Facebook, come modificare i post in blu

Su Android, il social network californiano permetterà ai suoi utenti di editare i post pubblicati senza il rischio di perdere like e commenti. Presto anche su iOS
Su Android, il social network californiano permetterà ai suoi utenti di editare i post pubblicati senza il rischio di perdere like e commenti. Presto anche su iOS

Nell’ultimo aggiornamento alla sua applicazione Android, il social network da oltre un miliardo di amici offrirà la possibilità di rivedere, modificare e ripubblicare i post in blu. Gli utenti di Facebook non saranno più costretti a cancellare intere discussioni – perdendo like e commenti – per apportare eventuali modifiche ai pensieri condivisi in bacheca.

In attesa che la feature sbarchi anche su iOS – probabilmente con il prossimo aggiornamento del sistema operativo mobile di Apple – gli iscritti alla piattaforma californiana vedranno scorrere un sintetico menù a tendina per visualizzare la specifica funzione “edit post” .

L’azienda di Menlo Park ha dunque pensato ad un metodo per evitare che il post venga modificato senza che si comprenda a quale versione del contenuto siano stati attribuiti i like , per evitare che si possa modificare la domanda vi piace la pizza? in chi vuole uccidere un gatto? trascinando nell’aggiornamento gli apprezzamenti altrui. La funzione di Facebook manterrà lo storico delle modifiche ad un determinato post, rendendole chiaramente visibili agli utenti.

Dopo aver permesso l’editing dei commenti, il sito in blu offre una nuova opportunità di condivisione social che risulterà certamente utile a quegli utenti che diffondono informazione attraverso i nuovi canali digitali, in particolare a quei giornalisti che potranno pubblicare aggiornamenti o rettifiche senza il rischio di dover eliminare un determinato dibattito online.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 09 2013
Link copiato negli appunti