Elettrosmog, tensioni a Roma

23mila firme supportano un'iniziativa popolare che chiede nuove regole per i gestori, per limitare le fonti di inquinamento elettromagnetico. Intanto per Radio Vaticana arriva un nuovo altolà

Roma – Si va surriscaldando il clima sul fronte dell’elettrosmog nella capitale, dove i Comitati romani contro l’elettrosmog hanno chiesto al Comune di rivedere l’intesa con i gestori di telefonia mobile per arrivare a nuove discipline sulle modalità di installazione degli impianti di radiofonia.

“Discutere subito la delibera popolare in Consiglio o sarà mobilitazione cittadina permanente”. Così i Comitati romani che accusano l’amministrazione capitolona di ritardi nel discutere l’iniziativa che con 23mila firme propone nuove regole e nuovi limiti alla predisposizione degli impianti sul territorio.

Secondo i Comitati è infatti necessario arrivare ad un nuovo accordo con i gestori sulla base di un piano regolatore delle fonti dell’elettrosmog . A loro dire dopo l’attivazione del Protocollo di Intesa attuale con i carrier, che risale al 2004, “si è assistito ad un aumento esponenziale di antenne di telefonia mobile e ripetitori radio-tv che affollano i tetti della capitale, che deturpano l’orizzonte urbano della città eterna, procurando dannni alla salute degli abitanti”.

Ma non è questa l’unica novità sul fronte dell’inquinamento elettromagnetico a Roma. La quarta sezione penale della Corte di Cassazione ha preso in esame le denunce dei residenti di Cesano, paese alle porte della capitale, contro le emissioni degli impianti di Radio Vaticana, e ha stabilito che sono necessarie ulteriori indagini sul “rischio salute” per gli abitanti della zona. Questi, come noto, da lungo tempo sostengono che le antenne dell’emittente ecclesiastica sono tra le cause dell’aumento dei casi di leucemia nella zona.

La decisione della Corte rende di fatto inammissibile il ricorso che Radio Vaticana aveva presentato, e costringe l’emittente a pagare le spese processuali. Il ricorso si opponeva all’ordinanza del Tribunale di Roma, il cui GIP nel febbraio 2006 aveva respinto la richiesta di archiviazione prevedendo “indagini epidemiologiche” da protrarsi per almeno due anni.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • architect scrive:
    Re: 'sagerato!
    Stavo per scriverlo io, in effetti mi chiedo com'è possibile che se io - che faccio il programmatore per hobby da parecchi anni - di 2nd Life non ho capito una mazza, ci riesca invece tutta questa gente che, a rigor di logica, NON è interamente formata da programmatori, sistemisti, grafici 3D, etc... E se questi sono i presupposti allora sono veramente incredulo quando sento dire che 2nd Life è il futuro, e che in capo a qualche anno anche la casalinga di Voghera sarà in 2nd Life :|
    • aghost scrive:
      Re: 'sagerato!
      - Scritto da: architect
      Stavo per scriverlo io, in effetti mi chiedo
      com'è possibile che se io - che faccio il
      programmatore per hobby da parecchi anni - di 2nd
      Life non ho capito una mazza, ci riesca invece
      tutta questa gente che, a rigor di logica, NON è
      interamente formata da programmatori, sistemisti,
      grafici 3D, etc... E se questi sono i presupposti
      allora sono veramente incredulo quando sento dire
      che 2nd Life è il futurosecondo me indubbiamente si esagera nei racconti, magari anche a bella posta per spingere più gente possibile a partecipare. Ma è anche indubbio che la via è segnata: il progresso tecnologico, ovvero la semplificazione dei modi d'uso e delle interfacce, permetterà a tutti di creare cose nel metamondo.Le implicazioni sono fantastiche: si potranno, ad esempio, creare oggetti di design, case virtuali, palazzi, esporre e vendere quadri, organizzare eventi e spettacoli... Insomma la creatività di ciascuno avrà libero sfogo... Vi pare poco?Forse è proprio questo che attrae del metamondo: l'eguaglianza anzitutto, tutti sono uguali e non ci sono ricchi e potenti, perlomeno in partenza. Tutti possono fare potenzialmente quello che nella vita reale sarebbe molto difficile se non impossibile. E' un gioco affascinante che stimola quella cretività che nella vita reale è spesso compressa da altre esigenze più contingenti e forse meno edificanti.http://www.aghost.wordpress.com/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 gennaio 2007 09.09-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Ottima mossa di marketing
    e tanta publicity.Comunque e' credibile che la gente se le dia anche in un mondo virtuale.Abbiamo fatto tanti passi avanti dal punto di vista tecnologico ma umanamente siamo rimasti quelli che con le clave andavano a spaccare la testa a quelli dell'altra tribu'.
  • Anonimo scrive:
    Basta politica, per favore
    Non se ne può più.Non ci lasciano in pace neanche nel mondo virtuale.Che schifo di società, che schifo di umanità.Maledetti tutti coloro che credono di credere in qualcosa.
  • MandarX scrive:
    scheda grafica
    ma che scheda grafica ci vuole per fare girare sto second life?ma ci saranno migliaia di persone 3dqualcuno lo conosce bene?
    • Anonimo scrive:
      Re: scheda grafica
      A giudicare dalle immagini, non credo nulla di potentissimo. E' tutto molto poligonale e stilizzato e la luce è semplificata, i giochi meno potenti in confronto sono assai più raffinati. E credo che cmq questo aiuti a far sopportare scenari complessi. Poi il server potrebbe inviare elementi di second life (persone, case, oggetti) limitate al luogo attorno a sè.
    • Masque scrive:
      Re: scheda grafica
      - Scritto da: MandarX
      ma che scheda grafica ci vuole per fare girare
      sto second
      life?

      ma ci saranno migliaia di persone 3d

      qualcuno lo conosce bene?so che le richieste per farlo girare non sono altissime.non ho mai provato le versioni per pc, solo quella per mac che invece è un porting fatto coi piedi: lentissimo e tendente al crash.
  • EdGreen scrive:
    Una domanda.
    Ma in second life, visto che non conosco niente di quel gioco (che sta pure diventando una follia per alcuni), sono previste azioni criminali? Vi sono i crimini? Vi sono pure i terroristi e gli antiterroristi?
    • Alessandrox scrive:
      Re: Una domanda.
      - Scritto da: EdGreen
      Ma in second life, visto che non conosco niente
      di quel gioco (che sta pure diventando una follia
      per alcuni), sono previste azioni criminali? Vi
      sono i crimini? Vi sono pure i terroristi e gli
      antiterroristi?Che cosa hai in mente di prciso?
      • EdGreen scrive:
        Re: Una domanda.

        Che cosa hai in mente di prciso?Mettiamo che un giocatore si mette in testa per divertimento di fare il terrorista o il criminale in Second Life, lo si può fare? Chiedevo solo questo.
        • Masque scrive:
          Re: Una domanda.
          - Scritto da: EdGreen


          Che cosa hai in mente di prciso?

          Mettiamo che un giocatore si mette in testa per
          divertimento di fare il terrorista o il criminale
          in Second Life, lo si può fare? Chiedevo solo
          questo.non so essere preciso su questa cosa, dato che la mia conoscenza di second life è abbastanza limitata e non ho mai provato a fare quello che dici.so solo che ci sono zone apposite in cui si può combattere, altre nelle quali le armi sono semplicemente inibite. in generale, un utente che si comporta contro alle regole di quella particolare zona, solitamente viene espulso.
  • Masque scrive:
    Straordinario!
    Trovo tutto questo estremamente interessante ed eccitante. Come vengono riproposti spontaneamente dei comportamenti presenti nel mondo fisico, ma modificati dalle ovvie differenze del mezzo. Non è propriamente un mondo a sé, ma un ibridazione fra il mondo reale, del quale cerca di imitare le regole, ed un mondo ideale (nel senso di originato da idee). Le possibilità che si hanno in più, rispetto al mondo reale (creare oggetti, impostare regole che impediscono danni o uccisioni degli avatar), fanno sì che la distanza fra l'ideale ed il "reale" sia molto più breve che nel mondo fisico.Dato questo, è davvero interessante vede come il sistema ed i suoi abitanti si adattino e come reagiscono ad una situazione in confronto ad una equivalente del mondo fisico.A questo punto, è assurdo uscirsene con frasi del tipo "guarda i comunisti che usano armi!", dato che l'arma rappresentata è un'arma ideale e non viene utilizzata per la funzione che essa avrebbe nel mondo reale, ma per ciò che l'azione di usare l'arma rappresenta: una fortissima forma di opposizione a qualcosa o qualcuno.Allo stesso modo, credo che commenti del tipo "quelli che stanno in second life sono per la maggior parte dei ragazzini nerd che non riescono ad avere soddisfazioni della first life" siano estremamente riduttivi e semplicistici.Non c'è alcuna evidenza che una cosa escluda l'altra ed anzi, commenti dello stesso tipo mi ricordo di averne letti a riguardo di ogni nuovo paradigma di interazione o comunicazione (che sia la televisione, i videogiochi, la posta elettronica, i gruppi di discussione, i forum o le chat)Io trovo tutto questo straordinario ed interessantissimo, sia come studio psicologico che sociologico.
    • Anonimo scrive:
      Re: Straordinario!
      Guarda i comunisti che usano armi ideali!
      • Anonimo scrive:
        Re: Straordinario!
        Quindi se adesso quelli dell'estrema destra francese vanno in giro per second life a sparare, con armi ideali, i tizi che hanno sparato per primi su di loro, con armi ideali, è tutto estremamente interessante ed eccitante?Oppure si tratta dei soliti fascisti violenti?
    • aghost scrive:
      Re: Straordinario!

      Io trovo tutto questo straordinario ed
      interessantissimo, sia come studio psicologico
      che
      sociologico.sono perfettamente d'accordo. Anche Second Life è uno strumento, l'uso e l'abuso dipende da chi utilizza questo mezzo, non dal mezzo in sè.Che è, al di là dell'aspetto puramente ludico, anche un esperimento sociale molto interessantehttp://www.aghost.wordpress.com/
  • Anonimo scrive:
    No fammi capire...
    Ideologie fallite che non trovano più consensi nel mondo reale vanno a sfogarsi su 2nd life?Che CAZZATA!!!Ma non sarebbe meglio che 2nd life tornasse a essere un semplice gioco?
  • Anonimo scrive:
    Che imbecilli
    Queste notizie mi fanno sempre più ritenere che a second life si colleghino troppe persone che scambiano la simulazione di un computer per la realtà.
    • outkid scrive:
      Re: Che imbecilli
      come del resto lo e' irc..in second life il 90%sono frustrati.il 10% sono minori di 15 anni.Il 99% sono entrambi.con un margine di errore dello 0.1%.- Scritto da:
      Queste notizie mi fanno sempre più ritenere che a
      second life si colleghino troppe persone che
      scambiano la simulazione di un computer per la
      realtà.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che imbecilli
        - Scritto da: outkid
        come del resto lo e' irc..
        in second life il 90%sono frustrati.
        il 10% sono minori di 15 anni.
        Il 99% sono entrambi.
        con un margine di errore dello 0.1%....e il 100% di questi giudizi sono superficiali e inutiliSenza margini di errore.
      • aghost scrive:
        Re: Che imbecilli

        in second life il 90%sono frustrati.
        il 10% sono minori di 15 anni.
        Il 99% sono entrambi.
        con un margine di errore dello 0.1%.a me pare che il vero frustrato sia quello che passa il tempo a dare del frustrato agli altri :Dhttp://www.aghost.wordpress.com/
        • Anonimo scrive:
          Re: Che imbecilli
          - Scritto da: aghost



          in second life il 90%sono frustrati.

          il 10% sono minori di 15 anni.

          Il 99% sono entrambi.

          con un margine di errore dello 0.1%.

          a me pare che il vero frustrato sia quello che
          passa il tempo a dare del frustrato agli altri
          :Dquindi il frustrato sei tu visto che gli stai dando del frustrato nel momento in cui lui da del frustrato che per due soldi mio padre compro'
          • Anonimo scrive:
            Re: Che imbecilli
            - Scritto da:

            - Scritto da: aghost






            in second life il 90%sono frustrati.


            il 10% sono minori di 15 anni.


            Il 99% sono entrambi.


            con un margine di errore dello 0.1%.



            a me pare che il vero frustrato sia quello che

            passa il tempo a dare del frustrato agli altri

            :D

            quindi il frustrato sei tu visto che gli stai
            dando del frustrato nel momento in cui lui da del
            frustrato che per due soldi mio padre
            compro'E immancabilmente la tua riflessione si ritorce contro anche contro quello che scrivi. Basta specchietti da bimbi, ok?
          • Anonimo scrive:
            Re: Che imbecilli
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: aghost









            in second life il 90%sono frustrati.



            il 10% sono minori di 15 anni.



            Il 99% sono entrambi.



            con un margine di errore dello 0.1%.





            a me pare che il vero frustrato sia quello che


            passa il tempo a dare del frustrato agli
            altri



            :D



            quindi il frustrato sei tu visto che gli stai

            dando del frustrato nel momento in cui lui da
            del

            frustrato che per due soldi mio padre

            compro'

            E immancabilmente la tua riflessione si ritorce
            contro anche contro quello che scrivi. Basta
            specchietti da bimbi,
            ok?e quindi anche contro di te che dici che si ritorce contro di me e quindi mi dai implicitamente del frustrato che per due soldi mio padre compro'
          • Anonimo scrive:
            Re: Che imbecilli
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:





            - Scritto da: aghost












            in second life il 90%sono frustrati.




            il 10% sono minori di 15 anni.




            Il 99% sono entrambi.




            con un margine di errore dello 0.1%.







            a me pare che il vero frustrato sia quello
            che



            passa il tempo a dare del frustrato agli

            altri





            :D





            quindi il frustrato sei tu visto che gli stai


            dando del frustrato nel momento in cui lui da

            del


            frustrato che per due soldi mio padre


            compro'



            E immancabilmente la tua riflessione si ritorce

            contro anche contro quello che scrivi. Basta

            specchietti da bimbi,

            ok?

            e quindi anche contro di te che dici che si
            ritorce contro di me e quindi mi dai
            implicitamente del frustrato che per due soldi
            mio padre
            compro'STACK OVERFLOW
    • aghost scrive:
      Re: Che imbecilli
      - Scritto da:
      Queste notizie mi fanno sempre più ritenere che a
      second life si colleghino troppe persone che
      scambiano la simulazione di un computer per la
      realtà.ecchèppalle! questi post mi fanno ritenere che ci sono sempre persone coi paraocchi.PS: io frequento pochissimo Second Life, ci sarò entrato non piu di 10 volte, però mi pare lo stesso una cosa interessantissima.Pensate solo alla possibilità di innescare una economia virtuale e magari, come accade già, anche reale. Perché guardare le cose sempre dal lato più negativo?http://www.aghost.wordpress.com/
      • Anonimo scrive:
        Re: Che imbecilli
        - Scritto da: aghost

        - Scritto da:

        Queste notizie mi fanno sempre più ritenere che
        a

        second life si colleghino troppe persone che

        scambiano la simulazione di un computer per la

        realtà.

        ecchèppalle! questi post mi fanno ritenere che ci
        sono sempre persone coi
        paraocchi.

        PS: io frequento pochissimo Second Life, ci sarò
        entrato non piu di 10 volte, però mi pare lo
        stesso una cosa
        interessantissima.
        Pensate solo alla possibilità di innescare una
        economia virtuale e magari, come accade già,
        anche reale. Perché guardare le cose sempre dal
        lato più
        negativo?Perche' diffidenza per le novita', spiccata tecnofobia e senso di superiorita' intellettuale verso il resto del mondo caratterizzano una buona fetta degli italiani.In buna sostanza,
    • Anonimo scrive:
      Re: Che imbecilli
      Che dire, è l'unico posto che i nerd sfigati possono frequentare senza essere umiliati, vessati e massacrati di botte.Per ora.
      • Anonimo scrive:
        Re: Che imbecilli
        - Scritto da:
        Che dire, è l'unico posto che i nerd sfigati
        possono frequentare senza essere umiliati,
        vessati e massacrati di
        botte.

        Per ora.Giusto, tutto questo deve cambiare!Ma perché limitarsi alle botte?E' possibile avere un RailGun in Second Life?Anche la Gauss Pistol di Fallout 2 sarebbe gradita... O)
  • Anonimo scrive:
    I comunisti sparano
    Gli oppositori all'estrema destra (rea di cosa? di voler dire come la pensa su spesa pubblica e immigrazione?) grazie allo spazio virtuale hanno dimostrato ciò che in cuor loro desiderano fare davvero: sparare, uccidere, tagliare gole, mettere a tacere.La verità sui compagni è venuta a galla ancora una volta.
    • Anonimo scrive:
      Re: I comunisti sparano
      - Scritto da:
      Gli oppositori all'estrema destra (rea di cosa?
      di voler dire come la pensa su spesa pubblica e
      immigrazione?) grazie allo spazio virtuale hanno
      dimostrato ciò che in cuor loro desiderano fare
      davvero: sparare, uccidere, tagliare gole,
      mettere a
      tacere.

      La verità sui compagni è venuta a galla ancora
      una
      volta.exsinistro loggati
    • Anonimo scrive:
      Re: I comunisti sparano
      Immagino cosa sarebbe potuto succedere se quello che ha fatto l'estrema destra l'avesse fatto qualcuno con la falce e martello sulla bandiera ... un bombardamento con armi nucleari ?
      • Anonimo scrive:
        Re: I comunisti sparano

        Immagino cosa sarebbe potuto succedere se quello
        che ha fatto l'estrema destra l'avesse fatto
        qualcuno con la falce e martello sulla bandiera
        ... un bombardamento con armi nucleari
        ?Non mi risulta che si siano bombardate le manifestazioni della sinistra. Però sarebbe una buona idea. Napalm sui Black Block, per esempio.
    • Anonimo scrive:
      Re: I comunisti sparano
      - Scritto da:
      Gli oppositori all'estrema destra (rea di cosa?
      di voler dire come la pensa su spesa pubblica e
      immigrazione?) grazie allo spazio virtuale hanno
      dimostrato ciò che in cuor loro desiderano fare
      davvero: sparare, uccidere, tagliare gole,
      mettere a
      tacere.

      La verità sui compagni è venuta a galla ancora
      una
      volta.Hai ragione.... bisogna tornare al libro e al moschetto!!!-.-il mio consiglio??? fatti + se*he reali e meno se*he mentali -.-
    • Anonimo scrive:
      Re: I comunisti sparano
      Ecco, bravo!
    • Anonimo scrive:
      Re: Tu invece spari stronzate
      ..come da post
    • Anonimo scrive:
      Re: I comunisti sparano
      I comunisti sparano?Beh, che c'e' di strano, e' normale. Sono mica pacifisti.
    • Anonimo scrive:
      Re: I comunisti sparano
      - Scritto da:
      Gli oppositori all'estrema destra (rea di cosa?
      di voler dire come la pensa su spesa pubblica e
      immigrazione?) grazie allo spazio virtuale hanno
      dimostrato ciò che in cuor loro desiderano fare
      davvero: sparare, uccidere, tagliare gole,
      mettere a
      tacere.

      La verità sui compagni è venuta a galla ancora
      una
      volta.[img]http://www.vocinelweb.it/faccine/pazze/101.gif[/img]
  • Anonimo scrive:
    Second LIfe e il futuro!!!
    tra poco chi non avra un avatar su Second LIfe non esistera neppure..la si creeranno aziende nuove,nasceranno amicizie, troveremo lezioni universitarie..etc..etc....e 'il futuro...prevedo che tra pochi anni tutti i pc della terra saranno collegati in rete tra di loro..compreremo oggetti online vedremo film in rete...etc..etc...
    • Anonimo scrive:
      Re: Second LIfe e il futuro!!!
      Stai parlando di matrix ?
      • Masque scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!
        - Scritto da:
        Stai parlando di matrix ?Le basi, amico mio le basi!!Neuromante prima di tutto o, ancora meglio: Snow Crash. Ovvero, il romanzo sul quale si sono basati maggiormente i creatori di Second Life.[OT] matrix non ha inventato nulla: ha solo shakerato e reso popolare e "cool" idee già esistenti da tempo
        • MandarX scrive:
          Re: Second LIfe e il futuro!!!

          [OT] matrix non ha inventato nulla: ha solo
          shakerato e reso popolare e "cool" idee già
          esistenti da
          tempomatrix ha copiato un episodio de i confini della realtà
          • ilGimmy scrive:
            Re: Second LIfe e il futuro!!!
            e l'idea base de "il tredicesimo piano" e i combattimenti di "Equilibrium"...
          • MandarX scrive:
            Re: Second LIfe e il futuro!!!
            - Scritto da: ilGimmy
            e l'idea base de "il tredicesimo piano" e i
            combattimenti di
            "Equilibrium"...il tredicesimo piano ok ma perche Equilibrium?Equilibrium è piu 1984 che matrix
    • Anonimo scrive:
      Re: Second LIfe e il futuro!!!
      - Scritto da:
      tra poco chi non avra un avatar su Second LIfe
      non esistera neppure..la si creeranno aziende
      nuove,
      nasceranno amicizie, troveremo lezioni
      universitarie..etc..etc....e 'il
      futuro...
      prevedo che tra pochi anni tutti i pc della terra
      saranno collegati in rete tra di loro..compreremo
      oggetti online vedremo film in
      rete...etc..etc...Second Life serve a chi non ha una First Life. Tieniti pure questo futuro, io continuerò ad andare in bici, incontrare persone, andare al mare, sciare, e fare tutto quanto in questa first life.
      • Anonimo scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!
        - Scritto da:
        Second Life serve a chi non ha una First Life.
        Tieniti pure questo futuro, io continuerò ad
        andare in bici, incontrare persone, andare al
        mare, sciare, e fare tutto quanto in questa first
        life.Dicevano così anche di chi usava Internet, come se usare il computer non ti permetta di vedere gli amici, incontrare persone, andare al mare, sciare ecc...
        • Anonimo scrive:
          Re: Second LIfe e il futuro!!!
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Second Life serve a chi non ha una First Life.

          Tieniti pure questo futuro, io continuerò ad

          andare in bici, incontrare persone, andare al

          mare, sciare, e fare tutto quanto in questa
          first

          life.

          Dicevano così anche di chi usava Internet, come
          se usare il computer non ti permetta di vedere
          gli amici, incontrare persone, andare al mare,
          sciare
          ecc...Se permetti in Internet non è obbligatorio essere parte di una community come in first life. Quando fai parte di una community, come le chat, e cominci a fare guerre virtuali in chat confondendo realtà con finzione sei da manicomio a parer mio.
        • aghost scrive:
          Re: Second LIfe e il futuro!!!

          - Scritto da:

          Second Life serve a chi non ha una First Life.

          Tieniti pure questo futuro, io continuerò ad

          andare in bici, incontrare persone, andare al

          mare, sciare, e fare tutto quanto in questa
          first

          life.e magari rimbambirsi in tv guardando "Tutto il Campionato minuto per minuto" :DEssù: chi ti vieta di andare in bici e fare tutte le cose che hai detto? Lascia che ciascuno si scelga il suo passatempo preferito senza avere la pretesa di stabilire tu cosa uno deve fare del suo tempo liberohttp://www.aghost.wordpress.com/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 gennaio 2007 07.40-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!
        - Scritto da:
        Second Life serve a chi non ha una First Life.
        Tieniti pure questo futuro, io continuerò ad
        andare in bici, incontrare persone, andare al
        mare, sciare, e fare tutto quanto in questa first
        life.dialogare con altra gente su una bacheca virtuale (un forum!) fa parte della second life o della first life?no, spiegami, eh, perche' non si possono fare le due cose insieme.
        • Anonimo scrive:
          Re: Second LIfe e il futuro!!!
          - Scritto da:

          - Scritto da:


          Second Life serve a chi non ha una First Life.

          Tieniti pure questo futuro, io continuerò ad

          andare in bici, incontrare persone, andare al

          mare, sciare, e fare tutto quanto in questa
          first

          life.

          dialogare con altra gente su una bacheca virtuale
          (un forum!) fa parte della second life o della
          first
          life?

          no, spiegami, eh, perche' non si possono fare le
          due cose
          insieme.Io in second life vedo solo comportamenti da addicted, sul forum non necessariamente è così
          • Masque scrive:
            Re: Second LIfe e il futuro!!!
            - Scritto da:
            Io in second life vedo solo comportamenti da
            addicted, sul forum non necessariamente è
            cosìtieni presente che c'è anche un "effetto novità".
      • Anonimo scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!

        Second Life serve a chi non ha una First Life.
        Tieniti pure questo futuro, io continuerò ad
        andare in bici, incontrare persone, andare alsoliti luoghi comuni. con gente come te in giro e' meglio second life.
      • Anonimo scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!
        - Scritto da:
        Second Life serve a chi non ha una First Life.
        Tieniti pure questo futuro, io continuerò ad
        andare in bici, incontrare persone, andare al
        mare, sciare, e fare tutto quanto in questa first
        life.Che risate: ieri sono andato a vedere la nintendo wii di un amico. Bel giocattolo, ci siamo sfidati tutti a bowling, usando il controller come fosse una palla, ma nessuno ha appoggiato la mia proposta di andare a giocare a bowling per davvero.L'altro gioco che ho provato era il pugilato: ieri avevo lezione di sanda (è tipo il pugilato, ma ci si fa più male), ma non ci ero andato per stare un po' in amicizia... risultato? Ho fatto per finta cose che potevo fare benissimo (e con più soddisfazione) per davvero!La realtà virtuale sta avendo effetti cattivi!
      • Anonimo scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!

        Second Life serve a chi non ha una First Life.
        Tieniti pure questo futuro, io continuerò ad
        andare in bici, incontrare persone, andare al
        mare, sciaretr... amare! :p
    • EdGreen scrive:
      Re: Second LIfe e il futuro!!!
      - Scritto da:
      tra poco chi non avra un avatar su Second LIfe
      non esistera neppure..la si creeranno aziende
      nuove,
      nasceranno amicizie, troveremo lezioni
      universitarie..etc..etc....e 'il
      futuro...
      prevedo che tra pochi anni tutti i pc della terra
      saranno collegati in rete tra di loro..compreremo
      oggetti online vedremo film in
      rete...etc..etc...Sarà il momento buono in cui il sistema salterà in aria.Il virtuale non è reale.Mettetevelo in testa.
      • Masque scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!
        - Scritto da: EdGreen
        Sarà il momento buono in cui il sistema salterà
        in aria.Il virtuale non è reale.Mettetevelo in
        testa.ma la comunicazione che fai attraverso di esso, è reale, eccome. neppure questo forum è reale dal tuo punto di vista, tuttavia, non puoi negare che stai comunicando con qualcuno e che questa comunicazione sia reale.senza parlare dei fisicissimi server sui quali sono ospitati questi agglomerati di html, immagini e script assortiti la tastiera sulla quale scrivi, il monitor che osservi e che osserva chi legge questo commentoimmaginari anche quelli? decisamente no.sono non-reali i pensieri che fai? d'altronde, non li percepisci come fisici, nonostante tu sappia che vengono originati dalla tua materia grigia ed in sostanza dal tuo corpo. nonostante questo, non puoi negare che siano reali.
      • Kirisuto scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!
        - Scritto da: EdGreen

        - Scritto da:

        tra poco chi non avra un avatar su Second LIfe

        non esistera neppure..la si creeranno aziende

        nuove,

        nasceranno amicizie, troveremo lezioni

        universitarie..etc..etc....e 'il

        futuro...

        prevedo che tra pochi anni tutti i pc della
        terra

        saranno collegati in rete tra di
        loro..compreremo

        oggetti online vedremo film in

        rete...etc..etc...

        Sarà il momento buono in cui il sistema salterà
        in aria.Il virtuale non è reale.Mettetevelo in
        testa.Già, se troppa gente inizia a vivere troppo nei mondi virtuali e non esce più di casa si rischia un calo della produzione e dei consumi REALI e proprio nei paesi dove più si produce e consuma, perché chi non ha il superfluo non può di certo permettersi di cazzeggiare nei mondi virtuali.
        • Anonimo scrive:
          Re: Second LIfe e il futuro!!!
          - Scritto da: Kirisuto

          - Scritto da: EdGreen



          - Scritto da:


          tra poco chi non avra un avatar su Second LIfe


          non esistera neppure..la si creeranno aziende


          nuove,


          nasceranno amicizie, troveremo lezioni


          universitarie..etc..etc....e 'il


          futuro...


          prevedo che tra pochi anni tutti i pc della

          terra


          saranno collegati in rete tra di

          loro..compreremo


          oggetti online vedremo film in


          rete...etc..etc...



          Sarà il momento buono in cui il sistema salterà

          in aria.Il virtuale non è reale.Mettetevelo in

          testa.
          Già, se troppa gente inizia a vivere troppo nei
          mondi virtuali e non esce più di casa si rischia
          un calo della produzione e dei consumi REALI e
          proprio nei paesi dove più si produce e consuma,
          perché chi non ha il superfluo non può di certo
          permettersi di cazzeggiare nei mondi
          virtuali.Rischio di produzione? Consumi REALI? Quando hai lavorato per mantenerti e per mantenere le persone che possono dipendere da te...chi ti può dire come usare il tuo tempo? eppoi...chi non ha il superfluo non vede l'ora di averlo.
          • Kirisuto scrive:
            Re: Second LIfe e il futuro!!!
            - Scritto da:

            - Scritto da: Kirisuto



            - Scritto da: EdGreen





            - Scritto da:



            tra poco chi non avra un avatar su Second
            LIfe



            non esistera neppure..la si creeranno
            aziende



            nuove,



            nasceranno amicizie, troveremo lezioni



            universitarie..etc..etc....e 'il



            futuro...



            prevedo che tra pochi anni tutti i pc della


            terra



            saranno collegati in rete tra di


            loro..compreremo



            oggetti online vedremo film in



            rete...etc..etc...





            Sarà il momento buono in cui il sistema
            salterà


            in aria.Il virtuale non è reale.Mettetevelo in


            testa.

            Già, se troppa gente inizia a vivere troppo nei

            mondi virtuali e non esce più di casa si rischia

            un calo della produzione e dei consumi REALI e

            proprio nei paesi dove più si produce e consuma,

            perché chi non ha il superfluo non può di certo

            permettersi di cazzeggiare nei mondi

            virtuali.
            Rischio di produzione? Consumi REALI? Quando hai
            lavorato per mantenerti e per mantenere le
            persone che possono dipendere da te...chi ti può
            dire come usare il tuo tempo?


            eppoi...chi non ha il superfluo non vede l'ora di
            averlo.
            E' proprio questo il punto, sottrarranno tempo anche al lavoro?E se sottraggono solo tempo libero, ma troppo, non calano tutti i consumi diversi dall'abbonamento al mondo virtuale?Oh, poi magari il "rischio di estraniamento" è uguale a quello di tutti gli altri mondi virtuali, però, mia personalissima opinione, temo che un mondo virtuale che propone una versione "facile" del mondo reale sia più a rischio rispetto a realtà palesemente alternative come mondi fantasy, fantascientifici, cyberpunk, etc., su questi ultimi ci vai per "staccare", per divertirti, sulla "realtà edulcorata" è molto più probabile andarci per fuggire.
    • Anonimo scrive:
      Re: Second LIfe e il futuro!!!
      - Scritto da:
      tra poco chi non avra un avatar su Second LIfe
      non esistera neppure..la si creeranno aziende
      nuove,
      nasceranno amicizie, troveremo lezioni
      universitarie..etc..etc....e 'il
      futuro...
      prevedo che tra pochi anni tutti i pc della terra
      saranno collegati in rete tra di loro..compreremo
      oggetti online vedremo film in
      rete...etc..etc...Non ti seguo: tutto quello che mi hai detto lo riesco a fare benissimo in rete e/o fuori, a seconda della modalità che risulta più utile, senza second life. Quale sarebbe la differenza, di grazia?
      • Masque scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!
        - Scritto da:
        Non ti seguo: tutto quello che mi hai detto lo
        riesco a fare benissimo in rete e/o fuori, a
        seconda della modalità che risulta più utile,
        senza second life.

        Quale sarebbe la differenza, di grazia?che tutto ciò appare in una maniera molto molto simile a come siamo abituati a vedere le cose nel mondo fisico e questo permette un coinvolgimento maggiore, nonché una maggior facilità nel rappresentarselo.
      • Anonimo scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        tra poco chi non avra un avatar su Second LIfe

        non esistera neppure..la si creeranno aziende

        nuove,

        nasceranno amicizie, troveremo lezioni

        universitarie..etc..etc....e 'il

        futuro...

        prevedo che tra pochi anni tutti i pc della
        terra

        saranno collegati in rete tra di
        loro..compreremo

        oggetti online vedremo film in

        rete...etc..etc...

        Non ti seguo: tutto quello che mi hai detto lo
        riesco a fare benissimo in rete e/o fuori, a
        seconda della modalità che risulta più utile,
        senza second life.

        Quale sarebbe la differenza, di grazia?La perdita di tempo
        • Masque scrive:
          Re: Second LIfe e il futuro!!!
          - Scritto da:
          Peggio, è una ca#ata buona solo per qualche nerd
          che non ha una vita sua. I "mondi virtuali" sono
          una ca#ata. Internet è una ca#ata
          mostruosa.

          Crescete, bambocci. Ve ne state lì attaccati alle
          vostre stupide macchine e non vedete che c'è un
          mondo vero qui fuori. Lo capite solo quando ormai
          è troppo tardi.ed immagino che tu abbia seguito tutta la discussione e che stai scrivendo proprio qui attraverso questo mezzo per aiutarci ad uscire dalla brutta strada, vero? :p
    • Anonimo scrive:
      Re: Second LIfe e il futuro!!!
      - Scritto da:
      tra poco chi non avra un avatar su Second LIfe
      non esistera neppure..la si creeranno aziende
      nuove,
      nasceranno amicizie, troveremo lezioni
      universitarie..etc..etc....e 'il
      futuro...
      prevedo che tra pochi anni tutti i pc della terra
      saranno collegati in rete tra di loro..compreremo
      oggetti online vedremo film in
      rete...etc..etc...http://it.wikipedia.org/wiki/Abissi_d'acciaio
    • deltree scrive:
      Re: Second LIfe e il futuro!!!
      - Scritto da:
      tra poco chi non avra un avatar su Second LIfe
      non esistera neppure..la si creeranno aziende
      nuove,
      nasceranno amicizie, troveremo lezioni
      universitarie..etc..etc....e 'il
      futuro...
      prevedo che tra pochi anni tutti i pc della terra
      saranno collegati in rete tra di loro..compreremo
      oggetti online vedremo film in
      rete...etc..etc...A dispetto della sovraesposizione mediatica, SL è lungi da essere molto popolare. Inoltre sta virando troppo verso la perversione e l'estremismo. Certo, se ami vedere gente che ingroppa animali antropomorfi o avatar-bambini che chiedono di essere abusati allora fai pure.Lo sai che ci sono aziende che costruiscono aggeggi per masturbarsi che si integrano con SL?Che ci sono persone che si prostituiscono per linden dollars?Non è moralismo, ma oltre al bello di SL, c'è un sacco di marcio che purtroppo prende il sopravvento. Se uno è talmente messo male che non riesce nemmeno ad andare a puttane nella vita reale è proprio arrivato alla frutta.Se questa è la società del futuro, beh...
      • Masque scrive:
        Re: Second LIfe e il futuro!!!
        - Scritto da: deltree
        Non è moralismo, ma oltre al bello di SL, c'è un
        sacco di marcio che purtroppo prende il
        sopravvento.non è usa sorpresa. hai appena scoperto che la maggior parte della gente non è candida e trasparente come da ad intendere per questioni di quieto vivere o di paura del giudizio altrui.in sl, le possibilità di fare ciò che si vuole ci sono e le conseguenze non sono le stesse che si avrebbero nel mondo fisico.viene da sé che alcune persone decidano di dare luogo alle proprie fantasie in second life. fantasie, che già hanno in testa, tra l'altro.non ci vedo nulla di male. anzi! potrebbe anche fare bene.di sicuro, molta gente si accorgerà che quello che molte persone mostrano nella vita reale, non è altro che una facciata che si regge grazie al desiderio di venire accettati dall'altro.
Chiudi i commenti