Eolas scopre che il brevetto è un rischio

L'appello di Berners-Lee non passa inosservato e ora l'Ufficio dei brevetti americano aprirà una indagine sul brevetto riconosciuto ad Eolas, una vera bomba per lo sviluppo del web


Roma – Il brevetto che ha spaventato molti, che ha creato non pochi problemi a Microsoft e che è stato oggetto di un importante intervento del padre del web Tim Berners-Lee sarà ufficialmente e formalmente rivisto dall’Ufficio dei brevetti americani che lo ha garantito.

Il brevetto è quello di Eolas, azienda che rivendica la paternità su alcune tecnologie base del web, come quelle alla base di plugin e applet, brevetto che secondo Berners-Lee mette in discussione lo sviluppo del web. Berners-Lee, che è anche il responsabile del World Wide Web Consortium , ha chiesto all’Ufficio americano di rivedere il brevetto presentando, tra l’altro, prove che prima dell’assegnazione del brevetto Eolas quelle tecnologie erano già state utilizzate, un elemento che a suo dire dovrebbe inficiare la validità del brevetto Eolas.

Per ora l’Ufficio brevetti si è limitato a prendere atto del ricorso, che ritiene meritevole di considerazione, ma la stessa Eolas è scesa in campo ricordando come le prove presentate da Berners-Lee erano già state valutate nel corso della causa che su questo fronte ha opposto Eolas a Microsoft. Come si ricorderà, quel processo si è concluso con l’obbligo per Microsoft di pagare 521 milioni di dollari per l’uso di quelle tecnologie nel browser più diffuso, Internet Explorer.

E’ certo presto per determinare chi la spunterà ma è anche certo che, per la prima volta da molto tempo, Eolas sente vacillare l’unico elemento sul quale basa la propria attività: la rivendicazione di quel brevetto. Non è peraltro da sottovalutare l’effetto positivo che la vicenda, se si risolvesse a sfavore di Eolas, potrebbe avere in generale sul sistema dei brevetti americano , un sistema molto criticato e messo in discussione di recente dalla Commissione federale sul commercio.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Bellissimo un corno!!!
    Come si fa a scrivere tutti i titoli degli mp3 sull'etichetta di un disco ottico da 1,5 giga??, perchè non la smettono di fare le cose sempre più piccole e non le fanno a misura di mani umane? ma ci pensate quanto è facile perdere un "coso" di plastica da tre cm di lato, e che magari contine dati importanti, cacchio!!! :|
    • godzilla scrive:
      Re: Bellissimo un corno!!!
      - Scritto da: Anonimo
      Come si fa a scrivere tutti i titoli degli
      mp3 sull'etichetta di un disco ottico da 1,5
      giga??, perchè non la smettono di fare le
      cose sempre più piccole e non le fanno a
      misura di mani umane? ma ci pensate quanto è
      facile perdere un "coso" di plastica da tre
      cm di lato, e che magari contine dati
      importanti, cacchio!!! :|ma scusa tu scrivi su _ogni_ CD di MP3 i titoli di tutti i brani che ci scrivi? spero di no...basterebbe etichettare in maniera da riconoscere il contenuto, poi per i titoli ci sono i tag ID3, sai...
      • avvelenato scrive:
        Re: Bellissimo un corno!!!
        temo fosse una battuta.. ne avevo fatta una simile io, alla notizia dei dischi DataPlay...dai ridiamo per pietà..uahhahahah :D(ok lo confesso in realtà ho riso di gusto ^_^) avvelenato che non scrive più i titoli neanche sui cd audio (w il cd-text)
  • avvelenato scrive:
    bellissimo!
    finalmente un medium piccolino e relativamente capiente!ma ci pensate che in 18cc possiamo avere la bellezza di 15-20 giga di spazio??? questa sì che è evoluzione! avvelenato che vorrebbe dei lettori mp3 utilizzanti questi dischi
    • Anonimo scrive:
      Re: bellissimo!
      Ma si può sapere quali calcoli hai fatto ?I 18 cc (sono centimetri cubi da me) da dove vengono ?E i 15-20 GB ?O sono 15 o sono 20, deciditi.Saluti
      • avvelenato scrive:
        Re: bellissimo!
        - Scritto da: Anonimo
        Ma si può sapere quali calcoli hai fatto ?detto fatto ;)
        I 18 cc (sono centimetri cubi da me) da dove
        vengono ?
        E i 15-20 GB ?
        O sono 15 o sono 20, deciditi.
        Salutisono dei dischetti di 30mm di diametro, contenuti in un involucro: presumibibilmente quadrato.dunque, superficie= 3cm*3cm=9cmqimmagino il disco stesso sia spesso poco meno del cd, mentre con l'involucro lo spessore aumenta, chissà di quanto. ho fatto un calcolo in eccesso, ponendo nel caso più pessimistico un raddoppio (2mm=0,2cm)mettendone 10 si ottiene l'altezza di 2cm, giusto?2cm*9cmq=18cc ora, la capacità totale è di 10 (quantità) * 1,5GB =15GB.ovviamente se i cd fossero anche di poco meno spessi, per esempio lo spessore necessario a farcene stare 13 ottieni 19,5GB.ovviamente si può criticare il modo in cui io ho spannometricamente ipotizzato lo spessore, ma anche fossero 4 mm (assurdo!) anche avere 7,5GB di spazio in 18cc non è mica male!! avvelenato che spera il chiarimento sia soddisfacente. ;) ==================================Modificato dall'autore il 13/11/2003 3.05.13
        • zirgo scrive:
          Re: bellissimo!
          - Scritto da: avvelenato
          - Scritto da: Anonimo

          Ma si può sapere quali calcoli hai fatto ?
          detto fatto ;)


          I 18 cc (sono centimetri cubi da me) da
          dove

          vengono ?

          E i 15-20 GB ?

          O sono 15 o sono 20, deciditi.

          Saluti

          sono dei dischetti di 30mm di diametro,
          contenuti in un involucro: presumibibilmente
          quadrato.

          dunque, superficie= 3cm*3cm=9cmq

          immagino il disco stesso sia spesso poco
          meno del cd, mentre con l'involucro lo
          spessore aumenta, chissà di quanto. ho fatto
          un calcolo in difetto, ponendo nel caso più
          pessimistico un raddoppio (2mm=0,2cm)

          mettendone 10 si ottiene l'altezza di 2cm,
          giusto?
          2cm*9cmq=18cc

          ora, la capacità totale è di 10 (quantità) *
          1,5GB =15GB.

          ovviamente se i cd fossero anche di poco
          meno spessi, per esempio lo spessore
          necessario a farcene stare 13 ottieni
          19,5GB.


          ovviamente si può criticare il modo in cui
          io ho spannometricamente ipotizzato lo
          spessore, ma anche fossero 4 mm (assurdo!)
          anche avere 7,5GB di spazio in 18cc non è
          mica male!!


          avvelenato che spera il chiarimento sia
          soddisfacente. ;) non dirmi che questi calcoli li hai fatti a mente!!!
          • avvelenato scrive:
            Re: bellissimo!
            e cosa ci vuole? sono quattro moltiplicazioni in croce..
          • Anonimo scrive:
            Re: bellissimo!
            Ma non facevi prima a dire che in una carta di credito avremo 1,5 GB??? Forse era troppo facile! ;-DDaniele
          • avvelenato scrive:
            Re: bellissimo!
            - Scritto da: Anonimo
            Ma non facevi prima a dire che in una carta
            di credito avremo 1,5 GB??? Forse era troppo
            facile! ;-D

            Danielemannò, è solo che per portarsi gli mp3 in giro, 1,5 gigabyte sembrano tanti, ma poi si scopre che non sono abbastanza... così sei costretto a portarti in giro decine di dischi.. e dovevo sapere quanto avrebbero occupati 15gigabyte (il "peso" degli mp3 da me posseduti) nelle mie tasche. avvelenato che si è appena comprato un MuVo da 64mb
          • Mechano scrive:
            Re: bellissimo!
            - Scritto da: zirgo
            non dirmi che questi calcoli li hai fatti a
            mente!!!E che ci vuole?Gli esperti di meccanica e motociclismo ti calcoliamo la cubatura e i volumi di aspirazione di un cilindro dato l'alesaggio, la corsa e i flussi di aspirazione dati dal diametro dei condotti e delle luci. Tutti a mente... Moto preparate da me in passato hanno vinto un po' di gare, compresi i miei 2 campionati di motocross in classe 80cc...--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatica.it
          • ElfQrin scrive:
            Re: bellissimo!

            hanno vinto un po' di gare, compresi i miei
            2 campionati di motocross in classe 80cc...E quanti GB ci hai fatto stare in 80cc?:D
          • avvelenato scrive:
            Re: rotfl!
            hahhaha :)cmq, è semplice, basta fare 80/18*1580/18 è come dire 40/9che è come dire 4+4/9che è come dire 4,4+4/90eccinsomma 4,4 periodico. *15=66,6 gigabyte. semplice no?
Chiudi i commenti