Dottrina Sarkozy, rotta verso l'Italia

Si parte il 25, con un convegno a Roma al quale parteciperà il promotore francese della Dottrina e i massimi rappresentanti italiani dell'industria di settore

Roma – A brevissima distanza dall’avvio dell’iter parlamentare della Dottrina Sarkozy in Francia, se ne parlerà anche in Italia. Invitati dall’Associazione Italiana Editori (AIE), si ritroveranno a Roma alcuni dei rappresentanti dell’industria e della politica che da sempre lavorano su questo e simili fronti. Al centro, appunto, la diffusione di opere protette da diritto d’autore sulla rete.

Il convegno è denominato formalmente Creatività e cultura nel web: opportunità o minaccia? . L’idea dichiarata dall’AIE è di dar vita ad una “analisi del tema della tutela del diritto d’autore delle opere sul web tra peer-to-peer (lo scambio via web di file relativi a opere protette), tutela dei contenuti, pirateria, rispetto della privacy”. Al di là delle incertezze nella definizione di P2P, l’argomento centrale è evidentemente proprio quello che, come ben sanno i lettori di Punto Informatico , è anche al cuore della Dottrina Sarkozy .

Secondo AIE il tema è “di grande attualità se si considera che oggi in Italia i fenomeni della sola pirateria fisica – dalla duplicazione di cd, Dvd, fotocopiatura illegale, ecc.. (escludendo quei fenomeni di più difficile misurazione economica come il peer to peer, ecc. che sappiamo, da molte indagini di mercato, in crescita da parte degli utenti della rete (dal mondo giovanile a quello delle professioni) – valgono almeno 1,2 miliardi di euro. Stiamo parlando di qualcosa come il 20,2% del mercato (a prezzo di vendita) di editoria libraria, musicale e del cinema registrato”.

Ad aprire i lavori sarà Denis Olivennes , già industriale della FNAC, oggi direttore del Nouvel Observateur nonché presidente della Commissione francese per lo sviluppo e la protezione delle opere culturali nella rete: Olivennes è l’autore di quel Rapporto Olivennes sul quale è stata forgiata la Dottrina promossa e voluta dal presidente francese.

A parlare, oltre agli esponenti dell’AIE, sarà anche Giorgio Assumma , presidente della SIAE. Dopodiché in una tavola rotonda si confronteranno l’avvocato esperto di diritto d’autore Luciano Daffarra , il presidente FIMI Enzo Mazza , il vice presidente di Confindustria Sistemi Innovativi e Tecnologici Stefano Pileri e i membri della Commissione cultura Camera Gabriella Carlucci e Giuseppe Giulietti .

A chiudere i lavori sarà Mauro Masi , ex commissario SIAE e delegato per la Proprietà intellettuale, segretario generale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

L’incontro si terrà mercoledì, 25 giugno, alle 15 al Tempio di Adriano di Roma. Per partecipare è necessario registrarsi presso il sito di AIE

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Green Lens scrive:
    Prestazioni
    Attendo qualche benchmark per tempi d'accesso e velocità di trasferimento lettura/scrittura. :)Spero che le temp non siano troppo alte con 2 piatti.ihmo sembra interessante
  • Khrenek scrive:
    Mah, che siano i primi ne dubito
    Ho appena acquistato un notebook ASUS di fascia alta che di HDD da 500 GB ne porta ben 2. Anche se sono divisi in due partizioni da 240 GB l'uno circa, su quella macchina ho praticamente 1 TB di spazio da riempire a piacimento.
    • PlutoIV scrive:
      Re: Mah, che siano i primi ne dubito
      QUALE modello Asus permette due dischi fissi???
      • giuse scrive:
        Re: Mah, che siano i primi ne dubito
        presumo un qualcosa da 17 a 21 pollici con muletto integrato per poterlo trasportare il che non sarebbe neppure male se non lo chiamassero notebook...
    • cippo ciappo scrive:
      Re: Mah, che siano i primi ne dubito
      Rileggiti bene l'articolo... Hitachi e Fujitsu hanno già in produzione da tempo un HD da 2.5" da 500GB, però lo spessore è di 12.5mm ossia fuori standard (lo spessore è maggiore perché utilizzano 3 piattelli da 167GB ciascuno).Samsung è la prima a rilasciare un disco di spessore standard, 9.5mm, grazie al fatto di utilizzare 2 soli piattelli a densità maggiore (250GB ciascuno).
  • Bimbomix scrive:
    Mi fanno ridere
    Ora tentano di sbolognare i prototipi che hanno in magazzino (i 7200 RPM), come hanno fatto con le videocamere che registravano su DVD o su hard disk.Che pena!L'hd è finito. E' ora delle memorie flash! (rotfl)
    • Tripla_A scrive:
      Re: Mi fanno ridere
      - Scritto da: Bimbomix
      Ora tentano di sbolognare i prototipi che hanno
      in magazzino (i 7200 RPM), come hanno fatto con
      le videocamere che registravano su DVD o su hard
      disk.
      Che pena!

      L'hd è finito. E' ora delle memorie flash! (rotfl)Prima di ridere tanto, una considerazione: questo c'è ed è in commercio, i flash-disk di tale capacità non li ho ancora visti in vendita e quand'anche ci fossero il prezzo non sarebbe certo, almeno inizialmente, alla portata del sig. Mario Rossi (tanto per non citare la solita casalinga di Voghera :) )quindi ben vengano soluzioni che permettono all'utente medio di avere spazio in abbondanza sul portatile, senza fare un mutuo!
    • Khrenek scrive:
      Re: Mi fanno ridere
      - Scritto da: Bimbomix
      Che pena!

      L'hd è finito. E' ora delle memorie flash! (rotfl)Mentre ti rotoli dalle sghignazzate, oltre ai costi pribitivi che avrebbe una flash da 500 GB, prova a pensare cosa succederebbe se (ed è successo, per cui non è un'ipotesi campata in aria) a memoria quasi piena di roba varia, anche importante, la tua carissima e salatissima flash decidesse di lasciarti a piedi friggendosi a puntino.L'HDD sarà morto ma per il momento non è solo più economico, è anche ENORMEMENTE più sicuro.
      • scettico scrive:
        Re: Mi fanno ridere
        - Scritto da: Khrenek
        - Scritto da: Bimbomix

        Che pena!



        L'hd è finito. E' ora delle memorie flash!
        (rotfl)

        Mentre ti rotoli dalle sghignazzate, oltre ai
        costi pribitivi che avrebbe una flash da 500 GB,
        prova a pensare cosa succederebbe se (ed è
        successo, per cui non è un'ipotesi campata in
        aria) a memoria quasi piena di roba varia, anche
        importante, la tua carissima e salatissima flash
        decidesse di lasciarti a piedi friggendosi a
        puntino.
        L'HDD sarà morto ma per il momento non è solo più
        economico, è anche ENORMEMENTE più
        sicuro.Non ti si è MAI rotto un har disk vero?gli hard disk sono SICURI?ma dove vivi?Babilonia? prova a farlo cadere e poi vedi.La tecnologia flash è estremamente più robusta, anche se attualmente più costosa,ma i prezzi calano! ! vedi le chiavette ormai ne trovi da 4 giga a prezzi decisamente bassi.(ho comperato un lettore mp3 da 8 giga a circa 70 euro della mediacom) Gli hard disk stanno per diventare OBSOLETI, esattamente comq quando i floppy sono SPARITI Per ffar spazio ai cd che stanno SPARENDO (per fortuna!) per il trasporto dati
        • scettico scrive:
          Re: Mi fanno ridere
          - Scritto da: scettico
          - Scritto da: Khrenek

          - Scritto da: Bimbomix


          Che pena!





          L'hd è finito. E' ora delle memorie flash!

          (rotfl)



          Mentre ti rotoli dalle sghignazzate, oltre ai

          costi pribitivi che avrebbe una flash da 500 GB,

          prova a pensare cosa succederebbe se (ed è

          successo, per cui non è un'ipotesi campata in

          aria) a memoria quasi piena di roba varia,
          anche

          importante, la tua carissima e salatissima flash

          decidesse di lasciarti a piedi friggendosi a

          puntino.

          L'HDD sarà morto ma per il momento non è solo
          più

          economico, è anche ENORMEMENTE più

          sicuro.

          Non ti si è MAI rotto un har disk vero?gli hard
          disk sono SICURI?ma dove vivi?Babilonia? prova a
          farlo cadere e poi vedi.La tecnologia flash è
          estremamente più robusta, anche se attualmente
          più costosa,ma i prezzi calano! ! vedi le
          chiavette ormai ne trovi da 4 giga a prezzi
          decisamente bassi.(ho comperato un lettore mp3 da
          8 giga a circa 70 euro della mediacom)


          Gli hard disk stanno per diventare OBSOLETI,
          esattamente comq quando i floppy sono SPARITI Per
          ffar spazio ai cd che stanno SPARENDO (per
          fortuna!) per il trasporto
          datiaggiungo inoltre che le flash sono più veloci.Certo, attualmente per dati di terabyte ghli h.d. sono più conveninti.Mi aspetto di vedere portatili abbastanza presto con flash da 40 giga circa e hard disk esterno da tera.(certo, inizialmente gli ahrd disk erano di 1 giga e costavano un occhio, poi i prezzi sono scesi)
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: scettico
            - Scritto da: scettico

            - Scritto da: Khrenek


            - Scritto da: Bimbomix



            Che pena!







            L'hd è finito. E' ora delle memorie flash!


            (rotfl)





            Mentre ti rotoli dalle sghignazzate, oltre ai


            costi pribitivi che avrebbe una flash da 500
            GB,


            prova a pensare cosa succederebbe se (ed è


            successo, per cui non è un'ipotesi campata in


            aria) a memoria quasi piena di roba varia,

            anche


            importante, la tua carissima e salatissima
            flash


            decidesse di lasciarti a piedi friggendosi a


            puntino.


            L'HDD sarà morto ma per il momento non è solo

            più


            economico, è anche ENORMEMENTE più


            sicuro.



            Non ti si è MAI rotto un har disk vero?gli hard

            disk sono SICURI?ma dove vivi?Babilonia? prova a

            farlo cadere e poi vedi.La tecnologia flash è

            estremamente più robusta, anche se attualmente

            più costosa,ma i prezzi calano! ! vedi le

            chiavette ormai ne trovi da 4 giga a prezzi

            decisamente bassi.(ho comperato un lettore mp3
            da

            8 giga a circa 70 euro della mediacom)





            Gli hard disk stanno per diventare OBSOLETI,

            esattamente comq quando i floppy sono SPARITI
            Per

            ffar spazio ai cd che stanno SPARENDO (per

            fortuna!) per il trasporto

            dati

            aggiungo inoltre che le flash sono più veloci.
            Certo, attualmente per dati di terabyte ghli h.d.
            sono più conveninti.Mi aspetto di vedere
            portatili abbastanza presto con flash da 40 giga
            circa e hard disk esterno da tera.(certo,
            inizialmente gli ahrd disk erano di 1 giga e
            costavano un occhio, poi i prezzi sono
            scesi)guardahttp://www.kelkoo.it/drilldown~110301/8_Gb8 giga flash 20 euro.certo, non economicissimo, ma speriamo che soppianti al più presto gli OBSOLOETI,LENTI,FRAGILI,PESANTIINGOMMBRANTI H.D.
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            ed aggiungo acnhee che gli h.d. consumano corrente in maniera folle
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            contenuto non disponibile
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: scettico

            ed aggiungo acnhee che gli h.d. consumano

            corrente in maniera

            folle


            Mi hai convinto.
            Dimmi per cortesia dove trovo il SSD da 500GB e
            quanto
            costa.emh,non hai capito, attualmente non esistono ,ma le falsh stanno soppiantando gli hard disk e nel giro di qualche anno credo che arriveranno a quelle capacità.Il mercato degli hard disk ha avuto un incremento di dimensioni e velocità ed un abbasamento di prezzi in quanto i produttori stanno tentando di non perdere contro le flash.Come ho scritto prima, i aspetto nei prossimi anni, di vedere portatili con memorie flash(40-50) giga ed hard disk esterni.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            contenuto non disponibile
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: scettico


            emh,non hai capito

            dici?


            attualmente non esistono

            e allora inutile piangere ogni volta che PI fa
            una recenzione di un HD tradizionale il cui
            corrispondende SSD non esiste, e quand'anche
            esista costerebbe 10 volte
            tanto.quello che lascia scettici è come i produttori di hd stiano cercando di rimandare un qualcosa che è destinato a far sparire gli hard disk.6 anni fa un hard disk da 300 giga avrebbe avuto costi proibitivi per quasi tutte le persone.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            contenuto non disponibile
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: scettico


            quello che lascia scettici è come i produttori
            di

            hd stiano cercando di rimandare un qualcosa che
            è

            destinato a far sparire gli hard

            disk.

            Accidenti, sarà mica che alcune persone hanno
            bisogno *OGGI* di un disco da 500GB a costo
            contenuto e non fra tre
            anni?continui a non capire.Anche io devo devo comperare un h.d. o non comprerò una memoria flash ciò non toglie che la tecnologia ad h.d. ha fatto il suo tempo ed ora è ormai finita e morta.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            contenuto non disponibile
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: scettico


            continui a non capire.

            Dici?


            Anche io devo devo

            comperare un h.d. o non comprerò una memoria

            flash


            oh!


            ciò non toglie che la tecnologia ad h.d. ha

            fatto il suo tempo ed ora è ormai finita e

            morta.

            Se fosse finita e morta non la compreresti
            Se fosse finita e morta non avrebbe l'esclusiva
            sui tagli a
            1TB

            E' finita e morta sui tagli sotto i 20GB, quello
            sì.va bhè, ci siamo detti le nostre idee e ognuno è rimasto delle proprie.Mettiamoci questo post nei segnalibri e vedremo cosa succederà tra qualche anno nei desktop dell'utenza. :D
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            contenuto non disponibile
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: scettico


            Mettiamoci questo post nei segnalibri e vedremo

            cosa succederà tra qualche anno nei desktop

            dell'utenza.

            :D

            saranno tutti SSD.
            Ma io vivo oggi e non 'fra qualche anno'.
            E' difficile capire che *OGGI* non esiste un
            modello ssd paragonabile all'HD in
            oggetto?e chi lo nega?Se uso il termine hard disk = morto che cammina ti va meglio?:D mi sa che abbiamo allora solo un diverso modo di intendere i termini. :D
          • MarcOsX scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            sono d'accordo con "Duralezione"Gli hard disk non sono ancora morti e avranno una vita molto lunga. Probabilmente le memorie SSD soppianteranno gli HD nel giro di due anni nei portatili, ma non esistono solo i portatili.Esistono i Desktop. E chi fa Video Editing sa che 500 gb sono pochi.Esistono i Server. Non credo che vedremo memorie flash sui server per almeno 4 anni. Almeno.Dire che siano "morti che camminano" è come dire che il DVD è morto perché il futuro è il blue ray.Siamo reali.
          • Paolino scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: scettico[cut]
            e chi lo nega?Se uso il termine hard disk = morto
            che cammina ti va meglio?:D mi sa che abbiamo
            allora solo un diverso modo di intendere i
            termini.No no... mi sa che le hai proprio sparate grosse e basta...
          • Larry scrive:
            Re: Mi fanno ridere

            va bhè, ci siamo detti le nostre idee e ognuno è
            rimasto delle
            proprie.
            Mettiamoci questo post nei segnalibri e vedremo
            cosa succederà tra qualche anno nei desktop
            dell'utenza.
            :Dsecondo me fra tre anni ci saranno HD da 3.5 con una capienza di 4 TB @10.000 RPM a meno di 150 euro...ah, per allora non credo che ci saranno SSD con quel rapporto capacità/prezzo.
          • Larry scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: Larry

            va bhè, ci siamo detti le nostre idee e ognuno è

            rimasto delle

            proprie.

            Mettiamoci questo post nei segnalibri e vedremo

            cosa succederà tra qualche anno nei desktop

            dell'utenza.

            :D


            secondo me fra tre anni ci saranno HD da 3.5 con
            una capienza di 4 TB @10.000 RPM a meno di 150
            euro...


            ah, per allora non credo che ci saranno SSD con
            quel rapporto
            capacità/prezzo.aggiungo:tra 6 anni penso avremo degli HD da 10 TB @20.000 RPM con 1 GB di cachecosteranno 150
          • MarcOsX scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            non lo so questo. Per le dimensioni magari siamo d'accordo, ma credo che gli RPM siano fissi da molti anni per problemi meccanici.Poi si vedrà, il bello della tecnologia è che il futuro riserva sempre delle belle sorprese
          • Larry scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: MarcOsX
            non lo so questo.
            Per le dimensioni magari siamo d'accordo, ma
            credo che gli RPM siano fissi da molti anni per
            problemi
            meccanici.assolutamente no. Sono fermi a 7200 per il marketing, infatti WD che è l'unica a non produrre HD per l'enterprise market ha dei prodotti consumer a 10.000 giri, le altre case sono arrivate a 15.000 RPM già 5 anni fa. (prodotti che possono far pagare tantissimo, ma non che in realtà siano tanto più costosi da produrre)
          • Marco scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            Invece gli HD tradizionali consumano di meno, quindi hai perso una buona occasione per stare zitto.http://www.tomshw.it/storage.php?guide=20080617
        • nessuno scrive:
          Re: Mi fanno ridere
          - Scritto da: scettico
          Gli hard disk stanno per diventare OBSOLETI,
          esattamente comq quando i floppy sono SPARITINon mi risulta che i floppy siano spariti: prova ad installare qualche server Windows con, ad esempio, controller RAID particolari e vedi cosa ti chiede per installarne i driver, oppure per installare XP su dei portatili con dischi SATA...
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: nessuno
            - Scritto da: scettico

            Gli hard disk stanno per diventare OBSOLETI,

            esattamente comq quando i floppy sono SPARITI

            Non mi risulta che i floppy siano spariti: prova
            ad installare qualche server Windows con, ad
            esempio, controller RAID particolari e vedi cosa
            ti chiede per installarne i driver, oppure per
            installare XP su dei portatili con dischi
            SATA...ti risparmio i commeti su "xp,server", l'utenza desktop ormai non usa più i floppy per i passaggi dati, i portatili non li fanno proprio più con i lettori floppy.Anche il mio pc vuole i driver per il controller sata (silinon) in quanto xp non vede gli h.d. ma il loro uso è decisamente LIMITATO!non puoi venirmi a dire che si usano i floppy per trasporto dati cavolo. in ogni caso 1/ 1000 = 0
          • DeM0 scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            Li integri direttamente nel cd con nlite!
        • Marco scrive:
          Re: Mi fanno ridere
          Se un disco si rompe per esempio un guasto all'alimentazione... mi basta smontare l'elettronica, mettercene un'altra e recupero tutto. (L'ho fatto svariate volte a diversi clienti). Se mi si brucia un disco a stato solido che faccio ? Lo prendo in quel posto ? Anche un raid è abbastanza inutile su un guasto di tipo elettrico giacchè i due dischi sono alimentati dallo stesso alimentatore (a meno di non usare stadi diversi o alimentatori diversi vabbè... ma quì andiamo oltre). I dischi coi piatti sono *enormemente* più sicuri di quelli a stato solido. non c'è storia.
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: Marco
            Se un disco si rompe per esempio un guasto
            all'alimentazione... mi basta smontare
            l'elettronica, mettercene un'altra e recupero
            tutto. (L'ho fatto svariate volte a diversi
            clienti). Se mi si brucia un disco a stato solido
            che faccio ? Lo prendo in quel posto ?hai ragione, notoriamente esistono infatti SOLO i guasti di accensione, come dire che si genera un incendio solo perchè nell'aria c'è ossigeno.
            Anche un raid è abbastanza inutile su un guasto
            di tipo elettrico giacchè i due dischi sono
            alimentati dallo stesso alimentatore (a meno di
            non usare stadi diversi o alimentatori diversi
            vabbè... ma quì andiamo oltre).

            I dischi coi piatti sono *enormemente* più sicuri
            di quelli a stato solido. non c'è
            storia.
          • scettico scrive:
            Re: Mi fanno ridere
            - Scritto da: scettico
            - Scritto da: Marco

            Se un disco si rompe per esempio un guasto

            all'alimentazione... mi basta smontare

            l'elettronica, mettercene un'altra e recupero

            tutto. (L'ho fatto svariate volte a diversi

            clienti). Se mi si brucia un disco a stato
            solido

            che faccio ? Lo prendo in quel posto ?

            hai ragione, notoriamente esistono infatti SOLO i
            guasti di accensione, come dire che si genera un
            incendio solo perchè nell'aria c'è
            ossigeno.



            Anche un raid è abbastanza inutile su un guasto

            di tipo elettrico giacchè i due dischi sono

            alimentati dallo stesso alimentatore (a meno di

            non usare stadi diversi o alimentatori diversi

            vabbè... ma quì andiamo oltre).



            I dischi coi piatti sono *enormemente* più
            sicuri

            di quelli a stato solido. non c'è

            storia.vati a vedere le cause di rogne con un hard diskhttp://www.recoverylabs.it/rapporti/Recovery_Labs_fattori_perdita.pdfe poi spiegami cosa vuol dire BRUCAIRE un disco flash.che lo metti nel fuoco?
    • Giuseppe Marmo scrive:
      Re: Mi fanno ridere
      dovresti andarti a leggere l'articolo di hardware upgrade sui dischi flashi dischi sotto la soglia dei 500 euro sono più lenti di un normale hard disk, e il risparmio energetico si vede solo in modalità IDLE.Nel normale ambito di utilizzo i dischi magnetici mantengono la loro supremazia.I dischi flash portano i loro benefici solo nel non avere parti in movimento, ma a parità di spazio gli hdd tradizionali hanno una durata operativa più alta.
      • Giuseppe Marmo scrive:
        Re: Mi fanno ridere
        ooops intendevo tom's hardware, mi hanno preceduto.Grazie al cielo c'é gente attenta che evita di sparare prima di informarsi.- Scritto da: Giuseppe Marmo
        dovresti andarti a leggere l'articolo di hardware
        upgrade sui dischi
        flash
        i dischi sotto la soglia dei 500 euro sono più
        lenti di un normale hard disk, e il risparmio
        energetico si vede solo in modalità
        IDLE.
        Nel normale ambito di utilizzo i dischi magnetici
        mantengono la loro
        supremazia.
        I dischi flash portano i loro benefici solo nel
        non avere parti in movimento, ma a parità di
        spazio gli hdd tradizionali hanno una durata
        operativa più
        alta.
Chiudi i commenti