Facebook Deals, grandi affari nel cestino

Il sito in blu interromperà il servizio che avrebbe dovuto insidiare Groupon. Nel frattempo si punta ad una migliore esperienza legata alla condivisione delle immagini fotografiche. Con più privacy
Il sito in blu interromperà il servizio che avrebbe dovuto insidiare Groupon. Nel frattempo si punta ad una migliore esperienza legata alla condivisione delle immagini fotografiche. Con più privacy

Sono passati appena quattro mesi dal primo lancio ufficiale della nuova feature Facebook Deals, ovvero il servizio con cui il gigantesco sito in blu avrebbe insidiato protagonisti del settore come Groupon e LivingSocial. Disponibile in sole cinque città, Deals verrà ora abbandonato dai vertici della piattaforma di Mark Zuckerberg .

“Dopo aver sperimentato Deals per quattro mesi, abbiamo deciso di interrompere il servizio nelle prossime settimane”, ha sottolineato un portavoce di Facebook. Pare che comunque le varie promozioni legate ai singoli checkin sociali rimarranno in piedi .

Si tratta forse di un fallimento per il sito in blu? Lo stesso portavoce di Facebook ha parlato di un grande potere insito negli approcci social ai business locali. “Abbiamo imparato molto dalle nostre sperimentazioni e continueremo a valutare come servire al meglio il giro d’affari locale”.

Nel frattempo, Facebook sembra insistere sulle possibilità offerte dai suoi meccanismi di photo sharing, a partire da una nuova modalità di visualizzazione delle immagini a 960 pixel (quasi 200 in più rispetto alle modalità attuali). Le stesse immagini verranno caricate più velocemente, su uno sfondo non più nero ma di un bianco opaco.

Novità anche per quanto concerne la privacy degli utenti coinvolti – meglio, taggati – in una determinata immagine. Facebook darà loro la possibilità di visualizzare in anteprima la fotografia, ovvero prima che questa appaia sulla bacheca . Condivisione e privacy a braccetto, anche senza gli affari in stile Groupon.

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

29 08 2011
Link copiato negli appunti