Facebook, il volto macabro della pubblicità social

Un'inserzione sul social network californiano mostra il viso di una ragazza suicidatasi in Canada per molestie fisiche e cibernetiche. La famiglia esplode e il sito in blu si scusa per l'incidente

Roma – Un incidente terribile tra le campagne pubblicitarie che sfruttano i volti degli utenti su Facebook per la promozione di siti dedicati agli appuntamenti online. In una delle tante inserzioni per trovare l’amore sulle piattaforme di dating, l’inserimento di alcune fotografie della giovane canadese Rehtaeh Parsons, suicidatasi nello scorso aprile perché vittima di bullismo cibernetico dopo la pubblicazione su Internet di alcune immagini relative ad un episodio di violenza sessuale.



Sconvolta dalle inserzioni sul social network californiano, la famiglia Parsons non ha esitato a denunciare quello che risulterebbe come il “peggior messaggio pubblicitario mai comparso su Facebook”. I responsabili del sito in blu hanno provveduto immediatamente a rimuovere il contenuto con il viso della ragazza, annunciando l’interruzione di qualsiasi rapporto commerciale con l’azienda responsabile .

Nel vortice delle polemiche sulla nuova funzione di riconoscimento automatico dei volti, l’azienda di Menlo Park aveva già affrontato la questione relativa all’inserimento dei suoi utenti nelle inserzioni pubblicitarie di terze parti. Un portavoce di Facebook ha presentato le scuse di tutta l’azienda alla famiglia Parsons, sottolineando come la responsabilità dell’accaduto sia tutta a carico dei pubblicitari che sfruttano le foto su Internet per promuovere i propri servizi . ( M.V. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • davide bertulino scrive:
    file
    html ._56bs ._56br{vertical-align:top}._56bs._56by ._56br{margin-top:0}._56bs ._56br{height:16px;width:16px}._56bs ._55sr,._56bs ._56br{line-height:20px;margin-
  • MZorzy scrive:
    ma che c entra la sicurezza con l AD
    una cosa che non comprendo:"avanzamenti tecnologici possono migliorare la sicurezza degli utenti"che maggior sicurezza è esser colpiti con AD ancor piu mirate?che hosts ci salvi ...
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me di gugol
  • paradosso scrive:
    che? identificatore anonimo!?!
    ah ah, questa e' davvero bella!!!dire "identificatore anonimo" e' come dire donnaiolo casto, oppure luce buia, ecc.e' incredibile cosa sono capaci di farci bere...
    • cicciobello scrive:
      Re: che? identificatore anonimo!?!
      Il termine specifico è "ossimoro"
    • r1348 scrive:
      Re: che? identificatore anonimo!?!
      Identificatore univoco anonimo, in pratica ti appioppano un hash che non ha una relazione diretta con te, ma che ti identifica univocamente online.Il come abbiano intenzione di farlo su connessioni/device multipli non ne ho idea.
      • kaiserbaldo scrive:
        Re: che? identificatore anonimo!?!
        Ad esempio se a te danno il numero 15.Il numero 15 e' anonimo, nessuno (?questo e' da vedere?) sa che c'e' dietro al numero 15, ma sanno tutto del numero 15. Quindi mandano pubblicita' mirata al numero 15 ... poi che il numero 15 abbia tutti i device che tu possiedi e pure il tuo stesso numero di telefono ed indirizzo ip credo si chiami coincidenza...Su device diversi si fa con le abitudini di utilizzo/navigazione. In pratica facciamo sempre le stesse cose su tutti i devie che abbiamo, nel senso accediamo alla stessa email/ account di fb-twitter-instagram ecc o giocare a farmiville o guardare thriller.. non e' diffice capire se numero 15 sta usando un device.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: che? identificatore anonimo!?!
          contenuto non disponibile
          • MZorzy scrive:
            Re: che? identificatore anonimo!?!
            è una features che hai accettato quando richiesto, potevi sceglier di no.e la tua password,foto,rubrica, non finivano da google.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: che? identificatore anonimo!?!
            contenuto non disponibile
          • krane scrive:
            Re: che? identificatore anonimo!?!
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: MZorzy

            è una features che hai accettato quando

            richiesto, potevi sceglier di

            no.

            che c'entra? Il dato di fatto è che google
            conosce la password del tuo wi-fi (e che non
            consegnarle silenziosamente a NSA significa
            tradimento, parole della dirigente di
            yahoo).


            e la tua password,foto,rubrica, non finivano
            da

            google.

            ho parlato di credenziali wi-fi, perché tiri in
            ballo altre cose che non
            c'entrano?Skype fa ben peggio se e' per questo: http://www.tomshw.it/cont/news/skype-ci-spia-microsoft-legge-tutto-quello-che-scriviamo/45793/1.html
    • Ossimoro scrive:
      Re: che? identificatore anonimo!?!
      Da quello che ho capito si tratta di un identificatore anonimo per l'advertising ma non per Google! In pratica sarebbe un codice reso anonimo soltanto per le aziende che comprano spazi pubblicitari, compresa Google AdWords, ma non sarebbe anonimo per Google come motore di ricerca.
Chiudi i commenti