Facebook, chi viene e chi va

Negli Stati Uniti cresce il tasso di abbandono del sito di Mark Zuckerberg. Solo l'8 per cento degli utenti intervistati dal Pew Research Center ha manifestato l'intenzione di iscriversi alla piattaforma
Negli Stati Uniti cresce il tasso di abbandono del sito di Mark Zuckerberg. Solo l'8 per cento degli utenti intervistati dal Pew Research Center ha manifestato l'intenzione di iscriversi alla piattaforma

Il 67 per cento degli adulti statunitensi ha registrato un profilo su Facebook, ormai divenuto il social network dominante nel paese a stelle e strisce. Negli ultimi risultati di uno studio condotto dal Pew Research Center’s Internet & American Life Project , più del 60 per cento degli utenti attivi negli States ha dichiarato di essersi allontanato per alcune settimane dalla piattaforma di Menlo Park .

Interessati a questa diaspora temporanea dal sito di Mark Zuckerberg, gli analisti del Pew Research Center hanno chiesto ad un campione rappresentativo di circa mille adulti i motivi alla base delle pause social. Il 21 per cento degli utenti statunitensi ha così dichiarato di essere troppo impegnato per perdere tempo su Facebook , mentre il 10 per cento non trova interesse nei contenuti condivisi o nello stesso funzionamento del sito californiano.

Tra le altre motivazioni riportate dal campione di adulti, l’eccessiva presenza di contenuti legati al gossip o alle vicende drammatiche della cronaca (9 per cento) , seguita da una consapevolezza di aver speso troppo tempo online (8 per cento) o dalla più semplice e banale noia (7 per cento).

Negli altri risultati pubblicati dal centro statunitense, il 20 per cento dei netizen di maggiore età ha dichiarato un addio definitivo al social network da un miliardo di amici. Solo una piccola percentuale – 8 per cento – degli adulti intervistati a mezzo telefonico dal Pew Research Center è intenzionato a diventare un utente in blu nel prossimo futuro.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 02 2013
Link copiato negli appunti