Facebook: il terzo gemello è uno scammer

Le pretese del cittadino statunitense Paul D. Ceglia non sarebbero altro che un tentativo di frode. Colui che deterrebbe l'84 per cento del sito in blu è stato già travolto da un'inchiesta aperta dal Procuratore Cuomo

Roma – La vicenda è ormai nota . Alla metà dello scorso luglio il cittadino statunitense Paul D. Ceglia aveva trascinato in tribunale il CEO di Facebook Mark Zuckerberg. Sostenendo di essere il legittimo proprietario dell’84 per cento del popolare sito in blu . Al centro delle accuse un presunto contratto risalente all’anno 2003, in cui Zuckerberg avrebbe promesso nero su bianco il 50 per cento delle azioni – più bonus – dell’imminente The Facebook .

Ma Ceglia non sarebbe altro che un truffatore, uno scammer di vecchia data . Questa la risposta ufficiale che gli alti vertici del social network hanno depositato presso un tribunale di Buffalo, a sottolineare come le pretese dell’uomo di Wellsville, New York siano di natura puramente fraudolenta. La causa intentata dai legali di Ceglia nei confronti del CEO Mark Zuckerberg sarebbe dunque semplicemente l’ultima, clamorosa operazione di scam.

Un assunto basato su una precedente inchiesta aperta dal Procuratore Generale di New York Andrew Cuomo, che aveva accusato Ceglia di aver rubato ai clienti della sua azienda – specializzata in combustibili come il pellet – circa 200mila dollari . Lo stesso Ceglia aveva così motivato il fatto di essersi ricordato solo sette anni dopo della corposa proprietà del sito in blu: documenti erano stati trovati proprio nel corso dell’inchiesta avviata da Cuomo.

Dettaglio esilarante. Paul D. Ceglia avrebbe rimosso per ben sette anni il concetto stesso di essere il legittimo proprietario di un sito da 500 milioni di utenti. I legali di Facebook hanno dunque insistito: le attività dell’uomo di Wellsville sarebbero puramente votate al raggiro, alla truffa. Documenti sono stati depositati per dimostrare il turbolento passato dell’uomo.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Franco scrive:
    Propio cellulare?
    Povero italiano...
    • OMFG scrive:
      Re: Propio cellulare?
      - Scritto da: Franco
      Povero italiano...Si parlava degli USA, dove l'espressione "sexting" ha un significato preciso.Verstanden?
  • hp sucks scrive:
    sexting???
    il bello è che originariamente gli sms furono pensati come una sorta di emergenza/debug per il nuovo sistema gsm, e per caso si decise di darli anche agli utenti finali, il risultato fu che spopolarono e si sono evoluti in ems, mms, mail push e quant'altroma perchè vengono usati? in italia si sà, viste le ns tariffe, spesso conviene mandare un sms anzichè chiamare (e in passato molto più che adesso) ma oggettivamente, dite? perchè stanno spopolando gli sms in usa? il sexting va di moda, lo usano le star e addirittura è citato nelle serie tv come chuck e tbbt (e penso molte altre che non seguo)btw apple decide di brevettare il filtro antisexting, lol
  • Klut scrive:
    Si accorciano le distanze?
    La media del gruppo 13-17 è più del doppio di quella del gruppo 18-24, quindi non si accorcia nessuna distanza, il divario è opposto e nettissimo...Proprio l'articolo linkato sulle parole "si accorciano" dice tra l'altro esplicitamente "Other age groups dont even come close, either; the average 18- to 24-year-old sends only 1,630 texts per month."
  • manza scrive:
    L'assurdo degli sms
    Un messaggio di testo usa pochissimi byte, confrontato con il traffico generato da una telefonata il prezzo è davvero assurdo!
    • panda rossa scrive:
      Re: L'assurdo degli sms
      - Scritto da: manza
      Un messaggio di testo usa pochissimi byte,
      confrontato con il traffico generato da una
      telefonata il prezzo è davvero
      assurdo!L'articolo parla di america, non italia.Quanto costa inviare un SMS in un paese dove gli operatori mobili si fanno concorrenza e non cartello?
      • cavalloz scrive:
        Re: L'assurdo degli sms
        pochissimo, meno di 1c a sms, basta avere quel minimo di intelligenza per sapere come fare.
        • Klut scrive:
          Re: L'assurdo degli sms
          Solo un tot al giorno, e finché la cosa non crescerà troppo e i gateway si scocceranno... non è che sia tutta 'sta intelligenza eh:P
          • cavalloz scrive:
            Re: L'assurdo degli sms
            per ora son quasi 2 anni che ho a disposizione dai 30 ai 50 sms al giorno, che per le mie esigenze sono più che sufficienti.
    • anonimo scrive:
      Re: L'assurdo degli sms
      - Scritto da: manza
      Un messaggio di testo usa pochissimi byte,
      confrontato con il traffico generato da una
      telefonata il prezzo è davvero
      assurdo!kakkio se ai ragione ma kui in italy x kueste kose mnca prprio la kultura e il rispetto dl kliente!
      • pallino scrive:
        Re: L'assurdo degli sms
        ...e anche della lingua italiana a quanto pare
        • CCd scrive:
          Re: L'assurdo degli sms
          - Scritto da: pallino
          ...e anche della lingua italiana a quanto parepenso il suo fosse sarcasmo, ma non ne sono certo. sembrava alquanto spontaneo :P
          • anonimo scrive:
            Re: L'assurdo degli sms
            - Scritto da: CCd
            - Scritto da: pallino

            ...e anche della lingua italiana a quanto pare

            penso il suo fosse sarcasmo, ma non ne sono
            certo. sembrava alquanto spontaneo
            :PDai un taglio ai funghi allucinogeni.
      • Funz scrive:
        Re: L'assurdo degli sms
        - Scritto da: anonimo
        - Scritto da: manza

        Un messaggio di testo usa pochissimi byte,

        confrontato con il traffico generato da una

        telefonata il prezzo è davvero

        assurdo!

        kakkio se ai ragione ma kui in italy x kueste
        kose mnca prprio la kultura e il rispetto dl
        kliente!A chi scrive come te farei pagare 1,5 Euro a SMS :pAnche una tariffa in base al numero di strafalcioni ortografici non sarebbe male :p20 cent ogni K usata, 2 Euro per l'"ai" :|
        • fiertel91 scrive:
          Re: L'assurdo degli sms
          - Scritto da: Funz
          20 cent ogni K usata, 2 Euro per l'"ai" :|Accidenti. E se/quando sarà accettato dalle grammatiche?
          • Funz scrive:
            Re: L'assurdo degli sms
            - Scritto da: fiertel91
            - Scritto da: Funz

            20 cent ogni K usata, 2 Euro per l'"ai" :|

            Accidenti. E se/quando sarà accettato dalle
            grammatiche?Prevedo omicidi / suicidi di massa :p
          • Francesco scrive:
            Re: L'assurdo degli sms
            mai sentito parlare di troll nei forum... vero?
    • batman scrive:
      Re: L'assurdo degli sms
      e allora telefona, che vuoi da noi?
Chiudi i commenti