Facebook Marketplace: UE avvia indagine

Facebook Marketplace: UE avvia indagine

La Commissione europea ha avviato un'indagine per verificare se il servizio Facebook Marketplace rappresenta un ostacolo alla concorrenza.
La Commissione europea ha avviato un'indagine per verificare se il servizio Facebook Marketplace rappresenta un ostacolo alla concorrenza.

Le indiscrezioni di fine maggio erano corrette. La Commissione europea ha avviato un'indagine antitrust su Facebook per verificare la possibile violazione delle regole sulla concorrenza. Sotto la lente è finito Facebook Marketplace, il servizio dell'azienda che permette agli utenti di acquistare e vendere prodotti a livello locale.

Facebook Marketplace: concorrenza sleale?

Facebook Marketplace viene definito un servizio di annunci classificati, come quelli solitamente presenti sulla carta stampata. L'obiettivo della Commissione europea è verificare se la posizione di Facebook nei mercati dei social network e dell'advertising online può danneggiare la concorrenza. L'azienda di Menlo Park potrebbe utilizzare a suo vantaggio i dati forniti dagli inserzionisti che pubblicizzano i loro servizi sul social network.

Ciò vale in particolare per gli annunci classificati. I provider pubblicizzano i loro servizi su Facebook e allo stesso tempo competono con la piattaforma Facebook Marketplace. Un'indagine preliminare ha evidenziato che Facebook potrebbe ad esempio utilizzare i dati dei fornitori sulle preferenze degli utenti per adattare il funzionamento del Marketplace.

La Commissione vuole inoltre valutare se lo stretto legame tra il social network e Facebook Marketplace conferisce all'azienda di Menlo Park “un vantaggio nel raggiungere i clienti e preclude i servizi di annunci economici online concorrenti“. Se confermata, la pratica potrebbe violare le regole sugli accordi anticoncorrenziali tra imprese (articolo 101 del TFUE) e/o sull'abuso di posizione dominante (articolo 102 del TFUE).

Una simile indagine è stata avviata anche dall'autorità antitrust del Regno Unito, ma con l'aggiunta di Facebook Dating. Un portavoce di Facebook ha dichiarato:

Stiamo sviluppando sempre servizi nuovi e migliori per soddisfare la domanda in continua evoluzione delle persone che utilizzano Facebook. Marketplace e Dating offrono alle persone più scelte ed entrambi i prodotti operano in un ambiente altamente competitivo con molti grandi operatori storici. Continueremo a collaborare pienamente con le indagini per dimostrare che sono prive di merito.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 06 2021
Link copiato negli appunti