ExpressVPN: aumentato il premio di ricerca bug a 100.000 dollari

ExpressVPN: aumentato il premio di ricerca bug a 100.000 dollari

ExpressVPN aumenta di 10 volte il premio in denaro per chiunque individui bug ed errori sul suo sistema di sicurezza TrustedServer.
ExpressVPN aumenta di 10 volte il premio in denaro per chiunque individui bug ed errori sul suo sistema di sicurezza TrustedServer.

ExpressVPN, noto servizio dedicato a privacy e sicurezza online, ha deciso di aumentare di 10 volte il budget dedicato ai premi per l’individuazione di nuovi bug sulla sua piattaforma. Il premio ricerca così, sale alla considerevole cifra di 100.000 dollari, un vero e proprio record in questo ambito.

Il premio Bug Bounty mira ad incentivare l’attività dei ricercatori che troveranno una falla nel sistema TrustedServer. Stiamo parlando di una tecnologia ideata da ExpressVPN per proteggere, attraverso Virtual Private Network, la privacy dei propri utenti.

Questa cifra così elevata dimostra ancora una volta come l’azienda si stia impegnando in maniera massiccia nel rendere i propri servizi sempre più sicuri. A tal proposito si è espresso anche la mente che ha ideato TrustedServer, ovvero Shaun Smith.

Il Software Engineering Fellow ha affermato che questa tecnologia rappresenta la soluzione più avanzata nel contesto delle VPN. Lo stesso ha poi aggiunto che, grazie all’aiuto dei ricercatori, questa verrà perfezionata ulteriormente in futuro.

ExpressVPN e TrustedServer: il futuro delle VPN

Al di là dell’evoluzione di TrustedServer, ExpressVPN offre una base solida. Questo servizio infatti, rappresenta una delle aziende leader a livello mondiale per quanto riguarda le VPN.

In tal senso, la piattaforma è in grado di offrire server ad alte prestazioni presenti in ben 160 location suddivise in 94 diversi paesi. Ciò significa non solo sicurezza, ma anche un servizio che non va a limitare la banda disponibile, consentendo tra le altre cose di usufruire di servizi come lo streaming audiovisivo.

La flessibilità di ExpressVPN poi è dimostrata anche dalla sua efficacia, tanto su computer Windows, Mac e Linux, quanto su smartphone Android e iPhone.

La formula soddisfatti o rimborsati entro 30 giorni dall’acquisto e il supporto premium, attivo 24 ore al giorno, rappresentano altri punti di forza che hanno reso questo servizio famoso in tutto il mondo.

Infine, va tenuto conto anche degli attuali sconti disponibili per gli utenti. Chi intende effettuare la sottoscrizione annuale con ExpressVPN infatti, ottiene una riduzione del prezzo del 49%, pagando di fatto la VPN appena 6,67 euro al mese. Non solo: con i 12 mesi di abbonamento, l’azienda ne regala 3 ulteriori gratis.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 5 apr 2022
Link copiato negli appunti