DNS leak, cos'è e come proteggersi dalle fughe di dati

DNS leak, cos'è e come proteggersi dalle fughe di dati

Cosa è il DNS leak e perché può mettere a rischio la nostra sicurezza? Ecco come proteggersi dalle fughe di dati.
Cosa è il DNS leak e perché può mettere a rischio la nostra sicurezza? Ecco come proteggersi dalle fughe di dati.

Il Domain Name System, meglio noto come DNS, è uno dei componenti fondamentali della navigazione in rete. La sua funzione, infatti, è risolvere e tradurre i nomi dei domini dei siti web in indirizzi IP. Di solito il servizio DNS di default è quello messo a disposizione dal fornitore di servizi Internet, ma nel momento in cui si utilizza una VPN la connessione Internet passa generalmente attraverso particolari server DNS più sicuri e criptati. E se ciò non avvenisse?

In questo caso si parla di DNS leak. Come riportano gli esperti del team di NordVPN, un DNS leak è una falla di sicurezza: avviene quando, pur utilizzando una VPN, la connessione fa comunque affidamento al server DNS predefinito del fornitore di servizi Internet, che può così vedere ugualmente tutte le nostre attività online – vanificando la funzione principale di una VPN e lasciandoci in balìa di fughe di dati.

Una situazione di questo genere può verificarsi per diversi motivi:

  • utilizzo di un sistema operativo Windows 8 (o successivi) con funzionalità “risoluzione intelligente dei nomi multhomed” abilitata
  • preferenze di sistema resettate di recente
  • VPN impostata manualmente
  • servizio VPN che non possiede server DNS propri

Come prevenire i DNS leak

L’ultimo punto dell’elenco di motivazioni è anche la soluzione al fastidioso problema delle fughe di dati. Per prevenire il fenomeno di DNS leak è necessario affidarsi a un servizio VPN che utilizzi server propri. Tra questi c’è NordVPN, che utilizza server DNS privati in grado di gestire in modo sicuro tutte le richieste DNS, tenendo alla larga eventuali “guardoni” – compreso il fornitore di servizi internet. Il DNS privato è essenziale per la privacy e la sicurezza dell’utente, dal momento che i server DNS pubblici registrano tutte le query eseguite, che spesso vengono conservate per anni.

Grazie alla promozione in corso, puoi ottenere il pacchetto cybersecurity definitivo di NordVPN (che include anche un antimalware, password manager e 1 TB di spazio cloud crittografato) al 63% di sconto. L’offerta si riferisce al piano di due anni: con soli 5,29 euro al mese potrai beneficiare di una delle VPN più sicure e veloci del mercato, nonché a tutti i vantaggi esclusivi inclusi nel pacchetto.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 lug 2022
Link copiato negli appunti