Facebook Study pagherà per i nostri dati

Un compenso in cambio delle informazioni sull'utilizzo delle app: Facebook annuncia l'arrivo del programma Study, inizialmente solo per USA e India.

Il social network in blu ha interrotto il programma Research all’inizio di quest’anno, per via delle modalità di raccolta dati ritenute troppo aggressive, in particolare su iOS. Oggi Facebook annuncia una nuova iniziativa attraverso la quale gli utenti potranno in modo del tutto consapevole fornire all’azienda informazioni approfondite riguardanti la loro attività, le abitudini, i dispositivi utilizzati, le applicazioni installate e così via: si chiama Study.

Study: Facebook pagherà per i dati

In cambio i partecipanti riceveranno un compenso in denaro. Il progetto è stato annunciato sul blog ufficiale della piattaforma ed è già online la homepage che raccoglie tutti i dettagli del caso. Diamo un’occhiata a quali sono i dati in questione: le applicazioni installate sullo smartphone, le attività svolte con le funzionalità incluse, il tempo trascorso in compagnia di ognuna, il paese di provenienza, la tipologia di network impiegato per la connessione e il modello del dispositivo.

Facebook Study

Facebook sottolinea come l’iniziativa sia stata pensata e strutturata per garantire un adeguato livello di tutela della privacy, non raccogliendo credenziali per il login ai servizi (username o password), i contenuti condivisi con i contatti e i messaggi. Inoltre, le informazioni non saranno vendute a terze parti né impiegate per la profilazione a fini di advertising. L’obiettivo di Study è quello di permettere al gruppo di Menlo Park di indagare a fondo il rapporto tra gli utenti e le applicazioni (immaginiamo in particolare quelle dei competitor), arrivando a comprendere meglio le esigenze della community così da poter migliorare il servizio offerto.

Facebook Study

I partecipanti saranno chiamati a installare l’applicazione di Study sul loro smartphone (inizialmente disponibile solo in versione Android) e a fornire le autorizzazioni necessarie, che potranno essere eventualmente revocate in qualsiasi momento. Per uscire dal programma sarà sufficiente disinstallare l’app.

Facebook Study

Al lancio l’iniziativa sarà rivolta esclusivamente ai territori di Stati Uniti e India, ma l’intenzione di Facebook è quella di arrivare in un futuro non troppo lontano a estenderne il rollout coinvolgendo altri paesi. Un requisito necessario per entrare a far parte del programma Study è l’aver compiuto 18 anni. Lo si potrà fare premendo una delle inserzioni pubblicitarie relative all’iniziativa mostrate sul social network. Al momento non è dato a sapere a quanto ammonti il compenso previsto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Fonte: Facebook
Chiudi i commenti