Firefox 2, ecco la prima Beta

Dopo mesi di aplha testing, Firefox 2.0 è giunto alla prima beta ufficiale. Questa release contiene praticamente tutte le funzionalità che saranno presenti nella release finale, e può essere provata subito
Dopo mesi di aplha testing, Firefox 2.0 è giunto alla prima beta ufficiale. Questa release contiene praticamente tutte le funzionalità che saranno presenti nella release finale, e può essere provata subito

Mountain View (USA) – Mozilla Foundation ha rilasciato la prima beta ufficiale di Firefox 2.0, una relase che arriva dopo tre versioni alpha e diversi mesi di sviluppo. Per l’occasione Firefox 2.0 si lascia finalmente alle spalle il suo nome in codice, Bon Echo , che ha identificato tutte le precedenti build.

Firefox 2.0 non porta con sé cambiamenti rivoluzionari, ma il numero di novità e migliorie introdotte è significativo : questa beta dovrebbe ormai comprenderle tutte visto che, da qui in avanti, le modifiche al codice riguarderanno quasi esclusivamente la correzione di bug e altri problemi.

Le novità contenute in Firefox 2.0 Beta 1 , sintetizzate nelle note di rilascio del browser, includono e migliorano quelle già introdotte dalle precedenti alpha: tra queste si citano il sistema antiphishing , il ripristino automatico della sessione del browser in caso di crash (utilizzabile anche per riaprire una scheda chiusa in precedenza), il correttore ortografico in linea per i box di testo, una migliorata gestione dei feed RSS, la possibilità di cancellare e riordinare i plug-in di ricerca, due modalità di gestione delle sessioni HTTP per l’archiviazione (con i cookie) di dati strutturati sul client, un più completo supporto allo standard grafico vettoriale SVG, nuova funzione microsummaries per i bookmark, il pulsante di chiusura sui singoli tab e la possibilità di scorrere questi ultimi in orizzontale, una funzione di autocompletamento delle parole chiave (basata sulla cronologia delle ricerche) per il search box, e un nuovo gestore unificato per temi ed estensioni che promette una maggiore sicurezza e un miglior supporto alla localizzazione degli add-on.

Rispetto all’Alpha 3, questa prima beta introduce poi un nuovo installer per Windows basato sul software open source Nullsoft Scriptable Install System e il pieno supporto alla specifica JavaScript 1.7 .

Come le precedenti release di test, anche la Beta 1 è raccomandata solo a sviluppatori e tester. Questa volta, però, Mozilla Foundation sembra voler stuzzicare la curiosità di un numero decisamente più ampio di persone, tanto è vero che questa è la prima versione preliminare di Firefox 2 ad essere stata localizzata nelle principali lingue , inclusa quella italiana.

Firefox 2.0 Beta 1 può essere scaricato da qui per Windows, Mac OS X e Linux. Prima di installarlo, gli sviluppatori raccomandano di disintallare eventuali versioni precedenti, fare una copia del proprio profilo e controllare che le estensioni utilizzate siano compatibili con la nuova versione del browser (guide e istruzioni in italiano si possono trovare su MozillaItalia.org ).

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 07 2006
Link copiato negli appunti