ESA, a scuola estiva di open source

L'Agenzia spaziale europea organizza una summer school rivolta a studenti e organizzazioni interessati a sviluppare codice open source per i futuri progetti spaziali
L'Agenzia spaziale europea organizza una summer school rivolta a studenti e organizzazioni interessati a sviluppare codice open source per i futuri progetti spaziali

Un’opportunità per gli studenti di informatica appassionati dello Spazio. L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha annunciato l’attivazione di un progetto pilota denominato Summer Of Code In Space (SOCIS), indirizzato agli studenti e alle organizzazioni che intendano sviluppare codice open source relativi ad alcuni progetti aperti dell’ESA.

Il SOCIS si ispira al Summer of Code (GSoC) di Google. La scadenza per l’invio delle candidature è fissata per il 15 di luglio. ( C.S. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti