Egitto, la caduta di Internet

Il governo egiziano sarebbe riuscito nel tentativo di spegnere Internet. Hillary Clinton chiede il ripristino della libera circolazione delle informazioni. E Anonymous annuncia un atto di sabotaggio online

Roma – Secondo la stampa internazionale , l’Egitto è apparentemente riuscito a staccare completamente la spina alla Rete per tentare di reprimere il dissenso.

L’interruzione totale del servizio, durata mezz’ora, è un evento che, secondo gli esperti potrebbe accadere in un paese come l’Egitto ma non, ad esempio, negli Stati Uniti, grazie all’alto numero di fornitori di connettività e per la varie modalità di connessione disponibili oltroceano. “Non può accadere qui” spiega Jim Cowie, capo dell’ufficio tecnologie e cofondatore di Renesys, azienda che si occupa di sicurezza dei network con sede nel New Hampshire. Il blackout egiziano dimostra che un paese con un forte controllo sui provider può ordinare di staccare la spina improvvisamente, un evento che lo stesso Cowie definisce “quasi senza precedenti nella storia di Internet”.

Il grafico che disegna il traffico online del 27 gennaio da e per l’Egitto è senza dubbio impressionante: si osserva un calo repentino delle connessioni intorno alla mezzanotte locale. Il governo di Mubarak negherebbe l’interruzione delle comunicazioni che, notano alcuni, si sarebbe verificata subito prima della protesta allargata organizzata da più di trenta moschee e chiese.

il grafico del traffico

Secondo Resneys, l’eclissi totale di Internet provocata in Egitto è un fatto completamente differente dal caso tunisino, caratterizzato da una modesta manipolazione della Rete, o dall’Iran, paese in cui Internet è rimasta in piedi secondo modalità predisposte appositamente per rallentare enormemente le connessioni: “L’azione del governo egiziano ha sostanzialmente cancellato il paese dalla mappa globale”, chiosa Renesys. L’unico sopravvissuto all’isolamento sembra essere il provider Noor Data Networks , utilizzato dalla Borsa egiziana.

Anche Facebook ha subito un brusco arresto del traffico : “Siamo certi dei report sull’interruzione del servizio, ma non abbiamo notato nessun cambiamento importante nel traffico dall’Egitto”, afferma un portavoce di Palo Alto.

Tuttavia, nonostante il tentativo del governo egiziano di bloccare il traffico di notizie sugli scontri che in questi giorni stanno interessando il paese, la mobilitazione online di attivisti e giornalisti resiste e tenta di alzare la voce.
Si segnala , ad esempio, che una pagina Facebook sostenitrice del movimento di protesta contro il presidente Mubarak abbia segnato negli ultimissimi giorni quota 80mila fan. Seguendo commenti di Twitter recanti tag come #Cairo e #Suez , ci si trova davanti a un grande flusso di cinguettii, anche se non manca una discreta quantità di chiacchiere, invenzioni e iperboli.

Per questo motivo, separare la parte di informazioni buone da quelle fallaci diventa un lavoro alquanto impegnativo. Tuttavia, i social media stanno ricoprendo un notevole ruolo di supporto alle indagini dei giornalisti, dal momento che raggiungere fisicamente alcune località calde (come Suez) è diventato complicato e rischioso per la gravità delle violenze consumate. Ma il flusso di tweet, aggiornamenti dai blog, foto e video girati con i cellulari riescono a fornire un quadro abbastanza chiaro dell’evoluzione della situazione.

E il primo sostegno autorevole alla riapertura del traffico online arriva dal Segretario di Stato statunitense, Hillary Clinton. “Il governo egiziano non può bloccare le proteste pacifiche e staccare la spina alle comunicazioni, inclusi i social media”, ha affermato la leader democratica. Secondo Ethan Zuckerman, ricercatore di Harvard, la difesa dei social network da parte di Hillary Clinton rappresenta un delicato atto di equilibrio, viste le relazioni di vecchia data esistenti tra USA ed Egitto.

E la prima reazione online al blackout si attende dal gruppo Anonymous , il quale, attraverso l’ Operazione Egitto , ha intenzione di manomettere molte informazioni governative nonché alcuni siti dei ministeri.

Cristina Sciannamblo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pessmismo e Fastidio scrive:
    denial-of-service DOS illegale!!
    La maggior parte di questi attacchi provengono da computer il cui sistema operativo è stato compromesso da un virus, è quest'ultimo a coordinare l'attacco.Installare virus su computer altrui è illegale.Un'attacco di tipo DOS danneggia i visitatori del sito ovvero persone che non centrano nulla con la protesta e, al massimo, potrebbero schirarsi dalla parte del gestore del sito sotto attacco.La trasparenza è la migliore protesta, aprire un sito che possa dialogare con le persone e se i governi tentano di oscurarlo farlo sapere a tutti.
  • Curzioma scrive:
    Dissenso
    Incoraggiare e supportare ogni forma CIVILE di dissenso...E questa lo é stata.....PUNTO!!!!
  • Andreabont scrive:
    Non illegale?
    Impedire che chiunque possa usufruire di un servizio solo perché una manciata di persone vuole protestare non è né civile né legale.Hanno giocato con il fuoco... ora si scottano.
    • Ma... scrive:
      Re: Non illegale?
      - Scritto da: Andreabont
      Impedire che chiunque possa usufruire di un
      servizio solo perché una manciata di persone
      vuole protestare non è né civile né
      legale.Non accade forse lo stesso con le manifestazioni quando vengono bloccate le stazioni ?http://roma.repubblica.it/cronaca/2011/01/28/news/gli_studenti_di_cassino_bloccano_la_stazione-11756067/
      Hanno giocato con il fuoco... ora si scottano.
    • Goliardo scrive:
      Re: Non illegale?
      - Scritto da: Andreabont
      Impedire che chiunque possa usufruire di un
      servizio solo perché una manciata di persone
      vuole protestare non è né civile né
      legale.

      Hanno giocato con il fuoco... ora si scottano.Giusto! Anche Frattini si è compiaciuto per questa manovra di accerchiamento internazionale nei confronti di pericolosi terroristi!EccheXXXXX!!!
  • aid85 scrive:
    finalmente il cusso del discorso !!
    Qui non si parla di cybercrimine !!Ma di una pacifica e legittima protesta condannata come crimine (o tentata di condannare come tale)Il solo tentativo (bluf) di condannare questi 5 sfigati su milioni di protestanti è pura propaganda... anzi terrorismo vero è proprio...Hai il solo scopo di far credere alla gente che non si ha il diritto di protestare pacificamente e chi si ha il dovere di fottersene di tutto e tutti e di lasciare fare ai potenti ed egoisti il XXXXX che vogliono in santa pace !!!Il giorno in cui la gente ci crederà davvero loro avranno vinto e noi persone comuni, liberi cittadini avremo perso e torneremo all'epoca dei faraoni civicamente parlando ...L'arresto di 5 ragazzini e la MINACCIA di pesanti ripercussioni (la minaccia dovrebbe essere un reato lo ricordate?) dovrebbe essere ocndannata non la protesta pacificaUn DDOS è una protesta ok ma protestare è lecito ed è ultrapacifica oltre a non essere un reato è anche non provabile quindi non fatevi soffocare dal terrore... ci provano... dipende da noi farli riuscire omeno...E' una cosa scandalosa io sono fottutamente socnvolto e la gente manco se ne accorge... non una frasa in un tg,,, 4 comemnti su PI e basta... dove arriveremo di sto passo (brevemente) ?Che se parli male con gli amici del rpesidente del consiglio ti sequestrano la macchina e se insisti ti arrestano ?Se mandi affanXXXX un capo di stato o un partito politico di impiccano?Se non voti per il re di multano ?Se non guardi il grande fratello non hai sgravi fiscali ?Ma dove XXXXX siamo ?Nel 45 ?In birmania ?Sta Europa del 2010 mi sebra sempre più estranea alla sua cultura !!
    • libre free scrive:
      Re: finalmente il cusso del discorso !!
      - Scritto da: aid85
      Qui non si parla di cybercrimine !!
      Ma di una pacifica e legittima protesta
      condannata come crimine (o tentata di condannare
      come
      tale)

      Il solo tentativo (bluf) di condannare questi 5
      sfigati su milioni di protestanti è pura
      propaganda... anzi terrorismo vero è
      proprio...
      Hai il solo scopo di far credere alla gente che
      non si ha il diritto di protestare pacificamente
      e chi si ha il dovere di fottersene di tutto e
      tutti e di lasciare fare ai potenti ed egoisti il
      XXXXX che vogliono in santa pace
      !!!

      Il giorno in cui la gente ci crederà davvero loro
      avranno vinto e noi persone comuni, liberi
      cittadini avremo perso e torneremo all'epoca dei
      faraoni civicamente parlando
      ...

      L'arresto di 5 ragazzini e la MINACCIA di pesanti
      ripercussioni (la minaccia dovrebbe essere un
      reato lo ricordate?) dovrebbe essere ocndannata
      non la protesta pacifica

      Un DDOS è una protesta ok ma protestare è lecito
      ed è ultrapacifica oltre a non essere un reato è
      anche non provabile quindi non fatevi soffocare
      dal terrore... ci provano... dipende da noi farli
      riuscire omeno...

      E' una cosa scandalosa io sono fottutamente
      socnvolto e la gente manco se ne accorge... e qualcuno pure difende quelli che li stanno fottendo...
      non una frasa in un tg,,, 4 comemnti su PI e basta...
      dove arriveremo di sto passo (brevemente)?nella m.rda di sicuro... sia che si chiami n4z1sm0, o f4sc1sm0 o qualsiasi altra cosa... ma una m.rda nuova, tencocratica...
      Che se parli male con gli amici del rpesidente
      del consiglio ti sequestrano la macchina e se
      insisti ti arrestano ?
      Se mandi affanXXXX un capo di stato o un partito
      politico di impiccano?
      Se non voti per il re di multano ?
      Se non guardi il grande fratello non hai sgravi
      fiscali ?attento a dire queste cose... che poi qualcuno si accorge di non averci ancora pensato... e finisce ce le ritroviamo in qualche programma politico alle prossime libere (sic!) elezioni...
      Ma dove XXXXX siamo ?
      Nel 45 ?
      In birmania ?beh, sì... più o meno... che la "faccia" sia truce o più "democratica" cambia solo il modo in cui si esercitano condizionamento, controllo e repressione... ma il contesto di fondo è esattamente lo stesso
      Sta Europa del 2010 mi sebra sempre più estranea
      alla sua cultura!!al contrario: è perfettamente in linea con la sua essenza occidental-capitalistica... solo si cura un poco meno della qualità del travestimento...
      • Percilto scrive:
        Re: finalmente il cusso del discorso !!
        Ti sbagli, se la questione fosse il capitalismo, ci sarebbero meno menate costose e inutili in legislazione. Per fare un esempio, con la ultima crisi economica hanno preferito tenere in piedi con miliardi di euro provenienti dalle tasse i vecchi giganti piuttosto che tenere in piedi i risparmatori e lasciare liberi i nuovi gruppi e le banche piccole, che hanno avuto i problemi della crisi ma nemmeno uno sconto fiscale e i loro risparmiatori non sono stati tutelati per nulla.
  • spacevideo scrive:
    occupare uno spazio web ...
    non è come occupare una piazza per protesta, se vuoi protestare fallo ma senza violenza, ma chi si credono di essere questi? se tiri giù un sito non è protesta, ma deficenza ....
    • cmplete scrive:
      Re: occupare uno spazio web ...
      ...e dove l'avrebbero tirato giu?...non mi sembra tanto diverso dall'occupare una piazza o le strade e quindi impedire la libera circolazione delle altre persone che lavorano e che quindi vengono danneggiate......la similitudine a mio modestissimo parere ci sta tutta...anzi nessuna vetrina,macchina o altro viene danneggiata come succede sempre nelle manifestazioni "pacifiche"...Internet ormai è diventata un "luogo", e avrà gli stessi problemi del mondo reale..
    • ullala scrive:
      Re: occupare uno spazio web ...
      - Scritto da: spacevideo
      non è come occupare una piazza per protesta, se
      vuoi protestare fallo ma senza violenza, ma chi
      si credono di essere questi? se tiri giù un sito
      non è protesta, ma deficenza
      ....Quando non sai quello che dici è meglio tener chiusa la bocca, tutti si accorgono di quanto sei ignorante!
    • Valeren scrive:
      Re: occupare uno spazio web ...
      RIP.Davvero, facci un favore e chiudi ( saracinesca, bocca, polmoni, tutto ).
    • Mind First scrive:
      Re: occupare uno spazio web ...
      La liberta' e' un proXXXXX dinamico di forze in competizione. Se vogliamo continuare ad avere delle liberta' (incluso il libero acXXXXX alla rete) dobbiamo difendere le forme di protesta non distruttive come il DDOS. Chi governa tende al controllo e a conservare il potere acquisito con ogni mezzo (vedi B.). Chi e' governato tende a voler preservare i diritti e le liberta' conquistate. Se queste due forze non si equilibriano si oscilla tra la dittatura e l'anarchia. Credo che l'attuale situazione politica nazionale e internazionale ci offra molti spunti di riflessione a riguardo.
      • Andreabont scrive:
        Re: occupare uno spazio web ...
        Non distruttive? Dillo a tutti quei poveri utenti che si sono visti mancare un servizio economico sotto i piedi (parlo di paypal)Le persone prepotenti che non si preoccupano dei danni che possono causare alle altre persone sono le più pericolose.
        • krane scrive:
          Re: occupare uno spazio web ...
          - Scritto da: Andreabont
          Non distruttive? Dillo a tutti quei poveri utenti
          che si sono visti mancare un servizio economico
          sotto i piedi (parlo di paypal)
          Le persone prepotenti che non si preoccupano dei
          danni che possono causare alle altre persone sono
          le più pericolose.Tipo i manifestanti quando bloccano stazioni e strade ? E si pericolosi...
    • Garson Pollo scrive:
      Re: occupare uno spazio web ...
      Quindi protestare bloccando i treni per 3 ore e impedendo a uno studente di presentarsi a un esame o a un lavoratore di andare a lavoro è più giusto rispetto al sovraccarico temporaneo di un sito? A me sembra esattamente la stessa cosa, entrambe le proteste negano un servizio...Altra cosa, mi pare che le manifestazioni non siano poi così pacifiche e non violente...
      • Maestro Miyagi scrive:
        Re: occupare uno spazio web ...
        Condivido perfettamente. Il diritto di protesta politica e di manifestazione, per quanto sacrosanto e legittimo, non deve prevaricare un diritto di pari valore.Il giudizio che do sull'iniziativa informativa di Wikileaks è ovviamente di tutt'altro stampo, poiché adempie a giuste esigenze di trasparenza. Il Governo USA e la Clinton, invece di lamentarsi delle soffiate, si dovrebbero chiedere come mai un basso graduato dell'Esercito può avere acXXXXX ad una mole di informazioni riservate o segrete, quando qualsiasi persona di buon senso sa che per questioni importanti la disponibilità di dati ed informazioni deve essere ridotta al minimo, ristretta e selettiva.
        • Bombolo scrive:
          Re: occupare uno spazio web ...
          - Scritto da: Maestro Miyagi
          Il Governo USA e la Clinton, invece di lamentarsi
          delle soffiate, si dovrebbero chiedere come mai
          un basso graduato dell'Esercito può avere acXXXXX
          ad una mole di informazioni riservate o segrete,
          quando qualsiasi persona di buon senso sa che per
          questioni importanti la disponibilità di dati ed
          informazioni deve essere ridotta al minimo,
          ristretta e
          selettiva.altro esperto di wikipedia
      • spacevideo scrive:
        Re: occupare uno spazio web ...
        sono entrambi atti condannabili, capisco dettati dalla disperazione ma non certo civili.
        • krane scrive:
          Re: occupare uno spazio web ...
          - Scritto da: spacevideo
          sono entrambi atti condannabili, capisco dettati
          dalla disperazione ma non certo civili.Infatti spesso sono proprio risposte a trattamenti incivili.
    • Guybrush scrive:
      Re: occupare uno spazio web ...
      - Scritto da: spacevideo
      non è come occupare una piazza per protesta, se
      vuoi protestare fallo ma senza violenza, ma chi
      si credono di essere questi? se tiri giù un sito
      non è protesta, ma deficenza
      ....Uella', ciao videotechigno, allora: hai trovato quello che ti ho chiesto? Sto aspettando, testina.Quanto all'occupazione di una piazza le manifestazioni sono legittime in ogni paese democratico, ma vanno concordate con le autorità di pubblica sicurezza che hanno poi l'obbligo di vigilare e mantenere l'ordine.I cyberattivisti hanno torto, perché si sono posti aldisopra della legge.Certo: ha torto anche chi ha lanciato un attacco DDoS contro wikileaks e, obiettivamente, era da perseguire tanto quanto gli attivisti di cui sopra.Il cosiddetto "pugno duro" mostrato adesso rovinerà la vita di alcune decine di persone in tutto il mondo, forse e avrà anche un'altra conseguenza.Il LOIC 2.0 sarà un po' più difficile da individuare.La 3.0 ancor meno della 2 e temo che i suoi obiettivi potrebbero essere eticamente discutibili.GT
      • pippO scrive:
        Re: occupare uno spazio web ...
        - Scritto da: Guybrush
        - Scritto da: spacevideo

        non è come occupare una piazza per protesta, se

        vuoi protestare fallo ma senza violenza, ma chi

        si credono di essere questi? se tiri giù un sito

        non è protesta, ma deficenza

        ....

        Uella', ciao videotechigno, allora: hai trovato
        quello che ti ho chiesto? Sto aspettando,
        testina.

        Quanto all'occupazione di una piazza le
        manifestazioni sono legittime in ogni paese
        democratico, ma vanno concordate con le autorità
        di pubblica sicurezza che hanno poi l'obbligo di
        vigilare e mantenere
        l'ordine.
        O di infiltrare un po di "black blok" :DVedi la confessione di Cossiga...
    • ephestione scrive:
      Re: occupare uno spazio web ...
      secondo te la virtualità crea la differenza tra occupare una piazza e uno spazio web, ma invece non c'è nessuna differenza tra rubare dvd al negozio e scaricarsi delle copie 1:1 da bittorrent?uhm... qualcosa non torna...
      • spacevideo scrive:
        Re: occupare uno spazio web ...
        in piazza dimostri qualcosa, se tieni bloccato un sito nascosto come un pidocchio dimostri solo vigliaccheria ...
        • krane scrive:
          Re: occupare uno spazio web ...
          - Scritto da: spacevideo
          in piazza dimostri qualcosa, se tieni bloccato un
          sito nascosto come un pidocchio dimostri solo
          vigliaccheria...Se fossero stati nascosti non li avrebbero beccati.
        • ephestione scrive:
          Re: occupare uno spazio web ...
          e ammettendo per assurdo che tu abbia ragione, da quando la vigliaccheria è parametro di illegalità?
Chiudi i commenti