Facebook, post pubblici per minori in blu

Il social network californiano apre alla condivisione di contenuti pubblici nella fascia d'età tra i 13 e i 17 anni. Con tutte le misure di sicurezza per evitare rischi
Il social network californiano apre alla condivisione di contenuti pubblici nella fascia d'età tra i 13 e i 17 anni. Con tutte le misure di sicurezza per evitare rischi

Alla continua ricerca di una più vasta condivisione social, Facebook ha deciso che tutti i suoi utenti tra i 13 e i 17 anni potranno caricare post pubblici . I minori in blu avranno a disposizione un meccanismo di opt-in per evitare rimpianti da pubblicazione, con la conseguente sottoscrizione dei termini di servizio per comprendere al meglio tutti i rischi legati allo sharing di link, contenuti e opinioni personali.

Come un genitore premuroso, la piattaforma californiana modificherà le impostazioni di default per la condivisione del primo post dopo l’apertura di un account nella fascia tra i 13 e i 17 anni. La prima opzione sarà infatti relativa ai soli amici di un determinato profilo , mentre prima coinvolgeva anche gli amici degli amici.

Gli stessi responsabili del social network di Menlo Park hanno sottolineato come i nativi digitali siano ormai sufficientemente esperti per la gestione sicura dei propri post.

In aggiunta, Facebook vuole andare incontro a tutte quelle celebrità di minore età che bramano la possibilità di aggiornare i propri fan. ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

17 10 2013
Link copiato negli appunti