Licenza
gratuito
Sistema operativo
WindowsXP
Lingua
Italiano
Dimensione
203 Kb
Recensito da

Gestione file e computer

DShutDown

Spegnere il pc o computer connessi in LAN in tantissimi modi differenti ed automa...

Spegnitori di computer, su Rieducational Channel!
Quando al computer non basta il Somnifero per mettersi a nanna allora c'è bisogno di Dshutdown! Programmino che non ha bisogno di installazione e che consente di pianificare una grande serie di azioni del proprio computer (oltre che il mero spegnimento!) ma anche di eventuali computer connessi in LAN.

Similmente a programmi dello stesso tipo anche con questa utility è possibile far chiudere o riavviare il pc dopo un determinato periodo di tempo, o ad un orario prestabilito. Ma DShutdown aggiunge nuove interessanti opzioni come lo spegnimento (o altre azioni) quando la CPU viene utilizzata sotto o sopra una certa soglia per un certo periodo di tempo, o quando la connessione ad internet resta inutilizzata per un tot di tempo.

Se fin qui siamo nel campo delle cose abbastanza comuni per questo tipo di utility, il programmino in questione offre anche l'originale e versatilissima opzione di monitorare un determinato pixel dello schermo: quando un determinato puntino selezionabile dall'utente cambia colore, DShutdown esegue l'azione definita dall'utente. Spazio dunque alla fantasia per associare questa opzione al download di un file, al finire di un rendering, di una operazione di copia, e qualsiasi operazione monitorabile "visivamente" sullo schermo finché "quel" determinato pixel cambi colore. Da rosso a verde, ad esempio.

Con tre differenti tipi di chiusura forzata ( Force , Force if hung , Force after wait ), con il supporto LAN (è possibile far spegnere tutti i pc della rete nel momento in cui viene spento il server, ad esempio) e con l'opzione di installazione come Servizio di Windows, DShutdown si candida a diventare il Re degli Spegnitori, per tutti quelli che non si trovano bene con i già ottimi e recensiti Poweroff e Rs Somnifero .

A proposito dell'utilizzo in LAN, per spegnere computer connessi alla rete locale, lo stesso Dimio autore del programma informa e aggiunge:
"Esistono due modalità, con l'opzione "ServerLess" non è necessario installare niente sul PC remoto, però è necessario che l'utente con il quale ci si è loggati in locale abbia i permessi di shutdown anche sul PC remoto, inoltre le opzioni di shutdown sono più limitate.Se invece sul server remoto è in funzione RDShutdown (meglio se installato come servizio) non sono necessari permessi e potrai utilizzarne tutte le opzioni." La nuova versione - marzo 2006 - presenta qualche novità: "Ora, quando si utilizza l'opzione "ServerLess" (cioè spegnimento dei PCremoti senza doverci installare preventivamente il modulo "RDShutdown"), èpossibile specificare un User e una Password diversi da quelli con i qualici si è loggati localmente (questo permette di semplificare di molto laconfigurazione in una LAN con molti computers).- Aggiunta la possibilità di specificare nei dettagli in quali giornieffettuare lo shutdown/reboot. E' ora possibile specificare una combinazionedi giorni del mese e/o della settimana (questo può essere utile perpianificare con esattezza il reboot di un server nell'arco di un lungoperiodo di tempo)"Altri programmi simili: WebTimer e ShutDown on time