Facebook vanta mezzo mondo connesso

Crescono soprattutto i contatti da piattaforme mobile, mentre aumenta il fatturato, insieme agli investimenti

Roma – Facebook vede ancora crescere il suo fatturato, il suo pubblico e grazie a questo supera ancora le aspettative degli investitori.

trm

Il secondo trimestre del 2015, infatti, si è concluso ancora positivamente per il social network in blu, che può continuare a concentrarsi sui suoi progetti con consolidata sicurezza: ha raggiunto 4,04 miliardi di dollari di fatturato e anche se sono cresciuti anche i costi (che hanno raggiunto quota 2,7 miliardi, pari a più 82 punti percentuali in più rispetto all’anno scorso), la situazione sembra assolutamente positiva, tanto che il guadagno per azione è stato di 0,50 dollari, superiore alle aspettative degli osservatori che si accontentavano di 0,47 dollari.

D’altra parte continua anche a crescere la sua base di utenti, un po’ più lentamente rispetto all’anno scorso ma in maniera inesorabile: rispetto al periodo precedente segna più 3,47 per cento, un leggero calo rispetto al più 3,6 per cento di crescita del primo trimestre, ma sufficiente a sfiorare quota 1,5 miliardi di utenti attivi ogni mese, pur fermandosi a 1,49, ed al miliardo di utenti attivi al giorno.
Nel complesso si tratta di circa metà delle persone connesse in tutto il Mondo .
Proprio il dato del pubblico è quello che fa più sorridere il social network, insieme a quello della fedeltà e del tempo trascorso sulla piattaforma da parte dei suoi utenti.

Altri numeri in ordine sparso testimoniano il successo di pubblico del social network: attraverso la sua piattaforma vengono effettuate giornalmente 1,5 miliardi di ricerche, 850 milioni di utenti usano i suoi Gruppi, 450 milioni organizzano eventi attraverso di esso e 40 milioni di piccole imprese hanno una Pagina sul social network.
A questi amici si aggiungono gli utenti degli altri servizi di Facebook: 800 milioni quelli raggiunti da Whatsapp ogni mese, 300 milioni quelli di Instagram e 700 milioni quelli dell’app di messaggistica spin off di Facebook, Messenger .

Proprio questa ben rappresenta la strategia di Facebook per conquistare ancora più utenti e colonizzare il settore mobile: intorno all’app di messaggistica separata da quella del social network ha creato un nuovo ambiente di app e servizi mobile, e proprio questo è il settore su cui sta scommettendo e vincendo Mark Zuckerberg che, adesso, come già fatto con il social network intende monetizzare coinvolgendo le aziende e spingendole ad usare i suoi servizi per interagire.

Nella trimestrale si legge infatti che il 76 per cento del fatturato è stato generato proprio dall’advertising mobile, cresciuto del 62 per cento rispetto allo stesso quarto dell’anno scorso.

D’altra parte solo a giugno Facebook riferisce di aver avuto ogni giorno circa 844 milioni di accessi da mobile, una crescita del 29 per cento rispetto all’anno precedente.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Uto Uti scrive:
    titolo
    E invece si, XXXXX! alla scuola guida ancora gli insegnano il volante a cremagliera e la valvola a farfalla. E la frizione e il cambio manuale...
  • Basta pezzenti scrive:
    Re: No no, è proprio colpa di marchionne
    - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
    - Scritto da: Basta pezzenti

    - Scritto da: Etype


    - Scritto da: Basta pezzenti






    Veramente hai scritto una XXXXXXXta

    solo

    tu,


    non



    quattroruote, come ampiamente
    appurato

    dal


    link



    che ho postato io.





    Veramente se leggi bene sopra ho scritto

    "alcuni


    anni fa" non quest'anno o l'hanno


    scorso...





    Ah ecco, con Dekra t'è andata male





    Direi di no








    http://www.repubblica.it/motori/sicurezza/2010/02/








    http://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-








    No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca

    fuori che era il

    2010.

    Ma per tua somma sfiga, il rapporto è online
    sul

    sito Dekra, e dice

    tutt'altro:




    http://www.dekra.it/it/content/rapporto-affidabili



    La classifica generale è a pagina 9, la prima

    Fiat è la Stilo, al SETTANTASEIESIMO posto

    (!).



    Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei
    proprio

    uno

    sfigato.


    LOOOOOOOOOOOOOOL! Asfaltatura totale, drenante
    direi
    :D

    Te l'ho già scritto ieri, ma i mods hanno
    cancellato il post: etype è la macchietta del
    sito, si fa prima asfaltare e poi perculare da
    tutti, evita dargli
    corda.Me ne ero accorto anche da solo. Direi che una dozzina di post di classifiche inventate e frittate rigirate mi hanno ampiamente aperto gli occhi. Non ci sono più i troll di una volta.
  • Basta pezzenti scrive:
    No no, è proprio colpa di marchionne
    "...per carità, non certo responsabilità sua, semmai di alcune prime e seconde sue linee di comando". Sbagliato. L'incapacità e gli errori delle "prime e seconde linee" derivano dalla pezzentaggine del gruppo, frutto della strategia di marchionne, tutta basata sull'abbassare salari e diritti dei lavoratori, roba da padrone delle ferriere di un secolo fa.Gli ingegneri di talento non vanno a lavorare a 1400 euro al mese col contratto di pomigliano, piuttosto emigrano. Le aziende pezzenti attirano solo incapaci, ed FCA ne è l'esempio più limpido ed inequivocabile.
    • Etype scrive:
      Re: No no, è proprio colpa di marchionne
      Non sarai mica il presunto ingegnere con X5 ,vero ? (rotfl)
      • Basta pezzenti scrive:
        Re: No no, è proprio colpa di marchionne
        - Scritto da: Etype
        Non sarai mica il presunto ingegnere con X5 ,vero
        ?
        (rotfl)No, io sono laureato in Informatica e ho una A4. E anche senza essere ingegnere comunque non lavorerei mai alle condizioni e agli stipendi fiat. Persino rimanendo nella povera Italia si trova di (molto) meglio.
        • Etype scrive:
          Re: No no, è proprio colpa di marchionne
          - Scritto da: Basta pezzenti
          No, io sono laureato in Informatica e ho una A4.
          E anche senza essere ingegnere comunque non
          lavorerei mai alle condizioni e agli stipendi
          fiat. Persino rimanendo nella povera Italia si
          trova di (molto)
          meglio.Non è tanto diverso in altri campi,tanto oggi si cerca di pagare il meno possibile.Tu dici che sono pochi 1400 Euro al mese,vallo a dire a chi ha perso il lavoro o a chi campa una famiglia per meno di 1000 Euro al mese e ce ne sono un bel pò,compresi laureati in informatica che guadagnano quasi la metà di quello stipendio.
          • Qualcuno scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti

            No, io sono laureato in Informatica e ho una A4.

            E anche senza essere ingegnere comunque non

            lavorerei mai alle condizioni e agli stipendi

            fiat. Persino rimanendo nella povera Italia si

            trova di (molto)

            meglio.

            Non è tanto diverso in altri campi,tanto oggi si
            cerca di pagare il meno
            possibile.
            Tu dici che sono pochi 1400 Euro al mese,vallo a
            dire a chi ha perso il lavoro o a chi campa una
            famiglia per meno di 1000 Euro al mese e ce ne
            sono un bel pò,compresi laureati in informatica
            che guadagnano quasi la metà di quello
            stipendio.Io senza essere laureato guadagno ben più di 1400 Euro al mese.Se i suddetti laureati non guadagnono tanto, probabilmente non sono così capaci nonostante la laurea, oppure non hanno voglia di muoversi nella direzione giusta.Ovviamente "muoversi" va inteso in senso letterale, infatti io ho preso i bagagli e sono andato dove mi offrivano il giusto per quanto so fare.
          • ... scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Qualcuno
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: Basta pezzenti


            No, io sono laureato in Informatica e
            ho una
            A4.


            E anche senza essere ingegnere comunque
            non


            lavorerei mai alle condizioni e agli
            stipendi


            fiat. Persino rimanendo nella povera
            Italia
            si


            trova di (molto)


            meglio.



            Non è tanto diverso in altri campi,tanto
            oggi
            si

            cerca di pagare il meno

            possibile.

            Tu dici che sono pochi 1400 Euro al
            mese,vallo
            a

            dire a chi ha perso il lavoro o a chi campa
            una

            famiglia per meno di 1000 Euro al mese e ce
            ne

            sono un bel pò,compresi laureati in
            informatica

            che guadagnano quasi la metà di quello

            stipendio.

            Io senza essere laureato guadagno ben più di 1400
            Euro al
            mese.

            Se i suddetti laureati non guadagnono tanto,
            probabilmente non sono così capaci nonostante la
            laurea, oppure non hanno voglia di muoversi nella
            direzione
            giusta.
            Ovviamente "muoversi" va inteso in senso
            letterale, infatti io ho preso i bagagli e sono
            andato dove mi offrivano il giusto per quanto so
            fare.sì ma tu sei l'inventore dei router... che paragoni fai?
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Qualcuno
            Io senza essere laureato guadagno ben più di 1400
            Euro al
            mese.Dipende dalla posizione che ricopri e dall'azienda per cui lavori.
            Se i suddetti laureati non guadagnono tanto,
            probabilmente non sono così capaci nonostante la
            laurea, oppure non hanno voglia di muoversi nella
            direzione
            giusta.Il ragionamento che stai facendo è sbagliato oltre che essere falso.Il fatto che guadagni poco non significa che sei un ingegnere mediocre.Le cause possono essere molte,per esempio non tutti sono disposti a riniziare da zero in un Paese straniero,alcuni si sono fatti una famiglia qui in Italia,hanno una casa di proprietà e altrove dovrebbero pagare un affitto (e tanti saluti ai soldi extra in più)
            Ovviamente "muoversi" va inteso in senso
            letterale, infatti io ho preso i bagagli e sono
            andato dove mi offrivano il giusto per quanto so
            fare.Guarda,in un periodo come quello di oggi penso che molti si sentano fortunati per il semplice fatto di avero ancora un lavoro.
          • Qualcuno scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Qualcuno

            Io senza essere laureato guadagno ben più di
            1400 Euro al mese.

            Dipende dalla posizione che ricopri e
            dall'azienda per cui lavori.Non sono un dirigente, semplicemente lavoro in una azienda che non pretende di pagare i propri dipendenti un tozzo di pane.

            Se i suddetti laureati non guadagnono tanto,

            probabilmente non sono così capaci nonostante la

            laurea, oppure non hanno voglia di muoversi nella

            direzione giusta.

            Il ragionamento che stai facendo è sbagliato
            oltre che essere falso.
            Il fatto che guadagni poco non significa che sei
            un ingegnere mediocre.Può anche significare che accetti di lavorare per una azienda mediocre.Ma in genere, chi non è mediocre prima o poi da una azienda simile se ne va, se ritiene di valere qualcosa.
            Le cause possono essere molte,per esempio non
            tutti sono disposti a riniziare da zero in un
            Paese straniero,alcuni si sono fatti una famiglia
            qui in Italia,hanno una casa di proprietà e
            altrove dovrebbero pagare un affitto (e tanti
            saluti ai soldi extra in
            più)Un noto scrittore siciliano lo chiamava "ideale dell'ostrica".C'è chi preferisce rimanere aggrappato al proprio scoglio, anche a costo di non riuscire a sostenere la propria famiglia.E c'è chi invece decide di partire proprio per garantire qualcosa di più alla propria famiglia.
          • Qualcuno scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Non c'entra nulla,non tutti mettono al primo
            posto lo
            stipendio.
            Per dirti se vai in Germania guadagnerai di più
            ma quei soldi extra significa li dovrai usare per
            il maggior costo della vita,affitto (a volte
            anche abbastanza caro) ed una maggiore
            quantitativo di ore
            lavorate.Hai avuto un'esperienza diretta di vita in Germania o l'hai sentito dire da tuo cuGGino?
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Ho amici che sono andati li,alcuni di questi pensano di ritornare prima o poi...Da come ne parlano si capisce benissimo che sono li per lavoro,alcuni si lamentano per lo sfruttamento e se ci fosse una possibilità anche guadagnando meno tornerebbero indietro.
          • Pasquale Ametrano scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Ho amici che sono andati li,alcuni di questi
            pensano di ritornare prima o
            poi...
            Da come ne parlano si capisce benissimo che sono
            li per lavoro,alcuni si lamentano per lo
            sfruttamento e se ci fosse una possibilità anche
            guadagnando meno tornerebbero
            indietro.[yt]KrGuDEqt_bg[/yt]
          • Wake Up scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            E allora tornino e non rompano, e lasciano il posto a qualcuno che ha voglia di lavorare.Nel caso non ve ne foste accorti, l'era del posto fisso é finita. Per sempre. Non tornerà mai più."Flessibilità" é la nuova parola d'ordine: per questa generazione e per quelle future.Chi vuol lavorare e vivere (e ormai sono sinonimi) si dia una mossa e VADA. Ormai é chiaro per tutti che in Italia non c'é speranza di veder tornare i livelli occupazionali ad un minimo decente per almeno 20 anni. Questo significa che chi ha 20 anni adesso DEVE emigrare. Senza se e senza ma.La lingua? La impari. Se non sei in grado di imparare la lingua di una nazione vivendoci per qualche tempo non sei neanche capace di aggiornarti quindi sei inutile.Il sole? Sai che perdita. Con uno stipendio ai livelli del Nord Europa puoi permetterti di fare le tue vacanze in Grecia. Puoi addirittura comprartici una casa, oggi é molto conveniente, chissà perché. :)Altrimenti impari a farne a meno. Se sei così provinciale da non poter vivere senza piadina, spaghetti e canottiera resta dove sei e riciclati come gelataio, così potrai goderti il sole e le rovine del passato.Qualcuno di noi pensa al futuro.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Wake Up
            E allora tornino e non rompano, e lasciano il
            posto a qualcuno che ha voglia di
            lavorare.vita = lavoro ?
            Nel caso non ve ne foste accorti, l'era del posto
            fisso é finita. Per sempre. Non tornerà mai
            più.E sai cosa comporta questo in una società fondata sul lavoro ?Chi formerà più una famiglia sapendo questo ?Come farai a comprarti una casa se sai che oggi lavori e tra 3 mesi no ?Come farai ad avere una pensione dignitosa se i contributi che metti valgono poco e non avrai neanche i soldi per fartene una integrativa ?Lavorerai fino a 90 anni ?Una persona che ha oltre 40 anni è già considerata vecchia nel mondo del lavoro,chi la prenderà più se perde il posto ?Nessuno che pensa mai a certe cose :)
            "Flessibilità" é la nuova parola d'ordine: per
            questa generazione e per quelle
            future.Flessibilità significa non avere più un futuro,significa che oggi lavoro per 4 soldi,domani non si sa... prova a vivere così per tutta la vita.
            Chi vuol lavorare e vivere (e ormai sono
            sinonimi) si dia una mossa e VADA.Germania il Paese del bengodi,è veramente così oppure è l'ennesima illusione venduta ai popoli del sud Europa ?
            Ormai é chiaro per tutti che in Italia non c'é speranza di veder
            tornare i livelli occupazionali ad un minimo
            decente per almeno 20 anni. Questo significa che
            chi ha 20 anni adesso DEVE emigrare. Senza se e
            senza
            ma.Allora si vedrà la morte lenta di un Paese,il primo di una lunga serie.
            La lingua? La impari. Se non sei in grado di
            imparare la lingua di una nazione vivendoci per
            qualche tempo non sei neanche capace di
            aggiornarti quindi sei
            inutile.Certo,impara il tedesco o lo svedese vedrai che spasso,c'è gente che ci ha vissuto per una vita e fa ancora errori...
            Il sole? Sai che perdita.Direi di si,visto che influenza l'umore di una persona e la sua qualità della vita. I Paesi più a nord sono quelli a più alto tasso di suicidio.
            Con uno stipendio ai livelli del Nord Europa puoi permetterti di fare
            le tue vacanze in Grecia. Puoi addirittura
            comprartici una casa, oggi é molto conveniente,
            chissà perché.
            :)C'è differenza tra andarci un paio di volte l'anno e viverci ;)
            Altrimenti impari a farne a meno.No,non puoi,la depressione incombe :)
            Se sei così provinciale da non poter vivere senza piadina,
            spaghetti e canottiera resta dove sei e riciclati
            come gelataio, così potrai goderti il sole e le
            rovine del
            passato.Veramente è risaputo che a livello scienfico il sole ha effetti benefici sul corpo umano.
            Qualcuno di noi pensa al futuro.Vuoi dire si illude di avere un futuro...
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            http://www.infoaut.org/index.php/blog/global-crisis/item/13298-il-falso-mito-del-%E2%80%9Cmodello-tedesco%E2%80%9D-sfruttamento-bassi-salari-e-futuro-incerto
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            http://www.infoaut.org/index.php/blog/global-crisiSì certo, come no, nel frattempo il contratto aziendale Volkswagen prevede 2000 euro netti mensili, 33 ore settimanali di lavoro, 6 settimane di ferie pagate. E parliamo di operai in catena, non ingegneri. Vagli a dire di andare a lavorare a pomigliano, ti ruttano in faccia dopo essersi bevuti una birra.Devi avere una seria dissociazione mentale, da una parte ti lamenti della flessibilità e della globalizzazione (e su questo sono d'accordo, non condivido per niente quello che scrive Wake Up), dall'altra difendi FCA che è la personificazione dello sfruttamento del lavoro in Italia: i salari più bassi dell'automotive occidentale, una guerra senza confine all'unico sindacato che ancora fa il suo mestiere (la Fiom), tagli ai diritti dei lavoratori ad ogni rinnovo contrattuale (nell'ultimo addirittura i singoli sindacati perdono il diritto di proclamare scioperi, una cosa che secondo me verrà spazzata via al primo ricorso), e infine sede legale e domicilio fiscale spostati all'estero pochi mesi fa.Non c'è bisogno di essere antiglobal per provare disgusto alle pratiche Fiat, certamente però non si può essere antiglobal E sostenitori della fiat.
          • ... ... ... scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            - Scritto da: Etype


            http://www.infoaut.org/index.php/blog/global-crisi

            Sì certo, come no, nel frattempo il contratto
            aziendale Volkswagen prevede 2000 euro netti
            mensili, 33 ore settimanali di lavoro, 6
            settimane di ferie pagate. E parliamo di operai
            in catena, non ingegneri. Vagli a dire di andare
            a lavorare a pomigliano, ti ruttano in faccia
            dopo essersi bevuti una
            birra.

            Devi avere una seria dissociazione mentale, da
            una parte ti lamenti della flessibilità e della
            globalizzazione (e su questo sono d'accordo, non
            condivido per niente quello che scrive Wake Up),
            dall'altra difendi FCA che è la personificazione
            dello sfruttamento del lavoro in Italia: i salari
            più bassi dell'automotive occidentale, una guerra
            senza confine all'unico sindacato che ancora fa
            il suo mestiere (la Fiom), tagli ai diritti dei
            lavoratori ad ogni rinnovo contrattuale
            (nell'ultimo addirittura i singoli sindacati
            perdono il diritto di proclamare scioperi, una
            cosa che secondo me verrà spazzata via al primo
            ricorso), e infine sede legale e domicilio
            fiscale spostati all'estero pochi mesi
            fa.Quindi anche la FIOM non fa il suo mestiere...
            Non c'è bisogno di essere antiglobal per provare
            disgusto alle pratiche Fiat, certamente però non
            si può essere antiglobal E sostenitori della
            fiat.
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ... ... ...
            - Scritto da: Basta pezzenti

            - Scritto da: Etype





            http://www.infoaut.org/index.php/blog/global-crisi



            Sì certo, come no, nel frattempo il contratto

            aziendale Volkswagen prevede 2000 euro netti

            mensili, 33 ore settimanali di lavoro, 6

            settimane di ferie pagate. E parliamo di
            operai

            in catena, non ingegneri. Vagli a dire di
            andare

            a lavorare a pomigliano, ti ruttano in faccia

            dopo essersi bevuti una

            birra.



            Devi avere una seria dissociazione mentale,
            da

            una parte ti lamenti della flessibilità e
            della

            globalizzazione (e su questo sono d'accordo,
            non

            condivido per niente quello che scrive Wake
            Up),

            dall'altra difendi FCA che è la
            personificazione

            dello sfruttamento del lavoro in Italia: i
            salari

            più bassi dell'automotive occidentale, una
            guerra

            senza confine all'unico sindacato che ancora
            fa

            il suo mestiere (la Fiom), tagli ai diritti
            dei

            lavoratori ad ogni rinnovo contrattuale

            (nell'ultimo addirittura i singoli sindacati

            perdono il diritto di proclamare scioperi,
            una

            cosa che secondo me verrà spazzata via al
            primo

            ricorso), e infine sede legale e domicilio

            fiscale spostati all'estero pochi mesi

            fa.

            Quindi anche la FIOM non fa il suo mestiere...
            Veramente lo fa. Infatti si è rifiutata di firmare il contratto aziendale FCA. E trattandosi del maggiore sindacato nel settore metalmeccanico italiano, che di contratti in altri gruppi ne ha firmati centinaia, evidentemente significa che il contratto fiat fa davvero schifo.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Sì certo, come no, nel frattempo il contratto
            aziendale Volkswagen prevede 2000 euro netti
            mensili, 33 ore settimanali di lavoro, 6
            settimane di ferie pagate. E parliamo di operai
            in catena, non ingegneri. Vagli a dire di andare
            a lavorare a pomigliano, ti ruttano in faccia
            dopo essersi bevuti una
            birra.Hai più soldi ma devi anche pagare di più rispetto all'Italia,dove va ti viene
            Devi avere una seria dissociazione mentaleAlmeno nno psoto con 2 nomi diversi :D
            da una parte ti lamenti della flessibilità e della
            globalizzazione (e su questo sono d'accordo, non
            condivido per niente quello che scrive Wake Up)Ma se sei la stessa persona (rotfl)
            dall'altra difendi FCA che è la personificazione
            dello sfruttamento del lavoro in ItaliaDifendo FCA ?? ma dove ? Io parlavo di auto e comunque di azienda dal punto di vista tecnico mica finanziario o dello stipendio che da ai suoi operai.Si dal caso che detesto Marchionne più di te,lo reputo capace solo nel fare trucchetti finanziari e a minacciare gli operai della serie "O lavorate alle mie condizioni o chiudo lo stabilimento e lo porto all'estero" ,di auto non ne capisce nulla,ha affossato Fiat e l'ha fatta diventare qualcosa che il suo fondatore ancora si rigira nella tomba.
            i salari più bassi dell'automotive occidentale, una guerra
            senza confine all'unico sindacato che ancora fa
            il suo mestiere (la Fiom)Mah veramente i sindacati oggi si mettono d'accordo su quale parte cedere dei diritti dei lavoratori cedere..
            tagli ai diritti dei lavoratori ad ogni rinnovo contrattuale
            (nell'ultimo addirittura i singoli sindacati
            perdono il diritto di proclamare scioperi, una
            cosa che secondo me verrà spazzata via al primo
            ricorso)L'ho detto sopra...
            e infine sede legale e domicilio
            fiscale spostati all'estero pochi mesi
            fa.Ch erientra in quello che ho detto sopra io...
            Non c'è bisogno di essere antiglobal per provare
            disgusto alle pratiche Fiat, certamente però non
            si può essere antiglobal E sostenitori della
            fiat.Guarda che io della Fiat apprezzo il know-how che ha avuto nella sua storia,il lato tecnico,non le cose che hai detto.
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti

            Sì certo, come no, nel frattempo il contratto

            aziendale Volkswagen prevede 2000 euro netti

            mensili, 33 ore settimanali di lavoro, 6

            settimane di ferie pagate. E parliamo di
            operai

            in catena, non ingegneri. Vagli a dire di
            andare

            a lavorare a pomigliano, ti ruttano in faccia

            dopo essersi bevuti una

            birra.

            Hai più soldi ma devi anche pagare di più
            rispetto all'Italia,dove va ti
            viene


            Devi avere una seria dissociazione mentale

            Almeno nno psoto con 2 nomi diversi :D


            da una parte ti lamenti della flessibilità e
            della

            globalizzazione (e su questo sono d'accordo,
            non

            condivido per niente quello che scrive Wake
            Up)

            Ma se sei la stessa persona (rotfl)


            dall'altra difendi FCA che è la
            personificazione

            dello sfruttamento del lavoro in Italia

            Difendo FCA ?? ma dove ? Io parlavo di auto e
            comunque di azienda dal punto di vista tecnico
            mica finanziario o dello stipendio che da ai suoi
            operai.

            Si dal caso che detesto Marchionne più di te,lo
            reputo capace solo nel fare trucchetti finanziari
            e a minacciare gli operai della serie "O lavorate
            alle mie condizioni o chiudo lo stabilimento e lo
            porto all'estero" ,di auto non ne capisce
            nulla,ha affossato Fiat e l'ha fatta diventare
            qualcosa che il suo fondatore ancora si rigira
            nella
            tomba.


            i salari più bassi dell'automotive
            occidentale, una
            guerra

            senza confine all'unico sindacato che ancora
            fa

            il suo mestiere (la Fiom)

            Mah veramente i sindacati oggi si mettono
            d'accordo su quale parte cedere dei diritti dei
            lavoratori
            cedere..


            tagli ai diritti dei lavoratori ad ogni
            rinnovo
            contrattuale

            (nell'ultimo addirittura i singoli sindacati

            perdono il diritto di proclamare scioperi,
            una

            cosa che secondo me verrà spazzata via al
            primo

            ricorso)

            L'ho detto sopra...


            e infine sede legale e domicilio

            fiscale spostati all'estero pochi mesi

            fa.

            Ch erientra in quello che ho detto sopra io...


            Non c'è bisogno di essere antiglobal per
            provare

            disgusto alle pratiche Fiat, certamente però
            non

            si può essere antiglobal E sostenitori della

            fiat.

            Guarda che io della Fiat apprezzo il know-how che
            ha avuto nella sua storia,il lato tecnico,non le
            cose che hai
            detto.Non posto con due nick diversi, soprattutto a differenza tua non essendo un sistemista da 800 euro non ho tempo ti postare 100 commenti al giorno, e non vedo alcuna differenza tra difendere "il know how" piuttosto che l'azienda in quanto tale. Il motivo per cui marchionne fonda la sua politica aziendale sul taglio di costi e diritti dei lavoratori è proprio perchè il "know how" non esiste, compete sul prezzo invece che sulla qualità. Se il segmento di alto livello fiat (ferrari/maserati/alfa/lancia) fatturasse quanto il segmento di lusso di Volkswagen (porsche/audi/bentley/lamborghini/bugatti) allora probabilmente gli operai fiat avrebbero salari simili a quelli tedeschi, purtroppo il grosso dei margini li fa con la 500 e la panda, e il risultato sono contratti e paghe da paesello in via di sviluppo.E il costo della vita in germania è del tutto analogo a quello italiano (fonte: coefficienti Eurostat), e come se non bastasse il differenziale dei salari tra i due paesi cresce al crescere del livello professionale (gli operai prendono "solo" il 70-80% in più, gli ingegneri più del doppio). La cruda realtà è che la germania ha una classe imprenditoriale più presentabile di quella italiana.
          • Qualcuno scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            E il costo della vita in germania è del tutto
            analogo a quello italiano (fonte: coefficienti
            Eurostat), e come se non bastasse il
            differenziale dei salari tra i due paesi cresce
            al crescere del livello professionale (gli operai
            prendono "solo" il 70-80% in più, gli ingegneri
            più del doppio). La cruda realtà è che la
            germania ha una classe imprenditoriale più
            presentabile di quella italiana.Il bello è che contina a parlare di come si vive e lavora in Germania senza esserci mai stato, nonostante più di una persona che in Germania ci vive abbia detto il contrario.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Qualcuno
            Il bello è che contina a parlare di come si vive
            e lavora in Germania senza esserci mai statoNon sono io che parlo,posto articoli,libero di dire che se li inventano di sana pianta :D
            nonostante più di una persona che in Germania ci
            vive abbia detto il
            contrario.Eh certo,perchè in effetti è molto difficile dire che si sta scrivendo dall'estero...
          • rddr6r8dr scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Qualcuno


            Il bello è che contina a parlare di come si
            vive

            e lavora in Germania senza esserci mai stato

            Non sono io che parlo,posto articoli,libero di
            dire che se li inventano di sana pianta
            :D
            Certo, posti link molto autorevoli come infoaut.orgIl solito sito fuffa messo su dalla casta per fare propaganda. Gli schiavi che se ne vanno sono un bel problema per loro.

            nonostante più di una persona che in
            Germania
            ci

            vive abbia detto il

            contrario.

            Eh certo,perchè in effetti è molto difficile dire
            che si sta scrivendo
            dall'estero...E i link più seri che ti hanno messo nelle risposte te li sei dimenticati.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: rddr6r8dr
            Certo, posti link molto autorevoli come
            infoaut.orgSei tu a decidere cosa è autorevole o meno ?Al volante non è autorevole ?
            Il solito sito fuffa messo su dalla casta per
            fare propaganda. Gli schiavi che se ne vanno
            sono un bel problema per
            loro.Ma di che parli ?
            E i link più seri che ti hanno messo nelle
            risposte te li sei
            dimenticati.Della serie se non combacia con il mio punto di vista allora non è serio ?
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Non posto con due nick diversiSicuro ? :D
            soprattutto a differenza tua non essendo un sistemista da 800
            euro non ho tempo ti postare 100 commenti al
            giornoNon ho mai detto di essere un sistemista da 800 Euro :D,questa cavolata te la sei appena inventata tu :DUh uno di alto livello come te e spende tempo sul forum di PI ? (rotfl)
            e non vedo alcuna differenza tra
            difendere "il know how" piuttosto che l'azienda
            in quanto tale.I miei complimenti (rotfl)
            Il motivo per cui marchionne
            fonda la sua politica aziendale sul taglio di
            costi e diritti dei lavoratori è proprio perchè
            il "know how" non esiste, compete sul prezzo
            invece che sulla qualità.Non c'entra nulla,puoi avere ottime conoscenze e capacità ma avere un dirigente del piffero che guasta tutto.Il know-how esiste,sai è lo stesso che ha portato VW dopo anni ad adottare anche lei il multijet pur chiamandolo in modo diverso :D
            Se il segmento di alto
            livello fiat (ferrari/maserati/alfa/lancia)
            fatturasse quanto il segmento di lusso di
            VolkswagenMa cos'è una gara ? :DAlfa Giulia 550CV oltre 300 KM/h ,tipica macchina tedesca :D
            (porsche/audi/bentley/lamborghini/bugatti)gli ultimi 3 marchi se li sono comprati,non appartenevano a VW ne vanno a lei il merito dei loro successi storici ,inutile farsi bello con le competenze degli altri ;)
            allora probabilmente gli operai fiat avrebbero salari
            simili a quelli tedeschi, purtroppo il grosso dei
            margini li fa con la 500 e la panda, e il
            risultato sono contratti e paghe da paesello in
            via di
            sviluppo.Perchè direttamente VW il grosso non viene da Polo e Golf ? :D
          • Wake Up scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            vita = lavoro ?
            Chi non lavora non mangia e chi non mangia non vive. Fai tu i conti.A meno di potersi permettere di non lavorare, ma questi sono una piccolissima percentuale.
            E sai cosa comporta questo in una società fondata
            sul lavoro
            ?Si, e allora? Non sono io ad aver scelto questa realtà. Ci posso solo vivere.
            Chi formerà più una famiglia sapendo questo ?Chi proprio ci tiene lo farà. Sarà obbligato a fare delle scelte, ovviamente. Ma é così per tutto.
            Come farai a comprarti una casa se sai che oggi
            lavori e tra 3 mesi no
            ?Perché devi per forza comprarti una casa? È una necessità biologica? Io ho sempre vissuto in affitto ed evito di affezionarmi alle cose.
            Come farai ad avere una pensione dignitosa se i
            contributi che metti valgono poco e non avrai
            neanche i soldi per fartene una integrativa
            ?Ancora una volta, trova il modo di guadagnare di più.
            Lavorerai fino a 90 anni ?Fino a 67, poi dipende. Ovviamente io ho un'integrativa e non solo. :)
            Una persona che ha oltre 40 anni è già
            considerata vecchia nel mondo del lavoro,chi la
            prenderà più se perde il posto
            ?
            Nessuno. E comunque sei già quasi fuori a 30, ormai. E allora? Non l'ho progettato io il mondo.
            Nessuno che pensa mai a certe cose :)
            Ci puoi pensare quanto vuoi, ma non serve. Adattati.
            Flessibilità significa non avere più un
            futuro,significa che oggi lavoro per 4
            soldi,domani non si sa... prova a vivere così per
            tutta la
            vita.Storie. Si può progettare un futuro anche con la flessibilità ma bisogna essere molto attenti e saper procedere per obiettivi.
            Germania il Paese del bengodi,è veramente così
            oppure è l'ennesima illusione venduta ai popoli
            del sud Europa
            ?Non ti so dire, ci ho lavorato solo due anni. Ci sono tante nazioni in Europa, sai? E anche fuori dall'Europa.

            Allora si vedrà la morte lenta di un Paese,il
            primo di una lunga
            serie.
            Questo é poco ma sicuro. Il Sud Europa é condannato, diventerà un serbatoio di manodopera a basso costo per le economie che hanno saputo reinventarsi. Questa é l'ipotesi più ottimistica.
            Certo,impara il tedesco o lo svedese vedrai che
            spasso,c'è gente che ci ha vissuto per una vita e
            fa ancora
            errori...
            Sei così piccolo e provinciale da non voler imparare un'altra lingua? Con un atteggiamento così meglio che tu non ti avvicini al mondo del lavoro, mai.
            Direi di si,visto che influenza l'umore di una
            persona e la sua qualità della vita. I Paesi più
            a nord sono quelli a più alto tasso di
            suicidio.
            Anche una questione di cultura. Uno con la sua vita fa quello che vuole. Poi puoi stare al sole e suicidarti perché sei pieno di debiti. :)

            C'è differenza tra andarci un paio di volte
            l'anno e viverci
            ;)
            Ho capito che tu vuoi vivere nello stesso quartiere dove sei nato, ma non tutti siamo così ristretti di vedute.
            No,non puoi,la depressione incombe :)
            Dici? Ci si abitua. Le persone lo sanno fare. I molluschi no. :)
            Veramente è risaputo che a livello scienfico il
            sole ha effetti benefici sul corpo
            umano.
            Allora vai scienficamente in un solarium. :)
            Vuoi dire si illude di avere un futuro...Più di te aggrappato allo scoglio. :)
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Wake Up
            Si, e allora? Non sono io ad aver scelto questa
            realtà. Ci posso solo
            vivere.Quindi se ti dicono che da domani ci saranno 10 frustate per ciacun abitante ti adegui ? :D
            Chi proprio ci tiene lo farà. Sarà obbligato a
            fare delle scelte, ovviamente. Ma é così per
            tutto.No,non lo farà e questo comporterà un bel pò di problemi.
            Perché devi per forza comprarti una casa? È
            una necessità biologica? Io ho sempre vissuto in
            affitto ed evito di affezionarmi alle
            cose.Perchè in affitto sei alla mercè delle speculazioni,ad ogni rinnovo del contratto il prezzo aumenta e ti possono benissimo sbattere fuori,quando sarai pensionato continuerai a pagare per una cosa che non è tua e potresti non avere denaro a sufficienza.
            Ancora una volta, trova il modo di guadagnare di
            più.Ma certo,alla fine per guadagnare di più non avrai più una vita...
            Fino a 67, poi dipende. Ovviamente io ho
            un'integrativa e non solo.
            :)E questo ti fa sentire al sicuro ? :D
            Nessuno. E comunque sei già quasi fuori a 30,
            ormai. E allora? Non l'ho progettato io il
            mondo.Quindi si spera in una cura per rimanere sempre giovani dotto i 30 ?
            Ci puoi pensare quanto vuoi, ma non serve.
            Adattati.Adattarsi significa fare lo schiavetto...
            Storie. Si può progettare un futuro anche con la
            flessibilità ma bisogna essere molto attenti e
            saper procedere per
            obiettivi.Con la flessibilità non progetti un bel niente,vivi alla giornata.
            Non ti so dire, ci ho lavorato solo due anni. Ci
            sono tante nazioni in Europa, sai? E anche fuori
            dall'Europa.Per esempio la Francia che sta quasi al livello dell'Italia ?Oppure vuoi dire Bulgaria,Cecoslovacchia,ecc ...
            Questo é poco ma sicuro. Il Sud Europa é
            condannato, diventerà un serbatoio di manodopera
            a basso costo per le economie che hanno saputo
            reinventarsi. Questa é l'ipotesi più
            ottimistica.Certo può succedere,ma il malcontento troverà una via di sfogo prima o poi e indovina su chi si riverserà ?
            Sei così piccolo e provinciale da non voler
            imparare un'altra lingua? Con un atteggiamento
            così meglio che tu non ti avvicini al mondo del
            lavoro,
            mai.No sono così realista da capire che il tedesco,lo svedese,ecc non sono lingue facili da imparare...
            Anche una questione di cultura.Il suicidarsi ? :D
            Ho capito che tu vuoi vivere nello stesso
            quartiere dove sei nato, ma non tutti siamo così
            ristretti di
            vedute.Sei fuoristrada...
            Dici? Ci si abitua. Le persone lo sanno fare. I
            molluschi no.
            :)Ti rendi conto di quello che hai scritto ?Stai dicendo che ti abitui ad essere depresso pur di lavorare,ma che bella vita :D
            Più di te aggrappato allo scoglio. :)L'importante è illudersi :D
          • filobus scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            si sentono più sfruttati lì che qua?curioso..
          • Qualcuno scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ciLavoroInG ermania

            Non c'entra nulla,non tutti mettono al primo

            posto lo

            stipendio.

            Per dirti se vai in Germania guadagnerai di
            più

            ma quei soldi extra significa li dovrai
            usare
            per

            il maggior costo della vita,affitto (a volte

            anche abbastanza caro) ed una maggiore

            quantitativo di ore

            lavorate.

            (rotfl)
            Di la verità. In Germania non ci sei mai stato.Fosse l'unica boiata che ha scritto.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Dimmene una vediamo un pò se chi ha torto :D
          • Qualcuno scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Dimmene una vediamo un pò se chi ha torto :DFaccio prima a dire quali cose corrette hai scritto:
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Ok,quindi non sai neanche argomentare un minimo,proprio una bella figura guarda :D
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Qualcuno
            - Scritto da: ciLavoroInG ermania
            Fosse l'unica boiata che ha scritto.Forse non lo conosci, etype è la macchietta del sito di PI, scrive 50 post al giorno su pressochè qualunque argomento, viene sistematicamente asfaltato e infine perculato da tutti. Senza contare che uno che ha tempo/voglia di scrivere sui forum di PI a tutte le ore evidentemente deve avere un'esistenza orribile.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
            Forse non lo conosci, etype è la macchietta del
            sito di PITi stai confondendo con alcuni utenti apple :D
            scrive 50 post al giorno su pressochè
            qualunque argomentocome fanno gli altri...
            viene sistematicamente
            asfaltato e infine perculato da tutti.Fammi i nomi così mi metto a ridere :D
            Senza contare che uno che ha tempo/voglia di scrivere
            sui forum di PI a tutte le ore evidentemente deve
            avere un'esistenza
            orribile.Come tu in questo momento ? :D
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ciLavoroInG ermania
            Di la verità. In Germania non ci sei mai stato.Dove ho detto che sono stato in Germania ?
            Gli affitti sono molto più bassi di quelli che
            trovi a Roma o a Milano.Ma dove nei paesini ? :D
            La qualità della vita è
            molto migliore e di straordinari se ne fanno
            molti meno che in
            Italia.Ma che diamine stai dicendo (rotfl)
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            (troll)(troll1)(troll2)Dai parlaci dell'esplosione dei minijobs su :D
          • ciLavoroInG ermania scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Francoforte grazie alla borsa e alla presenza di tutte le banche è una delle città con la più forte domanda, 2 stanze:http://www.immobilienscout24.de/Suche/S-T/Wohnung-Miete/Umkreissuche/Frankfurt_20am_20Main/-/-95994/2244895/-/-/10/2,00-2,00?enteredFrom=result_listSe lavori in Lufthansa o nel turismo vai a Colonia:http://www.immobilienscout24.de/Suche/S-T/Wohnung-Miete/Umkreissuche/K_f6ln/-/-209715/2339958/-/-/10/2,00-2,00?enteredFrom=result_listSe lavori nel settore utilities vai a Essen:http://www.immobilienscout24.de/Suche/S-T/Wohnung-Miete/Nordrhein-Westfalen/Essen/-/2,00-2,00?enteredFrom=result_listSe lavori nel settore telecom vai a Bonn o a Düsseldorf:http://www.immobilienscout24.de/Suche/S-T/Wohnung-Miete/Nordrhein-Westfalen/Bonn/-/2,00-2,00?enteredFrom=result_listhttp://www.immobilienscout24.de/Suche/S-T/Wohnung-Miete/Nordrhein-Westfalen/Duesseldorf/-/2,00-2,00?enteredFrom=result_list
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Un bel po di se eh ...Ah il mito tedesco ...http://www.infoaut.org/index.php/blog/global-crisis/item/13298-il-falso-mito-del-%E2%80%9Cmodello-tedesco%E2%80%9D-sfruttamento-bassi-salari-e-futuro-incerto
          • ciLavoroInG ermania scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Quell'articolo descrive perfettamente quello che mi sono lasciato dietro in Italia.Ci devo solo aggiungere che grazie alla disorganizzazione e l'incompetenza tutti gli sforzi fatti dagli schiavi producevano pochi risultati.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ciLavoroInG ermania
            Quell'articolo descrive perfettamente quello che
            mi sono lasciato dietro in
            Italia.Quell'articolo descrive il mito del Paese dei balocchi tedesco com'è nella realtà
            Ci devo solo aggiungere che grazie alla
            disorganizzazione e l'incompetenza tutti gli
            sforzi fatti dagli schiavi producevano pochi
            risultati.Eh ?
          • Uto Uti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            5000 euro al mese? Come un commesso della Camera nemmeno troppo anziano?In Italia si guadagna benissimo, basta essere commessi della Camera o del Senato.
          • Wake Up scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Guarda, le scelte sono due: o reinizi o finisci.La famiglia ti seguirà. Si é sempre fatto così. A 14 anni io avevo già abitato in 3 nazioni diverse. Oggi sono a quota 6 e sono contento che sia andata così: mi ha evitato di crescere provinciale e attaccato ad un muro ammuffito.Magari all'inizio é dura: se sei il campofamiglia dovrai partire da solo, vivere in un monolocale, vedere la tua famiglia una volta al mese. Per fortuna oggi c'é internet e i tuoi figli possono vederti invece di sentire solo la tua voce al telefono o ricevere una lettera ogni tanto.Si chiamano "sacrifici" fatti con uno scopo. Non i sacrifici di Renzi & co, che servono solo ad ottenere il nulla. Se devi fare delle rinunce lo fai solo per avere in futuro qualcosa di meglio o perché qualcuno a cui tiene abbia qualcosa. Non "perché ce lo chiede l'europa".Quelli che non hanno voglia di muoversi fanno pena: oggi é semplicissimo, non c'é più tutta la burocrazia di una volta e puoi subito capire quali sono i posti che ti convengono di più.Chi si lamenta é uno stupido e chi non vuole partire é solo un pigro ed un codardo. Vada a mangiare dal cassonetto. :)
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Wake Up
            La famiglia ti seguirà.Ma questo lo dici tu...
            Si é sempre fatto così.Si un tempo
            A 14 anni io avevo già abitato in 3 nazioni
            diverse.


            Oggi sono a quota 6 e sono contento che sia
            andata così: mi ha evitato di crescere
            provinciale e attaccato ad un muro
            ammuffito.Quindi non hai radici
            Magari all'inizio é dura: se sei il campofamiglia
            dovrai partire da solo, vivere in un monolocale,
            vedere la tua famiglia una volta al mese.Solo ? ci sono episodi in cui l'italiano prende meno del tedesco a parità di lavoro svolto.
            Per fortuna oggi c'é internet e i tuoi figli possono
            vederti invece di sentire solo la tua voce al
            telefono o ricevere una lettera ogni
            tanto.Wow che bella consolazione vedere i propri figli da uno schermo :D
            Si chiamano "sacrifici" fatti con uno scopo.Si chiamano sacrifici ma non è detto che arrivi allo scopo e non sai in quanto tempo.
            Non i sacrifici di Renzi & co, che servono solo ad
            ottenere il nulla.Questo è sicuro,di fatto sta solo vendendo fumo negli occhi.
            Se devi fare delle rinunce lo
            fai solo per avere in futuro qualcosa di meglio o
            perché qualcuno a cui tiene abbia qualcosa. Non
            "perché ce lo chiede
            l'europa".Su questo siamo d'accorod.
            Quelli che non hanno voglia di muoversi fanno
            pena: oggi é semplicissimo, non c'é più tutta la
            burocrazia di una volta e puoi subito capire
            quali sono i posti che ti convengono di
            più.Secondo te uno stato si trasferisce in massa verso un'altro ?
            Chi si lamenta é uno stupido e chi non vuole
            partire é solo un pigro ed un codardo. Vada a
            mangiare dal cassonetto.
            :)Questa battuta arrogante te la potevi veramente risparmiare.
          • Wake Up scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Ma questo lo dici tu...
            Allora niente di perso per una famiglia così. :)
            Si un tempoE ora si fa di nuovo. Chi ti ha fatto credere che le cose non possano mai tornare come in passato? Ringrazia che ora é più facile.
            Quindi non hai radici
            No, certo: sono un uomo, non una pianta. :)
            Solo ? ci sono episodi in cui l'italiano prende
            meno del tedesco a parità di lavoro
            svolto.
            Citazione? E allora? Resta in Italia e lavora gratis oppure non lavorare, nessuno ti obbliga.
            Wow che bella consolazione vedere i propri figli
            da uno schermo
            :D
            Puoi vederli tutto il giorno di persona, a casa senza fare niente, vedendo tutto il loro futuro morire davanti ai tuoi occhi. Se ti piace così...
            Si chiamano sacrifici ma non è detto che arrivi
            allo scopo e non sai in quanto
            tempo.
            Intanto ci provi. Oppure aspetti lì che arrivi Superman a salvarti?
            Questo è sicuro,di fatto sta solo vendendo fumo
            negli
            occhi.
            Senza nemmeno riuscirci. In realtà lo compatisco: é al posto di comando nelle ultime ore del suo Paese e non può fare nulla.
            Secondo te uno stato si trasferisce in massa
            verso un'altro
            ?
            No, ed é per questo che é meglio muoversi. Presto o tardi la barca sarà piena e non ci sarà più posto. Chi non si é deciso rimarrà a disperarsi.
            Questa battuta arrogante te la potevi veramente
            risparmiare.Ho colpito nel segno, vero? :)
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Wake Up
            Allora niente di perso per una famiglia così. :)Cos'è hai in mente ancora la famiglia patriarcale del passato in cui il marito era padre padrone ?
            E ora si fa di nuovo. Chi ti ha fatto credere che
            le cose non possano mai tornare come in passato?
            Ringrazia che ora é più
            facile.E' più facile perchè puoi passare da un Paese all'atro ?
            Citazione? E allora? Resta in Italia e lavora
            gratis oppure non lavorare, nessuno ti
            obbliga.Chi ha detto che sono in Italia ?
            Puoi vederli tutto il giorno di persona, a casa
            senza fare niente, vedendo tutto il loro futuro
            morire davanti ai tuoi occhi. Se ti piace
            così...Ma no meglio avere una famiglia a distanza :D
            Intanto ci provi. Oppure aspetti lì che arrivi
            Superman a
            salvarti?No Batman....
            Senza nemmeno riuscirci. In realtà lo compatisco:
            é al posto di comando nelle ultime ore del suo
            Paese e non può fare
            nulla.Nel riuscirci ci riesce,sebbene sia diminuito gode ancora di molto consenso popolare.
            No, ed é per questo che é meglio muoversi. Presto
            o tardi la barca sarà piena e non ci sarà più
            posto. Chi non si é deciso rimarrà a
            disperarsi.Succederà anche altro,se tutti si muovono verso gli stati "benestanti" diventerà un problema anche loro e bello grosso,succede già ora,vedi l'inghilterra preoccupata per il continuo arrivo di immigrati,se nno vanno da una parte questi si riverseranno negli altri e così di continuo...
            Ho colpito nel segno, vero? :)Certo come fare centro con arco e frecce in una cruna di un ago :DMi riferivo alla battuta del cassonetto...
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti

            No, io sono laureato in Informatica e ho una A4.

            E anche senza essere ingegnere comunque non

            lavorerei mai alle condizioni e agli stipendi

            fiat. Persino rimanendo nella povera Italia si

            trova di (molto)

            meglio.

            Non è tanto diverso in altri campi,tanto oggi si
            cerca di pagare il meno
            possibile.
            Tu dici che sono pochi 1400 Euro al mese,vallo a
            dire a chi ha perso il lavoro o a chi campa una
            famiglia per meno di 1000 Euro al mese e ce ne
            sono un bel pò,compresi laureati in informatica
            che guadagnano quasi la metà di quello
            stipendio.Balle. Forse vale per le lauree inflazionate, non certo informatica. Ho 35 anni, dopo oltre 10 anni di esperienza sia io che tutti i miei ex compagni di corso guadagnamo non meno di 2000 euro netti mensili. Chi è emigrato nel nord europa arriva comodamente al doppio, poi naturalmente c'è chi se la sente di partire e chi no.Ovviamente nessuno è andato a lavorare in fiat, lì ci vanno giusto i fuori corso con voti mediocri che non trovano di meglio. Da cui le ben meritate conseguenze sulla qualità e la reputazione delle loro automobili, come da oggetto dell'articolo.
          • Linaro attapirato scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Ovviamente nessuno è andato a lavorare in fiat,
            lì ci vanno giusto i fuori corso con voti
            mediocri che non trovano di meglio. Da cui le ben
            meritate conseguenze sulla qualità e la
            reputazione delle loro automobili, come da
            oggetto
            dell'articolo.Quoto, tra l'altro non è solo una questione di soldi (comunque importanti), ma anche di clima aziendale. Io non andrei mai a lavorare in un'azienda che taglia le pause, misura il tempo che stai al XXXXX, e se per sbaglio ti fermi a parlare col sindacalista "sbagliato" la carriera è finita (che poi parlare di "carriera" in fiat è ridicolo, lì c'è gente laureata che in 30 anni ha avuto solo 500 euro di aumento). E' roba da anni '50, la vergogna del mercato del lavoro italiano. I rutti di marchionne quasi quasi mi hanno fatto venire voglia di iscrivermi alla Fiom, non lo faccio solo perchè ho un CCNL commerciale e non metalmeccanico.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Balle. Forse vale per le lauree inflazionate, non
            certo informatica.Ma quali balle ? Ci sono aziende che ti possono pagare anche 800 Euro al mese con contratti precari,se accetti la paga è quella altrimenti vai altrove.
            Ho 35 anni, dopo oltre 10 anni di esperienza sia
            io che tutti i miei ex compagni di corso
            guadagnamo non meno di 2000 euro netti mensili.Dipende da quello che fai e dall'azienda in cui vai a lavorare...
            Chi è emigrato nel nord europa arriva comodamente
            al doppio, poi naturalmente c'è chi se la sente
            di partire e chi
            no.E anche questo conta,non tutti sono disposti a riniziare da zero la vita all'estero,specie con famiglia al seguito.
            Ovviamente nessuno è andato a lavorare in fiatE questo non c'entra nulla.
            lì ci vanno giusto i fuori corso con voti
            mediocri che non trovano di meglio.Le stai sparando grosse...
            Da cui le ben meritate conseguenze sulla qualitàMa che stai dicendo ?Se io azienda ti dico di farmi un modello che costa tot e di non sforare tra tutte le spese tu puoi essere anche un genio ma alla fine fai quello che per cui ti pagano.Hai mai avuto delle Fiat o lo dici per sentito dire ?
            e la reputazione delle loro automobili
            come da oggetto
            dell'articolo.Io le ho avute e ti garantisco che specie i motori non sono secondi a nessuno,anzi,Multijet,Multiar,ecc così come molti motori forniti alle tre altre 2 case automobilistiche,Lancia e Alfa,sono stati progettati da ingegneri italiani e hanno anche fatto scuola all'estero ;)
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti

            Balle. Forse vale per le lauree
            inflazionate,
            non

            certo informatica.

            Ma quali balle ? Ci sono aziende che ti possono
            pagare anche 800 Euro al mese con contratti
            precari,se accetti la paga è quella altrimenti
            vai
            altrove.


            Ho 35 anni, dopo oltre 10 anni di esperienza
            sia

            io che tutti i miei ex compagni di corso

            guadagnamo non meno di 2000 euro netti
            mensili.

            Dipende da quello che fai e dall'azienda in cui
            vai a
            lavorare...


            Chi è emigrato nel nord europa arriva
            comodamente

            al doppio, poi naturalmente c'è chi se la
            sente

            di partire e chi

            no.

            E anche questo conta,non tutti sono disposti a
            riniziare da zero la vita all'estero,specie con
            famiglia al
            seguito.


            Ovviamente nessuno è andato a lavorare in
            fiat

            E questo non c'entra nulla.


            lì ci vanno giusto i fuori corso con voti

            mediocri che non trovano di meglio.

            Le stai sparando grosse...


            Da cui le ben meritate conseguenze sulla
            qualità

            Ma che stai dicendo ?
            Se io azienda ti dico di farmi un modello che
            costa tot e di non sforare tra tutte le spese tu
            puoi essere anche un genio ma alla fine fai
            quello che per cui ti
            pagano.
            Hai mai avuto delle Fiat o lo dici per sentito
            dire
            ?


            e la reputazione delle loro automobili

            come da oggetto

            dell'articolo.

            Io le ho avute e ti garantisco che specie i
            motori non sono secondi a
            nessuno,anzi,Multijet,Multiar,ecc così come molti
            motori forniti alle tre altre 2 case
            automobilistiche,Lancia e Alfa,sono stati
            progettati da ingegneri italiani e hanno anche
            fatto scuola all'estero
            ;)Se un informatico prende 800 euro significa che è un incapace, poche storie, persino al mcdonald's si prende di più. E che in fiat ci vadano solo i laureati più scarsi è cosa arcinota, è il posto dove si va se si esce dal politecnino con 70 o giù di lì, insomma i minus habentes. La gente brava si fa rispettare e pagare, altro che il contratto di pomigliano.Quanto alle auto fiat, il resto del pianeta ha un'opinione semplicemente opposta alla tua, come dimostrano sia gli acronimi comunemente usati in inglese (Found In A Toilet, oppure Fix It Again Tony, scegli tu), sia indagini come questa, che ben rappresentano la reputazione dei cessi prodotti da marchionne ed elkann:http://247wallst.com/autos/2015/07/23/fiat-chrysler-brands-get-lowest-ratings-in-quality-survey/
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Se un informatico prende 800 euro significa che è
            un incapace, poche storie, persino al mcdonald's
            si prende di più.1) dipende dalla figura informatica2) dipende da quanto è disposta a pagarti l'azienda e quale contratto hai,con un contratto rpecario credi veramente di prendere tanto ?Eh no al McDonald non prendi di più,di sicuro l'informatico non sta li dietro la friggitrice o a pulire i tavoli ;)
            E che in fiat ci vadano solo i
            laureati più scarsi è cosa arcinotaMa questo è falso,numerosi ingegneri anche di una certa fama hanno dato il loro contributo in Fiat...
            è il posto dove si va se si esce dal politecnino con 70 o
            giù di lìUna volta che sei laureato puoi andare ovunque,parliamo di laurea in ingegneria,non scienze dell'educazione eh.
            insomma i minus habentes.Basta crederci.
            La gente brava si fa rispettare e pagare, altro che il
            contratto di
            pomigliano.La gente brava sta sotto le regole del mercato del lavoro,non ti va bene ?O vai altrove o fondi una tua azienda.
            Quanto alle auto fiat, il resto del pianeta ha
            un'opinione semplicemente opposta alla tuaPerchè semplicemente parlano per sentito dire,con questo non sto dicendo che sono perfette.
            come dimostrano sia gli acronimi comunemente usati in
            inglese (Found In A Toilet, oppure Fix It Again
            Tony, scegli tu)Con l'X5 scatolotto invece ? :D
            sia indagini come questa, che
            ben rappresentano la reputazione dei cessi
            prodotti da marchionne ed
            elkann:Dekra hai presente ? Ecco un paio di anni fa aveva messo hai primi posti le auto italiane per affidabilità,consumi ed emissioni emesse ;)Dekra è italiano,vero ? :)
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti

            Se un informatico prende 800 euro significa
            che
            è

            un incapace, poche storie, persino al
            mcdonald's

            si prende di più.

            1) dipende dalla figura informaticaBalle. Anche un banale sistemista windows senza laurea e solo con certificazioni-cartaigienica, l'ultimo gradino nella scala di Darwin dell'informatica, prende non meno di 1200-1300 euro mensili. Ed è proprio il peggio del peggio nel settore, in sintesi gente idonea a lavorare nel reparto IT di fiat.

            E che in fiat ci vadano solo i

            laureati più scarsi è cosa arcinota

            Ma questo è falso,numerosi ingegneri anche di una
            certa fama hanno dato il loro contributo in
            Fiat...Eh beh, effettivamente che gli ingegneri fiat abbiano "una certa fama" è vero. Diciamo che tu e il resto del pianeta avete due visioni diverse su quale sia questa "certa fama".

            è il posto dove si va se si esce dal
            politecnino con 70
            o

            giù di lì

            Una volta che sei laureato puoi andare
            ovunque,parliamo di laurea in ingegneria,non
            scienze dell'educazione
            eh.Sì certo, laureati con 70 e vedi che carrierone fai. C'è gente laureata con voti simili che fa finta di avere solo il diploma per evitare l'imbarazzo nei colloqui. E fanno bene. Io quando m'arriva un cv di uno uscito con 70 lo cestino subito. Passino i fuoricorso che magari hanno lavorato durante gli studi, ma quelli che escono con 70 proprio no, mandassero il cv a Fiat.

            insomma i minus habentes.

            Basta crederci.


            La gente brava si fa rispettare e pagare,
            altro che
            il

            contratto di

            pomigliano.

            La gente brava sta sotto le regole del mercato
            del lavoro,non ti va bene
            ?
            O vai altrove o fondi una tua azienda.Il "mercato" dice che un informatico o un ingegnere che vale non s'accontenta dei contratti fiat. Da cui discende che chi li accetta evidentemente vale molto poco. Come del resto è confermato dai prodotti finali.

            Quanto alle auto fiat, il resto del pianeta
            ha

            un'opinione semplicemente opposta alla tua

            Perchè semplicemente parlano per sentito dire,con
            questo non sto dicendo che sono
            perfette.Certo, come no. Il mondo parla per sentito dire, il tizio da 800 euro al mese che si può permettere al massimo una panda invece ha ragione.
            Dekra hai presente ? Ecco un paio di anni fa
            aveva messo hai primi posti le auto italiane per
            affidabilità,consumi ed emissioni emesseDekra ovviamente ha detto tutt'altro rispetto a ciò che scrivi tu, come del resto era facilmente intuibile:Il rapporto dekraEcco le auto usate con meno difettiLe tedesche in testa alle classifichehttp://motori.corriere.it/motori/attualita/14_luglio_07/auto-meno-difettose-04dfcea0-05d5-11e4-9ae2-2d514cff7f8f.shtml
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: Basta pezzenti


            Se un informatico prende 800 euro
            significa

            che

            è


            un incapace, poche storie, persino al

            mcdonald's


            si prende di più.



            1) dipende dalla figura informatica


            Balle. Anche un banale sistemista windows senza
            laurea e solo con certificazioni-cartaigienica,
            l'ultimo gradino nella scala di Darwin
            dell'informatica, prende non meno di 1200-1300
            euro mensili. Ed è proprio il peggio del peggio
            nel settore, in sintesi gente idonea a lavorare
            nel reparto IT di fiat.





            E che in fiat ci vadano solo i


            laureati più scarsi è cosa arcinota



            Ma questo è falso,numerosi ingegneri anche
            di
            una

            certa fama hanno dato il loro contributo in

            Fiat...


            Eh beh, effettivamente che gli ingegneri fiat
            abbiano "una certa fama" è vero. Diciamo che tu e
            il resto del pianeta avete due visioni diverse su
            quale sia questa "certa
            fama".




            è il posto dove si va se si esce dal

            politecnino con 70

            o


            giù di lì



            Una volta che sei laureato puoi andare

            ovunque,parliamo di laurea in ingegneria,non

            scienze dell'educazione

            eh.


            Sì certo, laureati con 70 e vedi che carrierone
            fai. C'è gente laureata con voti simili che fa
            finta di avere solo il diploma per evitare
            l'imbarazzo nei colloqui. E fanno bene. Io quando
            m'arriva un cv di uno uscito con 70 lo cestino
            subito. Passino i fuoricorso che magari hanno
            lavorato durante gli studi, ma quelli che escono
            con 70 proprio no, mandassero il cv a
            Fiat.




            insomma i minus habentes.



            Basta crederci.




            La gente brava si fa rispettare e
            pagare,

            altro che

            il


            contratto di


            pomigliano.



            La gente brava sta sotto le regole del
            mercato

            del lavoro,non ti va bene

            ?

            O vai altrove o fondi una tua azienda.


            Il "mercato" dice che un informatico o un
            ingegnere che vale non s'accontenta dei contratti
            fiat. Da cui discende che chi li accetta
            evidentemente vale molto poco. Come del resto è
            confermato dai prodotti
            finali.





            Quanto alle auto fiat, il resto del
            pianeta

            ha


            un'opinione semplicemente opposta alla
            tua



            Perchè semplicemente parlano per sentito
            dire,con

            questo non sto dicendo che sono

            perfette.


            Certo, come no. Il mondo parla per sentito dire,
            il tizio da 800 euro al mese che si può
            permettere al massimo una panda invece ha
            ragione.



            Dekra hai presente ? Ecco un paio di anni fa

            aveva messo hai primi posti le auto italiane
            per

            affidabilità,consumi ed emissioni emesse


            Dekra ovviamente ha detto tutt'altro rispetto a
            ciò che scrivi tu, come del resto era facilmente
            intuibile:

            Il rapporto dekra
            Ecco le auto usate con meno difetti
            Le tedesche in testa alle classifiche

            http://motori.corriere.it/motori/attualita/14_luglAnche tu, mi sa che non conosci etype. E' il troll del sito, onnipresente con 50 post al giorno su qualunque argomento, si fa prima asfaltare e poi perculare da tutti. Evita di perderci tempo.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
            Anche tu, mi sa che non conosci etype. E' il
            troll del sitoSe ero un troll avrei detto ben altro.Comunque capisco che le pecorelle sono abituate ad andare in gruppo e a dire sempre si :D
            onnipresente con 50 post al
            giorno su qualunque argomentoRisponedere non è un reato.
            si fa prima
            asfaltare e poi perculare da tutti.Muahahah dimmi da chi così mi faccio 2 risate :D
            Evita di perderci
            tempo.tu lo hai già fatto scrivendo questo inutile post :D
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Balle. Anche un banale sistemista windows senza
            laurea e solo con certificazioni-cartaigienica,
            l'ultimo gradino nella scala di Darwin
            dell'informatica, prende non meno di 1200-1300
            euro mensili. Ed è proprio il peggio del peggio
            nel settore, in sintesi gente idonea a lavorare
            nel reparto IT di fiat.Ma in quale mondo vivi ? non è raro trovare un sistemista a cui viene offerto anche 800 Euro al mese con contratto da precario.
            Eh beh, effettivamente che gli ingegneri fiat
            abbiano "una certa fama" è vero. Diciamo che tu e
            il resto del pianeta avete due visioni diverse su
            quale sia questa "certa
            fama".Diciamo pure che tu vai per sentito dire...Bialbero Lampredi,hai presente ? Sicuramente no...Busso ti dice nulla ? Alfa romeo...La Uno prima serie fu disegnata da Giugiaro,così come la prima Panda,così come la Grande Punto..Pininfarina ti è nuovo ?
            Sì certo, laureati con 70 e vedi che carrierone
            fai.Il voto dice poco sulle capacità di un laureato,lo devi metetre prima alla prova,poi giudichi.
            C'è gente laureata con voti simili che fa
            finta di avere solo il diploma per evitare
            l'imbarazzo nei colloqui.Ma che XXXXXXXte dici...
            E fanno bene. Io quando
            m'arriva un cv di uno uscito con 70 lo cestino
            subito.Perchè tu pensi di valere di più ? :D
            Passino i fuoricorso che magari hanno
            lavorato durante gli studi, ma quelli che escono
            con 70 proprio no, mandassero il cv a
            Fiat.Ora ci verrai a dire pure che ti sei laureato con il massimo dei voti e con lode su :D
            Il "mercato" dice che un informatico o un
            ingegnere che vale non s'accontenta dei contratti
            fiat.Vaia vedere quanti informatici lavorano anche per meno di 100 Euro al mese poi en riparliamo :D
            Da cui discende che chi li accetta
            evidentemente vale molto poco.Sai c'è gente non fonda la sua vita su quanto guadagna,chi lo fa invece è per soperire altre mancanze e si illude pure di valere di più (rotfl)
            Come del resto è
            confermato dai prodotti
            finali.Di cui tu non puoi aprir bocca,quindi mi chiedo cosa stai qui a sindacare :D
            Certo, come no. Il mondo parla per sentito direNooooo guarda non è mai sucXXXXX :DUn pò come quella gente che fa il cambio dell'olio una volta ogni morte di papa con i filtri sporchi e poi si lamenta che l'auto non va :D
            il tizio da 800 euro al mese che si può
            permettere al massimo una panda invece ha
            ragione.Personalmente conosco un ottimo ingegnere informatico che tra le altre cose insegna pure e che ha una vecchia Nissan micra,conosco un ingegnere aerenautico che ha lavorato molte volte alla Augusta sai che macchina ha ?Una modesta Toyota Yaris...Sei talmente fuori di testa da fare un'associazione pazzesca,ovvero bravo ingegnere = auto strafighissima e costosa,ne hai di luoghi comuni eh ...
            Dekra ovviamente ha detto tutt'altro rispetto a
            ciò che scrivi tu, come del resto era facilmente
            intuibile:No,un paio di anni fa uscì il resoconto e c'era scritta questa cosa.
            Il rapporto dekra
            Ecco le auto usate con meno difetti
            Le tedesche in testa alle classificheToh Dekra è tedesca ma che strano....
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            La madre di tutte le asfaltature! Il cazzaro di PI colpisce ancora!PRIMA:
            Dekra hai presente ? Ecco un paio di anni fa

            aveva messo hai primi posti le auto italiane
            per

            affidabilità,consumi ed emissioni emesseDOPO:

            Il rapporto dekra

            Ecco le auto usate con meno difetti

            Le tedesche in testa alle classifiche


            Toh Dekra è tedesca ma che strano....LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLL! :D: :D :D
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
            La madre di tutte le asfaltature! Il cazzaro di
            PI colpisce
            ancora!Ma asfaltato cosa ? (rotfl)Lo avevo letto su una rivista tipo quattroruote alcuni anni fa...


            Toh Dekra è tedesca ma che strano....


            LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOSuper LOL che strano la maggior parte delle auto considerate affidabili da Dekra siano tedesche :D
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI

            La madre di tutte le asfaltature! Il cazzaro
            di

            PI colpisce

            ancora!

            Ma asfaltato cosa ?

            Lo avevo letto su una rivista tipo quattroruote
            alcuni anni
            fa...sceeeeemo...sceeeeeemo....sceeeeeemo.....sceeeeemo.... (rotfl)A nanna, che domani devi scaricà la frutta col pluripremiato doblò (rotfl)
          • Piratore Arrapatiss imo scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
            La madre di tutte le asfaltature! Il cazzaro di
            PI colpisce
            ancora!

            PRIMA:


            Dekra hai presente ? Ecco un paio di anni fa


            aveva messo hai primi posti le auto
            italiane

            per


            affidabilità,consumi ed emissioni emesse


            DOPO:



            Il rapporto dekra


            Ecco le auto usate con meno difetti


            Le tedesche in testa alle classifiche





            Toh Dekra è tedesca ma che strano....


            LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOQuesta di Etype entra di diritto nella hit parade delle più grandi figure di XXXXX nella storia dei forum di PI. E' un momento storico.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Si ceerto come no...veicoli da lavoro :Dhttp://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-tedesco-e-affidabile
          • Piratone arrapatiss imo scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Si ceerto come no...

            veicoli da lavoro :D

            http://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-Ah cazzaro, avevi scritto:
            Dekra hai presente ? Ecco un paio di anni fa

            aveva messo hai primi posti le auto italiane
            per

            affidabilità,consumi ed emissioni emesseMo' scrivi che in realtà era solo un furgone, e su tutto il resto Dekra dice l'esatto opposto. Ma vatti a nascondere, XXXXX!
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Piratone XXXXXXXXss imo
            - Scritto da: Etype

            Si ceerto come no...



            veicoli da lavoro :D




            http://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-

            Ah cazzaro, avevi scritto:


            Dekra hai presente ? Ecco un paio di anni fa


            aveva messo hai primi posti le auto
            italiane

            per


            affidabilità,consumi ed emissioni emesse

            Mo' scrivi che in realtà era solo un furgone, e
            su tutto il resto Dekra dice l'esatto opposto. Ma
            vatti a nascondere,
            XXXXX!Ha fatto 'na figura da doblò :D
          • Wake Up scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti

            Ma in quale mondo vivi ? non è raro trovare un
            sistemista a cui viene offerto anche 800 Euro al
            mese con contratto da
            precario.Evidentemente non vale di più. Ah, mai stai parlando del "mercato del lavoro" italiano, vero? :)

            Diciamo pure che tu vai per sentito dire...
            Bialbero Lampredi,hai presente ? Sicuramente no...Si: 1966.
            Busso ti dice nulla ? Alfa romeo...
            Si: 1979.
            La Uno prima serie fu disegnata da Giugiaro,così
            come la prima Panda,così come la Grande
            Punto..
            1980. In che anno siamo? Ah, si: 2015.
            Pininfarina ti è nuovo ?La Lockheed ai tempi ha costruito il ricognitore più veloce del mondo. Dov'é adesso?
            Il voto dice poco sulle capacità di un
            laureato,lo devi metetre prima alla prova,poi
            giudichi.
            Vedo che ti ostini a fare finta che il mondo non sia cambiato: oggi NON si perde tempo a mettere alla prova nessuno. Passa tutto per le Risorse Umane e sai come funziona? Il tuo CV (spero a norma europea) viene inserito in un programma che ti scarta SUBITO se non corrispondi al profilo. NON vieni messo alla prova, non verrai nemmeno chiamato per un colloquio. Rimani a casa a dondolarti in un angolo domandandoti perché dopo 100 CV non hai ricevuto risposta.
            Ma che XXXXXXXte dici...Su questo ha ragione: non ci arrivi nemmeno al colloquio con quel genere di profilo.


            Perchè tu pensi di valere di più ? :DEvidentemente no. C'é l'ufficio HR per leggere i CV. A meno di non essere un'azienducola da due soldi che chiuderà dopo sei mesi. :)

            Vaia vedere quanti informatici lavorano anche per
            meno di 100 Euro al mese poi en riparlAllora sono dei falliti che vivono a casa dei genitori. Meritano tutta la loro miseria.Del resto l'informatica é per gli allocchi. :)
            Sai c'è gente non fonda la sua vita su quanto
            guadagna,chi lo fa invece è per soperire altre
            mancanze e si illude pure di valere di più
            (rotfl)
            Contento tu. Io sento solo un gran rosicamento da sfigato XXXXXXXto. :)
            Di cui tu non puoi aprir bocca,quindi mi chiedo
            cosa stai qui a sindacare
            :DNon sei neppure capace di scrivere. Sei proprio adatto per la FIAT. :)
            Nooooo guarda non è mai sucXXXXX :D
            Un pò come quella gente che fa il cambio
            dell'olio una volta ogni morte di papa con i
            filtri sporchi e poi si lamenta che l'auto non va
            :D
            Con la FIAT la butti direttamente via.
            Personalmente conosco un ottimo ingegnere
            informatico che tra le altre cose insegna pure e
            che ha una vecchia Nissan micra,conosco un
            ingegnere aerenautico che ha lavorato molte volte
            alla Augusta sai che macchina ha
            ?
            Una modesta Toyota Yaris...Seee, e io conosco Gengis Khan. XD
            Sei talmente fuori di testa da fare
            un'associazione pazzesca,ovvero bravo ingegnere =
            auto strafighissima e costosa,ne hai di luoghi
            comuni eh
            ...
            Un buon ingegnere che conosce il proprio valore trova un posto di lavoro ben retribuito e può permettersi un'auto che risponda alla sue esigenze. Le auto vecchie sono meno efficienti, più costose da mantenere e si guastano più facilmente, questo é un dato di fatto. Fossero almeno auto d'epoca.

            Toh Dekra è tedesca ma che strano....Le auto tedesche sono migliori di quelle italiane, su questo non si discute.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Wake Up
            Evidentemente non vale di più. Ah, mai stai
            parlando del "mercato del lavoro" italiano, vero?
            :)Si mercato del lavoro italiano :Dhttp://www.infoaut.org/index.php/blog/global-crisis/item/13298-il-falso-mito-del-%E2%80%9Cmodello-tedesco%E2%80%9D-sfruttamento-bassi-salari-e-futuro-incerto
            Si: 1966.Ha lavorato in Fiat si o no ? :D
            Si: 1979.Ma non erano scadenti gli ingegneri che lavoravano per gruppo Fiat ? :D
            1980. In che anno siamo? Ah, si: 2015.Perchè la Grande Punto è del 1980 ? (rotfl)
            La Lockheed ai tempi ha costruito il ricognitore
            più veloce del mondo. Dov'é
            adesso?Dove sono i designer tedeschi tanto da preferire quelli italiani per le loro autovetture ? (rotfl)
            Vedo che ti ostini a fare finta che il mondo non
            sia cambiato: oggi NON si perde tempo a mettere
            alla prova nessuno.Perchè lo perdi dopo :D
            Passa tutto per le Risorse
            Umane e sai come funziona?Si funziona male :D
            Il tuo CV (spero a
            norma europea)e già qui sbagli,la versione europea non viene presa in considerazione neanche all'estero,è dispersiva e nessuno si vuole leggere 3 pagine d'informazioni inutili. Puoi inviare il tuo CV sotto questa forma solo se espressamente richiesto dall'aziend per cui lavori.
            viene inserito in un programma che
            ti scarta SUBITO se non corrispondi al profilo.Nelle grandi aziende famose,non in tutte.Tra l'altro dimentichi un piccolo particolare,uno può avere anche ottimi voti ma non ti dice nulla sulla sua personalità,cosa che puoi vedre solo sul campo,ti può anche capitare la testa calda ;)
            NON vieni messo alla prova, non verrai nemmeno
            chiamato per un colloquio.Se mandi il tuo CV in formato europeo è sicuro :D
            Rimani a casa a
            dondolarti in un angolo domandandoti perché dopo
            100 CV non hai ricevuto
            risposta.MA lameno hai 100 CV di potenza (rotfl)
            Su questo ha ragione: non ci arrivi nemmeno al
            colloquio con quel genere di
            profilo.Perchè siete la stessa persona ? (rotfl)
            Evidentemente no. C'é l'ufficio HR per leggere i
            CV. A meno di non essere un'azienducola da due
            soldi che chiuderà dopo sei mesi.
            :)In Italia la maggior parte è composta da piccole e medie aziende,non da colossi...
            Allora sono dei falliti che vivono a casa dei
            genitori. Meritano tutta la loro
            miseria.Ma che XXXXXXXte,puoi sempre scegliere tra 800 e ZERO,fai un pò tu :D
            Del resto l'informatica é per gli allocchi. :)Ah questa mi mancava,visto che è il settore a più alta espansione sul mercato e quello con più possibilità di lavoro :D
            Contento tu. Io sento solo un gran rosicamento da
            sfigato XXXXXXXto.
            :)Io non c'entro nulla,la gente normale la pensa così,io sento solo uno sfigato che crede di valere di più perchè ha un X5 ed usa come mezzo di paragone lo stipendio,ahahah deve essere veramente scadente la tua vita per arrivare a queste ridicole convinzioni personali :D
            Non sei neppure capace di scrivere. Sei proprio
            adatto per la FIAT.
            :)Comprane una magari colmi qualche lacuna :D
            Con la FIAT la butti direttamente via.Il festival dei luoghi comuni :D :D :DHo visto Fiat con livello olio al minimo ed esausto da anni funzionare come nulla fosse,vecchi diesel partire con 3 candelette bruciate,poi considerando che ci sono in giro ancora 500 degli anni 70 ,Uno,tantissime Punto prima serie direi che non hai la minima idea di cosa dici :D
            Seee, e io conosco Gengis Khan. XDNo hanno tutti una X5 per compensare quanto sono piccoli :D
            Un buon ingegnere che conosce il proprio valore
            trova un posto di lavoro ben retribuito e può
            permettersi un'auto che risponda alla sue
            esigenze.E quali sarebbero ? tu conosci le esigenze degli altri ? (rotfl)Che XXXXXXcce che racconti..
            Le auto vecchie sono meno efficienti,
            più costose da mantenere e si guastano più
            facilmente, questo é un dato di fatto. Fossero
            almeno auto
            d'epoca.Direi che è esattamente il contrario,è più facile vedere un'auto di oggi tornare dalla casa madre per guasti che vedere un'auto vecchia che ha l'elettronica ridotta al minimo indispensabile ;)Oggi ti basta una batteria a terra e anche a motore caldo te lo scordi di ripartire,oppure ti basta uno degli N sensori elettronici di cui è disseminato il motore per rendere l'auto inservibile.Sicuro di essere un ingegnere ? (rotfl)
            Le auto tedesche sono migliori di quelle
            italiane, su questo non si
            discute.Ahaha e vai con i luoghi comuni (rotfl)
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etypen meno difetti

            Le tedesche in testa alle classifiche

            Toh Dekra è tedesca ma che strano....Dunque, prima citi Dekra come fonte, poi t'accorgi che hai scritto una XXXXXXXta perchè Dekra dice proprio l'opposto, infine ti lamenti che Dekra è tedesca.Il peggior troll che abbia mai letto. Per cortesia, pensa a migliorare la tua catastrofica situazione professionale, che se uno nell'informatica prende 800 euro al mese si deve solo vergognare.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Dunque, prima citi Dekra come fonte, poi
            t'accorgi che hai scritto una XXXXXXXta perchè
            Dekra dice proprio l'opposto, infine ti lamenti
            che Dekra è
            tedesca.Veramente lo avevo letto alcuni anni fa su Quattroruote o similie comunque guarda qui...http://www.alvolante.it/news/affidabilita-motori-tedesche-sono-messe-male-333520
            Il peggior troll che abbia mai letto.Infatti non sono un troll ;)
            Per cortesia, pensa a migliorare la tua catastrofica
            situazione professionale, che se uno
            nell'informatica prende 800 euro al mese si deve
            solo
            vergognare.Ahaha dove ho mai detto che prendo 800 Euro al mese ? (rotfl)
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti


            Dunque, prima citi Dekra come fonte, poi

            t'accorgi che hai scritto una XXXXXXXta
            perchè

            Dekra dice proprio l'opposto, infine ti
            lamenti

            che Dekra è

            tedesca.

            Veramente lo avevo letto alcuni anni fa su
            Quattroruote o
            similiVeramente hai scritto una XXXXXXXta solo tu, non quattroruote, come ampiamente appurato dal link che ho postato io.
            e comunque guarda qui...

            http://www.alvolante.it/news/affidabilita-motori-tAh ecco, con Dekra t'è andata male, quindi ora spunta un'anonima assicurazione britannica. Tra un po' l'affidabilità di auto la facciamo valutare a tua nonna sulla base del rumore del motore.

            Il peggior troll che abbia mai letto.

            Infatti non sono un troll ;)


            Per cortesia, pensa a migliorare la tua
            catastroficaunqu

            situazione professionale, che se uno

            nell'informatica prende 800 euro al mese si
            deve

            solo

            vergognare.

            Ahaha dove ho mai detto che prendo 800 Euro al
            mese ?
            (rotfl)Dal fatto che sei l'unico che straparla di informatici da 800 euro, che non esistono salvo casi umani disperati, e logica vuole che tu sia uno di questi, visto che appari chiaramente leso sul piano personale.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Veramente hai scritto una XXXXXXXta solo tu, non
            quattroruote, come ampiamente appurato dal link
            che ho postato io.Veramente se leggi bene sopra ho scritto "alcuni anni fa" non quest'anno o l'hanno scorso...
            Ah ecco, con Dekra t'è andata maleDirei di nohttp://www.repubblica.it/motori/sicurezza/2010/02/24/news/affidabilit_dekra_premia_il_gruppo_fiat-2415364/?refresh_cehttp://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-tedesco-e-affidabile
            quindi ora spunta un'anonima assicurazione britannica.Eheheh,quando le cose non sono ti tuo gusto all'improvviso cerchi di minimizzare :D
            Tra un po' l'affidabilità di auto la facciamo
            valutare a tua nonna sulla base del rumore del
            motore.Naaa è morta molto tempo fa ,di sicuro non la fare i valutare a te :D
            Dal fatto che sei l'unico che straparla di
            informatici da 800 euroevidentemente conosci poco il mercato del lavoro :D
            che non esistono salvo casi umani disperatiAhahah :D
            e logica vuole che tu sia
            uno di questiE logica vuole che tu sei un disperato in cerca di approvazione sociale,come la tua arroganza dimostra :D
            visto che appari chiaramente leso
            sul piano
            personale.Ahahah,guarda non so che farmene delle tue inutili è strampalate convinzioni personali,visto il tipo che sei,non sei mica parente di Maxminch,vero ? :D
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti


            Veramente hai scritto una XXXXXXXta solo tu,
            non

            quattroruote, come ampiamente appurato dal
            link

            che ho postato io.

            Veramente se leggi bene sopra ho scritto "alcuni
            anni fa" non quest'anno o l'hanno
            scorso...

            Ah ecco, con Dekra t'è andata male

            Direi di no

            http://www.repubblica.it/motori/sicurezza/2010/02/

            http://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-
            No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca fuori che era il 2010.Ma per tua somma sfiga, il rapporto è online sul sito Dekra, e dice tutt'altro:http://www.dekra.it/it/content/rapporto-affidabilit%C3%A0-veicoli-usati-2010La classifica generale è a pagina 9, la prima Fiat è la Stilo, al SETTANTASEIESIMO posto (!).Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei proprio uno sfigato.
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: Basta pezzenti




            Veramente hai scritto una XXXXXXXta
            solo
            tu,

            non


            quattroruote, come ampiamente appurato
            dal

            link


            che ho postato io.



            Veramente se leggi bene sopra ho scritto
            "alcuni

            anni fa" non quest'anno o l'hanno

            scorso...



            Ah ecco, con Dekra t'è andata male



            Direi di no




            http://www.repubblica.it/motori/sicurezza/2010/02/




            http://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-




            No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca
            fuori che era il
            2010.
            Ma per tua somma sfiga, il rapporto è online sul
            sito Dekra, e dice
            tutt'altro:

            http://www.dekra.it/it/content/rapporto-affidabili

            La classifica generale è a pagina 9, la prima
            Fiat è la Stilo, al SETTANTASEIESIMO posto
            (!).

            Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei proprio
            uno
            sfigato.LOOOOOOOOOOOOOOL! Asfaltatura totale, drenante direi :DTe l'ho già scritto ieri, ma i mods hanno cancellato il post: etype è la macchietta del sito, si fa prima asfaltare e poi perculare da tutti, evita dargli corda.
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: Basta pezzenti




            Veramente hai scritto una XXXXXXXta
            solo
            tu,

            non


            quattroruote, come ampiamente appurato
            dal

            link


            che ho postato io.



            Veramente se leggi bene sopra ho scritto
            "alcuni

            anni fa" non quest'anno o l'hanno

            scorso...



            Ah ecco, con Dekra t'è andata male



            Direi di no




            http://www.repubblica.it/motori/sicurezza/2010/02/




            http://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-




            No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca
            fuori che era il
            2010.
            Ma per tua somma sfiga, il rapporto è online sul
            sito Dekra, e dice
            tutt'altro:

            http://www.dekra.it/it/content/rapporto-affidabili

            La classifica generale è a pagina 9, la prima
            Fiat è la Stilo, al SETTANTASEIESIMO posto
            (!).

            Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei proprio
            uno
            sfigato.LOOOOOOOOOOOOOOL! Asfaltatura totale, drenante direi (rotfl)Un'asfaltatura al giorno leva etype di torno (rotfl)Questa è davvero una delle migliori degli ultimi mesi :D
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca
            fuori che era il
            2010.Un paio di anni fa è un'affermazione generica,non ho specificato l'anno.Eh no questa del 2010 era un'altra cosa ;)
            La classifica generale è a pagina 9, la prima
            Fiat è la Stilo, al SETTANTASEIESIMO posto
            (!).si di quell'anno :DLa grande affidabilità di BMW :Dhttp://punto-informatico.it/FormPost.aspx?i=4261208&m=4262211&is=0&q=1
            Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei proprio
            uno
            sfigato.Affatto,lo sfigato sei tu che su un forum vieni a parlare di quanto prendi in più e di che auto hai convinto che questo ti renda più importante,lo hai detto per approvazione sociale....Ti do una dritta cipolletto fuffoso,l'auto che guidi,lo stipendio che guadagni non sei tu,sono quelle facili illusioni in cui ci si rifugia per sembrare più importanti di altri :DUn ragionamento che fanno i bambinetti viziati,di certo non un ingegnere :D
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca
            fuori che era il
            2010.Un paio di anni fa è un espressione generica non significa esattamente 2 anni fa.No questo è un'altro articolo...
            Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei proprio
            uno
            sfigato.Lasciatelo dire,sei tu lo sfigato che sei venuto su un forum pavoneggiandoti del tuo stipendio o dell'auto che guidi.Hai detto questa cosa per un bisogno di accettazione sociale,facili illusioni con cui credi di valere di più degli altri (rotfl)
          • Izio01 scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti

            No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca
            fuori che era il 2010.
            Ma per tua somma sfiga, il rapporto è online sul
            sito Dekra, e dice
            tutt'altro:

            http://www.dekra.it/it/content/rapporto-affidabili

            La classifica generale è a pagina 9, la prima
            Fiat è la Stilo, al SETTANTASEIESIMO posto
            (!).

            Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei proprio
            uno sfigato.Non voglio entrare a far parte della polemica, preferisco discutere pacatamente. Però in quell'articolo della Dekra, io leggo:"Per onestà intellettuale, va riconosciuto che la maggior parte delle vetture nazionali mostra valori sotto la media del rispettivo segmento e, in alcuni casi, tali valori collocano questi modelli in fondo alle classifiche individuali e assoluta. Parimenti, va messo in evidenza che tali vetture appartengono oramai al passato e che le vetture di più recente produzione, sulle quali il Gruppo Nazionale ha, a suo tempo, avviato la scommessa di rilancio, mostrano invece un livello qualitativo decisamente consistente. A riguardo, infatti, la Grande Punto e la 159 si collocano nella Top 10 della classifica individuale sulla percorrenza 0 -50.000 Km e, in altri due casi (Idea e Ypsilon) sfiorano il piazzamento nelle prime 10 del segmento."In realtà mi sembra andare meno male di quanto mi sarei aspettato, si vede che negli ultimi anni sono migliorati.
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Basta pezzenti



            No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca

            fuori che era il 2010.

            Ma per tua somma sfiga, il rapporto è online
            sul

            sito Dekra, e dice

            tutt'altro:




            http://www.dekra.it/it/content/rapporto-affidabili



            La classifica generale è a pagina 9, la prima

            Fiat è la Stilo, al SETTANTASEIESIMO posto

            (!).



            Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei
            proprio

            uno sfigato.

            Non voglio entrare a far parte della polemica,
            preferisco discutere pacatamente. Però in
            quell'articolo della Dekra, io
            leggo:
            "Per onestà intellettuale, va riconosciuto che la
            maggior parte delle vetture nazionali mostra
            valori sotto la media del rispettivo segmento e,
            in alcuni casi, tali valori collocano questi
            modelli in fondo alle classifiche individuali e
            assoluta. Parimenti, va messo in evidenza che
            tali vetture appartengono oramai al passato e che
            le vetture di più recente produzione, sulle quali
            il Gruppo Nazionale ha, a suo tempo, avviato
            la scommessa di rilancio, mostrano invece un
            livello qualitativo decisamente consistente. A
            riguardo, infatti, la

            Grande Punto e la 159 si collocano nella Top 10
            della classifica individuale sulla percorrenza 0
            -50.000 Km e, in altri due casi (Idea e Ypsilon)
            sfiorano il piazzamento nelle prime 10 del
            segmento."

            In realtà mi sembra andare meno male di quanto mi
            sarei aspettato, si vede che negli ultimi anni
            sono
            migliorati.Quello che ti pare, ma un SETTANTASEIESIMO posto non ha scusanti. Poi se uno viviseziona la classifica facendo 10 sottoclassifiche, TUTTE le auto finiscono per essere in una qualche top 10, per banali ragioni aritmetiche.Notare comunque la palese malafede di Repubblica (oltre che del troll di PI), che pur avendo sottomano un report manifestamente disastrorso per la reputazione Fiat, ha cercato di ricamarci sopra un articoletto che sembra quasi favorevole. Ognuno può trarre le ovvie conclusioni su come funzioniil giornalismo automobilistico.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Quello che ti pare, ma un SETTANTASEIESIMO posto
            non ha scusanti. Poi se uno viviseziona la
            classifica facendo 10 sottoclassifiche, TUTTE le
            auto finiscono per essere in una qualche top 10,
            per banali ragioni
            aritmetiche.Ma la media di 1 guasto al motore ogni 45 invece è meglio per la mitica BMW ? :D
            Notare comunque la palese malafede di Repubblica
            (oltre che del troll di PI)Guardacaso quando va contro le tue illusioni sono sempre in malafede :D
            che pur avendo sottomano un report manifestamente disastrorso
            per la reputazione Fiat, ha cercato di ricamarci
            sopra un articoletto che sembra quasi favorevole.E' stato Dekra ha dire che ci sono stati migliroamenti ;)Ed anche nei veicoli da lavoro...http://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-tedesco-e-affidabile
            Ognuno può trarre le ovvie conclusioni su come
            funzioniil giornalismo
            automobilistico.Eh beh certo,se non parlano sempre bene della mitica BMW dicono il falso (rotfl)
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti

            Quello che ti pare, ma un SETTANTASEIESIMO
            posto

            non ha scusanti. Poi se uno viviseziona la

            classifica facendo 10 sottoclassifiche,
            TUTTE
            le

            auto finiscono per essere in una qualche top
            10,

            per banali ragioni

            aritmetiche.

            Ma la media di 1 guasto al motore ogni 45 invece
            è meglio per la mitica BMW ?
            :D


            Notare comunque la palese malafede di
            Repubblica

            (oltre che del troll di PI)

            Guardacaso quando va contro le tue illusioni sono
            sempre in malafede
            :D


            che pur avendo sottomano un report
            manifestamente
            disastrorso

            per la reputazione Fiat, ha cercato di
            ricamarci

            sopra un articoletto che sembra quasi
            favorevole.

            E' stato Dekra ha dire che ci sono stati
            migliroamenti
            ;)

            Ed anche nei veicoli da lavoro...

            http://www.omnifurgone.it/magazine/1721/fiat-dobl-


            Ognuno può trarre le ovvie conclusioni su
            come

            funzioniil giornalismo

            automobilistico.

            Eh beh certo,se non parlano sempre bene della
            mitica BMW dicono il falso
            (rotfl)Oh XXXXXXXX, ma dopo tutte le figure di XXXXX che hai rimediato (questa poi è memorabile!) hai ancora il coraggio di postare? Posti fonti e poi si scopre che dicono l'opposto?! (rotfl)Ti asfaltano tutti, ti perculano tutti, da mesi sei lo scemo del sito. Piuttosto suicidati, sarebbe la tua prima risposta razionale. (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
            Oh XXXXXXXX, ma dopo tutte le figure di XXXXX che
            hai rimediato (questa poi è memorabile!) hai
            ancora il coraggio di postare? Posti fonti e poi
            si scopre che dicono l'opposto?!
            (rotfl)Toh altro mentecatto che si inventa cose non vere :D
            Ti asfaltano tutti, ti perculano tutti, da mesi
            sei lo scemo del sito.Muahaha chi tu babbeo che cambi nick ogni 3X2 ? :D
            Piuttosto suicidati,
            sarebbe la tua prima risposta razionale.
            (rotfl)Suicidati tu venendomi a trovare :D ,oppure non hai abbastanza palle per farlo ? (rotfl)
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            LOOOOOOOOOOL! :DMica è colpa mia se sei lo spaventapasseri del sito! Non vedi che ti trattano tutti come lo scemo del villaggio? E poi che vuol dire postare 100 commenti al giorno? Non puoi "compensare" nella vita virtuale i tuoi fallimenti in quella reale, semmai li aggravi. Qui t'asfaltano tutti, è 'na comica! Fai un favore all'umanità, salta giù dal balcone, scemo! (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
            LOOOOOOOOOOL! :D
            Mica è colpa mia se sei lo spaventapasseri del
            sito!no quello sei tu che non hai le palle :D
            Non vedi che ti trattano tutti come lo
            scemo del villaggio?Chi,gli scemi del villaggio (rotfl)
            E poi che vuol dire postare
            100 commenti al giorno?Chieditelo visto che rispondi :D
            Non puoi "compensare"
            nella vita virtuale i tuoi fallimenti in quella
            reale, semmai li aggravi.Non devo compensare nulla senza palle :D
            Qui t'asfaltano tuttiFammi qualche nome così mi faccio qualche risata :D
            è 'na comica! Fai un favore all'umanità, salta
            giù dal balcone, scemo!Fallo tu un favore,vieni a trovarmi così mi diverto un pò coglionazzo :D
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI

            LOOOOOOOOOOL! :D

            Mica è colpa mia se sei lo spaventapasseri
            del

            sito!

            no quello sei tu che non hai le palle :D


            Non vedi che ti trattano tutti come lo

            scemo del villaggio?

            Chi,gli scemi del villaggio (rotfl)


            E poi che vuol dire postare

            100 commenti al giorno?

            Chieditelo visto che rispondi :D


            Non puoi "compensare"

            nella vita virtuale i tuoi fallimenti in
            quella

            reale, semmai li aggravi.

            Non devo compensare nulla senza palle :D


            Qui t'asfaltano tutti

            Fammi qualche nome così mi faccio qualche risata
            :DTUTTI t'asfaltano, su QUALUNQUE argomento! Ma te rendi conto di che figura demXXXXX hai fatto oggi? Ah cazzaro, ce l'hai 'sto balcone al piano dove stai? Buttati giù, no? Scemo!
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
            TUTTI t'asfaltanoTutti chi gli stupidotti come te ? (rotfl)
            su QUALUNQUE argomento!Muahahah per questo tu nnon ne tiri fuori neanche uno razza d'imcompetente ? :D
            Ma te rendi conto di che figura demXXXXX hai fatto
            oggi?Nessuna coglionazzo :D
            h cazzaroDemente senza palle :D
            ce l'hai 'sto balcone al piano
            dove stai? Buttati giù, no?
            Scemo!vieni a vedere di persona nullità,non disturbarti a fare il biglietto di ritorno :D
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Dai su, buttati giù, scemo! Ti faccio il coro che sentivi da bambino:sceeeemo....sceeeeemo....sceeeeemo.....sceeeemo... (rotfl) (rotfl)
          • sessuologo nerd scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
            LOOOOOOOOOOL! :D
            Mica è colpa mia se sei lo spaventapasseri del
            sito! Non vedi che ti trattano tutti come lo
            scemo del villaggio? E poi che vuol dire postare
            100 commenti al giorno? Non puoi "compensare"
            nella vita virtuale i tuoi fallimenti in quella
            reale, semmai li aggravi. Qui t'asfaltano tutti,
            è 'na comica! Fai un favore all'umanità, salta
            giù dal balcone, scemo!


            (rotfl)Tu ci ridi, ma c'è gente a cui piace. C'è una branca del XXXXX ad hoc per quelli che si eccitano ad essere presi per il XXXX. Etype sarà un'appassionato.
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: sessuologo nerd
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI

            LOOOOOOOOOOL! :D

            Mica è colpa mia se sei lo spaventapasseri
            del

            sito! Non vedi che ti trattano tutti come lo

            scemo del villaggio? E poi che vuol dire
            postare

            100 commenti al giorno? Non puoi "compensare"

            nella vita virtuale i tuoi fallimenti in
            quella

            reale, semmai li aggravi. Qui t'asfaltano
            tutti,

            è 'na comica! Fai un favore all'umanità,
            salta

            giù dal balcone, scemo!





            (rotfl)


            Tu ci ridi, ma c'è gente a cui piace. C'è una
            branca del XXXXX ad hoc per quelli che si
            eccitano ad essere presi per il XXXX. Etype sarà
            un'appassionato.Sì però qui non si vedono manco un paio di tette, che è? Etype s'eccita a venir asfaltato da dei nickname senza faccia? Cioè questo è tutto disturbato! (rotfl) (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: ScacciaTrol l di PI
            Sì però qui non si vedono manco un paio di tette,
            che è?Non si vedono tante cose,come le palle che non hai omuncolo :D
            Etype s'eccita a venir asfaltato da dei
            nickname senza faccia?Asfaltato da coglionazzi senza palle ? LOL :D
            Cioè questo è tutto
            disturbato! (rotfl)
            (rotfl)Chi il trollino da 2 soldi scadente come te ? confermo :D
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Parli per esperienza personale eh (rotfl)
          • sessuologo nerd scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Parli per esperienza personale eh No, io solo pornazzi tradizionali. Tra l'altro far la fine che hai fatto tu in questa discussione non mi ecciterebbe per niente.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: sessuologo nerd
            No, io solo pornazzi tradizionali.Ag qundi fai da te eh :D
            Tra l'altro
            far la fine che hai fatto tu in questa
            discussione non mi ecciterebbe per
            niente.Quale fine ? (rotfl)
          • sessuologo nerd scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: sessuologo nerd

            Tra l'altro

            far la fine che hai fatto tu in questa

            discussione non mi ecciterebbe per

            niente.

            Quale fine ? (rotfl)Quella del babbeo del forum. Hai preso più prese per il XXXX tu in poche ore che non quel travone di tua madre quando ancora lavorava.
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: sessuologo nerd
            - Scritto da: Etype

            - Scritto da: sessuologo nerd



            Tra l'altro


            far la fine che hai fatto tu in questa


            discussione non mi ecciterebbe per


            niente.



            Quale fine ? (rotfl)

            Quella del babbeo del forum. Hai preso più prese
            per il XXXX tu in poche ore che non quel travone
            di tua madre quando ancora
            lavorava.Muahahahahah! (rotfl) (rotfl)
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Babbeo, ma ancora parli dopo tutte le figure di XXXXX che hai rimediato? Posti fonti e poi si scopre che dicono l'opposto? (rotfl) Ma quel troione di tua madre tra una serata di lavoro e l'altra non t'ha mai insegnato il senso del ridicolo? E sì che di tempo libero ne aveva, faceva così schifo che non se la chiavava nessuno, manco con la formula 3X2! (rotfl) (rotfl)
          • ScacciaTrol l di PI scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Ti asfaltano tutti, ti perculano tutti, ormai sei la macchietta di PI. (rotfl)
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca
            fuori che era il
            2010.Un paio di anni fa non significa esattamente 2 anni fa eh,non questo era un'altro rapporto.
            Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei proprio
            uno
            sfigato.Gli sfigati vengono in un forum a pavoneggiarsi di quanto prendono e che auto hanno :D ,lo fanno con la speranza di approvazione sociale e illudendosi così di valere più degli altri (rotfl)
          • ... ... ... scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti

            No, avevi scritto "un paio d'anni". Ora sbuca

            fuori che era il

            2010.

            Un paio di anni fa non significa esattamente 2
            anni fa eh,non questo era un'altro
            rapporto.


            Lasciatelo dire, oltre che un troll, sei
            proprio

            uno

            sfigato.

            Gli sfigati vengono in un forum a pavoneggiarsi
            di quanto prendono e che auto hanno :D ,lo fanno
            con la speranza di approvazione sociale e
            illudendosi così di valere più degli altri
            (rotfl)E devi vedere su TohsHW... Gente che esordisce con: io ho due lauree prese al MiT (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)http://www.tomshw.it/news/amd-gameworks-danneggia-anche-le-prestazioni-delle-schede-video-nvidia-69007
          • Izio01 scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Quanto alle auto fiat, il resto del pianeta ha
            un'opinione semplicemente opposta alla tua, come
            dimostrano sia gli acronimi comunemente usati in
            inglese (Found In A Toilet, oppure Fix It Again
            Tony, scegli tu), sia indagini come questa, che
            ben rappresentano la reputazione dei cessi
            prodotti da marchionne ed elkann:

            http://247wallst.com/autos/2015/07/23/fiat-chrysleMah, interessante, però ho letto sia questo articolo che un'altra pagina linkata:http://247wallst.com/autos/2015/07/22/the-13-least-appealing-2015-new-cars/Non è solo Fiat a non piacere agli americani, ci trovi anche Toyota, Honda, Smart (la peggiore in assoluto, secondo loro) e Mazda. La conclusione che traggo io è che agli americani piacciano i cubi di acciaio da tre tonnellate, con motore da 6000 cc. A meno che tu non mi dica che le macchine giapponesi siano inferiori a quelle americane. I test che ho letto io mostrano che Toyota, Mazda, ecc. sono nettamente più affidabili delle case tedesche.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Infatti guarda qui ...http://www.alvolante.it/news/affidabilita-motori-tedesche-sono-messe-male-333520
          • Izio01 scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Infatti guarda qui ...

            http://www.alvolante.it/news/affidabilita-motori-tInteressante!Però i fiatofili che nei commenti godono per l'affidabilità dei loro motori, dimenticano che il motore non è l'automobile :)La mia vecchia Punto, cambiata svariati anni fa, come motore era affidabile, sì, ma <b
            tutti </b
            i dannati motorini elettrici davano problemi. Avviamento cambiato (per fortuna trovai il ricambio da un demolitore) perché il motorino stava piantandosi definitivamente. Alzacristalli che ormai non ce la facevano più. Pompetta del lavavetri che era lì lì per dover essere cambiata. Pompa della benzina che ha iniziato a perdere copiosamente, con conseguente cambio d'urgenza.Ok, la macchina aveva più di dieci anni, però i materiali con cui era costruita non erano, diciamo, esattamente il top. Parlo di tutti quei dettagli a cui non si fa attenzione finché non si rompono, magari cose stupide come il copribatteria.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Izio01
            Interessante!
            Però i fiatofili che nei commenti godono per
            l'affidabilità dei loro motori, dimenticano che
            il motore non è l'automobile
            :)Carrozzeria e motore,devi avere entrambi.
            La mia vecchia Punto, cambiata svariati anni fa,
            come motore era affidabile, sì, ma <b

            tutti </b
            i dannati motorini elettrici
            davano problemi.Io non ne ho mai avuti,a parte il cambio delle spazzole ai motorini d'avviamento su una vecchia Fiat,ma c'era un motivo,il motorino era modificato per fare quasi il doppio dei giri :)
            Avviamento cambiato (per fortuna
            trovai il ricambio da un demolitore) perché il
            motorino stava piantandosi definitivamente.Anche questo è un vantaggio,essendo macchine nazionali e più facile reperire pezzi di ricambio sia nuovi ma prodotti da altre aziende sia da un demolitore :)
            Alzacristalli che ormai non ce la facevano più.Questo non mi è mai sucXXXXX.In cambio invece mi si è guastata una delle 4 chiusure centralizzate,ma ti parlo di una 20ina di anni fa...
            Pompetta del lavavetri che era lì lì per dover
            essere cambiata.Sicuro che era la pompa e non gli ugelli che invece erano intasati ?
            Pompa della benzina che ha
            iniziato a perdere copiosamente, con conseguente
            cambio
            d'urgenza.Queste cose non mi sono mai capitate
            Ok, la macchina aveva più di dieci anni, però i
            materiali con cui era costruita non erano,
            diciamo, esattamente il top.Aspetta,non ho mai detto che usa materiali al top e di alta qualità.Ti ricordo che stiamo parlando di utilitarie e quelle che meno costano,poi dipende molto anche dalla cura che ne hai.Per dirti che la situazione è molto simile se compri auto francesi tipo Citroen,Renault e Peugeot sempre di quella classe.Se vuoi qualcosa di meno economico devi salire un pò sopra con i modelli,tipo una Bravo,purtroppo oggi Fiat non è più quella di un tempo e si limita o a modelli economici o vende auto americane cambiandogli il marchio. Se vuoi qualcosa di più o vai verso Lancia che è sempre stata per antonomasia quella preferita per la cura dei dettagli ed il lusso con linee +/- classiche,oppure Alfa ch esempre stata votata alla sportività.
            Parlo di tutti quei
            dettagli a cui non si fa attenzione finché non si
            rompono, magari cose stupide come il
            copribatteria.Quale copribatteria ?
          • Izio01 scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Izio01

            Aspetta,non ho mai detto che usa materiali al top
            e di alta qualità.
            Ti ricordo che stiamo parlando di utilitarie e
            quelle che meno costano,poi dipende molto anche
            dalla cura che ne hai.
            Per dirti che la situazione è molto simile se
            compri auto francesi tipo Citroen,Renault e
            Peugeot sempre di quella classe.
            Se vuoi qualcosa di meno economico devi salire un
            pò sopra con i modelli,tipo una Bravo,purtroppo
            oggi Fiat non è più quella di un tempo e si
            limita o a modelli economici o vende auto
            americane cambiandogli il marchio. Se vuoi
            qualcosa di più o vai verso Lancia che è sempre
            stata per antonomasia quella preferita per la
            cura dei dettagli ed il lusso con linee +/-
            classiche,oppure Alfa ch esempre stata votata
            alla sportività.
            Collega che aveva una Lancia aziendale pochi anni fa: schifato dalla qualità dei materiali. Quanto ad Alfa, era fanalino di coda nell'indagine come affidabilità: in pratica una Punto sovralimentata, con tutte le conseguenze del caso. No, grazie :)

            Parlo di tutti quei

            dettagli a cui non si fa attenzione finché
            non
            si

            rompono, magari cose stupide come il

            copribatteria.

            Quale copribatteria ?Il pezzo di plastica con cui copri gli elettrodi, sagomato per far passare i cavi. Non tutte le macchine lo hanno, la Punto ce l'aveva. Puoi farlo di plastica "buona", costo forse 5 euro, o farlo di plasticaccia iper sottile, che cuoce subito. Indovina un po' la scelta di Fiat.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Izio01
            Collega che aveva una Lancia aziendale pochi anni
            fa: schifato dalla qualità dei materiali.Ma dai per favore,tu ti fidi della parola degli altri ?Ti assicuro che nelle Lancia storicamente c'è sempre stata uan certa cura nei dettagli,infatti chi ne aveva una quando non era più buona ne ricomprava un'altra.
            Quanto ad Alfa, era fanalino di coda nell'indagine come
            affidabilità: in pratica una Punto
            sovralimentata, con tutte le conseguenze del
            caso. No, grazie
            :)Anche questo non è vero,un mio amico ha una 147 modificata,assetto sportivo e alcune modifiche al motore,sono anni che ci fa il pazzo e la tratta male ma è sempre :)
            Il pezzo di plastica con cui copri gli elettrodi,
            sagomato per far passare i cavi.Ah quello per coprire il polo positivo,beh ridondante.
            Non tutte le macchine lo hanno, la Punto ce l'aveva. Puoi
            farlo di plastica "buona", costo forse 5 euro, o
            farlo di plasticaccia iper sottile, che cuoce
            subito. Indovina un po' la scelta di
            Fiat.Ho avuto un pò di Fiat (non la Punto),nessun copri polo si era mai cotto o rotto.Fossero questi i difetti...
          • Qualcuno scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype

            Il pezzo di plastica con cui copri gli
            elettrodi,

            sagomato per far passare i cavi.

            Ah quello per coprire il polo positivo,beh
            ridondante.Senza quel pezzo di plastica "ridondante" non passi la revisione al TÜV.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Che è una stupidaggine visto che se la togli non succede nulla,anche perchè sopra hai un rivestimento termico ed isolante...
          • Izio01 scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Izio01


            Collega che aveva una Lancia aziendale pochi
            anni

            fa: schifato dalla qualità dei materiali.

            Ma dai per favore,tu ti fidi della parola degli
            altri
            ?
            Ti assicuro che nelle Lancia storicamente c'è
            sempre stata uan certa cura nei dettagli,infatti
            chi ne aveva una quando non era più buona ne
            ricomprava un'altra.



            Quanto ad Alfa, era fanalino di coda
            nell'indagine
            come

            affidabilità: in pratica una Punto

            sovralimentata, con tutte le conseguenze del

            caso. No, grazie

            :)

            Anche questo non è vero,un mio amico ha una 147
            modificata,assetto sportivo e alcune modifiche al
            motore,sono anni che ci fa il pazzo e la tratta
            male ma è sempre
            :)
            Eh bè scusa, tu ti fidi del tuo amico e io non mi devo fidare del mio? Casomai i casi singoli non fanno statistica, ed è per questo che mi fido di più delle indagini tipo quella di cui parlavo :)
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Izio01
            Eh bè scusa, tu ti fidi del tuo amico e io non mi
            devo fidare del mio?Non è il fatto di fidarsi ma quello che nonostante il maltrattamento l'auto è ancora li in piena efficienza,gomme e consumi di carburante a parte...
            Casomai i casi singoli non
            fanno statistica, ed è per questo che mi fido di
            più delle indagini tipo quella di cui parlavo
            :)Io mi fido più di quello che vedo con gli occhi miei,per dirti che c'è gente che ti può dare un parere negativo solo per superficialità o perchè a lui non piace quel modello di auto o più spesso per sentito dire,come Mr "Ho un'X5 quindi valgo" (rotfl)
          • Qualcuno scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Io mi fido più di quello che vedo con gli occhi
            mieiLOL, così parlò quello che la Germania non l'ha mai vista :D
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            No così parlò quello che ti ha dato il link che dice tutt'altro del Paese tedesco dei balocchi...Dai parlaci del ricatto che fanno le agenzie di lavoro interinale in Germania :D
          • Wake Up scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Dai parlaci del ricatto che fanno le agenzie di
            lavoro interinale in Germania
            :DTUTTE le agenzie di lavoro interinale ricattano. Tutte. È il loro mestiere. Hanno a che fare con disperati e lo sanno. Chi non é disperato li lascia perdere e si da da fare per conto suo, e quindi non é una questione loro.Cosa pensavi che fossero, enti di beneficenza? No: sono lì a raccattare carne da macello per darla in pasto alla macchina del lavoro. L'unico motivo per affidarsi ad un'agenzia interinale é che sei con l'acqua alla gola, ma pensare che possano "sistemarti" é follia. Chi ci capita deve trovare un modo per scalare la classifica, e anche in fretta.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Compresi i jobcenter ? Hartz IV sai cosa comporta per il lavoratore ?
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Basta pezzenti

            Quanto alle auto fiat, il resto del pianeta
            ha

            un'opinione semplicemente opposta alla tua,
            come

            dimostrano sia gli acronimi comunemente
            usati
            in

            inglese (Found In A Toilet, oppure Fix It
            Again

            Tony, scegli tu), sia indagini come questa,
            che

            ben rappresentano la reputazione dei cessi

            prodotti da marchionne ed elkann:




            http://247wallst.com/autos/2015/07/23/fiat-chrysle

            Mah, interessante, però ho letto sia questo
            articolo che un'altra pagina
            linkata:
            http://247wallst.com/autos/2015/07/22/the-13-least
            Non è solo Fiat a non piacere agli americani, ci
            trovi anche Toyota, Honda, Smart (la peggiore in
            assoluto, secondo loro) e Mazda. La conclusione
            che traggo io è che agli americani piacciano i
            cubi di acciaio da tre tonnellate, con motore da
            6000 cc. A meno che tu non mi dica che le
            macchine giapponesi siano inferiori a quelle
            americane. I test che ho letto io mostrano che
            Toyota, Mazda, ecc. sono nettamente più
            affidabili delle case
            tedesche.Dipende dalla fascia di mercato, non ha senso paragonare l'affidabilità di un'utilitaria con quella di un auto sportiva o di lusso. Toyota è concentrata su segmenti di livello mediamente inferiore a Volskwagen (che ha anche Porsche, Bentley, Lamborghini, Audi, Bugatti, e soprattutto la prima incide parecchio sul fatturato del gruppo).In ogni caso Toyota è il secondo produttore mondiale, FCA il settimo. Se anche gli americani non gradissero le auto giapponesi oltre a quelle italiane, Toyota compensa ampiamente col resto del mondo, Fiat no.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Dipende dalla fascia di mercato, non ha senso
            paragonare l'affidabilità di un'utilitaria con
            quella di un auto sportiva o di lusso.Ah ora per giustificarti entra in campo la fascia di mercato,ottimo :DTra l'altro sei stato tu il primo a fare questo errore eh
            Toyota è concentrata su segmenti di livello mediamente
            inferiore a Volskwagen (che ha anche Porsche,
            Bentley, Lamborghini, Audi, Bugatti, e
            soprattutto la prima incide parecchio sul
            fatturato del
            gruppo).XXXXXXXte,Toyota è sia nel mercato delle utilitarie che in quello di sportive top sia in quello del lusso come Lexus
            In ogni caso Toyota è il secondo produttore
            mondiale, FCA il settimo.Che non c'entra un fico secco,uno non compra l'auto vedendo come è classificato a livello mondiale.
            Se anche gli americani non gradissero le auto giapponesi oltre a quelle
            italiane, Toyota compensa ampiamente col resto
            del mondo, Fiat
            no.Gli americani preferiscono le auto americane (a parità di classe),così come gli italiani preferiscono le italiane,così come i tedeschi preferiscono quelle tedesche,i giapponesi le giapponesi e via dicendo...
          • Izio01 scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            - Scritto da: Izio01

            Non è solo Fiat a non piacere agli
            americani,
            ci

            trovi anche Toyota, Honda, Smart (la
            peggiore
            in

            assoluto, secondo loro) e Mazda. La
            conclusione

            che traggo io è che agli americani piacciano
            i

            cubi di acciaio da tre tonnellate, con
            motore
            da

            6000 cc. A meno che tu non mi dica che le

            macchine giapponesi siano inferiori a quelle

            americane. I test che ho letto io mostrano
            che

            Toyota, Mazda, ecc. sono nettamente più

            affidabili delle case

            tedesche.

            Dipende dalla fascia di mercato, non ha senso
            paragonare l'affidabilità di un'utilitaria con
            quella di un auto sportiva o di lusso. Toyota è
            concentrata su segmenti di livello mediamente
            inferiore a Volskwagen (che ha anche Porsche,
            Bentley, Lamborghini, Audi, Bugatti, e
            soprattutto la prima incide parecchio sul
            fatturato del gruppo).
            No, no, niente segmento di lusso, non parlo di quello. I test su Altroconsumo, prodotti però in solido dalle associazioni europee, non da quella italiana e basta, parlano solo di macchine rivolte ad un'utenza "normale". Il mio concessionario Mazda, poi, aveva in bella mostra un articolo di - mi pare - Quattroruote dove un'indagine analoga incoronava proprio Mazda come regina dell'affidabilità.Ok, in USA il mercato è sicuramente diverso dal nostro; se però non gradiscono marchi di tutto rispetto come quelli che ho citato, allora il problema non risiede nella bassa qualità ma nelle aspettative del cliente, che vuole qualcos'altro.
            In ogni caso Toyota è il secondo produttore
            mondiale, FCA il settimo. Se anche gli americani
            non gradissero le auto giapponesi oltre a quelle
            italiane, Toyota compensa ampiamente col resto
            del mondo, Fiat no.Se la gestione Marchionne prende bastonate nei denti, io sono solo contento. Interessante anche leggere queste cose, visto che finora avevo letto praticamente solo articoli che parlavano di quanto bene stia andando Fiat e quanto bene gli americani vogliano a FCA. Probabilmente la nostra stampa è, come dire, un po' "addomesticata" :)
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Izio01
            - Scritto da: Basta pezzenti

            - Scritto da: Izio01


            Non è solo Fiat a non piacere agli

            americani,

            ci


            trovi anche Toyota, Honda, Smart (la

            peggiore

            in


            assoluto, secondo loro) e Mazda. La

            conclusione


            che traggo io è che agli americani
            piacciano

            i


            cubi di acciaio da tre tonnellate, con

            motore

            da


            6000 cc. A meno che tu non mi dica che
            le


            macchine giapponesi siano inferiori a
            quelle


            americane. I test che ho letto io
            mostrano

            che


            Toyota, Mazda, ecc. sono nettamente più


            affidabili delle case


            tedesche.



            Dipende dalla fascia di mercato, non ha senso

            paragonare l'affidabilità di un'utilitaria
            con

            quella di un auto sportiva o di lusso.
            Toyota
            è

            concentrata su segmenti di livello mediamente

            inferiore a Volskwagen (che ha anche Porsche,

            Bentley, Lamborghini, Audi, Bugatti, e

            soprattutto la prima incide parecchio sul

            fatturato del gruppo).



            No, no, niente segmento di lusso, non parlo di
            quello. I test su Altroconsumo, prodotti però in
            solido dalle associazioni europee, non da quella
            italiana e basta, parlano solo di macchine
            rivolte ad un'utenza "normale". Il mio
            concessionario Mazda, poi, aveva in bella mostra
            un articolo di - mi pare - Quattroruote dove
            un'indagine analoga incoronava proprio Mazda come
            regina
            dell'affidabilità.Si va beh, il concessionario Mazda ti mostra un'indagine che dice che le Mazda sono meglio. Scusa eh... Volkswagen vende 9.7 milioni di auto all'anno, Mazda 1.3. Evidentemente sono in pochi a crederci.
            Ok, in USA il mercato è sicuramente diverso dal
            nostro; se però non gradiscono marchi di tutto
            rispetto come quelli che ho citato, allora il
            problema non risiede nella bassa qualità ma nelle
            aspettative del cliente, che vuole
            qualcos'altro.


            In ogni caso Toyota è il secondo produttore

            mondiale, FCA il settimo. Se anche gli
            americani

            non gradissero le auto giapponesi oltre a
            quelle

            italiane, Toyota compensa ampiamente col
            resto

            del mondo, Fiat no.

            Se la gestione Marchionne prende bastonate nei
            denti, io sono solo contento. Interessante anche
            leggere queste cose, visto che finora avevo letto
            praticamente solo articoli che parlavano di
            quanto bene stia andando Fiat e quanto bene gli
            americani vogliano a FCA. Probabilmente la nostra
            stampa è, come dire, un po' "addomesticata"
            :)E' il triste panorama dei media italiani. La Stampa è della famiglia elkann e il Corriere della sera ha come primo azionista FCA.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Si va beh, il concessionario Mazda ti mostra
            un'indagine che dice che le Mazda sono meglio.
            Scusa eh... Volkswagen vende 9.7 milioni di auto
            all'anno, Mazda 1.3. Evidentemente sono in pochi
            a
            crederci.Ma LOL se invece a dirtelo è BMW o VW invece la prendiamo subito per vero (rotfl)
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti


            Si va beh, il concessionario Mazda ti mostra

            un'indagine che dice che le Mazda sono
            meglio.

            Scusa eh... Volkswagen vende 9.7 milioni di
            auto

            all'anno, Mazda 1.3. Evidentemente sono in
            pochi

            a

            crederci.

            Ma LOL se invece a dirtelo è BMW o VW invece la
            prendiamo subito per vero
            (rotfl)Lo dice la fonte che hai stupidamente usato tu - Dekra - ridicolizzandoti davanti a tutti.
          • Izio01 scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            - Scritto da: Izio01

            - Scritto da: Basta pezzenti


            - Scritto da: Izio01



            Non è solo Fiat a non piacere agli


            americani,


            ci



            trovi anche Toyota, Honda, Smart
            (la


            peggiore


            in



            assoluto, secondo loro) e Mazda. La


            conclusione



            che traggo io è che agli americani

            piacciano


            i



            cubi di acciaio da tre tonnellate,
            con


            motore


            da



            6000 cc. A meno che tu non mi dica
            che

            le



            macchine giapponesi siano
            inferiori
            a

            quelle



            americane. I test che ho letto io

            mostrano


            che



            Toyota, Mazda, ecc. sono
            nettamente
            più



            affidabili delle case



            tedesche.





            Dipende dalla fascia di mercato, non ha
            senso


            paragonare l'affidabilità di
            un'utilitaria

            con


            quella di un auto sportiva o di lusso.

            Toyota

            è


            concentrata su segmenti di livello
            mediamente


            inferiore a Volskwagen (che ha anche
            Porsche,


            Bentley, Lamborghini, Audi, Bugatti, e


            soprattutto la prima incide parecchio
            sul


            fatturato del gruppo).






            No, no, niente segmento di lusso, non parlo
            di

            quello. I test su Altroconsumo, prodotti
            però
            in

            solido dalle associazioni europee, non da
            quella

            italiana e basta, parlano solo di macchine

            rivolte ad un'utenza "normale". Il mio

            concessionario Mazda, poi, aveva in bella
            mostra

            un articolo di - mi pare - Quattroruote dove

            un'indagine analoga incoronava proprio Mazda
            come

            regina

            dell'affidabilità.

            Si va beh, il concessionario Mazda ti mostra
            un'indagine che dice che le Mazda sono meglio.
            Scusa eh... Volkswagen vende 9.7 milioni di auto
            all'anno, Mazda 1.3. Evidentemente sono in pochi
            a crederci.
            Non era un'indagine del concessionario, era la fotocopia della pagina di un giornale specializzato, stile Quattroruote, eh!Nota che anche Altroconsumo concorda: Mazda nettamente più affidabile di Volkswagen.Nota che più affidabile non vuol necessariamente dire migliore: dipende da ciò che cerchi.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            Ah ma allora sei tu il tizio che aveva una Mazda (2?) ,belle anche quelle,a me piaceva la RX-7,la punta di diamante sono i motori Wankel.Però se ricordo bene nelle Mazda 2 c'erano stati anche problemi di trafilamento di carburante nella coppa dell'olio e del filtro antiparticolato,almeno,all'inizio.
          • Izio01 scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Ah ma allora sei tu il tizio che aveva una Mazda
            (2?) ,belle anche quelle,a me piaceva la RX-7,la
            punta di diamante sono i motori
            Wankel.
            Non è nella mia fascia di budget, e personalmente non credo che comprerei un Wankel. O quanto meno, prima mi informerei molto bene e poi proverei la macchina e le varie alternative sul mercato.
            Però se ricordo bene nelle Mazda 2 c'erano stati
            anche problemi di trafilamento di carburante
            nella coppa dell'olio e del filtro
            antiparticolato,almeno,all'inizio.Non lo so, è possibilissimo; anche scegliere una marca buona non esclulde la possibilità di un modello sfortunato o un esemplare "nato male". Io di sicuro quei problemi non li ho perché non ho un diesel ;)
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Izio01
            Non è nella mia fascia di budget, e personalmente
            non credo che comprerei un Wankel. O quanto meno,
            prima mi informerei molto bene e poi proverei la
            macchina e le varie alternative sul
            mercato.Il Wankel non lo trovi sui modelli europei più diffusi.Uno che lo aveva era la RX-8,pensa un motore da 2 rotori di appena 650 Cm3 sviluppa una potenza di ben 220 CVNelle competizioni un motore Wankel da 2600 Cm3 di cilindrata a 4 rotori sviluppava 700CV ed era autolimitato a 9000giri/min,se toglievi questa limitazione passava a 930CV,un mostro...
            Non lo so, è possibilissimo; anche scegliere una
            marca buona non esclulde la possibilità di un
            modello sfortunato o un esemplare "nato male". Io
            di sicuro quei problemi non li ho perché non ho
            un diesel
            ;)Mi ricordo che c'erano state delle critiche per le soluzioni aodttate,tipo che ogni tot km dovevi andare in autostrada ad un determinata velocità per rigenerare il filtro antiparticolato ed il problema di trfilamento di carburante che avveniva nella coppa dell'olio.Una cosa del genere succedeva anche con le Saab (trafilamento di carburante)
          • Izio01 scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype

            Mi ricordo che c'erano state delle critiche per
            le soluzioni aodttate,tipo che ogni tot km dovevi
            andare in autostrada ad un determinata velocità
            per rigenerare il filtro antiparticolato ed il
            problema di trfilamento di carburante che
            avveniva nella coppa dell'olio.
            Una cosa del genere succedeva anche con le Saab
            (trafilamento di carburante)Ah, ma credo che succeda con un sacco di auto, inclusa la Lancia di cui sopra!http://www.fleetblog.it/2012/06/20/filtri-antiparticolato-i-problemi-continuano/Ma non mi risulta nemmeno che questi guai siano stati risolti. O sbaglio, e le macchine di ultima generazione non presentano più questo inconveniente?Avessi una diesel, mi piacerebbe poter richiedere la pulizia in manuale: se sto partendo per un viaggio in autostrada, "avverto" la macchina che può porocedere, così non ci proverà quando il tragitto è breve.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Izio01
            Ah, ma credo che succeda con un sacco di auto,
            inclusa la Lancia di cui
            sopra!So che con il FAP si sono avuti dei XXXXXX in più di un auto per il funzionamento,con il DPF invece quasi mai...
            Ma non mi risulta nemmeno che questi guai siano
            stati risolti. O sbaglio, e le macchine di ultima
            generazione non presentano più questo
            inconveniente?Se hai il FAP ci sono ancora,io con il DPF mai avuto problemi anche se come dice lo studio fa più male che bene...
            Avessi una diesel, mi piacerebbe poter richiedere
            la pulizia in manuale: se sto partendo per un
            viaggio in autostrada, "avverto" la macchina che
            può porocedere, così non ci proverà quando il
            tragitto è
            breve.Io ho una Diesel con DPF mai sucXXXXX nulla,il problemi che citi e a cui io mi riferivo era dovuto al FAP che ha una gestione un pò particolare...
          • El Giaguaro scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            A forza di "vallo a dire" tutti si adeguano.Io prendo molto di più. Ma mi tiro anche un XXXX "molto di più".
    • Nome e cognome scrive:
      Re: No no, è proprio colpa di marchionne
      - Scritto da: Basta pezzenti
      "...per carità, non certo responsabilità sua,
      semmai di alcune prime e seconde sue linee di
      comando". Sbagliato. L'incapacità e gli errori
      delle "prime e seconde linee" derivano dalla
      pezzentaggine del gruppo, frutto della strategia
      di marchionne, tutta basata sull'abbassare salari
      e diritti dei lavoratori, roba da padrone delle
      ferriere di un secolo
      fa.

      Gli ingegneri di talento non vanno a lavorare a
      1400 euro al mese col contratto di pomigliano,
      piuttosto emigrano. Le aziende pezzenti attirano
      solo incapaci, ed FCA ne è l'esempio più limpido
      ed inequivocabile.Le prime e seconde lnee di un AD sono ingegneri secondo te?Alcuni, pochi, magari la laurea in ingegneria ce l'hanno, ma sono diventati fabbricanti di slide
      • Basta pezzenti scrive:
        Re: No no, è proprio colpa di marchionne
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Basta pezzenti

        "...per carità, non certo responsabilità sua,

        semmai di alcune prime e seconde sue linee di

        comando". Sbagliato. L'incapacità e gli
        errori

        delle "prime e seconde linee" derivano dalla

        pezzentaggine del gruppo, frutto della
        strategia

        di marchionne, tutta basata sull'abbassare
        salari

        e diritti dei lavoratori, roba da padrone
        delle

        ferriere di un secolo

        fa.



        Gli ingegneri di talento non vanno a
        lavorare
        a

        1400 euro al mese col contratto di
        pomigliano,

        piuttosto emigrano. Le aziende pezzenti
        attirano

        solo incapaci, ed FCA ne è l'esempio più
        limpido

        ed inequivocabile.

        Le prime e seconde lnee di un AD sono ingegneri
        secondo
        te?
        Alcuni, pochi, magari la laurea in ingegneria ce
        l'hanno,
        ma sono diventati fabbricanti di slideChe siano seconde, terze, quarte o sedicesime poco cambia. Qualcuno lo dovrà pur scrivere il sorgente del SO del computer di bordo. E io francamente non mi fiderei MAI di un programmatore che accetti di lavorare in cambio del "contratto alla pomigliano", significa che è un disperato.
        • Etype scrive:
          Re: No no, è proprio colpa di marchionne
          Perchè secondo te è uno della Fiat che scrive codice per il computer di bordo ? :D
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            Perchè secondo te è uno della Fiat che scrive
            codice per il computer di bordo ?
            :DForse sì, forse no. Non fa alcuna differenza che sia un reparto interno o una terza parte. L'unico principio che seguono è comunque quello di abbassare il costo del lavoro a prescindere dalla qualità, quindi il codice farà comunque schifo, in linea con la reputazione fiat.
          • Etype scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Basta pezzenti
            Forse sì, forse no.Secondo te è Fiat a fare le centraline elettroniche con relativa mappatura per le sue auto ? :D
            Non fa alcuna differenza che
            sia un reparto interno o una terza parte.Probabilmente si se dici che è la stessa azienda a farlo :D
            L'unico principio che seguono è comunque quello di
            abbassare il costo del lavoro a prescindere dalla
            qualità, quindi il codice farà comunque schifo,
            in linea con la reputazione
            fiat.Sei solo un troll che apre bocca su cose che non conosce,vai che il tuo scatolotto fatto per compensare altro nella tua vita è li che ti attende :D
          • Basta pezzenti scrive:
            Re: No no, è proprio colpa di marchionne
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Basta pezzenti


            Forse sì, forse no.

            Secondo te è Fiat a fare le centraline
            elettroniche con relativa mappatura per le sue
            auto ?
            :D


            Non fa alcuna differenza che

            sia un reparto interno o una terza parte.

            Probabilmente si se dici che è la stessa azienda
            a farlo
            :D


            L'unico principio che seguono è comunque
            quello
            di

            abbassare il costo del lavoro a prescindere
            dalla

            qualità, quindi il codice farà comunque
            schifo,

            in linea con la reputazione

            fiat.

            Sei solo un troll che apre bocca su cose che non
            conosce,vai che il tuo scatolotto fatto per
            compensare altro nella tua vita è li che ti
            attende
            :DE tu sei un sistemista da 800 euro al mese che sfoga le frustrazioni per il proprio palese fallimento professionale postando tre dozzine di commenti al giorno su punto informatico.
  • Etype scrive:
    Auto
    "il pedale del freno sia attaccato ai freni?"infatti è così ;)così come il servosterzo,infatti sebbene con maggiore sforzo funzionano anche ad auto spenta.
    • ing76 scrive:
      Re: Auto
      e senza batteria
    • Skywalker scrive:
      Re: Auto
      Uhm, però qualche dubbio ce l'ho, dato che la centralina dell'ABS è comunque in grado di "staccarti i freni" anche quando tu hai frenato.Forse il freno a mano è ancora completamente isolato dalla centralina, ma non ho il tempo di smontare la mia auto per verificare: nessun meccanico nei paraggi?
      • Etype scrive:
        Re: Auto
        - Scritto da: Skywalker
        Uhm, però qualche dubbio ce l'ho, dato che la
        centralina dell'ABS è comunque in grado di
        "staccarti i freni" anche quando tu hai
        frenato.Che ci siano sistemi elettronici in grado di controllare le tue azioni è fuor di dubbio,nel servosterzo elettrico in caso di avaria dei sensori di posizione del volante questo tende a portarsi in posizione 0,ovvero dritto.Non deve essere tanto simpatico in curva andare improvvisamente dritti.Per l'ABS in che senso "staccarti i freni" ?Può intervenire solo quando anche tu fai un'azione,quella di frenare sul pedale,il suo compito è produrre un'intermittenza nella frenata che avverti con le pulsazioni sul pedale.
        Forse il freno a mano è ancora completamente
        isolato dalla centralinaIn alcune di fascia superiore è elettrico,credo comunque valga la stessa cosa per il servosterzo.
        ma non ho il tempo di
        smontare la mia auto per verificare: nessun
        meccanico nei
        paraggi?che auto hai ?
        • maxsix scrive:
          Re: Auto
          - Scritto da: Etype
          - Scritto da: Skywalker

          Uhm, però qualche dubbio ce l'ho, dato che la

          centralina dell'ABS è comunque in grado di

          "staccarti i freni" anche quando tu hai

          frenato.

          Che ci siano sistemi elettronici in grado di
          controllare le tue azioni è fuor di dubbio,nel
          servosterzo elettrico in caso di avaria dei
          sensori di posizione del volante questo tende a
          portarsi in posizione 0,ovvero
          dritto.XXXXXta enorme.Avviene lo sgancio come da norma di sicurezza vigente.Dio ma come fai a inventarti certe XXXXXXXte.
          Non deve essere tanto simpatico in curva andare
          improvvisamente
          dritti.
          Per l'ABS in che senso "staccarti i freni" ?
          Può intervenire solo quando anche tu fai
          un'azione,quella di frenare sul pedale,il suo
          compito è produrre un'intermittenza nella frenata
          che avverti con le pulsazioni sul
          pedale.


          Forse il freno a mano è ancora completamente

          isolato dalla centralina

          In alcune di fascia superiore è elettrico,credo
          comunque valga la stessa cosa per il
          servosterzo.


          ma non ho il tempo di

          smontare la mia auto per verificare: nessun

          meccanico nei

          paraggi?

          che auto hai ?Meglio che non te lo dico, potresti schiattare.Lui una Trabant evo.Con i cottillon.
          • webwizard scrive:
            Re: Auto
            - Scritto da: maxsix
            XXXXXta enorme.
            Avviene lo sgancio come da norma di sicurezza
            vigente.Esatto. le ruote si raddrizzano grazie all'angolo di incidenza dei semiassi. Lo stesso effetto che si ha su una vecchia 126 lasciando andare il volante mentre si è in movimento...http://www.gommeblog.it/tecnica/972/incidenza-caster-cosa-e-come-e-quando-regolarla/
          • Etype scrive:
            Re: Auto
            Si se non c'è alcun guasto nei sensori che rilevano la posizione del volante,in caso contrario torna forzatamente a zero il servosterzo e quindi vai dritto anche mentre stai curvando a destra.
          • Qualcuno scrive:
            Re: Auto
            - Scritto da: Etype
            Si se non c'è alcun guasto nei sensori che
            rilevano la posizione del volante,in caso
            contrario torna forzatamente a zero il
            servosterzo e quindi vai dritto anche mentre stai
            curvando a destra.Continui a non capire nonostante le spiegazioni.Il volante torna a zero non perché il servosterzo lo riporta a zero, ma per via dell'effetto autoraddrizzante che qualunque auto ha.Il fatto che il volante diventi durissimo poi dipende da altri fattori:1. le auto attuali sono più pesanti, la mia segmento B pesa 1300kg, più di tante medie degli anni 80 che arrivavano alla tonnellata2. gli pneumatici sono molto più larghi e di conseguenza è maggiore l'impronta a terra e lo sfrozo richiesto per sterzare3. gli sterzi concepiti per essere servoassistiti hanno un rapporto di moltiplicazione diverso, quando una volta servivano quasi 4 giri del volante, oggi ne servono meno di 2
          • Etype scrive:
            Re: Auto
            - Scritto da: Qualcuno
            Continui a non capire nonostante le spiegazioni.
            Il volante torna a zero non perché il servosterzo
            lo riporta a zero, ma per via dell'effetto
            autoraddrizzante che qualunque auto
            ha.Evidentemente parlo arabo,quello che tu dici è vero e avveniva anche con le auto più vecchie prive del servosterzo idraulico,quello che dico invece è diverso,ovvero in caso di guasto ai sensori di posizione il servosterzo elettrico è programmato per ritornare a zero,quindi dritto,anche se il quel momento stai affrontando una curva e hai le ruote girate da un lato.
            Il fatto che il volante diventi durissimo poi
            dipende da altri
            fattori:Forse perchè il motore è spento e manca l'azione del servo ? :D
            1. le auto attuali sono più pesanti, la mia
            segmento B pesa 1300kg, più di tante medie degli
            anni 80 che arrivavano alla
            tonnellataFalso è il contrario,le auto del passato pesavano di più,quelle di oggi pesano meno. Questo per via di alcune cosette,innazitutto lo spessore della lamiera usata per la carrozzeria che era più spessa,poi perchè l'uso della plastica era meno rispetto ad oggi...all'epoca le auto erano molto più robuste di oggi. Per dirti che i fari anteriori delle auto del passato erano in vetro,oggi sono in acrilico,molte parti metalliche oggi sono state sostituite o con la plastica o con l'alluminio o lavorate in maniera particolare. Prova a spostare un'auto a folle di oggi e prova con una degli anni 80-90 ,ti garantisco che con la seconda noti subito il peso maggiore.
            2. gli pneumatici sono molto più larghi e di
            conseguenza è maggiore l'impronta a terra e lo
            sfrozo richiesto per
            sterzareMa questo non c'entra nulla,la larghezza delle gomme sono rapportate alla stazza del veicolo.
            3. gli sterzi concepiti per essere servoassistiti
            hanno un rapporto di moltiplicazione diverso,
            quando una volta servivano quasi 4 giri del
            volante, oggi ne servono meno di
            2Si questo è vero ma non c'entra con il discorso dello sterzo duro perchè il motore è spento e quindi non c'è l'aiuto del servo.
          • Qualcuno scrive:
            Re: Auto
            - Scritto da: Etype
            - Scritto da: Qualcuno

            Continui a non capire nonostante le
            spiegazioni.

            Il volante torna a zero non perché il
            servosterzo

            lo riporta a zero, ma per via dell'effetto

            autoraddrizzante che qualunque auto

            ha.

            Evidentemente parlo arabo,quello che tu dici è
            vero e avveniva anche con le auto più vecchie
            prive del servosterzo idraulico,quello che dico
            invece è diverso,ovvero in caso di guasto ai
            sensori di posizione il servosterzo elettrico è
            programmato per ritornare a zero,quindi
            dritto,anche se il quel momento stai affrontando
            una curva e hai le ruote girate da un
            lato.una programmazione simile sarebbe criminale

            Il fatto che il volante diventi durissimo poi

            dipende da altri

            fattori:

            Forse perchè il motore è spento e manca l'azione
            del servo ?
            :D


            1. le auto attuali sono più pesanti, la mia

            segmento B pesa 1300kg, più di tante medie
            degli

            anni 80 che arrivavano alla

            tonnellata

            Falso è il contrario,le auto del passato pesavano
            di più,quelle di oggi pesano meno. Questo per via
            di alcune cosette,innazitutto lo spessore della
            lamiera usata per la carrozzeria che era più
            spessa,poi perchè l'uso della plastica era meno
            rispetto ad oggi...all'epoca le auto erano molto
            più robuste di oggi. Per dirti che i fari
            anteriori delle auto del passato erano in
            vetro,oggi sono in acrilico,molte parti
            metalliche oggi sono state sostituite o con la
            plastica o con l'alluminio o lavorate in maniera
            particolare. Prova a spostare un'auto a folle di
            oggi e prova con una degli anni 80-90 ,ti
            garantisco che con la seconda noti subito il peso
            maggiore.Ford Fiesta I (1976) peso 730-775 kgFord Fiesta VI (2008) peso 966-1025 kgVW Golf Mk 1 (1974) peso 790-970 kgVW Golf Mk 7 (2012) peso 1205-1395 kge di esempi se ne possono trovare altri, il peso medio delle auto è amumentato, perché avranno anche più plastica, ma c'è anche tanta più roba dentro.Apri il cofano di un'auto degli anni 70 e vedi quanto spazio vuoto c'è, apri quello di un'auto attuale e vedi se riesci ad infilarci una mano.I fari hanno la copertura in policarbonato invece che in vetro, ma dentro al faro ci sono i motori di regolazione di assetto, e in molti casi anche quelli che orientano i proiettori in curva.La lamiera una volta la vedevi dall'interno su portiere e molte altre parti, ora si fatica a trovare un cm di lamiera interna che non sia rivestito da pannelli di plastica. Sotto alla plastica ovviamente c'è altra roba, come metri di cavi per tutti i dispositivi elettrici, i motori degli alzacristalli, quelli degli specchi, la chiusura centralizzata...

            2. gli pneumatici sono molto più larghi e di

            conseguenza è maggiore l'impronta a terra e
            lo

            sfrozo richiesto per

            sterzare

            Ma questo non c'entra nulla,la larghezza delle
            gomme sono rapportate alla stazza del
            veicolo.C'entra eccome, maggiore impronta a terra significa maggiore sforzo per girare il volante.

            3. gli sterzi concepiti per essere
            servoassistiti

            hanno un rapporto di moltiplicazione diverso,

            quando una volta servivano quasi 4 giri del

            volante, oggi ne servono meno di

            2

            Si questo è vero ma non c'entra con il discorso
            dello sterzo duro perchè il motore è spento e
            quindi non c'è l'aiuto del servo.Ma ci fai o ci sei?A motore spento, e quindi servo inattivo, lo sterzo di un'auto attuale è più duro di quanto lo fosse lo sterzo di un'auto che il servosterzo non l'aveva, e questo proprio per la differente demoltiplicazione e per la maggiore impronta a terra degli pneumatici.
          • Etype scrive:
            Re: Auto
            - Scritto da: Qualcuno
            una programmazione simile sarebbe criminaleSe per esempio per un guasto sulla posizione l'elettronica non riceve più le informazioni che dovrebbe fare,girare dalla parte opposta ? La via di mezzo è andare dritto.
            e di esempi se ne possono trovare altri, il peso
            medio delle auto è amumentato, perché avranno
            anche più plastica, ma c'è anche tanta più roba
            dentro.Fiat Punto 1a generazione (1993) 935KgFiat Punto classic (2010) 875KgProva ad affondare una lamiera degli anni 90 e quelle di oggi.Poi c'è anche da dire che molti modelli di oggi,anche economici,pur conservando il nome hanno dimensioni maggiori rispetto al passato,ad ogni versioni hanno acquistato centimetri extra.
            Apri il cofano di un'auto degli anni 70 e vedi
            quanto spazio vuoto c'è, apri quello di un'auto
            attuale e vedi se riesci ad infilarci una
            mano.Si quelle degli anni 80-90 me le ricordo bene,il vano motore era molto più spazioso,tanto che potevi fare interventi senza sfracellarti le mani e ci lavoravi anche con una certa comodità.
            I fari hanno la copertura in policarbonato invece
            che in vetro, ma dentro al faro ci sono i motori
            di regolazione di assetto, e in molti casi anche
            quelli che orientano i proiettori in
            curva.Quanto peso vuoi ci sia in un piccolo motorino per l'assetto dei fari rispetto allo spessore di quasi mezzo cm di vetro che ricopriva l'intera superficie ?
            La lamiera una volta la vedevi dall'interno su
            portiere e molte altre partiIo intendo lo spessore con cui veniva realizzata la carrozeria.Per dirti che oggi ci sono modelli che hanno persino la parte superiore del passaruota interamente in plastica,te la scordavi una cosa del genere negli anni 90.
            ora si fatica a
            trovare un cm di lamiera interna che non sia
            rivestito da pannelli di plastica.che spesso sono fiddati da agganzi rapidi,neanche da viti :D
            Sotto alla plastica ovviamente c'è altra roba, come metri di
            cavi per tutti i dispositivi elettrici, i motori
            degli alzacristalliquesti c'erano anche all'epoca.
            quelli degli specchi, la
            chiusura
            centralizzata...Già per i motori ti posso dire che quelli del passato pesavano di più rispetto a quelli di oggi
            C'entra eccome, maggiore impronta a terra
            significa maggiore sforzo per girare il
            volante.Si ma non hai le ruote di una Mercedes su una 500 per dirti
          • Etype scrive:
            Re: Auto
            - Scritto da: maxsix
            XXXXXta enorme.Neanche di auto ti intendi eh :D
            Avviene lo sgancio come da norma di sicurezza
            vigente.sgancio del paracadute ? :D
            Dio ma come fai a inventarti certe XXXXXXXte.Non mi devo inventare sei tu che sei un incompetente :D
            Meglio che non te lo dico, potresti schiattare.
            Lui una Trabant evo.
            Con i cottillon.Ah non una Jaguar ? Neanche una Maserati ? :D
      • Qualcuno scrive:
        Re: Auto
        - Scritto da: Skywalker
        Uhm, però qualche dubbio ce l'ho, dato che la
        centralina dell'ABS è comunque in grado di
        "staccarti i freni" anche quando tu hai
        frenato.
        Forse il freno a mano è ancora completamente
        isolato dalla centralina, ma non ho il tempo di
        smontare la mia auto per verificare: nessun
        meccanico nei paraggi?Il freno a mano è da anni considerato come "freno di stazionamento" e non come freno di emergenza. Serve solo a tenere fermo il veicolo quando è già fermo.Non saresti in grado di frenare un'auto moderna col solo freno a mano, al massimo ci fai le sgommate nel parcheggio.
        • Etype scrive:
          Re: Auto
          - Scritto da: Qualcuno
          Il freno a mano è da anni considerato come "freno
          di stazionamento" e non come freno di emergenza.
          Serve solo a tenere fermo il veicolo quando è già
          fermo.In teoria quella sarebbe la soluzione principale,tuttavia oggi può essere considerato ancora più efficiente del passato come freno di emergenza,nei vari anni per esempio nei freni posteriori si è passati da quelli a tamburo a quelli a disco,quindi ancora più efficaci
          Non saresti in grado di frenare un'auto moderna
          col solo freno a mano, al massimo ci fai le
          sgommate nel
          parcheggio.falso... se prendi un Golf per esempio nei modelli vecchi si usavano ancora i tamburi,oggi di serie trovi i dischi.
    • mauro scrive:
      Re: Auto
      grazie al cielo anche le maniglie delle portiere..
    • maxsix scrive:
      Re: Auto

      così come il servosterzo,infatti sebbene con
      maggiore sforzo <b
      funzionano anche ad auto
      spenta. </b
      Ahahahahahahahah.Questa è la meglio di tutte.....La stampo.
      • webwizard scrive:
        Re: Auto
        - Scritto da: maxsix

        così come il servosterzo,infatti sebbene con

        maggiore sforzo <b
        funzionano anche
        ad
        auto

        spenta. </b


        Ahahahahahahahah.
        Questa è la meglio di tutte.....

        La stampo.Motivo ?
        • Etype scrive:
          Re: Auto
          Perchè ho detto servosterzo,sai per certe persone non puoi dare nulla per scontato :D
          • webwizard scrive:
            Re: Auto
            - Scritto da: Etype
            Perchè ho detto servosterzo,sai per certe persone
            non puoi dare nulla per scontato
            :DMiiii... che precisino... :)
          • Etype scrive:
            Re: Auto
            Peccato che non lo è quando parla del Perc 6i,della messa a terra del caricatore dell'iphone,ecc (rotfl)
      • Etype scrive:
        Re: Auto
        Sterzo su comunque si capiva dai non è che devi fare lo soborone per forza,comunque mai quanto il Perc 6i :D
        • cavallino scrive:
          Re: Auto
          - Scritto da: Etype
          Sterzo su comunque si capiva dai non è che devi
          fare lo soborone per forza,comunque mai quanto il
          Perc 6i
          :DO il Galaxy S VI (gli sarà arrivata la versione degli antichi romani)
  • FlyByWire scrive:
    rassegnati.. va...
    Cara Cassandra.Non so perchè ma mi viene da chiedermi se le alette canard di un eurofigther typhoon (per dirne una) siano "collegare alla cloche" che ha in mano il pilota.....Mi dirai che è più probabile che io abbia pilotato una fiat che un typhoon...Vero....Ma è anche vero che sono salito centinaia di volte su un aereo di linea...Che in termini di avionica "fly by wire" temo che vada un peletto oltre la fiat....Ora non è che io voglia farti diventare ancora più paranoico....Ne voglio farti cambiare idea....Ma capisci anche tu che anche senza Marchionne ... o ti rassegni ho ci sono dei problemini....Per carità... mica vuole dire nulla ma i conti li devi fare sicuramente "oltre la fiat"... vedi te...
    • mauro scrive:
      Re: rassegnati.. va...
      almeno un aereo nonlo guidi senza un computer.l'auto, le spazzole del tergiscristallo, la lavatrice l'aspirapolvere ecc. piu o meno si va avanti anche senza.ti danno troppo poco in cambio della perdita di controllo del tuo oggetto, dovremmo pretendere il diritto all'opt out o appunto il famoso diritto di hackeraggio.
      • webwizard scrive:
        Re: rassegnati.. va...
        - Scritto da: mauro
        almeno un aereo nonlo guidi senza un computer.
        l'auto, le spazzole del tergiscristallo, la
        lavatrice l'aspirapolvere ecc. piu o meno si va
        avanti anche
        senza.

        ti danno troppo poco in cambio della perdita di
        controllo del tuo oggetto, dovremmo pretendere il
        diritto all'opt out o appunto il famoso diritto
        di hackeraggio.Certi dispositivi, come ABS o ESP, è dura farli senza elettronica. Basterebbe solo usare un po' più di cervello in fase di programmazione per non avere problemi. Sulla necessità di avere una connessione wireless verso Internet per "l'entertainment" in macchina, invece, ti posso tranquillamente dare ragione. Per inciso, sono passati da lì per hackerare la macchina...
    • ccfgre scrive:
      Re: rassegnati.. va...
      Hai capito male.Il problema non è che i sistemi di guida si stanno trasformando in una sorta di "drive by wire". Il problema è che quei sistemi di guida non sono isolati dai sistemi meno importanti. Collegare tutto quanto a casaccio è stato l'errore che ha permesso a quei ricercatori di raggiungere i sistemi più delicati via wifi. Un errore tanto madornale si può spiegare solo con un problema di scarsa cultura informatica.
      • Hop scrive:
        Re: rassegnati.. va...
        - Scritto da: ccfgre
        Hai capito male.
        Il problema non è che i sistemi di guida si
        stanno trasformando in una sorta di "drive by
        wire".

        Il problema è che quei sistemi di guida non sono
        isolati dai sistemi meno importanti.


        Collegare tutto quanto a casaccio è stato
        l'errore che ha permesso a quei ricercatori di
        raggiungere i sistemi più delicati via wifi. Un
        errore tanto madornale si può spiegare solo con
        un problema di scarsa cultura
        informatica.Già non capiscono una mazza di automobili, figurati di informatica :D
        • cavallino scrive:
          Re: rassegnati.. va...
          - Scritto da: Hop
          Già non capiscono una mazza di automobili,
          figurati di informatica
          :DE ricordiamo che nessuno ti obbliga a comprare una macchina!112
        • Matteo scrive:
          Re: rassegnati.. va...
          - Scritto da: Hop
          - Scritto da: ccfgre

          Hai capito male.

          Il problema non è che i sistemi di guida si

          stanno trasformando in una sorta di "drive by

          wire".



          Il problema è che quei sistemi di guida non
          sono

          isolati dai sistemi meno importanti.





          Collegare tutto quanto a casaccio è stato

          l'errore che ha permesso a quei ricercatori
          di

          raggiungere i sistemi più delicati via wifi.
          Un

          errore tanto madornale si può spiegare solo
          con

          un problema di scarsa cultura

          informatica.
          Già non capiscono una mazza di automobili,
          figurati di informatica
          :Dgià... dopo tutto, dietro Fiat per la parte informatica, c'è "solo" ibm...........
          • Non guido rottami fiat scrive:
            Re: rassegnati.. va...
            - Scritto da: Matteo
            - Scritto da: Hop

            - Scritto da: ccfgre


            Hai capito male.


            Il problema non è che i sistemi di guida si


            stanno trasformando in una sorta di "drive
            by


            wire".





            Il problema è che quei sistemi di guida non

            sono


            isolati dai sistemi meno importanti.








            Collegare tutto quanto a casaccio è stato


            l'errore che ha permesso a quei ricercatori

            di


            raggiungere i sistemi più delicati via
            wifi.

            Un


            errore tanto madornale si può spiegare solo

            con


            un problema di scarsa cultura


            informatica.

            Già non capiscono una mazza di automobili,

            figurati di informatica

            :D


            già... dopo tutto, dietro Fiat per la parte
            informatica, c'è "solo"
            ibm...........Può esserci dietro chiunque, però chi sa come mai certe figure di XXXXX le fa sempre e solo fiat, sia che si parli di informatica o di altro. IBM ha migliaia di grossi clienti, come mai gli altri non hanno questi problemi? "Dietro Fiat" ci sono semplicemente gli ingegneri e gli informatici più mediocri del mercato, anche perchè è l'azienda automobilistica con gli stipendi peggiori, quindi si prende giusto gli scarti. Tra l'altro ci vuole proprio stomaco forte per accettare di prendere ordini da marchionne ed elkann.
Chiudi i commenti