Esplorando il corpo umano con Google

Nuovo progetto sperimentale di Mountain View dedicato allo studio di un corpo umano "sano", un riferimento genetico-molecolare che in futuro dovrebbe aiutare a prevenire acciacchi e malattie. Sperando non faccia la fine di Health

Roma – L’ultimo progetto di ricerca di Google – divisione “X” – si chiama “Baseline Study”, e si pone come obiettivo la formulazione dei parametri di un corpo umano in perfetta salute. Sul lungo periodo lo studio dovrebbe servire a migliorare la prevenzione delle malattie, anche se non è escluso che a Mountain View trovino il modo di costruirci attorno un prodotto commerciale dedicato alla salute.

Nell’ambito dello studio Baseline, Google ha in programma di estrarre informazioni molecolari e genetiche di base – rigorosamente in forma anonima, dicono da Mountain View – da un gruppo inizialmente composto da 175 persone, mentre “migliaia” di altri soggetti verranno analizzati in un momento successivo.

Lo studio sottoporrà le “cavie” a esami con la raccolta di fluidi corporali come sangue e saliva, e i primi dati estrapolati dal team di Google verranno forniti ai ricercatori della Duke University e della Stanford University per estendere ulteriormente il campione da analizzare.

Sintetizzando un modello ideale di corpo in salute privo di difetti o malattie, spiegano i ricercatori, sarà in futuro possibile identificare eventuali anomalie molto prima di quanto possibile al momento; l’industria farmaceutica potrebbe avvantaggiarsi del nuovo paradigma rivolgendo le proprie attenzioni particolari alla prevenzione piuttosto che al trattamento delle malattie quando queste sono già in corso.

Lo studio Baseline rappresenta solo l’ultimo di una serie di contatti tra Google e la salute umana protrattisi nel corso degli anni, un rapporto in cui già rientrano l’oramai abbandonato progetto Google Health , l’ investimento di Larry Page in Calico e la start-up delle analisi genetiche 23andMe .

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Johnny Costanzo scrive:
    L'itagliano
    si dice vandalismi, non vandalizzazioni. Non ho capito perché mi censurate, sfogliate un dizionario che vi fa bene piùttosto.
  • prova123 scrive:
    Wikipedia deve fare attenzione
    in quanto gli americani esportano la loro democrazia (di cui sono portatori sani) a cannonate! :D
  • Johnny Costanzo scrive:
    L'itagliano!
    Comunque si dice vandalismi, non vandalizzazioni.
  • ... scrive:
    lo facessero pure su qui
    se dovessero bannare chi su Punto Informatico dice delle stupidaggini, la Redazione non potrebbe, non dico postare, ma nemmeno pubblicare articoli :-) :-) :-)
  • ... scrive:
    LOL
    Ho guardato un po' di interventi di questo qui, chiaramente pagliaccio di destra ultra-conservatore... a quanto pare nel Parlamento USA hanno la propria versione di Gasparri.
    • ... scrive:
      Re: LOL
      - Scritto da: ...
      Ho guardato un po' di interventi di questo qui,
      chiaramente pagliaccio di destra
      ultra-conservatore... a quanto pare nel
      Parlamento USA hanno la propria versione di
      Gasparri.ahi ahi ahi... postare riferimenti anche indiretti alla parte politica di un noto pregiudicato (hit: dalla statura inveriore al metro e settantacinque) porta direttamente alla cancellazione del post ed al ban dell'indirizzo IP.
      • ... scrive:
        Re: LOL
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: ...

        Ho guardato un po' di interventi di questo qui,

        chiaramente pagliaccio di destra

        ultra-conservatore... a quanto pare nel

        Parlamento USA hanno la propria versione di

        Gasparri.

        ahi ahi ahi... postare riferimenti anche
        indiretti alla parte politica di un noto
        pregiudicato (hit: dalla statura inveriore al
        metro e settantacinque) porta direttamente alla
        cancellazione del post ed al ban dell'indirizzo
        IP.[img]http://www.giornalettismo.com/wp-content/uploads/2013/04/gasparri-dito-medio-770x512.jpg[/img]
  • bubba scrive:
    la cosa piu' interessante e'
    feko uno dei post nella pagina di talk, proveniente dall'ip "incriminato" < Out of over 9000 staffers in the House: should we really be banning this whole IP range based on the actions of two or three? Some of use here are just making grammatical edits, adding information about birds in Omsk, or showing how one can patch KDE2 under FreeBSD. 143.231.249.138 (talk) 16:27, 24 July 2014 (UTC)
    Spacciandosi per un indignato dello staff della camera dei rappresentanti bloccato, in realta' sta trollando "i censori"... gh... che roba... c'e' gente che non ha proprio un XXXXX da fare in politica...
Chiudi i commenti