Facebook vanta mezzo mondo connesso

Crescono soprattutto i contatti da piattaforme mobile, mentre aumenta il fatturato, insieme agli investimenti
Crescono soprattutto i contatti da piattaforme mobile, mentre aumenta il fatturato, insieme agli investimenti

Facebook vede ancora crescere il suo fatturato, il suo pubblico e grazie a questo supera ancora le aspettative degli investitori.

trm

Il secondo trimestre del 2015, infatti, si è concluso ancora positivamente per il social network in blu, che può continuare a concentrarsi sui suoi progetti con consolidata sicurezza: ha raggiunto 4,04 miliardi di dollari di fatturato e anche se sono cresciuti anche i costi (che hanno raggiunto quota 2,7 miliardi, pari a più 82 punti percentuali in più rispetto all’anno scorso), la situazione sembra assolutamente positiva, tanto che il guadagno per azione è stato di 0,50 dollari, superiore alle aspettative degli osservatori che si accontentavano di 0,47 dollari.

D’altra parte continua anche a crescere la sua base di utenti, un po’ più lentamente rispetto all’anno scorso ma in maniera inesorabile: rispetto al periodo precedente segna più 3,47 per cento, un leggero calo rispetto al più 3,6 per cento di crescita del primo trimestre, ma sufficiente a sfiorare quota 1,5 miliardi di utenti attivi ogni mese, pur fermandosi a 1,49, ed al miliardo di utenti attivi al giorno.
Nel complesso si tratta di circa metà delle persone connesse in tutto il Mondo .
Proprio il dato del pubblico è quello che fa più sorridere il social network, insieme a quello della fedeltà e del tempo trascorso sulla piattaforma da parte dei suoi utenti.

Altri numeri in ordine sparso testimoniano il successo di pubblico del social network: attraverso la sua piattaforma vengono effettuate giornalmente 1,5 miliardi di ricerche, 850 milioni di utenti usano i suoi Gruppi, 450 milioni organizzano eventi attraverso di esso e 40 milioni di piccole imprese hanno una Pagina sul social network.
A questi amici si aggiungono gli utenti degli altri servizi di Facebook: 800 milioni quelli raggiunti da Whatsapp ogni mese, 300 milioni quelli di Instagram e 700 milioni quelli dell’app di messaggistica spin off di Facebook, Messenger .

Proprio questa ben rappresenta la strategia di Facebook per conquistare ancora più utenti e colonizzare il settore mobile: intorno all’app di messaggistica separata da quella del social network ha creato un nuovo ambiente di app e servizi mobile, e proprio questo è il settore su cui sta scommettendo e vincendo Mark Zuckerberg che, adesso, come già fatto con il social network intende monetizzare coinvolgendo le aziende e spingendole ad usare i suoi servizi per interagire.

Nella trimestrale si legge infatti che il 76 per cento del fatturato è stato generato proprio dall’advertising mobile, cresciuto del 62 per cento rispetto allo stesso quarto dell’anno scorso.

D’altra parte solo a giugno Facebook riferisce di aver avuto ogni giorno circa 844 milioni di accessi da mobile, una crescita del 29 per cento rispetto all’anno precedente.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti