DTT, chiesto l'intervento della UE

La richiesta dei consumatori è che le autorità comunitarie intervengano sul digitale terrestre: la legge Gasparri avrebbe favorito il duopolio televisivo a danno di consumatori e operatori


Roma – L’associazione dei consumatori Altroconsumo ha formalmente richiesto alla Commissione europea di avviare una procedura di infrazione contro l’Italia “a causa – si legge in una nota – del contrasto con il diritto comunitario scaturito dall’introduzione della legge Gasparri, per disciplinare il passaggio dal sistema televisivo analogico a quello digitale”.

Secondo Altroconsumo la legge Gasparri attribuisce illegittimamente a Rai e Mediaset diritti speciali che – continua la nota – “ne rafforzano la posizione dominante e impediscono l’accesso al mercato a nuovi operatori, limitando la concorrenza”.

Per Paolo Martinello, presidente dell’associazione, “il tentativo di cristallizzare il duopolio televisivo anche dopo l’avvento del digitale rischia di arrecare limitazioni ai diritti e agli interessi dei consumatori. A rischio è la pluralità dell’informazione e il consolidamento dell’overload pubblicitario”.

“Non a caso – continua Martinello – abbiamo deciso di intervenire davanti al TAR del Lazio nel ricorso contro la delibera AGCom sulla pubblicità televisiva che ha stabilito, tra l’altro, che la pubblicità durante le partite di calcio può essere inserita ?nelle pause naturali del gioco’, in contrasto con le direttive comunitarie”.

Al di là dell’inevitabile differimento dell’abbandono della televisione analogica “fissato in maniera inattuabile al 31 dicembre 2006”, Altroconsumo auspica che “la Commissione europea adotti nei confronti dell’Italia le misure necessarie per garantire lo sviluppo di corrette dinamiche concorrenziali nel mercato televisivo digitale”.

Per approfondire clicca qui

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • CLARA CLARKSON scrive:
    PAGINA ASTA
    O PRRCARIE !!!!!!!!!!!! NU INTELEG NIMIC PE PAGINA ASTA AR FI TREBUIT SA FIE DESENELE''SHREK'' DAR NIMIC X(
  • Anonimo scrive:
    giusto! Anche se gli danno 10 anni?
    certo spacciare cd falso è un reato!!Ma bisogna vedere se era il primo o il millesimose in precednza si è fatto pagare o se li regalava e solo alla Gdf ha fatto pagare.Tocca vedere se gli fanno la multa di 2 milioni di euro (spropositata) e se lo arrestano (da 3 a 10 anni).La gdf deve fare il suo lavoro ma il mondo della giustizia collegato non è sicuramente giusto ma giustizialista....per cui non so che dire....bisognerebbe conoscere meglio il caso!!In casi simili poichè la pena è spropositata alcuni giudici hanno assolto l'imputato per il fatto e multato esclusivamente per altri motivi in modo da alleggerire la pena (stesso articolo su punto informatico di un professionista con copia illecita del programma)
  • Anonimo scrive:
    Farne un business è piu ingiusto
    che farne una copia quasi gratis o almeno il cd e il tempo e le risorse spese per farlo.
  • grassman scrive:
    Pesci piccoli e pesci grandi
    Un plauso alla GdF di Macerata per l'operazione, sempre e comunque giusta e necessaria.Peccato che si tratti di un pesce piccolo, che non faceva tanto male così come si vuol far credere (ammazzata la musica!)Perchè non farsi coraggio, allora, e prendere anche i pesci grandi?Perchè la GdF non inizia a girare per attività professionali, studi di progettazione, etc. alla ricerca di chi usa costosissimo software a sbafo?Perchè la GdF non gira per la cittadina universitaria di Macerata, alla ricerca dei tanti che probabilmente affitano casa agli studenti senza contratto? O che dichiarano cifre irrisorie?Oppure, perchè non vanno alla ricerca del lavoro nero quando da statistiche sentite oggi alla radio si parla di un lavoratore su sette in nero?Le cose in Italia vanno male anche perchè una bella fetta di persone non paga le tasse. O fa il furbo. La pirateria informatica va combattuta seriamente. Ma andrebbe fatta una scaletta di priorità.E' come un tizio qualsiasi che possiede una casa con un giardino magnifico e curatissimo, ma il tetto di casa rotto al punto che piove dentro.==================================Modificato dall'autore il 16/06/2005 14.12.10
    • Anonimo scrive:
      Re: Pesci piccoli e pesci grandi
      per esempio, tra gli studenti di macerata ci sarà chi farà p2p, perchè può operare indisturbato ?
      • grassman scrive:
        Re: Pesci piccoli e pesci grandi
        - Scritto da: Anonimo
        per esempio, tra gli studenti di macerata ci sarà
        chi farà p2p, perchè può operare indisturbato ?C'entra poco col discorso.Poi non penso che operi indisturbato. Se vogliono possono indagare pure le uni.Il problema è, piuttosto, che ci sono flotte di liberi professionisti che usano software professionale (da autocad a cinema4d, da photoshop a freehand, da word a access, da visual basic a oracle) SENZA LICENZA.Perchè loro la fanno franca?Quando leggeremo un articolo del tipo: Arrestato architetto perchè nel suo studio sono stati trovati sotware illegalmente posseduti per un ammontare di 20.000 euro ?==================================Modificato dall'autore il 16/06/2005 14.18.23
        • Anonimo scrive:
          Re: Pesci piccoli e pesci grandi
          - Scritto da: grassman
          Quando leggeremo un articolo del tipo:
          Arrestato architetto perchè nel suo studio
          sono stati trovati sotware illegalmente posseduti
          per un ammontare di 20.000 euro ?Un dubbio sul perché le corporazioni italiote siano paraculate ce l'ho... caro collega architetto iscriviti all'ordine e vedrai che belle combriccole di personaggini.... ti aiuto: il "collante" comincia per MA e finisce per IA :@
          • Anonimo scrive:
            Re: Pesci piccoli e pesci grandi
            - Scritto da: Anonimo
            il "collante" comincia per MA e finisce per IA :@Ah quello a cui mi riferisco non è la mafia (così era troppo facile)...
    • Anonimo scrive:
      Re: Pesci piccoli e pesci grandi
      ma che c'entra?
      • Anonimo scrive:
        Re: Pesci piccoli e pesci grandi
        - Scritto da: Anonimo
        ma che c'entra?ma che c' entra???sai quante migliaia di euro ti costa un progetto fatto in cinque minuti (magari con parametri di default) per spostare un muro di casa tua ???
  • Anonimo scrive:
    ma la gdf...Ha pagato i dirritti?
    Shrek 2 .. :asd:sarei curioso di avere "le cifre" vere di questo smercio...
  • Anonimo scrive:
    Usare TrueCrypt no, eh?
    Partizione criptata, un bel bottoncino sul desktop che volatilizza tutto. Dati impossibili da decodificare....Eh, certa gente va proprio istruita....
    • Anonimo scrive:
      Re: Usare TrueCrypt no, eh?
      - Scritto da: Anonimo
      Partizione criptata, un bel bottoncino sul
      desktop che volatilizza tutto. Dati impossibili
      da decodificare....

      Eh, certa gente va proprio istruita....

      Sì, ma il resto dei cd/dvd dove 'zzo li metteva........???? :D
      • Anonimo scrive:
        Re: Usare TrueCrypt no, eh?
        Questo e' un problema abbastanza classico di tutti.Bisognerebbe avere il vicino di casa giusto e le chiavi di casa sua, o perlomeno uno spazio facilmente accessibile che non compaia nella proprieta' dove poter mettere il materiale, magari un grosso elettrodomestico finto.Nel caso di droga controllano dappertutto al punto che una volta ho visto un appartamento in cui avevano staccato le prese dai muri per controllare le fossette, in casi come questo mi domando quanto siano approfonditi i controlli.ogni suggerimento e' ben accetto.
        • Anonimo scrive:
          Re: Usare TrueCrypt no, eh?
          io gli tengo nascosti nel pollaio :
        • Anonimo scrive:
          Re: Usare TrueCrypt no, eh?
          - Scritto da: Anonimo

          Questo e' un problema abbastanza classico di
          tutti.
          Bisognerebbe avere il vicino di casa giusto e le
          chiavi di casa sua, o perlomeno uno spazio
          facilmente accessibile che non compaia nella
          proprieta' dove poter mettere il materiale,
          magari un grosso elettrodomestico finto.
          Nel caso di droga controllano dappertutto al
          punto che una volta ho visto un appartamento in
          cui avevano staccato le prese dai muri per
          controllare le fossette, in casi come questo mi
          domando quanto siano approfonditi i controlli.

          ogni suggerimento e' ben accetto. Beh si potrebbe fare come l'Hacker del film "The Core"... E vai di fornetto a micro-onde e di defibrillatore per smagnetizzare i dischi presenti nel rack!!! :D Ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: Usare TrueCrypt no, eh?
          ottimi consigli!vedo che non sei all'oscuro del problemaqualcosa da nascondere?spero che ti arrestino damani mattina!
        • CioDu scrive:
          Re: Usare TrueCrypt no, eh?

          ogni suggerimento e' ben accetto.Io ho smesso del tutto di masterizzare, tengo tutto su HD, e quando non ho più spazio cancello.
        • Anonimo scrive:
          Re: Usare TrueCrypt no, eh?
          - Scritto da: Anonimo

          ogni suggerimento e' ben accetto.Ne tieni mezza dozzina seminascosti ma facilmente trovabili, di cui pero' possiedi gli originali, e quindi sei a posto.Cosi' quando vengono, trovano quelli, te li sequestrano e non vanno a cercare in cantina.Poi dopo, con calma, il tuo avvocato dimostrera' che quelle copie che hanno sequestrato era tuo diritto averle, e tanti saluti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Usare TrueCrypt no, eh?
          Ma quale suggerimento, qua è una questione di principio : perchè devo architettare soluzioni da pericoloso criminale per nascondere quei quattro cd pirata che ho a casa ?Piwi
          • Anonimo scrive:
            Re: Usare TrueCrypt no, eh?
            se c'hai 4 cd pirata po esse pure che chiudono un occhiopero se vengono a bussare a casa tua, dubito che ne hai solo 4
      • Anonimo scrive:
        Re: Usare TrueCrypt no, eh?
        Da amante della crittografia e da grande paranoico ho trovato questa soluzione che uso per i miei dati personali, che ritendo debbano cessare di esistere con me.C'è solo un modo "sicuro" (ovviamente se si rispettano molte regole, consiglio "Sicurezza digitale" di Schneier), ma bisogna rinunciare ad un po' di comodità.Crei un file di circa 4.400 mb con PGPdisk o Truecrypt (sulla affidabilità del software non apriamo una discussione, io uso una versione di PGPdisk di cui ho letto i sorgenti). Il volume va creato come FAT32, perchè l'NTFS non supporta il mounting direttamente da drive DVD.Metti i tuoi dati personali, files o la ISO del DVD dentro il volume cifrato e poi masterizzi il volume su DVD, come unico file cifrato, da 4.400 mb. Do per scontato che sia stata scelta una passphrase molto forte. Il file è da masterizzare in formato UDF (l'unico che supporta un file unico da 4.440 mb).Così facendo il volume cifrato può essere montato inserendo la passphrase direttamente dal drive del DVD.Ovviamente vi devo anche ricordare che utilizzare un simile sistema per dati coperti da copyright è illegale.
  • JackVentura scrive:
    5 Euro, ecco il segreto
    Ecco dimostrato come, se i DVD costassero 5 Euro (un prezzo ONESTO che copre sicuramente le spese di duplicazione e stampa) si venderebbero a tonnellate, rendendo a major e autori piu' di quanto guadagnano adesso con i prezzi DISONESTI di DVD e CD.Ci vuole tanto a capirlo? :|Jack
    • Anonimo scrive:
      Re: 5 Euro, ecco il segreto
      - Scritto da: JackVentura
      Ecco dimostrato come, se i DVD costassero 5 Euro
      (un prezzo ONESTO che copre sicuramente le spese
      di duplicazione e stampa) si venderebbero a
      tonnellate, rendendo a major e autori piu' di
      quanto guadagnano adesso con i prezzi DISONESTI
      di DVD e CD.
      Ci vuole tanto a capirlo? :|

      JackE poi come fanno i dirigenti delle majors a mantenere villoni, macchinoni, putt**oni e cazz*te varie ed attori come il biondino di Troy a prendere 15 milioni di $? La fame non la vogliono fare!!!! 8)
      • Anonimo scrive:
        Re: 5 Euro, ecco il segreto
        A parte quello, ma il gusto di imporre ai governi il loro modo di pensare... IMPAGABILE!!!!!!!!! Ciao(c64) (amiga) (linux)
        • Anonimo scrive:
          Re: 5 Euro, ecco il segreto
          io per 5 euro me ne comprerei due alla settimana di dvd o cd originali. A questi prezzi invece mi privo del tutto. Al max noleggio per 1,75?, mi guardo il film e poi restituisco.
          • Anonimo scrive:
            Re: 5 Euro, ecco il segreto
            ...io invece copio e poi restituisco. :D - Scritto da: Anonimo
            io per 5 euro me ne comprerei due alla settimana
            di dvd o cd originali. A questi prezzi invece mi
            privo del tutto. Al max noleggio per 1,75?, mi
            guardo il film e poi restituisco.
    • Anonimo scrive:
      Re: 5 Euro, ecco il segreto
      - Scritto da: JackVentura
      Ecco dimostrato come, se i DVD costassero 5 Euro
      (un prezzo ONESTO che copre sicuramente le spese
      di duplicazione e stampa) si venderebbero a
      tonnellate, rendendo a major e autori piu' di
      quanto guadagnano adesso con i prezzi DISONESTI
      di DVD e CD.
      Ci vuole tanto a capirlo? :|Oddio, per quanto io sia daccordo a far calare i prezzi degli audio-video, mi pare che 5 euro sia davvero poco.Insomma, il cinema costa 7 euro.Il videonoleggio al massimo 3 euro dai ladri di BB, ma ci sono videonoleggio piu' economici.E poi proprio Shrek 2 costa attualmente 12.99 spedito a casa. Qui un sito a caso che vende DVD online:http://www.dvdcom.it/prodotti.asp?id=4799&cat=1&scat=4&source=hpAbbassare i prezzi va bene, ma 5 euro dovrebbe essere il prezzo da applicare quando sono passati almeno un paio d'anni dall'uscita.Un film nuovo potrebbe uscire a 10 euro senza che nessuno abbia motivo di gridare allo scandalo.E poi siamo sempre li': quelli che tra i 5 euro per una copia senza garanzie di affidabilita' e magari castrata dell'audio originale e dei sottotitoli e i 12.99 del DVD originale, scelgono la versione piratata, vuol dire che l'originale non lo comprerebbero MAI, e nessuna major puo' permettersi di contabilizzare questo come mancato guadagno.
      • ryoga scrive:
        Re: 5 Euro, ecco il segreto
        - Scritto da: Anonimo
        Oddio, per quanto io sia daccordo a far calare i
        prezzi degli audio-video, mi pare che 5 euro sia
        davvero poco.Davvero? Per produrre "cd, copertina, box e foglietto illustrativo", la major spende circa 1 ? + 0.5 ? per il trasporto al negoziante = 1.5? di spesa, potrebbe rivenderlo al negoziante a 3? e la vendita al pubblico potrebbe essere pari a 5/6?.
        Insomma, il cinema costa 7 euro.Pensi che sia un prezzo onesto?Sederti a vedere un film in una sala chiassosa, con 10 minuti minimo di pubblicità e senza la possibilità di poter mangiare o bere ( se non comprando a prezzi disonestissimi nei loro bar ) e andare in bagno ( altrimenti ti perdi una parte di film ).
        Abbassare i prezzi va bene, ma 5 euro dovrebbe
        essere il prezzo da applicare quando sono passati
        almeno un paio d'anni dall'uscita.Ok, allora uno uscito da almeno 6 mesi al cinema, dovrebbe costare 8? ma non piu' di tanto.
        E poi siamo sempre li': quelli che tra i 5 euro
        per una copia senza garanzie di affidabilita' e
        magari castrata dell'audio originale e dei
        sottotitoli e i 12.99 del DVD originale, scelgono
        la versione piratata, vuol dire che l'originale
        non lo comprerebbero MAI, e nessuna major puo'
        permettersi di contabilizzare questo come mancato
        guadagno.Quoto in toto
        • Anonimo scrive:
          Re: 5 Euro, ecco il segreto
          - Scritto da: ryoga

          - Scritto da: Anonimo

          Oddio, per quanto io sia daccordo a far calare i

          prezzi degli audio-video, mi pare che 5 euro sia

          davvero poco.

          Davvero? Per produrre "cd, copertina, box e
          foglietto illustrativo", la major spende circa 1
          € + 0.5 € per il trasporto al negoziante = 1.5€
          di spesa, potrebbe rivenderlo al negoziante a 3€
          e la vendita al pubblico potrebbe essere pari a
          5/6€.Va bene. Pero' un minimo di distinguo per la qualita' dei contenuti, la vogliamo fare?Non e' tollerabile che Vacanze di Natale sul Nilo costi come un colossal, o un film d'autore.Quel discorso lo puoi fare con le cagate dei Vanzina Bros...


          Insomma, il cinema costa 7 euro.

          Pensi che sia un prezzo onesto?No, ma e' quello che c'e'. E tutto sommato qualcuno ci va. Per il cinema il discorso e' diverso: i posti a sedere sono limitati.
          Sederti a vedere un film in una sala chiassosa,
          con 10 minuti minimo di pubblicità e senza la
          possibilità di poter mangiare o bere ( se non
          comprando a prezzi disonestissimi nei loro bar )
          e andare in bagno ( altrimenti ti perdi una parte
          di film ).Ecco. Questi sono infatti aspetti vergognosi, e per colpa di questi io ho chiuso col cinema e mi sono fatto l'home teathre a casa.
        • teddybear scrive:
          Re: 5 Euro, ecco il segreto
          - Scritto da: ryoga
          Davvero? Per produrre "cd, copertina, box e
          foglietto illustrativo", la major spende circa 1
          ? + 0.5 ? per il trasporto al negoziante0.5 ? ? Ehm...ILLUSO!!!!Ti assicuro che costa di piu' MOLTO di piu' (facciamo pure 3 euro a DVD, tutto compreso).Di solito sono spedizioni "Day Definite", cioe' che devono essere in tutti i negozi "nello stesso momento" e senza assolutamente alcun ritardo (altrimenti il corriere paga altissime penali).P.S. non sono cifre sparate a caso, ma le ho appena rilevate dalle tabelle che sono sulla nostra intranet.
          di spesa, potrebbe rivenderlo al negoziante a 3?
          e la vendita al pubblico potrebbe essere pari a
          5/6?.Ecco, l'unica cosa che hai azzeccato pienamente e' la percentuale di ricarico del negoziante. (se i tre euro erano iva esclusa e i 6 iva inclusa, ovviamente)
          Pensi che sia un prezzo onesto?
          Sederti a vedere un film in una sala chiassosa,
          con 10 minuti minimo di pubblicità e senza la
          possibilità di poter mangiare o bere ( se non
          comprando a prezzi disonestissimi nei loro bar )
          e andare in bagno ( altrimenti ti perdi una parte
          di film ).Dunque, quando vado al cinema mi piace andare nei cinema SERI. Dunque, la pubblicita' non c'e', la sala non e' assolutamente chiassosa, anzi, la prima volta ti da quasi fastidio i primi minuti quando senti il brusio delle persone (prima che inizi la proiezione) senza assolutamente alcun eco o riverbero. I prezzi al bar sono alti, certo, ma non piu' che in qualsiasi bar a Milano, anzi.E poi io al cinema ci vado per guardare il film, mangiare o bere mi distrarrebbe.Per ultimo... al bagno ci vado prima della proiezione. A meno di seri problemi, non ne ho certo bisogno nelle due/tre ore seguenti. Che dovrebbero fare, interrompere la proiezione per una persona che ha la cacarella? Penso che ci sarebbe molta gente che si lamenterebbe, in questo caso.Il non bere, mangiare, fumare, andare in bagno, chiacchierare sono le regole da rispettare quando guardi un film a casa mia, e nessuno finora si e' lamentato. Qualcuno ha evitato di venire, di certo non ne ho sentito la mancanza.Sette/Otto euro sono un prezzo giusto per certi cinema/certi film. Due euro sarebbero un furto per certe sale e per certi film.
          Ok, allora uno uscito da almeno 6 mesi al cinema,
          dovrebbe costare 8? ma non piu' di tanto.Dieci euro, secondo me e' un prezzo onesto, giusto, giustificato per i film belli.Tanto per fare un esempio, il silenzio degli innocenti sarebbe un ottimo acquisto a 10 euro. Anche se lo hanno fatto vedere mille volte alla TV. Quindici euro li vengono certi edizioni superspeciali. LOTR, nella edizione in 4 DVD vale sicuramente piu' di 20 euro (beh, io li ho comprati a molto piu' di 20! :D ), Tre euro sarebbero un buon prezzo per un film della serie Boldi/DeSica.
      • Anonimo scrive:
        Re: 5 Euro, ecco il segreto
        - Scritto da: Anonimo


        - Scritto da: JackVentura

        Ecco dimostrato come, se i DVD costassero 5 Euro

        (un prezzo ONESTO che copre sicuramente le spese

        di duplicazione e stampa) si venderebbero a

        tonnellate, rendendo a major e autori piu' di

        quanto guadagnano adesso con i prezzi DISONESTI

        di DVD e CD.

        Ci vuole tanto a capirlo? :|

        Oddio, per quanto io sia daccordo a far calare i
        prezzi degli audio-video, mi pare che 5 euro sia
        davvero poco.
        No, è il prezzo che la gente ritiene onesto ed è disposta a pagare e siccome gli acquirenti a quel prezzo comprerebbero, come si è visto, il prezzo DEVE ESSERE QUELLO!Non vogliono abbassare il prezzo? Allora la gente si rivolge a questi individui.
        Insomma, il cinema costa 7 euro.Infatti è troppo e molti hanno smesso di andarci ed aspettano l'uscita del dvd e con 1,5 euro lo vede tutta la famiglia e sai che risparmio!
        Il videonoleggio al massimo 3 euro dai ladri di
        BB, ma ci sono videonoleggio piu' economici.
        Infatti....
        E poi proprio Shrek 2 costa attualmente 12.99
        spedito a casa.
        Circa 26.000 lire, che non sono 10.000!!!
        Qui un sito a caso che vende DVD online:

        http://www.dvdcom.it/prodotti.asp?id=4799&cat=1&sc
        Non tutti hanno accesso ad internet ed i negozi vendono al doppio!
        Abbassare i prezzi va bene, ma 5 euro dovrebbe
        essere il prezzo da applicare quando sono passati
        almeno un paio d'anni dall'uscita.Ci sono dei film che hanno più di 5 anni ma costano ancora più di 5 euro: sai cosa trovi a quel prezzo? Robaccia fondi di magazzino!
        Un film nuovo potrebbe uscire a 10 euro senza che
        nessuno abbia motivo di gridare allo scandalo.
        Non lo comprano a quella cifra!
        E poi siamo sempre li': quelli che tra i 5 euro
        per una copia senza garanzie di affidabilita' e
        magari castrata dell'audio originale e dei
        sottotitoli e i 12.99 del DVD originale, scelgono
        la versione piratata, vuol dire che l'originale
        non lo comprerebbero MAI, e nessuna major puo'
        permettersi di contabilizzare questo come mancato
        guadagno.C.V.D.!!!
        • teddybear scrive:
          Re: 5 Euro, ecco il segreto
          - Scritto da: Anonimo
          No, è il prezzo che la gente ritiene onesto ed è
          disposta a pagare e siccome gli acquirenti a quel
          prezzo comprerebbero, come si è visto, il prezzo
          DEVE ESSERE QUELLO!Assolutamente. E' il prezzo che certa gente ritiene onesto per un prodotto non originale, senza garanzie, di bassa qualita' e spesso mutilato sia dei titoli finali, che di extra o di lungue originali e/o sottotitoli.
          Infatti è troppo e molti hanno smesso di andarci
          ed aspettano l'uscita del dvd e con 1,5 euro lo
          vede tutta la famiglia e sai che risparmio!Pensi che 20 anni fa andare al cinema costasse molto di meno (comparato con altri oggetti di uso comune). Forse erano i nostri stipendi, che negli anni 80 valevano di piu'.
          Circa 26.000 lire, che non sono 10.000!!!12.99 ? per Shrek II secondo me e' un buon prezzo. Considera che altri film di qualita' assai piu' bassa, assai piu' vecchi, costano molto di piu'. Con il mercato che c'e' oggi i 12.99 sono un ottimo prezzo, ed infatti basta vedere quando ha venduto. Non e' un caso. Secondo me fino a 10 euro potevano scendere, sotto non sarebbe stato "gisuto" dal loro punto di vista, paragonandolo ad altri prodotti.
          Non tutti hanno accesso ad internet ed i negozi
          vendono al doppio!Non tutti i negozi.
          Ci sono dei film che hanno più di 5 anni ma
          costano ancora più di 5 euro: sai cosa trovi a
          quel prezzo? Robaccia fondi di magazzino!Ci sono film che hanno piu' di 5 anni, che valgono oggettivamente molto piu' di 10 euro. Film appena usciti che se mi pagassero per prenderli, li rifiuterei.
    • giallu scrive:
      A me andrebbe bene anche a 10...
      .. ma 20/25 proprio se lo scordano. A tal proposito, c'è un motivo al mondo per cui il DVD dovrebbe costare più della cassetta??? io non credo.
      • pikappa scrive:
        Re: A me andrebbe bene anche a 10...
        - Scritto da: giallu
        .. ma 20/25 proprio se lo scordano. A tal
        proposito, c'è un motivo al mondo per cui il DVD
        dovrebbe costare più della cassetta??? io non
        credo.Cosa sacrosanta, hai visto quanto costano ora le videocassette? e come mai per i primi tempi dei DVD sia dvd che cassetta costavano uguali? allora prendete per il culo?!
        • Anonimo scrive:
          Re: A me andrebbe bene anche a 10...
          io trovo scandaloso che bisogna pagare i dipendenti più di mille euro, per me lo stipendio giusto sarebbe 500 euro al mese per tutti, programmatori compresi, in fondo non fanno un cazzo
        • teddybear scrive:
          Re: A me andrebbe bene anche a 10...
          - Scritto da: pikappa
          Cosa sacrosanta, hai visto quanto costano ora le
          videocassette? e come mai per i primi tempi dei
          DVD sia dvd che cassetta costavano uguali? allora
          prendete per il culo?!La cosa ridicola e' che la produzione di un DVD costa meno della analoga produzione di una VHS. Cosi' come un CD costa meno della cassetta.
      • francescor82 scrive:
        Re: A me andrebbe bene anche a 10...

        .. ma 20/25 proprio se lo scordano. A tal
        proposito, c'è un motivo al mondo per cui il DVD
        dovrebbe costare più della cassetta??? io non
        credo.Forse non ti ho capito io, quindi nel caso correggimi.Ma se stai parlando dei costi di uno stesso film su cassetta e su DVD, è normale che un DVD costi più di una cassetta: come supporto, un DVD in genere dura più a lungo ed è meno delicato; contiene (può contenere) sottotitoli e audio in diverse lingue e in diverse qualità; puoi sfruttare i titoli e i capitoli, che invece non puoi usare nelle cassette; un DVD occupa meno spazio... insomma, i vantaggi ci sono, credo.Se stavi parlando del solo supporto vuoto, allora ho capito male io.
        • Anonimo scrive:
          Re: A me andrebbe bene anche a 10...
          - Scritto da: francescor82
          Ma se stai parlando dei costi di uno stesso film
          su cassetta e su DVD, è normale che un DVD costi
          più di una cassetta: come supporto, un DVD in
          genere dura più a lungo ed è meno delicato;meno deliche'???Guarda che le VHS io le ho fatte cadere si sono rotte le ho rimontate, mi si e' attorcigliato il nastro e l'ho rimesso a posto e il film ancora si vede, e i bimbi le maneggiano senza problemi (per me).Il DVD, uno, una volta, mi e' scivolato di mano, e' caduto per terra, si e' rigato nel raccoglierlo, e il secondo capitolo mi saltava di netto (per fortuna sono riuscito a farmelo cambiare), e ai bimbi non li faccio toccare, guai a loro!Altro che meno delicato...
          • francescor82 scrive:
            Re: A me andrebbe bene anche a 10...

            meno deliche'???

            Guarda che le VHS io le ho fatte cadere si sono
            rotte le ho rimontate, mi si e' attorcigliato il
            nastro e l'ho rimesso a posto e il film ancora si
            vede, e i bimbi le maneggiano senza problemi (per
            me).

            Il DVD, uno, una volta, mi e' scivolato di mano,
            e' caduto per terra, si e' rigato nel
            raccoglierlo, e il secondo capitolo mi saltava di
            netto (per fortuna sono riuscito a farmelo
            cambiare), e ai bimbi non li faccio toccare, guai
            a loro!

            Altro che meno delicato...Boh, le mie (comunque poche) esperienze mi hanno portato a credere il contrario (per quando le cadute le abbiano subite dei CD e non dei DVD). Comunque anche la qualità del CD conta molto: ho alcuni CD che si sono rovinati pur non avendoli usati praticamente mai. :-(
          • teddybear scrive:
            Re: A me andrebbe bene anche a 10...
            - Scritto da: Anonimo
            Guarda che le VHS io le ho fatte cadere si sono
            rotte le ho rimontate, mi si e' attorcigliato il
            nastro e l'ho rimesso a posto e il film ancora si
            vede, e i bimbi le maneggiano senza problemi (per
            me).La terza volta che guardi una VHS inizi a vedere i colori sbavati. Anche se la conservi benissimo, senza sbalzi di temperatura, ecc, il magnetismo autoindotto porta a sovrapporsi le immagini di uno strato di nastro con quello appena sopra. Certo, con le audio cassette il fenomeno era molto piu' visibile, ma esiste anche con le VHS.Una VHS semplicemente ha una durata ottimale ridicola, per il costo che ha.
            Il DVD, uno, una volta, mi e' scivolato di mano,
            e' caduto per terra, si e' rigato nel
            raccoglierlo, e il secondo capitolo mi saltava di
            netto (per fortuna sono riuscito a farmelo
            cambiare), e ai bimbi non li faccio toccare, guai
            a loro!Anche i miei bicchieri di cristallo una volta mi sono caduti di mano e si sono rotti. Ma quando li uso correttamente, non diventano opachi come quelli di vetro comune.Il meno delicato, ovviamente, e' riferito all'uso per il quale vengono studiati.Se ti metti a giocare a fresbie con i tuoi dischi, di certo non e' colpa di chi ha progettato il supporto.Certo che se un nastro ti si e' spiegazzato e lo vedevi bene come prima... si e' capito tutto!
          • Anonimo scrive:
            Re: A me andrebbe bene anche a 10...
            - Scritto da: teddybear
            La terza volta che guardi una VHS inizi a vedere
            i colori sbavati. Anche se la conservi benissimo,
            senza sbalzi di temperatura, ecc, il magnetismo
            autoindotto porta a sovrapporsi le immagini di
            uno strato di nastro con quello appena sopra.I colori sbavati li noto sul tv grosso.Sul tv da 20 pollici non si percepisce.E le cassette ormai sono relegate solo su quello per quanto mi riguarda.

            Il DVD, uno, una volta, mi e' scivolato di mano,

            e' caduto per terra, si e' rigato nel

            raccoglierlo, e il secondo capitolo mi saltava
            di

            netto (per fortuna sono riuscito a farmelo

            cambiare), e ai bimbi non li faccio toccare,
            guai

            a loro!

            Anche i miei bicchieri di cristallo una volta mi
            sono caduti di mano e si sono rotti. Ma quando li
            uso correttamente, non diventano opachi come
            quelli di vetro comune.Che esempio e'? E' un oggetto fragile e se cade si rompe. Nessuno si diverte a romperli, questo non toglie che siano fragili.
            Il meno delicato, ovviamente, e' riferito all'uso
            per il quale vengono studiati.
            Se ti metti a giocare a fresbie con i tuoi
            dischi, di certo non e' colpa di chi ha
            progettato il supporto.Neppure io penso che tu ti metta a fare il giocoliere col tuo servizio di bicchieri di cristallo, ma sta di fatto che ne avrai rotti pure tu un paio negli ultimi 5 anni.
            Certo che se un nastro ti si e' spiegazzato e lo
            vedevi bene come prima... si e' capito tutto!Mai detto di vedere bene come prima.Semplicemente detto che ho ripristinato la funzionalita' della VHS: si vede ancora qualcosa; a differenza di un DVD rigato che non si vede piu' nulla.
          • francescor82 scrive:
            Re: A me andrebbe bene anche a 10...

            Mai detto di vedere bene come prima.
            Semplicemente detto che ho ripristinato la
            funzionalita' della VHS: si vede ancora qualcosa;
            a differenza di un DVD rigato che non si vede
            piu' nulla.Non avevi detto che saltava tutto il secondo capitolo? (neanche titolo? solo un capitolo?!) Quindi il resto si continua a vedere?
          • teddybear scrive:
            Re: A me andrebbe bene anche a 10...
            - Scritto da: Anonimo
            I colori sbavati li noto sul tv grosso.I colori sbavati li noto sia sul monitor del PC da 21 pollici, che sul VPR. Se un colore sbava e perde di contrasto, fa schifo sia che lo vedi "piccolo" sia che lo vedi "grosso".
            Sul tv da 20 pollici non si percepisce.Beh, se hai un TV che sbava e sborda tutto, indipendentemente dalla fonte, certo non noti le differenze tra una buona sorgente e una cattiva.
            E le cassette ormai sono relegate solo su quello
            per quanto mi riguarda.Ah, beh...

            Anche i miei bicchieri di cristallo una volta mi

            sono caduti di mano e si sono rotti. Ma quando
            li

            uso correttamente, non diventano opachi come

            quelli di vetro comune.

            Che esempio e'? E' un oggetto fragile e se cade
            si rompe. Nessuno si diverte a romperli, questo
            non toglie che siano fragili.Anche i DVD sono fragili quando ne fai un uso scorretto (il farli cadere sfregandoli su una superficie dura non e' certo l'uso comune). Quando si parla di durata di un supporto, ovviamente si intende un uso corretto.VHS: si rovina durante l'uso normale (attrito contro le testine)DVD: non si rovina con l'uso normale. La sua durata e' indipendente dal fatto che si sta usando o meno. Il suo degrado avviene per altri fattori.
            Neppure io penso che tu ti metta a fare il
            giocoliere col tuo servizio di bicchieri di
            cristallo, ma sta di fatto che ne avrai rotti
            pure tu un paio negli ultimi 5 anni.Uno. Quello che ho citato prima. Ma di certo non ho detto "durano di meno dei bicchieri di carta".
            Mai detto di vedere bene come prima.
            Semplicemente detto che ho ripristinato la
            funzionalita' della VHS: si vede ancora qualcosa;"qualcosa" ... auguri! :)
            a differenza di un DVD rigato che non si vede
            piu' nulla.Prima ti saltava un intero capitolo, ora non si vede piu' nulla. Vedo che il degrado dei tuoi dischi e' assai rapido.Hai presente quando si rompe un bicchiere e puoi ripristinare la funzionalita' incollandolo? Esistono speciali siliconi per il ripristino dei dischi (CD/DVD) rigati. Fanno quasi miracoli. Probabilmente nel punto preciso del graffio salta un po', ma di solito il resto del disco e' perfettamente fruibile senza problemi.
    • Anonimo scrive:
      Re: 5 Euro, ecco il segreto
      - Scritto da: JackVentura
      Ecco dimostrato come, se i DVD costassero 5 Euro
      (un prezzo ONESTO che copre sicuramente le spese
      di duplicazione e stampa) si venderebbero a
      tonnellate, rendendo a major e autori piu' di
      quanto guadagnano adesso con i prezzi DISONESTI
      di DVD e CD.
      Ci vuole tanto a capirlo? :|

      JackBah sinceramente trovo che il prezzo dei DVD non sia poi così elevato come si pensi.... certo se costassero meno sarebbe sempre meglio ma sebbene le prime visioni si attestano sui 18-22 euro, i film meno recenti si trovano tranquillamente a partire da 4 euro! e la stragrande maggioranza a meno di 11 euro. Basta sapersi muovere e gli appassionati di cinema questo lo sanno e sicuramente NON scaricano da internet per via della pessima qualità :) E comunque ben vengano sempre le riduzioni di prezzo che per i DVD fortunatamente sono un trend abbastanza consolidato... Viceversa per i CD Audio trovo che i prezzi siano davvero assurdi e disonesti.
      • Anonimo scrive:
        Re: 5 Euro, ecco il segreto
        Immaginate però che non ci sia pirateria, ovvero che non potete trovare subito copie pirata a 5 euro.Le Major (come le chiamate) lo metterebbero sul mercato ai soliti 49,99 euro. Non lo compra nessuno(o pochi fortunati), e vedete che dopo 3 settimane scende a 12.99, come shrek 2 ora. Shrek 2 magari ha raggiunto 'sta cifra alla sveltaproprio per colpa della pirateria.E poi imaginate Un cofanetto 4DVD signore degli anelli. E' un prodotto considerato di qualità elevata, per il quale molti (come me) si rifiutano a priori di copiarela versione pirata perchè sentono che 60/70 eurosono una giusta "ricompensa" per il lavoro svolto.Insomma il prezzo del DVD dipende dal DVD e, secondo me, lo deve decidere il cliente. Non un post in un forum. La pirateria non fa altro che alterare questo meccanismo, sbilanciando l'ago tra qualitàdel lavoro e prezzo accettabile.
        • Anonimo scrive:
          Re: 5 Euro, ecco il segreto
          Mah... la mia copia del Signore degli Anelli da DVD noleggiato è identica all'originale.Tieniti pure il cofanetto bene in vista sulla libreria a prendere la polvere, mentre io con quello che mi avanza mi passo una bella serata! ;) - Scritto da: Anonimo

          E poi imaginate Un cofanetto 4DVD signore degli
          anelli. E' un prodotto considerato di qualità
          elevata, per il quale molti (come me) si
          rifiutano a priori di copiare
          la versione pirata perchè sentono che 60/70 euro
          sono una giusta "ricompensa" per il lavoro svolto.
          • Anonimo scrive:
            Re: 5 Euro, ecco il segreto
            - Scritto da: Anonimo
            Mah... la mia copia del Signore degli Anelli da
            DVD noleggiato è identica all'originale.
            Tieniti pure il cofanetto bene in vista sulla
            libreria a prendere la polvere, mentre io con
            quello che mi avanza mi passo una bella serata!
            ;)

            Evidentemente te per passare una "bella" seratahai bisogno di 50 euro...
          • Anonimo scrive:
            Re: 5 Euro, ecco il segreto
            - Scritto da: Anonimo
            Mah... la mia copia del Signore degli Anelli da
            DVD noleggiato è identica all'originale.
            Tieniti pure il cofanetto bene in vista sulla
            libreria a prendere la polvere, mentre io con
            quello che mi avanza mi passo una bella serata!
            ;) Mannaggia al quoting, cmq può essere una questione gusti, e in ogni caso ci sono le versioni classiche singolo disco, oppure le versioni extra, in ogni caso:www.play.comcofanetto "standard" 6 dischihttp://www.play.com/play247.asp?page=title&r=R2&title=160768&searchtype=genre&id=0&p=57&g=72&adudisc=y&who=&cpage=1&pa=cart&Cur=25838 euro (spedizione gratis)cofanetto extra 12 dischihttp://www.play.com/play247.asp?page=title&r=R2&title=490271&searchtype=genre&id=0&p=57&g=72&adudisc=y&who=&cpage=1&pa=cart&Cur=25871 euro (spedizione gratis)Primo store italiano trovato su internetwww.videofantasy.itcofanetto standard 6 dischihttp://www.videofantasy.it/index.php?act=sch&id=314647,99 eurocofanetto extra 12 dischinon pervenuto, prendiamo allora la gift edition del ritorno del replay.comhttp://www.play.com/play247.asp?page=title&r=R2&title=174260&p=57&g=72&pa=sr54 eurovideofantasy:http://www.videofantasy.it/index.php?act=sch&id=2806114 euroInsomma fa un po incazzare

            - Scritto da: Anonimo



            E poi imaginate Un cofanetto 4DVD signore degli

            anelli. E' un prodotto considerato di qualità

            elevata, per il quale molti (come me) si

            rifiutano a priori di copiare

            la versione pirata perchè sentono che 60/70 euro

            sono una giusta "ricompensa" per il lavoro
            svolto.
          • Anonimo scrive:
            Re: 5 Euro, ecco il segreto
            - Scritto da: Anonimo
            Mah... la mia copia del Signore degli Anelli da
            DVD noleggiato è identica all'originale.Se e' questo che credi, questo e' quello che ti meriti.Le edizioni estese del signore degli anelli, oltre ad avere un tot di minuti extra nel film (che la versione noleggio non ha perche' e' quella cinematografica) hanno anche altri 2 DVD di extra, di cui evidentemente a te non puo' fregar di meno, ma non puoi venirmi a dire niente se io, per quei DVD ci tengo ad avere quelle edizioni.
            Tieniti pure il cofanetto bene in vista sulla
            libreria a prendere la polvere, Prenderanno polvere i tuoi di titoli sulla libreria.Io i miei li guardo tutti almeno una volta al mese e la polvere non la prendono.
            mentre io con
            quello che mi avanza mi passo una bella serata!
            ;)Tanti auguri.
    • Anonimo scrive:
      Re: 5 Euro, ecco il segreto
      - Scritto da: JackVentura
      Ecco dimostrato come, se i DVD costassero 5 Euro
      (un prezzo ONESTO che copre sicuramente le spese
      di duplicazione e stampa) si venderebbero a
      tonnellate, rendendo a major e autori piu' di
      quanto guadagnano adesso con i prezzi DISONESTI
      di DVD e CD.
      Ci vuole tanto a capirlo? :|

      JackBhe`io Shrek 2 l'ho comperato in offerta, è un film recente (molto) e il cofanetto deluxe con due DVD (il primo e il secondo film) costa 20 euro.Quindi siamo a circa 10 euro a film, il tutto bello pulito e legale ....
  • Anonimo scrive:
    shrek 2

    GdF si è recato nell'abitazione dell'uomo e ha
    acquistato per cinque euro una copia pirata di Shrek 2.5 ? per quella cazzata di film? manco gratis lo prenderei.....una domanda: ma quanti ancora oggi si approviggionano da questi individui sfigati che confezionano dvd nel garage sotto casa?capisco 10 anni fa che eravamo con il 33k, ma penso che oggigiorno chi vuole fare il "pirata illegale" fa molto prima a trovarseli sul mulo, e se nn ha l' adsl c' è sempre qualche cugggino che te li scarica.
    • Anonimo scrive:
      Re: shrek 2

      se nn ha l' adsl c' è sempre qualche cugggino che
      te li scarica.Infatti è stato così amche in questo caso, solo che il cugino era lui e la famiglia era molto numerosa...Scherzi a parte, se già lo avevano "fiutato" da qualche tempo penso che non fosse proprio un "piccolo" pirata con il suo piccolo giro di amici intimi e parenti, ma un soggetto equiparabile a un grosso spacciatore.Se poi hanno trovato più computer e più masterizzatori e supporti in quantità vuol dire che lo faceva come secondo lavoro, non proprio come hobby :)
    • DarkDirtyDwarf scrive:
      Re: shrek 2

      una domanda: ma quanti ancora oggi si
      approviggionano da questi individui sfigati che
      confezionano dvd nel garage sotto casa?Molti.La banda larga in italia non e' certo diffusa.Basta leggere un po' di articoli in questo stesso sito e pensare ai proprio vicini di casa che al 90% non hanno nemmeno la 56K...
  • Anonimo scrive:
    Wow!
    Ora si' che mi sento al sicuro, grazie GdF! :)
  • pikappa scrive:
    giusto
    Queste sono le persone da perseguire penalmente, non certo chi scarica dal p2p, quindi per una volta un plauso alla gdf per aver preso un pirata (di quelli veri!)
    • Laus scrive:
      Re: Ben venga
      - Scritto da: pikappa
      Queste sono le persone da perseguire penalmente,
      non certo chi scarica dal p2p, quindi per una
      volta un plauso alla gdf per aver preso un pirata
      (di quelli veri!)Straquoto ;) .
      • Federikazzo scrive:
        Ma sì!
        - Scritto da: Laus

        - Scritto da: pikappa

        Queste sono le persone da perseguire penalmente,

        non certo chi scarica dal p2p, quindi per una

        volta un plauso alla gdf per aver preso un
        pirata

        (di quelli veri!)

        Straquoto ;) .quoto anch'io, anche se inutilmente!;)
        • pikappa scrive:
          Re: Ma sì!
          - Scritto da: Federikazzo

          - Scritto da: Laus



          - Scritto da: pikappa


          Queste sono le persone da perseguire
          penalmente,


          non certo chi scarica dal p2p, quindi per una


          volta un plauso alla gdf per aver preso un

          pirata


          (di quelli veri!)



          Straquoto ;) .

          quoto anch'io, anche se inutilmente!;)vabbè dai siamo sempre 55 a 1, però è sempre meglio di niente :-P
    • CioDu scrive:
      Re: giusto
      - Scritto da: pikappa
      Queste sono le persone da perseguire penalmente,
      non certo chi scarica dal p2p, quindi per una
      volta un plauso alla gdf per aver preso un pirata
      (di quelli veri!)E aggiungo: spero che ne prendano altri!
  • Anonimo scrive:
    Alleluya
    E adesso ? Pausa del Guerriero o continueranno seriamente ?Provate a scrivere su ebay queste tre magiche paroline:gta san andreasAprite un inserzione a caso dove la base d'asta sia sotto i 10 euro o tra i 10 ed 15 se ci sono tante offerte o la spedizione gratis. :s
    • DarkDirtyDwarf scrive:
      Re: Alleluya

      E adesso ? Pausa del Guerriero o continueranno
      seriamente ?
      Provate a scrivere su ebay queste tre magiche
      paroline:
      gta san andreasMi sono sempre domandato perche' la GdF non usi eBay per scoprire e punire alcuni dei piu' grossi "mercanti" di pirateria.Per di piu' non ci vuole nulla a scoprire un annuncio in cui si vende materiale pirata, basta vedere il prezzo o le scritte in piccolo ("serve una play universale" o frasi del genere).Se mi pagassero potrei fare lo sniffer per la GdF... ma non mi pagano quindi che si arrangino :P
      • Anonimo scrive:
        Re: Alleluya
        Esatto, ce ne sarebbe per dare lavoro a tuti gli avvocati d'italia:s
        • Anonimo scrive:
          Re: Alleluya
          infatti su ebay e' una cosa obbrobriosaio sono 6 mesi chec erco di trovare a buon prezzo i 6 dvd di Neon Genesis Evangelion, su ebay escono sempre 2-3 pagine di risultati. Tutti tarocchi, uno originale ogni 50 inserzioni di "cd di backup" oppure "2 dvd con tutta la serie in divx in ottima qualita'!"ilf atto e' che pure ebay ci lucra su queste vendite di materiale pirata (l'inserszione il pirata cmq lo paga) e quindi a ebay nn conviene agire direttamenteche schifo
          • Anonimo scrive:
            Re: Alleluya
            Ennesima dimostrazione che la legge non funziona.Non serve a niente perdere settimane in parlamento a ciarlatanare su nuove leggi e regolamenti se poi non le si fa rispettare.I signori guariniello e co. invece di perdersi dietro mafie come il calcio che ci sono sempre state e, come le migliori famiglie, non muoiono mai perchè non fanno scattare una bella azione contro Ebay stessa (almeno la vers italiana) per favoreggiamento di vendita di materiale pirata ?:@
  • Anonimo scrive:
    evviva.
    il paese va a rotoli e le energie vengono utilizzate così
    • Anonimo scrive:
      Re: evviva.
      - Scritto da: Anonimo
      il paese va a rotoli e le energie vengono
      utilizzate cosìhanno depenalizzato tutto, qualche lavoro devono pur farlo....
    • Federikazzo scrive:
      Re: evviva.
      - Scritto da: Anonimo
      il paese va a rotoli e le energie vengono
      utilizzate cosìma scherzi?non metto in dubbio che ci siano problemi ben più gravi sui quali, spesso e volentieri, venga chiuso un occhio... se non entrambi!però non puoi di certo negare che il lavoro che la gdf ha fatto sia una cosa da poco conto o inutile.guarda che se i "normali" scaricatori rischiano, è soprattutto per colpa di individui come questo! certo, anche x colpa di certi ministri, ma non dimenticare che la pirateria, E INTENDO QUELLA VERA E PROPRIA COME NEL CASO DELL'ARTICOLO, è un male che danneggia sia le major (anche se non so fino a che punto) sia i "comuni mortali" (capita spesso che questi tizi sono legati anche a giri malavitosi o comunque di gente poco per bene che, per arrotondare gli introiti, si dedicano anche alla pirateria... o sto raccontando favole?!?).stai tranquillo che se sparissero QUESTI pirati, nessuno verrebbe a romperti le scatole se scarichi la canzoncina, visto che le "presunte perdite" sarebbero veramente molto ma molto basse....ovviamente, tengo a precisare che ho solo espresso un parere personale, quindi non assalitemi con bestemmie o roba varia... grazie!:D--http://www.federikazzo.net
    • Anonimo scrive:
      Re: evviva.
      - Scritto da: Anonimo
      il paese va a rotoli e le energie vengono
      utilizzate cosìNO! In questo caso le energie sono state spese bene! Questi sono i veri pirati perchè lo scopo di lucro c'è eccome e le perdite per i detentori dei diritti ci sono e sono quantificabili! Mazza dovrebbe prendersela con questi individui! Invece quello che fa ink**** sono le crociate contro il p2p, che invece toglie soldi a questi farabutti e quelle come nel caso di Cucciolandia!!!! 8)
  • Anonimo scrive:
    tanto....
    .... non fanno nulla agli assassini.. cosa vuoi che facciano a questo !!l.
    • Federikazzo scrive:
      Re: tanto....
      lo arrestano con l'accusa di violazione del diritto d'autore ai fini di lucro. semplice, no?:)
    • Anonimo scrive:
      Re: tanto....
      - Scritto da: Anonimo
      .... non fanno nulla agli assassini.. cosa vuoi
      che facciano a questo !!
      Per il principio della conservazione dell'energia e della materia tutto quello che non fanno agli assissini lo fanno alle restanti persone.A questo, in particolare, faranno:1) Processo con patteggiamento, ma meno di 3 anni non gli daranno;2) Condanna penale con menzione e quindi fedina penale sporca (a tanti potrà fregargliene ma per 28enne non poter fare eventuali concorsi pubblici e trovar lavoro l cosa è dura!)3) Sanzione amministrativa (che non gliela toglie nessuno!) pesantissima: 150? a cd e dvd x 1000 supporti (a naso) = 150.000; un terzo perchè l'approva = 50.000? DA PAGARE IN 30 RATE!!!!!AUGURI!!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto....
        - Scritto da: Anonimo

        - Scritto da: Anonimo

        .... non fanno nulla agli assassini.. cosa vuoi

        che facciano a questo !!


        Per il principio della conservazione dell'energia
        e della materia tutto quello che non fanno agli
        assissini lo fanno alle restanti persone.

        A questo, in particolare, faranno:
        1) Processo con patteggiamento, ma meno di 3 anni
        non gli daranno;
        2) Condanna penale con menzione e quindi fedina
        penale sporca (a tanti potrà fregargliene ma per
        28enne non poter fare eventuali concorsi pubblici
        e trovar lavoro l cosa è dura!)
        3) Sanzione amministrativa (che non gliela toglie
        nessuno!) pesantissima: 150? a cd e dvd x 1000
        supporti (a naso) = 150.000; un terzo perchè
        l'approva = 50.000? DA PAGARE IN 30 RATE!!!!!

        AUGURI!!!!!

        Be' perchè in casi come questo di ACCERTATO SCOPO DI LUCRO cosa si dovrebbe fare? Qui hanno ragione!Ben fatto!!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto....
        Ma tempo fa non dicevano per uno stesso reato non si pagava di multa più di un migliaio e rotti di euro (forse 1500/1800) ? In altre parole sto qua poteva avere 1000 cd e ne paga per 10 ?
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto....
          - Scritto da: Anonimo
          Ma tempo fa non dicevano per uno stesso reato non
          si pagava di multa più di un migliaio e rotti di
          euro (forse 1500/1800) ? In altre parole sto qua
          poteva avere 1000 cd e ne paga per 10 ?Come multa penale da 1500 a 15000, quello si... peccato che nessuno poi indichi quella amministrativa per supporto che è la mazzata più grande e la devi pagare!
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto....
        fai accenno a quei concorsi pubblici dove si presentano in 15mila per 20 posti? hai ragione è proprio un gran male non potervi partecipare
        • Anonimo scrive:
          Re: tanto....
          - Scritto da: Anonimo
          fai accenno a quei concorsi pubblici dove si
          presentano in 15mila per 20 posti? hai ragione è
          proprio un gran male non potervi partecipareEffettivamente al posto di 3 anni di carcere fargli fare concorsi di questo tipo a vita sarebbe la tortura migliore!
    • Anonimo scrive:
      Re: tanto....
      - Scritto da: Anonimo
      .... non fanno nulla agli assassini.. cosa vuoi
      che facciano a questo !!

      l.Uffa... non avete ancora capito! Siccome le carceri italiane sono troppo "malfamate" il governo e la magistratura sta operando per una ripulitura. Ovvero mettere in prigione solo per reati minori e tenere fuori la vera merda.Cosi in prigione si sta meglio e amnesty non si lamenta più :)
      • Anonimo scrive:
        Re: tanto....

        Uffa... non avete ancora capito! Siccome le
        carceri italiane sono troppo "malfamate" il
        governo e la magistratura sta operando per una
        ripulitura.
        Ovvero mettere in prigione solo per reati minori
        e tenere fuori la vera merda.

        Cosi in prigione si sta meglio e amnesty non si
        lamenta più :)Ma non è che dopo al Nano Arcoregno viene in mente di fare una sanatoria e regoralizzare le carceri come monolocali abitabili?Ed ecco magicamente risolto il problema della casa in Italia!
Chiudi i commenti