Un film interattivo di Black Mirror per Netflix?

Si chiamerà Black Mirror: Bandersnatch e sarà un film interattivo prodotto da Netflix: potrebbe arrivare in streaming già il 28 dicembre.

“Spiazzante, anticonformistico, intellettuale, cupo”, questa la descrizione di Black Mirror: Bandersnatch riportata nella scheda di Netflix relativa a quello che potrebbe essere un film interattivo in arrivo sulla piattaforma di streaming già entro la prossima settimana: indiscrezioni parlano di un debutto fissato per il 28 dicembre. Lo scorso anno la quarta stagione arrivò il 29 dicembre.

Netflix e il film interattivo su Black Mirror

Gli spettatori potrebbero dunque scegliere in che modo controllare l’evoluzione della trama, un po’ come già visto con Puss in Book: Trapped in an Epic Tale (Il Gatto con gli Stivali: Intrappolato in una Storia Epica), ma si spera con risultati qualitativi migliori. La scheda del contenuto sulla piattaforma mostra come immagine in evidenza una raccolta di fotogrammi tratti dagli episodi delle stagioni precedenti e un’indicazione alquanto particolare sulla durata: 2 minuti. Ad accompagnare il tutto il breve testo “Torno subito”, forse un riferimento all’episodio “Torna da me” della seconda stagione.

Black Mirror: Bandersnatch

Tra ambientazioni sci-fi e scenari distopici, Black Mirror si è rivelata una delle serie di maggior successo e più discusse tra quelle lanciate negli ultimi anni, anche grazie alla varietà delle situazioni rappresentate, senza dimenticare lo stile sempre diverso della narrazione grazie alla scelta di affidare ogni episodio a un regista differente. Intelligenza artificiale, cybersecurity, droni, propaganda politica, videosorveglianza, social network e privacy alcuni dei temi trattati, tutti oggi più che mai di attualità.

Bandersnatch

Il nome del contenuto sembra poter essere riferito a un videogame sviluppato da Imagine Software per ZX Spectrum, mai pubblicato e poi trasformato in Brataccas, rilasciato nel 1986 da Psygnosis (team nato dalle ceneri di Imagine Software) su Amiga, Atari ST e Mac. Bandersnatch è anche il nome di un personaggio immaginario dell’universo creato da Lewis Carroll che compare nei romanzi “Attraverso lo specchio” e “La caccia allo Snark”.

Stando alle informazioni che circolano in Rete, le riprese sarebbero avvenute nell’aprile scorso a Croydon, un borgo a sud di Londra.

Per quanto riguarda invece la quinta stagione della serie, Netflix ha confermato l’intenzione di realizzarla nel maggio scorso, ma il suo debutto sembra ancora lontano.

Fonte: Netflix

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti