Ecosia presenta la carta di debito TreeCard

Il motore di ricerca impegnato nella riforestazione del pianeta si lancia nel mondo FinTech e presenta la carta di debito TreeCard.
Il motore di ricerca impegnato nella riforestazione del pianeta si lancia nel mondo FinTech e presenta la carta di debito TreeCard.

Anche Ecosia entra a far parte della schiera di realtà provenienti dal mondo online che mettono un piede nel panorama FinTech e lo fa presentando oggi la sua carta di debito: TreeCard. Il nome è già di per sé piuttosto esplicativo per comprendere sia di che materiale è costituita la tessera, il legno di ciliegio, sia la finalità del progetto.

TreeCard: una carta di debito in legno per Ecosia

Proprio come avviene con il motore di ricerca, una parte considerevole dei proventi legati all’iniziativa (l’80%) verrà destinata alla riforestazione. Ad oggi gli alberi piantati sono oltre 110 milioni in tutto il mondo.

Ecosia TreeCard: la carta di debito del motore di ricerca

Prevista la piena integrazione anche con i dispositivi mobile attraverso un’app dedicata attraverso la quale tenere sempre sotto controllo il proprio conto e le spese effettuate.

Ecosia TreeCard: la carta di debito del motore di ricerca

Il progetto TreeCard è stato lanciato da un team di Londra e oggi riceve il supporto da parte di Ecosia con l’acquisizione di una quota pari al 20% della società da parte di quest’ultima. Da una singola pianta, appartenente a un ecosistema sostenibile certificato FSC (Forest Stewardship Council), si può ottenere il legno necessario per produrre fino a 300.000 tessere.

Fonte: Ecosia
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti