Facebook, pubblicità per mercati emergenti

Un nuovo formato per l'advertising dedicato alle connessioni più lente. Il "dovere morale" di Zuckerberg di abbattere il digital divide offre concrete opportunità di business

Roma – Il raggio di conquista di Facebook non spazia solo nei mercati connessi e pressoché saturi, dove si sta progressivamente ponendo come una rete nella rete per fungere da snodo per la vita quotidiana : il social network è da tempo impegnato a dispiegare le proprie funzioni presso i mercati emergenti, per irretire anche i netizen raggiunti da connessioni instabili, soprattutto sui ristretti schermi mobile. Parallelamente all’avvio di iniziative per consolidare la connettività come Internet.org e di funzioni dedicate con la piattaforma Free Basics , naturalmente, Menlo Park lavora anche per colonizzare questi mercati mettendoli a frutto con l’advertising.

Adv slideshow

È in quest’ottica, a favore dei propri inserzionisti e dei propri introiti, che Facebook ha annunciato Slideshow: si tratta di uno strumento per confezionare pubblicità video a partire da immagini statiche. Appurato che il segmento video offre a Facebook grandi potenzialità in termini di intrattenimento e di coinvolgimento degli utenti, il formato di advertising distillato da slideshow si propone come “fruibile su tutti i dispositivi e con tutte le velocità di connessione”.


Il social network offre agli inserzionisti la possibilità di caricare le proprie immagini o di attingere all’archivio interno per creare una presentazione lunga fino a 15 secondi che Facebook stima essere 5 volte meno ingombrante rispetto a un video della stessa durata, anche sulla base del fatto che non si possa sincronizzare con alcun suono.

La presentazione che Facebook fa del prodotto, pur sottolineando l’utilità di una soluzione semplice e immediata anche per gli inserzionisti con budget ridotti, è esplicita nel delineare i mercati emergenti come frontiera di conquista anche per gli opulenti brand globali. Ne sono un’esempio le partnership per le sperimentazioni del formato avviate da un colosso come Coca-Cola per i mercati di Kenya e Nigeria.

Zuckerberg, dal canto suo, persiste nel dichiarare di essere mosso da un “dovere morale” a connettere il mondo . Ma non tutti percepiscono il suo intento come tale: gli attivisti indiani di Savetheinternet.in non hanno risparmiato le critiche , ben consapevoli del fatto che “i business di Internet come Facebook e Google sono stati costruiti intorno all’idea di servizi inizialmente gratuiti, poi monetizzati attraverso mezzi come la pubblicità”.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • silvan scrive:
    Triste realtà.
    Purtroppo l'Europa diventa sempre più una colonia degli USA e delle multinazionali, che naturalmente fanno i propri interessi a scapito dei normali cittadini europei, e i nostri governanti "tengono il sacco".
  • pianeta 123 scrive:
    Re: Sì, buonanotte
    - Scritto da: Mobbasta
    Non sai proprio più cosa inventarti, fai pena.
    L'Istat è obbligato PER LEGGE a calcolare ogni
    hanno il rapporto debito/pil (che sta per
    prodotto interno LORDO) e comunicarlo ad Eurostat
    ai fini della verifica del rispetto dei parametri
    di Maastricht, e ora anche del fiscal compact. Il
    "prodotto interno netto", oltre ad essere un
    parametro caduto in disuso da decenni, non viene
    mai utilizzato per analizzare la sostenibilità
    del debito
    pubblico.E quindi leggi il dato (istat) e quello FMI e scopri che AMBEDUE (dato che quello di FMI glie lo da ISTAT) confermano che nel 95 (no euro) il rapporto tra debito e prodotto è molto più alto (sia che misuri il netto che il lordo ovviamente) del 2004 del 2005 e così via fino al 2008 in altre parole per tutti gli anni 90 (10) il debito è mediamente peggiore degli anni 2000 in cui migliora fino al 2009... gli anni 90 però sono senza euro e gli anni 2000 con l'euro... Guarda un po' e ciò è vero sia per FMI che per ISTAT...Caro herr Schauble dei miei stivali... Come mai?(rotfl)(rotfl)P.S. I giappone è cresciuto dell'1.5% nel 2015 e gli USA oltre il 3% tutti e due però hanno aumentato il debito perchè hanno investito... e tutti e due ben oltre la media europea (E tedesca ovviamente).....Morale ...Rifacciamo la domandina (è facile facile...)ha ragione Schauble o ha ragione Obama.... e ... perchè? 8)Ci dica con parole sue oppure della "economic school 123" (rotfl)(rotfl)
    • Mobbasta scrive:
      Re: Sì, buonanotte
      - Scritto da: pianeta 123
      - Scritto da: Mobbasta


      Non sai proprio più cosa inventarti, fai
      pena.

      L'Istat è obbligato PER LEGGE a calcolare
      ogni

      hanno il rapporto debito/pil (che sta per

      prodotto interno LORDO) e comunicarlo ad
      Eurostat

      ai fini della verifica del rispetto dei
      parametri

      di Maastricht, e ora anche del fiscal
      compact.
      Il

      "prodotto interno netto", oltre ad essere un

      parametro caduto in disuso da decenni, non
      viene

      mai utilizzato per analizzare la
      sostenibilità

      del debito

      pubblico.
      E quindi leggi il dato (istat) e quello FMI e
      scopri che AMBEDUE (dato che quello di FMI glie
      lo da ISTAT) confermano che nel 95 (no euro) il
      rapporto tra debito e prodotto è molto più alto
      (sia che misuri il netto che il lordo
      ovviamente) del 2004 del 2005 e così via Mi spiace, non sei libero di sceglierti gli anni che ti piacciono di più, non è un gioco. Siamo nel 2015, non nel 2004. E non c'è un solo parametro macroeconomico (non solo il debito, anche tasso di disoccupazione, crescita, ecc...) che oggi non sia peggiore rispetto al 1999, quando venne introdotto l'euro.Meglio ancora: qualunque valore medio di qualunque parametro macroeconomico è decisamente peggiore nel periodo dal '99 ad oggi che non in qualunque quindicennio antecedente. E come se non bastasse, il miglioramento nel rapporto debito/pil nei primissimi anni 2000 a cui fai riferimento tu, poi bruscamente interrottosi nel 2008, in realtà iniziò nel 1994 con la Lira, e a ritmi molto più sostenuti che non nei primi anni 2000. L'euro quindi è riuscito a peggiorare ANCHE i trend positivi, quando ancora si stavano manifestando. Fenomenale.Riassumendo: sia Istat che FMI confermano che sei un idiota col diploma all'istituto tecnico che si è messo a parlare di macroeconomia.
      I giappone è cresciuto dell'1.5% nel 2015 e gli
      USA oltre il 3% tutti e due però hanno aumentato
      il debito perchè hanno investito... e tutti e due
      ben oltre la media europea (E tedesca
      ovviamente).....
      Morale ...Morale: aver perso la sovranità monetaria e fiscale è stata una colossale idiozia, visto che entrambi vanno meglio dell'Italia. Ci vuole MENO europa, in ogni ambito. Grazie di averla messa su un piatto d'argento, XXXXX.
      • Informarsi per favore scrive:
        Re: Sì, buonanotte
        Lascialo perdere, è un troll cretino. Guarda la discussione prima. Io scrivo che la UE ha legalizzato i piatti a base d'insetti nei ristoranti, lui posta un messaggio con le faccine che ridono, io gli metto il link alla notizia, e lui risponde: "Embeh, mica sei obbligato a mangiarteli, no?".Troll puro. I pro-UE sono proprio disturbati, li avranno pestati da piccoli (e hanno fatto bene!).
    • Mobbasta scrive:
      Re: Sì, buonanotte
      Ho capito, sei un moderatore. Cancelli i miei post, poi li quoti parzialmente in una nuova discussione per rispondere - cosa tecnicamente possibile solo se si ha acXXXXX ai post rimossi, quindi bisogna avere account da moderatore - e infine se rispondo di nuovo cancelli ancora, così hai l'ultima parola (naturalmente sbagliata, ma l'incompetenza qui è la norma).Hai tutta la mia compassione per il tuo palese fallimento professionale. Ti suggerisco di suicidarti, è davvero la scelta più razionale.
  • markettoman e scrive:
    Una patetica marketta
    Come un post precedente ha già fatto notare, le "risoluzioni" del parlamento UE non sono vincolanti, quindi è come se avessero scritto uno slogan sul muro del XXXXX.In compenso quando si tratta di approvare XXXXXte all'interno di provvedimenti vincolanti il parlamento UE non si tira mai indietro:http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/09/ttip-la-battaglia-continua-dopo-la-mezza-vittoria-del-fronte-del-si-al-parlamento-europeo/1858082/
    • volpone 123 scrive:
      Re: Una patetica marketta
      - Scritto da: markettoman e
      Come un post precedente ha già fatto notare, le
      "risoluzioni" del parlamento UE non sono
      vincolanti, quindi è come se avessero scritto uno
      slogan sul muro del
      XXXXX.è vero lo ha detto pure snowden....... o no?(newbie)
  • prova123 scrive:
    Mano tesa ?
    ... ma oggi non è il 1° aprile o sbaglio ? :DSnowden è più sicuro in russia.Leggete questo bell'articolo di Wired che riguarda angela giuda merkel:http://www.wired.it/attualita/2015/05/05/scandalo-spionaggio-angela-merkel-non-dice/
    • volpone 123 scrive:
      Re: Mano tesa ?
      - Scritto da: prova123
      ... ma oggi non è il 1° aprile o sbaglio ? :D

      Snowden è più sicuro in russia.

      Leggete questo bell'articolo di Wired che
      riguarda angela giuda
      merkel:

      http://www.wired.it/attualita/2015/05/05/scandalo-Massì è tutto un complotto di Snowden contro snowden.....(rotfl)(rotfl)
      • prova123 scrive:
        Re: Mano tesa ?
        Cosa mai ti puoi aspettare da una che vende il cul* degli stessi tedeschi ?
        • volpone 123 scrive:
          Re: Mano tesa ?
          - Scritto da: prova123
          Cosa mai ti puoi aspettare da una che vende il
          cul* degli stessi tedeschi
          ?Ma ho detto è tutto un complotto di Snowden contro snowden ho le prove!!!(rotfl)(rotfl)
  • rico scrive:
    Edward non ti fidare dell' Europa
    La stessa protezione che gli stati europei hanno offerto a Julian Assange? (rifugiato in un ambasciata dell' Ecuador).Edward stai pure in Russia, se possibile ancora più lontano, specie dagli USA e i suoi governi fantoccio europei.I quali si sono scandalizzati dalle intercettazioni NSA, ma si sono ben guardati dall' offrire asilo politico all' uomo che gliele ha rivelate e documentate.
  • Informarsi per favore scrive:
    Sì, buonanotte
    Le risoluzioni del parlamento UE non hanno alcun carattere vincolante. Tradotto: è aria fritta, Snowden non riceverà asilo in paesi membri UE (e diamo merito a Putin di averglielo dato, l'unico con un minimo di spina dorsale).Di vero e assolutamente vincolante invece c'è che l'alXXXXXri il medesimo parlamento ha bocciato una proposta di permettere agli Stati membri di proibire cibi OGM se già autorizzati dalla UE, ha liberalizzato i piatti a base di insetti (!!!), e ha de facto proibito la neutralità della rete. Notare la scarsa copertura mediatica che hanno avuto tali notizie, vanno cercate col lanternino.Bella associazione a delinquere, la UE. E bei delinquenti gli europeisti e chi c'ha portato dentro in questo INCUBO.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Sì, buonanotte
      - Scritto da: Informarsi per favore
      Le risoluzioni del parlamento UE non hanno alcun
      carattere vincolante. Tradotto: è aria fritta,
      Snowden non riceverà asilo in paesi membri UE (e
      diamo merito a Putin di averglielo dato, l'unico
      con un minimo di spina
      dorsale).

      Di vero e assolutamente vincolante invece c'è che
      l'alXXXXXri il medesimo parlamento ha bocciato
      una proposta di permettere agli Stati membri di
      proibire cibi OGM se già autorizzati dalla UE, ha
      liberalizzato i piatti a base di insetti (!!!), e
      ha de facto proibito la neutralità della rete.
      Notare la scarsa copertura mediatica che hanno
      avuto tali notizie, vanno cercate col
      lanternino.

      Bella associazione a delinquere, la UE. E bei
      delinquenti gli europeisti e chi c'ha portato
      dentro in questo
      INCUBO.Ricordo i 6 mesi di spot di "rai europa", l'anno scorso, iniziati poco prima delle elezioni UE, e chiaramente finalizzati a favorire i partiti pro-UE, per giunta pagati coi soldi di chi ancora paga il canone. Una sequela di deliranti XXXXXXX, dati positivi inventati, dati negativi nascosti, slogan idonei a dei cerebrolesi, molto simili alla propaganda nazista in Austria prima del referendum per l'annessione al terzo reich. I responsabili andrebbero presi e scaraventati in galera a suon di calci in XXXX, sia i politici ispiratori, sia i dipendenti rai che si sono prestati a una simile XXXXXta.
      • rico scrive:
        Re: Sì, buonanotte
        Non è un post contro l'europa, ne ha fatte di cose buone (senza l'euro avremmo carta straccia come moneta, la lira del 2000 si era già avviata verso questa strada).Il problema è squisitamente politico: volete voi che vi siano rivelate informazioni o no? Se si, accogliete Snowden e Assange come rifugiati politici, se no, dichiarate che non possiamo contrastare gli USA, in nessun caso, nemmeno sui principi fondamentali.Molto semplice.
        • antieuropei sta scrive:
          Re: Sì, buonanotte
          - Scritto da: rico
          Non è un post contro l'europa, ne ha fatte di
          cose buone (senza l'euro avremmo carta straccia
          come moneta, la lira del 2000 si era già avviata
          verso questa
          strada).Ecco uno che i post di Rai europa deve averli visti e memorizzati tutti.Effettivamente Norvegia, Svizzera, Regno Unito, Danimarca, che hanno fatto la XXXXXXXta di stare fuori da euro e/o UE, sono notoriamente tutti con le pezze al XXXX e non vedono l'ora di entrarci, guarda sono tutti lì in codaMeno male che noi invece ci siamo dentro e siamo riusciti nell'impossibile impresa di veder diminuire il PIL pro-capite nell'arco di un quindicennio, non c'erano riusciti neanche i Romani dopo la caduta dell'Impero.
          • rico scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            Ho detto che NOI avremmo carta straccia, non i paesi che hai nominato (e probabilmente nemmeno Francia e Germania).
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: rico
            Ho detto che NOI avremmo carta straccia, non i
            paesi che hai nominato (e probabilmente nemmeno
            Francia e
            Germania).L'hai sentito dire dalla gruber in TV? O peggio ancora da ballarò? Queste XXXXXXXte da talk show piddino inominciano seriamente a scassare. L'economia italiana non è mai andata così male come da quando abbiamo l'euro, il debito/PIL nel 2000 era al 105%, ora al 130%.
          • Skywalker scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            Quanti anni hai? 25?Perché allora saresti giustificato, dato che non c'eri quando gli stipendi erano in Lire, e quando solo l'annuncio che saremmo entrati nell'Euro, portò i tassi dal 10% al 4%. Ed oggi sono addirittura negativi.Scegli un altro paese Europeo che abbia lo stesso indebitamento dell'Italia e non adotti l'Euro od il Dollaro, e dimmi che tassi di interesse hanno...Gli UK, l'unico con 90% del GDP/Debt (noi siamo al 130%) ha tassi allo 0,5%. Noi li abbiamo negativi... pensi che in Lire faremmo meglio degli UK?Dopo gli UK c'è l'Ungheria, al 79%, con tassi ben oltre l'1%...Il successivo è la Polonia, ben sotto il 54% di GDP/Debt...Se lo 0,5% ti sembra poco, ricorda che lo 0,5% di 2.100.000.000.000 Euro sono 10.500.000.000 Euro. la Finanziaria Monti, da lacrime e sangue, era di 40.000.000.000. La "Grande Finanziaria" di Renzi è di 30.000.000.000 .Un rialzo dei tassi all'1,5% ci affosserebbe definitivamente: pensi di riuscirci reintroducendo un "rischio cambio" con una delle valute più svalutate nella storia, che ha avuto il suo tasso di interesse più basso al 3.35% proprio all'indomani della nascita dell'Euro e che solo 5 anni prima viaggiava oltre il 12%?Va bene avercela con l'Europa per la sua palese costruzione puramente liberale e più attenta alle lobby economiche che ai diritti dei suoi cittadini, ma dire che l'Euro ci danneggia è come dire che Schengen ci danneggia. Togli Schengen e vedrai quanti paesi europei si scopriranno apertamente razzisti nei confronti degli italiani in tempo zero... a cominciare da quella UK fuori dall'Euro, o dalla vicina Svizzera.La UE deve ancora far molto prima di diventare una unione democratica, ma evitiamo di sparare senza senso su Euro e Schengen...
          • Mobbasta veramente pero scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            Di anni ne ho 37, e i dati macroeconomici italiani sono disponibili per tutti, a prescindere dall'età. Da quando siamo entrati nell'euro (1999) sono TUTTI peggiorati: tasso di disoccupazione (era al 11%, ora al 12%), debito/pil (era al 109%, ora oltre il 132%), e crescita media (il PIL pro-capite in 15 anni è addirittura DIMINUITO!!!). Non sono libere opinioni, ma dati del fondo monetario internazionale:https://www.imf.org/external/pubs/ft/weo/2015/01/weodata/weorept.aspx?pr.x=42&pr.y=12&sy=1999&ey=2014&scsm=1&ssd=1&sort=country&ds=.&br=1&c=136&s=NGDPRPC%2CLUR%2CGGXWDG_NGDP&grp=0&a=Inoltre abbiamo fatto "le riforme", quindi abbiamo cancellato buona parte dello statuto dei lavoratori, e anche buona parte di pensioni e sanità. E no, non voglio "l'unione democratica", non voglio vivere in un superstato controllato da banchieri, e nemmeno che mio figlio vada a scuola circondato da bulgari e tra poco anche moldavi, quindi sono felicissimo che Schengen stia andando in malora, di fatto è già stato sospeso in Austria, Germania e gran parte dl'europa dell'est. E non esiste "l'europa che vorrei", c'è questa e basta, e fa semplicemente schifo. Fortunatamente i recenti risultati elettorali in vari paesi (Ungheria, Polonia, Danimarca, e a breve anche Francia, per non parlare del referendum britannico) risolveranno alla radice il problema, piaccia o meno a voi europeisti d'accatto.
          • Skywalker scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            Vabbé che ti devo dire?Persino i dati che tu stesso hai postato dicono che l'economia è stata in crescita fino al 2007 (l'Euro è stato introdotto nel 1999) e poi ha cominciato a declinare. Quindi le tue conclusioni non sono conseguenza dell'Euro, ma se proprio vuoi prendertela con qualcuno forse è meglio che guardi di la dell'oceano e studi termini come ABS (no, non c'entra con i freni).Se poi vuoi dire che con una bella svalutazione potevamo cavarcela anche stavolta, come facemmo nel 1992, contento tu.Io so che nel mio campo, il 1992 coincise con l'inizio della fine. Nel 1992 vivevo in Germania pagato in Lire e non fu facile dall'oggi al domani trovarsi con quasi la metà della disponibilità economica, tanto che si dovette mollare tutto e rientrare in Italia. Dove tutte le aziende tecnologiche italiane, all'epoca con centri di R&D di livello mondiale, li smantellarono perché "tanto i nostri apparati costano il 45% meno e li vendiamo anche senza fare inutile ricerca". Neanche un decennio dopo arrivarono i cinesi...No, non è l'Euro il nostro problema. Ma se ti fa sentire meglio avere qualcosa su cui scaricare la colpa, fai pure. Hai ragione tu.
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Skywalker
            Vabbé che ti devo dire?Che hai torto. I dati macroeconomici lo dicono in maniera inequivocabile.E anche la "crescita" (si fa per dire) media del '99-2007 è stata la più bassa della Storia dal dopoguerra, non ci sono altri 8 anni peggiori. Comunque la giri, hai comunque torto. E la crisi dei subprimes è partita negli USA e UK, eppure loro si sono ripresi, l'eurozona quasi per niente.Infine, se tu nel 1992 vivevi in Germania francamente sono problemi tuoi, i 60 milioni di Italiani residenti in Italia devono pensare ai loro problemi, e non certo a quelli degli emigranti, TANTOMENO di quelli in Germania. La sola crescita del 1994 fu sufficiente a compensare la recessione del '92-'93, che poi ci fece perdere un solo punto di PIL, uno starnuto rispetto a quanto sucXXXXX di recente.
          • Skywalker scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            Ho torto.Sei contento adesso?Questo rende più corretto quello che hai scritto, a digiuno dei più elementari strumenti di Micro e Macroeconomia?Hai vinto.Nel senso che andando avanti così, a dare la colpa al bersaglio sbagliato, invece di uscire dalla melma, ci entreremo ancora di più. E come hai fatto notare bene tu, putroppo non sono più un emigrato in Germania (nel qual caso ti avrei bellamente ignorato).Guarda quant'era il debt nel 1995. Quanto erano i tassi. Poi riguarda quanto era il debt nel 1999, anno di nascita dell'Euro, e quanto era il debt. Ora domandati dove sono finiti quegli 80 Mld di interessi non erogati, grazie all'aver tolto il rischio di cambio, negli 8 anni che tutto sommato non andavamo male. Ecco, prova a cercare quei 640 Mld, invece di sparare contro la moneta che ha eliminato il rischio di cambio, portando i tassi dal 13% al 4%. Se riesci a capire dove sono finiti, allora capirai perché siamo messi così male e perché non avere più una moneta è stata un'aggravante dei successivi 8 anni, non la causa.Ma se sei sicuro di aver ragione, non c'è ragionamento che tenga.Ho solo torto io.
          • Mobbasta per davvero scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Skywalker
            Ho torto.
            Sei contento adesso?Sì.
            Questo rende più corretto quello che hai scritto,Era già corretto prima.
            a digiuno dei più elementari strumenti di Micro e
            Macroeconomia?Io una laurea in economia ce l'ho. Tu mi sa proprio di no. Poi vista l'età che sembri avere (passavi attraverso una DMZ?!) quand'anche ce l'avessi, sarebbe arrugginita.
            Guarda quant'era il debt nel 1995. Decisamente inferiore a quello che è ora: 108.6% del PIL, contro l'attuale 132%.https://www.imf.org/external/pubs/ft/weo/2015/01/weodata/weorept.aspx?sy=1995&ey=2014&scsm=1&ssd=1&sort=country&ds=.&br=1&pr1.x=36&pr1.y=5&c=136&s=GGXWDG_NGDP&grp=0&a=E questa è stata la mazzata finale, la più violenta di tutte.
          • ancora123 scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta per davvero
            E questa è stata la mazzata finale, la più
            violenta di
            tutte.Già...Pensa quanto stanno male i giapponesi che sono oltre il 200%(rotfl)(rotfl)Che mazzata!Sei sicuro che il tuo problema sia il "debito"? ;) ;)e se si chi te lo ha detto?a) il lupob) la merkelc) draghid) renzi e padoan....(rotfl)(rotfl)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: ancora123
            - Scritto da: Mobbasta per davvero


            E questa è stata la mazzata finale, la più

            violenta di

            tutte.
            Già...
            Pensa quanto stanno male i giapponesi che sono
            oltre il
            200%Infatti il Giappone non sta bene proprio per niente. Inoltre il loro debito NETTO è molto inferiore a quello lordo, perchè tradizionalmente il governo trattiene abbondanti riserve di liquidità.
            Che mazzata!
            Sei sicuro che il tuo problema sia il "debito"?
            ;) ;)
            e se si chi te lo ha detto?
            a) il lupo
            b) la merkel
            c) draghi
            d) renzi e padoan....Eh beh certo, essere indebitati fino al collo è da considerarsi una vera una veraXXXXXta. Se uno è un minorato mentale.
          • ancora fessbuk scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            - Scritto da: ancora123

            - Scritto da: Mobbasta per davvero




            E questa è stata la mazzata finale, la
            più


            violenta di


            tutte.

            Già...

            Pensa quanto stanno male i giapponesi che
            sono

            oltre il

            200%

            Infatti il Giappone non sta bene proprio per
            niente. Inoltre il loro debito NETTO è molto
            inferiore a quello lordo, perchè tradizionalmente
            il governo trattiene abbondanti riserve di
            liquidità.Il loro debito (sia netto che lordo) è di gran lunga più alto del nostro meglio che googli prima di sparare altre XXXXXXX!
            Eh beh certo, essere indebitati fino al collo è
            da considerarsi una vera una veraXXXXXta. Beh dovresti chiedere ai giapponesi se vogliono venire da noi... stante ai tuoi parametri noi stiamo meglio...o no? :DP.S.Giusto per saperlo ... secondo te il cosiddetto "rapporto debito/pil" cosa misura?a) gli incubi di salvinib) quelli di grilloc) quelli di renzi e padoand) i tuoie) quelli dei giapponesi e degli americani....(rotfl)(rotfl)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: ancora fessbuk
            - Scritto da: Mobbasta

            - Scritto da: ancora123


            - Scritto da: Mobbasta per davvero






            E questa è stata la mazzata
            finale,
            la

            più



            violenta di



            tutte.


            Già...


            Pensa quanto stanno male i giapponesi
            che

            sono


            oltre il


            200%



            Infatti il Giappone non sta bene proprio per

            niente. Inoltre il loro debito NETTO è molto

            inferiore a quello lordo, perchè
            tradizionalmente

            il governo trattiene abbondanti riserve di

            liquidità.
            Il loro debito (sia netto che lordo) è di gran
            lunga più alto del nostro

            meglio che googli prima di sparare altre XXXXXXX!


            Eh beh certo, essere indebitati fino al
            collo
            è

            da considerarsi una vera una veraXXXXXta.
            Beh dovresti chiedere ai giapponesi se vogliono
            venire da noi... stante ai tuoi parametri noi
            stiamo
            meglio...
            o no?
            :D
            P.S.
            Giusto per saperlo ... secondo te il cosiddetto
            "rapporto debito/pil" cosa
            misura?
            a) gli incubi di salvini
            b) quelli di grillo
            c) quelli di renzi e padoan
            d) i tuoi
            e) quelli dei giapponesi e degli americani....
            (rotfl)(rotfl)Grazie di aver confermato i tuoi limiti mentali, che evidentemente avevo correttamente identificato nel mio post precedente:
            Eh beh certo, essere indebitati fino al collo è da considerarsi una vera
            una veraXXXXXta. [b]Se uno è un minorato mentale.[/b]
          • ancora fessbuk123 scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta


            Eh beh certo, essere indebitati fino al collo
            è da considerarsi una vera
            una veraXXXXXta.
            [b]Se uno è un minorato
            mentale.[/b]Non so se è unaXXXXXta...Ma di certo non influisce granchè sulla qualità della tua vita ne di quella dei giapponesi Il problema è che non solo non influisce ma non ha nulla a che fare con l'euro...(vedi dati debito pil 1995 e 2004 solo per dirne una)...(rotfl)(rotfl)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: ancora fessbuk123
            - Scritto da: Mobbasta





            Eh beh certo, essere indebitati fino al
            collo

            è da considerarsi una vera
            una vera
            XXXXXta.

            [b]Se uno è un minorato

            mentale.[/b]
            Non so se è unaXXXXXta...
            Ma di certo non influisce granchè sulla qualità
            della tua vita ne di quella dei giapponesi

            Il problema è che non solo non influisce ma non
            ha nulla a che fare con
            l'euro...
            (vedi dati debito pil 1995 e 2004 solo per dirne
            una)...
            (rotfl)(rotfl)Non è che se farcisci i post di faccine le XXXXXXXte che scrivi diventano improvvisamente vere. Aumentare il debito/PIL continua ad essere nocivo, i dati macroeconomici italiani odierni continuano ad essere di gran lunga peggiori di quelli ante-euro, il Giappone continua a non stare per niente bene, e fortunatamente i partiti antieuropeisti continuano a vincere le elezioni e a salire nei sondaggi, mentre quelli per cui voti tu stanno prendendo legnate ovunque, e talvolta non solo in senso elettorale.
          • davvero povero scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta

            Non è che se farcisci i post di faccine le
            XXXXXXXte che scrivi diventano improvvisamente
            vere. Aumentare il debito/PIL continua ad essere
            nocivo, Nocivo per chi?Per te? per i giapponesi? per i cinesi? per draghi?(rotfl)(rotfl)Fammi capire con chi cacchio ce lo hai questo famoso debito? ;)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: davvero povero
            - Scritto da: Mobbasta



            Non è che se farcisci i post di faccine le

            XXXXXXXte che scrivi diventano
            improvvisamente

            vere. Aumentare il debito/PIL continua ad
            essere

            nocivo,
            Nocivo per chi?Per tutta la parte della razza umana più intelligente di te, circa il 99.9%, che correttamente ritiene che aumentare i propri debiti è sbagliato. Dovresti spiegare le tue surreali teorie economiche "alternative" al tuo direttore di banca quando gli chiedi un mutuo. Vai a dormire.
          • davvero povero scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            surreali teorie economiche "alternative" al tuo
            direttore di banca quando gli chiedi un mutuo.Beh sai il mio direttore di banca è preoccupato del mio debito e del mio reddito (se mi deve dare un mutuo) non del rapporto PIL/Debito...


            Vai a dormire.Non abbiamo ancora capito però come mai i giapponesi non emigrano in massa qui in italia...I cinesi (che hanno un rapporto debito pil migliore del nostro invece si....)ci sarà un motivo? anzi un motivo123(newbie)(rotfl)(rotfl)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: davvero povero
            - Scritto da: Mobbasta


            surreali teorie economiche "alternative" al
            tuo

            direttore di banca quando gli chiedi un
            mutuo.
            Beh sai il mio direttore di banca è preoccupato
            del mio debito e del mio reddito (se mi deve dare
            un mutuo) non del rapporto
            PIL/Debito...Il PIL E' il reddito creato dall'economia di un paese, CRETINO.
            Non abbiamo ancora capito però come mai i
            giapponesi non emigrano in massa qui in
            italia...Ma "abbiamo" chi? Ma non vedi che l'unico XXXXX che scrive queste scemenze sei solo tu?
          • davvero povero scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            Il PIL E' il reddito creato dall'economia di un
            paese,
            CRETINO.Occhenovità... ma al direttore della mia banca non interessa per darmi il mutuo...A herr Schäuble invece si... è strano che tu e lui condividiate questa preoccupazione (che non tange ne me ne il mio direttore di banca e neppure i giapponesi...)..(rotfl)(rotfl)vedi a volte i casi della vita....(rotfl)(rotfl)
          • ancora fessbuk scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            Eh beh certo, essere indebitati fino al collo è
            da considerarsi una vera una veraXXXXXta. Se uno
            è un minorato
            mentale.Sicuro che abbia a che fare con l'euro?Hint....nel 1995 il rapporto debito pil era il 121.55%...nel 2004 era il 103.90 :DCome la mettiamo?(rotfl)(rotfl)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: ancora fessbuk
            - Scritto da: Mobbasta


            Eh beh certo, essere indebitati fino al
            collo
            è

            da considerarsi una vera una veraXXXXXta. Se
            uno

            è un minorato

            mentale.
            Sicuro che abbia a che fare con l'euro?
            Hint....
            nel 1995 il rapporto debito pil era il 121.55%...
            nel 2004 era il 103.90
            :D
            Come la mettiamo?
            (rotfl)(rotfl)Tralasciando il fatto che il dato del '95 è cannato (quello vero l'ho riportato io prima, fonte FMI), la "mettiamo" che siamo nel 2015, non nel 2004, minus habens. Se uno si può scegliere l'anno "preferito" per dimostrare la propria tesi, allora tanto vale guardare gli anni '50-'60-'70 quando il debito era decisamente inferiore, la crescita maggiore, tutto con la Lira e anche i dazi doganali intra-europa. Comunque la giri i numeri ti daranno sempre torto, senza contare che stai delirando di un argomento chiaramente fuori dalla tua portata.Vai a dormire.
          • davvero povero scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            Vai a dormire.Vacci tu XXXXX...http://www.blia.it/debitopubblico/E leggi...Il valore del debito (netto) supera quello del prodotto (netto) per la prima volta nel 91 e nel 92... quando l'euro era assai lontano... (rotfl)(rotfl)Nel 2004 invece l'euro c'era... e il debito calava...P.S. nel '95 il prodotto netto è stato di 947.339 e il debito (sempre netto) 1.151.488 la fonte è ISTAT non "prova123"... (se fossi un pochino più accorto sapresti anche per quali circostanze non proprio "ordinarie" quell'anno andò così ma essendo tu un quaquaraquà che te lo dico a fa')Strano no?(rotfl)(rotfl)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: davvero povero
            - Scritto da: Mobbasta


            Vai a dormire.
            Vacci tu XXXXX...
            http://www.blia.it/debitopubblico/
            E leggi...
            Il valore del debito (netto) supera quello del
            prodotto (netto) per la prima volta nel 91 e nel
            92... quando l'euro era assai lontano...

            (rotfl)(rotfl)
            Nel 2004 invece l'euro c'era... e il debito
            calava...
            P.S. nel '95 il prodotto netto è stato di 947.339
            e il debito (sempre netto) 1.151.488 la fonte è
            ISTAT non "prova123"... (se fossi un pochino più
            accorto sapresti anche per quali circostanze non
            proprio "ordinarie" quell'anno andò così ma
            essendo tu un quaquaraquà che te lo dico a
            fa')
            Strano no?
            (rotfl)(rotfl)Ho linkato prima i dati dell'FMI, che ovviamente come fonte è decisamente più autorevole della tua, e il debito nel '95 era al 108.65%, non al 122.E continua a valere quanto ho scritto prima: ci sono circa 50 anni dal dopoguerra all'entrata nell'euro in cui il debito/PIL è stato inferiore sia al valore attuale, sia a quello del 2004, fanno eccezione solo i primi anni '90 per la nota crisi finanziaria dell'epoca. E la crescita media del PIL era maggiore, in generale tutti i dati macroeconomici erano migliori rispetto all'epoca post-euro. Vai a dormire.
          • Informarsi per favore scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            - Scritto da: davvero povero

            - Scritto da: Mobbasta




            Vai a dormire.

            Vacci tu XXXXX...

            http://www.blia.it/debitopubblico/

            E leggi...

            Il valore del debito (netto) supera quello
            del

            prodotto (netto) per la prima volta nel 91 e
            nel

            92... quando l'euro era assai lontano...



            (rotfl)(rotfl)

            Nel 2004 invece l'euro c'era... e il debito

            calava...

            P.S. nel '95 il prodotto netto è stato di
            947.339

            e il debito (sempre netto) 1.151.488 la
            fonte
            è

            ISTAT non "prova123"... (se fossi un pochino
            più

            accorto sapresti anche per quali circostanze
            non

            proprio "ordinarie" quell'anno andò così ma

            essendo tu un quaquaraquà che te lo dico a

            fa')

            Strano no?

            (rotfl)(rotfl)

            Ho linkato prima i dati dell'FMI, che ovviamente
            come fonte è decisamente più autorevole della
            tua, e il debito nel '95 era al 108.65%, non al
            122.

            E continua a valere quanto ho scritto prima: ci
            sono circa 50 anni dal dopoguerra all'entrata
            nell'euro in cui il debito/PIL è stato inferiore
            sia al valore attuale, sia a quello del 2004,
            fanno eccezione solo i primi anni '90 per la nota
            crisi finanziaria dell'epoca. E la crescita
            media del PIL era maggiore, in generale tutti i
            dati macroeconomici erano migliori rispetto
            all'epoca post-euro.


            Vai a dormire.Lascialo perdere, è un cazzaro, guarda qualche post sotto.- Io scrivo: la UE ha liberalizzato i piatti a base d'insetti.- Lui risponde con le faccine che ridono.- Gli metto il link alla notizia.- Lui risponde: eh va beh, che sarà mai, una volta gli insetti li ho mangiati anch'io.Poi cambia compulsivamente nickname. (rotfl)
          • Informato scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Informarsi per favore
            - Io scrivo: la UE ha liberalizzato i piatti a
            base
            d'insetti.E quindi?
            - Lui risponde: eh va beh, che sarà mai, una
            volta gli insetti li ho mangiati
            anch'io.Eggià

            Poi cambia compulsivamente nickname. (rotfl)è vero hhhh prova123 treppuntì informarsi per favore
          • davvero povero scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            - Scritto da: davvero povero

            - Scritto da: Mobbasta




            Vai a dormire.

            Vacci tu XXXXX...

            http://www.blia.it/debitopubblico/

            E leggi...

            Il valore del debito (netto) supera quello
            del

            prodotto (netto) per la prima volta nel 91 e
            nel

            92... quando l'euro era assai lontano...



            (rotfl)(rotfl)

            Nel 2004 invece l'euro c'era... e il debito

            calava...

            P.S. nel '95 il prodotto netto è stato di
            947.339

            e il debito (sempre netto) 1.151.488 la
            fonte
            è

            ISTAT non "prova123"... (se fossi un pochino
            più

            accorto sapresti anche per quali circostanze
            non

            proprio "ordinarie" quell'anno andò così ma

            essendo tu un quaquaraquà che te lo dico a

            fa')

            Strano no?

            (rotfl)(rotfl)

            Ho linkato prima i dati dell'FMI, che ovviamente
            come fonte è decisamente più autorevole della
            tua, e il debito nel '95 era al 108.65%, non al
            122.Uhhmmm e quanto fa 947.339/1.151.488????...(rotfl)(rotfl)Dove sta il trucco?(più affidabile eh? p.s. indovina chi da i dati all'FMI per l'italia...Hint... FMI è una banca... :o e ISTAT invece un istituto di statistica.. forse stanno parlando di cose diverse? (rotfl)(rotfl) )(rotfl)(rotfl)Forse ... he... ;)
          • pianeta 123 scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            Tralasciando il fatto che il dato del '95 è
            cannato Tralasciando che è corretto (fonte ISTAT che è quella che lo da pure a FMI che è una banca e non un istituto di statistica e tralasciando che 947.339/1.151.488)... ma va così pure il 96 1.003.778/1.213.508 e si prosegue col 97 1.048.766/1.238.171 ...N.B. si calcola il debito NETTO e la PRODOTTO NETTO (sveglia!)...dicevo tralasciamo pure...Ma mi spiegheresti come mai tu e herr Schäuble (singolare coincidenza) siete così preoccupati del debito e i giapponesi no?(rotfl)(rotfl)Azz per essere "antieuropeista" mi pare che tu abbia idee e preoccupazioni assai simili a quelle della "dottrina" Schäuble...(rotfl)(rotfl)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: pianeta 123
            - Scritto da: Mobbasta


            Tralasciando il fatto che il dato del '95 è

            cannato
            Tralasciando che è corretto (fonte ISTAT che è
            quella che lo da pure a FMIIl dato FMI per il '95 è 108.65%, il link è qualche post sopra (sempre che i moderatori non abbiano cancellato pure quello, insieme alle varie scemenze che hai scritto, tra l'altro facendoti un immeritato favore). E solo un menomato mentale come te s'azzarderebbe a mettere in dubbio l'affidabilità delle serie storiche FMI. In ogni caso è una discussione sterile, contano i dati medi sui lunghi periodi, e tutti i principali parametri macroeconomici italiani sono stati peggiori nell'ultimo quindicennio che non nei 50 anni antecedenti.Prendere un anno a caso è da perfetti idioti, e visto l'interlocutore la cosa non stupisce.
            ...
            N.B. si calcola il debito NETTO e la PRODOTTO
            NETTO
            (sveglia!)...Il che dimostra che non hai mai dato un esame di macroeconomia in vita tua, cosa che ovviamente s'era già capita.
            dicevo tralasciamo pure...
            Ma mi spiegheresti come mai tu e herr
            Schäuble (singolare coincidenza) siete così
            preoccupati del debito e i giapponesi
            no?
            (rotfl)(rotfl)
            Azz per essere "antieuropeista" mi pare che tu
            abbia idee e preoccupazioni assai simili a quelle
            della "dottrina"
            Schäuble...
            (rotfl)(rotfl)Il fatto che l'aumento del debito/pil sia negativo lo pensa qualunque persona che non abbia le tue evidenti menomazioni mentali, non solo io o Schauble. Europeisti e Antieuropeisti semmai si dividono sul perchè ciò sia sucXXXXX e sui rimedi.Tu devi essere uno di quei poveri accattoni che comprano gli elettrodomestici a rate.Vai a dormire.
          • pianeta 123 scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            - Scritto da: pianeta 123

            - Scritto da: Mobbasta




            Tralasciando il fatto che il dato del
            '95
            è


            cannato

            Tralasciando che è corretto (fonte ISTAT che
            è

            quella che lo da pure a FMI

            Il dato FMI per il '95 è 108.65%, il link è
            qualche post sopra Il dato FMI è lo stesso dell'ISTAT solo che loro lo fanno sul GDP (che è il lordo) invece che sul netto e anche FMI (guarda il caso) dice che il 95 è assai peggio (pure col GDP) del 2004... e peggio ancora di quello del 2007 .... non avevi notato vero?E conferma quello ISTAT...(che strano)... e ti avevo pure avvisato...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            Il fatto che l'aumento del debito/pil sia
            negativo lo pensa qualunque persona che non abbia
            le tue evidenti menomazioni mentali, non solo io
            o Schauble. Europeisti e Antieuropeisti semmai si
            dividono sul perchè ciò sia sucXXXXX e sui
            rimedi.I rimedi sono la riduzione del debito (alla Schauble) oppure gli investimenti (alla giapponese o alla Obama)....Allora chi ha ragione ?Obama o Schauble?(rotfl)(rotfl)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: pianeta 123
            - Scritto da: Mobbasta

            - Scritto da: pianeta 123


            - Scritto da: Mobbasta






            Tralasciando il fatto che il dato
            del

            '95

            è



            cannato


            Tralasciando che è corretto (fonte
            ISTAT
            che

            è


            quella che lo da pure a FMI



            Il dato FMI per il '95 è 108.65%, il link è

            qualche post sopra
            Il dato FMI è lo stesso dell'ISTAT solo che loro
            lo fanno sul GDP (che è il lordo) invece che sul
            netto Il rapporto debitorio dello Stato si è SEMPRE calcolato sul PIL (prodotto interno LORDO), mai sul "netto", IDIOTA. E l'Istat è OBBLIGATO a calcolarlo per comunicarlo ad Eurostat ogni anno, ai fini della verifica del rispetto di uno dei parametri di Maastricht, e ora anche del fiscal compact. Tu sei un povero XXXXXXXX con un diploma all'istituto tecnico che si è avventurato in una discussione macroeconomica. La risultate figuraccia è l'ovvia conseguenza.
            Allora chi ha ragione ?Vista questa discussione, direi chiunque dica l'opposto di ciò che dici tu, e su qualunque argomento.
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: pianeta 123
            - Scritto da: Mobbasta

            - Scritto da: pianeta 123


            - Scritto da: Mobbasta






            Tralasciando il fatto che il dato
            del

            '95

            è



            cannato


            Tralasciando che è corretto (fonte
            ISTAT
            che

            è


            quella che lo da pure a FMI



            Il dato FMI per il '95 è 108.65%, il link è

            qualche post sopra
            Il dato FMI è lo stesso dell'ISTAT solo che loro
            lo fanno sul GDP (che è il lordo) invece che sul
            nettoNon sai proprio più cosa inventarti, fai pena. L'Istat è obbligato PER LEGGE a calcolare ogni hanno il rapporto debito/pil (che sta per prodotto interno LORDO) e comunicarlo ad Eurostat ai fini della verifica del rispetto dei parametri di Maastricht, e ora anche del fiscal compact. Il "prodotto interno netto", oltre ad essere un parametro caduto in disuso da decenni, non viene mai utilizzato per analizzare la sostenibilità del debito pubblico.Adesso chiudo perchè tanto i moderatori non fanno altro che cancellare i miei post, ma non le trollate tue. Non ho tempo da perdere con accattoni col diploma all'istituto tecnico che si improvvisano macreoconomisti.
          • Skywalker scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta veramente pero
            Di anni ne ho 37

            non voglio [...] che mio figlio vada a scuola
            circondato da bulgari e tra poco anche moldavi,
            quindi sono felicissimo che Schengen stia andando
            in malora, di fatto è già stato sospeso in
            Austria, Germania e gran parte dl'europa
            dell'est. Come si vede che hai 37 anni. Non sai cosa voleva dire attraversare un confine. Per te una DMZ è concetto informatico. Per me è un luogo fisico che ho attraversato tante volte, con il cuore in gola, sotto la mira incrociata delle rispettive guardie.Tu non hai mai visto un cartello:"Vietato ai cani e agli italiani", come ce n'erano ancora negli anni '70 in Svizzera (40 anni fa, non 200 anni fa). Dove i figli li dovevi lasciare in Italia, perché era vietato portarli con te.E nella tua miopia (ma Dio Mio, girala questa Europa! Ora lo si fa con pochi spicci e in poche ore, mica le giornate di treno e di auto che facevo io!) non vedi che tu parli di Bulgari e Moldavi, ma a Londra o a Zurigo si sta tornando a parlare di Italiani?
            risolveranno alla radice
            il problema, piaccia o meno a voi europeisti
            d'accatto.Purtroppo Santayana aveva ragione. Coloro che non ricordano il passato, sono condannati a riviverlo.Su una cosa siamo d'accordo. Per Edward Snowden è meglio restare in Russia.
          • Mobbasta per davvero scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Skywalker
            - Scritto da: Mobbasta veramente pero

            Di anni ne ho 37



            non voglio [...] che mio figlio vada a scuola

            circondato da bulgari e tra poco anche
            moldavi,

            quindi sono felicissimo che Schengen stia
            andando

            in malora, di fatto è già stato sospeso in

            Austria, Germania e gran parte dl'europa

            dell'est.
            Come si vede che hai 37 anni. Non sai cosa voleva
            dire attraversare un confine. Per te una DMZ è
            concetto informatico. Per me è un luogo fisico
            che ho attraversato tante volte, con il cuore in
            gola, sotto la mira incrociata delle rispettive
            guardie.Insomma, riassumiamo: siccome t'è andata male coi dati macroeconomici, non ti restano che slogan europeisti in stile Rosy Bindi: "Senza la UE saremmo in guerra", LOL!
            Tu non hai mai visto un cartello:"Vietato ai cani
            e agli italiani", come ce n'erano ancora negli
            anni '70 in Svizzera (40 anni fa, non 200 anni
            fa). Dove i figli li dovevi lasciare in Italia,
            perché era vietato portarli con
            te.Embeh? Perchè mai dovrei andare in Svizzera? E perchè mai ci sarei dovuto andare 40 anni fa? Non ho soldi da riciclare...
            non vedi che tu parli di Bulgari e
            Moldavi, ma a Londra o a Zurigo si sta tornando a
            parlare di
            Italiani?Italiani che emigrano. Non è il mio caso, e nemmeno quelli di altri 60 milioni di Italiani. Le tue esigenze sono largamente minoritarie. In generale l'idea che ognuno se ne stia nel proprio paese mi va benissimo, e trovo assolutamente comprensibile che le popolazioni autoctone di qualunque paese reagiscano negativamente agli immigrati che svalutano le condizioni lavorative locali. Non mi scandalizza affatto.
            Purtroppo Santayana aveva ragione. Coloro che non
            ricordano il passato, sono condannati a
            riviverlo.Ma magari. Mio padre con uno stipendio da contabile aziendale manteneva più che dignitosamente una famiglia di 4 persone, facevamo 3 settimane di vacanze a Viareggio e 1 settimana bianca a XXXXXXX di Campiglio, in alberghi 3 stelle, e avevamo una casa di 150mq in una zona semicentrale di Milano. Oggi con uno stipendio da impiegato neanche si riesce a mangiare.Dove si firma per tornare al passato?
          • ancora123 scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta per davvero
            Dove si firma per tornare al passato?Non c'è bisogno di firma... ci si procura un bel pezzo di selce, un bastone ... si trova una bella grotta e via di questo passo... :DMa sopratutto si evita di rompere gli zebedei con strumenti assai più recenti come i forum in rete...(rotfl)(rotfl)
          • Mobbasta scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: ancora123
            - Scritto da: Mobbasta per davvero


            Dove si firma per tornare al passato?
            Non c'è bisogno di firma... ci si procura un bel
            pezzo di selce, un bastone ... si trova una bella
            grotta e via di questo
            passo...
            :D
            Ma sopratutto si evita di rompere gli zebedei con
            strumenti assai più recenti come i forum in
            rete...No no, umiliare voi europeisti è un piacere troppo bello per essere trascurato. Soprattutto vedere la pochezza delle vostre argomentazioni davanti alla cruda realtà dei numeri che stanno spazzando via i vostri sogni.
          • ancora fessbuk scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            No no, umiliare voi europeisti è un piacereBeh sai più che umiliare gli europeisti certi post umiliano l'intelligenza.
            troppo bello per essere trascurato. Soprattutto
            vedere la pochezza delle vostre argomentazioni
            davanti alla cruda realtà dei numeri che stanno
            spazzando via i vostri
            sogni.Quali argomentazioni?Io ti ho solo preso per i fondelli... le argomentazioni si usano con chi può capirle... 8)
          • Skywalker scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta per davvero
            Italiani che emigrano. Non è il mio caso, e
            nemmeno quelli di altri 60 milioni di Italiani.
            Le tue esigenze sono largamente minoritarie. In
            generale l'idea che ognuno se ne stia nel proprio
            paese mi va benissimo, Insomma vuoi parlare del Mondo essendoti al massimo spinto fino a Viareggio o XXXXXXX di Campiglio. Vabbeh, lasciamo perdere...
          • Economista scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Skywalker
            Quanti anni hai? 25?

            Perché allora saresti giustificato, dato che non
            c'eri quando gli stipendi erano in Lire, e quando
            solo l'annuncio che saremmo entrati nell'Euro,
            portò i tassi dal 10% al 4%.Stai sparando numeri a vanvera, lo spread coi titoli tedeschi nel 1999 era già vicinissimo allo zero, di meglio non si poteva fare. I dati veri li ha pubblicati Mobbasta, l'economia italiana è solo peggiorata da quando abbiamo l'euro, e i tassi ora stanno diminuendo per via del QE della BCE, cioè un mero massiccio stampaggio di moneta. In un regime di "fiat money", cioè di valute non ancorate all'oro, la banca centrale per definzione può stampare tutta la valuta che le pare, che sia la BCE, la Banca d'Italia se torniamo ad avere la Lira, oppure la banca centrale del Tonga. C'è solo il piccolo problema, che in compenso presto tornerà a salire l'inflazione, almeno fino al valore target della BCE del 2%. Il risultato è che la diminuzione dei tassi la pagherai TU con un costo della vita maggiore, e salario raggelato, come già preannunciano i primi rinnovi dei CCNL. Poi scusa, non hai risparmi tuoi? Non hai investimenti? Vai a chiedere alla "nonna" con 100-200mila euro di risparmi se è contenta di non prendere più interessi. E comunque il QE andava fatto quando eravamo in recessione, non adesso. L'euro è nato sbagliato per definizione, non si può avere una valuta che vada bene per 19 economie diverse. Finirà nel cimitero degli esperimenti macroeconomici falliti.
          • Skywalker scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Economista
            Stai sparando numeri a vanvera, lo spread coi
            titoli tedeschi nel 1999 era già vicinissimo allo
            zero,Ma vah? 1999. Anno di fondazione dell'Euro.Non è che è perché è bastato annunciare che la lira veniva pensionata in favore dell'Euro per portare lo spread a quasi zero dal 6% di solo tre anni prima? No, no. E' solo una coincidenza.Persino in questi ultimi anni così tormentati, lo spread BTP - Bund non è arrivato ai livelli del 1996. Non parliamo poi del ventennio precedente.
            di meglio non si poteva fare. Di meglio si poteva fare. Quando in cinque anni, grazie al calo dei tassi di interessi per aver abbandonato la lira, siamo passati dal pagare il 13% di intessi su un debito pubblico di 1.150 Mld del 1995 a pagarne il 4% medio per i successivi 8 anni a partire dal 1999, su un debito al 1999 di 1.300 Mld, risparmiando non meno di 80 Mld/ANNO di interessi (la manovra Monti lacrime e sangue era di 40 Mld in tre anni...), sarebbe bastato non elargire quei 640 Mld, rimanendo "poveri" come lo eravamo nel 1999, per trovarci nel 2007 con GDP/Debt del 42%. Ed allora si che avremmo potuto fare una "economia espansiva" per contrastare la recessione.Cerca dove sono finiti quei 640 Mld che abbiamo risparmiato di interessi ma che non hanno ridotto il nostro debito, che anzi è aumentato di altri 300 Mld tra il 1999 ed il 2007, per un totale di 940 Mld, e avrai le vere cause del perché siamo ridotti così. Ma è più comodo dire che è colpa dell'Euro.Hai presente la storia dei sette anni di vacche grasse e vacche magre, che viene raccontata in giro da circa 2500 anni?
            I dati veri
            li ha pubblicati Mobbasta, l'economia italiana è
            solo peggiorata da quando abbiamo l'euro,I dati che ha pubblicato Mobbasta, se li hai guardati, dicono che l'Economia Italiana è andata bene dal 1999 al 2007, e poi ha cominciato a declinare. Ma l'Euro è del 1999, non del 2007. Poi, vedi tu.
            e i tassi ora stanno diminuendo per via del QE della
            BCEForse ti sfugge un dettaglio: i tassi erano già a zero, prima dell'inizio del QE della BCE. Perché un "QE" lo stava già facendo da anni la FED, a solo vantaggio dell'economia USA.
            C'è solo il piccolo problema,
            che in compenso presto tornerà a salire
            l'inflazione, almeno fino al valore target della
            BCE del 2%.C'è solo il piccolo problema che la FED sta facendo QE da anni, ma data la recessione in atto, l'inflazione non sale. E la FED continua a tenere i tassi prossimi allo zero. Si pensava che almeno dopo il QE della BCE l'inflazione USA ripartisse ed invece è rimasta ancora ferma. E la FED ha rimandato nuovamente il rialzo dei tassi. Testimonianza che l'Economia non è solo Macroeconomia e Finanza. Ha anche solidi limiti reali, che negli ultimi decenni ci siamo dimenticati.
            Il risultato è che la diminuzione dei
            tassiPiù di così non possono scendere. Sui depositi obbligatori siamo a tassi negativi: paghi perché ti tengano i soldi.
            la pagherai TU con un costo della vita
            maggiore, e salario raggelato,Veramente è il contrario. Se i tassi sono nulli, conviene investire nell'economia reale. Produrre. E finché restano nulli lo stock di 2.100 Mld di Euro di debito pubblico non ci preoccupa.E' se salgono che saranno dolori...
            come già preannunciano i primi rinnovi dei CCNL.Veramente il mio stipendi negli ultimi 10 anni è aumentato. Certo, non per i rinnovi del CCNL, ma perché ho cambiato diverse volte società.
            Poi
            scusa, non hai risparmi tuoi? Non hai
            investimenti? Vai a chiedere alla "nonna" con
            100-200mila euro di risparmi se è contenta di non
            prendere più interessi.Certo. Quella Nonna che nel 1997, con i tassi in picchiata dal 13% verso il 4%, chiedeva "titoli che rendano ancora il 10%". Qualcuno comprò obbligazioni brasiliane (e gli andò bene), altri obbligazioni argentine (e gli andò male). Certo che ho risparmi, ma non cerco di vivere di rendita sugli interessi da capitale. Cerco di vivere sugli utili della mia attività. Una cosa che una buona fetta di questo paese, pseudo-imprenditori che chiedono garanzie allo Stato invece di accollarsi il rischio di impresa inclusi, sembra aver dimenticato.
            E comunque il QE andava fatto quando eravamo in
            recessione, non adesso.Su una cosa siamo d'accordo.Andava fatto al massimo due secondi dopo che lo hanno iniziato gli USA.
            L'euro è nato sbagliato
            per definizione, non si può avere una valuta che
            vada bene per 19 economie diverse.Se "diverso" significa che alcune sperano di continuare a pareggiare i conti a suon di svalutazioni, hai ragione. Invece si aveva la pretesa di essere tra Pari di Pari Serietà, tutti e 19 comunque attenti a far quadrare i conti senza fare passi più lunghi delle gambe. Così non è stato. A cominciare da quei Tedeschi che hanno sacralizzato il rapporto GDP/Debt per poi flessibilizzarlo quando è tornato comodo a loro.
            Finirà nel
            cimitero degli esperimenti macroeconomici
            falliti.Temo che tu abbia ragione.
          • Economista scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Skywalker
            - Scritto da: Economista

            Stai sparando numeri a vanvera, lo spread coi

            titoli tedeschi nel 1999 era già vicinissimo
            allo

            zero,
            Ma vah? 1999. Anno di fondazione dell'Euro.
            Non è che è perché è bastato annunciare che la
            lira veniva pensionata in favore dell'Euro per
            portare lo spread a quasi zero dal 6% di solo tre
            anni prima? No, no. E' solo una
            coincidenza.No, non c'entra proprio un tubo, perchè nel '98 la situazione era analoga, anche prima dell'annuncio che l'Italia avrebbe fatto parte (purtroppo) dell'eurozona (estate '98).
            Persino in questi ultimi anni così tormentati, lo
            spread BTP - Bund non è arrivato ai livelli del
            1996. Non parliamo poi del ventennio
            precedente.'92, nel '96 non c'è stato proprio nessun picco dello spread.

            di meglio non si poteva fare.
            Di meglio si poteva fare. Quando in cinque anni,
            grazie al calo dei tassi di interessi per aver
            abbandonato la lira, siamo passati dal pagare il
            13% di intessi su un debito pubblico di 1.150 Mld
            del 1995 a pagarne il 4% medio per i successivi 8
            anni a partire dal 1999, su un debito al 1999 di
            1.300 Mld, risparmiando non meno di 80 Mld/ANNO
            di interessi (la manovra Monti lacrime e sangue
            era di 40 Mld in tre anni...), sarebbe bastato
            non elargire quei 640 Mld, rimanendo "poveri"
            come lo eravamo nel 1999, per trovarci nel 2007
            con GDP/Debt del 42%. Ed allora si che avremmo
            potuto fare una "economia espansiva" per
            contrastare la
            recessione.Una sequela di deliri. Nessun paese europeo ha dimezzato il debito/pil nei primi anni dell'euro, il risultato sarebbe stato una colossale recessione.
            Ma è più comodo dire che è colpa
            dell'Euro.Non è più comodo, è semplicemente vero. Anzi no, non basta, è colpa di TUTTE le regole UE: assenza di dazi coi paesi a basso costo del lavoro (Polonia, Romania, Bulgaria...), rimozione del divieto di esportazione dei capitali (che ha permesso attacchi speculativi come nel 2011), libera circolazione delle persone, cioè libertà per le imprese di assumere operai rumeni a 700 euro al mese, e infine quella XXXXXXXta del fiscal compact. Bisogna uscire poprio dalla UE, non solo dall'eurozona.
            C'è solo il piccolo problema che la FED sta
            facendo QE da anni, ma data la recessione in
            atto, l'inflazione non sale. E la FED continua a
            tenere i tassi prossimi allo zero. Al posto dei prezzi al consumo sono risaliti i prezzi immobiliari, nuovamente in bolla. Che è anche peggio. Stampare moneta crea inflazione PER DEFINIZIONE. L'inflazione E' aumento della massa monetaria. Quando si è in recessione è un costo accettabile, quando l'economia risale no. La BCE ha fatto esattamente l'opposto di ciò che doveva fare: rigorista nella recessione, espansiva nella crescita. Tutto nella speranza di non far vincere i partiti euroscettici, ma gli sta andando male comunque.
            Veramente il mio stipendi negli ultimi 10 anni è
            aumentato. Certo, non per i rinnovi del CCNL, ma
            perché ho cambiato diverse volte
            società.Buon per te, di certo non fai l'economista, altrimenti faresti fotocopie, e le tue risposte nel post lo dimostrano. La maggioranza degli Italiani vedono aumenti solo ai rinnovi dei CCNL, la "carriera" è roba da film degli anni '80, grazie anche e soprattutto a UE ed euro.
          • ancora fessbuk123 scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Economista
            Una sequela di deliri. Nessun paese europeo ha
            dimezzato il debito/pil nei primi anni dell'euro,
            il risultato sarebbe stato una colossale
            recessione.Beh senti "economista alla 123" dovresti spiegarmi come mai nel 95 l'italia aveva il 121.55% di debito sul pil e nel 2004 aveva il 103.90%Si lo so è complicato trovare una "spiegazione" che faccia il paio con le tue "teorie" da "sentito dire"... fossi in te chiederei a quelli della settimana enigmistica un posto come redattore di "strano ma vero"...Oddio ... "vero"... si fa per dire...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • volpone 123 scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Mobbasta
            - Scritto da: rico

            Ho detto che NOI avremmo carta straccia, non i

            paesi che hai nominato (e probabilmente nemmeno

            Francia e

            Germania).

            L'hai sentito dire dalla gruber in TV? O peggio
            ancora da ballarò? Queste XXXXXXXte da talk show
            piddino inominciano seriamente a scassare.
            L'economia italiana non è mai andata così male
            come da quando abbiamo l'euro, il debito/PIL nel
            2000 era al 105%, ora al
            130%.Giusto e prima dell'euro non c'era neanche snowden!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Informarsi per favore scrive:
        Re: Sì, buonanotte
        - Scritto da: Nome e cognome
        Ricordo i 6 mesi di spot di "rai europa", l'anno
        scorso, iniziati poco prima delle elezioni UE, e
        chiaramente finalizzati a favorire i partiti
        pro-UE, per giunta pagati coi soldi di chi ancora
        paga il canone. Una sequela di deliranti XXXXXXX,Me li ricordo pure io, non vorrei sbagliarmi ma la voce fuori campo sembrava quella del doppiatore di leonardo di caprio. Questo per dire a che livelli si sono (ci siamo) ridotti. Alla prossima chi chiamano, barbara d'urso?!
        • volpone 123 scrive:
          Re: Sì, buonanotte
          - Scritto da: Informarsi per favore Alla
          prossima chi chiamano, barbara
          d'urso?!Nahhh la hanno licenziata al suo posto hanno deciso di assumere prova123 che a XXXXXXX non ha rivali...(rotfl)(rotfl)Per lei c'è un corso di rieducazione a base di liberalizzazione di piatti a base di insetti....(rotfl)(rotfl)
        • ancora123 scrive:
          Re: Sì, buonanotte
          - Scritto da: Informarsi per favore
          Me li ricordo pure io, non vorrei sbagliarmi ma
          la voce fuori campo sembrava quella del
          doppiatore di leonardo di caprio. Questo per dire
          a che livelli si sono (ci siamo) ridotti. Alla
          prossima chi chiamano, barbara
          d'urso?!Nonno meglio treppuntì hhh e prova123Il problema è che non è "fuori campo" anzi... rompe gli zebedei di continuo...
    • volpone 123 scrive:
      Re: Sì, buonanotte
      - Scritto da: Informarsi per favore
      Le risoluzioni del parlamento UE non hanno alcun
      carattere vincolante. Tradotto: è aria fritta,
      Snowden non riceverà asilo in paesi membri UE (e
      diamo merito a Putin di averglielo dato, l'unico
      con un minimo di spina
      dorsale).

      Di vero e assolutamente vincolante invece c'è che
      l'alXXXXXri il medesimo parlamento ha bocciato
      una proposta di permettere agli Stati membri di
      proibire cibi OGM se già autorizzati dalla UE, ha
      liberalizzato i piatti a base di insetti (!!!), e
      ha de facto proibito la neutralità della rete.
      Notare la scarsa copertura mediatica che hanno
      avuto tali notizie, vanno cercate col
      <s
      lanternino. </s
      Lucciola ... con la lucciola vorrai dire il lanternino e sparito dopo la "liberalizzazione dei piatti a base di insetti" (rotfl)(rotfl) adesso tocca cercare mettendo assieme le lucciole (legate una a una) mi raccomando eh?(rotfl)(rotfl)
      • Informarsi per favore scrive:
        Re: Sì, buonanotte
        - Scritto da: volpone 123
        - Scritto da: Informarsi per favore

        Le risoluzioni del parlamento UE non hanno
        alcun

        carattere vincolante. Tradotto: è aria
        fritta,

        Snowden non riceverà asilo in paesi membri
        UE
        (e

        diamo merito a Putin di averglielo dato,
        l'unico

        con un minimo di spina

        dorsale).



        Di vero e assolutamente vincolante invece
        c'è
        che

        l'alXXXXXri il medesimo parlamento ha
        bocciato

        una proposta di permettere agli Stati membri
        di

        proibire cibi OGM se già autorizzati dalla
        UE,
        ha

        liberalizzato i piatti a base di insetti
        (!!!),
        e

        ha de facto proibito la neutralità della
        rete.

        Notare la scarsa copertura mediatica che
        hanno

        avuto tali notizie, vanno cercate col

        <s
        lanternino. </s
        Lucciola
        ... con la lucciola vorrai dire il lanternino e
        sparito dopo la "liberalizzazione dei piatti a
        base di insetti" adesso tocca
        cercare mettendo assieme le lucciole (legate una
        a una) mi raccomando
        eh?Ebete, informati, non c'è proprio nulla di cui ridere:https://www.lastampa.it/2015/10/28/economia/insetti-a-tavola-primo-s-delleuropa-1qDxOmeepoIuOCI7XPyqfN/pagina.htmlSe non quando ti guardi allo specchio, naturalmente.
        • ancora scrive:
          Re: Sì, buonanotte
          - Scritto da: Informarsi per favore
          Ebete, informati, non c'è proprio nulla di cui
          ridere:
          https://www.lastampa.it/2015/10/28/economia/insett

          Se non quando ti guardi allo specchio,
          naturalmente.Francamente mi è capitato già di mangiare insetti (camole del miele) a giakarta e sono ancora piuttosto vivo (e ridente) alla faccia di chi spara allarmismi gratuiti.(rotfl)(rotfl)Naturalmente nessuno ti obbliga a mangiare ciò che non sei disposto a mangiare ne a essere informato immagino che tu ignori quale sia l'origine della "propoli" (assai usata in farmacia) e quale sia l'origine di molte altre sostanze simili...P.S...Fossi in te eviterei anche il miele.... direi che sia sospetto....(rotfl)(rotfl)
          • Informarsi per favore scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: ancora
            - Scritto da: Informarsi per favore


            Ebete, informati, non c'è proprio nulla di
            cui

            ridere:


            https://www.lastampa.it/2015/10/28/economia/insett



            Se non quando ti guardi allo specchio,

            naturalmente.
            Francamente mi è capitato già di mangiare insetti
            (camole del miele) a giakarta e sono ancora
            piuttosto vivo (e ridente) alla faccia di chi
            spara allarmismi
            gratuiti.Guarda, per me ti puoi anche mangiare gli scarafaggi, ovviamente le persone sane di mente hanno il diritto-dovere di comportarsi diversamente e soprattutto di non dover rispettare norme elaborate da organizzazioni delinquenziali come la UE.
          • Informato scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Informarsi per favore

            Guarda, per me ti puoi anche mangiare gli
            scarafaggi, ovviamente le persone sane di mente
            hanno il diritto-dovere di comportarsi
            diversamente e soprattutto di non dover
            rispettare norme elaborate da organizzazioni
            delinquenziali come la
            UE.Fammi capire quali norme ti obbligano a mangiare insetti?(rotfl)(rotfl)
          • Informarsi per favore scrive:
            Re: Sì, buonanotte
            - Scritto da: Informato
            - Scritto da: Informarsi per favore



            Guarda, per me ti puoi anche mangiare gli

            scarafaggi, ovviamente le persone sane di
            mente

            hanno il diritto-dovere di comportarsi

            diversamente e soprattutto di non dover

            rispettare norme elaborate da organizzazioni

            delinquenziali come la

            UE.
            Fammi capire quali norme ti obbligano a mangiare
            insetti?
            (rotfl)(rotfl)Eh beh certo, quindi il fatto che d'ora in poi nel frigorifero del ristorante ci saranno sia le aragoste che mangio io, sia le larve che mangi tu, sarebbe una cosa normale, igienica e accettabile. Ma dove XXXXX sei cresciuto, a nairobi?!Voi 4 XXXXXXXX che ancora siete favorevoli alla UE andreste appesi a un muro e presi a sprangate dalla mattina alla sera, vedi che così cambiate idea.
    • Thepassenge r scrive:
      Re: Sì, buonanotte
      Hai detto bene, i veri selinquenti sono i teconocrati europei e americani che hanno inventato l'euro per deindustrializzarci e impoverirci, il tipp è solo l'ultimo anello mancante di questa colonizzazione in atto da anni.Snwden è meglio che non si fa XXXXXXX da questi criminali e le loro bugie e se ne stia dov'è al sicuro.- Scritto da: Informarsi per favore
      Le risoluzioni del parlamento UE non hanno alcun
      carattere vincolante. Tradotto: è aria fritta,
      Snowden non riceverà asilo in paesi membri UE (e
      diamo merito a Putin di averglielo dato, l'unico
      con un minimo di spina
      dorsale).

      Di vero e assolutamente vincolante invece c'è che
      l'alXXXXXri il medesimo parlamento ha bocciato
      una proposta di permettere agli Stati membri di
      proibire cibi OGM se già autorizzati dalla UE, ha
      liberalizzato i piatti a base di insetti (!!!), e
      ha de facto proibito la neutralità della rete.
      Notare la scarsa copertura mediatica che hanno
      avuto tali notizie, vanno cercate col
      lanternino.

      Bella associazione a delinquere, la UE. E bei
      delinquenti gli europeisti e chi c'ha portato
      dentro in questo
      INCUBO.
Chiudi i commenti