Elon Musk denuncia Jack Sweeney e cambia le regole

Elon Musk denuncia Jack Sweeney e cambia le regole

Elon Musk denuncia lo studente che traccia la posizione del suo aereo, mentre Twitter vieta la condivisione dei dati personali in tempo reale.
Elon Musk denuncia lo studente che traccia la posizione del suo aereo, mentre Twitter vieta la condivisione dei dati personali in tempo reale.

Dopo aver sospeso l’account @ElonJet, Twitter ha sospeso anche quello del suo proprietario, ovvero Jack Sweeney. L’azienda californiana ha quindi cambiato le regole sulla condivisione delle informazioni personali. Elon Musk ha inoltre denunciato lo studente 20enne, ma non sono note le accuse (i dati sulla posizione dell’aereo sono pubblici).

Vietato il doxxing in tempo reale

Jack Sweeney utilizza i dati del sistema ADS-B per tracciare la posizione dell’aereo di Elon Musk (un Gulfstream G650ER), oltre a quelli di altri personaggi famosi, tra cui Bill Gates e Jeff Bezos. Ieri Twitter ha sospeso l’account @ElonJet e qualche ora dopo la stessa sorte è toccata all’account personale di Sweeney. È stata anche bloccata la condivisione su Twitter dei link ai tracker disponibili su Instagram e Facebook.

Musk aveva promesso che non avrebbe bannato l’account @ElonJet. Il nuovo proprietario di Twitter ha probabilmente cambiato idea dopo gli eventi di ieri sera. Uno sconosciuto ha seguito l’automobile sulla quale viaggiava il figlio X. Dopo averla bloccata è salito sul cofano. Musk ha pubblicato un video dello stalker, chiedendo ai suoi follower un aiuto per identificarlo:

Musk ha quindi scritto che denuncerà Sweeney e tutti quelli che metteranno in pericolo la sua famiglia. Lo studente ha pubblicato su Mastodon uno screenshot che mostra il motivo della sospensione del suo account personale: spam e manipolazione della piattaforma.

La sospensione è avvenuta quasi contemporaneamente alla modifica delle regole sulla condivisione delle informazioni private, come anticipato dallo stesso Musk:

È vietato pubblicare la posizione geografica in tempo reale delle persone o informazioni che permettono di risalire alla posizione (come gli spostamenti con l’aereo o altri mezzi di trasporto) sia direttamente su Twitter che tramite link a terze parti. Twitter ha spiegato che queste informazioni rappresentano un pericolo per la sicurezza personale, pertanto verranno rimossi i tweet e sospeso l’account.

È possibile però condividere la posizione live se la persona partecipa ad un evento pubblico (ad esempio un concerto) e la posizione di almeno 24 ore prima (quindi non in tempo reale).

Sweeney ha dichiarato che continuerà la sua attività su altre piattaforme, tra cui il sito Ground Control. Come detto, i dati sulla posizione degli aerei sono pubblici. Musk denuncerà anche Flightradar24 e ADS-B Exchange?

Fonte: The Verge
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 dic 2022
Link copiato negli appunti