motivi.Per esempio per l'architettura, molto lineare a differenza di Windows anche grazie all'assenza del limite della retrocompatibilità (chi non ricorda il famoso grafico delle syscall di apache vs IIS? http://tinyurl.com/r9urs )Oppure per la variabilità. Difficilmente due sistemi Linux sono uguali l'uno all'altro, con le stesse applicazioni e dunque con le stesse vulnerabilità.Prendi 100 macchine Linux a caso e vi troverai per esempio (sparo numeri a caso) 4 macchine su architettura ARM, 2 su PPC, 2 su Itanium, 2 su SPARC, 20 x86_64 le altre a IA32. 20 saranno Fedora/RH, 30 Ubuntu, 10 SuSe, 15 Debian, 5 Mandriva, 20 altre distro. 40 avranno KDE, 40 Gnome, 20 non avranno interfaccia grafica. 80 saranno PC e 20 saranno server... ecc.ecc.Prendiamo ora 100 macchine con WXP. 1 sarà a 64 bit, il resto sono 99 macchine identiche con unica differenza l'applicazione o meno dell'ultimo SP. Circa 1GB di codice identico presente sui dischi.Qual'è il target più facile da espugnare con tools automatizzati come p.es. i worm? (da questo punto di vista Mac OSX è fratello di Windows.)Questo non significa che vi siano sistemi immuni da problemi, ma solo che le minacce che affliggono sistemi diversi sono di natura diversa e non sono pertanto paragonabili. Se Linux avesse il 95% del mercato il numero dei virus per Linux aumenterebbe, ma non arriverebbe mai al numero di virus usciti per Windows.
        • -ToM- scrive:
          Re: E quindi?
          - Scritto da: THe_ZiPMaN
          E' stato più volte dimostrato che ciò non è vero.
          Solo una parte dei bug scoperti è dipendente dal
          numero di utilizzatori del
          sistema.
          Un'altra parte viene scoperta in altri modi, per
          esempio dall'analisi del codice manuale o
          automatica (che ovviamente non è possibile con
          Windows).Si forse ho ragionato in termini assoluti. :)
          No, la situazione sarebbe analoga a quella
          attuale, solo che i sistemi infetti sarebbero il
          90% in meno
          :)Beh però credo che sui sistemi "minori" salterebbero fuori falle in maniera per lo meno più rapida, a prescindere dalla quantità...
          Linux, così come BSD, non sono soggetti alle
          stesse minacce di Windows per diversi
          motivi.Non intendevo questo :)
          Per esempio per l'architettura, molto lineare a
          differenza di Windows anche grazie all'assenza
          del limite della retrocompatibilità (chi nonPer fortuna...
          Oppure per la variabilità. Difficilmente due
          sistemi Linux sono uguali l'uno all'altro, con le
          stesse applicazioni e dunque con le stesse
          vulnerabilità.
          Prendi 100 macchine Linux a caso e vi troverai
          per esempio (sparo numeri a caso) 4 macchine su
          architettura ARM, 2 su PPC, 2 su Itanium, 2 su
          SPARC, 20 x86_64 le altre a IA32. 20 saranno
          Fedora/RH, 30 Ubuntu, 10 SuSe, 15 Debian, 5
          Mandriva, 20 altre distro. 40 avranno KDE, 40
          Gnome, 20 non avranno interfaccia grafica. 80
          saranno PC e 20 saranno server...
          ecc.ecc.
          Prendiamo ora 100 macchine con WXP. 1 sarà a 64
          bit, il resto sono 99 macchine identiche con
          unica differenza l'applicazione o meno
          dell'ultimo SP. Circa 1GB di codice identico
          presente sui
          dischi.
          Qual'è il target più facile da espugnare con
          tools automatizzati come p.es. i worm? (da questo
          punto di vista Mac OSX è fratello di
          Windows.)
          Beh forse questo discorso non è del tutto univoco...Se alcune di queste distro implementano componenti non sicuri e la loro diffusione è maggiore di altre che non soffrono di questo problema, la situazione si ribalta... vabè si fa per parlare...
          Questo non significa che vi siano sistemi immuni
          da problemi, ma solo che le minacce che
          affliggono sistemi diversi sono di natura diversa
          e non sono pertanto paragonabili. Se Linux avesse
          il 95% del mercato il numero dei virus per Linux
          aumenterebbe, ma non arriverebbe mai al numero di
          virus usciti per
          Windows.Questa è una delle poche certezze che non mi fa mai rimpiangere il "passaggio" ;)
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: E quindi?
            - Scritto da: -ToM-

            No, la situazione sarebbe analoga a quella

            attuale, solo che i sistemi infetti sarebbero il

            90% in meno :)

            Beh però credo che sui sistemi "minori"
            salterebbero fuori falle in maniera per lo meno
            più rapida, a prescindere dalla quantità...Questo è certo. I bug che si scoprono con l'utilizzo ovviamente saltan fuori più velocemente se la base di tester è più ampia.E' poi il motivo per cui M$ ha rilasciato anche al grande pubblico le beta dei suoi ultimi prodotti, una volta riservate ad un utenza ridotta e selezionata.
            Se alcune di queste distro implementano
            componenti non sicuri e la loro diffusione è
            maggiore di altre che non soffrono di questo
            problema, la situazione si ribalta... vabè si fa
            per parlare...Sì, ovviamente si avrebbero più sistemi infetti, ma non lo sarebbero mai quanto in proporzione lo sono attualmente i sistemi Windows XP e simili.P.S. Lascia perdere Vistabuntu... i mentecatti non vanno considerati :)
          • -ToM- scrive:
            Re: E quindi?
            - Scritto da: THe_ZiPMaN
            P.S. Lascia perdere Vistabuntu... i mentecatti
            non vanno considerati
            :)Ho scritto un post (titolo: per vistabuntu) perchè sapevo che avrebbe risposto e si sarebbe smer..to e così è stato ma non è servito a niente.Solo adesso mi rendo conto che ho "litigato" con lui mentre gli altri è da tempo che lo ingorano :)Pardon, era tanto che non venivo sul forum di PI, non ero più abituato... :)
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: E quindi?
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: THe_ZiPMaN


            P.S. Lascia perdere Vistabuntu... i mentecatti

            non vanno considerati

            :)

            Ho scritto un post (titolo: per vistabuntu)
            perchè sapevo che avrebbe risposto e si sarebbe
            smer..to e così è stato ma non è servito a
            niente.
            Solo adesso mi rendo conto che ho "litigato" con
            lui mentre gli altri è da tempo che lo ingorano
            :)
            Pardon, era tanto che non venivo sul forum di PI,
            non ero più abituato...
            :)Pensa quanto considerano te e le cazzate che dici...ora fai il bravo e torna nella distro war.
    • advange scrive:
      Re: E quindi?

      Su Windows fai girare di tutto (certo, anche
      virus ma anche programmi professionali) ed è più
      immediato.In una frase due cretinate di proporzioni mostruose.Windows fa girare di tutto? O sono i programmi che sono fatti per Windows? E' più immediato? Test appositi hanno dimostrato come per un neofita sia il SO meno intuivo. Ho personalmente rifatto il test su mia figlia di 4 anni: per lei è più semplice Ubuntu che Vista.
      Se hai un problema, per Windows o OSX trovi quasi
      subito risposta, con Linux è più
      complicato.Per Windows trovi questa risposta: formatta! Per Linux finora ho sempre trovato le risposte ai miei problemi.
      Piantiamola con ste discussioni "quello è meglio
      dell'altro".Ecco finiscila di parlare di cose che non conosci.
  • Linaro cantinaro scrive:
    LINUX AL TAPPETO
    Microsoft almeno fa qualcosa....
  • franz scrive:
    Basterebbe che ognuno di voi ....
    aggiornate il software ogni qual volta esce un nuovo aggiornamento e non correrete mai dei rischi. approposito, connettetivi a scaricare anche gli aggiornamenti per linux (se ve li danno) e guardate pure quanti milioni di bug di sicurezza trovate dentro :).
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
      - Scritto da: franz
      aggiornate il software ogni qual volta esce un
      nuovo aggiornamento e non correrete mai dei
      rischi. approposito, connettetivi a scaricare
      anche gli aggiornamenti per linux (se ve li
      danno) e guardate pure quanti milioni di bug di
      sicurezza trovate dentro
      :).Cosa dici stolto, linux e' perfetto!!! ora formatta ed installa linux altrimenti corri il rischio che il vicino ti caghi in salotto!!!
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
        presto corri a far bootare Vista in 0.2 nano secondi, presto presto, c'è bisogno di una guida, altrimenti ti cagagano tutti il solotto.
        • vistabuntu. wordpress. com scrive:
          Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
          - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
          presto corri a far bootare Vista in 0.2 nano
          secondi, presto presto, c'è bisogno di una guida,
          altrimenti ti cagagano tutti il
          solotto.Troll linux clonato? wow, la mia parte trollosa...vade retro! si vede che vi deve bruciare assai quello che dico...mi piace...
          • -ToM- scrive:
            Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com

            presto corri a far bootare Vista in 0.2 nano

            secondi, presto presto, c'è bisogno di una
            guida,

            altrimenti ti cagagano tutti il

            solotto.
            Troll linux clonato? wow, la mia parte
            trollosa...vade retro! si vede che vi deve
            bruciare assai quello che dico...mi
            piace...è curioso come i troll scimmiottino il TUO nome quando devono scrivere commenti stupidi.
    • PGStargazer scrive:
      Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
      - Scritto da: franz
      aggiornate il software ogni qual volta esce un
      nuovo aggiornamento e non correrete mai dei
      rischi. approposito, connettetivi a scaricare
      anche gli aggiornamenti per linux (se ve li
      danno) e guardate pure quanti milioni di bug di
      sicurezza trovate dentro
      :).su qualunque guida mi capita di leggere in forum liste o gruppi di winzozziani, non ce n'è una dico una che dica di tenere abilitati gli aggiornamentila più palese è questa purehttp://www.nlite.it/Guida_ai_Servizi_di_Windows_XP_SP3.pdfaddirittura dicono di lasciare attivato il processo workstation o server; lol una rete fatta con windows ma bisogna essere pazzi al punto giusto.Detto questo sempre più gente non aggiorna, installa windows presi da p2p crackati e io dovrei stupirmi se prendono un virus minaccia mondiale? A me in questi casi suona sempre come: io cittadino onesto coglione che compro il software e lo aggiorno devo avere rispetto per chi non lo faMa lo auguro di tutto cuore se lo prende a questo punto piuttosto!!!
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
        quindi il fatto che ci sia scritto che quello che fai in quel pdf è a tuo rischio e pericolo ti sfugge?
        • panda rossa scrive:
          Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
          - Scritto da: Renji Abarai
          quindi il fatto che ci sia scritto che quello che
          fai in quel pdf è a tuo rischio e pericolo ti
          sfugge?Quindi il fatto che un win preinstallato nelle macchine del supermercato (quelle usate unicamente in ambito domestico), preveda di default che tutti i servizi inutili e potenzialmente pericolosi siano attivati in automantico, non e' a mio rischio e pericolo?L'utonto e' ignorante, non sa e non vuole sapere.E se gli viene impedito di default di guardare la directory dei programmi o quella di sistema, a maggior ragione gli si dovrebbe impedire di tenere aperte al mondo una infinita' di porte.
          • Dti Revenge scrive:
            Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
            http://www.linuxhaxor.net/2008/11/26/linux-virus-a-false-sense-of-security/
          • pabloski scrive:
            Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
            come al solito tante chiacchiere da sociologi ma nessun hard facttempo fa postai qui su PI una lunga discussione sul perchè windows è architetturalmente debole, cominciando dall'implementazione delle ACL fino al sistema di protezione dei processi e al DEPcosì bisognerebbe fare, è inutile essere autoreferenziali e dire "linux non lo usano nessuno, per questo nessuno lo attacca"affermazione che poi è falsa già a partire dai web server, che come sappiamo sono bersaglio costante delle gang ucraine
          • panda rossa scrive:
            Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
            - Scritto da: Dti Revenge
            http://www.linuxhaxor.net/2008/11/26/linux-virus-aVa bene.Prendiamo pure per buono quello che dice l'articolo che hai linkato e facciamo delle ipotesi su come questo virus riesca ad entrare nella mia macchina.1) Allegato alla mail.Devo scaricare l'allegato.Eventualmente decomprimerlo.Dargli i permessi di esecuzione (non viene automaticamente eseguito come i .exe)Eseguirlo.2) Via activex dal browser.Non proseguo neppure...3) Da qualcosa che scarico al di fuori dei repository.Vabbe'...4) Da qualcuno che mi infila un floppy nel lettore di floppy (che non ho)5) Dimmi tu.L'articolo parla pure di attacchi via ssh, che non e' attivata come server sulla macchina, che comunque c'e' di mezzo un router che blocca le porte di ingresso.E comunque hai ragione tu: la rete e' piena di virus per linux e un sacco di macchine linux sono degli zombies.Poi ti svegli improvvisamente e ti accorgi che sei tutto sudato...
          • dan80 scrive:
            Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
            - Scritto da: Dti Revenge
            http://www.linuxhaxor.net/2008/11/26/linux-virus-aQuando si diffonde un virus per Linux,fammi un fischio
    • LOL scrive:
      Re: Basterebbe che ognuno di voi ....
      - Scritto da: franz
      aggiornate il software ogni qual volta esce un
      nuovo aggiornamento e non correrete mai dei
      rischi. approposito, connettetivi a scaricare
      anche gli aggiornamenti per linux (se ve li
      danno) debian ubuntu e compagnia danno gli aggiornamenti del sistema - come su windows - e delle applicazioni e nuove versioni - come su windows non esiste - in maniera robusta e tempestiva.
      e guardate pure quanti milioni di bug di
      sicurezza trovate dentro
      :)tanti...tanti rispetto a cosa? il numero delle rogne di windows non e' informazione pubblica... quello delle applicazioni, che su linux vanno a formare i milioni di bug di cui parli, su piattaforma windows non sono ne' pubbliche ne' organizzate.
  • asd scrive:
    E menomale che vista non era base xp
    cioe' mangiatevi le parole e subite in silenzio.......cioe' pensa un po' mi dicono he vista non e' retro compatibile, nuova struttura nuovo di qui di li e poi si becca lo stesso virus di xp senza moddarlo -.-alla fine e' sempre winNT aggiornato, e solo a voi vi fanno fessi dandovi 3 icone, e' come comprare una cinquecento conla scocca della ferrari
    • Birba scrive:
      Re: E menomale che vista non era base xp
      Ha parlato l'esperto :D hai finito di zappare la terra presto oggi.
      • krane scrive:
        Re: E menomale che vista non era base xp
        - Scritto da: Birba
        Ha parlato l'esperto :D hai finito di zappare la
        terra presto oggi.Vedo che tu vuoi abbattere il suo discorso basandoti su argomenti tecnici.
        • -ToM- scrive:
          Re: E menomale che vista non era base xp
          - Scritto da: krane
          Vedo che tu vuoi abbattere il suo discorso
          basandoti su argomenti
          tecnici.ti do ragione... ma a volte passa la voglia di scrivere paginate in reply a gente che non vuol "sentire"
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: E menomale che vista non era base xp
      Xp batte Vista 10 a 0, ma nei virus pareggiano.
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: E menomale che vista non era base xp
        - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
        Xp batte Vista 10 a 0, ma nei virus pareggiano.Troll linux clonato :) brucia eh? :)
  • Dti Revenge scrive:
    Non è colpa di windows
    Se un pedone attraversa la strada con gli occhi chiusi è solo ed esclusivamente colpa sua se lo investono,,,,
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Non è colpa di windows
      come non è colpa sua se ci trova sopra windows sul pc...
      • Krdan scrive:
        Re: Non è colpa di windows
        Come non è obbligato a usarlo.
      • -ToM- scrive:
        Re: Non è colpa di windows
        - Scritto da: GoldenBoy
        come non è colpa sua se ci trova sopra windows
        sul
        pc...il 99% della gente che usa un computer non è neanche a conoscenza delle alternative.Molti pensano che un PC sia hw + win, così come un cellulare che lo compri e cè un software di controllo...In questo senso molti potrebbero fare qualcosa, io vendevo i pc a 299 euro con ubuntu installato.
    • panda rossa scrive:
      Re: Non è colpa di windows
      - Scritto da: Dti Revenge
      Se un pedone attraversa la strada con gli occhi
      chiusi è solo ed esclusivamente colpa sua se lo
      investono,,,,Quindi i non vedenti non possono attraversare mai la strada.
      • Birba scrive:
        Re: Non è colpa di windows
        Scommetto che ti stai compiacendo per il messaggio e per la tua intelligenza superiore.L'importante è crederci ;) non voglio certo svegliarti dal tuo sogno.
    • pabloski scrive:
      Re: Non è colpa di windows
      infatti è colpa di MS :D
      • Dti Revenge scrive:
        Re: Non è colpa di windows
        E te pareva che non rispondevi così.... (troll)(troll)(troll) :D
        • pabloski scrive:
          Re: Non è colpa di windows
          mi pare ovvio, non si può accusare windows in quanto è un oggetto, bisogna accusare chi quell'oggetto lo realizza così male :D
    • CCC scrive:
      Re: Non è colpa di windows
      - Scritto da: Dti Revenge
      Se un pedone attraversa la strada con gli occhi
      chiusi è solo ed esclusivamente colpa sua se lo
      investono,,,,ma no! cosa mai c'entra m$... come al solito la colpa è di questo Elfo di Shannara che proprio non si riesce ad estirpare
  • AyP scrive:
    Il problema non è Windows
    Microsoft aveva da una vita già aggiornato Windows e risolto il problema come scritto anche nell'articolo. Se chi usa Windows e più che mai gli admin e i sistemisti non patchano il sistema, cosa pure facile grazie al Windows Update automatico la colpa è solo e unicamente loro.Ci sarebbe da discutere riguardo la diffusa ignoranza di chi usa i computer e di chi dice di amministrarli, non sulle presunte debolezze di Windows.Ciao.
    • AyP scrive:
      Re: Il problema non è Windows
      Si si si come era stata risolta ai tempi di Blaster, milioni di pc infetti, ma la falla risolta, adesso stessa tipo di falla sfruttata alla stessa maniera, milioni di pc infettati ma la falla risolta.
    • Luca Rizzato scrive:
      Re: Il problema non è Windows
      Ma cosa stai dicendo????E' come se la mia macchina nuova si fermasse in autostrada e la casa automobilistica mi dicesse che sono pirla perchè non mi sono fermato all'autogril per fare il check totoale della macchina nuova.E' assurdo dover mettere su una patch (come la chiami tu) un giorno si e uno anche! Hai mai sentito parlare di TEST? Come li fanno in Microsoft? Ah si forse non li fanno (vedi compatibilità o meglio incompatbilita di IE6 e IE7).Bye- Scritto da: AyP
      Microsoft aveva da una vita già aggiornato
      Windows e risolto il problema come scritto anche
      nell'articolo. Se chi usa Windows e più che mai
      gli admin e i sistemisti non patchano il sistema,
      cosa pure facile grazie al Windows Update
      automatico la colpa è solo e unicamente
      loro.

      Ci sarebbe da discutere riguardo la diffusa
      ignoranza di chi usa i computer e di chi dice di
      amministrarli, non sulle presunte debolezze di
      Windows.

      Ciao.
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Il problema non è Windows
        Faccio notare che se te hai una macchina e ricevi una lettera dalla casa automobilistica che ti dice:"Sappiamo che i freni potrebbero durarti un mese. Fai il check dei freni."Se dopo un mese esci di strada perchè si sono rotti i freni sono ampiamenti fatti tuoi
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Il problema non è Windows
          - Scritto da: Renji Abarai
          Faccio notare che se te hai una macchina e ricevi
          una lettera dalla casa automobilistica che ti
          dice:

          "Sappiamo che i freni potrebbero durarti un mese.
          Fai il check dei
          freni."

          Se dopo un mese esci di strada perchè si sono
          rotti i freni sono ampiamenti fatti
          tuoiSignifica anche che quella casa automobilistica fa cagare e quel prodotto è una ciofeca.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Il problema non è Windows
            "ok" facciamo che ti do ragione così puoi sbandierare quanto ce l'hai duro
          • panda rossa scrive:
            Re: Il problema non è Windows
            - Scritto da: Renji Abarai
            "ok" facciamo che ti do ragione così puoi
            sbandierare quanto ce l'hai
            duroAnche perche' a negare l'evidenza tutti i giorni, dopo un po' ci si stanca.
          • Ma basta... scrive:
            Re: Il problema non è Windows
            Facciamo che gli dai ragione perchè ha evidentemente ragione...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Il problema non è Windows
            - Scritto da: Renji Abarai
            "ok" facciamo che ti do ragione così puoi
            sbandierare quanto ce l'hai
            duroFacciamo che se ti metti a frignare ogni volta che non sai cosa rispondere, non ci fai una gran figura.Oddio, una gran figura non la fai quasi mai...
        • dan80 scrive:
          Re: Il problema non è Windows
          - Scritto da: Renji Abarai
          Faccio notare che se te hai una macchina e ricevi
          una lettera dalla casa automobilistica che ti
          dice:

          "Sappiamo che i freni potrebbero durarti un mese.
          Fai il check dei
          freni."

          Se dopo un mese esci di strada perchè si sono
          rotti i freni sono ampiamenti fatti
          tuoiBasta comprare direttamente le automobili con i freni decenti, e il problema è risolto
    • BAAAH scrive:
      Re: Il problema non è Windows
      Oppure chi si ritrova WSUS piantato per qualche strano motivo, un fracco di macchine non aggiornate, un' impostazione del firewall di chi mi ha preceduto ridicola e una mentalità aziendale che NON VUOLE capire determinati problemi... insomma uno spettacolo no?!?
    • CCC scrive:
      Re: Il problema non è Windows
      - Scritto da: AyP
      Microsoft aveva da una vita già aggiornato
      Windows e risolto il problema come scritto anche
      nell'articolo. Se chi usa Windows e più che mai
      gli admin e i sistemisti non patchano il sistema,
      cosa pure facile grazie al Windows Update
      automatico la colpa è solo e unicamente
      loro.

      Ci sarebbe da discutere riguardo la diffusa
      ignoranza di chi usa i computer e di chi dice di
      amministrarli, non sulle presunte debolezze di
      Windows.

      Ciao.e secondo te è una cosa buona o normale dover stare tutti i giorni a patchare un server windows di produzione (su cui magari un azienda poggia parte del suo business) rischiando di renderlo instabile o di compromettere il funzionamento di qualche servizio o applicativo critico presente su di esso???
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Il problema non è Windows
        è per questo che lo fanno una volta al mese?Tranne quelle d'eccezione come questa.
        • CCC scrive:
          Re: Il problema non è Windows
          - Scritto da: Renji Abarai
          è per questo che lo fanno una volta al mese?
          Tranne quelle d'eccezione come questa.eccezione?questa è proprio bella!
    • THe_ZiPMaN scrive:
      Re: Il problema non è Windows
      - Scritto da: AyP
      Microsoft aveva da una vita già aggiornato
      Windows e risolto il problema come scritto anche
      nell'articolo.Problema come detto legato ad un componente di sistema che è obsoleto e mantenuto solo per mantenere una inutile retrocompatibilità. Uno dei difetti architetturali di Windows.
      Se chi usa Windows e più che mai
      gli admin e i sistemisti non patchano il sistema,
      cosa pure facile grazie al Windows Update
      automatico la colpa è solo e unicamente loro.In ambito aziendale nessun sistemista serio imposta l'update automatico dei sistemi, senza contare che ormai pressoché tutte le aziende con più di 10 PC oggigiorno usano WSUS.
      Ci sarebbe da discutere riguardo la diffusa
      ignoranza di chi usa i computer e di chi dice di
      amministrarli, non sulle presunte debolezze di
      Windows.Per prima cosa questa non è una presunta debolezza, altrimenti non sarebbe stato necessario rilasciare una patch.Secondariamente dato la tua infelice uscita non ti puoi certo annoverare tra chi i sistemi li amministra. Usare il proprio PC a casa non vuol dire essere sysadmin.
  • dont feed the troll scrive:
    Perchè discutete?
    I fan acritici (e spesso ignoranti come COMMESSI) parlano di sistemi operativi e di sicurezza dei sistemi informatici senza averne nessuna nozione.Per loro, che il massimo che conoscono dell'informatica è:- comprare un supermega computer con Vista preinstallato (che quindi va lento come un sistema di 5 anni prima)- installarci un giochino directx 10- fare la presentazioni con powerpoint delle foto delle vacanze (magari dopo aver tolto gli occhi rossi con photoshop cracckato)cosa vuoi che ne sappiano di sicurezza di un server o di una rete aziendale?Per loro applicare una patch (una PEZZA) è la cosa + normale del mondo, hanno su gli aggiornamenti automatici e per loro è completamente trasparente.Non usano sistemi particolari, quindi per loro una pezza non provoca mai o quasi mai problemi di malfunzionamento (a volte peggiore del baco che dovrebbe chiudere), non comporta la sospensione di un servizio vitale (possono giocare anche domani), non comporta la perdita di qualche dato importante.Ergo non comprendo la gravità di un buco così grosso e si limitano a ritenere sufficiente che una patch sia uscita da un mese.E' un po' come se un cuoco mi cercasse di spiegare l'importanza di aggiungere una certa spezia prima o durante la cottura, non ne comprenderei la portata, finchè la mie esperienze culinarie si limitano a due uova sode.
    • Dti Revenge scrive:
      Re: Perchè discutete?
      Mi sa che ho capito a chi ti riferisci quando parli di "COMMESSI"...
      • -ToM- scrive:
        Re: Perchè discutete?
        - Scritto da: Dti Revenge
        Mi sa che ho capito a chi ti riferisci quando
        parli di
        "COMMESSI"...ho capito anche io LOL
    • Renji Abarai scrive:
      Re: Perchè discutete?
      Gran parte degli utenti si credono ING. INFORMATICI ed esperti di sicurezza nonchè cracker e hacker dopo aver installato Ubuntu.Se un amministratore di rete non ha trovato tempo, IN UN MESE, per testare una patch è ora di cambiarlo.
      • fray scrive:
        Re: Perchè discutete?

        Se un amministratore di rete non ha trovato
        tempo, IN UN MESE, per testare una patch è ora di
        cambiarlo.Io cambierei sia l'amministratore sia i sistemi amministrati.Vedasi quella zozzeria di Windows in tutte le sue forme e versioni che la gente si ostina a chiamare Sistema Operativo.
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Perchè discutete?
        - Scritto da: Renji Abarai
        Gran parte degli utenti si credono ING.
        INFORMATICI ed esperti di sicurezza nonchè
        cracker e hacker dopo aver installato
        Ubuntu.
        In cosa si differenzierebbero questi utenti, da uno come te?
        Se un amministratore di rete non ha trovato
        tempo, IN UN MESE, Non è questione di "trovare il tempo".Lo vedi che parli di cose che non comprendi?
      • THe_ZiPMaN scrive:
        Re: Perchè discutete?
        - Scritto da: Renji Abarai
        Gran parte degli utenti si credono ING.
        INFORMATICI ed esperti di sicurezza nonchè
        cracker e hacker dopo aver installato
        Ubuntu.

        Se un amministratore di rete non ha trovato
        tempo, IN UN MESE, per testare una patch è ora di
        cambiarlo.Si parla di amministratori di sistema, quindi tu non c'entri.
    • Birba scrive:
      Re: Perchè discutete?
      Ho conosciuti tanti commessi che sbandierano linux e osx... pensa te.
  • Pinguini scrive:
    Solo perchè non li vedete..
    La maggior differenza tra Windows e Linux sta nel fatto che su Windows le infezioni si vedono perchè smette di funzionare. Linux no. Ed infatti i PC zombies Linux continuano a spammare senza ritegno insieme a tutti gli altri senza che nessun utente Linux se ne accorga. Ed il peggio è che quasti ultimi sono fieri che il loro Pc non si blocchi mai... Hi hi hi..
    • Pinguini scrive:
      Re: Solo perchè non li vedete..
      Lo so che non è una trollata all'altezza del livello dei troll presenti sul forum, ma non sapevo cosa inventare.
      • Olmo scrive:
        Re: Solo perchè non li vedete..
        - Scritto da: Pinguini
        Lo so che non è una trollata all'altezza del
        livello dei troll presenti sul forum, ma non
        sapevo cosa
        inventare.Purtroppo hai anche una mezza ragione ;)
        • Fantasia scrive:
          Re: Solo perchè non li vedete..
          Linux zombies facili.Siccome per spedire un messaggio di posta da Linux basta questo comando dato in una shell: $ echo "Quello che vuoi" | mail -s "Ciao" indirizzo@server.net..sulla maggior parte delle distribuzioni Linux questo comando spedirà il messaggio senza che sia installato e configurato nessun vero client di posta.Come si vede non c'è nessunissimo problema far fare 'sta cosina ad un programma installato per fare "altro". Non serve affatto essere 'root'. Basta poi far spedire un messaggio ogni minuto invece che ogni secondo, e nessuno se ne accorgerà mai. Ed è proprio quello che succede.
          • Fantasia scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            il problema e che devi scriverlo tu., mica si scrive da solo.
          • Fantasia scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            Assolutamente no. Può farlo qualunque programma che può anche connettersi ad un server per scaricare testo e lista indirizzi. Un programma per far musica, una relase diversa di qualcos'altro, una shell più colorata.. di fork in fork fin ai russi o ai cinesi. Ed il bello è che te li compili tu...
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            Con quel comando ottieni solo un " bash: !": event not found "Se non sai come si invia una mail da script che scrivi a fare?
          • Fantasia scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            Se vuoi la riga giusta per te mi devi dire la versione del Kernel, che tipo di Shell usi e da quale Fork arriva così ti costruisco qualcosina su misura.. Ah si.. anche la versione di sendmail.. Hi hi hi...
          • krane scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            - Scritto da: Fantasia
            Se vuoi la riga giusta per te mi devi dire la
            versione del Kernel, che tipo di Shell usi e da
            quale Fork arriva così ti costruisco qualcosina
            su misura.. Ah si.. anche la versione di
            sendmail.. Hi hi hi...LAMER
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            Pessimo tentativo di salvarsi in calcio d'angolo, la sintassi che hai dato prima è sbagliata ed incompleta, devi applicarti di più, allo stato attuale sei un lamerino.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 14.44-----------------------------------------------------------
          • Fantasia scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            Urka!Sta a vedere che quì ci stanno "quelli tosti"... Quelli che prima di Ubuntu non riuscivano nemmeno ad accendere il PC ed ora invece son contenti perchè qualcun'altro si fa il cu.. gratis per metterli in condizione di scrivere una mail.. E per di più hanno gli aggiornamenti ed i software garantiti. Bella la vita eh? :-)
          • krane scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            - Scritto da: Fantasia
            Urka!
            Sta a vedere che quì ci stanno "quelli tosti"...
            Quelli che prima di Ubuntu non riuscivano nemmeno
            ad accendere il PC ed ora invece son contenti
            perchè qualcun'altro si fa il cu.. gratis per
            metterli in condizione di scrivere una mail.. E
            per di più hanno gli aggiornamenti ed i software
            garantiti.
            Bella la vita eh? :-)Bhe, a parte i lamer sui forum non e' male 8)
        • Fantasia scrive:
          Re: Solo perchè non li vedete..
          Gli utonti chiedono chiarimenti ed info su questi programmi che fanno altro, chiediamo anche i link grazie.
        • Fantasia scrive:
          Re: Solo perchè non li vedete..
          Dici Linus Benedict Torvalds?Quel Torvalds?Vedi com'è facile sbagliare da "riga di comando"? :-)
          • Bombolo scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            - Scritto da: Fantasia
            Dici Linus Benedict Torvalds?
            Quel Torvalds?

            Vedi com'è facile sbagliare da "riga di comando"?
            :-)Ma che ..zzo dici?
          • krane scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            - Scritto da: Fantasia
            Dici Linus Benedict Torvalds?
            Quel Torvalds?Io ???No parlavo dell'ipnotizzatore.
            Vedi com'è facile sbagliare da "riga di comando"?
            :-)Forse per te che non hai il correttore ortografico nella shell.
          • Fantasia scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            Allora aggiusta il tuo correttore perchè le l'hanno già "bucato"..http://en.wikipedia.org/wiki/Linus_Torvalds
          • krane scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            - Scritto da: Fantasia
            Allora aggiusta il tuo correttore perchè le
            l'hanno già "bucato"..E' il tuo cervello che e' bucato, ho detto che non e' quello che dici tu ma l'ipnotizzatore.
            http://en.wikipedia.org/wiki/Linus_Torvalds
          • Fantasia scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            E io ti ripeto che quello che hai chiamato TORWALD non esiste.."Torwald il piu' grande ipnotizzatore del mondo ?"A meno che tu no0n ti riferissi a mago Zurlì...
          • krane scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            - Scritto da: Fantasia
            E io ti ripeto che quello che hai chiamato
            TORWALD non esiste..E' il vicino di casa di mio cugGgino, problemi ? Guarda che ti mando a miocugGgino eh !
            "Torwald il piu' grande ipnotizzatore del mondo ?"
            A meno che tu no0n ti riferissi a mago Zurlì...Sei un nonnetto eh per conoscere il mago Zurlì, e noi che ti avevamo preso per un dodicenne (rotfl)(rotfl)(rotfl) e invece sei gia' da ricovero (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            magari è proprio lui il mago Zurlì!!!
    • ciccio pasticcio scrive:
      Re: Solo perchè non li vedete..
      Ah quindi windows è stato implementato in modo da avere un sacco di buchi, ma quando uno li sfrutta crasha tutto?Ma sono geniali!!!Allora posso togliere antivirus e firewall... e formatto ogni volta che vedo schermata blu?Le prove o argomentazioni a sostegno della tua tesi le chiedo direttamente alla marmotta che confeziona cioccolata?
      • Fantasia scrive:
        Re: Solo perchè non li vedete..
        Ti mando solo questo..http://www.linuxhaxor.net/2008/11/26/linux-virus-a-false-sense-of-security/
        • ciccio pasticcio scrive:
          Re: Solo perchè non li vedete..
          quindi sei anche tu della tesi che è meglio avere un sistema insicuro.perchè ad avere un sistema sicuro (sempre relativamente parlando, non esistono sistemi sicuri al 100%) instaura un falso senso di sicurezza... molto interessante... tu in auto non usi airbag e cintura di sicurezza perchè sennò vai più forte? chi è l'automa fra te e il computer scusa?
          • krane scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            - Scritto da: ciccio pasticcio
            quindi sei anche tu della tesi che è meglio avere
            un sistema insicuro.
            perchè ad avere un sistema sicuro (sempre
            relativamente parlando, non esistono sistemi
            sicuri al 100%) instaura un falso senso di
            sicurezza...
            molto interessante...
            tu in auto non usi airbag e cintura di sicurezza
            perchè sennò vai più forte? chi è l'automa fra te
            e il computer scusa?Questa me la segno :D
          • Fantasia scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            No, non sostengo che è meglio avere un sistema insicuro..Sostengo invece che (come anche tu sottolinei) non esistono sistemi "sicuri" e perciò tantomeno Linux lo è.La diffrenza è che su Win ci provano tutti perchè è diffuso, mentre su Linux non conviene se non per diletto.Ma è proprio la diffusione di Linux che lo renderà attaccato tanto quanto Win non appena le convenienze ci saranno, solo che in quel momento sarà ancora più vulnerabile proprio per il senso di (falsa) sicurezza che oggi sta nella testa dei più. E allora ne vedremo delle belle.In più, se vuoi rendere sicuro Win al livello odierno di Linux, basta che fermi tutti i servizi e che elimini tutto quello che hai installato di "terze parti" in più, che Win ha e che Linux si sogna..
          • krane scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            - Scritto da: Fantasia
            No, non sostengo che è meglio avere un sistema
            insicuro..
            Sostengo invece che (come anche tu sottolinei)
            non esistono sistemi "sicuri" e perciò tantomeno
            Linux lo è.
            La diffrenza è che su Win ci provano tutti perchè
            è diffuso, mentre su Linux non conviene se non
            per diletto.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Ma è proprio la diffusione di Linux che lo
            renderà attaccato tanto quanto Win non appena le
            convenienze ci saranno, solo che in quel momento
            sarà ancora più vulnerabile proprio per il senso
            di (falsa) sicurezza che oggi sta nella testa dei
            più. E allora ne vedremo delle belle.Ecco, diglielo ! Gia' noi Amighisti glie lo dicevamo dall'alto dei nostri 2milioni di Amiga venduti (e pieni di virus). Quando ci saranno 2 milioni di linux al mondo vedrete quanti virus vedrete !!!!Pensa che sto ancora aspettando...(amiga)
          • ciccio pasticcio scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            sta storia dei bachi legati alla diffusione è una bufala, e vi è stato spiegato più volte.E' molto più ambito bucare un server (sui quali linux regna) che un client, perchè se buco un server ho possibilità di accedere a informazioni anche di n client.Inoltre i vari router montano os unix based. e se uno potesse bucare i router potrebbe sniffare il traffico di qualsiasi pc, indipendentemente dall'os che montano.Fidati, potessi scegliere bucherei qualche bel server e un bel pò di router, del tuo pc vista mi frega niente...
          • ciccio pasticcio scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..


            In più, se vuoi rendere sicuro Win al livello
            odierno di Linux, basta che fermi tutti i servizi
            e che elimini tutto quello che hai installato di
            "terze parti" in più, che Win ha e che Linux si
            sogna..Disinstallo tutto e fermo tutti i servizi? Ahhhhh ok...Come dire... vuoi che il tuo windows sia sicuro come linux? spegnilo, imballalo e mettilo in cantina... stai sicuro che non prendi virus.
          • Fantasia scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            Non "sicuro come un Linux", che SIA COME UN LINUX, cioè che faccia le cose che fa un Linux.Sulla faccenda dei Server dove Linux regnerebbe stendo un velo pietoso.. Linux viene usato per fare qualcosina di più che il controllo numerico dei torni o delle saldatrici automatiche. Appena si va un po' più su sono altri i sistemi. Almeno fino a quando non mi gestisca Oracle o DB2. Se mi parli dei Web.. beh è vero che praticamente tutti i siti porno o di vendita al dettaglio hanno un php su Apache, ed è li la diffusione.. ma li non c'è nemmeno niente da fregare.. Mi pare chiaro, no?Sui Router la Cisco avrebbe qualcosa da obiettare, ma ti risparmio la solfa perchè vedo che lammeri a ufa..Perciò saluto la compagnia, che quì c'è gente che vuole solo raccogliere info e dettagli tecnici.. Hi hi hi... :-)
          • ciccio pasticcio scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            Oracle Database 11g Standard Edition OneRun on Windows, Linux, and Unix operating systems and easily manage with automated, self-managing capabilities fonte:http://www.oracle.com/database/std_one.htmlOracle Database 11g Enterprise Editionclustered or single-servers running Windows, Linux, and UNIX.fonte:http://www.oracle.com/database/enterprise_edition.htmlDB2 9AIX, HP-UX, Linux, UNIX, Solaris, Windowsfonte:http://www-01.ibm.com/software/data/db2/9/sysreqs.htmlPuoi usarlo google... se hai un antivirus aggiornato...
          • pabloski scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            quindi per te youtube, google, yandex, ask sono dei piccoli siti porno o peggio dei sitarelli al dettagliobravo, vedo che del settore non conosci nemmeno l'abc
          • Dlink scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..
            ..e io vedo che tu hai solo una vaga idea di ciò che deve fare un motore database.
          • advange scrive:
            Re: Solo perchè non li vedete..

            beh è vero che praticamente tutti
            i siti porno o di vendita al dettaglio hanno un
            php su Apache, ed è li la diffusione..Quindi tu i porno il prendi da wikipedia?
    • dan80 scrive:
      Re: Solo perchè non li vedete..
      - Scritto da: Pinguini
      La maggior differenza tra Windows e Linux sta nel
      fatto che su Windows le infezioni si vedono
      perchè smette di funzionare. Linux no. Ed infatti
      i PC zombies Linux continuano a spammare senza
      ritegno insieme a tutti gli altri senza che
      nessun utente Linux se ne accorga. Ed il peggio è
      che quasti ultimi sono fieri che il loro Pc non
      si blocchi mai... Hi hi
      hi..Trollata di basso livello :-o
  • gnulinux86 scrive:
    Windows sistema con troppi rischi.
    Più tempo passa più e i rischi per chi usa Windows aumentano, il bello è che i rischi vengono dalle stesse tipologie di attacco degli anni passati, la vulnerabilità patchata in data 23/24 ottobre 2008, infatti presenta metodi di sfruttamento simili a quelli che hann comlpito Windows negli anni passati e che hanno generato problemi tipo Sasser/Blaster, ed è in accettabile, che a distanzi di anni si verifichino gli stessi problemi di sicurezza, che non risparmiano nessun sistema Windows in life cycle.http://www.tweakness.it/news/4787I worm e gli exploit che si stanno diffondendo, mieteranno numerose vittime, come già riportato nell'articolo, si parla di aziende americane e casi anche in Europa, ma il problema maggiore riguarda le milioni di copie pirata di Windows, che oltre avere un rischio del 100%, rappresentano delle botnet, pc zombi, usato per scopi illeciti.La pirateria che Microsft ancora permette vista l'incapacità di trovare delle contromisure, oltre che essere ingiusta nei confronti di coloro che acquistano regolarmente licenze, rappresentano un rischio per la sicurezza.
    • pabloski scrive:
      Re: Windows sistema con troppi rischi.
      adesso ti attirerai una folla di winari incazzati e frustrati addosso :Dcomunque è vero e l'ho detto già in passato, questa falla era stata prevista a Redmond, perchè all'epoca di Sasser quando fu prodotta la prima patch si individuò subito un nuovo stack overflow nel codice della patchstessa cosa accadde con una vulnerabilità della jvm di IE, vulnerabilità che è ancora presente anche se sfruttabile sotto altra formail vero problema è che ms dedica poco tempo alle patch e soprattutto non fa nulla per rivedere l'architettura di sistemadi questo passo sarà impossibile evitare infezioni in futurobah, comunque ognuno usa quello che vuole, personalmente ho eliminato windows da 2 anni e proprio nel momento in cui ho cominciato a stoccare dati sensibili sui miei computer....personalmente non posso correre il rischio, forse altri se la sentono, facciano pure ;)
      • Lemon scrive:
        Re: Windows sistema con troppi rischi.
        - Scritto da: pabloski
        adesso ti attirerai una folla di winari incazzati
        e frustrati addosso
        :D

        comunque è vero e l'ho detto già in passato,
        questa falla era stata prevista a Redmond, perchè
        all'epoca di Sasser quando fu prodotta la prima
        patch si individuò subito un nuovo stack overflow
        nel codice della
        patch
        Sasser è un virus del 2004, ne hanno messo di tempo per trovare un'altra vulnerabilità... siamo a fine 2008, e poi secondo me si tratta pure di una altro servizio
        stessa cosa accadde con una vulnerabilità della
        jvm di IE, vulnerabilità che è ancora presente
        anche se sfruttabile sotto altra
        forma
        Questa non la sapevo, dicci meglio please
        il vero problema è che ms dedica poco tempo alle
        patch e soprattutto non fa nulla per rivedere
        l'architettura di
        sistema
        E' vero ma credo anche che sia un pò difficile per motivi di retrocompatibilità.
        di questo passo sarà impossibile evitare
        infezioni in
        futuro
        Certo, è naturale, nessun SO è privo di vulnerabilità.
        bah, comunque ognuno usa quello che vuole,
        personalmente ho eliminato windows da 2 anni e
        proprio nel momento in cui ho cominciato a
        stoccare dati sensibili sui miei
        computer....personalmente non posso correre il
        rischio, forse altri se la sentono, facciano pure
        ;)Bhè, qui fai del FUD, non ti basta cambiare SO per proteggere i tuoi dati sensibili, al limite hai ridotto la superficie d'attacco, ma di per sè quello che dici è fuorviante.
        • pabloski scrive:
          Re: Windows sistema con troppi rischi.
          - Scritto da: Lemon
          Sasser è un virus del 2004, ne hanno messo di
          tempo per trovare un'altra vulnerabilità... siamo
          a fine 2008, e poi secondo me si tratta pure di
          una altro
          servizio
          la nuova vulnerabilità fu trovata a poco più di una settimana dalla patch per Sasser e infatti Symantec e Kaspersky consigliarono a MS di produrre una nuova patch, ma ovviamente a Redmond la politica è di patchare solo quando c'è un worm virulento in giroil servizio è RPC proprio lo stesso di allora

          stessa cosa accadde con una vulnerabilità della

          jvm di IE, vulnerabilità che è ancora presente

          anche se sfruttabile sotto altra

          forma



          Questa non la sapevo, dicci meglio please
          si trattava di una vulnerabilità nel bytecode verifier che permetteva l'escaping dalla sandbox, scoperta all'epoca dal gruppo polacco LSD e usata parecchio per i dialer autoinstallantiMS produsse una patch che però andò ad aprire una falla nel profiler JView, la cosa venne scoperta nel 2005da allora ufficialmente nessuno ha mai usato questa vulnerabilità, cosa però poco credibile

          E' vero ma credo anche che sia un pò difficile
          per motivi di
          retrocompatibilità.
          dovranno prima o poi fare una scelta....è più importante la sicurezza o la retrocompatibilità? fecero tanta cagnara col millennium bug, migliaia di righe di codice riscritte senza motivo e non possono rifarlo per un problema realmente esistente?Apple ha fatto due shift massicci, è mai possibile che MS non riesca a farne nemmeno uno? e avendo dalla sua tutti gli sviluppatori 3rd party e OEM?

          di questo passo sarà impossibile evitare

          infezioni in

          futuro



          Certo, è naturale, nessun SO è privo di
          vulnerabilità.
          però alcuni non offrono meccanismi di ex

          bah, comunque ognuno usa quello che vuole,

          personalmente ho eliminato windows da 2 anni e

          proprio nel momento in cui ho cominciato a

          stoccare dati sensibili sui miei

          computer....personalmente non posso correre il

          rischio, forse altri se la sentono, facciano
          pure

          ;)
          ploit banali come lo script streaming
          Bhè, qui fai del FUD, non ti basta cambiare SO
          per proteggere i tuoi dati sensibili, al limite
          hai ridotto la superficie d'attacco, ma di per sè
          quello che dici è
          fuorviante.no non faccio FUD, ci sono OS più sicuri di altri e soprattutto OS i cui bug vengono patchati senza aspettare che i russi rilascino prima un worm di massafornire patch che creano a loro volta altri buffer overflow non è intelligente nè tantomeno fornire patch solo se necessariosenza contare che l'architettura conta molto....se scarichi un file con linux non è immediatamente eseguibile, così come in linux non è possibile fare il join di due eseguibili in un solo file .exeo il già citato script streaming che è una vera e propria piaga, oppure BITS che bypassa UAC e firewall di sistemalinux non è invulnerabile ma di certo è molto più robusto, openbsd è praticamente una roccia, visto che in 10 anni sono riusciti a bucarlo solo 2 volte ( eppure su openbsd girano sistemi militari e finanziari )
          • Lemon scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.


            la nuova vulnerabilità fu trovata a poco più di
            una settimana dalla patch per Sasser e infatti
            Symantec e Kaspersky consigliarono a MS di
            produrre una nuova patch, ma ovviamente a Redmond
            la politica è di patchare solo quando c'è un worm
            virulento in
            giro

            il servizio è RPC proprio lo stesso di allora
            Hai ragione, ho controllato meglio



            E' vero ma credo anche che sia un pò difficile

            per motivi di

            retrocompatibilità.



            dovranno prima o poi fare una scelta....è più
            importante la sicurezza o la retrocompatibilità?
            fecero tanta cagnara col millennium bug, migliaia
            di righe di codice riscritte senza motivo e non
            possono rifarlo per un problema realmente
            esistente?

            Apple ha fatto due shift massicci, è mai
            possibile che MS non riesca a farne nemmeno uno?
            e avendo dalla sua tutti gli sviluppatori 3rd
            party e
            OEM?
            Non posso darti torto, forse Vista era l'occasione buona...

            però alcuni non offrono meccanismi di ex

            bah,
            comunque ognuno usa quello che
            vuole,Certamente. Io, per la mia esperienza, ho visto tantissime installazioni linux totalmente insicure, semplicemente perchè installate e poi non più aggiornate perchè si aveva paura che si bloccasse qualcosa. Magari non su server esposti ad internet, ma in molti ced sia di aziende che di PA o sanitarie ne trovo continuamente. Non voglio ora stare a discutere se è vero o meno che gli aggiornamenti siano così "pericolosi", forse è un problema di distro un pò più datate o molto personalizzate, però ne vedo molte.

            no non faccio FUD, ci sono OS più sicuri di altri
            e soprattutto OS i cui bug vengono patchati senza
            aspettare che i russi rilascino prima un worm di
            massa
            Bhè, che ci siano sistemi più sicuri non lo metto in dubbio, che basta cambiare SO per avere la protezione dei dati no, non è sufficiente. Tieni conto che nel mondo opensource è vero che hai il vantaggio di un rilascio patch molto più veloce, però hai anche lo svantaggio che un cracker può applicare tecniche di diffing per studiare immediatamente la vulnerabilità e produrre un exploit, quindi anche gli aggiornamenti da parte dell'utente/sistemisti devono essere rapide. C'e anche da dire che attualmente problemi su larga scala come quelli occorsi a windows su linux o mac non ci sono mai stati.
            fornire patch che creano a loro volta altri
            buffer overflow non è intelligente nè tantomeno
            fornire patch solo se
            necessario
            Certo, ci mancherebbe.
            linux non è invulnerabile ma di certo è molto più
            robusto, openbsd è praticamente una roccia, visto
            che in 10 anni sono riusciti a bucarlo solo 2
            volte ( eppure su openbsd girano sistemi militari
            e finanziari
            )Si, concordo
      • Fabio scrive:
        Re: Windows sistema con troppi rischi.
        non è che usando linux sei al sicuro... anzi.. dato che chiunque può mettere le mani nel codice, magari a qualche genio salta in testa di commentare due righe, che magari sono indispensabili alla sicurezza dell'intero sistema, e non solo.. forse non si capito ma facevo riferimento, al bug di sicurezza di debian corretto solo 6 mesi fa, e circolante da oltre 2 anni.. se qualcuno non lo sapesse questo "PICCOLO" problema ha reso predicibile tutte le chiavi, certificati utilizzati anche per l'home banking.. fate voi, costringendo la stessa verisign a ritirare centinaia di certificati corrotti.. non c'è molto altro da dire, ogni sistema ha i suoi bug più o meno gravi, ma non venite a dire linux è sicuro perchè non è assolutamente vero..
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Windows sistema con troppi rischi.
          Allora come si spiegano tutti questi problemi su Windows, dato che nessuno mette le mani sul loro codice?Sono forse dei masochisti?La solita pappardella che non esiste sistema sicuro al 100% esente da bugs, la sappiamo tutti.Ma esitono sistemi più sicuri ed altri meno sicuri, esistono architetture di sistema robuste ed altre meno robuste.
          • nome e cognome scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: gnulinux86
            Allora come si spiegano tutti questi problemi su
            Windows, dato che nessuno mette le mani sul loro
            codice?Sono forse dei
            masochisti?Windows è usato da tutti, linux da una ristretta cerchia di sfigati.
            Ma esitono sistemi più sicuri ed altri meno
            sicuri, esistono architetture di sistema robuste
            ed altre meno
            robuste.Quella di linux è una delle peggiori: un kernel creato per gioco da uno studente negli anni 90 su una tecnologia degli anni 70, e mantenuto da una mandria di persone che scrivono codice tra una pizza e un barattolo di nutella. I risultati si sono visti, basta un commento ad una linea per mettere a rischio per anni tutti i sistemi e chissà quanti ancora sono vulnerabili. Fortunatamente linux non se lo fila veramente nessuno dove serve sicurezza.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            Linux, che ha la maggioranza dei server, dei supercomputer, ampiamemte diffuso nel settore "Mission Critical(dove la sicurezza sta alla base)", hai ragione sono settori dove sono tutti degli sfigati. Windows oltre il preinstallato ha una quota maggioritaria in qualche altro settore, oltre che in quello virus?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: gnulinux86
            Linux, che ha la maggioranza dei server, dei
            supercomputer, ampiamemte diffuso nel settore
            "Mission Critical(dove la sicurezza sta alla
            base)", hai ragione sono settori dove sono tutti
            degli sfigati. Windows oltre il preinstallato ha
            una quota maggioritaria in qualche altro settore,
            oltre che in quello
            virus?Windows ha la quota maggioritaria nel mondo, esiste qualche altro settore?
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            Ti ho chiesto oltre la maggioranza del desktop preinstallato.Ma se credi che quello sia l'unico settore, credo che sia inutile continuare a discutere con te, ho commesso l'errore di sopravalutare le tue conoscenze.
          • pabloski scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: nome e cognome
            Windows ha la quota maggioritaria nel mondo,
            esiste qualche altro
            settore?embedded questo sconosciuto, che assoma oltre il 65% del totale dei sistemi a microprocessore
          • Ma basta... scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            Per favore... chi gioca con il PC deve evitare di rispondere.Tu non sai nemmeno cosa significa ROBUSTEZZA di un sistema, se spari cazzate tipo "un sistema degli anni 70" o cose ridicole tipo :
            Fortunatamente linux non se lo fila veramente nessuno dove serve sicurezza. No dico... rileggiti e poi informati, ma forse ti basterebbe leggere Topolino per renderti conto della enormità che hai detto.
          • pabloski scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: nome e cognome
            Windows è usato da tutti, linux da una ristretta
            cerchia di
            sfigati.
            e dal 54% dei web server, oltre che dall'80% dei sistemi criticidirei che linux è un bersaglio ben più appetibile...sai com'è entrare nella rete della bank of america è più conveniente che rubare il numero della cc della casalinga di voghera
            Quella di linux è una delle peggiori: un kernel
            creato per gioco da uno studente negli anni 90 su
            una tecnologia degli anni 70, e mantenuto da una
            mandria di persone che scrivono codice tra una
            pizza e un barattolo di nutella.
            ma perchè NT su cosa è basato?
            I risultati si sono visti, basta un commento ad
            una linea per mettere a rischio per anni tutti i
            sistemi e chissà quanti ancora sono vulnerabili.
            un commento a cosa? cioè tu modifichi il codice a casa tua lo ricompili e poi dici che l'hai crakkato? peccato che il tuo codice non arriverà mai nei repository
            Fortunatamente linux non se lo fila veramente
            nessuno dove serve
            sicurezza.infatti è solo usato dall'80% delle infrastrutture critiche, compresi missili e sistemi di navigazione per jet militaridirei che piuttosto meno male che windows non se lo fila nessuno in quei settori altrimenti internet sarebbe offline 3 volte su 4 :D
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: pabloski

            un commento a cosa? cioè tu modifichi il codice a
            casa tua lo ricompili e poi dici che l'hai
            crakkato? peccato che il tuo codice non arriverà
            mai nei
            repositoryhttp://punto-informatico.it/2387656/PI/News/ssh-vi...Davvero?
          • pabloski scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            e quindi?un errore umano può essere assimilato ad un errore architetturale?e poi si parla di debian mi pare, quindi molto altre distribuzioni sono al sicuroquesto dimostra solo che debian ha procedure di auditing inaffidabiliè ben diverso da MS che si rifiuta di patchare la vulnerabilità scoperta 3 giorni fa
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            Stai minimizzando il pericolo più grande della storia dell'informatica !!!!!111!!11Oneoneone.
          • pabloski scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            se mi descrive le modalità d'attacco forse posso condividere la tua pauraah, quanti server sono stati violati ad oggi usando questa presunta vulnerabilità?e qual'è la percentuale di successo nell'indovinare una chiave crittografia a seguito di questa "vulnerabilità"?non ho sentito il TG5 titolare "Linux in ginocchio, milioni di server violati"....e nemmeno su Security Fix si legge nulla del genereilluminaci o grande Renji
        • pabloski scrive:
          Re: Windows sistema con troppi rischi.
          la sicurezza assoluta non esisteperò esiste la capacità di rispondere ai problemiil discorso di debian, facci caso, è rimasto confinato a debian...è un fatto grave certamente, ma non è certo segno che linux è fragile, anche perchè il danno è stato fatto da un volontario che ha modificato i sorgenti di OpenSSH ( quindi il kernel non c'entra ) bypassando ( molto stupidamente ) il seeding del generatore di numeri casualilì è stato un problema nelle procedure di verifica, ma queste sono cose che capitano ovunque e a chiunque ( altrimenti Cernobyl non sarebbe mai avvenuta )che poi abbiano risposto in 2 anni, la dice lunga sullo stato di salute di debian...cosa che io spessissimo ho lamentato....troppa confusione, rilasci lunghi, lentezza nel patchareperò se permetti questo è ben diverso da un'azienda che sa che un bug esiste, ma non lo patcha finchè quel bug non ha mietuto milioni di vittime....un'azienda che sa che BITS, lo script streaming e la JVM sono a rischio e non fa niente per cambiare le cosequesto è perseverare nell'errore ed è molto stupido e segno che a Redmond pensa più ai soldi che alla qualità del loro software
    • bamby scrive:
      Re: Windows sistema con troppi rischi.
      Quoto, trovo ridicoli coloro che stanno difendendo Microsoft dicendo che la vulnerabilità è stata risolta, anche hai tempi di Sasser dissero che la falla era risolta, ma abbiamo visto quanti milioni di pc infetti ci furono e gli ingenti danni provocati, adesso si sta verificando la stessa, con lo stesso tipo di attacco, mi chiedo quanti attacchi del genere vederemo in futuro?
      • Lemon scrive:
        Re: Windows sistema con troppi rischi.
        - Scritto da: bamby
        Quoto, trovo ridicoli coloro che stanno
        difendendo Microsoft dicendo che la vulnerabilità
        è stata risolta, anche hai tempi di Sasser
        dissero che la falla era risolta, ma abbiamo
        visto quanti milioni di pc infetti ci furono e
        gli ingenti danni provocati, adesso si sta
        verificando la stessa, con lo stesso tipo di
        attacco, mi chiedo quanti attacchi del genere
        vederemo in
        futuro?io invece trovo ridicolo che una vulnerabilità risolta non vada bene per windows, mentre una vulenrabilità risolta per linux (ad esempio) invece va bene?E' ovvio che ci sono miliooni di macchine infettate, se ci sono milioni di utenti senza aggiornamenti o amministratori non competenti.. cambierebbe qualcosa con un altro SO?Le colpe di MS sono altre, ad esempio quella di rilasciare pathc in ritardo o non rilasciarle per niente. Ma in questo caso non c'è neppure argomento di discussione.
        • bamby scrive:
          Re: Windows sistema con troppi rischi.
          Microsft ha colpa e come se ha colpa, non si possono presentare a distanza di anni gli stessi rischi al tempo di Sasser, con una vulnerabilità simile sfruttata alla stessa maniera, ma che stiamo scherzando è inaccettabile.
    • il Genio scrive:
      Re: Windows sistema con troppi rischi.
      Non credo che ci sia una soluzione definitiva per il problema sicurezza Windows, di questi problemi che abbiamo avuto in passato li stiamo avendo adesso, si avranno anche in futuro, se Microsoft non si decide a fare qualcosa per migliorare l'architettura del proprio sistema, con questi problemi si andrà avanti all'infinito.Alla base c'è anche una pessima gestione della sicurezza stessa, un altro problema grave è questo http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?id=4822Come si può pensare di risolverlo a giugno 2009, cosa aspettano i primi worm che infettino milioni di computers????????
    • Dti Revenge scrive:
      Re: Windows sistema con troppi rischi.
      Virus e worms li beccano gli utonti che non sanno niente di pc.Se un utente usa un firewall amministrato per bene, un antivirus aggiornato continuamente e non apre gli exe a caso perchè c'è scritto Install-me.exe, vedi che un po di cose cambieranno.Gli utenti linux e mac possono stare tranquilli non perchè il vostro sistema è più sicuro , ma perchè gli utilizzatori sono rispettivamente lo 0.8% e il 4% (dei quali i primi la metà in dual boot con la lingua di fuori) e i cracker e compagnia bella preferiscono prendere di mira un sistema che vanta il 90% degli utilizzatori mondiali. Quando queste cifre si ribalteranno, vedrete che anche voi non siete più al sicuro.Fine del comunicato
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Windows sistema con troppi rischi.
        Virus e Worm li becca chi usa Windows per via delle sue falle, a proposito digli di muoversi a patchare questa:http://www.ilsoftware.it/articoli.asp?id=4822Linux ad eccezione del preinstallato mercato desktop, è diffuso maggiormente rispetto Windows in tutti gli altri settori dove il preinstalalto non esiste, a partire dal mercato server.Linux e OS X hanno un architettura di sistema nettamente più robusta ed efficiente di quella Windows.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 14.07-----------------------------------------------------------
      • pabloski scrive:
        Re: Windows sistema con troppi rischi.
        falso, linux è diffusissimo sui server e praticamente onnipresente nei datacenter....perchè non lo crakkano allora?i worm non li beccano gli utenti, il worm per sua natura è un codice remoto autoinstallante, non c'è interazione con l'utentegli antivirus, e lo dicono Symantec e Mcafee, non possono difendere l'utente da un mondo in cui il malware cambia ogni 5 minuti....leggere il forum pay-per-install.org per ulteriori informazioniche colpa ha l'utente se l'account di default di Vista fa parte del gruppo Admin e in XP è proprio l'Admin?che colpa ha l'utente se lo script streaming permette di essere infettati visualizzando un video o un mp3/wma?perchè mai BITS permette la privilege escalation e il bypass del firewall di sistema?se mi spieghi tutte queste cose allora ti darò ragione
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: Windows sistema con troppi rischi.
      - Scritto da: gnulinux86
      Più tempo passa più e i rischi per chi usa
      Windows aumentano, il bello è che i rischi
      vengono dalle stesse tipologie di attacco degli
      anni passati, la vulnerabilità patchata in data
      23/24 ottobre 2008, infatti presenta metodi di
      sfruttamento simili a quelli che hann comlpito
      Windows negli anni passati e che hanno generato
      problemi tipo Sasser/Blaster, ed è in
      accettabile, che a distanzi di anni si
      verifichino gli stessi problemi di sicurezza, che
      non risparmiano nessun sistema Windows in life
      cycle.

      http://www.tweakness.it/news/4787

      I worm e gli exploit che si stanno diffondendo,
      mieteranno numerose vittime, come già riportato
      nell'articolo, si parla di aziende americane e
      casi anche in Europa, ma il problema maggiore
      riguarda le milioni di copie pirata di Windows,
      che oltre avere un rischio del 100%,
      rappresentano delle botnet, pc zombi, usato per
      scopi
      illeciti.
      La pirateria che Microsft ancora permette vista
      l'incapacità di trovare delle contromisure, oltre
      che essere ingiusta nei confronti di coloro che
      acquistano regolarmente licenze, rappresentano un
      rischio per la
      sicurezza.Siamo tutti spacciati e' solo questione di tempo oramai...a prop non ho aggiornato con la patch delle chiavi di linux, oggi mi sono ritrovato il pc con dati rubati....cazzo che sistema operativo insicuro che e' linux!
      • vistabuntu. wordpress. com scrive:
        Re: Windows sistema con troppi rischi.
        Perdonatemi devo cambiare spacciatore lo so, ma siccome voglio ancora fare spam per il mio sito, ho finito le guide da copiare e sono giù di morale.
        • vistabuntu. wordpress. com scrive:
          Re: Windows sistema con troppi rischi.
          - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
          Perdonatemi devo cambiare spacciatore lo so, ma
          siccome voglio ancora fare spam per il mio sito,
          ho finito le guide da copiare e sono giù di
          morale.I cloni fanboy linux sono spettacolari...secondo te mi autodico sta cosa? sempre piu' in basso :), almeno il cervello usatelo :P
          • -ToM- scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com

            Perdonatemi devo cambiare spacciatore lo so, ma

            siccome voglio ancora fare spam per il mio sito,

            ho finito le guide da copiare e sono giù di

            morale.
            I cloni fanboy linux sono spettacolari...secondo
            te mi autodico sta cosa? sempre piu' in basso
            :), almeno il cervello usatelo
            :PGià, l'intelligenza, la tiri in ballo in tutti i reply...Hai sentito la necessità di spiegare a tutti che il reply non era tuo perchè "è impossibile che tu dica una cosa del genere a te stesso"; mi sento in imbarazzo per te che non hai capito che era palesemente ironico e provocatorio.dai offendimi...
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com

            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com


            Perdonatemi devo cambiare spacciatore lo so,
            ma


            siccome voglio ancora fare spam per il mio
            sito,


            ho finito le guide da copiare e sono giù di


            morale.

            I cloni fanboy linux sono spettacolari...secondo

            te mi autodico sta cosa? sempre piu' in basso

            :), almeno il cervello usatelo

            :P

            Già, l'intelligenza, la tiri in ballo in tutti i
            reply...
            Hai sentito la necessità di spiegare a tutti che
            il reply non era tuo perchè "è impossibile che tu
            dica una cosa del genere a te stesso"; mi sento
            in imbarazzo per te che non hai capito che era
            palesemente ironico e
            provocatorio.

            dai offendimi...a ma ti sei autofirmato tu col mio nick? vabe' se sei tu non c'e' bisogno di offenderti, lo fai già bene con i tuoi interventi(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • -ToM- scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
            a ma ti sei autofirmato tu col mio nick? vabe' se
            sei tu non c'e' bisogno di offenderti, lo fai già
            bene con i tuoi
            interventi(rotfl)(rotfl)(rotfl)Se volevo fare il giochino di risponderti con nick diversi non mi sarei neanche registrato.Probabilmente qualcuno lo fa quando ti risponde ma devi accettare il fatto che almeno la metà della gente che ti risponde ti tratta per quello che sei (senza specificare) e non è una sola persona a quanto pare, ma sono in diversi.Oltretutto condivido ancora meno chi si impossessa dei nick altrui ma invece di diventare scemo (si può più di quanto già lo sei?) a rispondere a tutti quelli che ti scippano il nick, REGISTRATI.Cmq non cè da lamentarsi, i tuttologi fenomeni come tu su PI sono passati a decine in questi anni, non sentirti unico.
      • pabloski scrive:
        Re: Windows sistema con troppi rischi.
        io invece nel 2004 patchavo XP continuamente, avevo firewall e antivirus e mi beccai Sasser in quel postomi spieghi come avrei potuto evitarlo?ti pare normale che MS si rifiuti di patchare la vulnerabilità scoperta 3 giorni fa?
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Windows sistema con troppi rischi.
          affidando il tuo pc a qualcuno di competente
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: Renji Abarai
            affidando il tuo pc a qualcuno di competentepabloski descrive un problema reale (il sasser nel 2004 ce lo siamo beccato tutti): Renji risponde con un insulto.CVD.ps.pabloski, ma che diavolo gli hai fatto a questo?
          • pabloski scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: dont feed the troll
            ps.
            pabloski, ma che diavolo gli hai fatto a questo?niente, semplicemente ho le competenze necessarie per dimostrare che Windows è architetturalmente insicuro e riesco a dimostrarglielo di continuo snocciolando dettagli sulle varie componenti dell'OSin realtà fino a 3 anni fa ero un programmatore di middleware per Windows e quindi conosco questo OS abbastanza bene, mi sfugge Vista a cui non è dedicato tanto tempo, salvo doverci convivere forzatamente per 2 mesi sul notebook aspettando il kernel 2.6.27 di linux :Dil punto è che il winaro classico vive in un mondo di sogni, dove Bill Gates ha creato il cielo e la terra, Ballmer ha creato l'uomo e gli animali, poi Bill lanciò un lampo sulla terra e creò Internet :Dcapirai che persone simili non vogliono nemmeno sentir parlare di punti deboli del loro amato padrone e signore ( Windows ovviamente :D )
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: pabloski
            - Scritto da: dont feed the troll


            ps.

            pabloski, ma che diavolo gli hai fatto a questo?

            niente, semplicemente ho le competenze necessarie
            per dimostrare che Windows è architetturalmente
            insicuro e riesco a dimostrarglielo di continuo
            snocciolando dettagli sulle varie componenti
            dell'OS

            in realtà fino a 3 anni fa ero un programmatore
            di middleware per Windows e quindi conosco questo
            OS abbastanza bene, mi sfugge Vista a cui non è
            dedicato tanto tempo, salvo doverci convivere
            forzatamente per 2 mesi sul notebook aspettando
            il kernel 2.6.27 di linux
            :Dhttp://lavoro.punto-informatico.it/Ma poi devi dimostrarlo quindi non ti conviene o ti sgamano.
          • pabloski scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            vabbè, la prossima volta la chiavetta usb vengo a comprarla nel tuo negozio :D
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            Non ce l'ho.
          • pabloski scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            perchè ti sono antipatico?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            Gli utenti finali non possono acquistare mi dispiace.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: Renji Abarai
            Gli utenti finali non possono acquistare mi
            dispiace.e te che ne sai? Il padrone della bottega ti manda solo in magazzino a prendere la merce dagli scaffali.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            Poi chiamiamo il piccolo fiammiferaio.Il giorno che capirai come va il mercato e a chi e cosa vendo potrei farti un regalo.La frustrazione dei laureati che non trovano lavoro non ha pace!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 17.28-----------------------------------------------------------
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: Renji Abarai
            Poi chiamiamo il piccolo fiammiferaio.Perchè, non eri tu quello?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            ritenta sarai più fortunato
          • skyeye scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            Votate quihttp://polls.zoho.com/skyeye/silvio-berlusconie mi raccomando non comprate niente e risparmiate per Natale
          • pabloski scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            oh Gesù, abbiano il fornitore ufficiale della NASA :Dper questo il programma Shuttle è arenato, da quando usano i computer con sVista che gli fornisci tu si sono avuti già 8 incidenti....e a motori spenti :D
          • -ToM- scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: Renji Abarai
            Gli utenti finali non possono acquistare mi
            dispiace.meno male lavori all'ingrosso...Se avevi un negozio e dovevi dare consigli alla gente immagino la disperazione...
          • pabloski scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: Renji Abarai
            affidando il tuo pc a qualcuno di competentebeh se mi spieghi come questo tizio competente avrebbe potuto evitare Sasser :D
          • -ToM- scrive:
            Re: Windows sistema con troppi rischi.
            - Scritto da: Renji Abarai
            affidando il tuo pc a qualcuno di competenteca..ata, Sasser non poteva essere rilevato dagli antivirus, l'unica era patchare.Le macchine sono rimaste scoperte a lungo e anche il removal kit di symantec funzionava alla ca..o
  • eu scrive:
    Qual è il problema?
    Qual è il problema? Virus in più virus in meno......si provvederàO la "pezza" apposta non risulta adeguata?
    • Gurzo2007 scrive:
      Re: Qual è il problema?
      no è ki gestisce le reti di aziende, ke a volte non è adeguato al suo compito...dato ke non aggiornano i sistemi..la pezza era uscita più di un mese fa
      • eu scrive:
        Re: Qual è il problema?
        - Scritto da: Gurzo2007
        no è ki gestisce le reti di aziende, ke a volte
        non è adeguato al suo compito...dato ke non
        aggiornano i sistemi..la pezza era uscita più di
        un mese
        faQuesto è un altro aspetto della questione. Queste aziende non hanno titolo ed alibi per lametarsi se non aggiornano i sistemi
        • pabloski scrive:
          Re: Qual è il problema?
          la fregatura però è che questa cosa si sapeva già ai tempi di Sasser, quando fu prodotta la prima patch e fu individuato dopo una settimana uno stack overflow nella patchil problema è che MS non patcha se non vede i morti, come hanno affermato loro stessi relativamente al bug di 3 giorni fa....quel bug per ora permette di crashare il sistema, ma di sicuro a quest'ora hanno già trovato il modo di usarlo per eseguire codice remotoè probabile che tra una settimana ci sarà un worm capace di usarlo che silenziosamente infetterà milioni di PC, dopo di che MS suonerà le fanfare e dirà di averlo patchatoè mai possibile che prima bisogna perdere tutto perchè MS si muova?
          • eu scrive:
            Re: Qual è il problema?
            - Scritto da: pabloski
            la fregatura però è che questa cosa si sapeva già
            ai tempi di Sasser, quando fu prodotta la prima
            patch e fu individuato dopo una settimana uno
            stack overflow nella
            patch

            il problema è che MS non patcha se non vede i
            morti, come hanno affermato loro stessi
            relativamente al bug di 3 giorni fa....quel bug
            per ora permette di crashare il sistema, ma di
            sicuro a quest'ora hanno già trovato il modo di
            usarlo per eseguire codice
            remoto

            è probabile che tra una settimana ci sarà un worm
            capace di usarlo che silenziosamente infetterà
            milioni di PC, dopo di che MS suonerà le fanfare
            e dirà di averlo
            patchato

            è mai possibile che prima bisogna perdere tutto
            perchè MS si
            muova?E' proprio in forza di queste tue argomentazioni che mi pongo il problema sull'adeguatezza della patch vista l'approssimazione con cui viene affrontato ogni allarme
          • pabloski scrive:
            Re: Qual è il problema?
            ma qui il problema riguarda un altro campo e cioè quello dell'affidabilità di un'aziendadiventa inutile discutere di codice, sistemi di verifica e auditing, quando c'è dall'altra parte un'azienda che vive per far soldi invece che far software
      • Linux Fedora 10 scrive:
        Re: Qual è il problema?
        la parola 'ke' non esiste nel dizionario Italiano.
  • Filosofo scrive:
    Miiiiiiiiiiiiiii!
    Flammate molto oggi!Eppure flammate male!Io con la mia distro linux me ne f.o.t.t.o di questo worm e sto tramquillo, ma si sa che a voi ms boys ste cose non capiteranno mai!Non passa mese che non avete problemi, eppure lo avete pagato il vs sistema operativo!Il colmo?Non potete manco chiedere i danni!Me la rido e di gusto e già penso al prossimo worm, spyware,virus o chissàchealtro che impallerà il vs pc!A chi vuole stare davvero tranquillo consiglio linux: 30 min circa e addio problemi!Ammesso che vogliate davvero evolvervi!
    • pabloski scrive:
      Re: Miiiiiiiiiiiiiii!
      ma se la metà di questi sono pagati da ms e l'altra metà sono bimbiominchia videogamer con la xbox col red ringstai sprecando fiato :D
  • LuNa scrive:
    e allora ?
    dove sta la novità ? da sempre gli utenti windows combattono con virus, worm, e caccaware di ogni tipo, tutti i giorninon fa nemmeno più notizia
    • pabloski scrive:
      Re: e allora ?
      la cosa che dovrebbe fare notizia invece è che una quantità incredibile di materiale riservato finisce onlineseguendo il report di Symantec ho cominciato a dare la caccia a forum e canali IRC in cui si vendono informazioni finanziarie....quello che ho visto mi ha lasciato basito....quantità enormi di numeri di carte di credito ( con cvv2 ovviamente ), password per conti correnti online, identità complete, il tutto in quantità industriali e si tratta di informazioni precise oltretutto, utilizzabili da subito per contrarre mutui a nome di altri, aprire conti tramite cui riciclare il denaro, ecc...e moltissimi, ahimè, sono gli italiani caduti nella rete, ma non dovrebbe risultare strano visto che è il nostro Paese è uno dei più bersagliati dalla cybermafia rumena e ucrainaa questo punto MS dovrebbe seriamente agire e rivedere l'architettura del suo OS, ormai non si tratta più di sciocchezzuole, c'è un giro d'affari di 5 miliardi di $ l'anno e migliaia di aziende ed individui derubati ogni giorno
      • Renji Abarai scrive:
        Re: e allora ?
        E il fatto che il 90% di questo materiale sia carpito da phishing rende l'utente linux sicuro?Come al solito ti piace vincere facile eh!
        • pabloski scrive:
          Re: e allora ?
          non è vero il grosso di quel materiale è carpito tramite spyware altro che phishing della maloraleggiti le 80 pagine del rapporto symantec pubblicato qualche giorno fa e noterai come i tool più diffusi siano i trojan, altro che phishingdel resto il phishing è destinato a morire man mano che la gente imparerà che si tratta di truffe
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: e allora ?
            - Scritto da: pabloski
            non è vero il grosso di quel materiale è carpito
            tramite spyware altro che phishing della
            malora

            leggiti le 80 pagine del rapporto symantec
            pubblicato qualche giorno fa e noterai come i
            tool più diffusi siano i trojan, altro che
            phishing

            del resto il phishing è destinato a morire man
            mano che la gente imparerà che si tratta di
            truffeBumshi Bumshi bo bo bon...PAblosky, vinci adesso, vinci spesso (rotfl)(rotfl)
          • pabloski scrive:
            Re: e allora ?
            mancano gli argomenti eh!?!:D
          • WOW scrive:
            Re: e allora ?
            - Scritto da: pabloski
            mancano gli argomenti eh!?!

            :DNo, qua mancano proprio le persone che fanno discorsi sensati....bumshi bumshi bo bo bon (rotfl),a me di windows non frega nulla, se lo insultate penso me ne faro' una ragione e continuero' a vivere...stessa cosa per linux, non vivo di filosofie di sistemi operativi (rotfl)
          • pabloski scrive:
            Re: e allora ?
            ma se leggi i miei post, ho sempre cercato di spiegare i perchè e i come delle mie affermazionile risposte che mi vengono o sono grida di frustrazione di qualche rosicone ( vedi nome e cognome com'è incazzato ) o finto sarcasmo alla renji o cazzate pseudo-tecniche tipo vistabuntu ( che ricordiamolo è il genio che fa bootare vista in 13 secondi )a me personalmente che la gente usi windows fa molto piacere, più loro sono incasinati, più noi altri facciamo soldise non ci fosse windows il settore security non esisterebbe e non perchè linux e soci siano invulnerabili, ma perchè la comunità si è sempre presa carico di sovraintendere alla sicurezza del codicecosì come non ci sarebbero ricchi mafiosi rumeni che fanno milioni di euro al mese svuotando conti correnti online....certo il phishing esisterebbe lo stesso, ma sicuramente gli spyware sarebbero rarila cosa che più mi interessa e che le autorità facciano il loro lavoro bloccando gli abusi che MS ha compiuto e sta compiendo nei confronti della concorrenza, che i produttori di hardware rilascino per lo meno le specifiche dei loro hardware e che vi siano forze abbastanza potenti da costringere il draga ad uniformarsi ai formati condivisi e apertialla fin fine un OS ha due problemi, l'hardware e i formati dati....se si garantisce l'apertura di questi due allora è fattae in regime liberista l'apertura e l'interoperabilità sono cose garantite da secoli, solo MS fino ad oggi ha fatto eccezione....ricordo che Rockfeller per molto meno vide la sua azienda smembrata
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: e allora ?
            - Scritto da: pabloski
            ma se leggi i miei post, ho sempre cercato di
            spiegare i perchè e i come delle mie
            affermazioni

            le risposte che mi vengono o sono grida di
            frustrazione di qualche rosicone ( vedi nome e
            cognome com'è incazzato ) o finto sarcasmo alla
            renji o cazzate pseudo-tecniche tipo vistabuntu (
            che ricordiamolo è il genio che fa bootare vista
            in 13 secondi
            )

            a me personalmente che la gente usi windows fa
            molto piacere, più loro sono incasinati, più noi
            altri facciamo
            soldi

            se non ci fosse windows il settore security non
            esisterebbe e non perchè linux e soci siano
            invulnerabili, ma perchè la comunità si è sempre
            presa carico di sovraintendere alla sicurezza del
            codice

            così come non ci sarebbero ricchi mafiosi rumeni
            che fanno milioni di euro al mese svuotando conti
            correnti online....certo il phishing esisterebbe
            lo stesso, ma sicuramente gli spyware sarebbero
            rari

            la cosa che più mi interessa e che le autorità
            facciano il loro lavoro bloccando gli abusi che
            MS ha compiuto e sta compiendo nei confronti
            della concorrenza, che i produttori di hardware
            rilascino per lo meno le specifiche dei loro
            hardware e che vi siano forze abbastanza potenti
            da costringere il draga ad uniformarsi ai formati
            condivisi e
            aperti

            alla fin fine un OS ha due problemi, l'hardware e
            i formati dati....se si garantisce l'apertura di
            questi due allora è
            fatta

            e in regime liberista l'apertura e
            l'interoperabilità sono cose garantite da secoli,
            solo MS fino ad oggi ha fatto
            eccezione....ricordo che Rockfeller per molto
            meno vide la sua azienda
            smembratama ti leggi? sei partito da windows e sei arrivato al regime liberista...certo che ce ne e' di gente strana nel mondo (rotfl)
  • Dovella scrive:
    CORRETTA UN MESE FA!!!
    La patch è stata già rilasciata ad ottobre.Colpa vostra se non aggiornate i vostri sistemi (magari perchè piratati)
    • pabloski scrive:
      Re: CORRETTA UN MESE FA!!!
      farebbero meglio a rilasciare una patch anche per la vulnerabilità scoperta 3 giorni fa, invece di aspettare che compaiono il primo wormquesta imho è mancanza di serietà, soprattutto adesso che il cybercrimine è diventata una cosa maledettamente seria con miliardi di dollari persi ogni anno
    • Linux Fedora 10 scrive:
      Re: CORRETTA UN MESE FA!!!
      Infatti il virus lo fanno loro (M$)per insidiare i sistemi piratati.E chi credevi lo producesse il virus?gli hacker?Ma va la!
    • GoldenBoy scrive:
      Re: CORRETTA UN MESE FA!!!
      parla quello che usa windows 7 scaricato dai torrent.Fai ridere e ti copri solo di ridicolo, Domenico Avella.
  • Darwinismo Informatic o scrive:
    windows minacciato da un worm
    Come dire che l'acqua è bagnata e il fuoco scotta. Oggi facciamo gli esploratori dell'ovvio?
    • nome e cognome scrive:
      Re: windows minacciato da un worm
      - Scritto da: Darwinismo Informatic o
      Come dire che l'acqua è bagnata e il fuoco
      scotta. Oggi facciamo gli esploratori
      dell'ovvio?Questo è l'anno di linux, lo sento.
      • pabloski scrive:
        Re: windows minacciato da un worm
        almeno linux non è un colabrodoMS deve smetterla di giocare come faceva nel '78 con le interfaccine colorateil cybercrimine è un problema di sicurezza nazionale, tant'è che negli USA è il secret service che svolge le indagini, solo MS sembra non averlo capito
        • nome e cognome scrive:
          Re: windows minacciato da un worm
          - Scritto da: pabloski
          almeno linux non è un colabrodoLol... linux è un colabrodo che nessuno usa quindi non cola.
          MS deve smetterla di giocare come faceva nel '78
          con le interfaccine
          colorateInfatti le nuove distro linux brillano per sicurezza e stabilità a scapito della grafica vero? Abbiamo distro che hanno inserito compiz nell'installazione di default, oppure che rilasciano una kde in beta, o che vanno patchate con 200 mega di roba appena dopo l'installazione.
          il cybercrimine è un problema di sicurezza
          nazionale, tant'è che negli USA è il secret
          service che svolge le indagini, solo MS sembra
          non averlo
          capitoInfatti quando sentiamo di carte di credito rubate a migliaia si tratta sempre di windows vero?
          • fray scrive:
            Re: windows minacciato da un worm

            Infatti le nuove distro linux brillano per
            sicurezza e stabilità a scapito della grafica
            vero? Abbiamo distro che hanno inserito compiz
            nell'installazione di default, oppure che
            rilasciano una kde in beta, o che vanno patchate
            con 200 mega di roba appena dopo
            l'installazione.Usa Debian e non avrai tutti questi problemi insulsi.
          • pabloski scrive:
            Re: windows minacciato da un worm
            - Scritto da: nome e cognome

            Lol... linux è un colabrodo che nessuno usa
            quindi non cola.
            ah si certo, è facile parlare a vanvera senza argomentare vero?

            Infatti le nuove distro linux brillano per
            sicurezza e stabilità a scapito della grafica
            vero? Abbiamo distro che hanno inserito compiz
            nell'installazione di default, oppure che
            rilasciano una kde in beta, o che vanno patchate
            con 200 mega di roba appena dopo
            l'installazione.
            perchè compiz di default che problemi ha creato?e kde? non mi pare che qualcuno abbia penetrato un sistema linux tramite una vulnerabilità di kdedocumenti please, non chiacchiere da bar
            Infatti quando sentiamo di carte di credito
            rubate a migliaia si tratta sempre di windows
            vero?le società di sicurezza dicono così, tu hai altri dati? portali e ti darò ragioneci sono due report, uno di Symantec, l'altro di Kaspersky, mi pare che puntino il dito contro windows
  • Ingenuo scrive:
    Windows 98 immune!
    Ecco perché è meglio non usare 2000, XP e Vista. Windows 98 è immune. Windows 98 SE è il migliore, ormai i virus writer non lo degnano di considerazione, così chi lo usa ancora è salvo!E non serve nemmeno comprare un PC nuovo per fare le stesse cose di prima... :p
    • lex scrive:
      Re: Windows 98 immune!
      In un certo senso è vero, anche se per attività importanti non consiglierei mai di usare win98;tuttavia per un'utenza domestica che usa vecchi PC e naviga solo in rete o usa qualche gioco, potrebbe ancora starci.
      • the_m scrive:
        Re: Windows 98 immune!
        lol hai ragione :D Solo che per lavorarci praticamente Win95/98/ME da quello che so sono fuorilegge (d.lgs 196?).. per fortuna :D
        • Lemon scrive:
          Re: Windows 98 immune!
          - Scritto da: the_m
          lol hai ragione :D
          Solo che per lavorarci praticamente Win95/98/ME
          da quello che so sono fuorilegge (d.lgs 196?)..
          per fortuna
          :DCosa sulla quale mi sono sempre scontrato: a mio avviso non è fuorilegge, la 196 dice che se è possibile bisogna applicare certi accorgimenti (ad esempio gli aggiornamenti software) altrimenti ci sarebbero anche un sacco di software e dispositivi vari che sarebbero inutilizzabili. Inoltre, in caso di server in rete, tu tramite il 98 accedi ad un file-sytem con delle permission, non detieni i documenti in locale, quindi anche se all'accensione un maleintenzionato preme il famoso "annulla" non avrà comunque accesso ai dati.Che poi il 98 faccia un pò pena ormai e che non è possibile usare le group policy, questo è un altro discorso, ma secondo me per la 196 non ci sono problemi.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: Windows 98 immune!
      Windows 98 non è immune anzi, per esso non è stata rilasciata alcuna patch, perchè Windows 98 non è più life cycle.
    • BLah scrive:
      Re: Windows 98 immune!
      vacci in giro te con win98!
      • lex scrive:
        Re: Windows 98 immune!
        - Scritto da: BLah
        vacci in giro te con win98!Ti dirò, ho 2 pc uno con Vista, che uso per lavorare (ovviamente) e uno domestico con Win ME (che poi è sempre Win98). Non ho mai preso un virus ne con l'uno nè con l'altro, anzi credo che su Win98 i virus non funzionino neanche!Certo il mio sistema winME è superpatchato (tempo fa trovai un sito dove dei volenterosi distribuivano, e distribuiscono tuttora, delle patch per Win 9x non ufficiali, pensa che io navigo con firefox 3 col mio WinME, e non sto scherzando) in più uso tutte le misure di sicurezza (antivirus, firewall, ecc). E' ovvio che un sistema con win98 può comunque essere sempre attaccato, ma francamente mi sa che lo snobbano pure i lamer! In ogni caso se uno deve usare Word o Opeoffice per scrivere qualche documento e vedersi un atttimo la posta elettronica, non è necessario usare windows 2008 Server!
        • lex scrive:
          Re: Windows 98 immune!
          Non ho mai preso un
          virus ne con l'uno nè con l'altro, anzi credo che
          su Win98 i virus non funzionino
          neanche!Ovviamente parlo dei virus studiati per win Vista/xp/2000, è ovvio che esistono pur sempre dei virus che funzionano tuttora con Win98. (ho aggiunto questo per evitare che qualcuno poco esperto leggendo il mio posto fosse indotto a credere che Win98 fosse il sistema più sicuro della terra). In ogni caso la migliore misura di sicurezza stà nella testa di chi usa un PC!
        • mosilon scrive:
          Re: Windows 98 immune!
          su eng2ita trovi tutte queste cose http://www.eng2ita.net/
    • rockroll scrive:
      Re: Windows 98 immune!
      - Scritto da: Ingenuo
      Ecco perché è meglio non usare 2000, XP e Vista.
      Windows 98 è immune. Windows 98 SE è il migliore,
      ormai i virus writer non lo degnano di
      considerazione, così chi lo usa ancora è
      salvo!
      E non serve nemmeno comprare un PC nuovo per fare
      le stesse cose di prima...
      :pTu la prendi in scherzo, ma hai detto una grande verità, specie nell'ultima frase.
    • DarkSchneider scrive:
      Re: Windows 98 immune!
      - Scritto da: Ingenuo
      Ecco perché è meglio non usare 2000, XP e Vista.
      Windows 98 è immune. Windows 98 SE è il migliore,
      ormai i virus writer non lo degnano di
      considerazione, così chi lo usa ancora è
      salvo!
      E non serve nemmeno comprare un PC nuovo per fare
      le stesse cose di prima...
      :pBeh a patto che tu non debba comprare nuovo HW. Ti sfido a trovare una stampante inkjet in commercio (su ebay usata non vale) che sia compatibile con il 98. Se ci riesci mi hai risolto dei grossi problemi.
  • ManilaBoy scrive:
    Per Blackstorm
    nelle tue decine di post sostieni due punti1. La patch è uscita 1 mese fa2. Safari si pianta su un indirizzo che tu fornisciHai ragione su entrambi i punti. Però pensi davvero che sia necessario invadere il forum con queste due uniche argomentazioni? Rischia di diventare piuttosto noioso. perchè invece non allarghi il discorso a qualcosa di piu' generale? rischi che qualcuno si rompe le scatole e ti trova un indirizzo che pianta internet explorer e sono certo che c'è, e cosa avrete ottenuto se non fare un'inutile battibecco da bar?
    • Blackstorm scrive:
      Re: Per Blackstorm
      - Scritto da: ManilaBoy
      nelle tue decine di post sostieni due punti

      1. La patch è uscita 1 mese fa
      2. Safari si pianta su un indirizzo che tu
      fornisci
      No, non si pianta solo safari. Va in kernel panic il sistema. Mi pare un po' diverso.

      Hai ragione su entrambi i punti. Però pensi
      davvero che sia necessario invadere il forum con
      queste due uniche argomentazioni? La prima è in risposta a chi dice che vista non è sicuro.La seconda in risposta a chi dice che MacOs non ha di queste preoccupazioni.
      Rischia di
      diventare piuttosto noioso. Oggi mi gira così. Mi diverto a difendere MS. Sarà perchè attualmente mi trovo bene con vista e che non ho ancora preso un virus che sia uno da quando ce l'ho. O sarà che io posso essere anche noioso, ma molto meno di quelli che dicono sempre le stesse cose.
      perchè invece non
      allarghi il discorso a qualcosa di piu' generale?Forse perchè l'articolo parla di una determinata vulnerabilità. In realtà non dovrei nemmeno citare il problema di apple. Visto che è ot, ma tanto lo risolveranno fra un paio di anni se va bene, per cui me lo posso giocare agile.
      rischi che qualcuno si rompe le scatole e ti
      trova un indirizzo che pianta internet explorer e
      sono certo che c'è, e cosa avrete ottenuto se non
      fare un'inutile battibecco da
      bar?Se mi trova un indirizzo che mi pianta explorer sono qui ad attendere di provarlo. Però mi deve anche mandar ein crash il sistema operativo senza avere i permessi di root. Quando lo troveranno, mi farà tanto piacere. Così come il problema di safari è stato segnalato alla apple (forse prima o poi rispondono), così io segnalerò il problema a ms. Ammesso che me lo si trovi un link che mi fa crashare l'os semplicemente cliccandoci sopra. Se tu sei certo che c'è buon per te... io ho seri dubbi che esista qualcosa di simile per qualsiasi altro browser che non sia safari. Tanto è che lo stesso link, usando firefox o opera su macos chiede almeo prima cosa farne. Si, anche IE.
    • Lemon scrive:
      Re: Per Blackstorm
      - Scritto da: ManilaBoy
      nelle tue decine di post sostieni due punti

      1. La patch è uscita 1 mese fa
      2. Safari si pianta su un indirizzo che tu
      fornisci


      Hai ragione su entrambi i punti. Però pensi
      davvero che sia necessario invadere il forum con
      queste due uniche argomentazioni? Rischia di
      diventare piuttosto noioso. perchè invece non
      allarghi il discorso a qualcosa di piu' generale?
      rischi che qualcuno si rompe le scatole e ti
      trova un indirizzo che pianta internet explorer e
      sono certo che c'è, e cosa avrete ottenuto se non
      fare un'inutile battibecco da
      bar?Non per difendere blackstorm ma se qua la metà delle persone continua a dire che il worm si diffonde anche se già è uscita la patch ed anche se è già stata applicata cosa vuoi che dica? Scusa ma io reputo molto più sveglio lui che quelli che continuano su questa tesi, quali argomenti vuoi portargli? Se non capiscono l'italiano ed evidentemente non hanno neppure conoscenze di informatica (il worm si appoggia su una vulnerabilità, se non c'è più la vulnerabilità...) secondo me o sono ignoranti o in malafede.Potevamo parlare di tutto, su come applicare le path tramite wsus, su che porta girava il servizio e se normalmente è vista dall'esterno, sul fatto che spesso le aziende non hanno politiche di deployment delle patch ecc ecc, invece ecco oltre 100 commenti di minchiate....
  • Renji Abarai scrive:
    Insegnate l'afabeto ai pinguini.
    " Corretta da Microsoft lo scorso 23 ottobre "Con tutti i troll che ci sono in giro a poca gente verrà voglia di scegliere un sistema operativo alternativo.
    • astrio scrive:
      Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
      Si fa caldo, molto caldo e questa umidita' provoca una afa che e' insostenibile.Hanno gia' aggiustato il deumidificatore a Redmond?
    • Filosofo scrive:
      Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
      Beh, scusa ma a me sembra che tu porti avanti una difesa difficile da sostenere!Sappiamo tutti che Ms rilascia le patch una volta al mese e ora dimmi : se questo worm è stato modificato che se ne fa l'utonto della patch?Nisba e se lo piglia inderciapett!Eppure l'allarme lo ha lanciato MS bello!E tu stai li a difenderla!Mi sa che noi dobbiamo imparare l'alfabeto (ABCD..) ma te è meglio che ti rileggi l'articolo, ammesso che il "wermicello" non ti abbia bloccato il pc!
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
        Corretta da Microsoft lo scorso 23 ottobre
      • corwyn scrive:
        Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
        Si, peccato che la patch blinda la vulnerabilità che sfrutta il worm... meglio che ti fai un ripasso su certi argomenti prima di spararle a caso!!!
      • pauroso OT scrive:
        Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
        ma che cavolate dici scusa?CORRETTA significa CORRETTA:Quindi quel bug NON ESISTE PIU' e non può più essere sfruttato con nessuna modifica al worm.Ma sai leggere? Tu sei uno di quelli che sa tutto di computer e non ha neanche la quinta elementare????Corretto il 23 ottobre significa CORRETTO IL 23 OTTOBRE!
    • qwerty scrive:
      Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
      - Scritto da: Renji Abarai
      " Corretta da Microsoft lo scorso 23 ottobre "

      Con tutti i troll che ci sono in giro a poca
      gente verrà voglia di scegliere un sistema
      operativo
      alternativo.bla bla bla intanto cosa è successo
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
        Se non aggiorni il sitema sono fattacci tuoi.Se hai copia craccata e hai paura di aggiornare il sitema sono AMPIAMENTE fattacci tuoi.
        • qwerty scrive:
          Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
          - Scritto da: Renji Abarai
          Se non aggiorni il sitema sono fattacci tuoi.
          Se hai copia craccata e hai paura di aggiornare
          il sitema sono AMPIAMENTE fattacci
          tuoi.quoto ma c'e' un peròse non usi windows non hai questi problemivedi torniamo sempre lì
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
            no ma ne hai degli altri.
          • Fabrizio scrive:
            Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
            - Scritto da: Renji Abarai
            no ma ne hai degli altri.per favore elencacelinon sparare il link su ssh (come su) che fai ridere è stato corretto 2 ore dopo la scoperta.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
            - Scritto da: Fabrizio
            - Scritto da: Renji Abarai

            no ma ne hai degli altri.

            per favore elencaceli

            non sparare il link su ssh (come su) che fai
            ridere è stato corretto 2 ore dopo la
            scoperta.in 2 ore vi si è smontata una convinzioneIl primo problema è incontrare gente come i troll di questo forum e doverli utilizzare come gente esperta per l'assistenza tecnica.
    • pseudopsiche scrive:
      Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
      - Scritto da: Renji Abarai
      " Corretta da Microsoft lo scorso 23 ottobre "

      Con tutti i troll che ci sono in giro a poca
      gente verrà voglia di scegliere un sistema
      operativo
      alternativo.sai, sono talmente chiusi nelle loro cantine a smadonnare imprecando perchè non va qualcosa...che non hanno altro tempo libero per acculturarsi un attimino...Per loro windows è il male, anche quando farebbero le stesse cose in metà tempo, seguono una ideologia bella ma ancora toppo arroccata e TERRIBILMENTE DISPERSIVA.
      • Ma basta... scrive:
        Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
        Dispersiva per te che sei ottuso e ignorante. Per fortuna l'informatica è cresciuta grazie a gente con voglia di imparare.
        • pseudopsiche scrive:
          Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
          ue' picio, gnurant lo vai a dire a qualcun'altro....intesi?ALtresì nè linux nè windows, nè mac ....rientarno nella categoria INFORMATICA...
    • pabloski scrive:
      Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
      speriamo correggano quella uscita 3 giorni fa, prima che gli ucraini rubino altre 500.000-600.000 password di conti bancari alle varie casalinghe di voghera
    • -ToM- scrive:
      Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
      - Scritto da: Renji Abarai
      " Corretta da Microsoft lo scorso 23 ottobre "

      Con tutti i troll che ci sono in giro a poca
      gente verrà voglia di scegliere un sistema
      operativo
      alternativo.Specialmente se la propaganda viene fatta da fanatici.
    • dan80 scrive:
      Re: Insegnate l'afabeto ai pinguini.
      - Scritto da: Renji Abarai
      " Corretta da Microsoft lo scorso 23 ottobre "

      Con tutti i troll che ci sono in giro a poca
      gente verrà voglia di scegliere un sistema
      operativo
      alternativo.Il bue che dice cornuto all'asino :|
  • Stefano scrive:
    SPERIAMO SI DIFFONDA
    in modo da mettere ko milioni di computer con Microstroz. Forse e' la volta buona che la gente si interessa alle VALIDE alternative !
    • Pedro scrive:
      Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
      Complimenti davvero! Se poi tanta gente che lavora e non ha alternative all'utilizzo di Windows subisce danni anche ingenti a te non interessa: sei un duro e puro, tu.Ma cerchiamo di essere un po' più seri, invece di fare gli integralisti!
    • pseudopsiche scrive:
      Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
      ma lo sai che sei penalmente perseguibile per insulti e storpiatura di nome in offesa???Prima di postare in forum pubblici simili idiozie accendi le cervella....ammesso tu ne abbia.Linux NON è una manna sempre usabile...Mac bello ma costa TROPPO...
    • pabloski scrive:
      Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
      speriamo??? scusa se te lo dico ma non sei informato, già senza questo worm ci sono 40 milioni di PC windows nel mondo infettati da varie botnetdirei che sono già abbastanza :D anzi forse sono pure troppe :(
      • Renji Abarai scrive:
        Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
        Capita parlare di numeroni quando la diffusione dell'OS non è ai livelli di 0.5%.Tutta gente che non aggiorna e se lo merita.
        • pabloski scrive:
          Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
          in primo luogo linux è al 3% sui desktop e non allo 0.5%in secondo luogo 40 milioni di PC sono comunque un'enormità indipendentemente da quanti windows ci siano in girodel resto come ho spessissimo detto, nel settore web server linux è in maggioranza perchè dunque non lo attaccano? perchè preferiscono compromettere siti web che girano su windows server?spiegami questa cosa
          • Renji Abarai scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            BUM!perchè ti infogni ogni volta con delle cose assurde?
          • krane scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: Renji Abarai
            BUM!
            perchè ti infogni ogni volta con delle cose
            assurde?Perche' su 3 domande / affermazioni che ha fatto hai risposto a 0 ?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            http://punto-informatico.it/2387656/PI/News/ssh-violato-linux-sotto-scacco.aspx
          • krane scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: Renji Abarai
            http://punto-informatico.it/2387656/PI/News/ssh-viUna volta e' successo !Addirittura !Ma pensa e io che pensavo che linus si autoproteggesse automagicamente !
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Renji Abarai


            http://punto-informatico.it/2387656/PI/News/ssh-vi

            Una volta e' successo !
            Addirittura !
            Ma pensa e io che pensavo che linus si
            autoproteggesse automagicamente
            !fai acqua da tutte le parti.
          • krane scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Renji Abarai





            http://punto-informatico.it/2387656/PI/News/ssh-vi



            Una volta e' successo !

            Addirittura !

            Ma pensa e io che pensavo che linus si

            autoproteggesse automagicamente

            !
            fai acqua da tutte le parti.In effetti ero in bagno mentre stavi scrivendo cio'.
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com

            - Scritto da: krane


            - Scritto da: Renji Abarai









            http://punto-informatico.it/2387656/PI/News/ssh-vi





            Una volta e' successo !


            Addirittura !


            Ma pensa e io che pensavo che linus si


            autoproteggesse automagicamente


            !

            fai acqua da tutte le parti.

            In effetti ero in bagno mentre stavi scrivendo
            cio'.appunto quindi chiudi il rubinetto, il minchiometro mi sta esplodendo
          • krane scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
            - Scritto da: krane
            http://punto-informatico.it/2387656/PI/News/ssh-vi







            Una volta e' successo !



            Addirittura !



            Ma pensa e io che pensavo che linus si



            autoproteggesse automagicamente



            !


            fai acqua da tutte le parti.

            In effetti ero in bagno mentre stavi scrivendo

            cio'.
            appunto quindi chiudi il rubinetto, il
            minchiometro mi sta esplodendoQuesta discussione sta andando troppo sul tecnico, abbassiamo il livello senno il resto del tread non capisce.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
            appunto quindi chiudi il rubinetto, il
            minchiometro mi sta
            esplodendoAnche il fegato.
          • pabloski scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            no, il fegato gli è già esplosoperchè è interessante vedere come il livello culturale dei winari sia praticamente zerotu posti affermazioni tecniche dettagliate e loro rispondono bestemmiandomi sa che l'avanzata di linux comincia a farli rodere forte :D
          • Ma basta... scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            Scusa... volevo rispondere linkando anche io i disastri successi per colpa delle vulnerabilità di Windows... purtroppo sono finiti subito i caratteri disponibili nel messaggio.
          • vistabuntu. wordpress. com scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: Ma basta...
            Scusa... volevo rispondere linkando anche io i
            disastri successi per colpa delle vulnerabilità
            di Windows... purtroppo sono finiti subito i
            caratteri disponibili nel
            messaggio.o ti e' andato il pc in kernel panic?
          • pabloski scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            ma lo sai almeno cos'è il kernel panic? e quando viene attivato? un sistema linux una volta bootato non va mai in kernel panic
          • Ma basta... scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            No... sono sul PDC che qualche idiota ha deciso di adottare dove lavoro... sarà andato in blue screen...
          • pabloski scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            scusa Renji tu che fai il saccente, mi sai dire a quale tipologie di computer è indirizzata quella vulnerabilità e come è sfruttabile?intendo dire come si fa ad usarla per bypassare il login ssh e penetrare nella macchinae quanti server sono stati effettivamente crakkati grazie a questa "vulnerabilità"???oltretutto nell'articolo che posti compulsivamente c'è scritto "l'attuale vulnerabilità non è legata alla struttura del sistema operativo Linux, ma alla singola buona osservanza delle opportune regole di protezione e manutenzione"inoltre non si è avuta notizia di attacchi portati a segno, segnale evidente che la comunità opensource funziona meglio dei closedsorciari
          • Renji Abarai scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: pabloski
            oltretutto nell'articolo che posti
            compulsivamente c'è scritto "l'attuale
            vulnerabilità non è legata alla struttura del
            sistema operativo Linux, ma alla singola buona
            osservanza delle opportune regole di protezione e
            manutenzione"Che è esattamente il caso di oggi.Vedi che ci arrivi se ti impegni?Due pesi...
          • Lollete scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            - Scritto da: Renji Abarai
            - Scritto da: pabloski

            oltretutto nell'articolo che posti

            compulsivamente c'è scritto "l'attuale

            vulnerabilità non è legata alla struttura del

            sistema operativo Linux, ma alla singola buona

            osservanza delle opportune regole di protezione
            e

            manutenzione"

            Che è esattamente il caso di oggi.
            Vedi che ci arrivi se ti impegni?
            Due pesi...In realtà oggi si parla di un worm per desktop che si è già diffuso su parecchi computer, tu parli di un bug di openSSH che preoccupa più i server e che non ha provocato danni seri.2 pesi diversi sono d'obbligo ;)
          • Renji Abarai scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            non nel caso dell'errore umano.
          • pabloski scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA
            non mi pare, i worm esulano totalmente dalle capacità dell'utentechi ha preso Sasser nel 2004 sa bene che a parte spegnere il PC per evitarlo, altro non potevi fare
          • advange scrive:
            Re: SPERIAMO SI DIFFONDA

            chi ha preso Sasser nel 2004 sa bene che a parte
            spegnere il PC per evitarlo, altro non potevi
            fareNon dire le bugie: potevi anche tenerlo acceso, fuori dalla rete e giocare tutto il giorno a Prato Fiorito; così eri al sicuro :-)
  • Nome e cognome scrive:
    BigM, BigG, nanocosi, melafonino
    googlefonino, pacco, rattoppare, utonticonia un neologismo al giorno per sentirti cool.brava redazione
  • Ranbo scrive:
    Problema grave, ok
    Bene, c'è un grave problema, sono uscite le patch e basta.Chi è stato attento probabilmente non ha avuto danni.Morale? Che serve trollare? Non tutti possono avere il lusso di cambiare OS e poter fare quello che facevano prima. È un rischio calcolato insomma.
  • debian scrive:
    povero troll
    quel troll (avete capito chi è) cerca di minimizzare il problema dicendo che la patch è uscita da un mese.Si ma quando è stato messo in circolazione questo worm?E quanto tempo è passato prima che lo identificassero?E quanto tempo è passato prima che fosse disponibile la patch?E ancora in tutto questo tempo quante macchine sono state infettate?Si, ma secondo lui questo non è un problema.il problema è il kernel panic di leopard o il bug ssl di linux.hehehehhe a che quota stiamo con i bug di windows?abbiamo superato la cifra con 50 zeri?hahahhaha.
    • pseudopsiche scrive:
      Re: povero troll
      No IL PROBLEMA È CHE CI SONO AZIENDE CHE NON hanno mai aggiornato il loro sistema con gli upgrade a cadenza bi mensileALTRESI' CI SONO TALUNI TECNICI INFORMATCI CHE INSTALLANO ANTIVIRUS DELL'ANTEGUERRA E ANCHE QUI non DICONO DI AGGIORNARLO SPESSO.Molte aziende NON hanno un referente interno del settore...poi povero troll chi dovella??qua la maggior parte siete peggio di lui...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 12.00-----------------------------------------------------------
  • Gerardo Ferraro scrive:
    Usate linux che è meglio
    Uno dei motivi per cui è preferibile usare LINUX !!!!!!
    • Moreno scrive:
      Re: Usate linux che è meglio
      Sono d'accordo con te, cosi almeno quando Linux avrà il 90% di mercato sarà il sistema + infognato dell'universo e lasceranno in pace windows.Chi si mette a danneggiare un sistema che pochissimi usano?????? Che gusto ci sarebbe a farlo????Non esiste la piattaforma migliore per eccellenza. Esiste la piattaforma migliore per le proprie esigenze.
      • ciccio pasticcio scrive:
        Re: Usate linux che è meglio


        Chi si mette a danneggiare un sistema che
        pochissimi usano?????? Che gusto ci sarebbe a
        farlo????
        Ma basta con ste cavolate vecchie di anni, è già stato spiegato in 100000 post che è una cavolata.Sistemi basati su unix o linux li usi pure tu che stai su windows... il 90% dei server.. i router... secondo te non ci sarebbe convenienza a danneggiarli o controllarli??
        Non esiste la piattaforma migliore per
        eccellenza. Esiste la piattaforma migliore per le
        proprie
        esigenze.D'accordissimo.
        • che te lo dico a fare scrive:
          Re: Usate linux che è meglio
          - Scritto da: ciccio pasticcio



          Chi si mette a danneggiare un sistema che

          pochissimi usano?????? Che gusto ci sarebbe a

          farlo????



          Ma basta con ste cavolate vecchie di anni, è già
          stato spiegato in 100000 post che è una
          cavolata.
          Sistemi basati su unix o linux li usi pure tu che
          stai su windows... il 90% dei server.. i
          router... secondo te non ci sarebbe convenienza a
          danneggiarli o
          controllarli??Il punto debole delle macchine Windows è l'utente. Gran parte delle infezioni si potrebbe evitare semplicemente sapendo cosa si sta facendo. Anche sui sistemi Linux è la stessa cosa. Ho visto utenti usare Linux sempre come super user con la conseguenza che sputtanavano tutto e giudicando Linux inaffidabile. É vero che Windows come affidabilità e molto distante da sistemi Linux/Unix però è anche vero che la nomea di sistema inaffidabile e dovuto anche ad un utilizzo errato da parte degli utonti.
          • pabloski scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            è stupido prendersela con l'utentequi non si parla di gente che esegue exe scaricati dal mulo ( e anche in quel caso ciò è reso possibile dal fatto che gli eseguibili PE sono fondibili )....qui si parla di un worm che infetta da remoto, c'è poco che l'utente possa fareinfine meccanismi come lo script streaming di ASF rendono semplicissimo infettare un PC diffondendo file video e musicali opportunamente ingegnerizzatiè l'architettura del sistema ad essere debole, poi magari c'è pure la stupidità dell'utente, ma ciò non assolve il sistema che ripeto è debole
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            nooooo non è dell'utente....che non preme un pulsantino per aggiornare il sistema...Ma va a trollare da un altra parte.
          • pabloski scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            io ho descritto un tipo di attacco che fa uso di metodologie incluse nel sistema operativo, metodologie molto pericolose, che qualunque mammalucco identificherebbe come potential threatmi pare che sei che trolli senza portare motivazioni reali non sarà offendendo che avrai ragione....lo so che vi brucio sapere che windows sul fronte sicurezza è praticamente a zero, ma non è colpa mia se sotto windows è possibile fare il joining di n eseguibili in un solo exeo è possibile costringere un wma o wmv ad aprire una pagina web in automatico con exploit incorporatoquesti sono design flaw caro mio, roba da ingegneri ditellanti
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            visto le figure che fai in giro non saranno i copia/incolla a salvarti
          • ciccio pasticcio scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            se non sai rispondere con argomentazioni puoi anche non rispondere. a me sembrava un'obiezione molto interessante quella di pabloski. se ha detto cavolate dicci dove, altrimenti evita di trollare
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            povero povero Renji, guardalo come scatta come un cobra incantato, quando gli si fa un discosro tecnico.
          • pabloski scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            beh non è necessario replicare se non hai niente da dire....poi dov'è che farei queste figuracce? link please
          • advange scrive:
            Re: Usate linux che è meglio

            questi sono design flaw caro mio, roba da
            ingegneri
            ditellantiNon parlare di ingegneri con lui che ne scateni la frustrazione: a quanto pare trattasi di persona che ha dovuto abbandonare l'università per manifesta incapacità e che ora vende computer con Vista preinstallato da Trony.
        • Birba scrive:
          Re: Usate linux che è meglio

          secondo te non ci sarebbe convenienza a danneggiarli o controllarli??In realtà sta succedendo da tanto... spesso trovano problemi e bug su questi apparecchi (anche a livello serio come Cisco) sfruttabili...
      • mura scrive:
        Re: Usate linux che è meglio
        - Scritto da: Moreno
        Non esiste la piattaforma migliore per
        eccellenza. Esiste la piattaforma migliore per le
        proprie
        esigenze.Finalmente qualcuno che in un mare di commenti inutili trollosi e sparaflame, ha detto qualcosa di correttissimo, straquoto sottoscrivo in pieno.
    • Andrea scrive:
      Re: Usate linux che è meglio
      - Scritto da: Gerardo Ferraro
      Uno dei motivi per cui è preferibile usare LINUX
      !!!!!!ahaha ma basta con queste baggianate
      • nifft scrive:
        Re: Usate linux che è meglio
        - Scritto da: Andrea
        - Scritto da: Gerardo Ferraro

        Uno dei motivi per cui è preferibile usare LINUX

        !!!!!!
        ahaha ma basta con queste baggianateE se qualcuno è masochista e gli piacciono i virus? (geek)
    • Olmo scrive:
      Re: Usate linux che è meglio
      - Scritto da: Gerardo Ferraro
      Uno dei motivi per cui è preferibile usare LINUX
      !!!!!!Che palle.La scelta di un SO non dipende solo dal numero di rischi che si incorrono.Anche Linux ha i suoi buoni worm, non preoccuparti. E i suoi exploit. E i suoi rootkit.Vai a spiegare all'azienda che ha 100 PC con Visio, Project, Autocad di cambiare il proprio parco software, perché Linux è più fico. Per non parlare del software legacy.Questa di buttare sempre la questione su "il mio SO è più lungo del tuo" è sciocco e tradisce una completa ignoranza su quali siano le leggi economiche ed aziendali che guidano le scelte tecnologiche.Chiaro, in casa tua fai prestissimo a passare da Windows a Linux: nella maggior parte delle aziende è più economico investire nel miglioramento (o nel rattoppamento) dei problemi di Windows.
      • fray scrive:
        Re: Usate linux che è meglio

        Vai a spiegare all'azienda che ha 100 PC con
        Visio, Project, Autocad di cambiare il proprio
        parco software, perché Linux è più fico. Per non
        parlare del software
        legacy.Chiaro che per un' azienda che "HA FATTO" la scelta da anni, cambiare rotta e' non solo costoso ma problematico.In ogni caso l'imprenditore accorto sapra' sicuramente affidarsi a professionalita' esperte che gli possano indicare la via piu' breve per migrare a software open.La cosa invece che mi sconcerta sono le nuove aziende.Gente che nemmeno pensa ci possa essere un'alternativa e che si infilano fino al collo nella merda MS sin da subito.Caso patologico sono le aziende di neo-informatici in erba che puntano sin da subito su MS e i suoi derivati.Il mio punto di vista e' che questa gente e' fondamentalmente ignorante e troppo plasmata dalle universita' malsane (ne e' piena l'Italietta purtroppo) che invece di insegnare il "modus operandi", ai giovani informatici insegnano Visual-qualcosa o .net.Una vera tristezza.
        • Olmo scrive:
          Re: Usate linux che è meglio

          La cosa invece che mi sconcerta sono le nuove
          aziende.
          Gente che nemmeno pensa ci possa essere
          un'alternativa e che si infilano fino al collo
          nella merda MS sin da
          subito.VerissimoMa non prendere la cosa troppo alla leggera. Spesso la scelta del SO dipende dalla scelta del software. Ad esempio, chi sceglie alternative a SAP che girano su Windows, volente o nolente deve scegliere Windows.
          • krane scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            - Scritto da: Olmo

            La cosa invece che mi sconcerta sono le nuove

            aziende.

            Gente che nemmeno pensa ci possa essere

            un'alternativa e che si infilano fino al collo

            nella merda MS sin da

            subito.
            Verissimo
            Ma non prendere la cosa troppo alla leggera.
            Spesso la scelta del SO dipende dalla scelta del
            software. Ad esempio, chi sceglie alternative a
            SAP che girano su Windows, volente o nolente deve
            scegliere Windows.E magare anche dare un segnale che vorrebbe quel programma su altri so no ?Comunque : https://www.sdn.sap.com/irj/sdn/linux
          • Mino scrive:
            Re: Usate linux che è meglio

            Esattamente. Non prendono in considerazione le
            alternative ai gestionali che girano sotto
            windows. Ce ne sono sia open che closed sotto
            UNIX in
            genere.Quali alternative? Quali alternative esistono ad AdHoc? O a Passpartout? O a Crystal? O a Autocad? A Toad? a Visio? Project? Alle migliaia di tool iper specifici da quelli per il calcolo tensoriale aeronautico a quelli di analisi finanziaria?Il tuo discorso va bene in teoria ma sceso nel mondo reale è puro vaneggiamento.Vai su sourceforge e dicci cosa c'è di alternativo a Project
          • astrio scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            - Scritto da: Mino

            Esattamente. Non prendono in considerazione le

            alternative ai gestionali che girano sotto

            windows. Ce ne sono sia open che closed sotto

            UNIX in

            genere.


            Quali alternative? Quali alternative esistono ad
            AdHoc? O a Passpartout? O a Crystal? O a Autocad?
            A Toad? a Visio? Project? Alle migliaia di tool
            iper specifici da quelli per il calcolo
            tensoriale aeronautico a quelli di analisi
            finanziaria?Ti hanno appena assunto in campo areospaziale? Benvenuto ;-) Ma e' ancora lunghetta la strada, chiedi ai colleghi piu' informati su softwrare usati.Ah gia' non c'e' assolutamente alternativa a Windw River (peccato non funzioni granche' bene no?)

            Il tuo discorso va bene in teoria ma sceso nel
            mondo reale è puro
            vaneggiamento.

            Vai su sourceforge e dicci cosa c'è di
            alternativo a
            Project
          • dan80 scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            - Scritto da: Mino

            Esattamente. Non prendono in considerazione le

            alternative ai gestionali che girano sotto

            windows. Ce ne sono sia open che closed sotto

            UNIX in

            genere.


            Quali alternative? Quali alternative esistono ad
            AdHoc? O a Passpartout? O a Crystal? O a Autocad?
            A Toad? a Visio? Project? Alle migliaia di tool
            iper specifici da quelli per il calcolo
            tensoriale aeronautico a quelli di analisi
            finanziaria?

            Il tuo discorso va bene in teoria ma sceso nel
            mondo reale è puro
            vaneggiamento.

            Vai su sourceforge e dicci cosa c'è di
            alternativo a
            ProjectAlternative a Project?ce ne sono ben 3:http://www.osalt.com/project
      • pabloski scrive:
        Re: Usate linux che è meglio
        si però anche il malware e il furto di dati costa e siamo già a 5 miliardi di dollari l'anno...a quanto dovremo arrivare prima che i manager comincino a ragionare con le loro teste?linux non è invulnerabili, ma è senz'altro tre ordini di grandezza più sicuro di windows
        • Olmo scrive:
          Re: Usate linux che è meglio

          linux non è invulnerabili, ma è senz'altro tre
          ordini di grandezza più sicuro di
          windowsValutazione sicuramente esagerata.Nella sicurezza del SO devi anche considerare le competenze degli amministratori di sistema. E in questa valutazione non puoi non tener conto delle eventuali differenze di costi del personale."Linux è più sicuro" è un discorso un po' superficiale. Per esempio, tra i maggiori rischi sulla sicurezza che un'azienda deve tener presente ci sono senz'altro i rischi che arrivano direttamente dal personale malintenzionato. Il quale ha, su Linux, maggiori strumenti di sviluppo; di contro, esistono senz'altro strumenti per la verifica dell'integrità del sistema, su Linux, ma c'è una minore disponibilità sul mercato di aziende specializzate nella sicurezza (insomma, i software di sicurezza te li devi gestire col personale interno, che dovrà essere adeguatamente esperto e renumerato).Questo per dirti che senz'altro il mondo Linux offre prospettive differenti da quello Windows: ma attento a semplificare dicendo "no virus, no problem". La questione è molto molto più spinosa.
          • Olmo scrive:
            Re: Usate linux che è meglio

            tutti i sistemi sono vulnerabili una volta che
            sei riuscito ad accedere alla
            consolleMa con la console di Windows ci fai poco, con quella di Linux hai il mondo in mano.
          • -ToM- scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            - Scritto da: Olmo
            Ma con la console di Windows ci fai poco, con
            quella di Linux hai il mondo in
            mano.ci sono precauzioni da prendere per "fortificare" la console e limitare i danni di qualcuno che ha intenzione di farli...
          • -ToM- scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            - Scritto da: Olmo
            Valutazione sicuramente esagerata.
            Nella sicurezza del SO devi anche considerare le
            competenze degli amministratori di sistema. E inE questo è proprio uno dei punti a sfavore perchè è pieno di admin che si loggano come tali lavorando così a giornate perchè su win è più comodo...Linux ti spinge il più possibile a non fare cose banali da superuser.
    • marco scrive:
      Re: Usate linux che è meglio
      - Scritto da: Gerardo Ferraro
      Uno dei motivi per cui è preferibile usare LINUX
      !!!!!!fatti un giro su qualche sito di sicurezza troverai ogni giorno nuovi server linux compromessi (vedi gromozon e compagnia bella) che diffondono malware a go-go...
      • nifft scrive:
        Re: Usate linux che è meglio
        - Scritto da: marco
        - Scritto da: Gerardo Ferraro

        Uno dei motivi per cui è preferibile usare LINUX

        !!!!!!

        fatti un giro su qualche sito di sicurezza
        troverai ogni giorno nuovi server linux
        compromessi (vedi gromozon e compagnia bella) che
        diffondono malware a
        go-go...malware per windows...
      • Straps scrive:
        Re: Usate linux che è meglio
        Linux è più sicuro per dei semplici motivi: - Gli utenti, il 90% delle volte, sono (un pò) esperti e non aprono email da titolo "Sono la tua banca...inviami username e password via email che ti faccio carino" - Ubuntu appena installata non ha nemmeno una porta TCP aperta; Windows ne ha almeno 4... (porta aperta=porta potenzialmente vulnerabile) - Linux è APERTO; significa che nessun programmatore di nessuna azienda può inserire del codice scritto male o di fretta perchè qualcun'altro se ne accorgerebbe - Linux è FREE; significa che non ha bisogno di rilasci programmati per aumentare un bilancio costringendo gli sviluppatori a scrivere del codice di merda (vedi Vista)Io la vedo così, lo utilizzo per lavoro e non ho mai avuto problemi (dalla Ubuntu 5.04); non vuol dire che non ce ne siano...però mi sento molto più al sicuro oggi rispetto a ieri
        • nome e cognome scrive:
          Re: Usate linux che è meglio
          - Scritto da: Straps
          Linux è più sicuro per dei semplici motivi:
          - Gli utenti, il 90% delle volte, sono (un pò)
          esperti e non aprono email da titolo "Sono la tua
          banca...inviami username e password via email che
          ti faccio
          carino"Infatti i post scritti dai linari o presunti tali su questo forum lo dimostrano ampiamente.
          - Ubuntu appena installata non ha nemmeno una
          porta TCP aperta; Windows ne ha almeno 4...
          (porta aperta=porta potenzialmente
          vulnerabile)Le prime versioni di ubuntu, appena installata scrivevano la password di root in chiaro su un bel file di testo accessibile a tutti. Fino a qualche mese fa le chiavi ssl generate con ubuntu erano solo 32000...
          - Linux è APERTO; significa che nessun
          programmatore di nessuna azienda può inserire del
          codice scritto male o di fretta perchè
          qualcun'altro se ne
          accorgerebbeSi è visto con il bug di debian, due anni per accorgersi che un maintainer (nemmeno un sviluppatore) aveva piazzato un commento che rendeva debole tutta la crittografia.
          - Linux è FREE; significa che non ha bisogno di
          rilasci programmati per aumentare un bilancio
          costringendo gli sviluppatori a scrivere del
          codice di merda (vedi
          Vista)Scrivono codice di merda perchè non c'è un progetto organico di rilascio, basta vedere quante patch vengono ricevute ogni giorno per il software installato in una qualsiasi distro.
          Io la vedo così, lo utilizzo per lavoro e non ho
          mai avuto problemi (dalla Ubuntu 5.04); non vuol
          dire che non ce ne siano...però mi sento molto
          più al sicuro oggi rispetto a
          ieriSe oggi hai cancellato il file con dentro la password di root in chiaro da /var/log/installer/cdebconf/ e hai rigenerato tutte le chiavi crittografiche allora sei più sicuro di ieri.
          • Straps scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            Mentre pensi alle prime versioni di Ubuntu, installati un antivirus che il tuo Winzozz è sotto attacco...l'hai letta la notizia sopra?
          • nome e cognome scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            - Scritto da: Straps
            Mentre pensi alle prime versioni di Ubuntu,
            installati un antivirus che il tuo Winzozz è
            sotto attacco...l'hai letta la notizia
            sopra?Io si, tu hai imparato a leggere? Il problema è risolto, e siccome il mio windows è originale si è aggiornato da solo. Cosa che tu non puoi dire per la tua mutumbo.
          • pabloski scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            poi però ha cominciato ad andare in reset perpetuo :D
          • -ToM- scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            - Scritto da: nome e cognome
            Io si, tu hai imparato a leggere? Il problema è
            risolto, e siccome il mio windows è originale si
            è aggiornato da solo.

            Cosa che tu non puoi dire per la tua mutumbo.Perchè? cioè che significa?io certi interventi proprio non li capisco...
          • pabloski scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            ah certo le password erano in chiaro, ma rimane un piccolo dettagliato "come fai dall'esterno a leggerle?"tramite un worm ovviamente, ma è proprio lì che linux ti rende la vita difficile, invece windows a quanto pare va in giro a porte spalancate
          • nome e cognome scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            - Scritto da: pabloski
            ah certo le password erano in chiaro, ma rimane
            un piccolo dettagliato "come fai dall'esterno a
            leggerle?"

            tramite un worm ovviamente, ma è proprio lì che
            linux ti rende la vita difficile, invece windows
            a quanto pare va in giro a porte
            spalancateQuale parte di "chiave ssl debole" non hai capito?
          • pabloski scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            e quale parte di "ssl non c'entra un tubo con i desktop" non hai capito?
      • pabloski scrive:
        Re: Usate linux che è meglio
        guarda che sono i server windows che diffondono gromozon, sei totalmente fuori stradafino ad oggi almeno nel settore web server linux non ha subito nessun attacco significativo
        • nome e cognome scrive:
          Re: Usate linux che è meglio

          fino ad oggi almeno nel settore web server linux
          non ha subito nessun attacco
          significativoDefinisci significativo, i server web linux trapanati non si contano nemmeno ... c'erano buchi enormi in qualsiasi software utilizzato a partire da mysql per finire con php.Che poi non facciano notizia perchè a nessuno frega è un altro discorso. Ma i server linux traforati di recente, quelli dei repository di redhat ... hanno fatto un bel botto.
          • pabloski scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            link ???io leggo sempre di server windows trapanati, iframe embeddati e trasformati in sparamalware per conto degli ucraini di warezov
          • pabloski scrive:
            Re: Usate linux che è meglio
            - Scritto da: nome e cognome
            Che poi non facciano notizia perchè a nessuno
            frega è un altro discorso.
            quindi mettiamo che 50.000 server linux vengono bucati non interesserebbe a nessuno?nemmeno quando siti onesti diventerebbero degli sparamalware com'è successo al tuo amato windows server?
            Ma i server linux traforati di recente, quelli
            dei repository di redhat ... hanno fatto un bel
            botto.come hanno fatto? l'hai letto almeno? perchè non si tratta di vulnerabilità ma di infiltrazione nella comunità da parte di alcuni individui che hanno poi messo in atto l'attacco, che peraltro è stato fermato dopo 24 ore e non ha sortito nessun effetto........a differenza di certi siti hostati su macchine windows server che per settimane hanno sparato il malware degli ucraini :D
    • Free BSD scrive:
      Re: Usate linux che è meglio
      Preferisco BSD, e' piu' stabile e piu' sicuro dell'accrocchio denominato genericamente Linux.
    • pippo75 scrive:
      Re: Usate linux che è meglio
      - Scritto da: Gerardo Ferraro
      Uno dei motivi per cui è preferibile usare LINUX
      !!!!!!va bene, mi hai convinto, però mi dovresti spiegare come installare il kernel linux in windowsXp, da solo non sono capace.Ma poi non c'è il rischio di perdere la compatibilità con i driver?
  • anonmo scrive:
    Cancellate i post di Blackstorm
    Non è possibile leggere commenti di un troll, iscritto al libro paga Microsoft, ha scritto ovunque, basta non ha il coraggio di ammettere la gravità della situazione, trolla per divagare.
    • vistabuntu. wordpress. com scrive:
      Re: Cancellate i post di Blackstorm
      - Scritto da: anonmo
      Non è possibile leggere commenti di un troll,
      iscritto al libro paga Microsoft, ha scritto
      ovunque, basta non ha il coraggio di ammettere la
      gravità della situazione, trolla per
      divagare.a parte il fatto che manco sai scrivere la parola anonimo come nick, quindi questo la dice lunga sulle tue facolta' cerebrali, quale gravità ci sarebbe se la patch è stata rilasciata più di un mese fa?p.s. e' gente come voi che distrugge l'open, tornatevene nei meandri delle grotte.
      • astrio scrive:
        Re: Cancellate i post di Blackstorm
        - Scritto da: vistabuntu. wordpress. com
        - Scritto da: anonmo

        Non è possibile leggere commenti di un troll,

        iscritto al libro paga Microsoft, ha scritto

        ovunque, basta non ha il coraggio di ammettere
        la

        gravità della situazione, trolla per

        divagare.
        a parte il fatto che manco sai scrivere la parola
        anonimo come nick, quindi questo la dice lunga
        sulle tue facolta' cerebrali, quale gravità ci
        sarebbe se la patch è stata rilasciata più di un
        mese
        fa?

        p.s. e' gente come voi che distrugge l'open,
        tornatevene nei meandri delle
        grotte.Ma vergnati a sparare sciocchezze. In cosa avrebbe distrutto l'open source (o parlavi di open ... space)? Ma cosa sono bordate da bar?Ti invito inoltre a leggere la netiquette a riguardo delle pulci che fai su errori del precedente post. Qui ci si erge troppo facilmente a paladini di qualcosa anche senza averne le base (netiquette).
      • pabloski scrive:
        Re: Cancellate i post di Blackstorm
        scusa eh, però ha ragione, ho letto più sù ed effettivamente blackstorm sta esagerandoposso capire il fanboysmo ma sparare a zero rabbiosamente e senza addurre motivazioni tecniche e valide è stupidosono d'accordo che questa vulnerabilità è stata patchata ( speriamo stavolta definitivamente non come ai tempi di Sasser ), però rimane il fatto che Windows presenta di continuo problematiche simili e che MS si muove solo quando vede i morti per terra
  • ZioPino scrive:
    Se ho capito bene
    come riportato su:http://www.microsoft.com/italy/technet/security/Bulletin/MS08-067.mspxi firewall ci proteggono.Quindi il routerino ADSL Netgear da 30 euro para il culo al superserver gestionale aziendale da 5000EUR.Sempre che l'impiegato smanettone nascosto nel cesso, col wireless tenti di trapanarlo dall'interno della LAN.Che dire... Bene...
    • zio gino scrive:
      Re: Se ho capito bene
      hai capito proprio male, stiamo discutendo, delle peggior minaccia del 2008.
      • ZioPino scrive:
        Re: Se ho capito bene
        hai letto il link che ho postato?
      • pauroso OT scrive:
        Re: Se ho capito bene
        Tu non capisci proprio niente...spari a 0 senza sapere di cosa stai parlando.1) Documentati e leggi l'articolo indicato2) Questa falla è già stata corretta da più di un mese. Quindi....
        • ZioPino scrive:
          Re: Se ho capito bene
          Quindi un paio di b@@ls! Corretta da più di un mese non significa che TUTTI l'abbiano applicata.Riguarda quasi TUTTI i pc/server sulla faccia della terra.O patchi o alzi il firewall...
  • ZioPino scrive:
    Blackstorm
    ma sei sul libro paga di Microsoft?
    • Blackstorm scrive:
      Re: Blackstorm
      No sono un fanboys lo faccio gratis.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Blackstorm
      - Scritto da: ZioPino
      ma sei sul libro paga di Microsoft?E anche se fosse? L'update è uscito un mese fa. I sistemi casalinghi non hanno nulla da temere. Il problema può essere sui server, ma chi ha solo la sua macchina o una piccola rete, non corre pericoli. E se non ha aggiornato il sistema è un idiota. A prescindere da chi mi paghi. Direi la stessa cosa se succedesse su mac o su linux. Se non aggiorni il sistema, ti sta bene se vieni infettato.
  • Blackstorm scrive:
    Mi vergogno di MS
    Con tutta la buona volontà di questo mondo, cerco di essere a favore di Microsoft, ma questi problemi di sicurezza, mi lasciano l'amaro in bocca.
    • Birba scrive:
      Re: Mi vergogno di MS
      I problemi di sicurezza ci saranno sempre e su tutti gli OS.La differenza la vedi nel tempo che ci mettono a risolverla e a distribuirla.
  • guidoz scrive:
    Grazie leopard
    ...per tenermi ogni giorno lontano da tutto questo :P(scusate.... 'na volta tanto vglio fa' il fanboy pur'io :P)
    • Blackstorm scrive:
      Re: Grazie leopard
      - Scritto da: guidoz
      ...per tenermi ogni giorno lontano da tutto
      questo
      :P

      (scusate.... 'na volta tanto vglio fa' il fanboy
      pur'io
      :P)http://tinyurl.com/632b98Aprilo con safari e ringrazia il tuo leopard che avete ste cose.
  • asd lol scrive:
    Qual'è il senso....
    ...di tutta questa confusione per una vulnerabilità che è stata corretta già da un mese?Se qualcuno viene infettato ben venga almeno impara a installare gli aggiornamenti
    • dovello scrive:
      Re: Qual'è il senso....
      impara a leggere gli articoli, c'è un worm che sfrutta l'exploit, c'è anche un bot, Microsoft sta già parlando di aziende americane infettate secondo te non fanno gli aggiornamenti ? Vai a dormire bambino, l'informatica non fa per te.
      • guest scrive:
        Re: Qual'è il senso....
        - Scritto da: dovello
        impara a leggere gli articoli, c'è un worm che
        sfrutta l'exploit, c'è anche un bot, Microsoft
        sta già parlando di aziende americane infettate
        secondo te non fanno gli aggiornamenti ? Vai a
        dormire bambino, l'informatica non fa per
        te.e allora che si deve fare per proteggersi secondo te ?
        • dovello scrive:
          Re: Qual'è il senso....
          In questo caso l'unica soluzione è spegnere Windows.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            - Scritto da: dovello
            In questo caso l'unica soluzione è spegnere
            Windows.Io sarei per spegnere te. Nell'acido solforico, magari, così la pianti di dire idiozie.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            troll (troll3)
          • rockroll scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            Basta così: segnalato abuso per Blackstorm!Mi è passata la voglia di continuare a leggere...
      • pippo scrive:
        Re: Qual'è il senso....
        http://www.microsoft.com/security/portal/Entry.aspx?Name=Worm%3aWin32%2fConficker.AMi pare che microsoft ritenga che la patch rilasciata un mese fa risolva il problema
        • dovello scrive:
          Re: Qual'è il senso....
          leggi l'articolo.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            - Scritto da: dovello
            leggi l'articolo.E tu leggilo bene. Il fatto che il worm si stia diffondendo, non vuol dire che la patch non funzioni, tant'è che ms dice anche di installarla al più presto. Se l'amministratore dell'azienda non è in grado di mantenere aggiornati i suoi sistemi in maniera efficace, è fesso lui.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            troll (troll3)
          • Blackstorm scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            la patch del troll che sei (troll4)
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: Qual'è il senso....

            Ok, ma se la patch è uscita un mese fa, ed è
            stato un bollettino straordinario, il sospetto
            che magari, ma solo magari, possa essere
            importante fare rapidamente i test e nel
            frattempo prendere tutte le misure di sicurezza
            necessarie, potrebbe anche venirti.Anche intorno a capodanno di due anni fa si trattava di un bollettino straordinario... ma forse non te lo ricordi.
            Semmpre il solito discorso: il fatto che sia
            un'uscita straordinaria, magari, potrebbe far
            venire il sospetto che possa essere anche il caso
            di mandare giù il sistema per una giornata.Non è così semplice e non è detto si possa o convenga.
            Ma questo vale anche con un sistema linux.Puoi illustrare al pubblico che cosa c'entra Linux nel discorso? Deve sempre essere ridotto tutto ad una lotta M$ vs Linux?
            E non credo che se si verificasse una situazione del
            genere, con i soggetti in quesitone che ci
            mettono mesi a dare il benestare, tu incolperesti
            linux. O sbaglio?A parte il fatto che per questo terzo punto non ho detto sia colpa di M$, quando ci sono stati problemi analoghi ho incolpato il vendor Linux tanto quanto incolpo il vendor Windows (cfr openssl e Debian).Di sistemi non patchati ce ne sono migliaia e non è sempre colpa del sysadmin che anzi è spesso vittima incolpevole (conta il numero di IE6 e capisci cosa intendo).
          • marco scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            - Scritto da: THe_ZiPMaN
            Spesso nelle aziende gli aggiornamenti non
            vengono fatti subito appena escono per diversi
            motivi,evita di dire stupidaggini. Qualsiasi azienda sana di mente aggiorna subito
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            te non hai mai lavorato in azienda.Nessun sistemista di nessuna aziend ache conti + di 5 dipendenti, applica patch così alla pene di quadrpede.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            No prima la testa su una macchina e se funziona tutto applica.In un mese quante volte puoi fare questo test?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            - Scritto da: Renji Abarai
            No prima la testa su una macchina e se funziona
            tutto
            applica.
            In un mese quante volte puoi fare questo test?O non capisci o fai finta di non capire.Prendo un pc client, metto su la patch e va tutto bene.In che modo questo puo' significare che vada tutto bene sul server che gestisce il dominio?Che l'applicazione proprietaria A continui a dialogare correttamente con il server ldap B in nord america?Quanto tempo ci vuole per indagare sui mille mila side effects che ci possono essere?Mi posso permettere di far eun riavvio a mezzanotte tra sabato e domenica?quanto tempo ci metto ad aggiornare 50 macchine client?quanto tempo ci metto ad aggioranre 4 armadi rack? (ammesso e non concesso che qualcuno sia così folle da montare windows server sui blade...)
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            te aggiorni davvero 50 macchine una ad una?Ok ING!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 14.52-----------------------------------------------------------
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            - Scritto da: Renji Abarai
            te aggiorni davvero 50 macchine una ad una?Dipende, se sono tutte uguali no (nel senso che hanno + o meno lo stesso sw e fanno + o meno le stesse cose), se fanno cose diverse, beh allora sì.
            Ok ING!All right, COM!!
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            - Scritto da: dont feed the troll
            te non hai mai lavorato in azienda.Tu non conosci il famoso P4, che per fortuna è sparito dai NG il giorno che hanno rilasciato sVista.http://groups.google.com/groups/search?q=P4+coglione&qt_s=Cerca+nei+gruppiQuesto risultato, per esempio, è esemplificativo:http://groups.google.com/group/it.comp.os.win.xp/browse_frm/thread/125b8355d4eac5b2?q=P4+coglione#b41b70b98a1e5a10E' per questo che ce l'ha con me... ha preso troppe legnate nei denti e anche se sono passati 3 anni ancora se lo ricorda :)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 19.55-----------------------------------------------------------
          • IMHO scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            - Scritto da: THe_ZiPMaN
            ha preso
            troppe legnate nei denti mi sa che sei tu ad averle prese da lui
          • BlueSky scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            - Scritto da: Blackstorm
            Semmpre il solito discorso: il fatto che sia
            un'uscita straordinaria, magari, potrebbe far
            venire il sospetto che possa essere anche il caso
            di mandare giù il sistema per una
            giornata.Giù il sistema per una giornata? Ho lavorato in un ced di un'azienda neanche tanto grande, e ti assicuro che mezza giornata sarebbe stata una catastrofe.
            Ma questo vale anche con un sistema linux. E non
            credo che se si verificasse una situazione del
            genere, con i soggetti in quesitone che ci
            mettono mesi a dare il benestare, tu incolperesti
            linux.Non si può incolpare il sistema operativo, ma vediamo anche come stanno le cose con una visione più ampia. Le patch di Windows tu non sai cosa fanno. A volte modificano il comportamento del sistema, a volte cambiano delle impostazioni. Spesso sono cumulative e ti risolvono 10 bug in una volta, così non puoi risolverne uno e lasciare il resto così com'è in attesa di maggiori approfondimenti. Non è raro che una cosa che funziona benissimo prima di un aggiornamento poi dia problemi. In Linux ogni patch è pubblica. Probabilmente anche molto meglio documentata. Dare l'ok ad una patch per Windows credo sia un po' più complesso che dare l'ok per Linux.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Qual'è il senso....
        - Scritto da: dovello
        impara a leggere gli articoli, c'è un worm che
        sfrutta l'exploit, c'è anche un bot, Microsoft
        sta già parlando di aziende americane infettate
        secondo te non fanno gli aggiornamenti ? Vai a
        dormire bambino, l'informatica non fa per
        te.Ehi, moccioso, la patch è uscita un mese fa. Se le aziende non installano gli aggiornamenti, specie quando escono out of bound (e già questo fa capire l'importanza), la ms cosa deve fare, fucilarli?
      • pauroso OT scrive:
        Re: Qual'è il senso....
        mamma mia che ignoranza....te la prendi con gli altri e manco sai di cosa stai parlando....la falla è stata corretta. Riguardo all'articol osai cosa sono worm, exploit, BOT etc???Ovviamente no...Tutti questi sistemi sfruttano falle di sicurezza che se vengono corrette li rendono inutili!Io direi che l'informatica non fa per te, sei il classico ragaazzino tutto ciccia e brufoli che pensa di essere un espertone perchè si è installato il suo bel Ubuntu.Questo è un mondo grande e complesso...studia e magari un giorno ne capirai qualcosa bimbo.
    • George scrive:
      Re: Qual'è il senso....
      Non cambia nulla se fai gli aggiornamenti, leggi l'articolo., è un problema gravissimo, la peggior minaccia dell anno.
      • Ste scrive:
        Re: Qual'è il senso....
        E' un problema molto simile al vecchio DCOM exploit che fu pubblicato a fine 2003... La soluzione è semplicemente utilizzare un firewall che blocchi l'accesso al servizio RPC (porta 135), oppure patchare il sistema correttamente.Purtroppo, nel mondo IT anche delle grandi aziende, si tende spesso, troppo spesso, a trascurare i pc client concentrandosi sulla sicurezza dei server (ma neanche tanto bene a volte), e tralasciando l'importante gestione degli aggiornamenti di sicurezza sulle semplici macchine da ufficio...
        • guest scrive:
          Re: Qual'è il senso....
          http://www.firewallleaktester.com/wwdc.htmwindows worms doors cleaner e firewall comodo pro per win xp pro sp3
        • George scrive:
          Re: Qual'è il senso....
          Adesso le falle di Windows e i problemi generati, sono colpa di altri ma per favore.il problema è Windows è la sua pessima architettura piena di buchi.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            - Scritto da: George
            Adesso le falle di Windows e i problemi generati,
            sono colpa di altri ma per
            favore.Se la patch è uscita da un mese, tu non aggiorni il sistema, e ti entrano esattamente da lì, si, la colpa è tua. Coe su linux se non aggiorni la debian per correggere il problema della randomizzazione delle chiavi ssl. Se non lo aggiorni e ti fan danni con quello è colpa tua che non hai agigornato o di linux? La risposta che dai a questa domanda è la stessa che usi alla domanda sulle responsabilità di un sistema win non aggiornato. Altrimenti, se mi dai risposte diverse vuol dire che usi due pesi e due misure e te ne freghi di essere almeno onesto.
            il problema è Windows è la sua pessima
            architettura piena di
            buchi.E allora usa linux. forse un giorno avrà anche lui l'aslr.
          • Blackstorm scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            troll (troll3)
          • Olmo scrive:
            Re: Qual'è il senso....

            E allora usa linux. forse un giorno avrà anche
            lui l'aslr.L'ASLR esiste su Linux dal 2002.Tieni, sbruffone.http://people.redhat.com/mingo/exec-shield/http://pax.grsecurity.net/PS. Leggo spesso i tuoi post. Moltissime volte hai straragione, ma hai un modo di affrontare gli altri così antipatico, irriverente e presuntuoso da apparire perennemente dalla parte del torto. Perché questo livore? Non puoi affrontare gli argomenti con pacatezza?
          • pabloski scrive:
            Re: Qual'è il senso....
            ma tu cerchi di discutere con i winari?sbagli metodo, devi venire su PI giusto per farti quattro risate e leggere i post deliranti e rosicanti dei fanboys :D
        • Blackstorm scrive:
          Re: Qual'è il senso....
          - Scritto da: Ste
          E' un problema molto simile al vecchio DCOM
          exploit che fu pubblicato a fine 2003... La
          soluzione è semplicemente utilizzare un firewall
          che blocchi l'accesso al servizio RPC (porta
          135), oppure patchare il sistema
          correttamente.

          Purtroppo, nel mondo IT anche delle grandi
          aziende, si tende spesso, troppo spesso, a
          trascurare i pc client concentrandosi sulla
          sicurezza dei server (ma neanche tanto bene a
          volte), e tralasciando l'importante gestione
          degli aggiornamenti di sicurezza sulle semplici
          macchine da
          ufficio...Dio mio, ma di solito l'agigornamento non è centralizzato? Che poi, mi pare sia molto più semplice fare l'aggiornamento delle macchine da ufficio che dei server, visto che se si pianta una macchina da ufficio pace, ma se si pianta un server in fase di aggiornamento va giù un bel po' di roba...
      • Blackstorm scrive:
        Re: Qual'è il senso....
        - Scritto da: George
        Non cambia nulla se fai gli aggiornamenti, leggi
        l'articolo., è un problema gravissimo, la peggior
        minaccia dell
        anno.Ma per favore. La patch rilasciata un mese fa corregge la vulnerabilità. Non c'è scritto da nesusna parte il contrario. E se in un mese non hai aggiornato il tuo sistema, il problema gravvissimo lo hai tu.
      • pauroso OT scrive:
        Re: Qual'è il senso....
        see vabbè, e hitler è ancora vivo e fa l'apicoltore in kazakistan...e jim morrison non è morto!!! è un barbone a parigi!!!Quale parte non capisci di: LA FALLA E' STATA CORRETTA IL 23 OTTOBRE????Se poi la gente non aggiorna il pc cavoli loro.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Qual'è il senso....
      Il senso è che "qual è" si scrive senza apostrofo
  • Francesco. O scrive:
    é semplicemente scandaloso.
    Mi fanno pagare, un sistema preinstallato, sono costretto ad acquistare software per la sicurezza, faccio tutti gli aggiornamenti, non vado su certi siti, non scarico con i p2p e tutto ciò non basta, il mio pc è lo stesso vulnerabile, ma coso bisogna fare con questo Windows per renderlo sicuro, bisogna spegnerlo?????Sono davvero stufo e seccato da Microsoft, adesso abbiamo superato i limite della sopportazione.
    • guidoz scrive:
      Re: é semplicemente scandaloso.
      - Scritto da: Francesco. O
      Mi fanno pagare, un sistema preinstallato, sono
      costretto ad acquistare software per la
      sicurezza, faccio tutti gli aggiornamenti, non
      vado su certi siti, non scarico con i p2p e tutto
      ciò non basta, il mio pc è lo stesso vulnerabile,
      ma coso bisogna fare con questo Windows per
      renderlo sicuro, bisogna
      spegnerlo?????
      Sono davvero stufo e seccato da Microsoft, adesso
      abbiamo superato i limite della
      sopportazione.non per fare sul serio il fanboy ma la soluzione è.... Leopard!E' vero che è proprietario e non del tutto open.. è vero che la apple si fa pagare cara (cosa in parte giustificata comunque dalla qualità e sopratutto dall'assistenza), ma almeno questo prezzo lo paghi volentieri per avere un sistema stabile performante e molto gradevole senza dover smanettare dalla mattina alla sera come per linux (e senza rinunciare a poter comunque mettere le mani sotto l cofano e serve)Scusate, ho solo detto la mia.. davvero non voglio fa' il solito flame sul sesso degli angeli... è che ogni volta che leggo d ste notizia, così ogni volta che sono costretto ad usare windows, ho un'irrefrenabile voglia di far del bene al prossimo testimoniando come i vari OS X hanno cambiato la mia vita di utente :D
      • Blackstorm scrive:
        Re: é semplicemente scandaloso.
        - Scritto da: guidoz
        - Scritto da: Francesco. O

        Mi fanno pagare, un sistema preinstallato, sono

        costretto ad acquistare software per la

        sicurezza, faccio tutti gli aggiornamenti, non

        vado su certi siti, non scarico con i p2p e
        tutto

        ciò non basta, il mio pc è lo stesso
        vulnerabile,

        ma coso bisogna fare con questo Windows per

        renderlo sicuro, bisogna

        spegnerlo?????

        Sono davvero stufo e seccato da Microsoft,
        adesso

        abbiamo superato i limite della

        sopportazione.

        non per fare sul serio il fanboy ma la soluzione
        è....
        Leopard!
        Chi quello che con safari va in kernel panic? Wow, che soluzione.
        E' vero che è proprietario e non del tutto open..
        è vero che la apple si fa pagare cara (cosa in
        parte giustificata comunque dalla qualità e
        sopratutto dall'assistenza),Rotfl. Sulla qualità sorvoliamo. Tasti disallineati, slot delle batterie ballerino, firmware che dà problemi, schede grafiche che non fungono a dovere, alimentatori sottodimensionati. Eh, che gran qualità.
        ma almeno questo
        prezzo lo paghi volentieri per avere un sistema
        stabile performante ROTFL! Apri questo link con safari, mister "stabile e performante": http://tinyurl.com/632b98Poi, dopo che hai riavviato il mac per un kernel panic provocato da un file scaricato senza chiederti il permesso ed eseguito alla stessa maniera, senza privilegi di root, torna qui e ridmmi che è stabile e performante.
        Scusate, ho solo detto la mia.. davvero non
        voglio fa' il solito flame sul sesso degli
        angeli... è che ogni volta che leggo d ste
        notizia, così ogni volta che sono costretto ad
        usare windows, ho un'irrefrenabile voglia di far
        del bene al prossimo testimoniando come i vari OS
        X hanno cambiato la mia vita di utente
        :DNel senso che prima usavi dos, vero?Continuo a non capire che razza di problema ci sia. E' passato un mese da quando la patch è uscita, e solo ora viene fuori il worm. Se il sistema è aggiornato, io leggo e passo oltre. Poi non so cosa vi scandalizzi, visto che il baco è stato corretto. Come lo era stato anche il baco che sfruttava sasser, prima che sasser cominciasse a fare danni. Ma evidentemente gli aggiornamenti di windows li faccio solo io...
        • Blackstorm scrive:
          Re: é semplicemente scandaloso.
          troll (troll3)
        • Kaioken scrive:
          Re: é semplicemente scandaloso.
          Scusa ma quello che hai pubblicato è il famoso DMG malformed del 2006???, con cui non è possibile fare un benemerito c***o non si può fare memory overwrite, non si può fare arbitrary execution, non si può fare escalation dei privilegi, basta deflaggare l'opzione di esecusione automatica dei file dmg di safari e tanti saluti al kernel panic, e me lo paragoni ad una vulnerabilità che permette di prendere il controllo dell'intero sistema, stiamo scherzando??? Quello che hai pubblicato non ha avuto un seguito, tanto è vero che non è stata mai sfruttata da nessuno perchè fare solo il kernel panic con un programma scritto male non mi sembra na cosa da "pistolero del codice", sono sicuro di riuscirci anche io ^^', in quei pochi proof of concept di "VIRUS" per mac os X si legge la superiorità intrinseca dei sistemi operativi basati su UNIX, ovvero, capacità virali:inesistenti, automazione: inesistente, danni: paragonabili a quelli di un programma mal scritto.Inutile stare qui a menarla 10 anni di virus(devastanti) non si cancellano facendo lo switch fico tra finestre, ci sono voluti 7 anni per la miseria 7 anni per disabilitare il dannatissimo utente Administrator, mentre gli altri se la ridevano.
      • -ToM- scrive:
        Re: é semplicemente scandaloso.
        - Scritto da: guidoz
        non per fare sul serio il fanboy ma la soluzione
        è....
        Leopard!Da un certo punto di vista la soluzione potrebbe essere quella di utilizzare un OS che non nessuno se lo caga così nessuno lo attacca e le vulnerabilità non sono un problema. ;)
        E' vero che è proprietario e non del tutto open..Non del tutto? non lo è affatto...
        è vero che la apple si fa pagare cara (cosa in
        parte giustificata comunque dalla qualità e
        sopratutto dall'assistenza), ma almeno questoQualità? sono IDENTICI ai PC e si stanno portando dietro gli stessi problemi?Assistenza? Lunga, spesso costosa, a volte inefficace...
        prezzo lo paghi volentieri per avere un sistema
        stabile performante e molto gradevole senza doverMetti OSX su un vecchio G4 e vedi come la macchina muore.XP funziona bene anche sui P3 sotto i 500 Mhz...
        smanettare dalla mattina alla sera come per linux
        (e senza rinunciare a poter comunque mettere le
        mani sotto l cofano e
        serve)Smanettare dalla mattina alla sera? si, per divertimento.Se lo usi "out of box" è come windows e OSX, tutto già pronto, composite manager compreso.
        del bene al prossimo testimoniando come i vari OS
        X hanno cambiato la mia vita di utente
        :DPare te l'abbiano rovinata... ;)
        • guidoz scrive:
          Re: é semplicemente scandaloso.

          Da un certo punto di vista la soluzione potrebbe
          essere quella di utilizzare un OS che non nessuno
          se lo caga così nessuno lo attacca e le
          vulnerabilità non sono un problema.
          ;)Sicuramente paga anche l'essere meno diffuso, ma ben saprai che l'OSX poggia su una BSD, e direi che questa cosa paga molto. Poi per carità.. un software esente da bug e vulnerabilità non esiste, a part il classico "hello world" forse :D
          Non del tutto? non lo è affatto...e invece lo è al 90%. Solo Aqua (interfaccia raffica) è completamente closed.. il resto è una BSD modificata
          Qualità? sono IDENTICI ai PC e si stanno portando
          dietro gli stessi
          problemi?
          Assistenza? Lunga, spesso costosa, a volte
          inefficace...No senti, sulla qualità posso accettare contestazioni (per me è alta, m non è effettivamente detto che sia la più alta), ma sull'assistenza no. Quelle 2-3 volte che ho avuto problemi sono stati rapidi e sopratutto economici... non ho mai pagato. Mi hanno cambiato persino le cuffie dell'ipod, cosa che mai avrei immaginato possibile se non me l'avessero detto alla cassa mentre compravo delle cuffie nuove.
          Metti OSX su un vecchio G4 e vedi come la
          macchina muore.
          XP funziona bene anche sui P3 sotto i 500 Mhz...uff... io non voglio fare flame, ma mi pare che voi non avete le stesse intenzioni. Questo è un argomento totalmente pretestuoso perchè stai confrontando Leopard (2008) con XP (2002-3 se non erro). Se confronti XP con la versione di OSX dell'epoca di XP (non ricordo uale sia) non credo ci siano particolari differenze. Ad ogni modo la fuidità del sistema è maggiore anche su macchine sovradimensionate per entrambe i sistemi.. insomma, non è la macchina il problema, ma il sistema. Leopard non freeza. E in generale lavoraci per delle ore non è stancante come s windows.
          Smanettare dalla mattina alla sera? si, per
          divertimento.Per carità, ottimo! =)Ma non sempre quando devi portare a termine un certo task hai tempo per divertirti. Senti.. non fraintendiamoci: io sono un utente ed estimatore di tutti e 3 i sistemi più famosi. Uso tantissimo sia Linux che Windows che Leopard. Ognuno per diversi motivi. Linux come server web e per sviluppo (ma per lo sviluppo è ottimo anche leopard, che poi è un linux abbellito).Windows per quelle poche volte che gioco e perchè sul PC ho schermo grande, dischi grandi, e altro hw (il motivo per cui non rinuncio ad avere un PC è proprio il fatto che l'hw me lo gestisco molto più facilmente)Leopard il 75% del giorno perchè è più piacevole da usare, è effettivo, e non gli manca nulla. Va bene sia che si navighi sia che si sviluppi sia che si faccia uso ufficio.
          Se lo usi "out of box" è come windows e OSX,
          tutto già pronto, composite manager
          compreso.hum... 'na volta non funziona il BT, 'na volta il wi-fi, 'na volta la scheda di rete... dai.. io stimo moltissimo linux in ambito professionale, ma in ambito domestico anche se ultimamente han fatto grossi passi avanti lascia ancora molto a desiderare. Ma è normale. Non c'è un grande capitale dietro. Non c'è un piano industriale che spinge. non c'è sempre un team adeguatamente grane e coordinato. E sopratutto è nato con altre vocazioni. Nel suo campo (serveristica) non ha rivali, nel campo domestico fa il possibile e lo fa bene ma non può pretendere di essere ai vertici in tutto =)
          Pare te l'abbiano rovinata... ;)Argomenta ^_^Dai ragazzi.l'ho detto che non sno un fanboy e credo anche di averlo dimostrato.. e invece ricevo risposte da fanboy... :PPossibile che su certi argomenti scatti sempre l'integralismo? :P
          • -ToM- scrive:
            Re: é semplicemente scandaloso.
            - Scritto da: guidoz

            Non del tutto? non lo è affatto...

            e invece lo è al 90%. Solo Aqua (interfaccia
            raffica) è completamente closed.. il resto è una
            BSD
            modificataSi ma se prendi il codice free di darwin e lo rielabori con una GUI che potrebbe essere KDE non ne tiri fuori un os compatibile perchè non cè compatibilità binaria e le API non sono OPEN.
            No senti, sulla qualità posso accettare
            contestazioni (per me è alta, m non è
            effettivamente detto che sia la più alta), ma
            sull'assistenza no. Quelle 2-3 volte che ho avuto
            problemi sono stati rapidi e sopratutto
            economici... non ho mai pagato. Mi hanno cambiato
            persino le cuffie dell'ipod, cosa che mai avrei
            immaginato possibile se non me l'avessero detto
            alla cassa mentre compravo delle cuffie
            nuove.Mi riferisco ovviamente a chi questi problemi li ha avuto... PI è infestato di news riguardanti Apple e la sua leggermente fallimentare assistenza tecnica.
            uff... io non voglio fare flame, ma mi pare che
            voi non avete le stesse intenzioni. Questo è un
            argomento totalmente pretestuoso perchè stai
            confrontando Leopard (2008) con XP (2002-3 se non
            erro). Se confronti XP con la versione di OSX
            dell'epoca di XP (non ricordo uale sia) non credo
            ci siano particolari differenze. Ad ogni modo la
            fuidità del sistema è maggiore anche su macchine
            sovradimensionate per entrambe i sistemi..
            insomma, non è la macchina il problema, ma il
            sistema.Anche OSX 10.0 era pesante... su Apple non hai alternative, o l'ultimo OSX (al massimo tiger) o niente (non mi dire che metti OS9 ;)Invece considero XP una alternativa a Vista perchè perfettamente compatibile che l'hardware e... con Vista.Quindi la comparazione la si può fare IMHO
            Leopard non freeza. E in generale lavoraci per
            delle ore non è stancante come s
            windows.Stancante ? Perchè?Uso iMac 24" e la CS3 funziona male.
            Per carità, ottimo! =)
            Ma non sempre quando devi portare a termine un
            certo task hai tempo per divertirti.Beh se si entra nello specifico possiamo trovarci d'accordo ;)
            Senti.. non fraintendiamoci: io sono un utente ed
            estimatore di tutti e 3 i sistemi più famosi.
            Uso tantissimo sia Linux che Windows che Leopard.
            Ognuno per diversi motivi.

            Linux come server web e per sviluppo (ma per lo
            sviluppo è ottimo anche leopard, che poi è un
            linux
            abbellito).Siamo molto d'accordo
            Windows per quelle poche volte che gioco e perchè
            sul PC ho schermo grande, dischi grandi, e altro
            hw (il motivo per cui non rinuncio ad avere un PC
            è proprio il fatto che l'hw me lo gestisco molto
            più
            facilmente)
            Leopard il 75% del giorno perchè è più piacevole
            da usare, è effettivo, e non gli manca nulla. Va
            bene sia che si navighi sia che si sviluppi sia
            che si faccia uso ufficio.Ok, sono d'accordo :)
            hum... 'na volta non funziona il BT, 'na volta il
            wi-fi, 'na volta la scheda di rete... dai.. io
            stimo moltissimo linux in ambito professionale,
            ma in ambito domestico anche se ultimamente han
            fatto grossi passi avanti lascia ancora molto a
            desiderare. Ma è normale. Non c'è un grande
            capitale dietro. Non c'è un piano industriale che
            spinge. non c'è sempre un team adeguatamente
            grane e coordinato. E sopratutto è nato con altre
            vocazioni. Nel suo campo (serveristica) non ha
            rivali, nel campo domestico fa il possibile e lo
            fa bene ma non può pretendere di essere ai
            vertici in tutto
            =)Io ho imparato una cosa, ad ogni grande cambiamento nascono problemi che vengono risolti ed in virtù di questo, ho installato Kubuntu 8.10 ma ho aspettato aggiornamenti importanti prima di smanettare ;)

            Pare te l'abbiano rovinata... ;)
            Argomenta ^_^Dai, non posso argomentare una battuta ;)
            Dai ragazzi.l'ho detto che non sno un fanboy e
            credo anche di averlo dimostrato.. e invece
            ricevo risposte da fanboy...
            :P
            Possibile che su certi argomenti scatti sempre
            l'integralismo?
            :PVolevo stuzzicarti (non fraintendiamo) ma sono contento che col tuo reply abbiamo appurato che siamo d'accordo, anche se lo ammetto, Apple mi sta sulle ba..e a pelle e questo va a discapito delle loro macchine che in linea di massima funzionano bene.
    • Blackstorm scrive:
      Re: é semplicemente scandaloso.
      - Scritto da: Francesco. O
      Mi fanno pagare, un sistema preinstallato, sono
      costretto ad acquistare software per la
      sicurezza, faccio tutti gli aggiornamenti, non
      vado su certi siti, non scarico con i p2p e tutto
      ciò non basta, il mio pc è lo stesso vulnerabile,
      ma coso bisogna fare con questo Windows per
      renderlo sicuro, bisogna
      spegnerlo?????UN MESE. La patch è uscita da UN MESE. Hai tenuto il sistema aggiornato? Non corri rischi. Magari sei tu che dovresti accendere il cervello.
      Sono davvero stufo e seccato da Microsoft, adesso
      abbiamo superato i limite della
      sopportazione.Eh, già. Passa a quella ciofeca di MacOS che ha integrato il browser peggiore del mondo che riesce a mandare in kernel panic il sistema operativo senza nemmeno bisogno dei privilegi di amministrazione. Anche con tutte le ultime patch.Se ti fa schifo cambia os e non rompere.
      • Blackstorm scrive:
        Re: é semplicemente scandaloso.
        troll (troll3)
        • fray scrive:
          Re: é semplicemente scandaloso.
          - Scritto da: Blackstorm
          troll (troll3) Ti si e' incantato il disco??parli a vanvera senza capire che la gente e' stufa di pensare a queste puttanate quando deve lavorare.Se usi un sistema Unix di qualsiasi tipo per lavorare ti concentri sul lavoro e non sui sw anti-qualcosa.Se non lo vuoi capire fai pure ma non dare del troll a caso.grazie.
    • ........... .......... ... scrive:
      Re: é semplicemente scandaloso.
      Ma sei scemo o non li leggi gli articoli?Se i dicono che la falla è stata corretta un mese fa, questo lo capisci?Si stava meglio quando i computer costavano troppo e non erano alla portata dei ragazzini come te che usano il pc solo per mp3 e facebook.
      • ........... .......... ... scrive:
        Re: é semplicemente scandaloso.
        Aspetta... manca solo:***** ... al tappeto!!!Giovedì serà... si vede che sarà andatoa giocare a calcetto ed era stanco...
    • braincrash.it scrive:
      Re: é semplicemente scandaloso.
      Santa ignoranza...
    • mah scrive:
      Re: é semplicemente scandaloso.
      Blackstorm ma....ci sei o ci fai ???Non è detto che ogni OS sia perfetto, non dia problemi ecc ecc . Safari ti da un problema ? Ti metti su un'altro brw a tua scelta e il problema è risolto.Se invece accendi un pc lo aggiorni, installi antivirus e tutto e stando fermo (STANDO FERMO) si piglia un virus beh...mi sembra ben peggio come cosa.
    • DarkSchneider scrive:
      Re: é semplicemente scandaloso.
      - Scritto da: Francesco. O
      Mi fanno pagare, un sistema preinstallato, sono
      costretto ad acquistare software per la
      sicurezza, faccio tutti gli aggiornamenti, non
      vado su certi siti, non scarico con i p2p e tutto
      ciò non basta, il mio pc è lo stesso vulnerabile,
      ma coso bisogna fare con questo Windows per
      renderlo sicuro, bisogna
      spegnerlo?????No devi spengerlo, staccare la spina, il cavo di rete o il cavo telefonico se hai ancora il vecchio modem, chiudere la stanza a chiave e ingoiare le chiavi, possibilmente il PC dovrà essere chiuso in un bunker antiatomico ad almeno 25m di profondità e ad almeno 100km dal primo centro abitato. (rotfl)
    • Funz scrive:
      Re: é semplicemente scandaloso.
      - Scritto da: Francesco. O
      Mi fanno pagare, un sistema preinstallato, sono
      costretto ad acquistare software per la
      sicurezza, faccio tutti gli aggiornamenti, non
      vado su certi siti, non scarico con i p2p e tutto
      ciò non basta, il mio pc è lo stesso vulnerabile,
      ma coso bisogna fare con questo Windows per
      renderlo sicuro, bisogna
      spegnerlo?????
      Sono davvero stufo e seccato da Microsoft, adesso
      abbiamo superato i limite della
      sopportazione.Passa ad un sistema operativo serio (uno qualunque che non sia Windows).
  • giulu scrive:
    A rischio tutte le versioni Windows.
    La cosa che più mi manda in bestia, che tutte le versioni Windows corono questi rischi enormi, che sia windows2000 o XP o Vista non ha importanza, mah...........che schifo.
    • Blackstorm scrive:
      Re: A rischio tutte le versioni Windows.
      - Scritto da: giulu
      La cosa che più mi manda in bestia, che tutte le
      versioni Windows corono questi rischi enormi, che
      sia windows2000 o XP o Vista non ha importanza,
      mah...........che
      schifo.Rischi enormi? La patch è fuori da un mese. Non da due ore. Un mese. Chi ha patchato il sistema è protetto. E la differenza fra win2k/xp e vista c'è ed è anche abbastanza che quaello che su 2k e xp è un agigornamento critico, su vista diventa importante. Ma evidentemente non ti sei nemmeno preoccupato di capire questa cosa. Che schifo, hai ragione. Commentare senza nemmeno un minimo di informazione è veramente brutto.
      • THe_ZiPMaN scrive:
        Re: A rischio tutte le versioni Windows.

        E la differenza fra win2k/xp e vista
        c'è ed è anche abbastanza che quaello che su 2k e
        xp è un agigornamento critico, su vista diventa
        importante.Quindi qual'è l'errore nell'affermare che la vulnerabilità affligge tutti i sistemi Windows?Che errore c'è nell'affermare che i rischi sono enormi se tutti i sistemi possono essere infettati?
        Ma evidentemente non ti sei nemmeno
        preoccupato di capire questa cosa. Che schifo,
        hai ragione. Commentare senza nemmeno un minimo
        di informazione è veramente brutto.Ti sei chiesto PERCHÈ per sVista e W2K8 la gravità è importante e non critica pur essendo il sistema vulnerabile? Hai mai provato a chiederti il criterio che M$ adotta per assegnare tale giudizio?Per curiosità, sei un azionista M$ da difenderla insensatamente a spada tratta in questo modo? Sarebbe come se io difendessi Debian per la cazzata su openssl...
        • Blackstorm scrive:
          Re: A rischio tutte le versioni Windows.
          - Scritto da: THe_ZiPMaN

          E la differenza fra win2k/xp e vista

          c'è ed è anche abbastanza che quaello che su 2k
          e

          xp è un agigornamento critico, su vista diventa

          importante.

          Quindi qual'è l'errore nell'affermare che la
          vulnerabilità affligge tutti i sistemi
          Windows?
          Che errore c'è nell'affermare che i rischi sono
          enormi se tutti i sistemi possono essere
          infettati?
          Il rischio non è enorme per i sistemi Vista.

          Ma evidentemente non ti sei nemmeno

          preoccupato di capire questa cosa. Che schifo,

          hai ragione. Commentare senza nemmeno un minimo

          di informazione è veramente brutto.

          Ti sei chiesto PERCHÈ per sVista e W2K8 la
          gravità è importante e non critica pur essendo il
          sistema vulnerabile? Hai mai provato a chiederti
          il criterio che M$ adotta per assegnare tale
          giudizio?Certo, Intini lo spiega sempre benissimo. Le richieste RPC devono essere autenticate. Quindi c'è uno step in più da suerare per sfruttare la vulnerabilità. O sbaglio?

          Per curiosità, sei un azionista M$ da difenderla
          insensatamente a spada tratta in questo modo?
          Sarebbe come se io difendessi Debian per la
          cazzata su
          openssl...Io non difendo MS. Io difendo il fatto che tu utente non puoi dare la colpa aMS se il to sistema non è aggiornato, fra l'altro ocn un update straordinario, che già di suo dovrebbe far sospettare. Tu difendersti uno che oggi ti dicesse: "Guarda, giusto un'ora fa mi sono entrati grazie al problema di openssl". Tu lgi diresti che è un idiota perchè non ha aggiornato il sistema, giusto? Ecco, la stessa cosa faccio io in questo caso. Ti pare così insensato? Io non difendo la vulnerabilità. Difendo il fatto che la patch è uscita con sorprendente rapidità e che MS oggettivamente, visto che il baco ormai c'era non poteva fare più di quello che ha fatto, ossia pubblicare rapidamente l'update. Poi ripeto, se l'utente non lo installa chi è il fesso?
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            - Scritto da: Blackstorm

            Che errore c'è nell'affermare che i rischi sono

            enormi se tutti i sistemi possono essere

            infettati?


            Il rischio non è enorme per i sistemi Vista.Hai dimenticato un pezzo: "isolati"
            Certo, Intini lo spiega sempre benissimo.
            Le richieste RPC devono essere autenticate.
            Quindi c'è uno step in più da suerare per
            sfruttare la vulnerabilità. O sbaglio?Uno step in più che per esempio nel caso di macchine iscritte ad un dominio, caso tipico aziendale, non fa differenza. Mi basta un XP infetto sul dominio perché questo possa infettare il Vista.Quindi il problema è critico anche su Vista dato che i fattori mitiganti nel 99% dei casi non mitigano.
            Io non difendo MS. Io difendo il fatto che tu
            utente non puoi dare la colpa aMS se il to
            sistema non è aggiornato,Ma non è l'unica colpa. Per esempio è colpa di M$ se non posso fidarmi ad aggiornarlo subito, è colpa di M$ se devo fare un reboot, è colpa di M$ se è ancora presente un servizio obsoleto (ed inutile) come il servizio server.
          • marco scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            - Scritto da: THe_ZiPMaN
            Mi basta un XP
            infetto sul dominio perché questo possa infettare
            il
            Vista.FALSO
            Quindi il problema è critico anche su Vista dato
            che i fattori mitiganti nel 99% dei casi non
            mitigano.FALSO.Evita di dire stupidaggini. Grazie
          • ocram scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            veroveroquindi tu marco non sai cosa scrivi
          • dovella scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            - Scritto da: THe_ZiPMaN
            Mi basta un XP
            infetto sul dominio perché questo possa infettare
            il
            Vista.
            Quindi il problema è critico anche su Vista Quale parte di "On Windows Vista and Windows Server 2008, the vulnerable code path is only accessible to authenticated users. This vulnerability is not liable to be triggered if the attacker is not authenticated." non ti è chiara?
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            - Scritto da: dovella
            - Scritto da: THe_ZiPMaN

            Mi basta un XP

            infetto sul dominio perché questo possa infettare

            il Vista.

            Quindi il problema è critico anche su Vista

            Quale parte di "On Windows Vista and Windows
            Server 2008, the vulnerable code path is only
            accessible to authenticated users. This
            vulnerability is not liable to be triggered if
            the attacker is not authenticated." non ti è
            chiara?Non mi è chiara quella in cui tu, dall'alto della tua somma intelligenza, mi spiegherai come funziona un dominio.In particolare quel dominio in cui avrò un misto di WXP e Windows Vista (ovvero il 99.9% dei domini aziendali), in cui un windows XP viene infettato e di cui quindi il cracker prende il pieno controllo, e che è lo stesso XP da cui parte l'infezione verso le altre macchine del dominio, tra cui quelle Vista.Nello spiegarmi quel che non mi è chiaro tieni presente che di default tutti i "Domain Users" fanno parte del gruppo "Users" locale delle macchine iscritte al dominio, quindi qualsiasi utente di dominio di default può fare chiamate RPC autenticate, ivi compreso il cracker che ha il controllo del PC con WXP.Ora caro P4 attendo la tua spiegazione della parte che non mi è chiara.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 novembre 2008 15.08-----------------------------------------------------------
          • Feliciano scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            - Scritto da: THe_ZiPMaN
            quindi qualsiasi
            utente di dominio di default può fare chiamate
            RPC autenticate,Hai detto una cretinata grossa come una casa.Feliciano
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            - Scritto da: Feliciano
            - Scritto da: THe_ZiPMaN

            quindi qualsiasi utente di dominio di default può fare chiamate

            RPC autenticate,

            Hai detto una cretinata grossa come una casa.
            FelicianoUn'ottima argomentazione direi, soprattutto supportata da incontrovertibile documentazione tecnica...Avanti P4, puoi fare di meglio... magari anche registrandoti se avessi un po' di palle per metterti in gioco.
          • marco scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            - Scritto da: Blackstorm
            Certo, Intini lo spiega sempre benissimo.
            Le richieste RPC devono essere autenticate.infatti, occorre l'autenticazione. Questo dimostra che the zipman come al solito non capisce nulla di sicurezze a fa l'ennesima figuraccia.
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            - Scritto da: marco
            - Scritto da: Blackstorm

            Certo, Intini lo spiega sempre benissimo.

            Le richieste RPC devono essere autenticate.

            infatti, occorre l'autenticazione. Questo
            dimostra che the zipman come al solito non
            capisce nulla di sicurezze a fa l'ennesima
            figuraccia.P4???? Bentornato :)
          • marco scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            Quale parte di "On Windows Vista and Windows Server 2008, the vulnerable code path is only accessible to authenticated users. This vulnerability is not liable to be triggered if the attacker is not authenticated." non ti è chiara?
          • THe_ZiPMaN scrive:
            Re: A rischio tutte le versioni Windows.
            - Scritto da: marco
            Quale parte di "On Windows Vista and Windows
            Server 2008, the vulnerable code path is only
            accessible to authenticated users. This
            vulnerability is not liable to be triggered if
            the attacker is not authenticated." non ti è
            chiara?Certo che non ti smentisci mai.... cambi nick ogni 2 minuti ma le palle per firmare le cazzate che scrivi non le hai mai avute.Speravo che il tempo potesse guarirti, ma evidentemente si tratta di una malattia inculabile.
        • vistabuntu. wordpress. com scrive:
          Re: A rischio tutte le versioni Windows.
          - Scritto da: THe_ZiPMaN

          E la differenza fra win2k/xp e vista

          c'è ed è anche abbastanza che quaello che su 2k
          e

          xp è un agigornamento critico, su vista diventa

          importante.

          Quindi qual'è l'errore nell'affermare che la