Fennec e Weave raggiungono la maturità

Mozilla ha rilasciato le versioni 1.0 finali di Firefox for Mobile per la piattaforma Maemo e del suo servizio di sincronizzazione Weave. Google ha invece rilasciato la prima alpha di Chrome 5 e ha varato una caccia al bug

Roma – Due progetti di Mozilla, Firefox for Mobile ( Fennec ) e Weave , sono entrambi giunti alla versione 1.0: insieme questi due software rappresentano la più ambiziosa soluzione per il web browsing in mobilità mai sviluppata da Mozilla. Dalla sponda opposta, Google ha invece reso disponibile la prima versione 5.x di Chrome, e per la prima volta ha annunciato l’intenzione di remunerare il lavoro dei bug hunter.

Firefox for Mobile 1.0
Smentendo i pronostici più pessimisti, Mozilla è riuscita a sfornare la versione 1.0 del suo nuovo browser mobile senza rilasciare una quarta release candidate. Questo significa però che permane la lacuna emersa con la Release Candidate 3 relativa ai plug-in, che rimangono disattivati di default “fino a nuovo ordine” (incluso Flash Player). La buona novella è che gli utenti non dovranno rinunciare a YouTube: grazie a questo add-on è possibile riprodurre i filmati che si trovano sul celebre servizio di video sharing e, se lo si desidera, aggiungere a Fennec un box di ricerca per YouTube.

Gli autori di questo tool stanno altresì lavorando ad una versione generica dell’add-on che consentirà di attivare selettivamente un certo plug-in (Flash Player ma non soltanto) per un determinato sito.

Con il rilascio della versione 1.0 viene ufficializzato anche il nome commerciale di Fennec, Firefox for Mobile , un nome generico a cui – per non fare confusione – è necessario (e lo sarà ancor di più in futuro) specificare la piattaforma di destinazione: l’attuale release 1.0 gira come noto sulla piattaforma Maemo, e in particolare sull’Internet Tablet N900 di Nokia (ma può essere utilizzato, seppure Mozilla lo sconsigli, anche sui modelli N810 e N800).

L’altro port di Fennec attualmente in sviluppo è quello per Windows Mobile , il quale è però ancora fermo alla fase di alpha testing: il suo sviluppo si sta rivelando più difficoltoso del previsto, probabilmente anche per via del modesto numero di sviluppatori coinvolti nel progetto.

Almeno in via ufficiale, per il momento non ci sono in piano altri port di Fennec: stando però alle indiscrezioni più recenti , Mozilla dovrebbe rilasciare una prima alpha per Android proprio nel corso di questo mese.

Nessuna notizia, invece, sulla ventilata versione per Symbian OS, messa probabilmente in ombra da quella – oggi considerata prioritaria – per Android.

Sulle novità tecniche di Fennec si è già parlato a lungo in passato, e non è il caso di elencarle nuovamente tutte: tra le principali vale la pena citare il motore di rendering 1.9.2 (lo stesso alla base di Firefox 3.6), l’awesome bar, l’integrazione con il servizio di sincronizzazione Weave, il supporto agli add-on, il supporto alla geolocalizzazione, l’interfaccia a tab, le funzionalità per la privacy e la disponibilità di oltre 30 localizzazioni, tra le quali quella italiana. La descrizione delle principali caratteristiche di Firefox for Mobile è disponibile anche nelle note di rilascio e in questa FAQ ufficiale in italiano. Su Fennec si veda anche questa recente intervista di Punto Informatico a Jay Sullivan, vicepresidente di Mozilla.

Le estensioni per Fennec sono ad oggi oltre una quarantina , tra le quali AdBlock Plus , URL Fixer e TwitterBar .

Mozilla Weave 1.0
In concomitanza con il rilascio della prima release stabile di Firefox for Mobile, Mozilla ha pubblicato anche la versione 1.0 finale di Weave, un servizio cloud capace di sincronizzare tra più computer e tra differenti versioni di Firefox, inclusa ora la versione mobile, segnalibri, password, tab aperte, cronologia e impostazioni.

Weave rappresenta senza dubbio un grande valore aggiunto per Fennec: nessun altro browser mobile può vantare un servizio di sincronizzazione così completo e, soprattutto, non può vantarlo nei confronti del secondo browser più utilizzato al mondo, Firefox.

Una delle attuali limitazioni di Weave è la capacità di sincronizzare al massimo 25 tab aperte. Mozilla conta di superare questo limite in una delle prossime minor release e, nello stesso tempo, estendere il supporto anche alla sincronizzazione di add-on, plug-in per la ricerca e altre personalizzazioni.

Per sfruttare il servizio in Firefox for Mobile è necessario scaricare l’add-on Weave Sync (quello per Firefox desktop è qui ).

Google Chrome 5.0
Lo scorso fine settimana Google ha rilasciato una nuova developer preview di Chrome che inaugura il ramo di sviluppo 5.0.xx. Scaricabile per Windows e Mac dal Dev channel , Chrome 5.0.307.1 rappresenta la più avanzata versione del browser di BigG, ma come tutte le build disponibili sul Dev channel, anche la più bacata e inaffidabile: Google ne consiglia l’uso solo a tester e sviluppatori.

Download.com riporta che Chrome 5 introduce alcune impostazioni in più relative alla gestione/filtro dei cookies, delle immagini, di JavaScript, dei plug-in e dei pop-up. Softpedia fa poi notare che la nuova versione di test di Chrome non fornisce alcuna integrazione con l’interfaccia di Windows 7, mancando dunque di supportare funzionalità come la Taskbar Thumbnail Preview e le jump list.

Negli scorsi giorni l’information security engineer di Google, Chris Evans, ha poi annunciato l’intenzione di remunerare i “cacciatori di bug” più diligenti e responsabili con premi in denaro. Più nel dettaglio, BigG pagherà ai ricercatori di sicurezza 500 dollari per ogni vulnerabilità di Chrome che segnaleranno tempestivamente allo staff tecnico di Google. Le vulnerabilità dovranno essere inedite, mai divulgate in precedenza e relative ad una qualsiasi versione stabile o preliminare di Chrome o di uno dei suoi add-on.

Evans afferma che il premio in denaro può arrivare anche alla cifra di 1337 dollari se la falla si dovesse rivelare particolarmente grave o insidiosa.

Google è disposta a pagare non soltanto per le vulnerabilità, ma anche per quei bug che, pur non rappresentando una minaccia per la sicurezza, possono inficiare gravemente la stabilità e l’affidabilità del browser. Per ogni altra informazione sul programma si rimanda al Chromium Blog .

Alessandro Del Rosso

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dont feed the troll/dovella scrive:
    MA supponiamo che sia credibile
    E che davvero attraverso i Torrent il 99.9% del material scaricato sia coperto da copyright.E quindi?Vuol dire solo che è diventato questo il modo di distribuzione e fruizione dei contenuti multimediali in generale.La major e chi per loro si adeguino.Se due persone fumano sotto il cartello "divieto di fumare" gli fai la multa, se venti persone fumano sotto il cartello "divieto di fumare" chiedi loro di spostarsi, se duecento persone fumano sotto il cartello "divieto di fumare" togli il cartello. (Winston Churchill)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 04 febbraio 2010 11.38-----------------------------------------------------------
    • ruppolo scrive:
      Re: MA supponiamo che sia credibile
      Allora togliamo i cartelli stradali col limite di velocità.
      • dont feed the troll/dovella scrive:
        Re: MA supponiamo che sia credibile
        - Scritto da: ruppolo
        Allora togliamo i cartelli stradali col limite di
        velocità. O sostituiamolo con limiti + credibili, infatti.Ps. D'accordo contestare me, ma Churchill?
        • attonito scrive:
          Re: MA supponiamo che sia credibile
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          - Scritto da: ruppolo

          Allora togliamo i cartelli stradali col limite
          di

          velocità.
          O sostituiamolo con limiti + credibili, infatti.

          Ps. D'accordo contestare me, ma Churchill?per che da li a dire: "libera installazione di soft sui mac/iphone" e' un attimo. Ed a Ruppolo, non gli andrebbe giu' (ok ok, Ruppolo, non ho resistito :-) )
        • ruppolo scrive:
          Re: MA supponiamo che sia credibile
          - Scritto da: dont feed the troll/dovella
          - Scritto da: ruppolo

          Allora togliamo i cartelli stradali col limite
          di

          velocità.
          O sostituiamolo con limiti + credibili, infatti.

          Ps. D'accordo contestare me, ma Churchill?Forse il signor Churchill non aveva in mente azioni criminali, quando disse quelle parole...
          • credibili scrive:
            Re: MA supponiamo che sia credibile
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: ruppolo


            Allora togliamo i cartelli stradali col limite

            di


            velocità.

            O sostituiamolo con limiti + credibili,
            infatti.



            Ps. D'accordo contestare me, ma Churchill?

            Forse il signor Churchill non aveva in mente
            azioni criminali, quando disse quelle
            parole...Eppure adesso e' illegale, almeno nei locali pubblici...Quindi ?
          • dont feed the troll/dovella scrive:
            Re: MA supponiamo che sia credibile
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: dont feed the troll/dovella

            - Scritto da: ruppolo


            Allora togliamo i cartelli stradali col limite

            di


            velocità.

            O sostituiamolo con limiti + credibili,
            infatti.



            Ps. D'accordo contestare me, ma Churchill?

            Forse il signor Churchill non aveva in mente
            azioni criminali, quando disse quelle
            parole...Fumare dove è vietato è illegale tanto quanto scaricare materiale coperto da copyright."criminale" è invece un concetto diverso da illegale.Quando lo capirete sarà troppo tardi.
  • attonito scrive:
    perche si scarica pirata?
    o meglio, perche' si infrange una legge?Semplice, perche' la si ritiene stupida/irragionevole/ingiusta.Mutano i tempi, mutano usi e costumi.E' ragionevole arrestare una perche' in spiaggia sta in topples? no. O meglio, non nel 2010 ma 100 anni fa si.Tempi diversi, "comune sentire" diverso.E' ragionevole estendere i diritti di autore fino al 75esimo anno dalla morte dell'ultimo coautore? io non credo.
    • angros scrive:
      Re: perche si scarica pirata?
      - Scritto da: attonito
      o meglio, perche' si infrange una legge?

      Semplice, perche' la si ritiene
      stupida/irragionevole/ingiusta.

      Mutano i tempi, mutano usi e costumi.
      E' ragionevole arrestare una perche' in spiaggia
      sta in topples? no. O meglio, non nel 2010 ma 100
      anni fa
      si.
      Tempi diversi, "comune sentire" diverso.

      E' ragionevole estendere i diritti di autore fino
      al 75esimo anno dalla morte dell'ultimo coautore?
      io non
      credo.Quotone: tra l'altro, chi continua ad invocare il copyright in genere non è neanche l'autore: sono le major ed altri inutili parassiti che continuano a dire che il copyright è necessario: sì, è necessario per loro, perchè altrimenti dovrebbero andare a lavorare...
  • pippo potamo scrive:
    libertà o bavaglio
    Se la pirateria danneggia le Mayor e i lavoratori del settore, allora come mai il 2009 è stato chiusa dalle suddette con profitto dell'ordine di miliardi di dollaroni e profitti alle stelle?I film, si vanno a vedere nelle sale (per la grandezza dello schermo e il suoni)i libri, per il piacere di avere il libro e "sentire " le paginele canzoni si comprano anche in originale e si va ai concertie così via, forse tutto questo trambusto è per colpire la libertà di espressione e mettere il guinzaglio della dittatura a tutti noi.Un popolo ignorante è gestibile, un popolo con cultura e informazione è LIBERO, e fà tanta paura ai politici
    • collione scrive:
      Re: libertà o bavaglio
      bene, vedo che hai capitogli itagliani sono un mucchio di zoticoni, grassi e pelati che si eccitano guardando un gruppo di mutandoni in tv che guadagnano miliardi prendendo a calci una pallaovviamente ci sono anche persone positive ma sono troppo poche e hanno poco potere
  • AdessoBasta scrive:
    BASTA VEDERE QUELLO CHE SI VUOLE
    Se si vuole, per forza, far passare il messaggio: chiudiamo lo scambio torrent o P2P perché i contenuti sono illegali, lo si faccia pure.- il 99% di quello che viene scambiato con qualunque mezzo su internet rientra nella categoria film e spettacoli, giochi, musica e applicativi copiati illegalmente.CHIUDIAMO GLI ACCESSI ALLA RETE- il 99% di quello che sta in un pc di comuni utilizzatori, compreso il SO è spesso detenuto illegalmente. SMETTIAMO DI VENDERE PC- il 99% dei contenuti multimediali di un lettore mp3 o un hard disk multimediale sono illegali. SMETTIAMO DI VENDERE LETTORI MULTIMEDIALIE così supporti di memorizzazione CD/DVD, hard disk, memorie SD e USB.La pirateria è l'altra faccia del progresso e ha aspetti negativi ma anche positivi sufficientemente forti da trainare i mercati. INTEL, AMD, ma anche tutte le case produttrici di sw e hw USA e asiatiche non conterebbero nulla senza la pirateria. Microsoft sarebbe Picosoft senza la pirateria. Ovviamente c'è chi fa quasi esclusivamente le spese di questo fenomeno, ma paradossalmente non sono le case discografiche o cinematografiche. Sono gli utenti onesti costretti a sottostare a vincoli e limitazioni legali e materiali come DRM e protezioni, pagando il prodotto a prezzo pieno. Mentre i furbi hanno spesso un prodotto ancora più aperto e fruibile oltreche gratuito o quasi.
    • Abdreabont scrive:
      Re: BASTA VEDERE QUELLO CHE SI VUOLE
      Non hai capito... qui c'è puzza di nuovo balzello SIAE ....
    • ruppolo scrive:
      Re: BASTA VEDERE QUELLO CHE SI VUOLE
      - Scritto da: AdessoBasta
      - il 99% di quello che sta in un pc di comuni
      utilizzatori, compreso il SO è spesso detenuto
      illegalmente. SMETTIAMO DI VENDERE
      PCÈ esattamente quello che succederà, a partire da quest'anno.
      • angros scrive:
        Re: BASTA VEDERE QUELLO CHE SI VUOLE
        Non ti sembra esagerata, come trollata?Magari i fanboy Apple smetteranno di comprare pc e passeranno all'ipad, ma stai tranquillo che finchè ci sono in vendita computer (anche netbook o nettop, per il P2P vanno più che bene) che costano molto meno, e permettono di piratare, venderli sarà un affare molto redditizio.Non a caso i computer che hanno avuto più sucXXXXX sono sempre stati quelli che permettevano di piratare di più (commodore 64 e pc in cima alla lista)
  • Enok scrive:
    Indagine corretta
    Ho scaricato un file a caso ed era illegale.(Si, sono ironico)
  • MeX scrive:
    FAIL
    questa indagine é un OBVIOUS FAIL :)
    • collione scrive:
      Re: FAIL
      no, hanno solo preso qualche bella tangente per dire che bittorrent=mafia e quindi va chiuso
      • ciliani scrive:
        Re: FAIL
        - Scritto da: collione
        no, hanno solo preso qualche bella tangente per
        dire che bittorrent=mafia e quindi va
        chiusoAllora possiamo stare tranquilli: se in Italia si viene a sapere che bittorrent e' un interesse della mafia, faranno come minimo una leggina per proteggerlo.
      • MeX scrive:
        Re: FAIL
        ecco perché non ci sono i torrent del video di berlusconi e la statuetta del duomo! :D
  • Stefano scrive:
    M-Day
    io a questo punto proporrei l'm-Day; giornata della masturbazione. Diffondete, passa parola.
    • Boyager scrive:
      Re: M-Day
      Noi proponiamo la giornata della non-masturbazione, l'unica all'anno in cui facciamo una pausa. I Maya infatti avevano previsto tutto: secondo il calendario dell'accoppiamento, le donne arriveranno sulla Terra solo nel 2012 :$
  • pippo potamo scrive:
    totale
    46 % film14 % XXXXX14 % games10 % libri1 % vario46+14+14+10+1=85mancano all'appello 15%.............cosa e dove sono finiti?Fuma davvero crack il ricercatore
    • Lorenzo scrive:
      Re: totale
      Be' il 14% e'non classificato ... gia' solo questo e' strano e' altina come percentuale
      • pippo potamo scrive:
        Re: totale
        - Scritto da: Lorenzo
        Be' il 14% e'non classificato ... gia' solo
        questo e' strano e' altina come
        percentualeSe il 14% NON é CLASSIFICATA significa che è inutilizzabile dagli utenti o che il ricercatore ha volutamente estrapolato quella quota per favorire le Mayor e criminalizzare Bittorrent?Non è solo alta come quota ma stratosferica se la rapportiamo ai 1021 files classificati
    • Boyager scrive:
      Re: totale
      Pensate, 15%! 15 è il QI del ricercatore moltiplicato per l'altezza della piramide della Marmotta che incarta la cioccolata. Solo coincidenze? Noi crediamo di no.
  • chobin scrive:
    Beh ovvio...
    non c'era bisogno di uno studio per capire che il P2P nasce per scaricare roba pirata...Le cose open source e gratis si pigliano anche senza il p2p.. Anzi spesso dal sito diretto si fa anche prima.
    • angros scrive:
      Re: Beh ovvio...
      Il P2P con torrent ti velocizza il download, anche se lo pigli dal sito diretto; con il download tradizionale, infatti, se tanti cercano di scaricare lo stesso file, alcuni ci riusciranno, altri finiranno in coda, chi scarica divide la banda con altri (e quindi va lentissimo), e chi ha una connessione veloce non la sfrutta; con il download tramite torrent, chi ha una connessione veloce "passa avanti" agli altri (così può scaricare alla velocità massima), e gli altri scaricano da lui (avendo una connessione più lenta, anche se vanno al massimo della velocità non noteranno alcuna differenza); così, ognuno può scaricare alla velocità massima, e il sistema continua a funzionare anche se il server che contiene il file originale si blocca; questo sistema è ottimo, se hai un sito con poca banda (come spesso accade a chi diffonde programmi open source).
  • Petengy scrive:
    copyright
    certo che se metto un bel copyright sull'aria....... forse scopro che il 99%% della gente respira illegalmente ....
    • Enry scrive:
      Re: copyright
      certo che se sapessi cos'è il copyright non diresti una scemenza del genere.... ;-)
      • Petengy scrive:
        Re: copyright
        - Scritto da: Enry
        certo che se sapessi cos'è il copyright nonbeh se non sai cos'è cerca nel web... te lo devo spiegare io ?;)ciau BBello
  • CCC scrive:
    chi finanzia la princeton university?
    di sicuro i risultati di questo studio non sono influenzati dai donatori che finanziano di brutto la princeton university... vero?vediamo chi c'è...toh... bill, melinda e la fondazione gates...http://specials.slate.com/slate60/donors/william-h-bill-gates-iii/oh... bloomberg...http://specials.slate.com/slate60/donors/michael-bloomberg/e chissà chi altri
  • oibho scrive:
    maledetto internet
    "il 46 per cento corrisponde a film e show televisivi non XXXXXgrafici. A seguire c'è il XXXXX con il 14 per cento, il software e i videogame (ancora 14 per cento), la musica con il 10 e i libri elettronici con l'1 per cento. "hanno ragione i registi di film XXXXX... internet li sta spazzando via... solo il 14% ma siamo matti!E pensare che ai miei tempi il XXXXX era al 50/60 %Lo stato dovrebbe sovvenzionarli come Cinema d'essai!Vergognatevi, scaricate anche il XXXXX non vedete solo i filmini di youporn...oopss... rileggendo l'articolo dovrebbe essere una statistica seria ... scusate
  • LuNa scrive:
    1021 file
    ?????e che cacchio vuoldire una statistica in questi termini ?questo ricercatore prima studi statistica, poi faccia paragoni.1021 ????? ma se i file in circolazione, sono buono, sono qualche milione (ma sono miliardi) ha preso un campione completamente NON significativo.che ricerca completamente sballata ma che senso ha.
    • TuttoGratis scrive:
      Re: 1021 file
      Mi sa che il crack non lo fuma solo Morgan....
      • Uno a Caso scrive:
        Re: 1021 file
        Non si parla del fatto che Linux è quasi del tutto distribuito via torrent..
        • LuNa scrive:
          Re: 1021 file
          anche. onestamente non ho idea di quanto sia il traffico relativo alle distribuzioni, ma sicuramente ne costituisce parte. e venirmi a dire che torrent è TUTTO pirata dimostra pienamente che la ricerca vale zero.
          • collione scrive:
            Re: 1021 file
            che ti aspetti da ricerche finanziate dalle major?comunque 1021 file è un campione statistico pari a zerose questi a Princeton fanno statistica così, beh, siamo messi maluccio :D
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: 1021 file
      Agree. Infatti stavo pensando di farla io, una statistica, a partire dai contenuti indicizzati sui principali tracker BT pubblici e quelli privati a cui ho acXXXXX. Che sono due ma sono belli massicci :-D
      • Francesco scrive:
        Re: 1021 file
        E' materiale ottimo per uno dei tuoi ottimi articoli su PIPubblicala anche come ricerca, che ne dici? ;)
      • LuNa scrive:
        Re: 1021 file
        sicuramente viene meglio la tua che quella di questo tizio al soldo delle etichette. non ci vuole tanto, a far meglio di questo signore.
      • Marco Girardi scrive:
        Re: 1021 file
        Pero' poi pubblicale lo stesso, se dalla statistica viene fuori che dai tracker che frequenti, il 99% e' pr0n! :D
    • Francesco scrive:
      Re: 1021 file
      Purtroppo questa ricerca, condotta male, sarà strumentalizzata dalle major, dai media, dai governanti miopi e in cerca di consensi in tempo zero.Che amarezza :(:( :( :(
    • poiuy scrive:
      Re: 1021 file
      In realtà erano 1024, ma poi si è accorto che 3 dei contenuti in esame erano i XXXXX che stava scaricando lui per capire come funziona bittorrent...
    • pippo raudo scrive:
      Re: 1021 file
      balle, l'auditel e' composto da 5000 famiglie e rappresenta 60 milioni di persone
      • Fragy scrive:
        Re: 1021 file
        - Scritto da: pippo raudo
        balle, l'auditel e' composto da 5000 famiglie e
        rappresenta 60 milioni di
        personeE pensi che le statistiche auditel siano corrette? Aggiungi a questa statistica anche gli exit pool (pool è voluto perchè non vorrei violare qualche copy :-) )
      • ciufolo scrive:
        Re: 1021 file
        in ogni caso5000 / 60M
        1021 / 108.50M (fonte isohunt)
    • MrWolf scrive:
      Re: 1021 file
      Statisticamente, se selezionato casualmente, il campione di 1021 files è ampiamente sufficiente per avere un buon intervallo di confidenza, ossia risultati che non si discostano di molto dalla situazione reale. Poteva farne uno più piccolo, ma evidentemente volevano essere sicuri di avere campioni significativi anche per le diverse tipologie.Altro discorso sulla metodologia di analisi delle violazioni del copyright (si è supposto di base che tutto violasse il copyright, cercando poi i casi certi di non violazione) e i risultati ricavati, che probabilmente sono esagerati.
  • DAVIDE PAPAS scrive:
    MENOMALE
    O MENOMALE CHE C'È STO Sahi SE NO CHI LO SAPEVA CHE È TUTTO COPIRIGHTTATO!
  • Cavallo Pazzo scrive:
    Non degni
    Per quanto riguarda a me, i contenuti protetti da copyright dovrebbero essere eliminati dai torrent, non sono degni di sfruttare le tecnologie moderne per diffondersi, rimangano pure in qualche cassetto o ad ammuffire sugli scaffali dei negozi.
  • G,G scrive:
    legale, illegale e X
    vi è anche una certa quantità di materiale che è protetto da copyright ma sarebbe impossibile reperire con altri mezzi. Ad esempio l'abandonware o le serie tv che non vanno in onda in italia, o che sono andate in onda troppi anni fa e per le quali non esce la collana in edicola...Si lo so scaricare quelle cose è lo stesso illegale, ma se non mi è data la possibilità di pagare una cosa non la pago!
    • MeX scrive:
      Re: legale, illegale e X
      quindi se ti entro in camera e ti rubo l'album panini dell'87 siamo a posto? :)
      • pinco pallino scrive:
        Re: legale, illegale e X
        - Scritto da: MeX
        quindi se ti entro in camera e ti rubo l'album
        panini dell'87 siamo a posto?
        :)Credo che l'esempio che avresti dovuto fare dovrebbe essere stato:"quindi se dalla finestra di casa mia fotografo le pagine dell'album panini dell'87 che tu hai appiccicato alle finestre di casa tua siamo apposto?"
        • Reolix scrive:
          Re: legale, illegale e X
          - Scritto da: pinco pallino
          - Scritto da: MeX

          quindi se ti entro in camera e ti rubo l'album

          panini dell'87 siamo a posto?

          :)

          Credo che l'esempio che avresti dovuto fare
          dovrebbe essere
          stato:
          "quindi se dalla finestra di casa mia fotografo
          le pagine dell'album panini dell'87 che tu hai
          appiccicato alle finestre di casa tua siamo
          apposto?"anche senza "appiccicare" niente alle finestre saremmo apposto visto che non c'è sottrazione de facto ma mancanza di profitto di chi lo stampa il che è tutto dire.....
        • MeX scrive:
          Re: legale, illegale e X
          ok, quindi ti va bene se entro in casa tua per fare una copia fedele del tuo album?
          • markoer scrive:
            Re: legale, illegale e X
            - Scritto da: MeX
            ok, quindi ti va bene se entro in casa tua per
            fare una copia fedele del tuo
            album?Io te lo regalo se vuoi. Mi ricordo ancora quel maledetto Castellini portiere del Napoli, che non trovavo mai :-)
    • guerriglia scrive:
      Re: legale, illegale e X
      attenzione: ILLEGALE è un termine sotto stretto copyright, riferentesi ad azioni del presente governo, sperabilmente non copiabili o riproducibili. Il termine originario, rivendicato per 75 anni dalla gang Craxi, ha una sua origine precisa ed è certificata dal teorema di B.G.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2010 20.54-----------------------------------------------------------
      • G,G scrive:
        Re: legale, illegale e X
        il mio primo contributo a nonciclopedia:20 gennaio, Milano - Manifestazione in favore di Bottino Craxi; tra i cori segnaliamo "Craxi è vivo e ruba insieme a noi!"PS. B.G.???
      • G,G scrive:
        Re: legale, illegale e X
        Ti avevo risposto... solo che evidentemente non si può fare satira su P.I.spero solo che non facciano scrivano più articoli sulla libertà della rete...qualcuno di p.i. che mi spieghi il motivo della moderazione???Ps.B.G.?
  • TuttoGratis scrive:
    Ma...
    C'era bisogno di un indagine ?
  • Sarcastic scrive:
    Inaudito!!!!
    ...contenuti (musica, film, video) scambiati senza autorizzazione... per il 99 per cento del totale... Inaudito!!!Bisogna assolutamente eliminare quel 1% rimanente... :-D :-D :-D :-D
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: Inaudito!!!!
      Assolutamente no... io sul P2P ci scarico le ISO di software gratuito. Tra le altre cose :-D
      • zi_o_zio scrive:
        Re: Inaudito!!!!
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        Assolutamente no... io sul P2P ci scarico le ISO
        di software gratuito. Tra le altre cose
        :-DPuoi sempre scaricare al 101% @^Ciao
      • pentolino scrive:
        Re: Inaudito!!!!
        pure io, quando è disponibile scelgo sempre il download via torrent, anche per file più piccoli di una iso
      • markoer scrive:
        Re: Inaudito!!!!
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        Assolutamente no... io sul P2P ci scarico le ISO
        di software gratuito. Tra le altre cose
        :-DSì ma evita di abbreviare BitTorrent con "BT", che sarebbe poi British Telecom.(abbastanza ironico, se uno ci pensa :-))Questa mania di usare gli acronimi - sbagliati poi :-)Cordiali saluti
        • Alfonso Maruccia scrive:
          Re: Inaudito!!!!
          No, adoro gli acronimi (un pò meno gli acrostici) quindi BT FTW :-P
          • markoer scrive:
            Re: Inaudito!!!!
            - Scritto da: Alfonso Maruccia
            No, adoro gli acronimi (un pò meno gli acrostici)
            quindi BT FTW
            :-PSì ma non BT, please :-)
    • Valeren scrive:
      Re: Inaudito!!!!
      Ma infatti: chi ha messo sul tracker una demo? :DCerto che a 'sti geni l'idea che:1) tra iTunes ed altri, la musica si può anche pagare un prezzo equo;2) non ha senso mettere un singolo mp3 su BTproprio non è balenata?
    • doyoulikeme scrive:
      Re: Inaudito!!!!
      Quoto, quell'1% sta minando le fondamenta dell'illegalità....Scherzo, comunque io da BT ho scaricato circa 2 tera di materiale originale in un annetto.Sono iso e immagini virtuali di sistemi open source, che scarico per me e per amici.Possibile che sia solo l'1% tutta quella roba??Se prendi i 5 dvd di debian (5 per i386, 5 per amd64) sono 50GB di materiale tutto legale. Con una banda veloce ci metti di meno a scaricarti il file che a masterizzarlo...
      • DarkOne scrive:
        Re: Inaudito!!!!
        - Scritto da: doyoulikeme
        Quoto, quell'1% sta minando le fondamenta
        dell'illegalità....

        Scherzo, comunque io da BT ho scaricato circa 2
        tera di materiale originale in un
        annetto.
        Sono iso e immagini virtuali di sistemi open
        source, che scarico per me e per
        amici.

        Possibile che sia solo l'1% tutta quella roba??
        Se prendi i 5 dvd di debian (5 per i386, 5 per
        amd64) sono 50GB di materiale tutto legale. Con
        una banda veloce ci metti di meno a scaricarti il
        file che a
        masterizzarlo...Su appena 1000 campioni (scelti ad HOC sicuramente) puoi immaginarti quanto sia attendibile questa statistica :)
    • matteo scrive:
      Re: Inaudito!!!!
      ma che bravo...
  • DarkOne scrive:
    Lettura della statistica
    Da parte delle major: "Abbiamo dato una bella botta alla musica illegale con i millemila processi, adesso passiamo a denunciare la gente sui film"Analista serio: "La musica inizia ad essere libera di DRM e viene venduta di più nei canali ufficiali. I film (venduti solo nei negozi per la stragrande maggioranza dei casi) sono tuttavia protetti da pesanti sistemi di DRM, così come i giochi, la cui situazione è anche peggiore.Non è che questo DRM dovrebbe essere rivisitato?"
    • falla una scrive:
      Re: Lettura della statistica
      le serie tv prese dalla tv sono illegali?
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Lettura della statistica
        - Scritto da: falla una
        le serie tv prese dalla tv sono illegali?Si, è illegale anche videoregistrarle e se noleggi un film e siete in 5 in famiglia dovete tirare a sorte e mandarne fuori di casa uno perchè sopra le 4 persone non è più riproduzione privata. Mi raccomando abbassa anche il volume dello stereo, non sia mai che qualcun'altro oltre te possa udire ciò che ascolti.
        • Ridotto_all a_fame scrive:
          Re: Lettura della statistica
          - Scritto da: DarkSchneider
          - Scritto da: falla una

          le serie tv prese dalla tv sono illegali?

          Si, è illegale anche videoregistrarle e se
          noleggi un film e siete in 5 in famiglia dovete
          tirare a sorte e mandarne fuori di casa uno
          perchè sopra le 4 persone non è più riproduzione
          privata. Mi raccomando abbassa anche il volume
          dello stereo, non sia mai che qualcun'altro oltre
          te possa udire ciò che
          ascolti.Il dramma vero è che purtroppo non scherzi....Ci trattano proprio come bancomat senza cervello.
          • DarkOne scrive:
            Re: Lettura della statistica
            - Scritto da: Ridotto_all a_fame
            Il dramma vero è che purtroppo non scherzi....
            Ci trattano proprio come bancomat senza cervello.*Si lamentano della pirateria poi...
        • Francesco_Holy87 scrive:
          Re: Lettura della statistica
          http://www.youtube.com/watch?v=S2NozrXup_M :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 02 febbraio 2010 16.01-----------------------------------------------------------
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Lettura della statistica
            No Youtube da qui, mi sono inviato il link e me lo riguardo da casa...
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Lettura della statistica
            Modificato dall' autore il 02 febbraio 2010 16.01
            --------------------------------------------------Eheheh! Non male, aspetta che tutto passi per HDMI e fine del problema.
        • Schweinstei ger scrive:
          Re: Lettura della statistica
          - Scritto da: DarkSchneider
          - Scritto da: falla una

          le serie tv prese dalla tv sono illegali?

          Si, è illegale anche videoregistrarle La videoregistrazione per uso personale è lecita.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Lettura della statistica
            - Scritto da: Schweinstei ger
            - Scritto da: DarkSchneider

            - Scritto da: falla una


            le serie tv prese dalla tv sono illegali?



            Si, è illegale anche videoregistrarle

            La videoregistrazione per uso personale è lecita.Ho volutamente esagerato (ma non troppo), tuttavia nmi pare di ricordare che l anormativa fosse assurdamente restrittiva anche per la videoregistrazione personale. Correggimi se sbaglio.
        • Guybrush scrive:
          Re: Lettura della statistica
          - Scritto da: DarkSchneider
          - Scritto da: falla una

          le serie tv prese dalla tv sono illegali?

          Si, è illegale anche videoregistrarleNon proprio.Puoi videoregistrare, ma non puoi archiviare la copia videoregistrata o rischi una multa.
          e se
          noleggi un film e siete in 5 in famiglia dovete
          tirare a sorte e mandarne fuori di casa uno
          perchè sopra le 4 persone non è più riproduzione
          privata.Non sono proprio 4 (il limite e' un po' piu' alto, tipo 10 o 12, adesso non ricordo) pero' si, e' cosi'.
          Mi raccomando abbassa anche il volume
          dello stereo, non sia mai che qualcun'altro oltre
          te possa udire ciò che
          ascolti.Ghghghghgh vero, in teoria oltre a "rumori molesti" rischi la denuncia per riproduzione abusiva di opera protetta...che bel paese l'italia eh?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 03 febbraio 2010 06.44-----------------------------------------------------------
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Lettura della statistica
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2801474&m=2802887#p2802887Come detto sopra. Ho esagerato... Ma non troppo!
          • AlessioC scrive:
            Re: Lettura della statistica
            - Scritto da: Guybrush
            Puoi videoregistrare, ma non puoi archiviare la
            copia videoregistrata o rischi una
            multa.Mmm... questa interpretazione da dove viene?La norma di riferimento in quanto a "videoregistrazione" volgarmente intesa è l'art. 71-sexies della legge sul diritto d'autore e tale norma non pone affatto divieti di "archiviazione".Ciao
          • Abner scrive:
            Re: Lettura della statistica
            - Scritto da: Guybrush
            Non proprio.
            Puoi videoregistrare, ma non puoi archiviare la
            copia videoregistrata o rischi una
            multa.Allora se scarico una versione registrata dalla tv, la guardo e poi la cancello non commetto reato?
      • Francesco_Holy87 scrive:
        Re: Lettura della statistica
        No non sbagli, Mediaset ha denunciato Youtube.Però non mi interessa: se un film che fa in tv mi piace, lo registro punto e basta, alla faccia di chi me lo vieta!
      • bibop scrive:
        Re: Lettura della statistica
        http://www.attivissimo.net/diritti/copia_p2p/i_miei_diritti.htmno e' LEGALISSIMO videoregistrare una trasmissione di cui hai il diritto di visione... rai/mediaset e se hai pagato sky/digitaleterrestreapagamento ma la copia la devi fare tue' illegale mettere su internet alla visione pubblica un contenuto su cui non hai dirittie' illegale scaricare da internet un episodio di "damages/smallville/lost/****quello_che_ti_pare" trasmesso il giorno prima negli stati uniti...e' illegale prestare una videocassetta registrata a terzisui giochi per la psx c'era scritto che era vietato prestarli e rivenderli... ma onestamente poco mi interessa al tempo l'ho rivenduta ancora in garanzia, la psx:P
Chiudi i commenti