Facebook cerca talenti in Europa per il metaverso

Facebook cerca talenti in Europa per il metaverso

Facebook assumerà 10.000 persone in Europa nei prossimi cinque anni per sviluppare la nuova piattaforma di computing, nota come metaverso-
Facebook assumerà 10.000 persone in Europa nei prossimi cinque anni per sviluppare la nuova piattaforma di computing, nota come metaverso-

Facebook aveva comunicato a fine settembre un investimento biennale da 50 milioni di dollari per realizzare il metaverso. Ora l'azienda di Menlo Park ha annunciato la creazione di 10.000 posti di lavoro in Europa nei prossimi cinque anni con l'obiettivo di sviluppare la nuova piattaforma di computing.

Facebook cerca talenti in Europa

Il primo esempio di metaverso è rappresentato dall'app Horizon Workrooms per Oculus Quest 2. Facebook vuole sviluppare nuove modalità di interazione tra mondo fisico e mondo virtuale. Ciò apre quindi le porte a diverse opportunità economiche, sociali e creative. Per realizzare la nuova piattaforma servono diversi talenti, quindi l'azienda di Menlo Park ha deciso di assumere 10.000 persone con competenze nel settore.

Facebook ha scelto l'Europa perché il Vecchio Continente offre diversi vantaggi in tema di investimenti: grande numero di consumatori, università eccellenti e talenti di qualità. L'azienda ha già finanziato la Technical University di Monaco e aperto un laboratorio di ricerca sull'intelligenza artificiale in Francia. Inoltre gli uffici dei Facebook Reality Labs si trovano a Cork (Irlanda).

Nel comunicato viene evidenziato anche il ruolo dell'Europa nella definizione delle nuove regole di Internet, tenendo conto di diversi valori, tra cui libertà di espressione, trasparenza e privacy. La priorità di Facebook è cercare ingegneri altamente specializzati che possano fornire il loro aiuto per la realizzazione del metaverso. Per raggiungere questo obiettivo verranno coinvolti anche i governi dei paesi interessati.

Fonte: Facebook
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 10 2021
Link copiato negli appunti