Desko, l'app per prenotare il posto in ufficio

Se lo smart working porterà ad una rivisitazione degli spazi in ufficio, Desko è l'app che organizzerà la gestione degli spazi stessi.
Se lo smart working porterà ad una rivisitazione degli spazi in ufficio, Desko è l'app che organizzerà la gestione degli spazi stessi.

Il posto in ufficio andrà prenotato? La possibilità è concreta perché questa è la dimensione entro cui lo smart working potrebbe portare l’ambito lavorativo. Su questo stesso paradigma, ad esempio, era stata tracciata la progettazione della nuova sede di Microsoft Italia a Milano, con spazi operativi pensati in ottica modulare e con una combinazione ad hoc non tanto per sposare la presenza di un certo numero di dipendenti, quanto per rispondere ad una certa tipologia di esigenze.

Nella fattispecie, ogni spazio era pensato per differenti esigenze (una telefonata, un riunione, una keynote, eccetera), ma andava “prenotato” poiché non presidiato con continuità: lo smart working entrava a pieno titolo nelle modalità organizzative dell’azienda di Redmond, ma in quest’ottica occorreva anche rimodulare le modalità con cui l’ufficio si mette a disposizione dei dipendenti e viceversa.

Se lo smart working porterà ad una rivisitazione degli spazi in ufficio, quindi, Desko è l’app che aiuterà l’azienda ad organizzare la gestione degli spazi stessi. Ecco come.

Desko: l’app per prenotare l’ufficio

La necessità emergente fin da quei progetti di allora è quella di prenotare da remoto la postazione per far sì che all’arrivo in ufficio non ci si trovi con sale e strumenti occupati da altri colleghi: lavorare da remoto significa anche organizzarsi con strumenti di questo tipo, che vanno però ideati e sviluppati. Non è un caso se la risposta arriva oggi da Lombardini22, gruppo a capo di quel Degw che progettò il concept della sede milanese di Microsoft Italia: riprogettare gli spazi significa altresì re-immaginarne i canali di accesso, le dinamiche organizzative, le statistiche d’uso e molto altro ancora. Non sono infatti soltanto muri che si spostano: sono flussi di lavoro che cambiano, evolvono, mutano e cercano nuova definizione.

Desko

Desko è un’app pensata per rispondere all’esigenza di organizzare da remoto, in presa diretta ed in modo rapido gli spazi lavorativi. Il lavoro può dirsi realmente “agile” se soddisfa queste necessità: piena libertà di scelta circa l’ambiente lavorativo (casa, ufficio, mobilità), pieno accesso agli strumenti disponibili e piena sincronia con le altre funzioni aziendali.

L’accessibilità delle postazioni è gestita in autonomia dal cliente, secondo le attuali regole di distanziamento. L’app, inoltre, monitora le prenotazioni odierne e storiche, ricerca per nominativo e relativa collocazione in sede. La reportistica e l’analisi qualitativa e quantitativa dell’utilizzo di risorse e aree, su base giornaliera, mensile e annuale, costituiscono elementi indispensabili per una gestione sempre più efficiente di spazi e persone. La proprietà e la gestione dei dati restano di competenza aziendale. Il servizio gestirà il reperimento delle informazioni mediante API Microsoft, su autorizzazione del cliente e in riferimento ai livelli di accesso delle relative utenze aziendali. L’applicativo e i servizi collegati sono eseguiti in un ambiente centralizzato accessibile agli utenti via internet mediante browser.

In base alle proprie necessità (ed in buona misura alla dimensione dell’azienda) è possibile scegliere tra Desko base, Desko Plus e Desko Gold: “La reportistica, la manutenzione e l’assistenza messe a disposizione del cliente e la possibilità di aggiornare gli spazi di ogni ambiente di lavoro si modellano infatti in base alle reali esigenze dei clienti“.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 09 2020
Link copiato negli appunti