Finanziaria, più DTT meno IRPEF

Un emendamento alla Finanziaria agevola l'acquisto di televisori con decoder incorporato. Applaudono i consumatori di MDC, che sollecitano la RAI. Preoccupata Adiconsum: rimangono aperti tutti i problemi per gli utenti

Roma – Il Governo ha deciso che gli italiani in regola con il canone RAI potranno acquistare televisori dotati di decoder integrati per il DTT, la tv digitale terrestre, detraendo l’importo dall’IRPEF. Ieri è stato inserito un emendamento ad hoc nella legge Finanziaria, in discussione in questi giorni in Parlamento. Immediata la reazione dei consumatori.

Secondo MDC , Movimento Difesa del Cittadino, gli incentivi lasceranno al cittadino “la scelta sulla piattaforma tecnologica. Ciò permetterà uno sviluppo importante delle nuove tecnologie spingendo anche i fornitori di contenuti a proporre ai telespettatori programmi più interessanti e più intelligenti”. MDC ricorda che negli ultimi anni si è battuto contro la Legge Gasparri “che ha regalato ai produttori di decoder per il DTT contributi statali pari a circa 220 milioni di euro in due anni e che garantiva sulla nuova tv digitale terrestre un nuovo monopolio (Rai, Mediaset e La7)”.

Antonio Longo, presidente di MDC, sostiene in una nota che “finalmente pare che il governo si stia muovendo verso i cittadini, favorendo nello stesso tempo il passaggio del Paese alle tecnologie digitali più ampiamente intese (satellitare, terrestre, banda larga, UMTS)”. Secondo MDC, questi sviluppi dovrebbero indurre la RAI ad accelerare sul fronte del DTT “che la vede clamorosamente in ritardo, sia per quanto riguarda la copertura del segnale che per la novità dei contenuti”.

La vede in modo decisamente diverso il segretario generale di Adiconsum , Paolo Landi, che in una lettera al ministro delle Comunicazioni Paolo Gentiloni si dice preoccupato per la metodologia seguita fin qui nella transizione al DTT. Secondo Adiconsum i nuovi incentivi all’acquisto sono “una ulteriore conferma di questa metodica che non affronta i problemi che oggi hanno i consumatori che già sono in possesso di dispositivi atti alla fruizione del digitale”.

L’associazione dei consumatori rileva il rischio per molti di rimanere senza televisione , in quanto la definizione delle regole per la tv digitale è prevista entro il 28 febbraio ma già dal primo marzo 2007 in Sardegna e Valle D’Aosta verranno chiuse tre reti analogiche. “Diventa quindi impellente risolvere la questione del marchio Digital Ready immediatamente – spiega Landi – per dare la possibilità, oggi, ai produttori, di mettere al più presto in commercio prodotti conformi alle vere necessità dei consumatori”.

Il motivo è semplice, secondo Adiconsum, in quanto “la tanto auspicata neutralità tecnologica infatti, al momento è solo teorica”. “Con il ricevitore satellitare – spiega Landi – è oggi impossibile vedere i canali in chiaro attualmente trasmessi in analogico, perché alcuni programmi Rai e Mediaset, non disponendo dei diritti per l’estero, sono obbligatoriamente criptati; La7 e MTV sono invece visibili esclusivamente agli abbonati Sky”.

Ciò significa che il consumatore che desidera utilizzare la Tv digitale in chiaro è obbligato a dotarsi del solo decoder terrestre che però, a causa dell’attuale scarsa copertura del segnale digitale, diventa spesso inutilizzabile. “Senza regole – osserva Landi – un sintonizzatore digitale terrestre solo “zapper”, renderebbe i nuovi televisori meno avanzati, tecnologicamente, di quelli analogici, perché impedirebbe, per esempio, la realizzazione del televideo e di tutte le altre informazioni accessorie che il digitale “Full DTT” può offrire”. In buona sostanza, sottolinea Adiconsum, lo spegnimento del segnale analogico si potrebbe tradurre in una cessazione, parziale o totale, del servizio televisivo .

Adiconsum chiede quindi a Gentiloni di accelerare al massimo l’emanazione del decreto relativo alle caratteristiche tecniche degli apparati per la ricezione della Tv digitale, in modo che sia possibile consentire all’industria la messa in vendita degli apparati che soddisfino il marchio “Digital Ready” per il primo Gennaio 2007, e consentire ai consumatori delle aree “All digital” di essere pronti allo switch-off il 1 Marzo 2007, “senza alcuna ripercussione”, sottolinea l’Associazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • JURM Ben ISman scrive:
    E' SE LA VIA DELL'ASCENSIONE IN CORPO...
    E' SE LA VIA DELL'ASCENSIONE IN CORPO, MENTE, ANIMA E SPIRITO RIENTRASSE NEL DISEGNO DI JESUS CRISTUS PER LUMANITA ? Io ne sono convinto ! Io ne sono certo !Ciò che è stato sarà di Nuovo, al Tramonto dei nostri Tempi, al Sorgere di una Nuova Terra in un Nuovo Cielo per una Nuova Umanità Ri Voluzio Nata. ( Si faccia tutti ritorno in piena Fede a NOSTRO PADRE DIO LUNICO IN SPIRITO UNIVERSO. )L'Umanità è pronta nella sua ulteriore Ciclica Ri - genera - azione, si perpetui la Nuova Umanità Purificata e proiettata a Nuova VITA in un Nuovo Cielo e in una Nuova Terra. Benedico ogni Singola Anima e tutti i Popoli della Terra.IN NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO GENERATORE DI MARIA MADRE DI DIO, COSI SIA.Ri - Appaia il ritorno della Croce nei Cieli, ciò che è stato sarà di Nuovo, resti in noi la Consapevolezza di Essere LA CREAZIONE DI DIO LUNICO IL SUPREMO LONNIPOTENTE in Spirito Universo quale Vero DIO nostro UNICO CREATORE.JESUS CRISTUS sia su tutti noi, anticipa il tuo Ritorno, GESU ti imploriamo, mea culpa mea culpa mea grandissima culpa.Facciamo tutti Ritorno in DIO. SI INVOCHI, LO SPIRITO UNIVERSALE CRISTICO INFINITO SUGLI UOMINI.La Battaglia Finale degli Spiriti è già in Atto, IL REGNO DI DIO TRIONFERA' sul regno dei demoni, Fratelli in DIO non abbiate paura, con GESU SIGNORE nei nostri cuori non abbiamo motivo di avere paura, JESUS CRISTUS SIGNORE E SALVATORE NOSTRO UNICO CREATORE ci tiene a sua Cura e Protezione.IL Pianeta dellattraversamento chiamato anche SECONDO SOLE formerà con lorbita sua e della Terra una Croce simbolo nei cieli causando sconvolgimenti e spostamento dellasse Terrestre. Sia LAscensione nei Cieli per i Figli di DIO.Prepariamoci ad accogliere gli Eventi, inizino i Canti e le Danze di Liberazione dalle paure e dalle angosce Umane, Un Nuovo RI - Inizio dellUmanità che dalla Jèrusalem nei cieli Purificata e in Terris Reinserita, sta, per porsi in essere.Gloria alla Jèrusalem Celeste nei Cieli e alla Nuova Umana esperienza in Terris.Scenda sulla Terra lo Spirito Cristico Cosmico di Pace e Amore Infinito in noi. DIO IN NOI, DIO TRA DI NOI IN DIO UNIVERSO.LUMANITA IN JESUS CRISTUS E LA VERA SPOSA DEL SIGNORE. VENGA IL REGNO DI DIO IN TERRA VENGA IL SUO REGNO.JURM Ben ISman ( ROMA provincia li 11 - 11- 2009 - 22.11 )CATALIZZAZIONE DEL NUOVO UMANESIMO NASCENTE. DIO IN NOI, DIO TRA DI NOI IN DIO UNI VERSO .DALLA SANTA CASA INTERIORE DELLO SPIRITO DIVINO NEL PONTE AUREO DI CONGIUNZIONE UNITARIA DELLE FEDI E DELLE RELIGIONI, SI AUSPICA, LA CREAZIONE DEL NUOVO MONDO CHE VERRA. Per il bene della Santa ricomposizione dellumanità LIDDIO UNO LUNICO LASSOLUTO, VOGLIA, che le Altezze Celesti e Terrene prendano in dovuta considerazione quanto segue e ponga il tutto in essere, CHE LIDDIO UNO LO VOGLIA e che le Forze Celesti Veglino sulla Umanità e sulla Terra.E il momento dellUmana Ascensione in Corpo Mente Anima e Spirito alla Jèrusalem Celeste nei Cieli, essa, ci appartiene come il Cielo ci appartiene.ps NEL NOSTRO PASSAGGIO PROSSIMO TRASCENDENTALE, amati Fratelli, è tutto molto chiaro vedete, è andata come andata e non possiamo farci niente. Gustiamoci i restanti sprazzi di vita terrena conosciuta avendo cura di non farci ulteriore male tra di noi, amiamoci l'un l'altro tenendo a mente, che, NOI SIAMO UNO IN DIO PADRE NOSTRO ONNIPOTENTE CHE CI TIENE A SUA CURA E PROTEZIONE. L' Ascensione nei Cieli in Corpo, Mente, Anima e Spirito ci Salverà dall'annientamento per poi essere Reinseriti sulla Terra.Una volta Purificati e Rigenerati, noi saremo tramite la Divina Discensione di nuovo SOPRA la SUPERFICE della Nostra Meravigliosa Nuova Terra Rigenerata e in un Nuovo Cielo Inseriti. Si Preghi con Fervida Fede in DIO UNO ONNIPOTENTE, in attesa della Venuta del Signore Jesus Cristus nostro Salvatore. Spiritualmente, Johannes il CatalizzatoreIN NOME DEL PADRE, DEL FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO GENERATORE DI MARIA MADRE DI DIO, COSI' SIA. ( Dove nella Tradizione più antica implica che lo Spirito Santo possa coincidere con il principio Generatore Femminile )Johannes il Catalizzatore: sta, Simbolicamente a magnete di attrazione e trasmissione ossia a catalizzatore Spirituale all'idea stessa nello Spirito Umano che aderisca all'adesione Cosmico Universale del progetto Divino di Ascensione in corpo, mente, anima e spirito. Fraternamente e spiritualmente, Johannes.www.unionereligionijurm.com
  • Anonimo scrive:
    noi siamo contro la censura
    e ne abbiamo ben dondehttp://ellenbogens.wordpress.com
  • Anonimo scrive:
    Grazie da don Fortunato Di Noto
    E' dal 1996 che seguo Punto Informatico, e più volte abbiamo colloquiato con Paolo Deandreis. Come al solito...avete ridotto una questione legata alle offese ai disabili, agli anziani, beffeggiati e offesi pubblicamente da soggetti che scrivono in un Forum "pubblico", ad una questione di religione e di libertà di espressione. Gli stessi utenti dell'ADUC hanno ripetutamente, costantemente protestato con i responsabili.Mi dispiace molto che non conosciate il lavoro quotidiano del sottoscritto e di centinaia di volonatari di Meter, un lavoro "reale" nei confronti delle famiglie e dei loro bambini vittime di abusi, di maltrattamento; dell'impegno in Romania, in Africa, in Belgio, per le strade di Milano o di Gela in aiuto alle babyprostitute e dei bambini abbandonati per le strade a fare gli accattoni. Le piccole, ma tante speranza e aiuti offerti. Mi dispiace che non sapete della tolleranza zero nei confronti dei preti che si macchiano di così tanto peccato e crimine. Mi dispiace che sempre, comunque, vi ponete in un atteggiamento di attacco.... pazienza...Vi ringrazio per le ripetute offese nei miei riguardi attraverso questo stesso forum...di molti.... non preoccupatevi non vi denuncio, nè tantomeno invoco la censura.... dimenticavo....credo di non aver mai offeso qualcuno....sta qui la differenza.....pazienza, già molta pazienza.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie da don Fortunato Di Noto
      Non è corretto però dire che tutti qui offendono. Chi offende scredita anche gli altri, che pure possono non essere d'accordo su alcune iniziative del prete e perfino avere ragione. Ma li scredita agli occhi di chi confonde volutamente le cose
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie da don Fortunato Di Noto
        Siamo i Bambini di Satana.Avendo subito anche noi un attacco di Don Fortunato di Noto http://www.bambinidisatana.com/meter.htm , abbiamo visto la celerità con la quale questo prete ottiene l'ausilio della magistratura. Sono stati più veloci loro a mandarci la polizia postale nei nostri uffici che noi a moderare un messaggio (di cui non conosciamo nemmeno la natura) presente sul nostro forum. Tenete presente che moderiamo il forum quotidianamente, tanto che abbiamo ipotizzato che Don di Noto sia più presente in forum di quanto lo siamo noi (o il messaggio l'ha messo lui, oppure è sempre li). I provvidimenti che prende la magistratura in questi casi è quella di perseguire chi fisicamente ha postato il messaggio (l'utente) e notificare al provider e agli amministratori del sito il sequestro della pagina, a noi hanno chiuso direttamente la directory del forum non essendo capaci di rimuovere il messaggio, per nostra fortuna abbiamo risolto con il backup del database altrimenti avremmo perso migliaia di messaggi e registrazioni degli utenti (più i soldi per un viaggio a Catania @^ ).La domanda ci sorge spontanea, ma non avrebbe fatto prima a spedire un e-mail con su scritto che sul forum è presente un messaggio non gradito? Abbiamo e-mail apposta per questo tipo di evenienza, quindi l'associazione Meter è poco competente anche sul monitorare perchè se obiettivamente avesse monitorato il nostro sito le avrebbe trovate. Noi consideriamo questi atteggiamenti gravi perchè sono attacchi alla libertà di espressione, teniamo presente che la libertà di espressione è internet, internet è la gente, la curia non è un organo competente perchè il nostro è uno stato Laico. Dal nostro punto di vista sarebbe utile una mobilitazione tipo distribire in rete tutto ciò che è stato censurato su siti gratuiti, all'estero, ecc...Marco Dimitri - Andrea Pasciuta
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Grazie da don Fortunato Di Noto
          - Scritto da:
          Siamo i Bambini di Satana.
          Avendo subito anche noi un attacco di Don
          Fortunato di Noto
          http://www.bambinidisatana.com/meter.htm ,
          abbiamo visto la celerità con la quale questo
          prete ottiene l'ausilio della magistratura. Sono
          stati più veloci loro a mandarci la polizia
          postale nei nostri uffici che noi a moderare un
          messaggio (di cui non conosciamo nemmeno la
          natura) presente sul nostro forum. Tenete
          presente che moderiamo il forum quotidianamente,
          tanto che abbiamo ipotizzato che Don di Noto sia
          più presente in forum di quanto lo siamo noi (o
          il messaggio l'ha messo lui, oppure è sempre li).
          I provvidimenti che prende la magistratura in
          questi casi è quella di perseguire chi
          fisicamente ha postato il messaggio (l'utente) e
          notificare al provider e agli amministratori del
          sito il sequestro della pagina, a noi hanno
          chiuso direttamente la directory del forum non
          essendo capaci di rimuovere il messaggio, per
          nostra fortuna abbiamo risolto con il backup del
          database altrimenti avremmo perso migliaia di
          messaggi e registrazioni degli utenti (più i
          soldi per un viaggio a Catania @^
          ).
          La domanda ci sorge spontanea, ma non avrebbe
          fatto prima a spedire un e-mail con su scritto
          che sul forum è presente un messaggio non
          gradito? Abbiamo e-mail apposta per questo tipo
          di evenienza, quindi l'associazione Meter è poco
          competente anche sul monitorare perchè se
          obiettivamente avesse monitorato il nostro sito
          le avrebbe trovate. Noi consideriamo questi
          atteggiamenti gravi perchè sono attacchi alla
          libertà di espressione, teniamo presente che la
          libertà di espressione è internet, internet è la
          gente, la curia non è un organo competente perchè
          il nostro è uno stato Laico. Dal nostro punto di
          vista sarebbe utile una mobilitazione tipo
          distribire in rete tutto ciò che è stato
          censurato su siti gratuiti, all'estero,
          ecc...

          Marco Dimitri - Andrea PasciutaAvete tutta la mia solidarietà. Come suggerimento direi che al fine di evitare che questo signore continui ad abusare delle forze dell'ordine per le sue crociate di spostare i vostri server all'estero. Sarà per loro molto più difficile imporre la censura e saranno costretti a passare attraverso di voi per chiedere la rimozione di commenti poco civili... esattamente come _dovrebbe_ essere.Se ti chiedi perché la magistratura sia tanto celere quando Di Noto apre bocca... a questo non ti so proprio rispondere... è veramente una cosa _strana_ che andrebbe indagata in modo serio da qualcuno che sia superpartes... così come è _strano_ che un prete senza alcuna qualifica sia menzionato fra il gruppo di "esperti" della Polizia di Stato.Ripeto, ci sarebbe bisogno di una bella inchiesta su questo punto.Comunque, il fatto che siano passati subito al sequestro senza prima passare da una normale e civile richiesta via email dimostra la loro cattiva fede, spero che il caso sollevato dall'ADUC ottenga i suoi frutti, anzi... vi invito a scrivere all'ADUC raccontando la vostra storia e le vostre perplessità esattamente come ho già fatto anche io e magari rendervi disponibili a testimoniare nel caso (ma ne dubito) si voglia fare qualcosa contro questo tipo di abusi.È triste che tutto questo sia passato agli onori delle cronache solo perché il target è un'associazione dei consumatori mentre ci sono decine e decine di abusi simili (non sempre condotti dal signore in questione) di cui non si sa nulla semplicemente perché riguardano privati che nemmeno hanno i soldi per difendersi in tribunale e sono costretti a patteggiare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie da don Fortunato Di Noto
      cito:In particolare, conferma a Punto Informatico la Polizia Postale di Firenze, i cybercop hanno agito su richiesta della Procura distrettuale della Repubblica di Catania, in quanto nei due gruppi di discussione sarebbero state presenti "offese a una confessione religiosa mediante vilipendio di persone", reato previsto dall'articolo 403 del codice penale.mi pare che l'articolo sia MOLTO CHIARO, a differenza della letterina in classico stile "chiagni&fotti", ovvero non sfruttiamo argomenti su anziani, handicappati per coprire l'articolo 403 c.p.
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie da don Fortunato Di Noto
      Pensavo che ai preti toccava interessarsi di anime e non di criminali. Perchè quelli, caro Don Di Noto, li lasci alla Polizia! E' pagata per questo, no? Mi pare che la legge gli concede pure l'esclusiva, o mi sbaglio? Perchè si ostina a cacciare gli orchi, lei che dovrebbe fare tutt'altro mestiere? Sono anni ormai che, trascinato dall'innefrenabile attrazione per la notorietà, (senza voler in alcun modo parafrasare con il suo cognome..) ha deciso che era buona cosa buttarsi sulla lotta alla pedofilia su internet. Cosa vuole in realtà, Don Di Noto? Fondi per la sua associazione o perseguire in realtà un problema che, oltre ad essere affrontato da un punto di vista criminale dovrebbe esserlo anche da quello sociale? Chi fa del male ai minori andrebbe castigato in maniera molto più severa di quanto non faccia attualmente, di fatto, la nostra giustizia. Tutto questo, però, secondo il mio punto di vista, non è affar suo, caro Di Noto! A rincorrere i pedofili su internet c'è gia la Polizia, la Guardia di Finanza e i Carabinieri che, se non erro, litigano fra loro per accaparrarsi le indagini! Quando lascio un'offerta in chiesa penso che venga destinata a chi muore di fame, a chi ha bisogno di curarsi e non ha soldi, a chi è sfrattato e non sa dove andare, a chi è rimasto vedovo o vedova e non sa come tirare avanti, a chi un figlio drogato ed è disperato, a chi è senza lavoro... Si guardi intorno, don Di Noto, di anime in pena ce ne sono davvero tante...Faccia quello che il Signore insegna: perdoni e faccia del bene, ogni giorno della sua vita che a castigare, eventualmente, ci pensa Lui! Se sbaglio se la prenda con i suoi colleghi! Questo è quello che insegnano!
      • Anonimo scrive:
        Lei pensa che don Di Noto non lo faccia.
        Lei pensa che don Di Noto non aiuta i poveri, non compia il suo ministero, non aiuta le famiglie e i loro bambini?Si informi, si informi bene.....
  • Anonimo scrive:
    Re:
    Lei pensa che la sua preziosa richiesta non sia esaudita?
  • Wakko Warner scrive:
    Questi ragazzini pedoni...
    http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/cronaca/livorno-filmini-porno/livorno-filmini-porno/livorno-filmini-porno.htmlVenite venite siori e siore... altri "mostri" sono stati catturati durante la caccia alle streghe.Mi auguro che questi poveri ragazzi se la cavino con poco e che non siano tormentati più di quello che probabilmente già sono per le FOBIE di qualche malato che vede mostri dappertutto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi ragazzini pedoni...
      Questa notizia dà un voto in più a tutto quello che hai scritto finora. Da 10 a 10 con lode :)
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Questi ragazzini pedoni...
        - Scritto da:
        Questa notizia dà un voto in più a tutto quello
        che hai scritto finora. Da 10 a 10 con lode
        :)Io ci aggiungerei anche un ++ alla fine ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi ragazzini pedoni...
      Stavolta i fobici si son dati la zappa sui piedi. Stavolta son caduti nella buca che hanno preparato Questa è la volta buona che vengano aperti... i sepolcri imbiancati (rotfl)
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Questi ragazzini pedoni...
        - Scritto da:
        Stavolta i fobici si son dati la zappa sui piedi.
        Stavolta son caduti nella buca che hanno
        preparato

        Questa è la volta buona che vengano aperti... i
        sepolcri imbiancati
        (rotfl)Tu dici? Queste cose accadono di continuo... ragazzini indagati perché si scambiavano video online con coetanei o ragazzi di poco più vecchi... e nessuno ne parla, nessuno fa un razzo... anzi... mi stupisco che stavolta se ne parli sulla stampa ufficiale.Tanto... mica sono loro i figli...
        • Anonimo scrive:
          Re: Questi ragazzini pedoni...
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da:

          Stavolta i fobici si son dati la zappa sui
          piedi.

          Stavolta son caduti nella buca che hanno

          preparato



          Questa è la volta buona che vengano aperti... i

          sepolcri imbiancati

          (rotfl)

          Tu dici? Queste cose accadono di continuo...
          ragazzini indagati perché si scambiavano video
          online con coetanei o ragazzi di poco più
          vecchi... e nessuno ne parla, nessuno fa un
          razzo... anzi... mi stupisco che stavolta se ne
          parli sulla stampa
          ufficiale.

          Tanto... mica sono loro i figli...Magari se scrivi ai radicali perché facciano un'interrogazione parlamentare e si fa un po' di rumore... Bisogna cavalcare l'onda.... Qui se non ci sono maggiorenni da usare come capri espiatori la caccia alle streghe è una battaglia persa... e una battaglia vinta contro i fobici censori
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            - Scritto da:
            Magari se scrivi ai radicali perché facciano
            un'interrogazione parlamentare e si fa un po' di
            rumore... Bisogna cavalcare l'onda.... Qui se non
            ci sono maggiorenni da usare come capri espiatori
            la caccia alle streghe è una battaglia persa... e
            una battaglia vinta contro i fobici
            censoriEcco, vedo che si incomincia a capire come funziona la democrazia... ;)Comunque... non mi aspetto nulla... è una questione che molti parlamentari non vogliono nemmeno toccare per paura di perdere voti... una letterina però glie la scrivo... ma fatelo anche voi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi ragazzini pedoni...
      - Scritto da: Wakko Warner
      http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/cronaca/l

      Venite venite siori e siore... altri "mostri"
      sono stati catturati durante la caccia alle
      streghe.

      Mi auguro che questi poveri ragazzi se la cavino
      con poco e che non siano tormentati più di quello
      che probabilmente già sono per le FOBIE di
      qualche malato che vede mostri
      dappertutto.Io non capisco una cosa.Ma che razza di madre è una madre che invece di parlare con sua figlia, preferisce prima rivolgersi al maresciallo di turno?Stavolta dov'è il "mostro"? Internet non c'entra, i videogiochi nemmeno, adulti e/o pedofili nemmeno l'ombra... terroristi nemmeno. Daranno la colpa ai telefonini? :
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Questi ragazzini pedoni...
        - Scritto da:
        Io non capisco una cosa.
        Ma che razza di madre è una madre che invece di
        parlare con sua figlia, preferisce prima
        rivolgersi al maresciallo di
        turno?Una madre con paure irrazionali circa nudo e sesso?
        Stavolta dov'è il "mostro"?I ragazzini... o come direbbe la stampa: il branco.
        Internet non c'entra,Ah vedrai che un modo ce lo trovano... magari uno di loro una volta ha usato l'email...
        i videogiochi nemmeno,Ma come no... è colpa della bambina seppellita viva...
        adulti e/o pedofili
        nemmeno l'ombra...Come no... e i 18enni?
        terroristi nemmeno.Qui il collegamento è più difficile, ma magari uno si è travestito da Bin Laden in uno di quei video... chissà...
        Daranno la
        colpa ai telefonini?
        :No... ai pedofili. Ovvio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Questi ragazzini pedoni...
          - Scritto da: Wakko Warner
          - Scritto da:

          Io non capisco una cosa.

          Ma che razza di madre è una madre che invece di

          parlare con sua figlia, preferisce prima

          rivolgersi al maresciallo di

          turno?

          Una madre con paure irrazionali circa nudo e
          sesso?Paura irrazionale di vedere la propria figlia subire violenza dal br... scusa, da un gruppo di ragazzi lasciati crescere peggio che la gramigna in un campo selvatico?Vallo a dire in faccia (niente letterine) alla mamma e alla ragazza.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            - Scritto da:
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:


            Io non capisco una cosa.


            Ma che razza di madre è una madre che invece
            di


            parlare con sua figlia, preferisce prima


            rivolgersi al maresciallo di


            turno?



            Una madre con paure irrazionali circa nudo e

            sesso?

            Paura irrazionale di vedere la propria figlia
            subire violenza dal br... scusa, da un gruppo di
            ragazzi lasciati crescere peggio che la gramigna
            in un campo
            selvatico?

            Vallo a dire in faccia (niente letterine) alla
            mamma e alla
            ragazza.Ma di quale violenza parli? Quale parte di "consenzienti" non hai capito in quell'articolo???
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi ragazzini pedoni...
      Mi dispiace per quei ragazzi per l'autodafé (1) mediatica a cui rischiano di essere sottoposti, ma stavolta il rito inquisitorio ha un grossa falla che lascia passare un'idea inedita. Questa notizia se confermata DIMOSTRA INCONTROVERTIBILMENTE che la pedopornografia può essere autoprodotta e quindi la mera detenzione di questo tipo di materiale esula (e poiché può esulare, deve esulare) dalla fattispecie giuridica riguardante lo sfruttamento dei minori.Avv. Lucio Ferro (troll3)(1)http://it.wikipedia.org/wiki/Autodaf%C3%A9
      • outkid scrive:
        Re: Questi ragazzini pedoni...
        Personalmente fino a quando non ho compiuto la maggiore eta' non mi son mai permesso di guardarmi allo specchio.. non avrei mai voluto che mia madre mi facesse arrestare per aver visto un minorenne nudo.. ho scoperto la mia sessualita' il di del mio 18esimo compleanno..e' evidente che siamo un paese di imbranati governati da imbranati..cioe'.. il poliziotto alla tivu' ha detto: i ragazzi devono sapere che detenere scene porno e' illegale.quindi se io, minorenne, mi filmo mentre mi faccio una sega e la mando su pornotube.com, magari rischio che un giorno mi bussino alla porta perche' ho prodotto, detenuto e divulgato.. e magari anche lucrato su.. MATERIALE PEDOPORNOGRAFICO.. TA TA TA DAAAN.Questo paese vota sempre il centro.. Casini, Prodi, Mastella, Rutelli.. non ha capito nessuno che dal centro escono solo gli stronzi.. io mi vedo ben disposta l'italia ad un'altro mezzo secolo di Democrazia Cristiana.
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Questi ragazzini pedoni...
          - Scritto da: outkid
          cioe'.. il poliziotto alla tivu' ha detto: i
          ragazzi devono sapere che detenere scene porno e'
          illegale.Ha detto una sciocchezza simile?Come si chiama questo CDP?
          • outkid scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            e' uscito al tg.. ovviamente si riferiva al materiale pornografico di minorenni.. ma.. essendo loro gli autori consenzienti di tali produzioni.. non ne capisco il senso..i ragazzi devono capire che scopare a 15 anni non e', ancora, illegale ma registrarsi si.. e' una strano stato di diritto il nostro.. possono controllarti anche i peli del buco del bip per una segnalazione.. o perche' tua madre ti trova un preservativo in casa.. che poi.. che madre bip.. c'hai la figlia bip e lo vai a dire a chi? ai carabinieri? e tu dov'eri?non che sia un male scopare.. ma se per te e' tanto atroce forse doevi trasmetterglielo a tua figlia..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 novembre 2006 23.53-----------------------------------------------------------
    • mythsmith scrive:
      Re: Questi ragazzini pedoni...
      - Scritto da: Wakko Warner
      http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/cronaca/l

      Venite venite siori e siore... altri "mostri"
      sono stati catturati durante la caccia alle
      streghe.

      Mi auguro che questi poveri ragazzi se la cavino
      con poco e che non siano tormentati più di quello
      che probabilmente già sono per le FOBIE di
      qualche malato che vede mostri
      dappertutto.Uh... e cosa proponi? Qual'è l'alternativa? Sono curioso...Vuoi che si possano girare film porno con minori, senza nessun problema?Magari che si possano scambiare senza limiti in rete?Siamo in una democrazia, se riesci a convincere abbastanza gente puoi realizzare il tuo sogno.Personalmente, preferisco mantenere il limite artificioso della maggior età come spartiacque tra pedofilia e no. Chiedere un piccolo sacrificio agli aspiranti attori porno, in cambio di uno strumento potente per individuare e combattere gli abusi veri.Certo sarebbe troppo aspettarsi che questi ragazzini capiscano: "Guardate, non è il caso che voi facciate dei video porno a quest'età, anche se vorreste. Perché dopo tutti i pedofili di questo mondo diranno che in realtà i video porno non li hanno fatti loro, ma i bambini di 6 anni di spontanea iniziativa e che loro non ne sapevano niente. Quindi aspettate uno o due anni, che vi costa?"-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 novembre 2006 14.56-----------------------------------------------------------
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Questi ragazzini pedoni...
        - Scritto da: mythsmith
        Uh... e cosa proponi? Qual'è l'alternativa? Sono
        curioso...Quelle che ho sempre proposto, in lungo e in largo, innanzitutto di finirla con questa razzata sulla pedofilia che è basata proprio sul nulla, solo e unicamente sulle FOBIE della gente.
        Vuoi che si possano girare film porno con minori,
        senza nessun
        problema?Si. Qual'è il tuo problema? Paura del nudo e del sesso anche tu? Incapacità di accettare una morale diversa dalla tua?
        Magari che si possano scambiare senza limiti in
        rete?Se non c'è violenza perché mai imporre limiti?Vuoi una punizione? Bene, una multa e via... fine della punizione. Che senso ha rovinare la vita alla gente per le _tue_ paure?
        Siamo in una democrazia, se riesci a convincere
        abbastanza gente puoi realizzare il tuo
        sogno.Sei tanto sicuro di essere in una democrazia? Io SO che non è così... non è così per una serie infinita di ragioni... a cominciare da una molto semplice: se apri un sito in cui spieghi quanto sciocca sia questa caccia alle streghe vieni accusato di pedofilia da una Procura ai comandi di un prete... e questo è quello che è capitato ad un ragazzo della mia regione, un ragazzo di poco più di 20 anni che è stato tormentato semplicemente perché ha _osato_ esprimere le proprie idee al riguardo... senza invitare nessuno a compiere nulla... semplicemente per aver espresso la propria opinione in modo CIVILE (non c'erano neanche le bestemmie).La censura ESISTE, ed è applicata SISTEMATICAMENTE.La democrazia in Italia NON esiste.
        Personalmente, preferisco mantenere il limite
        artificioso della maggior età come spartiacque
        tra pedofilia e no.Ridicolo. Preferisci questo semplicemente perché ti è stato inculcato fin da piccolo un concetto di "sesso=sbagliato" e di "sesso=violenza".Il sesso non è né l'una né l'altra cosa.
        Chiedere un piccolo
        sacrificio agli aspiranti attori porno, in cambio
        di uno strumento potente per individuare e
        combattere gli abusi
        veri.Certo, e intanto sbattiamo in galera loro, intanto gli sporchiamo la fedina penale a loro, ottima idea.
        Certo sarebbe troppo aspettarsi che questi
        ragazzini capiscano: "Guardate, non è il caso che
        voi facciate dei video porno a quest'età, anche
        se vorreste. Perché dopo tutti i pedofili di
        questo mondo diranno che in realtà i video porno
        non li hanno fatti loro, ma i bambini di 6 anni
        di spontanea iniziativa e che loro non ne
        sapevano niente. Quindi aspettate uno o due anni,
        che vi
        costa?"E perché mai dovrebbero stare a sentire sciocchezze fobiche di questo tipo?Hai paura che qualcuno si seghi sulla tua immagine? Non la pubblichi su Internet, fine della questione. Se la pubblichi significa che questo non ti fa tanto schifo.Tu non vuoi che i tuoi figli si facciano i filmini e li distribuiscano? Benissimo, glie lo spieghi e nel caso lo facciano li punisci come razzo vuoi... chi sei tu per decidere cosa è giusto o sbagliato per gli altri?
        • mythsmith scrive:
          Re: Questi ragazzini pedoni...
          Ti prego di smetterla di riversare le tue patetiche paranoie su di me. Non sono un fobico censore terrorizzato dal sesso e dall'idea di mostrarsi. Oltre che diffamatorie sono accuse ridicole, se rivolte da un avatar che raffigura un cartone animato contro l'immagine di una persona reale.
          • Anonimo scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            - Scritto da: mythsmith
            Oltre che diffamatorie sono accuse ridicole, se
            rivolte da un avatar che raffigura un cartone
            animato contro l'immagine di una persona
            reale.Tra l'altro scommetto che quel suo avatar viola le leggi sul copyright. :D
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            - Scritto da: mythsmith
            Ti prego di smetterla di riversare le tue
            patetiche paranoie su di me. Non sono un fobico
            censore terrorizzato dal sesso e dall'idea di
            mostrarsi.Non ho detto questo, ho semplicemente detto che quella di ritenere "sesso=male" e "sesso=violenza" è uno stato in cui molte persone si trovano, e non certo per colpa loro, ma per colpa di una morale inculcata sin da piccoli e dovuta ad una società basata su convinzioni religiose che, appunto, condannano il sesso fine a sé stesso.
            Oltre che diffamatorie sono accuse ridicole, se
            rivolte da un avatar che raffigura un cartone
            animato contro l'immagine di una persona
            reale.Ti do ragione e mi scuso se sono sembrato troppo aggressivo.Tuttavia noto che non hai ribattuto ad un solo punto del discorso precedente.Ah, e un'altra cosa, io ti ho posto delle domande, non ho detto (ancora) che sei un fobico, ti ho fatto delle domande NON allo scopo di offenderti ma allo scopo di farti vedere che quanto dici non è basato su motivazioni razionali, ma puramente su motivazioni tue personali... motivazioni che non possono essere usate per limitare la libertà altrui.Se tu sei convinto che una cosa sia sbagliata non la fai, ma non puoi, per questo, limitare la libertà degli altri.Rifletti anche su un fatto molto semplice... questi ragazzi potrebbero essere tuoi figli... saresti felice se i tuoi figli rischiassero la galera perché qualcuno ha deciso che non devono filmarsi?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 novembre 2006 16.14-----------------------------------------------------------
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            Che se proprio vogliamo essere pignoli...Tu prima hai affermato: "Siamo in una democrazia, se riesci a convincere abbastanza gente puoi realizzare il tuo sogno."Cosa cercavi di dare ad intendere con questa frase? Quale sarebbe il "mio sogno"?È un modo come un altro per cercare di screditarmi? Di dare ad intendere qualcosa nei miei riguardi?Avrei potuto fartelo notare prima, ma in genere cerco di ignorare le provocazioni quando mi sono fatte... tranne quando si esagera. Te l'ho fatto notare solo perché, tu per primo, lo hai fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Questi ragazzini pedoni...
      Spero anch'io che i ragazzi se la cavino con relativamente poco. Sono i loro genitori che devono pagare, e carissimo!Se devi fare un figlio, poi avrai il compito di educarlo. A cominciare dall'amore e dal rifiuto di ogni forma di violenza verso gli altri e verso se stessi.E per questo sono anche d'accordo con quel tribunale (Milano?) che ha deciso di sequestrare i beni di quelle famiglie che stavano (s)vendendo i loro beni.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Questi ragazzini pedoni...
        - Scritto da:
        Spero anch'io che i ragazzi se la cavino con
        relativamente poco. Sono i loro genitori che
        devono pagare, e
        carissimo!Non vedo proprio perché.
        Se devi fare un figlio, poi avrai il compito di
        educarlo.Chi ti dice che non sia stato fatto? Magari hanno solo ricevuto un'educazione diversa dalla tua.
        A cominciare dall'amore e dal rifiuto
        di ogni forma di violenza verso gli altri e verso
        se
        stessi.Di quale violenza parli? Non c'è stata nessun tipo di violenza.
        E per questo sono anche d'accordo con quel
        tribunale (Milano?) che ha deciso di sequestrare
        i beni di quelle famiglie che stavano (s)vendendo
        i loro
        beni.Eh? Di che parli? Non certo di questo caso immagino...
        • Anonimo scrive:
          Re: Questi ragazzini pedoni...


          E per questo sono anche d'accordo con quel

          tribunale (Milano?) che ha deciso di sequestrare

          i beni di quelle famiglie che stavano
          (s)vendendo

          i loro

          beni.

          Eh? Di che parli? Non certo di questo caso
          immagino...Non di questo. Ma le tue informazioni in fatto di cronaca sono limitatissime, a quanto pare. Paraocchi.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            - Scritto da:


            E per questo sono anche d'accordo con quel


            tribunale (Milano?) che ha deciso di
            sequestrare


            i beni di quelle famiglie che stavano

            (s)vendendo


            i loro


            beni.



            Eh? Di che parli? Non certo di questo caso

            immagino...

            Non di questo. Ma le tue informazioni in fatto di
            cronaca sono limitatissime, a quanto pare.
            Paraocchi.In Iran lapidano le donne che commettono adulterio.Certamente una cosa disdicevole... ma non c'entra nulla con questa notizia quindi non vedo perché dovrei tirarla in ballo. Paraocchi?
          • Anonimo scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...

            Certamente una cosa disdicevole... ma non c'entra
            nulla con questa notizia quindi non vedo perché
            dovrei tirarla in ballo.
            Paraocchi?Hai ragione, lamentiamoci solo di quello che vuoi tu. :-)
          • Anonimo scrive:
            P.S.
            P.S. ti lascio da solo a lamentarti, ho di meglio da fare che dare corda ad una persona che offende gratuitamente.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: P.S.
            - Scritto da:
            P.S. ti lascio da solo a lamentartiOttimo, speriamo che sia vero.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            - Scritto da:

            Certamente una cosa disdicevole... ma non
            c'entra

            nulla con questa notizia quindi non vedo perché

            dovrei tirarla in ballo.

            Paraocchi?

            Hai ragione, lamentiamoci solo di quello che vuoi
            tu.
            :-)Siete stati a bere allo shelter? (newbie)
        • Anonimo scrive:
          Re: Questi ragazzini pedoni...

          Chi ti dice che non sia stato fatto? Magari hanno
          solo ricevuto un'educazione diversa dalla
          tua.E chi ha fatto le leggi in questo paese ha avuto un'educazione diversa dalla tua.Come ti è stato detto: siamo in democrazia, se riesci ad avere l'appoggio di un numero sufficiente di persone puoi cercare di cambiare le leggi che non ti piacciono. Altrimenti adattati e rispetta le leggi, o vai in altri Paesi più adatti alla tua mentalità.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            - Scritto da:

            Chi ti dice che non sia stato fatto? Magari
            hanno

            solo ricevuto un'educazione diversa dalla

            tua.

            E chi ha fatto le leggi in questo paese ha avuto
            un'educazione diversa dalla
            tua.

            Come ti è stato detto: siamo in democrazia, se
            riesci ad avere l'appoggio di un numero
            sufficiente di persone puoi cercare di cambiare
            le leggi che non ti piacciono. Altrimenti
            adattati e rispetta le leggi, o vai in altri
            Paesi più adatti alla tua
            mentalità.Molto interessante, sto spiegando il mio punto di vista su un forum e vengo invitato ad andarmene in un altro Paese... molto democratico... me lo spieghi un attimino come è possibile avere l'appoggio di qualcuno per cambiare una qualunque legge se prima non c'è discussione in merito?
          • Anonimo scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...

            Molto interessante, sto spiegando il mio punto di
            vista su un forum e vengo invitato ad andarmene
            in un altro Paese... molto democratico... me lo
            spieghi un attimino come è possibile avere
            l'appoggio di qualcuno per cambiare una qualunque
            legge se prima non c'è discussione in
            merito?Forse hai una strana idea in mente della democrazia. D'altra parte cosa ci si può aspettare da te ? Altro che post da 10 e lode. :s Basta leggersi i tuoi post passati per capire chi sei, o chi vorresti essere.Sì sì, me ne sto andando, così non devi sforzarti più ad arrampicarti sugli specchi. Ma se torno, non essere proprio tu a lamentartene, eh. ;-)
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Questi ragazzini pedoni...
            - Scritto da:
            Forse hai una strana idea in mente della
            democrazia.Davvero? (newbie) Spiegami un po' il tuo concetto di democrazia e in che modo il mio sarebbe "strano".E visto che ci sei, rispondi alla domanda che ti ho fatto sopra anziché evitarla come hai fatto.
            D'altra parte cosa ci si può
            aspettare da te ?Faresti bene a non aspettarti nulla, visto che non intendo darti nulla.
            Altro che post da 10 e
            lode. :s Basta leggersi i tuoi post passati per
            capire chi sei, o chi vorresti
            essere.Interessante, chi sono? O chi credi che io sia?
            Sì sì, me ne sto andando, così non devi sforzarti
            più ad arrampicarti sugli specchi.Io non mi sto arrampicando, tant'è vero che non hai nemmeno tentato di dare una risposta alle domande che ho posto... hai solo cercato di screditare il sottoscritto cercando di dare ad intendere cose nei miei riguardi... o no? È una mia impressione?
            Ma se torno,
            non essere proprio tu a lamentartene, eh.
            ;-)Sarebbe bello sapere se torni, se tu avessi un nick potrei almeno evitare di leggere i tuoi post, come la democrazia mi permette di fare, purtroppo non posso farlo perché tu, a differenza mia, non hai un nickname che ti renda identificabile. Nessuno può sapere come la pensi su nulla e nessuno può fare insinuazioni sulla tua vita in base ai tuoi post passati... tuttavia... usi questo "vantaggio" per fare insinuazioni su coloro che un nick invece ce l'hanno e che non si vergognano di far sapere quali sono i propri post passati.
          • Anonimo scrive:
            Re: DEMOCRAZIA
            - Scritto da:

            Molto interessante, sto spiegando il mio punto
            di

            vista su un forum e vengo invitato ad andarmene

            in un altro Paese... molto democratico... me lo

            spieghi un attimino come è possibile avere

            l'appoggio di qualcuno per cambiare una
            qualunque

            legge se prima non c'è discussione in

            merito?

            Forse hai una strana idea in mente della
            democrazia. D'altra parte cosa ci si può
            aspettare da te ? Altro che post da 10 e
            lode. :s Basta leggersi i tuoi post passati per
            capire chi sei, o chi vorresti
            essere.

            Sì sì, me ne sto andando, così non devi sforzarti
            più ad arrampicarti sugli specchi. Ma se torno,
            non essere proprio tu a lamentartene, eh.
            ;-)Non poteva dare una migliore idea di democrazia. In democrazia si fanno le leggi basate non su una soltanto presunta morale universale, ma su un accordo tra persone che possono discutere liberamente. E le leggi sono democratiche quando possono essere cambiate.(Io alzerei almeno al 70-80% la soglia dei voti necessari all'approvazione di una legge e ovviamente abbasserei la soglia necessaria per abrogarle, al 20%-30%. In questo modo forse ci sarebbe più armonia e più rispetto delle minoranze.)
          • Wakko Warner scrive:
            Re: DEMOCRAZIA
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Molto interessante, sto spiegando il mio punto

            di


            vista su un forum e vengo invitato ad
            andarmene


            in un altro Paese... molto democratico... me
            lo


            spieghi un attimino come è possibile avere


            l'appoggio di qualcuno per cambiare una

            qualunque


            legge se prima non c'è discussione in


            merito?



            Forse hai una strana idea in mente della

            democrazia. D'altra parte cosa ci si può

            aspettare da te ? Altro che post da 10 e

            lode. :s Basta leggersi i tuoi post passati per

            capire chi sei, o chi vorresti

            essere.



            Sì sì, me ne sto andando, così non devi
            sforzarti

            più ad arrampicarti sugli specchi. Ma se torno,

            non essere proprio tu a lamentartene, eh.

            ;-)


            Non poteva dare una migliore idea di democrazia.
            In democrazia si fanno le leggi basate non su una
            soltanto presunta morale universale, ma su un
            accordo tra persone che possono discutere
            liberamente. E le leggi sono democratiche quando
            possono essere
            cambiate.
            (Io alzerei almeno al 70-80% la soglia dei voti
            necessari all'approvazione di una legge e
            ovviamente abbasserei la soglia necessaria per
            abrogarle, al 20%-30%. In questo modo forse ci
            sarebbe più armonia e più rispetto delle
            minoranze.)Vedi, il problema di gente come l'anonimo che ha risposto è quello di ritenere che la democrazia sia il diritto della maggioranza di annientare le minoranze ed imporre il proprio volere sugli altri limitandone discriminatamente la libertà.Se democrazia fosse questo potremmo affermare, senza paura di smentita, che in Arabia Saudita c'è un perfetto regime democratico.Democrazia invece significa che io non solo posso avere le mie opinioni, le mie idee o, come ha detto mythsmith, i miei "sogni", ma che posso anche comunicare queste idee agli altri senza dover temere per la mia vita o temere che, per esempio, la Procura di Catania sotto mandato di un prete, agiscano per mettermi in galera e quindi mi metta così a tacere.Una volta che le mie idee le ho comunicate, in democrazia, posso indire un referendum o comunque fare leva sui miei politici affinché tali idee siano o meno approvate a maggioranza.Purtroppo, con le apologie di reato, i reati d'opinione e con la evidente mancanza di criminalità sul proprio territorio della Procura di Catania, questo non può avvenire.In democrazia io posso usare qualunque mezzo per diffondere le mie idee (ovviamente i mezzi a cui posso accedere... e già questo imo è ingiusto), da un forum online a un sito web a una radio o TV... è poi diritto degli altri criticare tali idee e portare argomenti contro l'attuazione di tali idee... se ce li hanno.È questa la differenza che passa fra un regime totalitario e uno democratico. Per questo difendo i fascisti quando vogliono poter comunicare le loro idee nonostante sappia benissimo ciò che mi potrebbe accadere se tornassero al potere.C'è poi un altro fatto particolarmente interessante... in genere le persone che mi rispondono, a parte rari casi di persone bene o male civili, danno per scontato che io sia il mostro di Lochness, non si pongono nemmeno il problema, nemmeno il minimo dubbio che io possa sostenere una tesi non perché questo vada a mio diretto vantaggio, ma semplicemente perché ritengo tale cosa _giusta_.L'ho già detto più volte... fare sesso con bambini non mi interessa... avrei i miei problemi morali a fare sesso con un 15enne (cosa che per la legge attuale potrei fare tranquillamente [a meno di non esserne tutore]), figurarsi con qualcuno di più piccolo, ma mi da fastidio, molto fastidio, la caccia alle streghe che si è scatenata oggi, che non solo limita i diritti di tutti, non solo ha l'unico scopo di diffondere la fobia e la paura del vicino di casa... ma che vede vittime del tutto innocenti... come questi ragazzini per esempio (e ce ne sono molti altri di casi simili che in genere sulla stampa non compaiono)... o come 20enni la cui unica colpa è quella di essersi segati sull'immagine di qualcuno che magari non è nemmeno poi così tanto più giovane di loro.Queste a mio parere sono qualcosa di più di semplici sciocchezze, sono problemi di criminalità... criminalità di una legge bigotta che va a tutti i costi cambiata o per lo meno rivista sin dalle sue più profonde radici.Un dare per scontato la violenza anche dove di violenza non c'è nemmeno un grammo.Quello che dico io non è affatto "autorizziamo gli stupri"... ASSOLUTAMENTE NO... quello che dico io è DISTINGUIAMO fra ciò che è VIOLENZA (come appunto uno stupro) e ciò che invece con la violenza c'entra come con i cavoli a merenda.Ma tutto questo non so nemmeno perché l'ho ripetuto ancora... tanto, la vostra opinione su di me ve la siete già fatta, e non c'è una sola cosa al mondo che io possa dire per far vedere che non è così... non senza andare contro i miei stessi principi e fare finta che questa caccia alle streghe non è una caccia alle streghe... quindi è inutile anche parlarne.Sta di fatto che ora questi ragazzini chissà a cosa devono andare in contro, fedina penale sporca, forse con l'accusa di "associazione a delinquere ai fini di produzione e spaccio di materiale pedopornografico"... molto bella da leggersi fra qualche decennio sulla propria fedina penale... incoraggiante chessò... per chiunque voglia minacciarli per una qualunque cosa... magari minacciarli di dirlo al proprio datore di lavoro e fargli perdere il posto.Ho fatto una proposta seria e razionale su cosa fare... ed è stata derisa... però senza proporre nulla... come al solito. Sta di fatto che io le mie idee non le cambio semplicemente perché qualche bullo, perché alla fine il bullismo non c'è solo nelle scuole, ma c'è anche qui e c'è, evidentemente, anche fra i tutori della legge, pensa di essere in diritto di giudicarmi e di sapere chissà cosa su di me.
          • Anonimo scrive:
            Re: DEMOCRAZIA
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:



            - Scritto da:



            Molto interessante, sto spiegando il mio
            punto


            di



            vista su un forum e vengo invitato ad

            andarmene



            in un altro Paese... molto democratico... me

            lo



            spieghi un attimino come è possibile avere



            l'appoggio di qualcuno per cambiare una


            qualunque



            legge se prima non c'è discussione in



            merito?





            Forse hai una strana idea in mente della


            democrazia. D'altra parte cosa ci si può


            aspettare da te ? Altro che post da 10 e


            lode. :s Basta leggersi i tuoi post passati
            per


            capire chi sei, o chi vorresti


            essere.





            Sì sì, me ne sto andando, così non devi

            sforzarti


            più ad arrampicarti sugli specchi. Ma se
            torno,


            non essere proprio tu a lamentartene,
            eh.


            ;-)





            Non poteva dare una migliore idea di democrazia.

            In democrazia si fanno le leggi basate non su
            una

            soltanto presunta morale universale, ma su un

            accordo tra persone che possono discutere

            liberamente. E le leggi sono democratiche quando

            possono essere

            cambiate.

            (Io alzerei almeno al 70-80% la soglia dei voti

            necessari all'approvazione di una legge e

            ovviamente abbasserei la soglia necessaria per

            abrogarle, al 20%-30%. In questo modo forse ci

            sarebbe più armonia e più rispetto delle

            minoranze.)

            Vedi, il problema di gente come l'anonimo che ha
            risposto è quello di ritenere che la democrazia
            sia il diritto della maggioranza di annientare le
            minoranze ed imporre il proprio volere sugli
            altri limitandone discriminatamente la
            libertà.
            Se democrazia fosse questo potremmo affermare,
            senza paura di smentita, che in Arabia Saudita
            c'è un perfetto regime
            democratico.

            Democrazia invece significa che io non solo posso
            avere le mie opinioni, le mie idee o, come ha
            detto mythsmith, i miei "sogni", ma che posso
            anche comunicare queste idee agli altri senza
            dover temere per la mia vita o temere che, per
            esempio, la Procura di Catania sotto mandato di
            un prete, agiscano per mettermi in galera e
            quindi mi metta così a
            tacere.

            Una volta che le mie idee le ho comunicate, in
            democrazia, posso indire un referendum o comunque
            fare leva sui miei politici affinché tali idee
            siano o meno approvate a
            maggioranza.

            Purtroppo, con le apologie di reato, i reati
            d'opinione e con la evidente mancanza di
            criminalità sul proprio territorio della Procura
            di Catania, questo non può
            avvenire.

            In democrazia io posso usare qualunque mezzo per
            diffondere le mie idee (ovviamente i mezzi a cui
            posso accedere... e già questo imo è ingiusto),
            da un forum online a un sito web a una radio o
            TV... è poi diritto degli altri criticare tali
            idee e portare argomenti contro l'attuazione di
            tali idee... se ce li
            hanno.

            È questa la differenza che passa fra un regime
            totalitario e uno democratico. Per questo difendo
            i fascisti quando vogliono poter comunicare le
            loro idee nonostante sappia benissimo ciò che mi
            potrebbe accadere se tornassero al
            potere.

            C'è poi un altro fatto particolarmente
            interessante... in genere le persone che mi
            rispondono, a parte rari casi di persone bene o
            male civili, danno per scontato che io sia il
            mostro di Lochness, non si pongono nemmeno il
            problema, nemmeno il minimo dubbio che io possa
            sostenere una tesi non perché questo vada a mio
            diretto vantaggio, ma semplicemente perché
            ritengo tale cosa
            _giusta_.

            L'ho già detto più volte... fare sesso con
            bambini non mi interessa... avrei i miei problemi
            morali a fare sesso con un 15enne (cosa che per
            la legge attuale potrei fare tranquillamente [a
            meno di non esserne tutore]), figurarsi con
            qualcuno di più piccolo, ma mi da fastidio, molto
            fastidio, la caccia alle streghe che si è
            scatenata oggi, che non solo limita i diritti di
            tutti, non solo ha l'unico scopo di diffondere la
            fobia e la paura del vicino di casa... ma che
            vede vittime del tutto innocenti... come questi
            ragazzini per esempio (e ce ne sono molti altri
            di casi simili che in genere sulla stampa non
            compaiono)... o come 20enni la cui unica colpa è
            quella di essersi segati sull'immagine di
            qualcuno che magari non è nemmeno poi così tanto
            più giovane di
            loro.
            Queste a mio parere sono qualcosa di più di
            semplici sciocchezze, sono problemi di
            criminalità... criminalità di una legge bigotta
            che va a tutti i costi cambiata o per lo meno
            rivista sin dalle sue più profonde
            radici.
            Un dare per scontato la violenza anche dove di
            violenza non c'è nemmeno un
            grammo.
            Quello che dico io non è affatto "autorizziamo
            gli stupri"... ASSOLUTAMENTE NO... quello che
            dico io è DISTINGUIAMO fra ciò che è VIOLENZA
            (come appunto uno stupro) e ciò che invece con la
            violenza c'entra come con i cavoli a
            merenda.

            Ma tutto questo non so nemmeno perché l'ho
            ripetuto ancora... tanto, la vostra opinione su
            di me ve la siete già fatta, e non c'è una sola
            cosa al mondo che io possa dire per far vedere
            che non è così... non senza andare contro i miei
            stessi principi e fare finta che questa caccia
            alle streghe non è una caccia alle streghe...
            quindi è inutile anche
            parlarne.

            Sta di fatto che ora questi ragazzini chissà a
            cosa devono andare in contro, fedina penale
            sporca, forse con l'accusa di "associazione a
            delinquere ai fini di produzione e spaccio di
            materiale pedopornografico"... molto bella da
            leggersi fra qualche decennio sulla propria
            fedina penale... incoraggiante chessò... per
            chiunque voglia minacciarli per una qualunque
            cosa... magari minacciarli di dirlo al proprio
            datore di lavoro e fargli perdere il
            posto.

            Ho fatto una proposta seria e razionale su cosa
            fare... ed è stata derisa... però senza proporre
            nulla... come al solito. Sta di fatto che io le
            mie idee non le cambio semplicemente perché
            qualche bullo, perché alla fine il bullismo non
            c'è solo nelle scuole, ma c'è anche qui e c'è,
            evidentemente, anche fra i tutori della legge,
            pensa di essere in diritto di giudicarmi e di
            sapere chissà cosa su di
            me.Un caloroso, sincero, sentito applauso!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: DEMOCRAZIA

            C'è poi un altro fatto particolarmente
            interessante... in genere le persone che mi
            rispondono, a parte rari casi di persone bene o
            male civili, danno per scontato che io sia il
            mostro di Lochness, non si pongono nemmeno il
            problema, nemmeno il minimo dubbio che io possa
            sostenere una tesi non perché questo vada a mio
            diretto vantaggio, ma semplicemente perché
            ritengo tale cosa
            _giusta_. Pensare che per difendere certi diritti si debba essere per forza dei mostri è l'unico modo che hanno per trovarsi con un mezzo argomento a favore. Per avere un argomento a favore devono calunniare e mentire. Come ho scritto da un'altra parte, certe leggi vengono costruite attorno ai mostri, a scopo preventivo. Ma i mostri dovrebbero essere accompagnati in galera o in una comunità per delle violenze che hanno fatto e non *creati*, diffondendo allarme sociale per ogni forma di voyeurismo che capiti a tiro, per ridisegnare il Diritto attorno a loro, per ciò che *potrebbero* fare. Si sta diffondendo la cultura secondo cui sembrare è essere, è pensare, e pensare è fare. Per la concezione liberale del diritto penale invece "cogitationis poenam nemo patitur": cioè nessuno può essere punito per i propri pensieri. In clima di caccia alle streghe si perde di vista anche la naturalezza e alla fine se non diventi ingessato non sei più normale, perché anche i comportamenti normali vengono repressi per paura del giudizio altrui. Chi avrebbe il coraggio oggi come oggi di fermarsi davanti ad una scuola elementare per guardare i bambini che giocano? Rischi di essere denunciato. E queste cose accadono e sono documentate. Perciò ti esprimo tutta la mia solidarietàLucio Ferro (troll2)
  • Anonimo scrive:
    Ratzinger
    Ratzinger ha recentemente definito gli omosessuali come persone il cui amore è "debole e deviato".Per quale motivo il Papa può liberamente offendere milioni di persone e nessuno può dirgli niente?In che modo lo Stato Italiano tutela i cittadini dalle gratuite offese che ogni giorno arrivano dal Vaticano?E' un Paese civile il nostro?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ratzinger
      - Scritto da:

      Per quale motivo il Papa può liberamente
      offendere milioni di persone e nessuno può dirgli niente?perché ha un ballino di soldi e un sacco di gente pronta ad andargli dietro, quindi, un sacco di potere.
      In che modo lo Stato Italiano tutela i cittadini
      dalle gratuite offese che ogni giorno arrivano
      dal
      Vaticano?in nessun modo, e giustamente, visto che il Vaticano è un altro stato, quindi lo Stato Italiano non deve interferire. Il problema, semmai, è perché avvenga il viceversa, cioè perché il Vaticano interferisca abitualmente nella vita politica e sociale dello Stato Italiano, condizionandone la politica e le leggi.
      E' un Paese civile il nostro?Certo che no!
    • Anonimo scrive:
      Re: Ratzinger

      Ratzinger ha recentemente definito gli
      omosessuali come persone il cui amore è "debole e
      deviato".
      Per quale motivo il Papa può liberamente
      offendere milioni di persone e nessuno può dirgli
      niente?Perchè ha ragione.
      In che modo lo Stato Italiano tutela i cittadini
      dalle gratuite offese che ogni giorno arrivano
      dal
      Vaticano?Ti risulta che l'abbia mai fatto?
      E' un Paese civile il nostro?Per chi se lo chiede ancora, la risposta è "no".
  • Anonimo scrive:
    SCRIVETE NON SU FORUM ITALIANI !!
    Se scrivete su forum che non hanno sede in Italia, potete dire tutto quello che ca^^o vi pare e piace.Perchè usare forums italiani, allora?internet rimane libera, e se la sai usare rimarrà sempre libera.
  • Wakko Warner scrive:
    Chissà perché
    quando sento il signor Di Noto dire "non si tratta assolutamente di censura" mi ricorda così tanto un'altro personaggio storico...[img]http://www.hinduonnet.com/fline/fl2008/images/20030425007100510.jpg[/img]Chi se lo ricorda?Suggerimento: La sua frase preferita era "Non ci sono Americani qui in Iraq"
    • Anonimo scrive:
      Re: Wakko e Di Noto
      chissà se un giorno diventerete amici, in fondo gli estremi alla fine si incontrano sulla linea dell'intolleranza reciprocaa wakko... du palle :-o
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Wakko e Di Noto
        - Scritto da:
        chissà se un giorno diventerete amici, in fondo
        gli estremi alla fine si incontrano sulla linea
        dell'intolleranza
        reciprocaÈ più probabile che il fuoco diventi amico intimo dell'acqua.
        a wakko... du palle :-oSei forse obbligato a leggere i miei post?Io, al contrario tuo, mi firmo. Puoi decidere deliberatamente di ignorarmi... cosa che purtroppo per me non è possibile nei tuoi confronti... o lo farei.
        • Anonimo scrive:
          Re: Wakko e Di Noto
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da:

          chissà se un giorno diventerete amici, in fondo

          gli estremi alla fine si incontrano sulla linea

          dell'intolleranza

          reciproca

          È più probabile che il fuoco diventi amico intimo
          dell'acqua.


          a wakko... du palle :-o

          Sei forse obbligato a leggere i miei post?no però se fai clic sul link del post dalla pagina della notizia, non puoi sapere a priori di chi è il messaggiostarò più attento a non tediarmi ulteriormente con la tua crociata liberal chic
          Io, al contrario tuo, mi firmo. Puoi decidere
          deliberatamente di ignorarmi... cosa che
          purtroppo per me non è possibile nei tuoi
          confronti... o lo
          farei.io sono l'"utente anonimo", più o meno come te
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Wakko e Di Noto
            - Scritto da:
            no però se fai clic sul link del post dalla
            pagina della notizia, non puoi sapere a priori di
            chi è il
            messaggio

            starò più attento a non tediarmi ulteriormente
            con la tua crociata liberal
            chicHai ragione, scrivi a Zanzi e non rompere le balle per i tuoi errori.
            io sono l'"utente anonimo", più o meno come teSiamo molto diversi invece... io mi firmo... è possibile leggere i miei post precedenti ed è possibile capire che sono io quando posto qualcosa... è persino possibile ignorarmi saltando i messaggi che riportano il mio nick.Quando tu scrivi invece nessuno sa chi tu sia, nessuno sa quale sia la tua opinione su qualunque argomento, nessuno può capire quando un post lo fa tu oppure qualcun'altro e soprattutto... nessuno può decidere di ignorarti senza così ignorare decine di altri anonimi che non c'entrano nulla.Come vedi non è affatto vero che tu saresti "più o meno come me".
          • Anonimo scrive:
            Re: Wakko e Di Noto
            - Scritto da: Wakko Warner

            io sono l'"utente anonimo", più o meno come te

            Siamo molto diversi invece... io mi firmo... è
            possibile leggere i miei post precedenti ed è
            possibile capire che sono io quando posto
            qualcosa... è persino possibile ignorarmi
            saltando i messaggi che riportano il mio
            nick.

            Quando tu scrivi invece nessuno sa chi tu sia,
            nessuno sa quale sia la tua opinione su qualunque
            argomento, nessuno può capire quando un post lo
            fa tu oppure qualcun'altro e soprattutto...
            nessuno può decidere di ignorarti senza così
            ignorare decine di altri anonimi che non
            c'entrano
            nulla.

            Come vedi non è affatto vero che tu saresti "più
            o meno come
            me".tu sei un anonimo in quanto nascondi la tua vera identità, e siccome irrori dei tuoi giudizi in lungo e in largo per il web (e probabilmente solo lì), rischi pure di far la parte del vile senza palle, soprattutto quando parli e sparli di tutto e di più
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Wakko e Di Noto
            - Scritto da:
            tu sei un anonimo in quanto nascondi la tua vera
            identità, e siccome irrori dei tuoi giudizi in
            lungo e in largo per il web (e probabilmente solo
            lì), rischi pure di far la parte del vile senza
            palle, soprattutto quando parli e sparli di tutto
            e di
            piùChiedilo alla redazione se sono anonimo. Conoscono il mio nome e il mio cognome... e così diversi utenti registrati.E falla finita di insultare gli altri gratuitamente semplicemente perché non sei capace di accettare i FATTI per quello che sono.
          • Anonimo scrive:
            Re: Wakko e Di Noto
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:

            tu sei un anonimo in quanto nascondi la tua vera

            identità, e siccome irrori dei tuoi giudizi in

            lungo e in largo per il web (e probabilmente
            solo

            lì), rischi pure di far la parte del vile senza

            palle, soprattutto quando parli e sparli di
            tutto

            e di

            più

            Chiedilo alla redazione se sono anonimo.
            Conoscono il mio nome e il mio cognome... e così
            diversi utenti
            registrati.

            E falla finita di insultare gli altri
            gratuitamente semplicemente perché non sei capace
            di accettare i FATTI per quello che
            sono.credo di non aver finora insultato nessunocomunque ti credevo più intelligente :(buona conversazione ;)
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Wakko e Di Noto
            - Scritto da:
            credo di non aver finora insultato nessunoCertamente, dare del vigliacco a qualcuno... fra l'altro da anonimi non registrati, in effetti non è insultare.
            comunque ti credevo più intelligente :(È un vero peccato... dovrai accettare anche questo dato di fatto allora.
            buona conversazione ;)Grazie, altrettanto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 novembre 2006 15.51-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    Offese? Offese....?????
    Ma offese di che?Ma se è la religione (qualunque religione) la prima più grande offesa ad ogni intelligenza su questa terra?Andrebbero messe al bando per il bene dell'umanità!
    • Anonimo scrive:
      Re: Offese? Offese....?????
      - Scritto da:
      Ma offese di che?
      Ma se è la religione (qualunque religione) la
      prima più grande offesa ad ogni intelligenza su
      questa
      terra?
      Andrebbero messe al bando per il bene
      dell'umanità!quasi ogni uomo, per sua miserabile natura, cerca un dio e lo trova sempre fra i vivi o fra gli spiriti, a volte è meglio se lo trova fra gli spiriti
      • Anonimo scrive:
        Re: Offese? Offese....?????
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Ma offese di che?

        Ma se è la religione (qualunque religione) la

        prima più grande offesa ad ogni intelligenza su

        questa

        terra?

        Andrebbero messe al bando per il bene

        dell'umanità!

        quasi ogni uomo, per sua miserabile natura, cerca
        un dio e lo trova sempre fra i vivi o fra gli
        spiriti, a volte è meglio se lo trova fra gli
        spiriti
        Non ci si potrebbe più semplicemente dare all'alcol, facendo così del male solo a se stessi e pochi altri, piuttosto che dedicare la propria vita a fondamentalismi sanguinari che provocano male e dolore a molte più persone?
  • Giacks3d scrive:
    Interrogazione parlamentare dei radicali
    SEQUESTRO FORUM WWW.ADUC.IT. INTERROGAZIONE PARLAMENTARE: GARANTIRE IL SERENO ESERCIZIO DEL DIRITTO ALLA LIBERA MANIFESTAZIONE DEL PROPRIO PENSIERO Interrogazione a risposta orale in aula ai Ministri dell'Interno, della Giustizia e delle ComunicazioniDi iniziativa dei deputati Donatella Poretti, Marco Beltrandi, Daniele Capezzone, Sergio D'Elia, Bruno Mellano, Maurizio Turco, della Rosa nel PugnoFirenze, 18 novembre 2006Premesso che:In data 16 novembre 2006 la Polizia Postale di Firenze, su ordine del pm di Catania dott. Luigi Lombardo, (n.proc.pen.10612/06 registro notizie di reato ignoti, provvedimento del 15/11/2006 in base all'art. 321 c.p.p.), ha sequestrato preventivamente due forum pubblicati sul sito dell'Aduc (associazione per i diritti degli utenti e consumatori: www.aduc.it) per gravi indizi relativi al reato di offese ad una confessione religiosa mediante vilipendio di persone (art. 403 c.p.). I forum sequestrati contengono essenzialmente bestemmie, riflessioni filosofiche e teologiche di alta religiosita' e alcune espressioni di biasimo nei confronti di chi fa propri i dettami di una confessione religiosa.Il reato di vilipendio, e il sentimento religioso che la norma mira a proteggere, e' norma assai vaga, dai contorni sfumati, che non difende singole persone ma qualcosa di astratto, quale e' il "sentimento religioso", che di fatto impedisce un aperto, se pur severo e talvolta colorito, confronto sui temi e sulle questioni nodali della religiosita', violando il diritto alla libera manifestazione del proprio pensiero, questo si' protetto costituzionalmente dall'art. 21.A titolo esemplificativo, se negare la verginita' della Madonna e biasimare chi lo crede fosse vilipendere il sentimento religioso, altrettanto offensivo sarebbe allora affermare il dogma dell'immacolata concezione e biasimare coloro che invece sposano, nel loro sentimento a-religioso, il sapere della scienza.Ne' l'aver depenalizzato la bestemmia (Decreto Legislativo n. 507 del 30 dicembre 1999), ne' la legge del febbraio 2006 che ha equiparato le confessioni religiose abrogando il riferimento alla religione di Stato, hanno risolto il punto nodale relativo alla liberta' di espressione, al diritto di critica e di stampa e, ancora oggi, diritti che sembravano acquisiti vengono messi in discussione da norme di inferiore rango. La Costituzione tutela infatti il diritto a professare la propria religione, che non e' messo in discussione dalle critiche pur aspre che possano essere state scritte nei forum, ma non tutela il sentimento religioso di per se'.Cio' comporta tutt'oggi l'impiego delle forze di polizia postale ad una assurda caccia alle streghe, ogni volta che qualcuno sente il proprio sentimento religioso minacciato dall'espressione pubblica di un libero pensiero. La stessa polizia postale afferma di esser quotidianamente subissata da simili segnalazioni che affollano le loro scrivanie.Chiediamose e quali attivita' intenda intraprendere al fine di garantire il sereno esercizio del diritto alla libera manifestazione del proprio pensiero, senza subire atti censori quali quelli in atto nei confronti dei forum di discussione dell'Aduc, sequestrati dalla magistratura catanese.Si allegano:- Trascrizione integrale del contenuto dei due forum- Decreto di sequestro preventivo
    • Wakko Warner scrive:
      Re: Interrogazione parlamentare dei radi
      Bene... molto... molto bene.Come al solito se non ci fossero i radicali col cavolo che qualcuno si svegliava.Già per questa semplice azione si sono ampiamente meritati il mio voto.- Scritto da: Giacks3d
      SEQUESTRO FORUM WWW.ADUC.IT. INTERROGAZIONE
      PARLAMENTARE: GARANTIRE IL SERENO ESERCIZIO DEL
      DIRITTO ALLA LIBERA MANIFESTAZIONE DEL PROPRIO
      PENSIERO

      Interrogazione a risposta orale in aula ai
      Ministri dell'Interno, della Giustizia e delle
      Comunicazioni

      Di iniziativa dei deputati Donatella Poretti,
      Marco Beltrandi, Daniele Capezzone, Sergio
      D'Elia, Bruno Mellano, Maurizio Turco, della Rosa
      nel
      Pugno

      Firenze, 18 novembre 2006

      Premesso che:

      In data 16 novembre 2006 la Polizia Postale di
      Firenze, su ordine del pm di Catania dott. Luigi
      Lombardo, (n.proc.pen.10612/06 registro notizie
      di reato ignoti, provvedimento del 15/11/2006 in
      base all'art. 321 c.p.p.), ha sequestrato
      preventivamente due forum pubblicati sul sito
      dell'Aduc (associazione per i diritti degli
      utenti e consumatori: www.aduc.it) per gravi
      indizi relativi al reato di offese ad una
      confessione religiosa mediante vilipendio di
      persone (art. 403 c.p.). I forum sequestrati
      contengono essenzialmente bestemmie, riflessioni
      filosofiche e teologiche di alta religiosita' e
      alcune espressioni di biasimo nei confronti di
      chi fa propri i dettami di una confessione
      religiosa.

      Il reato di vilipendio, e il sentimento religioso
      che la norma mira a proteggere, e' norma assai
      vaga, dai contorni sfumati, che non difende
      singole persone ma qualcosa di astratto, quale e'
      il "sentimento religioso", che di fatto impedisce
      un aperto, se pur severo e talvolta colorito,
      confronto sui temi e sulle questioni nodali della
      religiosita', violando il diritto alla libera
      manifestazione del proprio pensiero, questo si'
      protetto costituzionalmente dall'art.
      21.

      A titolo esemplificativo, se negare la verginita'
      della Madonna e biasimare chi lo crede fosse
      vilipendere il sentimento religioso, altrettanto
      offensivo sarebbe allora affermare il dogma
      dell'immacolata concezione e biasimare coloro che
      invece sposano, nel loro sentimento a-religioso,
      il sapere della
      scienza.

      Ne' l'aver depenalizzato la bestemmia (Decreto
      Legislativo n. 507 del 30 dicembre 1999), ne' la
      legge del febbraio 2006 che ha equiparato le
      confessioni religiose abrogando il riferimento
      alla religione di Stato, hanno risolto il punto
      nodale relativo alla liberta' di espressione, al
      diritto di critica e di stampa e, ancora oggi,
      diritti che sembravano acquisiti vengono messi in
      discussione da norme di inferiore rango. La
      Costituzione tutela infatti il diritto a
      professare la propria religione, che non e' messo
      in discussione dalle critiche pur aspre che
      possano essere state scritte nei forum, ma non
      tutela il sentimento religioso di per
      se'.

      Cio' comporta tutt'oggi l'impiego delle forze di
      polizia postale ad una assurda caccia alle
      streghe, ogni volta che qualcuno sente il proprio
      sentimento religioso minacciato dall'espressione
      pubblica di un libero pensiero. La stessa polizia
      postale afferma di esser quotidianamente
      subissata da simili segnalazioni che affollano le
      loro
      scrivanie.

      Chiediamo
      se e quali attivita' intenda intraprendere al
      fine di garantire il sereno esercizio del diritto
      alla libera manifestazione del proprio pensiero,
      senza subire atti censori quali quelli in atto
      nei confronti dei forum di discussione dell'Aduc,
      sequestrati dalla magistratura
      catanese.

      Si allegano:
      - Trascrizione integrale del contenuto dei due
      forum
      - Decreto di sequestro preventivo
      • sovietbear scrive:
        Re: Interrogazione parlamentare dei radi
        - Scritto da: Wakko Warner
        Bene... molto... molto bene.

        Come al solito se non ci fossero i radicali col
        cavolo che qualcuno si
        svegliava.

        Già per questa semplice azione si sono ampiamente
        meritati il mio
        voto.Io ho votato la rosa nel pugno cmq perchè sono gli unici che si battono senza ma e però per i dirittidei gay
  • Alucard scrive:
    Banfi censurato
    http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacoli_e_cultura/cattolici-contro-banfi/cattolici-contro-banfi/cattolici-contro-banfi.htmlEcco a cosa porta la religione
    • Anonimo scrive:
      Re: Banfi censurato
      - Scritto da: Alucard
      http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol

      Ecco a cosa porta la religioneanche se penso che tutto questo parlare di gay e lesbiche nasce da studi di marketing che dimostrano come l'auditel ne esca sempre vittorioso, sono contro questa censura per principiotuttavia la RAI è un servizio pubblico a pagamento e non si può pertanto ignorare del tutto le richieste degli utenti
      • Alucard scrive:
        Re: Banfi censurato
        - Scritto da:

        - Scritto da: Alucard


        http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol



        Ecco a cosa porta la religione

        anche se penso che tutto questo parlare di gay e
        lesbiche nasce da studi di marketing che
        dimostrano come l'auditel ne esca sempre
        vittorioso, sono contro questa censura per
        principio

        tuttavia la RAI è un servizio pubblico a
        pagamento e non si può pertanto ignorare del
        tutto le richieste degli
        utentiLa RAI come servizio pubblico deve accontentare tutti gli utenti. I credenti sono già stati accontentati dagli sceneggiati sul papa o quel che era e dalla serie Don Matteo. Io da ateo non ho mai chiesto di censurare serie aventi come protagonisti uomini di chiesa, semplicemente quando le vedevo cambiavo canale e mi aspetterei lo stesso trattamento dalla parte opposta.
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Banfi censurato
          - Scritto da: Alucard

          - Scritto da:



          - Scritto da: Alucard





          http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol





          Ecco a cosa porta la religione



          anche se penso che tutto questo parlare di gay e

          lesbiche nasce da studi di marketing che

          dimostrano come l'auditel ne esca sempre

          vittorioso, sono contro questa censura per

          principio



          tuttavia la RAI è un servizio pubblico a

          pagamento e non si può pertanto ignorare del

          tutto le richieste degli

          utenti
          La RAI come servizio pubblico deve accontentare
          tutti gli utenti. I credenti sono già stati
          accontentati dagli sceneggiati sul papa o quel
          che era e dalla serie Don Matteo. Io da ateo non
          ho mai chiesto di censurare serie aventi come
          protagonisti uomini di chiesa, semplicemente
          quando le vedevo cambiavo canale e mi aspetterei
          lo stesso trattamento dalla parte
          opposta.Ben detto, ma devi capire che una persona diversamente scopabile è un deviato, un pervertito... non possiamo certo aiutare questa devianza a diffondersi (devianza che fra l'altro è contagiosa in TCP/IP, UHF, VHF e studi recenti sembrano dimostrarlo anche in TV digitale terrestre).Insomma... non pensi ai bambini?
          • Anonimo scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da: Alucard



            - Scritto da:





            - Scritto da: Alucard









            http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol







            Ecco a cosa porta la religione





            anche se penso che tutto questo parlare di
            gay
            e


            lesbiche nasce da studi di marketing che


            dimostrano come l'auditel ne esca sempre


            vittorioso, sono contro questa censura per


            principio





            tuttavia la RAI è un servizio pubblico a


            pagamento e non si può pertanto ignorare del


            tutto le richieste degli


            utenti

            La RAI come servizio pubblico deve accontentare

            tutti gli utenti. I credenti sono già stati

            accontentati dagli sceneggiati sul papa o quel

            che era e dalla serie Don Matteo. Io da ateo non

            ho mai chiesto di censurare serie aventi come

            protagonisti uomini di chiesa, semplicemente

            quando le vedevo cambiavo canale e mi aspetterei

            lo stesso trattamento dalla parte

            opposta.

            Ben detto, ma devi capire che una persona
            diversamente scopabile è un deviato, un
            pervertito... non possiamo certo aiutare questa
            devianza a diffondersi (devianza che fra l'altro
            è contagiosa in TCP/IP, UHF, VHF e studi recenti
            sembrano dimostrarlo anche in TV digitale
            terrestre).

            Insomma... non pensi ai bambini?immagino che quando avrai dei figli gli fari vedere magari pure un bel porno all'età di 12 anni, se non lo farai, abbi almeno il coraggio di guardarti allo specchioin fondo un porno non è altro che sesso: la cosa più naturale e bella del mondo
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da:
            immagino che quando avrai dei figli gli fari
            vedere magari pure un bel porno all'età di 12
            anni, se non lo farai, abbi almeno il coraggio di
            guardarti allo
            specchio

            in fondo un porno non è altro che sesso: la cosa
            più naturale e bella del
            mondoOstia che si... ma tu immagini che tuo figlio 12enne non abbia mai visto un porno perché a te questa idea fa paura?
          • Alucard scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da:

            immagino che quando avrai dei figli gli fari

            vedere magari pure un bel porno all'età di 12

            anni, se non lo farai, abbi almeno il coraggio
            di

            guardarti allo

            specchio



            in fondo un porno non è altro che sesso: la cosa

            più naturale e bella del

            mondo

            Ostia che si... ma tu immagini che tuo figlio
            12enne non abbia mai visto un porno perché a te
            questa idea fa
            paura?Quoto. Non ci scandalizziamo vedendo diaboliche macchine capaci di fare calcoli mostruosi in tempi brevissimi (pc) ma lo facciamo per il sesso. Sarebbe come scandalizzarsi vedendo qualcuno che mangia :o-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 novembre 2006 13.25-----------------------------------------------------------
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Alucard
            Quoto. Non ci scandalizziamo vedendo diaboliche
            macchine capaci di fare calcoli mostruosi in
            tempi brevissimi (pc) ma lo facciamo per il
            sesso. Sarebbe come scandalizzarsi vedendo
            qualcuno che mangia
            :oNo ma la cosa bella... è che questi fobici che hanno paura a mostrare ai propri figli come è fatta una f*ga e un p*sello, sono poi gli stessi che permettono ai loro figli di ascoltare il TG con le sue brave guerre, i suoi bravi morti e la sua brava violenza.Perché vedi... uccidere qualcuno è normale... anzi.. il TG è persino educativo.Due che scopano invece!!! Ma te l'immagini questo povero bimbo che vede due persone che commettono una tale nefandezza???
          • Anonimo scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da:

            immagino che quando avrai dei figli gli fari

            vedere magari pure un bel porno all'età di 12

            anni, se non lo farai, abbi almeno il coraggio
            di

            guardarti allo

            specchio



            in fondo un porno non è altro che sesso: la cosa

            più naturale e bella del

            mondo

            Ostia che si... ma tu immagini che tuo figlio
            12enne non abbia mai visto un porno perché a te
            questa idea fa
            paura?se non ricordo male vedevo i porno a 7-8 anni e non ho mai fatto male a nessunoio intendevo chiederti se, vista la tua onestà e coerenza, se magari glielo consiglierai tu stesso...eccopersonalmente penso che guardare il bel porno + pugnetta faccia bene, ma non avrò mai il coraggio di proporlo (senza obbligo ovviamente) ai miei figli
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da:
            se non ricordo male vedevo i porno a 7-8 anni e
            non ho mai fatto male a
            nessunoBene, ora si incomincia a ragionare.
            io intendevo chiederti se, vista la tua onestà e
            coerenza, se magari glielo consiglierai tu
            stesso...eccoConsigliare cosa? Un po' come consigliargli di bere quando ha sete? Pensi che uno incominci a masturbarsi su suggerimento? (Oddio può anche essere...)Non sarò certo io ad impedire ad un mio ipotetico figlio di guardarsi un porno...
            personalmente penso che guardare il bel porno +
            pugnetta faccia bene, ma non avrò mai il coraggio
            di proporlo (senza obbligo ovviamente) ai miei
            figliE perché? Te lo dico io perché... perché ti è stato detto che questo è sbagliato... e ora ti vergogni ad affrontare certe tematiche con tuo figlio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Wakko Warner

            E perché? Te lo dico io perché... perché ti è
            stato detto che questo è sbagliato... e ora ti
            vergogni ad affrontare certe tematiche con tuo
            figlio.mi chiedo come dovremmo fare senza i tuoi lumi... graziepeccato solo che non hai risposto al mio quesitoripeto: proporresti mai a tuo figlio la visione di un porno?a me ad esempio hanno proposto molte volte anche dell'acqua, nonostante il mio stimolo della sete funziona correttamente
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da:
            mi chiedo come dovremmo fare senza i tuoi lumi...
            grazieEh non lo so... ma mica posso stare qui a fare la babysitter tutto il giorno...
            peccato solo che non hai risposto al mio quesitoTi rispondo ora.
            ripeto: proporresti mai a tuo figlio la visione
            di un
            porno?Se l'argomento dovesse saltar fuori certamente, perché?
            a me ad esempio hanno proposto molte volte anche
            dell'acqua, nonostante il mio stimolo della sete
            funziona
            correttamenteA me a volte la birra, l'acqua devo dire che non me l'hanno mai proposta...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 novembre 2006 13.47-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Wakko Warner
            Se l'argomento dovesse saltar fuori certamente,
            perché?perchè dovrai ricordarti di questa tua affermazione quando sarai in procinto di condividere un bel porno con tuo figlioci sono rare cose che non saltano dalla cultura o dalla morale di questo o dell'alto popolo, fanno semplicemente parte della nostra propensione alla civiltà la quale è la principale autrice del pudoretra l'altro non mi pare che nella russia atea e comunista la gente andasse in giro mezza nuda o consigliasse ai figli i pornazziil tuo pensiero ha ancora molta strada da percorrere, ma sei sulla buona strada


            a me ad esempio hanno proposto molte volte anche

            dell'acqua, nonostante il mio stimolo della sete

            funziona

            correttamente

            A me a volte la birra, l'acqua devo dire che non
            me l'hanno mai
            proposta...eh tu sei figo, io bevo solo acqua altrimenti padre ciccio mi manda all'inferno ;)
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da:
            perchè dovrai ricordarti di questa tua
            affermazione quando sarai in procinto di
            condividere un bel porno con tuo
            figlioNon mancherò.Mi lasci un recapito così posso mandarti una lettera in cui ti avvertirò quando ciò avviene?
            ci sono rare cose che non saltano dalla cultura o
            dalla morale di questo o dell'alto popolo, fanno
            semplicemente parte della nostra propensione alla
            civiltà la quale è la principale autrice del
            pudoreROTFL (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Interessante modo di coprire la fobia e la paura verso nudo e sesso con la civiltà.
            tra l'altro non mi pare che nella russia atea e
            comunista la gente andasse in giro mezza nuda o
            consigliasse ai figli i
            pornazziDavvero? E questo te l'ha detto Novella3000, Studio Aperto, chi? (newbie)
            il tuo pensiero ha ancora molta strada da
            percorrere, ma sei sulla buona
            stradaForse è il tuo di pensiero che si trova a mille mila miglia di distanza dal punto in cui sono io.
            eh tu sei figo, io bevo solo acqua altrimenti
            padre ciccio mi manda all'inferno
            ;)Sarò anche figo... ma l'acqua a me non l'anno mai proposta...
          • Anonimo scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Wakko Warner

            ROTFL (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)

            Interessante modo di coprire la fobia e la paura
            verso nudo e sesso con la civiltà.beh qui potremmo continuare all'infinito, la mia convinzione contro la tua...non leggo molti libri ma mi pare che anche quel sacrestano di freud la pensasse allo stesso mio modo



            tra l'altro non mi pare che nella russia atea e

            comunista la gente andasse in giro mezza nuda o

            consigliasse ai figli i

            pornazzi

            Davvero? E questo te l'ha detto Novella3000,
            Studio Aperto, chi?
            (newbie)gente che conosco personalmente, per non parlare dell'omofobia ai tempi dei soviet


            il tuo pensiero ha ancora molta strada da

            percorrere, ma sei sulla buona

            strada

            Forse è il tuo di pensiero che si trova a mille
            mila miglia di distanza dal punto in cui sono
            io.preferirei essere su un altro binario che svegliarmi una mattina tutto sudato


            eh tu sei figo, io bevo solo acqua altrimenti

            padre ciccio mi manda all'inferno

            ;)

            Sarò anche figo... ma l'acqua a me non l'anno mai
            proposta...questo spiega molto sulla tua personalità trasgressiva, tra l'altro molto in voga recentementema io non ho nulla contro di te, anzi sono d'accordo su diversi tuoi commenti, l'unica cosa che non sopporto è sentire di persone che credono di aver trovato la verità assoluta, insomma la saccenza e la presunzionebye bye ;)
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner



            ROTFL (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)



            Interessante modo di coprire la fobia e la paura

            verso nudo e sesso con la civiltà.

            beh qui potremmo continuare all'infinito, la mia
            convinzione contro la
            tua...

            non leggo molti libri ma mi pare che anche quel
            sacrestano di freud la pensasse allo stesso mio
            modoGuarda, per ovviare a questa tua deficenza te ne leggo un pezzo io. Il libro si chiama Brave New World di Aldous Huxley. È stato pubblicato mi pare nel 1932.Capitolo terzo:OUTSIDE, in the garden, it was playtime. Naked in the warm June sunshine, six or seven hundred little boys and girls were running with shrill yells over the lawns, or playing ball games, or squatting silently in twos and threes among the flowering shrubs. The roses were in bloom, two nightingales soliloquized in the boskage, a cuckoo was just going out of tune among the lime trees. The air was drowsy with the murmur of bees and helicopters.[CUT]In a little grassy bay between tall clumps of Mediterranean heather, two children, a little boy of about seven and a little girl who might have been a year older, were playing, very gravely and with all the focussed attention of scientists intent on a labour of discovery, a rudimentary sexual game.[CUT]Vai leggilo... magari scoprirai che persino nel 1932 non c'erano le fobie che ci sono oggi...Se questo libro fosse stato scritto oggi non oso immaginare la reazione dei media.Leggi un po' di più.
          • Alucard scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:


            immagino che quando avrai dei figli gli fari


            vedere magari pure un bel porno all'età di 12


            anni, se non lo farai, abbi almeno il coraggio

            di


            guardarti allo


            specchio





            in fondo un porno non è altro che sesso: la
            cosa


            più naturale e bella del


            mondo



            Ostia che si... ma tu immagini che tuo figlio

            12enne non abbia mai visto un porno perché a te

            questa idea fa

            paura?

            se non ricordo male vedevo i porno a 7-8 anni e
            non ho mai fatto male a
            nessuno

            io intendevo chiederti se, vista la tua onestà e
            coerenza, se magari glielo consiglierai tu
            stesso...ecco

            personalmente penso che guardare il bel porno +
            pugnetta faccia bene, ma non avrò mai il coraggio
            di proporlo (senza obbligo ovviamente) ai miei
            figliTra l'altro alcuni film di Salieri sono molto meglio dei vari film di natale :EMagari potresti lasciargli qualcosa di comico tipo "Capodanno in casa Curiello" sul desktop :D
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Alucard
            Magari potresti lasciargli qualcosa di comico
            tipo "Capodanno in casa Curiello" sul desktop
            :DPiccolo porcellino!¹Ma cosa ti guardi???²Ma non ti vergogni?³Suggerimento, le risposte corrette sono:1 - come te2 - quello che voglio3 - No.
          • Alucard scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da: Alucard

            Magari potresti lasciargli qualcosa di comico

            tipo "Capodanno in casa Curiello" sul desktop

            :D

            Piccolo porcellino!¹
            Ma cosa ti guardi???²
            Ma non ti vergogni?³
            1 - come te2 - quello che voglio3 - No. :p
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Alucard

            - Scritto da: Wakko Warner



            - Scritto da: Alucard


            Magari potresti lasciargli qualcosa di comico


            tipo "Capodanno in casa Curiello" sul desktop


            :D



            Piccolo porcellino!¹

            Ma cosa ti guardi???²

            Ma non ti vergogni?³



            1 - come te
            2 - quello che voglio
            3 - No.

            :pImpara in fretta questa generazione...
          • Anonimo scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da: Alucard



            - Scritto da: Wakko Warner





            - Scritto da: Alucard



            Magari potresti lasciargli qualcosa di
            comico



            tipo "Capodanno in casa Curiello" sul
            desktop



            :D





            Piccolo porcellino!¹


            Ma cosa ti guardi???²


            Ma non ti vergogni?³






            1 - come te

            2 - quello che voglio

            3 - No.



            :p

            Impara in fretta questa generazione...è una mia personale opinione, spero che mi possiate perdonare, ma io penso con umiltà che Wakko Warner scopi molto raramente
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner



            - Scritto da: Alucard





            - Scritto da: Wakko Warner







            - Scritto da: Alucard




            Magari potresti lasciargli qualcosa di

            comico




            tipo "Capodanno in casa Curiello" sul

            desktop




            :D







            Piccolo porcellino!¹



            Ma cosa ti guardi???²



            Ma non ti vergogni?³









            1 - come te


            2 - quello che voglio


            3 - No.





            :p



            Impara in fretta questa generazione...

            è una mia personale opinione, spero che mi
            possiate perdonare, ma io penso con umiltà che
            Wakko Warner scopi molto
            raramenteDel resto se sono qui a rispondere continuamente chi ha il tempo per scopare! (rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: Banfi censurato
          - Scritto da: Alucard

          La RAI come servizio pubblico deve accontentare
          tutti gli utenti. I credenti sono già stati
          accontentati dagli sceneggiati sul papa o quel
          che era e dalla serie Don Matteo. Io da ateo non
          ho mai chiesto di censurare serie aventi come
          protagonisti uomini di chiesa, semplicemente
          quando le vedevo cambiavo canale e mi aspetterei
          lo stesso trattamento dalla parte
          opposta.evidentemente non hai saputo usufruire di un tuo diritto in quanto cliente obbligato RAIse non ti piacciono i film di chiesa puoi inviare una lettera alla direzione di viale mazzini e chiedere lo spostamento del programma, esattamente come stanno facendo quei preti per il caso banfise poi la rai non ti ascolta allora spegnerai il televisore oppure raccoglierai 50 mila firme per togliere il canoneps. ho sempre votato radicali, giusto per farti capire con chi stai parlandogridare a lupo a lupo ad ogni soffio di vento non fa altro che peggiorare la situazionead esempio, banfi in questo momento non è stato censurato, il titolo del tuo post è particolarmente falso
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da:
            ad esempio, banfi in questo momento non è stato
            censurato, il titolo del tuo post è
            particolarmente
            falsoSpostare un programma in altra fascia oraria di modo da minimizzare il possibile pubblico non è una forma, seppur lieve, di censura?Cancellare dai cartoni animati scene come ad esempio una ragazzina che fa un regalo di san valentino ad un'altra ragazzina in una nota serie televisiva non è censura?Sai quanto farebbe star meglio i ragazzini omosessuali vedere che la TV non li considera come spazzatura malata!
          • Alucard scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da:

            - Scritto da: Alucard



            La RAI come servizio pubblico deve accontentare

            tutti gli utenti. I credenti sono già stati

            accontentati dagli sceneggiati sul papa o quel

            che era e dalla serie Don Matteo. Io da ateo non

            ho mai chiesto di censurare serie aventi come

            protagonisti uomini di chiesa, semplicemente

            quando le vedevo cambiavo canale e mi aspetterei

            lo stesso trattamento dalla parte

            opposta.

            evidentemente non hai saputo usufruire di un tuo
            diritto in quanto cliente obbligato
            RAI

            se non ti piacciono i film di chiesa puoi inviare
            una lettera alla direzione di viale mazzini e
            chiedere lo spostamento del programma,
            esattamente come stanno facendo quei preti per il
            caso
            banfi

            se poi la rai non ti ascolta allora spegnerai il
            televisore oppure raccoglierai 50 mila firme per
            togliere il
            canoneFacendo togliere di mezzo i telefilm di chiesa non farei altro che comportarmi come molti cattolici. Il fatto che a me disgustino non significa che altri a cui interessano debbano rinunciarvi.

            ps. ho sempre votato radicali, giusto per farti
            capire con chi stai
            parlando

            gridare a lupo a lupo ad ogni soffio di vento non
            fa altro che peggiorare la
            situazione

            ad esempio, banfi in questo momento non è stato
            censurato, il titolo del tuo post è
            particolarmente
            falsoVedremo. Ci sono ancora due giorni prima del venti e le vie del signore sono infinite. Nel frattempo hanno cenurato Fiorello per semplici imitazioni che non chiamerei neanche vera e propria satira.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Banfi censurato
        - Scritto da:

        - Scritto da: Alucard


        http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol



        Ecco a cosa porta la religione

        anche se penso che tutto questo parlare di gay e
        lesbiche nasce da studi di marketing che
        dimostrano come l'auditel ne esca sempre
        vittorioso, sono contro questa censura per
        principio

        tuttavia la RAI è un servizio pubblico a
        pagamento e non si può pertanto ignorare del
        tutto le richieste degli
        utentiGiusto, a me per esempio fanno impressione i neri... sia chiaro... non per il colore della loro pelle... non sono certo razzista... ma dicono che ce l'hanno più lungo di noi bianchi e non vorrei che questo si riflettesse in modo negativo sulle femmine bianche che ne rimarrebbero profondamente deluse dal vedere un normale pisello bianco...A chi posso scrivere per esporre le mie motivazioni e impedire che si mostrino persone nere in TV? (In particolare i documentari!!! Ma li avete visti i documentari??? È uno schifo!!!)Dite che se scrivo una lettera a Ratzinger poi lui attirerà l'attenzione dei nostri politici su questa grave problematica?Ah sia chiaro, non voglio nemmeno la censura, infatti la chiameremo con un altro nome tipo "conservazione della dignità bianca"... e quindi avendo un nome diverso non sarà censura. Ma insomma... pensate ai bambini! (Non c'entrano nulla ovviamente... ma pensateci lo stesso)
        • Alucard scrive:
          Re: Banfi censurato
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da:



          - Scritto da: Alucard





          http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol





          Ecco a cosa porta la religione



          anche se penso che tutto questo parlare di gay e

          lesbiche nasce da studi di marketing che

          dimostrano come l'auditel ne esca sempre

          vittorioso, sono contro questa censura per

          principio



          tuttavia la RAI è un servizio pubblico a

          pagamento e non si può pertanto ignorare del

          tutto le richieste degli

          utenti

          Giusto, a me per esempio fanno impressione i
          neri... sia chiaro... non per il colore della
          loro pelle... non sono certo razzista... ma
          dicono che ce l'hanno più lungo di noi bianchi e
          non vorrei che questo si riflettesse in modo
          negativo sulle femmine bianche che ne
          rimarrebbero profondamente deluse dal vedere un
          normale pisello
          bianco...

          A chi posso scrivere per esporre le mie
          motivazioni e impedire che si mostrino persone
          nere in TV? (In particolare i documentari!!! Ma
          li avete visti i documentari??? È uno
          schifo!!!)

          Dite che se scrivo una lettera a Ratzinger poi
          lui attirerà l'attenzione dei nostri politici su
          questa grave
          problematica?

          Ah sia chiaro, non voglio nemmeno la censura,
          infatti la chiameremo con un altro nome tipo
          "conservazione della dignità bianca"... e quindi
          avendo un nome diverso non sarà censura.


          Ma insomma... pensate ai bambini! (Non c'entrano
          nulla ovviamente... ma pensateci lo
          stesso)Potrebbero crescere col complesso di inferiorità e "diventare" gay :'(
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Banfi censurato
            - Scritto da: Alucard
            Potrebbero crescere col complesso di inferiorità
            e "diventare" gay
            :'(Mio Dio hai ragione!!!!Niente, tocca avvertire la Procura di Catania circa questo grave pericolo e fare arrestare Banfi... anzi... meglio ancora... avverto Di Noto così la Procura di Catania già domani mattina presto è al lavoro!
    • sovietbear scrive:
      Re: Banfi censurato
      - Scritto da: Alucard
      http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol

      Ecco a cosa porta la religioneI cattolici temono anche un sceneggiato political correct verso le lesbiche...sono alla frutta e il Papa è il primo a saperlo per questo si scaglia con vigore contro gay e lesbiche...Per inciso ho avuto un fidanzato prete gay cattolico e posso dire che la chiesa cattolicaha molti preti gay velati, ho vissuto due anni con lui in canonica ed è stato uno spasso vedere la chiesa cattolica dietro le quinte.
      • Alucard scrive:
        Re: Banfi censurato
        - Scritto da: sovietbear

        - Scritto da: Alucard


        http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol



        Ecco a cosa porta la religione
        I cattolici temono anche un sceneggiato political
        correct verso le lesbiche...sono alla frutta e il
        Papa è il primo a saperlo per questo si scaglia
        con vigore contro gay e
        lesbiche...
        Per inciso ho avuto un fidanzato prete gay
        cattolico e posso dire che la chiesa
        cattolica
        ha molti preti gay velati, ho vissuto due anni
        con lui in canonica ed è stato uno spasso vedere
        la chiesa cattolica dietro le
        quinte.Dici sul serio? Un fidanzato prete gay... mitico :DMagari era anche comunista, giocava anche ad unreal tournament e bestemmiava quando veniva fraggato? *_* :DComunque servirebbero molti più preti così magari cambierebbe qualcosa ai piani alti.
        • sovietbear scrive:
          Re: Banfi censurato

          Dici sul serio? Un fidanzato prete gay... mitico
          :D
          Magari era anche comunista, giocava anche ad
          unreal tournament e bestemmiava quando veniva
          fraggato? *_*
          :D
          Comunque servirebbero molti più preti così magari
          cambierebbe qualcosa ai piani
          altiCerto sul serio, comunque era un utente apple, ci siamo lasciati perchè eravamo incompatibili, lui aveva una doppia vita e non lo sopportavo.Preti come lui non cambieranno mai nulla , preti come Don Ciotti(ovviamente non è gay ma favorevole ad una apertura dlela chiesa su temi sociali e dei diritti) fanno la differenza, però è un genere di prete che non fa carriera anzi è un miracolo che non lo abbiano fatto fuori...avrà santi in Paradiso-:)
    • Anonimo scrive:
      Re: Banfi censurato
      - Scritto da: Alucard
      http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol

      Ecco a cosa porta la religioneQuesti sono i cosiddetti fanatici estremisti religiosi, poveri cristi anche pericolosi che vanno combattuti e ricacciati nel loro angolino.Dipendesse da me li prederei a schiaffoni.
      • Anonimo scrive:
        Re: Banfi censurato
        - Scritto da:

        - Scritto da: Alucard


        http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol



        Ecco a cosa porta la religione

        Questi sono i cosiddetti fanatici estremisti
        religiosi, poveri cristi anche pericolosi che
        vanno combattuti e ricacciati nel loro
        angolino.
        Dipendesse da me li prederei a schiaffoni.Io ho cominciato mandando loro un'email di protesta e dicendogli di vergognarsi.
        • Wakko Warner scrive:
          Re: Banfi censurato
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da: Alucard





          http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/spettacol





          Ecco a cosa porta la religione



          Questi sono i cosiddetti fanatici estremisti

          religiosi, poveri cristi anche pericolosi che

          vanno combattuti e ricacciati nel loro

          angolino.

          Dipendesse da me li prederei a schiaffoni.

          Io ho cominciato mandando loro un'email di
          protesta e dicendogli di
          vergognarsi.Bravo, ottima scelta:http://pennarossa.splinder.com/
  • Wakko Warner scrive:
    Cara mamma Fortunata
    ti scrivo piano piano perché so che hai problemi di vista.Ho oramai 28 anni ma so che tu ci tieni a queste cose quindi te lo chiedo...Volevo avere, se ti è possibile, una lista di siti WEB che tu ritieni accettabili, ed inoltre una lista delle parole che una persona beneducata come me deve assolutamente evitare per non andare all'inferno (e soprattutto per non finire in galera per colpa degli zii della Procura di Catania). So che vuoi decidere ciò che io posso o meno leggere, ciò che io posso o meno guardare e persino le domande che posso pormi nella vita... e da bravo figliolo ubbidiente mi rivolgo a te.Vorrei inoltre porti una domanda... l'altro giorno ero in spiaggia e mi si è presentato davanti il Diavolo sottoforma di bambino ignudo!Io naturalmente resomi conto della sconceria di tale vista ho subito voltato la faccia ma ovunque io guardassi c'erano questi bambini che giocavano sulla spiaggia senza provare vergogna alcuna verso il corpo che Dio gli ha donato.Mi sono messo a piangere al pensare alla violenza che queste povere creature stavano subendo, c'era il bimbo che giocava con la paletta e il secchiello, il bimbo che calciava la palla, il bimbo che nuotava nell'acqua... e tutte queste povere creature sorridevano... È incredibile come i bambini si sappiano adattare a ogni genere di violenza a cui li sottoponi... pensa... sorridevano persino!!! Ma so che in cuor loro soffrivano.Comunque, dopo aver pianto, non potendo più sopportare tale vista indecente che mi faceva male al cuoricino immacolato, sono scappato via da tale luogo di perdizione e di infinito dolore.Mi chiedo fino a che punto possa arrivare la bestialità degli esseri umani mentre quel branco di genitori nemmeno se ne curava... anzi... era come se il problema non esistesse affatto!!!Purtroppo però ho una memoria fotografica e ho paura che se la Polizia di Catania arriva e mi sequestra il cervello possa accusarmi di produzione di materiale pedopornografico come _è già successo_ ad alcune persone che hanno osato scattare foto in spiaggia.Vorrei quindi un tuo consiglio al riguardo visto che non posso crittare il mio cervello e nemmeno cancellare ciò che ho visto.Dovrei forse andare al più vicino distretto di polizia e consegnarmi docilmente alle forze dell'ordine? Non so, consigliami tu.Grazie!Il tuo bambinone, Wakko Warner
    • longinous scrive:
      Re: Cara mamma Fortunata
      Io semplicemente adoro i tuoi post! (rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Cara mamma Fortunata
      GRANDE (rotfl)
    • Alucard scrive:
      Re: Cara mamma Fortunata
      - Scritto da: Wakko Warner
      ti scrivo piano piano perché so che hai problemi
      di
      vista.

      Ho oramai 28 anni ma so che tu ci tieni a queste
      cose quindi te lo
      chiedo...

      Volevo avere, se ti è possibile, una lista di
      siti WEB che tu ritieni accettabili, ed inoltre
      una lista delle parole che una persona beneducata
      come me deve assolutamente evitare per non andare
      all'inferno (e soprattutto per non finire in
      galera per colpa degli zii della Procura di
      Catania). So che vuoi decidere ciò che io posso o
      meno leggere, ciò che io posso o meno guardare e
      persino le domande che posso pormi nella vita...
      e da bravo figliolo ubbidiente mi rivolgo a
      te.

      Vorrei inoltre porti una domanda... l'altro
      giorno ero in spiaggia e mi si è presentato
      davanti il Diavolo sottoforma di bambino
      ignudo!

      Io naturalmente resomi conto della sconceria di
      tale vista ho subito voltato la faccia ma ovunque
      io guardassi c'erano questi bambini che giocavano
      sulla spiaggia senza provare vergogna alcuna
      verso il corpo che Dio gli ha
      donato.

      Mi sono messo a piangere al pensare alla violenza
      che queste povere creature stavano subendo, c'era
      il bimbo che giocava con la paletta e il
      secchiello, il bimbo che calciava la palla, il
      bimbo che nuotava nell'acqua... e tutte queste
      povere creature sorridevano...

      È incredibile come i bambini si sappiano adattare
      a ogni genere di violenza a cui li sottoponi...
      pensa... sorridevano persino!!! Ma so che in cuor
      loro
      soffrivano.

      Comunque, dopo aver pianto, non potendo più
      sopportare tale vista indecente che mi faceva
      male al cuoricino immacolato, sono scappato via
      da tale luogo di perdizione e di infinito
      dolore.

      Mi chiedo fino a che punto possa arrivare la
      bestialità degli esseri umani mentre quel
      branco di genitori nemmeno se ne curava...
      anzi... era come se il problema non esistesse
      affatto!!!

      Purtroppo però ho una memoria fotografica e ho
      paura che se la Polizia di Catania arriva e mi
      sequestra il cervello possa accusarmi di
      produzione di materiale pedopornografico come _è
      già successo_ ad alcune persone che hanno osato
      scattare foto in
      spiaggia.

      Vorrei quindi un tuo consiglio al riguardo visto
      che non posso crittare il mio cervello e nemmeno
      cancellare ciò che ho
      visto.

      Dovrei forse andare al più vicino distretto di
      polizia e consegnarmi docilmente alle forze
      dell'ordine? Non so, consigliami
      tu.

      Grazie!

      Il tuo bambinone,
      Wakko WarnerStupendo (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: Cara mamma Fortunata
      - Scritto da: Wakko Warner
      ti scrivo piano piano perché so che hai problemi
      di
      vista.

      Ho oramai 28 anni ma so che tu ci tieni a queste
      cose quindi te lo
      chiedo...

      Volevo avere, se ti è possibile, una lista di
      siti WEB che tu ritieni accettabili, ed inoltre
      una lista delle parole che una persona beneducata
      come me deve assolutamente evitare per non andare
      all'inferno (e soprattutto per non finire in
      galera per colpa degli zii della Procura di
      Catania). So che vuoi decidere ciò che io posso o
      meno leggere, ciò che io posso o meno guardare e
      persino le domande che posso pormi nella vita...
      e da bravo figliolo ubbidiente mi rivolgo a
      te.

      Vorrei inoltre porti una domanda... l'altro
      giorno ero in spiaggia e mi si è presentato
      davanti il Diavolo sottoforma di bambino
      ignudo!

      Io naturalmente resomi conto della sconceria di
      tale vista ho subito voltato la faccia ma ovunque
      io guardassi c'erano questi bambini che giocavano
      sulla spiaggia senza provare vergogna alcuna
      verso il corpo che Dio gli ha
      donato.

      Mi sono messo a piangere al pensare alla violenza
      che queste povere creature stavano subendo, c'era
      il bimbo che giocava con la paletta e il
      secchiello, il bimbo che calciava la palla, il
      bimbo che nuotava nell'acqua... e tutte queste
      povere creature sorridevano...

      È incredibile come i bambini si sappiano adattare
      a ogni genere di violenza a cui li sottoponi...
      pensa... sorridevano persino!!! Ma so che in cuor
      loro
      soffrivano.

      Comunque, dopo aver pianto, non potendo più
      sopportare tale vista indecente che mi faceva
      male al cuoricino immacolato, sono scappato via
      da tale luogo di perdizione e di infinito
      dolore.

      Mi chiedo fino a che punto possa arrivare la
      bestialità degli esseri umani mentre quel
      branco di genitori nemmeno se ne curava...
      anzi... era come se il problema non esistesse
      affatto!!!

      Purtroppo però ho una memoria fotografica e ho
      paura che se la Polizia di Catania arriva e mi
      sequestra il cervello possa accusarmi di
      produzione di materiale pedopornografico come _è
      già successo_ ad alcune persone che hanno osato
      scattare foto in
      spiaggia.

      Vorrei quindi un tuo consiglio al riguardo visto
      che non posso crittare il mio cervello e nemmeno
      cancellare ciò che ho
      visto.

      Dovrei forse andare al più vicino distretto di
      polizia e consegnarmi docilmente alle forze
      dell'ordine? Non so, consigliami
      tu.

      Grazie!

      Il tuo bambinone,
      Wakko Warnertu sei uno di quelli che si creano nemici immaginari, un don chisciotte insommafatti una vacanza
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Cara mamma Fortunata
        - Scritto da:

        - Scritto da: Wakko Warner

        ti scrivo piano piano perché so che hai problemi

        di

        vista.



        Ho oramai 28 anni ma so che tu ci tieni a queste

        cose quindi te lo

        chiedo...



        Volevo avere, se ti è possibile, una lista di

        siti WEB che tu ritieni accettabili, ed inoltre

        una lista delle parole che una persona
        beneducata

        come me deve assolutamente evitare per non
        andare

        all'inferno (e soprattutto per non finire in

        galera per colpa degli zii della Procura di

        Catania). So che vuoi decidere ciò che io posso
        o

        meno leggere, ciò che io posso o meno guardare e

        persino le domande che posso pormi nella vita...

        e da bravo figliolo ubbidiente mi rivolgo a

        te.



        Vorrei inoltre porti una domanda... l'altro

        giorno ero in spiaggia e mi si è presentato

        davanti il Diavolo sottoforma di bambino

        ignudo!



        Io naturalmente resomi conto della sconceria di

        tale vista ho subito voltato la faccia ma
        ovunque

        io guardassi c'erano questi bambini che
        giocavano

        sulla spiaggia senza provare vergogna alcuna

        verso il corpo che Dio gli ha

        donato.



        Mi sono messo a piangere al pensare alla
        violenza

        che queste povere creature stavano subendo,
        c'era

        il bimbo che giocava con la paletta e il

        secchiello, il bimbo che calciava la palla, il

        bimbo che nuotava nell'acqua... e tutte queste

        povere creature sorridevano...



        È incredibile come i bambini si sappiano
        adattare

        a ogni genere di violenza a cui li sottoponi...

        pensa... sorridevano persino!!! Ma so che in
        cuor

        loro

        soffrivano.



        Comunque, dopo aver pianto, non potendo più

        sopportare tale vista indecente che mi faceva

        male al cuoricino immacolato, sono scappato via

        da tale luogo di perdizione e di infinito

        dolore.



        Mi chiedo fino a che punto possa arrivare la

        bestialità degli esseri umani mentre quel

        branco di genitori nemmeno se ne
        curava...

        anzi... era come se il problema non esistesse

        affatto!!!



        Purtroppo però ho una memoria fotografica e ho

        paura che se la Polizia di Catania arriva e mi

        sequestra il cervello possa accusarmi di

        produzione di materiale pedopornografico come _è

        già successo_ ad alcune persone che hanno osato

        scattare foto in

        spiaggia.



        Vorrei quindi un tuo consiglio al riguardo visto

        che non posso crittare il mio cervello e nemmeno

        cancellare ciò che ho

        visto.



        Dovrei forse andare al più vicino distretto di

        polizia e consegnarmi docilmente alle forze

        dell'ordine? Non so, consigliami

        tu.



        Grazie!



        Il tuo bambinone,

        Wakko Warner

        tu sei uno di quelli che si creano nemici
        immaginari, un don chisciotte
        insomma

        fatti una vacanzaQuesto Don Chisciotte ne ha le balle piene dell'arroganza e della violenza di voi Mulini a Vento... Se c'è una cosa che voi Mulini a Vento sapete fare bene è far girare le pale.Continuerò dunque sulla strada che ho imboccato fiero di portare la mia armatura e la mia lancia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Cara mamma Fortunata
          - Scritto da: Wakko Warner

          Questo Don Chisciotte ne ha le balle piene
          dell'arroganza e della violenza di voi Mulini a
          Vento...

          Se c'è una cosa che voi Mulini a Vento sapete
          fare bene è far girare le
          pale.

          Continuerò dunque sulla strada che ho imboccato
          fiero di portare la mia armatura e la mia
          lancia.beata ignoranza
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Cara mamma Fortunata
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner



            Questo Don Chisciotte ne ha le balle piene

            dell'arroganza e della violenza di voi Mulini a

            Vento...



            Se c'è una cosa che voi Mulini a Vento sapete

            fare bene è far girare le

            pale.



            Continuerò dunque sulla strada che ho imboccato

            fiero di portare la mia armatura e la mia

            lancia.

            beata ignoranzaDai non piangere su... ci rendi tutti tristi così :'(
      • Anonimo scrive:
        Re: Cara mamma Fortunata

        tu sei uno di quelli che si creano nemici
        immaginari, un don chisciotte
        insommahttp://www.youtube.com/watch?v=QvGSorMUOhQ&mode=related&search=
    • matteo.crispino scrive:
      Re: Cara mamma Fortunata
      Complimenti davvero, gran bel post (rotfl)(rotfl)
  • Wakko Warner scrive:
    Noi siamo contro la censura!!!
    Pensate ai bambini!!!!!!!!!Correva l'anno 1998, Internet era appena agli inizi... ma il signor Di Noto già aveva intravisto i pericoli di questa nuova invenzione del Diavolo.Leggiamo ciò che avvenne il 9 luglio 1998. «9 luglio 1998. Una nuova azione di censura provoca la reazione di tutte le comunità virtuali italiane: a Roma lassessore alle reti civiche Mariella Gramaglia chiude dautorità e senza preavviso tutti gli spazi internet delle associazioni, assegnati allinterno dei progetti sperimentali. Il motivo della chiusura è una denuncia (relativa ai presunti contenuti satanisti di alcune pagine ospitate dal comune di Roma) presentata da Don Fortunato Di Noto , il parroco siciliano che ad Avola (Siracusa) ha fondato lassociazione Telefono Arcobaleno, impegnata nella lotta alla pedofilia. Secondo quanto riporta ledizione romana del Corriere della Sera del 9/7/98, nellinserto "Corriere Roma", il testo incriminato fa parte di una tesi di laurea della Facoltà di Lettere di Roma, dal titolo Femminile nella fantascienza: modelli di scrittura, allinterno della quale era citato il brano in questione, ripreso dalla rivista di cultura underground e tecnologica Torazine, distribuita in molte librerie italiane. La denuncia del parroco siciliano penalizza tutte le associazioni ospitate dal comune: WWF, LIPU, Libera, Croce Rossa, Cgil università, Associazione per la Pace, Telefono Azzurro, Associazione italiana Carabinieri, Associazione italiana diritti dei bambini, Coro universitario di Roma e il Cipax, Centro Interconfessionale per la Pace, club dellassociazione PeaceLink per la zona di Roma. Da un giorno allaltro tutte le pagine di queste e molte altre associazioni vengono oscurate senza nessuna spiegazione o preavviso da parte dei responsabili della rete civica romana.» http://www.apogeonline.com/openpress/libri/529/capi6.htmlNoi non vogliamo la censura... vero signor Di Noto? È proprio strano che proprio lei che si può quasi dire abbia inventato la censura in Italia, si riempia la bocca di parole e concetti di cui non conosce nemmeno vagamente il significato.La fobia è una brutta bestia signor Di Noto...
  • Anonimo scrive:
    uguaglianza
    la verità è che tutti parlano di uguaglianza, ma nessuno la mette realmente in pratica.Quando, ad esempio, nel centro-sinistra si dice di voler mettere tasse più forti ai ricchi solo perché tali, non si fa un'azione di uguaglianza. Ma soltanto si cerca di togliere dei privilegi.Privilegi che poi nel centro-sinistra stesso cercano di tenersi ben stretti quando dicono che un professore o un avvocato o un onorevole o un sindacalista devono essere più rispettati degli altri solo perché hanno una laurea o perché ricoprono quel ruolo pubblico.L'uguaglianza (Fratenità - Eguaglianza - Libertà) è un'altra cosa.Se ci fosse uguaglianza, ad es., i preti sarebbero considerati persone come tutte le altre.Tutti si riempiono la bocca di uguaglianza ma nessuno la vuole veramente.
    • Anonimo scrive:
      Re: uguaglianza
      Un discorso sensato sull'ugualianza è questo: la legge è uguale per tutti finché qualcuno non si fa diseguale facendo del male a qualcuno. A questo punto dovrebbe scattare la pena per quella persona, punto. Invece che cosa succede in Italia? Succede che per prevenire quel reato diventa reato ogni comportamento che POTREBBE indurre a fare del male a qualcuno. In questo modo tutti vengono trattati come potenziali delinquenti e l'ugualianza è ristabilita al livello di chi ha commesso il primo reato. Invece quando uno si fa diseguale perché sbaglia, tale disugualianza dev'essere mantenuta, conservando i diritti (che sono privilegi solo rispetto ai delinquenti) e non togliendo diritti a tutti a scopo preventivo. La tutela dell'ugualianza non deve trasformarsi in tutela dei minorati (potenziali rei). I potenziali rei (minorati) sono uguali ai rei, ma noi non siamo rei solo perché delle leggi stupide dicono che abbiamo violato i limiti consentiti dalla tutela dei minorati.- Scritto da:
      la verità è che tutti parlano di uguaglianza, ma
      nessuno la mette realmente in
      pratica.
      Quando, ad esempio, nel centro-sinistra si dice
      di voler mettere tasse più forti ai ricchi solo
      perché tali, non si fa un'azione di uguaglianza.
      Ma soltanto si cerca di togliere dei
      privilegi.
      Privilegi che poi nel centro-sinistra stesso
      cercano di tenersi ben stretti quando dicono che
      un professore o un avvocato o un onorevole o un
      sindacalista devono essere più rispettati degli
      altri solo perché hanno una laurea o perché
      ricoprono quel ruolo
      pubblico.
      L'uguaglianza (Fratenità - Eguaglianza - Libertà)
      è un'altra
      cosa.
      Se ci fosse uguaglianza, ad es., i preti
      sarebbero considerati persone come tutte le
      altre.
      Tutti si riempiono la bocca di uguaglianza ma
      nessuno la vuole
      veramente.
  • Anonimo scrive:
    quante, quante, quante...
    Quante cose ci saremmo risparmiati senza cristianesimo e islam...nessuna persecuzione e repressione dei culti pagani; nessun tempio demolito o monumento saccheggiato per costruire chiese; niente "guerre sante" o di "diffusione della fede"; nessuna crociata; niente conquistadores, distruttori delle grandi civiltà americane in nome della "fede cristiana"; niente missionari contaminatori delle antiche fedi di mezzo mondo; forse pure niente antisemitismo; nessun conflitto arabo-palestinese; nessun 11 settembre;e ora aggiungete voi le tante tremende vicende di cui le religioni monoteistiche si sono macchiate!Ateismo o Politeismo, questa è la soluzione alle faide religiose nel mondo.E per buttarla in scherzo... quei maledetti cristiani ci hanno privato delle bellissime feste goliardiche e orgiastiche socialmente accettate 2000 anni fa!!! :°(:p
    • Anonimo scrive:
      Re: quante, quante, quante...
      Se è per questo ci saremmo rispermiati tanto male per qualsiasi cosa.Quanto male è stato fatto in nome dell'amore, dei soldi, della politica, del potere,della fiça, della libertà, e della pastasciutta.Credo che la fede, o quello che per essa metti in discussione, centri proprio poco con tutto il dolore che l'umanità ha passato.Ogni scusa è buona per farsi belli e potenti.All'epoca andava di moda il cristianesimo, e quello hanno utilizzato per convincere le masse a fare gli interessi dei potenti.Oggi và di moda la difficoltà del ceto medio di arrivare a fine mese, e quello utilizzano per farsi votare per farsi i fatti loro.L'ha fatto Berlusc, prima, l'ha ripetuto Prod dopo, ma alla fine, raggiunto il loro scopo, siamo stati e stiamo peggio di quando li abbiamo votati.Prima c'era il nano: ciaveva striturato i cojons con la scusa che lo stato rubava. L'avete votato, e s'è fatto i fatti suoi!Ora c'è il Mortadello: cià strascassato le palle con la scusa che non arrivavamo a fine mese e che il Nano rubava, l'avete votato, e ora ci sta massacrando di tasse.Prima era il Papa che voleva conquistare il mondo e diceva che Dio voleva la libertà di Gerusalemme (o qualcosa di simile).Tutte minchiate.Non è nella cosa in sè il male. Ma nell'uso che se ne fa!!!Cmq, che volete che vi dica: votate e pregate come vi dicono di fare, e finirete per fare gli interessi di chi v'ha detto come farlo.Ma sono anche i vostri interessi?è gente disposta a morire per voi?, per la libertà?, per la verità?Un capo dev'essere disposto a farlo. Questo vuol dire essere capi. Se no vi sta solo usando!
      • Wakko Warner scrive:
        Re: quante, quante, quante...
        - Scritto da:
        Credo che la fede, o quello che per essa metti in
        discussione, centri proprio poco con tutto il
        dolore che l'umanità ha
        passato.In invece credo che fra le due cose ci sia una stretta correlazione.Con la fede sono stati giustificati crimini indicibili, e non parlo certo solo dei cristiani ma della fede in generale.La fede può rendere bella, nobile e giusta persino la lapidazione di una persona e semplicemente per le sue scelte personali.Credere di compiere il volere di un'entità superiore giustifica i pazzi suicidi che fanno scoppiare in aria gli aerei o che riempiono di bombe la giacca di un bambino per mandarlo a morte certa verso dei militari dell'altra fazione, giustifica le cacce alle streghe e lo sterminio di massa....No... è decisamente meglio non credere a nulla e analizzare le cose con il proprio cervello anziché con il Cervello Collettivo Condiviso® a cui la TV e, prima di lei, la Chiesa ci ha abituato.
        • Anonimo scrive:
          Re: quante, quante, quante...

          No... è decisamente meglio non credere a nulla e
          analizzare le cose con il proprio cervello
          anziché con il Cervello Collettivo Condiviso® a
          cui la TV e, prima di lei, la Chiesa ci ha
          abituato.(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)
    • Anonimo scrive:
      Re: quante, quante, quante...
      ci saremmo risparmiati...- la fine della schiavitù- la compassione per le sofferenze altrui- i diritti per gli handicappati- gli ospedali- l'arte come espressione pubblica- la speranza e le ricerca di una vita migliore- la ricerca della verità, anche scientifica- l'impegno verso ciò che è bello, buono e giustocerto sarebbe stato bello rinunciare a tutto questo!
      • Wakko Warner scrive:
        Re: quante, quante, quante...
        - Scritto da:
        ci saremmo risparmiati...

        - la fine della schiavitù
        - la compassione per le sofferenze altrui
        - i diritti per gli handicappati
        - gli ospedali
        - l'arte come espressione pubblica
        - la speranza e le ricerca di una vita migliore
        - la ricerca della verità, anche scientifica
        - l'impegno verso ciò che è bello, buono e giusto

        certo sarebbe stato bello rinunciare a tutto
        questo!Interessante, non sono credente eppure credo a tutte le cose che hai elencato... chefforsequestosignifichi che la religione c'entra come i cavoli a merenda con le cose da te elencate?
    • Anonimo scrive:
      Re: quante, quante, quante...
      - Scritto da:
      Quante cose ci saremmo risparmiati senza
      cristianesimo e
      islam...si ma vedi... il male è nell'uomo, è l'uomo che crea il male e lo fa nelle modalità più convenienti in base ai tempi che corrono: crociate, jihad, campi di concentramento, gulag, mafianon tutti gli esempi appena riportati fanno riferimento a fanatismi religiosi
  • Wakko Warner scrive:
    Egregio signor Di Noto
    Mi rivolgo a Lei, difensore degli oppressi e persona illuminata.Un utente malvagio su questi stessi forum ha offeso l'intera categoria di persone a cui appartengo.Il post incriminato è naturalmente questohttp://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1767562&m_rid=0Noti, signor Di Noto, la malvagità con cui questo Signore si è rivolto nei nostri confronti, trattasi chiaramente di un livello di violenza verbale inaccettabile per noi unti del Signore.Naturalmente, io, nella mia infinita pazienza e bontà ho fatto notare al malvagio essere degli abissi di essere in errore http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1767583&m_rid=0 fornendo così anche i mezzi per correggersi e redimersi.Nonostante questo, siccome sono permalosino, nonostante... diciamoci la verità... sarei ben disposto a mostrare l'altra guancia se ci fossero poi garanzie di vedere questa malvagia entità bruciare fra le fiamme dell'inferno, ma non essendo io credente gradirei poter imporre la mia morale e schiacciare il malvagio sotto il mio piede, per questo mi rivolgo a lei che sembra essere esperto in materia.È evidente che un tale atteggiamento, nei confronti di noi persone diversamente scopabili non è ammissibile, dopotutto, se è proibito offendere entità di cui non c'è una sola prova al mondo circa la loro esistenza non vedo perché non debba essere proibito offendere persone reali che spesso hanno dovuto subire ben più che abusi verbali.Le chiedo quindi di intervenire affinché il malvagio venga punito crocifiggendolo in sala mensa non solo a nome mio, ma a nome di tutti noi, nel nome della civiltà!Naturalmente non trattasi di censura, non è questo che noi unti del Signore vogliamo, tutti hanno diritto ad avere una propria opinione ma se la esprimono mi sembra giusto che vengano puniti per questo... è chiaro che certe idee che io considero malate non possano essere espresse.Ricordo a chi volesse far credere che questa è censura quello che dice De Mauro al riguardo:"controllo esercitato da unautorità civile o religiosa su pubblicazioni, spettacoli, mezzi di informazione, per adeguarli ai principi della legge, di una religione o di una dottrina morale: c. repressiva | lufficio dei funzionari che provvedono a tale controllo"È evidente che non è questo il nostro caso, e infatti ufficialmente non esiste nessun ufficio preposto a tale controllo (sia io che lei naturalmente sappiamo a cosa serva la Procura di Catania... ma non lo diciamo a nessuno, non si preoccupi ;) ).Mi chiedo dunque se Lei, nella sua infinita sapienza, possa intervenire per riportare l'ordine morale sulla Terra.Grazie per l'attenzione,un suo umile servo.Wakko Warner
    • Masque scrive:
      Re: Egregio signor Di Noto
      - Scritto da: Wakko Warner
      Mi chiedo dunque se Lei, nella sua infinita
      sapienza, possa intervenire per riportare
      l'ordine morale sulla
      Terra.

      Grazie per l'attenzione,
      un suo umile servo.

      Wakko Warner20 minuti di applausi!! :)ps. mi permetterò di utilizzare la definizione di PDS in futuro, sempre che ciò non violi le la sua proprietà intellettuale ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 novembre 2006 03.39-----------------------------------------------------------
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Egregio signor Di Noto
        - Scritto da: Masque
        - Scritto da: Wakko Warner

        Mi chiedo dunque se Lei, nella sua infinita

        sapienza, possa intervenire per riportare

        l'ordine morale sulla

        Terra.



        Grazie per l'attenzione,

        un suo umile servo.



        Wakko Warner

        20 minuti di applausi!! :)

        ps. mi permetterò di utilizzare la definizione di
        PDS in futuro, sempre che ciò non violi le la sua
        proprietà intellettuale
        ;)Fai pure, i miei post sono coperti da Creative Commons http://creativecommons.org/licenses/by-nc/2.5/it/deed.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Egregio signor Di Noto
      ROTFL(che simpaticone!)
    • NaturaInnocence scrive:
      Re: Egregio signor Di Noto
      AHAHAH ti amo!
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Egregio signor Di Noto
        - Scritto da: NaturaInnocence
        AHAHAH ti amo!^_^ Ti voglio bene bel maschietto...Ora me la mandi la tua foto ignudo? (newbie)
        • longinous scrive:
          Re: Egregio signor Di Noto
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da: NaturaInnocence

          AHAHAH ti amo!

          ^_^ Ti voglio bene bel maschietto...

          Ora me la mandi la tua foto ignudo? (newbie)
          ecco che ci prova...provolone che non sei altro ;)(rotfl)(rotfl)
  • Anonimo scrive:
    DIO PORCO
    Madonna bufala succhiante una pila di uccelli tutti belli scappellati di quei suini dei re magi mentre portano merda daGesùbambinoappenacagatodaquellascrofadellaMadonnaputtanazozzaluridainfameingravidatadaunporcosaurolebbroso.
    • Anonimo scrive:
      Re: DIO PORCO
      perchè non togliete un thread così disgustoso ed offensivo della religione cattolica che si può benissimo contestare con linguaggi ben più educati!!!
      • Wakko Warner scrive:
        Re: D** PORCO
        - Scritto da:
        perchè non togliete un thread così disgustoso ed
        offensivo della religione cattolica che si può
        benissimo contestare con linguaggi ben più
        educati!!!Mica pagano il moderatore per stare sveglio all'una di notte di sabato...
        • Anonimo scrive:
          Re: D** PORCO
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da:

          perchè non togliete un thread così disgustoso ed

          offensivo della religione cattolica che si può

          benissimo contestare con linguaggi ben più

          educati!!!

          Mica pagano il moderatore per stare sveglio
          all'una di notte di
          sabato...a te chi ti paga?Chi ti ha dato il permesso di cambiare il titolo del post?
          • Wakko Warner scrive:
            Re: D** PORCO
            - Scritto da:
            a te chi ti paga?Io sono un imprenditore di me stesso.
            Chi ti ha dato il permesso di cambiare il titolo
            del
            post?Dovevo fare richiesta su carta bollata? (newbie)
          • Anonimo scrive:
            Re: D** PORCO
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da:

            a te chi ti paga?

            Io sono un imprenditore di me stesso.


            Chi ti ha dato il permesso di cambiare il titolo

            del

            post?

            Dovevo fare richiesta su carta bollata? (newbie)
            Hai operato una censura sul titolo.Predichi bene e razzoli male.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: D** PORCO
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:


            a te chi ti paga?



            Io sono un imprenditore di me stesso.




            Chi ti ha dato il permesso di cambiare il
            titolo


            del


            post?



            Dovevo fare richiesta su carta bollata?
            (newbie)




            Hai operato una censura sul titolo.
            Predichi bene e razzoli male.No, infatti il titolo del post originale c'è ancora... quello non l'ho toccato.Ma visto che domattina non voglio trovarmi con un messaggio del moderatore in PI-Box che mi informa di aver decurtato alcuni dei miei punti, preferisco nelle risposte che do, asteriscare le parole che possano portare ad una tale misura.
          • Anonimo scrive:
            Re: D** PORCO
            TOGLIETE QUESTO POST INSULSO E IRRISPETTOSO CHE OFFENDE LA NOSTRA SACRA RELIGIONE IN CUI QUASI TUTTI IN QUESTO PAESE ADERISCONO E OFFENDE LE NOSTRE MENTI UNENDOCI COSI' IN UN PECCATO COLLETTIVO MARCHIATO DALL'ODIO,Sia fatta maria e tutti i suoi fedeli.'E' la saggezza dei ragazzi dei palazzi fasse ciuccià er cazzo da quer ciucciacazzi de don Mazzi. I nostri voti nelle urne non li hanno mai visti. Generazione atea che si tatua Gesùcristi'.Truceklan.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: D** PORCO
            - Scritto da:
            [CUT]Hmmm...Tu potresti andare al Maurizio Costanzo Show anche domani... ti prendo un'appuntamento.Edit: Rimosso parte che ritengo possa aver indotto la moderazione del post.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 novembre 2006 09.31-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: D** PORCO
            Potente in culo come gli occhi di chi sta sentendo, non sono io, ma e' la gente che lo sta dicendo; giornalisti, radio intenditori, pretendo rispetto da chi vede questa cosa dal di fuori; per voi e' la mente che fa ragionamenti complessi, a me mi basta tre minuti dentro i vostri palinsesti; e ve lo porto nudo e crudo per l'utente medio, robba minimale, il tuo canale e' sotto assedio; mente sperimentale, la tua radio ci strippa, religioni alternative, si', mi fate una gran pippa; radical chic di sinistra, se difendo la mentalità aperta vengono a darmi dell'anarchista; suggeriscono di usare piu' cautela, ma non c'e' un colletto bianco del cazzo a garantirmi tutela; faccio da solo, si', io te lo giuro, e la gente che lo sente dice: "Eh, potente in culo..."
    • Anonimo scrive:
      Re: DIO PORCO
      - Scritto da:
      Madonna bufala succhiante una pila di uccelli
      tutti belli scappellati di quei suini dei re magi
      mentre portano merda

      daGesùbambinoappenacagatodaquellascrofadella
      Madonnaputtanazozzaluridainfameingravidatada
      unporcosaurolebbroso.Sei davvero pietoso. Davvero, cerca di spendere meglio il tuo tempo perchè di gente come te il mondo non ne ha davvero bisogno.
  • Anonimo scrive:
    Chi ha denunciato è un ignorante
    Perchè si dice diversamente abile e non handicappato, e questo e' vilipendio nei confronti di tutte le persone diversamente abili che si sentono offese, denunciatelo, prego,Antonio
    • Anonimo scrive:
      Re: Chi ha denunciato è un ignorante
      - Scritto da:
      Perchè si dice diversamente abile e non
      handicappato, e questo e' vilipendio nei
      confronti di tutte le persone diversamente abili
      che si sentono offese, denunciatelo,
      prego,
      AntonioPiantala MONOGOLINO!
    • Masque scrive:
      Re: Chi ha denunciato è un ignorante
      - Scritto da:
      Perchè si dice diversamente abile e non
      handicappato, e questo e' vilipendio nei
      confronti di tutte le persone diversamente abilicerto, fino a quando la definizione "diversamente abili" non entrerà nell'utilizzo comune. allora verrà percepita negativamente come tutte le altre ed i buonisti si dovranno mettere all'opera per creare un altro labirinto verbale come questo.
  • Anonimo scrive:
    CACCIATORI DI STREGHE A RIPOSO
    http://www.mclink.it/personal/MK4720/editoria/mantello.htm
  • Wakko Warner scrive:
    Ma i mussulmani
    Che razzo centrano?Qui c'è un prete CATTOLICO che sta usando la vergognosa legge censoria di origini fasciste per imporre la sua morale sugli altri... e quello che è peggio è che c'è un'intera Procura (quella di Catania) che gli va dietro come un cagnolino ubbidiente... e NON è la prima volta che questo capita... anzi... è LA NORMA.Dove sono i mussulmani? Perché li tirate in ballo? Per sviare il discorso?Qui il pericolo ESISTE e non sono, fino a prova contraria, i mussulmani a causarlo... quindi che razzo li tirate in ballo a fare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i mussulmani
      - Scritto da: Wakko Warner
      Che razzo centrano?
      Qui c'è un prete CATTOLICO che sta usando la
      vergognosa legge censoria di origini fasciste per
      imporre la sua morale sugli altri... e quello che
      è peggio è che c'è un'intera Procura (quella di
      Catania) che gli va dietro come un cagnolino
      ubbidiente... e NON è la prima volta che questo
      capita... anzi... è LA
      NORMA.

      Dove sono i mussulmani? Perché li tirate in
      ballo? Per sviare il
      discorso?
      Qui il pericolo ESISTE e non sono, fino a prova
      contraria, i mussulmani a causarlo... quindi che
      razzo li tirate in ballo a
      fare?Mussulmani??? Con due S?
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Ma i mussulmani
        - Scritto da:

        - Scritto da: Wakko Warner

        Che razzo centrano?

        Qui c'è un prete CATTOLICO che sta usando la

        vergognosa legge censoria di origini fasciste
        per

        imporre la sua morale sugli altri... e quello
        che

        è peggio è che c'è un'intera Procura (quella di

        Catania) che gli va dietro come un cagnolino

        ubbidiente... e NON è la prima volta che questo

        capita... anzi... è LA

        NORMA.



        Dove sono i mussulmani? Perché li tirate in

        ballo? Per sviare il

        discorso?

        Qui il pericolo ESISTE e non sono, fino a prova

        contraria, i mussulmani a causarlo... quindi che

        razzo li tirate in ballo a

        fare?

        Mussulmani??? Con due S?http://www.demauroparavia.it/72661Esiste, e significa la stessa cosa di quello con una sola esse.
    • Masque scrive:
      Re: Ma i mussulmani
      - Scritto da: Wakko Warner
      Qui il pericolo ESISTE e non sono, fino a prova
      contraria, i mussulmani a causarlo... quindi che
      razzo li tirate in ballo a
      fare?per la legge che se io sono un mentecatto e loro sono peggio di me (ma anche uguali), allora divento un brav'uomo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i mussulmani
      - Scritto da: Wakko Warner
      Che razzo centrano?
      Qui c'è un prete CATTOLICO che sta usando la
      vergognosa legge censoria di origini fasciste per
      imporre la sua morale sugli altri... e quello che
      è peggio è che c'è un'intera Procura (quella di
      Catania) che gli va dietro come un cagnolino
      ubbidiente... e NON è la prima volta che questo
      capita... anzi... è LA
      NORMA.

      Dove sono i mussulmani? Perché li tirate in
      ballo? Per sviare il
      discorso?
      Qui il pericolo ESISTE e non sono, fino a prova
      contraria, i mussulmani a causarlo... quindi che
      razzo li tirate in ballo a
      fare?quando minacciarono di morte gli autori delle famose vignette non mi pare che tu fossi in prima linea contro la censura come adessotu sei di parte... dai si vede a un miglioma credi davvero che ci siano qui tanti babbei da dare retta alla tua crociata personale?C'è un limite di buon senso e intolleranza a tutto e tu lo stai superando abbondantementesai, si dice che i nemici dei miei nemici sono miei amici
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma i mussulmani
        - Scritto da:

        - Scritto da: Wakko Warner

        Che razzo centrano?

        Qui c'è un prete CATTOLICO che sta usando la

        vergognosa legge censoria di origini fasciste
        per

        imporre la sua morale sugli altri... e quello
        che

        è peggio è che c'è un'intera Procura (quella di

        Catania) che gli va dietro come un cagnolino

        ubbidiente... e NON è la prima volta che questo

        capita... anzi... è LA

        NORMA.



        Dove sono i mussulmani? Perché li tirate in

        ballo? Per sviare il

        discorso?

        Qui il pericolo ESISTE e non sono, fino a prova

        contraria, i mussulmani a causarlo... quindi che

        razzo li tirate in ballo a

        fare?

        quando minacciarono di morte gli autori delle
        famose vignette non mi pare che tu fossi in prima
        linea contro la censura come
        adesso

        tu sei di parte... dai si vede a un miglio

        ma credi davvero che ci siano qui tanti babbei da
        dare retta alla tua crociata
        personale?
        C'è un limite di buon senso e intolleranza a
        tutto e tu lo stai superando
        abbondantemente

        sai, si dice che i nemici dei miei nemici sono
        miei
        amicihttp://punto-informatico.it/pt.aspx?obd=1&Page=1&id=1401275&r=PInemmeno un post contro qualcosa di altrettanto grave e pericolosocon questo non voglio mettere sulla bilancia il fanatismo musulmano con quello cattolico, voglio solo farti osservare che tu non sei quella persona libera e obiettiva che ti credi di essere, sei solo un dei tanti illuminati don chisciotte del terzo millennio
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Ma i mussulmani
        - Scritto da:
        quando minacciarono di morte gli autori delle
        famose vignette non mi pare che tu fossi in prima
        linea contro la censura come
        adessoROTFL. Perché dovrei preoccuparmi di quattro contadinotti che bruciano una bandiera da Paesi che si trovano ancora ampiamente nel bel mezzo del medioevo?Io sono italiano, vivo in Italia e mi preoccupo dei problemi che ci sono in questo Paese... di quello che capita a migliaia di miglia da qui mi interessa non poco... molto meno di poco.È un po' come il discorso di adottare a distanza bambini africani... certo... non c'è nulla di male in tutto questo... ma dannazione ci sono bambini italiani che magari abitano sotto casa tua e che stanno come se non peggio i bambini africani di cui sarebbe meglio prendersi cura prima di andare ad esportare la nostra finta pietà altrove per farci vedere belli e bravi.
        tu sei di parte... dai si vede a un miglioAh davvero? Dici che devo stare più attento a non ferire la tua sensibilità mentre a ragazzi 20enni ITALIANISSIMI si rovina la vita per la crociata morale scatenata da un prete che vede il Diavolo e il male ovunque si volti? (newbie)
        ma credi davvero che ci siano qui tanti babbei da
        dare retta alla tua crociata
        personale?Non saprei, a giudicare dalle molte risposte che ottengo direi che a parte un paio di disturbatori che preferiscono insultare e fare insinuazioni sul mio conto di "babbei" non ne mancano.
        C'è un limite di buon senso e intolleranza a
        tutto e tu lo stai superando
        abbondantementeOh... mi dispiace... guarda... mi hai fatto piangere... :'( No... non è vero... (rotfl) ti dirò... non vuoi leggere quello che scrivo? È facile, salta in toto i miei post... fai un piacere a te stesso, a me e a tutti gli altri che devono stare a leggere il tuo odio, le tue insinuazioni e i tuoi insulti.
        sai, si dice che i nemici dei miei nemici sono
        miei
        amiciSai, si dice che "tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino"... si dice anche "piove governo ladro"... se vuoi ti elenco altre cose che si dice... ma non vedo attinenza alcuna con i miei post.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma i mussulmani
          - Scritto da: Wakko Warner

          ROTFL. Perché dovrei preoccuparmi di quattro
          contadinotti che bruciano una bandiera da Paesi
          che si trovano ancora ampiamente nel bel mezzo
          del
          medioevo?già ma intanto in libia stavano ammazzando il console italiano per via di un tale della lega che si vestiva con le vignettee ora che dirai... che è colpa di calderoli? (personaggio che se vedo in tv cambio canale)
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Ma i mussulmani
            - Scritto da:
            già ma intanto in libia stavano ammazzando il
            console italiano per via di un tale della lega
            che si vestiva con le
            vignette

            e ora che dirai... che è colpa di calderoli?
            (personaggio che se vedo in tv cambio canale)Calderoli è un'irresponsabile, ma ha pieno diritto di andarsene in giro con tutto il pattume che vuole, vignette incluse.Io invece mi chiederei come fa un personaggio simile a essere diventato politico... è questo il vero problema... non certo la maglietta che ha indossato che è servita solo come scusante per fomentare l'odio già intenso nei nostri confronti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma i mussulmani
      - Scritto da: Wakko Warner
      Che razzo centrano?
      Qui c'è un prete CATTOLICO che sta usando la
      vergognosa legge censoria di origini fasciste per
      imporre la sua morale sugli altri... e quello che
      è peggio è che c'è un'intera Procura (quella di
      Catania) che gli va dietro come un cagnolino
      ubbidiente... e NON è la prima volta che questo
      capita... anzi... è LA
      NORMA.

      Dove sono i mussulmani? Perché li tirate in
      ballo? Per sviare il
      discorso?
      Qui il pericolo ESISTE e non sono, fino a prova
      contraria, i mussulmani a causarlo... quindi che
      razzo li tirate in ballo a
      fare?http://punto-informatico.it/pt.aspx?obd=1&Page=1&id=1401275&r=PInemmeno un post contro qualcosa di altrettanto grave e pericolosocon questo non voglio mettere sulla bilancia il fanatismo musulmano con quello cattolico, voglio solo farti osservare che tu non sei quella persona libera e obiettiva che ti credi di essere, sei solo un dei tanti illuminati don chisciotte del terzo millennio
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Ma i mussulmani
        - Scritto da:

        - Scritto da: Wakko Warner

        Che razzo centrano?

        Qui c'è un prete CATTOLICO che sta usando la

        vergognosa legge censoria di origini fasciste
        per

        imporre la sua morale sugli altri... e quello
        che

        è peggio è che c'è un'intera Procura (quella di

        Catania) che gli va dietro come un cagnolino

        ubbidiente... e NON è la prima volta che questo

        capita... anzi... è LA

        NORMA.



        Dove sono i mussulmani? Perché li tirate in

        ballo? Per sviare il

        discorso?

        Qui il pericolo ESISTE e non sono, fino a prova

        contraria, i mussulmani a causarlo... quindi che

        razzo li tirate in ballo a

        fare?

        http://punto-informatico.it/pt.aspx?obd=1&Page=1&i

        nemmeno un post contro qualcosa di altrettanto
        grave e
        pericoloso

        con questo non voglio mettere sulla bilancia il
        fanatismo musulmano con quello cattolico, voglio
        solo farti osservare che tu non sei quella
        persona libera e obiettiva che ti credi di
        essere, sei solo un dei tanti illuminati don
        chisciotte del terzo
        millennioDavvero sono stato così distratto? (newbie) Hanno persino defacciato un sito? (newbie) Accidenti... questo si che è grave... altro che un'intera Procura (di Catania...) agli ordini di un prete che USA LA LEGGE a suo piacimento per schiacciare chiunque non la pensi come lui...Certo... son cose nemmeno paragonabili...
  • Anonimo scrive:
    Odio i pretazzi
    Specialmente quelli di Noto.
  • Anonimo scrive:
    CHE COSA FAREBBERO
    le varie associazioni morali se venisse fuori che il problema che loro cercano di combattere non esiste? Come potrebbero continuare a lavorare? Questo è il vero probloema!
    • Alucard scrive:
      Re: CHE COSA FAREBBERO
      - Scritto da:
      le varie associazioni morali se venisse fuori che
      il problema che loro cercano di combattere non
      esiste? Come potrebbero continuare a lavorare?
      Questo è il vero
      probloema!Come potrebbero continuare a spremere soldi...
  • Anonimo scrive:
    Quando è lecita la censura
    La censura è giustificata solo quando c'è una istigazione alla violenza oppure quando c'è una dimostrata diffamazione (In tal caso la regola di citare le fonti potrebbe essere una buona soluzione, specificando se si tratta di un'opinione, o cos'altro, ma dovrebbe essere pacifico che se uno non cita la fonte di quello che afferma sta affermando una sua opinione).. Diversamente la Polizia dovrebbe limitarsi a prevenire la violenza fisica, persecuzioni varie e mobbing, da cui è più difficile difendersi invece di perdere tempo (e soldi pubblici) a correre dietro alle ciarle.Se la gente corre dietro alle ciarle la Polizia non ha il compito di fare altrettanto
    • Anonimo scrive:
      Re: Quando è lecita la censura
      La censura non è mai lecita.Meglio post offensivi e diffamazione che un sistema che ammetta la censura in qualche caso.chi decide cosa è censurabile per chi ?Viva la libertà
      • Anonimo scrive:
        Re: Quando è lecita la censura
        - Scritto da:
        La censura non è mai lecita.

        Meglio post offensivi e diffamazione che un
        sistema che ammetta la censura in qualche
        caso.

        chi decide cosa è censurabile per chi ?

        Viva la libertàSe tu violi la libertà di qualcuno con la tua, c'è una libertà in meno
        • Anonimo scrive:
          Re: Quando è lecita la censura
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          La censura non è mai lecita.



          Meglio post offensivi e diffamazione che un

          sistema che ammetta la censura in qualche

          caso.



          chi decide cosa è censurabile per chi ?



          Viva la libertà

          Se tu violi la libertà di qualcuno con la tua,
          c'è una libertà in
          menoStraquoto: se un forum contiene messaggi offensivi la soluzione è semplice: non lo frequenti. E non la denuncia come questo pretazzo!
          • mythsmith scrive:
            Re: Quando è lecita la censura
            Strastraquoto: se al TG1 dicono che sono un delinquente criminale stupratore di bambini (e non è vero), la soluzione è semplice: non lo guardo. Mica lo denuncio come questo pretazzo!
  • Anonimo scrive:
    PORCO DIO
    PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO PORCO DIO
  • Anonimo scrive:
    RISPETTO!!!
    chiunque abbia postato quelle offese (e non mi abbasso al loro livello linkando la cache) non conoscono la parola RISPETTO! anche se non credono devono avere rispetto verso gli altri! cmq leggendo il post incriminato si capisce che sono ragazzini che hanno bisogno di "aiuto"Per convivere ci deve essere il RISPETTO reciproco !
    • Anonimo scrive:
      Re: RISPETTO!!!
      - Scritto da:
      chiunque abbia postato quelle offese (e non mi
      abbasso al loro livello linkando la cache) non
      conoscono la parola RISPETTO! anche se non
      credono devono avere rispetto verso gli altri!
      cmq leggendo il post incriminato si capisce che
      sono ragazzini che hanno bisogno di "aiuto"Hanno lo stesso rispetto dimostrato da qualsiasi entita' regiosa che alla prima occasione fa di tutto per farti pesare la sua opinione.
      Per convivere ci deve essere il RISPETTO
      reciproco !Appunto: reciproco, che ne pensi della faccenda delle emissioni elettromagnetiche di radio maria ?
      • Anonimo scrive:
        Re: RISPETTO!!!
        quella storia è vecchia, e penso dopo lo scandalo abbbiano sistemato e il Papa sicuramente non ne era a conoscenza.
        • Anonimo scrive:
          Re: RISPETTO!!!
          - Scritto da:
          quella storia è vecchia, e penso dopo lo scandalo
          abbbiano sistemato e il Papa sicuramente non ne
          era a
          conoscenza.
          E alora ANVEDIDEANNÀAPIJARTELOANDECUxO!!
        • Anonimo scrive:
          Re: RISPETTO!!!
          - Scritto da:
          quella storia è vecchia, e penso dopo lo scandalo
          abbbiano sistemato e il Papa sicuramente non ne
          era a
          conoscenza.
          per tua informazione non hanno sistemato proprio un bel niente, e il fatto che "il papa non ne fosse a conoscenza" non è certo una scusa!
    • Anonimo scrive:
      Re: RISPETTO!!!
      Quale rispetto vuoi che ci sia al giorno d'oggi?I giovani non ragionano più, sono sempre più superficiali e venderebbero la priopria madre pur di far soldi per restare dietro al consumismo high tech
      • Anonimo scrive:
        Re: RISPETTO!!!

        Quale rispetto vuoi che ci sia al giorno d'oggi?
        I giovani non ragionano più, sono sempre più
        superficiali e venderebbero la priopria madre pur
        di far soldi per restare dietro al consumismo
        high
        techrispetto del quoting, della grammatica... :D
  • Anonimo scrive:
    Potere temporale della chiesa
    Ne sono sempre più allergico: http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/
  • Anonimo scrive:
    A parte il nome
    ... che a me cmq piace...è bellissimo!!!!http://www.porcamadonna.splinder.com/
  • Wakko Warner scrive:
    Leggete
    http://www.aduc.it/dyn/comunicati/Interessante questa parte: "Inoltre, l'inusitata solerzia (24-48 ore) con cui il magistrato della Procura di Catania ha deciso il sequestro per vilipendio della religione cattolica ci lascia stupiti."Che strano... come mai quando il signor Di Noto apre bocca il magistrato della Procura di Catania è così solerte?Che ci siano delle motivazioni che vanno ben oltre il rispetto della legge qui sotto?
    • scribble scrive:
      Re: Leggete
      - Scritto da: Wakko Warner
      http://www.aduc.it/dyn/comunicati/

      Interessante questa parte: "Inoltre, l'inusitata
      solerzia (24-48 ore) con cui il magistrato della
      Procura di Catania ha deciso il sequestro per
      vilipendio della religione cattolica ci lascia
      stupiti."

      Che strano... come mai quando il signor Di Noto
      apre bocca il magistrato della Procura di Catania
      è così
      solerte?

      Che ci siano delle motivazioni che vanno ben
      oltre il rispetto della legge qui
      sotto?ma soprattutto: la procura di CATANIA non ha un c...o di meglio da fare?Ah, no è vero: la mafia non esiste.Pazzesco.Medio evo.
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Leggete
        - Scritto da: scribble
        ma soprattutto: la procura di CATANIA non ha un
        c...o di meglio da
        fare?
        Ah, no è vero: la mafia non esiste.
        Pazzesco.
        Medio evo.Chissà... forse hai centrato perfettamente il vero problema della Procura di Catania.Ora scrivo una lettera all'ADUC chiedendo loro di porre queste domande a chi di dovere... mi pare molto strano che tutto ciò che dice e fa questo *prete* faccia scattare subito all'erta la Procura di Catania... non è certo la prima volta... voglio sapere cosa c'è sotto e come mai un prete ha il potere di usare le forze dell'ordine a proprio piacimento e per le proprie cacce alle streghe.
        • scribble scrive:
          Re: Leggete
          - Scritto da: Wakko Warner
          - Scritto da: scribble

          ma soprattutto: la procura di CATANIA non ha un

          c...o di meglio da

          fare?

          Ah, no è vero: la mafia non esiste.

          Pazzesco.

          Medio evo.

          Chissà... forse hai centrato perfettamente il
          vero problema della Procura di
          Catania.

          Ora scrivo una lettera all'ADUC chiedendo loro di
          porre queste domande a chi di dovere... mi pare
          molto strano che tutto ciò che dice e fa questo
          *prete* faccia scattare subito all'erta la
          Procura di Catania... non è certo la prima
          volta... voglio sapere cosa c'è sotto e come mai
          un prete ha il potere di usare le forze
          dell'ordine a proprio piacimento e per le proprie
          cacce alle
          streghe.Ho letto 'sta notizia 8 ore fa, ma non mi è mica passata. Anzi, peggiora: qui siamo davvero arrivati al punto che un prete fa il poliziotto. E una procura gli va dietro (magari l'avesse fatto con tali signori Borsellino e Falcone!).Più ci penso e più mi sembra una cosa gravissima, agghiacciante. Forse è davvero ora che una commissione europea faccia un giro nelle istituzioni italiane, magari si riesce a fare un po' di pulizia.Vade retro, italia!
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggete
            - Scritto da: scribble

            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da: scribble


            ma soprattutto: la procura di CATANIA non ha
            un


            c...o di meglio da


            fare?


            Ah, no è vero: la mafia non esiste.


            Pazzesco.


            Medio evo.



            Chissà... forse hai centrato perfettamente il

            vero problema della Procura di

            Catania.



            Ora scrivo una lettera all'ADUC chiedendo loro
            di

            porre queste domande a chi di dovere... mi pare

            molto strano che tutto ciò che dice e fa questo

            *prete* faccia scattare subito all'erta la

            Procura di Catania... non è certo la prima

            volta... voglio sapere cosa c'è sotto e come mai

            un prete ha il potere di usare le forze

            dell'ordine a proprio piacimento e per le
            proprie

            cacce alle

            streghe.

            Ho letto 'sta notizia 8 ore fa, ma non mi è mica
            passata. Anzi, peggiora: qui siamo davvero
            arrivati al punto che un prete fa il poliziotto.
            E una procura gli va dietro (magari l'avesse
            fatto con tali signori Borsellino e
            Falcone!).
            Più ci penso e più mi sembra una cosa gravissima,
            agghiacciante. Forse è davvero ora che una
            commissione europea faccia un giro nelle
            istituzioni italiane, magari si riesce a fare un
            po' di
            pulizia.
            Vade retro, italia!Beh, io sarei felice se facessi una denuncia e venissi ascoltato così velocemente ...
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggete

            Vade retro, italia!Stai attento che il retro non sia il tuo :@
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggete
          - Scritto da: Wakko Warner
          - Scritto da: scribble

          ma soprattutto: la procura di CATANIA non ha un

          c...o di meglio da

          fare?

          Ah, no è vero: la mafia non esiste.

          Pazzesco.

          Medio evo.

          Chissà... forse hai centrato perfettamente il
          vero problema della Procura di
          Catania.

          Ora scrivo una lettera all'ADUC chiedendo loro di
          porre queste domande a chi di dovere... mi pare
          molto strano che tutto ciò che dice e fa questo
          *prete* faccia scattare subito all'erta la
          Procura di Catania... non è certo la prima
          volta... voglio sapere cosa c'è sotto e come mai
          un prete ha il potere di usare le forze
          dell'ordine a proprio piacimento e per le proprie
          cacce alle
          streghe.e basta con questa stupidità arrogante, è gente presuntuosa come te a far nascere pregiudizi sui frequentatori di forum liberi come questoquindi se vado in giro in sicilia a dire che tua sorella è una gran troia, nessun magistrato potrebbe/dovrebbe farmi nulla perchè il suo impegno è solo nella mafia?e magari se riesci a tapparmi la bocca vuol dire che hai un potere oltre la legge?ma ti rendi conto che i tuoi discorsi reggono meno di una minc*ia piena di piscio?
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Leggete
            - Scritto da:
            e basta con questa stupidità arrogante, è Qui di stupido e arrogante leggo solo la tua risposta.
            gente
            presuntuosa come te a far nascere pregiudizi sui
            frequentatori di forum liberi come
            questoÈ un pregiudizio l'esistenza della Mafia in Sicilia?
            quindi se vado in giro in sicilia a dire che tua
            sorella è una gran troia,Stai denigrando una persona e se risulta che hai detto il falso paghi per questo, per aver detto il falso circa una persona e averle probabilmente causato danno.Qui, se non ti è chiaro, si sta parlando di divinità e affini e non di persone _specifiche_.
            nessun magistrato
            potrebbe/dovrebbe farmi nulla perchè il suo
            impegno è solo nella
            mafia?Mi apre che la Procura di Catania abbia un po' troppo di tempo libero per le mani... a giudicare sia dalla celerità con cui ha scondinzolato dietro il prete sia dal fatto che questa NON È la prima volta che questo capita.Ripeto, immagino che a Catania ci siano problemi ben più urgenti da affrontare, e la Mafia è sicuramente uno di quelli... e non è certo un pregiudizio.
            e magari se riesci a tapparmi la bocca vuol dire
            che hai un potere oltre la
            legge?

            ma ti rendi conto che i tuoi discorsi reggono
            meno di una minc*ia piena di
            piscio?Ti rendi conto di aver dato una risposta arrogante e stupida accusandomi proprio nella stessa risposta di essere stato arrogante e stupido?
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Leggete
            Ah, un'ultima cosa... se credi che io sia un razzista magari faresti bene a leggere questo mio intervento http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1733534Io parlo di FATTI e la Mafia in Sicilia è un FATTO.
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggete
            - Scritto da: Wakko Warner
            Ah, un'ultima cosa... se credi che io sia un
            razzista magari faresti bene a leggere questo mio
            intervento
            http://punto-informatico.it/f/m.aspx?m_id=1733534

            Io parlo di FATTI e la Mafia in Sicilia è un
            FATTO.nessuno sta mettendo in dubbio la realtà e il male della mafiaresta il fatto che tu probabilmente non hai letto l'articolo e al massimo ti si fermato al sottotitoloche tristezza
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Leggete
            - Scritto da:
            nessuno sta mettendo in dubbio la realtà e il
            male della
            mafiaBenissimo, allora il tuo problema non esiste.
            resta il fatto che tu probabilmente non hai letto
            l'articolo e al massimo ti si fermato al
            sottotitolo

            che tristezzahttp://www.aduc.it/dyn/comunicati/stampa.php?id=161417Leggi anche questo visto che dici agli altri di non aver letto.Il signor Di Noto e le sue misfatte assieme alle misfatte della Procura di Catania le conosco invece da molto, molto tempo.Quello che non conosce ciò di cui parla qui non sono certo io.
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete anche questa pagina!
      http://immigrazione.mastertopforum.net/viewtopic.php?t=6&view=previous&sid=dbdd144563d30c5e4223bddf2b4e3d0f
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete
      - Scritto da: Wakko Warner
      http://www.aduc.it/dyn/comunicati/

      Interessante questa parte: "Inoltre, l'inusitata
      solerzia (24-48 ore) con cui il magistrato della
      Procura di Catania ha deciso il sequestro per
      vilipendio della religione cattolica ci lascia
      stupiti."

      Che strano... come mai quando il signor Di Noto
      apre bocca il magistrato della Procura di Catania
      è così
      solerte?

      Che ci siano delle motivazioni che vanno ben
      oltre il rispetto della legge qui
      sotto?ma vai a lavorare, illuminato sognatore
      • Wakko Warner scrive:
        Re: Leggete
        - Scritto da:
        ma vai a lavorare, illuminato sognatoreCe ne fossero di più probabilmente non avreste mai avuto il problema della Mafia.
        • Anonimo scrive:
          Re: Leggete
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da:

          ma vai a lavorare, illuminato sognatore

          Ce ne fossero di più probabilmente non avreste
          mai avuto il problema della
          Mafia.no, gli illuminati sognatori fanno solo danno e ce ne almeno uno su ogni fronte di intolleranza
          • Wakko Warner scrive:
            Re: Leggete
            - Scritto da:
            no, gli illuminati sognatori fanno solo danno e
            ce ne almeno uno su ogni fronte di
            intolleranzaCertamente, tu intanto ricordati di pagare il pizzo anche questo mese.
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggete
            - Scritto da: Wakko Warner
            - Scritto da:

            no, gli illuminati sognatori fanno solo danno e

            ce ne almeno uno su ogni fronte di

            intolleranza

            Certamente, tu intanto ricordati di pagare il
            pizzo anche questo
            mese.ti credi così illuminato che sai a priori chi paga il pizzo e chi nola tua presunzione è sufficiente per considerare faziosi e da crociati atei tutti i tuoi interventi, eppure qualcuno (come me) ogni tanto prova ad instaurare un dialogo
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggete
            - Scritto da:

            - Scritto da: Wakko Warner

            - Scritto da:


            no, gli illuminati sognatori fanno solo danno
            e


            ce ne almeno uno su ogni fronte di


            intolleranza



            Certamente, tu intanto ricordati di pagare il

            pizzo anche questo

            mese.

            ti credi così illuminato che sai a priori chi
            paga il pizzo e chi
            no

            la tua presunzione è sufficiente per considerare
            faziosi e da crociati atei tutti i tuoi
            interventi, eppure qualcuno (come me) ogni tanto
            prova ad instaurare un
            dialogoa dimenticavo... sono agnostico (almeno così indica il dizionario italiano), ripudio la cultura mafiosa e le censuretuttavia, al di la' dell'etica dell'ecclesiastico in questione, penso che la notizia non dovrebbe far pensare alla censura in quanto le offese sono indirizzate a soggetti e gruppi ben individuabilie anche se questi soggetti fossero il diavolo e il babau, io resterei come principio sempre dalla parte del provvedimento legalee per favore non diamo alla parola "censura" tutti i significati che ci fanno più comodoahime la gente ragiona molto con la testa degli altri e se io ripeto 100 volte che tizio è uno stronzo e domani 1000 volte e poi 1 mln di volte, la gente finirà con il credere che tizio sia uno stronzo e lo tratteranno da tale
          • Anonimo scrive:
            Re: Leggete

            e per favore non diamo alla parola "censura"
            tutti i significati che ci fanno più
            comodo

            ahime la gente ragiona molto con la testa degli
            altri e se io ripeto 100 volte che tizio è uno
            stronzo e domani 1000 volte e poi 1 mln di volte,
            la gente finirà con il credere che tizio sia uno
            stronzo e lo tratteranno da
            taleLa censura è giustificata solo quando c'è una istigazione alla violenza oppure quando c'è una dimostrata diffamazione(In tal caso la regola di citare le fonti potrebbe essere una buona soluzione, specificando se si tratta di un'opinione, o cos'altro, ma dovrebbe essere pacifico che se uno non cita la fonte di quello che afferma sta affermando una sua opinione).. Diversamente la Polizia dovrebbe limitarsi a prevenire la violenza fisica, persecuzioni varie e mobbing, da cui è più difficile difendersi invece di perdere tempo (e soldi pubblici) a correre dietro alle ciarle.Se la gente corre dietro alle ciarle la Polizia non ha il compito di fare altrettanto
          • Masque scrive:
            Re: Leggete
            - Scritto da:
            ahime la gente ragiona molto con la testa degli
            altri e se io ripeto 100 volte che tizio è uno
            stronzo e domani 1000 volte e poi 1 mln di volte,
            la gente finirà con il credere che tizio sia uno
            stronzo e lo tratteranno da
            taleè verissimo infatti, ma nella tua descrizione, trascuri di dire che hai dato per scontato che non ci fossero altre opinioni contrarie, ripetute 100, 1000 eccil tuo esempio invece, si avvicina molto a situazioni totalitarie in cui vi è un unico ente che dice la sua verità e che non permette ad altri di ribattere con gli stessi mezzi e la stessa efficacia.paradossalmente, pare proprio il caso del forum preso in oggetto e di molti altri interventi di censura.
      • staza scrive:
        Re: Leggete
        - Scritto da:

        - Scritto da: Wakko Warner

        http://www.aduc.it/dyn/comunicati/



        Interessante questa parte: "Inoltre, l'inusitata

        solerzia (24-48 ore) con cui il magistrato della

        Procura di Catania ha deciso il sequestro per

        vilipendio della religione cattolica ci lascia

        stupiti."



        Che strano... come mai quando il signor Di Noto

        apre bocca il magistrato della Procura di
        Catania

        è così

        solerte?



        Che ci siano delle motivazioni che vanno ben

        oltre il rispetto della legge qui

        sotto?

        ma vai a lavorare, illuminato sognatoree come al solito gli italiani... silenzio! muti come pesci!cazzo lotta per i tuoi e nostri diritti! invece di non veder al di la del tuo naso.... ma si sa... è meglio lasciar perdere che pensare al tufuro (tuo, mio e nostro)
    • Anonimo scrive:
      Re: Leggete
      E' un fatto gravissimo.La goccia che fa trabiccare il vaso.Certi candidati magistrati dovrebbero essere sottoposti ad analisi prima di essere ammessi ai concorsi in magistratura.E certi falsi preti dovrebbero essere scomunicati dal Vaticano perchè fanno danni e null' altro.
  • Anonimo scrive:
    Non è solo religione
    ..."in quegli spazi venivano presi di mira i portatori di handicap in modo pesantissimo e crudele". "Siamo tutti contro la censura - insiste il promotore dell'associazione Meter - non è che se sui forum di Punto Informatico qualcuno mi offende io lo denuncio. Qualcuno lì ce l'aveva con gli handicappati, con la fede, tra bestemmie e incitamento a delinquere". Leggete bene gli articoli prima di blaterare!
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è solo religione
      Io voglio essere libero di dire quello che mi passa per la testa.

      Leggete bene gli articoli prima di blaterare!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è solo religione
        Io voglio essere libero di incitare gli altri a linciarti: posso no? Oppure vorresti imbavagliarmi?
      • mythsmith scrive:
        Re: Non è solo religione
        Io voglio essere libero di andare in TV e dire che sei un maledetto criminale mafioso stupratore, anche se non ne ho le prove. La libertà di espressione del resto viene prima del diritto ad aver rispettata la propria reputazione. Così come di qualsiasi altro diritto.
  • Anonimo scrive:
    Redazione, cosa aspettate?
    Ci sono due thread che contengono nel loro titolo delle bestemmie. Cosa aspetta la redazione ad inserirli negli OT? State facendo un esperimento per vedere se censurano anche voi?
    • Anonimo scrive:
      Re: Redazione, cosa aspettate?
      hanno preferito censurare me che ho fatto una battuta sul "riso" e la pasta. forse non l'hanno capita... http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1766178&id=1764588&r=PI&d=0
  • Anonimo scrive:
    Sondaggio
    Chi e' daccordo a spostare il vaticano fuori dall'Italia voti SI!SI!poi come fare vedremo. ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sondaggio
      - Scritto da:
      Chi e' daccordo a spostare il vaticano fuori
      dall'Italia voti
      SI!

      SI!

      poi come fare vedremo. ;)spostare? ma ch'è... un soprammobile?e poi è uno stato ufficialmente riconosciuto pure dall'onu, se tenterete di distruggerlo qualcuno distruggerà voi (rotfl)
    • scribble scrive:
      Re: Sondaggio
      - Scritto da:
      Chi e' daccordo a spostare il vaticano fuori
      dall'Italia voti
      SI!

      SI!

      poi come fare vedremo. ;)NO! Che cazzo, me ne sono appena andato dall'Italia, mica che me lo trovo tra le palle ancora...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sondaggio

        NO! Che cazzo, me ne sono appena andato
        dall'Italia, mica che me lo trovo tra le palle
        ancora...ROTFL
      • Anonimo scrive:
        Re: Sondaggio
        - Scritto da: scribble
        - Scritto da:

        Chi e' daccordo a spostare il vaticano fuori

        dall'Italia voti

        SI!



        SI!



        poi come fare vedremo. ;)

        NO! Che cazzo, me ne sono appena andato
        dall'Italia, mica che me lo trovo tra le palle
        ancora...Lo si sposta a qualche Km ad ovest di Ostia.
        • scribble scrive:
          Re: Sondaggio
          - Scritto da:

          - Scritto da: scribble

          - Scritto da:


          Chi e' daccordo a spostare il vaticano fuori


          dall'Italia voti


          SI!





          SI!





          poi come fare vedremo. ;)



          NO! Che cazzo, me ne sono appena andato

          dall'Italia, mica che me lo trovo tra le palle

          ancora...

          Lo si sposta a qualche Km ad ovest di Ostia.E' un bel posto, lasciatelo lì dov'è. Spostate la gente che ci vive, qualche Km a ovest di Ostia va benissimo. La cappella sistina è uno dei più bei posti del mondo (il mio preferito), un ristorante ci starebbe benissimo. E in piazza san Pietro... concerti! Ad aprire la stagione chiamiamo i Depeche con "Blasphemous Rumors"
          • Anonimo scrive:
            Re: Sondaggio
            - Scritto da: scribble

            - Scritto da:



            - Scritto da: scribble


            - Scritto da:



            Chi e' daccordo a spostare il vaticano fuori



            dall'Italia voti



            SI!







            SI!







            poi come fare vedremo. ;)





            NO! Che cazzo, me ne sono appena andato


            dall'Italia, mica che me lo trovo tra le palle


            ancora...



            Lo si sposta a qualche Km ad ovest di Ostia.

            E' un bel posto, lasciatelo lì dov'è. Spostate la
            gente che ci vive, qualche Km a ovest di Ostia va
            benissimo. La cappella sistina è uno dei più bei
            posti del mondo (il mio preferito), un ristorante
            ci starebbe benissimo. E in piazza san Pietro...
            concerti! Ad aprire la stagione chiamiamo i
            Depeche con "Blasphemous
            Rumors"vero
          • Masque scrive:
            Re: Sondaggio
            - Scritto da: scribble
            E' un bel posto, lasciatelo lì dov'è. Spostate la
            gente che ci vive, qualche Km a ovest di Ostia va
            benissimo. La cappella sistina è uno dei più bei
            posti del mondo (il mio preferito), un ristorante
            ci starebbe benissimo. E in piazza san Pietro...
            concerti! Ad aprire la stagione chiamiamo i
            Depeche con "Blasphemous
            Rumors"perché non Peter Hammill con The Lie? :)http://sofasound.com/phcds/sclyrics.htm#3
          • scribble scrive:
            Re: Sondaggio
            - Scritto da: Masque
            - Scritto da: scribble

            E' un bel posto, lasciatelo lì dov'è. Spostate
            la

            gente che ci vive, qualche Km a ovest di Ostia
            va

            benissimo. La cappella sistina è uno dei più bei

            posti del mondo (il mio preferito), un
            ristorante

            ci starebbe benissimo. E in piazza san Pietro...

            concerti! Ad aprire la stagione chiamiamo i

            Depeche con "Blasphemous

            Rumors"

            perché non Peter Hammill con The Lie? :)
            http://sofasound.com/phcds/sclyrics.htm#3Sì, ottimo suggerimento, ma Blasphemous mi ha sempre lasciato un gran segno. Sai l'ironia è un'arma micidiale contro chi ha in mano le Verità... E infatti, per rimanere in tema, adesso si scagliano anche contro Fiorello. Mamma mia, che brividi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sondaggio
      - Scritto da:
      Chi e' daccordo a spostare il vaticano fuori
      dall'Italia voti
      SI!

      SI!

      SI!
    • Anonimo scrive:
      Re: Sondaggio
      NOAssolutamente NO
    • Alucard scrive:
      Re: Sondaggio
      - Scritto da:
      Chi e' daccordo a spostare il vaticano fuori
      dall'Italia voti
      SI!

      SI!

      poi come fare vedremo. ;)Io sono sull'eliminarlo; ovviamente non prima di aver messo al riparo gli inestimabili tesori artistici presenti.
  • Anonimo scrive:
    madonna puttana
    come da oggetto
    • Anonimo scrive:
      Re: madonna puttana
      - Scritto da:
      come da oggettotua madre è una cagna succhiacazzi ;)
    • Anonimo scrive:
      Re: madonna puttana
      Autenticati e magari vai anche in un paese islamico a fare dichiarazioni simili ma adeguate alla cultura locale.Così sono buoni tutti a fare i provocatori e i trasgressivi.
      • Anonimo scrive:
        Re: madonna puttana
        - Scritto da:
        Autenticati e magari vai anche in un paese
        islamico a fare dichiarazioni simili ma adeguate
        alla cultura locale.E se vai tra i pigmei selvaggi ti mangiano solo perche' sei bianco... E quindi ?Sono piu' civili per questo ?
        Così sono buoni tutti a fare i provocatori e i
        trasgressivi.
      • Anonimo scrive:
        Re: madonna puttana
        - Scritto da:
        Autenticati e magari vai anche in un paese
        islamico a fare dichiarazioni simili ma adeguate
        alla cultura
        locale.

        Così sono buoni tutti a fare i provocatori e i
        trasgressivi.E infatti e' proprio questo il messaggio,a me la frase "madonna puttana" non mi muoveun pelo, e invece qui c'e' ancora chi s'indigna!!C'e' chi crede alle superstizioni!C'e' che e' pericoloso come tutti i fanatici.C'e' chi verserebbe sangue o carte bollateper un insieme di lettere lungo 2 cm o didue fonemi.Religiosi, sembrate appena scesi daglialberi!
    • Anonimo scrive:
      Re: madonna puttana
      madonna non è la cantante?
    • Anonimo scrive:
      Re: madonna puttana
      Ma ti paiono cose da scrivere ?Vergognati !
      • Anonimo scrive:
        Re: madonna puttana
        - Scritto da:
        Ma ti paiono cose da scrivere ?
        Vergognati !Ma dai ! E' una semplice constatazione !Cosa mi dici tu di una che banfa di essere vergine e poi e' pure incita !!! @^
        • Anonimo scrive:
          Re:
          Prego per te e per la tua profonda ignoranza.
          • Anonimo scrive:
            Re:
            - Scritto da:
            Prego per te e per la tua profonda ignoranza.Prega per te che credi alle favolette piene di evidenti contrasti che ti spacciano come verita' superna.Credulone (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re:
            - Scritto da:
            Prego per te e per la tua profonda ignoranza."Unga unga aialla halla iehehe"Ma torna sugli alberi anche tu se non tiriesce nulla di meglio che fare rutuali magico-propiziatori.
          • Anonimo scrive:
            Re:
            - Scritto da:
            Prego per te e per la tua profonda ignoranza.Ignoranza ?? Guarda che sei libero di Dimostrarmi le tue tesi quando vuoi. Fammi pure toccare con mano, ma che siano prove fisiche, non favolette, che alla bibbia preferisco la fantascienza moderna.
          • Anonimo scrive:
            Re:
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Prego per te e per la tua profonda ignoranza.
            Ignoranza ?? Guarda che sei libero di
            Dimostrarmi le tue tesi quando vuoi. Fammi
            pure toccare con mano, ma che siano prove
            fisiche, non favolette, che alla bibbia
            preferisco la fantascienza moderna.Solite domande... Solite risposte da parte dei credenti: ovvero nessuna risposta... (sara' religioso silenzio ?) (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re:
            Su Medjugorje ci sono state 5 commissioni mediche (di credenti e non). Su Civitavecchia una sentenza della magistratura. Solo per esempio.
    • Anonimo scrive:
      Re: madonna puttana
      - Scritto da:
      come da oggettoGermano Mosconi papa!!!
    • scribble scrive:
      re:
      AL ROGO, AL ROGO!!!! Andatelo a prendere subito e bruciatelo in piazza!!!!!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 15.16-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    porco dio
    come da oggetto
  • Anonimo scrive:
    Maleducati e arroganti...
    ...il web ne è pieno, di gente che sbandiera la libertà di parola per sfogare le sue frustrazionigente da comprendere e ignorare... non certo da punire, altrimenti si alimenta la folliadetto ciò, io non credo ne al papa, ne al mullah a manco all'anima mia
    • Masque scrive:
      Re: Maleducati e arroganti...
      - Scritto da:
      ...il web ne è pieno, di gente che sbandiera la
      libertà di parola per sfogare le sue
      frustrazioni

      gente da comprendere e ignorare... non certo da
      punire, altrimenti si alimenta la
      folliadici benissimo! per questo, queste cose, devono rimanere fra le persone, in un dialogo (o anche litigio) e non venire regolamentate d'ufficio da delle leggi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Maleducati e arroganti...
        - Scritto da: Masque

        - Scritto da:

        ...il web ne è pieno, di gente che sbandiera la

        libertà di parola per sfogare le sue

        frustrazioni



        gente da comprendere e ignorare... non certo da

        punire, altrimenti si alimenta la

        follia

        dici benissimo! per questo, queste cose, devono
        rimanere fra le persone, in un dialogo (o anche
        litigio) e non venire regolamentate d'ufficio da
        delle
        leggi.giustissimo, ma a tutto può esserci sempre un limitesai quanti delitti da reati di istigazione e lavaggio del cervello sono stati eseguiti nella storia?istigazione e lavaggio del cervello si effettuano solo con "dialoghi" e parole
        • Masque scrive:
          Re: Maleducati e arroganti...
          - Scritto da:
          sai quanti delitti da reati di istigazione e
          lavaggio del cervello sono stati eseguiti nella
          storia?

          istigazione e lavaggio del cervello si effettuano
          solo con "dialoghi" e
          parolema sono cose diverse. cambia la volontà di quello che fa il "dialogo". non puoi operare un lavaggio del cervello senza sapere di farlo!!
  • Anonimo scrive:
    Perche' non sono Cristiano
    Una lettura consigliata a tutti:"Perche' non sono Cristiano" di Bertrand Russellhttp://it.wikipedia.org/wiki/Bertrand_Russell
    • Avion scrive:
      Re: Perche' non sono Cristiano
      Allora leggiamo anche i libri di Tonino:http://it.wikipedia.org/wiki/Antonino_Zichichi
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' non sono Cristiano
        - Scritto da: Avion
        Allora leggiamo anche i libri di Tonino:

        http://it.wikipedia.org/wiki/Antonino_ZichichiAllora leggiamo Zichicche di Odifreddi[img]http://matematica.uni-bocconi.it/odifreddi/zichicche01.jpg[/img]
      • Masque scrive:
        Re: Perche' non sono Cristiano
        - Scritto da: Avion
        Allora leggiamo anche i libri di Tonino:

        http://it.wikipedia.org/wiki/Antonino_Zichichile sue critiche all'evoluzionismo sono abbastanza deboli e non tengono conto dei concetti rappresentati dai sistemi dinamici complessi e dagli emergentisti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' non sono Cristiano
          Sarà, ma nessuno ha dimostrato in maniera incontrovertibile nè l'una nè l'altra tesi. Per cui...
          • Masque scrive:
            Re: Perche' non sono Cristiano
            - Scritto da:
            Sarà, ma nessuno ha dimostrato in maniera
            incontrovertibile nè l'una nè l'altra tesi. Per
            cui...non serve nemmeno scomodare teorie più raffinate... basta Popper: la differenza è che una posizione è confutabile e quindi scientifica, l'altra no.se una teoria non mi da la possibilità di venire messa in discussione e negata, non è una teoria scientifica. perché troverà sempre e solo conferme.bada bene che non parlo di verità, ma di scientificità (cosa che, tra l'altro, mi aspetto che un fisico abbia a cuore).basterebbe farsi una piccola ripassata di filosofia della scienza, da Popper, fino a Lakatos (o anche Feyerabend, ma prendendolo un po' con le pinze).http://it.wikipedia.org/wiki/Karl_Popperhttp://it.wikipedia.org/wiki/Lakatoshttp://it.wikipedia.org/wiki/Feyerabend-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 20.36-----------------------------------------------------------
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' non sono Cristiano
        - Scritto da: Avion
        Allora leggiamo anche i libri di Tonino:
        http://it.wikipedia.org/wiki/Antonino_ZichichiEhmmm...non metterei sullo stesso pianoquesti due autori.
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' non sono Cristiano
      - Scritto da:


      Una lettura consigliata a tutti:
      "Perche' non sono Cristiano" di Bertrand Russell

      http://it.wikipedia.org/wiki/Bertrand_Russell
      sei abbastanza OT
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' non sono Cristiano
      - Scritto da:


      Una lettura consigliata a tutti:
      "Perche' non sono Cristiano" di Bertrand Russell

      http://it.wikipedia.org/wiki/Bertrand_Russell
      Cosa c'entra? Il fatto di non essere cristiano non autorizza ad offendere Dio e coloro che credono in Lui.Io non sono gay ma non per questo mi metto ad offenderli né penso di averne il diritto.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' non sono Cristiano

        Cosa c'entra? Il fatto di non essere cristiano
        non autorizza ad offendere Dio e coloro che
        credono in
        Lui.E neppure questi ultimi pero' hanno il dirittodi censurare chi lo fa!Ognuno e' libero di dire *quello che gli pare*come ciascuno e' libero di giudicare in totaleliberta'.Non ti sta bene?
        Io non sono gay ma non per questo mi metto ad
        offenderli né penso di averne il
        diritto.E' una tua opinione che condivido pienamente,e allora?Se la pensassi diversamente qualcuno avrebbeil diritto di mettermi il bavaglio?Tu hai letto il libro suddetto?Ho la strana sensazione che quando vienesegnalata un'opera di un autore indiscutibilmenteautorevole che metta in evidenza quanto lereligioni siano dannose allora qualcuno corresubito dire che non c'entra nulla.Il mio consiglio e' buono, datemi retta,leggetelo, poi ditemi se e' "OT".
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' non sono Cristiano
          - Scritto da:


          Cosa c'entra? Il fatto di non essere cristiano

          non autorizza ad offendere Dio e coloro che

          credono in

          Lui.

          E neppure questi ultimi pero' hanno il diritto
          di censurare chi lo fa!
          Ognuno e' libero di dire *quello che gli pare*
          come ciascuno e' libero di giudicare in totale
          liberta'.
          Non ti sta bene?No. Se dicessi che la tua mamma e la tua sorella sono delle meretrici ne saresti contento? Se dicessi che tu sei figlio di un corno mi esorteresti a continuare?


          Io non sono gay ma non per questo mi metto ad

          offenderli né penso di averne il

          diritto.

          E' una tua opinione che condivido pienamente,
          e allora?
          Se la pensassi diversamente qualcuno avrebbe
          il diritto di mettermi il bavaglio?
          No, ma la tua libertà finisce dove inizia la mia. E le leggi servono a mantenere questo confine.
          Tu hai letto il libro suddetto?
          Ho la strana sensazione che quando viene
          segnalata un'opera di un autore indiscutibilmente
          autorevole che metta in evidenza quanto le
          religioni siano dannose allora qualcuno corre
          subito dire che non c'entra nulla.
          Si, ma tu l'hai letto o no? E la sua autorevolezza da dove deriva? Solo dal fatto che condividi le sue opinioni?
          Il mio consiglio e' buono, datemi retta,
          leggetelo, poi ditemi se e' "OT".
          Lo leggerò senz'altro. Ma credimi, non sarà l'argomentazione di qualche limitatissimo essere umano (lui come chiunque altro) a farmi cambiare idea. D'altronde, come tu hai detto, sono libero di credere in quello che mi pare, no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Perche' non sono Cristiano

            No. Se dicessi che la tua mamma e la tua sorella
            sono delle meretrici ne saresti contento? Se
            dicessi che tu sei figlio di un corno mi
            esorteresti a
            continuare?I miei cari sono persone vere, in carne edossa, non i tuoi feticci inventati.E comunque capisco che non ti faccia piacere,a te come a tanti altri religiosi,sono stati dei maleducati e allora?Vanno censurati o perseguiti legalmente?Non credo.Se tu dici che mia sorella batte e' giustoche io ti possa querelare perche' learrechi un danno sociale tangibile e laaccusi di attivita' illegale.Qualche strafalcione volgare nei confrontidi una delle tante divinita' immaginarienon mi pare sia da perseguire,(ma neppure tanto da considerare).
            No, ma la tua libertà finisce dove
            inizia la mia.
            E le leggi servono a mantenere questo
            confine.Ah si quindi se io bestemmio tu mi metti alfresco perche' sei superstizioso?Chi limita la liberta' di chi?
            Si, ma tu l'hai letto o no? E la sua
            autorevolezza da dove deriva? Solo dal
            fatto che condividi le sue
            opinioni?Bhe', considerato il grado di erudizioneche deve avere un uomo per scrivereun'opera come"Storia delle filosofia occidentale",vincere un premio Nobel, insegnare in diverseuniversita', fondare un tribunale per icrimini di guerra in Vietnam e non so cos'altro.Per riuscire in questo sara' sicuramente pertitoda una base economica e sociale ottima ma nonso proprio da dove altro vorresti farladerivare l'autorevolezza di uno scrittore.
            Lo leggerò senz'altro. Ma credimi, non sarà
            l'argomentazione di qualche limitatissimo
            essere umano (lui come chiunque altro) a
            farmi cambiare idea. D'altronde, come tu
            hai detto, sono libero
            di credere in quello che mi pare,
            no?Perche' le tue convinzioni non sono fruttodell'insegnamento di qualche "limitatissimo"essere umano?!? Pensi che siano fruttodi divinazione?Io invece, col passare del tempo, mano a manoche ascolto cio' che gli altri hanno da dire,cambio opinione e m'arricchisco.Diversamente rispetto a chi s'arrocca su posizioni dogmatiche... ;)
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' non sono Cristiano
        - Scritto da:

        - Scritto da:





        Una lettura consigliata a tutti:

        "Perche' non sono Cristiano" di Bertrand Russell



        http://it.wikipedia.org/wiki/Bertrand_Russell


        Cosa c'entra? Il fatto di non essere cristiano
        non autorizza ad offendere Dio e coloro che
        credono in
        Lui.Che credono in L ui?!?!Che......."credono"?!?!?!?!Quei due o tre che VERAMENTE ci credono, di sicuro hanno già perdonato. Gli altri si fottano.
        Io non sono gay ma non per questo mi metto ad
        offenderli né penso di averne il
        diritto.Errore di sostanza: chi crede in qualcosa, che sia una divinità astratta, un segno zodiacale o un verga vibrante a ventosa, compie una scelta mentre chi è gay, o biondo, o alto, o norvegese NON sceglie di esserlo. Lo è e basta.Dare del finocchio a un gay è un insulto grave, esclamare "Porco Sagittario" è invece prendere di mira il nulla o, in alternativa, lo stordito che crede nell'oroscopo.Che si tratti di divinità religiose, di segni zodiacali o di adepti di Wanna Marchi, per me sono tutti uguali: pesci presi all'amo.Ed è giusto che paghino, chi perdendo migliaia di Euro, chi arrossandosi le ginocchia in pellegrinaggi al tempio.
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche' non sono Cristiano
          - Scritto da:

          - Scritto da:



          - Scritto da:








          Una lettura consigliata a tutti:


          "Perche' non sono Cristiano" di Bertrand
          Russell





          http://it.wikipedia.org/wiki/Bertrand_Russell




          Cosa c'entra? Il fatto di non essere cristiano

          non autorizza ad offendere Dio e coloro che

          credono in

          Lui.

          Che credono in L ui?!?!
          Che......."credono"?!?!?!?!
          Quei due o tre che VERAMENTE ci credono, di
          sicuro hanno già perdonato. Gli altri si
          fottano.
          Condivido in parte: ma un conto è perdonare e un conto è permettere che si possa banalizzare tutto.

          Io non sono gay ma non per questo mi metto ad

          offenderli né penso di averne il

          diritto.

          Errore di sostanza: chi crede in qualcosa, che
          sia una divinità astratta, un segno zodiacale o
          un verga vibrante a ventosa, compie una scelta
          mentre chi è gay, o biondo, o alto, o norvegese
          NON sceglie di esserlo.

          Lo è e basta.

          Dare del finocchio a un gay è un insulto grave,
          esclamare "Porco Sagittario" è invece prendere di
          mira il nulla o, in alternativa, lo stordito che
          crede
          nell'oroscopo.

          Che si tratti di divinità religiose, di segni
          zodiacali o di adepti di Wanna Marchi, per me
          sono tutti uguali: pesci presi
          all'amo.Permettimi caro, ma l'errore di sostanza è proprio il tuo: la gravità dell'insulto deriva dalla sensibilità che uno o più individui hanno per un argomento. Non puoi valutare la gravità di un fatto sulla base dell'importanza che solo TU gli dai.
          Ed è giusto che paghino, chi perdendo migliaia di
          Euro, chi arrossandosi le ginocchia in
          pellegrinaggi al
          tempio.Quello, se permetti, sono affari loro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Perche' non sono Cristiano

            Permettimi caro, ma l'errore di sostanza è
            proprio il tuo: la gravità dell'insulto deriva
            dalla sensibilità che uno o più individui hanno
            per un argomento. Non puoi valutare la gravità di
            un fatto sulla base dell'importanza che solo TU
            gli
            dai.Miii ma lo sai quanta gente non mangia la mucca,o non fa questo o quell'altro per ragionicompletamemte superstiziose?Io ti do ragione nella misura in cui restiamonell'ambito del buon tatto sociale manon si puo' chiedere tolleranza in modo unilaterale, allora chi se ne impippadella religione cosa dovrebbe dire dellareazione folle che puo' generare unabestammi ain un gruppo d'invasati religiosi.Vallo a rimarcare a *loro* l'errore di*sostanza*, sempre che riescano a coglierequalcosa attraverso il fumo negli occhi divino.
  • allanon scrive:
    Il nome della rosa
    "...Il riso uccide la paura, e senza paura non c'è fede..."Lo scrivevano un pò di anni fa, ma che si tratti di cristiani, mussulmani, buddisti o pagani la storia non cambia
    • Avion scrive:
      Re: Il nome della rosa
      Stronzate, perché:1. La fede non si basa sulla paura - paura di cosa poi? della morte? e i musulmani kamikaze allora?2. Il riso non uccide la paura, la fa solo dimenticare per un po', al massimo finché una disgrazia non capita a te.3. E conosco un sacco di uomini di fede, anche preti, che sono anche abili umoristi, dalla battuta scema alla satira pungente, anche sulla Chiesa stessa ma sempre in maniera bonaria.D'altronde 'sta cagata l'ha scritta Umberto Eco... Uno che se non sbaglio, insieme a Giorgio Bocca ha accusato e lanciato anatemi su Giampaolo Pansa bollandolo di fascismo (Pansa! lol) per aver scritto un libro che raccoglie testimonianze sulle atrocità commesse dai partigiani.
      • Anonimo scrive:
        Re: Il nome della rosa
        - Scritto da: Avion
        Stronzate, perché:

        1. La fede non si basa sulla paura - paura di
        cosa poi? della morte? e i musulmani kamikaze
        allora?
        2. Il riso non uccide la paura, la fa solo
        dimenticare per un po', al massimo finché una
        disgrazia non capita a
        te.
        3. E conosco un sacco di uomini di fede, anche
        preti, che sono anche abili umoristi, dalla
        battuta scema alla satira pungente, anche sulla
        Chiesa stessa ma sempre in maniera
        bonaria.

        D'altronde 'sta cagata l'ha scritta Umberto
        Eco... Uno che se non sbaglio, insieme a Giorgio
        Bocca ha accusato e lanciato anatemi su Giampaolo
        Pansa bollandolo di fascismo (Pansa! lol) per
        aver scritto un libro che raccoglie testimonianze
        sulle atrocità commesse dai
        partigiani.Magari avessi letto o almeno visto il film sul nome della rosa avresti evitato la figura barbina.Il frate protagonista del libro combatte contro quel messaggio che non è una cagata ma è l'opinione e l'idea della parte più conservatrice della chiesa. Non a caso è il responsabile delle morti che il frate intende smascherare che dice quelle cose.
        • Avion scrive:
          Re: Il nome della rosa
          - Scritto da:

          Magari avessi letto o almeno visto il film sul
          nome della rosa avresti evitato la figura
          barbina.

          Il frate protagonista del libro combatte contro
          quel messaggio che non è una cagata ma è
          l'opinione e l'idea della parte più conservatrice
          della chiesa. Non a caso è il responsabile delle
          morti che il frate intende smascherare che dice
          quelle
          cose.
          rotflE' un romanzo, bimbo.Adesso magari anche il codice da vinci è storia vera, lol
          • allanon scrive:
            Re: Il nome della rosa
            Tu accetteresti che per legge la tua ragazza dovesse portare il velo in pubblico solo perché il tuo paese adotta una legge ispirata al corano?
        • Anonimo scrive:
          Re: Il nome della rosa
          L'hai letto sul l'Unita'?Il giornale piu' falso e fazioso di tutti?
      • Anonimo scrive:
        Re: Il nome della rosa

        Stronzate, perché:
        1. La fede non si basa sulla paura - paura di
        cosa poi? della morte? e i musulmani kamikaze
        allora?Le stronzate le dici tu, invece e' proprio vero,la fede si basa sulla paura.
        • Anonimo scrive:
          Re: Il nome della rosa
          paura di?
        • Anonimo scrive:
          Re: Il nome della rosa
          - Scritto da:



          Stronzate, perché:

          1. La fede non si basa sulla paura - paura di

          cosa poi? della morte? e i musulmani kamikaze

          allora?

          Le stronzate le dici tu, invece e' proprio vero,
          la fede si basa sulla paura.Invece di partire con queste boiate, perchè non lo credi a chi crede? Io credo e non ho proprio paura di Dio, anzi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il nome della rosa

      buddistiche io sappia i buddisti le mazzate le han sempre e solo prese...
      • Anonimo scrive:
        Re: Il nome della rosa
        - Scritto da:
        che io sappia i buddisti le mazzate le han sempre
        e solo
        prese...no da quando hanno inventato il kungfu
    • Anonimo scrive:
      Re: Il nome della rosa
      - Scritto da: allanon
      "...Il riso uccide la paura, e senza paura non
      c'è
      fede..."è per questo che in italia mangiamo pasta?
  • Anonimo scrive:
    NeoCatecumanali: se li conosci...
    per restare in tema di religioni e follie...il papa sembra dar sempre più corda ai neocatecumenali...un paio di link:http://it.wikipedia.org/wiki/Cammino_neocatecumenalehttp://www.calogeromartorana.it/neocatecumenali.htmhttp://www.antyk.org.pl/wiara/neokatechumenat/masoni.htmfate i vostri calcoli...
  • Anonimo scrive:
    Novello Savonarola
    Vedi mai che faccia la sua stessa fine...
  • soulista scrive:
    Ma state anche a discutere?!?!...
    La libertà di espressione dev'essere più SACRA di qualsiasi moralità preconfezionata e religione.Non esistono discussioni su questo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma state anche a discutere?!?!...
      - Scritto da: soulista
      La libertà di espressione dev'essere più SACRA di
      qualsiasi moralità preconfezionata e
      religione.
      Non esistono discussioni su questo.Giusto.Ora, posso esprimermi liberamente riguardo alle prestazioni sessuali offerte a caro prezzo da una persona che tu conosci molto bene e che non valgono così tanto? E' una mia opinione, eh.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma state anche a discutere?!?!...
      mmm tipo posso andare in giro con una maglietta che dice che Allah è un porco! è libertà di espressione! no giusto per capire se la libertà di espressione vale per tutti gli altri tranne che per noi
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma state anche a discutere?!?!...
        - Scritto da:
        mmm tipo posso andare in giro con una maglietta
        che dice che Allah è un porco! è libertà di
        espressione! no giusto per capire se la libertà
        di espressione vale per tutti gli altri tranne
        che per noiSe non sbaglio allah è la parola araba che significa dio, che è lo stesso per le tre religioni monoteiste.quindi tradotto la tua maglietta significa "porcodio". Fossi in te faei una prova con entrameb le versioni
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma state anche a discutere?!?!...
        - Scritto da:
        mmm tipo posso andare in giro con una maglietta
        che dice che Allah è un porco! è libertà di
        espressione! no giusto per capire se la libertà
        di espressione vale per tutti gli altri tranne
        che per
        noiSi, sarebbe liberta' d'espressione anche quellaanche se un po' triste perche' sarebbe un'offesaper gli invasati che ancora credono allareligione e un vuoto di significato per gli altri.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma state anche a discutere?!?!...
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          mmm tipo posso andare in giro con una maglietta

          che dice che Allah è un porco! è libertà di

          espressione! no giusto per capire se la libertà

          di espressione vale per tutti gli altri tranne

          che per

          noi

          Si, sarebbe liberta' d'espressione anche quella
          anche se un po' triste perche' sarebbe un'offesa
          per gli invasati che ancora credono alla
          religione e un vuoto di significato per gli altri.
          Il problema è che voi altri siete proprio vuoti.
  • Anonimo scrive:
    Don Frustrato è Noto
    Ammalato di protagonismo da svariati anni, ha iniziato la carriera cercando (con scarsi risultati) proseliti nel gruppo di discussione it.discussioni.misteri (cercare con google groups, per chi fosse interessato).Siccome non gli è bastato, è passato ai pedofili, che rendono sempre. Poi si è accorto che è terreno scottante ed ha pensato bene di volare più basso, occupandosi delle sette (=gruppi di persone in disaccordo con il Sacro Cattolicesimo).Adesso è arrivato alla denuncia dei luoghi dove viene offesa la sua religione. Ogni settimana, in media, leggo sui giornali di preti pedofili. Coraggio, Don Fortunato, ti aspettano altre ridicole campagne in grado di darti la notorietà che cerchi. Dopotutto perché un prete non può fare la velina?
    • Anonimo scrive:
      Re: Don Frustrato è Noto

      più basso, occupandosi delle sette (=gruppi di
      persone in disaccordo con il Sacro
      Cattolicesimo).Questa definizione e' una sciocchezza, lachiesa stessa e' una setta.Di solito le sette sono gruppi socialmentedannosi, basati su una falsa superstizioneche hanno lo scopo d'impadronirsi di potere ericchezza.Rispetto a una qualsiasi associazione adelinquere c'e' l'aggravante dell'ipocrisia.Quelle "affermate" come la chiesa cattolicavorrebbero far passare l'idea che esseabbiano una qualche funzione educativa manon insegnano nulla di socialmente utileche non si possa insegnare senzal'ausilio di false credenze e dogmi.Bisogna imparare a vivere senza convincersidi conoscere quello che in realta' ci e' ignoto e gustare lo stesso la vita senzadolorose solitudini cosmiche.
      • Anonimo scrive:
        Re: Don Frustrato è Noto
        False credenze e dogmi? Visto che sei così razionale e scientifico, percè non ce lo dimostri?
        • Anonimo scrive:
          Re: Don Frustrato è Noto
          - Scritto da:
          False credenze e dogmi? Visto che sei così
          razionale e scientifico, percè non ce lo
          dimostri?Basta semplicemente osservare che le religionisono differenti, numerose ed in contrastotra loro.Cosi' sono gia' tutte false tranne una presa a caso, per la quale non c'e' alcuna prova odimostrazione di veridicita'.Per questo ci si affida all'agnosticismoe si accetta che ci siano cose che la scienzanon spiega, e probabilmente sempre vi saranno.*La religione illude di conoscere cio chein relalta' si ignora* e in conseguenza di questo crea barriere e pregiudizi tra gli uomini. L'ignoto, il sacro (che significa"separato") non dev'essere imprigionatoin una religione (che significa appuntoraccogliere il sacro) ma dev'essereun libero terreno in cui le menti piu'speculative possano confrontarsi sul terreno della filosofia.
    • Anonimo scrive:
      Re: Don Frustrato è Noto
      Beh, se tu puoi scrivere queste stupidaggini, lui può senz'altro fare la velina.Ad ogni modo non ti sei neanche accorto che sei totalmente andato fuori tema: come ho scritto in un altro thread, saresti felice se insultassero qualcuno che ti è caro? Lo faresti smettere o lo inciteresti a proseguire? P.S.: anche tu come senso di protagonismo non sei messo male.
      • Anonimo scrive:
        Re: Don Frustrato è Noto

        Ad ogni modo non ti sei neanche accorto che sei
        totalmente andato fuori tema: come ho scritto in
        un altro thread, saresti felice se insultassero
        qualcuno che ti è caro? Lo faresti smettere o lo
        inciteresti a proseguire?E cosa c'entra l'insultare qualcuno che mi e'caro con l'insultare il Dio di qualchereligione?Se dico che una tale e' una p***ana magariquella puo' essere mal vista dalle personecon cui ha a che fare e la sua qualita'di vita puo' averne un danno.Ma se insulto il tuo feticcio immaginariosai chi se ne frega.Comunque dal momento che ci sono i bigottiche se la prendono sarebbe piu' educatonon bestemmiare, su questo sono d'accordo.Ma *basta* cioe' uno e maleducato e bon,pazienza. Non ti curar di lor ma guardae passa. Cavolo volete?? censurare o perseguireper reato di maleducazione???
      • Anonimo scrive:
        Re: Don Frustrato è Noto

        saresti felice se insultassero
        qualcuno che ti è caro? Lo faresti smettere o lo
        inciteresti a proseguire?Io appartengo ad un credo religioso che pensa che i cani siano delle divinità.Per me i cani sono Dei e mi sono molto cari.Posso denunciare per vilipendio alla religione chi scrive "Porco cane"?Conosco un mio caro amico che fa parte di una setta di adoratori di 'palette'. Lui vorrebbe sapere se è possibile denunciare chi scrive "Porca paletta".Qualcuno puo' darci informazioni? Abbiamo già un lunghissimo elenco di forum dove si usano in quantità quelle orribili espressioni riportate sopra e saremmo felici di farli chiudere tutti!!!
        • Alucard scrive:
          Re: Don Frustrato è Noto
          - Scritto da:

          saresti felice se insultassero

          qualcuno che ti è caro? Lo faresti smettere o lo

          inciteresti a proseguire?

          Io appartengo ad un credo religioso che pensa che
          i cani siano delle
          divinità.
          Per me i cani sono Dei e mi sono molto cari.

          Posso denunciare per vilipendio alla religione
          chi scrive "Porco
          cane"?

          Conosco un mio caro amico che fa parte di una
          setta di adoratori di 'palette'. Lui vorrebbe
          sapere se è possibile denunciare chi scrive
          "Porca
          paletta".

          Qualcuno puo' darci informazioni? Abbiamo già un
          lunghissimo elenco di forum dove si usano in
          quantità quelle orribili espressioni riportate
          sopra e saremmo felici di farli chiudere
          tutti!!!Esempio perfetto :DMa tanto ci saranno sempre dei religiosi che denigrano altre religioni senza accorgersi che magari gli somigliano anche. Per esempio in alcuni credi ufologhi basterebbe sostituire la parola alieni con Dio, Gesù ecc. per avere storie identiche a quelle cattoliche, eppure gli ufologhi sono presi per il culo, i cattolici venerati. Viva l'ateismo 8)
  • Anonimo scrive:
    Non ci sono...
    ... abbastanza pedofili ? sta 'diversificando' la sua offerta il di noto.
  • MandarX scrive:
    ok hanno fatto bene, ma Calderoli?
    com'è finita con Calderoli che ha fatto una cosa ancor piu grave in quanto politico italiano e nostro malgrado nostro rappresentante?
    • Anonimo scrive:
      Re: ok hanno fatto bene, ma Calderoli?
      - Scritto da: MandarX
      com'è finita con Calderoli che ha fatto una cosa
      ancor piu grave in quanto politico italiano e
      nostro malgrado nostro
      rappresentante?e cioè, cosa ha fatto di grave calderoli che ha offeso la tua sensibilità?
      • Alucard scrive:
        Re: ok hanno fatto bene, ma Calderoli?
        - Scritto da:

        - Scritto da: MandarX

        com'è finita con Calderoli che ha fatto una cosa

        ancor piu grave in quanto politico italiano e

        nostro malgrado nostro

        rappresentante?

        e cioè, cosa ha fatto di grave calderoli che ha
        offeso la tua
        sensibilità?E' nato (rotfl)
  • Anonimo scrive:
    Che schifo!
    Questo pretazzo Di Noto mi ripugna profondamente!
  • Anonimo scrive:
    è cosa BUONA e GIUSTA!!!
    la fede cristiana è il pilastro della cultura mondiale, chiunque offenda la fede cristiana deve PAGARE per i suoi peccati.PUNTO e BASTA, Dio lo vuole ed è cosa BUONA e GIUSTA!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: è cosa BUONA e GIUSTA!!!
      - Scritto da:
      la fede cristiana è il pilastro della cultura
      mondiale, chiunque offenda la fede cristiana deve
      PAGARE per i suoi
      peccati.

      PUNTO e BASTA, Dio lo vuole ed è cosa BUONA e
      GIUSTA!!!Non ti agitare e prendi le tue pillole, se te le hanno prescritte è cosa BUONA e GIUSTA che tu le prenda.
      • Anonimo scrive:
        Re: è cosa BUONA e GIUSTA!!!
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        la fede cristiana è il pilastro della cultura

        mondiale, chiunque offenda la fede cristiana
        deve

        PAGARE per i suoi

        peccati.



        PUNTO e BASTA, Dio lo vuole ed è cosa BUONA e

        GIUSTA!!!

        Non ti agitare e prendi le tue pillole, se te le
        hanno prescritte è cosa BUONA e GIUSTA che tu le
        prenda.ROFTL :D
    • Anonimo scrive:
      Re: è cosa BUONA e GIUSTA!!!
      - Scritto da:
      la fede cristiana è il pilastro della cultura
      mondiale, chiunque offenda la fede cristiana
      deve PAGARE per i suoi peccati.
      PUNTO e BASTA, Dio lo vuole ed è cosa BUONA e
      GIUSTA!!!Sei ironico vero?!?
    • Anonimo scrive:
      Re: è cosa BUONA e GIUSTA!!!
      Bravissimo. Ci pensera' Dio a fargliela pagare per i peccati commessi. Perchè deve pensarci l'uomo??Se io commetto un peccato ci pensera' Dio a punirmi.Se io commetto un REATO ci penserà un tribunale a giudicarmi e eventualmente a comminarmi una pena.Il pensare che tutti quelli che non la pensano come te debbano essere puniti (su questa terra) è quanto di piu' ottuso possibile.Stiamo pericolosamente scivolando nella sharia (se si scrive cosi').
      • mythsmith scrive:
        Re: è cosa BUONA e GIUSTA!!!
        - Scritto da:
        Bravissimo. Ci pensera' Dio a fargliela pagare
        per i peccati commessi. Perchè deve pensarci
        l'uomo??
        Sì, se tu offendi i miei defunti dicendo cose false e gravissime su di loro, ci penserà Dio a punirti... ma non posso incazzarmi come una biscia?
  • Anonimo scrive:
    Sequestro preventivo?
    Ma cosa vorrebbe dire sequestro preventivo?Pensavo fosse solo una cosa che esisteva solo nei film ....
    • Masque scrive:
      Re: Sequestro preventivo?
      - Scritto da:
      Ma cosa vorrebbe dire sequestro preventivo?

      Pensavo fosse solo una cosa che esisteva solo nei
      film
      ....vuol dire non sappiamo se hai colpa, ma temporaneamente, nel dubbio, facciamo finta che ce l'hai
    • Anonimo scrive:
      Re: Sequestro preventivo?
      - Scritto da:
      Ma cosa vorrebbe dire sequestro preventivo?

      Pensavo fosse solo una cosa che esisteva solo nei
      film
      ....é la prassi, solo che nessuno ha il coraggio di denunciarli perché c'è lo spauracchio dell'infamante pedofilia a proteggerli
  • Avion scrive:
    Posso offendervi?
    Voi, o i vostri parenti.Giusto per esempio, potrei portare alla luce la vera professione della mamma di qualcuno, o insinuare dubbi riguardo alla virtù di qualche sorella.Poi, quando mi denuncerete, io protesterò dicendo che voi e la legge dello Stato mi imbavagliate, censurando una mia legittima opinione e limitando di fatto la mia libertà d'espressione! Maledetti!
    • Anonimo scrive:
      Re: Posso offendervi?
      - Scritto da: Avion
      Voi, o i vostri parenti.
      Giusto per esempio, potrei portare alla luce la
      vera professione della mamma di qualcuno, o
      insinuare dubbi riguardo alla virtù di qualche
      sorella.
      Poi, quando mi denuncerete, io protesterò dicendo
      che voi e la legge dello Stato mi imbavagliate,
      censurando una mia legittima opinione e limitando
      di fatto la mia libertà d'espressione!
      Maledetti!Confondere offese alle persone con quelle rivolte ad entita' soprannaturali significa non aver compreso che io posso biasimare le tue idee ma non tua madre.Questo ovviamente nei paesi non integralisti.
      • Anonimo scrive:
        Re: Posso offendervi?


        Questo ovviamente nei paesi non integralisti. quindi non in italia..
      • Anonimo scrive:
        Re: Posso offendervi?

        Confondere offese alle persone con quelle rivolte
        ad entita' soprannaturaliLa cui esistenza è TUTTA da dimostrare :@
        • Anonimo scrive:
          Re: Posso offendervi?
          - Scritto da:

          Confondere offese alle persone con quelle
          rivolte

          ad entita' soprannaturali
          La cui esistenza è TUTTA da dimostrare :@ non importa.se hai le scarpe gialle e ti piace il giallo, mica posso offenderti se a me fa skifo, no?
        • Anonimo scrive:
          Re: Posso offendervi?
          - Scritto da:

          Confondere offese alle persone con quelle
          rivolte

          ad entita' soprannaturali
          La cui esistenza è TUTTA da dimostrare :@ e perchè ti scaldi così?devi rassegnarti del fatto che l'ultimo nome della bibbia sarà sempre più importante di tee questo tutto sommato è anche un bene per un'umanità così avidadetto in due parole, a cuba ufficialmente nessuno ha più potere di castro sull'uomo di cuba, in italia e nei pesi in cui è concessa la religione vi è sempre una possibile alternativa, una via di fuga
        • Anonimo scrive:
          Re: Posso offendervi?
          Anche la non esistenza e' tutta da dimostrare
          • Anonimo scrive:
            Re: Posso offendervi?
            - Scritto da:
            Anche la non esistenza e' tutta da dimostrarePer via sperimentale e' piuttosto facile dimostrare la non esistenza.
      • Avion scrive:
        Re: Posso offendervi?
        - Scritto da:
        Confondere offese alle persone con quelle rivolte
        ad entita' soprannaturali significa non aver
        compreso che io posso biasimare le tue idee ma
        non tua
        madre.

        Questo ovviamente nei paesi non integralisti. Quindi non si possono offendere i preti e il Papa, giusto? Sono persone.
        • Anonimo scrive:
          Re: Posso offendervi?
          - Scritto da: Avion

          - Scritto da:


          Confondere offese alle persone con quelle
          rivolte

          ad entita' soprannaturali significa non aver

          compreso che io posso biasimare le tue idee ma

          non tua

          madre.



          Questo ovviamente nei paesi non integralisti.

          Quindi non si possono offendere i preti e il
          Papa, giusto? Sono
          persone.lo hai carbonizzato (rotfl)
    • Hiei3600 scrive:
      Re: Posso offendervi?
      Non si possono offendere tutti quelli che hanno i soldi per chiamare l'avvocato e fartele passare di tutti i colori :s
    • Anonimo scrive:
      Re: Posso offendervi?
      - Scritto da: Avion
      Voi, o i vostri parenti.
      Giusto per esempio, potrei portare alla luce la
      vera professione della mamma di qualcuno, o
      insinuare dubbi riguardo alla virtù di qualche
      sorella.
      Poi, quando mi denuncerete, io protesterò dicendo
      che voi e la legge dello Stato mi imbavagliate,
      censurando una mia legittima opinione e limitando
      di fatto la mia libertà d'espressione!
      Maledetti!E hai ragione.
    • lorenzot scrive:
      Re: Posso offendervi?
      - Scritto da: Avion
      Voi, o i vostri parenti.Assolutamente sì, sei padronissimo di farlo. Nella pratica poi qualcuno potrebbe anche risentirsi giusto un po' e chiederti di smetterla. :)
      Giusto per esempio, potrei portare alla luce la
      vera professione della mamma di qualcuno, o
      insinuare dubbi riguardo alla virtù di qualche
      sorella.Uhm... magari potrebber venirne fuori delle belle... ;)
      Poi, quando mi denuncerete, io protesterò dicendo
      che voi e la legge dello Stato mi imbavagliate,
      censurando una mia legittima opinione e limitando
      di fatto la mia libertà d'espressione!
      Maledetti!Ma soprattutto passeresti anche per delatore per aver denunciato tutto questo lavoro sommerso dei nostri familiari... :D Ciao!Lorenzo
    • Anonimo scrive:
      Re: Posso offendervi?
      - Scritto da: Avion
      Voi, o i vostri parenti.Fai pure, sto gia' iniziando a sbadigliare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Posso offendervi?
      - Scritto da: Avion
      Voi, o i vostri parenti.
      Giusto per esempio, potrei portare alla luce la
      vera professione della mamma di qualcuno, o
      insinuare dubbi riguardo alla virtù di qualche
      sorella.
      Poi, quando mi denuncerete, io protesterò dicendo
      che voi e la legge dello Stato mi imbavagliate,
      censurando una mia legittima opinione e limitando
      di fatto la mia libertà d'espressione!
      Maledetti!Si, senti, mangia pesce, pigliati delle capsule di fosforo, la pappa reale, tirati delle padellate in testa, quello che vuoi, e poi rileggiti bene con calma tutto quanto cercando di comprendere quali sono i termini della questione.
  • Anonimo scrive:
    Hanno ragione
    A parte la vigliaccheria di fondo (che lo facciano verso l'Islam, così li vengono a trovare direttamente a casa - ed in fondo in fondo non avrebbero poi così torto...)Anche su PI ci sono dei m,a,l,ali che bestemmiano, diffamano, offendono Dio ed i fedeli, gratuitamente (spesso mediante luoghi comuni sentiti a cena o al bar), conditi con una buona dose di violenza...Sembra quasi che si divertano ad istigare all'odio religioso, come nei peggiori regimi totalitari...
    • Masque scrive:
      Re: Hanno ragione
      - Scritto da:
      Sembra quasi che si divertano ad istigare
      all'odio religioso, come nei peggiori regimi
      totalitari...non trovo una relazione fra queste due cose
      • Anonimo scrive:
        Re: Hanno ragione
        - Scritto da: Masque

        - Scritto da:

        Sembra quasi che si divertano ad istigare

        all'odio religioso, come nei peggiori regimi

        totalitari...

        non trovo una relazione fra queste due coseTira una bella bestemmia sull'Islam e poi ci racconti.
    • Anonimo scrive:
      Re: Hanno ragione
      - Scritto da:
      A parte la vigliaccheria di fondo (che lo
      facciano verso l'Islam, così li vengono a trovare
      direttamente a casa - ed in fondo in fondo non
      avrebbero poi così
      torto...)
      Anche su PI ci sono dei m,a,l,ali che
      bestemmiano, diffamano, offendono Dio ed i
      fedeli, gratuitamente (spesso mediante luoghi
      comuni sentiti a cena o al bar), conditi con una
      buona dose di
      violenza...
      Sembra quasi che si divertano ad istigare
      all'odio religioso, come nei peggiori regimi
      totalitari...Invece di perdere tempo con queste cose inventate dall'uomo, trovati una donna...spupazzatela, tocca 2 tette e smettila di vaneggiare.
  • Anonimo scrive:
    giornalisti?
    Come ha già fatto notare qualcun altro: i forum sono dei thread. E inoltre "i cybercop si sono segnati gli IP dei forum".Deridiamo e mal tolleriamo che i giornalisti della stampa generalista non siano capaci di usare i termini appropriati: forse è il caso che anche i redattori di PI filtrino con un po'più di tecnicità i contenuti.
  • Anonimo scrive:
    islam
    la prossima volta insultino pesantemente gli islamici, poi non avranno neppure più le mani per scrivere se non li hanno fatti saltare in aria.
    • Anonimo scrive:
      Re: islam
      - Scritto da:
      la prossima volta insultino pesantemente gli
      islamici, poi non avranno neppure più le mani per
      scrivere se non li hanno fatti saltare in
      aria.Cntrollati il bucio di cuXo che forse ti ci hanno già infilato una supposta di dinamite
      • Anonimo scrive:
        Re: islam
        L'augurio e' che ti becchino e te la infilino la supposta, cosi' smetti di fare il furbetto crozza-dipendente....
        • Anonimo scrive:
          Re: islam
          - Scritto da:
          L'augurio e' che ti becchino e te la infilino la
          supposta, cosi' smetti di fare il furbetto
          crozza-dipendente....L'augurio è che gente idiota come voi due sparisca per sempre dalla terra. La dinamite è solo un mezzo.
    • Masque scrive:
      Re: islam
      - Scritto da:
      la prossima volta insultino pesantemente gli
      islamici, poi non avranno neppure più le mani per
      scrivere se non li hanno fatti saltare in
      aria.e secondo te, chi è che fa l'errore più grave?quelli che, magari maleducatamente, insultano una religione, oppure quelli che ti fanno saltare in aria per aver insultato la loro religione?
      • Anonimo scrive:
        Re: islam
        - Scritto da: Masque

        - Scritto da:

        la prossima volta insultino pesantemente gli

        islamici, poi non avranno neppure più le mani
        per

        scrivere se non li hanno fatti saltare in

        aria.

        e secondo te, chi è che fa l'errore più grave?
        quelli che, magari maleducatamente, insultano una
        religione, oppure quelli che ti fanno saltare in
        aria per aver insultato la loro
        religione?Quelli che hanno cominiciato. Puoi semplicemente ignorarla, la loro religione. Non c'è motivo per insultarla.
        • Anonimo scrive:
          Re: islam
          Il problema è che loro ti insultano perché non sei della loro religione.Per loro non intendo nessuno in particolare.Io credo solo nella Marijuana. E la Marijuana non ha mai condannato nessuno...
          Quelli che hanno cominiciato. Puoi semplicemente
          ignorarla, la loro religione. Non c'è motivo per
          insultarla.
        • Masque scrive:
          Re: islam
          - Scritto da:
          Quelli che hanno cominiciato. Puoi semplicemente
          ignorarla, la loro religione. Non c'è motivo per
          insultarla.tipo "maestra! ha cominciato prima lui!" ?eh no io credo invece che sia quello che reagisce ad una azione in maniera inappropriata a sbagliarese tu non mi fai nulla ed io ti insulto, sbaglio io. ma se al mio insulto, rispondi con una coltellata, sbagli tu. se invece al mio insulti rispondi con una azione compatibile con la mia (dialogo, altro insulto, o anche ignorarmi), il torto rimane mio.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 20.27-----------------------------------------------------------
  • scribble scrive:
    Italia come l'Iran
    Per chi vive a 8000 Km di distanza leggere questa notizia nello stesso giorno della ridicola pantomima parlamentare sull'ICI alla chiesa è davvero deprimente. L'Italia è un Paese che torna indietro invece che andare avanti, dove ancora nell'anno di vostro signore 2006 le istituzioni ecclesiastiche hanno un potere smisurato, con i propri membri impuniti di fronte alla legge e senza alcun dovere nei confronti dello stato in cui vivono (e rubano, e stuprano, etc. etc.).E di certo l'arrivo di Joseph "Palpatine" Ratzinger non ha fatto altro che peggiorare la situazione.Che schifo.
    • Anonimo scrive:
      Re: Italia come l'Iran
      Tu sei proprio il genere di per persona da denunciare, vuoi fare chiudere anche questo forum ???CHI RUBA STUPRA ETC... ????Non certo i sacertodi, sei ripugnante, parli di cose che hai imparato ad odiare a priori, dai giudizi senza conoscere.
      • scribble scrive:
        Re: Italia come l'Iran
        - Scritto da:
        Tu sei proprio il genere di per persona da
        denunciare, vuoi fare chiudere anche questo forum
        ???

        CHI RUBA STUPRA ETC... ????

        Non certo i sacertodi, sei ripugnante, parli di
        cose che hai imparato ad odiare a priori, dai
        giudizi senza
        conoscere.E quelli come te che li difendono mi fanno ancora più schifo. Leggi qui, asino (e sono solo alcuni casi, l'ultimo di poche ore fa):http://www.repubblica.it/2006/11/sezioni/cronaca/pedofilia/parroco-arrestato/parroco-arrestato.htmlhttp://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=130394http://canali.libero.it/affaritaliani/cronache/pedofiliapreti3110.htmlhttp://www.tio.ch/common_includes/pagine_comuni/articolo_interna.asp?idarticolo=296162&idtipo=2http://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2006/11_Novembre/06/pedofilia.shtmlhttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Cronache/2005/11_Novembre/26/cortona.shtmlhttp://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/Pedofilia,%20tra%20gli%20arrestati%20un%20carabiniere%20di%2029%20anni/1429407/6http://archivio.corriere.it/archiveDocumentServlet.jsp?url=/documenti_globnet/corsera/2006/07/co_10_060704028.xmlhttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2005/11_Novembre/21/preti.shtml
        • Anonimo scrive:
          Re: alcune considerazioni
          Intanto, evitiamo di confondere le due cose, potere temporale della chiesa e pedofilia dei preti. La pedofilia è strumentalizzata fin troppo per difendere le proprie convinzioni.Secondo, molte notizie dei giornali si riferiscono a casi di denuncie e non di condanne. In due link che hai postato sembra addirittura che il prete sia indagato di molestie perché possedeva immagini pedopornografiche sul pc!Preti pedofili in Brasile. ( ttp://www.corriere.it/Primo_Piano/Esteri/2005/11_Novembre/21/preti.shtml) Sarebbero il 10% del totale! Questa notizia si può interpretare in due modi.1) I preti sono una categoria speciale di persone più incline alla pedofilia. Questo è stato negato da molti analisti del fenomeno.L´elenco degli arrestati, del resto, è trasversale e c´è veramente di tutto: carabinieri, militari, insegnanti, avvocati, medici, ristoratori, commercianti. Insomma, tutti...2) Un altro modo di interpretare la notizia è questo: i preti fanno notizia e quindi sono la cartina di tornasole per stabilire la percentuale dei pedofili che hanno rapporti sessuali sul totale della popolazione: il 10% sono quelli conclamati! Se così fosse bisognerebbe interrogarsi come mai il fenomeno-pedofilia sembra esploso solo in questi ultimi 10 anni. (Prima non esisteva nemmeno la parola.)
          • scribble scrive:
            Re: alcune considerazioni
            - Scritto da:
            se la mente è insondabile su cosa fondi i tuoi
            giudizi
            morali?
            Pardon? dubito di aver capito.I miei giudizi morali sono basati sui MIEI principi morali, quindi?Il fatto che la mente non possa essere indagata razionalmente (ergo: non sono in grado di dire PERCHE' ho voglia di correre nudo un prato) non significa che non ci sia alcun autocontrollo (ergo: non mi metto a correre nudo in un prato). Quindi?Tu che invece hai la mente sondabile, sai spiegare il PERCHE' di ogni tuo pensiero? Mamma mia, che vita d'inferno, non ti invidio per niente...
          • Anonimo scrive:
            Re: alcune considerazioni
            Non capisco come fai a dare giudizi morali senza avere dei principi morali. I giudizi sono tuoi, individuali, ma i principi che danno loro senso sono universali. Quindi anche gli aggettivi che usi con i preti sono infondati... C'è una contraddizione. Tu mi dirai, ma io vivo la contraddizione sapendo che la mente è irrazionale. Sì, la vivi, ma come se non esistesse, invece esiste..
          • scribble scrive:
            Re: alcune considerazioni
            - Scritto da:
            Non capisco come fai a dare giudizi morali senza
            avere dei principi morali. I giudizi sono tuoi,
            individuali, ma i principi che danno loro senso
            sono universali.
            Rileggi: ho detto che baso i miei giudizi morali sui miei princìpi morali. I princìpi morali sono personali, quelli etici, semmai sono universali. Anzi, anche quelli etici sono universalmente riconosciuti da un gruppo di persone, un popolo, non sono universali.La chiesa cattolica impone una morale ai suoi fedeli, l'uomo libero i suoi prìncipi li ha di per sè.Dire che la mia mente non è razionale, ripeto, significa dire che non posso spiegare scientificamente, con un principio causa-effetto i miei pensieri. Almeno non tutti. Non significa non avere una morale, non c'entra un tubo. Se mi arrabbio con una persona mi può venire il pensiero di sputargli addosso (irrazionalmente), ma non lo faccio perché i miei princìpi morali non me lo consentono.L'amore ha qualcosa di scientificamente spiegabile?Eppure nasce da un pensiero...
          • Anonimo scrive:
            Re: alcune considerazioni
            - Scritto da: scribble

            - Scritto da:

            Non capisco come fai a dare giudizi morali senza

            avere dei principi morali. I giudizi sono tuoi,

            individuali, ma i principi che danno loro senso

            sono universali.


            Rileggi: ho detto che baso i miei giudizi morali
            sui miei princìpi morali. I princìpi morali sono
            personali, quelli etici, semmai sono universali.
            Anzi, anche quelli etici sono universalmente
            riconosciuti da un gruppo di persone, un popolo,
            non sono
            universali.
            La chiesa cattolica impone una morale ai suoi
            fedeli, l'uomo libero i suoi prìncipi li ha di
            per
            sè.
            Dire che la mia mente non è razionale, ripeto,
            significa dire che non posso spiegare
            scientificamente, con un principio causa-effetto
            i miei pensieri. Almeno non tutti. Non significa
            non avere una morale, non c'entra un tubo. Se mi
            arrabbio con una persona mi può venire il
            pensiero di sputargli addosso (irrazionalmente),
            ma non lo faccio perché i miei princìpi morali
            non me lo
            consentono.
            L'amore ha qualcosa di scientificamente
            spiegabile?
            Eppure nasce da un pensiero...L'etica è appunto il principio della morale. La morale è l'etica adottata dalla società, da un gruppo. E' un affare sociale o individuale ma in rapporto alla società, al gruppo, al clan. L'etica è il principio della morale, la teoria alla base della pratica, alla base di un comportamento, basato quindi non sull'istinto ma sulla volontà. Ora se la tua mente/volontà cosciente ha una morale ma non ha il principio della morale, per il fatto che secondo te la mente è insondabile e, alla fine, ogni principio è una forma di istinto, mi spieghi come fondi i tuoi giudizi morali contro i preti? Con i principi metafisici della Chiesa o con quali altri principi?
          • scribble scrive:
            Re: alcune considerazioni
            - Scritto da:

            L'etica è appunto il principio della morale. La
            morale è l'etica adottata dalla società, da un
            gruppo.

            Guarda che è il contrario: l'etica è il set di valori sui quali si basa un gruppo (etica medica, etica sul business, etica dello stato), mentre la morale è individuale, personale. La chiesa cattolica le unisce, per cui per essere un buon cattolico devi seguire una morale cattolica (10 comandamenti che valgono per il singolo e per la società)


            E' un affare sociale o individuale ma in
            rapporto alla società, al gruppo, al clan.
            balle: la morale è individuale è basta. Se i tuoi principi morali sono contrari ad uccidere gli animali, non uccidi animali anche se sei solo in un isola deserta.

            L'etica è il principio della morale, la teoria
            alla base della pratica, alla base di un
            comportamento, basato quindi non sull'istinto ma
            sulla volontà.
            Ti ripeto: è la società cristiana (e non solo: musulmana, ebraica...) che fa coincidere etica e morale, in una società laica non per forza coincidono.Per l'etica medica non si deve rivelare l'identità dei propri clienti, per l'etica del marketing questa cosa non è vera. Per l'etica cristiana non si deve desiderare la donna d'altri, per l'etica dello stato italiano (e dell'europa) questo non vale, per fortuna.E i principi etici non sempre coincidono con quelli morali: nella mia etica non c'è niente di male a desiderare la donna d'altri, ma io, per i miei principi morali, non ci provo con la donna di un mio amico. Anche se eticamente, in uno stato laico, ciò non sarebbe assolutamente un problema.Chiaro?



            Ora se la tua mente/volontà
            cosciente ha una morale ma non ha il principio
            della morale, per il fatto che secondo te la
            mente è insondabile e, alla fine, ogni principio
            è una forma di istinto, mi spieghi come fondi i
            tuoi giudizi morali contro i preti?
            Te l'ho già ripetuto 3 volte e questa è l'ultima: io HO i miei principi morali anche se penso che la mente sia insondabile razionalmente. Che significa che la mente non è governata da principi causa-effetto e quindi non so il perché dei pensieri. Questo non significa non controllare le mie azioni, che sono invece givernati da semplicissimi principi causa-effetto.

            Con i
            principi metafisici della Chiesa o con quali
            altri
            principi?
            I MIEI PRINCIPI MORALI. E qui chiudo perché non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire (o peggior analfabeta di chi non vuol leggere, in questo caso.)
      • AnyFile scrive:
        Re: Italia come l'Iran
        Una cosa e' piu' che certa che il Vaticano/Chiesa Cattolica/Santa Sede (le cose tra loro volutamente si confondono) influenzano eccome la politica Italiana. Basta vedere il referendum dell'anno scorso, l'esenzione dell'ICI, ecc.Insomma se il Vaticano e' uno stato indipendente, eprche' invece l'Italia non puo' essere indipendente dal Vaticano?
        • Anonimo scrive:
          Re: Italia come l'Iran

          Insomma se il Vaticano e' uno stato indipendente,
          eprche' invece l'Italia non puo' essere
          indipendente dal
          Vaticano?Come puo' esserlo se e' piena di gente che antepone la legge divina al diritto?E' un paese integralista, pieno di preti nelle scuole che educano sin da bambini gli italiani a pensare come vogliono loro.Ha ragione scribble.Fa schifo.
          • AnyFile scrive:
            Re: Italia come l'Iran
            - Scritto da:

            Insomma se il Vaticano e' uno stato
            indipendente,

            eprche' invece l'Italia non puo' essere

            indipendente dal

            Vaticano?


            Come puo' esserlo se e' piena di gente che
            antepone la legge divina al
            diritto?Beh in realta' e' che loro identificano le due cose, sostenendo che quello che vogliono che sia lo e' per volonta' divina (e questo e' facilissimo ad ottenersi perche' sono loro stessi a decidere quale sia la volonta' divina).Il mio punto era pero' un altro. Che se quello che decidono per loro fosse soltanto epr loro sarebbe una questione loro. Invece le loro decisioni hanno subito importanza anche in Italia. Le notizie dei fatti vaticani hanno grandissimo risalto sui giornali, un risalto per nulla paragonabile con quello che avviene con le notizie di altri stati (senza andare troppo lontato basta limitarsi al fatto che sappiamo pochissimo di quanto accade in Svizzera o in un altro stato vicino, mentre ogni volta che qualcuno nei palazzi vaticani dice qualcosa subito viene data alla cosa la massima importanza).
            E' un paese integralista, pieno di preti nelle
            scuole che educano sin da bambini gli italiani
          • scribble scrive:
            Re: Italia come l'Iran
            - Scritto da: AnyFile

            - Scritto da:


            Insomma se il Vaticano e' uno stato

            indipendente,


            eprche' invece l'Italia non puo' essere


            indipendente dal


            Vaticano?





            Come puo' esserlo se e' piena di gente che

            antepone la legge divina al

            diritto?

            Beh in realta' e' che loro identificano le due
            cose, sostenendo che quello che vogliono che sia
            lo e' per volonta' divina (e questo e'
            facilissimo ad ottenersi perche' sono loro stessi
            a decidere quale sia la volonta'
            divina).

            Il mio punto era pero' un altro. Che se quello
            che decidono per loro fosse soltanto epr loro
            sarebbe una questione loro. Invece le loro
            decisioni hanno subito importanza anche in
            Italia. Le notizie dei fatti vaticani hanno
            grandissimo risalto sui giornali, un risalto per
            nulla paragonabile con quello che avviene con le
            notizie di altri stati (senza andare troppo
            lontato basta limitarsi al fatto che sappiamo
            pochissimo di quanto accade in Svizzera o in un
            altro stato vicino, mentre ogni volta che
            qualcuno nei palazzi vaticani dice qualcosa
            subito viene data alla cosa la massima
            importanza).


            E' un paese integralista, pieno di preti nelle

            scuole che educano sin da bambini gli italianiStoricamente lo scisma tra i cattolici e gli altri cristiani è dovuto al fatto che i primi vogliono un potere spirituale e temporale della chiesa, mentre i secondi vogliono che i credenti siano in rapporto diretto con Dio. Per questo i cristiani non cattolici non hanno un'organizzazione gerarchica (e potente) come il clero.L'Italia è follemente succube del Vaticano, quello che leggo in questi giorni sulla Rete (che è il mio unico strumento d'informazione possibile sui fatti italiani) è agghiacciante: da questa censura all'ICI, passando per interrogazioni parlamentari sulle imitazioni di Fiorello. Come se il parlamento italiano non avesse di meglio di cui occuparsi.che schifo (tris)
          • tommylnx scrive:
            Re: Italia come l'Iran

            Storicamente lo scisma tra i cattolici e gli altri cristiani è dovuto al fatto che i primi vogliono un potere spirituale e temporale della chiesa, mentre i secondi vogliono che i credenti siano in rapporto diretto con Dio. Per questo i cristiani non cattolici non hanno un'organizzazione gerarchica (e potente) come il clero.Questo non è assolutamente vero:i cristiani ortodossi hanno un'organizzazione gerarchica ma non hanno alcun potere temporalepoi ci sono i capi di stato che sono anche capi religiosi (cristiani anglicani)Questi sono solo due esempi che smontano la tua teoria
          • scribble scrive:
            Re: Italia come l'Iran
            - Scritto da: tommylnx

            Storicamente lo scisma tra i cattolici e gli
            altri cristiani è dovuto al fatto che i primi
            vogliono un potere spirituale e temporale della
            chiesa, mentre i secondi vogliono che i credenti
            siano in rapporto diretto con Dio. Per questo i
            cristiani non cattolici non hanno
            un'organizzazione gerarchica (e potente) come il
            clero.

            Questo non è assolutamente vero:
            i cristiani ortodossi hanno un'organizzazione
            gerarchica ma non hanno alcun potere
            temporale
            poi ci sono i capi di stato che sono anche capi
            religiosi (cristiani
            anglicani)
            Questi sono solo due esempi che smontano la tua
            teoriaGuarda che hai detto esattamente la stessa cosa: "nessun potere temporale". L'arcivescco di caterbury non mi risulta ne abbia, la regina è a capo della chiesa anglicana solo formalmente.Ripeto, lo scisma è avvenuto proprio perché si voleva togliere quel potere della chiesa di essere tramite tra il fedele e Dio: gli altri cristiani hannoun rapporto diretto con Dio. Perché le messe venivano recitate in latino? E guarda caso Palpatine ha appena reistituito la messa in latino...
          • Anonimo scrive:
            Re: Italia come l'Iran
            - Scritto da: scribble

            - Scritto da: AnyFile



            - Scritto da:



            Insomma se il Vaticano e' uno stato


            indipendente,



            eprche' invece l'Italia non puo' essere



            indipendente dal



            Vaticano?








            Come puo' esserlo se e' piena di gente che


            antepone la legge divina al


            diritto?



            Beh in realta' e' che loro identificano le due

            cose, sostenendo che quello che vogliono che sia

            lo e' per volonta' divina (e questo e'

            facilissimo ad ottenersi perche' sono loro
            stessi

            a decidere quale sia la volonta'

            divina).



            Il mio punto era pero' un altro. Che se quello

            che decidono per loro fosse soltanto epr loro

            sarebbe una questione loro. Invece le loro

            decisioni hanno subito importanza anche in

            Italia. Le notizie dei fatti vaticani hanno

            grandissimo risalto sui giornali, un risalto per

            nulla paragonabile con quello che avviene con le

            notizie di altri stati (senza andare troppo

            lontato basta limitarsi al fatto che sappiamo

            pochissimo di quanto accade in Svizzera o in un

            altro stato vicino, mentre ogni volta che

            qualcuno nei palazzi vaticani dice qualcosa

            subito viene data alla cosa la massima

            importanza).




            E' un paese integralista, pieno di preti nelle


            scuole che educano sin da bambini gli italiani

            Storicamente lo scisma tra i cattolici e gli
            altri cristiani è dovuto al fatto che i primi
            vogliono un potere spirituale e temporale della
            chiesa, mentre i secondi vogliono che i credenti
            siano in rapporto diretto con Dio. Per questo i
            cristiani non cattolici non hanno
            un'organizzazione gerarchica (e potente) come il
            clero.
            L'Italia è follemente succube del Vaticano,
            quello che leggo in questi giorni sulla Rete (che
            è il mio unico strumento d'informazione possibile
            sui fatti italiani) è agghiacciante: da questa
            censura all'ICI, passando per interrogazioni
            parlamentari sulle imitazioni di Fiorello. Come
            se il parlamento italiano non avesse di meglio di
            cui
            occuparsi.
            che schifo (tris)Ti aggiungo lo schifo di oggiDa repubblica:POLEMICHE TVI cattolici contro Lino Banfi"Oscurate la fiction omosex"Raccolta di firme su internetOSCURATE!? Vogliono sempre decidere cosa va fatto, non importa se esistono delle leggi.I cattolici sono la rovina dell'Italia e cio' che la rende un paese medievale ed integralista.
          • scribble scrive:
            Re: Italia come l'Iran
            - Scritto da:

            che schifo (tris)

            Ti aggiungo lo schifo di oggi
            Da repubblica:

            POLEMICHE TV
            I cattolici contro Lino Banfi
            "Oscurate la fiction omosex"
            Raccolta di firme su internet


            OSCURATE!? Vogliono sempre decidere cosa va
            fatto, non importa se esistono delle
            leggi.
            I cattolici sono la rovina dell'Italia e cio' che
            la rende un paese medievale ed
            integralista.raccapricciante: 8000 km mi separano e penso che mi separeranno ancora a lungo. Se va avanti così chiedo asilo politico qui.Che schifo (quater)
      • Anonimo scrive:
        Re: Italia come l'Iran
        - Scritto da:
        Tu sei proprio il genere di per persona da
        denunciare, vuoi fare chiudere anche questo forum
        ???

        CHI RUBA STUPRA ETC... ????

        Non certo i sacertodi, sei ripugnante, parli di
        cose che hai imparato ad odiare a priori, dai
        giudizi senza
        conoscere.Probabilmente sua madre era una hippie che credeva nell'amore libero. Ma tanto lui non si offende.
      • Anonimo scrive:
        Re: Italia come l'Iran
        Prima di BLATERARE a vanvera, documentati e leggi un pò di storia...AMMESSO CHE TU SAPPIA LEGGERE, amico ...CRISTIANO !- Scritto da:
        Tu sei proprio il genere di per persona da
        denunciare, vuoi fare chiudere anche questo forum
        ???

        CHI RUBA STUPRA ETC... ????

        Non certo i sacertodi, sei ripugnante, parli di
        cose che hai imparato ad odiare a priori, dai
        giudizi senza
        conoscere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Italia come l'Iran

      Che schifo.E' proprio un paese integralista, con classe religiosa ai vertici, e' l'Iran dell'occidente.
    • Anonimo scrive:
      Re: Italia come l'Iran
      - Scritto da: scribble
      Per chi vive a 8000 Km di distanza leggere questa

      Che schifo.Esatto.Che schifo.Che fai.
      • scribble scrive:
        Re: Italia come l'Iran
        - Scritto da:

        - Scritto da: scribble

        Per chi vive a 8000 Km di distanza leggere
        questa



        Che schifo.

        Esatto.
        Che schifo.
        Che fai.Continua a difendere i tuoi Santi Inquisitori e le loro porcate, ma fammi almeno un favore: ridammi il mio ICI che pago per una casa dove non vivo e che invece la tua Chiesa per qualche assurdo motivo non paga.Che schifo bis.
    • tommylnx scrive:
      Re: Italia come l'Iran
      se i preti stuprano verrano condannati dallo stato italiano, certo uno si chiede se sono preti perchè stuprano? Ma sono preti e non santi...Joseph "Palpatine" Ratzinger te lo potevi pure risparmiare...
      • Anonimo scrive:
        Re: Italia come l'Iran
        se sono preti
        perchè stuprano? Ma sono preti e non
        santi...
        Ah, ma allora sei un troll....
      • Anonimo scrive:
        Re: Italia come l'Iran
        - Scritto da: tommylnx
        se i preti stuprano verrano condannati dallo
        stato italiano, certo uno si chiede se sono preti
        perchè stuprano? Ma sono preti e non
        santi...

        Joseph "Palpatine" Ratzinger te lo potevi pure
        risparmiare...Mai visto Star Wars, vero? Ma tanto che te lo spiego a fare.[img]http://argentina.indymedia.org/uploads/2005/05/papa_ratzinger_-_sith_palpatine.jpg[/img]
        • tommylnx scrive:
          Re: Italia come l'Iran
          ehh no non sono proprio un fan di star wars! è un peccato mortale? ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Italia come l'Iran
            - Scritto da: tommylnx
            ehh no non sono proprio un fan di star wars! è un
            peccato mortale?
            ;)Si. Puoi scegliere:1 - Impalamento2 - Arso sul rogo3 - Scorticato vivo
        • Anonimo scrive:
          Re: Italia come l'Iran

          Mai visto Star Wars, vero? Ma tanto che te lo
          spiego a
          fare.

          [img]http://argentina.indymedia.org/uploads/2005/0Spiegami come postare un immagine please e te ne posto una io
      • scribble scrive:
        Re: Italia come l'Iran
        - Scritto da: tommylnx
        se i preti stuprano verrano condannati dallo
        stato italiano, certo uno si chiede se sono preti
        perchè stuprano? Ma sono preti e non
        santi...
        Quando ne vediamo uno in galera ne riparliamo.
        Joseph "Palpatine" Ratzinger te lo potevi pure
        risparmiare..."E' così che muore la libertà: tra scroscianti applausi"
      • Anonimo scrive:
        Re: Italia come l'Iran
        - Scritto da: tommylnx
        se i preti stuprano verrano condannati dallo
        stato italiano, certo uno si chiede se sono preti
        perchè stuprano? Ma sono preti e non
        santi...Anche io non sono un santo ma non stupro i figli altrui e poi predico il bene e l'amore dei libri divini.
        Joseph "Palpatine" Ratzinger te lo potevi pure
        risparmiare...Perche? E' un uomo anche lui, non un santo.
    • Anonimo scrive:
      Re:di che parli?

      E di certo l'arrivo di Joseph "Palpatine"
      Ratzinger non ha fatto altro che peggiorare la
      situazione.
      Che schifo.Di che palpatine parli please?
  • lalla63 scrive:
    ma l'Inquisizione non è finita ???
    Ero convinto che la sacra inquisizione fosse finita da tempo.Eppure in questi giorni stanno facendo di tutto per convincerci del contrario, dalla ridicola polemica con Fiorello a questo articolo.Che con il papa teutonico si sarebbero fatti passi indietro di chilometri era prevedibile, ma che si arrivasse a ridicolizzarsi così non lo credevo.
    • Anonimo scrive:
      Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
      - Scritto da: lalla63
      Ero convinto che la sacra inquisizione fosse
      finita da
      tempo.
      Eppure in questi giorni stanno facendo di tutto
      per convincerci del contrario, dalla ridicola
      polemica con Fiorello a questo
      articolo.
      Che con il papa teutonico si sarebbero fatti
      passi indietro di chilometri era prevedibile, ma
      che si arrivasse a ridicolizzarsi così non lo
      credevo.siamo messi male
    • AnyFile scrive:
      Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
      - Scritto da: lalla63
      Ero convinto che la sacra inquisizione fosse
      finita da
      tempo.Affatto! Ha solo cambaito nome!Ora si chiama "CONGREGAZIONE PER LA DOTTRINA DELLA FEDE"e per citare una fonte non tacciabile di essere contro il Vaticanohttp://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_pro_14071997_it.htmle di tale "congregazione" ha fatto parte l'attuale Papa e uno delle prime cose che ha fatto il precedente Papa non appena eletto Papa e' stata quella di consultare il fascicolo su se stesso.E poi ... molte cose che faceva l'inquisizione sono state ora passate alla mano lunga della psichaitria ... cosi' alcune angherie vengano mascherate da una fasulla pretesa di scientificita'.http://www.amazon.com/Manufacture-Madness-Comparative-Inquisition-Movement/dp/0815604610/sr=8-4/qid=1163754015/ref=pd_bbs_4/002-3228402-6391249?ie=UTF8&s=books
    • Masque scrive:
      Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
      - Scritto da: lalla63
      Ero convinto che la sacra inquisizione fosse
      finita da []Nessuno si aspetta l'inquisizione spagnola!!http://www.youtube.com/watch?v=zO68fUMWx3g :D
    • Anonimo scrive:
      Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
      Ecco autoinqusisciti: tagliati la lingua e le dita, grazie.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
      - Scritto da: lalla63
      Che con il papa teutonico si sarebbero fatti
      passi indietro di chilometri era prevedibile, ma
      che si arrivasse a ridicolizzarsi così non lo
      credevo.Cosa ti aspetti da un ex-Nazista?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
        - Scritto da: Wakko Warner

        - Scritto da: lalla63

        Che con il papa teutonico si sarebbero fatti

        passi indietro di chilometri era prevedibile, ma

        che si arrivasse a ridicolizzarsi così non lo

        credevo.

        Cosa ti aspetti da un ex-Nazista?le stesse cose che ci si aspetta da uno come te, ovvero zero obiettività e fantapolitica a go go. ma vai a lavorare va.
        • Wakko Warner scrive:
          Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
          - Scritto da:

          - Scritto da: Wakko Warner



          - Scritto da: lalla63


          Che con il papa teutonico si sarebbero fatti


          passi indietro di chilometri era prevedibile,
          ma


          che si arrivasse a ridicolizzarsi così non lo


          credevo.



          Cosa ti aspetti da un ex-Nazista?

          le stesse cose che ci si aspetta da uno come te,
          ovvero zero obiettività e fantapolitica a go go.
          ma vai a lavorare
          va.Toccato nel punto in cui fa male?
      • Anonimo scrive:
        Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
        http://www.uaar.it/news/2005/04/20/ratzinger-iscritto-gioventu-hitler-volonta/
        • Wakko Warner scrive:
          Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
          - Scritto da:
          http://www.uaar.it/news/2005/04/20/ratzinger-iscriErgo, un ex-Nazista.È buffo poi come alcune sue idee, per esempio sugli omosessuali, ricordino così da vicino le idee di quello stesso movimento criminale.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
            Il tuo processo deduttivo e' sbalorditivo, veramente.Ai tempi del regime fascista in italia, per farti un esempio, TUTTI i ragazzi che abitassero in centri abitati, diventavano balilla etc. TUTTI. Per te chiaramete sono stati tutti fascisti dunque, no? Sotto quei regimi c'erano congrege, associazioni e via dicendo, cui NON potevi scegliere di partecipare, DOVEVI, pena un forte ostracismo, e in certi casi accuse pesanti, come cospirazione. Per inciso, queste cose le trovi su qualsiasi sito ad argomento storiografico.L'ignoranza su cui poggi le tue asserzioni e' disarmante; piu' tenero il notare come l'asserire queste argomentazioni, ti faccia sentire piu' forte, piu' fico, piu'.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
            - Scritto da:
            Il tuo processo deduttivo e' sbalorditivo,
            veramente.

            Ai tempi del regime fascista in italia, per farti
            un esempio, TUTTI i ragazzi che abitassero in
            centri abitati, diventavano balilla etc. TUTTI.
            Per te chiaramete sono stati tutti fascisti
            dunque, no? Sotto quei regimi c'erano congrege,
            associazioni e via dicendo, cui NON potevi
            scegliere di partecipare, DOVEVI, pena un forte
            ostracismo, e in certi casi accuse pesanti, come
            cospirazione.

            Per inciso, queste cose le trovi su qualsiasi
            sito ad argomento
            storiografico.

            L'ignoranza su cui poggi le tue asserzioni e'
            disarmante; piu' tenero il notare come l'asserire
            queste argomentazioni, ti faccia sentire piu'
            forte, piu' fico,
            piu'.
            Sciocchezze interessanti... ma io ho fatto un'affermazione molto semplice: Ratzinger è un ex-Nazista. Che lo sia stato di sua volontà o meno non cambia il fatto che è un ex-Nazista.Che poi le sue idee su determinati argomenti siano così stranamente simili all'ideologia Nazista potrebbe anche essere un caso.
          • Anonimo scrive:
            Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
            il signor rossi e' un assassino.Bella li'.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
            il signor rossi e' un
            assassino.

            Bella li'.Ti ripeto, non è certo con le sciocchezze che dici che puoi cambiare i FATTI.
    • Wakko Warner scrive:
      Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
      - Scritto da: lalla63
      Ero convinto che la sacra inquisizione fosse
      finita da
      tempo...Certo che è finita... è finita sui giornali e sulle TV!Basta vedere le cacce alle streghe scatenate da questo prete per rendersene conto.
      • Anonimo scrive:
        Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
        Altre Waccate, luoghi comuni, fantasie sfrenate?
        • Wakko Warner scrive:
          Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
          - Scritto da:
          Altre Waccate, luoghi comuni, fantasie sfrenate?Le mie "Wakkate" si provano usando google e cercando "Fortunato Di Noto".
    • Anonimo scrive:
      Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
      Per curiosita', parlando tu di inquisizione, hai letto per caso gli articoli in questione, o il fatto prete+segnalazione alle autorita'+presa di posizione dell Procura della Repubblica, lo associ direttamente all'inquisizione?
      • Wakko Warner scrive:
        Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
        - Scritto da:
        Per curiosita', parlando tu di inquisizione, hai
        letto per caso gli articoli in questione, o il
        fatto prete+segnalazione alle autorita'+presa di
        posizione dell Procura della Repubblica, lo
        associ direttamente
        all'inquisizione?Per curiosità, mi sai dire come mai la Procura di Catania è intervenuta con tale celerità e interviene ogni volta che questo prete apre la bocca?
        • Anonimo scrive:
          Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
          Non male rispondere a una domanda con un'altra domanda. E' un modo sottile di rispondere "non lo so, ma chemme frega?".Il tuo e' un partito preso, di base ideologica, che ignora i fatti in nome di non di sa bene cosa.quello che ti turba non e' che qualcuno su un post si scagli con ferocia nei confronti del credo religioso (al di la' del movimento) o contro categorie come disabili etc. COnta il fatto che un prete si e' mosso per segnalare questi abusi.L'avesse fatto chiunque altro, non saremmo qui, vero? Ha fatto parecchi morti questo tipo di anticlericalismo, specie in emilia-romagna, e fa specie trovarlo vivo e vegeto a 60 anni di distanza.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
            - Scritto da:
            Non male rispondere a una domanda con un'altra
            domanda. E' un modo sottile di rispondere "non lo
            so, ma chemme
            frega?".Un po' come anche non rispondere vero?
            Il tuo e' un partito preso, di base ideologica,Ma proprio per nulla, ritengo di sapere molte più cose di te su questi personaggi, e NESSUNA positiva.
            che ignora i fatti in nome di non di sa bene
            cosa.Io ignorare i fatti? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Svegliati dal tuo incubo va...
            quello che ti turba non e' che qualcuno su un
            post si scagli con ferocia nei confronti del
            credo religioso (al di la' del movimento) o
            contro categorie come disabili etc. COnta il
            fatto che un prete si e' mosso per segnalare
            questi
            abusi.Ma di quali abusi parli? (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Vedo che non sai nemmeno di ciò che stai parlando, andiamo bene.
            L'avesse fatto chiunque altro, non saremmo qui,
            vero?Tu dici? Sei ignorante, non mi conosci, altrimenti sapresti che ciò che hai appena detto è una palese menzogna.E basta che ti leggi i miei vecchi post per capirlo. Non è così difficile, ce la puoi fare persino tu.Comunque, come ti dicevo, Di Noto lo conosco molto bene, molto meglio di quello che immagini e sicuramente molto meglio di te, so esattamente cosa fa e perché e se si trattasse di qualcun'altro almeno potrei dire che non sa quello che fa... invece Di Noto lo sa eccome.
            Ha fatto parecchi morti questo tipo di
            anticlericalismo, specie in emilia-romagna, e fa
            specie trovarlo vivo e vegeto a 60 anni di
            distanza.ROTFL!Torna a dormire va.
          • biuly scrive:
            Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
            Ho letto i tuoi post, ma non centrano niente, il fatto che un prete o più di uno siano pedofili o altro ciò non toglie che molti altri preti non lo sono. Ci sono stati molti preti che hanno aiutato moltissimi ragazzi... vedi Don Bosco e molti altri. Prova ad andare in una chiesa qualunque ed acoltare cosa si dice. Se poi qualcuno ha sbagliato dovrà pagare, questo è pacifico. In america negli anni trenta dicevano che tutti gli italiani erano mafiosi ma non era vero. Che problema hai con la chiesa? Intendo con la chiesa in generale, non con un singolo prete ?
          • Wakko Warner scrive:
            Re: ma l'Inquisizione non è finita ???
            - Scritto da: biuly
            Ho letto i tuoi post, ma non centrano niente, il
            fatto che un prete o più di uno siano pedofili o
            altro ciò non toglie che molti altri preti non lo
            sono. Ci sono stati molti preti che hanno aiutato
            moltissimi ragazzi... vedi Don Bosco e molti
            altri. Prova ad andare in una chiesa qualunque ed
            acoltare cosa si dice. Se poi qualcuno ha
            sbagliato dovrà pagare, questo è pacifico. In
            america negli anni trenta dicevano che tutti gli
            italiani erano mafiosi ma non era vero. Che
            problema hai con la chiesa? Intendo con la chiesa
            in generale, non con un singolo prete
            ?Non ho sinceramente capito cosa questo c'entra con quello che ho scritto io.Ho forse detto che tutti i preti sono pedofili o che non esistano violentatori di bambini che non sono preti?Di preti decenti ce né sicuramente stati e sicuramente ce ne sono tutt'oggi, personalmente ne conosco diversi e l'esempio che hai fatto ne è sicuramente uno.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 21.58-----------------------------------------------------------
  • Anonimo scrive:
    don fortunato noto...
    ... e la sua cricca di perditempo che navigano su internet alla ricerca di cattive anime da punire, farebbero bene a dedicare i soldi e il tempo che spendono ad aiutare i poveri e le persone in difficolta', evitando di farci spendere i NOSTRI soldi per fare processi, indagini e sequestri, evitando di far spendere altri soldi in avvocati e spese legali, evitando di intasare le gia' sovraccariche aule di giustizia.
    • Anonimo scrive:
      Re: don fortunato noto...
      Anche mamma e papa', invece di metterti al mondo, avrebbero fatto bene ad andare al cinema...
    • Wakko Warner scrive:
      Re: don fortunato noto...
      - Scritto da:
      ... e la sua cricca di perditempo che navigano su
      internet alla ricerca di cattive anime da punire,
      farebbero bene a dedicare i soldi e il tempo che
      spendono ad aiutare i poveri e le persone in
      difficolta', evitando di farci spendere i NOSTRI
      soldi per fare processi, indagini e sequestri,
      evitando di far spendere altri soldi in avvocati
      e spese legali, evitando di intasare le gia'
      sovraccariche aule di
      giustizia.Quoto.
    • Anonimo scrive:
      Re: don fortunato noto...
      Quello che scrivi sui processi è purtroppo la verità. Per una denuncia idiota di un sito porno fatta da un privato (Se la polizia vuole ne trova a migliaia su google, senza bisogni dei vari preti e associati) scatta la trappola di un monitoraggio che dura alcuni giorni, gli sfigati che cliccano sul link di un sito monitorato sono automaticamente indagati, intercettazioni telefoniche comprese. Ma li monitorassero per sempre quei siti così almeno indagano tutta Italia e verrebbe fuori questa vergogna fascistoide! Ma lo scopo è dissuadere facendo notizia sui giornali (e magari farsi un po' di pubblicità): il metodo del capro espiatorio funziona sempre e costa meno.
  • Anonimo scrive:
    Bestemmiare on line è o no reato?
    Non è molto chiaro l'articolo:Se ho un forum e permetto a me e ai miei utenti di bestemmiare è reato oppure lo diventa solo se si offendono altre religioni o persone con handicap?
  • Anonimo scrive:
    L'Italia deve diventare davvero liberale
    L'Italia deve diventare uno stato davvero liberale,ma per fare questo deve liberarsi dall'influsso dei cattolici e della chiesa cattolica e dei comunisti.Non deve esistere nessuna religione di stato e l'espressione "repubblica basata sul lavoro" deve essere sostituita con "repubblica basata sulla liberta' di pensiero e di espressione di tutti i suoi cittadini".
    • Anonimo scrive:
      Re: L'Italia deve diventare davvero libe
      Si , ma non deve eserci nemmeno la liberta' di diffamazione. E l'amministratore di un forum deve vigilare ( per quanto e' di sua competenza) che questo non avvenga . Come sembra invece che sia avvenuto .Al limite puo' essere inserito un disclaimertipo " viene respinto tutto ciò che è contrario alle leggi, disposizioni e regolamenti di ordine superiore (ad esempio, messaggi che ledono la privacy o le leggi sul copyright) " che puo' servire come deterrente .
      • Anonimo scrive:
        Re: L'Italia deve diventare davvero libe
        Serve una regola che obblighi a citare la fonte, in modo da poter risalire ad una fonte delle eventuali diffamazioni
  • Anonimo scrive:
    IL POST CONTIENE UNA FALSITA' GROSSOLANA
    Ovvero scrive che la chiesa cattolica non paga le tasse anche per gli esercizi commerciali.Questa è una falsità, smentita più volte ma mai recepita dalla grande stampa. La chiesa cattolica non paga l'ICI per qualsiasi edificio che sia destinato ad un uso di utilità pubblica gratuita, come mense per i poveri e cose così. La cosa che non si dice è che QUALSIASI onlus non paga l'ICI per il medesimo utilizzo, e non c'è quindi nessun "privilegio".Nel caso di esercizi commerciali (case vacanze, negozi di souvenir, ecc), la chiesa paga le tasse come qualsiasi altro esercizio commerciale. Eclatante è stato il caso, circa 6 mesi fa, del Corriere che aveva pubblicato la foto di una casa estiva per preti indicandola come esente da ICI. Il giorno dopo, su Avvenire, compariva la fotocopia del pagamento dell'ICI avvenuto regolarmente alcuni mesi prima, come la legge prescrive in questo caso, chiesa o no.E' un peccato vedere un quotidiano come Punto Informatico, attento alla qualità delle notizie come pochi, non puntualizzare al lettore la OGGETTIVA falsità di quanto dichiarato da una parte, lasciando circolare liberamente una versione totalmente incongruente con la realtà.
    • Anonimo scrive:
      Hai frainteso!
      Guarda che ADESSO è come dici tu! Ma PRIMA, come ben dice l'articolo, il governo di centrodestra aveva ESENTATO la Chiesa Cattolica dal pagamento dell'ICI sugli immobili ANCHE COMMERCIALI.Questo governo ha reintrodotto la tassa. Una delle poche tasse SACROSANTE, direi.
    • Anonimo scrive:
      Re: IL POST CONTIENE UNA FALSITA' GROSSO
      Non e' la prima volta: la cosa che mi fa incavolare, e' il fatto che son tutti pronti a dire che e' vero (per sentito dire, informandosi magari mediante giornali di parte/bugiardi) e giu' di brutto a far le pecore, tanto l'importante e' darci dentro.Stessa cosa dell'8 per mille.
      • Anonimo scrive:
        Re: IL POST CONTIENE UNA FALSITA' GROSSO
        - Scritto da:
        Non e' la prima volta: la cosa che mi fa
        incavolare, e' il fatto che son tutti pronti a
        dire che e' vero (per sentito dire, informandosi
        magari mediante giornali di parte/bugiardi) e
        giu' di brutto a far le pecore, tanto
        l'importante e' darci
        dentro.
        Stessa cosa dell'8 per mille.Dovrebbe essere d'obbligo non dirte la verità (chi la conosce la verità?) ma citare la fonte... per risalire alla fonte
      • Anonimo scrive:
        Re: IL POST CONTIENE UNA FALSITA' GROSSO
        Cosa si dice dell'8 per mille che non è vero?Che solo una minima parte (credo intorno al 10%) viene davvero utilizzato per beneficenza e che il resto viene usato solo per il 'sostentamento' dei preti?Considerando che negli USA sembra che la percentuale di preti pedofili sia circa doppia di quella delle altre classi sociali e che è verosimile che una cosa simile accada anche in Italia (anzi a giudicare da come la chiesa tenta in tutti i modi di 'coprire' omertosamente i casi di pedofilia interni probabilmente sono molti di piu') potremmo dire che chi versa l'8 per mille alla chiesa cattolica sostenta anche i preti pedofili.Pensateci.P.s. Non basta non scrivere nulla nel modello unico!!! I soldi li prende lo stesso la chiesa!!Dovete indicare per forza un'altra confessione religiosa. Io consiglio la chiesa Valdese perchè è l'unica che destina il 100% dei fondi dell 8 per mille a opere di beneficenza e lo fa in maniera totalmente trasparente.
        • Anonimo scrive:
          Re: IL POST CONTIENE UNA FALSITA' GROSSO
          State dicendo un vagone di str...e. La tassa sugli immobili commerciali c'è SEMPRE stata, altro che governo precedente o successivo. Citami il provvedimento di legge che esentava gli immobili cattolici dall'ICI, e ti do 100 euro.L'8x1000...ma scrivete solo perchè avete le mani? Se uno non scrive niente viene ripartito in maniera proporzionale tra le varie confessioni religiose...
  • Anonimo scrive:
    Un par...
    "Non si tratta di censura" un par di palle. Scusate la scarsa eleganza.
  • Anonimo scrive:
    nessuno ha palle di farlo sui mussulmani
    tutti a prendersela con il papa e la religione cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha neanche un po' di palline microscopiche per farlo con le altre religioni, per paura ... ma nessuno AMMETTE di farlo per questo.e ammetterlo significherebbe prendere posizione, scomoda ma da prendere.leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle ragione:http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fare-satira-sui-musulmani.html
    • Santos-Dumont scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      Non ci credo.Più semplicemente ritengo che la satira sia efficace quando colpisce il potere, non quando colpisce chi è in condizioni di inferiorità, in caso contrario sarebbe un infierire.Una satira sull'Islam ha senso se fatta in un paese islamico, da qualcuno che ci vive.Per lo stesso motivo, s'è già visto qualcuno in Italia fare satira sui protestanti, sui testimoni di Geova, etc.? Magari li si prende in giro per qualche aspetto folcloristico, come nel caso degli Hare Krishna, ma morta lì.- Scritto da:
      tutti a prendersela con il papa e la religione
      cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha neanche
      un po' di palline microscopiche per farlo con le
      altre religioni, per paura ... ma nessuno AMMETTE
      di farlo per
      questo.
      e ammetterlo significherebbe prendere posizione,
      scomoda ma da
      prendere.

      leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle
      ragione:

      http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fare
      • rockroll scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        - Scritto da: Santos-Dumont
        Non ci credo.
        Più semplicemente ritengo che la satira sia
        efficace quando colpisce il potere, non quando
        colpisce chi è in condizioni di inferiorità, in
        caso contrario sarebbe un
        infierire.
        Una satira sull'Islam ha senso se fatta in un
        paese islamico, da qualcuno che ci
        vive.
        Per lo stesso motivo, s'è già visto qualcuno in
        Italia fare satira sui protestanti, sui testimoni
        di Geova, etc.? Magari li si prende in giro per
        qualche aspetto folcloristico, come nel caso
        degli Hare Krishna, ma morta
        lì.

        - Scritto da:

        tutti a prendersela con il papa e la religione

        cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha
        neanche

        un po' di palline microscopiche per farlo con le

        altre religioni, per paura ... ma nessuno
        AMMETTE

        di farlo per

        questo.

        e ammetterlo significherebbe prendere posizione,

        scomoda ma da

        prendere.



        leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle

        ragione:




        http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fareSai benissimo che il tuo interlocutore ha colto nel segno: i protestanti, i testimoni di Geova, e sopratutto i cattolici, non ti mettono bombe e non ti fanno attentati kamikaze se offendi o vilipendi la loro religione, ma prova a farlo con i musulmani (saranno anche tolleranti molti di loro, ma tu prova a farlo)! In Italia non si fanno molte battuta o prese in giro su altre religioni semplicemente perchè da noi praticamente non esistono, ma dai musulmani siamo circondati. E poi qui non si parlava di satira, che è un'altra cosa, ma di vilipendio di fede religiosa.Chi si scaglia così, per me immotivatamente, contro preti, Papa e fede cattolica in genere, è semplicemente un vigliacco! E questo te lo dice uno che non ha particolari preferenze in tema di credo religioso.http://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1765274&id=1764588&r=PI
        • Anonimo scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
          - Scritto da: rockroll

          - Scritto da: Santos-Dumont

          Non ci credo.

          Più semplicemente ritengo che la satira sia

          efficace quando colpisce il potere, non quando

          colpisce chi è in condizioni di inferiorità, in

          caso contrario sarebbe un

          infierire.

          Una satira sull'Islam ha senso se fatta in un

          paese islamico, da qualcuno che ci

          vive.

          Per lo stesso motivo, s'è già visto qualcuno in

          Italia fare satira sui protestanti, sui
          testimoni

          di Geova, etc.? Magari li si prende in giro per

          qualche aspetto folcloristico, come nel caso

          degli Hare Krishna, ma morta

          lì.



          - Scritto da:


          tutti a prendersela con il papa e la religione


          cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha

          neanche


          un po' di palline microscopiche per farlo con
          le


          altre religioni, per paura ... ma nessuno

          AMMETTE


          di farlo per


          questo.


          e ammetterlo significherebbe prendere
          posizione,


          scomoda ma da


          prendere.





          leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle


          ragione:








          http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fare

          Sai benissimo che il tuo interlocutore ha colto
          nel segno: i protestanti, i testimoni di Geova, e
          sopratutto i cattolici, non ti mettono bombe e
          non ti fanno attentati kamikaze se offendi o
          vilipendi la loro religione, ma prova a farlo conFino a non molto tempo fa torturavano e mettevano al rogo.Ma piantatela bigotti svergognati.
          • Anonimo scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            Se avessero messo al rogo come scrivono i testi di storia comunisti, non esisterebbero piu' anticlericali: sono solo balle.
          • Anonimo scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            lolhttp://www.youtube.com/watch?v=iAoD0jylx2I
          • Anonimo scrive:
            FATTI, non cazzate. DOCUMENTATI
            - Scritto da:
            Se avessero messo al rogo come scrivono i testi
            di storia comunisti, non esisterebbero piu'
            anticlericali: sono solo
            balle."rilassato in persona": documenti originali.http://www.carmillaonline.com/archives/2005/03/001252.htmlecco a te.e mica in uzbekistan.
          • biuly scrive:
            Re: FATTI, non cazzate. DOCUMENTATI
            Ma senti questo, riporta fatti di 500 anni fa.... scusa ma vediamo di superare le solite storie, allora visto che ognuno di noi ha avuto qualche antenato che ha partecipato a guerre rivoluzioni o massacri, nessuno dovrebbe parlare, perchè in 500 anni di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia. Quindi visto che i Romani 2000 anni fa hanno massacrato e reso schiavi migliaia di persone allora gli Italiani non devono più aprire bocca. Cerchiamo di attenerci all'attualità.
          • Anonimo scrive:
            Re: FATTI, non cazzate. DOCUMENTATI
            - Scritto da: biuly
            Ma senti questo, riporta fatti di 500 anni fa....
            scusa ma vediamo di superare le solite storie,
            allora visto che ognuno di noi ha avuto qualche
            antenato che ha partecipato a guerre rivoluzioni
            o massacri, nessuno dovrebbe parlare, perchè in
            500 anni di acqua sotto i ponti ne è passata
            parecchia. Quindi visto che i Romani 2000 anni fa
            hanno massacrato e reso schiavi migliaia di
            persone allora gli Italiani non devono più aprire
            bocca. Cerchiamo di attenerci
            all'attualità.Sicuro? Ma perché sono già passati 500 anni da quando Bush ha invaso Afghanistan e Iraq (e prossimamente Iran)?Caspita come vola il tempo quando ci si diverte...
          • Wakko Warner scrive:
            Re: FATTI, non cazzate. DOCUMENTATI
            - Scritto da:

            - Scritto da: biuly

            Ma senti questo, riporta fatti di 500 anni
            fa....

            scusa ma vediamo di superare le solite storie,

            allora visto che ognuno di noi ha avuto qualche

            antenato che ha partecipato a guerre rivoluzioni

            o massacri, nessuno dovrebbe parlare, perchè in

            500 anni di acqua sotto i ponti ne è passata

            parecchia. Quindi visto che i Romani 2000 anni
            fa

            hanno massacrato e reso schiavi migliaia di

            persone allora gli Italiani non devono più
            aprire

            bocca. Cerchiamo di attenerci

            all'attualità.

            Sicuro? Ma perché sono già passati 500 anni da
            quando Bush ha invaso Afghanistan e Iraq (e
            prossimamente
            Iran)?
            Caspita come vola il tempo quando ci si diverte...(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Povero Bush, alla fine è sempre colpa sua. :D Almeno ha la scusa che è stato Gesù a dirglielo... che credete facesse quando incontrava Berlusconi di Nazaret?
          • Anonimo scrive:
            Re: FATTI, non cazzate. DOCUMENTATI
            - Scritto da: biuly
            Ma senti questo, riporta fatti di 500 anni fa....
            scusa ma vediamo di superare le solite storie,
            allora visto che ognuno di noi ha avuto qualche
            antenato che ha partecipato a guerre rivoluzioni
            o massacri, nessuno dovrebbe parlare, perchè in
            500 anni di acqua sotto i ponti ne è passata
            parecchia. Quindi visto che i Romani 2000 anni fa
            hanno massacrato e reso schiavi migliaia di
            persone allora gli Italiani non devono più aprire
            bocca. Cerchiamo di attenerci
            all'attualità.Se fosse cambiato qualcosa nella mentalità di fondo, ma se non vivessimo in uno Stato liberale sei sicuro che i roghi la Chiesa con la mentalità che si ritrova non li accenderebbe di nuovo?
          • Anonimo scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            - Scritto da:

            sopratutto i cattolici, non ti mettono bombe e

            non ti fanno attentati kamikaze se offendi o

            vilipendi la loro religione, ma prova a farlo
            con

            Fino a non molto tempo fa torturavano e mettevano
            al
            rogo.
            Ma piantatela bigotti svergognati.ecco, ne siamo appena usciti e ORA possiamo fare satira.con gli altri no.davvero vogliamo ammettere che nei confronti dell'Islam ci sentiamo gli stessi che eravamo 500 anni fa?
          • biuly scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            Ma cosa stai dicendo.... fino a poco tempo fa torturavano o bruciavano? 1500 o 1600 d.c. secondo te è poco tempo fa ? E cosa pensi facessero gli altri all'epoca. Secondo te il re, lo zar o la polizia dell'epoca non torturava, o non condannava a morte, cosa pensi abbia fatto il popolo (quindi la gente comune) durante la rivoluzione francese, ha massacrato migliaia di persone, per non parlare della rivoluzione russa o cinese. Quando parliamo della chiesa parliamo di un'insieme di uomini che come gli altri possono sbagliare ma bisogna guardare al messaggio che la chiesa porta avanti e non fermarsi alle solite storie dell'inquisizione.
          • Anonimo scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

            Ma cosa stai dicendo.... fino a poco tempo fa
            torturavano o bruciavano? 1500 o 1600 d.c.
            secondo te è poco tempo fa ? Ok, allora parliamo dello IOR e di Calvi... ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            - Scritto da:

            Ma cosa stai dicendo.... fino a poco tempo fa

            torturavano o bruciavano? 1500 o 1600 d.c.

            secondo te è poco tempo fa ?

            Ok, allora parliamo dello IOR e di Calvi... ;)Calvi lo hanno impiccato, mica lo hanno bruciato... :p
          • rockroll scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            Riposto le tue parole: Ma piantatela bigotti svergognati. Educata e costruttiva la tua risposta anonima!Bravo, continua cosi!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 novembre 2006 00.04-----------------------------------------------------------
        • Anonimo scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

          i protestanti, i testimoni di Geova, e
          sopratutto i cattolici, non ti mettono bombe e
          non ti fanno attentati kamikaze se offendi o
          vilipendi la loro religionei termini IRA, orange order, irlanda non ti dicono niente vero ? In indonesia pare che cattolici e mussulmani si facciano reciproci attentati (dico pare, perche' potrebbe essere una montatura a sfavore dei cattolici, minoranza religiosa del paese). In libano i cattolici maroniti non mi paiono molto pacifici.http://www.icn-news.com/live/index.php?pg=011&id=1156403780
          • rockroll scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            - Scritto da:

            i protestanti, i testimoni di Geova, e

            sopratutto i cattolici, non ti mettono bombe e

            non ti fanno attentati kamikaze se offendi o

            vilipendi la loro religione

            i termini IRA, orange order, irlanda non ti
            dicono niente vero ? In indonesia pare che
            cattolici e mussulmani si facciano reciproci
            attentati (dico pare, perche' potrebbe essere una
            montatura a sfavore dei cattolici, minoranza
            religiosa del paese). In libano i cattolici
            maroniti non mi paiono molto
            pacifici.
            http://www.icn-news.com/live/index.php?pg=011&id=1
            Se vuoi dire che i cattolici attuali fanno attentati, mettono bombe e preparano guerre sante al pari di estremisti ed integralisti di altre religioni ..., continua pure ad affermarlo se ti fa piacere, per quel che può essere credibile tale affermazione ... oltretutto anonima!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 novembre 2006 00.16-----------------------------------------------------------
        • lorenzot scrive:
          Hai centrato la questione
          Quoto interamente quanto hai scritto.Ciao.Lorenzo-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 10.42-----------------------------------------------------------
          • Anonimo scrive:
            Re: Hai centrato la questione
            lorenzo, sarebbe stato carino, dato che lo quotavi, almeno scrivere il piccolo pezzettino in cui tenevi CHI quotavi :)ciao ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        la satira colpisce solo chi gli fa comodo, mi spieghi come mai se dovesse colpire il potere, non esiste una trasmissione ad oggi sulla satira verso la sinistra, che sta al potere, mentre quando c'era il centro destra erano bersagliati gli allora ministri? e non che questi siano perfetti da non farci uscire qualche gag.per quanto riguarda la satira religiosa giorni fa a la7, trasmissione otto e mezzo con Giuliano Ferrara, la domanda era: perchè non viene fatta satira sui musulmani? alcuni dicevano che non si faceva perchè non si conosceva bene la situazione e su cosa scherzare, altri, quali Michele Crozza, che sempre su la7 conduce un programma satirico (dove interpreta il Papa) ha fatto capire neanche tanto velatamente che ha paura. quindi ha ragione l'amico che ha aperto il thread, nessuno di questi comici/satirici ha le palle per farlo, senza contare la parte politica, sembrano tanti lacchè al servizio delle sinistre, prendi zelig che si è parato il colpo già l'anno scorso dicendo che non sarebbe ripartito l'anno seguente per prendersi una pausa.. chissà se avevano già fiutato la vittoria delle sinistre...
        • Anonimo scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
          non avevo letto il link postato all'inizio, anche quella blogger ha visto la stessa trasmissione :Dcomunque mi pare che siano state fatte delle cose sul Papa qualche mese fa, forse dei cartoni animati?, e nessuno è uscito a bruciare bandiere islamiche...
        • Anonimo scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
          - Scritto da:
          la satira colpisce solo chi gli fa comodo, mi
          spieghi come mai se dovesse colpire il potere,
          non esiste una trasmissione ad oggi sulla satira
          verso la sinistra, che sta al potere, ho idea che a destra ci sia ben poco.tempo fa ho sentito trasmissioni editoriali che dicevano tranquillamente "non abbiamo problemi con la satira e gli autori di sinistra... in fondo gli autori sono quasi tutti di sinistra... altrimenti non faremmo business":)si vede che a destra "satira" non sanno cosa sia.sanno insultare, sanno dileggiare senza costrutto, ma non sanno scherzare, sbeffeggiare dando qualcosa di utile... non saprei come dire.io credo che comunque l'atturale sinistra non sia che una versione della vecchia destra.sono un mucchio uniconon li vorreste se fossero duri e purie non parlo mica di marxismoparlo solo di serietàbasti guardare cosa succede alle tasse dei ricchi... ha ragione l'ex ministro delle finanze (che è di F.I.) a dire che ai ricchi non han fatto nulla, quelli di adessomentre
          quando c'era il centro destra erano bersagliati
          gli allora ministri? perchè erano SPUDORATAMENTE IMMORALIquelli di adesso saranno subdoli... qui serve GIORNALISMO SERIO , non satira.poi quando si sarà scavato a fondo, si satireggeràdel resto i vecchi programmi della guzzanti non si son vistic'è quello sfigato di adesso... ma boh...
          e non che questi siano
          perfetti da non farci uscire qualche
          gag.perfetti no.ammetto che il nano era davvero una calamita... dio mio... una tale macchietta...
          per quanto riguarda la satira religiosa giorni fa
          a la7, trasmissione otto e mezzo con Giuliano
          Ferrara, la domanda era: perchè non viene fatta
          satira sui musulmani? alcuni dicevano che non si
          faceva perchè non si conosceva bene la situazione
          e su cosa scherzare, altri, quali Michele Crozza,
          che sempre su la7 conduce un programma satirico
          (dove interpreta il Papa) ha fatto capire neanche
          tanto velatamente che ha paura. esatto.QUESTO E' IMPORTANTISSIMO
          quindi ha ragione
          l'amico che ha aperto il thread, nessuno di
          questi comici/satirici ha le palle per farlo,
          senza contare la parte politica, sembrano tanti
          lacchè al servizio delle sinistre,la mia opinione è che semplicemente si vergognino che chi è formalmente dalla parte in cui credono, faccia così schifo. E quindi non sanno che cazzo dire. Perchè in quegli ideali ci credono e non c'è nulla da confutare... anche se a dire il vero questo stesso ragionamento a me fa uscire un paio di gag :)
          prendi zelig
          che si è parato il colpo già l'anno scorso
          dicendo che non sarebbe ripartito l'anno seguente
          per prendersi una pausa.. chissà se avevano già
          fiutato la vittoria delle
          sinistre...cosa intendi dire?che zelig è sinistra? bah... boh...
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        La realta' e' che ti c,Ag,h,i sotto: blablablabla...Torna al bar
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        - Scritto da: Santos-Dumont
        Non ci credo.me ne rattristo
        Più semplicemente ritengo che la satira sia
        efficace quando colpisce il potere, la satira in questo caso è efficate per colpire il potere della prepotenza.la sua sola esistenza incontrastata dà coraggio alla popolazione.la sua conesura o la sua mancata comparsa invece trasmettono un oscuro timore
        non quando
        colpisce chi è in condizioni di inferiorità, in
        caso contrario sarebbe un
        infierire.la satira porta comunque un colpo.in questo caso la satira , esistendo, dimostrerebbe "possiamo fare satira".ormai quel tipo di potere non è "da noi", ma nel mondo.noi, a casa nostra, abbiamo paura di ripercussioni, comunque.ci mettiamo a CHIEDERE SCUSA ... ma quando mai?
        Una satira sull'Islam ha senso se fatta in un
        paese islamico, da qualcuno che ci
        vive.non piùloro lo sanno già che rischiano il culo.il culo che non di dovrebbe dare per perso è uil nostro, dovremmo ancora sentirci in un paese sovrano, LAICO.e invece ce la facciamo sotto.ma non lo ammettiamopaura di essere razzistidi riconoscere che non accettiamo il diversoloro non lo accetano, ma noi vogliamo fare gli splendidi proprio con lorobravi.
        Per lo stesso motivo, s'è già visto qualcuno in
        Italia fare satira sui protestanti, sui testimoni
        di Geova, etc.? poco.ma del resto non è che si facciano poi tanto sentire nella nostra vita.sui tdg si, infatti si fanno sentire di piùma tanto quanto non si fa sull'islam, così non si fa con gruppi INDUSTRIALIquesto ti dia la dimensione del potere.e così non si fa con Scientologyper il solo accenno alla pericolosità - nei telegiornali - in occasione del matrimonio di tomcruis , temo abbiano ricevuto pressioni in sede centrale rai
        Magari li si prende in giro per
        qualche aspetto folcloristico, come nel caso
        degli Hare Krishna, ma morta
        lì.con l'islam non si fa, manco quello.Hai letto il post citato? ...

        leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle

        ragione:




        http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fare
    • rockroll scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      - Scritto da:
      tutti a prendersela con il papa e la religione
      cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha neanche
      un po' di palline microscopiche per farlo con le
      altre religioni, per paura ... ma nessuno AMMETTE
      di farlo per
      questo.
      e ammetterlo significherebbe prendere posizione,
      scomoda ma da
      prendere.

      leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle
      ragione:

      http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fareQuoto e condivido.Vedi anchehttp://punto-informatico.it/pm.aspx?m_id=1765274&id=1764588&r=PI Personalmente in materia di fede, come in politica, sono sostanzialmente neutro, ma se devo proprio scegliere meglio la religione cattolica che altri credo o nessun credo.Non capisco un accanimento di questa portata contro una persona rea di aver collaborato con le forze di polizia in azioni censorie in rete a carico di contenuti quanto meno nauseabondi.Forse perchè si tratta di un prete?Sono convinto difensore delle nostre libertà digitali, e quindi decisamente contrario ad ogni forma di censura su WEB, ma sta di fatto che tale censura esiste, e se prorio deve esserci è meglio che sia rivolta contro contenuti di questo tipo piuttosto che contro altro.Certo il censurare contenuti di becera volgarità ed estrema maleducazione, che offendono i deboli e i diversi, si fregiano di bestemmie e vilipendono la religione (qualunque essa sia) non ci porta gran danno; ben diverso è il danno che subiamo quando ci vietano la libera cirsolazione in rete di prodotti d'ingegno e di cultura che dovrebbero essere patrimonio dell'Umanità.Avrei gradito tale accanimento nel contrastare censure di contenuti che migliorano la qualità della rete, non che la peggiorano!Chi è così bravo a scagliarsi contro persone ed istituzioni che, per loro natura, mai reagirebbero violentemente, provi a rendersi utile facendolo contro chi ci vorrebbe imporre un credo intollerante o peggio integralista e fondamentalista, se ne ha il coraggio. Qui non banfa più nessuno, la paura di chi ci circonda è tanta, vero ....Per me questa si chiama VIGLIACCHERIA.
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        Io vi ricordo solo che, in tempi non sospetti (anni '70), in una trasmissione di Arbore c'era Andy Luotto che rappresentava una figura caricaturale di generico arabo (neanche calcando sulla religione).E' andato avanti qualche mese, dopodichè ha ricevuto minacce di morte, ed ha dovuto desistere.Si parla di 30 anni fa. E nulla è cambiato, se non la capacità di minacciare (e passare ai fatti) di queste persone.
        • Anonimo scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
          - Scritto da:
          Io vi ricordo solo che, in tempi non sospetti
          (anni '70), in una trasmissione di Arbore c'era
          Andy Luotto che rappresentava una figura
          caricaturale di generico arabo (neanche calcando
          sulla
          religione).

          E' andato avanti qualche mese, dopodichè ha
          ricevuto minacce di morte, ed ha dovuto
          desistere.

          Si parla di 30 anni fa. E nulla è cambiato, se
          non la capacità di minacciare (e passare ai
          fatti) di queste
          persone.Perbacco! questo sarebbe da documentare!E' importante, insomma... dovremmo sempre poter parlare e scherzare.Ok, loro si offendono... offendiamoci anche noi e vaffanculo!almeno che questa cazzo di guerra si faccia per qualcosa di umano, non per i soldi!(SUPERMEKATROLLATA, ok)
    • Anonimo scrive:
      tutti contro Windows pochi contro Linux
      Visto che siamo si PI ti rispondo con un paragone infoematico.E' sempre il più potente che attrae a se gli attacchi e le critiche.Ed è naturale sia così.
      • Anonimo scrive:
        Re: tutti contro Windows pochi contro Li
        - Scritto da:

        Visto che siamo si PI ti rispondo con un paragone
        infoematico.
        E' sempre il più potente che attrae a se gli
        attacchi e le
        critiche.
        Ed è naturale sia così.a dire il vero c'è un'altro paragone che ti farei.Mio padre se gli dicevo "sbagli": mi dava un cartone in bocca.Mia madre invece accettava il dialogo. L'ho sempre sommersa di critiche.Quindi la percezione verso mio padre è "uno che non conta niente perchè nessuno gli dice niente".mentre invece era la paura.(povera mammy ... non le darò mai abbastanza serenità, rispetto alle rotture di maroni che le ho dato... )
    • Anonimo scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      - Scritto da:
      tutti a prendersela con il papa e la religione
      cattolica ma è facile, mentre nessuno ha neanche
      un po' di palline microscopiche per farlo con le
      altre religioni, per paura ... ma nessuno AMMETTE
      di farlo per questo.Le altre religioni?Ma non abbiamo le famose radici cattoliche? Se si, mica solo per le cose carine.Le altre religioni?Nessuno se la prende nemmeno con gli induisti.Paura, eh, come no.
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        tutti a prendersela con il papa e la religione

        cattolica
        ma è facile, mentre nessuno ha neanche

        un po' di palline microscopiche per farlo con le

        altre religioni, per paura ... ma nessuno
        AMMETTE

        di farlo per questo.

        Le altre religioni?
        Ma non abbiamo le famose radici cattoliche? Se
        si, mica solo per le cose
        carine.

        Le altre religioni?
        Nessuno se la prende nemmeno con gli induisti.
        Paura, eh, come no.sai bene che in un caso non si fa perché non ti interessa e nell'altro perchè hai paura
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        tutti a prendersela con il papa e la religione

        cattolica
        ma è facile, mentre nessuno ha neanche

        un po' di palline microscopiche per farlo con le

        altre religioni, per paura ... ma nessuno
        AMMETTE

        di farlo per questo.

        Le altre religioni?
        Ma non abbiamo le famose radici cattoliche? Se
        si, mica solo per le cose
        carine.

        Le altre religioni?
        Nessuno se la prende nemmeno con gli induisti.
        Paura, eh, come no.In realtà abbiamo radici greco latine e la stessa chiesa cattolica è una riedificazione della grandezza dell'impero romano, con altri mezzi. Se non fosse così avremmo delle chiese di paglia e i vescovoni vivrebbero di pane e acqua.
    • Anonimo scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      - Scritto da:
      tutti a prendersela con il papa e la religione
      cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha neanche
      un po' di palline microscopiche per farlo con le
      altre religioni, per paura ... ma nessuno AMMETTE
      di farlo per
      questo.
      e ammetterlo significherebbe prendere posizione,
      scomoda ma da
      prendere.

      leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle
      ragione:

      http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-faresi dice che i nemici dei miei nemici sono miei amicila sinistra radicale italiana ha sempre adottato questo principio, se poi a questo aggiungi il cagarsi addosso dinanzi alle spade dei musulmani, la banana italiana è servita :-o
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        tutti a prendersela con il papa e la religione

        cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha
        neanche

        un po' di palline microscopiche per farlo con le

        altre religioni, per paura ... ma nessuno
        AMMETTE

        di farlo per

        questo.

        e ammetterlo significherebbe prendere posizione,

        scomoda ma da

        prendere.



        leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle

        ragione:




        http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fare

        si dice che i nemici dei miei nemici sono miei
        amici

        la sinistra radicale italiana ha sempre adottato
        questo principio, se poi a questo aggiungi il
        cagarsi addosso dinanzi alle spade dei musulmani,
        la banana italiana è servita
        :-onon ho capito niente del tuo ragionamento :((
    • Anonimo scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      Guarda,a me fanno schifo tanto i cattolici quanto i musulmani.A parlar male di quest'ultimi si fa presto. basta parlare di loro.Mentre per i cattolici, visto che io ho fatto tutti i sacramenti, ho una zia suora, ho i genitori ultracattolici, e come me la maggior parte degli italiani condivide la mia esperienza, si hanno tanti di quegli argomenti da sfoderare contro i cattolici che i musulmani passano in secondo piano.Poi, di la veritè sei stato fomentato dal discorso di magdi allam. Che secondo me ha fatto un'analisi uterina, senza prendere in considerazione quello che ti ho appena spiegato.E per finire dico: SMETTIAMOLA CON QUESTI DEI IMMAGINARI E PENSIAMO UN PO' DI PIU' AL MONDO REALE. AGLI ESSERTI VIVENTI ED ALLA NATURA, SENZA ASSOGETTARE TUTTO ALL'UOMO SOLO PERCHE' UN MANIACO DISSE CHE *TUTTO* GIRA INTORNO ALL'UOMO.Saluti
      • tommylnx scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

        Guarda,a me fanno schifo tanto i cattolici quanto i musulmani.A parlar male di quest'ultimi si fa presto. basta parlare di loro.
        Mentre per i cattolici, visto che io ho fatto tutti i sacramenti, ho una zia suora, ho i genitori ultracattolici, e come me la maggior parte degli italiani condivide la mia esperienza, si hanno tanti di quegli argomenti da sfoderare contro i cattolici che i musulmani passano in secondo piano.scusa ma quali sono questi argomenti? Ci potresti illuminare con la tua saggezza! :o
        E per finire dico: SMETTIAMOLA CON QUESTI DEI IMMAGINARI E PENSIAMO UN PO' DI PIU' AL MONDO REALE. AGLI ESSERTI VIVENTI ED ALLA NATURA, SENZA ASSOGETTARE TUTTO ALL'UOMO SOLO PERCHE' UN MANIACO DISSE CHE *TUTTO* GIRA INTORNO ALL'UOMO.
        SalutiMa che vuoi tornare al panteismo, e magari anche ai sacrifici umani!!! ma va :s
        • Anonimo scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

          scusa ma quali sono questi argomenti? Ci potresti
          illuminare con la tua saggezza!
          :oDall'eutanasia al sesso.Dalle droghe alla sperimentazione genetica.Dai dogmi alla libertà d'espressione.Dal senso di colpa a Marcincus.Se vuoi te li argomento tutti, ma per farlo dovrei aprire un blog.
          Saluti

          Ma che vuoi tornare al panteismo, e magari anche
          ai sacrifici umani!!! ma va
          :sIniziamo a bruciare preti ed imam, poi ne possiamo parlare.
          • tommylnx scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

            Iniziamo a bruciare preti ed imam, poi ne possiamo parlare.Immagino che religione ne possa uscire da uno che vuole bruciare preti e imam, ma va !!! te l'ho detto che volevi tornare ai sacrifici umani
          • Garson Poole scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul


            Ma che vuoi tornare al panteismo, e magari anche

            ai sacrifici umani!!! ma va

            :s

            Iniziamo a bruciare preti ed imam, poi ne
            possiamo
            parlare.

            Quoto(cylon)
      • Anonimo scrive:
        mah
        - Scritto da:
        Guarda,
        a me fanno schifo tanto i cattolici quanto i
        musulmani.
        A parlar male di quest'ultimi si fa presto. basta
        parlare di
        loro.questo non significa fare satira.nella satira c'è un po' di presa per il culoc'è lo scherzo, l'ironia... il fatto che alla gente resta in testa, non viene considerato come un fatto noioso di cronaca... serve a produrre coscienza.
        contro i cattolici che i musulmani passano in
        secondo
        piano.questo ragionamento è inesistente.io ho la tua stessa esperienza e posso dire che proprio per questo non abbiamo quella degli altri di esperienza.una cosa di cui siamo sicuri è che io posso prendere per il culo il papa e dio, le suore, chiunque.mentre rischio di grosso verso altri soggetti
        Poi, di la veritè sei stato fomentato dal
        discorso di magdi allam. purtroppo dovrei fare una ricerchina per capire se SO o NON SO chi è ...ho solo letto quel post.
        Che secondo me ha fatto
        un'analisi uterina, senza prendere in
        considerazione quello che ti ho appena
        spiegato.sinceramente definirla spiegazione è quanto meno autoindulgente... non prendertela a male, ma davvero ci ho trovato poco di logico.
        E per finire dico: SMETTIAMOLA CON QUESTI DEI
        IMMAGINARI E PENSIAMO UN PO' DI PIU' AL MONDO
        REALE. nel mondo reale se fai satira contro l'islam rischi la vita.la vita realequella in cui prendi un tacos reale e lo metti nella tua bocca realee mentre sei liarriva un fanatico realee ti uccide, realmente.
        AGLI ESSERTI VIVENTI ED ALLA NATURA, SENZA
        ASSOGETTARE TUTTO ALL'UOMO SOLO PERCHE' UN
        MANIACO DISSE CHE *TUTTO* GIRA INTORNO
        ALL'UOMO.ed eccoti a fare un ragionamento bacato
    • Wakko Warner scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      - Scritto da:
      tutti a prendersela con il papa e la religione
      cattolica,È il Papa e la religione cattolica che sta tentando di limitare i nostri diritti di italiani. Qaundo lo farà Maometto lo metterò in croce né più né meno come faccio di solito con chiunque pensi di essere in diritto di limitare o violentare la mia libertà.
      ma è facile, mentre nessuno ha neanche
      un po' di palline microscopiche per farlo con le
      altre religioni, per paura ... ma nessuno AMMETTE
      di farlo per
      questo.Io paura non ne ho... tant'è vero che sono stato il primo a suo tempo a dire che non c'era assolutamente nulla di male circa le vignette sui mussulmani e che anzi chiunque le avesse fatte era in pieno diritto di farle... ho criticato invece il comportamento di qualche politico (non farò nomi come "Calderoli") che ha usato la sua visibilità e il suo status di politico per scatenare odio e intolleranza facendo leva sulle medesime vignette... cosa che è ben diversa... così come me la sono presa con gli imbecilli che hanno usato le vignette _anche e soprattutto_ fra i mussulmani per fomentare violenza e odio.
      • lorenzot scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

        È il Papa e la religione cattolica che sta
        tentando di limitare i nostri diritti di
        italiani. Qaundo lo farà Maometto lo metterò in
        croce né più né meno come faccio di solito con
        chiunque pensi di essere in diritto di limitare o
        violentare la mia
        libertà.Che c'entra il Papa con Maometto? Tira in ballo un Imàm, al più!Non capisco poi a quali diritti ti stai riferendo.Ciao.
        • Wakko Warner scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
          - Scritto da: lorenzot
          Che c'entra il Papa con Maometto? Tira in ballo
          un Imàm, al
          più!Lo so.
          Non capisco poi a quali diritti ti stai riferendo.Male.
          • lorenzot scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul


            Non capisco poi a quali diritti ti stai
            riferendo.

            Male.Male per te, che li consideri diritti.
          • Wakko Warner scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            - Scritto da: lorenzot


            Non capisco poi a quali diritti ti stai

            riferendo.



            Male.

            Male per te, che li consideri diritti.Io non li considero diritti... SONO miei diritti e se provi a toccarmeli stai pur sicuro che li difenderò.
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        Ma va', sei vigliacco come gli altri: siete una razza destinata a soccombere al dominio Islamico (rimpiangerai i tempi in cui l'Italia era Cristiana).Solo chiacchere e distintivo (qualunquista da bar 68ino)
        • Wakko Warner scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
          - Scritto da:
          Ma va', sei vigliacco come gli altri: siete una
          razza destinata a soccombere al dominio Islamico
          (rimpiangerai i tempi in cui l'Italia era
          Cristiana).
          Solo chiacchere e distintivo (qualunquista da bar
          68ino)ROTFL!Io non ho avuto paura a sostenere le mie idee nemmeno davanti a mussulmani veri nella vita reale... figurati se mi fanno paura... e anzi, devo dirti che sono molto più civili di te, per lo meno cercavano di difendere i loro ideali in modo civile e senza minacciarmi e insultarmi come hai fatto tu, cristiano.
          • Anonimo scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

            ROTFL!
            Io non ho avuto paura a sostenere le mie idee
            nemmeno davanti a mussulmani veri nella vita
            reale... figurati se mi fanno paura... e anzi,
            devo dirti che sono molto più civili di te, per
            lo meno cercavano di difendere i loro ideali in
            modo civile e senza minacciarmi e insultarmi come
            hai fatto tu,
            cristiano.Hai ragione Wakko. Aggiungo che Maometto sarebbe stato molto sensibile ai temi a te cari. Quando sposò sua moglie, ella giocava ancora con le bambole...
          • Wakko Warner scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            - Scritto da:


            ROTFL!

            Io non ho avuto paura a sostenere le mie idee

            nemmeno davanti a mussulmani veri nella vita

            reale... figurati se mi fanno paura... e anzi,

            devo dirti che sono molto più civili di te, per

            lo meno cercavano di difendere i loro ideali in

            modo civile e senza minacciarmi e insultarmi
            come

            hai fatto tu,

            cristiano.


            Hai ragione Wakko.
            Aggiungo che Maometto sarebbe stato molto
            sensibile ai temi a te cari. Quando sposò sua
            moglie, ella giocava ancora con le
            bambole...
            Quanti anni aveva Maria e quanti anni aveva Giuseppe?
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

        italiani. Qaundo lo farà Maometto lo metterò Chi? E dove lo trovi?!
      • tommylnx scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

        Io paura non ne ho... tant'è vero che sono stato il primo a suo tempo a dire che non c'era assolutamente nulla di male circa le vignette sui mussulmani e che anzi chiunque le avesse fatte era in pieno diritto di farle... ho criticato invece il comportamento di qualche politico (non farò nomi come "Calderoli") che ha usato la sua visibilità e il suo status di politico per scatenare odio e intolleranza facendo leva sulle medesime vignette... cosa che è ben diversa... così come me la sono presa con gli imbecilli che hanno usato le vignette _anche e soprattutto_ fra i mussulmani per fomentare violenza e odio.scusa ma il tuo ragionamento mi sembra molto confuso, tu non condanni le vignette satiriche, ma le condanni quando le fa vedere Calderoli sulla sua maglietta (e poi chi te l'ha detto che voleva scatenare odio e intolleranza? Non può essere che Calderoli sia soltanto un amante della satira islamica?), quindi ricapitolando, condanni uno che vuole scatenare odio ma non uno che insulta i disabili (che non si possono difendere come i musulmani, anzi i musulmani piuttosto che difendersi, attaccano) non lo censureresti??? Bah, il tuo discorso sembra senza capo nè coda
        • Wakko Warner scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
          - Scritto da: tommylnx
          scusa ma il tuo ragionamento mi sembra molto
          confuso,Non lo è.
          tu non condanni le vignette satiriche,Non le condanno, posso non approvarle ma non le condanno.
          ma le condanni quando le fa vedere Calderoli
          sulla sua magliettaNo. Ho criticato il comportamento di Calderoli... cosa che è ben diversa dal volergli impedire di indossare tutto il pattume che vuole.
          (e poi chi te l'ha detto che
          voleva scatenare odio e intolleranza? Non può
          essere che Calderoli sia soltanto un amante della
          satira islamica?)Stiamo parlando di Calderoli... guarda il suo passato e avrai la risposta alle tue domande.
          quindi ricapitolando, condanni
          uno che vuole scatenare odioCondanno il comportamento sciocco di quella che dovrebbe essere una persona istruita e che _ha_ delle responsabilità e che effettivamente _rappresenta_ gli italiani.
          ma non uno che
          insulta i disabiliIo NON ho espresso opinione alcuna su questo... trattasi di PRIVATI CITTADINI con le loro sciocche idee, si rendono ridicoli da soli.
          (che non si possono difendere
          come i musulmani, anzi i musulmani piuttosto che
          difendersi, attaccano) non lo censureresti???NO. Non li censurerei, hanno TUTTO il diritto di esprimere la loro _sciocca_ opinione.
          Bah, il tuo discorso sembra senza capo nè
          codaPerché non conosci la differenza fra biasimare un'idea e imporre la propria morale sugli altri.
          • tommylnx scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul


            tu non condanni le vignette satiriche,
            Non le condanno, posso non approvarle ma non le condanno.ci mancherebbe solo che le condannassi!!

            (e poi chi te l'ha detto che

            voleva scatenare odio e intolleranza? Non può

            essere che Calderoli sia soltanto un amante della

            satira islamica?)non so se l'hai capito ma le mie erano domande retoriche, perchè non è un assioma che tutto quello che faccia Calderoli sia un'istigazione all'odio
            Stiamo parlando di Calderoli... guarda il suo passato
            e avrai la risposta alle tue domande.ah sei tu che curi la biografia di Calderoli, commissionata dai radicali... (visti i tuoi thread successivi... molto politically incorrect)

            quindi ricapitolando, condanni

            uno che vuole scatenare odio
            Condanno il comportamento sciocco di quella che dovrebbe essere una persona istruita e che _ha_ delle responsabilità e che effettivamente _rappresenta_ gli italiani.

            ma non uno che

            insulta i disabili
            Io NON ho espresso opinione alcuna su questo... trattasi di PRIVATI CITTADINI con le loro sciocche idee, si rendono ridicoli da soli.non capisco ma se uno è PRIVATO CITTADINO può insultare chiunque??e poi chi ti assicura che si renda ridicolo da solo, se il contesto di quel forum è quello di insultare preti e disabili, anzi credo che in quel forum chi insulta viene esaltato!

            (che non si possono difendere

            come i musulmani, anzi i musulmani piuttosto che

            difendersi, attaccano) non lo censureresti???
            NO. Non li censurerei, hanno TUTTO il diritto di esprimere la loro _sciocca_ opinione.vabbè allora aboliamo tutti i reati d'opinione, anche l'apologia del fascismo però... ma quella non credo che ti piaccia...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 14.34-----------------------------------------------------------
          • Wakko Warner scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            - Scritto da: tommylnx
            non so se l'hai capito ma le mie erano domande
            retoriche, perchè non è un assioma che tutto
            quello che faccia Calderoli sia un'istigazione
            all'odioQuando io politico e rappresentante di un'intera Nazione faccio discorsi o azioni che sono _chiaramente_ basati sul mio puro e semplice odio, sulla mia pura e semplice fobia, metto a rischio non solo mé stesso, ma metto a rischio tutto il popolo che _rappresento_._QUESTO_ ho criticato di Calderoli. Posso avere un'opinione su Calderoli o devo chiedere il permesso a te?Resta il fatto che Calderoli ha tutto il diritto di dire tutte le sciocchezze che vuole, ciò non implica che io debba starlo a sentire passivamente e non possa dire che ciò che fa o ciò che afferma è, a mia opinione, sbagliato.Questa si chiama "libertà"... lui ha la _libertà_ di sputare il suo odio, io ho la _libertà_ di farlo notare.
            ah sei tu che curi la biografia di Calderoli,No, non mi infangherei mai fino a questo punto.
            commissionata dai radicali... (visti i tuoiIo non lavoro in nessun modo per i radicali. Se hai le prove al riguardo presentale, altrimenti ti invito a fare più attenzione a quello che dici. I radicali, come ho spesso detto, rappresentano in genere abbastanza bene il mio modo di pensare, ed è per questo che si sono meritati il mio voto, ma il giorno in cui faranno una cazzata io li criticherò esattamente come tutti gli altri.
            non capisco ma se uno è PRIVATO CITTADINO può
            insultare
            chiunque??Un privato cittadino può esprimere le sue idee, anzi... DOVREBBE poter esprimere le sue idee... che queste ti facciano schifo o meno.Si rendono ridicoli da soli.Trovo invece MOLTO grave quando qualcuno inneggia alla *censura* e al suo presunto diritto di imporre la propria morale sugli altri a forza. Se la tua morale è tanto superiore vedrai che non ce ne sarà bisogno.
            e poi chi ti assicura che si renda ridicolo da
            solo, se il contesto di quel forum è quello di
            insultare preti e disabili, anzi credo che in
            quel forum chi insulta viene
            esaltato!Quindi?
            vabbè allora aboliamo tutti i reati d'opinione,Certamente, è _esattamente_ quello che voglio.
            anche l'apologia del fascismo però... ma Sicuramente. Ho più e più volte (anche su questi forum) difeso il *diritto* dei fascisti ad esprimere le loro sciocche idee.E anzi... ho anche presentato in passato il caso di un ragazzo che, non potendo esprimere le proprie idee, del tutto moderate, sulla sua razza ed essendo continuamente messo a tacere e discriminato è stato portato a vendicarsi causando diversi morti incluso sé stesso.La censura causa solo ed unicamente questo.
            quella
            non credo che ti
            piaccia...Smettila di pensare di sapere quello che mi piaccia o meno e di fare assunzioni su di me.Un fascista ha il mio stesso diritto, così come il tuo, di esprimere le proprie opinioni su qualunque argomento.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 14.53-----------------------------------------------------------
          • tommylnx scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            non so perchè ti sei alterato così tanto rispetto al post precedente... forse perchè sei poco affine al dialogo? Bè purtroppo per te io non sono uno di quelli che dice semplicemente quoto o non quoto...Comunque la tua linea di pensiero è chiara e soprattutto coerente (sono sempre amichevole con chi lo è), anche se non è condivisa da me: aboliamo tutti i reati d'opinione e facciamo sfogare tutti anche quelli che dicono ca...te!P.S. il fatto di lavorare per i radicali era una battuta...Saluti
          • Wakko Warner scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            - Scritto da: tommylnx
            non so perchè ti sei alterato così tanto rispetto
            al post precedente... forse perchè sei poco
            affine al dialogo? Bè purtroppo per te io non
            sono uno di quelli che dice semplicemente quoto o
            non
            quoto...
            Comunque la tua linea di pensiero è chiara e
            soprattutto coerente (sono sempre amichevole con
            chi lo è), anche se non è condivisa da me:
            aboliamo tutti i reati d'opinione e facciamo
            sfogare tutti anche quelli che dicono
            ca...te!
            P.S. il fatto di lavorare per i radicali era una
            battuta...
            SalutiContinui a fare assunzioni su di me, non mi sono alterato affatto... da cosa lo deduci? Dal fatto che ho usato maiuscole e segni di sottolineatura per attirare l'attenzione di chi legge in certe parti della risposta piuttosto che altre?
          • tommylnx scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

            Continui a fare assunzioni su di me, non mi sono alterato affatto... da cosa lo deduci? Dal fatto che ho usato maiuscole e segni di sottolineatura per attirare l'attenzione di chi legge in certe parti della risposta piuttosto che altre? dal fatto che citi solo parti delle mie frasi e mi hai chiesto le prove del tuo lavoro per i radicali (in risposta alla mia evidente battuta) ...ma è meglio che non continui perchè stiamo andando decisamente OT...e poi dove sta scritto che non si può interpretare quello che scrivi? visto che vuoi abolire i reati d'opinione...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 15.51-----------------------------------------------------------
      • Duccio Minoia scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        - Scritto da: Wakko Warner
        È il Papa e la religione cattolica che sta
        tentando di limitare i nostri diritti di
        italiani. Qaundo lo farà Maometto lo metterò in
        croce né più né meno come faccio di solito con
        chiunque pensi di essere in diritto di limitare o
        violentare la mia
        libertà.Sarebbe più corretto un dualismo Gesù/Maometto e Papa/Imam, invece Papa/Maometto non sta in piedi.Tornando on-topic, la Chiesa Cattolica limita i miei diritti con la censura e influenzando i politici Italiani, i Musulmani limitano la mia libertà in quanto se faccio satira su di loro mi ammazzano. Dov'è che la Chiesa Cattolica sarebbe più lesiva della mia libertà rispetto all'Islam scusa?
        • Wakko Warner scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
          - Scritto da: Duccio Minoia
          Papa/Imam, invece Papa/Maometto non sta in
          piedi.Hai ragione, non capisco però perché fermarsi a sottolineare un puro difetto di forma piuttosto che concentrarsi sul contenuto del messaggio... proprio in questi thread qualcuno mi ha chiamato Wacko (o qualcosa del genere), non mi pare di averlo sottolineato come, in genere, non mi fermo a criticare qualcuno per come ha messo una virgola o un accento mancante (tranne nei casi in cui questo sia un fatto ripetuto dallo stesso autore, nel qual caso, oltre a replicare, gli faccio il favore di fargli notare il problema).
          Tornando on-topic, la Chiesa Cattolica limita i
          miei diritti con la censura e influenzando i
          politici Italiani, i Musulmani limitano la mia
          libertà in quanto se faccio satira su di loro mi
          ammazzano. Dov'è che la Chiesa Cattolica sarebbe
          più lesiva della mia libertà rispetto all'Islam
          scusa?È molto semplice, qui comanda la Chiesa Cattolica, non l'Islam.Quello che dice l'Islam qui è irrilevante... ciò che invece dice la Chiesa no.Dovrei forse criticare il pericolo che in Italia si mettano a comandare i Talebani quando questo pericolo non sussiste? Me ne occuperò quando questo pericolo sarà reale.
          • rockroll scrive:
            Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
            È molto semplice, qui comanda la Chiesa Cattolica, non l'Islam.Quello che dice l'Islam qui è irrilevante... ciò che invece dice la Chiesa no. Bah, credevo che qui in Italia comandasse la Sinistra.Intanto l'Islam ha il potere di spaventare i pavidi, nostrani e non, che fanno "satira" (chiamiamola satira, per me certa satira è maleducazione e volgarità sconfinante nell'insulto). In ogni caso dà fastidio anche a me l'ingerenza eccessiva della Chiesa, ma sapessi quante altre cose che limitano ben di più la mia/nostra libertà mi/ci danno ben più fastidio. Ma questo eventuale fastidio non mi dà il diritto di passare all'insulto gratuito
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

        È il Papa e la religione cattolica che sta
        tentando di limitare i nostri diritti di
        italiani. Qaundo lo farà Maometto lo metterò in
        croce né più né meno come faccio di solito con
        chiunque pensi di essere in diritto di limitare o
        violentare la mia
        libertà.L'hanno già fatto altri, ma tu l'avresti difesohttp://bibelen.blogspot.com/2006/01/imams-showed-pedophile-mohamed.html
    • avvelentani scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      - Scritto da:
      tutti a prendersela con il papa e la religione
      cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha neanche
      un po' di palline microscopiche per farlo con le
      altre religioni, per paura ... ma nessuno AMMETTE
      di farlo per
      questo.
      e ammetterlo significherebbe prendere posizione,
      scomoda ma da
      prendere.

      leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle
      ragione:

      http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fareTutte quarzate. Ci sono Luca e Paolo che hanno fatto per anni la satira su Bin Laden. C'e` una comica di cui non mi sovviene il nome che fa la satira sulle donne musulmane. Il fatto e` che di personaggi musulmani famosi in italia e ridicoli come il papa ratzister ce ne sono pochini.
      • lorenzot scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul

        Tutte quarzate. Ci sono Luca e Paolo che hanno
        fatto per anni la satira su Bin Laden.Eh sì, mi immagino tutte le cellule dormienti di Al-Qaeda che si svegliano per Luca e Paolo. Li farei mettere sotto scorta e presidierei gli studi Mediaset... :D
        Il fatto e` che di
        personaggi musulmani famosi in italia e ridicoli
        come il papa ratzister ce ne sono
        pochini.Diciamo che, piaccia o meno, non ce sono con una visibilità così alta. Forse Abu Omar, per altre ragioni. ;)
        • avvelentani scrive:
          Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
          - Scritto da: lorenzot


          Tutte quarzate. Ci sono Luca e Paolo che hanno

          fatto per anni la satira su Bin Laden.

          Eh sì, mi immagino tutte le cellule dormienti di
          Al-Qaeda che si svegliano per Luca e Paolo. Li
          farei mettere sotto scorta e presidierei gli
          studi Mediaset...
          :DStai volutamente caotizzando il discorso.
    • Anonimo scrive:
      [OT] no ha palle di farlo sui mussulmani
      Ignorante,si scrive muSulmani.Ed è questo il motivo per cui nessuno fa satira contro i muSulmani.Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: nessuno ha palle?
      Ma che c'entrano i mussulmani? Se vuoi fare satira sei libero di farlo, o no?
      • Wakko Warner scrive:
        Re: nessuno ha palle?
        - Scritto da:
        Ma che c'entrano i mussulmani? Se vuoi fare
        satira sei libero di farlo, o
        no?Non c'entrano nulla infatti.Ogni volta che si attacca _giustamente_ un prete o la Chiesa quando fanno pura e semplice VIOLENZA, quando usano la legge forgiata dalla loro vigliacca maggioranza per schiacciare le minoranze e per mettere a tacere chiunque non sia d'accordo con loro... saltano su tirando fuori i mussulmani per cercare di sviare il discorso.È ovvio a tutti che i mussulmani NON sono al momento attuale un problema, NON per lo meno quanto lo sono i cristiani che invece HANNO influenza sulle nostre libertà... proprio per merito di questa loro vigliacca maggioranza e del modo vigliacco in cui la usano.Si fanno leggi per evitarsi di pagare le tasse, si fanno leggi per impedire che qualcuno li critichi, si fanno leggi per sbattere in galera ragazzini con la scusa di "difendere" i ragazzini... non è dei mussulmani che bisogna aver paura, ma di questi signori che usano la legge per stuprare le minoranze.I discorsi "vedrete con i mussulmani" sono ridicoli visto che io non punto affatto ad una nazione di mussulmani... ma ad una nazione di persone LIBERE che basano le loro leggi sulla RAGIONE e sul RISPETTO dei DIRITTI delle minoranze. Nota che non c'è una sola ragione razionale al mondo per impedire che per esempio gli omosessuali possano sposarsi o che l'8 per mille non possa essere destinato alla ricerca o ad altre religioni minoritarie oppure per evitare che la Chiesa paghi l'ICI... come vedi sono questi signori i veri macellai. Questi signori sono i due LUPI che decidono, demcraticamente, assieme all'unico agnello, circa cosa avere per cena. Indovina cosa decideranno.Altro che mussulmani!-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 13.32-----------------------------------------------------------
        • tommylnx scrive:
          Re: nessuno ha palle?
          se sei nato e vivi in una nazione che è stata la culla della cristianità non posso farci nulla... cambia paese! Il papato inoltre ha governato, nel bene e nel male, per secoli sull'attuale centro-italia, non dimentichiamoci tra l'altro che se non fosse per il Papa, Roma sarebbe forse ancora in mano ai barbari...Mi sembra quindi naturale che ci voglia del tempo prima che l'Italia diventi uno stato totalmente laico, anzi non credo che questo sia possibile, visto che la chiesa si è sempre dimostrata restia a lasciare il potere...Io sinceramente credo che la chiesa non dovrebbe avere nessuna influenza nella vita politica italiana, ma si sa che esistono anche le lobby cristiano cattoliche (e le lobby cattoliche, purtroppo, sono molto influenti) Saluti-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 13.50-----------------------------------------------------------
          • Wakko Warner scrive:
            Re: nessuno ha palle?
            - Scritto da: tommylnx
            se sei nato e vivi in una nazione che è stata la
            culla della cristianità non posso farci nulla...Certo che puoi, incomincia a scrivere ai tuoi rappresentanti politici per esempio e a non dare supporto a quei politici che si sono chiaramente dimostrati favorevoli alla censura.
            cambia paese!E no! Troppo facile, io sono nato qui e qui rimango... e mi incazzo per far cambiare le cose, mica perché mi piace incazzarmi.
            Il papato inoltre ha governato, nel
            bene e nel male , per secoli sull'attuale
            centro-italia, non dimentichiamoci tra l'altro
            che se non fosse per il Papa, Roma sarebbe forse
            ancora in mano ai
            barbari...Quali barbari? I romani, culla del DIRITTO, erano barbari?
            Mi sembra quindi naturale che ci voglia del tempo
            prima che l'Italia diventi uno stato totalmente
            laico,Cosa che non accadrà mai con il tuo spirito rassegnato e passivo.
            anzi non credo che questo sia possibile,Ti soprenderesti dallo scoprire quante cose "impossibili" sono diventate possibilissime.
            visto che la chiesa si è sempre dimostrata restia
            a lasciare il
            potere...Non serve che la Chiesa sia d'accordo.
            Io sinceramente credo che la chiesa non dovrebbe
            avere nessuna influenza nella vita politica
            italiana, ma si sa che esistono anche le lobby
            cristiano
            cattolicheHai elencato una serie di fatti, ma lo hai fatto in modo del tutto passivo... del tipo "è così... oh bé... pazienza... rassegnamoci".Invece io non intendo essere passivo, vedo un problema (serio fra l'altro) e intendo fare tutto ciò che posso per risolverlo.Innanzitutto... per quale ragione al Vaticano è stato concesso in omaggio un pezzo del territorio italiano? Per quale ragione dobbiamo essere _noi_ ad ospitare questi signori? Come mai? Nessuno li vuole?C'è un problema... va risolto.
          • Anonimo scrive:
            Re: nessuno ha palle?
            - Scritto da: Wakko Warner
            Innanzitutto... per quale ragione al Vaticano
            è stato concesso in omaggio un pezzo del
            territorio italiano? Per quale ragione
            dobbiamo essere _noi_ ad ospitare questi
            signori? Come mai? Nessuno li vuole?
            C'è un problema... va risolto.Quoto e straquoto, personalmente sono ancora furioso per la storia di radio vaticana, avrei voluto che lo stato italiano avesse sgomberato l'area di fronte alle antenne per costruire una centrale nucleare con il reattore esposto vero lo stato vaticano, poi vediamo se si mettono ancora a fare il ragionamento che hanno fatto con noi 'sti caz di preti.
          • tommylnx scrive:
            Re: nessuno ha palle?


            Il papato inoltre ha governato, nel

            bene e nel male, per secoli sull'attuale

            centro-italia, non dimentichiamoci tra l'altro

            che se non fosse per il Papa, Roma sarebbe forse

            ancora in mano ai

            barbari...
            Quali barbari? I romani, culla del DIRITTO, erano barbari?Nel 600 i romani non c'erano e Roma era in preda ai sacchi degli ostrogoti... e se non ci fosse stato il Papa, altro che saccheggiAnche nell'800 ci foruno i saccheggi da parte dei saraceni e il papa Leone IV fece costruire le mura leonineRileggi la storia
            Hai elencato una serie di fatti, ma lo hai fatto in modo del tutto passivo... del tipo "è così... oh bé... pazienza... rassegnamoci".Invece io non intendo essere passivo, vedo un problema (serio fra l'altro) e intendo fare tutto ciò che posso per risolverlo.bè tu sei il che guevara, anzi il pannella, della situazione... io no
            Innanzitutto... per quale ragione al Vaticano è stato concesso in omaggio un pezzo del territorio italiano? Per quale ragione dobbiamo essere _noi_ ad ospitare questi signori? Come mai? Nessuno li vuole?Io rigirerei la questione, loro governavano mazza Italia, poi noi gli abbiamo tolto il loro regno, e gli abbiamo lasciato un contentino... Saluti-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 14.55-----------------------------------------------------------
          • pane@rita scrive:
            Re: nessuno ha palle?
            - Scritto da: tommylnx


            Il papato inoltre ha governato, nel


            bene e nel male, per secoli sull'attuale


            centro-italia, non dimentichiamoci tra
            l'altro


            che se non fosse per il Papa, Roma sarebbe
            forse


            ancora in mano ai


            barbari...


            Quali barbari? I romani, culla del DIRITTO,
            erano
            barbari?

            Nel 600 i romani non c'erano e Roma era in preda
            ai sacchi degli ostrogoti... e se non ci fosse
            stato il Papa, altro che
            saccheggi
            Anche nell'800 ci foruno i saccheggi da parte dei
            saraceni e il papa Leone IV fece costruire le
            mura
            leonine
            Rileggi la storia
            e, come tu mi insegni, i saraceni non erano barbari... lo erano piuttosto gli amichetti del papa incoronati proprio in quell'anno ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: nessuno ha palle?
            Modificato dall' autore il 17 novembre 2006 13.50
            La culla del cristianesimo è la Turchia...La tradizione repubblicana e liberale viene dalla Repubblica di Roma e non dalla Sinagoga di Roma
          • tommylnx scrive:
            Re: nessuno ha palle?

            La culla del cristianesimo è la Turchia...La tradizione repubblicana e liberale viene dalla Repubblica di Roma e non dalla Sinagoga di RomaSto parlando di cattolici e non di ortodossi, e comunque non considero l'impero bizantino come culla della cristianità, ma solo come una costola di quello romanoE poi chi ha parlato di Sinagoghe!!!!!
          • pane@rita scrive:
            Re: nessuno ha palle?
            - Scritto da: tommylnx
            non dimentichiamoci tra l'altro
            che se non fosse per il Papa, Roma sarebbe forse
            ancora in mano ai
            barbari...questa me la spieghi?
    • Anonimo scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      - Scritto da:
      tutti a prendersela con il papa e la religione
      cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha neanche
      un po' di palline microscopiche per farlo con le
      altre religioni, per paura ... ma nessuno AMMETTE
      di farlo per
      questo.
      e ammetterlo significherebbe prendere posizione,
      scomoda ma da
      prendere.

      leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle
      ragione:

      http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fareHo letto un paio di risposte al tuo post, ma in effetti non tutte.Comunque, leggendole non ho potuto fare a meno di pensare le seguenti cose:1 - dire alla satira chi deve prendere di mira mi sembra sia una cosa fuori dal mondo. La satira, quando guidata, perde la sua efficacia. La satira prende di mira chi gli pare e come gli pare. Altrimenti non sarebbe tanto diversa dalla propaganda.2 - Ma scusa... li bombardiamo (Afghani, Irakeni, prossimamente Iraniani) li invadiamo, gli abbiamo portato l'inferno in casa (ok, prima non se la passavano bene, ma almeno, se stavano con due piedi in una scarpa, erano vivi) e dovremmo anche prenderli per culo? Non ti capisco.Oppure pensi dovremmo prendere per i fondelli... chi? Qualche Imam? E chi li conosce? Qualche Ayatollah? E chi sono? O vorresti che prendessimo in giro le loro pratiche religiose? Beh in questo caso, poi se si incazzano, non avrebbero nemmeno tutti i torti (magari giusto qualche appunto sui modi, non proprio occidentali e democratici).Infine, ci diciamo tanto uno Stato laico, ma di laico non abbiamo proprio niente. Dal Parlamento alle singole menti plagiate dei poveri bigotti che credono ancora che la terra sia piatta, il Vaticano non ha mai smesso di governare l'Italia. Ad alcuni farà piacere, ad altri no.Io dico solo, che da sempre rispetto chi crede, qualunque sia la religione in cui crede, e non mi dispiacerebbe se un giorno chi crede (che poi al 99% si tratta di ipocriti da premio Nobel) avesse la decenza di rispettare anche chi crede in altro, chi non crede o chi è indeciso.
    • staza scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      - Scritto da:
      tutti a prendersela con il papa e la religione
      cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha neanche
      un po' di palline microscopiche per farlo con le
      altre religioni, per paura ... ma nessuno AMMETTE
      di farlo per
      questo.
      e ammetterlo significherebbe prendere posizione,
      scomoda ma da
      prendere.

      leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle
      ragione:

      http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fareti quoto in totoitaliani polli... in generale...vedi crocifissi tolti dalle scuole!vedi burka (siamo in italia o no?!) (piu che altro per identificazione...)vedi satira (solo contro papa... contro islam no!)in generale, non si toccano i mussulmani, sono a casa nostra e comandano loro! e che bip!se andassi io in mezzo all'iran, iraq o altro posto e volessi un crocefisso in casa mia, mi brucerebbero....non ci vorrebbe tanto, basta che chi è al potere una volta che gli viene segnalato un caso di "minaccia" o attentato a seguito di satira, battuta, o similia prenda come provvedimento:1. buttar fuori dal confine italiano 100 mussulmani (a casa, senza problemi)2. dica che se vi saranno attentati, sommose od altro, il consolato di quel paese verrà estradato :) (ovvero fatto saltare in aria!)3. altre soluzioni piu o meno drastiche!ma si vede che chi è al potere va bene così!tempo fa una mia amica mi disse:1. studierò arabo2. diventerò mussulmana3. e mi iscrivo al partito comunistacosì sarò sicura di avere un futuro....ci sto pensando pure io!P.s.: satira ok, ma vilipendi o volgarate contro islam, religione o simili, non va bene pure a me, come non mi va bene quando "prendono in giro" il papa in modo pesante! a tutto ci sta un limite
      • Anonimo scrive:
        Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
        - Scritto da: staza

        - Scritto da:

        tutti a prendersela con il papa e la religione

        cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha
        neanche

        un po' di palline microscopiche per farlo con le

        altre religioni, per paura ... ma nessuno
        AMMETTE

        di farlo per

        questo.

        e ammetterlo significherebbe prendere posizione,

        scomoda ma da

        prendere.



        leggetevi questo, mi ha colpito ma devo darle

        ragione:




        http://sauraplesio.blogspot.com/2006/10/si-pu-fare

        ti quoto in toto
        italiani polli... in generale...

        vedi crocifissi tolti dalle scuole!
        vedi burka (siamo in italia o no?!) (piu che
        altro per
        identificazione...)
        vedi satira (solo contro papa... contro islam no!)
        in generale, non si toccano i mussulmani, sono a
        casa nostra e comandano loro! e che
        bip!

        se andassi io in mezzo all'iran, iraq o altro
        posto e volessi un crocefisso in casa mia, mi
        brucerebbero....

        non ci vorrebbe tanto, basta che chi è al potere
        una volta che gli viene segnalato un caso di
        "minaccia" o attentato a seguito di satira,
        battuta, o similia prenda come
        provvedimento:
        1. buttar fuori dal confine italiano 100
        mussulmani (a casa, senza
        problemi)
        2. dica che se vi saranno attentati, sommose od
        altro, il consolato di quel paese verrà estradato
        :) (ovvero fatto saltare in
        aria!)
        3. altre soluzioni piu o meno drastiche!

        ma si vede che chi è al potere va bene così!

        tempo fa una mia amica mi disse:
        1. studierò arabo
        2. diventerò mussulmana
        3. e mi iscrivo al partito comunista

        così sarò sicura di avere un futuro....

        ci sto pensando pure io!


        P.s.: satira ok, ma vilipendi o volgarate contro
        islam, religione o simili, non va bene pure a me,
        come non mi va bene quando "prendono in giro" il
        papa in modo pesante! a tutto ci sta un
        limiteVuoi mandarli al confine, o in vacanza come faceva Mussolini? È meglio chiarire subito, sai. Non sia mai che qualche partito in particolare ti prenda sul serio, e lo proponga nella prossima Bossi-Fini.
    • Anonimo scrive:
      Re: nessuno ha palle di farlo sui mussul
      - Scritto da:
      tutti a prendersela con il papa e la religione
      cattolica, ma è facile, mentre nessuno ha neanche
      un po' di palline microscopiche per farlo con le
      altre religioni, per paura ...sei un ignorante, nel senso che ignori l'esistenza di liberoblog.it, vacci a fare un giro, leggerai i commenti più truci, incitazioni a delinquere, odio religioso, razzismo, omofobia, apologia di reati etc etc.I temi ricorrenti sono: islam, vladimir luxuria, prodi e berlusconi.Buon divertimento.
  • Anonimo scrive:
    a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
    Fosse per me abbatterei tutte le chiese, le sinagoghe, le moschee e tutti gli altri luoghi di culto, estirperei la religione dal mondo, perchè mi fa schifo e mi fa schifo il fatto che la fede, fatto prettamente personale e intimo venga strumentalizzato e usato per ottentere potere. Siccome a mio avviso nessuno dovrebbe avere l'arroganza di presumersi detentore di una verità assoluta, che però per qualche motivo incomprensibile è diversa in ogni Paese, il mio più grande desiderio sarebbe BRUCIARE TUTTO, visto che questi enti non solo sono marci dentro, ma si permettono pure di interferire in ambiti che non appartengono al loro dominio. Ora, questo mio pensiero, per quanto forte, incazzato, duro, etc etc, verrà additato come eretico e posto sotto sequestro?staremo a vedere.intanto, quello che penso l'ho scritto, voglio proprio sapere quanto durerà.
    • Anonimo scrive:
      Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
      - Scritto da:
      Fosse per me abbatterei tutte le chiese, le
      sinagoghe, le moschee e tutti gli altri luoghi di
      culto, estirperei la religione dal mondo, pensa che se fosse per loro loro farebbero lo stesso con i tuoi testicoli :)forse meglio non lasciare troppa libertà né a te né a loro :)
      perchè
      mi fa schifo e mi fa schifo questo è un argomento che convince.pensa che putin ha detto "a me i diritti umani mi fanno schifo e quindi li cancello. E se avete il coraggio ditemi qualcosa contro la mia motivazione, ovvero che mi fa schifo"
      il fatto che la fede,
      fatto prettamente personale e intimo venga
      strumentalizzato e usato per ottentere potere.a me il potere mi fa schifoestirpiamolo
      Siccome a mio avviso nessuno dovrebbe avere
      l'arroganza di presumersi detentore di una verità
      assolutae magari dire "se fosse per me abbatterei tutte le chiese, le sinagoghe, le moschee e tutti gli altri luoghi di culto, estirperei la religione dal mondo ..." amico detentore della verità assolutaaaaaaaa
      , che però per qualche motivo
      incomprensibile è diversa in ogni Paese, il mio
      più grande desiderio sarebbe BRUCIARE TUTTO,ma! sei detentore del potere assoluto! :)inchiniamoci a teanzi, inchinati tue resta chinato almeno 2 minutini... e SORPRESA
      visto che questi enti non solo sono marci dentro,
      ma si permettono pure di interferire in ambiti
      che non appartengono al loro dominio. è bello vedere tanta completezza di argomentazioni tutte documentate e giustificate e non solo con le ececzioni, ma con la maggior parte di fedeli e rappresentanti.si, io ti credo.ti credo perchè tu hai ragione e soprattutto perchè la tua motivazione "mi fa schifo" è ottima
      Ora, questo
      mio pensiero, per quanto forte, incazzato, duro,
      etc etc, verrà additato come eretico e posto
      sotto
      sequestro?sei pazzo? un commento che dice "io brucerei tutto perchè amemi faschifo" è da pubblicare in prima pagina!
      staremo a vedere.
      intanto, quello che penso l'ho scritto, voglio
      proprio sapere quanto
      durerà.amico, avresti dovuto tirare due bestemmioni.a quel punto saresti semplicemente stato ICSATO come da policy... inutile fare "le prove di forza". Qui la moderazione ESISTE.
      • Anonimo scrive:
        Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO

        amico, avresti dovuto tirare due bestemmioni.
        a quel punto saresti semplicemente stato ICSATO
        come da policy... inutile fare "le prove di
        forza". Qui la moderazione
        ESISTE.E' facile criticare un commento come quello chehai criticato tu, cio' non toglie che l'opinionesecondo la quale tutte le religioni cosi'come sono false sono anche dannose e' sicuramenteben sostenibile, a qualsiasi livello culturale,in storia quanto in filosofia.Io non diro' che "mi piacerebbe estirpare,bruciare ecc ecc" perche' sarebbe stupidoma fortemente auspico l'emancipazione deipopoli da tutte le superstizioni che continuanoa far danni su danni.
        • Anonimo scrive:
          Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
          - Scritto da:


          amico, avresti dovuto tirare due bestemmioni.

          a quel punto saresti semplicemente stato ICSATO

          come da policy... inutile fare "le prove di

          forza". Qui la moderazione

          ESISTE.

          E' facile criticare un commento come quello che
          hai criticato tu, cio' non toglie che l'opinione
          secondo la quale tutte le religioni cosi'
          come sono false sono anche dannose e' sicuramente
          ben sostenibile, a qualsiasi livello culturale,
          in storia quanto in filosofia.
          Io non diro' che "mi piacerebbe estirpare,
          bruciare ecc ecc" perche' sarebbe stupido
          ma fortemente auspico l'emancipazione dei
          popoli da tutte le superstizioni che continuano
          a far danni su danni.Appunto.Ad esempio dicendo ai poveri che devono farsi coraggio e restare poveri e sussurrando timidamente qualche critica di facciata ai ricchi che fanno guerre in tutto il mondo, ma sempre contro i poveracci.Brava la chiesa, eh? Poi fa le missioni per curare chi ha perso gambe e braccia... e per dar da mangiare dove fanno piazza pulita di tutto, così ha un ritorno d'immagine di valore incalcolabile, e intanto avvalla... e magari traffica anche (in armi) (vero Ratzy?)Per cristo nostro signore... amen!Evviva!
          • Anonimo scrive:
            Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
            Tanto per cominciare: sono religioso.Davvero, non riesco a capirvi. Se vi offendessero un parente o qualcuno che vi è caro ne sareste felici? Bene, quando bestemmiate è come se offendeste qualcuno che ci è caro. E avremmo pure il diritto di arrabbiarci esattamente come fareste voi.Poi, siccome di religione (così come di storia e di filosofia) non capite un accidente di niente, buttate qua e là qualche citazione sbagliata o vaghi accenni a fatti mai provati (tipo Ratzinger che commercia armi) e alla fine del tutto vi date anche una pacca sulla spalla e vi compiacete di una ragione che vi date da soli.Sinceramente, fate tenerezza. Ma per quanto mi riguarda, sono d'accordo con quanto è successo.Ah, dimenticavo: perchè queste idiozie non le scrivete mentre abitate a Rihad?
          • Anonimo scrive:
            Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
            - Scritto da:
            Tanto per cominciare: sono religioso.
            Davvero, non riesco a capirvi. Se vi offendessero
            un parente o qualcuno che vi è caro ne sareste
            felici? Bene, quando bestemmiate è come se
            offendeste qualcuno che ci è caro. E avremmo pure
            il diritto di arrabbiarci esattamente come
            fareste
            voi.
            Poi, siccome di religione (così come di storia e
            di filosofia) non capite un accidente di niente,
            buttate qua e là qualche citazione sbagliata o
            vaghi accenni a fatti mai provati (tipo Ratzinger
            che commercia armi) e alla fine del tutto vi date
            anche una pacca sulla spalla e vi compiacete di
            una ragione che vi date da
            soli.
            Sinceramente, fate tenerezza. Ma per quanto mi
            riguarda, sono d'accordo con quanto è
            successo.
            Ah, dimenticavo: perchè queste idiozie non le
            scrivete mentre abitate a
            Rihad?Straquoto!
          • Anonimo scrive:
            Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
            [...]

            scrivete mentre abitate a

            Rihad?

            Straquoto!Si vabbe', chi fa da se fa per tre...
          • Anonimo scrive:
            Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
            - Scritto da:
            Tanto per cominciare: sono religioso.
            Davvero, non riesco a capirvi. Se vi offendessero
            un parente o qualcuno che vi è caro ne sareste
            felici?
            Bene, quando bestemmiate è come se
            offendeste qualcuno che ci è caro. E avremmo pure
            il diritto di arrabbiarci esattamente come
            fareste
            voi.Qualcuno che mi e' caro e', coerentementecon cio' che per noi rappresenta la realta',esistente.Una maldicenza rivolta ad un mio caropuo' avere effetti negativi tangibiliper quella persona e se permetti, il miorisentimento sarebbe molto piu'comprensibile rispetto alla tua ottusaed opinabile credenza.Io auspico una societa' in cui semplicemnteuna bestemmia non abbia alcunsenso perche' fondamentalmente sonoagnostico e, nella vita pratica, ateo.E mi spaventano quelli che ancora oggi continuano a fomentare l'odio basandosisulle superstizioni.
            Poi, siccome di religione (così come di
            storia e di filosofia) non capite un
            accidente di niente,Dai, dammi qualche lezione, cos'e' per tela filosofia? Quale ruolo svolge nellanostra cultura? In che rapporto e' statacon la storia?Se ora godiamo di una discreta liberta' none' stato certo grazie ai "fedeli" di questao altre religioni.
            buttate qua e là qualche citazione sbagliata o
            vaghi accenni a fatti mai provati (tipo Ratzinger
            che commercia armi) e alla fine del tutto vi date
            anche una pacca sulla spalla e vi compiacete di
            una ragione che vi date da
            soli.In questo thread nessuno ha parlato del Papa.
            Sinceramente, fate tenerezza.Eh si, le pecorelle smarrite......ma a me non e' mai piaciuto sentirmiparificare ad una pecora, e non l'ho maipermesso per dignita'.
            Ma per quanto mi
            riguarda, sono d'accordo con quanto è
            successo.Non avevo dubbi.
            Ah, dimenticavo: perchè queste idiozie non le
            scrivete mentre abitate a
            Rihad?Qui c'e' una buona liberta' d'espressione, preferiresti fosse diverso?Cosi' quello che tu e la tua congrega ritieneessere un "idiozia" sarebbe immediatamentecensurato e punito crudelmente?
          • mythsmith scrive:
            Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO

            Qualcuno che mi e' caro e', coerentemente
            con cio' che per noi rappresenta la realta',
            esistente.
            Una maldicenza rivolta ad un mio caro
            puo' avere effetti negativi tangibili
            per quella persona e se permetti, il mio
            risentimento sarebbe molto piu'
            comprensibile rispetto alla tua ottusa
            ed opinabile credenza.Interessante. Quindi se tu offendi i miei nonni dicendo cose false su di lei in luoghi pubblici, non posso arrabbiarmi solo perché sono morti?
            Io auspico una societa' in cui semplicemnte
            una bestemmia non abbia alcun
            senso perche' fondamentalmente sono
            agnostico e, nella vita pratica, ateo.
            E mi spaventano quelli che ancora oggi
            continuano a fomentare l'odio basandosi
            sulle superstizioni.Supersitizione? Sentirsi offeso perché qualcuno spara merda su una persona a me cara, anche se per te è morta, dovrebbe essere "supersitizione"?Cioè se ti dico figlio di put*** e tua mamma è disgraziatamente già morta, se tu ti offendi sei in realtà superstizioso?
          • Anonimo scrive:
            Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
            - Scritto da: mythsmith

            Qualcuno che mi e' caro e', coerentemente

            con cio' che per noi rappresenta la realta',

            esistente.

            Una maldicenza rivolta ad un mio caro

            puo' avere effetti negativi tangibili

            per quella persona e se permetti, il mio

            risentimento sarebbe molto piu'

            comprensibile rispetto alla tua ottusa

            ed opinabile credenza.

            Interessante. Quindi se tu offendi i miei nonni
            dicendo cose false su di lei in luoghi pubblici,
            non posso arrabbiarmi solo perché sono
            morti?Ma a chi stai rispondendo? Da dove desumiquello che credi d'aver capito?

            Io auspico una societa' in cui semplicemnte

            una bestemmia non abbia alcun

            senso perche' fondamentalmente sono

            agnostico e, nella vita pratica, ateo.

            E mi spaventano quelli che ancora oggi

            continuano a fomentare l'odio basandosi

            sulle superstizioni.

            Supersitizione? Sentirsi offeso perché qualcuno
            spara merda su una persona a me cara, anche se
            per te è morta, dovrebbe essere
            "supersitizione"?
            Cioè se ti dico figlio di put*** e tua mamma è
            disgraziatamente già morta, se tu ti offendi sei
            in realtà
            superstizioso?Idem, stai parlando da solo. Ma capisci quando leggi o inventi?
          • Anonimo scrive:
            Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
            C'è una cosa odiosa. Vedere gente di fede che appena viene attaccata la chiesa, la difende con ignoranza e a testa bassa, senza informarsi, senza pensare. Per il solo farne parte. Se amaste la chiesa, vi battereste per portare alla luce lo sporco che vi è sommerso. Non ci sono prove che la chiesa commerci in armi? Allora leggiti "poteri forti" bur, ferruccio pinotti. Lì dice anche che pippo calò aveva accesso al vaticano, quasi sempre con valige di quattrini. Che il primo direttore dello IOR (= Istituto Opere Religiose, una banca che gestisce i soldi della chiesa, che però non paga tasse sui redditi finanziari, che non ha restrizioni territoriali), Bernardino Nogara, quando gli venne proposto di assumerne la direzione dettò la sua condizione: I miei investimenti possono andare contro le idee della chiesa, in altre parole, devo poter investire su fabbriche di armi o anticoncezionali. Siccome era uno tosto non vennero fatte storie, lui assunse la direzione e lo IOR prosperò. Investendo in armi.
          • Anonimo scrive:
            Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
            - Scritto da:
            Tanto per cominciare: sono religioso.
            Davvero, non riesco a capirvi. Se vi offendessero
            un parente o qualcuno che vi è caro ne sareste
            felici? Bene, quando bestemmiate è come se
            offendeste qualcuno che ci è caro. E avremmo pure
            il diritto di arrabbiarci esattamente come
            fareste
            voi.The point of this silliness is to prod the theist into remembering that their preaching is likely to be viewed by atheists as having all the credibility and seriousness of [the atheists'] preaching about the IPUhttp://en.wikipedia.org/wiki/Invisible_Pink_Unicorn
    • Anonimo scrive:
      Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
      confermo e quoto in pieno , è stata proprio la chiesa Cattolica ha tradirmi sul Dio = Amore perchè se Dio = Amore le religioni = cacca !
    • Anonimo scrive:
      Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
      Incredibile come questi "fedeli" si arrabbino per le offese al loro amico immaginario... mi raccomando guai a chi offende Paperino e Topolino che se no vi denuncio!!! :P
      • Anonimo scrive:
        Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
        - Scritto da:
        Incredibile come questi "fedeli" si arrabbino
        per le offese al loro amico immaginario... mi
        raccomando guai a chi offende Paperino e
        Topolino che se no vi denuncio!!!
        :PSono un fan Disney e quoto completamwente : facciamogli provare quello che hanno fatto provare loro durante l'inquisizione :@ !!!Lo slogan sara' :guai a toccarmi il topolino.
    • Anonimo scrive:
      Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
      Dì pure quel che vuoi. Non interessa a nessuno, sei in minoranza e il resto del mondo ti piscia allegramente addosso.
      • Anonimo scrive:
        Re: a me le fedi religiose FANNO SCHIFO
        - Scritto da:
        Dì pure quel che vuoi.Lo credo che dice quello che vuole,alla facciazza tua.
        Non interessa a nessuno,a me interessa e quindi tu dici falsita'
        sei in minoranza e il resto del mondo ti
        piscia allegramente addosso.Gia'...come quando si diceva che la terrafosse piatta e al centro del non so cosa.
  • Anonimo scrive:
    La miglior religione?
    Per anni l'uomo ha avuto conflitti interiori per la sua indecisione su quale religione fosse la migliore.Bene, ora tale domanda ha una risposta.La religione JEDI!!!http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/articolo336269.shtmlcon tanto di rappresentanti all'ONU!Usa la forza, Luke e facci sognare!
    • Masque scrive:
      Re: La miglior religione?
      - Scritto da:
      Per anni l'uomo ha avuto conflitti interiori per
      la sua indecisione su quale religione fosse la
      migliore.

      Bene, ora tale domanda ha una risposta.

      La religione JEDI!!!beeellloooo! :DDal mio punto di vista, se la contendono Teiere, unicorni rosa invisibili e mostri di spaghetti volanti :)http://en.wikipedia.org/wiki/Russell%27s_teapothttp://en.wikipedia.org/wiki/Flying_Spaghetti_Monsterhttp://en.wikipedia.org/wiki/Invisible_Pink_Unicornps. l'ho sempre detto che i fan di star wars non hanno tutte le rotelle a posto :p
      • Anonimo scrive:
        Re: La miglior religione?
        - Scritto da: Masque
        - Scritto da:

        Per anni l'uomo ha avuto conflitti interiori per

        la sua indecisione su quale religione fosse la

        migliore.



        Bene, ora tale domanda ha una risposta.



        La religione JEDI!!!

        beeellloooo! :D

        Dal mio punto di vista, se la contendono Teiere,
        unicorni rosa invisibili e mostri di spaghetti
        volanti
        :)

        http://en.wikipedia.org/wiki/Russell%27s_teapot
        http://en.wikipedia.org/wiki/Flying_Spaghetti_Mons
        http://en.wikipedia.org/wiki/Invisible_Pink_Unicor

        ps. l'ho sempre detto che i fan di star wars non
        hanno tutte le rotelle a posto
        :pQualcuno mi ha detto che come test d'ingresso nel loro culto devi farti tagliare una mano con una spada laser.
        • Anonimo scrive:
          Re: La miglior religione?
          - Scritto da:

          - Scritto da: Masque

          - Scritto da:


          Per anni l'uomo ha avuto conflitti interiori
          per


          la sua indecisione su quale religione fosse la


          migliore.





          Bene, ora tale domanda ha una risposta.





          La religione JEDI!!!



          beeellloooo! :D



          Dal mio punto di vista, se la contendono Teiere,

          unicorni rosa invisibili e mostri di spaghetti

          volanti

          :)



          http://en.wikipedia.org/wiki/Russell%27s_teapot


          http://en.wikipedia.org/wiki/Flying_Spaghetti_Mons


          http://en.wikipedia.org/wiki/Invisible_Pink_Unicor



          ps. l'ho sempre detto che i fan di star wars non

          hanno tutte le rotelle a posto

          :p

          Qualcuno mi ha detto che come test d'ingresso nel
          loro culto devi farti tagliare una mano con una
          spada
          laser.In alternativa puoi depilare un wookie.Io sceglierei di farmi mozzare una mano.
          • Anonimo scrive:
            Re: La miglior religione?
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da: Masque


            - Scritto da:



            Per anni l'uomo ha avuto conflitti interiori

            per



            la sua indecisione su quale religione fosse
            la



            migliore.







            Bene, ora tale domanda ha una risposta.







            La religione JEDI!!!





            beeellloooo! :D





            Dal mio punto di vista, se la contendono
            Teiere,


            unicorni rosa invisibili e mostri di spaghetti


            volanti


            :)






            http://en.wikipedia.org/wiki/Russell%27s_teapot





            http://en.wikipedia.org/wiki/Flying_Spaghetti_Mons





            http://en.wikipedia.org/wiki/Invisible_Pink_Unicor





            ps. l'ho sempre detto che i fan di star wars
            non


            hanno tutte le rotelle a posto


            :p



            Qualcuno mi ha detto che come test d'ingresso
            nel

            loro culto devi farti tagliare una mano con una

            spada

            laser.

            In alternativa puoi depilare un wookie.
            Io sceglierei di farmi mozzare una mano.Mah, magari facendolo rotolare in una vasca enorme di ceretta qualcosa si potrebbe ottenere.
          • Masque scrive:
            Re: La miglior religione?
            - Scritto da:

            In alternativa puoi depilare un wookie.

            Io sceglierei di farmi mozzare una mano.

            Mah, magari facendolo rotolare in una vasca
            enorme di ceretta qualcosa si potrebbe
            ottenere.un wookie glassato ed incazzato nero :p
          • Anonimo scrive:
            Re: La miglior religione?
            - Scritto da: Masque

            - Scritto da:


            In alternativa puoi depilare un wookie.


            Io sceglierei di farmi mozzare una mano.



            Mah, magari facendolo rotolare in una vasca

            enorme di ceretta qualcosa si potrebbe

            ottenere.

            un wookie glassato ed incazzato nero :pMhhh... glassato!!! Che ci metto pure la panna sopra?
          • Masque scrive:
            Re: La miglior religione?
            - Scritto da:

            un wookie glassato ed incazzato nero :p

            Mhhh... glassato!!! Che ci metto pure la panna
            sopra?i gusti son gusti :)se riesci a tenerlo fermo, fa pure :p
    • Anonimo scrive:
      Re: La miglior religione?
      - Scritto da:
      Per anni l'uomo ha avuto conflitti interiori per
      la sua indecisione su quale religione fosse la
      migliore.

      Bene, ora tale domanda ha una risposta.

      La religione JEDI!!!
      PORCA FORZA!
    • AnyFile scrive:
      Re: La miglior religione?
      Beh, anche l'articolo di TgCom non scherza.Un articolo che inizia con la frase "La realtà supera la fantasia. Due sedicenti cavalieri Jedi" non e' forse denigratorio nei confronti di questa religione (e cosa si possa definire religione e cosa no non e' affatoc chiaro).Faccio notare inoltre che in questo caso c'e' una stranezza.Quello di cui si vorrebbe lamentare sono le accuse e gli insulti contro gli invalidi, e cosa fanno? Fanno causa per questo? No per offese alla religione ... mah ....
      • Masque scrive:
        Re: La miglior religione?
        - Scritto da: AnyFile
        Quello di cui si vorrebbe lamentare sono le
        accuse e gli insulti contro gli invalidi, e cosa
        fanno? Fanno causa per questo? No per offese alla
        religione ... mah
        ....hai perfettamente ragione. sarebbe decisamente più comprensibile e logico.
        • AnyFile scrive:
          Re: La miglior religione?
          - Scritto da: Masque

          - Scritto da: AnyFile

          Quello di cui si vorrebbe lamentare sono le

          accuse e gli insulti contro gli invalidi, e cosa

          fanno? Fanno causa per questo? No per offese
          alla

          religione ... mah

          ....

          hai perfettamente ragione. sarebbe decisamente
          più comprensibile e
          logico.Il motivo e' ovvio: perche' offendere una religione e' un reato talmente grave che e' perfino perseguibile d'ufficio, mentre per le ingiurie non solo e' obbligatoria la querela di parte ma spetterebbe al querelante dimostrare il danno.Intanto la religione cattolica continua ad essere trattata in maniera privilegiata dal nostro codice penale ... tutti i politici sono impegnati in altro che non ahno neppure tempo di abolire le norme anticostituzionali.
          • Anonimo scrive:
            Re: La miglior religione?
            - Scritto da: AnyFile

            - Scritto da: Masque



            - Scritto da: AnyFile


            Quello di cui si vorrebbe lamentare sono le


            accuse e gli insulti contro gli invalidi, e
            cosa


            fanno? Fanno causa per questo? No per offese

            alla


            religione ... mah


            ....



            hai perfettamente ragione. sarebbe decisamente

            più comprensibile e

            logico.

            Il motivo e' ovvio: perche' offendere una
            religione e' un reato talmente grave che e'
            perfino perseguibile d'ufficio, mentre per le
            ingiurie non solo e' obbligatoria la querela di
            parte ma spetterebbe al querelante dimostrare il
            danno.

            Intanto la religione cattolica continua ad essere
            trattata in maniera privilegiata dal nostro
            codice penale ... tutti i politici sono impegnati
            in altro che non ahno neppure tempo di abolire le
            norme
            anticostituzionali.Che lo stato debba essere laico, siamo d'accordo. Sui privilegi alla religione cattolica, aspetta qualche anno che i musulmani prenderanno piede... vedrai come rimpiangerai questi tempi...
          • Anonimo scrive:
            Non preoccuparti...
            - Scritto da:

            - Scritto da: AnyFile



            - Scritto da: Masque





            - Scritto da: AnyFile



            Quello di cui si vorrebbe lamentare sono le



            accuse e gli insulti contro gli invalidi, e

            cosa



            fanno? Fanno causa per questo? No per offese


            alla



            religione ... mah



            ....





            hai perfettamente ragione. sarebbe decisamente


            più comprensibile e


            logico.



            Il motivo e' ovvio: perche' offendere una

            religione e' un reato talmente grave che e'

            perfino perseguibile d'ufficio, mentre per le

            ingiurie non solo e' obbligatoria la querela di

            parte ma spetterebbe al querelante dimostrare il

            danno.



            Intanto la religione cattolica continua ad
            essere

            trattata in maniera privilegiata dal nostro

            codice penale ... tutti i politici sono
            impegnati

            in altro che non ahno neppure tempo di abolire
            le

            norme

            anticostituzionali.

            Che lo stato debba essere laico, siamo d'accordo.
            Sui privilegi alla religione cattolica, aspetta
            qualche anno che i musulmani prenderanno piede...
            vedrai come rimpiangerai questi
            tempi...Non preoccuparti, ci saranno i cavalieri jedi a difenderci!
    • Anonimo scrive:
      Re: La miglior religione?
      - Scritto da:
      Per anni l'uomo ha avuto conflitti interiori per
      la sua indecisione su quale religione fosse la
      migliore.

      Bene, ora tale domanda ha una risposta.

      La religione JEDI!!!

      http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/a

      con tanto di rappresentanti all'ONU!

      Usa la forza, Luke e facci sognare!In questo caso Mosconi sarebbe un lord sith?
    • Anonimo scrive:
      Re: La miglior religione?
      - Scritto da:
      Per anni l'uomo ha avuto conflitti interiori per
      la sua indecisione su quale religione fosse la
      migliore.

      Bene, ora tale domanda ha una risposta.

      La religione JEDI!!!

      http://www.tgcom.mediaset.it/spettacolo/articoli/a

      con tanto di rappresentanti all'ONU!

      Usa la forza, Luke e facci sognare!Chissà come faranno a dormire con Chewbacca che ulula tutta la notte
  • Anonimo scrive:
    prete violenta bimba di 10 anni
    Oggi a napoli.Guarda un po', sul sito di meter onlus, molto "attiva" su questi fronti, non c'e' traccia della notizia.D'altra parte, cosa volete che sia un prete che violenta una bambina di 10 anni, di fronte all'enorme pericolo rappresentato da un segaiolo su internet incapace di uscire dalla sua cameretta? E poi il prete non usava internet! Questa e' un'attenuante decisiva! Cosa importa se poi lo stesso prete era stato condannato per la violenza ad un disabile commessa nel 1995?Nulla, in fondo, lui mica scriveva nei forum!
    • Anonimo scrive:
      Re: prete violenta bimba di 10 anni
      - Scritto da:
      Oggi a napoli.
      Guarda un po', sul sito di meter onlus, molto
      "attiva" su questi fronti, non c'e' traccia della
      notizia.La risposta quihttp://video.google.it/videoplay?docid=7098018218688842863
    • Anonimo scrive:
      BISOGNA VEDERE SE E' VERA LA NOTIZIA
      Le cose si verificano, la notizia scritta come fai tu può anche essereALIENI STUPRANO PIPPO BAUDO A 4 ANNI.Ed è verificabile come la tua notizia...
      • Anonimo scrive:
        Re: BISOGNA VEDERE SE E' VERA LA NOTIZIA
        - Scritto da:
        Le cose si verificano, la notizia scritta come
        fai tu può anche
        essere

        ALIENI STUPRANO PIPPO BAUDO A 4 ANNI.

        Ed è verificabile come la tua notizia...intanto e' sugli organi di informazione: NAPOLI È stato arrestato a Grottole in provincia di Matera - il parroco di una chiesa del quartiere Pianura a Napoli, per presunti abusi sessuali su una ragazzina di 10 anni. Luomo ha 60 anni. Nei suoi confronti è stata emessa una ordinanza di custodia agli arresti domiciliari su richiesta della Procura di Napoli. È ora ai domiciliari nel suo appartamento nel capoluogo campano.Secondo quanto emerso dalle indagini, coordinate dalla quarta sezione della Procura di Napoli, gli abusi sarebbero avvenuti «con frequenza quotidiana» nella sacrestia dove il sacerdote, secondo laccusa, palpeggiava la ragazzina.Il parroco era stato già condannato per reati di violenza sessuale avvenuti in Sicilia nel 1995 quando il sacerdote era direttore di un istituto di assistenza. Nellistituto avrebbe avuto rapporti sessuali con una ricoverata con problemi di salute mentale.Lindagine, a quanto si è appreso, sarebbe stata avviata alla fine di settembre quando fu presentata ai carabinieri la denuncia dei genitori che avevano ricevuto dalla bambina confidenze sui presunti abusi.
        • Masque scrive:
          Re: BISOGNA VEDERE SE E' VERA LA NOTIZIA
          - Scritto da:
          - Scritto da:

          Le cose si verificano, la notizia scritta come

          fai tu può anche

          essere



          ALIENI STUPRANO PIPPO BAUDO A 4 ANNI.



          Ed è verificabile come la tua notizia...

          intanto e' sugli organi di informazione:probabilmente è stato abituato dalla sua religione ad accettare acriticamente qualsiasi cosa gli venga detta, tant'è che da per scontato che anche gli altri incorrano in questo errore.
    • Anonimo scrive:
      Re: prete violenta bimba di 10 anni
      Bisogna vedere se e' vera !!! Qui anche i giornali ci prendono per il cuxx..o !!!!Vedi il caso della prof ..... non era nuda .. non ha violentato i ragazzi ... intanto la hanno sospesa e linciata . Alla faccia della presunzioni di innocenza !!!Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: prete violenta bimba di 10 anni
        - Scritto da:
        Bisogna vedere se e' vera !!! Qui anche i
        giornali ci prendono per il cuxx..o
        !!!!


        Vedi il caso della prof ..... non era nuda .. non
        ha violentato i ragazzi ... intanto la hanno
        sospesa e linciata . Alla faccia della
        presunzioni di innocenza
        !!!

        Saluti La cosa carina, alla grande fratello orwelliano è che, la prima notizia che lessi riportava della prof, nuda, sopra dei banchi disposti come letto. Adesso, guar