dearMoon: se vuoi un viaggio gratis intorno alla Luna, compila un modulo

dearMoon, in viaggio intorno alla Luna: candidati

Al via la selezione di chi avrà la fortuna di compiere un giro intorno alla Luna in compagnia di MZ: per provarci basta compilare un modulo.
Al via la selezione di chi avrà la fortuna di compiere un giro intorno alla Luna in compagnia di MZ: per provarci basta compilare un modulo.

Dell’ambizioso progetto dearMoon abbiamo scritto negli anni scorsi all’epoca dell’annuncio, nel settembre 2018: nato da un’idea del visionario Elon Musk e basato sulla tecnologia messa a punto da SpaceX, nel 2023 porterà il magnate giapponese Yusaku Maezawa (MZ) a fare un giro intorno alla Luna. Ora l’imprenditore cerca i suoi compagni di viaggio e le candidature sono aperte a tutti, è sufficiente compilare un modulo entro il 14 marzo.

Otto biglietti per il viaggio dearMoon di SpaceX Starship

Terminata la registrazione si ottiene il proprio certificato, con tanto di tuta personalizzata dalla bandiera del paese di appartenenza.

dearMoon: il certificato della candidatura

La seconda fase che prevede una selezione delle proposte ricevute andrà a completarsi una settimana più tardi, il 21 marzo, seguita poi da un’intervista online e infine dalle necessarie visite mediche condotte nel mese di maggio. Sarà lo stesso Maezawa a scegliere chi lo affiancherà nei sette giorni trascorsi lontano dalla Terra.

I fortunati non dovranno sostenere alcuna spesa e saliranno a bordo della Starship di SpaceX indossando una tuta appositamente progettata per affrontare la missione, la prima verso la Luna a coinvolgere civili.

La tuta di SpaceX per i viaggi su Startship

L’idea iniziale era quella di portare con sé alcuni artisti, offrendo loro la possibilità di lasciarsi ispirare da un’esperienza senza precedenti nella storia del genere umano: un pittore, un musicista, un regista e un fashion designer. Il concetto è poi stato esteso fino a interessare chiunque dotato di una qualche forma di creatività.

Due i requisiti richiesti: la convinzione che un simile viaggio possa apportare una qualche forma di beneficio a quella che è la propria attività quotidiana (con ripercussioni positive anche sugli altri) ed essere disposti a supportare gli altri membri della spedizione. Non sono necessarie né una preparazione da astronauta né particolari competenze tecniche o scientifiche.

A bordo di Startship saranno presenti dalle 10 alle 12 persone in totale. Serviranno tre giorni per raggiungere la Luna e altrettanti per fare ritorno sulla Terra. Maezawa ha acquistato tutti i biglietti messi in vendita da SpaceX. Si definisce “un po’ spaventato” dall’idea, ma la curiosità e l’entusiasmo prevalgono. Dovrà essere lo stesso per chi lo affiancherà.

Fonte: dearMoon
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti