Enel X Pay compatibile con Apple Pay e Google Pay: come fare

Enel X Pay compatibile con Apple Pay e Google Pay: come fare

Anche le carte di Enel X Pay possono essere configurate su Apple Pay e Google Pay. Vediamo quindi in che modo farlo su smartphone.
Anche le carte di Enel X Pay possono essere configurate su Apple Pay e Google Pay. Vediamo quindi in che modo farlo su smartphone.

I servizi di pagamento digitali e completamente gestiti da app sono cresciuti tantissimo negli ultimi anni. Enel ha quindi deciso di entrare a far parte di questa categoria, proponendo la sua piattaforma Enel X Pay. Per promuovere ulteriormente il servizio, ha persino offerto ai clienti la possibilità di aprire un conto per pagare pagoPA, bollettini e bollo auto sono a soli 0,50 euro di commissione, mentre per bollette Enel Energia e Bonifici SEPA a Enel X Pay. Come ogni altro conto di pagamento simile, anche quello di Enel possiede alcune caratteristiche ormai diventate basilari, come ad esempio l’integrazione con Apple Pay e Google Pay. Proprio per questo motivo, oggi andremo a vedere in che modo registrare la carta di Enel X Pay sulle piattaforme di pagamento dei due colossi americani.

Apple Pay e Google Pay, ecco come configurare la carta di Enel X Pay

Per chi ancora non lo sapesse, Apple Pay e Google Pay sono due servizi presenti ormai all’interno di quasi la totalità degli smartphone venduti, capaci di sfruttare la tecnologia NFC per pagare all’interno dei negozi fisici utilizzando proprio i dispositivi mobile, ma attraverso delle carte di pagamento compatibili precedentemente configurate. La stessa tecnologia potrà poi essere utilizzata anche per i pagamenti online (dove disponibile) oppure usando gli smartwatch con NFC. In tutti questi casi, le carte di Enel X Pay potranno essere correttamente configurate.

Apple Pay e Google Pay, ecco come configurare la carta di Enel X Pay

Iniziamo quindi con Apple Pay. Per poter registrare la carta Enel sarà sufficiente aprire l’applicazione “Wallet” presente di default su qualsiasi iPhone, cliccare sul tasto “+” in alto a destra e scegliere l’opzione dedicata alle carte di pagamento. A questo punto non servirà altro che inquadrare la carta in modo che venga riconosciuta, accettare i termini e le condizioni e confermare il processo come indicato su schermo. Da questo momento in poi, sarà possibile utilizzare l’app Wallet per pagare in tutti i negozi.

Anche su Google Pay il tutto risulterà molto semplice e immediato. Basterà infatti aprire l’app “Google Pay” (eventualmente scaricarla dal Play Store), cliccare sulla voce “Aggiungi una carta” presente nella porzione in alto dell’app, inquadrare la carta di Enel X Pay, accettare i termini e le condizioni e confermare il tutto come illustrato dalle indicazioni su schermo.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 26 gen 2022
Link copiato negli appunti