Facebook sperimenta l'AdSense per il mobile

Il social network californiano avvia il test del suo network pubblicitario. Come quello di Google, legherà inserzionisti partner alle applicazioni in mobilità. Con in più tutte le informazioni sui "mi piace" per migliorare la qualità del messaggio pubblicitario

Roma – La grande cavalcata di Facebook verso i lidi dorati del reame mobile, per garantire alla comunità degli sviluppatori di applicazioni una nuova forma di monetizzazione grazie ai milioni di utenti connessi da smartphone e tablet. L’azienda di Menlo Park ha avviato una fase di testing del suo network pubblicitario che coinvolgerà inserzionisti partner e soprattutto i vari developer di app iOS, Android e Windows Phone.

Era da tempo che il social network californiano lavorava ad una rete pubblicitaria in pieno stile AdSense, per l’implementazione automatica degli annunci – suoi e dei suoi inserzionisti – sulle app mobile di terze parti. La stessa Google si ritroverà ora con un rivale agguerrito sull’ecosistema Android, dal momento che Facebook può contare su una schiera già nutrita di inserzionisti pronti a sbarcare su applicazioni bestseller come Candy Crush .

“Stiamo conducendo un piccolo test per esplorare la visualizzazione delle pubblicità di Facebook sulle app sviluppate da terze parti – scrive il responsabile della divisione mobile Sriram Krishnan – In questo periodo di prova estenderemo la già ampia copertura di Facebook per migliorare la rilevanza delle inserzioni visualizzate dagli utenti, garantendo ai nostri inserzionisti una platea ancora più vasta, allo stesso tempo aiutando gli sviluppatori a monetizzare meglio la distribuzione delle loro applicazioni mobile”.

Tra le novità più importanti del nuovo progetto in blu, il sistema di gestione degli annunci pubblicitari sarà rappresentato da un vero e proprio network dedicato all’advertising mobile , evitando di appoggiarsi su server esterni. Come fatto intendere da Krishnan, Facebook si ritrova a gestire una quantità mostruosa di elementi di targeting – post, like, interessi – che risulterebbero cruciali per affinare le campagne di mobile marketing e dunque presentare agli utenti messaggi personalizzati e di alta rilevanza.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pasqualino Scognamigl io scrive:
    ...
    Macintosh: 'na ciofeca!
  • giuda scrive:
    stralol
    a raccontare balle gli applefags sono bravi come i pddini
  • prova123 scrive:
    Macintosh, 30 anni dopo
    La quota media di mercato è costantemente oscillata intorno al 15%, in compenso ora li puoi acquistare accesessori inclusi al FNAC, Mediaworld, Comet ... :D :D :D
    • prova123 scrive:
      Re: Macintosh, 30 anni dopo
      ... non ci vuole un Genius ... (rotfl)
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: Macintosh, 30 anni dopo
      - Scritto da: prova123
      La quota media di mercato è costantemente
      oscillata intorno al 15%, in compenso ora li puoi
      acquistare accesessori inclusi al FNAC,
      Mediaworld, Comet ... :D :D
      :DVeramente sono al 5.5% forse del mercato, vatti a vedere le statistiche fallate di netshare che sono la bibbia di Ruppolo!
      • aphex_twin scrive:
        Re: Macintosh, 30 anni dopo
        - Scritto da: Enjoy with Us
        Veramente sono al 5.5% forse del mercato,Ma sono veramente forse o sono forse veramente ? (rotfl)
        vatti a
        vedere le statistiche fallate di netshare che
        sono la bibbia di
        Ruppolo!Beh ma forse allora tu hai forse veramente ragione , forse. (rotfl)
      • prova123 scrive:
        Re: Macintosh, 30 anni dopo
        Mi ricordo quando a Ruppolo predissi i cestoni mediaworld ... manca poco! :D
      • ruppolo scrive:
        Re: Macintosh, 30 anni dopo
        - Scritto da: Enjoy with Us
        - Scritto da: prova123

        La quota media di mercato è costantemente

        oscillata intorno al 15%, in compenso ora li
        puoi

        acquistare accesessori inclusi al FNAC,

        Mediaworld, Comet ... :D :D

        :D

        Veramente sono al 5.5% forse del mercato, vatti a
        vedere le statistiche fallate di netshare che
        sono la bibbia di
        Ruppolo!Gioisci Enjoy, Apple ha appena pubblicato i risultati dell'ultimo trimestre fiscale: il miglior trimestre di sempre, con 51 milioni di iPhone venduti :-))))
        • Etype scrive:
          Re: Macintosh, 30 anni dopo
          - Scritto da: ruppolo
          Gioisci Enjoy, Apple ha appena pubblicato i
          risultati dell'ultimo trimestre fiscale: Eh l'utente non aspettava altro guarda,cose da perdere il sonno :D
          il miglior trimestre di sempreCos'è hai rivisto le presentazioni apple ? :DTanto migliori che notizia di oggi che sul mercato Android guadagna sempre più terreno,addirittura anche WP è in ripresa ma nel contempo IOS scende sempre di più negli ultimi mesi ...
          con 51 milioni di
          iPhone venduti
          :-))))Tutto qui ? la grande apple ha queste misere cifrette ? :D
          • aphex_twin scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: ruppolo


            Gioisci Enjoy, Apple ha appena pubblicato i

            risultati dell'ultimo trimestre fiscale:

            Eh l'utente non aspettava altro guarda,cose da
            perdere il sonno
            :DPare che tu l'abbia perso, io ho dormito serenamente. :D
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: aphex_twin
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: ruppolo




            Gioisci Enjoy, Apple ha appena
            pubblicato
            i


            risultati dell'ultimo trimestre
            fiscale:




            Eh l'utente non aspettava altro guarda,cose
            da

            perdere il sonno

            :D

            Pare che tu l'abbia perso,

            io ho dormito serenamente. :DIo pure. Guadagno di progettazione e sviluppo, non sugli introiti Apple (o di qualsiasi altro produttore per cui non lavoro).A leggere certi post sembra che la stragrande maggioranza dei macachi abbia azioni Apple...
          • Etype scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            La cosa buffa è che loro s'identificano con un'azienda che di loro non gliene frega assolutamente nulla se non per trovare un moido per estercergli ancor apiù grana.Ma loro son contenti eh ...la loro seconda madre adottiva ...roba da strizzacervelli gli apple fan ....
          • aphex_twin scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: Etype
            La cosa buffa è che loro s'identificano con
            un'azienda che di loro non gliene frega
            assolutamente nullaTu invece sei servito e riverito ! ahahah ma smettila con queste ingenuitá.
          • maxsix scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo


            Io pure. Guadagno di progettazione e sviluppo,
            non sugli introiti Apple (o di qualsiasi altro
            produttore per cui non
            lavoro).Io anche.Adesso, glielo dici tu a Etype o io che oggi progettare e sviluppare una qualunque applicazione senza tenere in considerazione l'ambito mobile e sopratutto l'ipad è un suicidio?
            A leggere certi post sembra che la stragrande
            maggioranza dei macachi abbia azioni
            Apple...No semplicemente ci stiamo guadagnando sopra.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: maxsix



            Io pure. Guadagno di progettazione e
            sviluppo,

            non sugli introiti Apple (o di qualsiasi
            altro

            produttore per cui non

            lavoro).

            Io anche.
            Adesso, glielo dici tu a Etype o io che oggi
            progettare e sviluppare una qualunque
            applicazione senza tenere in considerazione
            l'ambito mobile e sopratutto l'ipad è un
            suicidio?Dipende dalla tipologia di software, dall'ambito d'uso e dal target."Una qualunque applicazione" vuol dire tutto e niente.

            A leggere certi post sembra che la stragrande

            maggioranza dei macachi abbia azioni

            Apple...

            No semplicemente ci stiamo guadagnando sopra.Mi chiedo in che modo...
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            Scritto da: maxsix

            Adesso, glielo dici tu a Etype o io che oggi

            progettare e sviluppare una qualunque

            applicazione senza tenere in considerazione

            l'ambito mobile e sopratutto l'ipad è un

            suicidio?

            Dipende dalla tipologia di software, dall'ambito
            d'uso e dal
            target.
            "Una qualunque applicazione" vuol dire tutto e
            niente.Mi correggo, mi sono fatto prendere dalla fretta di rispondere.Rimangio ciò che ho detto; su questo punto hai pienamente ragione. Ad oggi non c'è una forte e reale esigenza di convergere obbligatoriamente al mobile, MA le prime avvisaglie ammetto che iniziano a farsi sentire.Se attualmente la convergenza al mobile è un valore aggiunto al proprio software (te lo fa vendere più facilmente), sono convinto che nel giro di un anno diverrà addirittura un must.Neanche diversifico per produttore; mi riferisco a tablet e smartphone in generale. Qualsiasi sviluppatore attento al futuro dovrebbe capirlo - e pure in fretta - poiché l'alternativa è davvero un bagno di sangue: avere a che fare con la frammentazione.
          • maxsix scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo


            Neanche diversifico per produttore; mi riferisco
            a tablet e smartphone in generale. Qualsiasi
            sviluppatore attento al futuro dovrebbe capirlo -
            e pure in fretta - poiché l'alternativa è davvero
            un bagno di sangue: avere a che fare con la
            frammentazione.Esatto, e dal punto di vista di sviluppatore, che che ne dicano i vari androfan, Eclipse fa veramente pena.Xcode e Visualstudio gli danno 10.000 a zero.Ciò non toglie comunque il problema di fondo che oggi, togliendo alcuni IDE MOLTO CARI (e con alcuni limiti) un app pensata per i 3 mondi richiede uno sforzo immane.Speriamo che Android sparisca presto, anche se a dirla tutta, clienti miei che mi chiedono app B2B non c'è nessuno che mi fa una richiesta specifica su Android, appunto.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: maxsix
            Esatto, e dal punto di vista di sviluppatore, che
            che ne dicano i vari androfan, Eclipse fa
            veramente
            pena.
            Xcode e Visualstudio gli danno 10.000 a zero.Confermo.
            Ciò non toglie comunque il problema di fondo che
            oggi, togliendo alcuni IDE MOLTO CARI (e con
            alcuni limiti) un app pensata per i 3 mondi
            richiede uno sforzo
            immane.Confermo.Benché esistano dei framework che bene o male riescono a far da ponte per più piattaforme, i risultato sono ancora immaturi (overhead, frammentazione dei comportamenti, librerie che si azzoppano ad ogni nuova versione degli OS...). E rischiano di esserlo ancora per molto tempo, ahimé.Xamarin al contrario sembra promettere qualcosa di più serio; sono curioso di sapere come se la caveranno visti gli enormi interessi in gioco.Aldilà degli strumenti di sviluppo va inoltre aggiunto lo sforzo (piuttosto elevato in particolari ambiti) a studiare le nuove soluzioni - oggi anche le piccole - dando piena priorità all'aspetto networking: dopotutto questi device dovranno in qualche modo interoperare coerentemente all'interno del progetto aziendale.Una volta c'era la mentalità del "installa il software su quella macchina e usa sempre quella". Oggi lo scenario si è completamente ribaltato.
            Speriamo che Android sparisca presto, anche se a
            dirla tutta, clienti miei che mi chiedono app B2B
            non c'è nessuno che mi fa una richiesta specifica
            su Android,
            appunto.A me l'hanno fatta proprio l'anno scorso; è più che altro una questione di target.Android sinceramente può anche rimanere dov'è... spero invece che Apple dia ampio respiro a qualsiasi sviluppatore necessiti di convergere anche lì. Con milioni di dispositivi in circolazione diventa una questione di responsabilità morale.
          • Etype scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: maxsix
            Io anche.
            Adesso, glielo dici tu a Etype o io che oggi
            progettare e sviluppare una qualunque
            applicazione senza tenere in considerazione
            l'ambito mobile e sopratutto l'ipad è un
            suicidio?Sopratutto l'ipad ? :DEh ce l'hanno proprio tutti quanti l'ipad guarda,ovunque ti giri c'è gente con l'ipad in mano,vedo che continui a soffrire di allucinazioni eh :D
            No semplicemente ci stiamo guadagnando sopra.Eh guarda ci campi proprio solo di app :D
          • maxsix scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix

            Io anche.

            Adesso, glielo dici tu a Etype o io che oggi

            progettare e sviluppare una qualunque

            applicazione senza tenere in considerazione

            l'ambito mobile e sopratutto l'ipad è un

            suicidio?

            Sopratutto l'ipad ? :D
            Eh ce l'hanno proprio tutti quanti l'ipad
            guarda,ovunque ti giri c'è gente con l'ipad in
            mano,vedo che continui a soffrire di
            allucinazioni eh :D
            Dove sono io, con i miei clienti e le richieste che mi fanno, Android non ce ne uno.E' pure vero che nel settore dove opero c'è molta moda e glamour e di conseguenza i cessi Android non sono ben visti.


            No semplicemente ci stiamo guadagnando sopra.

            Eh guarda ci campi proprio solo di app :DCertamente.Tu confondi i giochini con altre cose.E' un limite tuo, che ti sia chiaro.Alla prossima battiterra [cit.]
          • Etype scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: aphex_twin
            Pare che tu l'abbia perso, Perchè tu vai a dormire alle 20.00 ogni giorno ? :D
            io ho dormito serenamente. :DIdem ....
          • aphex_twin scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Pare che tu l'abbia perso,

            Perchè tu vai a dormire alle 20.00 ogni giorno ?
            :D
            No , ma alle 00:13 PI, Apple e , soprattutto , i tuoi stupidi commenti sono l'ultimo dei miei pensieri.
          • maxsix scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Pare che tu l'abbia perso,

            Perchè tu vai a dormire alle 20.00 ogni giorno ?
            :D


            io ho dormito serenamente. :D

            Idem ....Ma stasera......
          • Etype scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: maxsix
            Ma stasera......Mi son fatto 2 risate,grazie ;)
          • maxsix scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix

            Ma stasera......

            Mi son fatto 2 risate,grazie ;)Io pure, sopratutto con le tue ca$$ate di ieri.
        • anverone99 scrive:
          Re: Macintosh, 30 anni dopo
          - Scritto da: ruppolo

          Gioisci Enjoy, Apple ha appena pubblicato i
          risultati dell'ultimo trimestre fiscale: il
          miglior trimestre di sempre, con 51 milioni di
          iPhone venduti
          :-))))Si parlava di MAC, non di iphone
          • pietro scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: anverone99
            - Scritto da: ruppolo




            Gioisci Enjoy, Apple ha appena pubblicato i

            risultati dell'ultimo trimestre fiscale: il

            miglior trimestre di sempre, con 51 milioni di

            iPhone venduti

            :-))))

            Si parlava di MAC, non di iphoneah si di mac: il Mac, in un periodo di magra per il settore PC, mette a segno un rispettabile più 19 per cento anno su anno, con oltre 4,8 milioni di laptop e desktop venduti.
          • Etype scrive:
            Re: Macintosh, 30 anni dopo
            - Scritto da: pietro
            ah si di mac:
            il Mac, in un periodo di magra per il settore
            PC, mette a segno un rispettabile più 19 per
            cento anno su annoVediamo e la gente ha gettato i PC per comprarsi un Mac ?siiiiiiiiiiiiiiii some no :D
            con oltre 4,8 milioni di
            laptop e desktop
            venduti.mmm quasi 5 milioni WOW un vero progresso,quanti sono in PC venduti in tutto il pianeta così,tanto per riportarti con i piedi per terra :DE negli altri 29 anni cosa ha fatto apple produceva formaggi ? :D :D :D
  • Aniello Caputo scrive:
    ...
    ma che me ne frega a me!
  • MacGeek scrive:
    Troppo forte Guendalina!
    Questi di iFix hanno fatto del 'teardown' un'arte.Guendalina è fantastica nella presentazione del teardown del primo Mac. Da vedere![yt]Zz90MkUcho8[/yt]
    • ... scrive:
      Re: Troppo forte Guendalina!
      [yt]wst7f_AFre8[/yt]
    • Internetcrazia scrive:
      Re: Troppo forte Guendalina!
      bell' intervento ma credo che il passaggio "...la scheda video a 16k di colori..." tu l'abbia interpretato male: penso l'utente volesse intendere 16.000 colori e non 16bit come da te interpretato.Ciao.
      • bubba scrive:
        Re: Troppo forte Guendalina!
        - Scritto da: Internetcrazia
        bell' intervento gh :) grazie..... e' che la spocchia del buon maxsix che spaccia i Mac e la politica apple come l'unico Faro nel buio mondo informatico, attira sempre la voglia di riportarlo piedi a terra.... Apple ha fatto "whoa thing" come il Lisa (anche se poi era de facto invendibile... era cmq sul mercato 'vero') condito pero' di cose inutilmente custom e costose (non e' l'unica ovviamente, ma ha sempre goduto nel farsi nicchia) ... ( Per non citare le bizarrie... mouse per focomelici monotasto, gfx solo b/n su crt incastonati insostituibili... assenza di un vero bus di espansione... rs422 ,tastiere rj... e nell'os totale assenza di shell.. ecc)Gli altri non stavano certo a guardare. Pensare che a 1 anno dal Mac, avevi un Amiga 1000 sul tavolo (c'era gia' prima, ma in forma di protoboard al CES'84)... quello si che era un whoa :P (si e' notato... ero amighista... non certo un fan del dirty dos spacciato ad ibm dal baro di redmond... e cmq anche li' la forza bruta di calcolo e l'espandibilita' massima, gli hanno fatto fare bei passi avanti.. con gli ANNI :P )Tra l'altro maxsix, poi, ha mischiato cose prodotte in quasi un decennio... non si e' limitato ai botoli trentennali... (e quindi neanch'io)
        ma credo che il passaggio "...la
        scheda video a 16k di colori..." tu l'abbia
        interpretato male: penso l'utente volesse
        intendere 16.000 colori e non 16bit come da te
        interpretato.
        Ciao.mhhhh... credo sia contro la matematica, ma tutto puo' essere :)[ (2^4)^3r/g/b =4096 colori ; (2^5)^3 = 32768 colori ; (2^6)^3 = 262144 col ... "16384 col" dov'e'? c'e'...]
        • maxsix scrive:
          Re: Troppo forte Guendalina!
          - Scritto da: bubba
          - Scritto da: Internetcrazia

          bell' intervento
          gh :) grazie..... e' che la spocchia del buon
          maxsix che spaccia i Mac e la politica apple come
          l'unico Faro nel buio mondo informatico, attira
          sempre la voglia di riportarlo piedi a terra....Figlio mio, ne devi mangiare di polenta...
          Apple ha fatto "whoa thing" come il Lisa (anche
          se poi era de facto invendibile... era cmq sul
          mercato 'vero') condito pero' di cose inutilmente
          custom e costose (non e' l'unica ovviamente, ma
          ha sempre goduto nel farsi nicchia) ...

          ( Per non citare le bizarrie... mouse per
          focomelici monotasto, gfx solo b/n su crt
          incastonati insostituibili... assenza di un vero
          bus di espansione... rs422 ,tastiere rj... e
          nell'os totale assenza di shell..
          ecc)Vedi come siete totalmente inutili a questa terra?OS senza shell = OS de XXXXXSe questo è il vostro parametro e metro di misura, ottimo.
          Gli altri non stavano certo a guardare. Pensare
          che a 1 anno dal Mac, avevi un Amiga 1000 sul
          tavolo (c'era gia' prima, ma in forma di
          protoboard al CES'84)... quello si che era un
          whoa :P (si e' notato... ero amighista... non
          certo un fan del dirty dos spacciato ad ibm dal
          baro di redmond... e cmq anche li' la forza bruta
          di calcolo e l'espandibilita' massima, gli hanno
          fatto fare bei passi avanti.. con gli ANNI :P
          )Io ho avuto l'amiga 500 e il 2000 (li ho ancora qui).Quindi?Che amiga e il suo workbench fossero avanti non c'è nulla di che obbiettare, ma si sono fermati.Mac ha continuato a crescere e ne ha preso il posto.Punto e fine.
          Tra l'altro maxsix, poi, ha mischiato cose
          prodotte in quasi un decennio... non si e'
          limitato ai botoli trentennali... (e quindi
          neanch'io)


          ma credo che il passaggio "...la

          scheda video a 16k di colori..." tu l'abbia

          interpretato male: penso l'utente volesse

          intendere 16.000 colori e non 16bit come da te

          interpretato.

          Ciao.Già, se non ricordo male la prima fu la scheda video montata sul Quadra 950.Che per ricordarti aveva, con seconda scheda video nuBus la possibilità del secondo monitor.Cose che voi cantinari del tempo nemmeno sognavate.
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: Internetcrazia


            bell' intervento

            gh :) grazie..... e' che la spocchia del buon

            maxsix che spaccia i Mac e la politica apple
            come

            l'unico Faro nel buio mondo informatico,
            attira

            sempre la voglia di riportarlo piedi a
            terra....

            Figlio mio, ne devi mangiare di polenta...preferisco gli spaghetti.... tu le mele, lo so :)

            Apple ha fatto "whoa thing" come il Lisa
            (anche

            se poi era de facto invendibile... era cmq
            sul

            mercato 'vero') condito pero' di cose
            inutilmente

            custom e costose (non e' l'unica
            ovviamente,
            ma

            ha sempre goduto nel farsi nicchia) ...



            ( Per non citare le bizarrie... mouse per

            focomelici monotasto, gfx solo b/n su crt

            incastonati insostituibili... assenza di un
            vero

            bus di espansione... rs422 ,tastiere rj... e

            nell'os totale assenza di shell..

            ecc)

            Vedi come siete totalmente inutili a questa terra?
            OS senza shell = OS de XXXXX

            Se questo è il vostro parametro e metro di
            misura,
            ottimo."e' il vostro" hihihi... sempre con sto "think monkey"... a parte che e' UNO dei parametri... ce n'erano altri 82.... una command line l'avevano tutti... tranne i Melati... e le console :)pure dio Giobbe ci ha ripensato quanto e' tornato a casa con NeXT... ma questa e' un altra storia..


            Gli altri non stavano certo a guardare.
            Pensare

            che a 1 anno dal Mac, avevi un Amiga 1000 sul

            tavolo (c'era gia' prima, ma in forma di

            protoboard al CES'84)... quello si che era un

            whoa :P (si e' notato... ero amighista... non

            certo un fan del dirty dos spacciato ad ibm
            dal

            baro di redmond... e cmq anche li' la forza
            bruta

            di calcolo e l'espandibilita' massima, gli
            hanno

            fatto fare bei passi avanti.. con gli ANNI :P

            )

            Io ho avuto l'amiga 500 e il 2000 (li ho ancora
            qui).
            Quindi?quindi la sbroda che "Apple/Macintosh e' il Meglio(tm)" va' notevolmente ridimensionata... qualche spike positivo l'ha avuto... ma anche tanti "storti"... limiti hw, bizarrie, lock-in & antifeature, high prices, bomb screen ecc
            Che amiga e il suo workbench fossero avanti non
            c'è nulla di che obbiettare, ma si sono
            fermati.

            Punto e fine.beh si sono morti (anche se una morte piena di zombies :)... ma NON nel tempo che descrivevamo (era il 30ennale del mac68k ... non del Core Duo :P)
            Mac ha continuato a crescere e ne ha preso il
            posto.mi e' scorso un brivido dietro la schiena quando ho letto sta frase... pensando a quei tempi.... ragionando oggi, politica a parte, pero' una sinistra sovrapposizione su alcune cose puo' esistere in effetti.... devo pensarci su.

            Tra l'altro maxsix, poi, ha mischiato cose

            prodotte in quasi un decennio... non si e'

            limitato ai botoli trentennali... (e quindi

            neanch'io)




            ma credo che il passaggio "...la


            scheda video a 16k di colori..." tu
            l'abbia


            interpretato male: penso l'utente
            volesse


            intendere 16.000 colori e non 16bit
            come da
            te


            interpretato.


            Ciao.

            Già, se non ricordo male la prima fu la scheda
            video montata sul Quadra
            950.
            Che per ricordarti aveva, con seconda scheda
            video nuBus la possibilità del secondo
            monitor.

            Cose che voi cantinari del tempo nemmeno
            sognavate.forse "loro" cantinari... ma noi avevamo un bel bus zorroII nel quale mettere una picasso villagetronic e 2 schede/video li gestivamo tranquillamente... pure tre (parlo del output videocomp).. e, si, e' piu o meno dell'eta' del quadra 950 se non prima. (cmq continuo a non capire dove escano 16000 (o meglio 16384) colori?)
          • 123 scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: Internetcrazia


            bell' intervento

            gh :) grazie..... e' che la spocchia del buon

            maxsix che spaccia i Mac e la politica apple
            come

            l'unico Faro nel buio mondo informatico,
            attira

            sempre la voglia di riportarlo piedi a
            terra....

            Figlio mio, ne devi mangiare di polenta...


            Apple ha fatto "whoa thing" come il Lisa
            (anche

            se poi era de facto invendibile... era cmq
            sul

            mercato 'vero') condito pero' di cose
            inutilmente

            custom e costose (non e' l'unica
            ovviamente,
            ma

            ha sempre goduto nel farsi nicchia) ...



            ( Per non citare le bizarrie... mouse per

            focomelici monotasto, gfx solo b/n su crt

            incastonati insostituibili... assenza di un
            vero

            bus di espansione... rs422 ,tastiere rj... e

            nell'os totale assenza di shell..

            ecc)

            Vedi come siete totalmente inutili a questa terra?
            OS senza shell = OS de XXXXXE con questo ti sei guadagnato il "povero XXXXXXXX" d'oro!
          • FinalCut scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: maxsix


            ma credo che il passaggio "...la


            scheda video a 16k di colori..." tu
            l'abbia


            interpretato male: penso l'utente
            volesse


            intendere 16.000 colori e non 16bit
            come da
            te


            interpretato.


            Ciao.

            Già, se non ricordo male la prima fu la scheda
            video montata sul Quadra
            950.
            Che per ricordarti aveva, con seconda scheda
            video nuBus la possibilità del secondo
            monitor.

            Cose che voi cantinari del tempo nemmeno
            sognavate.Io sul Mac II fx avevo una scheda da 16 milioni di colori. I migliaia erano 32k e qualcosa.Tutta roba standard, che al tempo era fantascienza persino per i videogame ultracostosi che trovavi solo in sala giochi...I 16 non me li ricordo. I Quadra 950 uscirono anni dopo io avevo un 800AV - in grado di grabbare video composito, fu da li che inizia la mia carriera :)
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: maxsix



            ma credo che il passaggio "...la



            scheda video a 16k di colori..." tu

            l'abbia



            interpretato male: penso l'utente

            volesse



            intendere 16.000 colori e non 16bit

            come da

            te



            interpretato.



            Ciao.



            Già, se non ricordo male la prima fu la
            scheda

            video montata sul Quadra

            950.

            Che per ricordarti aveva, con seconda scheda

            video nuBus la possibilità del secondo

            monitor.



            Cose che voi cantinari del tempo nemmeno

            sognavate.

            Io sul Mac II fx avevo una scheda da 16 milioni
            di colori. I migliaia erano 32k e
            qualcosa.eh adesso mica vi metterete a fare l'analisi puntigliosa di ogni scheda sul mercato... visto che tutti cercavano di strizzare colori e risoluzione, c'erano vari 'trucchi' hardware (tipo r5/g6/b5), a parte la regola "matematica" che dicevo sopra... che era li' solo per vedere la risposta di maxsix, che da piazzista Genius, si e' rivelata fallimentare :)
            Tutta roba standard, che al tempo era
            fantascienza persino per i videogame ultracostosi
            che trovavi solo in sala
            giochi...ehhhhhhh... il timing (e il portafoglio) e' tutto in questo caso... i IIfx son del '90 e costavano 2 occhi della testa... non immagino una scheda 'standard'(?) nubus di rilevo (che immagino a parte)... per dire nel '90 usci' l'A3000 si piu lentino, ma costava 1/3 ... e aveva lo zorro3 dove ci ficcavi parecchie schede... (poi si, l'amy sul fattore chipset interno dormi' sugli allori.. e i famosi 16bit di palette arrivarono solo nel 92 con gli AGA... e non era manco tanto veloce :P)Non parliamo del PC poi... credo che i primi a cacciare qualcosa di valido (pessime risoluz ma palette a 24bit) furono quelli della Truevision.. la Targa... non so il giorno... ma inizio' a operare nel 84 con altro nome e divenne poi Truevision nel '87... devi averla sentita nominare anche tu... finendo acquisita dalla Avid :)Nel '87 ibm inizio' a partorire il VESA, e nel '90 la XGA (16bit)... insomma di roba in questo grande mondo ce n'era... non girava tutto intorno alla mela :P
            I 16 non me li ricordo. I Quadra 950 uscirono
            anni dopo io avevo un 800AV - in grado di
            grabbare video composito, fu da li che inizia la
            mia carriera
            :)come mai non ti sei dato all'Amy? era nato per il DTV (desktopvideo) praticamente...
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            mh ho scorso il post e vedo che i fumi dell'alcool misti al caos grafico, mi han fatto dire na roba storta... l'AGA pesca comunque da palette di 24bit non 16 (il blitter & co operavano ancora a 16bit, ma non c'entra, e' il data bus) con 8bit per pixel (di base... poi aveva le magie del'HAM8 con 18bit)...la flessibilita' gfx dell'amy e' caotica da descrivere in 2 righe :P
      • FinalCut scrive:
        Re: Troppo forte Guendalina!
        - Scritto da: Internetcrazia
        bell' intervento ma credo che il passaggio "...la
        scheda video a 16k di colori..." tu l'abbia
        interpretato male: penso l'utente volesse
        intendere 16.000 colori e non 16bit come da te
        interpretato.
        Ciao.Probabilmente intendeva 16 milioni. Le schede del Mac erano 32mila colori e 16 milioni.Quando i PC che vedevi in giro (1986) avevano solo e sottolineo SOLO gli 8 bit. Per vedere il primo PC con un video a migliaia di colori (esposto in una fiera! a Roma) ho aspettato davvero parecchio (1992). Non ti dico prima di vederlo in qualche studio o casa privata...
        • bubba scrive:
          Re: Troppo forte Guendalina!
          - Scritto da: FinalCut
          - Scritto da: Internetcrazia

          bell' intervento ma credo che il passaggio
          "...la

          scheda video a 16k di colori..." tu l'abbia

          interpretato male: penso l'utente volesse

          intendere 16.000 colori e non 16bit come da
          te

          interpretato.

          Ciao.

          Probabilmente intendeva 16 milioni. Le schede del
          Mac erano 32mila colori e 16
          milioni.

          Quando i PC che vedevi in giro (1986) avevano
          solo e sottolineo SOLO gli 8 bit. eheh ma nell'86 pure voi :D e pure b/n ... "noi" invece avevamo 12bit e dei chip custom da paura :)
          Per vedere il
          primo PC con un video a migliaia di colori
          (esposto in una fiera! a Roma) ho aspettato
          davvero parecchio (1992). forse se uscivi dall'Apple store ogni tanto... vedevi che c'era gia da anni dell'altro in giro oltre gli 8bit :) ... e pure anche a 24bit. Lungi difendere i PC (nel senso di accrocco redmond-based ) ma il tuo orologio temporale e' un po sballato.... vero e' (e non era uno scandalo.. era "pensato" cosi'..) che i PC che incontravi spesso erano erano ufficio-commerciale oriended... noiosi green/ambra con dBIII e poi con wincrash + access a 256colori.. ma potevi fare anche altro :)
          • MacGeek scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: FinalCut

            Quando i PC che vedevi in giro (1986) avevano

            solo e sottolineo SOLO gli 8 bit.
            eheh ma nell'86 pure voi :D e pure b/n ... "noi"
            invece avevamo 12bit e dei chip custom da paura
            :)L'Amiga era meglio dei primi Mac, questo te lo concedo. Io non la presi solo perché uscì appena dopo dell'Atari ST che avevo da poco comprato (poi passai a Mac, perché i software erano 1000 volte meglio di qualsiasi altra cosa, inclusi quelli di Amiga).Ma con l'uscita dei Mac II e l'introduzione del color quickdraw le cose sono cambiate. Con i Mac avevi colori reali (24 bit) su monitor professionali a risoluzioni elevate. L'Amiga rimaneva, con la sua risoluzione da TV, decisamente giocattoloso. Per dire, un monitor Apple "HiRes" da 14" probabilmente costava più di un Amiga, ma per lavorare era tutta altra storia.
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: FinalCut



            Quando i PC che vedevi in giro (1986)
            avevano


            solo e sottolineo SOLO gli 8 bit.

            eheh ma nell'86 pure voi :D e pure b/n ...
            "noi"

            invece avevamo 12bit e dei chip custom da
            paura

            :)

            L'Amiga era meglio dei primi Mac, questo te lo
            concedo. pur coi suoi problemini sw iniziali, era davvero molto avanti.. cio' che mancava davvero era il marketing :P noi fan C= (from vic20....) non capivamo perche' uno dovesse comprare un mezzo amiga zoppo in B/N al doppio del prezzo :)
            Io non la presi solo perché uscì appena
            dopo dell'Atari ST che avevo da poco compratoche jella :)
            (poi passai a Mac, perché i software erano 1000
            volte meglio di qualsiasi altra cosa, inclusi
            quelli di
            Amiga).maaaah... dipende. da cosa e quando. Tagliando molto con l'accetta (per questioni di hw, vision dei produttori, casi incidentali) potremmo dire che i PC x86 erano orientati all'office automation, i Mac al DTP (e per questo piace tanto ai giornalisti ;) e ai portafogli larghi, gli Amiga al DTV, ai gamer e agli smanettoni... (e l'atari st effettivamente non serviva a niente :D se non fosse per quel caso accidentale di Cubase ... mi son sempre chiesto... ma c'era *DAVVERO* un motivo (tecnico) perche' nascesse li' e non su amiga? la presenza della porta MIDI dici? si ma azz.. e' una rs232 a velocita' bizzarra.. potevi averla su amiga con un cheap dongle din5 sulla 232 ,penso, o al max via parallela clockport o altro... l'audio ST era davvero cosi mejo? MAH.. noi eravamo piu orientati ai campionamenti grazie al pseudoDSP Paula -4 canali PCM 8bit/2 da 14 in DMA-.. ma cmq... vabbe digressioni..)Sui PC sw per o/aut c'era... il Mac aveva la sua bella roba DTP e Amy aveva genlock, digitizer, out cvbs e rgb, multieffetti dal chipset, e sw 'audiovideo' variegato... compreso il famosissimo sculpt3d e i suoi nipoti e cugini ( imagefx, scala, lightwave ecc e 1000 tools meno noti ai piu'). Nota a parte per il mitico Videotoaster .... idea tanto valida che vendevano i box-all-in-one senza nemmeno dire che c'era un amiga... ma con la "sfiga" che la board era pensata per il clock ntsc. Data l'importanza la C= stessa avrebbe dovuto metterci becco (o comprarsela!) e tirar fuori una ver pal. E invece niente gh. La C= italia poi non ne parliamo . Idem sui games Amiga, direi che non c'e' molta storia con quelli per Mac o PC (le cose iniziano a cambiare, sul pc almeno -il mac non so- ,quando cominciano ad arrivare abbordabili cpu e vga tali da vedere Wolfstein 3d. aka 1992. aka quando il chipset Amiga inizia a sentir il peso della vecchiaia... e come sappiamo, lunghe 'lotte' interne, han prodotto una roba modesta, gli AGA, usciti proprio nel 92... l'inizio della fine :P )Se mi dici che "marketingamente" Amiga, tolta una nicchia che dicevo, era spacciata per i games, e' vero. Ma NON era certo un limite tecnologico o pratico... (dipende ovviamente anche dalla tempistica... per com'era progettato, oltre una certa data andare 'oltre' diveniva sconveniente economicamente ecc)

            Ma con l'uscita dei Mac II e l'introduzione del
            color quickdraw le cose sono cambiate. Con i Mac
            avevi colori reali (24 bit) su monitor
            professionali a risoluzioni elevate. mhhhhh oddio, prima il II me l'ero momentaneamente perso... ma il II (1987) costava un occhio (non due :) e magari gestiva internamente palette a 24bit (dovrei controllare bene), ma poi plottava sempre i soliti 256 colori alla sua bizzarra risoluzione 512×384 (e poco piu)... poi se cambiavi la scheda nubus ...magari andavi oltre senza comprar un altro mac... ma va valutata la tempistica... La timeline e' importante :) e anche il portafoglio... come dicevo prima.. se potevi spendere di roba ce n'era... non era pensata vergata e consegnata chiavi in mano da Apple :) ma c'era... board zorroII per amy e schede Isa per pc stile Targa truevision (poi poi Avid :P) a crescere
            L'Amigarimaneva, con la sua risoluzione da TV,
            decisamente giocattoloso.bad bad marketing :P in realta' la "risoluzione da tv" era 640x256/384 ..mejo del II medio :) col solito vetusto chipset (OCS) andavi pure in x512 e oltre, ma guardato sulla tv era un agonia (flickering). I monitor li vendevano pero' eh :)
            Per dire, un monitor Apple "HiRes" da 14" probabilmente costava più di
            un Amiga, ma per lavorare era tutta altra
            storia.ma e' che su Apple tutto costava troppo :) era sinonimo di professionale :) anche i 15 kg di IBM AT col monitor ega avevano questa maledizione :)Il "problema" coi mac e' che il monitor ERA il mac... :) su un Amy avevi un po tutto il ben di dio dell'epoca come output ... RF, cvbs, analog rgb... (si ovviamente anche l'amy aveva le sue 'sfighe' sul 'riuso' dei monitor "per pc" .. 15khz vs 31khz .. storia lunga... non e' un lock-in cmq.. amy e' nato attorno al PAL... sto scrivendo troppo eheh)Dal II si, potevi attaccare roba esterna (aveva il db15 standard, right?,.. Ma Apple vi lasciava collegare monitor 'pc vga' o aveva qualche sync strano per obbligare all'acquisto? )Stavo per scrivere altre robe ma basta.....:) si, cmq meglio un monitor che non averlo :) (molto) meglio una SCART che niente pero' :) la 'bruttezza' che vedevi tu era forse xche collegato in RF o crt mediocre... tant'e' che il "famoso" monitor degli amiga canonici (non AGA, e i cui utenti non usavano risoluzioni interlacciate=fastidiose) era il 1084S.. praticamente una tv 14'' senza stadio RF e con tanti bei connettori del caso.. e penso costasse moolto meno di un monitor per II :)Poi, oltre comprare un antiflicker, o adeguati mon. C=, potevi cercarti dei mon "pc vga" con adeguato multisync o cercarli nel settore video (tbc ecc).. ma come dicevo altre storia.. e se andavi oltre e compravi una scheda video esterna, tipicamente andavi di mon. "pc vga"..
          • Internetcrazia scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            perdona la mia ingerenza nella tua sfera privata ma...è solo passione per l'informatica o ci lavori?
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: Internetcrazia
            perdona la mia ingerenza nella tua sfera privata
            ma...è solo passione per l'informatica o ci
            lavori?boh mi e' presa la grafomania ieri... quelle cose da "(retro)computerai anziani" :PNacque per passione (si nota,gh? .... i motivi veri non li so... ebbi un vic20 col nastro di 'time pilot'... ma MOLTO presto trovai piu gustoso provare a fare quelle 'animazioni' spiegate sul manuale ... e da li' non mi fermai piu'..) poi ovviamente ci son andato a lavorare in mezzo.....Un po' da saltimbanco :P un po' system integrator & programmatore (PRIMA), poi sy.int/sistemista dopo, poi security, inframezzato da altre cosette... poi poi boh :)... ecco posso dire di non aver mai fatto il gfx/designer (beh a parte pocci in cameretta) :P ...magari un giorno...
          • MacGeek scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: bubba

            Io non la presi solo perché uscì appena

            dopo dell'Atari ST che avevo da poco comprato
            che jella :)Un po' rosicai, senz'altro.Ma bisogna considerare il timing quando si fanno i confronti.PRIMA è uscito il Mac e tutti 'Ohhhh!!!', subito dopo sono arrivati i 'cloni' e il primo è stato proprio l'Atari ST. Io mi ci fiondai perché costava 1/3 del Mac e aveva lo stesso hardware con un software apparentemente simile. Quello che mi accorsi un po' dopo è l'APPARENTEMENTE.I Mac, con lo stesso hardware, erano 1000 volte meglio a livello di software, non c'era proprio storia. Erano molto più usabili e questo ha comportato che i software migliori uscissero per primi (o unicamente) su Mac.L'Amiga era tecnicamente migliore del primo Mac (e dell'Atari), ma uscì ancora (forse) 1 anno dopo l'Atari ST. Però rimase 'giocattolosa'. Le notevoli qualità multimediali (grafica e audio) vennero sfruttate al 99% per i giochi e in qualche caso per software video grafici dove effettivamente si ritaglio una nicchia professionale. Ma lo schermo da TV o simile rimase sempre un limite e i software professionali in genere (come non ricordare Excel!!! E anche Word, e Filemaker e poi Pagemaker, Xpress, Illustrator, ecc) uscirono per Mac anche e sopratutto al migliore gestione dei font e qualità della grafica 2D e della stampa laser postscript!!!Poi, come detto, dal Mac II in poi Apple andò avanti. A parte il proXXXXXre molto più potente, con le schede nubus potevi avere grafica e audio a livello di workstation (che costavano 3-4 volte i Mac), mentre Amiga e Atari si fermarono.
            (e l'atari st effettivamente non serviva a niente
            :D se non fosse per quel caso accidentale di
            Cubase ... mi son sempre chiesto... ma c'era
            *DAVVERO* un motivo (tecnico) perche' nascesse
            li' e non su amiga? L'Atari aveva un eccellente monitor b/n ad alta risoluzione (meglio di quello dei primi Mac) che permetteva lo sviluppo di software professionali. E il fatto che avesse la Midi di serie gli permise di ritagliarsi il suo mercato sui software audio (grazie a software come cubase, appunto).



            Ma con l'uscita dei Mac II e l'introduzione
            del

            color quickdraw le cose sono cambiate. Con i
            Mac

            avevi colori reali (24 bit) su monitor

            professionali a risoluzioni elevate.
            mhhhhh oddio, prima il II me l'ero
            momentaneamente perso... ma il II (1987) costava
            un occhio (non due :) e magari gestiva
            internamente palette a 24bit (dovrei controllare
            bene), ma poi plottava sempre i soliti 256 colori
            alla sua bizzarra risoluzione 512×384 (e
            poco piu)... poi se cambiavi la scheda nubus
            ...magari andavi oltre senza comprar un altro
            mac... ma va valutata la tempisticaDi serie usciva con il suo bellissimo monitor trinitron da 14" con risoluzione da 640x480 ad 8 bit (256 colori), se non ricordo male. Molto molto professional, niente a che vedere con le risoluzioni interlacciate dell'Amiga, anche se apparentemente solo poco inferiori. Poi, come detto, il software (color quickrdraw) e le schede nubus gli permettevano di andare MOLTO oltre.
            Dal II si, potevi attaccare roba esterna (aveva
            il db15 standard, right?,.. Ma Apple vi lasciava
            collegare monitor 'pc vga' o aveva qualche sync
            strano per obbligare all'acquisto?I Mac avevano anche la SCSI che era un notevolissimo vantaggio hardware. C'erano molte periferiche (come HD, ma non solo) SCSI che permisero lo sviluppo di software professionali. Di standard non ha mai avuto niente. Aveva una seriale 'speciale' RS-422, retrocompatibile con quella standard (bastava farsi il cavetto adatto, comprarlo costava troppo ;)) più veloce ed usata anche per l'incredibile Localtalk: una rete a portata di UMANI (insuperata come semplicità, secondo me) e a cui poterci attaccare le notevolissime Laserwriter.
            )

            Stavo per scrivere altre robe ma basta.....:) si,
            cmq meglio un monitor che non averlo :) (molto)
            meglio una SCART che niente pero' :)

            la 'bruttezza' che vedevi tu era forse xche
            collegato in RF o crt mediocre... tant'e' che il
            "famoso" monitor degli amiga canonici (non AGA, e
            i cui utenti non usavano risoluzioni
            interlacciate=fastidiose) era il 1084S..
            praticamente una tv 14'' senza stadio RF e con
            tanti bei connettori del caso.. e penso costasse
            moolto meno di un monitor per II
            :)Si, ma faceva schifo in confronto. Fidati. Non c'era proprio storia. Il milione (o giù di lì) del monitor 14" Apple li valeva tutti.
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: bubba
            Un po' rosicai, senz'altro.
            PRIMA è uscito il Mac e tutti 'Ohhhh!!!', subito
            dopo sono arrivati i 'cloni' e il primo è stato
            proprio l'Atari ST.ci fidiamo di en.wiki sulla introduzione sul mercato Usa, di circa 6 mesi... pero' "a tutti i lettori" era ben nota l'esistenza dell'amy, sin dal CES '84, quando fu presentato (in forma di protoboard :P), dove tutti videro la famosa boingball renderizzata in realtime.. (dietro le quinte c'era la famosa guerra hi-toro/atari/commodore... uno dei motivi del ritardo... cioe' mhh e' divenuta 'famosa' dopo... al tempo non ricordo quanto se ne scrivesse... dovrei rileggermi riviste del 84-85 :P)
            Io mi ci fiondai... apparentemente simile. eh si il GEM non era sta gran cosa...
            I Mac, con lo stesso hardware, erano 1000 volte
            meglio a livello di software, non c'era proprio
            storia. Erano molto più usabili e questo ha
            comportato che i software migliori uscissero per
            primi (o unicamente) su
            Mac.boh... tolto l'effetto whow per il monitorino carino e nitido in b/n, il System bombava anzi che no (del resto ne rilasciavano release a nastro), era taskswitching ecc... e lo sentivo come 'costrittivo' rispetto a un amigaos... certo ovviamente siccome il mac precede amy, devo spostare avanti di 1-2 anni un confronto... (quindi il "trofeo della primigenita'" gui/wysiwig rimane per questioni temporali al mac)... ma un macwrite o un macpaint non mi fecero tutta sta impressione..Indubbio cmq l'imprinting di Apple per un portafoglio "da signori", che 'pretendeva' sw "da signori"... e partir prima ha i suoi vantaggi..
            L'Amiga Però rimase 'giocattolosa'. Le
            notevoli qualità multimediali (grafica e audio)
            vennero sfruttate al 99% per i giochi e in
            qualche caso per software video grafici dove
            effettivamente si ritaglio una nicchia
            professionale. Ma lo schermo da TV o simile
            rimase sempre un limite si parte di quelle cose le ho dette pure io, ma MENO di quel che credi tu... ma preso dalla grafomania forse me so spiegato male su un pezzo... amy si era 'fondato' sul PAL/ntsc, ma non era un limite (non al tempo e non nella vision per cui era pensato)... aveva la MIGLIORE e piu flessibile gestione video dell'epoca (se non cerchiamo nicchie ultracostose).. La grafica 'professionale' nel senso che intendi tu (hz/khz maggiori, maggior risoluzione, 16-24bit) si e' potuta ottenere, USCENDO dall chipset canonico (OCS) o attendendo (ECS,AGA), o in parte, usando l'antiflicker per raddoppiare la frequenza di uscita (il A3000 l'aveva di serie) e ottenere il famoso 640x512 senza flickering. La gfx L'ECS (che e' sempre del '90..) portava Agnus e denise a gestire 640×480 non-interlacciati) and SuperHires sino a 1280×200 or 1280×256 (4 col!).. un po'agonia senza mon. ad alta persistenza (l'A2080) Il nubus p'n'p che piace tanto a maxsix, era un subset di quel che si chiamava da noi Zorro bus slot.. e si e' potuto col tempo collegare board video analoghe alle supervga PC (anzi erano proprio gli stessi chipset, con gluelogic adeguata).
            e i software
            professionali in genere (come non ricordare
            Excel!!! E anche Word, e Filemaker e poi
            Pagemaker, Xpress, Illustrator, ecc) uscirono per
            Mac anche e sopratutto al migliore gestione dei
            font e qualità della grafica 2D e della stampa
            laser
            postscript!!!beh M$ agreement a parte ( C= aveva un altra vision ..lo sappiamo) e' quel che dissi.. mac fu votato al DTP...
            Poi, come detto, dal Mac II in poi Apple andò
            avanti. A parte il proXXXXXre molto più potente,
            mentre Amiga e Atari si fermarono.il portafoglio del gamer si fermo' (e anche il mio.. alla grande :P)... atari pure... Amiga aveva board powerpc :) e una pletora di board video (RTG o meno). (La morte cmq arrivo'... spazio finito pero' )
            L'Atari aveva un eccellente monitor b/n ad alta
            risoluzione (meglio di quello dei primi Mac) che
            permetteva lo sviluppo di software professionali.ma aveva la SFIGA del dual monitor! (chissa' xche b/n ..penso per mimare il mac nel suo filone DTP .. su Amy non aveva molto senso... cmq ebbe anche quello, il poderoso A2024 )
            E il fatto che avesse la Midi di serie ... cubase,
            appunto).ma motivi veri? se e' SOLO la presenza di serie del midi... bella jella, potevamo metterla pure "noi", con 5$ in piu :

            momentaneamente perso... ma il II (1987)
            costava

            un occhio (non due :) e magari gestiva

            internamente palette a 24bit (dovrei
            controllare

            bene), ma poi plottava sempre i soliti 256
            colori

            alla sua bizzarra risoluzione 512×384 (e

            poco piu)... poi se cambiavi la scheda nubus

            ...magari andavi oltre senza comprar un altro

            mac... ma va valutata la tempistica

            Di serie usciva con il suo bellissimo monitor
            trinitron da 14" con risoluzione da 640x480 ad 8
            bit (256 colori), se non ricordo male. Molto
            molto professional, niente a che vedere con le
            risoluzioni interlacciate dell'Amiga, un portafoglio in meno pero'... e pochi colori. :) l'esistenza del x512 in interlace era si un compromesso (sistema pensato per i 15khz ecc).. per gli utenti esigenti era una rogna, risolta nel '90 da C= (a2320,amy3000). non ricordo se prima 3'parti tirarono fuori dongle doublescan (probabile)...
            apparentemente solo poco inferiori. Poi, come
            detto, il software (color quickrdraw) e le schede
            nubus gli permettevano di andare MOLTO
            oltre.con bus zorro, acceleratrici e videoboard anche amy andava avanti eh... e' che per il DTV andava bene fondamentalmente cosi (x il rendering servivano mhz e arrivarono... portafogli permettendo..)


            Dal II (aveva

            il db15 standard, right?,.. Ma Apple vi
            lasciava

            collegare monitor 'pc vga' o aveva qualche
            (cut)? defilato ?
            I Mac avevano anche la SCSI che era un
            notevolissimo vantaggio hardware. mh beh il 128 e il 512 erano NUDI. Come l'A1000 (ma meno espandibili)Anche la C= de facto sposo' lo scsi (a2090/a590, amy3000)... i syquest e gli zip lo usavamo anche noi eh :)
            Di standard non ha mai avuto niente. Aveva una
            seriale 'speciale' RS-422, più veloce ed usata
            anche per l'incredibile Localtalkne parlai nel post/maxsix, in realta' era roba sfigata ("noi" non stavam messi meglio, ma almeno una rs232 99% standard l'avevamo.. il resto andavi di dongle parallele o racostose ethernet su zorro). il localtalk era ovviam ben integrato, MA erano costosi lenti nonstandard tranceiver (superati da phonenet nei $$).. ando' meglio sui PC.
            (molto)

            meglio una SCART che niente pero' :)


            costasse moolto meno di un monitor per II

            :)

            Si, ma faceva schifo in confronto. Fidati. Non
            c'era proprio storia. Ilmeglio avere scelta che non avere!. il discorso risol/monitor l'ho fatto altrove, penso piu' chiaro. PS: HO anche un mac plus tra i tanti.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!

            Dal II si, potevi attaccare roba esterna (aveva
            il db15 standard, right?,.. Ma Apple vi lasciava
            collegare monitor 'pc vga' o aveva qualche sync
            strano per obbligare all'acquisto?Per il modello LC475, di cui sono in possesso, è necessario un semplice adattatore. Per procurarmelo, poco più di dieci anni fa, mi recai presso un rivenditore Apple. Tappeto rosso srotolato all'ingresso, per carità, ma quanto mi dissero il prezzo scappai a gambe levate. Poi trovai lo stesso oggetto in vendita presso un negozio di elettronica generico, più o meno alla metà del prezzo.
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: Joe Tornado

            Dal II si, potevi attaccare roba esterna
            (aveva

            il db15 standard, right?,.. Ma Apple vi
            lasciava

            collegare monitor 'pc vga' o aveva qualche
            sync

            strano per obbligare all'acquisto?

            Per il modello LC475, di cui sono in possesso, è
            necessario un semplice adattatore. Per
            procurarmelo, poco più di dieci anni fa, mi recai
            presso un rivenditore Apple. Tappeto rosso
            srotolato all'ingresso, per carità, ma quanto mi
            dissero il prezzo scappai a gambe levate. Poi
            trovai lo stesso oggetto in vendita presso un
            negozio di elettronica generico, più o meno alla
            metà del
            prezzo.si questo lo so... il segnale e' totalmente pc-compatible, la "sfiga" era solo sull uso del 'monitor ID bit' su un pin vga.. per cui appunto bastava un mero adattatore passivo. Non oso immaginare Apple quanto volesse per questa roba ai poveretti (ho un LC anch'io che e' PDS e non nubus). Ma chiedevo proprio sul MacII....
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            Ho anche un Mac IIcx; non ho mai fatto la prova, perchè mi sono procurato (ovvero salvato dall'isola ecologica) quel computer insieme al suo monitor. Però il connettore è lo stesso, e quel monitor va benissimo anche sull'LC475.
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: Joe Tornado
            Ho anche un Mac IIcx; non ho mai fatto la prova,
            perchè mi sono procurato (ovvero salvato
            dall'isola ecologica) quel computer insieme al
            suo monitor. Però il connettore è lo stesso, e
            quel monitor va benissimo anche
            sull'LC475.si l'LC ,per quel che capisco dalla board che suppongo esser nel II, e' piu "elastico" nelle syncfreq.. e poi il connettore e' lo stesso.Che monitor hai recuperato? tipo un AppleColor M0401? :) ho appena detto nell'altro msg che mi piacerebbe provarlo su un amy... non mi era mai sovvenuto.. non essendo apple addicted (e ormai da anni dedico ZERO tempo ai retro ..sigh... beh a parte queste chiacchiere )UPDATE: mh no come non detto .. se i dati qui son completi http://www.everymac.com/monitors/apple/classic_monitors/specs/applecolor_highres_rgb.html serve a poco per la mia idea... ed e' anche logico che sia cosi.... (cmq a volte ci sono degli hacks non documentati.. vabbe vabbe)
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            Non lo so e purtroppo non ce l'ho a portata di mano (spazio tiranno !) ... è un 14" la cui base si allinea perfettamente con la superficie dell'LC475, che ho tenuto acceso il minimo possibile, causa un leggero rumore di sfrigolamento proveniente dall'interno quando acceso.EDIT : ho visto le foto ... no, non è quello !-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 gennaio 2014 06.24-----------------------------------------------------------
          • MacGeek scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: Joe Tornado


            Dal II si, potevi attaccare roba esterna

            (aveva


            il db15 standard, right?,.. Ma Apple vi

            lasciava


            collegare monitor 'pc vga' o aveva qualche

            sync


            strano per obbligare all'acquisto?



            Per il modello LC475, di cui sono in possesso, è

            necessario un semplice adattatore. Per

            procurarmelo, poco più di dieci anni fa, mi
            recai

            presso un rivenditore Apple. Tappeto rosso

            srotolato all'ingresso, per carità, ma quanto mi

            dissero il prezzo scappai a gambe levate. Poi

            trovai lo stesso oggetto in vendita presso un

            negozio di elettronica generico, più o meno alla

            metà del

            prezzo.
            si questo lo so... il segnale e' totalmente
            pc-compatible, la "sfiga" era solo sull uso del
            'monitor ID bit' su un pin vga.. per cui appunto
            bastava un mero adattatore passivo. Non oso
            immaginare Apple quanto volesse per questa roba
            ai poveretti (ho un LC anch'io che e' PDS e non
            nubus).

            Ma chiedevo proprio sul MacII....Fatto da solo un paio di volte, non ci voleva molto, i connettori una volta erano belli grossi e facili da saldare (tranne il minidin della RS-422!! 'tacci sua!).Anche comprato una volta insieme ad un Mac compatibile (Motorola!) in USA.Ma insomma, si faceva prima a farseli. Al negozio Apple di certo non glieli compravo.Come i cavi SCSI.Ancora mi ricordo il negozio Apple extra figo dell'Eur che mi chiese 80.000 lire per un cavo SCSI. Ci rimasi decisamente male, uscii con la coda fra le gambe e poi me lo comprai per posta non so dove ad 1/3.
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: Joe Tornado



            Dal II si, potevi attaccare roba
            esterna


            (aveva



            il db15 standard, right?,.. Ma
            Apple
            vi


            lasciava



            collegare monitor 'pc vga' o aveva
            qualche


            sync



            strano per obbligare all'acquisto?





            Per il modello LC475, di cui sono in
            possesso,


            si questo lo so... il segnale e' totalmente

            pc-compatible, la "sfiga" era solo sull uso
            del

            'monitor ID bit' su un pin vga.. per cui
            appunto

            bastava un mero adattatore passivo. Non oso

            immaginare Apple quanto volesse per questa
            roba

            ai poveretti (ho un LC anch'io che e' PDS e
            non

            nubus).



            Ma chiedevo proprio sul MacII....

            Fatto da solo un paio di volte, non ci voleva
            molto, i connettori una volta erano belli grossi
            e facili da saldaresi ok, ma ero curioso proprio del II... visto che sei evasivo :) credo di aver capito che la tipica board era la 'toby', con stesso 15pin [nome serio 'da15' vs 'de15 (vulgaris pc-vga) ], ma con rogne di sync (come noi :P) rispetto ai monitor PC ( http://68kmla.org/forums/viewtopic.php?f=8&t=16777 ). bello il pezzo dove parla del ntsc rgb :) ricorda niente? Devo dire, dati i prezzi oltraggiosi e il mio non-legame col mondo apple[**], di non averci mai pensato... ma chissa' cosa verrebbe fuori usando uno di quei sony/apple da 13'' che venivano accoppiati col II, su un Amiga... qualcuno ha un M0401 o equivalente da regalarmi? :D[**]in realta' lavorai in uno degli isp della prima ora, il cui titolare e socio erano apple addicted... ma parlavo di 'amicizie complici'...
            (tranne il minidin della
            RS-422!! 'tacci
            sua!).

            Anche comprato una volta insieme ad un Mac
            compatibile (Motorola!) in
            USA.
            Ma insomma, si faceva prima a farseli. Al negozio
            Apple di certo non glieli
            compravo.
            Come i cavi SCSI.

            Ancora mi ricordo il negozio Apple extra figo
            dell'Eur che mi chiese 80.000 lire per un cavo
            SCSI. Ci rimasi decisamente male, uscii con la
            coda fra le gambe e poi me lo comprai per posta
            non so dove ad
            1/3.ehehhe.. allora non tutti i macachi (come avveniva anche coi doppiopetti di bigblue) avevano il portafoglio largo e senza pensieri :)
    • pippo75 scrive:
      Re: Troppo forte Guendalina!

      Io sono "nato" con i 3.5", i 5'1/4 "nudi" liio sono "nato" con le cassette, ma dal vivo ( non un funzione ) ho visto un dischetto da 8"Il mio Mac/Amiga era il "geos" ( quando ho avuto il lettore di floppy )
      corrente sui PC ancora per anni a venire). Il mio
      primo computer era un Atari ST in realtà
      (secondo, il primo uno Spectrum)il mio primo un commodore 16
      E l'estensione che faceva "puah", o lo quando li
      sputava?
      :)Bello.
      Fantascienza per loro, non avevano neanche
      l'audio.Se parli di PC compatibili IBM, la adlib era del 1987 ( se ce ne sono di più vecchie non so ).Mentre se parliamo di Amiga o di Atari mi sa che i Mac le pigliavano pure loro.
      E ti portavi dietro l'HD SCSI esterno per fare
      'scambi' con gli amici,Ma quale SCSI si andava di dischetti. quanto costava uno scsi.
      No, sulla stampa non transigevo, anche perché
      sull'Atari avevo una stampante migliore della
      imagewriter (una NEC a 24 aghi)Al tempo Nec era "nec". La mia prima stampante fu una commodore.
      E parlava pure (sintesi vocale)! Su quello è
      stata proprio avanti AppleHo scoperto che hanno fatto parlare anche il vic20.
    • prova123 scrive:
      Re: Troppo forte Guendalina!
      - Scritto da: MacGeek


      E l'Adobe type manager? Che ti faceva
      l'antialias

      sui font quando ancora l'antialias era una
      cosa

      che si mangiava in Cina insieme al serpente
      alla

      griglia?

      Più che l'antialiasing (quello mi sa che è
      arrivato dopo), i font VETTORIALI. Quella è stata
      una rivoluzione. I Mac sono stati anni in
      anticipo su tutto il resto con
      quelli.
      Usavo i TTF macintosh su win31, non avevo motivo di cambiare computer per scrivere in Palatino. I font venivano rappresentati a video correttamente anche con i programmi wisiwig di quei tempi. :-oVi risparmio di sottolineare molte altre castronerie che vi siete rimpallati in completo stato di delirio vintage.
      • MacGeek scrive:
        Re: Troppo forte Guendalina!
        - Scritto da: prova123
        - Scritto da: MacGeek




        E l'Adobe type manager? Che ti faceva

        l'antialias


        sui font quando ancora l'antialias era una

        cosa


        che si mangiava in Cina insieme al serpente

        alla


        griglia?



        Più che l'antialiasing (quello mi sa che è

        arrivato dopo), i font VETTORIALI. Quella è
        stata

        una rivoluzione. I Mac sono stati anni in

        anticipo su tutto il resto con

        quelli.



        Usavo i TTF macintosh su win31, non avevo motivo
        di cambiare computer per scrivere in Palatino. I
        font venivano rappresentati a video correttamente
        anche con i programmi wisiwig di quei tempi.
        :-oI TrueType sono usciti diversi anni dopo gli ATM di Adobe.Sei tu che non sai di che si sta parlando.I font postscript di adobe sono nati con la laserwriter ed hanno permesso lo sviluppo del DTP.Ovviamente la Laserwriter (e tutto quello che ne è conseguito) è stata un'idea di Jobs, che te lo dico a fare... Senza Jobs e la laserwriter oggi Adobe non esisterebbe.
        • bubba scrive:
          Re: Troppo forte Guendalina!
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: prova123

          - Scritto da: MacGeek






          E l'Adobe type manager? Che ti
          faceva


          l'antialias



          sui font quando ancora l'antialias
          era
          una


          cosa



          che si mangiava in Cina insieme al
          serpente


          alla



          griglia?





          Più che l'antialiasing (quello mi sa
          che
          è


          arrivato dopo), i font VETTORIALI.
          Quella
          è

          stata


          una rivoluzione. I Mac sono stati anni
          in


          anticipo su tutto il resto con


          quelli.






          Usavo i TTF macintosh su win31, non avevo
          motivo

          di cambiare computer per scrivere in
          Palatino.
          I

          font venivano rappresentati a video
          correttamente

          anche con i programmi wisiwig di quei tempi.

          :-o

          I TrueType sono usciti diversi anni dopo gli ATM
          di
          Adobe.
          Sei tu che non sai di che si sta parlando.
          I font postscript di adobe sono nati con la
          laserwriter ed hanno permesso lo sviluppo del
          DTP.

          Ovviamente la Laserwriter (e tutto quello che ne
          è conseguito) è stata un'idea di Jobs, che te lo
          dico a fare... Senza Jobs e la laserwriter oggi
          Adobe non
          esisterebbe.ah ma allora e' proprio vero che Giobbe senza Woz (ossia senza Apple) avrebbe fatto il calligrafo :)
          • MacGeek scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: prova123
            ah ma allora e' proprio vero che Giobbe senza Woz
            (ossia senza Apple) avrebbe fatto il calligrafo
            :)L'antesignano del postscript è sempre nato nei mitici laboratori Xerox Parc. Jobs, tra i primi come sempre, ha intuito la potenza dell'invenzione proposta da 2 fuoriusciti di quei laboratori (fondatori di Adobe) e l'ha implementata nella laserwriter. Da lì è nato tutto per Adobe.Considera che era un progetto abbastanza rischioso perché la prima laserwriter costava tipo il doppio di un Mac dell'epoca e aveva un'hardware (come scheda logica) più potente dei Mac stessi (un Motorola 68.000 a 12mhz, mi pare, contro gli 8 mhz dei Mac) e più ram (all'epoca MOLTO costosa).
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: prova123

            ah ma allora e' proprio vero che Giobbe
            senza
            Woz

            (ossia senza Apple) avrebbe fatto il
            calligrafo

            :)

            L'antesignano del postscript è sempre nato nei
            mitici laboratori Xerox Parc. Jobs, tra i primi
            come sempre, ha intuito la potenza
            dell'invenzione proposta da 2 fuoriusciti di quei
            laboratori (fondatori di Adobe) e l'ha
            implementata nella laserwriter. Da lì è nato
            tutto per
            Adobe.

            Considera che era un progetto abbastanza
            rischioso perché la prima laserwriter costava
            tipo il doppio di un Mac dell'epoca e aveva
            un'hardware (come scheda logica) più potente dei
            Mac stessi (un Motorola 68.000 a 12mhz, mi pare,
            contro gli 8 mhz dei Mac) e più ram (all'epoca
            MOLTO
            costosa).ma si la so la storia la so' :) niente da dire sulla laserwriter (meno sul Parc-saccheggio... ma vabbe altre storie). La cosa buffa e' che -non ricordo esattamente quando ..a naso tra l'81 e'83- pure la M$ si compro' una xerox star ... ma non ci tiro' fuori grandi cose :P Ironizzavo sulla fissazione di giobbe per la grafica (e i font in particolare) e sulla famosa domanda 'cosa avrebbe fatto jobs senza woz che inventava l'apple i?')
          • MacGeek scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: MacGeek
            Ironizzavo sulla fissazione di giobbe per la
            grafica (e i font in particolare) e sulla famosa
            domanda 'cosa avrebbe fatto jobs senza woz che
            inventava l'apple
            i?')Aveva seguito un corso facoltativo di tipografia (o calligrafia, mi pare) al college, prima di andarsene, e quella esperienza gli rimase particolarmente impressa e fu il motivo per cui i Mac fin dall'inizio avevano una particolare attenzione in quell'ambito. Non dimentichiamoci gli elegantissimi font non proporzionali dei primi Mac, quando all'epoca TUTTI gli altri computer (e le macchine da scrivere) avevano font generati in una matrice fissa. Una pagina stampata da Mac la riconoscevi subito e dicevi... Wow!
          • pietro scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: bubba

            - Scritto da: MacGeek

            Ironizzavo sulla fissazione di giobbe per la

            grafica (e i font in particolare) e sulla
            famosa

            domanda 'cosa avrebbe fatto jobs senza woz
            che

            inventava l'apple

            i?')

            Aveva seguito un corso facoltativo di tipografia
            (o calligrafia, mi pare) al college, prima di
            andarsene, e quella esperienza gli rimase
            particolarmente impressa e fu il motivo per cui i
            Mac fin dall'inizio avevano una particolare
            attenzione in quell'ambito.


            Non dimentichiamoci gli elegantissimi font non
            proporzionali dei primi Mac, quando all'epoca
            TUTTI gli altri computer (e le macchine da
            scrivere) avevano font generati in una matrice
            fissa. Una pagina stampata da Mac la riconoscevi
            subito e dicevi...
            Wow!e grazie alla "fissazione" di Jobs è nata la computergrafica Adobe ringraziap.s. i font true type da cui discendono gli open type sono di Apple.
          • MacGeek scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: pietro
            p.s. i font true type da cui discendono gli open
            type sono di
            Apple.In realtà i TrueType furono una joint venture Apple-Microsoft
          • pietro scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: pietro

            p.s. i font true type da cui discendono gli
            open

            type sono di

            Apple.

            In realtà i TrueType furono una joint venture
            Apple-MicrosoftAs part of Apple's tactic of opening the font format versus Adobe's desire to keep it closed to all but Adobe licensees, Apple licensed TrueType to Microsoft. When TrueType and the license to Microsoft was announced, John Warnock of Adobe gave an impassioned speech in which he claimed Apple and Microsoft were selling snake oil, and then announced that the Type 1 format was open for anyone to use.da:http://en.wikipedia.org/wiki/TrueType
          • MacGeek scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: pietro


            p.s. i font true type da cui discendono
            gli

            open


            type sono di


            Apple.



            In realtà i TrueType furono una joint venture

            Apple-Microsoft


            As part of Apple's tactic of opening the font
            format versus Adobe's desire to keep it closed to
            all but Adobe licensees, Apple licensed TrueType
            to Microsoft. When TrueType and the license to
            Microsoft was announced, John Warnock of Adobe
            gave an impassioned speech in which he claimed
            Apple and Microsoft were selling snake oil, and
            then announced that the Type 1 format was open
            for anyone to
            use.

            da:http://en.wikipedia.org/wiki/TrueTypeOk. Non la ricordavo così, thanks.In pratica i TrueType uscirono insieme per Mac e PC.
          • pietro scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: bubba...
            Ironizzavo sulla fissazione di giobbe per la
            grafica (e i font in particolare) e sulla famosa
            domanda 'cosa avrebbe fatto jobs senza woz che
            inventava l'apple
            i?')e Woz senza Jobs?
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: bubba
            ...

            Ironizzavo sulla fissazione di giobbe per la

            grafica (e i font in particolare) e sulla
            famosa

            domanda 'cosa avrebbe fatto jobs senza woz
            che

            inventava l'apple

            i?')
            e Woz senza Jobs?la strada da geniale ingegnere era segnata. l'equivalente dell'Apple I sarebbe nato comunque. Il resto e' difficile da sapere, data la sua scarsa propensione alla "grande imprenditoria".Magari una piccola societa' con uno del homebrew club, o "un altra Apple" con un commerciale fuoriuscito dall'HP. O forse sarebbe stato reclutato da Peddle (leader del 650x alla MOS -la cpu usata anche dall' Apple I- presto acquisita da Commodore) e avremmo avuto un supervic20 3 anni prima :)Anzi woz job e commodore hanno avuto davvero degli incontri... dovrei cercare i dettagli
      • FinalCut scrive:
        Re: Troppo forte Guendalina!
        - Scritto da: prova123
        - Scritto da: MacGeek




        E l'Adobe type manager? Che ti faceva

        l'antialias


        sui font quando ancora l'antialias era una

        cosa


        che si mangiava in Cina insieme al serpente

        alla


        griglia?



        Più che l'antialiasing (quello mi sa che è

        arrivato dopo), i font VETTORIALI. Quella è
        stata

        una rivoluzione. I Mac sono stati anni in

        anticipo su tutto il resto con

        quelli.



        Usavo i TTF macintosh su win31, non avevo motivo
        di cambiare computer per scrivere in Palatino. I
        font venivano rappresentati a video correttamente
        anche con i programmi wisiwig di quei tempi.
        :-o

        Vi risparmio di sottolineare molte altre
        castronerie che vi siete rimpallati in completo
        stato di delirio
        vintage.Ti risparmio di sottolineare la tua ignoranza in materia... e ti lascio un link, così forse ti fai una cultura dellinformatica che fu:http://www.roughlydrafted.com/2010/04/14/chronicles-of-conflict-the-history-of-adobe-vs-apple/
    • FinalCut scrive:
      Re: Troppo forte Guendalina!
      - Scritto da: maxsix
      E la mitica imagewriter II, un trattore
      indistruttibile a 9 aghi che funzionava
      ininterrottamente e che non rompeva mai la testa
      di stampa perché era l'unica per molto e la prima
      ad avere il dissipatore di calore sulla
      testa?Io ho dovuto portare mio padre a scuola per certificare che i compiti me li facevo da solo, li scrivevo impaginavo e stampava con il Macintosh 128k e limagewriter perché il prof NON ci credeva... lui aveva i fosforo verdi e per aprire una cartella digitava CD...:)
      • bubba scrive:
        Re: Troppo forte Guendalina!
        - Scritto da: FinalCut
        - Scritto da: maxsix

        E la mitica imagewriter II, un trattore

        indistruttibile a 9 aghi che funzionava

        ininterrottamente e che non rompeva mai la
        testa

        di stampa perché era l'unica per molto e la
        prima

        ad avere il dissipatore di calore sulla

        testa?

        Io ho dovuto portare mio padre a scuola per
        certificare che i compiti me li facevo da solo,
        li scrivevo impaginavo e stampava con il
        Macintosh 128k e limagewriter perché il prof NON
        ci credeva... lui aveva i fosforo verdi e per
        aprire una cartella digitava
        CD...

        :)ehhehe... qualcosa con geos + mps803 o amiga e ibm proprinter ho portato pure io a scuola...Ma in realta' mi hai fatto venire in mente altri 2 'whoa effect'..... casio PB700 (schermo grande pennello grande :P) per i grafici plottati al volo (in classe :P) .. e poi su carta col suo plotterino a 4 penne...e .. no beh c'e' un altra cosa inconfessabile col HP 95lx ma tralasciamo...
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Troppo forte Guendalina!
          Tanto per raccontare esperienze del passato ... io usai GeoWrite fino ad alcuni dei primi anni '90, ed i miei docenti non si capacitavano di come si potessero tirare fuori certe impaginazioni con un ormai misero C64 ( + stampante MPS1230, usata poi su PC fino ad anni 2000 inoltrati, sempre con lo stesso nastro reinchiostrato a mano !)
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: Joe Tornado
            Tanto per raccontare esperienze del passato ...
            io usai GeoWrite fino ad alcuni dei primi anni
            '90, ed i miei docenti non si capacitavano di
            come si potessero tirare fuori certe
            impaginazioni con un ormai misero C64 ( +
            stampante MPS1230, usata poi su PC fino ad anni
            2000 inoltrati, sempre con lo stesso nastro
            reinchiostrato a mano
            !)ehhehe notevole :) nel '92 ero gia potentemente amighista io (ero gia' anche telematico!)... ma ricordo bene il geos... con la 803 stampai un giornalino casalingo ghhg.. si, duro' tipo 2-3 copie :)Non col 64 pero' perche' -notizia bomba- non l'ho mai avuto! C= vic20ista quasi dalla prima ora, e pappavo tipo 5-6 riviste di informatica, conoscevo bene le potenzialita' della bestia (e lo vedevo pure dai miei cugini, semplici gamer) ma non volendo infierire sul budget familiare (che dirottai sul motorino a marce, x es! LOL) tenni il vic per molto... sinche' babom, presi C128 e drive 1570... salto quantico... ai gamer il 128 so che non sembrava granche',ma a me la doppia velocita', i ram bank ,le nuove risoluzioni &co e il z80 (CP/M) interessavano eccome...tutto per arrivare a dire che a scuola, accendevamo i costosi XT/AT con turbopascal 3.0 ... e io a casa pure :D tolto l'uso di eventuali primitive grafiche (e anche un po' la velocita' :P) , era identico...Il c128 ce l'ho ancora (tecnicamente venduto per $$ per passare ad amiga... e poi ricomprato usato ma 'potenziato' anni dopo) :P
    • Paolo T. scrive:
      Re: Troppo forte Guendalina!

      Oh ma ti ricordi lo scandalo dei floppy da 3,5.
      C'era gente che giurava sulla tomba dei suoi avi che sarebbero morti
      perché il 5'1/4 erano uno standard de facto indistruttibile.Ancora ricordo quel mio amico a cui consigliai di prendere un PC con soli dischi da 3,5". Dovette far fare uno scasso per attaccarci un lettore esterno da 5,25", perché il gestionale era disponibile solo in quel formato, e non c'era verso di farselo dare nel nuovo formato. Quelli erano tempi...
    • M5S scrive:
      Re: Troppo forte Guendalina!
      La Apple negli anni 80 e 90 ha fatto ottimi PC da leccarsi i baffi ma poi sono caduti anche loro nel ridicolo quando hanno cominciato a dedicarsi solo all'estetetica è poco all'upgradibilità non per niente il Pc assemblato non di marca ha vinto la sua battaglia.... con Windows
    • Totem scrive:
      Re: Troppo forte Guendalina!
      - Scritto da: Enjoy with Us
      - Scritto da: maxsix

      - Scritto da: MacGeek
      Ecco hai appena fatto il necrologio di apple,
      un'azienda che nonostante avesse un ottimo
      prodotto, per politiche commerciali miopi si è
      ritrovata ad avere il 5% del mercato, avesse dato
      in licenza il suo SO oggi probabilmente avremmo
      OSx al 90% e non M$
      Windows!Nell'unico periodo in cui Apple ha fornito il suo OS in licenza, l'azienda è andata verso il fallimento.
      • MacGeek scrive:
        Re: Troppo forte Guendalina!
        - Scritto da: Totem
        - Scritto da: Enjoy with Us

        - Scritto da: maxsix


        - Scritto da: MacGeek


        Ecco hai appena fatto il necrologio di apple,

        un'azienda che nonostante avesse un ottimo

        prodotto, per politiche commerciali miopi si
        è

        ritrovata ad avere il 5% del mercato, avesse
        dato

        in licenza il suo SO oggi probabilmente
        avremmo

        OSx al 90% e non M$

        Windows!
        Nell'unico periodo in cui Apple ha fornito il suo
        OS in licenza, l'azienda è andata verso il
        fallimento.Esatto. Per cronaca me li presi pure 2 Motorola StarMax Mac-'compatibili' all'epoca (direttamente negli USA). A parte la scatola da tipico cassone PC di qualità appena sopra la media, rimasi molto sorpreso nel constatare che la motherboard era quella del PowerMac 4400 dell'epoca. Non simile. LA STESSA, marchiata Apple.La prima cosa che ha fatto Jobs quando è tornato è togliere la licenza ai cloni. Comprò la marca più di sucXXXXX (PowerComputing) e la chiuse ma fece molto incaxxare Motorola, appunto, che smise di produrre proXXXXXri PowerPC da quel momento (all'epoca alcuni PPC erano prodotti da Motorola, altri da IBM).
      • bubba scrive:
        Re: Troppo forte Guendalina!
        - Scritto da: Totem
        - Scritto da: Enjoy with Us

        - Scritto da: maxsix


        - Scritto da: MacGeek


        Ecco hai appena fatto il necrologio di apple,

        un'azienda che nonostante avesse un ottimo

        prodotto, per politiche commerciali miopi si
        è

        ritrovata ad avere il 5% del mercato, avesse
        dato

        in licenza il suo SO oggi probabilmente
        avremmo

        OSx al 90% e non M$

        Windows!
        Nell'unico periodo in cui Apple ha fornito il suo
        OS in licenza, l'azienda è andata verso il
        fallimento.a naso sembra l'opposto... Apple ERA stagnante tendente al calo da svariati anni, e la mossa fu "aumentiamo il marketshare" (e incassiamo soldi subito)... e funziono'. Ovviamente danneggiava anche le vendite dell'hw apple.... e ..non si e' mai potuto realmente appurare se un andazzo alla M$/ibm avrebbe funzionato, perche' torno jobbe che aveva idee diverse su tutto (e anche una certa dose di XXXXXXXtura)... e arrivarono i mac bislacchi e colorati, next/osx, e anche il "triste" deal col nemico M$... e il costoso deal su powercomputing come diceva macgeek.Certo l'idea del licensing non era quella di un megalomane visionario come giobbe, ma di un ragioniere (=appeal zero)...E' noto cmq che il marketshare nel breve periodo ricrollo'... non e' noto invece quanti $ apple spese negli anni per combattere cloni ed emulatori.. specie la roba fatta fuori Usa..
        • MacGeek scrive:
          Re: Troppo forte Guendalina!
          - Scritto da: bubba

          OS in licenza, l'azienda è andata verso il

          fallimento.
          a naso sembra l'opposto...
          Apple ERA stagnante tendente al calo da svariati
          anni, e la mossa fu "aumentiamo il marketshare"
          (e incassiamo soldi subito)... e funziono'.No, no. Gli è stata quasi fatale. Perché gli toglieva mercato sopratutto sulle macchine di fascia alta, dove guadagnava di più. La PowerComputing, in particolare, era più veloce di Apple e in un'occasione (almeno) uscì prima di Apple con il proXXXXXre PPC più potente del momento sul mercato.Apple ha sempre fatto $$ sull'hardware, non sul software. Ogni compatibile Mac venduto era un Mac non venduto per Apple, che ci perdeva soldi. Apple sperava che i compatibili ampliassero il mercato, ma non fu così: toglievano solo mercato ad Apple danneggiandola.Come detto, togliere le licenze ai cloni (e comprare per chiudere l'azienda più di sucXXXXX), fu una delle primissime cose fatte da Jobs.
          • bubba scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: bubba


            OS in licenza, l'azienda è andata verso
            il


            fallimento.

            a naso sembra l'opposto...

            Apple ERA stagnante tendente al calo da
            svariati

            anni, e la mossa fu "aumentiamo il
            marketshare"

            (e incassiamo soldi subito)... e funziono'.

            No, no. Gli è stata quasi fatale. Perché gli
            toglieva mercato sopratutto sulle macchine di
            fascia alta, dove guadagnava di più. non mi fare il Legu della situazione... la frase quotata e' ok... ma manca il pezzo sul 'danneggiare anche le vendite dell'hw apple'.Ho fatto un salto su wikipedia, e in molte voci trovi frasi tipo "This succeeded in increasing the Macintosh's market share" e "This decision lead to Apple having over a 10% market <cut
            tornato Jobs <cut
            ending the Macintosh clone era. The result of this action was that Macintosh computer market share quickly fell from 10% to around 3%." che e' poi quello che ho detto io.C'e' anche qualche dettaglio finanziario http://en.wikipedia.org/wiki/History_of_Apple_Inc. ... e si vede che PRIMA dell'arrivo sul mercato dei cloni ufficiali, Apple era stagnante tendente al malaccio. Quindi i poveri cloni non c'entrano.
            PowerComputing, in particolare, era più veloce di
            Apple e in un'occasione (almeno) uscì prima di
            Apple con il proXXXXXre PPC più potente del
            momento sul
            mercato.gia'...

            Apple ha sempre fatto $$ sull'hardware, non sul
            software. Ogni compatibile Mac venduto era un Mac
            non venduto per Apple, che ci perdeva soldi.
            Apple sperava che i compatibili ampliassero il
            mercato, ma non fu così: toglievano solo mercato
            ad Apple danneggiandola.ampliarono il marketshare dell'ecosistema apple e facevano incassare flussi di licenze... ovviamente erodevano anche le vendite dell'esoso hw Apple (che come dici era molto hw e poco sw oriented) e APPUNTO quello che dicevo era... "non si e' fatto in tempo a vedere se la strategia alla M$/IBM avrebbe preso piede", xche la faccenda cloni e' durata poco... e non e' stato ripensato/ristrutturato niente in quel senso. Arrivando jobbe 'il rivoluzionario' tutto e' cambiato. Magari ha fatto benissimo... pero' non si potra' mai sapere. I mac il massimo traino che hanno avuto e' come piattaforma di sviluppo per Ios :P
            Come detto, togliere le licenze ai cloni (e
            comprare per chiudere l'azienda più di sucXXXXX),
            fu una delle primissime cose fatte da
            Jobs.gia'.. aka ha buttato dei soldi :) infatti mi sembra che un altra delle mie domande retoriche (ma anche no) era... ma quanto avra' speso nei decenni Apple per combattere cloni ed emulatori?
          • MacGeek scrive:
            Re: Troppo forte Guendalina!
            - Scritto da: bubba
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: bubba



            OS in licenza, l'azienda è andata
            verso

            il



            fallimento.


            a naso sembra l'opposto...


            Apple ERA stagnante tendente al calo da

            svariati


            anni, e la mossa fu "aumentiamo il

            marketshare"


            (e incassiamo soldi subito)... e
            funziono'.



            No, no. Gli è stata quasi fatale. Perché gli

            toglieva mercato sopratutto sulle macchine di

            fascia alta, dove guadagnava di più.
            non mi fare il Legu della situazione...
            la frase quotata e' ok... ma manca il pezzo sul
            'danneggiare anche le vendite dell'hw
            apple'.
            Ho fatto un salto su wikipedia, e in molte voci
            trovi frasi tipo "This succeeded in increasing
            the Macintosh's market share" e "This decision
            lead to Apple having over a 10% market
            <cut
            tornato Jobs <cut
            ending
            the Macintosh clone era. The result of this
            action was that Macintosh computer market share
            quickly fell from 10% to around 3%." che e' poi
            quello che ho detto
            io.
            C'e' anche qualche dettaglio finanziario
            http://en.wikipedia.org/wiki/History_of_Apple_Inc.


            PowerComputing, in particolare, era più
            veloce
            di

            Apple e in un'occasione (almeno) uscì prima
            di

            Apple con il proXXXXXre PPC più potente del

            momento sul

            mercato.
            gia'...




            Apple ha sempre fatto $$ sull'hardware, non
            sul

            software. Ogni compatibile Mac venduto era
            un
            Mac

            non venduto per Apple, che ci perdeva soldi.

            Apple sperava che i compatibili ampliassero
            il

            mercato, ma non fu così: toglievano solo
            mercato

            ad Apple danneggiandola.
            ampliarono il marketshare dell'ecosistema apple e
            facevano incassare flussi di licenzeNo, quasi zero.I cloni sono stati un bagno di sangue per Apple, che era già messa male.Era arrivata a pochi mesi dal fallimento quando arrivò Jobs. Perdeva anche 1 miliardo a trimestre.Jobs ha fatto BENISSIMO a tagliarli in quel momento.Me le ricordo queste cose, non serve wikipedia.
            gia'.. aka ha buttato dei soldi :) infatti mi
            sembra che un altra delle mie domande retoriche
            (ma anche no) era... ma quanto avra' speso nei
            decenni Apple per combattere cloni ed
            emulatori?Zero, perché clonare le ROM è sempre stato un'impresa impossibile.Non è come sui PC che bastava clonare l'arcaico BIOS e poi MS ti vendeva l'OS.Anche adesso non si sbatte più di tanto per far fuori gli hackintosh, tanto lo sa che un'hackintosh se lo fanno solo i nerd o al limite in paesi dove i Mac non possono proprio permetterseli (infatti queste cose vengono soprattutto dall'est europa).
  • ... scrive:
    strana impressione
    ma e' una idea mia o sembra che galimberti non stia strisciando come al solito di fronte al suo dio?
  • Enjoy with Us scrive:
    Azienda di grandissimi successi...
    che ancora oggi detiene il 5-6% del mercato dei PC e arriva la 12% nel mercato degli smartphone... non c'è che dire una cavalcata trionfale che l'ha sempre portata dall'avere un prodotto originale migliore della concorrenza con la possibilità di prendersi in mano un'intero mercato al detenere una piccola quota, per la smania di spremere come limoni i suoi utenti... già una volta è arrivata ad un passo dal fallimento ora ci risiamo, o si inventano qualche cosa di veramente nuovo o se sperano di continuare a piazzare smartphone simili a quelli della concorrenza ma prezzati il doppio o peggio non andranno lontano... infatti le recenti perdite di quote di mercato stanno li a dimostrarlo!Beh almeno a quanto pare gli hanno fatto un bel museo per quando non ci sarà più!
    • Etype scrive:
      Re: Azienda di grandissimi successi...
      Ti diverte così tanto farti pigliare continuamente in giro per ogni tua dichiarazione insulsa?
      • Etype scrive:
        Re: Azienda di grandissimi successi...
        - Scritto da: Etype
        Ti diverte così tanto farti pigliare
        continuamente in giro per ogni tua dichiarazione
        insulsa?clone e le sue sparate marchettare :D
    • pietro scrive:
      Re: Azienda di grandissimi successi...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      che ancora oggi detiene il 5-6% del mercato dei
      PC e arriva la 12% nel mercato degli
      smartphone... non è così ma anche se fosse è un sucXXXXX enorme per una sola azienda HW, sono decine di milioni di macchine e con i margini di Apple..nessun'altra può vantare un simile risultato.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Azienda di grandissimi successi...
        - Scritto da: pietro
        - Scritto da: Enjoy with Us

        che ancora oggi detiene il 5-6% del mercato
        dei

        PC e arriva la 12% nel mercato degli

        smartphone...

        non è così ma anche se fosse è un sucXXXXX enorme
        per una sola azienda HW, sono decine di milioni
        di macchine e con i margini di
        Apple..
        nessun'altra può vantare un simile risultato.vorrà dire che farà il botto più grande mai visto nel settore...
      • Etype scrive:
        Re: Azienda di grandissimi successi...
        - Scritto da: pietro
        non è così ma anche se fosse è un sucXXXXX enorme
        per una sola azienda HWCerto il 12% ? in 30 anni e con tutti quei miliardi a disposizione ? :D
        sono decine di milioni
        di macchine e con i margini di
        Apple..12% dopo 30 anni Pietro,un fallimento epocale.
        nessun'altra può vantare un simile risultato.Anche se non fa macchine forse Ms ? :D
        • pietro scrive:
          Re: Azienda di grandissimi successi...
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: pietro

          non è così ma anche se fosse è un sucXXXXX
          enorme

          per una sola azienda HW

          Certo il 12% ? in 30 anni e con tutti quei
          miliardi a disposizione ?
          :D


          sono decine di milioni

          di macchine e con i margini di

          Apple..

          12% dopo 30 anni Pietro,un fallimento epocale.quelle che sono fallite veramente sono atari amiga digital sun silicon graphics, e decine di altre che producevano normali PCApple continua a vendere e anche bene.

          nessun'altra può vantare un simile risultato.

          Anche se non fa macchine forse Ms ? :Dinfatti non fa HW, non sono confrontabili
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            quelle che sono fallite veramente sono atari
            amiga digital sun silicon graphics, e decine di
            altre che producevano normali
            PCquelli erano più che altro i genitori dei primi pc.
            Apple continua a vendere e anche bene.già e rimane al 12% dopo 30 anni come te lo spieghi ?
            infatti non fa HW, non sono confrontabiliMa al livello di OS si però,chi ha vinto tra Ms ed apple come strategia ?
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype
            Ma al livello di OS si però,chi ha vinto tra Ms
            ed apple come strategia due strategie differenti Apple produce tutto da se HW e SW, dovrebbe produrre Sw per i concorrenti? sarebbe un suicidio.MS non produce(va) HW quindi faceva l'OS per tutti.Se le cose per Apple dovessero andare male male potrebbe sempre vendere l'OS a tutti i possessori di PC , MS sparirebbe in meno di un anno.
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            due strategie differenti Apple produce tutto da
            se HW e SWapple produce software,l'hardware sono gli altri che lo producono
            dovrebbe produrre Sw per i
            concorrenti?tanto nessuno lo comprerebbe
            sarebbe un
            suicidio.Come ora ? :D
            MS non produce(va) HW quindi faceva l'OS per
            tutti.Ed infatti oggi ricopre il 90% dei computer desktop
            Se le cose per Apple dovessero andare male male
            potrebbe sempre vendere l'OS a tutti i possessori
            di PCUna mossa fallimentare dopo 30 anni di dominio MS,oltretutto poi la tanto decantata ottimizzazione che fine fa ? :D :D :D
            MS sparirebbe in meno di un
            anno.Scherzi vero ? in quella situazione è più facile che sparisca Apple...
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: pietro

            due strategie differenti Apple produce tutto da

            se HW e SW

            apple produce software,l'hardware sono gli altri
            che lo
            produconoproduce lo stesso genere di HW di Hp, Dell, Lenovo, etc.nessuno di loro fa proXXXXXri, schede ram, hard disk, DVD player, come nessuno che fa case produce mattoni e cemento.

            dovrebbe produrre Sw per i

            concorrenti?

            tanto nessuno lo comprerebbema se in tutti i forum c'è gente che critica apple per aver tenuto chiuso il suo OS e chiede che possa essere installato su tutti i pc.

            sarebbe un

            suicidio.

            Come ora ? :Dtutte le aziende del mondo vorrebbero avere la situazione finanziaria di Apple
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            produce lo stesso genere di HW di Hp, Dell,
            Lenovo,
            etc.Solo con più soluzioni proprietarie e che non rispettano standard diffusi in commercio.
            nessuno di loro fa proXXXXXri, schede ram, hard
            disk, DVD player,Come saldare le RAM ad un portatile ?
            come nessuno che fa case produce mattoni e
            cemento.dipende,se sei il propietario della fornace che produce mattoni e cemento.... :)
            ma se in tutti i forum c'è gente che critica
            apple per aver tenuto chiuso il suo OS e chiede
            che possa essere installato su tutti i
            pc.E secondo te dopo tutti questi anni mancherebbe a qualcuno ? :D
            tutte le aziende del mondo vorrebbero avere la
            situazione finanziaria di
            AppleTutte le aziende del mondo non si fermano ad un solo prodotto,non hanno menti limitate come quella di apple.
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: pietro


            produce lo stesso genere di HW di Hp, Dell,

            Lenovo,

            etc.

            Solo con più soluzioni proprietarie e che non
            rispettano standard diffusi in
            commercio.cioè?

            nessuno di loro fa proXXXXXri, schede ram,
            hard

            disk, DVD player,

            Come saldare le RAM ad un portatile ?avranno fatto i loro conti e avranno deciso che era più conveniente così.di marketing ne sanno più di te.


            come nessuno che fa case produce mattoni e

            cemento.

            dipende,se sei il propietario della fornace che
            produce mattoni e cemento....
            :)quindi se voglio costruire case devo comperare fabbriche di mattoni?

            ma se in tutti i forum c'è gente che critica

            apple per aver tenuto chiuso il suo OS e
            chiede

            che possa essere installato su tutti i

            pc.

            E secondo te dopo tutti questi anni mancherebbe a
            qualcuno ?
            :Dtanto non capiterà mai

            tutte le aziende del mondo vorrebbero avere
            la

            situazione finanziaria di

            Apple

            Tutte le aziende del mondo non si fermano ad un
            solo prodotto,non hanno menti limitate come
            quella di
            apple.e questo he senso ha?Lo scopo di Apple è far contenti gli azionisti e loro sono molto contenti, te lo assicuro
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            cioè?farcite di soluzioni proprietarie ?
            avranno fatto i loro conti e avranno deciso che
            era più conveniente
            così.Per loro sicuramente,per il cliente NO.
            di marketing ne sanno più di te.Non so che farmene del marketing,sai è studiato per menti deboli ...
            quindi se voglio costruire case devo comperare
            fabbriche di
            mattoni?Ho detto che sei hai una tua fabbrica costruisci anche case
            tanto non capiterà maiPer lo stesso motivo per cui non è sucXXXXX fino ad ora :D
            Lo scopo di Apple è far contenti gli azionisti e
            loro sono molto contenti, te lo
            assicuroAnche i politici sono molto contenti,la domanda più importante però è "quanto fanno di buono per il Paese?"
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype

            Lo scopo di Apple è far contenti gli
            azionisti
            e

            loro sono molto contenti, te lo

            assicuro

            Anche i politici sono molto contenti,la domanda
            più importante però è "quanto fanno di buono per
            il
            Paese?"Le aziende non sono enti di beneficenza, il loro scopo è fare profitto, se poi anche i clienti sono contenti meglio.cosa c'entrano i politici
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            Le aziende non sono enti di beneficenza, il loro
            scopo è fare profitto, se poi anche i clienti
            sono contenti
            meglio.I clienti si fanno intortare abbastanza facilmente,se quell'azienda gli da 20 anzichè 100 e sono legati al marchio si accontenteranno di quel 20.Aggiungi anche che la stessa azienda giustifica quel 20 con improbabili giustificazioni pur mantenendo alto il prezzo e la cosa fa ridere.Totale mancanza di criticità da parte del cliente con l'illusione che tanto è Apple che sa cosa vuole il cliente :D
            cosa c'entrano i politiciEra un esempio ....
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: pietro


            Le aziende non sono enti di beneficenza, il
            loro

            scopo è fare profitto, se poi anche i clienti

            sono contenti

            meglio.

            I clienti si fanno intortare abbastanza
            facilmente,se quell'azienda gli da 20 anzichè 100
            e sono legati al marchio si accontenteranno di
            quel
            20.
            Aggiungi anche che la stessa azienda giustifica
            quel 20 con improbabili giustificazioni pur
            mantenendo alto il prezzo e la cosa fa
            ridere.
            Totale mancanza di criticità da parte del cliente
            con l'illusione che tanto è Apple che sa cosa
            vuole il cliente
            :Devidentemente Apple ha scelto dei clienti speciali che le altre case non hanno.

            cosa c'entrano i politici

            Era un esempio ....sbagliato
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            evidentemente Apple ha scelto dei clienti
            speciali che le altre case non
            hanno.Si come quelli cre troviamo qui su PI,dei veri genius :D
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Etype


            Ma al livello di OS si però,chi ha vinto tra
            Ms

            ed apple come strategia
            due strategie differenti Apple produce tutto da
            se HW e SW, dovrebbe produrre Sw per i
            concorrenti? sarebbe un
            suicidio.
            MS non produce(va) HW quindi faceva l'OS per
            tutti.
            Una cavolata quella di apple te ne rendi conto o no?Avesse dato in licenza agli altri produttori di Hardware il suo SO, oggi al 90% ci sarebbe apple, almeno come SO, non certo microsoft!
            Se le cose per Apple dovessero andare male male
            potrebbe sempre vendere l'OS a tutti i possessori
            di PC , MS sparirebbe in meno di un
            anno.Troppo tardi! Ora il punto di riferimento è M$, l'unico che la può scalzare è Android se si decideranno a farne una versione Desktop completa per l'uso dei PC!
          • collione scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            quelle che sono fallite veramente sono atari
            amiga digital sun silicon graphics, e decine di
            altre che producevano normali
            PC?? nessuno di quelli che hai citato era un produttore di "normali pc"ognuna di quelle aziende produceva macchine basate su tecnologie proprietarie, e sono fallite a causa della diffusione di una piattaforma open chiamata PC AT
            Apple continua a vendere e anche bene.per ora, ma sta rallentando, soprattutto sul fronte dell'innovazione
            infatti non fa HW, non sono confrontabilims produce pure tablet, quindi l'hardware lo fa
          • maxsix scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: pietro


            quelle che sono fallite veramente sono atari

            amiga digital sun silicon graphics, e decine
            di

            altre che producevano normali

            PC

            ?? nessuno di quelli che hai citato era un
            produttore di "normali
            pc"

            ognuna di quelle aziende produceva macchine
            basate su tecnologie proprietarie, e sono fallite
            a causa della diffusione di una piattaforma open
            chiamata PC
            AT


            Apple continua a vendere e anche bene.

            per ora, ma sta rallentando, soprattutto sul
            fronte
            dell'innovazione
            Ah si?Come mai ora Samsung vuole fare l'S5 con scocca in alluminio e touch ID.Mi chiedo.E come mai Apple ha di fatto l'egemonia nell'automotiv in quanto ha rivoluzionato con Siri il concetto di assistente di guida.Ah, ma tu sei quello che vuole lo smartwatch.Ahhhh ho capito.
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: maxsix
            Come mai ora Samsung vuole fare l'S5 con scocca
            in alluminio e touch
            ID.
            Mi chiedo.Perchè HTC non l'ha fatto in alluminio ?Più che touch ID si sta orientando sul riconoscimento della retina.Ma sopratutto son solo voci non c'è nulla di confermato.
            E come mai Apple ha di fatto l'egemonia
            nell'automotiv in quanto ha rivoluzionato con
            Siri il concetto di assistente di
            guida.Ma egemonia di cosa ? rivoluzionato cosa con Siri che di 10 cose dette te ne dici 8 sbagliate....Se per questo poi Audi ha scelto Android...
            Ah, ma tu sei quello che vuole lo smartwatch.A tu sei quello che crede che apple abbia ancora qualche valenza nel mondo IT ,poverino .... :D
          • collione scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: collione

            - Scritto da: pietro




            quelle che sono fallite veramente sono
            atari


            amiga digital sun silicon graphics, e
            decine

            di


            altre che producevano normali


            PC



            ?? nessuno di quelli che hai citato era un

            produttore di "normali

            pc"



            ognuna di quelle aziende produceva macchine

            basate su tecnologie proprietarie, e sono
            fallite

            a causa della diffusione di una piattaforma
            open

            chiamata PC

            AT




            Apple continua a vendere e anche bene.



            per ora, ma sta rallentando, soprattutto sul

            fronte

            dell'innovazione


            Ah si?

            Come mai ora Samsung vuole fare l'S5 con scocca
            in alluminio e touch
            ID.
            Mi chiedo.E come mai l'iPhone 6 avrà display da 5"?

            E come mai Apple ha di fatto l'egemonia
            nell'automotiv in quanto ha rivoluzionato con
            Siri il concetto di assistente di
            guida.
            E come mai google e wolfram hanno la stessa tecnologia? Forse perché non l'ha inventata apple?
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: collione
            E come mai l'iPhone 6 avrà display da 5"?Perchè è quella la misura giusta :D :D :D :DMi ricordo quando qualche applefan sfotteva per i padelloni (in particolare il tizio nosense di sopra),che erano troppo grandi.Alcuni giorni fa è uscita la notizia che il mercato e gli utenti stessi sono orientati sempre più ai phablet....persino il 5" sta un pò stretto e viene considerato il minimo indispensabile.
            E come mai google e wolfram hanno la stessa
            tecnologia? Forse perché non l'ha inventata
            apple?Qui ci deve essere un errore,sicuramente tecnologia inventata da apple poco dopo la sua nascita e poi gli altri hanno copiato ...
          • maxsix scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...



            fronte


            dell'innovazione




            Ah si?



            Come mai ora Samsung vuole fare l'S5 con
            scocca

            in alluminio e touch

            ID.

            Mi chiedo.

            E come mai l'iPhone 6 avrà display da 5"?
            Su questo mi auguro di no, comunque si ho letto anch'io.Si parla di un 4,7".



            E come mai Apple ha di fatto l'egemonia

            nell'automotiv in quanto ha rivoluzionato con

            Siri il concetto di assistente di

            guida.



            E come mai google e wolfram hanno la stessa
            tecnologia? Forse perché non l'ha inventata
            apple?Se hanno qualcosa da dire a riguardo i tribunali sono li a disposizione.Ma non lo fanno.E de facto ad oggi non esiste auto che non abbia un interfacciamento completo con iOS. Da quelle economiche tipo Opel Adam a quelle più prestigiose come Mercedes, Ferrari (il migliore sulla 458 Italia). Android è ancora fermo a vivavoce (quando funziona) e syncro dei contatti della rubrica (che per dire sul Command Mercedes funziona malissimo tanto da renderlo inusabile, provato sul mio).Il gruppo VW fa il furbo, ha mandato avanti Audi con le fanfare per cavalcare Android ma tutti gli altri marchi VW, Seat, Skoda prediligono iOS (e anche Audi visto che comunque la piattaforma è sempre la stessa, ma shhht).
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: maxsix
            E de facto ad oggi non esiste auto che non abbia
            un interfacciamento completo con iOS.XXXXXXXta del girono signori miei
            Da quelle
            economiche tipo Opel AdamEvidentemente non l'hai mai sentita,ti vien da ridere :D
            a quelle più
            prestigiose come Mercedes, Ferrari (il migliore
            sulla 458 Italia)di cui non sai che fartene di Ios
            Android è ancora fermo a
            vivavoce (quando funziona)Come siri con Iphone :D
            e syncro dei contatti
            della rubrica (che per dire sul Command Mercedes
            funziona malissimo tanto da renderlo inusabile,
            provato sul
            mio).o magari sei tu che sei impedito....
            Il gruppo VW fa il furboWeh te l'ha detto a te :D
            ha mandato avanti Audiinforndo è solo il marchio d'elite della VW :D
            con le fanfare per cavalcare Android ma tutti gli
            altri marchi VW, Seat, Skoda prediligono iOSIos è proprio su tutto,anche sulla McLaren :Dhttp://www.supercarteam.com/mclaren-sistema-di-infotainment-android-per-tutta-la-gamma/
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: maxsix



            fronte



            dell'innovazione






            Ah si?





            Come mai ora Samsung vuole fare l'S5 con

            scocca


            in alluminio e touch


            ID.


            Mi chiedo.



            E come mai l'iPhone 6 avrà display da 5"?


            Su questo mi auguro di no, comunque si ho letto
            anch'io.
            Si parla di un 4,7".






            E come mai Apple ha di fatto l'egemonia


            nell'automotiv in quanto ha
            rivoluzionato
            con


            Siri il concetto di assistente di


            guida.






            E come mai google e wolfram hanno la stessa

            tecnologia? Forse perché non l'ha inventata

            apple?

            Se hanno qualcosa da dire a riguardo i tribunali
            sono li a
            disposizione.
            Ma non lo fanno.

            E de facto ad oggi non esiste auto che non abbia
            un interfacciamento completo con iOS. Da quelle
            economiche tipo Opel Adam a quelle più
            prestigiose come Mercedes, Ferrari (il migliore
            sulla 458 Italia). Android è ancora fermo a
            vivavoce (quando funziona) e syncro dei contatti
            della rubrica (che per dire sul Command Mercedes
            funziona malissimo tanto da renderlo inusabile,
            provato sul
            mio).

            Il gruppo VW fa il furbo, ha mandato avanti Audi
            con le fanfare per cavalcare Android ma tutti gli
            altri marchi VW, Seat, Skoda prediligono iOS (e
            anche Audi visto che comunque la piattaforma è
            sempre la stessa, ma
            shhht).Semplicemente perchè iOS è da più tempo sul mercato e aveva raggiunto grossi numeri, vedrai che nel giro di pochi anni anche i produttori automobilistici si faranno in quattro per supportare Android e lasceranno cadere in secondo piano iPhone... Audi dovrebbe rappresentare il primo campanello di allarme!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: collione

            - Scritto da: pietro




            quelle che sono fallite veramente sono
            atari


            amiga digital sun silicon graphics, e
            decine

            di


            altre che producevano normali


            PC



            ?? nessuno di quelli che hai citato era un

            produttore di "normali

            pc"



            ognuna di quelle aziende produceva macchine

            basate su tecnologie proprietarie, e sono
            fallite

            a causa della diffusione di una piattaforma
            open

            chiamata PC

            AT




            Apple continua a vendere e anche bene.



            per ora, ma sta rallentando, soprattutto sul

            fronte

            dell'innovazione


            Ah si?

            Come mai ora Samsung vuole fare l'S5 con scocca
            in alluminio e touch
            ID.
            Mi chiedo.
            Perchè ovviamente vuole occupare anche la fascia alta del mercato, quella di apple e se certi materiali sono "meglio" visti da un certo pubblico ovviamente li integrerà nei suoi prodotti, Samsung in effetti ha un grosso problema, non può permettersi di fare i prezzi alla Apple perchè ci sono tanti produttori di terminali android Huawei in primis pronti a fargli le scarpe, proponendo terminali potenti ma a prezzi più economici.
            E come mai Apple ha di fatto l'egemonia
            nell'automotiv in quanto ha rivoluzionato con
            Siri il concetto di assistente di
            guida.
            ? Ma dove, ma quando?Siri sarebbe rivoluzionario? E allora il sistema voce di Google in cosa sarebbe peggiore?
          • Teze scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Siri sarebbe rivoluzionario? E allora il sistema
            voce di Google in cosa sarebbe
            peggiore?tanto per cominciare, quando il navigatore di google mi dice di prendere la "due a uscita", anziché la "seconda uscita", comincio a credere che Siri sia superiore.
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Teze
            tanto per cominciare, quando il navigatore di
            google mi dice di prendere la "due a uscita",
            anziché la "seconda uscita", comincio a credere
            che Siri sia
            superiore.Eh devo dire che è molto difficile interpretare quel 2 ...Beh Siri è tanto superiore che con il navigatore ti fa gettare da un ponte o finire in mezzo al deserto :D
        • aphex_twin scrive:
          Re: Azienda di grandissimi successi...
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: pietro

          non è così ma anche se fosse è un sucXXXXX
          enorme

          per una sola azienda HW

          Certo il 12% ? in 30 anni e con tutti quei
          miliardi a disposizione ?
          :DPeccato che la tua spiccata intelligenza non capisce che i miliardi sono arrivati negli ultimi anni , non 30 anni fa. E negli ultimi anni Apple ha spinto gli altri produttori a cambiare grazie al sucXXXXXne di iPod, iTunes, iPhone, AppStore e iPad su tutti.Ma se ti fa sentire meglio girati pure dall'altra parte e fai finta che Apple non esiste.
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: aphex_twin
            Peccato che la tua spiccata intelligenza non
            capisce che i miliardi sono arrivati negli ultimi
            anni , non 30 anni fa.Certo perchè prima facevano una colletta prima di far uscire un prodotto :D
            E negli ultimi anni Apple
            ha spinto gli altri produttori a cambiare grazie
            al sucXXXXXne di iPodE dov'è ora ? La gente compra allegramente mp3 player da 20-30 Euro altro che Ipod.
            iTunespeccato che non sia più il solo
            iPhoneInfatti la maggior parte comprano altri modelli.
            AppStore e
            iPad su
            tutti.Anche se non c'erano gli store si poteva benissimo fare il download delle applicazionin che ti servivanoIpad ?Si una grande rivoluzione,device concepiti per i novizi ....
            Ma se ti fa sentire meglio girati pure dall'altra
            parte e fai finta che Apple non
            esiste.Non ce n'è bisogno Apple in informatica non ha mai contato una cicca...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: aphex_twin


            Peccato che la tua spiccata intelligenza non

            capisce che i miliardi sono arrivati negli
            ultimi

            anni , non 30 anni fa.

            Certo perchè prima facevano una colletta prima di
            far uscire un prodotto
            :DQundi hai detto una XXXXXXXta.


            E negli ultimi anni Apple

            ha spinto gli altri produttori a cambiare
            grazie

            al sucXXXXXne di iPod

            E dov'è ora ? La gente compra allegramente mp3
            player da 20-30 Euro altro che
            Ipod.
            Effettivamente ora uno si compra direttamente un iPhone che ha giá tutto.Oppure via di lettore mp3 da 20 euro.

            iTunes

            peccato che non sia più il solo
            Appunto , hai detto bene , "non sia piu' il solo"

            iPhone

            Infatti la maggior parte comprano altri modelli.
            Non tutto possono spendere tanti soldi per uno smartphone , allora si comprano gli amsrtphone che scimmiottano l'iPhone.

            AppStore e

            iPad su

            tutti.

            Anche se non c'erano gli store si poteva
            benissimo fare il download delle applicazionin
            che ti
            servivano
            Certo , non puoi negare che con AppStore il tutto sia diventato facilissimo.
            Ipad ?

            Si una grande rivoluzione,device concepiti per i
            novizi
            ....
            Pensala come vuoi...

            Ma se ti fa sentire meglio girati pure
            dall'altra

            parte e fai finta che Apple non

            esiste.

            Non ce n'è bisogno Apple in informatica non ha
            mai contato una
            cicca...Allora non commentare TUTTE la notizie che contengano il nome Apple.Magari non conta una cicca in informatica come dici tu, ma per il tuo ego Apple é IMPORTANTISSIMA.
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: aphex_twin
            Qundi hai detto una XXXXXXXta.Era una battuta,o veramente facevano la colletta per far uscire un nuovo prodotto alla Apple ? :D
            Effettivamente ora uno si compra direttamente un
            iPhone che ha giá
            tutto.Chi ? l'apple user ....
            Oppure via di lettore mp3 da 20 euro.Come giusto che sia ....bye bye Ipod ...
            Appunto , hai detto bene , "non sia piu' il solo"Ma ti dirò di più,oggi coem oggi da una semplice ricerca arrivi a scaricarteli in maniera gratuita e neanche paghi.
            Non tutto possono spendere tanti soldi per uno
            smartphone ,Stando a recenti statistiche sono sempre di più quelli che ne comrpano uno al posto di un semplice cellulare.
            allora si comprano gli amsrtphone
            che scimmiottano
            l'iPhone.Affatto la gente non vuole apple perchè sa a quali idiozie va incontro.Oltretutto sono sempre più preferiti i modelli con un display uguale o maggiore di 5" e ai modelli che sono diversi l'uno dall'altro.L'idiozia apple sta anche nel credere che facendo un solo prodotto questo conquisiti tutti i clienti a prescindere.Ti risulta che la gente acquisti un solo modello di auto ? perchè dovrebbe fare diversamente con uno smartphone ?
            Certo , non puoi negare che con AppStore il tutto
            sia diventato
            facilissimo.Per me non era un problema,scaricavo le applicazioni e le installavo senza creare nessun account.
            Allora non commentare TUTTE la notizie che
            contengano il nome
            Apple.Guarda che è un dato di fatto eh ...Apple non è mai stata presa in considerazione come modello da seguire in informatica.Sotto Jobs si creavano computer semplificati che dovevano essere facilmente gestibili dagli utenti,specie quelli alle prime armi.Lo stesso Jobs diceva che i computer in sitle IBM erano troppo complicati...stando a queste affermazioni oggi dovremmo ritrovarci con almeno un 80-90% di computer di apple ....invece guardacaso è sucXXXXX esattamente il contrario.
            Magari non conta una cicca in informatica come
            dici tuMa non lo dico solo io,basta guardarti intorno apple è una capocchia di spillo se la confronti con il mondo reale.
            ma per il tuo ego Apple é
            IMPORTANTISSIMA.Nessun ego,vedo il mondo reale e quale strategia dopo 30 anni ha vinto...dai prova anche tu ;)
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype..
            Guarda che è un dato di fatto eh ...Apple non è
            mai stata presa in considerazione come modello da
            seguire in
            informatica.
            Sotto Jobs si creavano computer semplificati che
            dovevano essere facilmente gestibili dagli
            utenti,specie quelli alle prime
            armi.
            Lo stesso Jobs diceva che i computer in sitle IBM
            erano troppo complicati...stando a queste
            affermazioni oggi dovremmo ritrovarci con almeno
            un 80-90% di computer di apple ....invece
            guardacaso è sucXXXXX esattamente il
            contrario. no perché Windows cosa è?esattamente la scopiazzatura del mac per rendere facile l'utilizzo del computer a persone che di informatica non ci capiscono molto, e le interfacce grafiche di linux vanno nella stessa direzione, ho sentito dei power user magnificare Ubuntu dicendo che a parte l'installazione adesso era utilizzabile da chiunque anche senza saper utilizzare il terminale. E anche l'installazione sta diventando sempre più user friendly (sic)sono 30 anni che l'IT (personal) segue pari pari quello che fa Apple. ( 4-5 anni dopo)
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            no perché Windows cosa è?E dov'è apple in windows ? solo perchè ha un interfaccia grafica automaticamente è una scopiazzatura di apple ?
            esattamente la scopiazzatura del mac per rendere
            facile l'utilizzo del computer a persone che di
            informatica non ci capiscono moltoMa per favore,Apple non ha copiato nulla chessò da una certa Xerox ?Poi la semplificazione era anche al livello hardware,numero di tasti,ecc
            e le interfacce grafiche di linux vanno nella stessa
            direzioneQuindi chiunque progetti un interfaccia grafica automaticamente ha copiato da Apple ? Ma sei serio ? :D Perchè vi vate sempre questi film mentali ?
            ho sentito dei power user magnificare
            Ubuntu dicendo che a parte l'installazione adesso
            era utilizzabile da chiunque anche senza saper
            utilizzare il terminale.A parte l'installazione ? Perchè in installazione che ti chiede di gestire un sistema della NASA ? :D
            E anche l'installazione
            sta diventando sempre più user friendly
            (sic)Ripeto in fase d'installazione che ti chiede cose di un'altro mondo ? :D
            sono 30 anni che l'IT (personal) segue pari pari
            quello che fa Apple. ( 4-5 anni
            dopo)Ma per favore smettetela di rendervi ridicoli con queste sciocchezze allucinanti. Sono 30 anni che l'IT ha snobbato Apple,tanto da relegarla in un angolino e considerata una cosa a se.Chiediti come mai dopo 3 decadi il pc ha avuto sucXXXXX e il sistema apple invece si aggira sul 10%.....merito della strategia fallimentare della mela morsicata.Non solo ti posso anche dire che per ogni device che apple mette in commercio dopo un pò arriva la concorrenza,fa meglio di lei,ha idee migliori e la mela morsicata ritorna al solito angolino.Sempre per le strategie fallimentari di apple.
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: pietro


            no perché Windows cosa è?

            E dov'è apple in windows ? solo perchè ha un
            interfaccia grafica automaticamente è una
            scopiazzatura di apple
            ?ci sono: le finestre,le icone,il cestino,il plough and play, ( più o meno)il mouse, la freccina del mouse (neanche quella sono stati capaci di fare differente)la clessidra invece dell'orologio, quella invece l'hanno azzeccata.si l'interfaccia è come il mac.Ubuntu addirittura ha le preferenze di sistema con una grafica che a prima vista mi sembrava quella di un mac.due possibilità 1: fantasia =02:vivono al traino del macnon so quale delle due è più degradante.

            esattamente la scopiazzatura del mac per
            rendere

            facile l'utilizzo del computer a persone che
            di

            informatica non ci capiscono molto

            Ma per favore,Apple non ha copiato nulla chessò
            da una certa Xerox
            ?Da Xerox ha comperato il progetto e assunto i ricercatori, una cosa un po' diversa dal copiare gratis (come MS)


            e le interfacce grafiche di linux vanno
            nella
            stessa

            direzione

            Quindi chiunque progetti un interfaccia grafica
            automaticamente ha copiato da Apple ? Ma sei
            serio ? :D Perchè vi vate sempre questi film
            mentali
            ?"
            Sotto Jobs si creavano computer semplificati che
            dovevano essere facilmente gestibili dagli
            utenti,specie quelli alle prime
            armi.
            Lo stesso Jobs diceva che i computer in sitle IBM
            erano troppo complicati..."parole tue


            ho sentito dei power user magnificare

            Ubuntu dicendo che a parte l'installazione
            adesso

            era utilizzabile da chiunque anche senza
            saper

            utilizzare il terminale.

            A parte l'installazione ? Perchè in installazione
            che ti chiede di gestire un sistema della NASA ?
            :Dquesto è di Etype:"Nota tecnica per installare Ubuntu 13.10 sull'Ativ 9 Lite, bisogna disabilitare secure boot nel bios, fare il boot da live su pendrive mettendo il parametro nomodeset, e al boot installare i driver ATI, quindi installare il sistema operativo, altrimenti si farà il boot con schermo nero e non si riuscirà ad installare. Oppure installare la versione server, quindi i driver ATI, e infine il meta pacchetto Ubuntu Desktop."
            Non solo ti posso anche dire che per ogni device
            che apple mette in commercio dopo un pò arriva la
            concorrenza,appunto, DOPO
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            ci sono:
            le finestre,Volevi gestire tutto con una monofinestra ?
            le iconel'alternativa erano i comandi testuali ?
            il cestinoSe cancelli un file,specie se sono file importanti,mi sembra ovvio creare un a sorta di rete di sicurezza.
            il plough and play, ( più o meno)se volevi meno iterazione con l'utente per ogni cosa non è che avevi molti modi diversi per farlo
            il mouseChe non ha inventato apple,in una interfaccia grafica per fare movimenti precisi cosa fai ?
            la freccina del mouse (neanche quella sono stati
            capaci di fare
            differente)Eh immagino che se facevano solo un triangolino cambiava tutto :D
            la clessidra invece dell'orologio, quella invece
            l'hanno
            azzeccata.Eh altra cosa su cui tutti hanno perso il sonno....
            si l'interfaccia è come il mac.Aveva una barra sottostante il Mac ? Aveva un menu Start ?Ti ricordo che persino Jobs non credeva al progetto Mac,anzi ha pure ostacolato il lavoro (poi vantiamoci che era un visionario eh...)Ma se anche fosse,tanto lavoro rubato e non gli ha fatto causa a MS?Ancora più fessa e gnoccolona...Ma vediamo ti risulta che un costruttore di pneumatici non possa realizzare un suo prodotto solo perchè ad avvenuta costruzione il suo lavoro esteticamente è uguale agli altri ? Eh cavolo dovrebbe fare pneumatici quadrati altrimenti gli fanno causa.E per le auto ? stessa cosa....non dovevano esserci altri esemplari di altre marche,cavolo avevano 4 ruote,un motore a combustione interna,....hanno copiato tutti non dovevano farlo !!!!
            Ubuntu addirittura ha le preferenze di sistema
            con una grafica che a prima vista mi sembrava
            quella di un
            mac.Forse perchè l'appla fan è fissato con il MAc e lo vede ovunque ? :D
            due possibilità
            1: fantasia =0Eh beh certo dovevano mettere le stelline luccicanti così si differenziavano,che ragionamenti sciatti :D
            2:vivono al traino del macMuahahhah questa è la più grossa cavolata che abbia mai sentito,ma dimmi Apple non ha preso nulla in prestito da un certo mondo che incomincia per U ...vero ? :D
            non so quale delle due è più degradanteTi dico io cosa è più degradante,pensare certe fesserie ....
            Da Xerox ha comperato il progetto e assunto i
            ricercatori, una cosa un po' diversa dal copiare
            gratis (come
            MS)E quindi ha copiato,farina del suo sacco = ZERO
            "
            Sotto Jobs si creavano computer
            semplificati
            che

            dovevano essere facilmente gestibili dagli

            utenti,specie quelli alle prime

            armi.

            Lo stesso Jobs diceva che i computer in
            sitle
            IBM

            erano troppo complicati..."


            parole tuePiù che mie erano sue,poverino ha fatto computer per newbie e ha fallito miseramente,che smacco.Un'altro signore invece è partito dallo stesso concetto ed ora si ritrova con una diffusione del pc al 90% su scala globale....le idee fallimentari di apple .....
            "Nota tecnica per installare Ubuntu 13.10
            sull'Ativ 9 Lite, bisogna disabilitare secure
            boot nel bios, fare il boot da live su pendrive
            mettendo il parametro nomodeset, e al boot
            installare i driver ATI, quindi installare il
            sistema operativo, altrimenti si farà il boot con
            schermo nero e non si riuscirà ad installare.
            Oppure installare la versione server, quindi i
            driver ATI, e infine il meta pacchetto Ubuntu
            Desktop."Un solo caso per un solo modello fa statistica ora ?Se credi che queste siano difficoltà e meglio che neanche ti avvicini all'informatica.... ;)
            appunto, DOPOE fa meglio di lei,pensa che smacco,pensa a quanto sono pivelli dentro alla Apple eh :D
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            scrat, scrat, scrat
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            scrat, scrat, scratRealtà Pietro,non seghe mentali ...
          • aphex_twin scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            Tutte cose che ORA si danno per scontate e qualcuno ha dovute introdurre.Ma tanto non ci arrivi lo stesso.
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: aphex_twin
            Tutte cose che ORA si danno per scontate e
            qualcuno ha dovute
            introdurre.No tutte cose dove se fai un interfaccia grafica per un desktop per quanto tu possa farle diversamente i principi base saranno sempre quelli,non c'è niente da fare.Ripeto altrimenti apple doveva far causa sin dall'inizio su questo genere di cose.Peccato che non puoi proibire per esempio ad un costruttore di auto di fare una sportiva solo perchè le fanno anche le altre,solo perchè usa un V8 a benzina,una trazione posteriore,monta gli stessi pneumatici,eccNon puoi brevettare questo tipo di cose perchè è folle.
            Ma tanto non ci arrivi lo stesso.Tu non ci arrivi al fatto che non puoi brevettare il concetto di icona,di menu,desktop,ecc...
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: pietro

            ci sono:

            le finestre,

            Volevi gestire tutto con una monofinestra ?prima del mac era così

            le icone

            l'alternativa erano i comandi testuali ?prima del mac era così

            il cestino

            Se cancelli un file,specie se sono file
            importanti,mi sembra ovvio creare un a sorta di
            rete di
            sicurezza.prima del mac non era così

            il plough and play, ( più o meno)

            se volevi meno iterazione con l'utente per ogni
            cosa non è che avevi molti modi diversi per
            farloprima del mac si installavano i driver con comandi testuali e si attivavano le periferiche con dei menu come si fa ancora adesso con AS400

            il mouse

            Che non ha inventato apple,in una interfaccia
            grafica per fare movimenti precisi cosa fai
            ?se non hai una interfaccia grafica che te ne fai del mouse?ricordo che l'interfaccia grafica è nata con il macintosh

            la freccina del mouse (neanche quella sono
            stati

            capaci di fare

            differente)

            Eh immagino che se facevano solo un triangolino
            cambiava tutto
            :Dun cerchietto, una croce, un dito, un po' di fantasia che diamine..

            la clessidra invece dell'orologio, quella
            invece

            l'hanno

            azzeccata.

            Eh altra cosa su cui tutti hanno perso il
            sonno....no a guardare la clessidra si addormentavano

            si l'interfaccia è come il mac.
            Aveva una barra sottostante il Mac ? si c'è stato un periodo che l'ha avuta, poi l'hanno tolta, ora c'è ancora ed è fantastica, quella di windows può andarsi a nascondere.Aveva un
            menu Start
            ?si chiamava menu mela (e c'è ancora anche se serve ad altro)
            Ti ricordo che persino Jobs non credeva al
            progetto Mac,anzi ha pure ostacolato il lavoro
            (poi vantiamoci che era un visionario
            eh...)Apple in quel periodo era Jobs, se hanno fatto il mac è perchè lo aveva voluto lui.
            Ma se anche fosse,tanto lavoro rubato e non gli
            ha fatto causa a
            MS?infatti, una causa interminabile
            Ma vediamo ti risulta che un costruttore di
            pneumatici non possa realizzare un suo prodotto
            solo perchè ad avvenuta costruzione il suo lavoro
            esteticamente è uguale agli altri ? Eh cavolo
            dovrebbe fare pneumatici quadrati altrimenti gli
            fanno
            causa.i le ruote sono nate già così ma chi invece ha inventato le camere d'aria ha fatto dei bei soldi con il brevetto.i computer non sono nati con un'interfaccia grafica.
            E per le auto ? stessa cosa....non dovevano
            esserci altri esemplari di altre marche,cavolo
            avevano 4 ruote,un motore a combustione
            interna,ma tu sai quanti soldi hanno fruttato i brevetti del motore diesel? non è che lo hanno copiato tutti impunemente.....hanno copiato tutti non dovevano
            farlo
            !!!!no

            Ubuntu addirittura ha le preferenze di
            sistema

            con una grafica che a prima vista mi sembrava

            quella di un

            mac.

            Forse perchè l'appla fan è fissato con il MAc e
            lo vede ovunque ?
            :Dsemmai non lo vede da nessuna parte tranne che nel mac.

            due possibilità

            1: fantasia =0

            Eh beh certo dovevano mettere le stelline
            luccicanti così si differenziavano,che
            ragionamenti sciatti
            :Dlo potevano fare in 1000 modi diversi, lo hanno fatto come il mac.

            2:vivono al traino del mac

            Muahahhah questa è la più grossa cavolata che
            abbia mai sentito,ma dimmi Apple non ha preso
            nulla in prestito da un certo mondo che
            incomincia per U ...vero ?
            :Dnon so non sono un esperto di linux, dimmelo tu.E perchè non gli hanno fatto causa?

            non so quale delle due è più degradante

            Ti dico io cosa è più degradante,pensare certe
            fesserie
            ....


            Da Xerox ha comperato il progetto e assunto i

            ricercatori, una cosa un po' diversa dal
            copiare

            gratis (come

            MS)

            E quindi ha copiato,farina del suo sacco = ZEROdopo che i ricercatori Xerox sono diventati ricercatori Apple anche l'interfaccia è diventata farina di Apple, infatti l'evoluzione è stata notevole, il mac di oggi non ha quasi niente del progetto Xerox

            "
            Sotto Jobs si creavano computer

            semplificati

            che


            dovevano essere facilmente gestibili
            dagli


            utenti,specie quelli alle prime


            armi.


            Lo stesso Jobs diceva che i computer in

            sitle

            IBM


            erano troppo complicati..."





            parole tue

            Più che mie erano sue,poverino ha fatto computer
            per newbie e ha fallito miseramente,che
            smacco.no perchè? funzionano benissimo e newbie si trovano molto beneUn'altro signore invece è partito dallo
            stesso concetto ed ora si ritrova con una
            diffusione del pc al 90% su scala globale....le
            idee fallimentari di apple
            .....quella di costruire e vendere computer?

            "Nota tecnica per installare Ubuntu 13.10

            sull'Ativ 9 Lite, bisogna disabilitare secure

            boot nel bios, fare il boot da live su
            pendrive

            mettendo il parametro nomodeset, e al boot

            installare i driver ATI, quindi installare il

            sistema operativo, altrimenti si farà il
            boot
            con

            schermo nero e non si riuscirà ad installare.

            Oppure installare la versione server, quindi
            i

            driver ATI, e infine il meta pacchetto Ubuntu

            Desktop."

            Un solo caso per un solo modello fa statistica
            ora
            ?no ma fa pensare a un neofita che la cosa possa succedere di frequente e quindi se ne tiene lontano.
            Se credi che queste siano difficoltà e meglio che
            neanche ti avvicini all'informatica....
            ;)Chi ha bisogno del computer non è detto che voglia imparare l'informatica, se deve essere così si rivolgerà a chi gli semplifica il proXXXXX.O magari compra un tablet.

            appunto, DOPO

            E fa meglio di lei,pensa che smacco,pensa a
            quanto sono pivelli dentro alla Apple eh
            :Dmeglio?guardi troppa fantascienza
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            prima del mac era cosìEh si in effetti non si sarebbe mai arrivati ad una gestione multipla....
            prima del mac era cosìMa dal momento che fai un interfaccia grafica non è più così ...
            prima del mac non era cosìil brevetto sul cestino,mi mancava :D
            prima del mac si installavano i driver con
            comandi testuali e si attivavano le periferiche
            con dei menu come si fa ancora adesso con
            AS400Ma si,colleghi un chiavetta USB ? devi installare i driver,un HDD esterno ? idem,una tastiera USB ? idem,un Mouse ? si :D
            ricordo che l'interfaccia grafica è nata con il
            macintoshc'era già prima il Mac la solo copiata ...
            un cerchietto, una croce, un dito, un po' di
            fantasia che
            diamine..ed infatti esistono a seconda di cosa stai facendo,ma no un brevetto sul puntatore :DOltretutto per precisione devi per forza usare una forma appuntita,quindi non si andava tanto lontano.
            si c'è stato un periodo che l'ha avuta, poi
            l'hanno tolta, ora c'è ancora ed è fantastica,
            quella di windows può andarsi a
            nascondere.Non sono un fan di windows ma dopo 30 anni l'unica che si deve andare a nascondere è apple visto che è ancora al 10% di utilizzo dei desktop...
            si chiamava menu mela (e c'è ancora anche se
            serve ad altro)Ma si brevettiamo anche il menu dai :D
            Apple in quel periodo era Jobs, se hanno fatto il
            mac è perchè lo aveva voluto
            lui.L'ideatore e il progettista del primo Mac non era Jobs (non poteva farlo dato che non era neanche un ingegnere) ma un'altro signore.Jobs era scettico su quel progetto,anzi lo ostacolò pure eh ...pensa la grande mente di Jobs,il visionario..quando i meriti erano degli altri.
            infatti, una causa interminabileInfatti una causa persa 30 anni fa...
            i le ruote sono nate già così ma chi invece haprima del pneumatico c'era la ruota del carro,eh ma cavolo l'inventore della ruota doveva fargli causa !!!
            inventato le camere d'aria ha fatto dei bei soldi
            con il
            brevetto.e poi non li ha fatti più perchè nessuno le ha più usate
            i computer non sono nati con un'interfaccia
            grafica.infatti ancora si usano computer senza interfaccia grafica
            ma tu sai quanti soldi hanno fruttato i brevetti
            del motore diesel?Ma ognuno ha fatto la sua versione,non mi ricordo cause intentate da altri marchi solo perchè nell apropria flotta c'erano auto con motore diesel
            non è che lo hanno copiato tutti impunemente.Ah no ? i principi di funzionamenti son quelli,così come il motore elettrico e migliaia di altre cose REALI
            novaneggi ...
            semmai non lo vede da nessuna parte tranne che
            nel
            mac.Quindi non ha nulla del Mac,fine.
            lo potevano fare in 1000 modi diversi, lo hanno
            fatto come il
            mac.lo avresti detto comunque ....
            non so non sono un esperto di linux, dimmelo tu.Infatti è risaputo che apple non abbia preso nulla da Unix,vero ? Tutta farina del suo sacco,giusto ? :D


            Da Xerox ha comperato il progetto e
            assunto
            i


            ricercatoriappunto non era farina del loro sacco,fine
            dopo che i ricercatori Xerox sono diventati
            ricercatori Apple anche l'interfaccia è diventata
            farina di AppleE qui fai un grosso errore,l'interfaccia non l'ha inventata apple ma Xerox quindi farina del proprio sacco = ZERO
            infatti l'evoluzione è stata
            notevole, il mac di oggi non ha quasi niente del
            progetto
            Xeroxbastano le origini,quindi nulla
            no perchè? funzionano benissimo e newbie si
            trovano molto
            beneInfatti è rimasto un sistema per newbie e nonostante questo non è neanche l'ultima ruota del carro...
            quella di costruire e vendere computer?No quello di realizzare un OS che girasse su ogni pc
            no ma fa pensare a un neofita che la cosa possa
            succedere di frequente e quindi se ne tiene
            lontano.mauhahaha come detto apple user = newbie con competenze informatiche prossime allo zero...Bello vantarsi di questo eh :D
            Chi ha bisogno del computer non è detto che
            voglia imparare l'informaticaE' meglio che si dedichi ad altro anzichè credere che 3 strisciate sullo schermo significhi essere n infiormatico.
            se deve essere
            così si rivolgerà a chi gli semplifica il
            proXXXXX.C'sè non ha un cervello per pensare ?
            O magari compra un tablet.Altro strumento per newbie ...
            meglio?Certo e in ogni campo ....
            guardi troppa fantascienzala tua sicuramente,io ho i piedi per terra è guardo la realtà ...
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: pietro


            prima del mac era così

            Eh si in effetti non si sarebbe mai arrivati ad
            una gestione
            multipla....


            prima del mac era così

            Ma dal momento che fai un interfaccia grafica non
            è più così
            ...


            prima del mac non era così

            il brevetto sul cestino,mi mancava :D etype, te lo ricordi il film "i pirati di silicon valley"?
          • Etype scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            No ...
    • SetteDieciI nfinito scrive:
      Re: Azienda di grandissimi successi...
      veramente io grazie ad apple ho speso meno di quello che avrei speso usando non un mac o non un iPhone.Ho un macbook che uso da sette anni.Ho avuto un iPhone 3G usato tre anni, e ora un 4S entrato nel suo terzo anno di vita, e se ne farà un quarto, con tanto di aggiornamenti.Tutto sempre funzionato perfettamente, mai un problema..ma soprattutto (perché anche pc o smartphone altrui possono funzionare bene nel tempo, anche se non avranno mai la qualità di aggiornamenti e soprattutto per così tanto tempo come per il mac e per iPhone) una godibilità nell'utilizzo senza pari.Mai un virus, mai nulla, e senza alcun antivirus installato. Solo il buon firewall di mamma apple.Fortunato? può darsi. Ma grazie ad Apple ho RISPARMIATO un mucchio di soldi.Voi quanto avete speso negli ultimi sette anni solo per smartphone non iPhone?
      • Etype scrive:
        Re: Azienda di grandissimi successi...
        - Scritto da: SetteDieciI nfinito
        veramente io grazie ad apple ho speso meno di
        quello che avrei speso usando non un mac o non un
        iPhone.Ora dillo davanti allo spechio senza riuscire a ridere :D
        Ho un macbook che uso da sette anni.Tutto qui ?
        Ho avuto un iPhone 3G usato tre anniBravo complimentoni :D
        e ora un 4S
        entrato nel suo terzo anno di vita, e se ne farà
        un quarto, con tanto di
        aggiornamenti.Come un qualsiasi smartphone ...
        Tutto sempre funzionato perfettamente, mai un
        problema..Come per gli altri.
        ma soprattutto (perché anche pc o
        smartphone altrui possono funzionare bene nel
        tempo, anche se non avranno mai la qualità di
        aggiornamenti e soprattutto per così tanto tempo
        come per il mac e per iPhone) La qualità degli aggiornamenti com'è avvenuto con IOS7 ? LOL :D
        una godibilità
        nell'utilizzo senza
        pari.Come per gli altri prodotti....
        Mai un virus, mai nulla, e senza alcun antivirus
        installato. Solo il buon firewall di mamma
        apple.Come qualsiasi altro sistema....
        Fortunato? può darsi. Ma grazie ad Apple ho
        RISPARMIATO un mucchio di
        soldi.Muahahah te l'hanno detto loro ?
        Voi quanto avete speso negli ultimi sette anni
        solo per smartphone non
        iPhone?Metà di quello che hai speso tu ;)
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Azienda di grandissimi successi...
        - Scritto da: SetteDieciI nfinito
        veramente io grazie ad apple ho speso meno di
        quello che avrei speso usando non un mac o non un
        iPhone.

        Ho un macbook che uso da sette anni.
        Quindi un ferrovecchio che viene stracciato da qualsiasi celeron sul mercato a 300 euro! quanto lo hai pagato?
        Ho avuto un iPhone 3G usato tre anni, e ora un 4S
        entrato nel suo terzo anno di vita, e se ne farà
        un quarto, con tanto di
        aggiornamenti.Caspita un 4S, quindi sostanzialmente con prestazioni simili a quelle del mio Huawei y300 ma con batteria decisamente meno capiente... che si trova al costo di 89 euro... immagino poi la durata della batteria già scarsa in origine, dopo tre anni... ci arrivi alle 2 del pomeriggio senza ricaricarlo?E quanto l'hai pagato? 700 e passa euro? Ecco oggi uno smartphone da 89 euro regge perfino il paragone e pensa ha il display più ampio, ha la batteria removibile da 2020 mampere e pesa pure di meno!

        Tutto sempre funzionato perfettamente, mai un
        problema..ma soprattutto (perché anche pc o
        smartphone altrui possono funzionare bene nel
        tempo, anche se non avranno mai la qualità di
        aggiornamenti e soprattutto per così tanto tempo
        come per il mac e per iPhone) una godibilità
        nell'utilizzo senza
        pari.
        Gli aggiornamenti la comunità li fa anche per lo Huawei Y300, che infatti ora supporta la android 4.4, non ho dubbi che non lo terro per tre anni, ma solo per un paio, ma quanto ho risparmiato rispetto a te?
        Mai un virus, mai nulla, e senza alcun antivirus
        installato. Solo il buon firewall di mamma
        apple.
        Anche Io non ho antivirus sullo smartphone e non ho mai beccato nulla e pensa che oltre che dal google play ho scaricato anche app craccate, tipo tomtom e sygic... altri soldi risparmiati...
        Fortunato? può darsi. Ma grazie ad Apple ho
        RISPARMIATO un mucchio di
        soldi.

        Dov'è che hai risparmiato? Spendere 700 e passa euro per uno smartphone che non arriva a fine giornata non mi sembra un gran affare!
        Voi quanto avete speso negli ultimi sette anni
        solo per smartphone non
        iPhone?
        • aphex_twin scrive:
          Re: Azienda di grandissimi successi...
          - Scritto da: Enjoy with Us
          - Scritto da: SetteDieciI nfinito

          veramente io grazie ad apple ho speso meno di

          quello che avrei speso usando non un mac o
          non
          un

          iPhone.



          Ho un macbook che uso da sette anni.



          Quindi un ferrovecchio che viene stracciato da
          qualsiasi celeron sul mercato a 300 euro! quanto
          lo hai
          pagato?TU NON SAI DI COSA STAI PARLANDO.E' raro leggere XXXXXXX simili.
    • SetteDieciI nfinito scrive:
      Re: Azienda di grandissimi successi...
      p.s.ad Apple non è mai fregato del market share in sé.Se ti interessa il maret share automaticamente te ne fregherai di meno degli utenti.Prima di tutto per Apple vengono due cose: gli utenti e i profitti.Non puoi fare grandi enormi profitti con dei clienti insoddisfatti. Ecco che se produci qualcosa, harware e software allo stesso tempo, che soddisfa gli utenti al 120% ecco che otterrai grandi profitti.Che poi i Mac costino tanto è ormai una storiella che si può raccontare come barzelletta.A parità di caratteristiche anche i pc hanno gli stessi prezzi. E non possono comunque raggiungere la parità visto che la qualità di costruzione e dell'OS dei mac (e degli iPhone e iPad) è impareggiabile ad oggi.Dell ci ha provato a copiare il MacBook Air: risultato? Il dell costava un po'' di più ed è stato ritirtato dal mercato: nessuno lo comprava. Nessuno era disposto a spendere i suoi soldi in qualcosa che non aveva OS X e che era comunque inferiore qualitativamente rispetto ad un MacBook Air.Ciao perdenti.
      • Prozac scrive:
        Re: Azienda di grandissimi successi...
        - Scritto da: SetteDieciI nfinito
        p.s.

        ad Apple non è mai fregato del market share in sé.

        Se ti interessa il maret share automaticamente te
        ne fregherai di meno degli
        utenti.

        Prima di tutto per Apple vengono due cose: gli
        utenti e i
        profitti.

        Non puoi fare grandi enormi profitti con dei
        clienti insoddisfatti. Ecco che se produci
        qualcosa, harware e software allo stesso tempo,
        che soddisfa gli utenti al 120% ecco che otterrai
        grandi
        profitti.


        Che poi i Mac costino tanto è ormai una storiella
        che si può raccontare come
        barzelletta.

        A parità di caratteristiche anche i pc hanno gli
        stessi prezzi. E non possono comunque raggiungere
        la parità visto che la qualità di costruzione e
        dell'OS dei mac (e degli iPhone e iPad) è
        impareggiabile ad
        oggi.

        Dell ci ha provato a copiare il MacBook Air:
        risultato? Il dell costava un po'' di più ed è
        stato ritirtato dal mercato: nessuno lo comprava.
        Nessuno era disposto a spendere i suoi soldi in
        qualcosa che non aveva OS X e che era comunque
        inferiore qualitativamente rispetto ad un MacBook
        Air.

        Ciao perdenti.In sette anni hai comprato un iPhone 3G e un iPhone 4S. Quanto hai speso?Io pure ho un iPhone 4S, comprato a giugno 2012. Ho speso 729 (versione 32GB). Ora, con iOS 7, è un vero calvario. Fa fatica a gestire quell'OS. Ho continui lag e chiusure di applicazioni inaspettate (tipo quando uso Facebook o Youtube, o questo forum...).Pure la batteria inizia a fare le bizze: mi segnala che ho il 50% di batteria, apro l'applicazione della macchina fotografica, inquadro (al buio con flash) e puff... spento lo smartphone!!! dopo 10 minuti che provo a riaccenderlo riparte e mi segna 30% di batteria, mando un SMS, apro una pagina web e puff... spento di nuovo!!! dopo altri 10 minuti riparte e ho il 10% di batteria... (sucXXXXX la notte di capodanno di quest'anno). Ma più di una volta mi segna ancora il 30% di batteria, ma decide di spegnersi...Il MackBook Pro che ho comprato nel 2009 (2.500) altro calvario. Batteria ormai andata, ventole sempre a palla (ma questo è un problema che ho da praticamente sempre) e 3 HD cambiati.O sono particolarmente sfortunato io, oppure questa grande qualità Apple non è poi così reale...P.S.Ho ancora il mio DELL Inspiron 9700 del 2006 che va come un gioiellino (dopo avergli dovuto cambiare il display nel 2008 il giorno prima della scadenza della garanzia).
        • Albedo 0,9 scrive:
          Re: Azienda di grandissimi successi...
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Ma come l'ottima batteria non sostituibile
          dall'utente che dopo soli due anni fa le bizze?
          Prenditi uno Huawei Y300, batteria da 2020
          mampere che ti fa fare due giorni di autonomia
          con un utilizzo reale, Io l'ho preso a giugno
          2013, quindi non so se fra 1 anno la batteria
          sarà ancora affidabile, ma poco male nel caso per
          6-7 euro ne compro un'altra su ebay e tanti
          saluti, visto che la batteria nel mio Y300 è
          removibile
          dall'utente!Che fai, perdi colpi?Ti sei dimenticato di dire che costa 89. :D :D :D
        • Prozac scrive:
          Re: Azienda di grandissimi successi...
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Ma come l'ottima batteria non sostituibile
          dall'utente che dopo soli due anni fa le bizze?Dopo meno di due anni. Fa due anni a giugno.
          A parte gli scherzi, sono più che convinto che la
          qualità media dei prodotti apple sia elevata, che
          siano ben rifiniti, ma cavolo hanno dei costi
          spropositati!Io penso che siano ben rifiniti. Hanno qualità d'assemblaggio e di rifinitura. Inoltre sono robusti e utilizzano materiali che si degradano poco nel il tempo.Per quanto riguarda la qualità dei dispositivi in se ho dei forti dubbi. Almeno per quanto riguarda la batteria (sia MacBook Pro che iPhone) sia per l'affidabilità (MacBook Pro che mi scalda come un forno e mi cuoce gli hard disk).Il sistema operativo, poi, può piacere o meno.A me iOS 7 piace(rebbe se fosse stabile come lo era iOS 6).OX S (Mavericks, ma anche gli altri) non mi piace proprio e lo trovo contro-producente nei lavori per cui lo dovrei utilizzare.
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Enjoy with Us..
            Beh su questo non posso dire nulla, non ho mai
            comprato mac, li ho solo usati saltuariamente,
            visto che non mi piace tutta la filosofia che sta
            loro dietro, in ogni caso non mi piace
            l'interfaccia di OSx, oddio sempre meglio di Win
            8!L'interfaccia di OSX? Ma se Ubuntu ha copiato a mani basse, (male)
      • Etype scrive:
        Re: Azienda di grandissimi successi...
        - Scritto da: SetteDieciI nfinito
        Prima di tutto per Apple vengono due cose: gli
        utenti e i
        profitti.Ad Apple interessa una cosa sola cosa : intortare l'utente :D
        Non puoi fare grandi enormi profitti con dei
        clienti insoddisfatti. Ecco che se produci
        qualcosa, harware e software allo stesso tempo,
        che soddisfa gli utenti al 120% ecco che otterrai
        grandi
        profitti.Quante palle che racconti,soddisfare il 120% di cosa ?Di quegli utenti che a malapena sanno come s'installa un app ?Bello farsi dei bei filmini mentali eh ...
        Che poi i Mac costino tanto è ormai una storiella
        che si può raccontare come
        barzelletta.Ma certo sono abbordabilissimi :)
        A parità di caratteristiche anche i pc hanno gli
        stessi prezzi.A parità di prezzi un sistema apple rimane sempre meno potente rispetto alla concorrenza e anche castrato nell'espansione.
        E non possono comunque raggiungere
        la parità visto che la qualità di costruzione e
        dell'OS dei mac (e degli iPhone e iPad) è
        impareggiabile ad
        oggi.Muahahhaha chi te l'ha detto il genius apple per farti comprare un suo prodotto ? :DSolo un apple fan sprovveduto ci può cascare in una simile banalità :D
        Dell ci ha provato a copiare il MacBook Air:
        risultato?Copiare ? :D
        Il dell costava un po'' di più ed è
        stato ritirtato dal mercato: nessuno lo comprava.Come non comprano il MacBook Air ...
        Nessuno era disposto a spendere i suoi soldi in
        qualcosa che non aveva OS XMuahahhaa eh si visto l'estrema diffusione di OSX tutti ne sentivano la mancanza :D :D :D
        che era comunque
        inferiore qualitativamente rispetto ad un MacBook
        Air.Muahahahah :D :D :D :D altre seghe mentali ? :D
        Ciao perdenti.E parli proprio tu che usi roba apple ? :D :D :D
      • bradipao scrive:
        Re: Azienda di grandissimi successi...
        - Scritto da: SetteDieciI nfinito
        E non possono comunque raggiungere
        la parità visto che la qualità di costruzione e
        dell'OS dei mac (e degli iPhone e iPad) è
        impareggiabile ad oggi.La leggenda della superiore qualità viene smentita da Apple stessa, che nel mondo ti fa pagare per la garanzia dal secondo anno in poi. Se fosse così sicura dell'infallibilità dei propri prodotti, potrebbe offrirli con garanzia di 3 anni (o più) senza intaccare minimamente i profitti.La realtà è che gli oggetti Apple sono effettivamente più curati nell'immagine e nell'aspetto, ma quanto a componenti sono esattamente IDENTICI a quelli degli altri PC/notebook/smartphone. Con tutto quello che ne consegue in performance e affidabilità.
        • pietro scrive:
          Re: Azienda di grandissimi successi...
          - Scritto da: bradipao
          La realtà è che gli oggetti Apple sono
          effettivamente più curati nell'immagine e
          nell'aspetto, ma quanto a componenti sono
          esattamente IDENTICI a quelli degli altri
          PC/notebook/smartphone. Con tutto quello che ne
          consegue in performance e
          affidabilità.è vero Apple non produce proXXXXXri, ram, Hard disk e DVD, (anche se talvolta se li fa produrre su misura) tutto il resto, OS incluso, rende i suoi computer completamente DIFFERENTI dagli altri, ah si i proXXXXXri per il mobile se li produce da sé.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: bradipao


            La realtà è che gli oggetti Apple sono

            effettivamente più curati nell'immagine e

            nell'aspetto, ma quanto a componenti sono

            esattamente IDENTICI a quelli degli altri

            PC/notebook/smartphone. Con tutto quello che
            ne

            consegue in performance e

            affidabilità.
            è vero Apple non produce proXXXXXri, ram, Hard
            disk e DVD, (anche se talvolta se li fa produrre
            su misura) tutto il resto, OS incluso, rende i
            suoi computer completamente DIFFERENTI dagli
            altri, ah si i proXXXXXri per il mobile se li
            produce da
            sé.Sintetizzando: ti faccio apparire differente ciò che in realtà è un PC.Meravigiosa :D
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Sintetizzando: ti faccio apparire differente ciò
            che in realtà è un
            PC.
            Meravigiosa :Dvero? e hanno fatto un mucchio di soldi così
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9




            Sintetizzando: ti faccio apparire differente
            ciò

            che in realtà è un

            PC.

            Meravigiosa :D

            vero? e hanno fatto un mucchio di soldi cosìSì, anche Wanna Marchi fece un mucchio di soldi seguendo un principio molto simile. Scemo io che non faccio altrettanto :D
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Albedo 0,9..
            Sì, anche Wanna Marchi fece un mucchio di soldi
            seguendo un principio molto simile.

            Scemo io che non faccio altrettanto :Dsuppongo di si
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: bradipao


            La realtà è che gli oggetti Apple sono

            effettivamente più curati nell'immagine e

            nell'aspetto, ma quanto a componenti sono

            esattamente IDENTICI a quelli degli altri

            PC/notebook/smartphone. Con tutto quello che
            ne

            consegue in performance e

            affidabilità.
            è vero Apple non produce proXXXXXri, ram, Hard
            disk e DVD, (anche se talvolta se li fa produrre
            su misura) tutto il resto, OS incluso, rende i
            suoi computer completamente DIFFERENTI dagli
            altri, ah si i proXXXXXri per il mobile se li
            produce da
            sé.Quindi è l'OS che rende affidabile l'hardware comune degli apple? Che lo protegge dalle ingiurie del tempo e dai guasti?Quanto ai proXXXXXri mobile non è neanche vero che li produca Lei, al limite si può dire che li progetti e anche questo non è del tutto vero, visto che si rifà alle specifiche di ARM...
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Quindi è l'OS che rende affidabile l'hardware
            comune degli apple? Che lo protegge dalle
            ingiurie del tempo e dai
            guasti?potrebbe anche essere, gestendo in modo diverso l'acXXXXX a dischi, ram, proXXXXXre, etc.e poi anche l'architettura della MB ha un suo peso.
            Quanto ai proXXXXXri mobile non è neanche vero
            che li produca Lei, al limite si può dire che li
            progetti e anche questo non è del tutto vero,
            visto che si rifà alle specifiche di
            ARM...mi sembra che progettare sia la fase principale, poi se produce uno o l'altro la cosa è assolutamente indifferente
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Quindi è l'OS che rende affidabile l'hardware

            comune degli apple? Che lo protegge dalle

            ingiurie del tempo e dai

            guasti?
            potrebbe anche essere, gestendo in modo diverso
            l'acXXXXX a dischi, ram, proXXXXXre,
            etc.L'acXXXXX è lo stesso, le linee sono sempre quelle.Al contrario, se vuoi far durare molto una macchina, la devi tenere il più possibile FREDDA.
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: Enjoy with Us




            Quindi è l'OS che rende affidabile
            l'hardware


            comune degli apple? Che lo protegge
            dalle


            ingiurie del tempo e dai


            guasti?

            potrebbe anche essere, gestendo in modo
            diverso

            l'acXXXXX a dischi, ram, proXXXXXre,

            etc.

            L'acXXXXX è lo stesso, non è detto, anche la gestione dell'alimentazione sui mac è controllata via SW.le linee sono sempre
            quelle.
            Al contrario, se vuoi far durare molto una
            macchina, la devi tenere il più possibile
            FREDDA.i portatili mac hanno il più grande dissipatore in circolazione, tutto il case.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: pietro


            - Scritto da: Enjoy with Us






            Quindi è l'OS che rende affidabile

            l'hardware



            comune degli apple? Che lo protegge

            dalle



            ingiurie del tempo e dai



            guasti?


            potrebbe anche essere, gestendo in modo

            diverso


            l'acXXXXX a dischi, ram, proXXXXXre,


            etc.



            L'acXXXXX è lo stesso,

            non è detto, anche la gestione dell'alimentazione
            sui mac è controllata via
            SW.

            le linee sono sempre

            quelle.

            Al contrario, se vuoi far durare molto una

            macchina, la devi tenere il più possibile

            FREDDA.
            i portatili mac hanno il più grande dissipatore
            in circolazione, tutto il
            case.Il sistema di dissipazione mi interessa solo in relazione agli effettivi risultati.A quanti gradi sta mediamente la tua CPU, Motherboard e dischi?
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Albedo 0,9..
            Il sistema di dissipazione mi interessa solo in
            relazione agli effettivi
            risultati.
            A quanti gradi sta mediamente la tua CPU,
            Motherboard e
            dischi?considerando che la ventola si accende solo quando visualizzo un filmato in flash (una ciofeca di sw) direi che le temperature sono sempre molto basse grazie.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9
            ..

            Il sistema di dissipazione mi interessa solo
            in

            relazione agli effettivi

            risultati.

            A quanti gradi sta mediamente la tua CPU,

            Motherboard e

            dischi?
            considerando che la ventola si accende solo
            quando visualizzo un filmato in flash (una
            ciofeca di sw) direi che le temperature sono
            sempre molto basse
            grazie.Quindi nonostante l'enorme dissipatore hai ugualmente bisogno delle ventole? Bella progettazione.Attendo i valori della temperatura CPU e motherboard. "Non mi si accende la ventola" non vuol dire nulla.
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Albedo 0,9.
            Attendo i valori della temperatura CPU e
            motherboard. "Non mi si accende la ventola" non
            vuol dire
            nulla.assolutamente si invece, vuol dire che le temperature si mantengono al di sotto della soglia considerata pericolosa e fissata dagli ingegneri Apple.Ne vuoi sapere di più tu di loro che lo hanno progettato?Se va arrosto quando è ancora in garanzia te ne devono dare un altro gratis.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9
            .

            Attendo i valori della temperatura CPU e

            motherboard. "Non mi si accende la ventola"
            non

            vuol dire

            nulla.
            assolutamente si invece, vuol dire che le
            temperature si mantengono al di sotto della
            soglia considerata pericolosa e fissata dagli
            ingegneri
            Apple.
            Ne vuoi sapere di più tu di loro che lo hanno
            progettato?
            Se va arrosto quando è ancora in garanzia te ne
            devono dare un altro
            gratis.Oste! Com'è il vino della casa?OTTIMO!Grazie!:D :D :D
    • ruppolo scrive:
      Re: Azienda di grandissimi successi...
      - Scritto da: Enjoy with Us
      che ancora oggi detiene il 5-6% del mercato dei
      PC e arriva la 12% nel mercato degli
      smartphone... non c'è che dire una cavalcata
      trionfaleEsatto, trionfale.Apple guida il mercato da trent'anni, gli altri inseguono.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Azienda di grandissimi successi...
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Enjoy with Us

        che ancora oggi detiene il 5-6% del mercato
        dei

        PC e arriva la 12% nel mercato degli

        smartphone... non c'è che dire una cavalcata

        trionfale

        Esatto, trionfale.
        Apple guida il mercato da trent'anni, gli altri
        inseguono.Android quando apple veleggiava al 24% aveva si e no il 5%... ora è oltre l'80%!Nei PC è stata la prima ad introdurre un'interfaccia grafica, aveva il mercato in mano, ma no! Non concede la licenza a terzi come ha fatto M$... risultato un SO in tutto inferiore all'epoca ha finito per raggiungere il 90% del mercato!Una bella cavalcata trionfale non c'è che dire.
        • bertuccia scrive:
          Re: Azienda di grandissimi successi...
          - Scritto da: Enjoy with Us

          risultato un SO in tutto inferiore
          all'epoca ha finito per raggiungere il 90% del
          mercato!NEWS per enjoy: l'obiettivo di un'azienda è il profitto, non la quota di mercato.in molti casi le due cose vanno di pari passo, ma se non te ne sei accorto Apple è molto più profittevole di MS
          Una bella cavalcata trionfale non c'è che dire.già :)
          • bertuccia scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            <b
            18/4/2013 </b
            "Collectively HP, Lenovo, Dell, Acer and Asus flogged 52.8 million boxes equating to 58.6 per cent worldwide unit share, casting a shadow on Apples 4.6 million Macs which constituted a mere seven per cent share of unit sales.But in anyones estimation profits are the true measure of success revenues are for the vain and in this metric the Mac wolfed down 45 per cent of operating profits in the market."http://www.forbes.com/sites/timworstall/2013/04/18/apples-mac-took-45-of-the-profits-in-the-pc-market/
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: bertuccia
            <b
            18/4/2013 </b

            "Collectively HP, Lenovo, Dell, Acer and Asus
            flogged 52.8 million boxes equating to 58.6 per
            cent worldwide unit share, casting a shadow on
            Apples 4.6 million Macs which constituted a
            mere seven per cent share of unit
            sales.

            But in anyones estimation profits are the true
            measure of success revenues are for the vain
            and in this metric the Mac wolfed down 45 per
            cent of operating profits in the
            market."

            http://www.forbes.com/sites/timworstall/2013/04/18Non ho dubbi, ho sempre sostenuto che i prezzi dei prodotti apple fossero spropositati, fatto che apple faccia la parte del leone sui profitti non fa che confermarlo!Tuttavia per quanto sia profittevole la nicchia di apple, la sua scelta le ha precluso il mercato di massa sia nel settore PC che in quello degli smartphone/tablet, in passato questo la obbligo ad esempio ad abbandonare hardware custom e ad abbracciare hardware al 100% IBM compatibile, tant'è che su un mac ci puoi far girare Windows o Linux. Bisognerà vedere se una quota di mercato inferiore al 10% sarà sufficiente a far prosperare l'apple store o se gli sviluppatori incominceranno ad abbandonare iOS.Vedi insistere con prezzi "economici" come 530 euro per entrare nel mondo iOS con uno smartphone potrebbe ridurre al quota di mercato di apple negli smartphone/tablet a livelli marginali tali da non essere remunerativi per gli sviluppatori, aspettiamo fine 2014 poi ne riparliamo.
          • gnammolo scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...

            Vedi insistere con prezzi "economici" come 530
            euro per entrare nel mondo iOS con uno smartphoneImmagino intendessi 730. Cmq hai centrato il punto, la apple ha alzato troppo i prezzi di tutti i suoi prodotti. L'iphone 3 mi sembra costasse 500 all'uscita. Decisamente più popolare di 730.
          • pietro scrive:
            Re: Azienda di grandissimi successi...
            - Scritto da: Enjoy with Us...
            Tuttavia per quanto sia profittevole la nicchia
            di apple, la sua scelta (le ha precluso) si è preclusa scientemente
            il mercato
            di massa sia nel settore PC che in quello degli
            smartphone/tablet, ...
            Vedi insistere con prezzi "economici" come 530
            euro per entrare nel mondo iOS con uno smartphone
            potrebbe ridurre al quota di mercato di apple
            negli smartphone/tablet a livelli marginali tali
            da non essere remunerativi per gli sviluppatori,
            aspettiamo fine 2014 poi ne
            riparliamo.aspettiamo.
  • ... scrive:
    Re: Mac domina
    - Scritto da: bertuccia
    - Scritto da: ...



    Domanda, cosa ci facevi prima con 4Gram (?)

    perche tu abbia avuto la necessita' di
    passare
    a

    8Gram successivamente ad un aggiornamento del

    Sistema Operativo?

    non ho capito quello che hai scritto, in ognihai detto che hai aggiornato a 8Gram, ma non hai detto danto partivi, io ho supposto che partivi da 4Gram, ecco perche ho messo il punto di domanda.
    caso ho notato che con l'aggiornamento a
    Mavericks 4GB non bastavano più,
    indipendentemente dalle attività
    svolte.

    avendo 2 slot liberi aggiornare la RAM mi è
    costato pochissimoCerca di analizzare al cosa: 4Gram (parole tue) non bastano per il solo sistema operativo e sei stato "costretto" a raddoppiare a 8Gram. Pero' ti autoconvinci che non e' un gran danno, visto che ti e' costato pochissimo.Ma non ti si accende la lucina del "me l'hanno infilato su per il **** e li ringrazio pure"? perche se non e' cosi', allora tanto di cappello ai marchettari apple che hanno il potere di azzerere il cervello dei cleinti/schiavi.Se un aggiornamento del mio OS mi obbligasse a raddoppiare la ram sfanculerei l'OS e chi me l'ha venduto. Ah gia', ma io uso GNU/Linux, che con 1Gram ha ancora prestazioni buone che bastano per l'OS e per gli applicativi (navigazione internewt, vlc, libreoffice etc) tutti aperti conteporaneamente (e senza swap attiva).Poi se un si vanta che ha dovuto raddoppiare la ram dopo un semplice aggiornamento dell'os... che dire: "buon pro gli faccia" (a apple naturalmente, non allo schiavo-contento-di-esserlo).
    • Etype scrive:
      Re: Mac domina
      Ma guarda che lui è un mito !!!8GB di RAM addirittura peggio di Ms :D ...Ma OSX non era ottimizzato per l'hardware ? Non avranno mica fatto come dire ....un bloatware ? :D
    • bertuccia scrive:
      Re: Mac domina
      - Scritto da: ...

      Cerca di analizzare al cosaè quello che ho fatto.ho acquistato una macchina nel 2008, e in 5 anni l'unica spesa sono stati 40 euro per aggiornare la RAM.ah si e una ventina di euro per un aggiornamento di OStale macchina è aggiornata all'ultima versione del sistema operativo e ha ancora ottime performancedirei che è stato un ottimo acquisto
      • Etype scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: bertuccia
        ho acquistato una macchina nel 2008, e in 5 anni
        l'unica spesa sono stati 40 euro per aggiornare
        la
        RAM.Per farci girare un OS della stessa casa madre ? :D Ma l'ottimizzazione è tutta fuffa allora :D
        ah si e una ventina di euro per un aggiornamento
        di
        OSTu hai speso 20 Euro per un OS che ti costringe a fare un upgrade di 40 Euro di RAM per poter girare decenetmente ? LOL :D
        tale macchina è aggiornata all'ultima versione
        del sistema operativo e ha ancora ottime
        performancePeccato che non doveva chiederti 40Euro di aggiornamneto di RAM,tanto era ottimizzato l'OS :D :D :D
        direi che è stato un ottimo acquistoSuperlativo proprio :D :D :D
        • maxsix scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: bertuccia

          ho acquistato una macchina nel 2008, e in 5 anni

          l'unica spesa sono stati 40 euro per aggiornare

          la

          RAM.

          Per farci girare un OS della stessa casa madre ?
          :D Ma l'ottimizzazione è tutta fuffa allora
          :D
          E chi te lo dice?Io ho 5 OS installati sul mio Mac.Tutti installati in modo nativo e con la loro bella partizione. Elenco?Pronto.Mac OS X MavericksWindows XPWindows 7Windows 8Linux DebianE pensa, che se mi gira ho anche VMWare Fusion (70 euro) che mi permette di farli partire sotto Mac OS X ANCHE (e sottolineo ANCHE) virtualizzati.Senza TOCCARE niente.Tu con il tuo cassone queste cose te le sogni.Lo vedi che spari solo XXXXXXXte.

          ah si e una ventina di euro per un aggiornamento

          di

          OS

          Tu hai speso 20 Euro per un OS che ti costringe a
          fare un upgrade di 40 Euro di RAM per poter
          girare decenetmente ? LOL
          :D
          Balle. Il mio imac server 2008 dual core gira perfettamente con Mac OS X 10.9 e ha passato 4 release di Mac OS X.Mai aperto e ne toccato, ha ancora i suoi onestissimi 4GB di ram.

          tale macchina è aggiornata all'ultima versione

          del sistema operativo e ha ancora ottime

          performance

          Peccato che non doveva chiederti 40Euro di
          aggiornamneto di RAM,tanto era ottimizzato l'OS
          :D :D
          :D


          direi che è stato un ottimo acquisto

          Superlativo proprio :D :D :DLa ram sotto Mac si aumenta per avere più spazio operativo per le applicazioni. L'OS non subisce rallentamenti.Dio, quanto sei ignorante.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 gennaio 2014 00.44-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            E chi te lo dice?il tuo amichetto che ha dovuto fare un upgrade perchè l'ultimo OS gli girava lento....questa è l'ottimizzazione di apple LOL :D
            Io ho 5 OS installati sul mio Mac.
            Tutti installati in modo nativo e con la loro
            bella partizione.
            Elenco?
            Pronto.
            Mac OS X Mavericks
            Windows XP
            Windows 7
            Windows 8
            Linux DebianIdem per un qualsiasi pc,dove sarebbe il vanto ? :D
            E pensa, che se mi gira ho anche VMWare Fusion
            (70 euro) che mi permette di farli partire sotto
            Mac OS X ANCHE (e sottolineo ANCHE)
            virtualizzati.Come un qualsiasi PC,quindi ? :D
            Senza TOCCARE niente.Come sopra,quindi dove sarebbe il vanto del Marcintosh ? :D
            Tu con il tuo cassone queste cose te le sogni.Muahahaha :D :D :D,cos'è cultura apple questa ? :D :D :D :D E tu saresti un esperto del settore ?Tutte cose che puoi fare con un comunissimo PC,datti una svegliata vecchio...
            Lo vedi che spari solo XXXXXXXte.Le hai appena sparate tu le XXXXXXXte eh ...sveglia !
            Balle.L'ha detto lui non io,cos'è fa male la verità ? :D
            Il mio imac server 2008 dual core giraahahahhahaha :D :D :D sei troppo spassoso :D
            perfettamente con Mac OS X 10.9 e ha passato 4
            release di Mac OS
            X.Numeri da capogiro proprio :D
            Mai aperto e ne toccato, ha ancora i suoi
            onestissimi 4GB di
            ram.e 4GB son pure pochi per te ? :DEd io che pensavo che il grande Mac girava tranquillamente su 1GB di RAM,oppure dato che è così ottimizzato anche su 512 MB di RAM...eh le palle dell'ottimizzazione
            La ram sotto Mac si aumenta per avere più spazio
            operativo per le applicazioni.L'OS non subisce
            rallentamenti.Il tuo amichetto ha detto che era lento eh ...povero appliano :DTi sei mai chiesto perchè il grande OSX è installato sempre su una configurazione hardware così generosa ? no eh :D :D :D Dov'era l'ottimizzazione ? :D :D :D
            Dio, quanto sei ignorante.Ti rinfresco la memoria su chi è ignorante :- Perc 6i- Messa a terra per il caricatore iphone- wetransfer per aziendema non mi meraviglio,sappiamo tutti quale alta conoscienza ha un apple fan dell'informatica :D
          • maxsix scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix

            E chi te lo dice?

            il tuo amichetto che ha dovuto fare un upgrade
            perchè l'ultimo OS gli girava lento....questa è
            l'ottimizzazione di apple LOL
            :D
            Gli girava il tutto lento.Dall'OS alle applicazioni.Mediamente il problema sono le applicazioni.

            Io ho 5 OS installati sul mio Mac.

            Tutti installati in modo nativo e con la loro

            bella partizione.

            Elenco?

            Pronto.

            Mac OS X Mavericks

            Windows XP

            Windows 7

            Windows 8

            Linux Debian

            Idem per un qualsiasi pc,dove sarebbe il vanto ?
            :D
            Dimostralo.Te ne manca sempre uno.

            E pensa, che se mi gira ho anche VMWare Fusion

            (70 euro) che mi permette di farli partire sotto

            Mac OS X ANCHE (e sottolineo ANCHE)

            virtualizzati.

            Come un qualsiasi PC,quindi ? :D
            Dimostralo.Lo stesso tuo amato linux non è in grado di configurarsi correttamente in ambito VMWare EX e nativo.E serve parecchio tuning sui file di configurazione tanto da eliminare il dual boot.Ovviamente tu non lo puoi sapere, non hai nemmeno 10 euro in tasca figurati avere gli euri per un deploy di VMWare.

            Senza TOCCARE niente.

            Come sopra,quindi dove sarebbe il vanto del
            Marcintosh ?
            :D
            Uno dei maggiori. Quello di lavorarci sopra sempre e senza perdere mai un secondo in XXXXXXXte che tu ami tanto.

            Tu con il tuo cassone queste cose te le sogni.

            Muahahaha :D :D :D,cos'è cultura apple questa ?
            :D :D :D :D E tu saresti un esperto del settore
            ?Certamente. Sono io qua che giro in mercedes e ho la villa non tu.
            Tutte cose che puoi fare con un comunissimo
            PC,datti una svegliata
            vecchio...
            Neanche se lo lanci dalla finestra con il paracadute.Con tutto l'impegno che ci puoi mettere per riuscirci ci sarà sempre qualcosa che non gira come si deve, e sopratutto ti manca un sistema operativo in toto.Cose viste e straviste.

            Lo vedi che spari solo XXXXXXXte.

            Le hai appena sparate tu le XXXXXXXte eh
            ...sveglia
            !


            Balle.

            L'ha detto lui non io,cos'è fa male la verità ? :D


            Il mio imac server 2008 dual core gira

            ahahahhahaha :D :D :D sei troppo spassoso :D


            perfettamente con Mac OS X 10.9 e ha passato 4

            release di Mac OS

            X.

            Numeri da capogiro proprio :D


            Mai aperto e ne toccato, ha ancora i suoi

            onestissimi 4GB di

            ram.

            e 4GB son pure pochi per te ? :D
            Ed io che pensavo che il grande Mac girava
            tranquillamente su 1GB di RAM,oppure dato che è
            così ottimizzato anche su 512 MB di RAM...eh le
            palle
            dell'ottimizzazione


            La ram sotto Mac si aumenta per avere più spazio

            operativo per le applicazioni.L'OS non subisce

            rallentamenti.

            Il tuo amichetto ha detto che era lento eh
            ...povero appliano
            :D
            Ti sei mai chiesto perchè il grande OSX è
            installato sempre su una configurazione hardware
            così generosa ? no eh :D :D :D Dov'era
            l'ottimizzazione ? :D :D
            :D


            Dio, quanto sei ignorante.

            Ti rinfresco la memoria su chi è ignorante :

            - Perc 6i
            - Messa a terra per il caricatore iphone
            - wetransfer per aziende

            ma non mi meraviglio,sappiamo tutti quale alta
            conoscienza ha un apple fan dell'informatica
            :DCiao inutilman.Studia e trovati un lavoro.Ne hai fortemente bisogno.
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Gli girava il tutto lento.
            Dall'OS alle applicazioni.

            Mediamente il problema sono le applicazioni.Ma prima no,se era come dici tu doveva fare l'upgrade già da prima ma casualmente l'ha fatto dopo che ha installato le ultime versioni.Cade il mito dell'ottimizzazione,peccato era così divertente :D
            Dimostralo.Posso installare qualsiasi sistema,non ho nessun limite.
            Te ne manca sempre uno.Quello sempre snobbato dall'informatica nonostante i miliardi allel spalle e a cui un utente non è mai mancato ? :D :D :D
            Dimostralo.Cos'è la virtualizzazione è una prerogativa del Mac ora ? :D :D :D
            Lo stesso tuo amato linux non è in grado di
            configurarsi correttamente in ambito VMWare EX e
            nativo.Vmawre,Virtualbox,paravirtualizzazione con Xen
            E serve parecchio tuning sui file di
            configurazione tanto da eliminare il dual
            boot.Certo come no :)
            Ovviamente tu non lo puoi sapere, non hai nemmeno
            10 euro in tasca figurati avere gli euri per un
            deploy di
            VMWare.Wow che professionista......vai a zappare vai ;)
            Uno dei maggiori.Muahahah certo ripetilo ad alta voce così te ne autoconvinci :D
            Quello di lavorarci sopra
            sempreCome gli altri,quindi nessun vantaggio...Persino con il vetusto virtual pc su windows pensa un pò....
            e senza perdere mai un secondo in
            XXXXXXXte che tu ami
            tanto.e che tu non sai fare poichè niubbone apple ;)
            Certamente.Che sei un niubbo apple fan ? Si era capito :D
            Sono io qua che giro in mercedesTutto qui ? Credevo una lamborghini,una Ferrari,neanche una R8 ?Le mercedes ce le anno anche i contadini ormai eh,ah ma tu lavori la terra :D
            e ho la villa
            non
            tu.Foto please :D
            Neanche se lo lanci dalla finestra con il
            paracadute.Ah beh se lo dice un fan apple user che neanche sa dove sta di casa l'informatica c'è da credergli sulla parola proprio :D
            Con tutto l'impegno che ci puoi mettere per
            riuscirci ci sarà sempre qualcosa che non gira
            come si deveCos'è l'altra IXXXXXXXta del fine settimana ? :D
            e sopratutto ti manca un sistema
            operativo in
            toto.Ce ne sono quanti ne vuoi,nessuno di questi ti obbliga ad intallarlo su un solo hardware :D
            Cose viste e straviste.Tu non hai mai fatto l'informatico in tutta la tua vita,neanche per 10 minuti.
            Ciao inutilman.Ciao homo inabilis :D :D :D
            Studia e trovati un lavoro.

            Ne hai fortemente bisogno.Vatti a studiare il perc 6i niubbone così ci facciamo 2 risate :D
          • collione scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Gli girava il tutto lento.
            Dall'OS alle applicazioni.

            Mediamente il problema sono le applicazioni.
            quindi in fase di bootstrap, il problema sono le applicazioni?ma davvero non ti vergogni a scrivere XXXXXXXte 24 ore al giorno su questo forum?
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            Eh ma lui è quello che gira in Mercedes e ha un villa.... :D :D :DHai presente quelle idiiozie che dicevano alcuni bambini piccoli per vantarsi davanti ad altri credendosi superiori in qualche modo ?Ecco il tizio non è mai cresciuto :D
          • Sg@bbio scrive:
            Re: Mac domina
            Bootcamp supporta ancora XP ? Ma hai usato sempre quel software di apple ? No, perchè dubito che supportino Linux :D
          • collione scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Io ho 5 OS installati sul mio Mac.
            Tutti installati in modo nativo e con la loro
            bella partizione.
            Elenco?
            Pronto.
            Mac OS X Mavericks
            Windows XP
            Windows 7
            Windows 8
            Linux Debian

            E pensa, che se mi gira ho anche VMWare Fusion
            (70 euro) che mi permette di farli partire sotto
            Mac OS X ANCHE (e sottolineo ANCHE)
            virtualizzati.

            Senza TOCCARE niente.

            Tu con il tuo cassone queste cose te le sogni.uh???? io su un cassone assemblato c'ho pure haiku e qnx virtualizzatista a vedere che adesso la virtualizzazione è un'esclusiva apple
            Balle. Il mio imac server 2008 dual core giraimac server???? che roba è?
            Mai aperto e ne toccato, ha ancora i suoi
            onestissimi 4GB di
            ram.non avevamo dubbi (rotfl)
            La ram sotto Mac si aumenta per avere più spazio
            operativo per le applicazioni. L'OS non subisce
            rallentamenti.disse il macaco che non ha mai guardato oltre il suo naso
        • pietro scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: bertuccia

          ho acquistato una macchina nel 2008, e in 5 anni

          l'unica spesa sono stati 40 euro per aggiornare

          la

          RAM.

          Per farci girare un OS della stessa casa madre ?
          :D Ma l'ottimizzazione è tutta fuffa allora
          :D


          ah si e una ventina di euro per un aggiornamento

          di

          OS

          Tu hai speso 20 Euro per un OS che ti costringe a
          fare un upgrade di 40 Euro di RAM per poter
          girare decenetmente ? LOL
          :D


          tale macchina è aggiornata all'ultima versione

          del sistema operativo e ha ancora ottime

          performance

          Peccato che non doveva chiederti 40Euro di
          aggiornamneto di RAM,tanto era ottimizzato l'OS
          :D :D
          :D


          direi che è stato un ottimo acquisto

          Superlativo proprio :D :D :Devidentemente non sai come funziona un mac, di solito, indipendentemente dalla ram installata, l'OS e i programmi aperti utilizzano sempre il 100% della ram disponibile, poi più ram installi più il sistema diventa veloce.Si chiama ottimizzazione della memoria.Se ha messo più ram non era per il cambio di OS ma perchè aveva bisogno di più velocità
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: pietro
            evidentemente non sai come funziona un mac, di
            solito, indipendentemente dalla ram installata,
            l'OS e i programmi aperti utilizzano sempre il
            100% della ram disponibileDi solito in un sistema operativo usi la RAM proporzionalmente a:1) richieste dell'OS2) numero di programmi aperti contemporaneamente ed esigenze dei singoliQuindi di nuovo,favola dell'Os ottimizzato ...
            poi più ram installi
            più il sistema diventa
            veloce.Ma come non era ottimizzato ? :D
            Si chiama ottimizzazione della memoria.Si chiama bloatware ...
            Se ha messo più ram non era per il cambio di OS
            ma perchè aveva bisogno di più
            velocitàah davvero,e in caso di boot a cosa ti serve un RAM maggiore ? :DLa velocità di un OS è indipendente dalla quantità di RAM installata se dici che questo è ottimizzato.
          • pietro scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: pietro

            evidentemente non sai come funziona un mac,
            di

            solito, indipendentemente dalla ram
            installata,

            l'OS e i programmi aperti utilizzano sempre
            il

            100% della ram disponibile

            Di solito in un sistema operativo usi la RAM
            proporzionalmente
            a:

            1) richieste dell'OS
            2) numero di programmi aperti contemporaneamente
            ed esigenze dei
            singoli
            vedi che non sai nulla di mac.Il mac non si comporta come si compotra un OS "solito"il mac usa sempre tutta la ram che dispone per poter offrire sempre le prestazioni più elevate possibili.anche appena acceso la ram è al 100%.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: pietro


            evidentemente non sai come funziona un
            mac,

            di


            solito, indipendentemente dalla ram

            installata,


            l'OS e i programmi aperti utilizzano
            sempre

            il


            100% della ram disponibile



            Di solito in un sistema operativo usi la RAM

            proporzionalmente

            a:



            1) richieste dell'OS

            2) numero di programmi aperti
            contemporaneamente

            ed esigenze dei

            singoli


            vedi che non sai nulla di mac.
            Il mac non si comporta come si compotra un OS
            "solito"
            il mac usa sempre tutta la ram che dispone per
            poter offrire sempre le prestazioni più elevate
            possibili.
            anche appena acceso la ram è al 100%.Quindi la quantità di RAM libera che l'Activity Monitor ti indica in OSX è una balla?
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: pietro
            Il mac non si comporta come si compotra un OS
            "solito"Eh si ce ne siamo accorti :D
            il mac usa sempre tutta la ram che dispone per
            poter offrire sempre le prestazioni più elevate
            possibili.Quindi se ho un Mac da 4GB di RAM appena avviato mi ritrovo 4GB di RAM occupati,così gratis ?
            anche appena acceso la ram è al 100%.e grazia occupata da cosa visto che ancroa non apri nessun programma ?
      • ... scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: ...



        Cerca di analizzare al cosa

        è quello che ho fatto.

        ho acquistato una macchina nel 2008, e in 5 anni
        l'unica spesa sono stati 40 euro per aggiornare
        la
        RAM.

        ah si e una ventina di euro per un aggiornamento
        di
        OS

        tale macchina è aggiornata all'ultima versione
        del sistema operativo e ha ancora ottime
        performance

        direi che è stato un ottimo acquistoun sistema con necessariamente 8Gram se no non gira e' un ottimo acquisto? ahahahahahMa tu continua a ripetertelo, alla fine ti convincerai. pensa che ho preso un T60 su una bancarella a 110Euro con 3Gram e 80Gdisco: batteria da 5 minuti, ma lo uso un modalita' stanziale, quindi la lontananza dalla presa di corrente non e' un problema. E soddisfa le mie necessita' informatiche. Se il paragone dei costi non ti fa sentire un perfetto XXXXXXXXX, e' grazie al campo di distorsione della realta'.Per darti un contentino (cosi potrai pensare di essere superiore), ti dico cosa mi piacerebbe che il mio portatile avesse: il XXXXXllo magnetico e la tastiera illuminata.
        • Esaltatore Di Sapidita scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: ...
          pensa che ho preso un T60 su una bancarella a
          110Euro con 3Gram e 80Gdisco: batteria da 5
          minuti, ma lo uso un modalita' stanziale, quindi
          la lontananza dalla presa di corrente non e' un
          problema. E soddisfa le mie necessita'
          informatiche.

          Se il paragone dei costi non ti fa sentire un
          perfetto XXXXXXXXX, e' grazie al campo di
          distorsione della
          realta'.Pensa che analogia.Un mio amico ha speso un patello di soldi in una bici in carbonio, ammortizzata e con freni idraulici.Io invece ne ho trovata una da donna usata, un po' arrugginita e con un freno solo. Ho speso solo 30 euro ma soddisfa le mie necessità atletiche.Quando vedrò il mio amico gli chiederò se il paragone dei costi non lo fa sentire un perfetto XXXXXXXXX. Se mi manderà affanc*lo grazie a te saprò che è dovuto al campo di distorsione della realtà.Grazie per la preziosa informazione, ce ne fossero come te su PI eh?
      • ... scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: ...



        Cerca di analizzare al cosa

        è quello che ho fatto.

        ho acquistato una macchina nel 2008, e in 5 anni
        l'unica spesa sono stati 40 euro per aggiornare
        la
        RAM.

        ah si e una ventina di euro per un aggiornamento
        di
        OS

        tale macchina è aggiornata all'ultima versione
        del sistema operativo e ha ancora ottime
        performance

        direi che è stato un ottimo acquistocerto! l'importante e' che continui a ripetertelo.A proposito, avrei queste certificati di proprieta' di suolo lunare, interessano un centomila ettari? Solo dieci dollari a ettaro, e' un affarone, fidati.PS: elvis e' vivo e sta su un'isola tropicale con moana pozzi...
  • m5s scrive:
    Ma.......
    Gli ingegneri della apple sonoo cosi' intelligenti che ancora oggi non sono riusciti ad implementare le porte USB sui portatili macbook solo per far credere che l'azienda è "THINK DIFFERENT..."P.S. Si scrive cosi'.......??
    • Etype scrive:
      Re: Ma.......
      Ma tu sei così intelligente da non riuscire a leggere specifiche o guardare due foto?
      • Etype scrive:
        Re: Ma.......
        Ciao clone appliano :D
      • Etype scrive:
        Re: Ma.......
        - Scritto da: Etype
        Ma tu sei così intelligente da non riuscire a
        leggere specifiche o guardare due
        foto?Clone appliano !!! :)
      • non fumo non bevo e non dico parolacce scrive:
        Re: Ma.......
        - Scritto da: Etype
        Ma tu sei così intelligente da non riuscire a
        leggere specifiche o guardare due
        foto?Guarda che l'USB su mac funziona benissimo.Quando su windows cambio un qualsiasi dispositivo da una porta ad un'altra windows reinstalla i drivers (!!!)Sul mac, ste porcherie non le vedo. Funziona e basta (anche sul mio pc linux ad essere sincero).Ho i brividi se penso che se il mac non fosse mai esistito oggi ci sarebbe solo Windows come S.O. desktop commerciale.(ma mi piacerebbe taaanto vedere una distro di Linux con tutte le possibilità di software offerte da Mac e PC)Sent from my MacBook Pro.Darwin mb1.lan 12.5.0 Darwin Kernel Version 12.5.0: Sun Sep 29 13:33:47 PDT 2013; root:xnu-2050.48.12~1/RELEASE_X86_64 x86_64
    • pietro scrive:
      Re: Ma.......
      http://images.apple.com/macbook-pro/design-retina/images/technology.jpg
    • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
      Re: Ma.......
      Ma che dabbenaggini vai dicendo?Apple è stata la prima azienda di computer a implementare in modo standard la porta USB su un computer in vendita al pubblico (iMac bondi blu, 1997).
      • m5s scrive:
        Re: Ma.......
        una sola porta USB? ecco perchè non me ne sono accorto prima...
        • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
          Re: Ma.......
          E quante pote vuoi su un MacBook Air? Se te ne servono altre (per cosa poi non si sa), ti prendi un hub.
          • collione scrive:
            Re: Ma.......
            ?? ce ne sono due
          • m5s scrive:
            Re: Ma.......
            "E quante pote vuoi su un MacBook Air? Se te ne servono altre (per cosa poi non si sa), ti prendi un hub."Portarsi dietro un hub significa portarsi altra roba indietro che si puo' lasciare tranquillamnte a casa se apple metteva qualche porta USB in piu'.......
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: Ma.......
            Già, perché tu assieme al portatile ti porti dietro tutte le periferiche che normalmente hai a casa...!Carichi tutto in una carriola?Al massimo hai un HD esterno. Per quello c'è una porta USB su ul lato, più una seconda sull'altro, se proprio vuoi usare anche una chiavetta per la connessione internet non essendo attrezzato per il tethering da cellulare.Mah, tutto puzza di trollaggio sucida.
  • prova123 scrive:
    a propsosito dei server MAC
    Galimberti, come mai non ha condito e infiocchettato la storia? dovevi dire che "la brillante strategia di Cupertino non ha ritenuto profittevole il mercato server e quindi ha strategicamente focalizzato i suoi sforzi bla bla" e salamelecchi vari. Invece messa cosi stringata e in due parole come hai fatto, si vede evidente il FALLIMENTO di apple nella penetrazione nel segmento server... e non si fa cosi', poi il padrone per punizione ti mette in ginocchio sui ceci, lo sai.
  • maxsix scrive:
    Par condicio
    No perché un po' va bene ma non troppo.Mi aspetto un articolo del Maruccia sulla storia del cassone laido in salsa cantinara.E un articolo da Annunziata sulla storia dello stesso cassone laido in salsa M$.Se no mi tocca dare ragione agli heaters.E' un ignobile markettata.
  • Esaltatore Di Sapidita scrive:
    I miei mac...
    Dal 1991 a oggi:IIfxQuadra 950PowerMac G3PowerMac G4PowerMac G5MacProMacBook ProIn 23 anni:Problemi hardware riscontrati: ZEROProblemi software riscontrati: ZEROGrazie Steve.
    • debianized scrive:
      Re: I miei mac...
      Quanto ti hanno pagato per questa propaganda?
      • maxsix scrive:
        Re: I miei mac...
        - Scritto da: debianized
        Quanto ti hanno pagato per questa propaganda?E a te quanto ti pagano per dimostrare il contrario?
        • Papple scrive:
          Re: I miei mac...
          Ma li leggi i forum apple? Ci sono eccome problemi sia hardware che software. Cosa del tutto normale. Non ci vedo niente di strano.Se poi vogliamo tapparci gli occhi. O aiutare a tappare gli occhi, allora é un altro discorso:http://www.iphonehacks.com/2013/10/apple-censors-support-forum-posts-ios-7-wifi-issues.html
          • maxsix scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Papple
            Ma li leggi i forum apple? Ci sono eccome
            problemi sia hardware che software. Cosa del
            tutto normale. Non ci vedo niente di
            strano.

            Se poi vogliamo tapparci gli occhi. O aiutare a
            tappare gli occhi, allora é un altro
            discorso:

            http://www.iphonehacks.com/2013/10/apple-censors-sHa dato il la SUA esperienza personale.Che poi è uguale alla mia, ma tantè.Quindi?
          • debianized scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: maxsix
            Ha dato il la SUA esperienza personale.
            Che poi è uguale alla mia, ma tantè.

            Quindi?Quindi é pubblicitá indiretta mascherata da esperienza personale. Perché non ammetterlo?
          • Esaltatore Di Sapidita scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: debianized

            Quindi é pubblicitá indiretta mascherata da
            esperienza personale.

            Perché non ammetterlo?No, è esperienza personale che fa pubblicità indiretta.Mi sono sentito in dovere di rendere onore ai 30 anni del Mac e a chi l'ha inventato. Questo compleanno è un po' anche il mio e i ricordi felici sono tanti.Mi spiace per te...
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita
            No, è esperienza personale che fa pubblicità
            indiretta.Io direi più solo pubblicità da fan e nient'altro.
            Mi sono sentito in dovere di rendere onore ai 30
            anni del Mac e a chi l'ha inventato.Peccato che non l'ha inventato steve,lui stesso neanche ci credeva...
          • Esaltatore Di Sapidita scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Etype
            Io direi più solo pubblicità da fan e nient'altro.
            1/10
          • pietro scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita..

            Mi sono sentito in dovere di rendere onore ai 30

            anni del Mac e a chi l'ha inventato.

            Peccato che non l'ha inventato steve,
            lui stesso neanche ci credeva...e questa da dove ti è uscita?
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: pietro
            e questa da dove ti è uscita?Jef Raskin era l'ideatore del primo Mac, coniando anche il termine Macintosh,quando propose l'idea a Job quest'ultimo non ne era minimamente convinto.Anzi lo stesso Jobs mise i bastoni tra le ruote perchè riteneva che non avrebbe avuto mercato fino alla famosa visita alla Xerox....
          • MacGeek scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita
            ..


            Mi sono sentito in dovere di rendere onore ai
            30


            anni del Mac e a chi l'ha inventato.



            Peccato che non l'ha inventato steve,

            lui stesso neanche ci credeva...

            e questa da dove ti è uscita?Dal c*lo, come tutte le altre cose che dice (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita


            No, è esperienza personale che fa pubblicità

            indiretta.

            Io direi più solo pubblicità da fan e nient'altro.


            Mi sono sentito in dovere di rendere onore ai 30

            anni del Mac e a chi l'ha inventato.

            Peccato che non l'ha inventato steve,lui stesso
            neanche ci credeva...Peccatgo che dimostri di continuo la tua "ignoranza", nel senso che proprio "ignori" l'argomento
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Etype
            Peccatgo che dimostri di continuo la tua
            "ignoranza", nel senso che proprio "ignori"
            l'argomentoPeccato che non conosci neanche la storia della tua beniamina apple,un pò triste clone :D
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Etype
            Peccatgo che dimostri di continuo la tua
            "ignoranza", nel senso che proprio "ignori"
            l'argomentoPovero clone appliano :D
          • maxsix scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: debianized
            - Scritto da: maxsix


            Ha dato il la SUA esperienza personale.

            Che poi è uguale alla mia, ma tantè.



            Quindi?


            Quindi é pubblicitá indiretta mascherata da
            esperienza personale.

            Perché non ammetterlo?Perché la tua mi sembra una faziosa elucubrazione mentale?
          • Papple scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: maxsix
            Ha dato il la SUA esperienza personale.
            Che poi è uguale alla mia, ma tantè.

            Quindi?Quindi solo gli utenti soddisfatti hanno diritto ad esporre la propria esperienza personale?Inoltre i problemi riportati sui vari forum specializzati non fanno parte della mia esperienza personale, ma sono problemi di consumatori (tra l'Altro abbastanza avvezzi ad internet per rivolgersi ad un forum) che hanno sfortunatamente avuto magagne con prodotti apple.Ripeto il concetto: capita. Punto.Poi qualcuno dice prodotti al top...1. se il prezzo é minore, allora l'applefan replica: ovvio, hai speso poco, cosa pretendi2. se il prezzo é lo stesso, allora l'applefan replica: potevi comprarti un apple3. se il prezzo é maggiore, allora l'applefan replica: potevi comprarti un appleCosa replicherei io:1. vero. perché dovrei comprarmi un apple e spendere il doppio per fare le stesse cose semplici: navigare, leggere la posta, etc. perché se compro al supermercato, allora vuol dire che non ho il bisogno di sfruttare le millemila fantastiche potenzialitá della apple, altrimenti comprerei apple. A quelli che dicono che il popolo non é informato sulle potenzialitá apple, si rivolgano al marketing apple che commercializza un bel design design e una limitata informazione sulle qualitá del prodotto.2. se spendo uguale ho un buon prodotto valido e con caratteristiche equivalenti: dov'é il vantaggio del sistema apple?3. se spendo di piú vuol dire che ho bisogno di quel qualcosa in piú che apple non mi da.Che bello il mondo finché é libero.
          • Papple scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Papple

            Ma li leggi i forum apple? Ci sono eccome

            problemi sia hardware che software. Cosa del

            tutto normale. Non ci vedo niente di

            strano.



            Se poi vogliamo tapparci gli occhi. O
            aiutare
            a

            tappare gli occhi, allora é un altro

            discorso:




            http://www.iphonehacks.com/2013/10/apple-censors-s

            Ha dato il la SUA esperienza personale.
            Che poi è uguale alla mia, ma tantè.

            Quindi?- Scritto da: maxsix
            Ha dato il la SUA esperienza personale.
            Che poi è uguale alla mia, ma tantè.

            Quindi?Quindi solo gli utenti soddisfatti hanno diritto ad esporre la propria esperienza personale?Inoltre i problemi riportati sui vari forum specializzati non fanno parte della mia esperienza personale, ma sono problemi di consumatori (tra l'Altro abbastanza avvezzi ad internet per rivolgersi ad un forum) che hanno sfortunatamente avuto magagne con prodotti apple.Ripeto il concetto: capita. Punto.Poi qualcuno dice prodotti al top...1. se il prezzo é minore, allora l'applefan replica: ovvio, hai speso poco, cosa pretendi2. se il prezzo é lo stesso, allora l'applefan replica: potevi comprarti un apple3. se il prezzo é maggiore, allora l'applefan replica: potevi comprarti un appleCosa replicherei io:1. vero. perché dovrei comprarmi un apple e spendere il doppio per fare le stesse cose semplici: navigare, leggere la posta, etc. perché se compro al supermercato, allora vuol dire che non ho il bisogno di sfruttare le millemila fantastiche potenzialitá della apple, altrimenti comprerei apple. A quelli che dicono che il popolo non é informato sulle potenzialitá apple, si rivolgano al marketing apple che commercializza un bel design design e una limitata informazione sulle qualitá del prodotto.2. se spendo uguale ho un buon prodotto valido e con caratteristiche equivalenti: dov'é il vantaggio del sistema apple?3. se spendo di piú vuol dire che ho bisogno di quel qualcosa in piú che apple non mi da.Che bello il mondo finché é libero.
          • maxsix scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Papple
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: Papple


            Ma li leggi i forum apple? Ci sono eccome


            problemi sia hardware che software. Cosa
            del


            tutto normale. Non ci vedo niente di


            strano.





            Se poi vogliamo tapparci gli occhi. O

            aiutare

            a


            tappare gli occhi, allora é un altro


            discorso:








            http://www.iphonehacks.com/2013/10/apple-censors-s



            Ha dato il la SUA esperienza personale.

            Che poi è uguale alla mia, ma tantè.



            Quindi?

            - Scritto da: maxsix


            Ha dato il la SUA esperienza personale.

            Che poi è uguale alla mia, ma tantè.



            Quindi?

            Quindi solo gli utenti <s
            <b
            soddisfa </s
            tti </b
            che hanno un Mac hanno diritto
            ad esporre la propria esperienza
            personale?
            Fixed
            Inoltre i problemi riportati sui vari forum
            specializzati non fanno parte della mia
            esperienza personale, ma sono problemi di
            consumatori (tra l'Altro abbastanza avvezzi ad
            internet per rivolgersi ad un forum) che hanno
            sfortunatamente avuto magagne con prodotti
            apple.
            Guarda.Io ho fatto parte dell'assistenza Apple quando c'erano in voga i Quadra ultima generazione 68k fino ai PowerMac 9600.E di rogne ne ho viste parecchie tranquillo.Ma avevi pure nelle rogne un gran vantaggio. Quando un Mac non funzionava avevi 2 cose da fare (a suo tempo c'era il system 7/8/9).Controllare le estensioni in cartella sistemaVerificare che le preferenze non fossero corrotteResettare la PRAM con una combinazione di tasti appropriataSe tutto questo non risolveva, c'era sicuramente qualcosa di fisico.Insomma non ci voleva tanto a sgammare il problema.Oggi se ci sono rogne sono:- è un problema di permessi sXXXXXXXti nei file (usi il buon disk utility)- qualche preferenza sXXXXXXXta per qualche strano motivo (e qui la cosa si complica un filo)- è fisicamente rotto qualcosa.Tempo di identificazione del problema: 5 minuti.Tempo di risoluzione: da qualche minuto a qualche ora a seconda se devi recarti nel terzo caso in un Apple store.Tu giustamente potresti dirmi, eh ma se tu lo porti in un Apple Store e non hanno il pezzo di ricambio ti attacchi.E invece no, perché gli Apple store hanno macchine muletto a iosa e non fanno altro che smontare l'HD dalla tua macchina e metterla in un altra.Senza toccare niente tutto funziona.Niente reinstallaizioni.Nessuna configurazione.E se sei un professionista come me queste cose CONTANO.
            Ripeto il concetto: capita. Punto.

            Poi qualcuno dice prodotti al top...

            1. se il prezzo é minore, allora l'applefan
            replica: ovvio, hai speso poco, cosa
            pretendi
            Certo.
            2. se il prezzo é lo stesso, allora l'applefan
            replica: potevi comprarti un
            apple
            Certo, è da scemi non farlo.
            3. se il prezzo é maggiore, allora l'applefan
            replica: potevi comprarti un
            apple
            Aggiungo anche, bella fregatura ti hanno rifilato.
            Cosa replicherei io:

            1. vero. perché dovrei comprarmi un apple e
            spendere il doppio per fare le stesse cose
            semplici: navigare, leggere la posta, etc. E per questo ti compri un Mac o un PC?Allora sei proprio fesso.Un bel tablet e vivi felice.
            2. se spendo uguale ho un buon prodotto valido e
            con caratteristiche equivalenti: dov'é il
            vantaggio del sistema
            apple?
            Un sistema operativo in più.Una porta Thunderbolt in più.Una batteria che dura di più.Un monitor di qualità superiore.Un trackpad che nessun produttore di PC ha e si sogna.Un case in puro alluminio.Un sistema che non si inchioda nemmeno se ci metti una bomba (io ci faccio di tutto con il MPB e sinceramente da dopo l'aggiornamento di mavericks non l'ho mai riavviato, sempre in stand by-lavoro, lavoro-stand by, prima con Mountain Lion non ho ricordi di riavvii che non fossero per qualche aggiornamento dell'OS).Un estetica e un brand maggiore che ha un certo appeal.
            3. se spendo di piú vuol dire che ho bisogno di
            quel qualcosa in piú che apple non mi
            da.
            Per esempio?Ahh un portatile gaming. Si li sono superiori.Ci metto un lol se permetti.
            Che bello il mondo finché é libero.Certo.Poi c'è chi ride e chi no.Io rido.Tanto.
          • MacGeek scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: maxsix
            Ma avevi pure nelle rogne un gran vantaggio.
            Quando un Mac non funzionava avevi 2 cose da fare
            (a suo tempo c'era il system
            7/8/9).
            Controllare le estensioni in cartella sistema
            Verificare che le preferenze non fossero corrotte
            Resettare la PRAM con una combinazione di tasti
            appropriataPerò la cosa delle PRAM mi è sempre sembrata una leggenda metropolitana. A me non ha MAI risolto niente. Le estensioni, invece, erano rognose. Io ne avevo sempre tante (mi piacevano) ma dovevo stare attento con alcune a metterle insieme, oppure per le prestazioni e RAM che calavano (e non c'è niente di più odioso di un computer rallentato).Addirittura mi feci una tabella su cui per ogni estensione avevo annotato RAM occupata e ms (millisecondi) di rallentamento del sistema che procuravano (non mi ricordo come lo misuravo, ma avevo trovato un modo).C'è da dire però che almeno con le estensioni dell'epoca cosa rallentava il sistema era individuabile abbastanza agevolmente (qualche estensione, appunto), mentre oggi dopo un po' tempo che usi i computer (sì, anche i Mac) i sistemi rallentano e non si capisce bene perché. Questi Unix sono troppo complessi, hanno CRON e decine di processi incomprensibili e nascosti che possono partire in ogni momento. Impossibili da debuggare.
          • maxsix scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: maxsix


            Ma avevi pure nelle rogne un gran vantaggio.

            Quando un Mac non funzionava avevi 2 cose da
            fare

            (a suo tempo c'era il system

            7/8/9).

            Controllare le estensioni in cartella sistema

            Verificare che le preferenze non fossero
            corrotte

            Resettare la PRAM con una combinazione di
            tasti

            appropriata

            Però la cosa delle PRAM mi è sempre sembrata una
            leggenda metropolitana. A me non ha MAI risolto
            niente. Le estensioni, invece, erano rognose. Io
            ne avevo sempre tante (mi piacevano) ma dovevo
            stare attento con alcune a metterle insieme,
            oppure per le prestazioni e RAM che calavano (e
            non c'è niente di più odioso di un computer
            rallentato).La corruzione delle PRAM era dovuta principalmente a bombe improvvise che richiedevano riavvii inaspettati.Concordo che non risolvevano il problema all'origine ma aiutavano a trovare la soluzione se gestito con un po' di testa e un extension loader.

            Addirittura mi feci una tabella su cui per ogni
            estensione avevo annotato RAM occupata e ms
            (millisecondi) di rallentamento del sistema che
            procuravano (non mi ricordo come lo misuravo, ma
            avevo trovato un
            modo).

            C'è da dire però che almeno con le estensioni
            dell'epoca cosa rallentava il sistema era
            individuabile abbastanza agevolmente (qualche
            estensione, appunto), mentre oggi dopo un po'
            tempo che usi i computer (sì, anche i Mac) i
            sistemi rallentano e non si capisce bene perché.
            Questi Unix sono troppo complessi, hanno CRON e
            decine di processi incomprensibili e nascosti che
            possono partire in ogni momento. Impossibili da
            debuggare.Per le estensioni era normale, fondamentalmente erano dei processi launch and stay on back ma avevano dei runlevel prioritari. Quindi, si, inficiavano le prestazioni pesantemente, dall'altra davano feature aggiuntive all'OS.Bisognava trovare un equilibrio di convenienza. Inoltre bisognava stare attenti ai conflitti che erano spesso la fonte delle chiamate ai centri assistenza.Per quello che riguarda il rallentamento di Mac OS X, posso solo che smentire.Mai visto nulla di tutto ciò, il sistema è sempre stabile, brillante e costante nel tempo.Però non ci installo porcherie varie, questo si, nemmeno da Mac App store.
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: maxsix
            Ma avevi pure nelle rogne un gran vantaggio.
            Quando un Mac non funzionava avevi 2 cose da fare
            (a suo tempo c'era il system
            7/8/9).
            Controllare le estensioni in cartella sistema
            Verificare che le preferenze non fossero corrotte
            Resettare la PRAM con una combinazione di tasti
            appropriata
            Se tutto questo non risolveva, c'era sicuramente
            qualcosa di
            fisico.Weee che perspicacia :D
            Insomma non ci voleva tanto a sgammare il
            problema.
            Oggi se ci sono rogne sono:
            - è un problema di permessi sXXXXXXXti nei file
            (usi il buon disk
            utility)
            - qualche preferenza sXXXXXXXta per qualche
            strano motivo (e qui la cosa si complica un
            filo)
            - è fisicamente rotto qualcosa.Che persipicacia 2 :D
            Tempo di identificazione del problema: 5 minuti.
            Tempo di risoluzione: da qualche minuto a qualche
            ora a seconda se devi recarti nel terzo caso in
            un Apple
            store.Recarti in un apple store ? :D :D :D :D :D
            Tu giustamente potresti dirmi, eh ma se tu lo
            porti in un Apple Store e non hanno il pezzo di
            ricambio ti
            attacchi.

            E invece no, perché gli Apple store hanno
            macchine muletto a iosa e non fanno altro che
            smontare l'HD dalla tua macchina e metterla in un
            altra.weee che professionalità la apple :D
            Senza toccare niente tutto funziona.miracolo divino :D :D :D
            Niente reinstallaizioni.
            Nessuna configurazione.e per fare cosa per scambiare 2 HDD ? :D
            E se sei un professionista come me queste cose
            CONTANO.Un professionista come te ?muahahahahhaah vai a pelare le patate su .. :D :D :D

            1. se il prezzo é minore, allora l'applefan

            replica: ovvio, hai speso poco, cosa

            pretendi


            Certo.Le fantarisposte di un appliano ...

            2. se il prezzo é lo stesso, allora
            l'applefan

            replica: potevi comprarti un

            apple



            Certo, è da scemi non farlo.Muahahaa,lo è se lo compri bambino :D

            3. se il prezzo é maggiore, allora l'applefan

            replica: potevi comprarti un

            apple


            Aggiungo anche, bella fregatura ti hanno rifilato.Come quando prendi un qualsiasi prodotto apple,ma per l'apple fan è la normalità :D

            Cosa replicherei io:



            1. vero. perché dovrei comprarmi un apple e

            spendere il doppio per fare le stesse cose

            semplici: navigare, leggere la posta, etc.

            E per questo ti compri un Mac o un PC?
            Allora sei proprio fesso.

            Un bel tablet e vivi felice.Risposte nosense di appliano professionista :D :D :D

            2. se spendo uguale ho un buon prodotto
            valido
            e

            con caratteristiche equivalenti: dov'é il

            vantaggio del sistema

            apple?


            Un sistema operativo in più.che gira solo su un hardware e mai preso in considerazione dall'informatica vera.
            Una porta Thunderbolt in più.che non ti serve a nulla dato che la stragrande maggioranza delle periferiche che trovi in giro non sono thunderbolt,quindi inutile.
            Una batteria che dura di più.ovviamente con tecnologia aliena eh :D
            Un monitor di qualità superiore.come il 4K della Fujitsu ? :D
            Un trackpad che nessun produttore di PC ha e si
            sogna.Per i PC hai periferiche di puntamento a iosa,dal semplice mouse ottico,al laser,touchpad multifunzione,mouse gaming,tavoletta grafica,mouse ibridi (mouse più superficie superiore sensibile touch),tackball,ecc...Nessuno invidia il trackpad di apple eh ...
            Un case in puro alluminio.Che non significa proprio nulla...
            Un sistema che non si inchioda nemmeno se ci
            metti una bomba (io ci faccio di tutto con il MPB
            e sinceramente da dopo l'aggiornamento di
            mavericks non l'ho mai riavviato, sempre in stand
            by-lavoro, lavoro-stand by, prima con Mountain
            Lion non ho ricordi di riavvii che non fossero
            per qualche aggiornamento
            dell'OS).Fosse l'unico ...
            Un estetica e un brand maggiore che ha un certo
            appeal.estetica anni 60 orribile e un brand fuffettaro,ah ma vuoi mettere quanta è liscia la superificie e gli angoli smussati ? :D

            3. se spendo di piú vuol dire che ho
            bisogno
            di

            quel qualcosa in piú che apple non mi

            da.


            Per esempio?
            Ahh un portatile gaming. Si li sono superiori.quegli degli altri sicuramente :D
            Ci metto un lol se permetti.Si anche io con quelli della apple :D

            Che bello il mondo finché é libero.

            Certo.

            Poi c'è chi ride e chi no.Chi ride non ha scelto apple ;)
            Io rido.

            Tanto.Sono io che mi faccio 4 risate con le tue idiozie da pseudo professionista :D
          • Teo_ scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: maxsix
            Guarda.
            Io ho fatto parte dell'assistenza Apple quando
            c'erano in voga i Quadra ultima generazione 68k
            fino ai PowerMac
            9600.
            E di rogne ne ho viste parecchie tranquillo.

            Ma avevi pure nelle rogne un gran vantaggio.
            Quando un Mac non funzionava avevi 2 cose da fare
            (a suo tempo c'era il system
            7/8/9).
            Controllare le estensioni in cartella sistema
            Verificare che le preferenze non fossero corrotte
            Resettare la PRAM con una combinazione di tasti
            appropriata

            Se tutto questo non risolveva, c'era sicuramente
            qualcosa di
            fisico.Dimentichi i font corrotti: lorigine di ogni male per molti ai tempi delle bombe.
          • gnammolo scrive:
            Re: I miei mac...
            è una dichiarazione IMPOSSIBILEmagari per i problemi HW puo essere stato fortunato ma per i problemi SW dal 8.0 al 9.6 è stato un susseguirsi di problemi altalenati su TUTTI i mac, il 10 poi ha avuto ampi problemi di giovinezza (inevitabili per quanta cura apple ci abbia messo sopra nello sviluppo)
          • Esaltatore Di Sapidita scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: gnammolo
            è una dichiarazione IMPOSSIBILE

            magari per i problemi HW puo essere stato
            fortunato ma per i problemi SW dal 8.0 al 9.6 è
            stato un susseguirsi di problemi altalenati su
            TUTTI i mac, il 10 poi ha avuto ampi problemi di
            giovinezza (inevitabili per quanta cura apple ci
            abbia messo sopra nello
            sviluppo)- Scritto da: gnammolo
            quante bugie.Capisco che per te sia impossibile da capire, ma è andata proprio così, nessun problema. A differenza di windows, con Apple gli aggiornamenti non sono un ostacolo, ma un passo avanti.
          • ... scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita
            - Scritto da: gnammolo

            è una dichiarazione IMPOSSIBILE



            magari per i problemi HW puo essere stato

            fortunato ma per i problemi SW dal 8.0 al
            9.6
            è

            stato un susseguirsi di problemi altalenati
            su

            TUTTI i mac, il 10 poi ha avuto ampi
            problemi
            di

            giovinezza (inevitabili per quanta cura
            apple
            ci

            abbia messo sopra nello

            sviluppo)


            - Scritto da: gnammolo

            quante bugie.

            Capisco che per te sia impossibile da capire, ma
            è andata proprio così, nessun problema. A
            differenza di windows, con Apple gli
            aggiornamenti non sono un ostacolo, ma un passo
            avanti.come la storia che Maverick richiede 8Gram? quel passo avanti li'? Allora viva i gamberi!
          • Esaltatore Di Sapidita scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: ...

            come la storia che Maverick richiede 8Gram? quel
            passo avanti li'?

            Allora viva i gamberi!Non colgo l'ironia.Il mio macpro l'ho acquistato con 16gb di ram ben prima che uscisse Mavericks e non certo per farci girare il system.
          • pietro scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: ...
            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita

            - Scritto da: gnammolo


            è una dichiarazione IMPOSSIBILE





            magari per i problemi HW puo essere stato


            fortunato ma per i problemi SW dal 8.0 al

            9.6

            è


            stato un susseguirsi di problemi altalenati

            su


            TUTTI i mac, il 10 poi ha avuto ampi

            problemi

            di


            giovinezza (inevitabili per quanta cura

            apple

            ci


            abbia messo sopra nello


            sviluppo)





            - Scritto da: gnammolo


            quante bugie.



            Capisco che per te sia impossibile da capire, ma

            è andata proprio così, nessun problema. A

            differenza di windows, con Apple gli

            aggiornamenti non sono un ostacolo, ma un passo

            avanti.

            come la storia che Maverick richiede 8Gram? quel
            passo avanti li'?il mio imac (2007) con 4 Gb e Maverik va benissimo per fare cose normali, mai un minimo problema.
          • gnammolo scrive:
            Re: I miei mac...
            infatti il mac os classic andava talmente bene che hanno deciso di buttarlo e metterci su un sistema operativo *nix.Balle solo balle le tue
          • jackoverfull scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: gnammolo
            è una dichiarazione IMPOSSIBILE

            magari per i problemi HW puo essere stato
            fortunato ma per i problemi SW dal 8.0 al 9.6 è
            stato un susseguirsi di problemi altalenati su
            TUTTI i mac, il 10 poi ha avuto ampi problemi di
            giovinezza (inevitabili per quanta cura apple ci
            abbia messo sopra nello
            sviluppo)9.6Alla faccia del conoscere di quel che si sta parlando :p
          • collione scrive:
            Re: I miei mac...
            vero, mac os x faceva letteralmente penaonestamente credo che Tevanian abbia fatto un lavoro incredibileriuscire a prendere quel carciofo di Mach e trasformarlo in qualcosa di usabile, è stata una vera alchimiae pensare che all'epoca esisteva un OS ultraperformante chiamata BeOS!!!
          • maxsix scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: collione
            vero, mac os x faceva letteralmente pena

            onestamente credo che Tevanian abbia fatto un
            lavoro
            incredibile

            riuscire a prendere quel carciofo di Mach e
            trasformarlo in qualcosa di usabile, è stata una
            vera
            alchimia
            Lui non la pensa come te.http://it.wikipedia.org/wiki/Tim_Berners-Leehttp://it.wikipedia.org/wiki/NeXTSTEP
            e pensare che all'epoca esisteva un OS
            ultraperformante chiamata
            BeOS!!!Vero. Ma senza applicazioni.E pensa, non era basato su Linux.E pensa era stato pensato per i Mac.[radical chic mode on]E pensa quanto voi cantinari nella stanza delle idee dell'IT non siete contati/non contate/non conterete nulla.[radical chic mode off]
          • MacGeek scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: collione

            vero, mac os x faceva letteralmente pena



            onestamente credo che Tevanian abbia fatto un

            lavoro

            incredibile



            riuscire a prendere quel carciofo di Mach e

            trasformarlo in qualcosa di usabile, è stata
            una

            vera

            alchimia


            Lui non la pensa come te.

            http://it.wikipedia.org/wiki/Tim_Berners-Lee
            http://it.wikipedia.org/wiki/NeXTSTEPSì il NeXT era fantastico, sempre il mio sogno (impossibile, visto il costo).I NeXT non erano lenti (a parte per il disco magneto-ottico dei primi modelli). Erano lente le prime 2 versioni di OS-X. Ma il kernel non c'entra niente. Il motivo, principalmente era l'innovativo sistema grafico completamente 32 bit, antialising, compositing, double buffered non ancora ottimizzato (lo sarà a partire dal 10.2 con Quartz extreme e ancora di più con la 10.3 e 10.4).Considera che M$ è riuscita a copiare il sistema grafico di OS X solo dopo 5 anni con Vista. E poi con Seven ha tolto il double buffering per motivi prestazionali!!!Linux ci ha messo ancora di più.
            Vero. Ma senza applicazioni.
            E pensa, non era basato su Linux.

            E pensa era stato pensato per i Mac.Non esattamente. BeOS è nato con il suo hardware biproXXXXXre (una novità all'epoca). Solo dopo un po' è stato portato su Mac, come piano "B". Ci ho giocato un po' ed indubbiamente era notevole, rispetto al Mac 7.6 dell'epoca SKIZZAVA, ma c'era ben poco da fare, non c'erano App. Il piano "C" è stato portarlo su PC. Dopo è morto. Comunque non è mai stato all'altezza del NeXT come features (tutta la parte grafica era a livello del Mac, non del NeXT o di OS-X). Io ho sempre tifato NeXT anche all'epoca (ero uno dei pochi).
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: MacGeek
            E poi
            con Seven ha tolto il double buffering per motivi
            prestazionali!!!Mah, sinceramente non mi risulta.Il double buffering nativo a livello di SDK è uscito da XP e ancora continua ad esistere.Ho anche sviluppato alcuni controlli d'interfaccia che arrivano al triple buffering senza problemi prestazionali.
          • maxsix scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: MacGeek

            E poi

            con Seven ha tolto il double buffering per
            motivi

            prestazionali!!!

            Mah, sinceramente non mi risulta.
            Il double buffering nativo a livello di SDK è
            uscito da XP e ancora continua ad
            esistere.
            Ho anche sviluppato alcuni controlli
            d'interfaccia che arrivano al triple buffering
            senza problemi
            prestazionali.Non ci scommetto perché è un bel po' che non metto mani sul framework .net, ma se non ricordo male era una cosa contenuta nel 3.5 con VS 2010.Quindi si era il periodo di 7 o giù di li.Ma vado a memoria.
          • MacGeek scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: MacGeek

            E poi

            con Seven ha tolto il double buffering per
            motivi

            prestazionali!!!

            Mah, sinceramente non mi risulta.
            Il double buffering nativo a livello di SDK è
            uscito da XP e ancora continua ad esistere.Così avevo letto all'uscita di 7 (una delle sue 'ottimizzazioni' per incrementare le prestazioni rispetto a vista), poi dei dettagli non è che mi sia mai interessato un gran che.Comunque parlo di double buffering system wide, non a livello di SDK.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: MacGeek


            E poi


            con Seven ha tolto il double buffering
            per

            motivi


            prestazionali!!!



            Mah, sinceramente non mi risulta.

            Il double buffering nativo a livello di SDK è

            uscito da XP e ancora continua ad esistere.

            Così avevo letto all'uscita di 7 (una delle sue
            'ottimizzazioni' per incrementare le prestazioni
            rispetto a vista), poi dei dettagli non è che mi
            sia mai interessato un gran
            che.
            Comunque parlo di double buffering system wide,
            non a livello di
            SDK.Pardon, hai ragione.Ho controllato ed effettivamente è built-in da Vista in poi. Presumo quindi che in precedenza lo facevano esclusivamente via software con un layer intermedio (effettivamente in XP il double buffering c'era, anche se -molto- più lento).
          • collione scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: MacGeek
            Non esattamente. BeOS è nato con il suo hardware
            biproXXXXXre (una novità all'epoca). Solo dopo unquesto nel mondo di noi normali esseri umani, ma nel suo apple-mondo le cose sono andate in maniera completamente diversanon lo sai? Gassée aveva una gigantesca statua di Jobs in salotto, alla quale rivolgeva preghiere ed invocazioni ogni giorno
          • MacGeek scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: MacGeek


            Non esattamente. BeOS è nato con il suo
            hardware

            biproXXXXXre (una novità all'epoca). Solo
            dopo
            un

            questo nel mondo di noi normali esseri umani, ma
            nel suo apple-mondo le cose sono andate in
            maniera completamente
            diversa

            non lo sai? Gassée aveva una gigantesca statua di
            Jobs in salotto, alla quale rivolgeva preghiere
            ed invocazioni ogni
            giornoGassée era un ex-dirigente Apple (diciamo l'equivalente di Shiller di oggi, non uno qualsiasi) e chiaramente tenne i suoi legami con Apple. La BeBox e il BeOS erano nati con l'intenzione di sfruttare il multiprocessing. Misero due economici PPC 603 che costavano meno del più potente PPC 604 montato sui Mac e spinsero molto sul multithreading a livello software. Questo era il razionale, il loro vantaggio competitivo, per la nuova azienda.Ma le vendite hardware ebbero scarsissimo sucXXXXX (ormai Windoze dominava e non c'era più spazio per altri sul mercato. Solo Apple resisteva), quindi poi cercarono altre strade per mantenere almeno il BeOS.In realtà il BeOS era efficacissimo anche su singolo proXXXXXre, come prestazioni. Sul mio Mac (con PPC 604, appunto) schizzava. Ma come sofisticazione tecnica (a parte il multithreading) era inferiore al NeXT. Il NeXT era completamente object oriented (il primo!), aveva display postscript, Unix, ecc.
          • collione scrive:
            Re: I miei mac...
            sul postscript hai ragione, ma riguarda la superiorità, in generale, di next, non ci metterei la mano sul fuocoanche beos era completamente object-oriented, scritto in c++, massicciamente multi-threadednext aveva tutta la parte grafica che era superiore a beos, ma il resto era decisamente banale ( uno unix come tanti )basti pensare che, a livello di ferro, beos offriva un filesystem a 64 bit con journaling, smp lock-free, ecc... tutta roba che negli altri os è comparsa dopo annitutta la questione si giocò sul fronte commerciale, ed è lì che beos fallì ( per vari motivi ), mentre su apple si può solo dire che l'azienda comprò Jobs più che next
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: maxsix
            E pensa quanto voi cantinari nella stanza delle
            idee dell'IT non siete contati/non contate/non
            conterete
            nulla.Praticamente la stessa cosa che l'informatica pensa del mondo apple :D :D :D....povero cipollino,fai parte di uno sparuto numero che non ha mai contato un H nell'IT e viene a vantarsi qui su PI ,super LOL :D :D :D :D :D
          • maxsix scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix

            E pensa quanto voi cantinari nella stanza delle

            idee dell'IT non siete contati/non contate/non

            conterete

            nulla.

            Praticamente la stessa cosa che l'informatica
            pensa del mondo apple :D :D
            :D....

            povero cipollino,fai parte di uno sparuto numero
            che non ha mai contato un H nell'IT e viene a
            vantarsi qui su PI ,super LOL :D :D :D :D
            :DNon hai ancora capito trottolino amoroso che io comprendo in toto la tua scarsa conoscenza nell'IT?La comprendo e la supero.Di una cifra stellare.
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: maxsix
            Non hai ancora capito trottolino amoroso che io
            comprendo in toto la tua scarsa conoscenza
            nell'IT?Vediamo ti rinfresco la memoria sulle tue convinzioni:- Perc 6i- Messa a terra per il caricatore dell'Iphone- Wetransfer per le aziendeE tu saresti un esperto IT ? vai a pelare la patate vai che in cucina ti reclamano :D
            La comprendo e la supero.Muahaha il sostenitore degli apple :D :D :D dopo 30 anni di milardi è ancora li :D
            Di una cifra stellare.L'unica cosa stellare che c'è qui è solo l'idiozia del tuo voler far sembrare Apple la prima della classe in tutto quando non è neanche l'ultma ruota del carro.
          • collione scrive:
            Re: I miei mac...
            Ma tua nonna ti ha stuprato da piccolo?Spari XXXXXXX a raffica e lo fai con una rabbia che mostra un'infanzia incredibilmente travagliata
          • Pietro scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: collione
            vero, mac os x faceva letteralmente pena

            onestamente credo che Tevanian abbia fatto un
            lavoro
            incredibile

            riuscire a prendere quel carciofo di Mach e
            trasformarlo in qualcosa di usabile, è stata una
            vera
            alchimia

            e pensare che all'epoca esisteva un OS
            ultraperformante chiamata
            BeOS!!!Pensa che occasione d'oro persa per Microsoft, buttare Windows e prendersi BeOS
    • 2014 scrive:
      Re: I miei mac...
      - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita
      Dal 1991 a oggi:

      IIfx
      Quadra 950
      PowerMac G3
      PowerMac G4
      PowerMac G5
      MacPro
      MacBook Pro

      In 23 anni:
      Problemi hardware riscontrati: ZERO
      Problemi software riscontrati: ZERO
      Non hai ancora trovato l'accensione? :D
      • Esaltatore Di Sapidita scrive:
        Re: I miei mac...
        - Scritto da: 2014
        - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita

        Dal 1991 a oggi:



        IIfx

        Quadra 950

        PowerMac G3

        PowerMac G4

        PowerMac G5

        MacPro

        MacBook Pro



        In 23 anni:

        Problemi hardware riscontrati: ZERO

        Problemi software riscontrati: ZERO


        Non hai ancora trovato l'accensione? :DVero, ognuno rimaneva acceso 24/24
    • Etype scrive:
      Re: I miei mac...
      - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita
      Dal 1991 a oggi:

      IIfx
      Quadra 950
      PowerMac G3
      PowerMac G4
      PowerMac G5
      MacPro
      MacBook Pro

      In 23 anni:
      Problemi hardware riscontrati: ZERO
      Problemi software riscontrati: ZERO

      Grazie Steve.Come qualsiasi altro computer in commercio,quindi dov'è la novità ?
    • bradipao scrive:
      Re: I miei mac...
      - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita
      In 23 anni:
      Problemi hardware riscontrati: ZERO
      Problemi software riscontrati: ZEROFosse vero per tutti i mac prodotti, darebbero la garanzia ventennale gratuita. Invece per avere il secondo anno devi pagare.
      • Izio01 scrive:
        Re: I miei mac...
        - Scritto da: bradipao
        - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita

        In 23 anni:

        Problemi hardware riscontrati: ZERO

        Problemi software riscontrati: ZERO

        Fosse vero per tutti i mac prodotti, darebbero la
        garanzia ventennale gratuita. Invece per avere il
        secondo anno devi pagare.Bè, non è più vero, ora i due anni di legge li danno. Il ragionamento comunque non fa una grinza!
    • gnammolo scrive:
      Re: I miei mac...
      quante bugie.
    • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
      Re: I miei mac...
      Dal 1991 ad oggi:Mac LCQuadra 840 AVPowerMax 8600 AVPowerBook LombardPowerMac G3 biancoe bluPowerMac G4MacMini G4eMacPowerMac G5 dual CPUMacMini InteliMac Intel 24"MacBook AirProblemi:4 HD saltati (2 IBM Deskstar, 1 Toshiba, 1 Seagate);2 Lettori cd/dvd guasti2 unità floppy guasteCPU PowerMac G5 fulminata (costo di riparazione 350 euri);Scheda grafica Nvidia GeForce 7600 GT iMac Intel 24" fulminata (in entrambi gli iMac, c***o!) costo di riparazione: 400 euri cadauna.Non poco, ma nemmeno da strapparsi i capelli.
      • Etype scrive:
        Re: I miei mac...
        - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us
        Problemi:
        4 HD saltati (2 IBM Deskstar, 1 Toshiba, 1
        Seagate);1 Seagate dopo 11 anni di lavoro.
        2 Lettori cd/dvd guastimai sucXXXXX
        2 unità floppy guastemai sucXXXXX
        CPU PowerMac G5 fulminata (costo di riparazione
        350
        euri);mai sucXXXXX
        Scheda grafica Nvidia GeForce 7600 GT iMac Intel
        24" fulminata (in entrambi gli iMac, c***o!)
        costo di riparazione: 400 euri
        cadauna.mai sucXXXXX
        Non poco, ma nemmeno da strapparsi i capelli.Beh 350 Euro per una CPU e 800 per 2 Geforce 7600GT...alla faccia
        • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
          Re: I miei mac...
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us

          Problemi:

          4 HD saltati (2 IBM Deskstar, 1 Toshiba, 1

          Seagate);

          1 Seagate dopo 11 anni di lavoro.Sono tutti dischi SATA/PATA. Quando i Mac montavano gli SCSI, mai avuto un problema.

          2 Lettori cd/dvd guasti

          mai sucXXXXXSono un fumatore... Sicuramente una parte di responsabilità è mia.


          2 unità floppy guaste

          mai sucXXXXXFortunato! Ho altri amici che hanno avuto lo stesso mio problema. Nessun dramma, però, perché il floppy non lo usavo più da anni!


          CPU PowerMac G5 fulminata (costo di riparazione

          350

          euri);

          mai sucXXXXXA me sì, purtroppo&maledizione.


          Scheda grafica Nvidia GeForce 7600 GT iMac Intel

          24" fulminata (in entrambi gli iMac, c***o!)

          costo di riparazione: 400 euri

          cadauna.Un anno una, riparata attraverso un rivenditore autorizzato Apple: 500 euro.L'anno dopo l'altra, mi sono rivolto a un negozietto che me l'ha sostituita per 300 euro comprandola su ebay in Germania. 400 euri è la media dei due costi.
          mai sucXXXXXPare che sugli iMac 24" late 2006 sia un problema comune dopo diversi anni di utilizzo. Difetto congenito della scheda. Colpa di Nvidia. Il difetto è poi stato fixxato.Comunque, per la cronaca l'iMac 24" in questione è quello da cui scrivo ora. Va che è una meraviglia dopo la bellezza di 7 anni e mezzo! Ne ho un altro uguale davanti al divano che uso come "media center" (musica e film). Il System però è il 10.6.8. Se passo a 10.7 la grafica ne risente.

          Non poco, ma nemmeno da strapparsi i capelli.

          Beh 350 Euro per una CPU e 800 per 2 Geforce
          7600GT...alla
          faccia350 euro per una cpu dual core 1.8 non è esagerato. Pensavo molto peggio.400 per una Geforce è una presa per i fondelli. Poi dovresti vedere la scheda... enorme, con un tubo di rame che va al dissipatore... Un assurdità tecnologica!
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us
            Sono tutti dischi SATA/PATA. Quando i Mac
            montavano gli SCSI, mai avuto un
            problema.Cambiava solo l'interfaccia il principio di funzionamento era lo stesso.
            Sono un fumatore... Sicuramente una parte di
            responsabilità è
            mia.Nel senso che usi il cassetto DVD come posacenere ? :D
            Fortunato! Ho altri amici che hanno avuto lo
            stesso mio problema. Nessun dramma, però, perché
            il floppy non lo usavo più da
            anni!Un comune lettore floppy difficilmente si rompe,quando ci sono problemi è molto più facile che sia il floppy a non essere più buono,oppure in qualche caso quando c'è molta polvere dentro l'unità.
            A me sì, purtroppo&maledizione.Mai avuto un Apple :D ,sebbene qualche possibilità può succedere ma è raro.
            Pare che sugli iMac 24" late 2006 sia un problema
            comune dopo diversi anni di utilizzo. Difetto
            congenito della scheda. Colpa di Nvidia. Il
            difetto è poi stato
            fixxato.Cioè le Nvidia 7600GT erano difettose o solo quelle fornite per apple ?
            Comunque, per la cronaca l'iMac 24" in questione
            è quello da cui scrivo ora. Va che è una
            meraviglia dopo la bellezza di 7 anni e mezzo!il mio ne ha 11 e non è un Mac :D
            Ne ho un altro uguale davanti al divano che uso come
            "media center" (musica e film). Il System però è
            il 10.6.8. Se passo a 10.7 la grafica ne
            risente.Ma non sono ottimizzati gli OS della mela ? :D
            350 euro per una cpu dual core 1.8 non è
            esagerato. Pensavo molto
            peggio.Dipende,appena uscito no ...ora lo è.
            400 per una Geforce è una presa per i fondelli.
            Poi dovresti vedere la scheda... enorme, con un
            tubo di rame che va al dissipatore... Un
            assurdità
            tecnologica!XXXXXXcce appliane,che ti aspettavi ...
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us

            Ma non sono ottimizzati gli OS della mela ?
            :D

            Prova a installare Vista su un pc del 2006 senza
            cambiarne i componenti e poi sappimi dire come
            reagisce...Ho proprio un bell'esempio funzionante dietro le spalle: il mio vecchio PC ormai passato a mia moglie.Roba del 2006/2007, ora non ricordo di preciso, ma ai tempi non l'avevo pagato più di 800.Ci sta girando Seven Ultimate con Aero e nessun servizio disattivato. Non rantola affatto, se vuoi facciamo una bella scommessa e ti faccio un video.Ah, per la cronaca, mia moglie ci usa attivamente Photoshop CS5.
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: I miei mac...
            2006 o 207 fa una bella differenza, visto che ogni 18 mesi raddoppia la potenza di calcolo. Comunque, passiamo oltre...Tutto originale? Anche la scheda grafica?Bene, adesso scarica un bel mkv a 1080 e fallo girare. Buona visione.- Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us


            Ma non sono ottimizzati gli OS della
            mela
            ?

            :D



            Prova a installare Vista su un pc del 2006
            senza

            cambiarne i componenti e poi sappimi dire
            come

            reagisce...

            Ho proprio un bell'esempio funzionante dietro le
            spalle: il mio vecchio PC ormai passato a mia
            moglie.
            Roba del 2006/2007, ora non ricordo di preciso,
            ma ai tempi non l'avevo pagato più di
            800.

            Ci sta girando Seven Ultimate con Aero e nessun
            servizio disattivato. Non rantola affatto, se
            vuoi facciamo una bella scommessa e ti faccio un
            video.
            Ah, per la cronaca, mia moglie ci usa attivamente
            Photoshop
            CS5.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: I miei mac...
            Non mi stupirei se avesse cambiato qualche componente; sarebbe del tutto normale, dal momento che la caratteristica di modularità è insita nel concetto di PC-desktop: la componentistica obsoleta, guasta o non più necessaria si elimina o sostituisce, per utilizzarla eventualmente altrove e conservare di un sistema ciò che ancora funziona e/o è al passo con i tempi.Anche io utilizzo un assemblato piuttosto datato - inizio 2008 - e della componentistica originaria ho conservato scheda madre, case, alimentatore, monitor, mouse, FDD ed un masterizzatore DVD; il resto è stato ceduto o sta lavorando allegramente altrove; nulla è stato buttato.
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: I miei mac...
            Niente di male, ci mancherebbe: uno compra un desktop anche per quella ragione, l'aggiornamento dei componenti, cosa che nei computer all-in-one non è possibile se non in misura limitata.... Ma allora non dica che l'oggetto che va tanto bene è lo stesso che ha comprato nel 2006 o nel 2007 perché è una mistificazione della realtà.Sull'iMac 24" white 2006 purtroppo è possibile upgradare soltanto:- la cpu, che è alloggiata su un socket zif;- la scheda video, che è montata sullo stesso slot MXM di molti portatili (ammesso di riuscire a farla entrare nel case e previo update del firmware);- l'hard disk;- l'unità ottica.L'operazione non è semplice come su un MacPro tower, ma armandosi di cacciaviti a stella, cacciaviti thorx, un magnete a bacchetta telescopica, pazienza e un po' di sangue freddo, puoi divertirti ad upgradare anche quelo modello. - Scritto da: Joe Tornado
            Non mi stupirei se avesse cambiato qualche
            componente; sarebbe del tutto normale, dal
            momento che la caratteristica di modularità è
            insita nel concetto di PC-desktop: la
            componentistica obsoleta, guasta o non più
            necessaria si elimina o sostituisce, per
            utilizzarla eventualmente altrove e conservare di
            un sistema ciò che ancora funziona e/o è al passo
            con i
            tempi.

            Anche io utilizzo un assemblato piuttosto datato
            - inizio 2008 - e della componentistica
            originaria ho conservato scheda madre, case,
            alimentatore, monitor, mouse, FDD ed un
            masterizzatore DVD; il resto è stato ceduto o sta
            lavorando allegramente altrove; nulla è stato
            buttato.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: I miei mac...

            L'operazione non è semplice come su un MacPro
            tower, ma armandosi di cacciaviti a stella,
            cacciaviti thorx, un magnete a bacchetta
            telescopica, pazienza e un po' di sangue freddo,
            puoi divertirti ad upgradare anche quelo modello.Uhm ... dovessi farlo io, suderei dallo spegnimento alla successiva riaccensione dopo tutte le operazioni svolte ;)
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us
            - la scheda video, che è montata sullo stesso
            slot MXM di molti portatiliIn un desktop ? WOW che bello :)
            (ammesso di riuscire
            a farla entrare nel case e previo update del
            firmware);Stai scherzando vero ?
            L'operazione non è semplice come su un MacPro
            tower, ma armandosi di cacciaviti a stella,
            cacciaviti thorxThorx ?
            un magnete a bacchetta
            telescopicae magari un robot teleguidato ? :D
            pazienza e un po' di sangue freddoCavolo,tagliamo il rosso o il blue ? :D
            puoi divertirti ad upgradare anche quelo modello.Auguri ,sperando che non ti si rompa nulla nel frattempo :DQuanto tempo impeghi per fare questo genere di cose ?
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us

            - la scheda video, che è montata sullo stesso

            slot MXM di molti portatili

            In un desktop ? WOW che bello :)E che pretendi da un all-in-one? Non c'è spazio per uno slot PCI.


            (ammesso di riuscire

            a farla entrare nel case e previo update del

            firmware);

            Stai scherzando vero ?No, operazione già fatta e rifatta, non in un all in-one-ma in un desktop. Può servire un pc di supporto per l'upgrade del firmware, poi monti la scheda nel Mac.

            L'operazione non è semplice come su un MacPro

            tower, ma armandosi di cacciaviti a stella,

            cacciaviti thorx

            Thorx ?Torx. Senza "h". Però io non ti rompo le balle per gli spazi prima e dopo l'interpunzione.


            un magnete a bacchetta

            telescopica

            e magari un robot teleguidato ? :DServe se ti cade una vite nel case e non riesci a raggiungerla con le dita. È un acXXXXXrio piuttosto comune.

            pazienza e un po' di sangue freddo

            Cavolo,tagliamo il rosso o il blue ? :DMa no, giusto per non rischiare di danneggiare qualche cavetto.

            puoi divertirti ad upgradare anche quelo
            modello.

            Auguri ,sperando che non ti si rompa nulla nel
            frattempo
            :D
            Quanto tempo impeghi per fare questo genere di
            cose
            ?Una mezz'ora per HD e CPU. La rottura di scatole è smontare il pannello LCD.
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us
            E che pretendi da un all-in-one? Non c'è spazio
            per uno slot
            PCI.Già una prima limitazione con cui dovrai fare i conti in caso di upgrade.
            No, operazione già fatta e rifatta, non in un all
            in-one-ma in un desktop. Può servire un pc di
            supporto per l'upgrade del firmware, poi monti la
            scheda nel
            Mac.Mai sucXXXXX in un desktop che ti richieda un aggiornamento Bios per un PCIE
            Torx. Senza "h". Però io non ti rompo le balle
            per gli spazi prima e dopo
            l'interpunzione.Hai frainteso,il senso era Torx dentro ad un desktop ?La stragrandfe maggioranza delle viti in un desktop sono delle comuni viti a croce.
            Serve se ti cade una vite nel case e non riesci a
            raggiungerla con le dita. È un acXXXXXrio
            piuttosto
            comune.Non ti serve in un comune pc
            Ma no, giusto per non rischiare di danneggiare
            qualche
            cavetto.In un pc normale non c'è pericolo.
            Una mezz'ora per HD e CPU.Contro un paio di secondi per un comune desktop per un HDDe al massimo 5-6 minuti per sostituire una CPU.
            La rottura di scatole
            è smontare il pannello
            LCD.E sta proprio qui l'idiozia della Apple,potevano fare un comparto sul retro in caso di upgrade anzichè smontare tutto dal davanti.Come al solito Apple preferisce il design senza interruzioni di pannelli e/o viti alla praticità,questo è semplicemente folle.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: Etype
            Hai frainteso,il senso era Torx dentro ad un
            desktop
            ?
            La stragrandfe maggioranza delle viti in un
            desktop sono delle comuni viti a
            croce.mai aperto un HP o un DELL?
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            Sono una combinazione Torx/taglio,di defalt su ogni pc sono a croce.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us
            ... Ma allora non dica che l'oggetto che va tanto
            bene è lo stesso che ha comprato nel 2006 o nel
            2007 perché è una mistificazione della
            realtà.No, non ho cambiato alcun pezzo da lì in avanti, se non il disco meccanico e la scheda di rete che morì a causa di una fulminata.RAM 4GBCPU AMD Athlon 64 X2 2.2GHzMotherboard BIOSTAR NF4U-AM2GScheda grafica ATI Radeon X550Sinceramente i video in HD mia moglie non ce li guarda, per quelli abbiamo un mediacenter conesso ad un 48".
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: I miei mac...
            [cut]Oppure mi
            stai dicendo che su un computer apple non ho
            tanto margine di manovra come su un windows o
            meglio ancora con Linux
            ?Guarda che sotto OS X installi tutto l'open source che vuoi, senza virtualizzazione, ma nativamente. Basta installare il server grafico e gira OSX contemporaneamente a, per dire, KDE. A livello di applicativi, hai le medesime possibilità di manovra, basta sapere dove e come mettere le mani. Forse ti sfugge che l'architettura è Unix, che hai il tuo terminale, le tue belle shell e i file di configurazione in xml. Se ti eccita, puoi anche usare apt-get, a riga di comando o con l'interfaccia grafica.Il kernel Apple è proprietario? Vero. Ma chi decide se la nuova versione del kernel Linux può essere rilasciata? Una persona sola: Linus Torvalds, il grande dittatore. Il grande fratello vs. il grande dittatore. È Stallman, non Torvalds, il paladino del software open e free. A chi sottomettersi è una questione di libero arbitrio.
          • Etype scrive:
            Re: I miei mac...
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us
            Guarda che sotto OS X installi tutto l'open
            source che vuoi, senza virtualizzazione, ma
            nativamente.Qual'è la differenza con gli altri ?
            Basta installare il server grafico e
            gira OSX contemporaneamente a, per dire, KDE. A
            livello di applicativi, hai le medesime
            possibilità di manovra, basta sapere dove e come
            mettere le mani.Non ho fatto riferimento a nessun applicativo,intendo solo di default con quello che ti offre il sistema e basta....snellirlo...
            Forse ti sfugge che
            l'architettura è UnixSe voglio Unix mi prendo una BSD che non si installa solo su una macchina.
            che hai il tuo terminale,
            le tue belle shell e i file di configurazione in
            xml. Se ti eccita, puoi anche usare apt-get, a
            riga di comando o con l'interfaccia
            grafica.Wow sono stupefatto ...
            Il kernel Apple è proprietario? Vero. Ma chi
            decide se la nuova versione del kernel Linux può
            essere rilasciata? Una persona sola: Linus
            Torvalds, il grande dittatore.E perchè mai è un dittatore ? Una volta rilasciato può essere implementato in qualsiasi distro,ne ti obbliga a farlo girare su un sola piattaforma hardware.
            Il grande fratello
            vs. il grande dittatore.Non vedo dove lo vedi il dittatore....
            È Stallman, non
            Torvalds, il paladino del software open e free.Veramente anche il kernel è open
            A chi sottomettersi è una questione di libero
            arbitrio.Forse "sottomettersi" è una parla familiare nel mondo apple,nel mio no.
    • pippo75 scrive:
      Re: I miei mac...
      Non so perchè ma il Mac con PPC mi aveva quasi tentato. Quello con intel no, tanto vale tenere quello che ho.
      • pietro scrive:
        Re: I miei mac...
        - Scritto da: pippo75
        Non so perchè ma il Mac con PPC mi aveva quasi
        tentato. Quello con intel no, tanto vale tenere
        quello che
        ho.qual'è la differenza?si comportano esattamente allo stesso modo
  • mefistao scrive:
    Belle macchine, ma i numeri?
    Vedo leccate e idolatrie varie, non capisco una cosa però: perchè le percentuali di diffusione dei Mac rimane sempre minuscola?Non metto in dubbio che siano ottime macchine, ma non capisco al contempo perché se sono così perfette, ti fanno guardagnare tempo, le rivendi a praticamente lo stesso prezzo... ma perchè non le abbiamo tutti?
    • bertuccia scrive:
      Re: Belle macchine, ma i numeri?
      - Scritto da: mefistao

      Vedo leccate e idolatrie varie, non capisco una
      cosa però: perchè le percentuali di diffusione
      dei Mac rimane sempre
      minuscola?
      Non metto in dubbio che siano ottime macchine, ma
      non capisco al contempo perché se sono così
      perfette, ti fanno guardagnare tempo, le rivendi
      a praticamente lo stesso prezzo... ma perchè non
      le abbiamo tutti?perché la massa compra dal cestone del supermercatosoprattutto perché questi pregi che hai elencato, la massa non li conosce
      • mefistao scrive:
        Re: Belle macchine, ma i numeri?


        perché la massa compra dal cestone del
        supermercato

        soprattutto perché questi pregi che hai elencato,
        la massa non li
        conosceQuindi stai dicendo che dopo 30 anni non sono ancora conosciuti? Daa licenziare il reparto marketing dunque.In ogni caso sappi che nel supermercato dove vado io ci sono anche i prodotti apple, ipercoop per la precisione
        • Alex scrive:
          Re: Belle macchine, ma i numeri?
          - Scritto da: mefistao



          perché la massa compra dal cestone del

          supermercato



          soprattutto perché questi pregi che hai
          elencato,

          la massa non li

          conosce

          Quindi stai dicendo che dopo 30 anni non sono
          ancora conosciuti? c'è gente che fa ancora fatica a capire cos'è internet, e che sbarella se gli cambi browser o le impostazioni della pagina di partenza...
          Daa licenziare il reparto
          marketing dunque.c'entra niente il marketing: la gente va al mediaworld e vede un portatile a 399 e un MacBook a 1049: cosa ti aspetti che compri?
          • mefistao scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?

            c'è gente che fa ancora fatica a capire cos'è
            internet, e che sbarella se gli cambi browser o
            le impostazioni della pagina di
            partenza...appunto, dovrebbero trovarsi meglio con il mac

            c'entra niente il marketing: la gente va al
            mediaworld e vede un portatile a 399 e un MacBook
            a 1049: cosa ti aspetti che
            compri?Quindi tu dici che l'unico metro di paragone è il prezzo? forse molto più semplicemete quelli di apple non hanno saputo o non vogliono rivedere il rapporto costo/benefici, basti vedere ad esempio a quanto volevano vendere l'iphone 5c
          • Alex scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: mefistao

            c'è gente che fa ancora fatica a capire cos'è

            internet, e che sbarella se gli cambi
            browser
            o

            le impostazioni della pagina di

            partenza...

            appunto, dovrebbero trovarsi meglio con il macNon è quello il punto: non conoscendo le cose si rivolgono a ciò che è più conosciuto e più economico

            c'entra niente il marketing: la gente va al

            mediaworld e vede un portatile a 399 e un MacBook

            a 1049: cosa ti aspetti che

            compri?

            Quindi tu dici che l'unico metro di paragone è il
            prezzo? L'unico no, ma quello che incide al 95% sì
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Alex
            Non è quello il punto: non conoscendo le cose si
            rivolgono a ciò che è più conosciuto e più
            economicoMa anche no,la verità è che non c'è nessun motivo valido per entrare nel recinto apple e rimanerci,anzi se sei informato la eviti accuratamente.
            L'unico no, ma quello che incide al 95% sìNon c'è nessun motivo valido per scegliere apple ad un comune PC.
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Alex

            Non è quello il punto: non conoscendo le cose si

            rivolgono a ciò che è più conosciuto e più

            economico

            Ma anche no,ma anche si
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Etype
            ma anche siCerto clone :D
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Etype..
            Non c'è nessun motivo valido per scegliere apple
            ad un comune
            PC.ce ne sarebbero molti, il più evidente è il malware, con un PC te lo smazzi tu, con il mac se lo smazza Apple.uso mac dal 91' a casa e dall' 88' in ufficio, gli unici malware che ho visto risalgono al system 7
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: pietro
            ce ne sarebbero molti, il più evidente è il
            malware, con un PC te lo smazzi tu, con il mac se
            lo smazza
            Apple.Intendevo dal punto di vista hardware,che c'entra il malware ?Che poi se stai attento e sai quel che fai,non clicchi a caso è la stessa cosa.
            uso mac dal 91' a casa e dall' 88' in ufficio,
            gli unici malware che ho visto risalgono al
            system
            7Questo non significa che non ci siano o che qualcun'altro non se li sia beccati.
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: pietro

            ce ne sarebbero molti, il più evidente è il

            malware, con un PC te lo smazzi tu, con il mac
            se

            lo smazza

            Apple.

            Intendevo dal punto di vista hardware,che c'entra
            il malware
            ?
            Che poi se stai attento e sai quel che fai,non
            clicchi a caso è la stessa
            cosa.


            uso mac dal 91' a casa e dall' 88' in ufficio,

            gli unici malware che ho visto risalgono al

            system

            7

            Questo non significa che non ci siano o che
            qualcun'altro non se li sia
            beccati.ah bè colleghi un PCWin a internet e dopo un paio d'ore hai già warning di malware dagli antivirus.
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: pietro
            ah bè colleghi un PCWin a internet e dopo un paio
            d'ore hai già warning di malware dagli
            antivirus.Non sono un fan della MS,ma questo è vero solo se visiti siti pericolosi,altrimenti niente...dipende da quello che fa l'utente.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Devo correggerti ... è proprio una sonora ca22ata ! Mai più visto succedere cose simili, dai tempi di Sasser (quanto sarà passato, dodici anni ?)
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Beh se vai in qualche sito pericoloso o XXXXX e clicchi su qualche download non dico che ti prendi il peggior virus al mondo ma qualche schifezza la raccogli,ma ovviamente dipende dall'utente.Tant'è vero che puoi installare anche il vecchio XP,girare sui siti che conosci senza antivirus e senza patch di sicurezza senza prendere nulla,ovviamente devi stare attento a quel che fai.Beh Sasser è apparso intorno al 2004,10 anni netti ...L'autore all'epoca era un diciottenne studente d'informatica,fece anche alcune varianti di Netsky
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Joe Tornado
            Devo correggerti ... è proprio una sonora ca22ata
            ! Mai più visto succedere cose simili, dai tempi
            di Sasser (quanto sarà passato, dodici anni
            ?)assolutamente no, mi è sucXXXXX tre mesi fa con il computer nuovo di mio figlio con win 7 navigando su siti tranquilli.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Attenzione ... tu hai scritto di semplice collegamento ad internet, non anche di navigazione. Comunque, a me, non è sucXXXXX nulla, ne' con la semplice connessione attiva, ne' esplorando siti, tanto con i miei sistemi operativi sui vari PC che utilizzo (poche installazioni perchè sarà dal 2002 non ho necessità di effettuarne per problemi con il sistema operativo), quanto con molte macchine virtuali "a perdere" succedutesi nel corso degli anni e con varie versioni di Windows; quanto, infine, con installazioni di Windows su PC di amici e conoscenti vari.
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            ... Estirpato con Virex... Rammento benissimo.
          • iRoby scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Io uso PC con Linux a casa ed al lavoro. Nessun virus qua...
          • iRoby scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Una mia amica e cliente voleva un Mac Book Air. Ha visto i prezzi folli ed ha preferito lasciar perdere...Ma mi ha chiesto qualche consiglio per avere qualcosa di simile, stiloso, sottile, leggero...Le ho fatto vedere questi:Samsung Ativ serie 5 con display 13,3 pollicihttp://www.samsung.com/it/consumer/pc-peripherals-printer/notebook/ultra-portable/NP530U3C-K01ITE l'Ativ serie 9 Litehttp://www.samsung.com/it/business/business-products/notebook-pc/ultra-portable/NP905S3G-K05IT?subsubtype=series-9Ha preso il 9 lite, costato 650 inclusa spedizione, con CPU AMD 4 core, 4GB ram ed SSD da 128GB da 480MB/s.Una bella macchinetta per una donna in carriera che vuole uno strumento leggero comodo, stiloso senza spendere una follia...C'è Winzozz8.1, vedremo se mi chiederà di farle il downgrade al 7.Tra parentesi, ci ho provato Ubuntu 13.10. Funziona benissimo, supporta tutto. Sono ottime macchine anche per Linux. Nota tecnica per installare Ubuntu 13.10 sull'Ativ 9 Lite, bisogna disabilitare secure boot nel bios, fare il boot da live su pendrive mettendo il parametro nomodeset, e al boot installare i driver ATI, quindi installare il sistema operativo, altrimenti si farà il boot con schermo nero e non si riuscirà ad installare. Oppure installare la versione server, quindi i driver ATI, e infine il meta pacchetto Ubuntu Desktop.
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: iRoby..
            Nota tecnica per installare Ubuntu 13.10
            sull'Ativ 9 Lite, bisogna disabilitare secure
            boot nel bios, fare il boot da live su pendrive
            mettendo il parametro nomodeset, e al boot
            installare i driver ATI, quindi installare il
            sistema operativo, altrimenti si farà il boot con
            schermo nero e non si riuscirà ad installare.
            Oppure installare la versione server, quindi i
            driver ATI, e infine il meta pacchetto Ubuntu
            Desktop.questa nota tecnica vale più di 100 argomenti pro Mac
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: mefistao
            Quindi tu dici che l'unico metro di paragone è il
            prezzo? forse molto più semplicemete quelli di
            apple non hanno saputo o non vogliono rivedere il
            rapporto costo/benefici, basti vedere ad esempio
            a quanto volevano vendere l'iphone
            5cutile = margine sul singolo pezzo x n. di pezzisi può fare lo stesso utile producendo pochi pezzi con un margine molto elevato oppure producendo molti pezzi con piccolo margine.Apple non può e/o non vuole produrre un numero elevato di pezzi quindi sceglie la prima strada. Finchè ci sarenno persone che sono disposte a comperare ai prezzi attuali apple fa il suo utile, quando dovesse diminuire il numero di acquirenti abbasserà i prezzi, ridurrà i margini e aumenterà i pezzi venduti. La domanda interessante è come mai non lo fanno gli altri?tutti benefattori?
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: pietroLa domanda
            interessante è come mai non lo fanno gli
            altri?
            tutti benefattori?Per la diffusione e per gli standard,infatti a livello desktop Mac è al livello del 10%,è sempre stata la strategia fallimentare della mela la sua rovina.
          • iRoby scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            C'è anche il discorso brand e percezione.Per me che studio neuroscienze sperimentali e sociali, posso dirti che il 10% di Apple è compatibile con la percentuale di individui che si trova in condizione di disagio psicologico e che soffre perché subisce intimamente l'effetto della massificazione e perdita di identità e che possiede ed è disposto a spendere denaro per l'acquisto di prodotti che lo aiutino ad assumere un'identità ed uscire da tale disagio.Il problema però è che la percentuale di disagiati è mooolto più alta di quel 10%, e che solo quella percentuale possiede denaro ed è disposta a spenderlo per sopperire al proprio disagio.Di Apple si ha percezione di oggetto elitario nel mondo dell'elettronica di consumo, come Ferrari per le auto, e i vari brand della moda, ecc.Gli altri non riescono ad eguagliare lo stesso sucXXXXX perché non hanno mai lavorato per raggiungere tale scopo, cioè associare il brand e i prodotti ad una condizione di distinzione per l'individuo.Non è che gli altri non siano bravi, il problema è che ogni azienda nasce e subisce il carisma del suo creatore, e i collaboratori che a sua volta il creatore sceglie rispecchiano il suo modo di essere.Non so dire perché le aziende orientali non riescano tutte in questo...La mia ipotesi è che molto derivi dalla società individualista in occidente, e collettivista in oriente. E ciò poggia anche le radici nelle arti, l'educazione, moltissimo nelle religioni. Ma qui sfocio in discipline antropologiche e non è il mio campo di studi...Fatto sta che comunque neppure a Microsoft sta riuscendo di vendere i suoi Surface sovrapprezzati come sperava Steve Ballmer. Ma ha dovuto ridurli di prezzo, come anche Nokia coi telefoni.Oggi di Microsoft si ha la medesima percezione di molti brand orientali.O come usava dire Steve Jobs, non è niente più di un'azienda mediocre che produce prodotti mediocri per gente mediocre. E non le sarà possibile cancellare questa marchiatura dall'immaginario collettivo.
          • Mela avvelenata scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Alex
            - Scritto da: mefistao





            perché la massa compra dal cestone del


            supermercato





            soprattutto perché questi pregi che hai

            elencato,


            la massa non li


            conosce



            Quindi stai dicendo che dopo 30 anni non sono

            ancora conosciuti?

            c'è gente che fa ancora fatica a capire cos'è
            internet, e che sbarella se gli cambi browser o
            le impostazioni della pagina di
            partenza...


            Daa licenziare il reparto

            marketing dunque.

            c'entra niente il marketing: la gente va al
            mediaworld e vede un portatile a 399 e un MacBook
            a 1049: cosa ti aspetti che
            compri?L'iPad da 479 euro...
          • Joshthemajor scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Il PC da 400! E' corretto ed ovvio! Perchè dovrei spendere il 150% in più per una macchina da facebook che per giunta non sono abituato ad usare?Nelle università si vedono tanti ragazzi con il mac, al solo scopo di usarlo per navigare e per scrivere, perchè?
      • nome e cognome scrive:
        Re: Belle macchine, ma i numeri?

        perché la massa compra dal cestone del
        supermercatoQuindi mi aspetto che la percentuale di adozione dei mac nelle aziende sia attorno al 99%?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: Belle macchine, ma i numeri?
          contenuto non disponibile
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: unaDuraLezione

            pwnedin azienda domina il binomio wintel per ragioni storichemi correggo, dominava[img]http://i.xomf.com/pprvz.jpg[/img]
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            contenuto non disponibile
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: bertuccia
            in azienda domina il binomio wintel per ragioni
            storichePer ragioni di praticità,non avere un collare al collo come con apple e standard.
            mi correggo, dominava
            [img]http://i.xomf.com/pprvz.jpg[/img]E già ora le aziende traboccano di device apple :D :D :D
          • ... scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: bertuccia

            in azienda domina il binomio wintel per ragioni

            storiche

            Per ragioni di praticità,non avere un collare al
            collo come con apple e
            standard.


            mi correggo, dominava

            [img]http://i.xomf.com/pprvz.jpg[/img]

            E già ora le aziende traboccano di device apple
            :D :D
            :Dtra l'altro l'XXXXXXXXX non sa che USA != mondo
          • maxsix scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: bertuccia

            in azienda domina il binomio wintel per ragioni

            storiche

            Per ragioni di praticità,non avere un collare al
            collo come con apple e
            standard.


            mi correggo, dominava

            [img]http://i.xomf.com/pprvz.jpg[/img]

            E già ora le aziende traboccano di device apple
            :D :D
            :DPuoi dirlo ragazzo.Non c'è azienda che non abbia almeno un ipad.Da li in su.
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: maxsix
            Puoi dirlo ragazzo.
            Non c'è azienda che non abbia almeno un ipad.
            Da li in su.Ma per favore smettila di dire certe idiozie così palesi...
          • iRoby scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            No no, ottimo invece. Va bene così.Non mi interessa di Apple, ma degli standard. Vista la profonda differenza tra i due sistemi, tutti gli applicativi dovranno essere multipiattaforma e in qualche modo standard.Di questo ne gioveranno anche altri sistemi, come Linux (e Android), che si integrerà perfettamente...E sinceramente non mi interessa neppure che Linux superi il 10%. Perché altrimenti continuerà a semplificarsi, attrarrà i deficienti, e finirà vittima anch'esso di attenzioni sgradite, da parte di cracker e virus writer.Quindi va benissimo 60% Windows, 10-15% pari merito Linux/Apple, e 5% BSD ed altri.
          • JJ JJ scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: bertuccia
            in azienda domina il binomio wintel per ragioni
            storiche

            mi correggo, dominava

            [img]http://i.xomf.com/pprvz.jpg[/img]No, scusami, questo grafico presenta i dati degli anni 2008, 2009 e 2010 mentre dal 2011 in poi propone una previsione. Poiché siamo nel 2014, potresti trovarci un grafico simile con dati veri e non generati da un algoritmo basato sulla funzione Rnd?
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            contenuto non disponibile
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: unaDuraLezione

            pwned (autocit.) <b
            January 26, 2012 </b
            "Have you noticed an increased presence of Apple products in public spaces and workspaces in the last few years? Turns out that 21% of information workers are using one or more Apple products for work. Almost half of enterprises (1000 employees or more) are issuing Macs to at least some employees and they plan a 52% increase in the number of Macs they issue in 2012."http://blogs.forrester.com/frank_gillett/12-01-26-apple_infiltrates_the_enterprise_15_of_global_info_workers_use_apple_products_for_work_0i negazionisti vi fanno un baffo LOL
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: unaDuraLezione



            pwned (autocit.)

            <b
            January 26, 2012 </b

            "Have you noticed an increased presence of Apple
            products in public spaces and workspaces in the
            last few years? Turns out that 21% of information
            workers are using one or more Apple products for
            work. Almost half of enterprises (1000 employees
            or more) are issuing Macs to at least some
            employees and they plan a 52% increase in the
            number of Macs they issue in
            2012."

            http://blogs.forrester.com/frank_gillett/12-01-26-


            i negazionisti vi fanno un baffo LOLCampione? Information workers.Di quel 21%, quanti sono i soli iPhone?Giusto per capire effettivamente di quanti Mac parlano.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            contenuto non disponibile
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: unaDuraLezione

            pwned!
            E continua a trottare 8)[img]http://i.imgur.com/jTiuQ.png[/img] <b
            SEPTEMBER 13, 2013 </b
            "About six years ago, Cisco Systems' IT department was looking for ways to block Macs from the corporate network because the company had standardized on certain Windows PCs and didn't want "alien" devices in the mix. [...] Today, Cisco has fully embraced Macs and has 35,000 in use. "http://www.infoworld.com/d/consumerization-of-it/cisco-shows-how-manage-35000-macs-226305
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            contenuto non disponibile
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: unaDuraLezione

            con numeri di questo livello possiamo chiudere
            topic.
            :D"About six years ago, Cisco Systems' IT department was looking for ways to block Macs [...] Today, Cisco has fully embraced Macs""in azienda domina il binomio wintel per ragioni storiche.mi correggo, dominava"(cit.)/thread
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            contenuto non disponibile
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: unaDuraLezione

            un po' come la Il comune di Trento che passa
            all'open
            :Dveramente nell'articolo che ho linkato prima c'è scritto che quasi la metà delle aziende USA sopra i 1000 impiegati sta iniziando (2012) a dare spazio ai Maclo so che questo contraddice le vostre XXXXXXcce, ma è un fatto. Vuoi andare avanti ancora tanto a sbattere i piedi?

            facevi prima a postare questo per avere ragione:
            [IMG]http://i.imgur.com/UMm5TYB.jpg[/IMG]quella foto rappresenta l'attuale situazione wintel a parti invertite: è stata scattata in una scuola in cui, per politiche interne, viene suggerito agli studenti l'utilizzo del Mac.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            contenuto non disponibile
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9

            In 30 anni avete raggiunto su per giù un misero
            10% (neanche in tutti i settori, tra
            l'altro).
            Staremo a vedere come va nei prossimi 30 anni,
            dai.a me non interessa che salga il market share di apple. Piuttosto, mii interessa che diminuisca quello di MSed Apple è l'unica azienda che al momento è in grado di favorire questa cosa
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Albedo 0,9



            In 30 anni avete raggiunto su per giù un
            misero

            10% (neanche in tutti i settori, tra

            l'altro).

            Staremo a vedere come va nei prossimi 30
            anni,

            dai.

            a me non interessa che salga il market share di
            apple. Piuttosto, mii interessa che diminuisca
            quello di
            MSPura curiosità: per ragioni lavorative, etiche o che altro?
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Pura curiosità: per ragioni lavorative, etiche o
            che altro?comodità personale.ho sviluppato una terribile allergia allo schifo prodotto da MS, quindi meno è diffusa, meno dovrò averci a che fare.
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            contenuto non disponibile
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: unaDuraLezione



            con numeri di questo livello possiamo
            chiudere

            topic.

            :D

            "About six years ago, Cisco Systems' IT
            department was looking for ways to block Macs
            [...] Today, Cisco has fully embraced
            Macs"

            "in azienda domina il binomio wintel per ragioni
            storiche.
            mi correggo, dominava"

            (cit.)


            /threadInutile utilizzare termini come "dominare" senza parlare di numeri rispetto ad altri numeri.Quanti PC ha Cisco e di questi quanti Mac?Come per l'articolo precedente: notando quell'8% di Mac nell'"information working" parlare di dominio fa piuttosto ridere.Secondo te quale percentuale di share occorre per spezzare oggettivamente l'idea di dominio? Se non ci mettiamo d'accordo almeno su questo è inutile continuare.
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Inutile utilizzare termini come "dominare" senza
            parlare di numeri rispetto ad altri
            numeri.
            Quanti PC ha Cisco e di questi quanti Mac?

            Come per l'articolo precedente: notando quell'8%
            di Mac nell'"information working" parlare di
            dominio fa piuttosto ridere.dominio era ovviamente riferito ai wintel
            Secondo te quale percentuale di share occorre per
            spezzare oggettivamente l'idea di dominio? Se non
            ci mettiamo d'accordo almeno su questo è inutile
            continuare.dal momento in cui cambi le tue policy aziendali visto il numero crescente di Mac utilizzati, direi che il dominio del precedente sistema è finito
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Albedo 0,9



            Inutile utilizzare termini come "dominare"
            senza

            parlare di numeri rispetto ad altri

            numeri.

            Quanti PC ha Cisco e di questi quanti Mac?



            Come per l'articolo precedente: notando
            quell'8%

            di Mac nell'"information working" parlare di

            dominio fa piuttosto ridere.

            dominio era ovviamente riferito ai wintel


            Secondo te quale percentuale di share
            occorre
            per

            spezzare oggettivamente l'idea di dominio?
            Se
            non

            ci mettiamo d'accordo almeno su questo è
            inutile

            continuare.

            dal momento in cui cambi le tue policy aziendali
            visto il numero crescente di Mac utilizzati,
            direi che il dominio del precedente sistema è
            finitoE continui a discutere sull'ipotetico e sul filosofico.Allora potrei risponderti che per me, sviluppatore di software, il dominio finisce quando inizia l'obbligo di sviluppare nativamente anche per piattaforma OSX.In 20 anni di lavoro attivo in informatica mai avuta la necessità, né mia né dei committenti.NUMERI! altrimenti è solo fuffa.
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9

            E continui a discutere sull'ipotetico e sul
            filosofico.
            Allora potrei risponderti che per me,
            sviluppatore di software, il dominio finisce
            quando inizia l'obbligo di sviluppare nativamente
            anche per piattaforma
            OSX.
            In 20 anni di lavoro attivo in informatica mai
            avuta la necessità, né mia né dei
            committenti.eh, non è che ti sei sforzato troppo sul campione statistico :Dfai un esperimento, quando vai al supermercato, tra il banco del pesce e la ferramenta dovresti trovare qualche pc e relative periferiche.. guarda le periferiche che indicano la compatibilità col Mac... fino a pochi anni fa erano molto pochi quelli che si premuravano di indicare questa informazione
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Albedo 0,9



            E continui a discutere sull'ipotetico e sul

            filosofico.

            Allora potrei risponderti che per me,

            sviluppatore di software, il dominio finisce

            quando inizia l'obbligo di sviluppare
            nativamente

            anche per piattaforma

            OSX.

            In 20 anni di lavoro attivo in informatica
            mai

            avuta la necessità, né mia né dei

            committenti.

            eh, non è che ti sei sforzato troppo sul campione
            statistico
            :DAppunto, vedi?Restare sull'ipotetico e sul generico non porta alcuna informazione realmente utile. Tu dici "hanno iniziato ad adottare..." e ti rispondo "fino ad ora nessuno me l'ha mai chiesto".Continuiamo a discutere del tempo che fa, o tiriamo fuori qualche numero?Se vuoi inizio io: 4 anni fa, software per uno specifico task per farmacie. 700 farmacie servite, campione uniforme in tutta Italia (nord, centro, sud).Su 700 soltanto 1 Mac (per uso personale, tra l'altro).Sito di un cliente che produce hardware conto terzi (quindi settore progettazione elettronica e microelettronica). Circa 1.000 visite univoche mensili, di cui il 92% a mezzo PC-Win.
            fai un esperimento, quando vai al supermercato,
            tra il banco del pesce e la ferramenta dovresti
            trovare qualche pc e relative periferiche..
            guarda le periferiche che indicano la
            compatibilità col Mac... fino a pochi anni fa
            erano molto pochi quelli che si premuravano di
            indicare questa
            informazioneQui però passiamo al consumer. Scusami ma generalmente le aziende non comprano tra il banco del pesce e la ferramenta. :)
          • bertuccia scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Appunto, vedi?
            Restare sull'ipotetico e sul generico non porta
            alcuna informazione realmente utile. Tu dici
            "hanno iniziato ad adottare..." e ti rispondo
            "fino ad ora nessuno me l'ha mai
            chiesto".

            Continuiamo a discutere del tempo che fa, o
            tiriamo fuori qualche
            numero?i numeri che ho trovato, li ho forniti
            Se vuoi inizio io: 4 anni fa, software per uno
            specifico task per farmacie. 700 farmacie
            servite, campione uniforme in tutta Italia (nord,
            centro, sud).
            Su 700 soltanto 1 Mac (per uso personale, tra
            l'altro).le farmacie hanno dei gestionali su misura per loro.. non credo ne esistano per sistemi diversi da winse l'obiettivo è convincermi che in Italia il Mac in ambito enterprise sta a zero, risparmia la fatica, lo so già

            Sito di un cliente che produce hardware conto
            terzi (quindi settore progettazione elettronica e
            microelettronica).

            Circa 1.000 visite univoche mensili, di cui il
            92% a mezzo PC-Win.come sopra. Se l'ingresso del mac in enterprise è agli inizi in USA, è normale che qui stiamo ancora a zero
            Qui però passiamo al consumer. Scusami ma
            generalmente le aziende non comprano tra il banco
            del pesce e la ferramenta.
            :)era per rispondere al tuo esempio: per alcuni sviluppatori, l'obbligo di sviluppare nativamente anche per piattaforma OSX è già cominciato da un po'
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Albedo 0,9



            Appunto, vedi?

            Restare sull'ipotetico e sul generico non
            porta

            alcuna informazione realmente utile. Tu dici

            "hanno iniziato ad adottare..." e ti rispondo

            "fino ad ora nessuno me l'ha mai

            chiesto".



            Continuiamo a discutere del tempo che fa, o

            tiriamo fuori qualche

            numero?

            i numeri che ho trovato, li ho fornitiCaspita. Se quelli sono gli unici dati attendibili e disponibili c'è davvero da tremare.

            Se vuoi inizio io: 4 anni fa, software per
            uno

            specifico task per farmacie. 700 farmacie

            servite, campione uniforme in tutta Italia
            (nord,

            centro, sud).

            Su 700 soltanto 1 Mac (per uso personale, tra

            l'altro).

            le farmacie hanno dei gestionali su misura per
            loro.. non credo ne esistano per sistemi diversi
            da
            winPotrebbero virtualizzare... tanto con Mac è facilissimo da quanto si dice nel forum.
            se l'obiettivo è convincermi che in Italia il Mac
            in ambito enterprise sta a zero, risparmia la
            fatica, lo so
            già




            Sito di un cliente che produce hardware conto

            terzi (quindi settore progettazione
            elettronica
            e

            microelettronica).



            Circa 1.000 visite univoche mensili, di cui
            il

            92% a mezzo PC-Win.

            come sopra. Se l'ingresso del mac in enterprise è
            agli inizi in USA, è normale che qui stiamo
            ancora a
            zeroAllora ti consiglio di trasferirti in USA visto che qui la vedo alquanto lunga. :)

            Qui però passiamo al consumer. Scusami ma

            generalmente le aziende non comprano tra il
            banco

            del pesce e la ferramenta.

            :)

            era per rispondere al tuo esempio: per alcuni
            sviluppatori, l'obbligo di sviluppare nativamente
            anche per piattaforma OSX è già cominciato da un
            po'Ma è costoso. Poiché un conto è sviluppare per Win, con la consapevolezza che il software girerà sulla stragrande maggioranza dei PC (le nicchie ovviamente si adeguano: chi virtualizza, chi emula, chi va in dual boot...). Ben altro è sviluppare per OSX e parallelamente per Win.E le aziende li guardano bene i costi.Fintanto lo share di Apple è basso la vedo dura...
      • Etype scrive:
        Re: Belle macchine, ma i numeri?
        - Scritto da: bertuccia
        perché la massa compra dal cestone del
        supermercatoci sono anche quelli di apple ma son tutti li,quindi non regge...
        soprattutto perché questi pregi che hai elencato,
        la massa non li
        conosceAl contrario sono ampiamente soddisfatti da qualsiasi pc,ergo non ti serve apple....
        • maxsix scrive:
          Re: Belle macchine, ma i numeri?
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: bertuccia

          perché la massa compra dal cestone del

          supermercato

          ci sono anche quelli di apple ma son tutti
          li,quindi non
          regge...
          Cosa c'è nel cestone?I prodotti Apple?Vaglielo a dire agli amici dei vari Mediaworld / Trony / Euronics e compagnia briscola che han dovuto rivoluzionare gli spazi espositivi per creare i corner Apple (e pagarli anche profumatamente).E quanto è bello passare di li e vedere la gente usare i mac, guardarli, toccarli, ammirarli.E quante volte si sente la frase "ce la faro prima o poi a comprarmi uno di questi, sono stufo della cianfrusaglia plasticosa che non funziona o mi da solo rogne".

          soprattutto perché questi pregi che hai
          elencato,

          la massa non li

          conosce

          Al contrario sono ampiamente soddisfatti da
          qualsiasi pc,ergo non ti serve
          apple....Cosa?Non c'è utente PC comune mortale che non abbia reinstallato / formattato almeno una volta il PC.Non c'è utente PC comune mortale che non abbia perso qualcosa di importante per un impallamento, un virus, o cose simili.Non c'è utente PC comune mortale che non sia stufo di vedere un groviglio di cavi in ufficio / casa.Non c'è persona comune mortale che a casa sua vorrebbe un bell'oggetto.PS: le persone che vivono in cantina NON sono persone normali. E non sono nemmeno l'elite. Sono polvere.
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: bertuccia


            perché la massa compra dal cestone del


            supermercato



            ci sono anche quelli di apple ma son tutti

            li,quindi non

            regge...



            Cosa c'è nel cestone?

            I prodotti Apple?certo...
            Vaglielo a dire agli amici dei vari Mediaworld /
            Trony / Euronics e compagnia briscola che han
            dovuto rivoluzionare gli spazi espositivi per
            creare i corner Apple (e pagarli anche
            profumatamente).si un piccolo angolino ma per favore ,pagarli profumatamente cosa se i prodotti son sempre li ?
            E quanto è bello passare di li e vedere la gente
            usare i mac, guardarli, toccarli,
            ammirarli.Ma sei serio ? :Dli guardano e se ne vanno,stessa cosa per Ipad ci vedi i bambini che ogni tanto ci giocano sopra...
            E quante volte si sente la frase "ce la faro
            prima o poi a comprarmi uno di questi, sono stufo
            della cianfrusaglia plasticosa che non funziona o
            mi da solo
            rogne".Muahahahah mai sentito dire una scemenza del genere da un cliente che fequenta uno di quei negozi,MAI ....te lo sei appena invetato :D
            Cosa?
            Non c'è utente PC comune mortale che non abbia
            reinstallato / formattato almeno una volta il
            PC.E cosa c'entra il PC ? Hai idea si che ci sono utenti che scaricano programmi a cavoli senza sapere cosa stanno facendo e poi si lamentano di aver perso dei file ? Oppure getne che giochiccia con le partizioni come stesse giocando a carte ?
            Non c'è utente PC comune mortale che non abbia
            perso qualcosa di importante per un impallamento,
            un virus, o cose
            simili.La colpa non è mica dei pc,ma dell'utente che smanetta senza sapere quel che fa.Hai presente quelli che si comprano auto di lusso super acXXXXXriate tanto per fare gli spacconi e le usano come un'auto di 20 anni fa al 5% delle loro possibilità ?
            Non c'è utente PC comune mortale che non sia
            stufo di vedere un groviglio di cavi in ufficio /
            casa.Questa è un'altra XXXXXXXta appena inventata,esistono sistemi di raccoglimento dei cavi,basta volerle le cose.
            Non c'è persona comune mortale che a casa sua
            vorrebbe un
            bell'oggetto.Altra tua invenzione,la gente lo deve usare un computer non farci un'altarino.
            PS: le persone che vivono in cantina NON sono
            persone normali. E non sono nemmeno l'elite. Sono
            polvere.Le persone che si occupano d'informatica dall'appassionato al professionista non usano prodotti limitati apple.Chi lo fa è uno che vive di seghe mentali,credendo scioccamente di far parte di qualcosa di grande quando la verità è che l'informatica non se l'è mai filata di striscio,pura verità.Ti ricordo che non fai parte di una elite,ma di una esigua minoranza sempre snobbata dal mondo IT che nonostate i miliardi non si è mai imposta sul mercato in nessun settore proprio per il suo pensiero limitato e fallimentare.Ti ricordo che in ambito desktop nonostante i lauti guadagni di apple (computer + OS) siete poco più del 10%,dopo 30 anni un fallimento epocale....la polvere e il fallimento siete proprio voi niubboni :D
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Sarà questione di punti vendita ... per quanto ho visto io, gli angoli "Apple" dei vari Trony, Euronics, etc.etc., sono dei ricettacoli desolati pieni di polvere ...
          • maxsix scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Joe Tornado
            Sarà questione di punti vendita ... per quanto ho
            visto io, gli angoli "Apple" dei vari Trony,
            Euronics, etc.etc., sono dei ricettacoli desolati
            pieni di polvere
            ...Guarda meglio.Parla con gli operatori.Sono gli angoli più frequentati, non per niente intorno ci costruiscono le scaffalature per i PCessi.Comunque domani ci sarà parecchio da ridere.Prevedo gente che si taglierà le vene qui dentro.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Boh ... io non ci vedo mai nessuno.
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Ed è vero,il tizio sopra soffre di allucinazioni e vuol far credere in un forum che la gente si strasppi i capelli per i prodotti apple quando nella realtà non è così,stessa cosa per l'angolo smartphone ma dov'è tutta questa gente che si prende l'Iphone ? :D
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: maxsix
            Sono gli angoli più frequentati, non per niente
            intorno ci costruiscono le scaffalature per i
            PCessi.Ma cosa diamine blateri ? Vai ad un Mediaworld l'angolo Apple è sempre vuoto,qualche bambino si ferma a giocare nel reparto Ipad perchè li trova accesi,punto.Di 8 scatoloni di Imac solo una volta ho visto una persona comprarlo,ne son rimasti 7 e son li da 4-5 mesi,persino gli Air son tutti li così come i vari gadget per la mela. Niente di strano è la realtà,sempre che tu la voglia vedere s'intende.
            Comunque domani ci sarà parecchio da ridere.
            Prevedo gente che si taglierà le vene qui dentro.Non vedo l'ora :D
          • Joshthemajor scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?

            Cosa?
            Non c'è utente PC comune mortale che non abbia
            reinstallato / formattato almeno una volta il
            PC.
            Non c'è utente PC comune mortale che non abbia
            perso qualcosa di importante per un impallamento,
            un virus, o cose
            simili.
            Non c'è utente PC comune mortale che non sia
            stufo di vedere un groviglio di cavi in ufficio /
            casa.
            Non c'è persona comune mortale che a casa sua
            vorrebbe un
            bell'oggetto.

            PS: le persone che vivono in cantina NON sono
            persone normali. E non sono nemmeno l'elite. Sono
            polvere.A mio modesto e sbagliato parere ti dico che le persone che comprano un mac perchè gli serve per davvero sono il 5-10%, il restante lo compra perchè è bello. Io sono un cantinaro, e non compro mai prodotti perchè sono solamente belli.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 gennaio 2014 11.06-----------------------------------------------------------
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Joshthemajor..
            A mio modesto e sbagliato parere ti dico che le
            persone che comprano un mac perchè gli serve per
            davvero sono il 5-10%, il restante lo compra
            perchè è bello. Io sono un cantinaro, e non
            compro mai prodotti perchè sono solamente
            belli.Uno compra un mac perché gli serve un computer, cosa intendi gli serve per davvero?E' un computer speciale per fare cose speciali?Quali cose?Comunque i cantinari, si sa, il sa il computer non lo chiudono neanche, a volte buttano proprio il coperchio.
          • Joshthemajor scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?

            Uno compra un mac perché gli serve un computer,
            cosa intendi gli serve per
            davvero?Intendo la minima fetta di utenze che non acquista una macchina da facebook da 2500
            E' un computer speciale per fare cose speciali?
            Quali cose?
            Comunque i cantinari, si sa, il sa il computer
            non lo chiudono neanche, a volte buttano proprio
            il
            coperchio.Non l'ho capita.
          • collione scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Beato te che c'hai una cantina. Lui, a furia di comprare gadget della mela, si è ridotto a vivere in un container.
          • Fulmy(nato) scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: maxsix
            E quanto è bello passare di li e vedere la gente
            usare i mac, guardarli, toccarli,
            ammirarli.che tristezza!
    • Alex scrive:
      Re: Belle macchine, ma i numeri?
      - Scritto da: mefistao
      Vedo leccate e idolatrie varie, non capisco una
      cosa però: perchè le percentuali di diffusione
      dei Mac rimane sempre minuscola?Al di là del fatto che, per quanto piccola (neanche tanto in certi stati), è in costante crescita, i motivi sono molti: il primo è il prezzo, il secondo è la differente filosofia di mercato che affronta Apple (da sola) rispetto alla moltitudine di "compatibili"
      Non metto in dubbio che siano ottime macchine, ma
      non capisco al contempo perché se sono così
      perfette, ti fanno guardagnare tempo, le rivendi
      a praticamente lo stesso prezzo... ma perchè non
      le abbiamo tutti?Vedi sopra... poi iniziano anche motivazioni storiche: una volta hai raggiunto e diffuso una certa percentuale critiche si macchine e software, cambiare diventa difficile: ci sono milioi di persone che non hanno nemmeno idea del fatto che esistano centinaia di alternative a MS-Word, come pensi che abbiano la percezione di cambiare sistema?
      • mefistao scrive:
        Re: Belle macchine, ma i numeri?


        Al di là del fatto che, per quanto piccola
        (neanche tanto in certi stati), è in costante
        crescita,Come no, in 30 anni a quanto siamo arrivati? i motivi sono molti: il primo è il
        prezzo, Il prezzo è relativo, mi si dica allora che sono prodotti di nicchia. Un rolex è bello e preciso ma di nicchia, la ferrari è bella e precisa ma di nicchia. Bene, allora diciamo una volta per tutte i mac sono belli e fantastici ma di nicchia, che non si rompa più a nessuno a dire che è un investimento, che recuperi nel tempo e che costano come i loro pari di caratteristiche.il secondo è la differente filosofia di
        mercato che affronta Apple (da sola) rispetto
        alla moltitudine di
        "compatibili"
        Ma quale filosofia? che strano che a vendere iphone hanno capito la filosfia di milioni di persone ed a vendere pc no

        Vedi sopra... poi iniziano anche motivazioni
        storiche: una volta hai raggiunto e diffuso una
        certa percentuale critiche si macchine e
        software, cambiare diventa difficile: ci sono
        milioi di persone che non hanno nemmeno idea del
        fatto che esistano centinaia di alternative a
        MS-Word, come pensi che abbiano la percezione di
        cambiare
        sistema?si, soprattutto se è più facile, inuitivo e robusto come quello del mac. O no?
        • Alex scrive:
          Re: Belle macchine, ma i numeri?
          - Scritto da: mefistao



          Al di là del fatto che, per quanto piccola

          (neanche tanto in certi stati), è in costante

          crescita,

          Come no, in 30 anni a quanto siamo arrivati?Sbagli il metro di di paragone: 30 anni fa l'informatica non era mica quella di adesso, ed Apple era venduta in percentuale molto maggiore, anche perché le alternative latitavano. Poi arrivarono i cloni IBM e la Microsoft, e allora Apple andò in declino. Premesso questo, se esaminiamo gli USA, nel 2006 stava tra il 3% e il 4%, metre oggi sta al 10%
          i motivi sono molti: il primo è il prezzo,

          Il prezzo è relativo, mi si dica allora che sono
          prodotti di nicchia. mi pare scontato... la massa usa Windows, quindi non può che esser eun prodotto di nicchia
          Un rolex è bello e preciso
          ma di nicchia, la ferrari è bella e precisa ma di
          nicchia. Bene, allora diciamo una volta per tutte
          i mac sono belli e fantastici ma di nicchia, che
          non si rompa più a nessuno a dire che è un
          investimento, che recuperi nel tempo e che
          costano come i loro pari di
          caratteristiche.



          il secondo è la differente filosofia di

          mercato che affronta Apple (da sola) rispetto

          alla moltitudine di

          "compatibili"




          Ma quale filosofia? OSX gira solo su Mac e i Mac li fa solo AppleWindows lo fa Microsot e può girare su un'infinità di hardware assemblato da un'infinità di produttori

          Vedi sopra... poi iniziano anche motivazioni

          storiche: una volta hai raggiunto e diffuso una

          certa percentuale critiche si macchine e

          software, cambiare diventa difficile: ci sono

          milioi di persone che non hanno nemmeno idea del

          fatto che esistano centinaia di alternative a

          MS-Word, come pensi che abbiano la percezione di

          cambiare

          sistema?

          si, soprattutto se è più facile, inuitivo e
          robusto come quello del mac. O no?no: primo perché non lo conoscono, secono perché costa di più.Proponi ad una persona di comprare un Mac, e la prima cosa che ti chiederà è se ci gira Windows, perché non riesce nemmeno ad immaginare che ci siano altri sistemi. Quei pochi che sanno che usa un sistema diverso, ti chiederanno, se ci gira Word ed Excel (anche se probabilmente nessuno a casa passa le serate facendo tabelle in Excel). Quando gli dici che si, ci sono, e volendo ci sono anche altri prodotti alternativi, ti chiede "ma poi sono compatibili?" e lì ti cadono le braccia, perché l'idea che un JPG possa essere diversa tra Win e Mac è un'assurdità che purtroppo permane nell'immaginario collettivo. Aggiungi il fatto che mediamente, i venditori, nonostante i prezzi, hanno margini maggiori sui PC-Win, quindi spingono per vendere quelli (anche perché in caso di assistenza non conoscono il Mac e non riuscirebbero a fare assistenza)
          • mefistao scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?


            Sbagli il metro di di paragone: 30 anni fa
            l'informatica non era mica quella di adesso, ed
            Apple era venduta in percentuale molto maggiore,
            anche perché le alternative latitavano. Poi
            arrivarono i cloni IBM e la Microsoft, e allora
            Apple andò in declino.Quindi mi hai detto il contrario di quello che hai scritto in un altro post, e cioè la gente è disposta a cambiare se c'è un motivo valido Premesso questo, se
            esaminiamo gli USA, nel 2006 stava tra il 3% e il
            4%, metre oggi sta al
            10%
            bene

            mi pare scontato... la massa usa Windows, quindi
            non può che esser eun prodotto di
            nicchiaIntendo che non sarà mai di massa, non è fatto per le masse, qesto è il punto
            no: primo perché non lo conoscono, secono perché
            costa di
            più.
            Proponi ad una persona di comprare un Mac, e la
            prima cosa che ti chiederà è se ci gira Windows,evidentemente vuole windows!
            perché non riesce nemmeno ad immaginare che ci
            siano altri sistemi. Quei pochi che sanno che usa
            un sistema diverso, ti chiederanno, se ci gira
            Word ed Excel (anche se probabilmente nessuno a
            casa passa le serate facendo tabelle in Excel).Ci gira comunqu
            Quando gli dici che si, ci sono, e volendo ci
            sono anche altri prodotti alternativi, ti chiede
            "ma poi sono compatibili?" e lì ti cadono le
            braccia, perché l'idea che un JPG possa essere
            diversa tra Win e Mac è un'assurdità che
            purtroppo permane nell'immaginario collettivo.
            Aggiungi il fatto che mediamente, i venditori,
            nonostante i prezzi, hanno margini maggiori sui
            PC-Win, quindi spingono per vendere quelli (anche
            perché in caso di assistenza non conoscono il Mac
            e non riuscirebbero a fare
            assistenza)Tutto ok, allora è lo stesso per linux.Comunque a me non interessa, era una piccola provocazione, per me sono ottimi prodotti ma inutile fare proselitismo alla bertuccia e company, chi lo vuole se lo compra
          • Alex scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: mefistao



            Sbagli il metro di di paragone: 30 anni fa

            l'informatica non era mica quella di adesso,
            ed

            Apple era venduta in percentuale molto
            maggiore,

            anche perché le alternative latitavano. Poi

            arrivarono i cloni IBM e la Microsoft, e
            allora

            Apple andò in declino.

            Quindi mi hai detto il contrario di quello che
            hai scritto in un altro post, e cioè la gente è
            disposta a cambiare se c'è un motivo validoAl di là del fatto che andrebbe definito il "motivo valido", non ti ho detto per niente il contrario. 30 anni fa il mercato stava nascendo ed Apple aveva una grossa percentuale perché è arrivata prima dei cloni IBM e prima di Microsoft. Poi con l'affacciarsi di molte altre alternative, e l'abbassarsi dei prezzi (soprattuto dei cloni, non certo dei Mac) le persone hanno iniziato ad acquistare più computer, più economici, ed ecco che "percentulamente" la Apple è rimasta in minoranza (se vuoi è un po' quello che è sucXXXXX in questi anni con gli smartphone).30 anni fa il mercato si stava espandendo e si è espanso dove costava meno; oggi il mercato è praticamente stabile, e cambiare (ammesso di conoscere l'alternativa) significa cambiare abitudini, cambiare software, cambiare molte altre cose: c'è un'inerzia ben differente, un'inerzia che 30 anni fa non c'era

            Premesso questo, se

            esaminiamo gli USA, nel 2006 stava tra il 3% e il

            4%, metre oggi sta al

            10%

            bene


            mi pare scontato... la massa usa Windows,
            quindi

            non può che esser eun prodotto di

            nicchia

            Intendo che non sarà mai di massa, non è fatto
            per le masse, qesto è il puntoApple, per sua scelta, non farà mai prodotti economici sacrificando la qualità, quindi (considerando l'importanza del prezzo nella scelta) non diventerà mai un prodotto di massa... a mio avviso può sperare al massimo di arrivare ad un 15-20%

            no: primo perché non lo conoscono, secono perché

            costa di

            più.

            Proponi ad una persona di comprare un Mac, e la

            prima cosa che ti chiederà è se ci gira Windows,

            evidentemente vuole windows!evidentemente non ha idea di cos'è un Mac e si pone il problema di ricondurlo a qualcosa di noto

            perché non riesce nemmeno ad immaginare che ci

            siano altri sistemi. Quei pochi che sanno che usa

            un sistema diverso, ti chiederanno, se ci gira

            Word ed Excel (anche se probabilmente nessuno a

            casa passa le serate facendo tabelle in Excel).

            Ci gira comunqu


            Quando gli dici che si, ci sono, e volendo ci

            sono anche altri prodotti alternativi, ti chiede

            "ma poi sono compatibili?" e lì ti cadono le

            braccia, perché l'idea che un JPG possa essere

            diversa tra Win e Mac è un'assurdità che

            purtroppo permane nell'immaginario collettivo.

            Aggiungi il fatto che mediamente, i venditori,

            nonostante i prezzi, hanno margini maggiori sui

            PC-Win, quindi spingono per vendere quelli (anche

            perché in caso di assistenza non conoscono il Mac

            e non riuscirebbero a fare

            assistenza)

            Tutto ok, allora è lo stesso per linux.-In parte si: per la (poca) scelta utente (a parte il discorso prezzo)-In parte no: per la parte "aziendale". il Mac è associato ad Apple, ed è un insieme di hw e sw, mentre Linux è solo un sistema (anzi, un kernel a voler essere precisi) ed è sinonimo di libertà senza alcun legame a nessun produttore
            Comunque a me non interessa, era una piccola
            provocazione, per me sono ottimi prodotti ma
            inutile fare proselitismo alla bertuccia e
            company, chi lo vuole se lo compra
          • Izio01 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Alex
            - Scritto da: mefistao





            Sbagli il metro di di paragone: 30 anni
            fa


            l'informatica non era mica quella di
            adesso,

            ed


            Apple era venduta in percentuale molto

            maggiore,


            anche perché le alternative latitavano.
            Poi


            arrivarono i cloni IBM e la Microsoft, e

            allora


            Apple andò in declino.



            Quindi mi hai detto il contrario di quello
            che

            hai scritto in un altro post, e cioè la
            gente
            è

            disposta a cambiare se c'è un motivo valido

            Al di là del fatto che andrebbe definito il
            "motivo valido", non ti ho detto per niente il
            contrario. 30 anni fa il mercato stava nascendo
            ed Apple aveva una grossa percentuale perché è
            arrivata prima dei cloni IBM e prima di
            Microsoft. Poi con l'affacciarsi di molte altre
            alternative, e l'abbassarsi dei prezzi
            (soprattuto dei cloni, non certo dei Mac) le
            persone hanno iniziato ad acquistare più
            computer, più economici, ed ecco che
            "percentulamente" la Apple è rimasta in minoranza
            (se vuoi è un po' quello che è sucXXXXX in questi
            anni con gli
            smartphone).
            30 anni fa il mercato si stava espandendo e si è
            espanso dove costava meno; oggi il mercato è
            praticamente stabile, e cambiare (ammesso di
            conoscere l'alternativa) significa cambiare
            abitudini, cambiare software, cambiare molte
            altre cose: c'è un'inerzia ben differente,
            un'inerzia che 30 anni fa non
            c'era



            Premesso questo, se


            esaminiamo gli USA, nel 2006 stava tra
            il 3% e
            il


            4%, metre oggi sta al


            10%



            bene




            mi pare scontato... la massa usa
            Windows,

            quindi


            non può che esser eun prodotto di


            nicchia



            Intendo che non sarà mai di massa, non è
            fatto

            per le masse, qesto è il punto

            Apple, per sua scelta, non farà mai prodotti
            economici sacrificando la qualità, quindi
            (considerando l'importanza del prezzo nella
            scelta) non diventerà mai un prodotto di massa...
            a mio avviso può sperare al massimo di arrivare
            ad un
            15-20%



            no: primo perché non lo conoscono,
            secono
            perché


            costa di


            più.


            Proponi ad una persona di comprare un
            Mac, e
            la


            prima cosa che ti chiederà è se ci gira
            Windows,



            evidentemente vuole windows!

            evidentemente non ha idea di cos'è un Mac e si
            pone il problema di ricondurlo a qualcosa di
            noto
            Evidentemente non ha voglia di spendere 2-3 volte tanto per fare le stesse cose. "Ma col Mac le fai meglio!" "In che senso?" "Eh, è più affidabile, più figo, poi comunque è più ergonomico, ci lavori meglio, si svaluta meno..." "Ma non ho problemi nemmeno col PC, che tipo di problemi?" "Non è vero, il PC è lento, inefficiente, vuole l'antivirus, poi è poco intuitivo, non è hip...".Il tipo ci pensa,si chiede cosa ci sia che non va nel suo modo di utilizzare il PC, che è reattivo, efficiente, ha ampio spazio di archiviazione, e giunge alla conclusione che il case in alluminio scolpito non giustifica la differenza di prezzo.
          • Joshthemajor scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            Ed il tipo ha ragione.
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Alex
            Sbagli il metro di di paragone: 30 anni fa
            l'informatica non era mica quella di adesso, ed
            Apple era venduta in percentuale molto maggiore,
            anche perché le alternative latitavano. Poi
            arrivarono i cloni IBM e la Microsoft, e allora
            Apple andò in declino.Colpa della stessa Apple che non sapeva guardare più in la del suo naso
            Premesso questo, se
            esaminiamo gli USA, nel 2006 stava tra il 3% e il
            4%, metre oggi sta al
            10%Mi aiuti a dirlo il fallimento di Apple che è un marchio molto conosciuto in America e solo il 3-4% nel 2006 ? :D eh 10% eh doveva essere almeno 30-40% o più alto.
            mi pare scontato... la massa usa Windows, quindi
            non può che esser eun prodotto di
            nicchiaPer quanto non sono un windows fan Ms ha saputo fare un prodotto per la massa e di larga diffusione associato ad una macchina,poteva fare la stessa cosa apple...ma ha sempre avuto una mente limitata e queste son le conseguenze.
            OSX gira solo su Mac e i Mac li fa solo AppleE' questo a contribuito a tenerla sconosciuta,fatto con le sue mani eh :D
            Windows lo fa Microsot e può girare su
            un'infinità di hardware assemblato da un'infinità
            di
            produttoriEd è stata questa la mossa vincente,quindi la colpa è di apple che ha dato il timone sempre a degli incapaci.
            no: primo perché non lo conoscono, secono perché
            costa di
            più.Ma come ci sono anche gli store per le città :DNon c'è nessun motivo valido per scegliergli !!!
            Proponi ad una persona di comprare un Mac, e la
            prima cosa che ti chiederà è se ci gira Windows,
            perché non riesce nemmeno ad immaginare che ci
            siano altri sistemi.Oppure quella persona ti dirà perchè devi scegliere un OS che gira su un solo hardware :D
            Quei pochi che sanno che usa
            un sistema diverso, ti chiederanno, se ci gira
            Word ed Excel (anche se probabilmente nessuno a
            casa passa le serate facendo tabelle in Excel).La colpa è sempre dell'incapacità di apple,non la puoi dare agli altri.
            Quando gli dici che si, ci sono, e volendo ci
            sono anche altri prodotti alternativi, ti chiede
            "ma poi sono compatibili?" e lì ti cadono le
            braccia, perché l'idea che un JPG possa essere
            diversa tra Win e Mac è un'assurdità che
            purtroppo permane nell'immaginario collettivo.Sono compatibili cosa ? i formati più comuni degli standard in informatica,poi fine.
            Aggiungi il fatto che mediamente, i venditori,
            nonostante i prezzi, hanno margini maggiori sui
            PC-Winsempre colpa di apple....
            quindi spingono per vendere quelli (anche
            perché in caso di assistenza non conoscono il Mac
            e non riuscirebbero a fare
            assistenza)Gli apple non sono richiesti,se vai da un Mediaworld vedi come tutti gli all in one di apple son sempre li,stessa cosa per macbook air,ipad,eccIl fatto dell'assistenza è un'ulteriore idiozia di Apple per lucrare sopra l'utente,demenzialmente sceglie di fare più un prodotto castrato,difficilmente accessibile dall'esterno senza smontare mezzo mondo,ecc che fare un prodotto informatico vero.Sceglie il design alla praticità e agli standard e ti lamenti pure che non viene preso in considerazione ? :D
        • pietro scrive:
          Re: Belle macchine, ma i numeri?
          - Scritto da: mefistao...allora diciamo una volta per tutte
          i mac sono belli e fantastici ma di nicchia, che
          non si rompa più a nessuno a dire che è un
          investimento, che recuperi nel tempo e che
          costano come i loro pari di
          caratteristiche.http://www.zdnet.com/blog/apple/tco-new-research-finds-macs-in-the-enterprise-easier-cheaper-to-manage-than-windows-pcs/6294
    • Etype scrive:
      Re: Belle macchine, ma i numeri?
      - Scritto da: mefistao
      Vedo leccate e idolatrie varie, non capisco una
      cosa però: perchè le percentuali di diffusione
      dei Mac rimane sempre
      minuscola?Perchè Mac non ha mai contato nulla in informatica,Apple ha sempre ed ha tuttora una mente limitata per i suoi prodotti oltre che a farcirli di soluzioni proprietarie che non sono mai passate per standard.
      Non metto in dubbio che siano ottime macchine, ma tuttora
      non capisco al contempo perché se sono così
      perfettema quando mai ...
      ti fanno guardagnare tempoeh certo :D
      le rivendi
      a praticamente lo stesso prezzo...Questa è una XXXXXXXta tutta appliana. ...
      ma perchè non
      le abbiamo
      tutti?Perchè il mondo ama gli standard non 4 fesseruie messe in croce per pavoneggiarsi come fa applebot
    • gianfranco severati scrive:
      Re: Belle macchine, ma i numeri?
      Vuoi mettere le percentuali raggiunte da Linux?Questo sì che è un sucXXXXX!:)
      • Etype scrive:
        Re: Belle macchine, ma i numeri?
        - Scritto da: gianfranco severati
        Vuoi mettere le percentuali raggiunte da Linux?
        Questo sì che è un sucXXXXX!:)vuoi mettere la diffusione del Mac nonostante i miliardi di Apple dopo 30 anni ? :D :D :D :D
        • pietro scrive:
          Re: Belle macchine, ma i numeri?
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: gianfranco severati

          Vuoi mettere le percentuali raggiunte da Linux?

          Questo sì che è un sucXXXXX!:)

          vuoi mettere la diffusione del Mac nonostante i
          miliardi di Apple dopo 30 anni ? :D :D :D
          :Dsi continua a confondere delle macchine con un OS, comunque linux è gratis invece il mac costa (e secondo molti anche tanto)
          • Etype scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: pietro
            si continua a confondere delle macchine con un
            OSNel caso apple coincidono....
            comunque linux è gratis invece il mac costa
            (e secondo molti anche
            tanto)Linux non è a pagamento ne fornisce hardware specifico con il quale viene venduto.
    • pippo75 scrive:
      Re: Belle macchine, ma i numeri?
      - Scritto da: mefistao
      Vedo leccate e idolatrie varie, non capisco una
      cosa però: perchè le percentuali di diffusione
      dei Mac rimane sempre minuscola?Qui in zona c'è un negozio. Forse trovo il secondo a non so quanti km.Che vendono PC normali ne trovo parecchi in pochi km di raggio.
      Non metto in dubbio che siano ottime macchine, ma
      non capisco al contempo perché se sono cosìForse anche il prezzo.
      perfette, ti fanno guardagnare tempo, le rivendi
      a praticamente lo stesso prezzo... ma perchè non
      le abbiamo tutti?io non compro un PC per rivenderlo ma per usarlo e guardo anche il prezzo.
    • ruppolo scrive:
      Re: Belle macchine, ma i numeri?
      - Scritto da: mefistao
      Vedo leccate e idolatrie varie, non capisco una
      cosa però: perchè le percentuali di diffusione
      dei Mac rimane sempre
      minuscola?
      Non metto in dubbio che siano ottime macchine, ma
      non capisco al contempo perché se sono così
      perfette, ti fanno guardagnare tempo, le rivendi
      a praticamente lo stesso prezzo... ma perchè non
      le abbiamo
      tutti?Perché la concorrenza (Microsoft) ha giocato sXXXXX, usando mezzi come minacce e corruzione, abusando di tutto e di tutti. La gente compra senza curarsi di questioni etiche, senza informarsi sul produttore, chi è e cosa fa. Non gliene facciamo nessuna colpa, ma è questo il motivo per cui non abbiamo tutti prodotti Apple.
      • Albedo 0,9 scrive:
        Re: Belle macchine, ma i numeri?
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: mefistao

        Vedo leccate e idolatrie varie, non capisco
        una

        cosa però: perchè le percentuali di
        diffusione

        dei Mac rimane sempre

        minuscola?

        Non metto in dubbio che siano ottime
        macchine,
        ma

        non capisco al contempo perché se sono così

        perfette, ti fanno guardagnare tempo, le
        rivendi

        a praticamente lo stesso prezzo... ma perchè
        non

        le abbiamo

        tutti?

        Perché la concorrenza (Microsoft) ha giocato
        sXXXXX, usando mezzi come minacce e corruzione,
        abusando di tutto e di tutti. La gente compra
        senza curarsi di questioni etiche, senza
        informarsi sul produttore, chi è e cosa fa. Non
        gliene facciamo nessuna colpa, ma è questo il
        motivo per cui non abbiamo tutti prodotti
        Apple.Se le cose sono così semplici come le descrivi, Apple avrebbe solo dovuto compiere una scelta per ribaltare la situazione: lasciare che OSX si potesse installare in qualsiasi PC.A quel punto sarebbero davvero stati ad armi pari.Delle due l'una: non ne erano capaci, oppure non avevano alcun interesse a dominare nell'informatica.
        • pietro scrive:
          Re: Belle macchine, ma i numeri?
          - Scritto da: Albedo 0,9
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: mefistao


          Vedo leccate e idolatrie varie, non
          capisco

          una


          cosa però: perchè le percentuali di

          diffusione


          dei Mac rimane sempre


          minuscola?


          Non metto in dubbio che siano ottime

          macchine,

          ma


          non capisco al contempo perché se sono
          così


          perfette, ti fanno guardagnare tempo, le

          rivendi


          a praticamente lo stesso prezzo... ma
          perchè

          non


          le abbiamo


          tutti?



          Perché la concorrenza (Microsoft) ha giocato

          sXXXXX, usando mezzi come minacce e
          corruzione,

          abusando di tutto e di tutti. La gente compra

          senza curarsi di questioni etiche, senza

          informarsi sul produttore, chi è e cosa fa.
          Non

          gliene facciamo nessuna colpa, ma è questo il

          motivo per cui non abbiamo tutti prodotti

          Apple.

          Se le cose sono così semplici come le descrivi,
          Apple avrebbe solo dovuto compiere una scelta per
          ribaltare la situazione: lasciare che OSX si
          potesse installare in qualsiasi
          PC.ti piacerebbe he?...
          A quel punto sarebbero davvero stati ad armi pari.
          Delle due l'una: non ne erano capaci, figurati!oppure non
          avevano alcun interesse a dominare
          nell'informatica.Apple vende HW. e usa il suo OS per promuovere il suo HW, perché dovrebbe promuovere l'HW degli altri?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: mefistao



            Vedo leccate e idolatrie varie, non

            capisco


            una



            cosa però: perchè le percentuali di


            diffusione



            dei Mac rimane sempre



            minuscola?



            Non metto in dubbio che siano
            ottime


            macchine,


            ma



            non capisco al contempo perché se
            sono

            così



            perfette, ti fanno guardagnare
            tempo,
            le


            rivendi



            a praticamente lo stesso prezzo...
            ma

            perchè


            non



            le abbiamo



            tutti?





            Perché la concorrenza (Microsoft) ha
            giocato


            sXXXXX, usando mezzi come minacce e

            corruzione,


            abusando di tutto e di tutti. La gente
            compra


            senza curarsi di questioni etiche, senza


            informarsi sul produttore, chi è e cosa
            fa.

            Non


            gliene facciamo nessuna colpa, ma è
            questo
            il


            motivo per cui non abbiamo tutti
            prodotti


            Apple.



            Se le cose sono così semplici come le
            descrivi,

            Apple avrebbe solo dovuto compiere una
            scelta
            per

            ribaltare la situazione: lasciare che OSX si

            potesse installare in qualsiasi

            PC.

            ti piacerebbe he?...Sinceramente no.Mi fa molto più comodo ora: sviluppo un software una sola volta e gira sul 90% dei PC. ;)

            A quel punto sarebbero davvero stati ad armi
            pari.


            Delle due l'una: non ne erano capaci,

            figurati!

            oppure non

            avevano alcun interesse a dominare

            nell'informatica.

            Apple vende HW. e usa il suo OS per promuovere il
            suo HW, perché dovrebbe promuovere l'HW degli
            altri?Bella questa. OSX è giusto un mezzo per promuovere PC con chiavi hardware.Riesci a superarti ogni volta... ti prego continua :D
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9

            Apple vende HW. e usa il suo OS per
            promuovere
            il

            suo HW, perché dovrebbe promuovere l'HW degli

            altri?

            Bella questa. OSX è giusto un mezzo per
            promuovere PC con chiavi
            hardware.

            Riesci a superarti ogni volta... ti prego
            continua
            :Dchiavi? guarda che su un mac ci puoi installare qualunque OS tu voglia, come del resto fa Linus Torvalds che sui suoi mac installa linux
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9



            Apple vende HW. e usa il suo OS per

            promuovere

            il


            suo HW, perché dovrebbe promuovere l'HW
            degli


            altri?



            Bella questa. OSX è giusto un mezzo per

            promuovere PC con chiavi

            hardware.



            Riesci a superarti ogni volta... ti prego

            continua

            :D

            chiavi? guarda che su un mac ci puoi installare
            qualunque OS tu voglia, come del resto fa Linus
            Torvalds che sui suoi mac installa
            linuxLe chiavi servono per fare in modo che l'OS giri soltanto su quell'hardware.Sulla tua macchina ci puoi installare qualunque OS proprio perché i produttori di quell'OS te lo permettono. Stanno facendo un favore a te, non tu a loro.
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: Albedo 0,9





            Apple vende HW. e usa il suo OS per


            promuovere


            il



            suo HW, perché dovrebbe promuovere
            l'HW

            degli



            altri?





            Bella questa. OSX è giusto un mezzo per


            promuovere PC con chiavi


            hardware.





            Riesci a superarti ogni volta... ti
            prego


            continua


            :D



            chiavi? guarda che su un mac ci puoi
            installare

            qualunque OS tu voglia, come del resto fa
            Linus

            Torvalds che sui suoi mac installa

            linux

            Le chiavi servono per fare in modo che l'OS giri
            soltanto su
            quell'hardware.
            Sulla tua macchina ci puoi installare qualunque
            OS proprio perché i produttori di quell'OS te lo
            permettono. Stanno facendo un favore a te, non tu
            a
            loro.quindi? qual'è il problema? sul mac posso installare qualsiasi cosa, e Apple ha deciso che OSX si intalli solo sul mac, e allora ? E' tutta roba loro no?Loro lo producono e loro decidono come si deve usare.L'OS non è tuo, e non è nemmeno open, è in comodato d'uso.Se non lo vuoi usare usi altro.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: pietro


            - Scritto da: Albedo 0,9







            Apple vende HW. e usa il suo
            OS
            per



            promuovere



            il




            suo HW, perché dovrebbe
            promuovere

            l'HW


            degli




            altri?







            Bella questa. OSX è giusto un
            mezzo
            per



            promuovere PC con chiavi



            hardware.







            Riesci a superarti ogni volta... ti

            prego



            continua



            :D





            chiavi? guarda che su un mac ci puoi

            installare


            qualunque OS tu voglia, come del resto
            fa

            Linus


            Torvalds che sui suoi mac installa


            linux



            Le chiavi servono per fare in modo che l'OS
            giri

            soltanto su

            quell'hardware.

            Sulla tua macchina ci puoi installare
            qualunque

            OS proprio perché i produttori di quell'OS
            te
            lo

            permettono. Stanno facendo un favore a te,
            non
            tu

            a

            loro.
            quindi? qual'è il problema? sul mac posso
            installare qualsiasi cosa, e Apple ha deciso che
            OSX si intalli solo sul mac, e allora ? E' tutta
            roba loro
            no?
            Loro lo producono e loro decidono come si deve
            usare.
            L'OS non è tuo, e non è nemmeno open, è in
            comodato
            d'uso.
            Se non lo vuoi usare usi altro.E quindi, in relazione a quanto hai detto, non ho sbagliato più di tanto a dire che OSX è giusto un mezzo per promuovere PC dotati di chiavi hardware.Scusa se rido. :D
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9..
            E quindi, in relazione a quanto hai detto, non ho
            sbagliato più di tanto a dire che OSX è giusto un
            mezzo per promuovere PC dotati di chiavi
            hardware.

            Scusa se rido. :Dpensala come vuoi, per me il mac è un mezzo per utilizzare OSX.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9
            ..

            E quindi, in relazione a quanto hai detto,
            non
            ho

            sbagliato più di tanto a dire che OSX è
            giusto
            un

            mezzo per promuovere PC dotati di chiavi

            hardware.



            Scusa se rido. :D
            pensala come vuoi, per me il mac è un mezzo per
            utilizzare
            OSX.Oh, l'hai detto tu, eh."Apple vende HW. e usa il suo OS per promuovere il suo HW, perché dovrebbe promuovere l'HW degli altri?"
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: Albedo 0,9

            ..


            E quindi, in relazione a quanto hai
            detto,

            non

            ho


            sbagliato più di tanto a dire che OSX è

            giusto

            un


            mezzo per promuovere PC dotati di chiavi


            hardware.





            Scusa se rido. :D

            pensala come vuoi, per me il mac è un mezzo
            per

            utilizzare

            OSX.

            Oh, l'hai detto tu, eh.
            "Apple vende HW. e usa il suo OS per promuovere
            il suo HW, perché dovrebbe promuovere l'HW degli
            altri?"infatti io compro mac per avere OSX, continuo a non capire cosa vuoi dire, qual'è il problema?
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: pietro


            - Scritto da: Albedo 0,9


            ..



            E quindi, in relazione a quanto hai

            detto,


            non


            ho



            sbagliato più di tanto a dire che
            OSX
            è


            giusto


            un



            mezzo per promuovere PC dotati di
            chiavi



            hardware.







            Scusa se rido. :D


            pensala come vuoi, per me il mac è un
            mezzo

            per


            utilizzare


            OSX.



            Oh, l'hai detto tu, eh.

            "Apple vende HW. e usa il suo OS per
            promuovere

            il suo HW, perché dovrebbe promuovere l'HW
            degli

            altri?"
            infatti io compro mac per avere OSX, continuo a
            non capire cosa vuoi dire, qual'è il
            problema?Non c'è nessun problema, figurati. :)Solo mi fai riedere... incarni prefettamente uno stereotipo.
          • pietro scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9..
            Non c'è nessun problema, figurati. :)
            Solo mi fai riedere... incarni prefettamente uno
            stereotipo.se è per questo anche tu
          • maxsix scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: Albedo 0,9





            Apple vende HW. e usa il suo OS per


            promuovere


            il



            suo HW, perché dovrebbe promuovere
            l'HW

            degli



            altri?





            Bella questa. OSX è giusto un mezzo per


            promuovere PC con chiavi


            hardware.





            Riesci a superarti ogni volta... ti
            prego


            continua


            :D



            chiavi? guarda che su un mac ci puoi
            installare

            qualunque OS tu voglia, come del resto fa
            Linus

            Torvalds che sui suoi mac installa

            linux

            Le chiavi servono per fare in modo che l'OS giri
            soltanto su
            quell'hardware.Ne dici di fesserie eh.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Belle macchine, ma i numeri?
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Albedo 0,9

            - Scritto da: pietro


            - Scritto da: Albedo 0,9







            Apple vende HW. e usa il suo
            OS
            per



            promuovere



            il




            suo HW, perché dovrebbe
            promuovere

            l'HW


            degli




            altri?







            Bella questa. OSX è giusto un
            mezzo
            per



            promuovere PC con chiavi



            hardware.







            Riesci a superarti ogni volta... ti

            prego



            continua



            :D





            chiavi? guarda che su un mac ci puoi

            installare


            qualunque OS tu voglia, come del resto
            fa

            Linus


            Torvalds che sui suoi mac installa


            linux



            Le chiavi servono per fare in modo che l'OS
            giri

            soltanto su

            quell'hardware.

            Ne dici di fesserie eh.Quindi disponendo di hardware equivalente posso installare OSX anche in un non Mac, senza alcun tipo di hack sul software?
      • gnammolo scrive:
        Re: Belle macchine, ma i numeri?
        forse non abbiamo prodotti apple per una politica di prezzi ben più alta della disponibilità economica media del popolo, dico forse, ejhhhh che dici ruppolo?
  • Etype scrive:
    Papple :D
    Altro articolo lecchino del Galimba :D e vai con la pubblicità :D
  • bertuccia scrive:
    Mac domina
    ci sono almeno due ambiti in cui, se vuoi il top, non hai altra scelta che il Mac:* ultraportatili* all in onee tra l'altro in questi due ambiti i prodotti della concorrenza costano uguale se non di piùpoi se guardiamo i notebook, nessuno batte il mac come qualità costruttiva: il mio MacBook Pro del 2010 è ancora perfetto come il primo giorno. Prima di questo ho avuto altri due portatili: il primo un acer di fascia alta, il secondo un asus, sempre fascia alta. Già dopo due anni, gli effetti del tempo non avevano avuto pietà.Scheggia alla grande, e la batteria mi fa ancora 4.5 ore di uso misto, cosa che gli altri due non facevano nemmeno da nuovi(apple)
    • Experience scrive:
      Re: Mac domina
      - Scritto da: bertuccia
      ci sono almeno due ambiti in cui, se vuoi il top,
      non hai altra scelta che il
      Mac:

      * ultraportatili
      * all in one

      e tra l'altro in questi due ambiti i prodotti
      della concorrenza costano uguale se non di
      più

      poi se guardiamo i notebook, nessuno batte il mac
      come qualità costruttiva: il mio MacBook Pro del
      2010 è ancora perfetto come il primo giorno.
      Prima di questo ho avuto altri due portatili: il
      primo un acer di fascia alta, il secondo un asus,
      sempre fascia alta. Già dopo due anni, gli
      effetti del tempo non avevano avuto
      pietà.

      Scheggia alla grande, e la batteria mi fa ancora
      4.5 ore di uso misto, cosa che gli altri due non
      facevano nemmeno da
      nuovi

      (apple)Io ho sposato la tua stessa causa solo con macbook (bianco) del 2009, va ch'è un piacere.
    • Totem scrive:
      Re: Mac domina
      - Scritto da: bertuccia
      ci sono almeno due ambiti in cui, se vuoi il top,
      non hai altra scelta che il
      Mac:

      * ultraportatili
      * all in one

      e tra l'altro in questi due ambiti i prodotti
      della concorrenza costano uguale se non di
      più

      poi se guardiamo i notebook, nessuno batte il mac
      come qualità costruttiva: il mio MacBook Pro del
      2010 è ancora perfetto come il primo giorno.
      Prima di questo ho avuto altri due portatili: il
      primo un acer di fascia alta, il secondo un asus,
      sempre fascia alta. Già dopo due anni, gli
      effetti del tempo non avevano avuto
      pietà.

      Scheggia alla grande, e la batteria mi fa ancora
      4.5 ore di uso misto, cosa che gli altri due non
      facevano nemmeno da
      nuovi

      (apple)Il mio del MBP-2006, ha circa 5 minuti di autonomia... per il resto va benone.
      • MacGeek scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: Totem
        - Scritto da: bertuccia
        Il mio del MBP-2006, ha circa 5 minuti di
        autonomia... per il resto va
        benone.Le batterie non sono eterne. Comunque si trovano su eBay anche a prezzo onesto (all'estero).
        • 2014 scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: Totem

          - Scritto da: bertuccia


          Il mio del MBP-2006, ha circa 5 minuti di

          autonomia... per il resto va

          benone.

          Le batterie non sono eterne. Comunque si trovano
          su eBay anche a prezzo onesto
          (all'estero).prezzo onesto e originali?
          • bertuccia scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: 2014

            prezzo onesto e originali?io le vedo su amazon a 80euro, che è lo stesso prezzo che ho pagato per cambiare la batteria al mio vecchio Asus, peccato che non aveva nemmeno 3 anni... E mi faceva circa 10 minuti di autonomia... Con batteria nuova arrivavo a max 3 ore
          • MacGeek scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: Totem


            - Scritto da: bertuccia




            Il mio del MBP-2006, ha circa 5 minuti
            di


            autonomia... per il resto va


            benone.



            Le batterie non sono eterne. Comunque si
            trovano

            su eBay anche a prezzo onesto

            (all'estero).
            prezzo onesto e originali?Per quanto ho visto è roba praticamente originale uscita di soppiatto dalle fabbriche cinesi. Le paghi 1/4 che qui (poco più di 20). Se ti arrivano (ma per quello Paypal funziona bene).
          • Teo_ scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: 2014

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: Totem



            - Scritto da: bertuccia






            Il mio del MBP-2006, ha circa 5
            minuti

            di



            autonomia... per il resto va



            benone.





            Le batterie non sono eterne. Comunque si

            trovano


            su eBay anche a prezzo onesto


            (all'estero).

            prezzo onesto e originali?

            Per quanto ho visto è roba praticamente originale
            uscita di soppiatto dalle fabbriche cinesi. Le
            paghi 1/4 che qui (poco più di 20). Se ti
            arrivano (ma per quello Paypal funziona
            bene).Confermo: ne sto usando una di questo genere su un MacBook Pro vecchiotto da inizio settembre perché loriginale aveva iniziato a gonfiarsi. Dopo qualche mese sta reggendo bene:[img]http://imagizer.imageshack.us/v2/800x600q90/132/qxzw.png[/img]
        • Totem scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: Totem

          - Scritto da: bertuccia

          Il mio del MBP-2006, ha circa 5 minuti di

          autonomia... per il resto va

          benone.
          Le batterie non sono eterne. Comunque si trovano
          su eBay anche a prezzo onesto
          (all'estero).Hai ragione, ma punto più a passare il mac a qualcun altro e a prenderne uno nuovo.Purtroppo confermo che le batterie non sono eterne!
          • maxsix scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Totem
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: Totem


            - Scritto da: bertuccia



            Il mio del MBP-2006, ha circa 5 minuti
            di


            autonomia... per il resto va


            benone.

            Le batterie non sono eterne. Comunque si
            trovano

            su eBay anche a prezzo onesto

            (all'estero).
            Hai ragione, ma punto più a passare il mac a
            qualcun altro e a prenderne uno
            nuovo.
            Purtroppo confermo che le batterie non sono
            eterne!Nulla è eterno e tutto si distrugge [cit.]Poi c'è chi dura di più e chi dura di meno.Dopo questa ovvietà, perché nessuno dice che il Mac ad oggi è il vero e unico computer universale?Perché nessuno dice che il Mac ad oggi è l'unico a poter far girare in modo nativo tutti i sistemi operativi di questa terra?E' strano che una cosa del genere non venga menzionata dai sedicenti appassionati di IT qui dentro.Quelli che dicono che la conoscenza è importante.Quelli che dicono che la cultura è importante.Quelli che dicono che il Mac fa schifo e non ne hanno mai avuto uno in mano e probabilmente nemmeno visto dal vivo.
          • prova123 scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: Totem

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: Totem



            - Scritto da: bertuccia





            Il mio del MBP-2006, ha circa 5
            minuti

            di



            autonomia... per il resto va



            benone.


            Le batterie non sono eterne. Comunque si

            trovano


            su eBay anche a prezzo onesto


            (all'estero).

            Hai ragione, ma punto più a passare il mac a

            qualcun altro e a prenderne uno

            nuovo.

            Purtroppo confermo che le batterie non sono

            eterne!ma jobs, nella sua infinita' bonta', ci sta lavorando...
            Nulla è eterno e tutto si distrugge [cit.]Di eterno c'e' la creduloneria umana e ne vedo palese esempio.
            Poi c'è chi dura di più e chi dura di meno.
            Dopo questa ovvietà, perché nessuno dice che il
            Mac ad oggi è il vero e unico computer
            universale?forese perche, non e' vero?Qualunque computer, per definizione e' una macchina universale (all'interno dei limiti computazionali della macchina di turing) e il mac, come tutti gli altti sistemi computazionali, non sfigge a tale regola.
            Perché nessuno dice che il Mac ad oggi è l'unico
            a poter far girare in modo nativo tutti i sistemi
            operativi di questa terra?MA QUANTI CRICETI TI HANNO INFILATO NEL CERVELLO per farti sparare simili XXXXXXX? Guarda che quello e' merito dei sistemi operativi, mica dell'hardware! E' il soft che si deve adattare all'hardware, non il contrario.
            E' strano che una cosa del genere non venga
            menzionata dai sedicenti appassionati di IT qui
            dentro.e se invece fosse solo una delle tiu ennesime sparate? mi sa che e' per quello.
            Quelli che dicono che la conoscenza è importante.e tu ne avresti molto bisogno.
            Quelli che dicono che la cultura è importante.vedi sopra.
            Quelli che dicono che il Mac fa schifo e non ne
            hanno mai avuto uno in mano e probabilmente
            nemmeno visto dal vivo.io personalmente non l'ho mai detto, anzi, l'ultimo MAC smontato (9600) mi aveva molto ben impressionato per le rifiniture e la "pulizia" di progettazione.
          • maxsix scrive:
            Re: Mac domina


            Perché nessuno dice che il Mac ad oggi è l'unico

            a poter far girare in modo nativo tutti i
            sistemi

            operativi di questa terra?
            MA QUANTI CRICETI TI HANNO INFILATO NEL CERVELLO
            per farti sparare simili XXXXXXX? Guarda che
            quello e' merito dei sistemi operativi, mica
            dell'hardware! E' il soft che si deve adattare
            all'hardware, non il contrario.
            EFI questo mistero.Vai pure criceto dei miei stivali.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 gennaio 2014 23.29-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Dopo questa ovvietà, perché nessuno dice che il
            Mac ad oggi è il vero e unico computer
            universale?Muahahahah :D :D e vai con le seghe mentali :D
            Perché nessuno dice che il Mac ad oggi è l'unico
            a poter far girare in modo nativo tutti i sistemi
            operativi di questa
            terra?Come qualsiasi altro pc anche economico,quindi dov'è il vanto ? :D
            E' strano che una cosa del genere non venga
            menzionata dai sedicenti appassionati di IT qui
            dentro.E' strano che non dici che il Mac OS può essere installato solo su hardware apple e che quindi non è neanche un vero OS.Un Os sempre snobbato dall'informatica...
            Quelli che dicono che la conoscenza è importante.infatti nno compri apple ....
            Quelli che dicono che la cultura è importante.come sopra ....
            Quelli che dicono che il Mac fa schifo e non ne
            hanno mai avuto uno in mano e probabilmente
            nemmeno visto dal
            vivo.oppure lo sanno ma volontariamente non lo comprano ;)
          • maxsix scrive:
            Re: Mac domina

            E' strano che non dici che il Mac OS può essere
            installato solo su hardware apple e che quindi
            non è neanche un vero
            OS.Definisci OS.
            Un Os sempre snobbato dall'informatica...
            Snobbato dai cantinari come te.Nei posti che contanto c'è sempre stato, e ci sarà sempre.Scienza:http://information-technology.web.cern.ch/services/fe/howto/mac-os-x-108-mountain-lionPrestampa e stampa:https://apogee.agfa.net/contents/KnowledgeBase/Apogee/Prepress/Downloads/Clients/Mac-Agfa-Apogee-Prepress-7.1-Client.htmlGrafica generale:www.adobe.comContinuo?Vado avanti fino a settimana prossima.

            Quelli che dicono che la conoscenza è
            importante.

            infatti nno compri apple ....
            Ed infatti rimangono degli ignoranti.

            Quelli che dicono che la cultura è importante.

            come sopra ....


            Quelli che dicono che il Mac fa schifo e non ne

            hanno mai avuto uno in mano e probabilmente

            nemmeno visto dal

            vivo.

            oppure lo sanno ma volontariamente non lo
            comprano
            ;)Non puoi saperlo.E' come una bella donna.Una cosa è farsela.Un altra è pensare di farsela.Un altra è dire che è un XXXXX perché inarrivabile.Indovina dove sei te in questi 3 concetti.
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Definisci OS.Nel 2014 un Os dovrebbe installarsi su una qualsiasi macchina,a maggior ragione se c'è una compagnia dietro,altrimenti è una XXXXXXXta colossale.
            Snobbato dai cantinari come te.No no snobbato da tutti,tranne quei pochi affezionati al marchio.Dopo 30 anni nonostante i miliardi di apple state al 10-12% nel desktop un risultato fallimentare all'ennesima potenza.Qui non c'è scusa che tenga.
            Nei posti che contanto c'è sempre stato, e ci
            sarà
            sempre.Nei posti che contano non ci sono mai stati e non ci saranno mai perchè semplicemente non sanno cosa farsene di apple.
            Scienza:
            http://information-technology.web.cern.ch/servicesquattro XXXXXXXte prese qua e la su internet per far reggere la propria teoria,hanno fatto proprio un affarone :D :D :D
            Prestampa e stampa:
            https://apogee.agfa.net/contents/KnowledgeBase/Apo

            Grafica generale:
            www.adobe.comLe suite complete Adobe girano tutte su windows,sia a livello amatoriale che a livello professionale,non sanno che farsene di apple...inutile che ti affanni tanto,puoi far breccia su una mente labile di qualche apple fan,su di me non attacca ...
            Continuo?
            Vado avanti fino a settimana prossima.si continua nel renderti ridicolo,tanto sappiamo entrambi che nel bene o nel male Ms domina per il 90% sui desktop privati,in soluzioni professionali e aziendali.
            Ed infatti rimangono degli ignoranti.Il mondo vero non sa che farsene di quelle 4 XXXXXXXte pensate per allocchi che neanche sanno dov'è di casa l'informatica.Se per ipotesi domani Apple non ci fosse più nessuno se ne accorgerebbe,questa è la verità.
            Non puoi saperlo.Direi proprio di si dato che ce l'hanno davanti,fanno qualche prova ma alla fine passano ad altro.
            E' come una bella donna.La donna è bella,i prodotti apple sono a malapena guardabili ....
            Una cosa è farsela.
            Un altra è pensare di farsela.
            Un altra è dire che è un XXXXX perché
            inarrivabile.
            Indovina dove sei te in questi 3 concetti.Oddio qui Maxminch mi cade proprio sul trash e vuol anche far pensare di avere qualche qualità in campo seduttivo :D :D :D .... non ti rendere cosi ridicolo,per favore.... quante palle che scrivi per darti quel minimo d'importanza che neanche riesci a raggiungere,povero te :D
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Dopo questa ovvietà, perché nessuno dice che il
            Mac ad oggi è il vero e unico computer
            universale?Perché ad oggi il Mac altro non è che un PC customizzato. Ovvero un sottoinsieme di un insieme più grande, che è il contrario di "universale".
            Perché nessuno dice che il Mac ad oggi è l'unico
            a poter far girare in modo nativo tutti i sistemi
            operativi di questa
            terra?Riesce a far girare in nativo OS non x86?Daiiii non ti ruppolizzare anche tu...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 gennaio 2014 22.55-----------------------------------------------------------
          • maxsix scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Albedo 0,9
            - Scritto da: maxsix

            Dopo questa ovvietà, perché nessuno dice che
            il

            Mac ad oggi è il vero e unico computer

            universale?

            Perché ad oggi il Mac altro non è che un PC
            customizzato. Ovvero un sottoinsieme di un
            insieme più grande, che è il contrario di
            "universale".
            Esattamente il contrario.E' un PC customizzato che permette di fare di più.Innegabile.E un qualcosa che fa di più non è legabile al concetto di "sottoinsieme".Dimostrazione hardware.Qual'è quel PC portatile che monta 2 schede video una discreta e una GPU che funzionano in simbiosi per la gestione energetica?Suvvia, il sottosistema te lo puoi mettere in tasca, ragazzo.


            Perché nessuno dice che il Mac ad oggi è
            l'unico

            a poter far girare in modo nativo tutti i
            sistemi

            operativi di questa

            terra?

            Riesce a far girare in nativo OS non x86?
            Daiiii non ti ruppolizzare anche tu...Bon ok, ora non andiamo troppo sul particolare ;)Restiamo sui generis che ci riguardano.
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Esattamente il contrario.
            E' un PC customizzato che permette di fare di più.
            Innegabile.Ma non dire XXXXXXXte,di meno vuoi dire,non non di più....
            Dimostrazione hardware.
            Qual'è quel PC portatile che monta 2 schede video
            una discreta e una GPU che funzionano in simbiosi
            per la gestione
            energetica?Ah si non ci sono su altri notebook ... :D
            Suvvia, il sottosistema te lo puoi mettere in
            tasca,
            ragazzo.Il sottoinsieme composto da tante marche diverse,nemico compreso :D
            Bon ok, ora non andiamo troppo sul particolare ;)
            Restiamo sui generis che ci riguardano.:D :D :D parente di ruppolo eh ....
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Albedo 0,9
            Ma la ragione è piuttosto ovvia, solo che non
            riesci ad ammetterlo: dopo 30 anni di giro largo
            avete capito la profonda importanza della
            compatibilità e interoperabilità
            informatica.
            E guarda caso ad oggi avete pure voi un PC... vi
            siete dovuti uniformare a quella macchina che
            tanto disprezzavate.
            :DVerissimo.....
            L'amara realtà è che voi avete bisogno di
            eseguire Windows e Linux, mentre al contrario noi
            non abbiamo affatto bisogno di eseguire OSX. Non
            ve n'è
            ragione.
            E stiamo già a un bisogno in meno... spendendo
            meno.E qui meriti un'applauso perchè è stravero,ed è quello che gli ho detto io poco più su ...ma credi che un apple fan ammetterà mai una cosa del genere ? No ti dirà che lui può farci girare un OS in più ...quell'OS che non se l'è mai filato l'informatica,un OS che non è mai mancato a nessuno pur vendendolo insieme ad un computer.Che poi come dici tu puoi provare a virtualizzare Linux,BSD,Windows o un qualsiasi OS anche sconosciuto ma a meno di essere un utente apple non ti verrebbe mai l'esigenza di poter installare anche solo in ambito virtuale OSX... è questo che non vuol capire.
        • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
          Re: Mac domina
          In alternativa, le batterie puoi costruirle tu: apri l'involucro, colleghi un po' di batterie ricaricabili in serie e/o in parallelo, facendo i calcoli giusti del voltaggio e hai una batteria che spesso è anche meglio dell'originale, in termini di amperaggio e quindi di durata. Certo, se non sei esperto è meglio se ti fai aiutare da qualcuno. che sa come mettere le mani e come fare le giuste saldature.In alternativa, se vuoi una superdurata e ti interessa poco la portabilità, prendi una batteria da moto, un trasformatore e lo attacchi direttamente alla presa di corrente.
    • 2014 scrive:
      Re: Mac domina
      - Scritto da: bertuccia
      ci sono almeno due ambiti in cui, se vuoi il top,
      non hai altra scelta che il
      Mac:

      * ultraportatili
      * all in one
      come copri asse del mio Richard Ginori non ha paragoni :D
    • collione scrive:
      Re: Mac domina
      se solo risolvessero il problema del surriscaldamento, sarebbero davvero grandi macchine :D
      • bertuccia scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: colline

        se solo risolvessero il problema del
        surriscaldamento, sarebbero davvero grandi
        macchine :Dio quel problema ce l'ho solo quando lo appoggio su superfici che non gli permettono di dissipare correttamente, ad esempio se lo appoggio sul lettogli iMac ovviamente non soffrono di questo problemae in ogni caso devi scegliere cosa avere tra il problema del surriscaldamento e il problema del rumore delle ventole... il mac dissipa più con l'unibody in alluminio che con le ventole, per questo è caldo, ma è una scelta consapevole.. in compenso è silenziosissimoper curiosità tu che mac avevi preso?
        • 2014 scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          per curiosità tu che mac avevi preso?quello tondo grigio, per l'umido :D
        • Etype scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          e in ogni caso devi scegliere cosa avere tra il
          problema del surriscaldamento e il problema del
          rumore delle ventole...Che in un portatile si fanno molto sentire :D :D :D
          il mac dissipa più con
          l'unibody in alluminio che con le ventole, per
          questo è caldo, ma è una scelta consapevole.. in
          compenso è
          silenziosissimoCerto facciamo scaldare tutti gli altri componenti,è così salutare per loro :D ,oltretutto la apple si dimostra gnorri anche nel campo della dissipazione,che professionalità !!! :D
        • Prozac scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: colline



          se solo risolvessero il problema del

          surriscaldamento, sarebbero davvero grandi

          macchine :D

          io quel problema ce l'ho solo quando lo appoggio
          su superfici che non gli permettono di dissipare
          correttamente, ad esempio se lo appoggio sul
          letto

          gli iMac ovviamente non soffrono di questo
          problema

          e in ogni caso devi scegliere cosa avere tra il
          problema del surriscaldamento e il problema del
          rumore delle ventole... il mac dissipa più con
          l'unibody in alluminio che con le ventole, per
          questo è caldo, ma è una scelta consapevole.. in
          compenso è
          silenziosissimo

          per curiosità tu che mac avevi preso?Il mio del 2009 ha grossi problemi di dissipazione.L'alluminio si scalda parecchio (in certi momenti è proprio bollente) e le ventole vanno a chiodo (con rumore infernale ammesso).Non posso vedere SkyGO o Cubovision con il portatile perché le ventole coprono il suono degli altoparlanti....
        • collione scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          io quel problema ce l'ho solo quando lo appoggio
          su superfici che non gli permettono di dissipare
          correttamente, ad esempio se lo appoggio sul
          lettoovviamente in quel caso diventa veramente pericolosa la situazionetuttavia scalda parecchio anche quando è libero di "respirare" ( il problema è la politica dell'OS, che fa partire le ventole solo quando le cose si stanno mettendo davvero male )

          gli iMac ovviamente non soffrono di questo
          problemamolto meno sicuramente, anche se c'ho rimesso il display a causa del calore estivo ( ma il computer aveva 6 anni )
          l'unibody in alluminio che con le ventole, per
          questo è caldo, ma è una scelta consapevole.. in
          compenso è
          silenziosissimonon discuto sulla silenziositàinoltre non parlo della temperatura del case, ma di quella di cpu e chipset ( misurata via software )

          per curiosità tu che mac avevi preso?un imac nel 2006 e un macbook air nel 2011è quest'ultimo a scaldare più di quanto io possa tollerare senza andare in paranoia
          • maxsix scrive:
            Re: Mac domina


            è quest'ultimo a scaldare più di quanto io possa
            tollerare senza andare in
            paranoiaAneddoto.Esce final fantasy XIV.Compro installo faccio partire.Ovviamente sotto bootcamp e win7.Gira una bomba, ma dopo 10 min di gioco e le ventole a canna pam.Windows va in logout forzato, sintomo di overheating.Mi girano i maroni.Provo di tutto (voglio giocare a tutti i costi), coolerstand e vari materiali dissipanti sotto.Niente.Mi sono costruito con un dissipatore di un vecchio PC e la sua ventolina un supporto per tenere su il tutto, appoggiandolo nella zona della GPU in alto a sx sotto il monitor. Migliorava sensibilmente ma niente.Mi continuano a girare i maroni.Abbasso dettagli, blocco il frame rate, faccio un po' di tuning al contrario e inizia ad andare abbastanza stabile.Ma il gioco era inquadabile.E mi stragirano i maroni.Poi esce un aggiornamento dei driver radeon 14.qualchenumerobeta che aveva nelle release note "some fix about Final Fantasy XIV and Powerqualcosa thermal issue".Googlo in giro e vedo che i mega super uber PCisti con i mega PC con R9 frazzi e mazzi impianti di raffreddamento al plutonio distillato in oro e platino avevano gli stessi problemi.Scarico installo.Va a bomba.Sintesi.Se il software è scritto con il deretano c'è poco da fare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 gennaio 2014 00.33-----------------------------------------------------------
          • collione scrive:
            Re: Mac domina
            Hai scritto una marea di XXXXXXX che non c'entrano un tubo col fatto che i MacBook hanno una pessima dissipazione del calore
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            Ottim sintosi d'idiozia appliana ....
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Mac domina
            ??? I "mega super uber pcisti etc.etc." avranno i sistemi di dissipazione adeguati alle loro macchine (desktop), che problemi possono aver avuto con l'esecuzione di un singolo titolo, che non hanno con l'esecuzione di tutti gli altri ?
      • MacGeek scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: collione
        se solo risolvessero il problema del
        surriscaldamento, sarebbero davvero grandi
        macchine :DDipende dai modelli (più che altro dalla generazione di proXXXXXre Intel utilizzato).Alcuni erano effettivamente stufette, altri molto meno. Comunque non mi è quasi mai capitato di avere blocchi di sistema per quello.
        • prova123 scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: collione

          se solo risolvessero il problema del

          surriscaldamento, sarebbero davvero grandi

          macchine :D

          Dipende dai modelli (più che altro dalla
          generazione di proXXXXXre Intel
          utilizzato).
          Alcuni erano effettivamente stufette, altri molto
          meno. Comunque non mi è quasi mai capitato di
          avere blocchi di sistema per
          quello.ricapitolando, hai un sitema che scalda di bestia e ogni tanto si pianta (quasi mai -
          ogni tanto). Fosse stato un portatile ibm compatibile lo avresti liquidato come "bellamarda" ma trattandosi di un mac, sono solo "difettucci". Viva l'obiettivita'....
          • MacGeek scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: prova123
            - Scritto da: MacGeek

            - Scritto da: collione


            se solo risolvessero il problema del


            surriscaldamento, sarebbero davvero grandi


            macchine :D



            Dipende dai modelli (più che altro dalla

            generazione di proXXXXXre Intel

            utilizzato).

            Alcuni erano effettivamente stufette, altri
            molto

            meno. Comunque non mi è quasi mai capitato di

            avere blocchi di sistema per

            quello.

            ricapitolando, hai un sitema che scalda di bestia
            e ogni tanto si pianta (quasi mai -
            ogni tanto).

            Fosse stato un portatile ibm compatibile lo
            avresti liquidato come "bellamarda" ma
            trattandosi di un mac, sono solo "difettucci".
            Viva
            l'obiettivita'....Se dico 'quasi mai', non significa 'ogni tanto'.Mi sarà capitato 2-3 volte d'estate nelle giornate più afose, sul letto (condizioni peggiori possibili) con il MBP, mi pare del 2009, che era uno col proXXXXXre intel TIK o TOK più sfigato (tipicamente il TIK, cioè l'architettura nuova col proXXXXX vecchio).Per quanto sento in giro, notebook plasticosi si impallano molto più spesso in condizioni limite.Il vantaggio dei Mac è che sono di alluminio, quindi dissipano con tutto il case. Ma anche per questo diventano a volte 'caldi' al contatto.
          • 2014 scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: MacGeek
            Il vantaggio dei Mac è che sono di alluminio,
            quindi dissipano con tutto il case. Ma anche per
            questo diventano a volte 'caldi' al
            contatto.tanto caldi che ti fulminano, ah no quelli erano gli iphone :D
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: MacGeek

            Il vantaggio dei Mac è che sono di alluminio,

            quindi dissipano con tutto il case. Ma anche
            per

            questo diventano a volte 'caldi' al

            contatto.
            tanto caldi che ti fulminano, ah no quelli erano
            gli iphone
            :DAldilà della battuta c'è una grossa verità dietro.Con un case metallico ti ritrovi praticamente a lavorare sempre e comunque con le mani connesse al polo negativo.Ovvero, tra te e la fase a 220V, ti separano giusto pochi millimetri d'aria (l'isolamento del trasformatore). Come non bastasse l'alimentatore non è neanche provvisto di presa di terra.Le persone molto sfortunate non dovrebbero mai lavorare con un Mac connesso alla rete elettrica.
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: MacGeek
            Per quanto sento in giro, notebook plasticosi si
            impallano molto più spesso in condizioni
            limite.Ma non diciamo stupidaggini per favore.
            Il vantaggio dei Mac è che sono di alluminio,
            quindi dissipano con tutto il case. Ma anche per
            questo diventano a volte 'caldi' al
            contatto.Proprio una bella pensata :D :D :D
    • Etype scrive:
      Re: Mac domina
      - Scritto da: bertuccia
      e tra l'altro in questi due ambiti i prodotti
      della concorrenza costano uguale se non di
      piùBasta che non abbiano scelte demenziali apple
      poi se guardiamo i notebook, nessuno batte il mac
      come qualità costruttiva:Si è vero,nessuno batte l'idiozia dei prodotti apple :D
      il mio MacBook Pro del
      2010 è ancora perfetto come il primo giorno.4 anni ?? tutto qui ? e dove sarebbe il vanto ?
      Prima di questo ho avuto altri due portatili: il
      primo un acer di fascia alta, il secondo un asus,
      sempre fascia alta. Già dopo due anni, gli
      effetti del tempo non avevano avuto
      pietà.Portatile Acer del 2005,caduto acceso da un metro di altezza...danni riportati ZERO
      Scheggia alla grande, e la batteria mi fa ancora
      4.5 ore di uso misto, cosa che gli altri due non
      facevano nemmeno da
      nuoviQuante palle che racconti...e le batterie nei 2 modelli le puoi cambiare normalmente senza smontare un tubo...ah ma Apple dimostra tutta la sua professionalità in questo :D
      • maxsix scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: bertuccia


        e tra l'altro in questi due ambiti i prodotti

        della concorrenza costano uguale se non di

        più

        Basta che non abbiano scelte demenziali apple
        Per esempio?

        poi se guardiamo i notebook, nessuno batte il
        mac

        come qualità costruttiva:

        Si è vero,nessuno batte l'idiozia dei prodotti
        apple
        :D
        Il bue che da del cornuto all'asino.

        il mio MacBook Pro del

        2010 è ancora perfetto come il primo giorno.

        4 anni ?? tutto qui ? e dove sarebbe il vanto ?
        Che un portatile di qualunque altra marca dopo 4 anni sarebbe distrutto, consumato, brutto e vecchio. Per non parlare delle prestazioni.

        Prima di questo ho avuto altri due portatili: il

        primo un acer di fascia alta, il secondo un
        asus,

        sempre fascia alta. Già dopo due anni, gli

        effetti del tempo non avevano avuto

        pietà.

        Portatile Acer del 2005,caduto acceso da un metro
        di altezza...danni riportati
        ZERO
        Portatile Alienware pagato un botto, pezzetto di plastica trovato sul tavolo per sbaglio. Cornice delle porte USB divelta.Porte USB MAI usate.

        Scheggia alla grande, e la batteria mi fa ancora

        4.5 ore di uso misto, cosa che gli altri due non

        facevano nemmeno da

        nuovi

        Quante palle che racconti...e le batterie nei 2
        modelli le puoi cambiare normalmente senza
        smontare un tubo...ah ma Apple dimostra tutta la
        sua professionalità in questo
        :DIl mio late 2011 i7 conferma i suoi benchmark.Tu come puoi smentirlo, visto che un Mac si e no l'hai visto in qualche pagina web per sbaglio?
        • bertuccia scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: maxsix

          Il mio late 2011 i7 conferma i suoi benchmark.
          Tu come puoi smentirlo, visto che un Mac si e no
          l'hai visto in qualche pagina web per
          sbaglio?questi sono i dati della mia batteria[img]http://i.imgur.com/LZz33l8.png[/img]aspettiamo di vedere i suoi
        • Etype scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: maxsix
          Per esempio?RAM saldata,batteria interna,slot HDD/SSD interno,ecc
          Che un portatile di qualunque altra marca dopo 4
          anni sarebbe distrutto, consumato, brutto e
          vecchio. Per non parlare delle
          prestazioni.Estremamente falso all'ennesima potenza,ma questa è la conoscienza che ti da la magica apple eh :D :D :D ,complimenti vivissimi per l'obbiettività.
          Portatile Alienware pagato un botto, pezzetto di
          plastica trovato sul tavolo per sbaglio.Gli Alienware valgono e non sono portatili economici.Vabbeh l'hai sbattuto a destra e sinistra e poi vieni qui a dire che eprdono i pezzi.Quando sul mio Acer del 2005 non è lenta neanche una vite.
          Cornice delle porte USB divelta.Semplicemente avevi collegato una chiavetta USB e avevi urtato violentemente contro un mobile,un oggetto,ecc
          Porte USB MAI usate.Certo vallo a raccontare a qualcun'altro va ... :D
          Il mio late 2011 i7 conferma i suoi benchmark.Come un comunissimo pc,come il mio Acer del 2005,quindi ?O forse credi che dopo qualche anno l'hardware invecchia e rallenta ? :D
          Tu come puoi smentirlo, visto che un Mac si e no
          l'hai visto in qualche pagina web per
          sbaglio?Non so che farmene dei Mac,basta guardarli non più di 2 secondi per scegliere altro ;)
    • Shiba scrive:
      Re: Mac domina
      - Scritto da: bertuccia
      ci sono almeno due ambiti in cui, se vuoi il top,
      non hai altra scelta che il
      Mac:

      * ultraportatili
      * all in oneLe due categorie di PC inutili, insomma.
      • bertuccia scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: Shiba

        Le due categorie di PC inutili, insomma.appurato che il tablet ha sostituito con efficienza molte delle funzioni di un pc portatile, rimangono delle situazioni in cui spostarsi con un pc è ancora necessario.Ad oggi, non esiste un pc migliore del MacBook Air per queste situazioni.mentre l'all in one è la soluzione perfetta per home computing
        • Etype scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          appurato che il tablet ha sostituito con
          efficienza molte delle funzioni di un pc
          portatileottima barzelletta :D
          rimangono delle situazioni in cui
          spostarsi con un pc è ancora
          necessario.
          Ad oggi, non esiste un pc migliore del MacBook
          Air per queste
          situazioni.con quel piccolo schermo ? :D
          mentre l'all in one è la soluzione perfetta per
          home
          computingperfetta per il fan apple vuoi dire,aspetta che conto quanto è diffuso nel mondo :D
        • Shiba scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Shiba



          Le due categorie di PC inutili, insomma.

          appurato che il tablet ha sostituito con
          efficienza molte delle funzioni di un pc
          portatile, rimangono delle situazioni in cui
          spostarsi con un pc è ancora
          necessario.

          Ad oggi, non esiste un pc migliore del MacBook
          Air per queste
          situazioni.A parte un qualsiasi portatile da 13".
          mentre l'all in one è la soluzione perfetta per
          home
          computingLa soluzione perfetta rimane un computer aggiornabile.
          • MacGeek scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Shiba
            - Scritto da: bertuccia
            La soluzione perfetta rimane un computer
            aggiornabile.I Mac sono aggiornabilissimi: metti l'annuncio su eBay (o su porta portese, o dove ti pare), in 2 giorni lo vendi e poi ti compri quello nuovo ;)
          • maxsix scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: Shiba

            - Scritto da: bertuccia

            La soluzione perfetta rimane un computer

            aggiornabile.

            I Mac sono aggiornabilissimi: metti l'annuncio su
            eBay (o su porta portese, o dove ti pare), in 2
            giorni lo vendi e poi ti compri quello nuovo
            ;)Anche meno.E volendo ci fai anche un filo di cresta.Vedi i MBP da 17" late 2011 con i7.Ho la fila che mi chiedono se gli vendo il mio.Ovviamente si attaccano al tram.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 gennaio 2014 13.38-----------------------------------------------------------
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Anche meno.
            E volendo ci fai anche un filo di cresta.Eh si deve essere proprio un gran furbnone :D :D :D
            Vedi i MBP da 17" late 2011 con i7.
            Ho la fila che mi chiedono se gli vendo il mio.Muahahaha per un notebook di 3 anni fa ? LOL :DChi lo comprerà non sarà neanche lontanamente un apple fan,vero ? :D :D :DDella serie "come li intorti facilmente" :D :D :D
          • maxsix scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: maxsix

            Anche meno.

            E volendo ci fai anche un filo di cresta.

            Eh si deve essere proprio un gran furbnone :D :D
            :D


            Vedi i MBP da 17" late 2011 con i7.

            Ho la fila che mi chiedono se gli vendo il mio.

            Muahahaha per un notebook di 3 anni fa ? LOL :D
            Chi lo comprerà non sarà neanche lontanamente un
            apple fan,vero ? :D :D
            :D
            Della serie "come li intorti facilmente" :D :D :DVedi che non sai niente?E' l'unico rimasto ancora in giro, con una certa potenza anche attuale che ha lo schermo da 17".E nel mercato professionale va via come il pane.
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Vedi che non sai niente?Senti chi parla :D
            E' l'unico rimasto ancora in giro, con una certa
            potenza anche attuale che ha lo schermo da
            17".Ma come apple fa solo computerini da 13" :D
            E nel mercato professionale va via come il pane.Si per fare il alncio del martello :D
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: MacGeek
            I Mac sono aggiornabilissimi: metti l'annuncio su
            eBay (o su porta portese, o dove ti pare), in 2
            giorni lo vendi e poi ti compri quello nuovo
            ;)Shiba dice aggiornabile e tu parli di rivenderlo ? LOL :D
        • prova123 scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Shiba



          Le due categorie di PC inutili, insomma.

          appurato che il tablet ha sostituito con
          efficienza molte delle funzioni di un pc
          portatile, rimangono delle situazioni in cui
          spostarsi con un pc è ancora
          necessario.

          Ad oggi, non esiste un pc migliore del MacBook
          Air per queste
          situazioni.

          mentre l'all in one è la soluzione perfetta per
          home
          computinggli assoluti(*) che spari sarebbero molto piu' accettablili se aggiungessi "secondo me".ciao.(*) in realta' intendenvo dire "XXXXXXXte" ma mi avrebbero cancellato il post.
      • Etype scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: Shiba
        - Scritto da: bertuccia

        ci sono almeno due ambiti in cui, se vuoi il
        top,

        non hai altra scelta che il

        Mac:



        * ultraportatili

        * all in one

        Le due categorie di PC inutili, insomma.peccato che gli ultraportatili siano le uniche cose che vendono (a parte i tablet) e gli all-in-one faranno anche schifo, ma guardacaso ci si stanno buttando in molti
        • Etype scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: Etype
          peccato che gli ultraportatili siano le uniche
          cose che vendono (a parte i tablet) e gli
          all-in-one faranno anche schifo, ma guardacaso ci
          si stanno buttando in
          moltiMa certo clone come no,domani tanti AIO anche per le aziende :D
        • Shiba scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: Etype
          peccato che gli ultraportatili siano le uniche
          cose che vendono (a parte i tablet) e gli
          all-in-one faranno anche schifo, ma guardacaso ci
          si stanno buttando in
          moltiGià, è pieno di XXXXXXXX che pagano oro per l'immondizia. Non consiglierei un ultrabook neppure al mio peggior nemico.
    • bollito scrive:
      Re: Mac domina
      Mai sentito parlare di thinkpad X1 Carbon vero?
      • bertuccia scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: bollito

        Mai sentito parlare di thinkpad X1 Carbon vero?rileggi, ho scritto: "in questi due ambiti i prodotti della concorrenza costano uguale se non di più"confermato, quel thinkpad costa più di 1700 euro
        • maxsix scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: bollito



          Mai sentito parlare di thinkpad X1 Carbon
          vero?

          rileggi, ho scritto: "in questi due ambiti i
          prodotti della concorrenza costano uguale se non
          di
          più"

          confermato, quel thinkpad costa più di 1700 euroE che fa schifo a guardarlo non lo vogliamo dire?E non parliamo dell'uso del carbonio.Qui si si potrebbe aprire un bell'argomento.
          • bertuccia scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix

            E che fa schifo a guardarlo non lo vogliamo dire?è piuttosto XXXXX nonostante il palese tentativo di imitare l'Airma "i gusti son gusti", come disse il gatto leccandosi il c*lo
            E non parliamo dell'uso del carbonio.
            Qui si si potrebbe aprire un bell'argomento.ma alla fine pesa tanto quanto l'Air mi pare..
          • prova123 scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: maxsix



            E che fa schifo a guardarlo non lo vogliamo
            dire?

            è piuttosto XXXXX nonostante il palese tentativo
            di imitare
            l'Air

            ma "i gusti son gusti", come disse il gatto
            leccandosi il
            c*loo il macaco osannare in computer...
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            E che fa schifo a guardarlo non lo vogliamo dire?Ah ma qualcuno dovrebbe trovare bello un prodotto apple :D :D :D,come stati messi male....
    • gnammolo scrive:
      Re: Mac domina
      pensa ad usare un mac quanto ti sei rinXXXXXXXXto in meno di 4 anni! altroché malattie neurodegenerative!
    • nome e cognome scrive:
      Re: Mac domina

      poi se guardiamo i notebook, nessuno batte il mac
      come qualità costruttiva: il mio MacBook Pro del
      2010 è ancora perfetto come il primo giorno.Anche il mio dell aziendale... e dire che l'ho sbattuto in giro non è una metafora.
    • bradipao scrive:
      Re: Mac domina
      - Scritto da: bertuccia
      poi se guardiamo i notebook, nessuno batte il mac
      come qualità costruttiva: il mio MacBook Pro del
      2010 è ancora perfetto come il primo giorno.
      Prima di questo ho avuto altri due portatili: il
      primo un acer di fascia alta, il secondo un asus,
      sempre fascia alta. Già dopo due anni, gli
      effetti del tempo non avevano avuto pietà.Vabbeh, io ho portatili x86 del 2006 usati più di dieci ore al giorno, che non hanno fatto una grinza, a parte la durata della batteria.Mentre nell'ufficio c'è un portatile mac che dopo un anno è stato mandato in assistenza per cambiare la motherboard (il famoso problema delle schede video).L'evidenza aneddotica non è rilevante, meglio tenersela per sé.
    • Sgarbi scrive:
      Re: Mac domina
      - Scritto da: bertuccia
      ci sono almeno due ambiti in cui, se vuoi il top,
      non hai altra scelta che il
      Mac:

      * ultraportatili
      * all in one

      e tra l'altro in questi due ambiti i prodotti
      della concorrenza costano uguale se non di
      più

      poi se guardiamo i notebook, nessuno batte il mac
      come qualità costruttiva: il mio MacBook Pro del
      2010 è ancora perfetto come il primo giorno.
      Prima di questo ho avuto altri due portatili: il
      primo un acer di fascia alta, il secondo un asus,
      sempre fascia alta. Già dopo due anni, gli
      effetti del tempo non avevano avuto
      pietà.

      Scheggia alla grande, e la batteria mi fa ancora
      4.5 ore di uso misto, cosa che gli altri due non
      facevano nemmeno da
      nuovi

      (apple)Sinceramente ho avuto (e sto avendo) una brutta esperienza con l'iMac. Inizialmente entusiasta, già dall'uscita di Lion è diventato un chiodo. Prima ci metteva pochi secondi per avviarsi, adesso una vita (con Mavericks, per giunta).Ho avuto problemi hardware e l'ho fatto riparare per ben 2 volte (guasto hard disk e guasto al display). Ora che la garanzia è scaduta ho notato che la retroilluminazione del display fa le bizze...è come se si accendesse un vecchio neon, non più istantaneamente come prima...Queste macchine non sono per niente durevoli, sono soltanto belle esteticamente e hanno il plus del sistema operativo. Il prossimo non sarà un Mac, anche perchè sono arrivati a prezzi folli.
      • bertuccia scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: Sgarbi

        Sinceramente ho avuto (e sto avendo) una brutta
        esperienza con l'iMac. Inizialmente entusiasta,
        già dall'uscita di Lion è diventato un chiodo.
        Prima ci metteva pochi secondi per avviarsi,
        adesso una vita (con Mavericks, per
        giunta).ho anche un iMac del 2008.in effetti con Mavericks ho dovuto portare la RAM a 8GB.con questo aggiornamento è tornato a scheggiare alla grande.tu che iMac hai? caratteristiche?
        Ho avuto problemi hardware e l'ho fatto riparare
        per ben 2 volte (guasto hard disk e guasto al
        display). Ora che la garanzia è scaduta ho notato
        che la retroilluminazione del display fa le
        bizze...è come se si accendesse un vecchio neon,
        non più istantaneamente come
        prima...

        Queste macchine non sono per niente durevoli,
        sono soltanto belle esteticamentequindi come la mettiamo col mio iMac del 2008 mai riparato e ancora perfettamente competitivo?
        e hanno il plus
        del sistema operativo. Il prossimo non sarà un
        Mac, anche perchè sono arrivati a prezzi folli.se mi parli di prezzi, immagino che non prenderai più un all in one, dal momento che il Mac è tra i più economici in quella categoria
        • Sgarbi scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          ho anche un iMac del 2008.
          in effetti con Mavericks ho dovuto portare la RAM
          a
          8GB.

          con questo aggiornamento è tornato a scheggiare
          alla
          grande.

          tu che iMac hai? caratteristiche?
          Io ho un iMac 21.5 mid 2010, modello base. 4 giga di ram, core i3 3.06 ghz. E' diventato tediosamente lento nelle operazioni di tutti i giorni, ma la cosa più seccante di tutte è l'avvio dai tempi biblici...mah!
          quindi come la mettiamo col mio iMac del 2008 mai
          riparato e ancora perfettamente
          competitivo?
          Eh...sarò sfigato stato super sfigato io???
          se mi parli di prezzi, immagino che non prenderai
          più un all in one, dal momento che il Mac è tra i
          più economici in quella
          categoriaNo, infatti. Il prossimo sarà un portatile da 15 pollici almeno, e su questo i MacBook sono davvero inavvicinabili, hanno prezzi da follia pura.
          • bertuccia scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Sgarbi

            Io ho un iMac 21.5 mid 2010, modello base. 4 giga
            di ram, core i3 3.06 ghz. E' diventato
            tediosamente lento nelle operazioni di tutti i
            giorni, ma la cosa più seccante di tutte è
            l'avvio dai tempi biblici...mah!consiglio personale: hai ancora 2 slot liberi per la ram, con 40euro compri un kit da 2x2GB. Questo è assolutamente da fare.se poi cambi l'HDD con un SSD, non crederai al guadagno in prestazioni che otterrai
            Eh...sarò sfigato stato super sfigato io???eh per il neon secondo me sì!
            No, infatti. Il prossimo sarà un portatile da 15
            pollici almeno, e su questo i MacBook sono
            davvero inavvicinabili, hanno prezzi da follia
            pura.lì hai ragione, il mio l'avevo preso ricondizionato a 1500euro, oggi dovrei cacciarne fuori quasi 1000 in più...
          • Sgarbi scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: bertucciaPer la ram vedrò...ci avevo già pensato.Per l'SSD temo non lo farò per due ragioni: bisogna comprare il kit di sostituzione oltre agli arnesi ad hoc (costo totale 150-160 euro per un HD da 128gb) e poi, più importante, ho visto lo smontaggio dal vivo ed è molto delicato...questa è l'altra parte che mi irrita tanto...con un PC tradizionale l'avrei rimesso a nuovo con 150 euro e zero fatica.Comunque sono convinto che tutti i Mac, in generale, soffrano di problemi di dissipazione...il mio quando fa caldo e ci faccio dei giochi diventa rovente sull'alluminio. Certo sarà pure fatto apposta, ma le macchie che si fecero sul display temo proprio fossero dovute alla scarsa dissipazione di calore.
          • bertuccia scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Sgarbi

            Per la ram vedrò...ci avevo già pensato.guarda già con questo intervento vedrai che diventerà molto più reattivo
            Per l'SSD temo non lo farò per due ragioni:
            bisogna comprare il kit di sostituzione oltre
            agli arnesi ad hoc (costo totale 150-160 euro per
            un HD da 128gb) ma no, ti servono solo le ventose per il vetro anteriore..con 10 euro ne compri 2http://www.amazon.it/Ventosa-per-sollevamento-Capacità-40kg/dp/B001COA2W4/poi per i cacciavite, io ho comprato una volta uno di questi kit (15 euro)http://www.amazon.it/cacciavite-riparazione-Telefonino-Cellulare-Samsung/dp/B003NYNCW8/e mi sono sempre utilissimiquesta è la guidahttp://www.ifixit.com/Guide/iMac+Intel+21.5-Inch+EMC+2389+Hard+Drive+Replacement/6284se sommi tutto, con 165euro l'hai rimesso meglio che a nuovo, viaggerà più di quando l'avevi comprato
            e poi, più importante, ho visto
            lo smontaggio dal vivo ed è molto
            delicato...questa è l'altra parte che mi irrita
            tanto...con un PC tradizionale l'avrei rimesso a
            nuovo con 150 euro e zero
            fatica.delicato ma niente di impossibile.. basta fare attenzione
            Comunque sono convinto che tutti i Mac, in
            generale, soffrano di problemi di
            dissipazione...il mio quando fa caldo e ci faccio
            dei giochi diventa rovente sull'alluminio. Certo
            sarà pure fatto apposta, ma le macchie che si
            fecero sul display temo proprio fossero dovute
            alla scarsa dissipazione di
            calore.su questo non saprei..
          • MacGeek scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: bertuccia
            ma no, ti servono solo le ventose per il vetro
            anteriore..
            con 10 euro ne compri 2
            http://www.amazon.it/Ventosa-per-sollevamento-CapaTi basta un po' di scotch da pacchi, ci fai 2 manici e tiri.Ma ho anche un gancio a ventosa/gecko per l'asciugamano che funziona.
          • Izio01 scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Sgarbi



            Io ho un iMac 21.5 mid 2010, modello base. 4
            giga

            di ram, core i3 3.06 ghz. E' diventato

            tediosamente lento nelle operazioni di tutti
            i

            giorni, ma la cosa più seccante di tutte è

            l'avvio dai tempi biblici...mah!

            consiglio personale: hai ancora 2 slot liberi per
            la ram, con 40euro compri un kit da 2x2GB. Questo
            è assolutamente da
            fare.

            se poi cambi l'HDD con un SSD, non crederai al
            guadagno in prestazioni che
            otterrai
            No, aspetta!Se non ricordo male, nel 2010 c'erano già gli iMac con le ventole che partono velocissime fino a sdrenarsi, se metti un disco "normale". Il suggerimento può essere comunque valido ma occorre specificare che devi forzatamente mettere un SSD con il chippino Apple, altrimenti poi il proprietario si mangia le unghie.
          • bertuccia scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Izio01

            No, aspetta!
            Se non ricordo male, nel 2010 c'erano già gli
            iMac con le ventole che partono velocissime fino
            a sdrenarsi, se metti un disco "normale". Il
            suggerimento può essere comunque valido ma
            occorre specificare che devi forzatamente mettere
            un SSD con il chippino Apple, altrimenti poi il
            proprietario si mangia le unghie.wow questa non la sapevo... in pratica c'è un sensore di temperatura del disco che rimane scollegato e fa girare inutilmente le ventole..leggo che si risolve tranquillamente via software https://www.macupdate.com/app/mac/23049/smcfancontrolaltre infohttp://www.ifixit.com/Answers/View/14068/SSD+compatibility+(Thermal+Sensor+Connector)
          • Izio01 scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Izio01



            No, aspetta!

            Se non ricordo male, nel 2010 c'erano già gli

            iMac con le ventole che partono velocissime
            fino

            a sdrenarsi, se metti un disco "normale". Il

            suggerimento può essere comunque valido ma

            occorre specificare che devi forzatamente
            mettere

            un SSD con il chippino Apple, altrimenti poi
            il

            proprietario si mangia le unghie.

            wow questa non la sapevo... in pratica c'è un
            sensore di temperatura del disco che rimane
            scollegato e fa girare inutilmente le
            ventole..

            leggo che si risolve tranquillamente via software
            https://www.macupdate.com/app/mac/23049/smcfancont
            Premetto che non scrivo per fare polemica, ma mi sembra che quel programma ti permetta di alzare il regime minimo delle ventole o forse anche controllarle direttamente, ma perdi l'automatismo del regime adattivo.
            altre info
            http://www.ifixit.com/Answers/View/14068/SSD+compaIn questo thread c'è in effetti la soluzione "buona": considerato che si può tranquillamente assumere che gli SSD non si surriscaldino, si può cortocircuitare il sensore ("...you can just short the connector with a piece of wire, which keeps the fans from going crazy, and won't fry your SSD, because they don't overheat").
          • maxsix scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: bertuccia

            - Scritto da: Izio01





            No, aspetta!


            Se non ricordo male, nel 2010 c'erano
            già
            gli


            iMac con le ventole che partono
            velocissime

            fino


            a sdrenarsi, se metti un disco
            "normale".
            Il


            suggerimento può essere comunque valido
            ma


            occorre specificare che devi
            forzatamente

            mettere


            un SSD con il chippino Apple,
            altrimenti
            poi

            il


            proprietario si mangia le unghie.



            wow questa non la sapevo... in pratica c'è un

            sensore di temperatura del disco che rimane

            scollegato e fa girare inutilmente le

            ventole..



            leggo che si risolve tranquillamente via
            software


            https://www.macupdate.com/app/mac/23049/smcfancont



            Premetto che non scrivo per fare polemica, ma mi
            sembra che quel programma

            ti permetta di alzare il regime minimo delle
            ventole o forse anche controllarle direttamente,
            ma perdi l'automatismo del regime
            adattivo.
            Esatto.Ti tuona anche l'SMC e se vuoi riportare ai settaggi e all'autoadattivo devi resettarlo.http://support.apple.com/kb/HT3964?viewlocale=en_US&locale=en_US

            altre info


            http://www.ifixit.com/Answers/View/14068/SSD+compa

            In questo thread c'è in effetti la soluzione
            "buona": considerato che si può tranquillamente
            assumere che gli SSD non si surriscaldino, si può
            cortocircuitare il sensore ("...you can just
            short the connector with a piece of wire, which
            keeps the fans from going crazy, and won't fry
            your SSD, because they don't
            overheat").Esatto.Anche nei vecchi minimac è così.Ma oh, qua c'è gente che monta impianti di dissipazione e stende pasta sui proXXXXXri con solo l'imposizione delle mani che neanche il mago Otelma...Noi poveri mortali utonti riusciremo a cortocircuitare un stupido connettore.....
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: maxsix
            Ma oh, qua c'è gente che monta impianti di
            dissipazione e stende pasta sui proXXXXXri con
            solo l'imposizione delle mani che neanche il mago
            Otelma...Sarebbe in grado di farlo un newbie appliano ? :D :D :D
            Noi poveri mortali utonti riusciremo a
            cortocircuitare un stupido
            connettore.....Ne dubito fortemente,a malapena siete capaci d'inserire un spina in una presa elettrica,per il resto il vostro cervello fonderebbe :D :D :D
          • Etype scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: bertuccia
            wow questa non la sapevo... in pratica c'è un
            sensore di temperatura del disco che rimane
            scollegato e fa girare inutilmente le
            ventole..E come è potuto succedere in un prodotto di cotanta qualità :D :D :D
        • ... scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Sgarbi



          Sinceramente ho avuto (e sto avendo) una
          brutta

          esperienza con l'iMac. Inizialmente
          entusiasta,

          già dall'uscita di Lion è diventato un
          chiodo.

          Prima ci metteva pochi secondi per avviarsi,

          adesso una vita (con Mavericks, per

          giunta).

          ho anche un iMac del 2008.
          in effetti con Mavericks ho dovuto portare la RAM
          a
          8GB.Domanda, cosa ci facevi prima con 4Gram (?) perche tu abbia avuto la necessita' di passare a 8Gram successivamente ad un aggiornamento del Sistema Operativo?
          • bertuccia scrive:
            Re: Mac domina
            - Scritto da: ...

            Domanda, cosa ci facevi prima con 4Gram (?)
            perche tu abbia avuto la necessita' di passare a
            8Gram successivamente ad un aggiornamento del
            Sistema Operativo?non ho capito quello che hai scritto, in ogni caso ho notato che con l'aggiornamento a Mavericks 4GB non bastavano più, indipendentemente dalle attività svolte.avendo 2 slot liberi aggiornare la RAM mi è costato pochissimo
        • Etype scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          ho anche un iMac del 2008.
          in effetti con Mavericks ho dovuto portare la RAM
          a
          8GB.Muahahahah ma l'OS Apple non era ottimizzato per l'hardware che aveva ? :DOra devi portare la RAM a ben 8GB ? :D :D :D
          con questo aggiornamento è tornato a scheggiare
          alla
          grande.e ci mancherebbe pure che ti chidesse 16GB di RAM :D
          quindi come la mettiamo col mio iMac del 2008 mai
          riparato e ancora perfettamente
          competitivo?Che l'hai usato pochissimo ? MA le macchine apple non erano tutte perfette,ora esce la storia che devi essere fortunato ? :D
          • Joshthemajor scrive:
            Re: Mac domina
            Non posso che quotare in toto.Cristo 4GB di ram sono tanti per fare le operazioni di base. Io con quel quantitativo gioco, navigo (FF+Chrome), e ho aperti Lotus Notes e skype! (Su windows XXXXX con un portatile Dell che devo rifare da 6 mesi).
    • prova123 scrive:
      Re: Mac domina
      - Scritto da: bertuccia
      ci sono almeno due ambiti in cui, se vuoi il top,
      non hai altra scelta che il
      Mac:

      * ultraportatili
      * all in one

      e tra l'altro in questi due ambiti i prodotti
      della concorrenza costano uguale se non di
      più

      poi se guardiamo i notebook, nessuno batte il mac
      come qualità costruttiva: il mio MacBook Pro del
      2010 è ancora perfetto come il primo giorno.anche il mio THinkPad T60, che e' ben piu' vecchio del 2010. Quindi?
      Prima di questo ho avuto altri due portatili: il
      primo un acer di fascia alta, il secondo un asus,
      sempre fascia alta. Già dopo due anni, gli
      effetti del tempo non avevano avuto
      pietà.

      Scheggia alla grande, e la batteria mi fa ancora"scheggia alla grande"?!? minkkkia come sei ggiovane!!Purtroppo il mio ThinkPad T60 va alla stessa velocita di quando l'ho comprato... si vede che piu' passa il tempo e piu' i mac vanno veloci, misteri della fede.
      4.5 ore di uso misto, cosa che gli altri due non
      facevano nemmeno da
      nuovi
      (apple)se la batteria la davano per 3 ore find dall'inizio, ovvio che no.ma quante fette di salame bisonga avere nel cervello per fare ragionamenti dle genere?
      • bertuccia scrive:
        Re: Mac domina
        - Scritto da: prova123

        anche il mio THinkPad T60, che e' ben piu'
        vecchio del 2010.
        Quindi?quindi vorrei vederlo e farmi 2 risate
        Purtroppo il mio ThinkPad T60 va alla stessa
        velocita di quando l'ho comprato... si vede che
        piu' passa il tempo e piu' i mac vanno veloci,
        misteri della fede.mm non è proprio un mistero, ho messo un SSD
        se la batteria la davano per 3 ore find
        dall'inizio, ovvio che no.la batteria la davano per oltre 5 ore.ma i produttori di PC, diversamente da apple, hanno sempre barato su questo aspetto
        ma quante fette di salame bisonga avere nel
        cervello per fare ragionamenti dle
        genere?dimmelo tu
        • ... scrive:
          Re: Mac domina
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: prova123



          anche il mio THinkPad T60, che e' ben piu'

          vecchio del 2010.

          Quindi?

          quindi vorrei vederlo e farmi 2 risatequi ne vedi uno molto simile al mio: http://www.notebookreview.com/assets/9343.jpg che ci sara' da ridere, lo sai solo tu.

          Purtroppo il mio ThinkPad T60 va alla stessa

          velocita di quando l'ho comprato... si vede
          che

          piu' passa il tempo e piu' i mac vanno
          veloci,

          misteri della fede.

          mm non è proprio un mistero, ho messo un SSDinvece il mio NON HA BISOGNO di andare piu' veloce perche, al contrario di te, io POSSO SCEGLIERE che software (interfaccia graqfica) farci girare. E nemmeno ho bisogno di espandere la ram, io. tu, invece, sei COSTRETTO se no l'OS si inchiodava.


          se la batteria la davano per 3 ore find

          dall'inizio, ovvio che no.

          la batteria la davano per oltre 5 ore.passo, qui non so.
          ma i produttori di PC, diversamente da apple,
          hanno sempre barato su questo
          aspettoinvece quell'educanda intoccata di apple non hamai raccontato balle IN ASSOLUTO, vero?


          ma quante fette di salame bisonga avere nel

          cervello per fare ragionamenti dle

          genere?

          dimmelo tuvisto il tuo caso, calcolando 5 grammi a fetta, direi almeno 300 fette, cosa che in una scatola cranica media lascia molto poco spazio alla materia grigia.
    • giuda scrive:
      Re: Mac domina
      domina che? a malapena raggiunge il 7%
  • Experience scrive:
    indovina indovinello
    Apple no, Windows no, Linux anni '90... ma cosa scegliere allora?
    • bertuccia scrive:
      Re: indovina indovinello
      - Scritto da: Experience

      Apple no, Windows no, Linux anni '90... ma cosa
      scegliere allora?[yt]EViG0Q4lTeA[/yt]
    • MacGeek scrive:
      Re: indovina indovinello
      - Scritto da: Experience
      Apple no, Windows no, Linux anni '90... ma cosa
      scegliere allora?Ormai gli OS sono troppo complessi, è difficile esca qualcosa di nuovo interessante.A livello di kernel ce ne sarebbero, ma poi i mezzi per costruirci sopra qualcosa di utile ce li hanno 2-3 aziende al mondo, e sono quelle che conosciamo, quindi novità eclatanti sono difficili.Per me il migliore rimane il OS X, ovvio. Ma se IVE (come sembra stia purtroppo facendo) prenderà piede anche lì rovinandolo come iOS, prima o poi passerò a Linux.
      • pietro scrive:
        Re: indovina indovinello
        - Scritto da: MacGeek
        - Scritto da: Experience

        Apple no, Windows no, Linux anni '90... ma
        cosa

        scegliere allora?

        Ormai gli OS sono troppo complessi, è difficile
        esca qualcosa di nuovo
        interessante.
        A livello di kernel ce ne sarebbero, ma poi i
        mezzi per costruirci sopra qualcosa di utile ce
        li hanno 2-3 aziende al mondo, e sono quelle che
        conosciamo, quindi novità eclatanti sono
        difficili.

        Per me il migliore rimane il OS X, ovvio. Ma se
        IVE (come sembra stia purtroppo facendo) prenderà
        piede anche lì rovinandolo come iOS, prima o poi
        passerò a
        Linux.che danni può fare Ive all'OS ? lui si occupa di interfaccia grafica mica tocca la struttura
        • MacGeek scrive:
          Re: indovina indovinello
          - Scritto da: pietro
          - Scritto da: MacGeek

          - Scritto da: Experience


          Apple no, Windows no, Linux anni '90... ma

          cosa


          scegliere allora?



          Ormai gli OS sono troppo complessi, è difficile

          esca qualcosa di nuovo

          interessante.

          A livello di kernel ce ne sarebbero, ma poi i

          mezzi per costruirci sopra qualcosa di utile ce

          li hanno 2-3 aziende al mondo, e sono quelle che

          conosciamo, quindi novità eclatanti sono

          difficili.



          Per me il migliore rimane il OS X, ovvio. Ma se

          IVE (come sembra stia purtroppo facendo)
          prenderà

          piede anche lì rovinandolo come iOS, prima o poi

          passerò a

          Linux.
          che danni può fare Ive all'OS ? lui si occupa di
          interfaccia grafica mica tocca la
          strutturaInterfaccia non è solo estetica, è USABILITA'.A parte la grafica orrida (siamo tornati 20 anni indietro), stanno rinnegando il principio base delle interfacce grafiche: l'auto discoverability. Cioè che l'interfaccia è autoesplicativa: i comandi sono tutti presenti e visibili. Con questa mania della pulizia visiva i controlli appaiono solo con sequenze 'magiche', tipo metti il mouse in quel punto per un certo tempo o fai quella gesture in quel momento. Questa cosa è completamente antintuitiva e scomoda. Senza contare poi che stanno distruggendo programmi eccellenti (come iWork) omologandoli all'interfaccia e funzionalità (estremamente ridotta) delle App web e iOS. Se mi compro un computer è perché mi serve la POTENZA del computer: no, l'App da cellulare NON MI BASTA e non me ne importa niente di avere lo stesso programma su 3 piattoforme diverse se questo significa avere il minimo comune denominatore dei tre. Se mi devo accontentare dello schifo, prendo windoze.Spero sinceramente mandino via IVE al più presto.
          • pietro scrive:
            Re: indovina indovinello
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: MacGeek


            - Scritto da: Experience



            Apple no, Windows no, Linux anni
            '90...
            ma


            cosa



            scegliere allora?





            Ormai gli OS sono troppo complessi, è
            difficile


            esca qualcosa di nuovo


            interessante.


            A livello di kernel ce ne sarebbero, ma
            poi
            i


            mezzi per costruirci sopra qualcosa di
            utile
            ce


            li hanno 2-3 aziende al mondo, e sono
            quelle
            che


            conosciamo, quindi novità eclatanti sono


            difficili.





            Per me il migliore rimane il OS X,
            ovvio. Ma
            se


            IVE (come sembra stia purtroppo facendo)

            prenderà


            piede anche lì rovinandolo come iOS,
            prima o
            poi


            passerò a


            Linux.

            che danni può fare Ive all'OS ? lui si
            occupa
            di

            interfaccia grafica mica tocca la

            struttura

            Interfaccia non è solo estetica, è USABILITA'.

            A parte la grafica orrida (siamo tornati 20 anni
            indietro), stanno rinnegando il principio base
            delle interfacce grafiche: l'auto
            discoverability. Cioè che l'interfaccia è
            autoesplicativa: i comandi sono tutti presenti e
            visibili.


            Con questa mania della pulizia visiva i controlli
            appaiono solo con sequenze 'magiche', tipo metti
            il mouse in quel punto per un certo tempo o fai
            quella gesture in quel momento. Questa cosa è
            completamente antintuitiva e scomoda.


            Senza contare poi che stanno distruggendo
            programmi eccellenti (come iWork) omologandoli
            all'interfaccia e funzionalità (estremamente
            ridotta) delle App web e iOS. Se mi compro un
            computer è perché mi serve la POTENZA del
            computer: no, l'App da cellulare NON MI BASTA e
            non me ne importa niente di avere lo stesso
            programma su 3 piattoforme diverse se questo
            significa avere il minimo comune denominatore dei
            tre. Se mi devo accontentare dello schifo, prendo
            windoze.

            Spero sinceramente mandino via IVE al più presto.Non è Ive il responsabile di queste cose, c'è dietro tutto lo staff R&D
          • MacGeek scrive:
            Re: indovina indovinello
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: MacGeek

            Spero sinceramente mandino via IVE al più
            presto.

            Non è Ive il responsabile di queste cose, c'è
            dietro tutto lo staff
            R&DSì invece. Hanno mandato via Scott Forstall, che magari esagerava con lo skeumorfismo, ma almeno aveva stile e non rinnegava la funzionalità, ed è diventato IVE il responsabile anche del software. Un errore madornale.
          • MacGeek scrive:
            Re: indovina indovinello
            Ah, e poi i bottoni che non sembrano bottoni, non sai mai se un testo è solo un testo è un bottone clicckabile con delle funzionalità, coerenza ZERO, separazione grafica tra aree funzionali NULLA, costrasto basso, caratteri ultrafini, icone così semplificate che non si capisce neanche cosa rappresentano tutte cose per rendere DIFFICOLTOSO l'uso dei programmi, invece di semplificarlo.Non so chi è quel malato che ha inventato questo trend, deve essere per forza un architetto, ma è veramente terribile e non voglio avere nulla a che farci. Non ho neanche aggiornato l'iPhone e l'iPad e ho smesso addirittura di aggiornare i programmi 'ottimizzati per iOS 7'.Per me iOS è morto. Vedremo il Mac, ma butta male.
          • jackoverfull scrive:
            Re: indovina indovinello
            - Scritto da: MacGeek
            Ah, e poi i bottoni che non sembrano bottoni, non
            sai mai se un testo è solo un testo è un bottone
            clicckabile con delle funzionalità, coerenza
            ZERO, separazione grafica tra aree funzionali
            NULLA, costrasto basso, caratteri ultrafini,
            icone così semplificate che non si capisce
            neanche cosa rappresentano tutte cose per
            rendere DIFFICOLTOSO l'uso dei programmi, invece
            di
            semplificarlo.

            Non so chi è quel malato che ha inventato questo
            trend, deve essere per forza un architetto, ma è
            veramente terribile e non voglio avere nulla a
            che farci. Non ho neanche aggiornato l'iPhone e
            l'iPad e ho smesso addirittura di aggiornare i
            programmi 'ottimizzati per iOS
            7'.

            Per me iOS è morto. Vedremo il Mac, ma butta male.Concordo, purtroppo. :(
    • Etype scrive:
      Re: indovina indovinello
      dipende per fare cosaPanda, RangeRover, Ferrari, BMW, scooter... cosa scegliere?
  • giuda scrive:
    lappata di natiche
    solita lappata di chiappe di galimberti, a galimbè.. non rimanere inginocchiato e a pecorina che metti in imbarazzo la gente
    • Totem scrive:
      Re: lappata di natiche
      - Scritto da: giuda
      solita lappata di chiappe di galimberti, a
      galimbè.. non rimanere inginocchiato e a pecorina
      che metti in imbarazzo la
      genteNessuno ti obbliga a leggere l'articolo.Invece di insultare, trovati qualcosa di utile da fare per l'umanità.
      • krane scrive:
        Re: lappata di natiche
        - Scritto da: Totem
        - Scritto da: giuda

        solita lappata di chiappe di galimberti, a

        galimbè.. non rimanere inginocchiato e a
        pecorina

        che metti in imbarazzo la

        gente
        Nessuno ti obbliga a leggere l'articolo.
        Invece di insultare, trovati qualcosa di utile da
        fare per
        l'umanità.Infatti, fai come tutti qua: salta subito al forum a trollare !
    • Etype scrive:
      Re: lappata di natiche
      solita trollata di chi, sicuramente, non ha neanche letto l'articolo (che di fatto è una semplice cronistoria dal 2004 ad oggi)
  • pietro scrive:
    Power PC
    chissà se mantengono aggiornato OSX anche su Power PC, non si sa mai..
    • Etype scrive:
      Re: Power PC
      - Scritto da: pietro
      chissà se mantengono aggiornato OSX anche su
      Power PC, non si sa mai..ehmmm... su quale PPC?
      • Etype scrive:
        Re: Power PC
        clone :D
      • pietro scrive:
        Re: Power PC
        - Scritto da: Etype
        - Scritto da: pietro

        chissà se mantengono aggiornato OSX anche su

        Power PC, non si sa mai..

        ehmmm... su quale PPC?questo? :)http://en.wikipedia.org/wiki/POWER8
        • MacGeek scrive:
          Re: Power PC
          - Scritto da: pietro
          - Scritto da: Etype

          - Scritto da: pietro


          chissà se mantengono aggiornato OSX
          anche
          su


          Power PC, non si sa mai..



          ehmmm... su quale PPC?

          questo? :)
          http://en.wikipedia.org/wiki/POWER8Non hanno mai usato i proXXXXXri Power su Mac. Sono sempre stati un'esclusiva IBM.Sui Mac usarono i PowerPC, nati da una joint-venture IBM-Apple-Motorola. Di motorola inizialmente prendevano (mi pare) il bus della memoria, Apple sviluppò le estensioni vettoriali AltiVec (una novità all'epoca e vanto dei PowerPC, molto più tardi portate anche sui proXXXXXri Power), di IBM era l'architettura Power, con alcune piccole differenze.
          • pietro scrive:
            Re: Power PC
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: Etype


            - Scritto da: pietro



            chissà se mantengono aggiornato OSX

            anche

            su



            Power PC, non si sa mai..





            ehmmm... su quale PPC?



            questo? :)

            http://en.wikipedia.org/wiki/POWER8

            Non hanno mai usato i proXXXXXri Power su Mac.
            Sono sempre stati un'esclusiva
            IBM.

            Sui Mac usarono i PowerPC, nati da una
            joint-venture IBM-Apple-Motorola. Di motorola
            inizialmente prendevano (mi pare) il bus della
            memoria, Apple sviluppò le estensioni vettoriali
            AltiVec (una novità all'epoca e vanto dei
            PowerPC, molto più tardi portate anche sui
            proXXXXXri Power), di IBM era l'architettura
            Power, con alcune piccole
            differenze.era una battuta, visto che l'evoluzione dei power PC si è fermata e l'unica che evolve è la Power IBM.
          • MacGeek scrive:
            Re: Power PC
            - Scritto da: pietro
            era una battuta, visto che l'evoluzione dei power
            PC si è fermata e l'unica che evolve è la Power
            IBM.Eh, però all'epoca i proXXXXXri Power un po' li sognavamo, ma IBM se li è sempre tenuti per se.C'è da dire, comunque, che sono sempre stati proXXXXXri estremamente di alta gamma e montati esclusivamente su macchine da migliaia di Eur (più che altro server), fuori mercato rispetto anche ai più costosi Mac.
        • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
          Re: Power PC
          Secondo me, smanettando un po', magari con l'aiuto di un PowerMac di supporto, puoi installare Mac OS X fino alla versione 10.5, più i vari aggiornamenti. Resta da vedere se il comparto grafico e audio è supportato. Il 10.6 è escluso perché è solo per le istruzioni x86, cioè per i proXXXXXri Intel.
          • jackoverfull scrive:
            Re: Power PC
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us
            Secondo me, smanettando un po', magari con
            l'aiuto di un PowerMac di supporto, puoi
            installare Mac OS X fino alla versione 10.5, più
            i vari aggiornamenti. Resta da vedere se il
            comparto grafico e audio è supportato. Il 10.6 è
            escluso perché è solo per le istruzioni x86, cioè
            per i proXXXXXri
            Intel.MmmmhhhEscludereiAl massimo virtualizzando.
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: Power PC
            Beh, virtualizzando è troppo facile... Dov'è il gusto, scusa?Mi piacerebbe un sacco mettere le mani su un Power8 e provare a installare OS X!Tanto per capire e senza alcuna polemica, come mai escluderesti?- Scritto da: jackoverfull
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us

            Secondo me, smanettando un po', magari con

            l'aiuto di un PowerMac di supporto, puoi

            installare Mac OS X fino alla versione 10.5,
            più

            i vari aggiornamenti. Resta da vedere se il

            comparto grafico e audio è supportato. Il
            10.6
            è

            escluso perché è solo per le istruzioni x86,
            cioè

            per i proXXXXXri

            Intel.
            MmmmhhhEscludereiAl massimo virtualizzando.
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: Power PC
            Ho dato un'occhiata veloce e ho trovato questo:They are 100% binary compatible. Power7 implements Power ISA 2.06 which is a superset used by the G5 aka PowerPC 970 (v2.03).Here is the statement of binary compatible on IBM servers:http://www-03.ibm.com/systems/power/...compatibility/Note that Power7 even runs Power4 binaries which uses an even older ISA than the PowerPC 970.Parla dei Power7 e il link alle specifiche di compatibilità è promettente! Il Power7 fa girare gli stessi binaries del Power4 da cui è derivato il 970 (aka G5). Il problema - dicevo - saranno i driver, più che il codice. Occorrerà ravanare un po' nel firmware, ma se macina i binaries di Mac OS X il modo si trova. Sai quante cose in teoria non si possono fare, ma in pratica si riescono a fare? Come fare il boot da un device USB su un G3/G4... Impossibile? Possibile, possibile!... Ma tu davvero cerchi di installare Mac OS X su un Power8 o, come immagino, stai scherzando? Perché se ci provi davvero... Vorrei essere presente anch'io!!!
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: Power PC
            Sorry, ecco il link giustohttp://www-03.ibm.com/systems/power/software/aix/compatibility/
          • MacGeek scrive:
            Re: Power PC
            - Scritto da: AllYorBaseA reBelongTo Us
            Ho dato un'occhiata veloce e ho trovato questo:
            Parla dei Power7 e il link alle specifiche di
            compatibilità è promettente! Il Power7 fa girare
            gli stessi binaries del Power4 da cui è derivato
            il 970 (aka G5). Il problema - dicevo - saranno i
            driver, più che il codice. Occorrerà ravanare un
            po' nel firmware, ma se macina i binaries di Mac
            OS X il modo si trova.Non è uno scherzo. A partire dal boot (i Mac usavano Open firmware, i Power invece??). Poi i driver mancanti, che fai li riscrivi? In pratica devi scrivere un virtualizzatore come vmware. Sì, il proXXXXXre è lo stesso, ma tutto il resto NO.
            ... Ma tu davvero cerchi di installare Mac OS X
            su un Power8 o, come immagino, stai scherzando?
            Perché se ci provi davvero... Vorrei essere
            presente
            anch'io!!!?? Ti parli e rispondi da solo??
          • AllYorBaseA reBelongTo Us scrive:
            Re: Power PC

            ?? Ti parli e rispondi da solo??Sì, come mia nonna che ha 94 anni e dialoga da sola, botta e risposta. Ormai sono sul viale del tramonto, sii comprensivo.I driver - l'ho già specificato - sono il vero problema.Il comparto video, secondo me "funziona" (senza accelerazione grafica per la mancanza - appunto - dei driver). Quello audio quasi sicuramente no, a meno di avere due schede, audio e viseo, con circuiteria compatibile Mac, nel qual caso un modo si trova, facendo l'upgrade del loro firmware.È un opinione, naturalmente. Occorrerebbe una bella prova sul campo, ma chi c'ha un Power8 da mettermi/metterci in mano per giocare?
          • jackoverfull scrive:
            Re: Power PC
            Precisamente, il problema principale sono i driverA partire da quelli della scheda madre, la versione PPC di platformexpert era piuttosto schizzinosa in quel settore.IBM usava open firmware all'epoca dei PPC ma versione di apple era pesantemente modificata.
  • Matteo Casari scrive:
    Museo Apple
    E lo sapevate che oggi a Savona inaugura il museo Apple più grande del mondo?
    • Alex scrive:
      Re: Museo Apple
      si, l'avevo letto... ma è un po' fuori mano per me... :(
    • gnammolo scrive:
      Re: Museo Apple
      museo... a me pare un retrobottegahttp://www.savonanews.it/2014/01/22/leggi-notizia/argomenti/attualit/articolo/da-savona-a-cupertino-nella-citta-della-torretta-il-primo-museo-al-mondo-dedicato-alla-apple.htmlciò non toglie ci siano delle macchine che hanno fatto la storia dell'informatica
      • 2014 scrive:
        Re: Museo Apple
        - Scritto da: gnammolo
        museo... a me pare un retrobottega
        http://www.savonanews.it/2014/01/22/leggi-notizia/
        ciò non toglie ci siano delle macchine che hanno
        fatto la storia
        dell'informaticase vuoi un museo vero, guarda questo:www.museodelcomputer.org
        • Etype scrive:
          Re: Museo Apple
          - Scritto da: 2014
          - Scritto da: gnammolo

          museo... a me pare un retrobottega


          http://www.savonanews.it/2014/01/22/leggi-notizia/

          ciò non toglie ci siano delle macchine che
          hanno

          fatto la storia

          dell'informatica
          se vuoi un museo vero, guarda questo:
          www.museodelcomputer.orgcosì serio che metà dei link che dovrebbero spiegare cosa c'è, restituiscono un bel 404
          • 2014 scrive:
            Re: Museo Apple
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: 2014

            - Scritto da: gnammolo


            museo... a me pare un retrobottega





            http://www.savonanews.it/2014/01/22/leggi-notizia/


            ciò non toglie ci siano delle macchine
            che

            hanno


            fatto la storia


            dell'informatica

            se vuoi un museo vero, guarda questo:

            www.museodelcomputer.org

            così serio che metà dei link che dovrebbero
            spiegare cosa c'è, restituiscono un bel
            404stanno traslocando in un capannone nuovo, non hanno il tempo di sistemare il sito, devono lavorare di muletto ;)
          • Etype scrive:
            Re: Museo Apple
            - Scritto da: 2014
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: 2014


            - Scritto da: gnammolo



            museo... a me pare un retrobottega









            http://www.savonanews.it/2014/01/22/leggi-notizia/



            ciò non toglie ci siano delle
            macchine

            che


            hanno



            fatto la storia



            dell'informatica


            se vuoi un museo vero, guarda questo:


            www.museodelcomputer.org



            così serio che metà dei link che dovrebbero

            spiegare cosa c'è, restituiscono un bel

            404
            stanno traslocando in un capannone nuovo, non
            hanno il tempo di sistemare il sito, devono
            lavorare di muletto
            ;)Non è che se traslochi di capannone il sito perde i link eh...
          • roby6732 scrive:
            Re: Museo Apple
            - Scritto da: Etype
            Non è che se traslochi di capannone il sito perde
            i link
            eh...Tanto per la cronaca,questo era il museo all about Apple, mentre ora è il nostro laboratorio.http://www.ivg.it/eventi/govonis-inaugura-il-nuovo-laboratorio-a-valleggia-di-quiliano/Sicuramente ora è usato per scopi utili alla comunità.ciao
          • Etype scrive:
            Re: Museo Apple
            Clone :D
  • Nome e cognome scrive:
    non ce n'è...
    dite quello che volete, ma dopo 30 anni resta ancora al top
    • Trollollero scrive:
      Re: non ce n'è...
      - Scritto da: Nome e cognome
      dite quello che volete, ma dopo 30 anni resta
      ancora al
      topPartendo dal fondo.....
      • bertuccia scrive:
        Re: non ce n'è...
        - Scritto da: Trollollero

        Partendo dal fondo.....oddio mi pare che nessuno abbia ancora eguagliato la qualità dei MacBook Air e degli iMac.
        • Trollollero scrive:
          Re: non ce n'è...
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Trollollero



          Partendo dal fondo.....

          oddio mi pare che nessuno abbia ancora eguagliato
          la qualità dei MacBook Air e degli
          iMac.E anche per oggi la marchetta e' fatta.Di corsa a incassare, via !
        • collione scrive:
          Re: non ce n'è...
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: Trollollero



          Partendo dal fondo.....

          oddio mi pare che nessuno abbia ancora eguagliato
          la qualità dei MacBook Air e degli
          iMac.dipende da cosa s'intende per qualitài Lenovo, ad esempio, sono macchine di una robustezza incredibile
          • bertuccia scrive:
            Re: non ce n'è...
            - Scritto da: collione

            dipende da cosa s'intende per qualitàsi intende che ad esempio, dopo oltre 3 anni, il mio MacBook Pro sembra appena tirato fuori dalla scatola, i tasti reagiscono come il primo giorno, non presenta segni di usura, la batteria ha una durata superiore ai precedenti notebook quando ancora erano nuovi.
            i Lenovo, ad esempio, sono macchine di una
            robustezza incredibileok ma nella fattispecie stavo dicendo che nessuno ha ancora tirato fuori una macchina paragonabile a un MacBook Air o a un iMac.e oltre a non essere paragonabili, costano uguale se non di più
          • 2014 scrive:
            Re: non ce n'è...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: collione



            dipende da cosa s'intende per qualità

            si intende che ad esempio, dopo oltre 3 anni, il
            mio MacBook Pro sembra appena tirato fuori dalla
            scatolama l'hai fatto, o è ancora nella scatola?
          • bertuccia scrive:
            Re: non ce n'è...
            - Scritto da: 2014

            ma l'hai fatto, o è ancora nella scatola?qua c'è solo Maruccia che compra le cose per tenerle nel cassettohttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3068108&m=3069062#p3069062
          • Etype scrive:
            Re: non ce n'è...
            Il marchetta day :D
          • Shiba scrive:
            Re: non ce n'è...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: collione



            dipende da cosa s'intende per qualità

            si intende che ad esempio, dopo oltre 3 anni, il
            mio MacBook Pro sembra appena tirato fuori dalla
            scatola, i tasti reagiscono come il primo giorno,
            non presenta segni di usura, la batteria ha una
            durata superiore ai precedenti notebook quando
            ancora erano
            nuovi.Anche il mio VAIO ha 3 anni e la batteria ha ancora il 92% della capacità originale e la tastiera ovviamente non ha problemi. Non sembra appena tirato fuori dalla scatola per la semplice ragione che mi è caduto dalla borsa almeno una decina di volte (sono molto distratto) e si è crepata la scocca in diversi punti. L'ultima caduta ha rotto il tasto di accensione, ma con un cacciavite e una decina d'euro ho risolto il problema in un'oretta. Fosse stato un MacBook Air avrei avuto il fermaporte più costoso al mondo.
          • bertuccia scrive:
            Re: non ce n'è...
            - Scritto da: Shiba

            Anche il mio VAIO ha 3 anni e la batteria ha
            ancora il 92% della capacità originale e la
            tastiera ovviamente non ha problemi. Non sembra
            appena tirato fuori dalla scatola per la semplice
            ragione che mi è caduto dalla borsa almeno una
            decina di volte (sono molto distratto) e si è
            crepata la scocca in diversi punti. L'ultima
            caduta ha rotto il tasto di accensione, ma con un
            cacciavite e una decina d'euro ho risolto il
            problema in un'oretta. che modello è per curiosità?
            Fosse stato un MacBook Air
            avrei avuto il fermaporte più costoso al
            mondo.magari non ti sarebbe caduto tutte quelle volte dato che pesa solo 1kgin ogni caso non è che non si possono riparare i mac.
          • Alfonz Capone scrive:
            Re: non ce n'è...
            - Scritto da: bertuccia
            magari non ti sarebbe caduto tutte quelle volte
            dato che pesa solo
            1kgInfatti la legge di gravità si applica solo per gli oggetti più pesanti di 1kg, gli altri fluttuano nell'etere...
            in ogni caso non è che non si possono riparare i
            mac.Ci hai mai provato? Io sì... e ti fanno passare la voglia (anche di comprarli)
          • Shiba scrive:
            Re: non ce n'è...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: Shiba



            Anche il mio VAIO ha 3 anni e la batteria ha

            ancora il 92% della capacità originale e la

            tastiera ovviamente non ha problemi. Non
            sembra

            appena tirato fuori dalla scatola per la
            semplice

            ragione che mi è caduto dalla borsa almeno
            una

            decina di volte (sono molto distratto) e si è

            crepata la scocca in diversi punti. L'ultima

            caduta ha rotto il tasto di accensione, ma
            con
            un

            cacciavite e una decina d'euro ho risolto il

            problema in un'oretta.

            che modello è per curiosità?VPCS11E7E

            Fosse stato un MacBook Air

            avrei avuto il fermaporte più costoso al

            mondo.

            magari non ti sarebbe caduto tutte quelle volte
            dato che pesa solo
            1kgSe lasci la borsa aperta e la tiri su dal sedile posteriore velocemente non importa il peso, il computer vola fuori.
            in ogni caso non è che non si possono riparare i
            mac.* non ci avrei messo solo un'ora a ripararlo* non avrei speso solo 10* l'alluminio si sarebbe irrimediabilmente deformato* un ultrabook ora sarebbe devastato
          • Shiba scrive:
            Re: non ce n'è...
            Ho sbagliato, il mio portatile ha quasi 4 anni. Ricordo che lo presi prima che uscisse Ubuntu 10.04.
          • Alex scrive:
            Re: non ce n'è...
            il tuo VAIO potrebbe essere costato quanto un MacBook, se non di più (se è lo stesso che ho io) e ti assicuro, avendo entrambi, che non c'è paragone neanche nella durabilità
          • Shiba scrive:
            Re: non ce n'è...
            - Scritto da: Alex
            il tuo VAIO potrebbe essere costato quanto un
            MacBook, se non di più (se è lo stesso che ho io)
            e ti assicuro, avendo entrambi, che non c'è
            paragone neanche nella
            durabilitàVPCS11E7E, 13", 700 all'epoca. Come durabilità vedremo, io conto di tenerlo ancora per molti anni, sempre che non lo ammazzi prima.
          • Prozac scrive:
            Re: non ce n'è...
            - Scritto da: bertuccia
            - Scritto da: collione



            d