Facebook e le rimozioni dello scandalo

Come decidere cosa eliminare sulle segnalazioni d'abuso degli utenti in blu? Il social network sfrutta una società per il monitoraggio secondo criteri controversi. No ai capezzoli femminili, sì a quelli maschili

Roma – Un sintetico documento di circa 13 pagine, pubblicato in esclusiva dalla redazione del sito statunitense Gawker.com . Una serie di controverse linee guida sfuggite al controllo del gigantesco social network Facebook, consegnate per ripicca dal 21enne cittadino marocchino Amine Derkaoui .

Come riuscire a gestire al meglio il flusso dei contenuti proveniente da più di 800 milioni di utenti in tutto il mondo? Facebook ha appaltato l’onere del delicato controllo alla società oDesk , che in sostanza paga – 1 dollaro l’ora, secondo Derkaoui – i membri di uno staff votato al continuo monitoraggio delle segnalazioni piovute dagli utenti in blu.

Rimuovere o non rimuovere? È questo l’amletico dubbio che attanaglia i collaboratori di oDesk per conto della piattaforma di Mark Zuckerberg. Le linee guida contenute nel documento – titolo: Abuse Standards Violations – si presentano in maniera contraddittoria. Un esempio? I capezzoli femminili sono vietati nelle foto social, ma non quelli maschili .

E poi, una testa schiacciata può rimanere online solo se non eccessivamente insanguinata. Vietate inoltre le immagini che ritraggono le madri nell’atto di allattare al seno scoperto i propri pargoletti . Via libera invece per palpeggiamenti, preliminari sessuali e baci omosessuali.

O ancora , i cosiddetti sex toy non sarebbero ammessi se in un contesto di esplicito rapporto sessuale. Facebook non gradirebbe immagini ritoccate di persone o rappresentazioni d’ubriachezza. Così come sederi troppo al vento o espressioni violente anche nel linguaggio negli aggiornamenti di status .

Al di là delle linee guida, Amine Derkaoui ha lanciato il grido d’accusa contro lo “sfruttamento da terzo mondo” deciso da Facebook per questo straziante lavoro di monitoraggio delle segnalazioni d’abuso.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • eleirbag scrive:
    Si fa fatica ad arrivare a fine mese
    e questi vorrebbero vendere PCcome fossimo ancora nel primodecennio del 2000, e vi fosseancora la corsa al Megahert o alMegabyte in più di memoria.Sono finiti quegli anni e adessoo offrono qualcosa di veramentediverso oppure è ancora un miracoloche vendano qualcosa in occidentee in oriente ne venderanno comunquesempre meno.Penso stiano aspettano tutti Windows 8per vedere cosa ne protranno realmentericavare di nuovo. In ogni caso dovrannocomunque inventarsi oggetti innovativialtrimenti nemmeno questo li salverà.
    • MacGeek scrive:
      Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
      - Scritto da: eleirbag
      e questi vorrebbero vendere PC
      come fossimo ancora nel primo
      decennio del 2000, e vi fosse
      ancora la corsa al Megahert o al
      Megabyte in più di memoria.

      Sono finiti quegli anni e adesso
      o offrono qualcosa di veramente
      diverso oppure è ancora un miracolo
      che vendano qualcosa in occidente
      e in oriente ne venderanno comunque
      sempre meno.

      Penso stiano aspettano tutti Windows 8
      per vedere cosa ne protranno realmente
      ricavare di nuovo. In ogni caso dovranno
      comunque inventarsi oggetti innovativi
      altrimenti nemmeno questo li salverà.I PC sono diventati "commodity".Diciamo che con l'uscita dei CoreDuo il problema "velocità" è stato risolto. Dopo aver raggiunto i 2-4 GB di Ram e 1 TB di HD, quello della memoria pure. Ora l'evoluzione si concentra essenzialmente nella riduzione delle dimensioni (vedi MacBook Air) e nei consumi (vedi proXXXXXri ARM).Windows 8 non porterà niente di buono. Per chi lavora sarà solo una inutile layer da disabilitare in più. Per casa il futuro è da un'altra parte (tablet, smartphone, ecc).
      • Sgabbio scrive:
        Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
        - Scritto da: MacGeek
        - Scritto da: eleirbag

        e questi vorrebbero vendere PC

        come fossimo ancora nel primo

        decennio del 2000, e vi fosse

        ancora la corsa al Megahert o al

        Megabyte in più di memoria.



        Sono finiti quegli anni e adesso

        o offrono qualcosa di veramente

        diverso oppure è ancora un miracolo

        che vendano qualcosa in occidente

        e in oriente ne venderanno comunque

        sempre meno.



        Penso stiano aspettano tutti Windows 8

        per vedere cosa ne protranno realmente

        ricavare di nuovo. In ogni caso dovranno

        comunque inventarsi oggetti innovativi

        altrimenti nemmeno questo li salverà.

        I PC sono diventati "commodity".

        Diciamo che con l'uscita dei CoreDuo il problema
        "velocità" è stato risolto. Dopo aver raggiunto i
        2-4 GB di Ram e 1 TB di HD, quello della memoria
        pure. Ora l'evoluzione si concentra
        essenzialmente nella riduzione delle dimensioni
        (vedi MacBook Air) e nei consumi (vedi proXXXXXri
        ARM).

        Windows 8 non porterà niente di buono. Per chi
        lavora sarà solo una inutile layer da
        disabilitare in più. Per casa il futuro è da
        un'altra parte (tablet, smartphone,
        ecc).ancora con sta storia che i tablet e smartphone sostiuiranno i pc ?
        • MacGeek scrive:
          Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: MacGeek
          ancora con sta storia che i tablet e smartphone
          sostiuiranno i pc
          ?Per me e forse anche per te no, ma per molti sarà così.Un tablet (o meglio, l'iPad, gli altri non saprei) è molto più semplice e immediato.
        • nome e cognome scrive:
          Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese

          ancora con sta storia che i tablet e smartphone
          sostiuiranno i pc
          ?L'ha detto Jobs, quindi...
          • MacGeek scrive:
            Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
            - Scritto da: nome e cognome

            ancora con sta storia che i tablet e
            smartphone

            sostiuiranno i pc

            ?

            L'ha detto Jobs, quindi...Apple ormai fa più soldi con l'iPad che con i Mac. E grazie all'iPad ha superato perfino HP e Dell nella vendita dei "computer" (se l'iPad si considera un computer).Direi che aveva visto giusto.
          • mela avvelenata scrive:
            Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: nome e cognome


            ancora con sta storia che i tablet e

            smartphone


            sostiuiranno i pc


            ?



            L'ha detto Jobs, quindi...

            Apple ormai fa più soldi con l'iPad che con i
            Mac. E grazie all'iPad ha superato perfino HP e
            Dell nella vendita dei "computer" (se l'iPad si
            considera un
            computer).

            Direi che aveva visto giusto.In effetti difficilmente si può darti torto! Per Apple inoltre la definitiva dipartita dei pc...
        • Paolo T. scrive:
          Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese

          ancora con sta storia che i tablet e smartphone
          sostiuiranno i pcLo stanno facendo. Vuoi uno straccetto per toglierti la sabbia dagli occhi?
          • koko scrive:
            Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
            poveretto..per chi usa un pc solo per l' 1% della sua utilità forse..scrivi 1 ora su un pad qualsiasi...
          • Paolo T. scrive:
            Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
            Fatto. Ci ho scritto alcune relazioni e due articoli (uno già pubblicato). Fantastico. Ma il problema, in molti casi, non è non saper scrivere _con la tavoletta_, ma è un po' più alla radice.
          • FinalCut scrive:
            Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
            - Scritto da: Paolo T.
            Fatto. Ci ho scritto alcune relazioni e due
            articoli (uno già pubblicato). Fantastico. Si anche io ci ho abbozzato una sceneggiatura... la scrittura è comoda, sono le eventuali correzioni del testo che diventano rognose.Io scrivo sempre di getto su iPad (anche pagine) senza problemi, poi la rifinitura la faccio con una tastiera ed un mouse.
            Ma il
            problema, in molti casi, non è non saper scrivere
            _con la tavoletta_, ma è un po' più alla
            radice.Quoto....
        • FinalCut scrive:
          Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
          - Scritto da: Sgabbio

          ancora con sta storia che i tablet e smartphone
          sostiuiranno i pc ?Ascolta, forse non segui molto il mondo che ti circonda quindi ti spiego cosa sta per succedere nei prossimi due anni.I PC desktop saranno rilegati sostanzialmente in 2/3 fasce di utilizzo1) gli smanettoni/semi-pro a casa2) chi lavora in ufficio producendo molto (video/foto/documenti/report)3) chiunque abbia bisogno di potenza bruta o faccia lavori complessii tablet mangeranno almeno il 50% di tutti i PC esistenti nei prossimi anni, tutti di gente che "consuma" contenuti, personali o di lavoroin un futuro prossimo i desktop saranno tutti terminali che ci permetteranno di accedere in maniera più agevole ai nostri contenuti che portiamo sempre con noi (sul tablet/smartphone o sulla nuvola)Non che mi piaccia molto questo scenario, io mi riconosco nella fasce 2 e 3 sia a casa che al lavoro, ma mi sto rendendo conto di quanto poco utilizzi il mio Macbook Pro da quando ho un iPad sempre con me...(apple)(linux)PS: a proposito il tutto è già cominciato... hai visto HP? Ecco...PPS: Ha ragione MacGeek, i PC sono diventati "commodity" almeno i Wintel (difatti i Mac sono gli unici a crescere in questo periodo a due cifre percentuali).-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 febbraio 2012 18.18-----------------------------------------------------------
        • ruppolo scrive:
          Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
          "sostituiranno"?Lo stanno facendo proprio ora, e questo stesso articolo ne è la prova.
      • Ubunto scrive:
        Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
        - Scritto da: MacGeek
        - Scritto da: eleirbag

        I PC sono diventati "commodity".

        Diciamo che con l'uscita dei CoreDuo il problema
        "velocità" è stato risolto. Dopo aver raggiunto i
        2-4 GB di Ram e 1 TB di HD, quello della memoria
        pure. Ora l'evoluzione si concentra
        essenzialmente nella riduzione delle dimensioni
        (vedi MacBook Air) e nei consumi (vedi proXXXXXri
        ARM).E questo (a parte il lato "consumi") è un aspetto regressivo. Il problema non sta nel vendere computer alla stregua di aspirapolveri e rasoi elettrici, ma nel trovare il salto di qualità che faccia la differenza fra un'interfaccia vecchia (e puoi mettere i pulsanti grandi per il touch ma sempre di vecchiume si tratta), dei software "vecchi" e qualcosa di nuovo, che sprema i proXXXXXri ed al contempo segni un progresso verticale nella linea evolutiva del software e dei prodotti.
        Windows 8 non porterà niente di buono. Per chi
        lavora sarà solo una inutile layer da
        disabilitare in più. Per casa il futuro è da
        un'altra parte (tablet, smartphone,
        ecc).Infatti, Windows 8 non è la risposta.Perché va a ravanare dove altri hanno già ravanato ( Apple ), quindi più che ritagliarsi la sua parte non può fare (ammesso che ci riesca), e perché nel farlo non tenta di evolvere il desktop in qualcosa di nuovo.Per casa, la risposta non è nei tablet. Perché sono dei sotto prodotti dell'elettronica: i tablet non spingono una ceppa, è pelle morta.Un eventuale ed ulteriore potenziamento delle capacità di calcolo dei proXXXXXri, non trova certo soluzione nei giocattoli-tablet.Trovato il prodotto da associare ai proXXXXXri multi-core, i tablet diventeranno spazzatura.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 febbraio 2012 03.31-----------------------------------------------------------
        • FinalCut scrive:
          Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
          - Scritto da: Ubunto
          - Scritto da: MacGeek

          - Scritto da: eleirbag



          I PC sono diventati "commodity".




          E questo (a parte il lato "consumi") è un aspetto
          regressivo.Cosa il fatto che è finita la corsa a chi aveva più Mgz?Stiamo tornando all'ottimizzazione del software non mi pare male...
          Il problema non sta nel vendere computer alla
          stregua di aspirapolveri e rasoi elettrici, maè questo è un male? Voler fare 4 cose semplici come navigare, posta, musica, foto, fessbook senza dover capire nulla di antivirus e defrag è un male?I tablet hanno potenze di calcolo come i vecchi PC ma sono i veri Personal Computer della storia, quelli a cui ti riferisci diventeranno i Professional Computer.... due concetti diversi eppure tutti e due "computer"...
          nel trovare il salto di qualità che faccia la
          differenza fra un'interfaccia vecchia (e puoi
          mettere i pulsanti grandi per il touch ma sempre
          di vecchiume si tratta), dei software "vecchi" eGuardati questo:http://itunes.apple.com/it/app/clear/id493136154?mt=8semplicemente geniale:http://vimeo.com/35693267
          qualcosa di nuovo, che sprema i proXXXXXri ed al
          contempo segni un progresso verticale nella linea
          evolutiva del software e dei
          prodotti.Il softare si evolverà in maniera trasparente, per aiutarci a fare cose con la minima interazione possibile, hai presente Siri?Questo è il futuro... per il desktop non riesco a vedere nulla di drammaticamente diverso senza pensionare prima il mouse ma la vedo dura...A proposito se vuoi qualcosa che sprema i proXXXXXri, puoi dare un'occhiata a Motion e capire che non esiste software al mondo senza scheda HW dedicata capace di fare altrettanto... http://www.apple.com/finalcutpro/motion/Anche il modo di lavorare in Aperure modalità fullscreen è abbastanza rivoluzionario e fa sembrare Photoshop un rottame di altri tempi per fare le stesse cose...Ma non sono il futuro, sono due comodi strumenti di lavoro... di nicchia....

          Windows 8 non porterà niente di buono. Per
          chi

          lavora sarà solo una inutile layer da

          disabilitare in più. Per casa il futuro è da

          un'altra parte (tablet, smartphone,

          ecc).

          Infatti, Windows 8 non è la risposta.
          Perché va a ravanare dove altri hanno già
          ravanato ( Apple ), quindi più che ritagliarsi la
          sua parte non può fare (ammesso che ci riesca), e
          perché nel farlo non tenta di evolvere il desktop
          in qualcosa di
          nuovo.
          Per casa, la risposta non è nei tablet. I tablet serviranno a leggere e fare cose, poi ci saranno TV intelligenti dotate di simil AI (vedi Siri) che risponderanno ai nostri desideri... hai presente il film Generazione Proteus? Ecco... magari senza arrivare a quel punto possibilmente :D
          Perché sono dei sotto prodotti dell'elettronica:
          i tablet non spingono una ceppa, è pelle
          morta.No, sono il prototipo del futuro e tra qualche anno nessuno ne potrà fare a meno, magari avendo anche un PC sulla sua scrivania o un netbook in borsa.
          Un eventuale ed ulteriore potenziamento delle
          capacità di calcolo dei proXXXXXri, non trova
          certo soluzione nei
          giocattoli-tablet.Giocattoli? Forse Android... con iPad io faccio molto più che giocarci...
          Trovato il prodotto da associare ai proXXXXXri
          multi-core, i tablet diventeranno
          spazzatura.Perché? Devi navigare in 3d per fare una presentazione in PowerPoint?Il tuo ragionamento fa acqua da tutte le parti, spiegati meglio perché così sono solo vaneggiamenti.Poi c'è anche gente che non ha capito nulla e che mette in commercio "cose"... sperando di venderle:[img]http://dilbert.com/dyn/str_strip/000000000/00000000/0000000/100000/50000/2000/500/152554/152554.strip.gif[/img](apple)(linux)
          • Ubunto scrive:
            Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: Ubunto

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: eleirbag





            I PC sono diventati "commodity".







            E questo (a parte il lato "consumi") è un
            aspetto

            regressivo.

            Cosa il fatto che è finita la corsa a chi aveva
            più
            Mgz?Finita? A me non risulta, che Intel e AMD abbiano smesso di sfornare proXXXXXri sempre più potenti. Ad essersi ridotta è la *necessità* di Mhz, tu ritieni che questo sia avvenuto perché quello che c'è è sufficiente, e bastano dei tablet per usufruirne. Io ritengo che "quello che c'è" sia un momento stagnate nella proposta di applicazioni dell'informatica, ed i netbook prima, i tablet poi, ne siano la dimostrazione.
            Stiamo tornando all'ottimizzazione del software
            non mi pare
            male...Una non nega l'altra.

            Il problema non sta nel vendere computer alla

            stregua di aspirapolveri e rasoi elettrici,
            ma

            è questo è un male? Voler fare 4 cose semplici
            come navigare, posta, musica, foto, fessbook
            senza dover capire nulla di antivirus e defrag è
            un male?No, è medietà, che è una cosa diversa dall'eccellenza, anche quando l'eccellenza più spinta presenta delle (temporanee) spigolature.Il tablet non è una vetta tecnologica, ma un surrogato (raffinato quanto vuoi) minore: di diversi ordini inferiore ad un computer. Va bene per fare <u
            quelle cose </u
            (facebook, email, ecc...) o cose di pari levatura, ma non è in grado di andare "oltre" perché la sua flessibilità muore nel prodotto-aspirapolvere-rasoioelettrico stesso.Il computer non ha <u
            e non deve avere </u
            quella pigrizia fra i suoi punti di arrivo, altrimenti è ovvio che non serve a niente un proXXXXXre con 12, 24, 36... core. Ad essere mancato, da qualche anno a questa parte, non è lo sviluppo dei proXXXXXri, ma il suo perché.
            I tablet hanno potenze di calcolo come i vecchi
            PC ma sono i veri Personal Computer della storia,
            quelli a cui ti riferisci diventeranno i
            Professional Computer.... due concetti diversi
            eppure tutti e due "computer"...E' proprio qui che non ci capiamo: il mondo non finisce con facebook, le foto e la posta elettronica. Quella è roba vecchia, che prima o poi metterà (giustamente) la muffa. E non possono essere i "tablet", per loro natura, a definire la linea di confine fra "la muffa" e la frutta fresca.

            nel trovare il salto di qualità che faccia la

            differenza fra un'interfaccia vecchia (e puoi

            mettere i pulsanti grandi per il touch ma
            sempre

            di vecchiume si tratta), dei software
            "vecchi"
            e

            Guardati questo:
            http://itunes.apple.com/it/app/clear/id493136154?m

            semplicemente geniale:
            http://vimeo.com/35693267Un task manager geniale? E' un software con un certo livello di raffinatura, ma non è "geniale": non è nuovo, diverso dalle altre cose, assolutamente necessario, che fa la differenza. Cose come questa sono "sempre le stesse cose", fatte meglio di altre magari, ma non spostano la linea ad un livello superiore. Ed infatti sta su un tablet.

            qualcosa di nuovo, che sprema i proXXXXXri
            ed
            al

            contempo segni un progresso verticale nella
            linea

            evolutiva del software e dei

            prodotti.

            Il softare si evolverà in maniera trasparente,
            per aiutarci a fare cose con la minima
            interazione possibile, hai presente
            Siri?Il riconoscimento vocale c'è da 40 anni, siri è la sua ennesima riproposizione. Tu credi che l'abbiano implementato su un tablet? Il tablet è un dispositivo che recepisce quella tecnologia, ed il suo recepimento, nonché sviluppo, sarà sempre vincolato a ciò che viene conXXXXX dalla piattaforma su cui gira: non per un limite <u
            tecnologico </u
            , ma puramente <u
            mercantile </u
            .
            Questo è il futuro... per il desktop non riesco a
            vedere nulla di drammaticamente diverso senza
            pensionare prima il mouse ma la vedo
            dura...

            A proposito se vuoi qualcosa che sprema i
            proXXXXXri, puoi dare un'occhiata a Motion e
            capire che non esiste software al mondo senza
            scheda HW dedicata capace di fare altrettanto...


            http://www.apple.com/finalcutpro/motion/Non "spreme" nel modo giusto, così come CS4 non è un must rispetto a CS3.Non sto parlando di cose che ci sono già, che diventano un po' migliori, ma che "posso usare anche la versione vecchia".
            I tablet serviranno a leggere e fare cose, poi ci
            saranno TV intelligenti dotate di simil AI (vedi
            Siri) che risponderanno ai nostri desideri... hai
            presente il film Generazione Proteus? Ecco...
            magari senza arrivare a quel punto possibilmente
            :D

            Perché sono dei sotto prodotti
            dell'elettronica:

            i tablet non spingono una ceppa, è pelle

            morta.

            No, sono il prototipo del futuro e tra qualche
            anno nessuno ne potrà fare a meno, magari avendo
            anche un PC sulla sua scrivania o un netbook in
            borsa.


            Un eventuale ed ulteriore potenziamento delle

            capacità di calcolo dei proXXXXXri, non trova

            certo soluzione nei

            giocattoli-tablet.

            Giocattoli? Forse Android... con iPad io faccio
            molto più che
            giocarci...


            Trovato il prodotto da associare ai
            proXXXXXri

            multi-core, i tablet diventeranno

            spazzatura.

            Perché? Devi navigare in 3d per fare una
            presentazione in
            PowerPoint?Potrei muovermi senza spostarmi, o comunicare i miei pensieri senza proferir parola, o conoscere il mio stato di salute senza andare da un medico, oppure organizzare i miei documenti in spazi infiniti che rispondano sempre alla mia personale logica organizzativa, pur essendo essi disponibili per gli altri in modo che la loro reperibilità rispetti la loro logica organizzativa.Questo è FUTURO.Non sono pezzi i plastica, di vetro o alluminio, ma idee che hanno bisogno di studio, lavoro e potenza di calcolo. Idee troppo grandi per essere infilate dentro un rasoio elettrico e troppo complesse per essere accedute tramite un'interfaccia "touch". :)
          • FinalCut scrive:
            Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
            - Scritto da: Ubunto

            Finita? A me non risulta, che Intel e AMD abbiano
            smesso di sfornare proXXXXXri sempre più potenti.Si sono calmati invece, adesso producono chip più veloci con meno MHZ stando attenti al calore, altrimenti adesso avremmo delle stufe e non dei PC.La serie "Core" è stato il primo step di questo nuovo trend, non te ne sei accorto?Dove sono i vecchi pentium a 4Ghz di una volta?
            Ad essersi ridotta è la *necessità* di Mhz, tu
            ritieni che questo sia avvenuto perché quello che
            c'è è sufficiente, e bastano dei tablet per
            usufruirne.No una macchina moderna (i7 - 2Ghz) spacca il O.O ai passeri rispetto ad un Pentium4 dell'epoca.
            Io ritengo che "quello che c'è" sia un momento
            stagnate nella proposta di applicazioni
            dell'informatica, ed i netbook prima, i tablet
            poi, ne siano la
            dimostrazione.Sui netbook, siamo d'accordo, ma si trattava di marketing e di "masse" di gente che si affacciavano alla rete, gente che prima nemmeno possedeva un PC.Oppure gente che ha a cuore la mobilità prima della potenza, gente che poi ha preso un tablet.
            Il tablet non è una vetta tecnologica, ma un
            surrogato (raffinato quanto vuoi) minore: di
            diversi ordini inferiore ad un computer.Il tablet è una vetta dell'innovazione in una direzione diversa da un PC.Ford diceva che c'è vera innovazione quando una tecnologia è alla portata di tutti.Il tablet alfabetizzera un sacco di gente al mondo del digitale.
            Va bene per fare <u
            quelle cose
            </u
            (facebook, email, ecc...) o cose di
            pari levatura, ma non è in grado di andare
            "oltre" perché la sua flessibilità muore nel
            prodotto-aspirapolvere-rasoioelettrico
            stesso. L'aspirapolvere e il frigorifero sono state delle grandi invenzioni di cui ancora oggi non riesci a farne a meno. Io non disprezzerei le cose in questo modo. Adesso le dai per scontate, 50 anni fa erano una grande conquista di libertà.
            E' proprio qui che non ci capiamo: il mondo non
            finisce con facebook, le foto e la posta
            elettronica. Quella è roba vecchia, che prima o
            poi metterà (giustamente) la muffa. E non possonoO si evolveranno... siamo animali sociali di base, abbiamo bisogno di queste cose (purtroppo)...
            essere i "tablet", per loro natura, a definire la
            linea di confine fra "la muffa" e la frutta
            fresca.I tablet definiranno una era come prima di loro hanno fatto i telefonini dal GSM in poi.

            Guardati questo:

            semplicemente geniale:

            http://vimeo.com/35693267

            Un task manager geniale? E' un software con un
            certo livello di raffinatura, ma non è "geniale":
            non è nuovo, diverso dalle altre cose,No, mi permette di fare quasi tutto con un movimento del dito, risparmiando un sacco di tempo. Fino a 5 anni fa un software del genere (su un dispositivo del genere) era fantascienza alla minority report.E non dire che non è vero.
            Cose come questa sono "sempre le stesse cose",Che 5 anni fa erano fantascienza.... non sarai tu drogato di fantascienza?
            fatte meglio di altre magari, ma non spostano la
            linea ad un livello superiore. Ed infatti sta su
            un tablet.[img]http://www.themarysue.com/wp-content/uploads/2012/01/tricorder-spock.jpg[/img]
            Il riconoscimento vocale c'è da 40 anni, siri èLa semi AI di Siri no l'avevo mai potuta comprare in nessun dispositivo tecnologico fino a l'altro ieri... tu si?
            Non "spreme" nel modo giusto, così come CS4 non è
            un must rispetto a CS3.Sulla CS4 hai ragione, ma fidati non hai idea di cosa "sia" Motion rispetto alla concorrenza...
            Potrei muovermi senza spostarmi, o comunicare i
            miei pensieri senza proferir parola, o conoscere
            il mio stato di salute senza andare da un medico,
            oppure organizzare i miei documenti in spazi
            infiniti che rispondano sempre alla mia personale
            logica organizzativa, pur essendo essi
            disponibili per gli altri in modo che la loro
            reperibilità rispetti la loro logica
            organizzativa.
            Questo è FUTURO.
            Non sono pezzi i plastica, di vetro o alluminio,
            ma idee che hanno bisogno di studio, lavoro e
            potenza di calcolo. Idee troppo grandi per essere
            infilate dentro un rasoio elettrico e troppo
            complesse per essere accedute tramite
            un'interfaccia "touch". Ascolta per dirtela in parole povere, tu vuoi inventare l'Enterprise ed il teletrasporto e ti lamenti di quello che ha inventato il tricorder considerandolo una cosa stupida...Capisci che non ha senso e che sono due cose diverse?(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 febbraio 2012 20.55-----------------------------------------------------------
      • attonito scrive:
        Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
        - Scritto da: MacGeek
        - Scritto da: eleirbag

        e questi vorrebbero vendere PC

        come fossimo ancora nel primo

        decennio del 2000, e vi fosse

        ancora la corsa al Megahert o al

        Megabyte in più di memoria.



        Sono finiti quegli anni e adesso

        o offrono qualcosa di veramente

        diverso oppure è ancora un miracolo

        che vendano qualcosa in occidente

        e in oriente ne venderanno comunque

        sempre meno.



        Penso stiano aspettano tutti Windows 8

        per vedere cosa ne protranno realmente

        ricavare di nuovo. In ogni caso dovranno

        comunque inventarsi oggetti innovativi

        altrimenti nemmeno questo li salverà.

        I PC sono diventati "commodity".

        Diciamo che con l'uscita dei CoreDuo il problema
        "velocità" è stato risolto. Dopo aver raggiunto i
        2-4 GB di Ram e 1 TB di HD, quello della memoria
        pure. Ora l'evoluzione si concentra
        essenzialmente nella riduzione delle dimensioni
        (vedi MacBook Air) e nei consumi (vedi proXXXXXri
        ARM).

        Windows 8 non porterà niente di buono. Per chi
        lavora sarà solo una inutile layer da
        disabilitare in più. Per casa il futuro è da
        un'altra parte (tablet, smartphone,
        ecc).tutto ok tranne la scivolata sui tablet....
        • MacGeek scrive:
          Re: Si fa fatica ad arrivare a fine mese
          - Scritto da: attonito
          tutto ok tranne la scivolata sui tablet....Diciamo TableOS. La svolta dei tablet, più della loro interfaccia touch, è del loro OS instant-on, immediato nell'uso e con ZERO manutenzione. Quella è la nuova rivoluzione. Credo che arriverà anche su prodotti con mouse e tastiera presto, anche se dubito da Apple.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 febbraio 2012 15.44-----------------------------------------------------------
  • bertuccia scrive:
    Non preoccupatevi per HP
    hanno già trovato la soluzione[img]http://media.tumblr.com/tumblr_lyitqgpzb51qgrtt9.jpg[/img]http://inspiredbyapple.tumblr.com/post/16645368503/engadget-reviews-the-hp-envy-15
    • rover scrive:
      Re: Non preoccupatevi per HP
      in effetti i tasti dei caratteri hanno le stesse posizioni....suppongo anche che ci sia uno schermo che si apre a libro.
      • bertuccia scrive:
        Re: Non preoccupatevi per HP
        - Scritto da: rover

        in effetti i tasti dei caratteri hanno le stesse
        posizioni....
        suppongo anche che ci sia uno schermo che si apre
        a libro.[img]http://www.ferraricarswallpaper.info/wp-content/uploads/2011/12/ferrari_dino-red-1.jpg[/img] [img]http://lnx.whipart.it/imagesart3/1185284687-old500.jpg[/img]4 ruote, 1 motore, 1 volante..praticamente identiche!
        • NicoGilardi scrive:
          Re: Non preoccupatevi per HP


          [img]http://www.ferraricarswallpaper.info/wp-conte

          4 ruote, 1 motore, 1 volante..
          praticamente identiche!Anche stesso produttore, in questo caso. ;)
    • NicoGilardi scrive:
      Re: Non preoccupatevi per HP
      - Scritto da: bertuccia
      hanno già trovato la soluzione

      [img]http://media.tumblr.com/tumblr_lyitqgpzb51qgr

      http://inspiredbyapple.tumblr.com/post/16645368503Effettivamente, qui siamo proprio al plagio più sfacciato.
      • bubba scrive:
        Re: Non preoccupatevi per HP
        - Scritto da: NicoGilardi
        - Scritto da: bertuccia

        hanno già trovato la soluzione




        [img]http://media.tumblr.com/tumblr_lyitqgpzb51qgr




        http://inspiredbyapple.tumblr.com/post/16645368503

        Effettivamente, qui siamo proprio al plagio più
        sfacciato.si e' terribile vedere queste INVENZIONI di Apple, con tasti neri, case argentato e touchpad in mezzo, copiate da tutti! :P
        • FinalCut scrive:
          Re: Non preoccupatevi per HP
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: NicoGilardi

          - Scritto da: bertuccia


          hanno già trovato la soluzione








          [img]http://media.tumblr.com/tumblr_lyitqgpzb51qgr








          http://inspiredbyapple.tumblr.com/post/16645368503



          Effettivamente, qui siamo proprio al plagio più

          sfacciato.
          si e' terribile vedere queste INVENZIONI di
          Apple, con tasti neri, case argentato e touchpad
          in mezzo, copiate da tutti!Il touchpad non l'ha inventato Apple ma possiamo definirla sicuramente una "early adopter". I MacBook sono stati i primi notebook di largo consumo ad utilizzarlo come tecnologia quando tutti gli altri usavano i mini-joistick, quei mini-clitoridi in mezzo alla tastiera... e come al solito ridevano tutti di Apple e di quello strano dispositivo di input...Me lo ricordo bene perché mi toccava dare sempre tante spiegazioni e dimostrazioni ogni volta che accendevo il mio MacBook (PowerBook) a quei tempi...(apple)(linux)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 febbraio 2012 18.24-----------------------------------------------------------
Chiudi i commenti