Facebook, l'acquisto è servito

Comprare a mezzo smartphone senza dover digitare alcun dato: sarà la piattaforma in blu a consegnare i dati ai servizi di pagamento

Roma – Nessun bisogno di compilare form con i propri dati per completare un acquisto digitando sullo smartphone: basterà procedere all’acquisto con il proprio account Facebook e sarà il social network a fornire i dati necessari alla transazione.

Autofill

Si mormorava riguardo a dei test condotti dal social network già dal mese di agosto, e ora la funzione Autofill with Facebook si starebbe sbloccando per un ristretto numero di utenti. Sarà loro concesso, una volta consegnati ai server di Facebook i dettagli del proprio conto o del proprio servizio dedicato ai pagamenti, di concludere le transazioni a mezzo applicazioni mobile lasciando che esse attingano i dati dalla piattaforma in blu.

Il servizio è stato avviato in collaborazione con operatori del settore, per alcune app iOS: Braintree ha già offerto il proprio supporto per le applicazioni dedicate allo store di abbigliamento JackThreads e al servizio di book fotografici Mosaic, Stripe sta per affacciarsi sul mercato con applicazioni che integrino la funzione, mentre PayPal, che pure farà parte dell’operazione, deve ancora implementarla.

L’obiettivo di Facebook, suggeriscono gli osservatori, è quello di dimostrare il valore dell’advertising disseminato presso gli utenti di smartphone attraverso la propria piattaforma: per un’inserzione che pubblicizza su Facebook un’applicazione dedicata agli acquisti non ci sarebbe miglior complemento che uno strumento che, proprio attraverso Facebook, agevoli le spese di tutti agli amici del network.

Gaia Bottà

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Winaro scrive:
    Collaborazione Valve-nVidia per SteamOS
    http://blogs.nvidia.com/blog/2013/09/25/steam-rolling-into-your-living-room/
    • ... scrive:
      Re: Collaborazione Valve-nVidia per SteamOS
      - Scritto da: Winaro
      http://blogs.nvidia.com/blog/2013/09/25/steam-rollnon vedo la parola open source driver da nessuna parte...
      • Winaro scrive:
        Re: Collaborazione Valve-nVidia per SteamOS
        - Scritto da: ...
        - Scritto da: Winaro


        http://blogs.nvidia.com/blog/2013/09/25/steam-roll
        non vedo la parola open source driver da nessuna
        parte...nemmeno nel mio intervento la puoi vedere, a me non me ne frega niente dell'open, sono un winaro!Segnalavo la collaborazione perché rende verosimile il fatto che le steam machine, nelle configurazioni di riferimento, useranno nVidia per la grafica.Parola di Winaro! ;)
      • collione scrive:
        Re: Collaborazione Valve-nVidia per SteamOS
        si vede che leggi poco http://www.phoronix.com/scan.php?page=news_item&px=MTQ2NzY
        • ... scrive:
          Re: Collaborazione Valve-nVidia per SteamOS
          - Scritto da: collione
          si vede che leggi poco
          http://www.phoronix.com/scan.php?page=news_item&pxse non lo sanno alla nvidia, chi dovrebbe saperlo? :D
  • Dottor Stranamore scrive:
    2013: questo è l'anno di Linux!
    e sarà anche l'ano di Microsoft..ad essere sfondato.Finalmente c'è Gabe, uno con gli attributi. Altro che Shuttleworth che da anni fa tanto fumo e poco arrosto.Valve ha creato l'Android per PC. Basta Linux ormai è ovunque, gli mancava il mondo delle console e dei PC. Questo è l'ultimo tassello. Il dominio sarà assoluto.Ora leggo l'articolo (rotfl)
    • bubba scrive:
      Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
      - Scritto da: iRoby
      Scusa ma SteamOS è basato su Ubuntu. Quindi se
      non era grazie a Shuttleworth e alla
      semplificazione ed evoluzione desktop di Ubuntu,
      SteamOS ora non ci
      sarebbe. approposito di linuxbutu... dici ci sara' da scaldare i motori di http://www.gpl-violations.org/ o Valve sta facendo le cose per bene?
      • sage scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        - Scritto da: bubba
        approposito di linuxbutu... dici ci sara' da
        scaldare i motori di
        http://www.gpl-violations.org/ o Valve sta
        facendo le cose per
        bene?Se non ricordo male Valve stava lavorando su wine e su un modulo per il kernel, contribuirà a wine ma il modulo dovrebbe rimanere propietario.
        • collione scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          un modulo del kernel non può essere proprietario, altrimenti viola la licenza del kernel
          • Phronesis scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: collione
            un modulo del kernel non può essere proprietario,
            altrimenti viola la licenza del
            kernelciao.Non potrebbe essere un blob binario? chiedo.credo cmq che SteamoS sarà free as in free beer con parti libere
          • collione scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            in quel caso ci vuole del gluecode opensource che richiama il blob binariooppure può essere un modulo fuse ( ma sarebbe una scelta poco intelligente )
          • Phronesis scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: collione
            in quel caso ci vuole del gluecode opensource che
            richiama il blob
            binario

            oppure può essere un modulo fuse ( ma sarebbe una
            scelta poco intelligente
            )Grazie della risposta. :D
          • tucumcari scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: Phronesis
            Grazie della risposta. :DNon e' un caso se sto commentando qui. ;)
          • tucumcari scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            Nulla avviene a caso...
          • Carlo scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: collione
            un modulo del kernel non può essere proprietario,
            altrimenti viola la licenza del
            kernelConfondi l'inclusione nel ramo principale con modprobe nvidia?il blob nvidia è un modulo del kernel.
          • collione scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            no, la gpl vieta anche il link dinamico dei componenti di un softwarei moduli del kernel sono moduli a caricamento dinamico ( cioè dll in pratica )è stata creata la lgpl per risolvere questo conflittoil blob binario di nvidia viene utilizzato da un modulo opensource che funge da wrapper
        • Carlo scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: sage
          - Scritto da: bubba

          approposito di linuxbutu... dici ci sara' da

          scaldare i motori di

          http://www.gpl-violations.org/ o Valve sta

          facendo le cose per

          bene?

          Se non ricordo male Valve stava lavorando su wine
          e su un modulo per il kernel, contribuirà a wine
          ma il modulo dovrebbe rimanere
          propietario.Qualche link? Mai sentito nulla del genere...
    • Phronesis scrive:
      Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
      Ciao- Scritto da: iRoby
      Scusa ma SteamOS è basato su Ubuntu. Quindi se
      non era grazie a Shuttleworth e alla
      semplificazione ed evoluzione desktop di Ubuntu,
      SteamOS ora non ci
      sarebbe.Non sono un anti ubuntu, e sicuramente canonical ha meriti, non strettamente legati alla filosofia GNU, ma ha oggettivamente inserito un pizzico di marketing e imprenditoria aziendale nel mondo linux desktop.e serviva aggiungerei.Infatti steam ha scelto ubuntu per canonical (azienda con cui trattare) non per ubuntu.Detto questo da come penso io, SteamOS sarà un ubuntu tanto quanto ubuntu è debian.In che senso. prenderanno tutto il pacchetto ubuntu rimuoveranno tutto ciò che lo rende ubuntu (unity, U1 ecc ecc) e ci installeranno big-pictureCosì approfitteranno delle ottimizzazioni dei driver del nuovo SO anche per il client steam per ubuntu(sistemando gli utenti ubuntu)Dei porting per altre distro(sistemando gli utenti linux)Creano un sistema installabile in maniera standalone per gli utenti che vogliono tenere un pc solo per gioco senza mischiarlo con quello per il lavoro.
      Le console cambiano di modello. Ma Steam lo porti
      sul nuovo hardware e giova automaticamente della
      maggiore potenza a
      disposizione.La creazione di hw dedicato ma standard (un pc ottimizzato in pratica) servirà a coprire ancora un'altra fascia di mercato, chi ha una consolle, chi non ha un fisso per giocare potente ma ha un ultrabook per lavoro o un computer dell'ufficio, chi è un ragazzino e ha solo il tablet per facebook ma vuole giocare su pc, "vecchi" giocatori pc che vogliono un pc compatto e hanno una libreria steam.secondo la mia opinionepsse lanciano half life 3 su steambox fanno probabilmente un lancio stellare.ciao iRoby
      • Shiba scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        La cosaXXXXX sarà la compatibilità binaria assicurata con Ubuntu 12.04.
        • Phronesis scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: Shiba
          La cosaXXXXX sarà la compatibilità binaria
          assicurata con Ubuntu
          12.04.Ci saranno parecchie cose fiche secondo me, pochi leggendo anche i commenti su altre testate italiane, hanno relamente compreso la potenza esplosiva di questo progetto e quanti asset commerciali può sradicare e sopretutto con quanta accuratezza e strategia Valve la sta pianificando e introducendo sul mercato.Ovviamente il mercato deciderà.Per la questione ubuntu come dicevo, credo sia più articolata, ma si saprà presto chi ha "ragione", se steambox monterà intel e Canonical insiste su Mir, dubito che il connubio continuerà anche per la prossima stable.Io non sono preoccupato di questo onestamente e non tifo ne per Ubuntu ne contro. :)
      • zio lambo scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        sciocchezze. Valve prende la base ubuntu per comodità e senza aver stipulato alcun accordo con canonical. La prossima base sarà un'altra sarà sviluppata in casa, poiché canonical si dedica a mir, cosa che valve non farà di certo..Nessun vantaggio per canonical
        • Shiba scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: zio lambo
          sciocchezze. Valve prende la base ubuntu per
          comodità e senza aver stipulato alcun accordo con
          canonical.http://news.softpedia.com/news/Canonical-Is-in-a-Partnership-With-Valve-and-Unity-Technologies-304013.shtmlhttp://www.phoronix.com/scan.php?page=news_item&px=MTE3MTk
          La prossima base sarà un'altra sarà
          sviluppata in casa, poiché canonical si dedica a
          mir, cosa che valve non farà di
          certo..
          Nessun vantaggio per canonicalDubito che a Valve gliene freghi qualcosa dei battibecchi Wayland/Mir/X, sceglieranno quello più stabile e a loro più adatto.
          • zio lambo scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            esatto, dritto per la propria strada. Sostituirà ubuntu, che non riesce ad imporsi, in brevissimo tempo. Canonical sarà costretta a chiudere
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: zio lambo
            esatto, dritto per la propria strada. Sostituirà
            ubuntu, che non riesce ad imporsi,Anche Google quando fece Chrome OS all'inizio si rivolse a Canonical. Ma poi lasciò Ubuntu per passare ad usare Gentoo come base.
    • Winaro scrive:
      Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
      - Scritto da: iRoby
      Scusa ma SteamOS è basato su Ubuntu. Quindi se
      non era grazie a Shuttleworth e alla
      semplificazione ed evoluzione desktop di Ubuntu,
      SteamOS ora non ci
      sarebbe.Ma secondo te SteamOS userà Unity? Oppure MIR?Diciamo, per cominciare che molto difficilmente ci sarà unity e che il display server sarà X. Quindi cosa rimane di Ubuntu? Che gliene dovrebbe XXXXXXX a Valve di "ubuntu"? Abbandonano Microsoft per mettersi in mano allo Steve Jobs dei poveri?Valve ha usato Ubuntu, indicandola come piattaforma di rifrimento per i suoi giochi PC. Perché Ubuntu ha una userbase diffusa (a prescindere dalla qualità della userbase) e perché è facile una distro da usare.Ma ora Valve sta per tirare fuori la SUA distro, e lo fa con l'ovvio (e legittimo) intento di dettare lei le regole, non Mark "Annuncio" Shuttleworth. Mica saranno scemi a Valve, no?Comunque si pentiranno amaramente di aver fatto questo sgarbo alla Microsoft Corporation (TM)! :@ :@ :@Parola di Winaro! ;)
      • collione scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        steamos è molto probabile che userà wayland come server graficose la steambox sarà basato su soc amd ( molto dicono che lo sarà ), steam si troverà ad usare l'intero stack opensource, compresi i driver radeon che supportano kms, gallium, wayland e usano glamor per il rendering 2d
        • Shiba scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: collione
          steamos è molto probabile che userà wayland come
          server
          graficoQuesto mi sembra abbastanza impossibile. I giochi (e Steam) sono stati collaudati in questo anno su X, quindi a meno di dover cominciare a testare tutto da capo, niente Wayland.
          • collione scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            non necessariamente, visto che i giochi girano su mesa/gallium e non usano nessun'API di Xinoltre i driver DDX recenti usano tutti glamor, quindi anche il rendering 2d passa per galliumsdl ( che è la libreria più usata per le interfacce dei giochi ) supporta waylandinfine c'è il layer xwayland per quelle poche applicazioni che vogliono ancora X
          • Carlo scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: collione
            non necessariamente, visto che i giochi girano su
            mesa/gallium e non usano nessun'API di
            X

            inoltre i driver DDX recenti usano tutti glamor,
            quindi anche il rendering 2d passa per
            gallium

            sdl ( che è la libreria più usata per le
            interfacce dei giochi ) supporta
            wayland

            infine c'è il layer xwayland per quelle poche
            applicazioni che vogliono ancora
            XSecondo te non è nelle assolute priorità di Valve far sì che i giochi abbiano le miglior prestazioni possibili?Ancora non si conoscono i dettagli sull'hw, quindi parliamo di speculazioni; ma fossero nvidia o ati, scommetto che si preferirebbero i driver chiusi, e quindi X.org.
          • collione scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            il discorso che fai quadra solo se si parla di nvidiacon amd la situazione è molto diversanegli ultimi mesi, i radeon sono migliorati tantissimo sotto il profilo delle performance e, da un mese, hanno il supporto al dpm e a uvdun caso? chi ci dice che dietro queste patch non ci sia valve?quel che è certo è che nvidia ha sentito il bisogno di avviarsi verso l'apertura delle specifiche delle proprie gpu, segno che ( molto probabilmente ) valve ha espresso preferenze verso amd ( per ora )è lo stesso motivo per cui sia microsoft che sony hanno scelto amd per le loro nuove consolle
          • Carlo scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: collione
            il discorso che fai quadra solo se si parla di
            nvidia

            con amd la situazione è molto diversaSicuramente, ma non credo sia ancora abbastanza.
            negli ultimi mesi, i radeon sono migliorati
            tantissimo sotto il profilo delle performance e,
            da un mese, hanno il supporto al dpm e a
            uvd

            un caso? chi ci dice che dietro queste patch non
            ci sia
            valve?Beh, ce lo dicono i commit.non vedo ragione per cui un'informazione del genere sarebbe dovuta essere nascosta.Ed infatti valve (risaputamente) è la responsabile di un 20% di prestazioni "regalato" da nvidia quando valve disse ai relativi sviluppatori "secondo me questa funzione è ottimizzabile".Se non erro anche intel ne ha beneficiato, non so fglrx, sinceramente.
            quel che è certo è che nvidia ha sentito il
            bisogno di avviarsi verso l'apertura delle
            specifiche delle proprie gpu, segno che ( molto
            probabilmente ) valve ha espresso preferenze
            verso amd ( per ora)
            è lo stesso motivo per cui sia microsoft che sony
            hanno scelto amd per le loro nuove
            consollePiù che valve, probabile che ci abbiano sbattuto il muso facendosi un gran male, ma col GOVERNO CINESE, non con Valve...http://www.brightsideofnews.com/news/2012/6/21/china-nvidia-loses-face-and-a-10-million-pc-order-over-linux-drivers-and-nres.aspx
          • nome e cognome scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!

            probabilmente ) valve ha espresso preferenze
            verso amd ( per oraGuarda che ti sei bagnato un po' troppo, Valve è un'azienda molto profittevole ma non conta niente. Nvidia vale 5 volte il valore stimato di Valve, possono sperare di vendere qualche console ma faranno la fine di ouya a meno di non portare sulla loro console delle esclusive di grosso richiamo. E per farlo dovranno perdere un sacco di soldi dal mercato principale, cosa che non possono permettersi.
            è lo stesso motivo per cui sia microsoft che sony
            hanno scelto amd per le loro nuove
            consolleMicrosoft e Sony avrebbero scelto AMD perché valve ha espresso preferenza? Bisogna resettarti perché hai fatto tilt. Toh istruisciti, sarebbe anche ora di smettere di leggere solo topolino.http://www.forbes.com/sites/patrickmoorhead/2013/06/26/the-real-reasons-microsoft-and-sony-chose-amd-for-consoles/
        • Phronesis scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: collione
          steamos è molto probabile che userà wayland come
          server
          graficoLo penso anche io. e questo avverrà sopratutto se userà intel.

          se la steambox sarà basato su soc amd ( molto
          dicono che lo sarà ), steam si troverà ad usare
          l'intero stack opensource, compresi i driver
          radeon che supportano kms, gallium, wayland e
          usano glamor per il rendering
          2dIo personalmente preferirei e userei (se fossi valve) amd, le apu sono molto più bilanciate in ambito giochi ed inoltre amd già da un annetto ha dato disponibilità di personalizzazione dei suoi soc, aggiungicci che tratterebbe con una sola azienda, con intel dovrebbe coinvolgere nvidiama io non sono Gabe :P
        • Winaro scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: collione
          steamos è molto probabile che userà wayland come
          server
          graficoAl momento, e per almeno 1 anno e mezzo, io credo che userà X.Wayland e MIR non hanno ancora un supporto adeguato. Se realmente intendono vendere un oggetto materiale, immagino che si affidino a ciò che è collaudato, cioé X.Per il futuro io dubito che scelgano MIR, dato che MIR, a detta di Mark Shuttleworth, è stato sviluppato con in mente Unity Touch e che si evolverà sulla base delle necessità di Canonical.Non avrebbe senso per Valve fare una distro "in casa", metterla pure dentro una console... per poi dipendere proprio nello stack grafico dalle scelte di Canonical.E' abbastanza chiaro che SteamOS sarà SteamOS e niente altro.
          se la steambox sarà basato su soc amd ( molto
          dicono che lo sarà ), steam si troverà ad usare
          l'intero stack opensource, compresi i driver
          radeon che supportano kms, gallium, wayland e
          usano glamor per il rendering
          2dIo avevo sentito che il dubbio era fra Intel ed nVidia, ma forse ricordo male. Quale che sia la scelta però, immagino che la SteamBox godrà di drivers video dedicati (e closed), magari anche su un hardware ritrovabile nei PC, ma comunque dedicati al loro prodotto (intendo dire con un supporto specifico del produttore per la SteamBox).Pensandoci bene, sulla SteamBox potrebbero anche usare da subito Wayland o MIR, dato che il supporto sarebbe limitato a quello specifico hardware ed il produttore della scheda video avrebbe un interesse economico diretto a fornire la migliore soluzione possibile per Steam Linux.Mah... chi vivrà, vedrà.Io ovviamente non abbandono mamma Microsoft (TM) e resto sulla XBoxOne!Parola di Winaro! ;)
          • Phronesis scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: Winaro
            - Scritto da: collione

            steamos è molto probabile che userà wayland
            come

            server

            grafico

            Al momento, e per almeno 1 anno e mezzo, io credo
            che userà
            X.
            Wayland e MIR non hanno ancora un supporto
            adeguato. Se realmente intendono vendere un
            oggetto materiale, immagino che si affidino a ciò
            che è collaudato, cioé
            X.Anche io credo questo, ovviamente davo per scontato che si parlasse del dopo X. Ossia Mir WaylandSecondo me wayland
            Per il futuro io dubito che scelgano MIR, dato
            che MIR, a detta di Mark Shuttleworth, è stato
            sviluppato con in mente Unity Touch e che si
            evolverà sulla base delle necessità di
            Canonical.Non è solo questo, ovvero l'ottimizzazione di Mir per UTouch e proprio che intel e nvidia vogliono wayland (e lo supporteranno, intel lo sviluppa anche) insomma Mir sembra di capire sia una cosa ubuntu only... nel senso che gli stanno facendo terra bruciata intorno... o no?
          • teorema scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: Winaro
            Io avevo sentito che il dubbio era fra Intel ed
            nVidia, ma forse ricordo male. Quale che sia la
            scelta però, immagino che la SteamBox godrà di
            drivers video dedicati (e closed), magari anche
            su un hardware ritrovabile nei PC, ma comunque
            dedicati al loro prodotto (intendo dire con un
            supporto specifico del produttore per la
            SteamBox).certo sarebbe ironico se dopo aver predicato bene (possiamo migliorare il sistema operativo perché abbiamo acXXXXX al codice) razzolassero male (driver closed).Ad ogni modo il rilascio del sistema operativo porrà fine a queste speculazioni.
          • Phronesis scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: teorema
            certo sarebbe ironico se dopo aver predicato bene
            (possiamo migliorare il sistema operativo perché
            abbiamo acXXXXX al codice) razzolassero male
            (driver
            closed).Onestamente, io non sono un grande esperto ma il mondo open è pieno e da sempre soggetto a questo, è la sua stessa natura che implica che qualcuno non legato alla filosofia approfitti dei vantaggi del codice pronto.Credo che un utente GNU/linux si rammarichi di questo ma non si scandalizzi... almeno prima era così... l'importante è un ritorno pratico per la comunità per il caso in oggetto un esempio banale e recente è la scelta di nvidia di collaborare con i driver open ed è poi il motivo del "rammarico" per le scelte recenti di canonical con mir. semplice, senza dietrologie.

            Ad ogni modo il rilascio del sistema operativo
            porrà fine a queste
            speculazioni.è per parlare, si ipotizza, si chiacchiera... e come dici tu... fra poco si spera di giudicare XDciao
          • Carlo scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: Winaro
            - Scritto da: collione

            steamos è molto probabile che userà wayland
            come

            server

            grafico

            Al momento, e per almeno 1 anno e mezzo, io credo
            che userà
            X.
            Wayland e MIR non hanno ancora un supporto
            adeguato. Se realmente intendono vendere un
            oggetto materiale, immagino che si affidino a ciò
            che è collaudato, cioé
            X.
            Per il futuro io dubito che scelgano MIR, dato
            che MIR, a detta di Mark Shuttleworth, è stato
            sviluppato con in mente Unity Touch e che si
            evolverà sulla base delle necessità di
            Canonical.
            Non avrebbe senso per Valve fare una distro "in
            casa", metterla pure dentro una console... per
            poi dipendere proprio nello stack grafico dalle
            scelte di
            Canonical.
            E' abbastanza chiaro che SteamOS sarà SteamOS e
            niente
            altro.


            se la steambox sarà basato su soc amd ( molto

            dicono che lo sarà ), steam si troverà ad
            usare

            l'intero stack opensource, compresi i driver

            radeon che supportano kms, gallium, wayland e

            usano glamor per il rendering

            2d

            Io avevo sentito che il dubbio era fra Intel ed
            nVidia, ma forse ricordo male. Quale che sia la
            scelta però, immagino che la SteamBox godrà di
            drivers video dedicati (e closed), magari anche
            su un hardware ritrovabile nei PC, ma comunque
            dedicati al loro prodotto (intendo dire con un
            supporto specifico del produttore per la
            SteamBox).
            Pensandoci bene, sulla SteamBox potrebbero anche
            usare da subito Wayland o MIR, dato che il
            supporto sarebbe limitato a quello specifico
            hardware ed il produttore della scheda video
            avrebbe un interesse economico diretto a fornire
            la migliore soluzione possibile per Steam
            Linux.
            Mah... chi vivrà, vedrà.

            Io ovviamente non abbandono mamma Microsoft (TM)
            e resto sulla
            XBoxOne!
            Parola di Winaro! ;)Non c'è alcuna necessità di usare Wayland oppure Mir, nè nessuno dei due porterebbe vantaggi prestazionali nel disegno di un'unica canvas, quella del gioco.Presumibilmente tutta la steambox funzionerà in opengl via big picture, quindi niente finestre, widget, multidesktop o compositing (che sono le aree dove un server grafico può fare la differenza).Per cui rivolgersi a sistemi ancora mal supportati sarebbe solo una inutile zappa sui piedi.
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
      - Scritto da: iRoby
      Scusa ma SteamOS è basato su Ubuntu. Quindi se
      non era grazie a Shuttleworth e alla
      semplificazione ed evoluzione desktop di Ubuntu,
      SteamOS ora non ci
      sarebbe.Shuttleworth non ha apportato nessuna evoluzione al Desktop. Ha solo creato quell'orrore di Unity che ha fatto scappare un sacco di gente e altre cavolate bacate come il software center.SteamOS che sia basato su Ubuntu non c'è scritto da nessuna parte. Nè qui nell'articolo, né nell'annuncio ufficiale, né in nessun articolo in lingua inglese.
      • Shiba scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        Ha solo creato quell'orrore di Unity
        che ha fatto scappare un sacco di gente <b
        e altre </b

        <b
        cavolate </b
        Visto che ormai hai cominciato, puoi aggiungerne quante ne vuoi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 settembre 2013 21.53-----------------------------------------------------------
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: Shiba
          - Scritto da: Dottor Stranamore

          Ha solo creato quell'orrore di Unity

          che ha fatto scappare un sacco di gente
          <b
          e altre </b



          <b
          cavolate </b


          Visto che ormai hai cominciato, puoi aggiungerne
          quante ne
          vuoi.Tu trovati un lavoro e una ragazza anziché pensare a Ubuntu :D
    • ... scrive:
      Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
      - Scritto da: iRoby
      Le console cambiano di modello. Ma Steam lo porti
      sul nuovo hardware e giova automaticamente della
      maggiore potenza a
      disposizione.con tanti bei driver PROPRIETARI, altrimenti le prestazioni vanno a ramengo :D
      • collione scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        per la serie "gente che parla a vanvera"http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=amd_hd5000_dpm93&num=2GET THE FACTS (rotfl)
        • collione scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          ah, giusto per farti innervosire un altro pò http://www.phoronix.com/scan.php?page=news_item&px=MTQ2NzYl'opensource ha stravinto, fatevene una ragione brutti e sporchi winari della domenica
          • nome e cognome scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: collione
            ah, giusto per farti innervosire un altro pò
            http://www.phoronix.com/scan.php?page=news_item&px

            l'opensource ha stravinto, fatevene una ragione
            brutti e sporchi winari della
            domenicaNon ho voglia di leggere l'articolo ma dimmi solo che catalyst è il driver open source mentre gallium è quello closed e che quindi non ti sei sXXXXXXXto da solo un altra volta.
          • collione scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            solo i troll commentano senza leggere gli articolimi sa che ti sei sXXXXXXXto tu per l'ennesima volta, ciccioGET THE FACTS (rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: collione
            solo i troll commentano senza leggere gli articoli

            mi sa che ti sei sXXXXXXXto tu per l'ennesima
            volta,
            ciccio

            GET THE FACTS (rotfl)Ma tu l'hai guardato il benchmark che hai postato? Il driver opensource piglia palate sulle gengive in tutti gli scenari possibili... GET THE FACTS.
        • Carlo scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: collione
          per la serie "gente che parla a vanvera"

          http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item

          GET THE FACTS (rotfl)E' almeno la seconda volta che posti quel link.anche a me farebbe piacere che i driver opensource fossero al pari con gli fglrx, ma a pagina 2:http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item=amd_hd5000_dpm93&num=3E' chiaro che non è sempre così.Inoltre, per spontanea ammissione degli sviluppatori pagati da amd per il ramo opensource, tutto ciò che è lecito aspettarsi da quei driver è l'80% delle prestazioni dei catalyst, (che NON E' MALE), questo perchè i catalyst portano innumerevoli tweaks fatti ad hoc per i vari giochi.
          • ... scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: Carlo
            - Scritto da: collione

            per la serie "gente che parla a vanvera"




            http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item



            GET THE FACTS (rotfl)

            E' almeno la seconda volta che posti quel link.
            anche a me farebbe piacere che i driver
            opensource fossero al pari con gli fglrx, ma a
            pagina
            2:
            http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item
            E' chiaro che non è sempre così.Grazie per aver confermato il nick dell'op ;)
            Inoltre, per spontanea ammissione degli
            sviluppatori pagati da amd per il ramo
            opensource, tutto ciò che è lecito aspettarsi da
            quei driver è l'80% delle prestazioni dei
            catalyst, (che NON E' MALE), questo perchè i
            catalyst portano innumerevoli tweaks fatti ad hoc
            per i vari
            giochi.Noooooo open source e pagati nella stessa frase?Ma l'open source non è una sacra missione, fatta per la gloria e non per il vil denaro? :D
          • Carlo scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Carlo

            - Scritto da: collione


            per la serie "gente che parla a vanvera"








            http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item





            GET THE FACTS (rotfl)



            E' almeno la seconda volta che posti quel
            link.

            anche a me farebbe piacere che i driver

            opensource fossero al pari con gli fglrx, ma
            a

            pagina

            2:


            http://www.phoronix.com/scan.php?page=article&item

            E' chiaro che non è sempre così.

            Grazie per aver confermato il nick dell'op ;)


            Inoltre, per spontanea ammissione degli

            sviluppatori pagati da amd per il ramo

            opensource, tutto ciò che è lecito
            aspettarsi
            da

            quei driver è l'80% delle prestazioni dei

            catalyst, (che NON E' MALE), questo perchè i

            catalyst portano innumerevoli tweaks fatti
            ad
            hoc

            per i vari

            giochi.

            Noooooo open source e pagati nella stessa frase?
            Ma l'open source non è una sacra missione, fatta
            per la gloria e non per il vil denaro?
            :DNo e non lo è mai stato, open source sta per sorgente apertofree and open source software (foss) sta per libero ed a codice aperto.Valve non sta forse vendendo una distribuzione opensource con la steambox? mica è vietato, mica è meno libera/free...
          • collione scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            bisogna fare le dovute precisazioni, prima di saltare alle conclusioni1. quelli sono benchmark, in alcuni gli fglrx risultano superiori, in altri lo sono i radeon, ma nel complesso siamo praticamente pari2. sulle gpu nuove gli fglrx risultano migliori, man mano che si aggiunge il supporto ai radeon e si ottimizza, questi ultimi riescono facilmente a superare gli fglrx3. i radeon non hanno i problemi di stabilità e compatibilità dei catalyst4. i radeon supportano gpu datate, a differenza dei catalystil discorso dell'80% è applicabile solo alle nuove gpu, ma non a tutte le radeon in circolazione ( io ho una 5770 e i radeon sono praticamente in pari con i catalyst, con la differenza che ho il kms, non ho freeze nè crash )
          • Carlo scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: collione
            bisogna fare le dovute precisazioni, prima di
            saltare alle
            conclusioni...ma tu ci sei saltato senza alcuna precisazione.
            1. quelli sono benchmark, in alcuni gli fglrx
            risultano superiori, in altri lo sono i radeon,
            ma nel complesso siamo praticamente
            pariFalso, i driver opensource perdono sistematicamente in tutti quei benchmark che tu stesso hai segnalato.
            2. sulle gpu nuove gli fglrx risultano migliori,Anche sulle vecchie, quei benchmark che hai segnalato sono effettuati su gpu assolutamente NON nuove.
            man mano che si aggiunge il supporto ai radeon e
            si ottimizza, questi ultimi riescono facilmente a
            superare gli
            fglrxparli al futuro o al presente? non si capisce.Perchè per il futuro già ti ho scritto come la pensano gli stessi sviluppatori dei driver opensource: l'80% delle prestazioni degli fglrx è quanto è lecito aspettarsi.Per il presente non ci siamo assolutamente, come ben sai.
            3. i radeon non hanno i problemi di stabilità e
            compatibilità dei
            catalyst...cosa che a valve non importa; gli fglrx sono in grado di mostrarti una canvas opengl in modo stabile e far girare i giochi in modo stabile.
            4. i radeon supportano gpu datate, a differenza
            dei
            catalyst...cosa che a valve non interessa e non riguarda minimamente il discorso prestazionale.
            il discorso dell'80% è applicabile solo alle
            nuove gpu, ma non a tutte le radeon in
            circolazioneCome già detto, il discorso dell'80% viene dalla bocca di chi scrive il driver, non certo la mia, io ti ho solo riferito.
            ( io ho una 5770 e i radeon sono
            praticamente in pari con i catalyst, con la
            differenza che ho il kms, non ho freeze nè crash
            )Ancora:i benchmark che hai segnalato esaminano proprio la tua scheda.Vuoi i "FACTS"?Se sommo i fps (quindi niente gputest) ottenuti dalle due schede che girano con i driver opensource ottengo 4043fpsla somma ottenuta ugualmente ma con i driver proprietari è pari a 5799.4043 contro 5799 vuol dire chei driver opensource ad oggi con la tua scheda rendono il 70% di quelli proprietari.
    • pentolino scrive:
      Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
      Sono d'accordo, ma non so fino a che punto convenga aggiornare un computer da gioco; già se devi cambiare la scheda madre fai probabilmente prima a prendere uno nuovo da zero.E non sottovalutare il fatto che, dato che la sua posizione ideale è il salotto, non mi sembra una grande idea metterci un mega tower ingombrante e rumoroso. E quindi, se sei esperto di modding è un conto, ma se non lo sei come la maggior parte delle persone, molti si ritroveranno a comprare soluzioni compatte e silenziose "chiavi in mano", la cui espandibilità è in genere limitata (non si può avere tutto); non escludo neanche che facciano macchine stile ultrabook senza schermo, dove è tutto integrato e saldato e non puoi aggiornare proprio nulla.Comunque grande notizia, Linux for Game!
      • tucumcari scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        - Scritto da: pentolino
        Sono d'accordo, ma non so fino a che punto
        convenga aggiornare un computer da gioco; già se
        devi cambiare la scheda madre fai probabilmente
        prima a prendere uno nuovo da
        zero.La necessità di cambiare scheda madre arriva solitamente dalla necessità di cambiare proXXXXXre(in ambito gaming) :)
        • tucumcari scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          Oppure perché è guasta, ma il proXXXXXre va ancora. ;-)
          • tucumcari scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: tucumcari
            Oppure perché è guasta, ma il proXXXXXre va
            ancora.
            ;-)Acuta osservazione, ma in tal caso un si può riprendere tranquillamente lo stesso modello e non aver necessità di cambiare i pezzi restanti. ;)
          • tucumcari scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            Però se nel frattempo sono usciti nuovi modelli, e costano più o meno uguale, la tentazione di prenderne una più performante c'è sempre. ;-)
          • teorema scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: tucumcari
            Però se nel frattempo sono usciti nuovi modelli,
            e costano più o meno uguale, la tentazione di
            prenderne una più <b
            performante </b
            c'è sempre.
            ;-)possiamo abolire questa parola scevra di significato?
          • tucumcari scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: teorema
            - Scritto da: tucumcari

            Però se nel frattempo sono usciti nuovi
            modelli,

            e costano più o meno uguale, la tentazione di

            prenderne una più <b
            performante
            </b
            c'è
            sempre.

            ;-)

            possiamo abolire questa parola scevra di
            significato?Come vuoi. Che proponi?
          • krane scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: teorema

            - Scritto da: tucumcari


            Però se nel frattempo sono usciti nuovi

            modelli,


            e costano più o meno uguale, la
            tentazione
            di


            prenderne una più <b
            performante

            </b
            c'è

            sempre.


            ;-)



            possiamo abolire questa parola scevra di

            significato?

            Come vuoi. Che proponi?Io proporrei: sbrillucchevole...
          • teorema scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: tucumcari

            Oppure perché è guasta, ma il proXXXXXre va

            ancora.

            ;-)
            Acuta osservazione, ma in tal caso un si può
            riprendere tranquillamente lo stesso modello e
            non aver necessità di cambiare i pezzi
            restanti.
            ;)per esperienza personale, dopo 2/3 anni il tuo modello di sk madre non lo fanno più. Sei fortunato se trovi qualcosa con lo stesso socket ma di altre marche e ovviamente con chipset diverso.
          • tucumcari scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: teorema
            - Scritto da: tucumcari

            - Scritto da: tucumcari


            Oppure perché è guasta, ma il
            proXXXXXre
            va


            ancora.


            ;-)

            Acuta osservazione, ma in tal caso un si può

            riprendere tranquillamente lo stesso modello
            e

            non aver necessità di cambiare i pezzi

            restanti.

            ;)

            per esperienza personale, dopo 2/3 anni il tuo
            modello di sk madre non lo fanno più. Sei
            fortunato se trovi qualcosa con lo stesso socket
            ma di altre marche e ovviamente con chipset
            diverso.E' quello che cercavo di spiegare all'altro tucumcari, ma non m'ascolta. :Ma rivolgersi al mercato dell'usato, anche fuori d'Italia?
          • tucumcari scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: tucumcari
            E' quello che cercavo di spiegare all'altro
            tucumcari, ma non m'ascolta.
            :Onestamente, dalla frase "Però se nel frattempo sono usciti nuovi modelli, e costano più o meno uguale, la tentazione di prenderne una più performante c'è sempre" non lo avevo capito. :(Comunque ritengo falso il fatto che dopo 2/3 anni sia introvabile lo stesso modello, in ogni caso ne vengono prodotti altri compatibili e ritengo troppo azzardato il "se devi cambiare la scheda madre fai probabilmente prima a prendere uno nuovo da zero." ;)
        • pentolino scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          appunto, se vuoi il top ogni quanto lo cambi il proc?
          • tucumcari scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: pentolino
            appunto, se vuoi il top ogni quanto lo cambi il
            proc?Per il top gaming non è tanto necessario avere l'ultimo proXXXXXre quanto l'ultima scheda video.Con un "top" i7 di prima generazione girano tranquillamente al meglio anche i videogiochi più recenti. ;)
          • pentolino scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            Ok, pensavo fosse più rilevante, si vede che sono rimasto un po' indietro :-)
          • tucumcari scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: pentolino
            Ok, pensavo fosse più rilevante, si vede che sono
            rimasto un po' indietro
            :-)Poi c'è gioco e gioco, ma qui entreremmo inn un ambito particolare che è un po' fuori dal discorso Valve.
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        contenuto non disponibile
        • pentolino scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          intendi mega computer in "cantina" e "mini" computer attaccato al televisore che funge solo da tramite per la roba elaborata dall'altro?Alla faccia dell'economicità...
          • Phronesis scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            Ciao pentolino- Scritto da: pentolino
            intendi mega computer in "cantina" e "mini"
            computer attaccato al televisore che funge solo
            da tramite per la roba elaborata
            dall'altro?
            Alla faccia dell'economicità...Alla fine dipende da uno cosa intende per mini, quanto è disposto a spendere e quante prestazioni e di conseguenza longevità sei disposto ad accettare.Esempio pensando ad un sistema top oggi.Mini case- Node 304 Black (c'è anche bianco e di altre marche più economiche o più compatte me ne vengono in mente almeno altri tre)http://www.fractal-design.com/?view=product&category=2&prod=94- MAXIMUS VI IMPACThttp://www.asus.com/Motherboards/MAXIMUS_VI_IMPACT/- Asus GTX 760 DirectCU Minima la steam box sarà divisa per fasce dicono (gold silver bronze) e sarà più o meno compatta utilizzando pezzi da notebook imho.invito tutti a guardare i report di steam sull'hw usate dalle persone per giocare. la fascia enthusiasm è piccola rispetto al totale
        • Carlo scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: unaDuraLezione
          - Scritto da: pentolino


          E non sottovalutare il fatto che, dato che
          la
          sua

          posizione ideale è il salotto, non mi sembra
          una

          grande idea metterci un mega tower
          ingombrante
          e

          rumoroso.

          lo streaming del video verso la TV e l'utilizzo
          del joypad ocme input sono previsti da
          Valve.
          Tutto è condotto ad un'esperienza da consoel: non
          spettatatevi un linux con interfaccia a
          finestre.Nessuno se lo aspetta, anche perchè Gabe ha dichiarato che lascia piena libertà agli utenti di installarsi quello che gli pare sulla SteamBox, e dato che gi gira già una ubuntu LTS, il passo verso Libreoffice o Firefox è breve.Di contro Sony che usa una Freebsd modificata su PS4, non da la stessa libertà, ed il mondo è pieno di lotte contro i cosidetti homebrew.La differenza è lì.
      • iRoby scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        Attenzione con "aggiornare" molti intendono cambiare CPU, ram ecc.No io parlo di proprio aggiornare hardware a nuova generazione, anche se ciò comportasse il cambiare tutto il PC.La piattaforma rimane la medesima. Le prestazioni migliorano.Con le console tradizionali cambia tutto e la compatibilità col passato e a discrezione del produttore...
        • pentolino scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          Ok in effetti in questo senso il PC ha una bella marcia in più, anche se questo negli anni ha significato una molto minore ottimizzazione (guarda cosa riescono a fare le console con degli hardware ridicoli rispetto ai PC di fascia economica).Insomma non si può avere tutto :-)
      • Sg@bbio scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        Non è che cambiando scheda madre, automaticamente le altre periferiche non vanno, eh ? A parte Ram e proXXXXXre (se usi le ddr2) non devi fare chi sa che cambiamenti.
        • krane scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: Sg@bbio
          Non è che cambiando scheda madre, automaticamente
          le altre periferiche non vanno, eh ? A parte Ram
          e proXXXXXre (se usi le ddr2) non devi fare chi
          sa che
          cambiamenti.Visto che ormai le sk madri hanno tutto integrato sostanzialmetne ti tieni:Case, sk video (solo se ne hai una carina e non usavi quella sulla piastra madre, dischi.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            Anche la schede audio dedicate sono meglio di quelle integrate. Poi se vuoi giocare, usare la scheda video integrata è una follia.
          • krane scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: Sg@bbio
            Anche la schede audio dedicate sono meglio di
            quelle integrate. Poi se vuoi giocare, usare la
            scheda video integrata è una
            follia.Fatto sta che cambiando la sk madre tieni ben poca roba.
    • Walrus scrive:
      Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
      Ricorda che questo è anche un difetto:Quando si progetta e sviluppa un videogioco per console si ha a priori la certezza di quale hardware e quali risorse si hanno a disposizione.Questo permette di ottimizzare al 100% il gioco sulla piattaforma target in modo da garantire le performance e un esperienza di gioco uguale per tutti senza problemi di drivers, hardware e quant'altro che possono permettere a un giocatore di trovarsi bene e ad uno di trovarsi male.Io gioco solo su PC e sono avvezzo a questi problemi, chi è abituato alle console è difficile che si abitui al concetto di "ho comprato un gioco per la mia box con SteamOS e gira da schifo".
      • rito vudu scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        - Scritto da: Walrus
        Ricorda che questo è anche un difetto:
        Quando si progetta e sviluppa un videogioco per
        console si ha a priori la certezza di quale
        hardware e quali risorse si hanno a
        disposizione.
        Questo permette di ottimizzare al 100% il giocoma è davvero così?
        sulla piattaforma target in modo da garantire le
        performance e un esperienza di gioco uguale per
        tutti senza problemi di drivers, hardware e
        quant'altro che possono permettere a un giocatore
        di trovarsi bene e ad uno di trovarsi
        male.
        Io gioco solo su PC e sono avvezzo a questi
        problemi, chi è abituato alle console è difficile
        che si abitui al concetto di "ho comprato un
        gioco per la mia box con SteamOS e gira da
        schifo".niente da dire sull'hardware uguale.
        • ... scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: rito vudu
          - Scritto da: Walrus

          Ricorda che questo è anche un difetto:

          Quando si progetta e sviluppa un videogioco
          per

          console si ha a priori la certezza di quale

          hardware e quali risorse si hanno a

          disposizione.

          Questo permette di ottimizzare al 100% il
          gioco

          ma è davvero così?
          Per quelli capaci di programmare si :D
          • tore scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: rito vudu

            - Scritto da: Walrus


            Ricorda che questo è anche un difetto:


            Quando si progetta e sviluppa un
            videogioco

            per


            console si ha a priori la certezza di
            quale


            hardware e quali risorse si hanno a


            disposizione.


            Questo permette di ottimizzare al 100%
            il

            gioco



            ma è davvero così?


            Per quelli capaci di programmare si :Dio penso invece che l'affermazione precedente non sia veritiera. Per "quelli capaci di programmare", bisogna vedere se è economicamente vantaggioso farlo.Mi spiego: posso programmare in assemby una funzione e guadagnare il 10% di velocità. Però ci impiego un mese di tempo anziché due giorni.bisogna vedere se conviene. IMHO nella maggior parte dei casi non conviene.
          • ... scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: tore
            - Scritto da: ...

            - Scritto da: rito vudu


            - Scritto da: Walrus



            Ricorda che questo è anche un difetto:



            Quando si progetta e sviluppa un

            videogioco


            per



            console si ha a priori la certezza di

            quale



            hardware e quali risorse si hanno a



            disposizione.



            Questo permette di ottimizzare al 100%

            il


            gioco





            ma è davvero così?




            Per quelli capaci di programmare si :D

            io penso invece che l'affermazione precedente non
            sia veritiera. Per "quelli capaci di
            programmare", bisogna vedere se è economicamente
            vantaggioso
            farlo.

            Mi spiego: posso programmare in assemby una
            funzione e guadagnare il 10% di velocità. Però ci
            impiego un mese di tempo anziché due
            giorni.

            bisogna vedere se conviene. IMHO nella maggior
            parte dei casi non
            conviene.Stiamo parlando di GIOCHI, dove quel 10% può essere la differenza tra un gioco fluido e giocabile, e uno da buttare...
      • Phronesis scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        - Scritto da: Walrus
        Io gioco solo su PC e sono avvezzo a questi
        problemi, chi è abituato alle console è difficile
        che si abitui al concetto di "ho comprato un
        gioco per la mia box con SteamOS e gira da
        schifo".C'è anche da dire che l'ottimizzazione spesso è in pratica texture di basso livello e risoluzione bloccata.... onestamente.
    • The Dude scrive:
      Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
      Come ogni anno da almeno 12 anni a questa parte.
      • nome e cognome scrive:
        Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
        - Scritto da: The Dude
        Come ogni anno da almeno 12 anni a questa parte.Fai pure 20.
        • Dottor Stranamore scrive:
          Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
          - Scritto da: nome e cognome
          - Scritto da: The Dude

          Come ogni anno da almeno 12 anni a questa
          parte.

          Fai pure 20.No, studiati un po' di storia dell'informatica e capirai da solo perché allora non poteva essere l'anno di Linux sul Desktop.
          • nome e cognome scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!

            No, studiati un po' di storia dell'informatica e
            capirai da solo perché allora non poteva essere
            l'anno di Linux sul
            Desktop.Perché il 2012 poteva?
          • collione scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            fatto sta che linux vi sta facendo a pezzi (rotfl)leggi leggi http://i.imgur.com/uy8NoBX.jpg così impari qualcosaresta pure a marcire nel tuo schifOS supercastrato, noi invece abbiamo libertà, ottimizzazione, stabilità GET THE FACTS (rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: 2013: questo è l'anno di Linux!
            - Scritto da: collione
            fatto sta che linux vi sta facendo a pezzi (rotfl)mi ricordi quante volte 1% sta in 91%? Mi sembra 91 volte...
            leggi leggi http://i.imgur.com/uy8NoBX.jpg così
            impari
            qualcosaSicuro ora scaricati steam e compra qualche bellissimo gioco per linux... puoi scegliere tra il top seller del 1989 e un bellissimo port da android di angry birds.
            resta pure a marcire nel tuo schifOS
            supercastrato, noi invece abbiamo libertà,
            ottimizzazione, stabilitàHai dimenticato l'inutilità.
Chiudi i commenti