Finsiel, manifestazione a Palazzo Chigi

In corso


Roma – Si concluderà alle 17 di mercoledì la manifestazione organizzata dal coordinamento dei lavoratori del gruppo Finsiel in risposta alla decisione del CdA di Telecom Italia di cedere il suo 79,5% di capitale al gruppo COS di Alberto Tripi.

La manifestazione si tiene dinanzi alla Presidenza del Consiglio “per chiedere – si legge in una nota – l’apertura di un tavolo istituzionale in cui discutere la questione Finsiel nel quadro più generale del settore informatico nazionale”.

Le richieste sindacali riguardano tre aspetti principali:
– permanenza di Telecom, con una quota di minoranza, nel capitale della nuova azienda;
– mantenimento del ruolo di garanzia degli azionisti pubblici (il 14% della Banca d’Italia non deve essere ceduto a Tripi);
– definizione di un piano di investimento e sviluppo per il settore informatico (con il coinvolgimento degli altri soggetti industriali nazionali).

“Una delegazione dei sindacati Fim, Fiom e Uilm e delle RSU – continua la nota – sarà ricevuta dai rappresentanti del Governo”.

“Il gruppo Finsiel – 14 aziende, più di 4.000 dipendenti, di cui la metà a Roma – conclude la nota – rappresenta la principale realtà industriale del settore informatico in Italia”.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 03 2005
Link copiato negli appunti