Firefox 4 mobile, ancora una beta

Il piccolo grande browser Mozilla entra in una nuova fase di test con la Beta 2. Disponibile solo per Android e Maemo

Roma – Mozilla torna sull’argomento Firefox mobile, nome in codice “Fennec”, con una seconda e sfiziosa Beta. Il browser miniaturizzato continua ad essere disponibile per il download soltanto in versione Maemo e Android, ma i ritocchi non mancano.

L’ottimizzazione migliora innanzitutto l’utilizzo della memoria, quello della batteria e lo spazio richiesto per l’installazione che, sull’OS Google, passa da 43 impegnativi MB a soli 17 MB.

Rispetto alla Beta 1 rilasciata il mese scorso, il nuovo aggiornamento si presenta poi con una interfaccia utente parzialmente rinnovata, la capacità di condividere più facilmente i link dal menù, la possibilità di effettuare una ricerca all’interno della pagina e quella di annullare la chiusura di una tab.

Tra altre le migliorie, il blog Mozilla segnala il rendering del testo con la spaziatura ottimizzata e un maggiore sprint per le azioni di ingrandimento e scorrimento associate al touchscreen. La Beta 2 include anche un apposito pulsante “Feedback” che serve a segnalare bug e proposte agli sviluppatori.

Attualmente, il test benchmark SunSpider dichiara che Firefox Mobile è il 25% più veloce rispetto al browser standard, anche su Froyo. Per il futuro, Mozilla punta ad introdurre anche il supporto all’accelerazione hardware, la compatibilità totale con i video HTML5 e con gli add-on tipici del Firefox desktop.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ruppolo scrive:
    Stop!
    Se per oggi non vi rispondo più è perché vado a fare altro. Ciao.
  • FridayChild scrive:
    Non sono sorpreso
    La piattaforma Mac non è mai stata adatta a un utilizzo serio in ambito aziendale. Tanto vale tagliare completamente il ramo.
    • ruppolo scrive:
      Re: Non sono sorpreso
      La piattaforma Mac non ha potuto competere con i bandoni tanto utilizzati in ambito aziendale, quell'ambito ove chi sceglie il prodotto non è colui che lo usa.
      • AMEN scrive:
        Re: Non sono sorpreso
        - Scritto da: ruppolo
        La piattaforma Mac non ha potuto competere con i
        bandoni tanto utilizzati in ambito aziendale,
        quell'ambito ove chi sceglie il prodotto non è
        colui che lo usa.Vedo là, là in fondo, degli specchi...E quello chi è? Ruppolo che ci si arrampica??Che bello spettacolo....
        • zuzzurro scrive:
          Re: Non sono sorpreso
          Sono 100.000 post che lo fa, credi mica che smetterà adesso?
        • ruppolo scrive:
          Re: Non sono sorpreso
          - Scritto da: AMEN
          - Scritto da: ruppolo

          La piattaforma Mac non ha potuto competere con i

          bandoni tanto utilizzati in ambito aziendale,

          quell'ambito ove chi sceglie il prodotto non è

          colui che lo usa.

          Vedo là, là in fondo, degli specchi...
          E quello chi è? Ruppolo che ci si arrampica??
          Che bello spettacolo....Ah si? IBM per caso ha potuto competere con i bandoni? Non è lei che ha inventato il PC? Com'è andata a finire?
          • zuzzurro scrive:
            Re: Non sono sorpreso


            Ah si? IBM per caso ha potuto competere con i
            bandoni? Definisci la parola bandoni... ah, già, tu per parlare di informatica devi usare termini rubati al mondo del metal meccanico.
            Non è lei che ha inventato il PC? Com'è
            andata a
            finire?E' andata a finire che se vuoi un buon server e/o un'assistenza con i controXXXXX è una delle società da contattare.Invece con i server Mac come è andata a finire? Ah, già, ne parla l'articolo...
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: zuzzurro



            Ah si? IBM per caso ha potuto competere con i

            bandoni?

            Definisci la parola bandoni... ah, già, tu per
            parlare di informatica devi usare termini rubati
            al mondo del metal
            meccanico.Bandoni = PC assemblati da sconosciuti.Perché la parola "bandone"? Perché sono fatti di lamiera, tanto il coperchio quanto lo chassies:http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/B/bandone.shtml


            Non è lei che ha inventato il PC? Com'è

            andata a

            finire?
            E' andata a finire che se vuoi un buon server e/o
            un'assistenza con i controXXXXX è una delle
            società da
            contattare.Certamente, ma non i server che intendi tu, ma questi:http://www-03.ibm.com/systems/i/?cm_re=masthead-_-products-_-sys-iseries
            Invece con i server Mac come è andata a finire?
            Ah, già, ne parla
            l'articolo...Non è finito nulla, semplicemente Apple segue le esigenze dei clienti: server che possono gestirsi autonomamente.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Bandoni = PC assemblati da sconosciuti.

            Perché la parola "bandone"? Perché sono fatti di
            lamiera, tanto il coperchio quanto lo
            chassies:Non so i MAC attuali, ma io ne ho qualcuno nella mia collezione di retrorottami : se non ricordo male sono in plastica foderata di materiale isolante.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: Joe Tornado

            Bandoni = PC assemblati da sconosciuti.



            Perché la parola "bandone"? Perché sono fatti di

            lamiera, tanto il coperchio quanto lo

            chassies:


            Non so i MAC attuali,Alluminio.
            ma io ne ho qualcuno nella
            mia collezione di retrorottami : se non ricordo
            male sono in plastica foderata di materiale
            isolante.Ricordi male, la plastica è essa stessa isolante.Forse volevi dire "schermatura", un lamierino interno.Comunque a titolo di curiosità, il primo Apple II era fatto di resina con rete metallica affogata all'interno. Solida abbastanza da reggere il peso di una persona.Sempre a titolo di curiosità, il primo Mac lo potevi scollegare dalla presa anche per 3-4 secondi senza che si spegnesse.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Certamente, ma non i server che intendi tu, ma
            questi:Non solo la serie i, ma anche la serie p, ed anche la serie x, tanto che con 300 euro, per 3 anni, ho copertura 24x7x4 per un server x3400.
            Non è finito nulla, semplicemente Apple segue le
            esigenze dei clienti: server che possono gestirsi
            autonomamente.Si come la pubblicità del forno Sfornatutto De Longhi eh :D
          • FridayChild scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            Non è mica solo questione di server.Anzi, è proprio come desktop aziendali che i Mac, tutti i Mac, sono inadeguati da sempre.Proviamo un po' ad avviare da remoto (wake on LAN/WAN) un Mac spento (non in standby, proprio spento).Esiste un solo sistema: la telefonata al collega in sede.Basta solo questo a rendere inutilizzabili, in reti aziendali "serie", i Mac.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: FridayChild
            Non è mica solo questione di server.
            Anzi, è proprio come desktop aziendali che i Mac,
            tutti i Mac, sono inadeguati da
            sempre.AHAHAHHAHAHHAH fatto molto ridere.
            Proviamo un po' ad avviare da remoto (wake on
            LAN/WAN) un Mac spento (non in standby, proprio
            spento).Avviare da remoto sarebbe il tipico uso aziendale?E spegnere il computer a cui devi accedere da remoto sarebbe una indicazione di chi? Dell'organizzazione mondiale per la tutela dell'infanzia?
            Esiste un solo sistema: la telefonata al collega
            in
            sede.
            Basta solo questo a rendere inutilizzabili, in
            reti aziendali "serie", i
            Mac.Voto della trollata: 4.Ah, per tua informazione i Mac supportano anche il wake on WLAN :p
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Avviare da remoto sarebbe il tipico uso aziendale?Nel mio (e quello di tanti altri amministratori di rete) caso si. Mai sentito parlare di WSUS?
            E spegnere il computer a cui devi accedere da
            remoto sarebbe una indicazione di chi?
            Dell'organizzazione mondiale per la tutela
            dell'infanzia?Lo shutdown remoto lo fai da quando c'è l'rpc su windows. Forse NT allora?
            Ah, per tua informazione i Mac supportano anche
            il wake on WLAN :pAnche i PC. Anzi configurato come sono, riesco pure a fare il WAKE ON WAN con tanto di port knocking.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Avviare da remoto sarebbe il tipico uso
            aziendale?

            Nel mio (e quello di tanti altri amministratori
            di rete) caso si. Mai sentito parlare di
            WSUS?Potrei anche rotolarmi dalle risate, ma in fondo tu non puoi sapere che i Mac possono andare avanti ANNI senza alcun aggiornamento.Vedi, il mondo Apple sta su una galassia differente dal mondo Windows. Questo per evidenziare quanto sono distanti i due mondi: Nel mondo Windows una azienda seria monta un antivirus ad aggiornamento ORARIO, mentre nel mondo Apple si può stare ANNI, anche oltre 10, senza fare il benché minimo aggiornamento. ORE ANNI.

            E spegnere il computer a cui devi accedere da

            remoto sarebbe una indicazione di chi?

            Dell'organizzazione mondiale per la tutela

            dell'infanzia?

            Lo shutdown remoto lo fai da quando c'è l'rpc su
            windows. Forse NT
            allora?Di che parli?

            Ah, per tua informazione i Mac supportano anche

            il wake on WLAN :p

            Anche i PC.Già, da spenti, vero?
            Anzi configurato come sono, riesco
            pure a fare il WAKE ON WAN con tanto di port
            knocking.Questo si fa da mo' in casa Apple, e senza fare alcuna configurazione.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Potrei anche rotolarmi dalle risate, ma in fondo
            tu non puoi sapere che i Mac possono andare
            avanti ANNI senza alcun aggiornamento.Apple non la pensa così visto che rilascia aggiornamenti. Se ti piace tenere i client non aggiornati è un problema SOLO TUO,
            Vedi, il mondo Apple sta su una galassia
            differente dal mondo Windows.Galassia un par de bale. Aggiorna anche lei o no? SI quindi il tuo discorso è già fallace.
            Di che parli?RPC, conosci?
            Già, da spenti, vero?Si, vuoi venire in azienda da me?
            Questo si fa da mo' in casa Apple, e senza fare
            alcuna configurazione.Nemmeno io, configurato era inteso come, disegno della mia rete.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Potrei anche rotolarmi dalle risate, ma in fondo

            tu non puoi sapere che i Mac possono andare

            avanti ANNI senza alcun aggiornamento.

            Apple non la pensa così visto che rilascia
            aggiornamenti. Se ti piace tenere i client non
            aggiornati è un problema SOLO
            TUO,Loro rilasciano due tipi di aggiornamenti, bug fix (ma sono bug minori) e aggiornamenti sulla sicurezza. Ma mentre nel mondo Windows gli aggiornamenti sulla sicurezza sono FONDAMENTALI, perché le falle vengono sfruttate, nel mondo Apple le falle NON vengono sfruttate, quindi gli aggiornamenti sono uno sfizio, si fanno con totale rilassatezza, magari una volta l'anno, così "tanto per".


            Vedi, il mondo Apple sta su una galassia

            differente dal mondo Windows.

            Galassia un par de bale. Aggiorna anche lei o no?
            SI quindi il tuo discorso è già
            fallace.Il mio discorso si basa sull'esperienza, quindi non è fallace.



            Di che parli?

            RPC, conosci?


            Già, da spenti, vero?

            Si, vuoi venire in azienda da me?Mi inviti?


            Questo si fa da mo' in casa Apple, e senza fare

            alcuna configurazione.

            Nemmeno io, configurato era inteso come, disegno
            della mia
            rete.Vuoi dire che non devi configurare il router? Io non devo.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Loro rilasciano due tipi di aggiornamenti, bug
            fix (ma sono bug minori) e aggiornamenti sulla
            sicurezza. Ma mentre nel mondo Windows gli
            aggiornamenti sulla sicurezza sono FONDAMENTALI,
            perché le falle vengono sfruttate, nel mondo
            Apple le falle NON vengono sfruttate, quindi gli
            aggiornamenti sono uno sfizio, si fanno con
            totale rilassatezza, magari una volta l'anno,
            così "tanto per".Non sposta di un punto la questione. NOn si lascia un sistema operativo non aggiornato. Sia MAC, sia LINUX, sia WINDOWS, sia AIX, sia AS400, e via discorrendo.Senza se e senza ma.
            Il mio discorso si basa sull'esperienza, quindi
            non è fallace.Esperienza fallace.
            Mi inviti?Quando inizierai a capire qualcosa, volentieri. Prima sarebbe come dare perle ai porci.
            Vuoi dire che non devi configurare il router? Io
            non devo.Se hai un router serio, non serve. Se hai il netgear da 30 euro forse.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Loro rilasciano due tipi di aggiornamenti, bug

            fix (ma sono bug minori) e aggiornamenti sulla

            sicurezza. Ma mentre nel mondo Windows gli

            aggiornamenti sulla sicurezza sono FONDAMENTALI,

            perché le falle vengono sfruttate, nel mondo

            Apple le falle NON vengono sfruttate, quindi gli

            aggiornamenti sono uno sfizio, si fanno con

            totale rilassatezza, magari una volta l'anno,

            così "tanto per".

            Non sposta di un punto la questione. NOn si
            lascia un sistema operativo non aggiornato. Sia
            MAC, sia LINUX, sia WINDOWS, sia AIX, sia AS400,
            e via
            discorrendo.

            Senza se e senza ma.Convinzioni del mondo Windows, ovviamente hanno il loro perché.


            Il mio discorso si basa sull'esperienza, quindi

            non è fallace.

            Esperienza fallace.Esperienza positiva.


            Mi inviti?

            Quando inizierai a capire qualcosa, volentieri.
            Prima sarebbe come dare perle ai
            porci.Veramente sarei stato io a darti qualche suggerimento.

            Vuoi dire che non devi configurare il router? Io

            non devo.

            Se hai un router serio, non serve. Se hai il
            netgear da 30 euro
            forse.Quello lo hai tu, come hai server "fai da te" invece di un prodotto serio.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Convinzioni del mondo Windows, ovviamente hanno
            il loro perché.Anche del mondo Apple, altrimenti non rilascerebbe aggiornamenti, e non avrebbe inserito una suite anti malware a partire da snow leopard.I motivi, per me ignoti, sono descritti dal questo "tizio" qui:https://www.pcalsicuro.com/main/2009/09/snow-leopard-in-pista-apple-teme-i-malware
            Esperienza positiva.Positiva non ne dubito, fallace sicuramente si.
            Veramente sarei stato io a darti qualche
            suggerimento.Si quello di prendere qualche mac? Quando anche una nota e sottolineo nota, casa editrice di milano, li sta abbandonando per usare altro?
            Quello lo hai tu, come hai server "fai da te" invece di un prodotto
            serio.Non hai capito un cavolo come al solito.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Convinzioni del mondo Windows, ovviamente hanno

            il loro perché.

            Anche del mondo Apple, altrimenti non
            rilascerebbe aggiornamenti, e non avrebbe
            inserito una suite anti malware a partire da snow
            leopard.Semplice scarico di responsabilità
            I motivi, per me ignoti, sono descritti dal
            questo "tizio"
            qui:
            https://www.pcalsicuro.com/main/2009/09/snow-leopaAppunto, tante illazioni e nient'altro.Una sigaretta accesa è pericolosa?

            Esperienza positiva.

            Positiva non ne dubito, fallace sicuramente si.Bene, direi che può andare.


            Veramente sarei stato io a darti qualche

            suggerimento.

            Si quello di prendere qualche mac? Quando anche
            una nota e sottolineo nota, casa editrice di
            milano, li sta abbandonando per usare
            altro?Dati di vendita e statistiche sul web rivelano che la piattaforma Apple aumenta percentualmente di anno in anno, da almeno 13 anni a questa parte.


            Quello lo hai tu, come hai server "fai da te"
            invece di un
            prodotto

            serio.

            Non hai capito un cavolo come al solito.Ho capito benissimo, stai solo facendo credere alla tua azienda che il tuo costo non è eliminabile.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Semplice scarico di responsabilità.Al contrario, senso di responsabilità.
            Appunto, tante illazioni e nient'altro.Illazioni, un par de ciufoli. Non ti sei neanche messo a leggere e non hai capito la mia ironia.
            Una sigaretta accesa è pericolosa?Si.
            Dati di vendita e statistiche sul web rivelano
            che la piattaforma Apple aumenta percentualmente
            di anno in anno, da almeno 13 anni a questa
            parte.Bene per Apple. Ma non sposta di un punto il discorso. Da quei dati di vendita sai dirmi a osa sono stati destinati quegli acquisti, con dati CERTI?
            Ho capito benissimo, stai solo facendo credere
            alla tua azienda che il tuo costo non è
            eliminabile.Ti sto facendo capire, che il mondo NON E' SOLO APPLE. Per avere continuità di servizio, non hai bisogno di 2 mac mini.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Semplice scarico di responsabilità.

            Al contrario, senso di responsabilità.


            Appunto, tante illazioni e nient'altro.

            Illazioni, un par de ciufoli. Non ti sei neanche
            messo a leggere e non hai capito la mia
            ironia.Ah, se era ironia, allora...


            Una sigaretta accesa è pericolosa?

            Si.Anche mentre fai il bagno al mare?

            Dati di vendita e statistiche sul web rivelano

            che la piattaforma Apple aumenta percentualmente

            di anno in anno, da almeno 13 anni a questa

            parte.

            Bene per Apple. Ma non sposta di un punto il
            discorso. Da quei dati di vendita sai dirmi a osa
            sono stati destinati quegli acquisti, con dati
            CERTI?Quei dati non li hai nemmeno tu per i PC.

            Ho capito benissimo, stai solo facendo credere

            alla tua azienda che il tuo costo non è

            eliminabile.

            Ti sto facendo capire, che il mondo NON E' SOLO
            APPLE. Per avere continuità di servizio, non hai
            bisogno di 2 mac
            mini.Vero, ma 2 Mac mini costano una FRAZIONE di qualsiasi altra soluzione. Ma anche se fossero 4.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Ah, se era ironia, allora...Eh si.
            Anche mentre fai il bagno al mare?Eh si.
            Quei dati non li hai nemmeno tu per i PC.Quindi sono dati fuffa che non dimostrano niente, i miei quanto i tuoi..
            Vero, ma 2 Mac mini costano una FRAZIONE di
            qualsiasi altra soluzione. Ma anche se fossero 4.Ti sfido a disegnarmi una situazione di una rete AZIENDALE tipo per l'uso di 2 o 4 mac mini, dove ci sia un servizio da garantire h24, diciamo un sito di e-commerce, laddove ogni giorno si facciano decine di migliaia di euro di guadagno.L'ecommerce è una applicazione java, che gira su oracle bea weblogic.Tu la continuità di servizio, come la faresti?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2010 13.05-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Ah, se era ironia, allora...

            Eh si.


            Anche mentre fai il bagno al mare?

            Eh si.Cosa potrebbe accadere?

            Quei dati non li hai nemmeno tu per i PC.

            Quindi sono dati fuffa che non dimostrano niente,
            i miei quanto i
            tuoi..I dati dimostrano che la piattaforma su cui opero io è in espansione, mentre quella su cui operi tu è in contrazione. Il "nostro" CEO viene premiato per l'innovazione, il "vostro" si sbarazza delle azioni della sua azienda.Auguri.


            Vero, ma 2 Mac mini costano una FRAZIONE di

            qualsiasi altra soluzione. Ma anche se fossero
            4.

            Ti sfido a disegnarmi una situazione di una rete
            AZIENDALE tipo per l'uso di 2 o 4 mac mini, dove
            ci sia un servizio da garantire
            h24.Non è una cosa facile. A parte il cluster, bisogna mettere il tutto in un bunker a prova di eventi naturali e terroristici, studiare un sistema di generatori elettrici che possa andare avanti per giorni, selezionare personale affidabile... insomma ci vogliono milioni, e tanti. E alla fine la garanzia al 100% non ce l'hai comunque, perché se entra un trojan sei XXXXXXX.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Cosa potrebbe accadere?Non capisci una cosa tanto elementare?
            I dati dimostrano che la piattaforma su cui opero
            io è in espansione, mentre quella su cui operi tu
            è in contrazione. Non dimostra niente se non spieghi per cosa vengono usati.
            Non è una cosa facile.Quindi non hai saputo rispondermi di cosa te ne fai in una condizione simile con i tuoi macmini.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Certamente, ma non i server che intendi tu, ma

            questi:

            Non solo la serie i, ma anche la serie p, ed
            anche la serie x, tanto che con 300 euro, per 3
            anni, ho copertura 24x7x4 per un server
            x3400.Bravo, ma con la mia soluzione invece di un x4 ho un x1, male che vada: Per una azienda che deve preparare la pubblicità per i quotidiani, ad esempio, 4 ore di fermo sono improponibili.

            Non è finito nulla, semplicemente Apple segue le

            esigenze dei clienti: server che possono
            gestirsi

            autonomamente.

            Si come la pubblicità del forno Sfornatutto De
            Longhi eh
            :DBattutina fiacca.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Bravo, ma con la mia soluzione invece di un x4 ho
            un x1, male che vada: Per una azienda che deve
            preparare la pubblicità per i quotidiani, ad
            esempio, 4 ore di fermo sono
            improponibili.E tu quindi cosa useresti per l'azienda che 4 ore di fermo sono improponibili? Un macmini o una estensione di garanzia ad un centinaio d'euro in più?Mi potresti linkare, cortesemente, un contratto d'assistenza apple che garantisce un x 1? E il relativo costo?
            Battutina fiacca.Meglio una battutina che certe XXXXXXXte.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2010 11.15-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Bravo, ma con la mia soluzione invece di un x4
            ho

            un x1, male che vada: Per una azienda che deve

            preparare la pubblicità per i quotidiani, ad

            esempio, 4 ore di fermo sono

            improponibili.

            E tu quindi cosa useresti per l'azienda che 4 ore
            di fermo sono improponibili? Un macmini o una
            estensione di garanzia ad un centinaio d'euro in
            più?Nessuna garanzia. Nessuno infatti sarebbe disposto a firmare un contratto in cui si prende la responsabilità, in caso di ritardo dell'intervento, di pagare alcune centinaia di migliaia di euro di danni, per le pagine bianche sui quotidiani.Quindi l'unica soluzione è utilizzare prodotti reperibili facilmente nel giro di pochi minuti, il che permette pure di non tenere in casa tali prodotti.
            Mi potresti linkare, cortesemente, un contratto
            d'assistenza apple che garantisce un x 1? E il
            relativo
            costo?Lo vedi che non ci arrivi?Ma è normale che non ci arrivi, altrimenti saresti un utente Mac.

            Battutina fiacca.

            Meglio una battutina che certe XXXXXXXte.Certo certo...
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila


            Bravo, ma con la mia soluzione invece di un x4

            ho


            un x1, male che vada: Per una azienda che deve


            preparare la pubblicità per i quotidiani, ad


            esempio, 4 ore di fermo sono


            improponibili.



            E tu quindi cosa useresti per l'azienda che 4
            ore

            di fermo sono improponibili? Un macmini o una

            estensione di garanzia ad un centinaio d'euro in

            più?

            Nessuna garanzia. Nessuna garanzia? Ne prendo atto.
            Nessuno infatti sarebbe
            disposto a firmare un contratto in cui si prende
            la responsabilità, in caso di ritardo
            dell'intervento, di pagare alcune centinaia di
            migliaia di euro di danni, per le pagine bianche
            sui quotidiani.IBM lo fa. Credo quasi sicuramente HP e pure DELL.
            Quindi l'unica soluzione è utilizzare prodotti
            reperibili facilmente nel giro di pochi minuti,
            il che permette pure di non tenere in casa tali
            prodotti.Anche io ho la mia scorta di spare parts in azienda, lo ha qualsiasi amministratore di rete serio, che credi di inventare l'acqua calda ogni volta?
            Lo vedi che non ci arrivi?Vedo che ci arrivo benissimo. Nessuna garanzia non è sinonimo di sicurezza contro la perdita di dati e ripristino in tempi brevi.Aziende mission critical adottano sistemi di business continuity e piani di disaster recovery. Se hai esigenze di ripristino immediato, avrai un cluster per i servizi che devi mantenere.Il resto è solo fuffa.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila
            Nessuna garanzia? Ne prendo atto.Prendi pure atto, poi mi spieghi perché hai gli "spare parts": non paghi le rate dell'assistenza?

            Nessuno infatti sarebbe

            disposto a firmare un contratto in cui si prende

            la responsabilità, in caso di ritardo

            dell'intervento, di pagare alcune centinaia di

            migliaia di euro di danni, per le pagine bianche

            sui quotidiani.

            IBM lo fa. Credo quasi sicuramente HP e pure DELL.Fammi pure leggere un contratto di questi, uno qualunque, dove si parla di rimborsi.


            Quindi l'unica soluzione è utilizzare prodotti

            reperibili facilmente nel giro di pochi minuti,

            il che permette pure di non tenere in casa tali

            prodotti.

            Anche io ho la mia scorta di spare parts in
            azienda, lo ha qualsiasi amministratore di rete
            serio, che credi di inventare l'acqua calda ogni
            volta?Amministratore di rete serio? Ma io parlo di normale utente, mica di "amministratore serio". Ah già, dimenticavo che nel mondo Windows gli utenti dipendono in tutto e per tutto dagli "amministratori seri".


            Lo vedi che non ci arrivi?

            Vedo che ci arrivo benissimo. Nessuna garanzia
            non è sinonimo di sicurezza contro la perdita di
            dati e ripristino in tempi
            brevi.Certo che lo è. È L'UNICA soluzione per non dipendere da altri.
            Aziende mission critical adottano sistemi di
            business continuity e piani di disaster recovery.Ti piacciono i paroloni, eh? "mission critical", "business continuity", "disaster recovery"...Un bel computer a fianco, stacchi 5 spine da uno e lo attacchi sull'altro, tasto power on e finita la paura. Senza tanti paroloni, senza tante garanzie. E non credo che per una azienda "mission critical" avere mille euro di computer nell'armadio (quello di legno) sia un grosso problema...
            Se hai esigenze di ripristino immediato, avrai un
            cluster per i servizi che devi
            mantenere.

            Il resto è solo fuffa.Ecco, mancava "cluster", ora hai fatto ein-plein.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Prendi pure atto, poi mi spieghi perché hai gli
            "spare parts": non paghi le rate
            dell'assistenza?Pago qualche centinaio d'euro una tantum.HO gli spare parts per i PC Client e pure per qualche server autonomanmente costruito.
            Fammi pure leggere un contratto di questi, uno
            qualunque, dove si parla di
            rimborsi.Mai sentito parlare di SLA?
            Amministratore di rete serio? Ma io parlo di
            normale utente, mica di "amministratore serio".
            Ah già, dimenticavo che nel mondo Windows gli
            utenti dipendono in tutto e per tutto dagli
            "amministratori seri".Il normale utente non sa fare niente. Neanche attaccare una spina manca poco.
            Certo che lo è. È L'UNICA soluzione per non
            dipendere da altri.Per non dipendere certamente, non per sicurezza pero'.
            Ti piacciono i paroloni, eh? "mission critical",
            "business continuity", "disaster
            recovery"...Sei tu che hai parlato di un tempo di downtime non sostenibile di 4 ore.Chi ha queste esigenze usa questi paroloni.
            Un bel computer a fianco, stacchi 5 spine da uno
            e lo attacchi sull'altro, tasto power on e finita
            la paura. Senza tanti paroloni, senza tante
            garanzie. E non credo che per una azienda
            "mission critical" avere mille euro di computer
            nell'armadio (quello di legno) sia un grosso
            problema...Quella *NON* è una soluzione.
            Ecco, mancava "cluster", ora hai fatto ein-plein.Ti manca eh...
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Prendi pure atto, poi mi spieghi perché hai gli

            "spare parts": non paghi le rate

            dell'assistenza?

            Pago qualche centinaio d'euro una tantum.Ma dai? Si paga una sola volta e si ha la garanzia a vita? Figo!
            HO gli spare parts per i PC Client e pure per
            qualche server autonomanmente
            costruito.Ah ecco, il cantinaro "fai da te" in opera presso la grande azienda "mission critical" ehhehe!

            Fammi pure leggere un contratto di questi, uno

            qualunque, dove si parla di

            rimborsi.

            Mai sentito parlare di SLA?No mai, illuminami :D


            Amministratore di rete serio? Ma io parlo di

            normale utente, mica di "amministratore serio".

            Ah già, dimenticavo che nel mondo Windows gli

            utenti dipendono in tutto e per tutto dagli

            "amministratori seri".

            Il normale utente non sa fare niente. Neanche
            attaccare una spina manca
            poco.Già, mentre invece riesce a gestirsi i Mac, e anche un "disaster recovery" su un server. Interessante, vero? Ovvio che uno come te (inteso come figura) non verrebbe mai assunto, saresti inutile per gran parte del tempo.

            Certo che lo è. È L'UNICA soluzione per non

            dipendere da altri.

            Per non dipendere certamente, non per sicurezza
            pero'.Vediamo... ti butteresti con un paracadute senza quello di riserva ma con la garanzia che se non si apre arriva il "tecnico" nel giro di 30 secondi e te lo cambia? :D


            Ti piacciono i paroloni, eh? "mission critical",

            "business continuity", "disaster

            recovery"...

            Sei tu che hai parlato di un tempo di downtime
            non sostenibile di 4
            ore.Ovvio, se bastassero 4 ore di lavoro per fare quello che NON si può fare il giorno dopo, perché la ditta lavorerebbe 8 ore?
            Chi ha queste esigenze usa questi paroloni.I paroloni riservali ai tuoi colleghi e capi. Con me non attacca :D

            Un bel computer a fianco, stacchi 5 spine da uno

            e lo attacchi sull'altro, tasto power on e
            finita

            la paura. Senza tanti paroloni, senza tante

            garanzie. E non credo che per una azienda

            "mission critical" avere mille euro di computer

            nell'armadio (quello di legno) sia un grosso

            problema...

            Quella *NON* è una soluzione. Ah no? quella è LA soluzione, l'UNICA soluzione. Soprattutto quando la tua vita lavorativa dipende da una macchina. Nel senso che se qualcosa va storto, sei sulla strada.

            Ecco, mancava "cluster", ora hai fatto
            ein-plein.

            Ti manca eh...Mi manca... cosa?
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Ma dai? Si paga una sola volta e si ha la
            garanzia a vita?
            Figo!Vero, fighissimo.
            Ah ecco, il cantinaro "fai da te" in opera presso
            la grande azienda "mission critical" ehhehe!E chi ha parlato di mission critical nel mio caso. Sei tu che hai parlato di impossibilità di un downtime di 4 ore. E io ti ho risposto che con un server fatto in maniera seria non hai neanche 5 minuti di downtime.Il mio server IBM (mi gratto) di dominio non ha mai avuto downtime di nessuna natura, eppure parliamo di un banalissimo x205, da qualche centinaia d'euro.
            No mai, illuminami :D E' quel qualcosa che in un contratto ti rimborsa se chi ti garantisce un servizio, non lo rispetta. IBM se vuoi te lo fa stipulare, e come ho scritto se non ricordo male fa pure HP e DELL.
            Già, mentre invece riesce a gestirsi i Mac, e
            anche un "disaster recovery" su un server.No non sa fare nemmeno quello. Forse pero' una telefonata ad un numero verde perchè vede una spia rossa e leggere un codice numerico lo sa fare.Il tecnico va, cambia il pezzo, e va via, e non ha pagato un cent in più l'azienda.Figo, vero?
            Ovvio, se bastassero 4 ore di lavoro per fare
            quello che NON si può fare il giorno dopo, perché
            la ditta lavorerebbe 8 ore?Peccato che esistono soluzioni per le quali non hai downtime.
            I paroloni riservali ai tuoi colleghi e capi. Con
            me non attacca :DNo forse sono parole che ignori. E' diverso.
            Ah no? quella è LA soluzione, l'UNICA soluzione.No perchè hai pur sempre un fermo macchina. Con la mia, no.
            Soprattutto quando la tua vita lavorativa dipende
            da una macchina. Nel senso che se qualcosa va
            storto, sei sulla strada.Nel mio caso, quando qualcosa va storto, tutti continuano a lavorare perchè c'è la continuità di servizio che interviene.
            Mi manca... cosa?Seh lallero...
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Ma dai? Si paga una sola volta e si ha la

            garanzia a vita?

            Figo!

            Vero, fighissimo.Chi è che lo fornisce? Lo faccio subito!

            Ah ecco, il cantinaro "fai da te" in opera
            presso

            la grande azienda "mission critical" ehhehe!

            E chi ha parlato di mission critical nel mio
            caso. Sei tu che hai parlato di impossibilità di
            un downtime di 4 ore. E io ti ho risposto che con
            un server fatto in maniera seria non hai neanche
            5 minuti di
            downtime.Infatti per questo uso Apple. O forse pensi che un Mac si guasta facilmente?
            Il mio server IBM (mi gratto) di dominio non ha
            mai avuto downtime di nessuna natura, eppure
            parliamo di un banalissimo x205, da qualche
            centinaia
            d'euro.Nemmeno quando dalla Francia e Svizzera hanno tagliato l'energia elettrica e tutta l'Italia è rimasta al buio?

            No mai, illuminami :D

            E' quel qualcosa che in un contratto ti rimborsa
            se chi ti garantisce un servizio, non lo
            rispetta. IBM se vuoi te lo fa stipulare, e come
            ho scritto se non ricordo male fa pure HP e
            DELL.Certo, ti rimborsa il costo del contratto, non i danni conseguenti che possono essere milioni. Quelli sono SEMPRE esclusi, e anche se fossero inclusi, un bel sbarramento legale ti renderebbe il rimborso una impresa titanica, lunga e costosa: cause, tribunali, avvocati.

            Già, mentre invece riesce a gestirsi i Mac, e

            anche un "disaster recovery" su un server.

            No non sa fare nemmeno quello. Forse pero' una
            telefonata ad un numero verde perchè vede una
            spia rossa e leggere un codice numerico lo sa
            fare.Problemi del mondo Windows.
            Il tecnico va, cambia il pezzo, e va via, e non
            ha pagato un cent in più
            l'azienda.

            Figo, vero?L'azienda non ha pagato? Vuoi dire che c'è chi offre assistenza gratis?

            Ovvio, se bastassero 4 ore di lavoro per fare

            quello che NON si può fare il giorno dopo,
            perché

            la ditta lavorerebbe 8 ore?

            Peccato che esistono soluzioni per le quali non
            hai
            downtime.Certo che esistono, ma un downtime di mezz'ora se lo possono permettere tutti, tranne quello attaccato al polmone artificiale.

            I paroloni riservali ai tuoi colleghi e capi.
            Con

            me non attacca :D

            No forse sono parole che ignori. E' diverso.AHAHAHAHAHHAHAHAH ha parlato lo sbarbatello!


            Ah no? quella è LA soluzione, l'UNICA soluzione.

            No perchè hai pur sempre un fermo macchina. Con
            la mia,
            no.Con la tua no? E quanto costa la tua? Direi non meno di 30 mila euro l'anno. O forse sei Open Source?

            Soprattutto quando la tua vita lavorativa
            dipende

            da una macchina. Nel senso che se qualcosa va

            storto, sei sulla strada.

            Nel mio caso, quando qualcosa va storto, tutti
            continuano a lavorare perchè c'è la continuità di
            servizio che
            interviene.Certamente, ma ha il suo costo.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Chi è che lo fornisce? Lo faccio subito!IBM sicuramente.
            Infatti per questo uso Apple. O forse pensi che
            un Mac si guasta facilmente?Si guasta come ogni hardware. Non ha doti migliori di altri.
            Nemmeno quando dalla Francia e Svizzera hanno
            tagliato l'energia elettrica e tutta l'Italia è
            rimasta al buio?No, generatore elettrico a gasolio, che entra in funzione in determinate situazioni, ivi compresa questa.
            Certo, ti rimborsa il costo del contratto, non i
            danni conseguenti che possono essere milioni.Negativo. I danni che potresti avere, ti vengono rimborsati.E' previsto. Si chiama contratto con SLA. Contatta IBM e vedrai.Non esiste un contratto standard, ogni azienda stipula quello che gli necessita.
            Quelli sono SEMPRE esclusi, e anche se fossero
            inclusi, un bel sbarramento legale ti renderebbe
            il rimborso una impresa titanica, lunga e
            costosa: cause, tribunali, avvocati.Nada, sei poco e male informato.
            Problemi del mondo Windows.Problemi di qualsiasi mondo. Anche perchè di hardware stiamo parlando, non di software.
            L'azienda non ha pagato? Vuoi dire che c'è chi
            offre assistenza gratis?Ricordi quel famoso contratto di cui all'inizio? Quello da qualche centinaio d'euro? Puoi chiamare anche una volta al mese, per cambiare una vitarella se vuoi... Non tiri più fuori una lira, anzi un cent.
            Certo che esistono, ma un downtime di mezz'ora se
            lo possono permettere tutti, tranne quello
            attaccato al polmone artificiale.Dipende. Conosco aziende che, no non possono averlo. Ed esistono soluzioni per le quali, no non ce l'hanno mai avuto ne lo avranno mai.
            AHAHAHAHAHHAHAHAH ha parlato lo sbarbatello!Lo sbarbatello che ne sa più del vecchiaccio.
            Con la tua no? E quanto costa la tua? Direi non
            meno di 30 mila euro l'anno. O forse sei Open
            Source?Anche open source. Basta saper scegliere, vista l'applicazione che devi in continuità di servizio.
            Certamente, ma ha il suo costo.Anche la tua ha un costo. La mia può avere anche un costo inferiore alla tua. Pure per situazioni critiche.
          • ruppolo scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: manila

            Chi è che lo fornisce? Lo faccio subito!

            IBM sicuramente.Ah be, non mi stupisce, solo quei babbebi che non hanno brevettato il PC potrebbero fare un contratto di assistenza perpetuo per qualche centinaio di euro uno tantum. Povera IBM...Oppure... oppure è una invenzione (pardon, balla).

            Infatti per questo uso Apple. O forse pensi che

            un Mac si guasta facilmente?

            Si guasta come ogni hardware. Non ha doti
            migliori di
            altri.Certo che le ha. Ma non sono doti speciali, sono gli altri che sono costruiti in totale economia.

            Nemmeno quando dalla Francia e Svizzera hanno

            tagliato l'energia elettrica e tutta l'Italia è

            rimasta al buio?

            No, generatore elettrico a gasolio, che entra in
            funzione in determinate situazioni, ivi compresa
            questa.Bello, e te lo passa IBM da contratto perpetuo, gasolio compreso, o lo paghi a parte?

            Certo, ti rimborsa il costo del contratto, non i

            danni conseguenti che possono essere milioni.

            Negativo. I danni che potresti avere, ti vengono
            rimborsati.
            E' previsto. Si chiama contratto con SLA.
            Contatta IBM e
            vedrai.Un linkino?
            Non esiste un contratto standard, ogni azienda
            stipula quello che gli
            necessita.Beh, mi sembra abbastanza standard, qualche centinaio di euro e garanzia a vita, con danni inerenti e conseguenti pagati. Cosa si potrebbe volere di più? Un amaro Lucano?

            Quelli sono SEMPRE esclusi, e anche se fossero

            inclusi, un bel sbarramento legale ti renderebbe

            il rimborso una impresa titanica, lunga e

            costosa: cause, tribunali, avvocati.

            Nada, sei poco e male informato.certo certo... quando sei stufo di trollare, avvisami.


            Problemi del mondo Windows.

            Problemi di qualsiasi mondo. Anche perchè di
            hardware stiamo parlando, non di
            software.Certamente, ed è noto che le garanzie sono a vita.

            L'azienda non ha pagato? Vuoi dire che c'è chi

            offre assistenza gratis?

            Ricordi quel famoso contratto di cui all'inizio?
            Quello da qualche centinaio d'euro? Puoi chiamare
            anche una volta al mese, per cambiare una
            vitarella se vuoi... Non tiri più fuori una lira,
            anzi un
            cent.Ottimo, anche perché così non butti mai via il computer, esso sarà riparato gratuitamente per l'eternità. È cosa molto ecologica.


            Certo che esistono, ma un downtime di mezz'ora
            se

            lo possono permettere tutti, tranne quello

            attaccato al polmone artificiale.

            Dipende. Conosco aziende che, no non possono
            averlo. Ed esistono soluzioni per le quali, no
            non ce l'hanno mai avuto ne lo avranno
            mai.Ma pensa, quindi basta che una sola volta i dipendenti facciano sciopero e BUM! l'azienda salta.

            AHAHAHAHAHHAHAHAH ha parlato lo sbarbatello!

            Lo sbarbatello che ne sa più del vecchiaccio.Sai di latte, ecco cosa sai.

            Con la tua no? E quanto costa la tua? Direi non

            meno di 30 mila euro l'anno. O forse sei Open

            Source?

            Anche open source. Basta saper scegliere, vista
            l'applicazione che devi in continuità di
            servizio.Non parlavo dell'applicazione, ma di te. Sei Open Source?


            Certamente, ma ha il suo costo.

            Anche la tua ha un costo. La mia può avere anche
            un costo inferiore alla tua. Pure per situazioni
            critiche.Per ora tu costi di più. Molto, di più.
          • Rover scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            Comincio a pensare che qui trollino persone che non hanno mai visto, neppure in fotogafia, una sala apparati, LAN, server, ecc.Chiamatela come volete....
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso
            - Scritto da: Rover
            Comincio a pensare che qui trollino persone che
            non hanno mai visto, neppure in fotogafia, una
            sala apparati, LAN, server,
            ecc.
            Chiamatela come volete....Ne sono convinto pure io.
          • manila scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Ah be, non mi stupisce, solo quei babbebi che non
            hanno brevettato il PC potrebbero fare un
            contratto di assistenza perpetuo per qualche
            centinaio di euro uno tantum. Povera IBM...Poverissima guarda. Proprio vicina alla bancarotta.
            Oppure... oppure è una invenzione (pardon, balla).Ti piacerebbe...
            Certo che le ha. Ma non sono doti speciali, sono
            gli altri che sono costruiti in totale economia.Conta ma fino ad un certo punto. O pensi che solo loro fanno cose di buona fattura?
            Bello, e te lo passa IBM da contratto perpetuo,
            gasolio compreso, o lo paghi a parte?E con ciò? La continuità di servizio è garantita. Con i tuoi macmini NO.Se ho un esigenza di continuità di servizio i tuoi macmini te li puoi ficcare sai bene dove.
            Un linkino?Contatta IBM. Ti ho già spiegato perchè.
            Beh, mi sembra abbastanza standard, qualche
            centinaio di euro e garanzia a vita, con danni
            inerenti e conseguenti pagati. Cosa si potrebbe
            volere di più? Un amaro Lucano?La SLA è un esigenza soggettiva. La copertura SLA un altra. Il contratto di Assistenza un altra cosa ancora.
            certo certo... quando sei stufo di trollare,
            avvisami.Tu non ti stufi mai vedo.
            Certamente, ed è noto che le garanzie sono a vita.C'è chi lo fa sai? Basta pagare.
            Ottimo, anche perché così non butti mai via il
            computer, esso sarà riparato gratuitamente per
            l'eternità. È cosa molto ecologica.Non discuto d'ecologia. Ma riparato gratuitamente fin quando non mi serve un computer più potente certamente si.
            Ma pensa, quindi basta che una sola volta i
            dipendenti facciano sciopero e BUM! l'azienda
            salta.E quindi se salta l'azienda se hai un servizio cosidetto mission critical, puo' saltare anche l'azienda, questo continuerà a funzionare.Ha i suoi costi, ma continuerà a funzionare.
            Sai di latte, ecco cosa sai.E tu non sai proprio niente. Ecco.
            Non parlavo dell'applicazione, ma di te. Sei Open
            Source?Io non ho problemi a fornire la mia opera anche pro bono. Poi se vuoi parlare di business certo che non sono open source. Ma nemmeno tu.
            Per ora tu costi di più. Molto, di più.Penso proprio di no. Ma non posso fare 2 conti, visto che non mi fai l'esempio di una rete che è possibile gestire con mac mini, al contrario di pc.
          • Emoticon e video scrive:
            Re: Non sono sorpreso

            Ah be, non mi stupisce, solo quei babbebi che non
            hanno brevettato il PC potrebbero fare un
            contratto di assistenza perpetuo per qualche
            centinaio di euro uno tantum. Povera
            IBM...sì va bhe, fino a pochi hanni fa la tua lingua era appiccicata al loro XXXX, quindi il tuo povera IBM vale poco :D
  • boh scrive:
    deprecata la jvm -
    niente tomcat & c.
    -
    niente mercato dei server.Non capisco perche' non abbiano spinto su un'integrazione verso l'alto, visto che mi pare ipod e iphones abbian fatto traino per i mac, i mac potevano fare traino per i server.... ma non sono problemi miei.
  • Marco Tigre scrive:
    un altro tradimento.
    Apple ci ha tradito ancora. Ha tradito di nuovo noi del mondo professionale, quelli grazie ai quali e' cresciuta. Questo lo ho imparato lavorando per loro per quasi due anni, in quella che tutti pensano sia una azienda fantastica, innovativa e cool, dove invece sei solo un numero, un pollo da batteriache manda avanti un ingranaggio per produrre soldi.A questo punto preferisco Microsoft, almeno non si fanno portatori di filosofie alternative e radical chic, o le vari distro linux. Se non posso avere i vantaggi di un xServe, a questo punto prendo un server ibm o dell a 800 sterline, oppure tiro su un server cloud.Il mac pro come server ? ma chi vogliono prendere in giro ? in un rack nello spazio di due mac pro ci entrano almeno 6 o 8 xserve.Ma per favore, dite che vi siete messi a pecora di un popolo di teenager supersociali, che crescono alienati grazie ai vostri gingilli elettronici.Che tristezza.
  • Emoticon e video scrive:
    Salviamo le aziende del friuli
    Non si può cercare di contattare le aziende per cui ruppolo ha fatto consulenza e salvarle?Io non ce l'ho con la scelta di usare un mac mini come server in un'azienda con 5 client: è "accettabile" valutando alcuni fattori di rischio e prendendo le dovute precauzioni, ma cribbio, son state dette delle cose allucinanti! In pratica il sig. Ruppolo affida il destino di un azienda al fato, sicuro del fatto che i mac non si rompano e che domani non fanno un virus for mac; inaccettabile una consulenza del genere! Consiglia mac come vuoi, a volte lo faccio anche io ma con giudizio cavolo!(che poi i mac non vincono nemmeno sul punto di vista delle "rotture":ci son statistiche del 2009, settore portatili, che danno il 4° posto ad apple, nemmeno sul podio)L'etica professionale di tutti i professionisti che leggono dovrebbe spingerli a salvare queste aziende da rischi inutili.
    • Joe scrive:
      Re: Salviamo le aziende del friuli
      Ma la vera domanda e': Ruppolo esiste veramente ?Secondo me e' uno che recita la parte.- Scritto da: Emoticon e video
      Non si può cercare di contattare le aziende per
      cui ruppolo ha fatto consulenza e
      salvarle?

      Io non ce l'ho con la scelta di usare un mac mini
      come server in un'azienda con 5 client: è
      "accettabile" valutando alcuni fattori di rischio
      e prendendo le dovute precauzioni, ma cribbio,
      son state dette delle cose allucinanti! In
      pratica il sig. Ruppolo affida il destino di un
      azienda al fato, sicuro del fatto che i mac non
      si rompano e che domani non fanno un virus for
      mac; inaccettabile una consulenza del genere!
      Consiglia mac come vuoi, a volte lo faccio anche
      io ma con giudizio
      cavolo!
      (che poi i mac non vincono nemmeno sul punto di
      vista delle "rotture":ci son statistiche del
      2009, settore portatili, che danno il 4° posto ad
      apple, nemmeno sul
      podio)

      L'etica professionale di tutti i professionisti
      che leggono dovrebbe spingerli a salvare queste
      aziende da rischi
      inutili.
      • rover scrive:
        Re: Salviamo le aziende del friuli
        Esiste ed ha anche un sito web.cerca su big G
        • AMEN scrive:
          Re: Salviamo le aziende del friuli
          - Scritto da: rover
          Esiste ed ha anche un sito web.
          cerca su big GSolo la supponenza di una frase del genere:A chi non è rivolta l'offerta:* Aziende che utilizzano esclusivamente sistemi Microsoft. dice molto.....
          • FinalCut scrive:
            Re: Salviamo le aziende del friuli
            - Scritto da: AMEN
            - Scritto da: rover

            Esiste ed ha anche un sito web.

            cerca su big G

            Solo la supponenza di una frase del genere:
            A chi non è rivolta l'offerta:
            * Aziende che utilizzano esclusivamente sistemi
            Microsoft.

            dice molto.....appunto, questione di punti di vista:http://www.google.it/search?q=proud+to+be+microsoft+free(apple)(linux)
    • FinalCut scrive:
      Re: Salviamo le aziende del friuli
      - Scritto da: Emoticon e video
      (che poi i mac non vincono nemmeno sul punto di
      vista delle "rotture":ci son statistiche del
      2009, settore portatili, che danno il 4° posto ad
      apple, nemmeno sul
      podio)Sui portatili hai ragione, ne ho visti un paio andare a donnine allegre per colpa di HD difettosi.Ma se parliamo di Mac PRO, Xserve, MacMini prima che uno di questi si blocchi per colpa di un HD, della RAM difettosa o perché si brucia (ma sul serio succede?) l'alimentatore...beh... fai prima a sparargli.Non dico che è impossibile che succeda, dico che dal 1984 ad oggi non ho visto un solo Mac Pro (o PowerMac) rompersi, stesso dicasi per i 2 MacMini G4 aziendali. Oggi uno fa da segreteria e centralino telefonico, l'altro fa da webserver di test per gli sviluppatori.L'unico Mac che ho visto "rompersi" era una vecchio Mac IIfx a cui si era fulminata la scheda madre dopo un picco anomalo di tensione. Questo IMHO.In azienda dove lavoro io non è mai stato "buttato" un Mac perché malfunzionante e troppo obsoleto per essere riparato. Tutti i Mac hanno sempre preso la via di eBay oggi, e PortaPortese prima, facendo registrare pure una plusvalenza.Stesso dicasi per i virus da quando c'è Mac OS X.Quindi Ruppolo sarà avventato ma va tutto valuto e rapportato secondo le esigenze, perché ci sono aziende che se ne fregano di avere un server con alimentatore ridondante se poi non ti offre una partizione HFS+ condivisa ma solo una schifosissima FAT su cui hai problemi a scrivere file con accenti e oltre i 4GB.Perché in quel caso ad esempio fare un BackUp di Time machine sarebbe impossibile per quei due motivi.My 2 cents.(apple)
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Salviamo le aziende del friuli
        Allora per qualcuno sarebbe andato bene il mio più volte citato serverino domestico barebone Celeron 333 con disco rigido trovato vicino ad un cassonetto ... anche quello è andato in pensione senza mai un guasto (salvo backup di alcune directories tramite batch files ad intervalli fissi per la strizza di perdere dati) !
      • Rover scrive:
        Re: Salviamo le aziende del friuli
        Su alcuni aspetti del tuo post siamo nel campo delle opinioni personali.Io ho sempre visto montato sui Mac, soprattutto i più recenti, periferiche ed altro di fascia consumer, e neppure al top. Soprattutto gli HDD.I Power PC erano migliori dei Mac attuali, ma non puoi paragonarli ad un assemblato, ma a un IBM oppure a un Compaq della stessa epoca.Io ho provato a vendere, quasi regalare, un PowerPc su ebay ma non se lo è filato nessuno. Sarò sfortunato. Strano perchè in genere riesco a vendere.Per quanto riguarda le FAT hai scritto un notevole cumulo di inesattezze.Sono dovute al fatto che apple (mi sembra che tu non conosca altro) non riconosce che i suoi FS nativi + FAT32 (4 GB il limite per file). NTFS fu introdotta poco prima di Windows NT, credo nel 93 ma dovrei controllare. Windows NT supportava FAT 16(limite 2Gb) e NTFSWindows 95 solo FAT, ma aveva implementato VFAT per gestire i nomi lunghi su FAT 16Windows 98 supportava FAT e FAT32.Windows 2000 tutte e 3, come XP.Chi è quindi l'XXXXXXXXX che avrebbe usato una partizione FAT su un server NT essendo disponibile NTFS che non ha mai dato grossi problemi, e certamente molto migliore di FAT16?Un XXXXXXXXX, appunto.E comunque ci stai dicendo che ci sono ancora in giro dei Pentium 1 come server?Cosa fanno? autenticazione account in domini con 3 client + stufa elettrica?E con quale capacità di HDD?Suppongo 1 Gb che era la taglia max dell'epoca e costava come uno scooter.Last, but not least: paragonare una partizione HFS+ (introdotta verso il 2000) con una FAT 16 che all'epoca era già ampiamente superata (risale al 1986-87 credo) da NTFS e FAT32 non ti sembra un po' eccessivo?O direttamente poco serio?
      • Emoticon e video scrive:
        Re: Salviamo le aziende del friuli
        Ma ovvio che ogni azienda è diversa con esigenze diverse, infatti non dico che un mac sia inutilizzabile o che le soluzioni proposte da ruppolo non abbiano senso. Dico solo che è un incosciente perché il mac mini potrà fare da server in tutte le piccole aziende che vuoi senza valutare la sicurezza perché il "il mac non ha problemi" ma basterà un solo problema per rovinare il lavoro di un azienda, che essendo piccola potrebbe addirittura portarla al fallimento, solo perché il consulente si affida alla fanta-sicurezza informatica.Bhe io ho usato mac dal 1998 al 2009 e mi si son rotti: 2 HD, 3 volte la scheda logica (4 mesi di riparazione per ogni rottura), uno schermo, un lettore CD. Poi essendo la mia scelta del mac legata ai proXXXXXri PPC non ha più senso per me comprare un mac.
        • FinalCut scrive:
          Re: Salviamo le aziende del friuli
          - Scritto da: Emoticon e video
          Ma ovvio che ogni azienda è diversa con esigenze
          diverse, infatti non dico che un mac sia
          inutilizzabile o che le soluzioni proposte da
          ruppolo non abbiano senso. Dico solo che è un
          incosciente perché il mac mini potrà fare da
          server in tutte le piccole aziende che vuoi senza
          valutare la sicurezza perché il "il mac non ha
          problemi" ma basterà un solo problema per
          rovinare il lavoro di un azienda, che essendo
          piccola potrebbe addirittura portarla al
          fallimento, solo perché il consulente si affida
          alla fanta-sicurezza
          informatica.Ma smettile di dire idiozie senza senso...Un downtime di un server di qualche ora o di un giorno non porta al fallimento nemmeno l'azienda di TopoGiggio.... l'importante è NON perdere i dati ed in questo (Ruppolo per primo) qualunque consulente informatico prevede un qualche tipo di backup.
          Bhe io ho usato mac dal 1998 al 2009 e mi si son
          rotti: 2 HD, 3 volte la scheda logica (4 mesi di
          riparazione per ogni rottura), uno schermo, un
          lettore CD. Fino a qui quasi quasi stavo per crederti........dicendoti che sei stato proprio sfortunato perché la mia esperienza Apple dal 1984 ad oggi ha visto solo un IIfx (scheda logica riparata in 8 giorni) una LaserWriter e un paio di HD di MacBook bianchi (recenti) perdere colpi e ricorrere all'assistenza.......anche se.... 4 mesi di riparazione solo Fantozzi può bersela come stupidaggine...
          Poi essendo la mia scelta del mac
          legata ai proXXXXXri PPC non ha più senso per me
          comprare un
          mac.Ecco vedi, sei solo un troll, perché nonostante i PowerPC siano state delle macchine eccezionali, e un pochino le rimpiango specie nei portatili, negli ultimi anni non reggevano più il paragone contro le macchine Intel e i G5 accusavano tutta la loro età.Ha senso comprare un Mac per il suo OS, per l'ingegnierizzazione dell'hardware e per una marea di altre ragioni... il passaggio ad Intel è stato solo un passo dovuto e positivo, vero è che da allora i Mac sono prolificati e non abbandonati come un trolletto come te vorrebbe far credere.Torna a studiare che domani ti interrogano a scuola e smettila di scrivere razzate su internet.(apple)(linux)
    • ruppolo scrive:
      Re: Salviamo le aziende del friuli
      - Scritto da: Emoticon e video
      Non si può cercare di contattare le aziende per
      cui ruppolo ha fatto consulenza e
      salvarle?Ahahhaahhahahah!!!
      Io non ce l'ho con la scelta di usare un mac mini
      come server in un'azienda con 5 client:E con 20?
      è
      "accettabile" valutando alcuni fattori di rischio
      e prendendo le dovute precauzioni, ma cribbio,
      son state dette delle cose allucinanti! In
      pratica il sig. Ruppolo affida il destino di un
      azienda al fato, sicuro del fatto che i mac non
      si rompano??? E se si rompe il Mac mini quale sarebbe il problema?
      e che domani non fanno un virus for
      mac; Ahahhahahahahaahha!!!!Campa cavallo!
      inaccettabile una consulenza del genere!Nessun problema, prendi la cornetta e chiama altri.
      Consiglia mac come vuoi, a volte lo faccio anche
      io ma con giudizio
      cavolo!E quindi?
      (che poi i mac non vincono nemmeno sul punto di
      vista delle "rotture":ci son statistiche del
      2009, settore portatili, che danno il 4° posto ad
      apple, nemmeno sul
      podio)

      L'etica professionale di tutti i professionisti
      che leggono dovrebbe spingerli a salvare queste
      aziende da rischi
      inutili.Per ora ho visto perdere dati solo usando server Linux.
      • zuzzurro scrive:
        Re: Salviamo le aziende del friuli

        Per ora ho visto perdere dati solo usando server
        Linux.E dopo questa perla da Perla, chiamo i miei parenti friulani e organizzo un sit-in davanti a casa di Ruppolo.Ovviamente per l'indirizzo si fa un bel whois.
        • manila scrive:
          Re: Salviamo le aziende del friuli
          - Scritto da: zuzzurro

          Per ora ho visto perdere dati solo usando server

          Linux.

          E dopo questa perla da Perla, chiamo i miei
          parenti friulani e organizzo un sit-in davanti a
          casa di
          Ruppolo.

          Ovviamente per l'indirizzo si fa un bel whois.Eccoti servito:http://whois.domaintools.com/ruppolo.com
          • zuzzurro scrive:
            Re: Salviamo le aziende del friuli
            Lo avevo già fatto tempo fa ;)
          • ruppolo scrive:
            Re: Salviamo le aziende del friuli
            - Scritto da: zuzzurro
            Lo avevo già fatto tempo fa ;)Peccato (per te) che non abito più lì.
          • manila scrive:
            Re: Salviamo le aziende del friuli
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro

            Lo avevo già fatto tempo fa ;)

            Peccato (per te) che non abito più lì.Quindi è falso l'indirizzo? Bene parte subito una segnalazione.
          • ruppolo scrive:
            Re: Salviamo le aziende del friuli
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: zuzzurro


            Lo avevo già fatto tempo fa ;)



            Peccato (per te) che non abito più lì.

            Quindi è falso l'indirizzo? Bene parte subito una
            segnalazione.Segnala pure.
        • ruppolo scrive:
          Re: Salviamo le aziende del friuli
          - Scritto da: zuzzurro

          Per ora ho visto perdere dati solo usando server

          Linux.

          E dopo questa perla da Perla, chiamo i miei
          parenti friulani e organizzo un sit-in davanti a
          casa di
          Ruppolo.

          Ovviamente per l'indirizzo si fa un bel whois.Venite pure, qui c'è anche una gasthaus dove si mangia divinamente e si spende poco.
          • manila scrive:
            Re: Salviamo le aziende del friuli
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro


            Per ora ho visto perdere dati solo usando
            server


            Linux.



            E dopo questa perla da Perla, chiamo i miei

            parenti friulani e organizzo un sit-in davanti a

            casa di

            Ruppolo.



            Ovviamente per l'indirizzo si fa un bel whois.

            Venite pure, qui c'è anche una gasthaus dove si
            mangia divinamente e si spende
            poco.La conosco bene quella zona, un po' troppo "militaresca" per i miei gusti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Salviamo le aziende del friuli
            - Scritto da: manila
            La conosco bene quella zona, un po' troppo
            "militaresca" per i miei
            gusti.Immagino che sarà legata a brutti ricordi.Ma se ci tornerai in veste "civile", potrai apprezzare i migliori vini bianchi d'Italia :D
          • manila scrive:
            Re: Salviamo le aziende del friuli

            Immagino che sarà legata a brutti ricordi.Tutt'altro splendidi. Anche quando scoppiò la bomba e ci passai 10 minuti prima.
            Ma se ci tornerai in veste "civile", potrai
            apprezzare i migliori vini bianchi d'Italia
            :DPreferisco il chianti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Salviamo le aziende del friuli
            - Scritto da: manila

            Immagino che sarà legata a brutti ricordi.

            Tutt'altro splendidi. Anche quando scoppiò la
            bomba e ci passai 10 minuti prima.



            Ma se ci tornerai in veste "civile", potrai

            apprezzare i migliori vini bianchi d'Italia

            :D

            Preferisco il chianti.Chianti?È proprio vero, Dio li fa e poi li accoppia :D
    • manila scrive:
      Re: Salviamo le aziende del friuli
      - Scritto da: Emoticon e video
      Non si può cercare di contattare le aziende per
      cui ruppolo ha fatto consulenza e
      salvarle?Già fatto :)
      L'etica professionale di tutti i professionisti
      che leggono dovrebbe spingerli a salvare queste
      aziende da rischi inutili.Esatto.
      • ruppolo scrive:
        Re: Salviamo le aziende del friuli
        - Scritto da: manila
        - Scritto da: Emoticon e video

        Non si può cercare di contattare le aziende per

        cui ruppolo ha fatto consulenza e

        salvarle?

        Già fatto :)Strano, i clienti stanno aumentando. Continua pure :D

        L'etica professionale di tutti i professionisti

        che leggono dovrebbe spingerli a salvare queste

        aziende da rischi inutili.

        Esatto.Professionisti che leggono? Qui ci sono solo studenti e neo laureati che sviluppano siti web per quattro lire con il loro bandone Linux.
        • manila scrive:
          Re: Salviamo le aziende del friuli

          Strano, i clienti stanno aumentando. Continua
          pure :DSi si aspetta e spera.
          Professionisti che leggono? Qui ci sono solo
          studenti e neo laureati che sviluppano siti web
          per quattro lire con il loro bandone
          Linux.Certo, siamo su punto e croce... Convinto tu..
    • zuzzurro scrive:
      Re: Salviamo le aziende del friuli
      Ma hai seguito i discorsi che mi ha fatto?Io devo andare in terapia!E voi qui senza aiutarmi!
  • MacBoy scrive:
    Motivazioni di Jobs...
    "hardly anyone was buying them"
  • Findi scrive:
    ah ah ah!
    Macmini server...ne ho comprato uno, direi che a uso domestisco, per una rete casalinga è perfetto, ma è una macchinina molto molto modesta. Penso che gli uffici e le aziende andranno dritti su Macpro!
    • Rover scrive:
      Re: ah ah ah!
      Io penso che andranno dritti sul cambio di marchio....Le aziende hanno meno motivazioni ideologiche di quelle che albergano qui.
      • honda scrive:
        Re: ah ah ah!
        Esatto!Le aziende hanno bisogno di server con alimentatori ridondati, memoria con controllo di errore, dischi hot swap da 10.000 o 15.000 giri, servizi di intervento entro 4 ore...Quando sento parlare di 1 mac mini che sostituisce 3 server mi vien da ridere.Noi abbiamo 1.200 server virtuali e un centinaio fisici. HP o DELL.Non riesco ad immaginare soluzioni diverse.
        • Teo_ scrive:
          Re: ah ah ah!
          - Scritto da: honda
          Esatto!
          Le aziende hanno bisogno di server con
          alimentatori ridondati, memoria con controllo di
          errore, dischi hot swap da 10.000 o 15.000 giri,
          servizi di intervento entro 4
          ore...
          Quando sento parlare di 1 mac mini che
          sostituisce 3 server mi vien da
          ridere.
          Noi abbiamo 1.200 server virtuali e un centinaio
          fisici. HP o
          DELL.
          Non riesco ad immaginare soluzioni diverse.Considera però anche realtà come lItalia costellata da piccole aziende. Non tutti hanno lesigenza o la disponibilità economica per quello che citi.
          • honda scrive:
            Re: ah ah ah!
            Si si chiaro.Comunque conta anche quanto è importante per il business l'infrastruttura IT.
          • Teo_ scrive:
            Re: ah ah ah!
            - Scritto da: honda
            Si si chiaro.
            Comunque conta anche quanto è importante per il
            business l'infrastruttura
            IT.Sono il primo a sovradimensionare un po appena possibile, ma in certi casi anche un Mini come server può essere più del necassario (es. il mio caso http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3029279&m=3029852#p3029852)
          • lordream scrive:
            Re: ah ah ah!
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: honda

            Si si chiaro.

            Comunque conta anche quanto è importante per il

            business l'infrastruttura

            IT.

            Sono il primo a sovradimensionare un po appena
            possibile, ma in certi casi anche un Mini come
            server può essere più del necassario (es. il mio
            caso
            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3029279&m=302verissimo ma per 1000 euro stai prendendo una macchina modesta con un sistema operativo dove sopra ci sta scritto server.. a sto punto non ti conviene assemblarti una macchina magari anche piu potente spendendo una frazione del prezzo con un sistema operativo realmente prestante per una macchina che deve lavorare con tanto uptime?
          • Marco Tigre scrive:
            Re: ah ah ah!
            con 1000 euro secondo me si prende un server decente, dell o hp per esempio, senza nemmeno buttarsi su un assemblato.
          • manila scrive:
            Re: ah ah ah!
            - Scritto da: lordream
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: honda


            Si si chiaro.


            Comunque conta anche quanto è importante per
            il


            business l'infrastruttura


            IT.



            Sono il primo a sovradimensionare un po appena

            possibile, ma in certi casi anche un Mini come

            server può essere più del necassario (es. il mio

            caso


            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3029279&m=302

            verissimo ma per 1000 euro stai prendendo una
            macchina modesta con un sistema operativo dove
            sopra ci sta scritto server.. a sto punto non ti
            conviene assemblarti una macchina magari anche
            piu potente spendendo una frazione del prezzo con
            un sistema operativo realmente prestante per una
            macchina che deve lavorare con tanto
            uptime?Con i soliti mille euro, anche meno, ti prendi un server x3400 ibm di tipo express con 2 dischi SATA in raid 1 da 144GB, 4 GB di RAM ecc, alimentatore ridondato. Leggo da listino 699 euro.Ci gira su da Windows 2000 a 2008, e gran parte delle distribuzioni linux.Una microazienda che ci tiene al suo gestionale di contabilità (zucchetti adhoc tanto per citare uno anche per anziende anche piccole) ha tutta l'efficienza che vuole e la sicurezza che vuole.Con 150 euro ci prendi il suo UPS, e stai sufficientemente tranquillo anche dal punto di vista elettrico.Dimenticavo la macchina "nasce" con 3 anni di garanzia on site, 24x8x5, con 199 euro in più, puoi trasformarla in una ServiceSuite (come la chiama IBM) 24 x 4 x 7 (ore di copertura x ore massimo d'intervento dalla chiamata x giorni alla settimana di copertura)
          • nome e cognome scrive:
            Re: ah ah ah!

            Considera però anche realtà come lItalia
            costellata da piccole aziende. Non tutti hanno
            lesigenza o la disponibilità economica per
            quello che
            citi.E quindi comprano Apple? Un server mica deve essere "figo".
          • Teo_ scrive:
            Re: ah ah ah!
            - Scritto da: nome e cognome

            Considera però anche realtà come lItalia

            costellata da piccole aziende. Non tutti hanno

            lesigenza o la disponibilità economica per

            quello che

            citi.

            E quindi comprano Apple? Un server mica deve
            essere
            "figo".Dipende da cosa gli serve, si può prestare o meno.Può essere più conveniente e facile da amministrare di altre soluzioni.
        • MacBoy scrive:
          Re: ah ah ah!
          - Scritto da: honda
          Esatto!
          Le aziende hanno bisogno di server con
          alimentatori ridondati, memoria con controllo di
          errore, dischi hot swap da 10.000 o 15.000 giri,
          servizi di intervento entro 4
          ore...
          Quando sento parlare di 1 mac mini che
          sostituisce 3 server mi vien da
          ridere.
          Noi abbiamo 1.200 server virtuali e un centinaio
          fisici. HP o
          DELL.
          Non riesco ad immaginare soluzioni diverse.Insomma su una macchina ci metti 12 clienti?Beh molto meglio un MacMini tutto per me a sto punto!Di ridondante ha l'HD, ed è quello che serve. Non è che si rompono tutti i giorni ste cose. Di solito 3/4 anni in media con un HD ce li fai senza problemi. Non occupa spazio, consuma poco a tenerlo sempre acceso e ha prestazioni adeguate. Sai quanti Server con windows NT e cassette DAT ci sono ancora in giro?Per il 90% della realtà italiana fatta di piccole aziende / piccoli studi va più che bene. Certo è adatto per i CED della TIM, ma stupido demonizzarlo: è un ottimo prodotto per il suo target:- MOOOOLTO più economico di un server con Win- MOOOOLTO più gestibile (per un comune mortale) di un server con Linux.
    • AtariLover scrive:
      Re: ah ah ah!
      - Scritto da: Findi
      Macmini server...ne ho comprato uno, direi che a
      uso domestisco, per una rete casalinga è
      perfetto, ma è una macchinina molto molto
      modesta. Penso che gli uffici e le aziende
      andranno dritti su
      Macpro!XXXXX miseria se ti quoto!Il mac Mini server è una OTTIMA scelta per ALCUNE realtà, ma non per tutte come qualcuno vuole propinare.Così come un Blade non è ottimo per altre realtà e a volte basta anche un serverino DELL.Dipende sempre tutto da cosa si vuole fare, l'importante è non pensare che esista una soluzione panacea di tutti i problemi!
      • ruppolo scrive:
        Re: ah ah ah!
        Chi sarebbe quello che vuole propinare Mac mini server come scelta per tutte le realtà?
        • zuzzurro scrive:
          Re: ah ah ah!
          1) coda di paglia2) tu propini Mac per qualunque cosa. Che sia il mini o meno, per qualunque cosaIl punto 2 ti fa uscire dal mio dizionario, precisamente dalla voce "consulente informatico".
          • ruppolo scrive:
            Re: ah ah ah!
            Tu hai mai proposto Mac?
          • zuzzurro scrive:
            Re: ah ah ah!
            Non ho mai avuto esigenza di proporre Mac.Non più almeno, ci sono altre soluzione che a mio parere danno più vantaggi che svantaggi.Credimi che se ci fosse un buon motivo lo farei volentieri, ma al momento io non ne vedo.
          • zuzzurro scrive:
            Re: ah ah ah!
            Non vedo motivi perchè i Mac come server non servono a niente e vengono solo propinati da """""""""""""""""""""""""""consulenti""""""""""""""""""""""""""""""" come te ad aziende di poveri analfabeti informatici.
          • ruppolo scrive:
            Re: ah ah ah!
            - Scritto da: zuzzurro
            Non vedo motivi perchè i Mac come server non
            servono a niente e vengono solo propinati da
            """""""""""""""""""""""""""consulenti"""""""""""""A me fa comodo che ci sia gente ignorante come te.
          • zuzzurro scrive:
            Re: ah ah ah!
            Beh, come me non so, ma come i tuoi poveri clienti di sicuro.
          • ruppolo scrive:
            Re: ah ah ah!
            - Scritto da: zuzzurro
            Beh, come me non so, ma come i tuoi poveri
            clienti di
            sicuro.Guarda che tanto poveri non sono...
      • zuzzurro scrive:
        Re: ah ah ah!
        - Scritto da: AtariLover
        - Scritto da: Findi

        Macmini server...ne ho comprato uno, direi che a

        uso domestisco, per una rete casalinga è

        perfetto, ma è una macchinina molto molto

        modesta. Penso che gli uffici e le aziende

        andranno dritti su

        Macpro!

        XXXXX miseria se ti quoto!

        Il mac Mini server è una OTTIMA scelta per ALCUNE
        realtà, ma non per tutte come qualcuno vuole
        propinare.
        Così come un Blade non è ottimo per altre realtà
        e a volte basta anche un serverino
        DELL.
        Dipende sempre tutto da cosa si vuole fare,
        l'importante è non pensare che esista una
        soluzione panacea di tutti i
        problemi!Straquotone!!!ma cazzarola, è così difficile da capire?
        • logicaMente scrive:
          Re: ah ah ah!
          - Scritto da: zuzzurro
          - Scritto da: AtariLover

          Così come un Blade non è ottimo per altre realtà

          e a volte basta anche un serverino

          DELL.

          Dipende sempre tutto da cosa si vuole fare,

          l'importante è non pensare che esista una

          soluzione panacea di tutti i

          problemi!
          Straquotone!!!
          ma cazzarola, è così difficile da capire?Evidentemente per qualcuno si. (cylon)Quoto il msg di atarilover, in questi casi non si tratta di avere chissà quali competenze ma solo di applicare un minimo di buonsenso. Qualcuno non riesce a fare nemmeno questo...
      • zuzzurro scrive:
        Re: ah ah ah!
        Cioè fammi capire... quoti e poi indichi come alternative soltanto Mac? ma devi installarci qualcosa di particolare che non puoi/vuoi spendere di meno? O per altri motivi tipo formazione del personale tecnico o cosa?
    • Frank scrive:
      Re: ah ah ah!

      Penso che gli uffici e le aziende
      andranno dritti su
      Macpro!Intuito della XXXXXXX !
  • lellykelly scrive:
    almeno ci sarà meno
    rumore
  • ruppolo scrive:
    Parliamo di costi?
    Ciao Winaro, quanto costano le licenze per un server basato su Windows? Giusto per tenermi aggiornato sui motivi per non consigliare prodotti Microsoft :D
    • Winaro scrive:
      Re: Parliamo di costi?
      - Scritto da: ruppolo
      Ciao Winaro, quanto costano le licenze per un
      server basato su Windows? Giusto per tenermi
      aggiornato sui motivi per non consigliare
      prodotti Microsoft
      :DSe compri preinstallato pochissimo.Parola di Winaro! ;)
      • ruppolo scrive:
        Re: Parliamo di costi?
        Ahi ahi, non sei preparato!Su, snocciola i prezzi del "preinstallato". Proviamo con 50 utenti: prezzo?
      • fox82i scrive:
        Re: Parliamo di costi?
        E il costo delle licenze utente?E per quanto riguarda le licenze utente di tipo macchina o solo utenza?
  • Vindicator scrive:
    iPad Server? iPhone Server?
    La parola "computer" è stata levata dalla ragione sociale qualche anno fa. Non è un caso.Nell'ultimo "back to mac_ios_edition" di server non c'è stato nemmeno un accenno.Chi lavora con questi sistemi, ripeto lavora, e non chi consulta facebook dall'ufficio, non ha visto aggiornamenti consistenti da parecchio. FC, xsan, lo stesso osx server, rimasti inaggiornati da circa un anno. Per FC in particolare la situazione è catastrofica. Di questo passo chi produce audio/video su piattaforma mela si troverà costretta ad usare sistemi win/lin/*nix per creare i XXXXXvigliosi contenuti da fruire negli iCosi. Paradossale.Cari utenti professionali apple, me compreso, datevi una svegliata. Il motto è "o con noi, o contro di noi". Altrimenti, quando in futuro qualcuno chiederà un osx server proponete un MacPro no? 12U di spazio su un rack, niente alimentatore hotswap, niente dischi hotswap, una bella ati5770 a girare a vuoto, cavi d'alimentazione senza clip di sicurezza.... Soluzione *brillante*. Anzi no, non proponetelo, al posto di lavoro ci teniamo.Altrimenti un macmini. Perfetto per lo studio del dentista, come anche un pc linux senza spendere 1100...ma lasciamo perdere. Torniamo al mini, un core2duo con due dischi consumer-grade. L'ideale per fare un server aziendale. Salta la psu? Ma chissene, ce ne stanno quattro al posto di un xserve. Eh già. Sai che bello un mini che fa time-machine server ad anche solo 10 desktop. Dopotutto, un raid5 si fa anche con due dischi.Ci rimettono anche la faccia poverini, stanno urlando ai quattro venti "a noi non interessa niente del settore IT solutions". Poi gli utenti apple si lamentano quando il classico IT manager liquida apple come "ottimo a casa, pessimo per lavorare", questo dicono almeno i più aperti, normalmente non li considerano nemmeno computer e apple sta facendo di tutto per dar ragione a chi la pensa così.Poi per carità, io li capisco. Un xserve ha probabilmente offre poco margine di guadagno e venduto il server, venduta la licenza di osx server, il cliente è contento per parecchio tempo.Gli iCosi invece garantiscono molto di più. Ti vendo il device ma guadagno su tutto, pubblicità che ti forzo a vedere, contenuti che ti vendo, app che ti vendo e chissà che altre imbecillate per annoiati avranno in cantiere.Cara mela, abbiamo lavorato assieme in tutti questi ultimi anni, purtroppo ci siamo potuti conoscere quando sei passata ad intel, ma da due anni a questa parte non ti si riconosce più.Continua pure ad orientare tutti gli sforzi in telefonini, giochini e altre cavolate varie, ricordati solo che i clienti di quel tipo di device saltano sempre sul carrozzone del "shinier, prettier, coolest" e passare di moda è questione di attimi.Un peccato chiudere così la storia d'amore, ma i miei due attuali mac sono gli ultimi...il glorioso G3 mi guarda con aria sconsolata, il MacPro si chiede che distro linux avrà quando mi sarò stancato di snow leopard, il piccolo pro sembra tremare, sa che appena finita la garanzia sarà cambiato con un banale portatile in plastica pinguinato.
    • ruppolo scrive:
      Re: iPad Server? iPhone Server?
      Auguri e figli maschi.
    • Winaro scrive:
      Re: iPad Server? iPhone Server?
      Quando ti sarai accorto che Leopard non vale nulla, installaci Windows 7, prodotto da Microsoft Corporation, è un ottimo sistema e mi sento di consigliartelo.Se poi dovessi avere qualche problema chiamami pure senza timore, sono un esperto professionista del settore.Parola di Winaro! ;)
      • ruppolo scrive:
        Re: iPad Server? iPhone Server?
        - Scritto da: Winaro
        Quando ti sarai accorto che Leopard non vale
        nulla, installaci Windows 7, prodotto da
        Microsoft Corporation, è un ottimo sistema e mi
        sento di
        consigliartelo.

        Se poi dovessi avere qualche problema chiamami
        pure senza timore, sono un esperto professionista
        del
        settore.A quanto all'ora?
        • Winaro scrive:
          Re: iPad Server? iPhone Server?
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Winaro

          Quando ti sarai accorto che Leopard non vale

          nulla, installaci Windows 7, prodotto da

          Microsoft Corporation, è un ottimo sistema e mi

          sento di

          consigliartelo.



          Se poi dovessi avere qualche problema chiamami

          pure senza timore, sono un esperto
          professionista

          del

          settore.

          A quanto all'ora?Se qualcosa non va ed anche riavviando non si risolve, basta reinstallare. Per gli amici mi faccio pagare un tot a reinstallazione.Parola di Winaro! ;)
          • ruppolo scrive:
            Re: iPad Server? iPhone Server?
            "amici"?Qui non ci sono amici, ci sono clienti: quanto all'ora?
      • cats in cool scrive:
        Re: iPad Server? iPhone Server?
        - Scritto da: Winaro
        Quando ti sarai accorto che Leopard non vale
        nulla, installaci Windows 7, prodotto da
        Microsoft Corporation, è un ottimo sistema e mi
        sento di
        consigliartelo.

        Se poi dovessi avere qualche problema chiamami
        pure senza timore, sono un esperto professionista
        del
        settore.

        Parola di Winaro! ;)Parole Sante.o grande messiah del mago di windOZ, ci prostriamo ai tuoi piedi e chiediamo umilmente perdono illuminaci dall'alto.. amen
        • Winaro scrive:
          Re: iPad Server? iPhone Server?
          - Scritto da: cats in cool
          - Scritto da: Winaro

          Quando ti sarai accorto che Leopard non vale

          nulla, installaci Windows 7, prodotto da

          Microsoft Corporation, è un ottimo sistema e mi

          sento di

          consigliartelo.



          Se poi dovessi avere qualche problema chiamami

          pure senza timore, sono un esperto
          professionista

          del

          settore.



          Parola di Winaro! ;)

          Parole Sante.
          o grande messiah del mago di windOZ,
          ci prostriamo ai tuoi piedi e chiediamo umilmente
          perdono

          illuminaci dall'alto.. amenPurtroppo non sono un "messia", ma vorrei tanto diventare "Evangelist".Hai presente quei tipi che ti suonano al citofono di casa alle 7.00 della domenica mattina per parlarti dei prodotti Microsoft? Ecco, quelli.Parola di Winaro! ;)
      • nome e cognome scrive:
        Re: iPad Server? iPhone Server?

        Ancora nel 2011 non sono riusciti a creare
        multipli desktop come esiste su OSX sin dalla
        10.5 e su altri unix invece circa dal
        pre-cambriano.Eccone un altro, se proprio vuoi questa inutility dei desktop multipli te la scarichi dal sito microsoft.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: iPad Server? iPhone Server?
      - Scritto da: Vindicator
      La parola "computer" è stata levata dalla ragione
      sociale qualche anno fa. Non è un
      caso.
      Nell'ultimo "back to mac_ios_edition" di server
      non c'è stato nemmeno un
      accenno.

      Chi lavora con questi sistemi, ripeto lavora, e
      non chi consulta facebook dall'ufficio, non ha
      visto aggiornamenti consistenti da parecchio. FC,
      xsan, lo stesso osx server, rimasti inaggiornati
      da circa un anno. Per FC in particolare la
      situazione è catastrofica. Di questo passo chi
      produce audio/video su piattaforma mela si
      troverà costretta ad usare sistemi win/lin/*nix
      per creare i XXXXXvigliosi contenuti da fruire
      negli iCosi.
      Paradossale.

      Cari utenti professionali apple, me compreso,
      datevi una svegliata. Il motto è "o con noi, o
      contro di noi". Altrimenti, quando in futuro
      qualcuno chiederà un osx server proponete un
      MacPro no? 12U di spazio su un rack, niente
      alimentatore hotswap, niente dischi hotswap, una
      bella ati5770 a girare a vuoto, cavi
      d'alimentazione senza clip di sicurezza....
      Soluzione *brillante*. Anzi no, non proponetelo,
      al posto di lavoro ci
      teniamo.
      Altrimenti un macmini. Perfetto per lo studio del
      dentista, come anche un pc linux senza spendere
      1100...ma lasciamo perdere. Torniamo al mini, un
      core2duo con due dischi consumer-grade. L'ideale
      per fare un server aziendale. Salta la psu? Ma
      chissene, ce ne stanno quattro al posto di un
      xserve. Eh già. Sai che bello un mini che fa
      time-machine server ad anche solo 10 desktop.
      Dopotutto, un raid5 si fa anche con due
      dischi.

      Ci rimettono anche la faccia poverini, stanno
      urlando ai quattro venti "a noi non interessa
      niente del settore IT solutions". Poi gli utenti
      apple si lamentano quando il classico IT manager
      liquida apple come "ottimo a casa, pessimo per
      lavorare", questo dicono almeno i più aperti,
      normalmente non li considerano nemmeno computer e
      apple sta facendo di tutto per dar ragione a chi
      la pensa
      così.
      Poi per carità, io li capisco. Un xserve ha
      probabilmente offre poco margine di guadagno e
      venduto il server, venduta la licenza di osx
      server, il cliente è contento per parecchio
      tempo.
      Gli iCosi invece garantiscono molto di più. Ti
      vendo il device ma guadagno su tutto, pubblicità
      che ti forzo a vedere, contenuti che ti vendo,
      app che ti vendo e chissà che altre imbecillate
      per annoiati avranno in
      cantiere.

      Cara mela, abbiamo lavorato assieme in tutti
      questi ultimi anni, purtroppo ci siamo potuti
      conoscere quando sei passata ad intel, ma da due
      anni a questa parte non ti si riconosce
      più.
      Continua pure ad orientare tutti gli sforzi in
      telefonini, giochini e altre cavolate varie,
      ricordati solo che i clienti di quel tipo di
      device saltano sempre sul carrozzone del
      "shinier, prettier, coolest" e passare di moda è
      questione di
      attimi.

      Un peccato chiudere così la storia d'amore, ma i
      miei due attuali mac sono gli ultimi...il
      glorioso G3 mi guarda con aria sconsolata, il
      MacPro si chiede che distro linux avrà quando mi
      sarò stancato di snow leopard, il piccolo pro
      sembra tremare, sa che appena finita la garanzia
      sarà cambiato con un banale portatile in plastica
      pinguinato.E' la stessa cosa che ho osservato anche Io da qualche tempo Apple si è disinteressata del settore Professionale e anche di quello dei PC per buttarsi nei vari iCosi! Secondo me è un errore strategico madornale, già adesso si vede che android gli sta soffiando via tutto il mercato dell'iPhone, vedrete che anche sui tablet è solo questione di tempo prima che escano dispositivi a 300 euro e con un SO decente per un tablet vedi Android 3.0 e magari Meego (se Nokia si da una mossa)...Apple fino ad oggi a spremuto i suoi utenti come limoni, ma se un tempo aveva le spalle coperte da una solida presenza nel mercato professionale, oggi tutto è legato al consumer più deteriore, si fa presto in tale categoria a passare da cool alle stalle!
      • Vindicator scrive:
        Re: iPad Server? iPhone Server?
        - Scritto da: Enjoy with Us
        si
        fa presto in tale categoria a passare da cool
        alle
        stalle!appunto, che facciano bene i loro conti.certo che se riescono a vendere nonostante i loro telefoni debbano essere presi in un modo ben preciso allora hanno vinto loro, dopotutto è una grossa azienda di pubblicità verticalizzata, riescono ad imbambolare facilmente la massa di gente che agita verso di loro biglietti da 1000.
    • Me Stesso scrive:
      Re: iPad Server? iPhone Server?
      Purtroppo Apple è (diventata) cosi.A suo tempo, guardavo con rispetto i G3, e mac OS, li vedevo realmente come un alternativa, una *VERA* alternativa sia dal punto di vista software che dal punto di vista dell'architettura. e purtroppo quando anni fa stavo per convincermi a prendere un iBook sono venuto a conoscenza della migrazione verso Intel. non che disprezzo intel, la sua architettura x86 mi ha accompagnato da che usavo un 286 per giocare a Monkey Island, ad ora che ci lavoro, ma a questo punto che senso ha comprare un PC assemblato, seppur con maggiore cura, ma sempre un pc assemblato come un altro spendendo quasi il doppio ? a sto punto mi prendo un Dell. e poi apple è diventata la por**eria che è adesso... produce hardware e software per utonti. e mi spiace ma io utonto non mi ci sento proprio. certo a chi non ha mai visto un pc prima forse è piu semplice usare un apple... ma per chi un minimo ne capisce che senso ha ? e non raccontate la favola della grafica perchè tra usare photoshop su un mac e usare photoshop su windows (correttamente installato, senza crack e altre stupidate che infettano il pc) non c'è nessuna differenza. e parlo per esperienza. certo se su Windows inizi a mettere tutti i giochini che trovi nei banner di facebook, barre a volontà spyware crack e quant'altro poi diventa lento, instabile, quel che vuoi... a sto punto ci vorrebbe un bel confronto photoshop su linux e photoshop su mac, ma purtroppo ancora non è possibile. e probabilmente quando lo sarà esisterà gia software feccia sia per linux che per mac.
      • Teo_ scrive:
        Re: iPad Server? iPhone Server?
        - Scritto da: Me Stesso
        produce hardware e software per utonti. e mi
        spiace ma io utonto non mi ci sento proprio.
        certo a chi non ha mai visto un pc prima forse è
        piu semplice usare un apple... ma per chi un
        minimo ne capisce che senso ha ?Risparmiare tempo per esempio. Se poi lavessi provato ti saresti reso conto che dietro quello che appare semplice cè tutta la complessità di un sistema evoluto.
        e non raccontate
        la favola della grafica perchè tra usare
        photoshop su un mac e usare photoshop su windows
        (correttamente installato, senza crack e altre
        stupidate che infettano il pc) non c'è nessuna
        differenza.Photoshop CS4 su Windows è più veloce che su Mac. Sei fermo a qualche anno fa anche come luoghi comuni.
      • ruppolo scrive:
        Re: iPad Server? iPhone Server?
        Peccato, hai perso l'occasione. E forse anche il treno. Se mai passerai a Mac, ti roderai il fegato sapendo quanto eri vicino e quanti anni hai perso.
  • Teo_ scrive:
    Mac OS X Server vs. ???
    Ho un amico sistemista che ogni tanto installa Mac OS X Server. Lho assistito in uninstallazione (dovevo vedermi con lo stesso cliente per altri motivi) e la semplicità nel configurarlo è stata disarmante.Il vantaggio maggiore dal mio punto di vista è che ha molti servizi magari secondari ma che comunque spesso servono(es. wiki) pronti per essere lanciati e che si aggiornano con gli aggiornamenti del server, senza necessariamente scomodare il sistemista di turno.Io ho un Synology e per la mia realtà basta (anche se mi sarebbero comodi Spotlight server, iCal server e altre cosette) ma devo ammettere che Mac OS X Server mi ingolosisce.Fermo restando che per alcuni servizi è dobbligo Mac OS X Server (Xgrid, Xsan, FinalCut server, ecc.) con quali altre soluzioni lo vedete confrontarsi (intendo vantaggi, svantaggi e costiacXXXXXri) per lambito della piccola-media impresa?
    • Winaro scrive:
      Re: Mac OS X Server vs. ???
      - Scritto da: Teo_
      Ho un amico sistemista che ogni tanto installa
      Mac OS X Server. Lho assistito in
      uninstallazione (dovevo vedermi con lo stesso
      cliente per altri motivi) e la semplicità nel
      configurarlo è stata
      disarmante.
      Il vantaggio maggiore dal mio punto di vista è
      che ha molti servizi magari secondari ma che
      comunque spesso servono(es. wiki) pronti per
      essere lanciati e che si aggiornano con gli
      aggiornamenti del server, senza necessariamente
      scomodare il sistemista di
      turno.
      Io ho un Synology e per la mia realtà basta
      (anche se mi sarebbero comodi Spotlight server,
      iCal server e altre cosette) ma devo ammettere
      che Mac OS X Server mi
      ingolosisce.

      Fermo restando che per alcuni servizi è dobbligo
      Mac OS X Server (Xgrid, Xsan, FinalCut server,
      ecc.) con quali altre soluzioni lo vedete
      confrontarsi (intendo vantaggi, svantaggi e
      costiacXXXXXri) per lambito della piccola-media
      impresa?Se hai bisogno di un server professionale, in grado di garantire uptime e sicurezza, hai sbagliato completamente. OS X Server va bene per i progetti amatoriali, ma non è in grado di offrire servizi realmente "pro".L'unico server valido sul mercato è Windows Server 2008 R2, prodotto da Microsoft Corporation. Una garanzia di affidabilità e sucXXXXX.Parola di Winaro! ;)
      • Teo_ scrive:
        Re: Mac OS X Server vs. ???
        - Scritto da: Winaro
        - Scritto da: Teo_

        Ho un amico sistemista che ogni tanto installa

        Mac OS X Server. Lho assistito in

        uninstallazione (dovevo vedermi con lo stesso

        cliente per altri motivi) e la semplicità nel

        configurarlo è stata

        disarmante.

        Il vantaggio maggiore dal mio punto di vista è

        che ha molti servizi magari secondari ma che

        comunque spesso servono(es. wiki) pronti per

        essere lanciati e che si aggiornano con gli

        aggiornamenti del server, senza necessariamente

        scomodare il sistemista di

        turno.

        Io ho un Synology e per la mia realtà basta

        (anche se mi sarebbero comodi Spotlight server,

        iCal server e altre cosette) ma devo ammettere

        che Mac OS X Server mi

        ingolosisce.



        Fermo restando che per alcuni servizi è
        dobbligo

        Mac OS X Server (Xgrid, Xsan, FinalCut server,

        ecc.) con quali altre soluzioni lo vedete

        confrontarsi (intendo vantaggi, svantaggi e

        costiacXXXXXri) per lambito della piccola-media

        impresa?


        Se hai bisogno di un server professionale, in
        grado di garantire uptime e sicurezza, hai
        sbagliato completamente. OS X Server va bene per
        i progetti amatoriali, ma non è in grado di
        offrire servizi realmente
        "pro".

        L'unico server valido sul mercato è Windows
        Server 2008 R2, prodotto da Microsoft
        Corporation. Una garanzia di affidabilità e
        sucXXXXX.

        Parola di Winaro! ;)E invece parlando seriamente?
      • ruppolo scrive:
        Re: Mac OS X Server vs. ???
        - Scritto da: Winaro
        Se hai bisogno di un server professionale, in
        grado di garantire uptime e sicurezza, hai
        sbagliato completamente. OS X Server va bene per
        i progetti amatoriali, ma non è in grado di
        offrire servizi realmente
        "pro".Le solite leggende metropolitane.La mia esperienza è di ANNI di uptime (quindi senza riavvio), quanto alla sicurezza, stessa esperienza: ANNI senza alcun problema con, ironicamente, firewall spento e senza, ovviamente, antivirus. Naturalmente esposto su 4 IP pubblici statici, non dietro un NAT.
        L'unico server valido sul mercato è Windows
        Server 2008 R2, prodotto da Microsoft
        Corporation. Una garanzia di affidabilità e
        sucXXXXX.Ah certo, scegliere un sistema bersagliato da malware è una scelta molto razionale... un po' come scegliere un CMS tipo Joomla o WordPress.
        Parola di Winaro! ;)Senza dubbio ;)
        • Winaro scrive:
          Re: Mac OS X Server vs. ???
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Winaro

          Se hai bisogno di un server professionale, in

          grado di garantire uptime e sicurezza, hai

          sbagliato completamente. OS X Server va bene per

          i progetti amatoriali, ma non è in grado di

          offrire servizi realmente

          "pro".

          Le solite leggende metropolitane.
          La mia esperienza è di ANNI di uptime (quindi
          senza riavvio), quanto alla sicurezza, stessa
          esperienza: ANNI senza alcun problema con,
          ironicamente, firewall spento e senza,
          ovviamente, antivirus. Naturalmente esposto su 4
          IP pubblici statici, non dietro un
          NAT.Hai dimenticato un particolare: l'interruttore era posizionato su "OFF".Eh eh!

          L'unico server valido sul mercato è Windows

          Server 2008 R2, prodotto da Microsoft

          Corporation. Una garanzia di affidabilità e

          sucXXXXX.

          Ah certo, scegliere un sistema bersagliato da
          malware è una scelta molto razionale... un po'
          come scegliere un CMS tipo Joomla o
          WordPress.Ma quale malware? :@Tu stai vaneggiando bello...E poi è ovvio che non si deve usare Joomla, non funziona mica in .NET di Microsoft Corporation, il linguaggio di programmazione concepito per i VERI professionisti, come me.Parola di Winaro! ;)
        • FinalCut scrive:
          Re: Mac OS X Server vs. ???
          - Scritto da: ruppolo
          Ah certo, scegliere un sistema bersagliato da
          malware è una scelta molto razionale... un po'
          come scegliere un CMS tipo Joomla o
          WordPress.Che hai da dire contro Joomla e Wordpress?So che per la sicurezza Drupal è il migliore, ma che io sappia i due citati fanno il loro dovere senza troppi problemi.(apple)
          • LinaroBoy scrive:
            Re: Mac OS X Server vs. ???
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: ruppolo


            Ah certo, scegliere un sistema bersagliato da

            malware è una scelta molto razionale... un po'

            come scegliere un CMS tipo Joomla o

            WordPress.

            Che hai da dire contro Joomla e Wordpress?

            So che per la sicurezza Drupal è il migliore, ma
            che io sappia i due citati fanno il loro dovere
            senza troppi
            problemi.

            (apple)Joomla è uno dei CMS che della sicurezza fanno un punto di forza.Periodicamente Joomla viene sottoposto alle più svariate possibilità di attacco informatico in una "gara" a chi trova le falle.Non che in passato non ci siano state e nemmeno si può escludere che altre ne potrebbero saltare fuori, ma cercare la non sicurezza come un difetto di Joomla non è un granché realistico.
          • ruppolo scrive:
            Re: Mac OS X Server vs. ???
            Ho da dire che sono ottimi prodotti ma bersagliati dagli hacker.
      • cats in cool scrive:
        Re: Mac OS X Server vs. ???
        - Scritto da: Winaro
        - Scritto da: Teo_

        Ho un amico sistemista che ogni tanto installa

        Mac OS X Server. Lho assistito in

        uninstallazione (dovevo vedermi con lo stesso

        cliente per altri motivi) e la semplicità nel

        configurarlo è stata

        disarmante.

        Il vantaggio maggiore dal mio punto di vista è

        che ha molti servizi magari secondari ma che

        comunque spesso servono(es. wiki) pronti per

        essere lanciati e che si aggiornano con gli

        aggiornamenti del server, senza necessariamente

        scomodare il sistemista di

        turno.

        Io ho un Synology e per la mia realtà basta

        (anche se mi sarebbero comodi Spotlight server,

        iCal server e altre cosette) ma devo ammettere

        che Mac OS X Server mi

        ingolosisce.



        Fermo restando che per alcuni servizi è
        dobbligo

        Mac OS X Server (Xgrid, Xsan, FinalCut server,

        ecc.) con quali altre soluzioni lo vedete

        confrontarsi (intendo vantaggi, svantaggi e

        costiacXXXXXri) per lambito della piccola-media

        impresa?


        Se hai bisogno di un server professionale, in
        grado di garantire uptime e sicurezza, hai
        sbagliato completamente. OS X Server va bene per
        i progetti amatoriali, ma non è in grado di
        offrire servizi realmente
        "pro".

        L'unico server valido sul mercato è Windows
        Server 2008 R2, prodotto da Microsoft
        Corporation. Una garanzia di affidabilità e
        sucXXXXX.

        Parola di Winaro! ;)BUMMM!bella questa- grande!ciao amico fai il bravo, eh..
    • zuzzurro scrive:
      Re: Mac OS X Server vs. ???

      Con quali altre soluzioni lo vedete
      confrontarsi (intendo vantaggi, svantaggi e
      costiacXXXXXri) per lambito della piccola-media
      impresa?Ti faccio una domanda: quale ERP o altro sistema analogo per la PMI fai girare su OSX?
      • Teo_ scrive:
        Re: Mac OS X Server vs. ???
        - Scritto da: zuzzurro

        Con quali altre soluzioni lo vedete

        confrontarsi (intendo vantaggi, svantaggi e

        costiacXXXXXri) per lambito della piccola-media

        impresa?

        Ti faccio una domanda: quale ERP o altro sistema
        analogo per la PMI fai girare su
        OSX?Io non faccio testo, sono troppo piccolo per Mac OS X Server :D.Comunque in genere vedo usare web application e in un paio di casi soluzioni basate su FileMaker o sviluppate ad hoc (come ne vedo per Windows in .NET).
        • zuzzurro scrive:
          Re: Mac OS X Server vs. ???
          Filemaker? Conosci Filemaker vero? per favore eh! E mi paragoni FileMaker con .NET? Cioè, parla male quanto vuoi di .NET e di Microsoft ma non puoi paragonarli dai!!!!Inoltre: parlavo di ERP che (almeno sulla carta...) dovrebbero essere seri.Non voglio citare marchi, per favore, ma qualcosa che usano le PMI con server Windows o Linux & familia...
          • Teo_ scrive:
            Re: Mac OS X Server vs. ???
            - Scritto da: zuzzurro
            Filemaker? Conosci Filemaker vero? per favore eh!
            E mi paragoni FileMaker con .NET? Cioè, parla
            male quanto vuoi di .NET e di Microsoft ma non
            puoi paragonarli
            dai!!!!E chi li ha paragonati? Ti ho scritto quello che trovo in giro, non quello che sceglierei io, come del resto, trovo ancora molti Explorer 6
            Inoltre: parlavo di ERP che (almeno sulla
            carta...) dovrebbero essere
            seri.
            Non voglio citare marchi, per favore, ma qualcosa
            che usano le PMI con server Windows o Linux &
            familia...Se vuoi dimostrare che uno specifico software non è multipiattaforma, non devi farlo, ci credo.Non è lunica strada quella dei noti marchi. Per alcuni settori è dobbligo (o perlomeno preferibile) qualcosa di custom.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Mac OS X Server vs. ???
            Ascolta... da chi lo fai fare il software custom (non parliamo di webapp, di sopftware client/server di altra natura) su Macintosh?Da Ruppolo (che peraltro usa Filemaker...)???A paragone trovo molte più persone (e sicuramente più preparate) che sviluppano su AS400!!!!
          • Teo_ scrive:
            Re: Mac OS X Server vs. ???
            - Scritto da: zuzzurro
            Ascolta... da chi lo fai fare il software custom
            (non parliamo di webapp, di sopftware
            client/server di altra natura) su
            Macintosh?

            Da Ruppolo (che peraltro usa Filemaker...)???

            A paragone trovo molte più persone (e sicuramente
            più preparate) che sviluppano su
            AS400!!!!Non ne ho idea (e non lavrei neanche per Windows), ma lazienda con cui collaboro (in genere per interfacce di web app) ha diversi sviluppatori Cocoa, nonostante il grosso del lavoro lo facciano in Java e usando .NET.Anchio avrei sottostimato ad esempio il numero di sviluppatori per iPhone, pensavo restasse una nicchia, chi usa Cocoa? Mi sono dovuto ricredere.Se critichi FileMaker, forse non sai che esiste anche chi usa MS Access!
          • zuzzurro scrive:
            Re: Mac OS X Server vs. ???
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: zuzzurro

            Ascolta... da chi lo fai fare il software custom

            (non parliamo di webapp, di sopftware

            client/server di altra natura) su

            Macintosh?



            Da Ruppolo (che peraltro usa Filemaker...)???



            A paragone trovo molte più persone (e
            sicuramente

            più preparate) che sviluppano su

            AS400!!!!

            Non ne ho idea (e non lavrei neanche per
            Windows), ma lazienda con cui collaboro (in
            genere per interfacce di web app) ha diversi
            sviluppatori Cocoa, nonostante il grosso del
            lavoro lo facciano in Java e usando
            .NET.Ok, anche io conosco programmatori Cocoa.
            Anchio avrei sottostimato ad esempio il numero
            di sviluppatori per iPhone, pensavo restasse una
            nicchia, chi usa Cocoa? Mi sono dovuto
            ricredere.Ah, sviluppano per iPhone con Cocoa? E chi sviluppa su Mac? O meglio: sviluppano anche su Mac degli applicativi? E che frazione sono rispetto ai software sviluppati con java o con .NET?
            Se critichi FileMaker, forse non sai che esiste
            anche chi usa MS
            Access!Sono tre i mali dell'universo:- MS Access- Filemaker- ExcelL'ultimo perchè gli utenti si abituano ad usare il loro foglio Excel e per rinnovare un proXXXXX bisogna di solito sacrificare un vitello agli Dei. :D
          • Teo_ scrive:
            Re: Mac OS X Server vs. ???
            - Scritto da: zuzzurro
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: zuzzurro


            Ascolta... da chi lo fai fare il software
            custom


            (non parliamo di webapp, di sopftware


            client/server di altra natura) su


            Macintosh?





            Da Ruppolo (che peraltro usa Filemaker...)???





            A paragone trovo molte più persone (e

            sicuramente


            più preparate) che sviluppano su


            AS400!!!!



            Non ne ho idea (e non lavrei neanche per

            Windows), ma lazienda con cui collaboro (in

            genere per interfacce di web app) ha diversi

            sviluppatori Cocoa, nonostante il grosso del

            lavoro lo facciano in Java e usando

            .NET.

            Ok, anche io conosco programmatori Cocoa.


            Anchio avrei sottostimato ad esempio il numero

            di sviluppatori per iPhone, pensavo restasse una

            nicchia, chi usa Cocoa? Mi sono dovuto

            ricredere.

            Ah, sviluppano per iPhone con Cocoa? E chi
            sviluppa su Mac? O meglio: sviluppano anche su
            Mac degli applicativi? E che frazione sono
            rispetto ai software sviluppati con java o con
            .NET?In realtà qui mi riferivo a tutti gli sviluppatori che distribuiscono programmi in App Store. Di quelli che ho citato, so solo di uno che sviluppa anche per iOS perché abbiamo lavorato insieme a un progetto ad hoc.Riguardo le percentuali non saprei.
          • FinalCut scrive:
            Re: Mac OS X Server vs. ???
            - Scritto da: MacBoy
            Piuttosto non capisco quelli che insistono ad
            usare solo Excel anche per lavori da
            database!!!
            Anche se un po' ho capito il motivo... hanno
            provato a farlo in Access!!!
            AhahStavo per risponderti io ma mi hai preceduto!!! ahaha è proprio così!!! un paio di volte ho fatto la stessa domanda e ho ottenuto proprio quella risposta...(rotfl)(rotfl)(linux)(apple)
  • stressato scrive:
    Grande ìRuppolo
    Vedete di non guastarmelo ormai vengo su PI al 99% solo per lui.Apple conquisterà il mondo e taglierà la testa a tutti i winnari o linuxiani.
    • lordream scrive:
      Re: Grande ìRuppolo
      - Scritto da: stressato
      Vedete di non guastarmelo ormai vengo su PI al
      99% solo per
      lui.

      Apple conquisterà il mondo e taglierà la testa a
      tutti i winnari o
      linuxiani.mi sta bene.. almeno non vedro il mondo governato da gente a cui apple ha strappato le OO
    • ruppolo scrive:
      Re: Grande ìRuppolo
      - Scritto da: stressato
      Vedete di non guastarmelo ormai vengo su PI al
      99% solo per
      lui.Tranquillo, sono uomo Apple, solido :D
      Apple conquisterà il mondo e taglierà la testa a
      tutti i winnari o
      linuxiani.In senso metaforico, naturalmente :D Più che altro si prende il posto nella storia che gli spetta!
  • ruppolo scrive:
    Toh guarda...
    Ballmer e Bill si stanno sbarazzando delle azioni Microsoft...Winaro, dove sei? :D http://www.appleinsider.com/articles/10/11/06/steve_ballmer_cashes_1_3b_in_microsoft_shares_apple_was_given_first.htmlDevo dire che Bill però si dimostra più furbo, lui zitto zitto vende 3 milioni di azioni (su 630) alla settimana, per non destare sospetti. Mica come il poco strategico Ballmer, che in colpo solo vende 49 milioni di azioni, pari a un quinto di quelle che possiede, attirando l'attenzione dei giornalisti...Beh, direi che i segnali di un prossimo fallimento ridimensionamento sono inequivocabili (anche perché le azioni Microsoft, a differenza di quelle Apple, rendono i dividendi...)
    • lordream scrive:
      Re: Toh guarda...
      - Scritto da: ruppolo
      Ballmer e Bill si stanno sbarazzando delle azioni
      Microsoft...

      Winaro, dove sei? :D

      http://www.appleinsider.com/articles/10/11/06/stev

      Devo dire che Bill però si dimostra più furbo,
      lui zitto zitto vende 3 milioni di azioni (su
      630) alla settimana, per non destare sospetti.
      Mica come il poco strategico Ballmer, che in
      colpo solo vende 49 milioni di azioni, pari a un
      quinto di quelle che possiede, attirando
      l'attenzione dei
      giornalisti...

      Beh, direi che i segnali di un prossimo
      fallimento ridimensionamento sono
      inequivocabili (anche perché le azioni Microsoft,
      a differenza di quelle Apple, rendono i
      dividendi...)lol.. ruppolo.. lo fanno per abbassare la pressione fiscale.. non è che stanno fallendo eh.. vende il 5% delle azioni al modico prezzo di un miliardo e 3 di dollari.. riesci a notare la differenza con le CZZT che hai scritto? senza contare che all'azienda non cambia assolutamente nulla visto che sono azioni di loro proprietà.. venderle o comprarle alla microsoft non cambia una singola virgola.. comprendi o proprio non ci arrivi?
      • ruppolo scrive:
        Re: Toh guarda...
        - Scritto da: lordream
        - Scritto da: ruppolo

        Ballmer e Bill si stanno sbarazzando delle
        azioni

        Microsoft...



        Winaro, dove sei? :D




        http://www.appleinsider.com/articles/10/11/06/stev



        Devo dire che Bill però si dimostra più furbo,

        lui zitto zitto vende 3 milioni di azioni (su

        630) alla settimana, per non destare sospetti.

        Mica come il poco strategico Ballmer, che in

        colpo solo vende 49 milioni di azioni, pari a un

        quinto di quelle che possiede, attirando

        l'attenzione dei

        giornalisti...



        Beh, direi che i segnali di un prossimo

        fallimento ridimensionamento sono

        inequivocabili (anche perché le azioni
        Microsoft,

        a differenza di quelle Apple, rendono i

        dividendi...)


        lol.. ruppolo.. lo fanno per abbassare la
        pressione fiscale..AHAHHAHAHAHAHAHAHAHA che ignorante galattico!!!Uno porta a casa 1 miliardo e 300 mila dollari e gli cala la pressione fiscale! Domani parto per l'America col primo volo!
        non è che stanno fallendo
        eh.. vende il 5% delle azioni al modico prezzo di
        un miliardo e 3 di dollari.. riesci a notare la
        differenza con le CZZT che hai scritto?Certo che la noto, io ho tradotto "un quinto" con il 20%, tu con il 5%.Manco l'inglese...
        senza
        contare che all'azienda non cambia assolutamente
        nulla visto che sono azioni di loro proprietà..All'azienda non cambia nulla né se vendono né se comprano, visto che sono scambi tra azionisti! Ma nemmeno le basi di economia, eh?
        venderle o comprarle alla microsoft non cambia
        una singola virgola.. comprendi o proprio non ci
        arrivi?Sai a chi cambia? A chi non si vede precipitare il valore delle azioni suddette, ecco a chi cambia. E sai di chi stiamo parlando? Di Ballmer, uno che dovrebbe sapere qualcosa più degli altri su futuro di Microsoft...
        • lordream scrive:
          Re: Toh guarda...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: lordream

          - Scritto da: ruppolo


          Ballmer e Bill si stanno sbarazzando delle

          azioni


          Microsoft...





          Winaro, dove sei? :D








          http://www.appleinsider.com/articles/10/11/06/stev





          Devo dire che Bill però si dimostra più furbo,


          lui zitto zitto vende 3 milioni di azioni (su


          630) alla settimana, per non destare sospetti.


          Mica come il poco strategico Ballmer, che in


          colpo solo vende 49 milioni di azioni, pari a
          un


          quinto di quelle che possiede, attirando


          l'attenzione dei


          giornalisti...





          Beh, direi che i segnali di un prossimo


          fallimento ridimensionamento sono


          inequivocabili (anche perché le azioni

          Microsoft,


          a differenza di quelle Apple, rendono i


          dividendi...)





          lol.. ruppolo.. lo fanno per abbassare la

          pressione fiscale..

          AHAHHAHAHAHAHAHAHAHA che ignorante galattico!!!
          Uno porta a casa 1 miliardo e 300 mila dollari e
          gli cala la pressione fiscale! Domani parto per
          l'America col primo
          volo!tonto come solo un applefan.. i soldi della vendita delle azioni viene reinvestito si cose che fiscalmente sono meno gravose.. ci arrivi?..


          non è che stanno fallendo

          eh.. vende il 5% delle azioni al modico prezzo
          di

          un miliardo e 3 di dollari.. riesci a notare la

          differenza con le CZZT che hai scritto?

          Certo che la noto, io ho tradotto "un quinto" con
          il 20%, tu con il
          5%.
          Manco l'inglese...già.. manco l'inglese.. tu hai tradotto un quinto e invece io ho arrotondato la cifra di 4.75% delle azioni.. degno di un applefan quale sei.. e dici a me manco l'inglese..


          senza

          contare che all'azienda non cambia assolutamente

          nulla visto che sono azioni di loro proprietà..

          All'azienda non cambia nulla né se vendono né se
          comprano, visto che sono scambi tra azionisti! Ma
          nemmeno le basi di economia,
          eh?la tua frase è stata "Beh, direi che i segnali di un prossimo fallimento ridimensionamento sono inequivocabili " adesso cambi versione perchè hai capito che stavi a dire XXXXXXX?.. o altrimenti spiega il motivo di un cambiamento tanto radicale nella tua linea di fud


          venderle o comprarle alla microsoft non cambia

          una singola virgola.. comprendi o proprio non ci

          arrivi?

          Sai a chi cambia? A chi non si vede precipitare
          il valore delle azioni suddette, ecco a chi
          cambia. cambia a chi non vede precipitare il valore delle azioni..ruppolo.. ragiona prima di scrivere.. la tua frase non vuol dire nulla.. come al solito.. se non vede precipitare le azioni NON gli cambia proprio un razzo.. i broker trovano piu azioni sul mercato.. le azioni non cambiano di valore.. all'azienda non gliene puo XXXXXXX di meno.. mi spieghi di che cambiamento parli?.. o è tutto nella tua testa?E sai di chi stiamo parlando? Di Ballmer,
          uno che dovrebbe sapere qualcosa più degli altri
          su futuro di
          Microsoft...
          • ruppolo scrive:
            Re: Toh guarda...
            I soldi della vendita di azioni vengono reinvestiti? Per caso sei parente stretto di Ballmer? Perché solo un parente stretto potrebbe sapere se con quei soldi ci compra un'isola tropicale o ci va a puttane o compra azioni Apple!Quanto all'inglese, è palese che non lo sai.
          • Winaro scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: ruppolo
            I soldi della vendita di azioni vengono
            reinvestiti? Per caso sei parente stretto di
            Ballmer? Perché solo un parente stretto potrebbe
            sapere se con quei soldi ci compra un'isola
            tropicale o ci va a puttane o compra azioni
            Apple!

            Quanto all'inglese, è palese che non lo sai.Scusa ma non sono molto ferrato in questo genere di cose, comunque ho contattato Ballmer per saperne di più (ho discrete conoscenze, eh eh!).E' tutta una tattica per far litigare machachi e linari fra loro.Bill e Steve sono due furbacchioni, dovresti saperlo dato che sei un Macaco.E nel mentre che voi litigate... noi ce la godiamo! :$Parola di Winaro! ;)
          • Winaro scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: Winaro
            - Scritto da: ruppolo

            I soldi della vendita di azioni vengono

            reinvestiti? Per caso sei parente stretto di

            Ballmer? Perché solo un parente stretto potrebbe

            sapere se con quei soldi ci compra un'isola

            tropicale o ci va a puttane o compra azioni

            Apple!



            Quanto all'inglese, è palese che non lo sai.

            Scusa ma non sono molto ferrato in questo genere
            di cose, comunque ho contattato Ballmer per
            saperne di più (ho discrete conoscenze, eh
            eh!).
            E' tutta una tattica per far litigare machachi e
            linari fra
            loro.
            Bill e Steve sono due furbacchioni, dovresti
            saperlo dato che sei un
            Macaco.

            E nel mentre che voi litigate... noi ce la
            godiamo!
            :$

            Parola di Winaro! ;)Dimenticavo: Ballmer ci va a puttane.Bill vuol comprare un MacBook per dargli "un'occhiata". @^Parola di Winaro.
          • ruppolo scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: Winaro
            Dimenticavo: Ballmer ci va a puttane.Grazie per lo scoop :D
            Bill vuol comprare un MacBook per dargli
            "un'occhiata".
            @^Conosciamo le sue "occhiate"... da gazza!
        • logicaMente scrive:
          Re: Toh guarda...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: lordream

          - Scritto da: ruppolo
          http://www.appleinsider.com/articles/10/11/06/stev

          lol.. ruppolo.. lo fanno per abbassare la

          pressione fiscale..

          AHAHHAHAHAHAHAHAHAHA che ignorante galattico!!!
          Uno porta a casa 1 miliardo e 300 mila dollari e
          gli cala la pressione fiscale! Domani parto per
          l'America col primo
          volo!Anche CNET deve essere altrettanto ignorante se dice la stessa cosa: CNET reports that Ballmer's may have sold the shares to avoid savings and investment tax hikes that will go into effect in January. With capital gains tax rates increasing to as much as 20 percent, Ballmer may have saved as much as $67 million by selling off stock before January. Secondo loro avrebbe risparmiato almeno 67 milioni di dollari di tasse, con questa vendita... il tutto è tratto dall'articolo che hai linkato, ovviamente.

          non è che stanno fallendo

          eh.. vende il 5% delle azioni al modico prezzo
          di

          un miliardo e 3 di dollari.. riesci a notare la

          differenza con le CZZT che hai scritto?

          Certo che la noto, io ho tradotto "un quinto" con
          il 20%, tu con il
          5%.
          Manco l'inglese...Ha venduto 49 milioni di azioni delle 408 (milioni) che possedeva, ovvero circa il 12% - di quelle possedute, non del totale. Il 4,75% è la percentuale di Ballmer sul totale delle azioni Microsoft prima della vendita, non il numero di azioni vendute... il "quinto" tradotto da Ruppolo non viene nominato nell'articolo mentre il "20%" citato sempre da lui sarebbe l'incremento di tassazione cui le azioni saranno soggette da gennaio.Hai proprio ragione, manco l'inglese... (anonimo)
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Toh guarda...
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: lordream

          - Scritto da: ruppolo


          Ballmer e Bill si stanno sbarazzando delle

          azioni


          Microsoft...





          Winaro, dove sei? :D








          http://www.appleinsider.com/articles/10/11/06/stev





          Devo dire che Bill però si dimostra più furbo,


          lui zitto zitto vende 3 milioni di azioni (su


          630) alla settimana, per non destare sospetti.


          Mica come il poco strategico Ballmer, che in


          colpo solo vende 49 milioni di azioni, pari a
          un


          quinto di quelle che possiede, attirando


          l'attenzione dei


          giornalisti...





          Beh, direi che i segnali di un prossimo


          fallimento ridimensionamento sono


          inequivocabili (anche perché le azioni

          Microsoft,


          a differenza di quelle Apple, rendono i


          dividendi...)





          lol.. ruppolo.. lo fanno per abbassare la

          pressione fiscale..

          AHAHHAHAHAHAHAHAHAHA che ignorante galattico!!!
          Uno porta a casa 1 miliardo e 300 mila dollari e
          gli cala la pressione fiscale! Domani parto per
          l'America col primo
          volo!


          non è che stanno fallendo

          eh.. vende il 5% delle azioni al modico prezzo
          di

          un miliardo e 3 di dollari.. riesci a notare la

          differenza con le CZZT che hai scritto?

          Certo che la noto, io ho tradotto "un quinto" con
          il 20%, tu con il
          5%.
          Manco l'inglese...


          senza

          contare che all'azienda non cambia assolutamente

          nulla visto che sono azioni di loro proprietà..

          All'azienda non cambia nulla né se vendono né se
          comprano, visto che sono scambi tra azionisti! Ma
          nemmeno le basi di economia,
          eh?


          venderle o comprarle alla microsoft non cambia

          una singola virgola.. comprendi o proprio non ci

          arrivi?

          Sai a chi cambia? A chi non si vede precipitare
          il valore delle azioni suddette, ecco a chi
          cambia. E sai di chi stiamo parlando? Di Ballmer,
          uno che dovrebbe sapere qualcosa più degli altri
          su futuro di
          Microsoft...Beh caro Ruppolo Io sono da anni che lo dico che M$ è destinata al ridimensionamento drastico e/o al fallimento, ma non fare i salti di gioia, il sucXXXXXre non sarà Apple, che avrà anche essa i suoi bravi problemi, ma Linux, da Android a Meego a Ubuntu vedrai che pervaderà il mercato dell'IT!Apple dal canto suo sta perdendo di vista il suo core businnes, vedrai che fra pochi anni l'avventura nel mondo degli smartphone e similari gli si ritorcerà contro e si accorgerà di aver perso il mercato businnes dei PC... sarà un duro risveglio vedrai!
          • ruppolo scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Beh caro Ruppolo Io sono da anni che lo dico che
            M$ è destinata al ridimensionamento drastico e/o
            al fallimento, maMa non ne hai mai imbroccata una, di previsione.
            non fare i salti di gioia, il
            sucXXXXXre non sarà Apple, che avrà anche essa i
            suoi bravi problemi, ma Linux, da Android a Meego
            a Ubuntu vedrai che pervaderà il mercato
            dell'IT!Continui a pensare al futuro come piacerebbe a te fosse. Per questo non ne imbrocchi una.
            Apple dal canto suo sta perdendo di vista il suo
            core businnes,Apple è una azienda che ha sempre innovato, pertanto il suo core business si sposta là dove l'innovazione la porta.
            vedrai che fra pochi anni
            l'avventura nel mondo degli smartphone e similari
            gli si ritorcerà contro e si accorgerà di aver
            perso il mercato businnes dei PC... sarà un duro
            risveglio
            vedrai!Le cose andranno molto diversamente, il mondo mobile diverrà più grande del mondo desktop e il PC... è già stato reinventato. iPad sarà il nuovo "PC" e tutti gli altri resteranno a guardare (avendo perso la capacità di produrre un sistema completo).Stavolta non ci sarà una IBM allocca.
          • manila scrive:
            Re: Toh guarda...

            iPad sarà il nuovo "PC"Da scrivere negli annali di informatica, altro che legge di moore.
          • ruppolo scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: manila

            iPad sarà il nuovo "PC"

            Da scrivere negli annali di informatica, altro
            che legge di
            moore.No no, lo devi stampare e attaccare dietro la porta.
          • manila scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila


            iPad sarà il nuovo "PC"



            Da scrivere negli annali di informatica, altro

            che legge di

            moore.

            No no, lo devi stampare e attaccare dietro la
            porta.Si e la gente che entrerà dalla mia porta sarà più sorridente, vista l'evidente XXXXXta.Se mi dicevi MACBOOK potevo avere qualche riserva, ma potevo anche in linea di massima anche vederci qualche straccio di buon senso nell'affermazione. Se mi parli di iPad no. Sono e resteranno un dispositivo mobile, cosa che non è un computer destinato ad esempio ad una azienda o per casa.
          • ruppolo scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila



            iPad sarà il nuovo "PC"





            Da scrivere negli annali di informatica, altro


            che legge di


            moore.



            No no, lo devi stampare e attaccare dietro la

            porta.

            Si e la gente che entrerà dalla mia porta sarà
            più sorridente, vista l'evidente
            XXXXXta.No, loro non lo vedranno, perché ti ho detto DIETRO la porta, non DAVANTI. È per te, la stampa. E ti assicuro che tra qualche anno la toglierai perché sia mai che qualcuno per sbaglio la vede... ci faresti una magra figura.
            Se mi dicevi MACBOOK potevo avere qualche
            riserva, ma potevo anche in linea di massima
            anche vederci qualche straccio di buon senso
            nell'affermazione. Se mi parli di iPad no. Sono e
            resteranno un dispositivo mobile, cosa che non è
            un computer destinato ad esempio ad una azienda o
            per
            casa.Mark Zuckerberg non è dello stesso parere:http://punto-informatico.it/3027590/PI/News/facebook-futuro-nel-mobile.aspx Ma Zuckerberg ha anche spiegato tutto ciò che la sua azienda non farà. In primis, non verrà lanciata alcuna applicazione per iPad. " Perché iPad non è un dispositivo mobile - ha detto il CEO - È un computer ". Ed è pure destinato alle aziende, secondo Gartner:http://www.macitynet.it/macity/articolo/Fenomeno-iPad-Gartner-sollecita-i-Ceo-e-le-societ-alladozione/aA47200 Gartner consiglia ai Ceo delle società e alle aziende l'adozione immediata di iPad, sia per inserire il tablet nel parco hardware interno, sia per includere il tablet della Mela tra i dispositivi supportati da software e servizi erogati"Perché iPad ha il potenziale per provocare effetti dirompenti sui modelli di business e nei mercati di numerose società" E anche al settore pubblico:http://www.ipaditalia.com/i-medici-in-australia-avranno-lipad-lo-fornira-il-servizio-sanitario-25522.html I medici in Australia avranno liPad: lo fornirà il servizio sanitario
          • manila scrive:
            Re: Toh guarda...

            No, loro non lo vedranno, perché ti ho detto
            DIETRO la porta, non DAVANTI. È per te, la
            stampa. E ti assicuro che tra qualche anno la
            toglierai perché sia mai che qualcuno per sbaglio
            la vede... ci faresti una magra figura.NO, sai com'è le XXXXXXXte preferisco appenderle fuori.
            Mark Zuckerberg non è dello stesso parere:E stiXXXXX, non ce lo metti?
            Ed è pure destinato alle aziende, secondo Gartner:Secondo Gartner il workplace management non esiste. Palla clamorosa.Facciamo un esempio pratico pratico. La gestione di un piccolo ufficio con tanto di contabilità aziendale, gestione nota spese, certificati medici, crm e gestione telefonica.Login di acXXXXX, e logout di uscita, tanto per iniziare "come lo fai"... Lo sai che per l'elaborazione di dati sensibili hai bisogno di una autenticazione informatica?
          • ruppolo scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: manila

            No, loro non lo vedranno, perché ti ho detto

            DIETRO la porta, non DAVANTI. È per te, la

            stampa. E ti assicuro che tra qualche anno la

            toglierai perché sia mai che qualcuno per
            sbaglio

            la vede... ci faresti una magra figura.

            NO, sai com'è le XXXXXXXte preferisco appenderle
            fuori.


            Mark Zuckerberg non è dello stesso parere:

            E stiXXXXX, non ce lo metti?Zuckerberg è un incompetente?

            Ed è pure destinato alle aziende, secondo
            Gartner:

            Secondo Gartner il workplace management non
            esiste. Palla
            clamorosa.Intanto è lui la più grossa società di consulenza informatica al mondo, quotata in borsa, non tu.
            Facciamo un esempio pratico pratico. La gestione
            di un piccolo ufficio con tanto di contabilità
            aziendale, gestione nota spese, certificati
            medici, crm e gestione
            telefonica.

            Login di acXXXXX, e logout di uscita, tanto per
            iniziare "come lo fai"...Lo potrei fare in ottemperanza all'allegato "b" sulla legge della privacy, quindi autenticazione centralizzata sul server.
            Lo sai che per l'elaborazione di dati sensibili
            hai bisogno di una autenticazione
            informatica?Ma va?Io pensavo ce ne fosse bisogno anche per quelli semplicemente "personali"...
          • manila scrive:
            Re: Toh guarda...

            Zuckerberg è un incompetente?No, semplicemente non mi frega cosa dice lui.
            Intanto è lui la più grossa società di consulenza
            informatica al mondo, quotata in borsa, non
            tu.Se ne potrebbe discutere. C'è anche la forrester, che forse in quanto ad indagini è molto più affidabile.
            Lo potrei fare in ottemperanza all'allegato "b"
            sulla legge della privacy, quindi autenticazione
            centralizzata sul server.E quale server di grazia, se iPad non si collega a nessun server.Se non è vero, mostrami e indicami come, e dimostrami che ho torto.Ad esempio, mi permette di fare una autenticazione integrata active directory?
            Ma va?Mi sembra che lo ignori però.
            Io pensavo ce ne fosse bisogno anche per quelli
            semplicemente "personali"...Se non è in una rete che fa elaborazione elettronica dei dati non ce ne sta il bisogno.
          • ruppolo scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: manila

            Zuckerberg è un incompetente?

            No, semplicemente non mi frega cosa dice lui.Tsk! Tsk! pessima figura.


            Intanto è lui la più grossa società di
            consulenza

            informatica al mondo, quotata in borsa, non

            tu.

            Se ne potrebbe discutere. C'è anche la forrester,
            che forse in quanto ad indagini è molto più
            affidabile.Puoi discutere quanto ti pare, Gartner è LA PIÙ GROSSA SOCIETÀ ìDI CONSULENZA INFORMATICA LA MONDO. Punto.

            Lo potrei fare in ottemperanza all'allegato "b"

            sulla legge della privacy, quindi autenticazione

            centralizzata sul server.

            E quale server di grazia, se iPad non si collega
            a nessun
            server.Non si collega a nessun server?Forse hai esagerato col Chianti.
            Se non è vero, mostrami e indicami come, e
            dimostrami che ho
            torto.

            Ad esempio, mi permette di fare una
            autenticazione integrata active directory?Mi permette di collegarmi alla mi banca ed effettuare un pagamento di un F24, con connessione criptata. Chi credi mi abbia autenticato?

            Ma va?

            Mi sembra che lo ignori però.TU ignori le disposizioni di legge in materia di privacy, non io!

            Io pensavo ce ne fosse bisogno anche per quelli

            semplicemente "personali"...

            Se non è in una rete che fa elaborazione
            elettronica dei dati non ce ne sta il
            bisogno.E allora che parli di login e logout? Io ho detto che POSSO fare l'autenticazione centralizzata, come posso farne a meno e usare l'autenticazione LOCALE.
          • manila scrive:
            Re: Toh guarda...


            No, semplicemente non mi frega cosa dice lui.
            Tsk! Tsk! pessima figura.E' un pinco pallino qualunque. Non è il verbo divino a cui dobbiamo dare retta per forza.
            Puoi discutere quanto ti pare, Gartner è LA PIÙ
            GROSSA SOCIETÀ ìDI CONSULENZA INFORMATICA LA
            MONDO. Punto.Che non significa che faccia ricerche affidabili. Punto.
            Mi permette di collegarmi alla mi banca ed
            effettuare un pagamento di un F24, con
            connessione criptata. Chi credi mi abbia
            autenticato?Tramite una applicazione apposita.Io parlavo d'altro pero', quello che nella vita di tutti giorni serve. Una autenticazione informatica di dominio.Dunque?
            TU ignori le disposizioni di legge in materia di
            privacy, non io!Certo come no (rotfl)
            E allora che parli di login e logout?Mai sentito parlare del provvedimento del garante sugli amministratori di sistema?Mai sentito parlare di login e logout, che è quella cosa che a partire anche da windows 98, di riusciva a fare?
            Io ho detto
            che POSSO fare l'autenticazione centralizzata,
            come posso farne a meno e usare l'autenticazione
            LOCALE.E io ti chiedo di dirmi come fai con iPad l'autenticazione centralizzata su di un server di rete windows, o se preferisci MACOSX server.Sono ignorante, non lo so. Me lo spieghi?
          • ruppolo scrive:
            Re: Toh guarda...
            - Scritto da: manila


            No, semplicemente non mi frega cosa dice lui.

            Tsk! Tsk! pessima figura.

            E' un pinco pallino qualunque. Non è il verbo
            divino a cui dobbiamo dare retta per
            forza.Un pinco pallino qualunque... ah, l'invidia, brutta bestia.

            Puoi discutere quanto ti pare, Gartner è LA PIÙ

            GROSSA SOCIETÀ ìDI CONSULENZA INFORMATICA LA

            MONDO. Punto.

            Che non significa che faccia ricerche affidabili.
            Punto.Certo, è diventata grande perché ha mangiato tanta pappa.

            Mi permette di collegarmi alla mi banca ed

            effettuare un pagamento di un F24, con

            connessione criptata. Chi credi mi abbia

            autenticato?

            Tramite una applicazione apposita.Che gira dove? Indovina indovinello?
            Io parlavo d'altro pero', quello che nella vita
            di tutti giorni serve. Una autenticazione
            informatica di
            dominio.Guarda che dimostri solo che sei indottrinato Microsoft.
            Dunque?


            TU ignori le disposizioni di legge in materia di

            privacy, non io!

            Certo come no (rotfl)


            E allora che parli di login e logout?

            Mai sentito parlare del provvedimento del garante
            sugli amministratori di
            sistema?Mai letta la legge sulla privacy? L'allegato "b", che è quello che ti riguarda? Su, vai a studiare (così vedi che la parola "dominio" non c'è).
            Mai sentito parlare di login e logout, che è
            quella cosa che a partire anche da windows 98, di
            riusciva a
            fare?Mai sentito parlare di Unix?

            Io ho detto

            che POSSO fare l'autenticazione centralizzata,

            come posso farne a meno e usare l'autenticazione

            LOCALE.

            E io ti chiedo di dirmi come fai con iPad
            l'autenticazione centralizzata su di un server di
            rete windows, o se preferisci MACOSX
            server.

            Sono ignorante, non lo so. Me lo spieghi?Si punta al server web che autentica e ci si autentica.Ti basta o vuoi il disegnino?
          • manila scrive:
            Re: Toh guarda...

            Un pinco pallino qualunque... ah, l'invidia,
            brutta bestia.Io non ho da che invidiare niente. Uso la mia testa, non mi faccio condizionare.
            Certo, è diventata grande perché ha mangiato
            tanta pappa.Si puo' diventare "grandi" in tanti modi.
            Che gira dove? Indovina indovinello?Ma che mi frega. Ti ho chiesto altro.
            Guarda che dimostri solo che sei indottrinato
            Microsoft.No perchè l'autenticazione informatica la fai anche su linux caro il mio buffoncello.
            Mai letta la legge sulla privacy? L'allegato "b",
            che è quello che ti riguarda? Su, vai a studiare
            (così vedi che la parola "dominio" non
            c'è).C'è scritto AUTENTICAZIONE INFORMATICA, e successivamente c'è il provvedimento degli amminisratori di sistema, che impone la registrazione del LOGIN e LOGOUT di questi.
            Mai sentito parlare di Unix?Certo forse meglio di te.
            Si punta al server web che autentica e ci si
            autentica.
            Ti basta o vuoi il disegnino?E chi ti ha parlato di applicazione WEB?Ho parlato di applicazioni, gestionali per esempio, tipo Ad HOC. Ci gira Ad Hoc su MACOS? Dai per scontato troppe cose.E come lo vedo che l'amministratore di rete, è entrato nel mio iPad, se da nessuna parte ne è registrato l'acXXXXX?Il punto è che semplicemente, non esisterà mai in futuro una rete di computer aziendale basata su device come iPad. Più probabilmente lo potrebbe essere con device basati su MAC OSX.
      • cats in cool scrive:
        Re: Toh guarda...
        - Scritto da: lordream
        lol.. ruppolo.. lo fanno per abbassare la
        pressione fiscale.. non è che stanno fallendo
        eh.. vende il 5% delle azioni al modico prezzo di
        un miliardo e 3 di dollari.. riesci a notare la
        differenza con le CZZT che hai scritto? senza
        contare che all'azienda non cambia assolutamente
        nulla visto che sono azioni di loro proprietà..
        venderle o comprarle alla microsoft non cambia
        una singola virgola.. comprendi o proprio non ci
        arrivi?Bevi, bevi..che poi affoghi :)Ballmer in intervista ha detto che si disimpegna da Microsoft per "suoi impegni e motivi personali", ora possiede il 4.2% di microshaft ed e' il secondo piu' grande azionista dopo gates col 7.2%, che a sua volta e' dal 2003 che si disimpegna da microsoft vendendo regolarmente su base mensile le sue azioni.. Piu' chiaro di cosi'.., e' evidentissimo cosa stanno facendo i vertici "che sanno"..vendita in previsione di... ovviamente non possono dire ai quattro venti cio' che e' sotto gli occhi di tutti, questi continuano ad insistere che i prodotti e il futuro microsoft non sono in discussione, PERO' per progetti e motivi personali si disfano delle azioni. Se fosse una gallina dalle uova d'oro NON la mollerebbero come stanno facendo per "motivi personali" (mi sembrano tanto le giustificazioni che mi facevo a scuola quando imbrogliavo). In quanto alla balla delle tasse, questi hanno centinaia di miliardi di dollari in mano e quella di risparmiare 6.7 milioni sul Capital gain per poi pagarli sull'Income tax, e' una Kolossale Kazzata.. Svegliaaa Windoziani -lo so e' un brutto risveglio..
    • AMEN scrive:
      Re: Toh guarda...
      - Scritto da: ruppolo
      Beh, direi che i segnali di un prossimo
      fallimento ridimensionamento sono
      inequivocabili (anche perché le azioni Microsoft,
      a differenza di quelle Apple, rendono i
      dividendi...)http://www.webmasterpoint.org/news/windows-7-office-halo-e-xbox-360-record-trimestrale-microsoft_p37464.htmlVorrei fallire io così....Ma non ti stanchi mai di farti prendere in giro??
      • ruppolo scrive:
        Re: Toh guarda...
        - Scritto da: AMEN
        - Scritto da: ruppolo

        Beh, direi che i segnali di un prossimo

        fallimento ridimensionamento sono

        inequivocabili (anche perché le azioni
        Microsoft,

        a differenza di quelle Apple, rendono i

        dividendi...)

        http://www.webmasterpoint.org/news/windows-7-offic

        Vorrei fallire io così....Ah si? Vorresti essere al posto di Ballmer e Gates? Allora dimmi, anche tu dopo questi risultati venderesti le azioni della tua azienda?
        Ma non ti stanchi mai di farti prendere in giro??Prova a pensare con la tua testa, se ci riesci.
  • wolf scrive:
    e loro?
    mi chiedo cosa userà ora Apple nelle proprie sale server.. :-)
    • BFidus scrive:
      Re: e loro?
      - Scritto da: wolf
      mi chiedo cosa userà ora Apple nelle proprie sale
      server..
      :-)Debian... :p
      • cats in cool scrive:
        Re: e loro?
        - Scritto da: BFidus
        - Scritto da: wolf

        mi chiedo cosa userà ora Apple nelle proprie
        sale

        server..

        :-)
        Debian... :pcerrrrto linuzzcomunque parlando seriamente, usano su larga scala DarwinOS e FreeBSD, da sempre
        • Marco Tigre scrive:
          Re: e loro?
          beh OS X e' basato su BSD da quello che ho sentito, e comunque l' x Serve e' una bella macchina, ma per il 98% delle applicazioni Centos o ubuntu server o RH o bsd e compagnia bella fanno lo stesso lavoro, con molta meno ram.
    • ruppolo scrive:
      Re: e loro?
      - Scritto da: wolf
      mi chiedo cosa userà ora Apple nelle proprie sale
      server..
      :-)Loro possono costruirsi ciò che gli pare, non credi?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 10.42-----------------------------------------------------------
      • lordream scrive:
        Re: e loro?
        Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 10.42
        --------------------------------------------------lo riempiranno di macmini.. ruppolo consiglierebbe sicuramente in tal modo
        • ruppolo scrive:
          Re: e loro?


          lo riempiranno di macmini.. ruppolo
          consiglierebbe sicuramente in tal
          modoNon sarebbero i primi:http://www.dannychoo.com/post/en/13019/Mac+Mini+Server+Farm.html
          • zuzzurro scrive:
            Re: e loro?
            Di nuovo con sta XXXXXta.Il fatto che siano gli unici idioti ad averlo fatto non fa suonare nessun campanello nella tua testolina?
          • ruppolo scrive:
            Re: e loro?
            - Scritto da: zuzzurro
            Di nuovo con sta XXXXXta.
            Il fatto che siano gli unici idioti ad averlo
            fatto non fa suonare nessun campanello nella tua
            testolina?Gli unici?
  • Nome e cognome scrive:
    Forse perchè non se li filava nessuno
    In campo aziendale windows la fa da padrone, con quasi il 50% (dati IDC), il resto se lo spartiscono unix e linux
    • Sgabbio scrive:
      Re: Forse perchè non se li filava nessuno
      A me risulta che in ambito server evitano windows come la peste.
      • Rover scrive:
        Re: Forse perchè non se li filava nessuno
        Sì, sul forum di PI50% Win, il resto Unix e Linux.
      • AMEN scrive:
        Re: Forse perchè non se li filava nessuno
        - Scritto da: FDG

        Aggiungo anche quel razzo di Exchange, che
        purtroppo ci dobbiamo subire. MDaemon e passa la paura....
    • cats in cool scrive:
      Re: Forse perchè non se li filava nessuno
      - Scritto da: Nome e cognome
      In campo aziendale windows la fa da padrone, con
      quasi il 50% (dati IDC), il resto se lo
      spartiscono unix e
      linuxI server in rete internet sono in gran parte BSD nei vari flavors e customizzazioni- windoz fa' la parte da ...one (ma l' iniziale e' Cogl...)
  • MacBoy scrive:
    Ma nella server farm da 1 Billion di $$
    ... che ci metteranno ora? MAC MINI??? DELL???Notizia sorprendente... :
    • FDG scrive:
      Re: Ma nella server farm da 1 Billion di $$
      - Scritto da: MacBoy
      ... che ci metteranno ora? MAC MINI??? DELL???
      Notizia sorprendente... :HP?Comunque, se da un lato capisco la scelta di non concentrarsi su un settore che non rende adeguatamente, dall'altro lato mi pare una scelta discutibile dal punto di vista strategico. Anche se ne vendono pochi è sempre un bene avere un piede in un mercato di questo tipo.
      • MacBoy scrive:
        Re: Ma nella server farm da 1 Billion di $$
        Sai invece che penso? Che prima o poi faranno dei server con proXXXXXri ARM. Visto che ora gli ARM se li fanno anche da soli... Non sarebbe una cattiva idea. Hanno un rapporto potenza/consumo molto più favorevole degli Intel e costano meno da produrre.Per me è il futuro dei server.
        • zuzzurro scrive:
          Re: Ma nella server farm da 1 Billion di $$
          Se vuoi parlare di buoni rapporti potenza/consumo guarda i server Fujitsu.Hanno addirittura vinto un nonsobenequale premio per le ricerche svolte.
      • ruppolo scrive:
        Re: Ma nella server farm da 1 Billion di $$
        Se parliamo di strategie, credo che il futuro per i loro clienti sono la loro (di Apple) server farm nuova di zecca. 40 mila metri quadri destinati a quadruplicarsi a breve (hanno comprato altro terreno adiacente).
        • FDG scrive:
          Re: Ma nella server farm da 1 Billion di $$
          - Scritto da: ruppolo
          Se parliamo di strategie, credo che il futuro per
          i loro clienti sono la loro (di Apple) server
          farm nuova di zecca. 40 mila metri quadri
          destinati a quadruplicarsi a breve (hanno
          comprato altro terreno adiacente).Ci ho pensato anche io.Però sono migliaia di macchine... chi li produce?
          • ruppolo scrive:
            Re: Ma nella server farm da 1 Billion di $$
            - Scritto da: FDG
            - Scritto da: ruppolo

            Se parliamo di strategie, credo che il futuro
            per

            i loro clienti sono la loro (di Apple) server

            farm nuova di zecca. 40 mila metri quadri

            destinati a quadruplicarsi a breve (hanno

            comprato altro terreno adiacente).

            Ci ho pensato anche io.

            Però sono migliaia di macchine... chi li produce?Quien sabe?La cosa più logica è che se le producono loro (nel senso di engineering, ovviamente).
    • nome e cognome scrive:
      Re: Ma nella server farm da 1 Billion di $$
      - Scritto da: MacBoy
      ... che ci metteranno ora? MAC MINI??? DELL???
      Notizia sorprendente... :Ipad... migliaia e migliaia di ipad.
  • Anonymous scrive:
    Figurati se quelli..
    ... dell'Apple, con tutte le buone idee che stanno pompando sul mercato, non hanno già in mente qualcosa. Non sarebbe da loro.Spero vi sia un abbattimento di costi e maggiore interoperabilità nelle reti eterogenee. Finora io devo ancora trovare delle soluzioni valide alla tecnologia Shadow Copy e alle Group Policies di MS. Per non parlare del fatto che sono i primi ad introdurre una versione enterprise seria di In-LAN-Cloud-Office e la cosa mi lascia disgustato. Mi sarei aspettato una soluzione simile, prima da parte del mondo Open, che non da MS.
  • Teo_ scrive:
    Coincidenze?
    Annucio dellabbandono di Xserve e lancio dei film a noleggio e in download da iTunes anche per lItalia?Mi dispiace che venga abbandonato, dove lho visto installato si sta comportando molto bene. Ora non so come sia la situazione, ma quando ne ho visto scegliere uno era anche per una questione economica: facendo i conti costava meno un Xserve e MacOS X server che impostare gli stessi servizi con Windows.
    • FDG scrive:
      Re: Coincidenze?
      - Scritto da: Teo_
      Mi dispiace che venga abbandonato, dove lho
      visto installato si sta comportando molto bene.
      Ora non so come sia la situazione, ma quando ne
      ho visto scegliere uno era anche per una
      questione economica: facendo i conti costava meno
      un Xserve e MacOS X server che impostare gli
      stessi servizi con Windows.Devi motivare più dettagliatamente se no qua i wintroll ti mangiano vivo.
      • Teo_ scrive:
        Re: Coincidenze?
        - Scritto da: FDG
        - Scritto da: Teo_


        Mi dispiace che venga abbandonato, dove lho

        visto installato si sta comportando molto bene.

        Ora non so come sia la situazione, ma quando ne

        ho visto scegliere uno era anche per una

        questione economica: facendo i conti costava
        meno

        un Xserve e MacOS X server che impostare gli

        stessi servizi con Windows.

        Devi motivare più dettagliatamente se no qua i
        wintroll ti mangiano
        vivo.Mi rendo conto, è che non ricordo, ormai sono passati anni e non me ne ero occupato io.Da quello che ricordo il vantaggio maggiore era dato dai client illimitati contro la soluzione Windows che era molto costosa per unottantina di utenti.Come servizi, gestisce profili utente Windows e home di qualche Mac, Opendirectory, posta (ma se non ricordo male il grosso di antispam e antivirus è gestito da Postini), e gestisce la condivisione di file.
  • Winaro scrive:
    Ma quali mini server...
    Spero abbiate pubblicato questo articolo nella categoria "cose cuoriose ed inutili".Lo sanno tutti che il miglior server è Windows Server R2!Progettato sulla base del sucXXXXX e dei punti di forza di Windows Server 2008, Windows Server 2008 R2 espande le tecnologie esistenti e apporta nuove funzionalità per consentire ai VERI professionisti di aumentare laffidabilità e lefficienza dellinfrastruttura server.Gli strumenti per la virtualizzazione e le nuove risorse web, le nuove risorse di gestione, e la totale integrazione con il sistema operativo client Windows 7 aiutano a ottimizzare i tempi di gestione e ridurre i consumi, ad aumentare la produttività anche in ambito branch office e mobile, garantendo una robusta piattaforma per un data center efficiente.Capito? Credo sia abbastanza chiaro.Windows Server 2008 R2. E per gli altri non c'è storia.Parola di Winaro! ;)
    • FDG scrive:
      Re: Ma quali mini server...
      - Scritto da: Winaro
      Parola di Winaro! ;)Se li scrivi più brevi magari me li leggo.
    • ruppolo scrive:
      Re: Ma quali mini server...
      È bello leggerti, rallegra la giornata :D
    • morpe scrive:
      Re: Ma quali mini server...
      - Scritto da: Winaro
      Spero abbiate pubblicato questo articolo nella
      categoria "cose cuoriose ed
      inutili".

      Lo sanno tutti che il miglior server è Windows
      Server
      R2!
      Progettato sulla base del sucXXXXX e dei punti di
      forza di Windows Server 2008, Windows Server 2008
      R2 espande le tecnologie esistenti e apporta
      nuove funzionalità per consentire ai VERI
      professionisti di aumentare laffidabilità e
      lefficienza dellinfrastruttura
      server.

      Gli strumenti per la virtualizzazione e le nuove
      risorse web, le nuove risorse di gestione, e la
      totale integrazione con il sistema operativo
      client Windows 7 aiutano a ottimizzare i tempi di
      gestione e ridurre i consumi, ad aumentare la
      produttività anche in ambito branch office e
      mobile, garantendo una robusta piattaforma per un
      data center
      efficiente.

      Capito? Credo sia abbastanza chiaro.

      Windows Server 2008 R2. E per gli altri non c'è
      storia.

      Parola di Winaro! ;)figo... sembra uno spot!!!XD
      • Ratatouille scrive:
        Re: Ma quali mini server...
        - Scritto da: morpe
        figo... sembra uno spot!!!
        XDCentrato!http://www.fbn-software.com/ecomdettaglio.asp?articolo=MS-P73-04847oppurehttp://www.unozerozero.com/EndUser/schede/index.asp?codice=LWA-01045&IDCategoria=BX&IDNegozio=&IDFamiglia=&Prod= :D
  • Nome e cognome scrive:
    Appare un nuovo Mac Pro nello store
    "2.8 GHz quad-core proXXXXXr with 8 GB of RAM, two 1 TB hard drives, and Mac OS X Server for $2999"Mancano::- Hot swap, redundant power supplies- compact form factor with racking option- power efficiency- hot swap drives from dedicated bays that don't require pulling the server.
    • Flavio scrive:
      Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
      OS X Server? per cosa?O è un server o è un client!Vabbè, ma si incontra anche gente che trova i server a 300, quindi anche un server senza RAID o hotswap và benissimo, basta abbia l'OS versione server!!
      • ruppolo scrive:
        Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
        - Scritto da: Flavio
        OS X Server? per cosa?
        O è un server o è un client!Infatti sono due versioni differenti di sistema operativo.
        Vabbè, ma si incontra anche gente che trova i
        server a 300, quindi anche un server senza RAID
        o hotswap và benissimo, basta abbia l'OS versione
        server!!Infatti è solo il sistema operativo che fa di un computer un "server".
        • FDG scrive:
          Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
          - Scritto da: ruppolo
          Infatti è solo il sistema operativo che fa di un
          computer un "server".Ruppolo vai in bagno, infila la testa nel XXXXX e tira lo sciacquone.Hai bisogno di rimuovere dalla tua mente certe cagate.
        • BlackHat scrive:
          Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
          - Scritto da: ruppolo

          Infatti è solo il sistema operativo che fa di un
          computer un
          "server".bhuahuabhuabhuabhuahbuahbahbuah!!! che bestemmia!!
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
          - Scritto da: ruppolo
          Infatti è solo il sistema operativo che fa di un
          computer un
          "server".Siamo messi bene allora viste le notevoli mancanze di OSX! ;-)
        • logicaMente scrive:
          Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
          - Scritto da: ruppolo
          Infatti è solo il sistema operativo che fa di un
          computer un
          "server".Certo che te le vai a cercare col lanternino, le figurette!
        • lordream scrive:
          Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Flavio

          OS X Server? per cosa?

          O è un server o è un client!

          Infatti sono due versioni differenti di sistema
          operativo.


          Vabbè, ma si incontra anche gente che trova i

          server a 300, quindi anche un server senza RAID

          o hotswap và benissimo, basta abbia l'OS
          versione

          server!!

          Infatti è solo il sistema operativo che fa di un
          computer un
          "server".la frase sopra è troppo demente per provenire da un essere umano dotato di intelletto.. proviene da un consulente informatico apple.. me la stampo e la metto in ufficio ^^
          • mom scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: lordream
            la frase sopra è troppo demente per provenire da
            un essere umano dotato di intelletto.. proviene
            da un consulente informatico apple.. me la stampo
            e la metto in ufficio
            ^^questa è un capolavoro, qui campeggia già nella bacheca dell'ufficio! :D
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            E poi dicono a noi di essere vittime del marketing... "server", "workstation", "pc multimediale", quando usati per l'hardware, sono termini markettari.
        • pinco pallino scrive:
          Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
          - Scritto da: ruppolo[CUT]
          Infatti è solo il sistema operativo che fa di un
          computer un
          "server".Infatti quelli che si comprano hardware con alimentazioni ridondanti, hard disk hot swap in raid 5 per ridurre le possibilità di interruzioni dei servizi, sistemi di raffreddamento dedicati, sono dei completi deficienti...per favore, se non lavori nel settore informatico professionale evita certi commenti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Siete tutti dei cantinari, pensate che il server sia un cassone con dentro i dischi. Tsk! Tsk!Al mio server mini sono collegate due unità RAID livello 5. Indovina un po' perché 2?inoltre non mi serve un alimentatore ridondante, in quanto ho scelto di ridondare il Mac mini stesso: qualunque guasto capiti al Mac mini, lo sostituisco in 1 minuto con un altro. Il sistema operativo, infatti, sta sul RAID esterno. Ciao, cantinari :D
          • AtariLover scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            DUE unità in RAID 5?dimmi che stai scherzando dai XD
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: AtariLover
            DUE unità in RAID 5?

            dimmi che stai scherzando dai XDCerto che no.Tu ne avresti messa una sola? E se si spacca, vai al Mediaworld a prenderne una?
          • AtariLover scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Guarda che per il RAID5 ne servono almeno 3 di dischi.http://it.wikipedia.org/wiki/RAID#Livelli_RAID_standardEDIT: Mi sa che intendiamo cose diverse per "unità".EDIT 2: Il RAID5 sopravvive abbastanza bene da poter fare a meno di ridondanza comunque... E se per unità intendi gli scatoli esterni allora il tuo "piccolo" Mac Mini non è più tanto piccolo...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 13.31----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 13.34-----------------------------------------------------------
          • lordream scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 13.34
            --------------------------------------------------hai rovinato tutto.. ora sa che il raid5 si fa con 3 dischi e posterà le ca22ate di conseguenza.. potevamo prenderlo in giro per almeno altri 7 o 8 post
          • AtariLover scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: lordream

            hai rovinato tutto.. ora sa che il raid5 si fa
            con 3 dischi e posterà le ca22ate di
            conseguenza.. potevamo prenderlo in giro per
            almeno altri 7 o 8
            postIo pensavo che con "unità" intendesse i dischi, mentre probabilmente intende le unità esterne Promise che vende Apple coi mac mini server.In ogni caso usarne due non ha molto senso.Questo ovviamente posto che ci sia comunque un backup effettuato regolarmente, sennò puoi anche usare 18 sistemi ridondanti ma rischi sempre un po.Personalmente, utilizzo quattro dischi in RAID0 interni a due a due in mirror, con un cronjob che fa il backup del tutto via rete su un'altra macchina che sta in un'altro locale.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: AtariLover
            - Scritto da: lordream



            hai rovinato tutto.. ora sa che il raid5 si fa

            con 3 dischi e posterà le ca22ate di

            conseguenza.. potevamo prenderlo in giro per

            almeno altri 7 o 8

            post

            Io pensavo che con "unità" intendesse i dischi,
            mentre probabilmente intende le unità esterne
            Promise che vende Apple coi mac mini
            server.Esatto. Anche perché "unità RAID livello 5" ≠ "disco".
            In ogni caso usarne due non ha molto senso.In alternativa si potrebbero tenere tutti i pezzi di ricambio, un laboratorio per effettuare le riparazioni e un tecnico con contratto a tempo indeterminato. Ma forse costa meno una seconda unità....
            Questo ovviamente posto che ci sia comunque un
            backup effettuato regolarmente, sennò puoi anche
            usare 18 sistemi ridondanti ma rischi sempre un
            po.Mai sentito parlare di "Time Machine"?
            Personalmente, utilizzo quattro dischi in RAID0
            interni a due a due in mirror, con un cronjob che
            fa il backup del tutto via rete su un'altra
            macchina che sta in un'altro
            locale.Ognuno fa a modo suo, no? Sbagliando si impara, quindi vale l'esperienza. E io ne ho.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 13.53-----------------------------------------------------------
          • lordream scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 13.53
            --------------------------------------------------io ai miei clienti non vorrei mai fregarli.. tu gli stai facendo comprare un fraccaccio di roba che con meno della metà di quello che spendono comprando robaccia apple avrebbero preso una macchina seria sicura e con un sistema operativo decisamente superiore in ogni situazione
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: lordream
            io ai miei clienti non vorrei mai fregarli..Nemmeno io, visto che i nuovi clienti arrivano solo ed esclusivamente per passa parola.
            tu
            gli stai facendo comprare un fraccaccio di roba
            che con meno della metà di quello che spendono
            comprando robaccia apple avrebbero preso una
            macchina seria sicura e con un sistema operativo
            decisamente superiore in ogni
            situazioneBeh, mi piacerebbe farti parlare con loro.Ti direbbero che sono soddisfatti, perché oltre il costo dell'hardware non hanno avuto altri costi. Compresi costi di interventi per aggiornamenti, se per caso non l'avessi ancora capito.Prova a non aggiornare Windows...Un'altra cosa: tu pensi che in 15 anni io abbia mai visto un solo guasto hardware oltre gli hard disk?Di pezzi di PC e PC rotti, invece, ho riempito una eco piazzola.
          • Grappolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Un'altra cosa: tu pensi che in 15 anni io abbia
            mai visto un solo guasto hardware oltre gli hard
            disk?probabile, quella volta il cliente chiama il tecnico vero
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: AtariLover
            Guarda che per il RAID5 ne servono almeno 3 di
            dischi.

            http://it.wikipedia.org/wiki/RAID#Livelli_RAID_sta


            EDIT: Mi sa che intendiamo cose diverse per
            "unità".Infatti per "unità" non intendo hard disk, ma i box che contengono gli hard disk.

            EDIT 2: Il RAID5 sopravvive abbastanza bene da
            poter fare a meno di ridondanza comunque...No, se è lui a spaccarsi. E siccome queste unità non le vendono ai supermercati, è bene averne due.
            E se
            per unità intendi gli scatoli esterni allora il
            tuo "piccolo" Mac Mini non è più tanto
            piccolo...Ma sempre più piccolo di un cassone PC.Quello che ho scelto io misura 15x23x19 cm. Tiene 4 HD.
          • AtariLover scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo


            Infatti per "unità" non intendo hard disk, ma i
            box che contengono gli hard
            disk.Si hai ragione mi sono ricordata dopo che Apple vende gli scatoli Promise sullo store

            No, se è lui a spaccarsi. E siccome queste unità
            non le vendono ai supermercati, è bene averne
            due.
            Scusami ma qui io preferirei un backup del tutto invece di comprare due unità... Penso che un buon sistema di backup (anche con Time Machine di cui non so un bel nulla) su unità esterna o su rete sia molto meno costoso rispetto ai 700 euro dello scatolo
            Ma sempre più piccolo di un cassone PC.
            Quello che ho scelto io misura 15x23x19 cm. Tiene
            4
            HD.Che si più piccolo è vero, ma rispetto a una unità rackabile penso sia meno comodo... Inizi a avere più cose che non si spostano assieme, che hanno onguna cavi e sono connesse tra loro... Non so, mi ispira ancora di più un bel 1U in un rack che si sposta comodamente (il rack) rispetto a dover spostare pezzo a pezzo... Poi oh, sono gusti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: AtariLover
            - Scritto da: ruppolo





            Infatti per "unità" non intendo hard disk, ma i

            box che contengono gli hard

            disk.

            Si hai ragione mi sono ricordata dopo che Apple
            vende gli scatoli Promise sullo
            store




            No, se è lui a spaccarsi. E siccome queste unità

            non le vendono ai supermercati, è bene averne

            due.



            Scusami ma qui io preferirei un backup del tutto
            invece di comprare due unità... Penso che un buon
            sistema di backup (anche con Time Machine di cui
            non so un bel nulla) su unità esterna o su rete
            sia molto meno costoso rispetto ai 700 euro dello
            scatolo che era questo il prezzo quando cercai
            informazioni per mettere un serverino
            mail.

            Se si guasta se ne piglia uno nuovo e nel
            frattempo si lavora sul backup
            no?E il backup non è un hardware che ha un costo? Se si spacca il RAID con i suoi 4 dischi da 2TB, dove stanno i 6TB di dati? Per aria?




            Ma sempre più piccolo di un cassone PC.

            Quello che ho scelto io misura 15x23x19 cm.
            Tiene

            4

            HD.

            Che si più piccolo è vero, ma rispetto a una
            unità rackabile penso sia meno comodo...Un rack costa centinaia o migliaia di euro, a seconda del modello.
            Inizi a
            avere più cose che non si spostano assieme, che
            hanno onguna cavi e sono connesse tra loro... Non
            so, mi ispira ancora di più un bel 1U in un rack
            che si sposta comodamente (il rack) rispetto a
            dover spostare pezzo a pezzo... Poi oh, sono
            gusti.Al massimo sposto 4 dischi da un box ad un'altro, e nessun cavo. Tra l'altro dischi puri, senza cassetto dedicato.
          • Professioni sta scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Sei proprio un fuffone..
          • mom scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: AtariLover
            DUE unità in RAID 5?

            dimmi che stai scherzando dai XDaltra bomba di ruppolo, stampare e mettere in bacheca!
          • lordream scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Siete tutti dei cantinari, pensate che il server
            sia un cassone con dentro i dischi.


            Tsk! Tsk!

            Al mio server mini sono collegate due unità RAID
            livello 5. Indovina un po' perché
            2?non te lo chiedo ma dimmi che non è vero altrimenti ti prendo in giro a vita..
            inoltre non mi serve un alimentatore ridondante,è diverso.. non lo hai l'alimentatore ridondante per cui anche se tu lo volessi non potresti averlo su quella macchina
            in quanto ho scelto di ridondare il Mac mini
            stesso: qualunque guasto capiti al Mac mini, lo
            sostituisco in 1 minuto con un altro. Il sistema
            operativo, infatti, sta sul RAID esterno.un genio.. il server si ferma.. che fare?.. sostituiamolo con un altro.. spesa doppia.. e immagino le prestazioni..
            Ciao, cantinari :Dma sei sicuro di capirci qualcosa di informatica?
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: lordream
            - Scritto da: ruppolo

            Siete tutti dei cantinari, pensate che il server

            sia un cassone con dentro i dischi.





            Tsk! Tsk!



            Al mio server mini sono collegate due unità RAID

            livello 5. Indovina un po' perché

            2?

            non te lo chiedo ma dimmi che non è vero
            altrimenti ti prendo in giro a
            vita..Certo che è vero.


            inoltre non mi serve un alimentatore ridondante,

            è diverso.. non lo hai l'alimentatore ridondante
            per cui anche se tu lo volessi non potresti
            averlo su quella
            macchinaHo di meglio.

            in quanto ho scelto di ridondare il Mac mini

            stesso: qualunque guasto capiti al Mac mini, lo

            sostituisco in 1 minuto con un altro. Il sistema

            operativo, infatti, sta sul RAID esterno.

            un genio.. il server si ferma.. che fare?..
            sostituiamolo con un altro.. spesa doppia.. e
            immagino le
            prestazioni..Prestazioni identiche, nessuna spesa, perché è una macchina standard presente in diversi esemplari in azienda.


            Ciao, cantinari :D

            ma sei sicuro di capirci qualcosa di informatica?Più di te certamente, visto che sei imprigionato nel mondo PC.
          • lordream scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream

            - Scritto da: ruppolo


            Siete tutti dei cantinari, pensate che il
            server


            sia un cassone con dentro i dischi.








            Tsk! Tsk!





            Al mio server mini sono collegate due unità
            RAID


            livello 5. Indovina un po' perché


            2?



            non te lo chiedo ma dimmi che non è vero

            altrimenti ti prendo in giro a

            vita..

            Certo che è vero.:Dun vero genio





            inoltre non mi serve un alimentatore
            ridondante,



            è diverso.. non lo hai l'alimentatore ridondante

            per cui anche se tu lo volessi non potresti

            averlo su quella

            macchina

            Ho di meglio.http://www.saggiamente.com/blog/wp-content/uploads/2010/07/Mac-mini-alimentatore-esterno.jpgquel coso bianco a fianco al macmini per te è meglio di un alimentatore ridondante?..dimmi che non ci credi veramente..



            in quanto ho scelto di ridondare il Mac mini


            stesso: qualunque guasto capiti al Mac mini,
            lo


            sostituisco in 1 minuto con un altro. Il
            sistema


            operativo, infatti, sta sul RAID esterno.



            un genio.. il server si ferma.. che fare?..

            sostituiamolo con un altro.. spesa doppia.. e

            immagino le

            prestazioni..

            Prestazioni identiche, nessuna spesa, perché è
            una macchina standard presente in diversi
            esemplari in
            azienda.come nessuna spesa.. hai 2 macchine che fanno esattamente la stessa cosa ma una è ferma in attesa che la prima si rompa.. ruppolo.. la spesa è doppia





            Ciao, cantinari :D



            ma sei sicuro di capirci qualcosa di
            informatica?

            Più di te certamente, visto che sei imprigionato
            nel mondo
            PC.mah.. possiedo pc.. possiedo mac.. possiedo un powerblade della hp (mi sarebbe piaciuto quello ibm ma troppo caro) quindi mi spieghi quale sarebbe sta prigione?.. smetti di pascolare nel recinto e di farti mungere come una XXXXX da apple ruppolo.. non hai idea di cosa sia l'informatica
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: lordream
            un vero genioSono lusingato.
            http://www.saggiamente.com/blog/wp-content/uploads
            quel coso bianco a fianco al macmini per te è
            meglio di un alimentatore
            ridondante?..
            dimmi che non ci credi veramente..Alimentatore ridondante?A parte che quello è il vecchio modello (ora l'alimentatore è dentro), io "ridondo" l'intera macchina. Che è meglio di ridondare il solo alimentatore, non credi?

            Prestazioni identiche, nessuna spesa, perché è

            una macchina standard presente in diversi

            esemplari in

            azienda.

            come nessuna spesa.. hai 2 macchine che fanno
            esattamente la stessa cosa ma una è ferma in
            attesa che la prima si rompa.. ruppolo.. la spesa
            è
            doppiaNo, l'altra non è ferma in azienda.È, a seconda dei casi:a) su un tavolo di un impiegato (che si sacrificherà per qualche ora)b) sullo scaffale di uno dei tanti negozi della città, in attesa che qualcuno lo compri.Come vedi nessun costo fermo.
            mah.. possiedo pc.. possiedo mac.. possiedo un
            powerblade della hp (mi sarebbe piaciuto quello
            ibm ma troppo caro) quindi mi spieghi quale
            sarebbe sta prigione?..Hai una Mac e sei stato una settimana per far andare un server Mac? Allora sei un po' tonto, oppure il Mac sta li per bellezza.
            smetti di pascolare nel
            recinto e di farti mungere come una XXXXX da
            apple ruppolo.. non hai idea di cosa sia
            l'informaticaHo idea meglio di te, e anche i miei clienti, che sanno bene quanto costa un'ora di lavoro.
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Siete tutti dei cantinari, pensate che il server
            sia un cassone con dentro i dischi.


            Tsk! Tsk!

            Al mio server mini sono collegate due unità RAID
            livello 5. Indovina un po' perché
            2?
            inoltre non mi serve un alimentatore ridondante,
            in quanto ho scelto di ridondare il Mac mini
            stesso: qualunque guasto capiti al Mac mini, lo
            sostituisco in 1 minuto con un altro. Il sistema
            operativo, infatti, sta sul RAID esterno.


            Ciao, cantinari :DQuindi stai dicendo che, per dare un minimo di senso ad un "server" modello base da 999,00 , devi spenderne almeno altri 2398,00 (2 box Raid 5 Promise 4 x 2TB su Apple Store) e che, nel caso di un semplice problemino all'alimentatore, basta spenderne altri 999,00 per ripartire... ovviamente andando sul posto e cambiando il pezzo a manina: suppongo occorra un po' più di un minuto, tra l'altro.Conveniente ed efficace, non c'è che dire. Poi, se ad esempio un modulo di ram (senza parità, che non è prevista) del Mini si rovina e i dati sui due Raid si corrompono cosa fai? Immagino ci saranno altri due Raid a backuppare i primi due... oppure semplicemente ci baseremo sullo stellone che protegge i tuoi computer e che non ti fa mai guastare niente.Mi hai convinto, davvero. Professionalissimo.
          • lordream scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            lol sembra una barzelletta
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Siete cantinari che lavorate con spazzatura tecnologica. Per voi basta che un cassone si chiami "server blade" e vi XXXXXXte addosso.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            E a te basta che sulla medesima spazzatura ci sia appiccicato il logo della mela smozzicata ... meglio loro, almeno guardano le caratteristiche tecniche !
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: Joe Tornado
            E a te basta che sulla medesima spazzatura ci sia
            appiccicato il logo della mela smozzicata ...
            meglio loro, almeno guardano le caratteristiche
            tecniche
            !Non credo che delle memorie Flash da 160MByte/sec montate di serie si possano definire "spazzatura informatica".
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Faresti ridere di più se non scadessi nel turpiloquio ogni volta che ti vengono fatte notare le inconsistenze delle tue affermazioni.O magari stai solo cercando di far cancellare tutto il thread per far sparire le tracce delle sciocchezze che vai sparando, come hai fatto con quello su Windows dove hai dimostrato di non conoscere nemmeno l'abc...
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            Faresti ridere di più se non scadessi nel
            turpiloquio ogni volta che ti vengono fatte
            notare le inconsistenze delle tue
            affermazioni.E a me che mi frega di farti ridere?
            O magari stai solo cercando di far cancellare
            tutto il thread per far sparire le tracce delle
            sciocchezze che vai sparando, come hai fatto con
            quello su Windows dove hai dimostrato di non
            conoscere nemmeno
            l'abc...Quello che ho detto su Windows lo ribadisco, e ricorda che sono sempre in grado di fornire prove di quello che affermo.
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: logicaMente

            Faresti ridere di più se non scadessi nel

            turpiloquio ogni volta che ti vengono fatte

            notare le inconsistenze delle tue

            affermazioni.

            E a me che mi frega di farti ridere?Ah... non lo facevi apposta per farci fare due risate? Che gaffe che ho fatto, scusa.... non credevo che fossi serio con quella storiella del mini con tutto l'ambaradan per farlo assomigliare ad un server...


            O magari stai solo cercando di far cancellare

            tutto il thread per far sparire le tracce delle

            sciocchezze che vai sparando, come hai fatto con

            quello su Windows dove hai dimostrato di non

            conoscere nemmeno

            l'abc...

            Quello che ho detto su Windows lo ribadisco, e
            ricorda che sono sempre in grado di fornire prove
            di quello che
            affermo.Errare è umano ma... bene, giusto per limitarci alle tue più recenti affermazioni, provaci allora che XP (Home o Pro, qualunque SP) e SO MS successivi di default non gestiscono i .zip. Fonti ufficiali, prego.Prova anche, già che ci sei, che Windows 2003 Server ha la capacità di aggiornarsi - fosse anche solo per alcuni aggiornamenti "speciali" - anche quando il proXXXXX che regola l'update non è in esecuzione e nessuno ha avviato manualmente l'aggiornamento (altra tua affermazione che credevamo essere una battuta).La parola al nostro professionista con decenni di esperienza dimostrabile...
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Fonti ufficiali? Cioè vorresti leggere su una pagina Microsoft che Windows XP non supporta i file .zip? Ma quando mai un qualsiasi produttore indica cosa non fa o non supporta un suo prodotto?Quanto al server, questa è stata una esperienza.
          • gips scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            bhe, qui dice che quella schifezza di wmp non supporta (supportava) i dvd nativamente...http://support.microsoft.com/kb/306318
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Fonti ufficiali? Cioè vorresti leggere su una
            pagina Microsoft che Windows XP non supporta i
            file .zip? Esatto. Una tua affermazione. Falsa. Che hai detto di poter dimostrare.Ma sapendo che è falsa stai tentando di svicolare.Still waiting...
            Quanto al server, questa è stata una esperienza.Stai dicendo che non hai prove di ciò che hai affermato (un'altra volta).Guarda, non perder tempo a rispondermi, per me finisce qua. Ho capito che genere di personaggio sei e di questo si che hai fornito prove sufficienti a dissipare ogni dubbio.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: ruppolo

            Fonti ufficiali? Cioè vorresti leggere su una

            pagina Microsoft che Windows XP non supporta
            i

            file .zip?

            Esatto. Una tua affermazione. Falsa. Che hai
            detto di poter
            dimostrare.
            Ma sapendo che è falsa stai tentando di svicolare.
            Still waiting...Ok, quella te la posso provare domani.


            Quanto al server, questa è stata una esperienza.

            Stai dicendo che non hai prove di ciò che hai
            affermato (un'altra
            volta).Ho un testimone.

            Guarda, non perder tempo a rispondermi, per me
            finisce qua. Ho capito che genere di personaggio
            sei e di questo si che hai fornito prove
            sufficienti a dissipare ogni
            dubbio.Le prove te le fornirò, così ti zittisco definitivamente.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            In merito alla vicenda del supporto ai files *.zip, non fai prima ad ammettere di avere scritto una XXXXXXXta ?Può capitare, sai ?Che poi, è un supporto penoso. Tra le prime cose che faccio dopo aver installato Windows XP c'è la disabilitazione delle "cartelle compresse" !
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: Joe Tornado
            In merito alla vicenda del supporto ai files
            *.zip, non fai prima ad ammettere di avere
            scritto una XXXXXXXta
            ?

            Può capitare, sai ?E secondo te io mi inventerei una XXXXXXXta del genere? In ogni caso FinalCut ti ha dato la risposta.Comunque se non ci credi ancora ti farò avere la iso del xp SENZA supporto ai .zip. Poi te la installi e vedi con i tuoi occhi.
            Che poi, è un supporto penoso. Tra le prime cose
            che faccio dopo aver installato Windows XP c'è la
            disabilitazione delle "cartelle compresse"
            !C'è qualcosa che non è penoso in quel sistema?
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            E secondo te io mi inventerei una XXXXXXXta del
            genere? Io ho il supporto ai files *.zip dal 2001 ...In ogni caso FinalCut ti ha dato la
            risposta.
            Comunque se non ci credi ancora ti farò avere la
            iso del xp SENZA supporto ai .zip. Poi te la
            installi e vedi con i tuoi
            occhi.
            Sulle mie copie (anche quelle originali) c'è ... probabilmente il supporto c'è anche sulla tua, disabilitato di default.

            Che poi, è un supporto penoso. Tra le prime cose

            che faccio dopo aver installato Windows XP c'è
            la

            disabilitazione delle "cartelle compresse"

            !

            C'è qualcosa che non è penoso in quel sistema?Si, quasi tutto il resto ... se continuo ad usare Windows XP a quasi dieci anni dal rilascio è perchè ci trovo più vantaggi che svantaggi. Ovviamente le porcherie non mancano, ma, non avendo gli occhi foderati di prosciutto, lo ammetto e cerco le soluzioni.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: Joe Tornado
            Sulle mie copie (anche quelle originali) c'è ...
            probabilmente il supporto c'è anche sulla tua,
            disabilitato di
            default.Disabilitato di default???
            Si, quasi tutto il resto ... se continuo ad usare
            Windows XP a quasi dieci anni dal rilascio è
            perchè ci trovo più vantaggi che svantaggi.
            Ovviamente le porcherie non mancano, ma, non
            avendo gli occhi foderati di prosciutto, lo
            ammetto e cerco le
            soluzioni.Penso che se a distanza di 10 anni usi ancora la stessa versione di sistema operativo è perché quelle successive fanno XXXXXX, ovvero stai su un binario morto.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store


            Disabilitato di default???
            Eh, hai visto mai .... ! Chissà che ISO ti hanno rifilato !
            Penso che se a distanza di 10 anni usi ancora la
            stessa versione di sistema operativo è perché
            quelle successive fanno XXXXXX, ovvero stai su un
            binario
            morto.Fanno XXXXXX TE !
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: logicaMente

            - Scritto da: ruppolo


            Fonti ufficiali? Cioè vorresti leggere su una


            pagina Microsoft che Windows XP non supporta



            i


            file .zip?



            Esatto. Una tua affermazione. Falsa. Che hai

            detto di poter

            dimostrare.

            Ma sapendo che è falsa stai tentando di
            svicolare.

            Still waiting...

            Ok, quella te la posso provare domani.(newbie) Ma non eri lo stesso che diceva " Cioè vorresti leggere su una pagina Microsoft che Windows XP non supporta i file .zip? Ma quando mai un qualsiasi produttore indica cosa non fa o non supporta un suo prodotto? " ?Hai cambiato opinione o piano di realtà?Ho anche già postato io i link che dicono il contrario (casomai non trovassi un pc con XP per vederlo con i tuoi occhi):http://support.microsoft.com/kb/259177http://support.microsoft.com/kb/307987
            Le prove te le fornirò, così ti zittisco
            definitivamente.Le prove te le ho già fornite io nei post di risposta a FinaCut. Temo purtroppo di non essere riuscito a zittirti comunque... se vuoi andare avanti con questa sterile polemica che è anche OT pazienza.(anonimo)
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: logicaMente


            - Scritto da: ruppolo



            Fonti ufficiali? Cioè vorresti leggere su
            una



            pagina Microsoft che Windows XP non
            supporta







            i



            file .zip?





            Esatto. Una tua affermazione. Falsa. Che hai


            detto di poter


            dimostrare.


            Ma sapendo che è falsa stai tentando di

            svicolare.


            Still waiting...



            Ok, quella te la posso provare domani.

            (newbie) Ma non eri lo stesso che diceva " Cioè
            vorresti leggere su una pagina Microsoft che
            Windows XP non supporta i file .zip? Ma quando
            mai un qualsiasi produttore indica cosa non fa o
            non supporta un suo prodotto? "
            ?

            Hai cambiato opinione o piano di realtà?

            Ho anche già postato io i link che dicono il
            contrario (casomai non trovassi un pc con XP per
            vederlo con i tuoi
            occhi):

            http://support.microsoft.com/kb/259177
            http://support.microsoft.com/kb/307987Questo non prova nulla, visto che sono documenti del 2007 e 2010.In ogni caso io ho la iso di un Windows XP (vecchio, ovviamente) SENZA il supporto per i zip.


            Le prove te le fornirò, così ti zittisco

            definitivamente.

            Le prove te le ho già fornite io nei post di
            risposta a FinaCut. Temo purtroppo di non essere
            riuscito a zittirti comunque... se vuoi andare
            avanti con questa sterile polemica che è anche OT
            pazienza.(anonimo)La prova te la fornisco io, in giornata. Tempo di reinstallare la iso.
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: logicaMente

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: logicaMente



            - Scritto da: ruppolo




            Fonti ufficiali? Cioè vorresti leggere su

            una




            pagina Microsoft che Windows XP non

            supporta











            i




            file .zip?







            Esatto. Una tua affermazione. Falsa. Che hai



            detto di poter



            dimostrare.



            Ma sapendo che è falsa stai tentando di


            svicolare.



            Still waiting...





            Ok, quella te la posso provare domani.



            (newbie) Ma non eri lo stesso che diceva
            " Cioè

            vorresti leggere su una pagina Microsoft che

            Windows XP non supporta i file .zip? Ma quando

            mai un qualsiasi produttore indica cosa non fa o

            non supporta un suo prodotto? "

            ?



            Hai cambiato opinione o piano di realtà?



            Ho anche già postato io i link che dicono il

            contrario (casomai non trovassi un pc con XP per

            vederlo con i tuoi

            occhi):



            http://support.microsoft.com/kb/259177

            http://support.microsoft.com/kb/307987

            Questo non prova nulla, visto che sono documenti
            del 2007 e
            2010.Si scade sul patetico:Identificativo articolo: 307987 - Ultima modifica: martedì 8 aprile 2003 - Revisione: 1.0Identificativo articolo: 259177 - Ultima modifica: giovedì 5 ottobre 2006 - Revisione: 1.2Gli articoli vengono aggiornati anche dopo l'uscita dei SO.
            In ogni caso io ho la iso di un Windows XP
            (vecchio, ovviamente) SENZA il supporto per i
            zip.Ah beh, allora se tu hai la iso... magari se ti sforzavi di più e invece di inventarti le date li leggevi i kb che ti ho postato vedevi che il supporto parte da '98. Ma la tua iso è sicuramente più ufficiale del sito del produttore. Aspetto lo screenshot taroccato della tua iso (rotfl)


            Le prove te le fornirò, così ti zittisco


            definitivamente.



            Le prove te le ho già fornite io nei post di

            risposta a FinaCut. Temo purtroppo di non essere

            riuscito a zittirti comunque... se vuoi andare

            avanti con questa sterile polemica che è anche
            OT

            pazienza.(anonimo)

            La prova te la fornisco io, in giornata. Tempo di
            reinstallare la
            iso.Troppo buono, non vorrei abusare del tuo prezioso tempo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: logicaMente


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: logicaMente




            - Scritto da: ruppolo





            Fonti ufficiali? Cioè vorresti leggere
            su


            una





            pagina Microsoft che Windows XP non


            supporta















            i





            file .zip?









            Esatto. Una tua affermazione. Falsa. Che
            hai




            detto di poter




            dimostrare.




            Ma sapendo che è falsa stai tentando di



            svicolare.




            Still waiting...







            Ok, quella te la posso provare domani.





            (newbie) Ma non eri lo stesso che diceva

            " Cioè


            vorresti leggere su una pagina Microsoft che


            Windows XP non supporta i file .zip? Ma quando


            mai un qualsiasi produttore indica cosa non
            fa
            o


            non supporta un suo prodotto? "


            ?





            Hai cambiato opinione o piano di realtà?





            Ho anche già postato io i link che dicono il


            contrario (casomai non trovassi un pc con XP
            per


            vederlo con i tuoi


            occhi):





            http://support.microsoft.com/kb/259177


            http://support.microsoft.com/kb/307987



            Questo non prova nulla, visto che sono documenti

            del 2007 e

            2010.

            Si scade sul patetico:

            Identificativo articolo: 307987 - Ultima
            modifica: martedì 8 aprile 2003 - Revisione:
            1.0

            Identificativo articolo: 259177 - Ultima
            modifica: giovedì 5 ottobre 2006 - Revisione:
            1.2Vero, si scade sul patetico. Il tuo però:Article ID: 307987 - Last Review: July 2, 2010 - Revision: 2.0Article ID: 259177 - Last Review: January 27, 2007 - Revision: 1.3

            Gli articoli vengono aggiornati anche dopo
            l'uscita dei
            SO.Allora trovane uno del 2001.

            In ogni caso io ho la iso di un Windows XP

            (vecchio, ovviamente) SENZA il supporto per i

            zip.

            Ah beh, allora se tu hai la iso... magari se ti
            sforzavi di più e invece di inventarti le date li
            leggevi i kb che ti ho postato vedevi che il
            supporto parte da '98. Ma la tua iso è
            sicuramente più ufficiale del sito del
            produttore. Aspetto lo screenshot taroccato della
            tua iso
            (rotfl)No no, ti faccio scaricare la iso, così guardi con i tuoi occhietti.




            Le prove te le fornirò, così ti zittisco



            definitivamente.





            Le prove te le ho già fornite io nei post di


            risposta a FinaCut. Temo purtroppo di non
            essere


            riuscito a zittirti comunque... se vuoi andare


            avanti con questa sterile polemica che è anche

            OT


            pazienza.(anonimo)



            La prova te la fornisco io, in giornata. Tempo
            di

            reinstallare la

            iso.

            Troppo buono, non vorrei abusare del tuo prezioso
            tempo.Non ti preoccupare, non rubo lo stipendio a nessuno...
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Ruppolo ... la mia prima versione di Windows XP è dell'ottobre 2001, l'ho tirata giù tramite DCC da IRC con un 56K e aveva il supporto ai files *.zip
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: Joe Tornado
            Ruppolo ... la mia prima versione di Windows XP è
            dell'ottobre 2001, l'ho tirata giù tramite DCC da
            IRC con un 56K e aveva il supporto ai files
            *.zipNiente da ridire, io invece ne ho una che non ce l'ha.Ma ti dirò di più, l'anno scorso ho distribuito un applicativo zippato a circa 50 clienti (tutte agenzie immobiliari, tutte con Windows XP), un quarto di queste non è stato in grado di scompattare lo zip e quando un mio collega è andato ad assisterli ha appurato che MANCAVA qualsiasi strumento per scompattare gli zip, ad esempio WinZip.Come si spiega? Io non lo so, ma così è.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Come si spiega? Io non lo so, ma così è.Che forse non era un file ZIP?O pensi che sia ZIP solo perchè ha l'estensione ZIP?
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            Come si spiega? Io non lo so, ma così è.

            Che forse non era un file ZIP?

            O pensi che sia ZIP solo perchè ha l'estensione
            ZIP?Oh bella, magari anche mp3?Sai perché sono sicuro che era un file zip? Perché l'ho creato io.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Sai perché sono sicuro che era un file zip?
            Perché l'ho creato io.Ah si e con quale algoritmo, sentiamo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            Sai perché sono sicuro che era un file zip?

            Perché l'ho creato io.

            Ah si e con quale algoritmo, sentiamo.L'algoritmo fornito da WinZip.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila


            Sai perché sono sicuro che era un file zip?


            Perché l'ho creato io.



            Ah si e con quale algoritmo, sentiamo.

            L'algoritmo fornito da WinZip.Appunto, ti ripeto: QUALE ALGORITMO HAI USATO?
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila



            Sai perché sono sicuro che era un file zip?



            Perché l'ho creato io.





            Ah si e con quale algoritmo, sentiamo.



            L'algoritmo fornito da WinZip.

            Appunto, ti ripeto: QUALE ALGORITMO HAI USATO?Caspita ma che facile da usare che è Windows!!!!
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: manila




            Sai perché sono sicuro che era un file
            zip?




            Perché l'ho creato io.







            Ah si e con quale algoritmo, sentiamo.





            L'algoritmo fornito da WinZip.



            Appunto, ti ripeto: QUALE ALGORITMO HAI USATO?

            Caspita ma che facile da usare che è Windows!!!!Che c'entra windows, stai parlando di Winzip o no?
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: manila





            Sai perché sono sicuro che era un file

            zip?





            Perché l'ho creato io.









            Ah si e con quale algoritmo, sentiamo.







            L'algoritmo fornito da WinZip.





            Appunto, ti ripeto: QUALE ALGORITMO HAI USATO?



            Caspita ma che facile da usare che è Windows!!!!

            Che c'entra windows, stai parlando di Winzip o no?Stiamo parlando di TASTO DESTRO ZIPPA.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: manila



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: manila






            Sai perché sono sicuro che era un file


            zip?






            Perché l'ho creato io.











            Ah si e con quale algoritmo, sentiamo.









            L'algoritmo fornito da WinZip.







            Appunto, ti ripeto: QUALE ALGORITMO HAI
            USATO?





            Caspita ma che facile da usare che è
            Windows!!!!



            Che c'entra windows, stai parlando di Winzip o
            no?

            Stiamo parlando di TASTO DESTRO ZIPPA.Si, ma quale stradiavolo di algoritmo hai usato? O forse non lo sai?
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: manila




            - Scritto da: ruppolo





            - Scritto da: manila







            Sai perché sono sicuro che era un
            file



            zip?







            Perché l'ho creato io.













            Ah si e con quale algoritmo, sentiamo.











            L'algoritmo fornito da WinZip.









            Appunto, ti ripeto: QUALE ALGORITMO HAI

            USATO?







            Caspita ma che facile da usare che è

            Windows!!!!





            Che c'entra windows, stai parlando di Winzip o

            no?



            Stiamo parlando di TASTO DESTRO ZIPPA.

            Si, ma quale stradiavolo di algoritmo hai usato?
            O forse non lo
            sai?Non lo so! Windows non me l'ha chiesto, né comunicato.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: manila



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: manila





            - Scritto da: ruppolo






            - Scritto da: manila








            Sai perché sono sicuro che era un

            file




            zip?








            Perché l'ho creato io.















            Ah si e con quale algoritmo,
            sentiamo.













            L'algoritmo fornito da WinZip.











            Appunto, ti ripeto: QUALE ALGORITMO HAI


            USATO?









            Caspita ma che facile da usare che è


            Windows!!!!







            Che c'entra windows, stai parlando di
            Winzip
            o


            no?





            Stiamo parlando di TASTO DESTRO ZIPPA.



            Si, ma quale stradiavolo di algoritmo hai usato?

            O forse non lo

            sai?

            Non lo so! Windows non me l'ha chiesto, né
            comunicato.E cosa c'entra windows con winzip?Sentiamo.. Tu scrivi su mac un documento con formato odt, e lo invii ad uno che non ha openoffice o reader adeguati, e la colpa è di mac?
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            e dai, non lo mettere in difficoltà!Come fai a parlare di algoritmi a uno come Ruppolo? Ti ha detto che ha usato Winzip per farlo, quindi era su windows, quindi non aveva idea di dove mettere le mani... stupefacente che anche solo qualcuno lo abbia scompattato, in seguito.Frasi brevi e via, quando usiamo frasi più lunghe di un periodo entra in crisi:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3015557&m=3028878#p3028878
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Non lo avevo letto. Ottimo esempio di come *TANTI* programmi facciano aggiornamenti silenti.Ma oramai non è più una novita..
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            Non lo avevo letto.

            Ottimo esempio di come *TANTI* programmi facciano
            aggiornamenti
            silenti.

            Ma oramai non è più una novita..Se "tanti" per voi sono una manciata, allora state messi male.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            stupefacente che
            anche solo qualcuno lo abbia scompattato, in
            seguito.Vedi? A volte escono grandi verità che uno come te non vorrebbe scrivere, ma... eccole!
            Frasi brevi e via, quando usiamo frasi più lunghe
            di un periodo entra in
            crisi:

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3015557&m=302In crisi? Guarda quanti post ho scritto e poi ripensa se sono un crisi.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            In crisi? Guarda quanti post ho scritto e poi
            ripensa se sono un
            crisi.Lo sei, si vede da come rispondi che lo sei.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            In crisi? Guarda quanti post ho scritto e poi

            ripensa se sono un

            crisi.

            Lo sei, si vede da come rispondi che lo sei.Quello che si vede è che hai finito gli argomenti, quindi sposti la tua attenzione sulla persona.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila


            In crisi? Guarda quanti post ho scritto e poi


            ripensa se sono un


            crisi.



            Lo sei, si vede da come rispondi che lo sei.

            Quello che si vede è che hai finito gli
            argomenti, quindi sposti la tua attenzione sulla
            persona.No finisco di discutere contro chi è ignorante e mostro quanto lo sei.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila



            In crisi? Guarda quanti post ho scritto e
            poi



            ripensa se sono un



            crisi.





            Lo sei, si vede da come rispondi che lo sei.



            Quello che si vede è che hai finito gli

            argomenti, quindi sposti la tua attenzione sulla

            persona.

            No finisco di discutere contro chi è ignorante e
            mostro quanto lo
            sei.Dopo il "no" ci va una virgola, sai quel simbolo a destra della emme? Manco la tastiera sa usare...
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: manila




            In crisi? Guarda quanti post ho scritto e

            poi




            ripensa se sono un




            crisi.







            Lo sei, si vede da come rispondi che lo sei.





            Quello che si vede è che hai finito gli


            argomenti, quindi sposti la tua attenzione
            sulla


            persona.



            No finisco di discutere contro chi è ignorante e

            mostro quanto lo

            sei.

            Dopo il "no" ci va una virgola, sai quel simbolo
            a destra della emme? Manco la tastiera sa
            usare...Che peccato.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: manila





            In crisi? Guarda quanti post ho scritto
            e


            poi





            ripensa se sono un





            crisi.









            Lo sei, si vede da come rispondi che lo
            sei.







            Quello che si vede è che hai finito gli



            argomenti, quindi sposti la tua attenzione

            sulla



            persona.





            No finisco di discutere contro chi è
            ignorante
            e


            mostro quanto lo


            sei.



            Dopo il "no" ci va una virgola, sai quel simbolo

            a destra della emme? Manco la tastiera sa

            usare...

            Che peccato.Ti ho detto che ti sei tirato la zappa sui piedi.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: manila



            - Scritto da: ruppolo




            - Scritto da: manila






            In crisi? Guarda quanti post ho
            scritto

            e



            poi






            ripensa se sono un






            crisi.











            Lo sei, si vede da come rispondi che lo

            sei.









            Quello che si vede è che hai finito gli




            argomenti, quindi sposti la tua attenzione


            sulla




            persona.







            No finisco di discutere contro chi è

            ignorante

            e



            mostro quanto lo



            sei.





            Dopo il "no" ci va una virgola, sai quel
            simbolo


            a destra della emme? Manco la tastiera sa


            usare...



            Che peccato.

            Ti ho detto che ti sei tirato la zappa sui piedi.Che peccato.
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: logicaMente

            stupefacente che

            anche solo qualcuno lo abbia scompattato, in

            seguito.

            Vedi? A volte escono grandi verità che uno come
            te non vorrebbe scrivere, ma...
            eccole!Infatti: ho scritto che non sei capace nemmeno a usare una funzionalità base di XP come "invia a cartella compressa". Ma non hai colto.

            Frasi brevi e via, quando usiamo frasi più
            lunghe

            di un periodo entra in

            crisi:




            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3015557&m=302

            In crisi? Guarda quanti post ho scritto e poi
            ripensa se sono un
            crisi.In effetti hai superato abbondantemente dovella, e non parlo solo del numero di post... come lui non conosci ne crisi ne vergogna.
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo



            Gli articoli vengono aggiornati anche dopo

            l'uscita dei

            SO.

            Allora trovane uno del 2001.Ma non dovevi trovarli tu, i link a conferma delle tue affermazioni?Comunque, visto che hai difficoltà col web:Questa pagina è del 2000 (non 2001: 2000) e parla di Millennium: http://punto-informatico.it/7327_2/PI/News/windows-me-millenium-edition.aspxvi si parla di "cartelle compresse", il sito dovresti conoscerlo.Anche secondo la wiki (ma non ho controllato la data) gli zip sono presenti nei SO MS a partire dal 98 con Plus.http://en.wikipedia.org/wiki/ZIP_%28file_format%29#Windows_compressed_folders


            La prova te la fornisco io, in giornata. Tempo

            di


            reinstallare la


            iso.



            Troppo buono, non vorrei abusare del tuo
            prezioso

            tempo.

            Non ti preoccupare, non rubo lo stipendio a
            nessuno......allora aspetto ancora delle prove (ma buone, eh!).
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Io ho citato Windows XP. ICS-PI.Comunque basta, non ho certo necessità di dimostrare che Windows è una ciofeca, è noto.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Io ho citato Windows XP. ICS-PI.
            Comunque basta, non ho certo necessità di
            dimostrare che Windows è una ciofeca, è
            noto.Che possa essere, in determinate condizioni una ciofeca posso concordarlo. Ma la stessa cosa è applicabile a qualsiasi sistema operativo client, e gran parte dei server.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            Io ho citato Windows XP. ICS-PI.

            Comunque basta, non ho certo necessità di

            dimostrare che Windows è una ciofeca, è

            noto.

            Che possa essere, in determinate condizioni una
            ciofeca posso concordarlo. Ma la stessa cosa è
            applicabile a qualsiasi sistema operativo client,
            e gran parte dei
            server.Credo di non aver mai letto, da una persona super partes, che OS X sia una ciofeca.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Credo di non aver mai letto, da una persona super
            partes, che OS X sia una
            ciofeca.Dipende come lo usi. Puo' esserlo anche quello.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            Credo di non aver mai letto, da una persona
            super

            partes, che OS X sia una

            ciofeca.

            Dipende come lo usi. Puo' esserlo anche quello.No, dipende dalla esperienza d'uso. E nessuno ne ha di negative da scrivere che è una ciofeca, mentre le esperienze negative su Windows sono MILIARDI.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila


            Credo di non aver mai letto, da una persona

            super


            partes, che OS X sia una


            ciofeca.



            Dipende come lo usi. Puo' esserlo anche quello.

            No, dipende dalla esperienza d'uso. E nessuno ne
            ha di negative da scrivere che è una ciofeca,
            mentre le esperienze negative su Windows sono
            MILIARDI.Sono miliardi. Certo, metti quanti ne hanno venduti a confronto.
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Io ho citato Windows XP. ICS-PI.I link che riguardano XP non ti piacevano, quelli che ti dicono che il supporto è addirittura precedente a XP non ti vanno bene... per questo aspettavo i TUOI link...
            Comunque basta, non ho certo necessità di
            dimostrare Ok, ci siamo arrivati. Potevi dirlo trenta post fa che non riuscivi a dimostrare le tue affermazioni. Ma almeno ci hai fatto sorridere.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: ruppolo

            Io ho citato Windows XP. ICS-PI.

            I link che riguardano XP non ti piacevano, quelli
            che ti dicono che il supporto è addirittura
            precedente a XP non ti vanno bene... per questo
            aspettavo i TUOI
            link...Devo scrivere una pagina web con il problema e linkarla?
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Devo scrivere una pagina web con il problema e
            linkarla?Sul sito microsoft, non sul blog di pizza e fichi.
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Devo scrivere una pagina web con il problema e
            linkarla?No, devi solo dimostrare che anche questa non era una delle tue sparate: " Quello che ho detto su Windows lo ribadisco, e ricorda che sono sempre in grado di fornire prove di quello che affermo. "Ricomincia l'attesa per le prove...
          • zuzzurro scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Si, aspetta e spera...
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: zuzzurro
            Si, aspetta e spera...So bene che non può dimostrare nulla del genere: ha solo cercato di buttarla in caciara come altre volte per evitare di tener fede ad una sua affermazione falsa. Ieri ha detto che entro oggi avrebbe fornito prove... vediamo a mezzanotte quale coniglio avrà tirato fuori dal cilindro, ma non credo che andrà oltre il uo solito funambolismo verbale o un (molto, ma molto) opportuno silenzio.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Ricapitoliamo.Non sa usare/non conosce Windows 98 Plus.Non sa usare/non conosce Windows MillenniumNon sa usare/non conosce Windows XPNon sa usare/non conosce Windows 2003Non sa usare/non conosce La gestione degli aggiornamenti Windows Server/ClientNon sa usare/non conosce Acrobat PDF ReaderNon sa usare/non conosce WinzipE questo sarebbe un consulente? Quello che non sa fare, dimostrato dal fatto che non riuscissero i suoi clienti un file zip su XP, neanche un file ZIP con Winzip ed addossa la colpa a Windows di questa cosa?
          • zuzzurro scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Non sa fare cose più importanti a mio avviso...
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: zuzzurro
            Non sa fare cose più importanti a mio avviso...Neanche mia nonna o mia madre. Ciò nonostante, non millanta ne si impunta dicendo fandonie.
          • FinalCut scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Fonti ufficiali? Cioè vorresti leggere su una
            pagina Microsoft che Windows XP non supporta i
            file .zip? Ma quando mai un qualsiasi produttorehttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=3029279&m=3031366#p3031366
            indica cosa non fa o non supporta un suo
            prodotto?

            Quanto al server, questa è stata una esperienza.http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3029279&m=3031366#p3031366
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: ruppolo

            Fonti ufficiali? Cioè vorresti leggere su una

            pagina Microsoft che Windows XP non supporta
            i

            file .zip? Ma quando mai un qualsiasi produttore

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3029279&m=303Avresti potuto leggere le risposte al tuo post di allora ed evitare di ripostarlo. Vedo comunque di fare - ancora una volta - chiarezza. Riporto il link al sito esterno:http://www.updatexp.com/tip15.htmlIn questo sito si spiega come disattivare o riattivare il supporto agli zip in XP (implicitamente quindi si capisce che il supporto c'è).Tanto per fugare dubbi a chi ne avesse - ma ripeto che basterebbe aver visto una macchina con uno di questi OS installati per non averne, di dubbi: gli zip sono supportati in windows dalla versione 98 con Plus Pack e quindi anche Win ME, XP e seguenti.Questi i siti che il sig. Ruppolo-me-ne-intendo non è stato in grado di trovare:http://support.microsoft.com/kb/259177http://support.microsoft.com/kb/307987Prego ora rileggere cosa dice ruppolo della tecnologia non supportata e non presente sul sito del produttore.


            indica cosa non fa o non supporta un suo

            prodotto?



            Quanto al server, questa è stata una esperienza.

            http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3029279&m=303Attenzione a non fare confusione, riporto qui il tuo link per comodità:http://www.angololibero.it/software/canali/notizie/informatica/20070914/windows-update-e-aggiornamenti-silenti_2745.htmlIntanto, nello stesso messaggio si precisa che quell'aggiornamento "silente" (spiego poi il perchè delle virgolette) non vale nel mondo server di cui si stava parlando. Ergo anche questa teoria viene esclusa nel caso menzionato dall'espertone. Ora spiego le virgolette: l'aggiornamento riguardava lo stesso Windows Update (necessario quindi per gli aggiornamenti successivi) ma, per essere eseguito, il proXXXXX di update doveva essere comunque in esecuzione anche se impostato per non eseguire i normali aggiornamenti. Quando si disattiva Windows Update si "spegne" il servizio corrispondente e IN NESSUN CASO un aggiornamento può essere scaricato ne tantomeno installato. Prova a disattivare il servizio e poi andare sul sito di Windows Update: non ti permette nemmeno di visualizzare gli aggiornamenti disponibili.Ti ringrazio per avermi permesso di chiarire questi aspetti della tecnologia, spero di aver espresso chiaramente il mio pensiero ed i FATTI che smentiscono le AFFERMAZIONI CAPZIOSE di certi utenti.
          • FinalCut scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: FinalCut
            Avresti potuto leggere le risposte al tuo post di
            allora ed evitare di ripostarlo. E se avessi letto PRIMA di rispondere, l'ho cercato solo dopo....
            Vedo comunque di
            fare - ancora una volta - chiarezza. Per chiarezza di esposizione dai link che ho postato si evince che:- se aggiorni XP da una precedente versione il supporto allo ZIP non viene installato- l'installazione "standard" di XP non prevede il supporto ZIP- WinZIP ti nascondeva il supporto nativo di XPMolto probabilmente la società di cui ho parlato io aveva una di queste situazioni (plauso al loro centro IT... una bella me**da!).Quindi si è portati a credere per errore che XP almeno in versione pre-SP1 non includeva il supporto agli ZIP.Insomma Microsoft avrebbe potuto anche ragionare meno a uccello di segugio e far installare il supporto agli ZIP anche in versione basic standard.Per tutto il resto ti do ragione.(apple)
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Grazie per l'aiuto.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Ne avete bisogno tutti e due di aiuto...
          • FinalCut scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Grazie per l'aiuto.e ti pare, ero convinto anche io che XP all'inizio non suportasse gli zip e mi ricordavo la storia degli aggiornamenti silenti di Windows.(apple)(linux)
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: FinalCut
            - Scritto da: logicaMente

            - Scritto da: FinalCut


            Avresti potuto leggere le risposte al tuo post
            di

            allora ed evitare di ripostarlo.

            E se avessi letto PRIMA di rispondere, l'ho
            cercato solo
            dopo....Sorry :$


            Vedo comunque di

            fare - ancora una volta - chiarezza.

            Per chiarezza di esposizione dai link che ho
            postato si evince
            che:

            - se aggiorni XP da una precedente versione il
            supporto allo ZIP non viene
            installatoNo, leggi meglio, ti dice una cosa diversa: " If you have upgraded to Windows XP then you will probably have used a program like "WinZip" to open any Zip files you have. " ti dice che probabilmente, prima di aggiornare a XP, usavi un programma tipo Winzip per gestire gli zip e da li ti spiega come diattivarlo.
            - l'installazione "standard" di XP non prevede il
            supporto
            ZIPNo, il link non lo dice. Vale anzi esattamente il contrario e non c'è nemmeno uno switch in fase di installazione che ti permette di disattivarlo (a meno di usare versioni modificate non ufficiali del cd di installazione). Il tuo link spiega proprio come disattivare il supporto zip presente di default.
            - WinZIP ti nascondeva il supporto nativo di XPCorretto: alcuni programmi di compressione "nascondono" il supporto integrato per mostrare, nei menu contestuali e nelle associazioni dei file, solo il loro.
            Molto probabilmente la società di cui ho parlato
            io aveva una di queste situazioni (plauso al loro
            centro IT... una bella
            me**da!).L'uso di Winzip, 7zip, winrar etc era ed è molto diffuso sia per sopperire a limitazioni di XP (formati diversi, archivi autoestraenti etc) sia, in passato, per motivi prestazionali. Magari era meglio se usavano una delle tante alternative free, ma questo è un altro discorso... ;) La situazione è abbastanza simile all'uso di Stuffit Deluxe sul Mac: fa più cose e ne fa alcune meglio del supporto nativo dell'OS.
            Quindi si è portati a credere per errore che XP
            almeno in versione pre-SP1 non includeva il
            supporto agli
            ZIP.Esatto. Sottolineiamo quel "per errore". Il supporto c'era addirittura già da prima di XP, come mostrato nei link ufficiali MS.Cordialmente.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            Esatto. Sottolineiamo quel "per errore". Il
            supporto c'era addirittura già da prima di XP,
            come mostrato nei link ufficiali
            MS.Link datati 2007 e 2010.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: logicaMente

            Esatto. Sottolineiamo quel "per errore". Il

            supporto c'era addirittura già da prima di XP,

            come mostrato nei link ufficiali

            MS.

            Link datati 2007 e 2010.LAST REVIEW sai cosa significa?
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: logicaMente


            Esatto. Sottolineiamo quel "per errore". Il


            supporto c'era addirittura già da prima di XP,


            come mostrato nei link ufficiali


            MS.



            Link datati 2007 e 2010.

            LAST REVIEW sai cosa significa?Certo, significa che possono aver scritto quest'anno che Windows XP ha il supporto dei zip.Comunque non è che se MS scrive che gli asini volano, allora gli asini volano...
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Certo, significa che possono aver scritto
            quest'anno che Windows XP ha il supporto dei
            zip.NO visto che si parla del supporto a cartelle compresse come topic della kb.C'era già mi spiace, sei sfortunato, anzi sei ignorante.Ah com'era neanche adobe pdf reader si aggiorna in maniera silente, vero?
            Comunque non è che se MS scrive che gli asini
            volano, allora gli asini
            volano...Appunto, non è che se scrivi che gli zip non vengono aperti nativamente da XP, e milioni di altre persone li aprono nativamente, significa che hai ragione tu.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            Certo, significa che possono aver scritto

            quest'anno che Windows XP ha il supporto dei

            zip.

            NO visto che si parla del supporto a cartelle
            compresse come topic della
            kb.E tale supporto non è presente in tutti gli XP.

            C'era già mi spiace, sei sfortunato, anzi sei
            ignorante.TU sei ignorante.

            Ah com'era neanche adobe pdf reader si aggiorna
            in maniera silente,
            vero?Io ho chiesto e non mi è stato risposto, non subito.In ogni caso rimane UN programma, mentre AppStore aggiorna TUTTI i programmi. E non in modo silente, ma su comando dell'utente. Tanto per rimarcare la differente filosofia sul rispetto degli utenti.

            Comunque non è che se MS scrive che gli asini

            volano, allora gli asini

            volano...

            Appunto, non è che se scrivi che gli zip non
            vengono aperti nativamente da XP, e milioni di
            altre persone li aprono nativamente, significa
            che hai ragione
            tu.Visto che io ne ho trovate una ventina, di situazioni analoghe, tu e MS potete dire il XXXXX che volete. Tanto MS spara tante di quelle XXXXXXX che una più o una meno non fa differenza.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            E tale supporto non è presente in tutti gli XP.Sbagliato. Ho qui un sistema installato partendo dalla release 0, ovvero la RTM di XP..Il CD è di provenienza certa: Microsoft MAPS.Apre autonomamente i file zip. Come mai?
            TU sei ignorante.No l'ignorante, cioè che non sa cose di casa microsoft sei tu. Infatti la tua consulenza non è per chi ha reti microsoft, o sbaglio?
            Io ho chiesto e non mi è stato risposto, non subito.Perchè dovevi dimostrare tu le cose.
            In ogni caso rimane UN programma, Uno? Migliaia di freeware/opensource/shareware/programmi fanno la stessa cosa. Forse non li conosci.
            Visto che io ne ho trovate una ventina, di
            situazioni analoghe, tu e MS potete dire il XXXXX
            che volete. Anche tu, ma la realtà non cambia. E chissà come mai quando sei alle strette diventi subito volgarotto.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            E tale supporto non è presente in tutti gli XP.

            Sbagliato. Ho qui un sistema installato partendo
            dalla release 0, ovvero la RTM di
            XP..E dio ne ho uno a cui manca, e non sono l'unico.

            Il CD è di provenienza certa: Microsoft MAPS.

            Apre autonomamente i file zip. Come mai?


            TU sei ignorante.

            No l'ignorante, cioè che non sa cose di casa
            microsoft sei tu. Infatti la tua consulenza non è
            per chi ha reti microsoft, o
            sbaglio?Anche per chi ha reti miste.

            Io ho chiesto e non mi è stato risposto, non
            subito.

            Perchè dovevi dimostrare tu le cose. COSA COSA? Qualcuno mi viene a dire che Acrobat si aggiorna in modo silente e IO devo dimostrare che non è vero?Facciamo così: io dico che gli asini volano, dimostra il contrario.

            In ogni caso rimane UN programma,

            Uno? Migliaia di
            freeware/opensource/shareware/programmi fanno la
            stessa cosa. Forse non li
            conosci.O forse non hai capito una XXXX: le applicazioni scaricate da AppStore vengono aggiornate TUTTE da UN agente esterno, quindi non è necessario aprire tali applicazioni affinché vengano aggiornate!

            Visto che io ne ho trovate una ventina, di

            situazioni analoghe, tu e MS potete dire il
            XXXXX

            che volete.

            Anche tu, ma la realtà non cambia. E chissà come
            mai quando sei alle strette diventi subito
            volgarotto.Ognuno ha il suo carattere.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            E dio ne ho uno a cui manca, e non sono l'unico.Ah è fornito da dio il tuo cd?La zipfldr.dll c'è dai tempi di Windows Millennium.Quindi FAIL.
            Anche per chi ha reti miste.Ah si lo si nota.
            COSA COSA? Qualcuno mi viene a dire che Acrobat
            si aggiorna in modo silente e IO devo dimostrare
            che non è vero?Sei tu che lo affermi. Mica io.
            Facciamo così: io dico che gli asini volano,
            dimostra il contrario.PRova a farlo volare se ci riesci. Ti aspetto.
            O forse non hai capito una XXXX: le applicazioni
            scaricate da AppStore vengono aggiornate TUTTE da
            UN agente esterno, quindi non è necessario aprire
            tali applicazioni affinché vengano
            aggiornate!E quindi? Pensi che sia una esclusiva apple? Ha inventato l'acqua calda.
            Ognuno ha il suo carattere.Sapessi come sono i tuoi clienti contenti di vederlo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            E dio ne ho uno a cui manca, e non sono l'unico.Dislessia da tastiera: "Ed io"...

            Ah è fornito da dio il tuo cd?

            La zipfldr.dll c'è dai tempi di Windows
            Millennium.

            Quindi FAIL.Fail un piffero. Su Alcuni XP manca il supporto ai file zip.


            Anche per chi ha reti miste.

            Ah si lo si nota.


            COSA COSA? Qualcuno mi viene a dire che Acrobat

            si aggiorna in modo silente e IO devo dimostrare

            che non è vero?

            Sei tu che lo affermi. Mica io.Io non ho affermato un piffero su Acrobat!

            Facciamo così: io dico che gli asini volano,

            dimostra il contrario.

            PRova a farlo volare se ci riesci. Ti aspetto.Ah adesso spetta a me l'onere della prova?

            O forse non hai capito una XXXX: le applicazioni

            scaricate da AppStore vengono aggiornate TUTTE
            da

            UN agente esterno, quindi non è necessario
            aprire

            tali applicazioni affinché vengano

            aggiornate!

            E quindi? Pensi che sia una esclusiva apple? Ha
            inventato l'acqua
            calda.Certo che è una esclusiva Apple, tant'è che Android l'ha messa solo di recente. Ma sui personal computer è una esclusiva Apple. E non tirami fuori le repository di Linux, che sono tutt'altra cosa (per essere buoni, uno micro subset di AppStore).


            Ognuno ha il suo carattere.

            Sapessi come sono i tuoi clienti contenti di
            vederlo.Sono contenti dei risultati, e visto che sono clienti e non amici, va bene così.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Dislessia da tastiera: "Ed io"...Ah neanche usare una tastiera? Annamo bene.
            Fail un piffero. Su Alcuni XP manca il supporto
            ai file zip.Non è vero.
            Io non ho affermato un piffero su Acrobat!Hai affermato che Acrobat PDF Reader non si aggiornava in maniera silente. E ti sei impuntato, diventando pure volgare. Dimenticato forse?
            Ah adesso spetta a me l'onere della prova?Si spetta a te, visto che TUTTI gli altri dicono il contrario.
            Certo che è una esclusiva Apple, tant'è che
            Android l'ha messa solo di recente.Quindi *NON* è un esclusiva.
            Ma sui
            personal computer è una esclusiva Apple. E non
            tirami fuori le repository di Linux, che sono
            tutt'altra cosa (per essere buoni, uno micro
            subset di
            AppStore).Se tu credi.
            Sono contenti dei risultati, e visto che sono
            clienti e non amici, va bene così.Si si vero...
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            Dislessia da tastiera: "Ed io"...

            Ah neanche usare una tastiera? Annamo bene.Così ti sei dato la zappa sui piedi.


            Fail un piffero. Su Alcuni XP manca il supporto

            ai file zip.

            Non è vero.È vero.


            Io non ho affermato un piffero su Acrobat!

            Hai affermato che Acrobat PDF Reader non si
            aggiornava in maniera silente.E nessuno voleva fornire una prova.
            E ti sei
            impuntato, diventando pure volgare. Dimenticato
            forse?Certo che no, soprattutto non ho dimenticato il TOPIC, AppStore per Mac OS X. Che voi apple haters avete subito spostato su "Adobe Reader"...


            Ah adesso spetta a me l'onere della prova?

            Si spetta a te, visto che TUTTI gli altri dicono
            il
            contrario.Ah, quindi la verità è dalla parte della maggioranza?

            Certo che è una esclusiva Apple, tant'è che

            Android l'ha messa solo di recente.

            Quindi *NON* è un esclusiva."esclusiva" è femminile, "una esclusiva", o "un'esclusiva". Neanche usare una tastiera? Annamo bene...Si che lo è, per i personal computer. E gli altri copieranno, come sempre.


            Ma sui

            personal computer è una esclusiva Apple. E non

            tirami fuori le repository di Linux, che sono

            tutt'altra cosa (per essere buoni, uno micro

            subset di

            AppStore).

            Se tu credi.È così, e vedrai che gli altri copieranno.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            È vero.Secondo il tuo stesso ragionamento su Acrobat, postamene le prove.
            E nessuno voleva fornire una prova.Perchè la prova è l'uso di tutti i giorni di tale software. Cosa che tu non fai, perchè dedito ad altri sistemi.
            Certo che no, soprattutto non ho dimenticato il
            TOPIC, AppStore per Mac OS X. Che voi apple
            haters avete subito spostato su "Adobe
            Reader"...No l'abbiamo spostato visto le balle che racconti.
            Ah, quindi la verità è dalla parte della
            maggioranza?Se una cosa è evidente al globo terracqueo meno uno, così vuole la logica.Ai tempi del medioevo è stato chiesto a Galielo ed altri esimi scienziati di dimostrare che la terra fosse tonda, perchè tutti gli altri dicevano il contrario. Solo così ha potuto avere ragione.
            "esclusiva" è femminile, "una esclusiva", o
            "un'esclusiva". Neanche usare una tastiera?
            Annamo
            bene...Si annamo bene, ripeto se ce l'ha anche android non è qualcosa di esclusivo. Come la giri la giri è così.
            È così, e vedrai che gli altri copieranno.Come no.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            È vero.

            Secondo il tuo stesso ragionamento su Acrobat,
            postamene le
            prove.


            E nessuno voleva fornire una prova.

            Perchè la prova è l'uso di tutti i giorni di tale
            software. Cosa che tu non fai, perchè dedito ad
            altri sistemi.Talmente di tutti i giorni da non sapere come funziona.

            Certo che no, soprattutto non ho dimenticato il

            TOPIC, AppStore per Mac OS X. Che voi apple

            haters avete subito spostato su "Adobe

            Reader"...

            No l'abbiamo spostato visto le balle che racconti.Certo che l'avete spostato, cosa c'entra Adobe Reader con AppStore?

            Ah, quindi la verità è dalla parte della

            maggioranza?

            Se una cosa è evidente al globo terracqueo meno
            uno, così vuole la
            logica.

            Ai tempi del medioevo è stato chiesto a Galielo
            ed altri esimi scienziati di dimostrare che la
            terra fosse tonda, perchè tutti gli altri
            dicevano il contrario. Solo così ha potuto avere
            ragione.Impossibile che avesse ragione, secondo la tua logica "Se una cosa è evidente al globo terracqueo meno uno".Ti sei dato la zappa sui piedi.

            "esclusiva" è femminile, "una esclusiva", o

            "un'esclusiva". Neanche usare una tastiera?

            Annamo

            bene...

            Si annamo bene, ripeto se ce l'ha anche android
            non è qualcosa di esclusivo.Ma la notizia è AppStore per personal computer, quindi Apple ha (avrà da un paio di mesi) L'ESCLUSIVA.
            Come la giri la giri
            è
            così.


            È così, e vedrai che gli altri copieranno.

            Come no.Così va da 34 anni.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Talmente di tutti i giorni da non sapere come
            funziona.SI non sapevi come funzionava. Io te l'ho detto sin da subito. Quindi non menare il can per l'aia.
            Certo che l'avete spostato, cosa c'entra Adobe
            Reader con AppStore?Sei tu che usi Appstore come metro di "AGGIORNO TUTTO IN AUTOMATICO".
            Impossibile che avesse ragione, secondo la tua
            logica "Se una cosa è evidente al globo
            terracqueo meno uno".Infatti era impossibile, era stato pure destinato al rogo, quale eretico, ricordi?
            Ma la notizia è AppStore per personal computer,
            quindi Apple ha (avrà da un paio di mesi)
            L'ESCLUSIVA.E ti ripeto, non è un esclusiva.
            Così va da 34 anni.Se certo.
          • FinalCut scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            Errare è umano ma... bene, giusto per limitarci
            alle tue più recenti affermazioni, provaci allora
            che XP (Home o Pro, qualunque SP) e SO MS
            successivi di default non gestiscono i .zip.
            Fonti ufficiali,
            prego.Questa cosa degli ZIP me la ricordo anche io ma solo di "traverso" ed è già venuta fuori nel forum.In pratica per qualche anno in una multinazionale, per cui ho fatto dei lavori, per unzippare le cose dovevano usare WinZIP (non licenziato) e dovevano aspettare tutte le volte 5 minuti prima che il programma (andava a tempo) si sbloccasse.Adesso quello che mi ricordo è che XP prima del SP1 o del SP2 non supportava nativamente gli ZIP altrimenti questa cosa proprio non me la spiego. Anche perché Mac OS ha sempre avuto, anche in versione Classic, StuffIt Expander Free per trattare gli ZIP.EDIT: Trovato!http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2802728&m=2804180#p2804180(apple)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 novembre 2010 19.28-----------------------------------------------------------
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Ma usare uno tra i miliardi di decompressori gratuiti ? (es. 7-Zip)
          • FinalCut scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            Prova anche, già che ci sei, che Windows 2003
            Server ha la capacità di aggiornarsi - fosse
            anche solo per alcuni aggiornamenti "speciali" -
            anche quando il proXXXXX che regola l'update non
            è in esecuzione e nessuno ha avviato manualmente
            l'aggiornamento (altra tua affermazione che
            credevamo essere una
            battuta).Guarda che invece per questo ha ragione Ruppolo:http://www.angololibero.it/software/canali/notizie/informatica/20070914/windows-update-e-aggiornamenti-silenti_2745.html(apple)
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Guarda che invece per questo ha ragione Ruppolo:No ha torto. Gli aggiornamenti automatici sono disabilitabili in tante maniere. Ivi compreso il servizio di windows degli aggiornamento. E stai certo che se lo disabiliti, non parte come vuole, ne aggiorna, ne applica ne riavvia.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            Guarda che invece per questo ha ragione Ruppolo:

            No ha torto. Gli aggiornamenti automatici sono
            disabilitabili in tante maniere. Ivi compreso il
            servizio di windows degli aggiornamento. E stai
            certo che se lo disabiliti, non parte come vuole,
            ne aggiorna, ne applica ne
            riavvia.Invece è accaduto il contrario.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila


            Guarda che invece per questo ha ragione
            Ruppolo:



            No ha torto. Gli aggiornamenti automatici sono

            disabilitabili in tante maniere. Ivi compreso il

            servizio di windows degli aggiornamento. E stai

            certo che se lo disabiliti, non parte come
            vuole,

            ne aggiorna, ne applica ne

            riavvia.

            Invece è accaduto il contrario.Si perchè chi amministra quel server non è competente.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila



            Guarda che invece per questo ha ragione

            Ruppolo:





            No ha torto. Gli aggiornamenti automatici sono


            disabilitabili in tante maniere. Ivi compreso
            il


            servizio di windows degli aggiornamento. E
            stai


            certo che se lo disabiliti, non parte come

            vuole,


            ne aggiorna, ne applica ne


            riavvia.



            Invece è accaduto il contrario.

            Si perchè chi amministra quel server non è
            competente.Ti ripeto, abbiamo verificato che gli aggiornamenti fossero impostati su "manuale". E cosi era ed è.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: manila




            Guarda che invece per questo ha ragione


            Ruppolo:







            No ha torto. Gli aggiornamenti automatici
            sono



            disabilitabili in tante maniere. Ivi
            compreso

            il



            servizio di windows degli aggiornamento. E

            stai



            certo che se lo disabiliti, non parte come


            vuole,



            ne aggiorna, ne applica ne



            riavvia.





            Invece è accaduto il contrario.



            Si perchè chi amministra quel server non è

            competente.

            Ti ripeto, abbiamo verificato che gli
            aggiornamenti fossero impostati su "manuale". E
            cosi era ed
            è.E io non ci credo.E non ci crederò fin quando non mi dici per filo e per segno, la condizione in cui rifare la stessa anomalia, e la potrò riprodurre io.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            E io non ci credo.E me pagano mille euro se riesco a convincerti...
            E non ci crederò fin quando non mi dici per filo
            e per segno, la condizione in cui rifare la
            stessa anomalia, e la potrò riprodurre
            io.Difficile, visto che bisogna attendere un aggiornamento forzato da Microsoft. Quello, infatti, è stato l'unico aggiornamento in 4 anni (coatto, intendo).
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            E io non ci credo.

            E me pagano mille euro se riesco a convincerti...


            E non ci crederò fin quando non mi dici per filo

            e per segno, la condizione in cui rifare la

            stessa anomalia, e la potrò riprodurre

            io.

            Difficile, visto che bisogna attendere un
            aggiornamento forzato da Microsoft. Quello,
            infatti, è stato l'unico aggiornamento in 4 anni
            (coatto,
            intendo).Dimmi quale. Sono tutto occhi per leggerlo. Ma non lo leggerò mai.Perchè se prendo un 2003 server RTM, l'aggiornamento forzato non me lo fa?Spiega se sei capace.
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            Perchè se prendo un 2003 server RTM,
            l'aggiornamento forzato non me lo
            fa?

            Spiega se sei capace.Propongo di fare qualche affermazione palesemente falsa su OSX e poi di chiedere a Ruppolo di dimostrare il contrario... ad ogni prova contestiamo qualche virgola fino a che non chiudono il thread o lo cancellano: un po' della sua stessa medicina.Che ne dici di: OSX non supporta gli zip? (rotfl)
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: manila


            Perchè se prendo un 2003 server RTM,

            l'aggiornamento forzato non me lo

            fa?



            Spiega se sei capace.

            Propongo di fare qualche affermazione palesemente
            falsa su OSX e poi di chiedere a Ruppolo di
            dimostrare il contrario... ad ogni prova
            contestiamo qualche virgola fino a che non
            chiudono il thread o lo cancellano: un po' della
            sua stessa
            medicina.

            Che ne dici di: OSX non supporta gli zip? (rotfl)Eh si, capita anche li.http://discussions.apple.com/message.jspa?messageID=11588597
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: logicaMente

            - Scritto da: manila




            Perchè se prendo un 2003 server RTM,


            l'aggiornamento forzato non me lo


            fa?





            Spiega se sei capace.



            Propongo di fare qualche affermazione
            palesemente

            falsa su OSX e poi di chiedere a Ruppolo di

            dimostrare il contrario... ad ogni prova

            contestiamo qualche virgola fino a che non

            chiudono il thread o lo cancellano: un po' della

            sua stessa

            medicina.



            Che ne dici di: OSX non supporta gli zip?
            (rotfl)

            Eh si, capita anche li.
            http://discussions.apple.com/message.jspa?messageIQui non si tratta di un archivio che non si apre, ma del comando per scompattare che non esiste.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: logicaMente


            - Scritto da: manila






            Perchè se prendo un 2003 server RTM,



            l'aggiornamento forzato non me lo



            fa?







            Spiega se sei capace.





            Propongo di fare qualche affermazione

            palesemente


            falsa su OSX e poi di chiedere a Ruppolo di


            dimostrare il contrario... ad ogni prova


            contestiamo qualche virgola fino a che non


            chiudono il thread o lo cancellano: un po'
            della


            sua stessa


            medicina.





            Che ne dici di: OSX non supporta gli zip?

            (rotfl)



            Eh si, capita anche li.


            http://discussions.apple.com/message.jspa?messageI

            Qui non si tratta di un archivio che non si apre,
            ma del comando per scompattare che non
            esiste.Ok non conosci nemmeno l'inglese: Zip File doesn't openI downloaded zipped maps from TomTom which I will have to open in order to modify them and then reinstall to the GPS.Anyway, Archive Utility can't open this Zip File - error message reads: "Unable to unarchive"Any idea why that is? A problem with Archive Utility or TomTom or corrupted zip file?
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Infatti ho scritto che MANCA IL COMANDO! Dove? Di costa stiamo parlando da ore? Windows XP, ricordi?
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Infatti ho scritto che MANCA IL COMANDO! Dove? Di
            costa stiamo parlando da ore? Windows XP,
            ricordi?Ma lui non parla del comando, ma di Archive che non riesce ad aprire un file zip.Inteso?
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            Infatti ho scritto che MANCA IL COMANDO! Dove?
            Di

            costa stiamo parlando da ore? Windows XP,

            ricordi?

            Ma lui non parla del comando, ma di Archive che
            non riesce ad aprire un file
            zip.

            Inteso?Vediamo di chiarire a livello elementare: 1) Ho un cartella o file da zippare: Manca il commando relativo.2) Ho un file zip da scompattare: Manca il comando relativo e un doppio click sul documento non apre alcuna applicazione.Ora ti è più chiaro?
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Vediamo di chiarire a livello elementare:
            1) Ho un cartella o file da zippare: Manca il
            commando relativo.Si chiamiamo anche Rocky...
            2) Ho un file zip da scompattare: Manca il
            comando relativo e un doppio click sul documento
            non apre alcuna applicazione.
            Ora ti è più chiaro?Si certo, mi è chiaro 2 cose.Su XP non avresti avuto problemi a meno che lo zip creato non fosse stato creato chissà come.Peccato che:L'autore di quel poste: non si apre con Archive il file zip che ho per le mani, come faccio?E gli consigliano un altra utility.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2010 11.06-----------------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            Vediamo di chiarire a livello elementare:

            1) Ho un cartella o file da zippare: Manca il

            commando relativo.

            Si chiamiamo anche Rocky... Chi, lo Stallone?


            2) Ho un file zip da scompattare: Manca il

            comando relativo e un doppio click sul documento

            non apre alcuna applicazione.

            Ora ti è più chiaro?

            Si certo, mi è chiaro 2 cose.

            Su XP non avresti avuto problemi a meno che lo
            zip creato non fosse stato creato chissà
            come.Creato in un XP in cui invece tali comandi/funzioni ci sono.In alcuni mancano, perché?
            Peccato che:

            L'autore di quel poste: non si apre con Archive
            il file zip che ho per le mani, come
            faccio?

            E gli consigliano un altra utility.Trattasi cartella compressa con WinZip, esattamente quello che puoi scaricare dal sito Microsoft (chissà perché lo mettono sul loro sito, se tanto il supporto zip è presente per default? mistero....)
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Creato in un XP in cui invece tali
            comandi/funzioni ci
            sono.
            In alcuni mancano, perché?RTM è una funzione presente. A me basta per sapere che XP di fabbrica lo fa.
            Trattasi cartella compressa con WinZip,
            esattamente quello che puoi scaricare dal sito
            Microsoft (chissà perché lo mettono sul loro
            sito, se tanto il supporto zip è presente per
            default? mistero....)Mi mostri li link dove scaricarlo sul sito microsoft, oppure è solamente un consiglio?Fatto sta che hai ancora omesso il contendere.Il tipo sul forum apple, non era in grado di aprire un file zip con l'utility già presente nel sistema, gli è stato consigliato di usare altro.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            Il tipo sul forum apple, non era in grado di
            aprire un file zip con l'utility già presente nel
            sistema, gli è stato consigliato di usare
            altro.Visto che lo ripeti, cosa c'entra?
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            Il tipo sul forum apple, non era in grado di

            aprire un file zip con l'utility già presente
            nel

            sistema, gli è stato consigliato di usare

            altro.

            Visto che lo ripeti, cosa c'entra?Ti ho mostrato come anche in MAC OS, non windows, possa servire una applicazione diversa da quella fornita nel sistema.Eppure stiamo parlando di un semplice file zip. Lo stesso che hai fatto TU con WINZIP e che dici che non sono riusciti ad aprire.
          • logicaMente scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Trattasi cartella compressa con WinZip,
            esattamente quello che puoi scaricare dal sito
            Microsoft (chissà perché lo mettono sul loro
            sito, se tanto il supporto zip è presente per
            default?
            mistero....)Quando scrivi "puoi scaricare" intendi - come d'uso in italiano - che c'è un link sul sito Microsoft dove ti danno la possibilità di scaricare il Programma WinziP?Se si ti prego, metti il link o dovremo aspettarci che questa tua sia l'ennesima sparata barzellettiera.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: manila


            Perchè se prendo un 2003 server RTM,

            l'aggiornamento forzato non me lo

            fa?



            Spiega se sei capace.

            Propongo di fare qualche affermazione palesemente
            falsa su OSX e poi di chiedere a Ruppolo di
            dimostrare il contrario... ad ogni prova
            contestiamo qualche virgola fino a che non
            chiudono il thread o lo cancellano: un po' della
            sua stessa
            medicina.

            Che ne dici di: OSX non supporta gli zip? (rotfl)Devo dimostrare che li supporta? Troppo facile, pensa a qualcosa di più difficile.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila


            E io non ci credo.



            E me pagano mille euro se riesco a
            convincerti...




            E non ci crederò fin quando non mi dici per
            filo


            e per segno, la condizione in cui rifare la


            stessa anomalia, e la potrò riprodurre


            io.



            Difficile, visto che bisogna attendere un

            aggiornamento forzato da Microsoft. Quello,

            infatti, è stato l'unico aggiornamento in 4 anni

            (coatto,

            intendo).

            Dimmi quale. Sono tutto occhi per leggerlo."tutto occhi"? Non si mettono due vocali vicine, si scrive "tutt'occhi". Manco usare una tastiera, annamo bene....
            Ma
            non lo leggerò
            mai.

            Perchè se prendo un 2003 server RTM,
            l'aggiornamento forzato non me lo
            fa?

            Spiega se sei capace.Se lo scolleghi da Internet è ovvio che non lo fa.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            "tutto occhi"? Non si mettono due vocali vicine,
            si scrive "tutt'occhi". Manco usare una tastiera,
            annamo bene....Annamo bene si. Allora questo aggiornamento ce lo dici?
            Se lo scolleghi da Internet è ovvio che non lo fa.No no collegato ad internet, eh mica sono scemo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila

            "tutto occhi"? Non si mettono due vocali vicine,

            si scrive "tutt'occhi". Manco usare una
            tastiera,

            annamo bene....

            Annamo bene si. Allora questo aggiornamento ce lo
            dici?


            Se lo scolleghi da Internet è ovvio che non lo
            fa.

            No no collegato ad internet, eh mica sono scemo.Che mi frega del perché non si aggiorna?A me interessa sapere (ma da te non lo saprò mai) perché si è aggiornato da solo (e riavviato e non riattivati i servizi) pur essendo stato configurato per non fare alcun aggiornamento automatico.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

            Che mi frega del perché non si aggiorna?Ti frega, perchè sconfessa quello che bovinamente e ignorantemente sostieni.Quindi è una palla che si è aggiornato da solo, con gli aggiornamenti autmatici disattivati.
            A me interessa sapere (ma da te non lo saprò mai)
            perché si è aggiornato da solo (e riavviato e non
            riattivati i servizi) pur essendo stato
            configurato per non fare alcun aggiornamento
            automatico.Non lo saprai mai perchè non succede.Ti ho chiesto di dimostrarmelo ma non sei capace.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Ma non me ne può XXXXXXX di meno!
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            Ma non me ne può XXXXXXX di meno!Perfetto. Ma non significa che quello che tu dici sia la realtà.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Ma Ruppolo ma perchè non vai al bagno eh!hai rotto!
          • Charlie Parker scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: manila



            E io non ci credo.





            E me pagano mille euro se riesco a

            convincerti...






            E non ci crederò fin quando non mi dici per

            filo



            e per segno, la condizione in cui rifare la



            stessa anomalia, e la potrò riprodurre



            io.





            Difficile, visto che bisogna attendere un


            aggiornamento forzato da Microsoft. Quello,


            infatti, è stato l'unico aggiornamento in 4
            anni


            (coatto,


            intendo).



            Dimmi quale. Sono tutto occhi per leggerlo.

            "tutto occhi"? Non si mettono due vocali vicine,Te la sei inventata adesso? Cos'è, l'itaGLIano secondo ruppolo? ma cosa ti metti a dar lezioni di italiano che hai già dimostrato ampiamente di non conoscerlo? (idem per l'inglese...)
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: Charlie Parker
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: manila




            E io non ci credo.







            E me pagano mille euro se riesco a


            convincerti...








            E non ci crederò fin quando non mi dici
            per


            filo




            e per segno, la condizione in cui rifare
            la




            stessa anomalia, e la potrò riprodurre




            io.







            Difficile, visto che bisogna attendere un



            aggiornamento forzato da Microsoft. Quello,



            infatti, è stato l'unico aggiornamento in 4

            anni



            (coatto,



            intendo).





            Dimmi quale. Sono tutto occhi per leggerlo.



            "tutto occhi"? Non si mettono due vocali vicine,

            Te la sei inventata adesso? Cos'è, l'itaGLIano
            secondo ruppolo? ma cosa ti metti a dar lezioni
            di italiano che hai già dimostrato ampiamente di
            non conoscerlo? (idem per
            l'inglese...)Quante volte ancora devo mandarti a fare in XXXX?
        • gianni scrive:
          Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Flavio

          OS X Server? per cosa?

          O è un server o è un client!

          Infatti sono due versioni differenti di sistema
          operativo.


          Vabbè, ma si incontra anche gente che trova i

          server a 300, quindi anche un server senza RAID

          o hotswap và benissimo, basta abbia l'OS
          versione

          server!!

          Infatti è solo il sistema operativo che fa di un
          computer un
          "server".Fai pietà.. Ma che genere di server fai girare su un mac mini? Possibile che esistano persone tanto cazzute? Io veramente non ho mai capito se sei serio quando dici queste cose..
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: gianni
            Fai pietà..A chi? A te?
            Ma che genere di server fai girare su
            un mac mini?Il genere Unix, tal Mac OS X Server.
            Possibile che esistano persone tanto
            cazzute?Lo prendo per un complimento.
            Io veramente non ho mai capito se sei
            serio quando dici queste
            cose..Serissimo.A proposito, io non faccio di queste cose, ma non penso che questo sia il club delle Giovani Marmotte:http://www.dannychoo.com/post/en/13019/Mac+Mini+Server+Farm.html
          • Grappolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            è uno spreco assurdo di soldi anche rimanendo in ambito apple, infatti sono gli unici ad averlo fattp
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: Grappolo
            è uno spreco assurdo di soldi anche rimanendo in
            ambito apple, infatti sono gli unici ad averlo
            fattpVogliamo parlare del costo dell'energia elettrica per alimentare e raffreddare tali computer?Oppure vogliamo parlare della densità per metro quadrato di superficie e quindi di quante macchine si possono stipare in un certo locale?
          • puppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            no grazie donkeyman
          • Steve Robinson Hakkabee scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            a dire il vero non si ragiona così
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: Steve Robinson Hakkabee
            a dire il vero non si ragiona cosìAh no? E come si ragiona?Se devo fare una server farm vorrò sapere quanti metri quadrati di edificio mi serve, no? E anche di quanta energia mi serve, che incide anche nel contratto come costo fisso, nonché di altrettanta energia per raffreddare con opportuno impianto di climatizzazione, che deve essere dimensionato in base ai consumi, quindi può costare X o 3X, a seconda di che macchine uso.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Si ragiona non così.Il fatto che tutto il mondo non ragiona così dovrebbe farti intuire che stai sbagliando qualcosa...
        • Grappolo scrive:
          Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store

          Infatti è solo il sistema operativo che fa di un
          computer un
          "server".qua si capisce quanto sei ignorante in informatica
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            Si capisce quanto siete indottrinati dal marketing.
    • Rover scrive:
      Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
      Cioè questi vendono un personal computer di fascia media, lo chiamano server perchè ci mettono Mac server e vogliono 3000 USD.Alla faccia!
    • ruppolo scrive:
      Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
      - Scritto da: Nome e cognome
      "2.8 GHz quad-core proXXXXXr with 8 GB of RAM,
      two 1 TB hard drives, and Mac OS X Server for
      $2999"

      Mancano::

      - Hot swap, redundant power suppliesE quando mai gli alimentatori dei Mac si rompono? Non sono mica quelli dei PC!Quello del Pro, poi, dovrebbe avere circa 1KW di potenza.
      - compact form factor with racking optionSe vuoi un compatto prendi un Mac mini, che non lo batte nessuno.
      - power efficiencyQuesto tasto è meglio non toccarlo...
      - hot swap drives from dedicated bays that don't
      require pulling the
      server.Questa te la passo :D
      • Rover scrive:
        Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
        Ah, non si rompono perchè progettati in California o perchè usano roba buona?Se fanno la stessa politica degli HDD meglio stendere un velo pietoso.Poi se ne rompono pochi perchè ce ne sono in giro pochi.E la potenza non c'entra nulla con la qualità e l'affidabilità!Semplice, no?
      • Grappolo scrive:
        Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store


        - compact form factor with racking option

        Se vuoi un compatto prendi un Mac mini, che non
        lo batte
        nessuno.tocca farti un disegno senno te non capisci [img]http://www.intel.com/Assets/Image/prodlarge/SR1625UR_lg.jpg[/img]
        • ruppolo scrive:
          Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
          Il mini occupa una frazione di quello spazio.
          • puppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            sisi e al mini gli faccio fare servizi "mission critical" tipo webserver per ecommerce, ruppolo ma non ti vergogni proprio mai?
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: puppolo
            sisi e al mini gli faccio fare servizi "mission
            critical" tipo webserver per ecommerce, ruppolo
            ma non ti vergogni proprio
            mai?Ci mettiamo un beo Windows, allora?
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: puppolo

            sisi e al mini gli faccio fare servizi "mission

            critical" tipo webserver per ecommerce, ruppolo

            ma non ti vergogni proprio

            mai?

            Ci mettiamo un beo Windows, allora?Beo no, BEA su Windows perchè no.
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: puppolo


            sisi e al mini gli faccio fare servizi
            "mission


            critical" tipo webserver per ecommerce,
            ruppolo


            ma non ti vergogni proprio


            mai?



            Ci mettiamo un beo Windows, allora?

            Beo no, BEA su Windows perchè no.Argomenti esauriti, ora passi agli errori di battitura e agli attacchi alla persona.
          • manila scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: puppolo



            sisi e al mini gli faccio fare servizi

            "mission



            critical" tipo webserver per ecommerce,

            ruppolo



            ma non ti vergogni proprio



            mai?





            Ci mettiamo un beo Windows, allora?



            Beo no, BEA su Windows perchè no.

            Argomenti esauriti, ora passi agli errori di
            battitura e agli attacchi alla
            persona.Non conosci BEA WebLogic? Passato anch'esso nella scuderia Oracle?http://www.oracle.com/bea/index.html
          • Charlie Parker scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: puppolo



            sisi e al mini gli faccio fare servizi

            "mission



            critical" tipo webserver per ecommerce,

            ruppolo



            ma non ti vergogni proprio



            mai?





            Ci mettiamo un beo Windows, allora?



            Beo no, BEA su Windows perchè no.

            Argomenti esauriti, ora passi agli errori di
            battitura e agli attacchi alla
            persona.Ruppolo DOCET, l'insultatore folle...
          • ruppolo scrive:
            Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
            - Scritto da: Charlie Parker
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila


            - Scritto da: ruppolo



            - Scritto da: puppolo




            sisi e al mini gli faccio fare servizi


            "mission




            critical" tipo webserver per ecommerce,


            ruppolo




            ma non ti vergogni proprio




            mai?







            Ci mettiamo un beo Windows, allora?





            Beo no, BEA su Windows perchè no.



            Argomenti esauriti, ora passi agli errori di

            battitura e agli attacchi alla

            persona.

            Ruppolo DOCET, l'insultatore folle...Insulto solo te: XXXXXXXXXXXXXXXXXX.
      • zuzzurro scrive:
        Re: Appare un nuovo Mac Pro nello store
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Nome e cognome

        "2.8 GHz quad-core proXXXXXr with 8 GB of RAM,

        two 1 TB hard drives, and Mac OS X Server for

        $2999"



        Mancano::



        - Hot swap, redundant power supplies

        E quando mai gli alimentatori dei Mac si rompono?
        Non sono mica quelli dei
        PC!
        Quello del Pro, poi, dovrebbe avere circa 1KW di
        potenza.E come mai a me è sucXXXXX? E sulal stessa linea altri 4 PC no?
  • r1348 scrive:
    Addio professionisti, avanti bimbominkia
    Il titolo del post dice tutto...
    • Rover scrive:
      Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
      ..danarosi.tanto la scritta Computer dal marchio è già sparita.Siccome questo genere di innovazione va di pari passo (per ora) con grossi utili, perchè perdere tempo e soldi in un settore poco redditizio, fortemente concorrenziale, e dove i clienti esigono risposte giuste e subito.Certo che proporre macmini come server ci vuole una bella faccia tosta.Comunque il mondo apple è nel settore consumer, cioè voluttuario. Non è mica una colpa, è la sua naturale collocazione.
      • ruppolo scrive:
        Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
        - Scritto da: Rover
        Certo che proporre macmini come server ci vuole
        una bella faccia
        tosta.Eccomi qui.Server Mac mini proposto, server Mac mini ora qui da me per delle prove, server Mac mini la prossima settimana messo al lavoro, dove prenderà il posto di un server PowerMac G5, di un bel Windows 2003 server e di un altro Mac mini.In sostanza uno scaffale di roba verrà sostituito con computer piccino piccino, ma in grado di soddisfare molte esigenze.E no, non avrà alcun antivirus HAHAHAHAHAHAHA!!!
        • collione scrive:
          Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
          mi sa che dovresti mettercelo un antivirus http://www.net-security.org/malware_news.php?id=1521&utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+HelpNetSecurity+%28Help+Net+Security%29altrimenti boonana ti banana :D
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: collione
            mi sa che dovresti mettercelo un antivirus
            http://www.net-security.org/malware_news.php?id=15

            altrimenti boonana ti banana :DBrrrr che paura:http://www.spider-mac.com/2010/11/05/individuata-una-variante-del-trojan-boonana/
        • harvey scrive:
          Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
          - Scritto da: ruppolo
          In sostanza uno scaffale di roba verrà sostituito
          con computer piccino piccino, ma in grado di
          soddisfare molte
          esigenze.Anche uno scaffale dell'ikea può soddisfare molte esigenze ...
          E no, non avrà alcun antivirus HAHAHAHAHAHAHA!!!In che mani sono i tuoi clienti ....
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: harvey
            - Scritto da: ruppolo

            In sostanza uno scaffale di roba verrà
            sostituito

            con computer piccino piccino, ma in grado di

            soddisfare molte

            esigenze.

            Anche uno scaffale dell'ikea può soddisfare molte
            esigenze
            ...


            E no, non avrà alcun antivirus HAHAHAHAHAHAHA!!!

            In che mani sono i tuoi clienti ....In ottime mani, visto che i server che installo non necessitano di alcuna manutenzione per anni.
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: harvey

            - Scritto da: ruppolo


            In sostanza uno scaffale di roba verrà

            sostituito


            con computer piccino piccino, ma in grado di


            soddisfare molte


            esigenze.



            Anche uno scaffale dell'ikea può soddisfare
            molte

            esigenze

            ...




            E no, non avrà alcun antivirus
            HAHAHAHAHAHAHA!!!



            In che mani sono i tuoi clienti ....

            In ottime mani, visto che i server che installo
            non necessitano di alcuna manutenzione per
            anni.neanche i miei ma mi vergognerei come un cane in chiesa nel dire che installo dei servers mac mini.. veramente.. è un pensiero raccapricciante
          • caccamo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: lordream
            neanche i miei ma mi vergognerei come un cane in
            chiesa nel dire che installo dei servers mac
            mini.. veramente.. è un pensiero
            raccapriccianteSempre meglio un mini che le tue pere cotte.
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: XXXXXmo
            - Scritto da: lordream

            neanche i miei ma mi vergognerei come un cane in

            chiesa nel dire che installo dei servers mac

            mini.. veramente.. è un pensiero

            raccapricciante

            Sempre meglio un mini che le tue pere cotte.uno che si chiama XXXXXmo parla di pere cotte.. è un applefan.. sempre meglio un powerblade di un macmini
          • Andrea Cerrito scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Ah non capisco proprio perchè.Giustamente è meglio dover installare 2 servers per installare l'ultima versione Premium di Small Business (small business - 2 servers).Certo, molto meglio.Per non parlare poi delle politiche di aggiornamento assurde quando passi da una versione di Windows Server all'altra nella normale crescita del clientePer carità!
          • logicaMente scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Andrea Cerrito
            Ah non capisco proprio perchè.
            Giustamente è meglio dover installare 2 servers
            per installare l'ultima versione Premium di Small
            Business (small business - 2
            servers).??? Che vuol dire? Suppongo ti riferisca a SBS 2008 Premium (che peraltro reputo infinitamente peggiore del predeXXXXXre 2003). Se compri la premium hai, oltre alle licenze "standard" (2008 server standard, exchange etc...) anche una licenza di 2008 aggiuntiva: non è che "devi" installare due server, se compri quella specifica licenza è perchè ritieni che ti occorra una macchina aggiuntiva per fare "altro" rispetto al classico server Exchange (exchange, brrr) e/o Sharepoint e ti prendi il pacchetto che già la include. Mah...
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Quindi non servono a nulla, immagino.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Quindi non servono a nulla, immagino.Servono tutti, sono server.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            :oSei incredibile.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            :o

            Sei incredibile.Che risposta ti aspettavi da "non servono a nulla"? Ti rispondo a tono.
          • echo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            In ottime mani, visto che i server che installo
            non necessitano di alcuna manutenzione per
            anni.3 - 2 - 1 BBBBBOOOOOOOOMMMMMMMM
          • manila scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            In che mani sono i tuoi clienti ....Finchè lo saranno. Stanno molti vedendo le sue perle in questo forum.Ruppolo presto sarà senza clienti. Soprattuto quel giornale con il quale ci tiene a fare bella figura...
        • Winaro scrive:
          Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Rover

          Certo che proporre macmini come server ci vuole

          una bella faccia

          tosta.

          Eccomi qui.
          Server Mac mini proposto, server Mac mini ora qui
          da me per delle prove, server Mac mini la
          prossima settimana messo al lavoro, dove prenderà
          il posto di un server PowerMac G5, di un bel
          Windows 2003 server e di un altro Mac
          mini.
          In sostanza uno scaffale di roba verrà sostituito
          con computer piccino piccino, ma in grado di
          soddisfare molte
          esigenze.

          E no, non avrà alcun antivirus HAHAHAHAHAHAHA!!!:o (love)
        • Aleph72 scrive:
          Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
          - Scritto da: ruppolo
          Eccomi qui.
          Server Mac mini proposto, server Mac mini ora qui
          da me per delle prove, server Mac mini la
          prossima settimana messo al lavoro, dove prenderà
          il posto di un server PowerMac G5, di un bel
          Windows 2003 server e di un altro Mac
          mini.
          In sostanza uno scaffale di roba verrà sostituito
          con computer piccino piccino, ma in grado di
          soddisfare molte
          esigenze.

          E no, non avrà alcun antivirus HAHAHAHAHAHAHA!!!Mac OS X Server ce l'ha integrato, il ClamAv.Quello che non so è se funziona solo per il server Mail o per tutto il sistema.
          • Teo_ scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: ruppolo


            Eccomi qui.

            Server Mac mini proposto, server Mac mini ora
            qui

            da me per delle prove, server Mac mini la

            prossima settimana messo al lavoro, dove
            prenderà

            il posto di un server PowerMac G5, di un bel

            Windows 2003 server e di un altro Mac

            mini.

            In sostanza uno scaffale di roba verrà
            sostituito

            con computer piccino piccino, ma in grado di

            soddisfare molte

            esigenze.



            E no, non avrà alcun antivirus HAHAHAHAHAHAHA!!!

            Mac OS X Server ce l'ha integrato, il ClamAv.
            Quello che non so è se funziona solo per il
            server Mail o per tutto il
            sistema.Sul 10.4 è solo per il mail server.
        • angros scrive:
          Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
          Mi ricordo quando raccontavi che avevi proposto a uno dei tuoi clienti (a cui avevi installato un mac mini) di chiuderlo in un armadietto, e poi scrivere sull'armadietto "sala server".Comunque, non sei così imbattibile... uno sheevaplug potrebbe darti filo da torcere.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
          e magari ci fai girare LAMP, cioè quello che potresti fare su un qualsiasi serverino linux, a metà costo
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            diciamo anche un quarto del costo visto l'HW del macmini
        • lordream scrive:
          Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Rover

          Certo che proporre macmini come server ci vuole

          una bella faccia

          tosta.

          Eccomi qui.
          Server Mac mini proposto, server Mac mini ora qui
          da me per delle prove, server Mac mini la
          prossima settimana messo al lavoro, dove prenderà
          il posto di un server PowerMac G5, di un bel
          Windows 2003 server e di un altro Mac
          mini.
          In sostanza uno scaffale di roba verrà sostituito
          con computer piccino piccino, ma in grado di
          soddisfare molte
          esigenze.

          E no, non avrà alcun antivirus HAHAHAHAHAHAHA!!!un vero genio ruppolo.. una macchina senza alimentatore ridondante.. senza raid0 o raid1 o raid5.. senza ram ecc.. e tu da vero genio indottrinato apple vuoi davvero affidare una rete ad una macchina simile?.. qui si arriva a livelli di incompetenza che solo un applefan puo escogitare
          • Andrea Cerrito scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Certo, per gestire una rete da 5/10 client come minimo ci vuole un cluster con storage condiviso via iSCSIMagari facciamolo anche geografico, così il cliente se gli va giù la corrente il server rimane a gestire niente in un'altra città, mi pare sensato.Ma possibile che non capite che ci sono realtà diverse da quelle che vedete tutti i giorni?Un Mac mini come server può andare bene per gestire una mini rete (da 2 a tipo 10 client).Un bel disco di backup esterno o una soluzione di backup e il cliente ha una buona soluzione e costi contenuti.
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Andrea Cerrito
            Certo, per gestire una rete da 5/10 client come
            minimo ci vuole un cluster con storage condiviso
            via
            iSCSI
            Magari facciamolo anche geografico, così il
            cliente se gli va giù la corrente il server
            rimane a gestire niente in un'altra città, mi
            pare
            sensato.ma non ci sta cosi bisogno di mettere uno storage esterno.. basta un macmini che quando ti si rompe il disco sei XXXXXXX direttamente.. e che fai hotswappi un altro disco clonato?.. non mi fare ridere.. e se si rompe l'alimentatore?.. e se la ram da errori?.. o pensi siano casi impossibili?

            Ma possibile che non capite che ci sono realtà
            diverse da quelle che vedete tutti i
            giorni?certo che ci sono ma usare come macchina server un minicomputer della potenza di un nettop caro come fosse d'oro mi pare siamo all'assurdo.. a questo punto ti prendi un cassone con 2 dischi in raid e risolvi con minor spesa.. e mavari se ci metti una slack o debian ti risparmi anche i soldi del sistema operativo.. o mi vuoi dire che il macmini è la migliore soluzione possibile?

            Un Mac mini come server può andare bene per
            gestire una mini rete (da 2 a tipo 10
            client).
            Un bel disco di backup esterno o una soluzione di
            backup e il cliente ha una buona soluzione e
            costi
            contenuti.scusa eh.. ma quali sarebbero i costi contenuti?.. la versione base sta sui 1000 euro senza SO server con poca ram e discaccio da 5400 giri.. fatti bene i conti e dimmi dove sta la convenienza..
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: lordream
            ma non ci sta cosi bisogno di mettere uno storage
            esterno.. basta un macmini che quando ti si rompe
            il disco sei XXXXXXX direttamente.. e che fai
            hotswappi un altro disco clonato?.. non mi fare
            ridere.. e se si rompe l'alimentatore?.. e se la
            ram da errori?.. o pensi siano casi
            impossibili?AHAHHAHAHAHAHH!!!!
            certo che ci sono ma usare come macchina server
            un minicomputer della potenza di un nettop caro
            come fosse d'oro mi pare siamo all'assurdo.. a
            questo punto ti prendi un cassone con 2 dischi in
            raid e risolvi con minor spesa..Certo, basta accettare che il cassone si spacca di continuo.
            e mavari se ci
            metti una slack o debian ti risparmi anche i
            soldi del sistema operativo.. o mi vuoi dire che
            il macmini è la migliore soluzione
            possibile?Oh che grande risparmio.Si vede che non sei mai stato in una azienda!
            scusa eh.. ma quali sarebbero i costi
            contenuti?..Quelli risparmiati sui guasti e tecnici. O per caso chiami un tecnico cinese a 2 euro l'ora?
            la versione base sta sui 1000 euro
            senza SO server con poca ram e discaccio da 5400
            giri.. fatti bene i conti e dimmi dove sta la
            convenienza..Tu non la vedresti manco se te la impiantassero sul nervo ottico.
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: lordream

            ma non ci sta cosi bisogno di mettere uno
            storage

            esterno.. basta un macmini che quando ti si
            rompe

            il disco sei XXXXXXX direttamente.. e che fai

            hotswappi un altro disco clonato?.. non mi fare

            ridere.. e se si rompe l'alimentatore?.. e se la

            ram da errori?.. o pensi siano casi

            impossibili?

            AHAHHAHAHAHAHH!!!!lol.. ruppolo.. il proXXXXXre che usi è quello in libera vendita.. l'alimentatore che usi è in libera vendita ma con un molex diverso.. la ram che usi è quella che usano tutti.. non tutti i servers ma semplici client.. il disco che usi è un disco che usano tutti.. quindi fammi capire in cosa è piu buono.. o la tua è solo una risata isterica dovuta al fatto che non sai che rispondere?


            certo che ci sono ma usare come macchina server

            un minicomputer della potenza di un nettop caro

            come fosse d'oro mi pare siamo all'assurdo.. a

            questo punto ti prendi un cassone con 2 dischi
            in

            raid e risolvi con minor spesa..

            Certo, basta accettare che il cassone si spacca
            di
            continuo.ma ha HW migliore del macmini.. perchè dovrebbe rompersi?..


            e mavari se ci

            metti una slack o debian ti risparmi anche i

            soldi del sistema operativo.. o mi vuoi dire che

            il macmini è la migliore soluzione

            possibile?

            Oh che grande risparmio.enorme direi

            Si vede che non sei mai stato in una azienda!ne ho una mia e lavoro con le aziende.. mi spieghi la tua affermazione? o magari vogliamo mettere a paragone un server apple con un server debian? a parità di macchina intendo.. anche se sarà molto difficile trovare macchine poco potenti come quelle apple


            scusa eh.. ma quali sarebbero i costi

            contenuti?..

            Quelli risparmiati sui guasti e tecnici. O per
            caso chiami un tecnico cinese a 2 euro
            l'ora?fammi capire bene.. l'HW è superiore.. il sistema operativo è superiore.. qualcosa non mi torna ruppolo.. a rigor di logica muore prima il mac


            la versione base sta sui 1000 euro

            senza SO server con poca ram e discaccio da 5400

            giri.. fatti bene i conti e dimmi dove sta la

            convenienza..

            Tu non la vedresti manco se te la impiantassero
            sul nervo
            ottico.il fatto è che se ti affidi ad apple la convenienza economica non ci sta.. comunque la vuoi mettere
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: lordream
            lol.. ruppolo.. il proXXXXXre che usi è quello in
            libera vendita.. l'alimentatore che usi è in
            libera vendita ma con un molex diverso.. la ram
            che usi è quella che usano tutti.. non tutti i
            servers ma semplici client.. il disco che usi è
            un disco che usano tutti.. quindi fammi capire in
            cosa è piu buono.. o la tua è solo una risata
            isterica dovuta al fatto che non sai che
            rispondere?Il fatto è che i Mac si rompono molto, molto meno. E questo per un server è un grosso vantaggio, dato che quando si ferma si fermano persone stipendiate a ora (e non a cottimo).


            certo che ci sono ma usare come macchina
            server


            un minicomputer della potenza di un nettop
            caro


            come fosse d'oro mi pare siamo all'assurdo.. a


            questo punto ti prendi un cassone con 2 dischi

            in


            raid e risolvi con minor spesa..



            Certo, basta accettare che il cassone si spacca

            di

            continuo.

            ma ha HW migliore del macmini.. perchè dovrebbe
            rompersi?..Perché appunto l'hardware è peggiore, non migliore. Chi lo dice? La mia esperienza, che a quasi 50 anni ci sta tutta.


            e mavari se ci


            metti una slack o debian ti risparmi anche i


            soldi del sistema operativo.. o mi vuoi dire
            che


            il macmini è la migliore soluzione


            possibile?



            Oh che grande risparmio.

            enorme direiEnorme? Guarda, se il PC costasse ZERO, costerebbe 10 volte un Mac.

            Si vede che non sei mai stato in una azienda!

            ne ho una mia e lavoro con le aziende.. mi
            spieghi la tua affermazione? o magari vogliamo
            mettere a paragone un server apple con un server
            debian? a parità di macchina intendo.. anche se
            sarà molto difficile trovare macchine poco
            potenti come quelle
            appleQuanti dipendenti hai?


            scusa eh.. ma quali sarebbero i costi


            contenuti?..



            Quelli risparmiati sui guasti e tecnici. O per

            caso chiami un tecnico cinese a 2 euro

            l'ora?

            fammi capire bene.. l'HW è superiore.. il sistema
            operativo è superiore.. qualcosa non mi torna
            ruppolo.. a rigor di logica muore prima il
            macSe muore prima il Mac non te lo posso dire, non ho mai sostituito un server per morte o guasto.Nemmeno il mio, che acceso da 15 anni. È probabile che quest'anno lo tolgo per far confluire i servizi su un altro, per mero vantaggio energetico, quindi non saprò quanto sarebbe durato.
            il fatto è che se ti affidi ad apple la
            convenienza economica non ci sta.. comunque la
            vuoi
            mettereSe hai schiavi come dipendenti e fornitori, allora hai ragione.Sai quanto gli sono costate le piramidi ai faraoni?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 15.35-----------------------------------------------------------
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 15.35
            --------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Ti ho dato tutti gli elementi per capire, ma non c'è speranza. Pazienza. Spero tu capisca il motivo per cui mi fermo qui: sono un consulente, per cui oltre questo punto scatta la parcella. Le soluzioni efficienti a basso costo piacciono a tutti...Ciao.
          • Professioni sta scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Apple ha abbandonato la fascia server perchè nessuno compra i suoi prodotti, che evidentemente non sono adeguati al loro costo, PUNTO.Che tristezza.. sei la conferma che la professionalità nell'ambito informatico è sempre più una chimera. Va bene essere un fan apple ma dire certe "XXXXXXXte", per favore! Se un cantinaro cool... ma pur sempre un cantinaro!! gente come te andrebbe ESTROMESSA dal mercato IT, speriamo al più presto nella creazione di un albo che ponga una divisione netta fra i cantinari e i veri professionisti.
          • Uno scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            L'albo professionale è la morte della concorrenza..speriamo di no..pagare per stare in una casta non mi piace...........
          • disgra scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            FAIL....messo all'angolo e senza uscite te ne esci così.....ahi ahi ahi
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Ah ah ah ah ah...Da quando ti conosco spero sempre in un meteorite che colpisca la terra...
          • manila scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            Ti ho dato tutti gli elementi per capire, ma non
            c'è speranza. Pazienza.Si per te non c'è speranza. Fortuna che i tuoi clienti si accorgeranno presto di quale elemento sei. Continua a farti pubblicità su questo forum. Vedrai che bello...
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            Ti ho dato tutti gli elementi per capire, ma non

            c'è speranza. Pazienza.

            Si per te non c'è speranza. Fortuna che i tuoi
            clienti si accorgeranno presto di quale elemento
            sei.Mi conoscono da una vita.
            Continua a farti pubblicità su questo forum.
            Vedrai che
            bello...Sono qui per combattere Microsoft, non per altro.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia


            Sono qui per combattere Microsoft, non per altro.Per ora stai sXXXXXndo Apple e la sua utenza.
          • manila scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Joe Tornado



            Sono qui per combattere Microsoft, non per
            altro.

            Per ora stai sXXXXXndo Apple e la sua utenza.Quoto, oltre che sXXXXXndo se stesso.I suoi clienti è ovvio che lo conoscano, ora lo vedranno sotto un altro profilo il Sig. Roberto.Alcuni già hanno fatto gli occhi fuori dalle proprie orbite vedendo le cavolate scritte e il comportamento tenuto quando è indubbiamente in torto.Continua, continua così ruppolo. Ti fai pubblicità da solo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: Joe Tornado





            Sono qui per combattere Microsoft, non per

            altro.



            Per ora stai sXXXXXndo Apple e la sua utenza.

            Quoto, oltre che sXXXXXndo se stesso.

            I suoi clienti è ovvio che lo conoscano, ora lo
            vedranno sotto un altro profilo il Sig.
            Roberto.Un altro profilo? No no, il profilo è sempre lo stesso!
            Alcuni già hanno fatto gli occhi fuori dalle
            proprie orbite vedendo le cavolate scritte e il
            comportamento tenuto quando è indubbiamente in
            torto.

            Continua, continua così ruppolo. Ti fai
            pubblicità da
            solo.Infatti, solo che voi non lo sapete e non lo saprete AHHAHAH (rotfl)
          • manila scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            Un altro profilo? No no, il profilo è sempre lo
            stesso!Ah sei così da sempre? MA bravo continua a farti bella pubblicità.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: manila

            Un altro profilo? No no, il profilo è sempre lo

            stesso!

            Ah sei così da sempre? MA bravo continua a farti
            bella
            pubblicità.Funziona, sai?
          • manila scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: manila


            Un altro profilo? No no, il profilo è sempre
            lo


            stesso!



            Ah sei così da sempre? MA bravo continua a farti

            bella

            pubblicità.

            Funziona, sai?Si funziona. Sta funzionando proprio bene. Quando tra un po' di tempo, non subito, qualche cliente non ti vorrà più, chiediti perchè.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: manila
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: manila



            Un altro profilo? No no, il profilo è sempre

            lo



            stesso!





            Ah sei così da sempre? MA bravo continua a
            farti


            bella


            pubblicità.



            Funziona, sai?

            Si funziona. Sta funzionando proprio bene. Quando
            tra un po' di tempo, non subito, qualche cliente
            non ti vorrà più, chiediti
            perchè.Quando invece vedrai gente passare a Mac (e ne vedrai tanta, visto che ogni giorno sono migliaia che cambiano) chiediti perché.
          • manila scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            Quando invece vedrai gente passare a Mac (e ne
            vedrai tanta, visto che ogni giorno sono migliaia
            che cambiano) chiediti perché.Si me lo chiederò. Intanto però una casa editrice FAMOSA di milano, ha abbandonato di due terzi il loro parco mac, per passare ad altro.Chissà come mai...
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Joe Tornado



            Sono qui per combattere Microsoft, non per
            altro.

            Per ora stai sXXXXXndo Apple e la sua utenza.Ogni battaglia ha le sue perdite, ma per ora vedo Apple che sale e MS che scende, quindi continuo tranquillo il mio sfottò.
          • logicaMente scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Joe Tornado



            Sono qui per combattere Microsoft, non per
            altro.

            Per ora stai sXXXXXndo Apple e la sua utenza.Quotone, purtroppo. Post come i suoi riempiranno il trollkit per lungo tempo.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Poveretto. Mi dispiace per te. Meno per i tuoi clienti.
          • lol scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            Nemmeno il mio, che acceso da 15 anni. È
            probabile che quest'anno lo tolgo per far
            confluire i servizi su un altro, per mero
            vantaggio energetico, quindi non saprò quanto
            sarebbe
            durato.ahahah allora hai un power mac cheXXXXXta 500Mb di HD!!!wow! 75 MHz! e cosa ci fai girare sopra? le ventole?http://en.wikipedia.org/wiki/File:Power_Macintosh_6100-66.jpg
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: lol

            Nemmeno il mio, che acceso da 15 anni. È

            probabile che quest'anno lo tolgo per far

            confluire i servizi su un altro, per mero

            vantaggio energetico, quindi non saprò quanto

            sarebbe

            durato.

            ahahah allora hai un power mac cheXXXXXta 500Mb
            di
            HD!!!
            wow! 75 MHz! e cosa ci fai girare sopra? le
            ventole?

            http://en.wikipedia.org/wiki/File:Power_Macintosh_Veramente è un WorkGroup Server 7250, 120MHz e disco da 2GB. Ci gira un server di posta.
          • italiano scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            Perché appunto l'hardware è peggiore, non
            migliore. Chi lo dice? La mia esperienza, che a
            quasi 50 anni ci sta
            tutta.Hai più di 50 anni? Sei veramente alla canna del gas allora!!! Ero convinto che fossi uno sbarbatello fanboy e basta (dai commenti e dalla qualità degli stessi).
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: italiano
            - Scritto da: ruppolo

            Perché appunto l'hardware è peggiore, non

            migliore. Chi lo dice? La mia esperienza, che a

            quasi 50 anni ci sta

            tutta.

            Hai più di 50 anni? Sei veramente alla canna del
            gas allora!!!

            Ero convinto che fossi uno sbarbatello fanboy e
            basta (dai commenti e dalla qualità degli
            stessi).Vedo che te ne intendi di canne, visto che traduci "quasi 50 anni" in "più di 50 anni".
          • Teo_ scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: lordream
            - Scritto da: Andrea Cerrito

            Certo, per gestire una rete da 5/10 client come

            minimo ci vuole un cluster con storage condiviso

            via

            iSCSI

            Magari facciamolo anche geografico, così il

            cliente se gli va giù la corrente il server

            rimane a gestire niente in un'altra città, mi

            pare

            sensato.

            ma non ci sta cosi bisogno di mettere uno storage
            esterno.. basta un macmini che quando ti si rompe
            il disco sei XXXXXXX direttamente.. e che fai
            hotswappi un altro disco clonato?.. non mi fare
            ridere.. e se si rompe l'alimentatore?.. e se la
            ram da errori?.. o pensi siano casi
            impossibili?




            Ma possibile che non capite che ci sono realtà

            diverse da quelle che vedete tutti i

            giorni?

            certo che ci sono ma usare come macchina server
            un minicomputer della potenza di un nettop caro
            come fosse d'oro mi pare siamo all'assurdo.. a
            questo punto ti prendi un cassone con 2 dischi in
            raid e risolvi con minor spesa.. e mavari se ci
            metti una slack o debian ti risparmi anche i
            soldi del sistema operativo.. o mi vuoi dire che
            il macmini è la migliore soluzione
            possibile?




            Un Mac mini come server può andare bene per

            gestire una mini rete (da 2 a tipo 10

            client).

            Un bel disco di backup esterno o una soluzione
            di

            backup e il cliente ha una buona soluzione e

            costi

            contenuti.

            scusa eh.. ma quali sarebbero i costi
            contenuti?.. la versione base sta sui 1000 euro
            senza SO server con poca ram e discaccio da 5400
            giri.. fatti bene i conti e dimmi dove sta la
            convenienza..Ma dove hai guardato? http://www.apple.com/it/macmini/server/specs.htmlA 1000 euro c'è la versione server con client illimitati, 2 dischi da 7200 giri e 4GB di RAM
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            sorri non vedo il prezzo.. me lo puoi linkare di questa macchina che hai postato?
          • Teo_ scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: lordream
            sorri non vedo il prezzo.. me lo puoi linkare di
            questa macchina che hai
            postato? 999 IVA inclusa: http://store.apple.com/it-business/browse/home/shop_mac/family/mac_mini-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 14.20-----------------------------------------------------------
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 14.20
            --------------------------------------------------ty teo errore mio grazie della precisazione chiedo venia per l'incorrettezza del mio post
          • AMEN scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: lordream
            scusa eh.. ma quali sarebbero i costi
            contenuti?.. la versione base sta sui 1000 euro
            senza SO server con poca ram e discaccio da 5400
            giri.. fatti bene i conti e dimmi dove sta la
            convenienza..Lasciali stare. Loro sono abituati a pagare tutto il triplo...
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Senza raid? Ahahahah!
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            Senza raid? Ahahahah!ci sta da ridere?.. per avere un raid su macmini ti tocca comprarne 2 e la spesa raddoppia ruppolo.. sei tu il consulente informatico apple.. istruiscimi come fai un raid0 con un macmini.. considera che la gran macchina che vanti ha UNA sola scheda di rete.. penoso..
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: lordream
            - Scritto da: ruppolo

            Senza raid? Ahahahah!

            ci sta da ridere?.. per avere un raid su macmini
            ti tocca comprarne 2 e la spesa raddoppia
            ruppolo.. sei tu il consulente informatico
            apple.. istruiscimi come fai un raid0 con un
            macmini.. considera che la gran macchina che
            vanti ha UNA sola scheda di rete..
            penoso..Raid 0?Se mai RAID 1, ma in realtà i dischi interni non li uso, se non per farci un backup del solo sistema operativo.Quanto alla scheda di rete... HAHAHHAHAHAH sei sempre il solito ignorante, vivendo fuori dal mondo Apple! Io di porte Ethernet nel Mac mini ne metto quante ne voglio, anche 100.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 13.24-----------------------------------------------------------
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Modificato dall' autore il 06 novembre 2010 13.24
            --------------------------------------------------le incolli alla scocca immaginops.. quelle risatine fanno capire alla gente che stai diventando nervoso.. non ce ne sta motivo.. sto solo facendo vedere a tutti la tua enorme cultura informatica
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Cultura informatica e Ruppolo ... un ossimoro !
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            le incolli alla scocca immaginoNo, perché potrebbero staccarsi col tempo.Ho scoperto invece che ci sono delle feritoie nel Mac mini che, guarda caso, sono giuste giuste della misura per farci restare incastrato questo:http://store.apple.com/it/product/MC704ZM/A?mco=MTY3ODQ5OTY
            ps.. quelle risatine fanno capire alla gente che
            stai diventando nervoso.. non ce ne sta motivo..
            sto solo facendo vedere a tutti la tua enorme
            cultura
            informaticaPiù che altro stai facendo vedere la tua enorme ignoranza del mondo Apple, il mondo dove le idee prendono forma, la guida di riferimento del mondo informatico da sempre.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            http://store.apple.com/it/product/MC704ZM/A?mco=MT
            Terribile !Lo sai cosa sembra il tuo server, Ruppolo ? Quello che ho usato io per la mia rete domestica dal 2005 al 2009; ovvero un barebone Celeron 333 costruito interamente con materiale di recupero,a costo quasi zero ! Con questo coso ho utilizzato anche l'aggeggino di cui sopra, ovviamente senza marchio Apple ma dalle medesime funzionalità !
          • Sherpya scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Joe Tornado


            http://store.apple.com/it/product/MC704ZM/A?mco=MT



            Terribile !
            Lo sai cosa sembra il tuo server, Ruppolo ?
            Quello che ho usato io per la mia rete domestica
            dal 2005 al 2009; ovvero un barebone Celeron 333
            costruito interamente con materiale di recupero,a
            costo quasi zero ! Con questo coso ho utilizzato
            anche l'aggeggino di cui sopra, ovviamente senza
            marchio Apple ma dalle medesime funzionalità
            !ora ti perdi per il marchio, li fanno gli adesivi apple no? incollaglielo sopra :D
          • lordream scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia



            le incolli alla scocca immagino

            No, perché potrebbero staccarsi col tempo.
            Ho scoperto invece che ci sono delle feritoie nel
            Mac mini che, guarda caso, sono giuste giuste
            della misura per farci restare incastrato
            questo:
            http://store.apple.com/it/product/MC704ZM/A?mco=MTma allora prendilo qui http://www.eplaza.it/Scheda-di-rete-Hamlet-Scheda-di-rete-10-100-HNU2F/Scheda-di-rete-Hamlet/s/pr/HLSDR004/pa/di/default.aspx?utm_source=TROVAPREZZI&utm_medium=PX_COMP&utm_term=HLSDR004&utm_campaign=Affiliati che ti costa meno.. ma la cosa che fa piu ridere è vedere una macchina server con quell'adattatore attaccato.. non credi che le prestazioni non siano nemmeno lontanamente paragonabili? senza contare che aumenta il prezzo.. ah.. gia.. vero.. gli applefan non badano alle sciocchezze come i soldi..


            ps.. quelle risatine fanno capire alla gente che

            stai diventando nervoso.. non ce ne sta motivo..

            sto solo facendo vedere a tutti la tua enorme

            cultura

            informatica

            Più che altro stai facendo vedere la tua enorme
            ignoranza del mondo Apple, il mondo dove le idee
            prendono forma, la guida di riferimento del mondo
            informatico da
            sempre.meico.. ruppolo.. lo mettero nel tuo epitaffio quando morirà jobs.. ps. non so se ci arriva ma vediamo..
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Prestazioni? Prezzo?Capisco stessimo parlando di una libreria Overland da 40 mila euro, ma questo è uno straXXXXX di adattatore da 30 euro, che anche se costasse il doppio non perderei 5 minuti per scoprire se ne esistono altri. Quanto alle prestazioni, visto che va collegato alla rete Internet a 4 Mbit, i 100 Mbit di velocità nominale sono più che sufficienti.
          • skate_safar i scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Di solito non entro in questi flame perchè sono inutili ma Ruppolo stai veramente rasentando il ridicolo. Se un cliente vuole una rete basata su Mac perchè gli piace così va bene, ognuno puo' spendere i soldi come vuole, magari ha già client Mac ovunque o vuole un server che sia "intonato" all'arredamento...ma andare in giro a dire che una rete fatta così sia invariabilmente migliore di una basata su Linux, Unix o Windows Server, soprattutto ad oggi, col livello di maturazione che hanno queste tecnologie, ti puo' solo esporre al pubblico ludibrio. Torna alla tua vita da consulente globale e da saputello della macchinetta del caffè e non stracciare più i cosiddetti al prossimo, please....
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: skate_safar i
            Di solito non entro in questi flame perchè sono
            inutili ma Ruppolo stai veramente rasentando il
            ridicolo. Se un cliente vuole una rete basata su
            Mac perchè gli piace così va bene, ognuno puo'
            spendere i soldi come vuole, magari ha già client
            Mac ovunque o vuole un server che sia "intonato"
            all'arredamento...ma andare in giro a dire che
            una reteUna rete? Qui parliamo di server, non di reti.
            fatta così sia invariabilmente migliore
            di una basata su Linux, Unix o Windows Server,
            soprattutto ad oggi, col livello di maturazione
            che hanno queste tecnologie, ti puo' solo esporre
            al pubblico ludibrio.Prima di tutto io non mai asserito che che un Mac mini come server sia una soluzione INVARIABILMENTE migliore.Dopo ti rendo noto che la maturazione non è un proXXXXX che riguarda solo il mondo Windows o Linux, ma anche il mondo Apple.
            Torna alla tua vita da
            consulente globaleNon sono un consulente globale, ho scelto la piattaforma Apple.
            e da saputello della
            macchinetta del caffèAnche di quelle so abbastanza, come la temperatura dell'acqua che tu, invece, non sai.
            e non stracciare più i
            cosiddetti al prossimo,
            please....Nessuno ti ha invitato e nessuno ti ha obbligato a leggere.
          • Sherpya scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            Prestazioni? Prezzo?

            Capisco stessimo parlando di una libreria
            Overland da 40 mila euro, ma questo è uno
            straXXXXX di adattatore da 30 euro, che anche se
            costasse il doppio non perderei 5 minuti per
            scoprire se ne esistono altri.
            omg su questo devo dare ragione a ruppolo, dite che è brutto segno? :D
          • Legione scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            http://store.apple.com/it/product/MC704ZM/A?mco=MT
            Ma è una XXXXXta a 19/100 ... ma viaggi ancora con la rete di legno tu?
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Legione


            http://store.apple.com/it/product/MC704ZM/A?mco=MT



            Ma è una XXXXXta a 19/100 ... ma viaggi ancora
            con la rete di legno
            tu?Purtroppo dalle mie parti le linee ATM da 155Mbit costano ancora troppo, per cui ripieghiamo su delle economiche ADSL da 4 o 7 Mbit.
          • logicaMente scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            No, perché potrebbero staccarsi col tempo.
            Ho scoperto invece che ci sono delle feritoie nel
            Mac mini che, guarda caso, sono giuste giuste
            della misura per farci restare incastrato
            questo:
            http://store.apple.com/it/product/MC704ZM/A?mco=MTOMG mi ero perso 'sto messaggio del server con le schede di rete USB 10/100... meglio se connesse con un hub, si suppone.Guarda, sul server mettici anche questi, che fai bella figura con i clienti:http://gadgets.fosfor.se/the-top-10-weirdest-usb-devices-ever/
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            L'hub non è necessario, il mini ha 4 porte USB.
          • zander scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            L'hub non è necessario, il mini ha 4 porte USB....e mia zia usa il mocio vileda
          • Sherpya scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: logicaMente
            Guarda, sul server mettici anche questi, che fai
            bella figura con i
            clienti:

            http://gadgets.fosfor.se/the-top-10-weirdest-usb-dstavi parlando del vibratore usb vero? :D
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Ma per favore! Ma smettila con ste razzate dai!Ma vuoi che ti faccio vedere un server un minimo serio?
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Ma per favore! Ma smettila con ste razzate dai!
            Ma vuoi che ti faccio vedere un server un minimo
            serio?Sono tutt'occhi.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Tieni, per la PMI:http://welcome.hp.com/country/it/it/smb/servers.htmlUno 0,01% di ciò che è possibile eh...
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Tieni, per la PMI:

            http://welcome.hp.com/country/it/it/smb/servers.ht

            Uno 0,01% di ciò che è possibile eh...Non è che mostrandomi il catalogo HP cambi qualcosa. Indicami UN prodotto, sul quale facciamo i dovuti ragionamenti.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Premettendo che non ho tempo da perdere dietro a te, ti è difficile scegliere un prodotto dal catalogo e speigarmi perchè dovrei preferire un Macintosh?Fermo restando che qui da me negli ultimi 5 anni ci sono HP con Windows. Blocchi dovuti a sistema e hardarware: 0!!!Con windows eh! i server Linux nemmeno mi ricordo di averli (sono IBM...credo...).Dai ,forza: spiegami perchè devo prendermi un Macintosh e usarlo come server. Spiegami anche cosa me ne faccio eh!
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Premettendo che non ho tempo da perdere dietro a
            te, ti è difficile scegliere un prodotto dal
            catalogo e speigarmi perchè dovrei preferire un
            Macintosh?Io dovrei scegliere un prodotto dal TUO catalogo? Sei tu che affermi che tutti quei prodotti sono server "seri", per cui TU li conosci, e TU ne scegli uno.
            Fermo restando che qui da me negli ultimi 5 anni
            ci sono HP con Windows.Non avevo dubbi. Del resto non è che hai molta altra scelta, se vuoi una "ferraglia" e assistenza di qualità superiore alla media (che è sotto le scarpe).
            Blocchi dovuti a sistema e hardarware: 0!!!Questo vale anche per me, e col software come la mettiamo?
            Con windows eh! i server Linux nemmeno mi ricordo
            di averli (sono
            IBM...credo...).Perché pensi che io stia sempre a pensare al mio server acceso da 15 anni? Pensi abbia avuto 1 minuto di manutenzione negli ultimi 10 anni?
            Dai ,forza: spiegami perchè devo prendermi un
            Macintosh e usarlo come server. Spiegami anche
            cosa me ne faccio
            eh!No che non te lo spiego. Se mai lo spiego al tuo datore di lavoro...
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro

            Premettendo che non ho tempo da perdere dietro a

            te, ti è difficile scegliere un prodotto dal

            catalogo e speigarmi perchè dovrei preferire un

            Macintosh?

            Io dovrei scegliere un prodotto dal TUO catalogo?
            Sei tu che affermi che tutti quei prodotti sono
            server "seri", per cui TU li conosci, e TU ne
            scegli
            uno.Perchè tu i server gli scegli a caso vero?Per il nome o per il marchio...ah, già... per il marchio!


            Fermo restando che qui da me negli ultimi 5 anni

            ci sono HP con Windows.

            Non avevo dubbi. Del resto non è che hai molta
            altra scelta, se vuoi una "ferraglia" e
            assistenza di qualità superiore alla media (che è
            sotto le
            scarpe).Ferraglia? :D


            Blocchi dovuti a sistema e hardarware: 0!!!

            Questo vale anche per me, e col software come la
            mettiamo?Dimmelo tu come sei messo... ah, già, li usi come fileserver...


            Con windows eh! i server Linux nemmeno mi
            ricordo

            di averli (sono

            IBM...credo...).

            Perché pensi che io stia sempre a pensare al mio
            server acceso da 15 anni? Pensi abbia avuto 1
            minuto di manutenzione negli ultimi 10
            anni?Bravo! Ancora! Vai!


            Dai ,forza: spiegami perchè devo prendermi un

            Macintosh e usarlo come server. Spiegami anche

            cosa me ne faccio

            eh!

            No che non te lo spiego. Se mai lo spiego al tuo
            datore di
            lavoro...:DMamma mia adesso lo chiamo e gli giro il link!Ti prego, scrivimi perchè! Dai! Qui siamo ROTFL!
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: zuzzurro


            Premettendo che non ho tempo da perdere
            dietro
            a


            te, ti è difficile scegliere un prodotto dal


            catalogo e speigarmi perchè dovrei preferire
            un


            Macintosh?



            Io dovrei scegliere un prodotto dal TUO
            catalogo?

            Sei tu che affermi che tutti quei prodotti sono

            server "seri", per cui TU li conosci, e TU ne

            scegli

            uno.

            Perchè tu i server gli scegli a caso vero?
            Per il nome o per il marchio...ah, già... per il
            marchio!Tu invece non gli scegli per marchio? Mi è parso di vedere HP...


            Fermo restando che qui da me negli ultimi 5
            anni


            ci sono HP con Windows.



            Non avevo dubbi. Del resto non è che hai molta

            altra scelta, se vuoi una "ferraglia" e

            assistenza di qualità superiore alla media (che
            è

            sotto le

            scarpe).

            Ferraglia? :DPreferisci "ferramenta"? O con te bisogna usare il termine "hardware"?


            Blocchi dovuti a sistema e hardarware: 0!!!



            Questo vale anche per me, e col software come la

            mettiamo?

            Dimmelo tu come sei messo... ah, già, li usi come
            fileserver...fileserver, web server, mail server, SQL server, VPN, NAT e DHCP server, DNS server, iCal server, Address Book server, wiki server, upgrade server.Questi sono solo alcuni, quelli che utilizzo solitamente. Poi ce ne sono altrettanti che uso solo in alcune installazioni.


            Con windows eh! i server Linux nemmeno mi

            ricordo


            di averli (sono


            IBM...credo...).



            Perché pensi che io stia sempre a pensare al mio

            server acceso da 15 anni? Pensi abbia avuto 1

            minuto di manutenzione negli ultimi 10

            anni?

            Bravo! Ancora! Vai!Si, solo che dove vuoi che vada? Non devo fare né andare da nessuna parte: funziona e stop.


            Dai ,forza: spiegami perchè devo prendermi un


            Macintosh e usarlo come server. Spiegami anche


            cosa me ne faccio


            eh!




            No che non te lo spiego. Se mai lo spiego al tuo

            datore di

            lavoro...

            :D
            Mamma mia adesso lo chiamo e gli giro il link!
            Ti prego, scrivimi perchè! Dai! Qui siamo ROTFL!Perché cosa?Comunque sono contento che ridi. Sai cosa si dice di chi ride tanto, vero?
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: zuzzurro



            Premettendo che non ho tempo da perdere

            dietro

            a



            te, ti è difficile scegliere un prodotto dal



            catalogo e speigarmi perchè dovrei preferire

            un



            Macintosh?





            Io dovrei scegliere un prodotto dal TUO

            catalogo?


            Sei tu che affermi che tutti quei prodotti
            sono


            server "seri", per cui TU li conosci, e TU ne


            scegli


            uno.



            Perchè tu i server gli scegli a caso vero?

            Per il nome o per il marchio...ah, già... per il

            marchio!

            Tu invece non gli scegli per marchio? Mi è parso
            di vedere
            HP...Se vuoi ti posto IBM o Fujitsu. Gli hai visti gli ultimi server Fujitsu? Ecco: quelli sono i server del futuro. Sveglia!




            Fermo restando che qui da me negli ultimi 5

            anni



            ci sono HP con Windows.





            Non avevo dubbi. Del resto non è che hai molta


            altra scelta, se vuoi una "ferraglia" e


            assistenza di qualità superiore alla media
            (che

            è


            sotto le


            scarpe).



            Ferraglia? :D

            Preferisci "ferramenta"? O con te bisogna usare
            il termine
            "hardware"?Chiama ferragli gli xServe se vuoi!




            Blocchi dovuti a sistema e hardarware: 0!!!





            Questo vale anche per me, e col software come
            la


            mettiamo?



            Dimmelo tu come sei messo... ah, già, li usi
            come

            fileserver...

            fileserver, web server, mail server, SQL server,
            VPN, NAT e DHCP server, DNS server, iCal server,
            Address Book server, wiki server, upgrade
            server.
            Questi sono solo alcuni, quelli che utilizzo
            solitamente. Poi ce ne sono altrettanti che uso
            solo in alcune
            installazioni.Incredibile! Cose veramente soprannaturali!




            Con windows eh! i server Linux nemmeno mi


            ricordo



            di averli (sono



            IBM...credo...).





            Perché pensi che io stia sempre a pensare al
            mio


            server acceso da 15 anni? Pensi abbia avuto 1


            minuto di manutenzione negli ultimi 10


            anni?



            Bravo! Ancora! Vai!

            Si, solo che dove vuoi che vada? Non devo fare né
            andare da nessuna parte: funziona e
            stop.Sai perchè funziona e stop? Perchè li usi in aziendine dove potresti montare qualunque XXXXXXX che non ci sarebbero mai problemi con qualunque SO della galassia. Ah già... windows ha i virus, Linux è complicato... ecc. ecc.




            Dai ,forza: spiegami perchè devo prendermi
            un



            Macintosh e usarlo come server. Spiegami
            anche



            cosa me ne faccio



            eh!







            No che non te lo spiego. Se mai lo spiego al
            tuo


            datore di


            lavoro...



            :D

            Mamma mia adesso lo chiamo e gli giro il link!

            Ti prego, scrivimi perchè! Dai! Qui siamo ROTFL!

            Perché cosa?perchè mai dovrei usarlo. Perchè funziona e basta? Qui c'è solo roba che funziona e basta e quando non funziona possiamo scegliere una cosa che funziona, e quando dobbiamo cambiare qualcosa perchè non ci piace come funziona la cambiamo. Senza problemi e velocemente.
            Comunque sono contento che ridi. Sai cosa si dice
            di chi ride tanto,
            vero?Chi ride tanto non muore mai (anche se stamattina stavo per fare un frontale, non per colpa mia)?Dai cavoli! Non puoi essere fondamentalista fino a sto punto! Cavoli pure Jobs XXXX via il lato xserve perchè ha capito che non c'è storia e tu insisti!Ma scusa una cosa... e vorrei rispondessi con sincerità: ma hai mai provato a sbatterti un attimino e provare ad integrare OSX e Linux client/server? magari puoi ottenere dei buoni risultati!
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Se vuoi ti posto IBM o Fujitsu. Gli hai visti gli
            ultimi server Fujitsu? Ecco: quelli sono i server
            del futuro.
            Sveglia!Perché non prendi un modello in particolare e vediamo quanto costa?
            Chiama ferragli gli xServe se vuoi!Difficile chiamare "ferraglia" i proditti Mac, generalmente sono costruiti in alluminio.I PC, invece, sono di latta, ovvero lamiera di ferro. Quindi si possono chiamare tranquillamente ferraglia.
            Incredibile! Cose veramente soprannaturali!Cose normali, ma se vuoi cose speciali possiamo parlare di Xgrid, di QuickTime Streaming Server, del controllo diretto di un router su cui il server apre le porte che gli servono, di push mail, push calendar e tante tante altre cosine.E non sto a menzionarti le cose vecchie, tipo Open Directory, Kerberos, boot dei client diskless, home folder sul server eccetera.
            Sai perchè funziona e stop? Perchè li usi in
            aziendine dove potresti montare qualunque XXXXXXX
            che non ci sarebbero mai problemi con qualunque
            SO della galassia.Al contrario, sono proprio le aziendine, quelle che non possono permettersi costi di esercizio elevati (figuriamoci un tecnico IT tra la forza lavoro) a ricavare i maggiori vantaggi dai sistemi Apple, sia come client che come server. E queste aziendine rappresentano il 99,9% delle aziende italiane.

            Ah già... windows ha i virus, Linux è
            complicato... ecc.
            ecc.Esatto, molto complicato e quindi molto costoso.
            perchè mai dovrei usarlo. Perchè funziona e
            basta? Qui c'è solo roba che funziona e basta e
            quando non funziona possiamo scegliere una cosa
            che funziona, e quando dobbiamo cambiare qualcosa
            perchè non ci piace come funziona la cambiamo.
            Senza problemi e
            velocemente.E tu non costi nulla, all'azienda, no? Lavori "Open Source"...
            Dai cavoli! Non puoi essere fondamentalista fino
            a sto punto! Cavoli pure Jobs XXXX via il lato
            xserve perchè ha capito che non c'è storia e tu
            insisti!Ha XXXXto un hardware, non un software. Quindi per me non ha XXXXto niente (ricordi che ho scritto che un server è tale in base al software? Ecco, come vedi sono COERENTE).
            Ma scusa una cosa... e vorrei rispondessi con
            sincerità: ma hai mai provato a sbatterti un
            attimino e provare ad integrare OSX e Linux
            client/server? magari puoi ottenere dei buoni
            risultati!In una azienda che ho seguito per 15 anni c'erano vari server, Mac, Windows e Linux.Risultati? Beh, se oggi sono convinto che OS X è la scelta migliore, i risultati li puoi immaginare.Se vuoi ti racconto qualche esperienza a livello hardware.La stanza server ospitava una ventina di macchine, solo i PC si sono rotti nel periodo di 15 anni, tutti, 100%. Nessuno dei Mac si è rotto.Parliamo di alimentatori ridondanti? Ne sono stati cambiati una carriola. Sui Mac manco uno, ma nemmeno nei 50 client che stavano in giro per l'azienda.Ovvio che capisco bene quando voi tecnici PC inorridite se un server non ha ridondanza di dischi e alimentatori. Ma sui Mac è sufficiente la ridondanza di dischi. La probabilità che si rompa un alimentatore è pari alla probabilità che si rompa la mother board, per cui se si decide per una ridondanza di livello superiore ai dischi, si "ridonda" la macchina intera. E qui il vantaggio di usare una macchina standard è che nel giro di 30 minuti la acquisto in uno degli innumerevoli negozi e la sostituisco, mentre un server va ordinato. Per questo non ho MAI scelto Xserve, ma dei semplici PowerMac o MacPro. Ed ora che c'è il mini server, quello sarà il server per il futuro. A maggior ragione quando avremo dischi flash.Su fronte software questa è stata l'esperienza su un server Linux, deputato a tenere il database della contabilità aziendale: l'azienda che l'ha installato, con suoi "esperti", ha messo 2 dischi in RAID 1. Peccato che non abbia previsto un sistema di notifica, per cui quando si sono rotti prima e uno e poi l'altro, tanti saluti.Io invece, che non sono un tecnico esperto di Linux, ho scelto un RAID esterno che invia notifiche e-mail, lampeggia i led rossi e suona un cicalino quando un disco si spacca, e lascio un disco di riserva pronto. Ma io sono un tecnico da "aziendine", mentre loro, i tecnici Linux, installano i loro server anche nelle aziende più grandi, e si fanno pagare fior di soldi (e installano bandoni assemblati, così ci possono fare bene la cresta).
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro

            Se vuoi ti posto IBM o Fujitsu. Gli hai visti
            gli

            ultimi server Fujitsu? Ecco: quelli sono i
            server

            del futuro.

            Sveglia!

            Perché non prendi un modello in particolare e
            vediamo quanto
            costa?Parlavamo di chi segue le marche al posto del cervello.Non cambiare discorso.


            Chiama ferragli gli xServe se vuoi!

            Difficile chiamare "ferraglia" i proditti Mac,
            generalmente sono costruiti in
            alluminio.
            I PC, invece, sono di latta, ovvero lamiera di
            ferro. Quindi si possono chiamare tranquillamente
            ferraglia.Ignori tutto il mondo non Apple. Posso chiamarti ignorante allora?!!!


            Incredibile! Cose veramente soprannaturali!
            Cose normali, ma se vuoi cose speciali possiamo
            parlare di Xgrid, di QuickTime Streaming Server,
            del controllo diretto di un router su cui il
            server apre le porte che gli servono, di push
            mail, push calendar e tante tante altre
            cosine.
            ecc.Cose ovviamente fantascientifiche non realizzabili su altri sistemi eh!Utilissimi peraltro alle PMI!


            Sai perchè funziona e stop? Perchè li usi in

            aziendine dove potresti montare qualunque
            XXXXXXX

            che non ci sarebbero mai problemi con qualunque

            SO della galassia.

            Al contrario, sono proprio le aziendine, quelle
            che non possono permettersi costi di esercizio
            elevati (figuriamoci un tecnico IT tra la forza
            lavoro) ??? Ci sono programmi miei che girano da dieci anni e non ho mai sentito una telefonata se non per nuove implementazioni.Su server Linux e windows.
            a ricavare i maggiori vantaggi dai
            sistemi Apple, sia come client che come server. E
            ecc.Bene!!!Allora sei ricco! ma allora perchè passi tutte le tue giornate a scrivere su PI? Ah, non ti danno retta vero? Sono tutti pazzi, hai ragione! Se ne pentiranno quando Apple conquisterà il mondo! Evviva!Ruppolo S V E G L I A !!!!Windows non è così male come tu possa pensare e Linux è ancora meglio se possibile.Tu proponi server... di un'azienda che non vuole più fare server!!!




            Ah già... windows ha i virus, Linux è

            complicato... ecc.

            ecc.

            Esatto, molto complicato e quindi molto costoso.Vedi è da queste cose che si capisce che non ne sai un accidenti di informatica.


            perchè mai dovrei usarlo. Perchè funziona e

            basta? Qui c'è solo roba che funziona e basta e

            quando non funziona possiamo scegliere una cosa

            che funziona, e quando dobbiamo cambiare
            qualcosa

            ecc.

            E tu non costi nulla, all'azienda, no? Lavori
            "Open
            Source"...Io non lavoro per le PMI da anni. La mia azienda mantiene gente molto più costosa di me.


            Dai cavoli! Non puoi essere fondamentalista fino

            a sto punto! Cavoli pure Jobs XXXX via il lato

            xserve perchè ha capito che non c'è storia e tu

            insisti!

            Ha XXXXto un hardware, non un software. Quindi
            per me non ha XXXXto niente (ricordi che ho
            scritto che un server è tale in base al software?
            Ecco, come vedi sono
            COERENTE).Ah già! Tanto OSX lo installi dove vuoi!


            Ma scusa una cosa... e vorrei rispondessi con

            sincerità: ma hai mai provato a sbatterti un

            attimino e provare ad integrare OSX e Linux

            client/server? magari puoi ottenere dei buoni

            risultati!

            In una azienda che ho seguito per 15 anni c'erano
            vari server, Mac, Windows e
            Linux.
            Risultati? Beh, se oggi sono convinto che OS X è
            la scelta migliore, i risultati li puoi
            immaginare.Sei rimasto traumatizzato? E' l'unica spiegazione.

            Se vuoi ti racconto qualche esperienza a livello
            hardware.
            La stanza server ospitava una ventina di
            macchine, solo i PC si sono rotti nel periodo di
            15 anni, tutti, 100%. Nessuno dei Mac si è
            rotto.Ruppolo, tu stai sognando.
            Parliamo di alimentatori ridondanti? Ne sono
            stati cambiati una carriola. Sui Mac manco uno,
            ma nemmeno nei 50 client che stavano in giro per
            l'azienda.Ho dei server in piedi da 10 anni e non fanno una piega. E non sono Apple.Ma sono conscio che si potrebbero rompere. Tu non sei conscio che anche Apple è fatta nè più nè meno come gli altri PC.
            Ovvio che capisco bene quando voi tecnici PC
            inorridite se un server non ha ridondanza di
            dischi e alimentatori. Ti esplode il gruppo di coninuità e ti frigge un alimentatore. Il Mac si sarebbe fermato. i miei server mi hanno mandato una mail.
            Ma sui Mac è sufficiente
            la ridondanza di dischi. La probabilità che si
            rompa un alimentatore è pari alla probabilità che
            si rompa la mother board, per cui se si decide
            per una ridondanza di livello superiore ai
            dischi, si "ridonda" la macchina intera. E qui il
            vantaggio di usare una macchina standard è che
            nel giro di 30 minuti la acquisto in uno degli
            innumerevoli negozi e la sostituisco, mentre un
            server va ordinato. Ma a te sembrano dei buoni motivi?Innumerevoli negozi quali? Io qui non ho un negozio che vende Mac nel raggio di 50 km!!!!!
            Per questo non ho MAI scelto
            Xserve, ma dei semplici PowerMac o MacPro. Ed ora
            che c'è il mini server, quello sarà il server per
            il futuro. Per i tuoi clienti poveretti sicuro!
            A maggior ragione quando avremo dischi
            flash.Aspetta e spera.

            Su fronte software questa è stata l'esperienza su
            un server Linux, deputato a tenere il database
            della contabilità aziendale: l'azienda che l'ha
            installato, con suoi "esperti", ha messo 2 dischi
            in RAID 1. Peccato che non abbia previsto un
            sistema di notifica, per cui quando si sono rotti
            prima e uno e poi l'altro, tanti
            saluti.Ed è colpa di Linux???

            Io invece, che non sono un tecnico esperto di
            Linux, ho scelto un RAID esterno che invia
            notifiche e-mail, lampeggia i led rossi e suona
            un cicalino quando un disco si spacca, e lascio
            un disco di riserva pronto. Come avrebbe fatto qualunque persona assennata?
            Ma io sono un tecnico
            da "aziendine", mentre loro, i tecnici Linux,
            installano i loro server anche nelle aziende più
            grandi, e si fanno pagare fior di soldi (e
            installano bandoni assemblati, così ci possono
            fare bene la
            cresta).E dagliela con i bandoni. Senti mi dispiace che tu abbia questi traumi, ma guarda che non è così!A parte gli scherzi e gli screzi io penso che si possa anche usare un server MAC però permettimi di dire: non dovunque come dici tu!!!!Sai prima di me qui per fare da NAS c'erano dei mega server che avrebbero potuto far girare... che so... un server mail di un portale???Io li ho dedicati ad usi più nobili ed ho comprato dell'hardware della thecus. 1/10 del costo. Dischi in RAID. Si aggiornano tra di loro. Possibilità di dislocarli ovunque. Ti avvertono di QUALUNQUE (aka: rompono i maroni :D ) cosa.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Parlavamo di chi segue le marche al posto del
            cervello.
            Non cambiare discorso.Veramente sei stato tu il PRIMO a postare un link di una MARCA. Il primo di tutti i commenti su questa notizia. Quindi cosa vuoi parlare di marche? Non hai forse anche citato Fujitsu?
            Ignori tutto il mondo non Apple. Posso chiamarti
            ignorante
            allora?!!!No, non puoi, perché conosco anche il mondo non Apple, anche se non al livello del mondo Apple. Tu invece del mondo Apple sai ZERO.
            Cose ovviamente fantascientifiche non
            realizzabili su altri sistemi
            eh!
            Utilissimi peraltro alle PMI!Quelle utilissime le ho elencate prima, queste ultime sono quelle speciali. Vedo che stai arrampicando...
            ??? Ci sono programmi miei che girano da dieci
            anni e non ho mai sentito una telefonata se non
            per nuove
            implementazioni.
            Su server Linux e windows.Ma guarda, nessuno aggiorna queste macchine?
            Bene!!!
            Allora sei ricco! ma allora perchè passi tutte le
            tue giornate a scrivere su PI?La risposta sta appunto nelle due righe che hai appena scritto.
            Ah, non ti danno retta vero? Sono tutti pazzi,
            hai ragione! Se ne pentiranno quando Apple
            conquisterà il mondo!
            Evviva!Apple lo ha già conquistato, il mondo, ma tu hai la mortadella lì davanti.
            Ruppolo S V E G L I A !!!!
            Windows non è così male come tu possa pensare e
            Linux è ancora meglio se
            possibile.Windows è un XXXXX che prima sparisce e prima il mondo farà un grosso passo avanti, quanto al Linux è la materia prima per chi vuole costruire un qualsiasi sistema. Materia prima, non prodotto finito: tronco ≠ sedia.
            Tu proponi server... di un'azienda che non vuole
            più fare
            server!!!Ne ha presentato uno giusto ieri.
            Vedi è da queste cose che si capisce che non ne
            sai un accidenti di
            informatica.Si vede solo che tu non sai un accidente di imprenditoria, per questo sei un dipendente.
            Io non lavoro per le PMI da anni.E questo spiega moltissime cose.
            La mia azienda
            mantiene gente molto più costosa di
            me.Non avevo dubbi che eri l'ultima ruota del carro.
            Ah già! Tanto OSX lo installi dove vuoi!Io si, e con lui anche tutti gli altri sistemi operativi che dovessero servirmi. Cosa che tu, semplicemente, non puoi fare.
            Sei rimasto traumatizzato? E' l'unica spiegazione.Al contrario, sono rimasto soddisfatto di aver trovato conferma delle mie convinzioni.
            Ruppolo, tu stai sognando.Certo certo (rotfl)
            Ho dei server in piedi da 10 anni e non fanno una
            piega. E non sono
            Apple.Buon per te. La mia esperienza in tutte le aziende è diametralmente opposta alla tua.
            Ma sono conscio che si potrebbero rompere. Tu non
            sei conscio che anche Apple è fatta nè più nè
            meno come gli altri
            PC.Io ho esperienza che mi suggerisce cosa è meglio.
            Ti esplode il gruppo di coninuità e ti frigge un
            alimentatore. Il Mac si sarebbe fermato. i miei
            server mi hanno mandato una
            mail.I gruppi che uso io non esplodono, ma a parte questo, dimostri di non sapere un tubo di corrente elettrica e dimostri, indirettamente e come da sempre sostengo, che gli alimentatori dei PC sono spazzatura.
            Ma a te sembrano dei buoni motivi?Ottimi motivi.
            Innumerevoli negozi quali? Io qui non ho un
            negozio che vende Mac nel raggio di 50
            km!!!!!Qui nel profondo nord ho 6 negozi nel raggio di 7 km che hanno sempre a magazzino i mac mini.
            Per i tuoi clienti poveretti sicuro!Poveretto sei tu, quando il mondo MS crollerà.

            A maggior ragione quando avremo dischi

            flash.

            Aspetta e spera.TU aspetta e spera, Apple ha già iniziato su un modello a metterli di serie (anzi, a metterle), tra un paio d'anni al massimo ci saranno solo quelli. Sui Mac, naturalmente. I PC dovranno attendere una decina d'anni.
            Ed è colpa di Linux???Certo che è colpa di Linux. Del MONDO di Linux, poco professionale.
            Come avrebbe fatto qualunque persona assennata?Tranne quelle che operano nel mondo Linux, che hanno il simbolo del dollaro o dell'euro stampato in fronte: parola d'ordine, sull'hardware non si spende! Ore di lavoro, però, a nastro. Tanto le bollette le paga papà. E quando entrano nelle aziende fanno la stessa cosa, giornate perse per far andare il driver di una scheda video, ma vuoi mettere aver risparmiato 20 euro?
            E dagliela con i bandoni.Ringrazia che esistono, senza di loro saresti senza lavoro.
            Senti mi dispiace che
            tu abbia questi traumi, ma guarda che non è
            così!Traumi? Sarebbero traumi se questi fatti fossero inaspettati, invece è esattamente previsto. Quando vedo uno con un portatile Windows XP (uno che sviluppa, non la zia pina) che perde 1 ora per capire come mai la porta ethernet non va, non mi fa ne caldo ne freddo, è esattamente così' che funziona Windows. Oppure che ci vogliono 15-20 minuti di sartup: cosa normale.Ma, quando una di queste persone approda (fortuna sua) sul mondo Mac, allora mi gusto gli occhi sgranati e la bocca aperta paralizzata, solo perché il Mac funziona come dovrebbe funzionare un comune elettrodomestico.
            A parte gli scherzi e gli screzi io penso che si
            possa anche usare un server MAC però permettimi
            di dire: non dovunque come dici
            tu!!!!Mai detto "ovunque". Ho detto che va bene al 99,9% delle aziende. Rimane quel 0,1% a cui non va assolutamente bene.
            Sai prima di me qui per fare da NAS c'erano dei
            mega server che avrebbero potuto far girare...
            che so... un sConcettualmente un NAS è un bel oggetto, peccato che lo costruiscono con i criteri dei giocattoli.Il problema è sempre quello, l'informatica mainstream è vittima della pessima qualità, solo Apple emerge.Da questo punti di vista qualsiasi computer degli anni '70 e primi anni '80 era qualitativamente superiore. Mac compresi, beninteso.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Mi sono messo a commentare tutte le sciocchezze che c'erano, ma non basta lo spazio.Solo una cosa, visto che hai abboccato in pieno: sulla stessa linea del gruppo di continuità in questione c'erano anche due Mac e quattro PC.I due Mac sono morti (alimentatore). Dei PC solo uno è morto (alimentatore, cambiato in tempo di record).Hai spiegazioni?Per tutto il resto: vedremo chi ride ultimo Ruppolo... se io che conosco tanto oppure tu che conosci poco.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Mi sono messo a commentare tutte le sciocchezze
            che c'erano, ma non basta lo
            spazio.

            Solo una cosa, visto che hai abboccato in pieno:
            sulla stessa linea del gruppo di continuità in
            questione c'erano anche due Mac e quattro
            PC.

            I due Mac sono morti (alimentatore). Dei PC solo
            uno è morto (alimentatore, cambiato in tempo di
            record).

            Hai spiegazioni?Non c'è molto da spiegare, la logica con cui sarà stato scelto il gruppo sarà stata la stessa con cui si sono scelti i PC: la logica del risparmio.Io ti posso solo dire che in una azienda con 50 Mac e 12 PC, sotto 2 gruppi APC Symmetra da 16KVA, in 10 anni non si è rotto un solo alimentatore Mac, mentre una quindicina di alimentatori PC sono partiti.
            Per tutto il resto: vedremo chi ride ultimo
            Ruppolo... se io che conosco tanto oppure tu che
            conosci
            poco.Io sto già ridendo, ho già visto. Non mi servono 100 anni per vedere come stanno le cose, 30 mi bastano.
          • MacBoy scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Dai ,forza: spiegami perchè devo prendermi un
            Macintosh e usarlo come server. Spiegami anche
            cosa me ne faccio
            eh!- Costa molto meno di un server Win (a livello di licenza). - E' facile da configurare- Il software in generale è molto affidabile (sicuramente più di qualsiasi Win)- Non è attaccato da virus/malware- E' compatibile con Win, per quanto ne sappia (anche se forse non per utilizzi particolari)- L'hardware in generale è affidabile e di buona qualità.- Il MacMini è estremamente compatto, economico e consuma pochissimo- Il MacPro è una bella bestia se servono prestazioni estreme (sopratutto a livello proXXXXXre)In realtà i server Mac sono un'ottima alternativa a quelli windows nella maggior parte dei casi, per aziende di piccole dimensioni o per chi lavora con roba multimediale pesante (MacPro). Secondo me, anzi, sono poco capiti o forse vengono poco consigliati perché poi il consulente di turno avrebbe troppo poco da fare... ;)
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: zuzzurro

            Dai ,forza: spiegami perchè devo prendermi un

            Macintosh e usarlo come server. Spiegami anche

            cosa me ne faccio

            eh!
            Innanzitutto: grazie per la risposta seria e non Ruppolata.Veramente, grazie di cuore.
            - Costa molto meno di un server Win (a livello di
            licenza).Su questo hai perfettamente ragione. Ma se per qualunque esigenza devo farci girare sopra software per windows? E non mi sembra un ipotesi (al moemnto) così rara sai? Soprattutto in una PMI.Altrimenti scelgo linux. E non ho la licenza da pagare.

            - E' facile da configurareQualunque sistema è facile da configurare se sai cosa stai facendo.Hai mai visto una configurazione RAID di un server HP?E' complicatissima: - inserisci il CD con il software HP- dici cosa te ne fai di questo o quel disco- clicchi installami il sistema. - metti il disco del sistema operativo.:D :D Non c'è più nulla di complicato ormai ragazzi!!!!
            - Il software in generale è molto affidabile
            (sicuramente più di qualsiasi
            Win)Quale software? Perchè non puoi paragonare il software che gira su quei server con un server sul quale gira un ERP (per dire una famiglia di soft complessi) con un server di posta o similia.Hanno complessità e criticità differenti!!!E se voglio server stabili per determinate cose (smtp? http? che ne so, fai tu) uso linux.
            - Non è attaccato da virus/malwareAl momento no. Ma i virus sui server sono l'ultima cosa alla quale pensare se permetti!
            - E' compatibile con Win, per quanto ne sappia
            (anche se forse non per utilizzi
            particolari)Definiscimi compatibile.
            - L'hardware in generale è affidabile e di buona
            qualità.invece HP, IBM, Fujitsu fanno c*a*a*e??? A props, hai visto i nuovi server Fujitsu? hai visto i consumi? Hai visto i prezzi? hai visto le potenzialità?
            - Il MacMini è estremamente compatto, economico e
            consuma
            pochissimoVedi sopra con i server Fujitsu.
            - Il MacPro è una bella bestia se servono
            prestazioni estreme (sopratutto a livello
            proXXXXXre)Prestazioni estreme? :D!!!!Ma il mac Pro rimane un MacPro! Non puoi decidere più di tanto!hai presente che... in un bel posto che tu conosci perchè guardi la televisione diciamo... ci sono server con 8 proXXXXXri multicore e una RAM che laciamoperdereperdio! che gestiscono virtualizzate una barcate di macchine differenti?

            In realtà i server Mac sono un'ottima alternativa
            a quelli windows nella maggior parte dei casi,Quando ci farai girare il software che c'è su windows o i servizi disponibili e stradocumentati di linux magari.
            per aziende di piccole dimensioni o per chi
            lavora con roba multimediale pesante (MacPro).Bene. Quando mi occuperò di multimediale pesante mi terrò informato.
            Secondo me, anzi, sono poco capiti o forse
            vengono poco consigliati perché poi il consulente
            di turno avrebbe troppo poco da fare...
            ;)Quindi mi dici che il mondo sbaglia e sono tutti stupidini quelli che non usano i Mac come server?
          • MacBoy scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            E di virus ne sono usciti pure. E gente si è
            infettata. E ci sono state botnet di soli
            Mac.Non virus. TROJAN. E dubito che uno su un SERVER mac si metta ad installare un iWork o Photoshop CS3 scaricato dal torrente (l'unico modo per accedere a quella botnet)...
            Tu dirai: sì, ma virus non ce ne sono! E io ti
            dico: quanti server Mac? Quanti PC Mac? Quanti
            smanettoni smanettano su Mac? Quanti su windows e
            Linux?Ahah, considerazione vecchia. Ci sono MILIONI di Mac. E comunque irrilevante.Non ci sono virus ed exploit su Mac OS X, su Windows sì e tanti. Tanto basta.
            Ehm... sì? Ad ogni modo te lo faccio sapere a
            Gennaio...
            Un mio amico si è assemblato un server comprando
            su e-bay e spendendo circa 800
            euro.
            E non ti dico che bomba è riuscito a crearsi.E certo, sono capace anch'io. Ma sta sicuro che non sarà mai compatto e silenzioso con MacMini nè potente e modulare come un MacPro. E non ha la garanzia di affidabilità che hanno entrambi (prodotti ben testati e supportati da un'azienda che l'hardware LO SA FARE). Senza contare tutti gli aggiornamenti software/driver/firmware che si dovrà gestire a manina sperando che nulla gli vada in conflitto... mentre su Mac ci pensa tutto lui con "aggiornamento software".
            E' quello che dico anche io! E' Ruppolo che
            invece paragona AS400 con il MAcMini!!!! E'...
            come dire?... inaccetabile??? una
            bestemmia???Beh, non sono d'accordo, ovvio. L'Xserve comunque è/era una bella macchina, peccato l'elimineranno. Sinceramente lo ritengo abbastanza sorprendente. C'è spazio però per nuove generazioni di server basate su ARM, secondo me.

            Credo che Unix abbia abbastanza software lato

            server, non

            credi?
            Unix!=OSXE no! OS X = UNIX!Piuttosto Unix!=LinuxMa in pratica oggi quello che c'è su Linux o Unix che merita, gira anche su OS X. Ma su OS X c'è poi tanto altro di specifico e di qualità...
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Senti, io però adesso mi arrendo.Non capisco solo perchè fare marketing così pompato ad un prodotto, ma oggi non è la sola cosa della quale mi stupisco.Saluti.
          • Aleph72 scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Senti, io però adesso mi arrendo.
            Non capisco solo perchè fare marketing così
            pompato ad un prodotto, ma oggi non è la sola
            cosa della quale mi
            stupisco.

            Saluti.Senti, io ho lavorato con server Windows (ero tecnico di Fujitsu-Siemens e IBM), Linux ed ora sto testando Mac OS X Server.E' ovvio che il server va scelto a seconda delle necessità.E' altrettanto ovvio che non suggerirei mai un Mac mini Server alle Poste, per esempio.Però ci sono altre cose da considerare, come la semplicità di utilizzo e il fatto che non necessitano (quasi) di manutenzione.Il fatto di eliminare anche un solo sistemista, sai quanto fa risparmiare ad una azienda?Il fatto di avere meno fermi macchina sai quanto potrebbe far risparmiare?Io ho in casa un Mac mini versione client con installato il sistema server, lo sto testando come server di posta, VPN, web, DNS, iCal, Address Book e wiki, ed è uno spettacolo. Installato e configurato in meno di mezz'ora.Ha un uptime di circa 2 mesi e serve, per ora, 22 mailbox e la sincronizzazione di 5 iPhone e 2 iPad (sono tutti amici che mi aiutano a testarlo). Fin ora zero problemi.Una soluzione del genere per una impresa medio-piccola, per me, è l'ideale.L'unica cosa che mi sta altamente sulle balle è che non supporta il push per l'iPhone. Cosa assurda, a meno che Apple non voglia evitare la concorrenza al suo servizio MobileMe...
          • Teo_ scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Aleph72
            L'unica cosa che mi sta altamente sulle balle è
            che non supporta il push per l'iPhone. Cosa
            assurda, a meno che Apple non voglia evitare la
            concorrenza al suo servizio
            MobileMe...Quindi il push funziona solo per Mail e iCal?
          • Aleph72 scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Teo_
            Quindi il push funziona solo per Mail e iCal?Esatto. Anche per Address book.Spero lo implementino subito, mi sta sulle balle che abbiano fatto il supporto push per Exchange e non per il proprio sistema server!
          • Teo_ scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: Teo_


            Quindi il push funziona solo per Mail e iCal?

            Esatto. Anche per Address book.
            Spero lo implementino subito, mi sta sulle balle
            che abbiano fatto il supporto push per Exchange e
            non per il proprio sistema
            server!Curioso sì :DQui http://support.apple.com/kb/HT3947 scrivono Additionally, the service can be configured to provide Push Notifications to third-party applications which use the ServerNotification framework. mi auguro anchio arrivi presto per via ufficiale.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Senti, facciamo una cosa: installate i vostri server dove volete e via.Quando tutto il mondo della PMI sarà passato a server Mac avvertitemi eh.Scusa, sei stato molto preciso, ma chissà come mai mi viene da vomitare.
          • Aleph72 scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Senti, facciamo una cosa: installate i vostri
            server dove volete e
            via.
            Quando tutto il mondo della PMI sarà passato a
            server Mac avvertitemi
            eh.

            Scusa, sei stato molto preciso, ma chissà come
            mai mi viene da
            vomitare.Io fin ora non ho installato alcun server Mac, a parte il mio di test.Se penso a tutte le realtà in cui ho lavorato fin ora, posso dire che sarebbe stato possibile installare una soluzione Mac server solo in due di esse, risparmiando un bel po'.Per tutte le altre, purtroppo, ci voleva per forza Winzozz Server.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Ma allora spiegami una cosa: non hai MAI installato un server mac in un'azienda vera e dici che "in un paio di queste avrebbe potuto funzionare"???Scusami tanto eh se mi ri-viene da vomitare dopo tutte queste trafile di discorsi di Ruppolo & friends eh! Scusa seriamente"
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Sostanzialmente tu pensi ai server come ad un numero di macchine virtuali da dedicare una per azienda.Ma questi non sono server per una azienda, ma per un provider. In quel caso non ci sono vantaggi ad usare server Apple.Ma se parliamo di una azienda che non ha nulla a che spartire con l'informatica, allora in server Apple fornisce numerosi vantaggi, iniziando dal fatto che non solo non è necessario un tecnico IT in casa, ma anche le chiamate a tecnici esterni sono rare. E, ripeto, solo per iniziare.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            6--, sei andato fuori tema.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            7 e 1/2 per l'impegno.
          • manila scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            E' quello che dico anche io! E' Ruppolo che
            invece paragona AS400 con il MAcMini!!!! E'...
            come dire?... inaccetabile??? una
            bestemmia???Si da AS400entista anzi ora si dice i5ista, convinto.Non c'è paragone. Che poi caSSo centra l'as400, solo perchè usa proXXXXXri power? Allora ci sono anche pSeries con AIX...Stesso ferro, sistema operativo diverso.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: MacBoy
            Secondo me, anzi, sono poco capiti o forse
            vengono poco consigliati perché poi il consulente
            di turno avrebbe troppo poco da fare...
            ;)Appunto, se i server fossero tutti Apple, il 99,9% dei tecnici IT resterebbe disoccupato.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Stavo per mandartici, ma poi mi sono ricordato che il 99,9% di quello che dici è pura fantasia fanboysta, quindi perchè farlo?Ti faccio notare che non hai ancora sottolineato come Jobs abbia fatto un'ottima mossa.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Ti faccio notare che non hai ancora sottolineato
            come Jobs abbia fatto un'ottima
            mossa.Non ho elementi per farlo, ma visto che nella sua vita ne sbaglia poche, suppongo che anche questa sia un'ottima mossa.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Su Ruppolo ,su. Più enfasi per favore!
          • AtariLover scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Ecco così hai un mac mini server da cui ciondolano gli adattatori USB, i cavi per gli scatoli Promise e i due scatoli suddetti.E l'alimentazioneTutti di altezze diverse e tutti non saldati assieme.Capisci ora cosa intendo con la comodità delle unità rackabili?Comunque fossi in te non scriverei più cose del genere perché e è vero che ti ingrazi chi usa Mac al lavoro, nel frattempo dimostri di avere una chiusura mentale sulle scelte che un cliente sicuramente non vorrebbe...
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: AtariLover
            Ecco così hai un mac mini server da cui
            ciondolano gli adattatori USB, i cavi per gli
            scatoli Promise e i due scatoli
            suddetti.
            E l'alimentazione
            Tutti di altezze diverse e tutti non saldati
            assieme.

            Capisci ora cosa intendo con la comodità delle
            unità
            rackabili?A me vieni a parlare di comodità? Io sono un utente Apple, abituato da decenni a "viaggiare" comodo. Ma la comodità costa, e mettere UN server dietro un rack in una stanza dedicata è un LUSSO che il 99% delle aziende italiane, fatte di realtà con meno di 15 dipendenti, non può permettersi.
            Comunque fossi in te non scriverei più cose del
            genere perché e è vero che ti ingrazi chi usa Mac
            al lavoro, nel frattempo dimostri di avere una
            chiusura mentale sulle scelte che un cliente
            sicuramente non
            vorrebbe...Chiusura mentale? Io ho lavorato in aziende che fornivano sistemi a livello AS/400 e unità a dischi grandi come lavatrici, non venirmi a parlare A ME di chiusura mentale! Io ho avuto clienti con sistemi IBM, Digital, Nixdorf. Aziende con 15 mila dipendenti (tutti insieme, non sparsi per il mondo), come il gruppo Zanussi (ora Electrolux).Ma quelli erano altri tempi. Oggi un server che sembra un giocattolo spacca il XXXX ai passeri e solo i responsabili IT incancreniti dentro CED senza finestre non vedono come il mondo informatico evolve rapidamente.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: AtariLover

            Ecco così hai un mac mini server da cui

            ciondolano gli adattatori USB, i cavi per gli

            scatoli Promise e i due scatoli

            suddetti.

            E l'alimentazione

            Tutti di altezze diverse e tutti non saldati

            assieme.



            Capisci ora cosa intendo con la comodità delle

            unità

            rackabili?

            A me vieni a parlare di comodità? Io sono un
            utente Apple, abituato da decenni a "viaggiare"
            comodo. Ma la comodità costa, e mettere UN server
            dietro un rack in una stanza dedicata è un LUSSO
            che il 99% delle aziende italiane, fatte di
            realtà con meno di 15 dipendenti, non può
            permettersi.Vuoi dire delle tue aziende.Ho lavorato anni per la pmi e un angolo per un server minimamente serio si trova sempre.Che sia rack o non lo sia.


            Comunque fossi in te non scriverei più cose del

            genere perché e è vero che ti ingrazi chi usa
            Mac

            al lavoro, nel frattempo dimostri di avere una

            chiusura mentale sulle scelte che un cliente

            sicuramente non

            vorrebbe...

            Chiusura mentale? Io ho lavorato in aziende che
            fornivano sistemi a livello AS/400 e unità a
            dischi grandi come lavatrici, non venirmi a
            parlare A ME di chiusura mentale! Ah ah ah ah ah !!!!!!!! E tu l'AS/400 lo vedevi da fuori vero? Bella macchina eh?
            Io ho avuto
            clienti con sistemi IBM, Digital, Nixdorf.
            Aziende con 15 mila dipendenti (tutti insieme,
            non sparsi per il mondo), come il gruppo Zanussi
            (ora
            Electrolux).

            Ma quelli erano altri tempi. Oggi un server che
            sembra un giocattolo spacca il XXXX ai passeri e
            solo i responsabili IT incancreniti dentro CED
            senza finestre non vedono come il mondo
            informatico evolve
            rapidamente.Ruppolo.... niente, va... lasciamo perdere. Spero sinceramente di non incontrarti mai per la mia strada.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            In una fabbrica di stampi, no, in uno studio
            creativo,
            si.Uno studio creativo? E in una azienda che fa import export? Per rimanere in temi analoghi eh!mai sentita la rumorosità di questo?http://h10010.www1.hp.com/wwpc/it/it/sm/WF06a/15351-15351-4237916-4237917-4237917-4248009.htmlE' il minimo. E costa una fesseria!!!!!


            Ruppolo, qui ho tre colleghi che si stanno

            ammazzando dal

            ridere...

            Buon per loro, con questa giornata piovosa cosa
            c'è di meglio di fare 4
            risate?Qui c'è il sole e adesso vado a mangiare.


            Posso non crederti??? Sviluppavi software su

            AS400? E in quale linguaggio, sono

            curioso...

            In Cobol. A quei tempi si usava quello.E quindi tu da un AS400 in Cobol sei passato su Mac con FileMaker.Ragazzi! MA c'è qualcun altro che sta leggendo o no?




            Ruppolo.... niente, va... lasciamo perdere.


            Spero



            sinceramente di non incontrarti mai per la
            mia



            strada.




            Al massimo mi incroci mentre io entro e tu
            esci,


            da una


            azienda.





            Finora è stato sempre così, per i tuoi
            colleghi.



            Si, ciao eh! Al limite al momento tu entri nella

            mia azienda, io leggo il cognome, ti offro un

            caffè e ti

            saluto.



            Ciao.

            TUA azienda?No, ma chi scrive codice o attacca cavi qui passa da me.
          • MacBoy scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            mai sentita la rumorosità di questo?
            http://h10010.www1.hp.com/wwpc/it/it/sm/WF06a/1535

            E' il minimo. E costa una fesseria!!!!!E' carino, come proXXXXXre non è a livello del MacMini e nel costo ci devi aggiungere ancora tutto: HD, Ram, SOFTWARE.Che software da server ci metteresti?Windows? -
            Il risparmio va a pu**ane... (e anche la sicurezza...)Linux? -
            quanto ti costa il consulente che te lo configura?Il vantaggio dei prodotti Apple è nei package completi, come sempre.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: zuzzurro

            mai sentita la rumorosità di questo?


            http://h10010.www1.hp.com/wwpc/it/it/sm/WF06a/1535



            E' il minimo. E costa una fesseria!!!!!

            E' carino, come proXXXXXre non è a livello del
            MacMini e nel costo ci devi aggiungere ancora
            tutto: HD, Ram,
            SOFTWARE.Un momento. ho scritto che è il minimo!!!!!!Non parliamo di Mac e Hp sul lato server per favore! Non ha senso dai!!!!

            Che software da server ci metteresti?
            Windows? -
            Il risparmio va a pu**ane... (e anche
            la
            sicurezza...)Ma ho un parco software enorme, supporto ovunque, consulenti intercambiabili, possibilità di sviluppare software in una miriade di linguaggi.Sì, ho i virus e (si dice, ma io credo non sia più così vero) poca stabilità.
            Linux? -
            quanto ti costa il consulente che te lo
            configura???? E quanto mi costa chiamare Ruppolo per configurare il MacMini?E quanti Ruppoli esistono? Pochi (ehm... per fortuna :D ...). Consulenti Linux a centinaia.Se hai già rapporti con società di consulenza su linux, cosa te ne frega di aggiungere la configurazione di una macchina.Sì, è difficile da usare (dicono, ma per me è la stessa storia della stabilità di windows), e non ho molto software per determinati settori.PERO':- scelgo io il SO in base a cosa deve fare- scelgo io la macchina e la sua configurazione HW- pago l'hw a prezzi non pompati da una mela- fra n anni ho la possibilità di espanderlo senza troppi problemiEcc. ecc.... insomma, tutte quelle che cose che chiunque lavori nell'IT tiene conto.

            Il vantaggio dei prodotti Apple è nei package
            completi, come
            sempre.Come no! E alla fine cosa ci fai con il package completo. Installi OSX e dopo cosa fai con quel server?
          • MacBoy scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Ma ho un parco software enorme, supporto ovunque,
            consulenti intercambiabili, possibilità di
            sviluppare software in una miriade di
            linguaggi.A parte roba .NET, cos'è che non puoi fare con un server Unix che puoi fare con server Windoze?Che "miriade di linguaggi" devi usare? VisualBasic? C#? Perchè tutti gli altri ci sono su Unix / OS X e anche fatti meglio...
            Sì, ho i virus e (si dice, ma io credo non sia
            più così vero) poca stabilità.Dici niente per un server!!Per me solo per quello Windows lo ritengo assurdo in quell'ambito...Senza contare il rompimento e il costo di dover avere gli antivirus sempre aggiornati
            ??? E quanto mi costa chiamare Ruppolo per
            configurare il MacMini?Ahaha! Sicuramente meno! Perché ci mette 1/10 del tempo ;)O magari non ti serve chiamarlo e puoi fartelo da te. Tanto non ti fideresti di lui, no? ;)
            Sì, è difficile da usare (dicono, ma per me è la
            stessa storia della stabilità di windows), e non
            ho molto software per determinati
            settori.Quali?

            PERO':
            - scelgo io il SO in base a cosa deve fare
            - scelgo io la macchina e la sua configurazione HW
            - pago l'hw a prezzi non pompati da una mela
            - fra n anni ho la possibilità di espanderlo
            senza troppi problemiCome detto con i Mac hai un package HW/SW competitivo, soprattutto se lo confronti con soluzioni Windows.E quando è arrivato il momento di "espanderlo", è il momento di cambiarlo direttamente. Oppure hai sbagliato i conti all'inizio. Più che aggiungere RAM e HD i computer non serve "espanderli", o quanto meno non è mai conveniente.
            Come no! E alla fine cosa ci fai con il package
            completo. Installi OSX e dopo cosa fai con quel
            server?Ci potresti fare un po' di queste cose:http://www.apple.com/it/server/macosx/features/E magari anche tante altre...http://www.apple.com/downloads/macosx/unix_open_source/
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: MacBoy
            - Scritto da: zuzzurro


            Ma ho un parco software enorme, supporto
            ovunque,

            consulenti intercambiabili, possibilità di

            sviluppare software in una miriade di

            linguaggi.

            A parte roba .NET, cos'è che non puoi fare con un
            server Unix che puoi fare con server
            Windoze?Hai ragione sai? Chissà perchè però certi software girano solo su windows... mah! Un vero mistero...
            Che "miriade di linguaggi" devi usare?
            VisualBasic? C#? Perchè tutti gli altri ci sono
            su Unix / OS X e anche fatti
            meglio...Non ho dubbi. mancano IDE adeguati in parecchi casi.


            Sì, ho i virus e (si dice, ma io credo non sia

            più così vero) poca stabilità.

            Dici niente per un server!!
            Per me solo per quello Windows lo ritengo assurdo
            in
            quell'ambito...
            Senza contare il rompimento e il costo di dover
            avere gli antivirus sempre
            aggiornatiAllora, precisiamo: come da parentesi non è che adesso windows ci cucca Virus "senza far nulla" così o meglio: non capita più da tempo ma ovviamente potrebbe ricapitare.Di norma però basta un firewall e tenere gli utenti alla larga (si parlava di server vero???).


            ??? E quanto mi costa chiamare Ruppolo per

            configurare il MacMini?

            Ahaha! Sicuramente meno! Perché ci mette 1/10 del
            tempo
            ;)??? Una ditta di consulenza di linux ti reinstalla un server di posta aziendale in due ore compresi tutti gli account, partendo da macchina pulita. Ah, l'ultima volta non mi è costato niente, salvo la telefonata. (fatto peraltro sucXXXXX un milione di anni fa per esplosione gruppo di continuità e frittura della macchina).
            O magari non ti serve chiamarlo e puoi fartelo da
            te. Come già mi faccio normalmente tutte le cose "sporche". Ti dirò: Linux e Windows non sono mica così difficili sai?
            Tanto non ti fideresti di lui, no?
            ;)Su mac mi fiderei. E' farlo entrare con tutte queste macchine non-OSX che mi fa impensierire ;)


            Sì, è difficile da usare (dicono, ma per me è la

            stessa storia della stabilità di windows), e non

            ho molto software per determinati

            settori.

            Quali?ERP ad esempio. Non ho la stessa offerta, soprattutto parlando di PMI. E questo se ci pensi è assurdo...




            PERO':

            - scelgo io il SO in base a cosa deve fare

            - scelgo io la macchina e la sua configurazione
            HW

            - pago l'hw a prezzi non pompati da una mela

            - fra n anni ho la possibilità di espanderlo

            senza troppi problemi

            Come detto con i Mac hai un package HW/SW
            competitivo, soprattutto se lo confronti con
            soluzioni
            Windows.Senti, posso anche darti ragione, ma se mi serve far girare software solo per win cosa ci posso fare?Ed in alternativa perchè non linux? Pechè è più facile OSX? Discorso un po' risorsivo il nostro, non ti pare?
            E quando è arrivato il momento di "espanderlo", è
            il momento di cambiarlo direttamente. Oppure hai
            sbagliato i conti all'inizio. Più che aggiungere
            RAM e HD i computer non serve "espanderli", o
            quanto meno non è mai
            conveniente.Hai ragione a dire che non è conveniente. Salvo quando una migrazione potrebbe comportare problemi.Stiamo finendo su discorsi un po' troppo generali però.


            Come no! E alla fine cosa ci fai con il package

            completo. Installi OSX e dopo cosa fai con quel

            server?

            Ci potresti fare un po' di queste cose:
            http://www.apple.com/it/server/macosx/features/Ehm... ok, ma queste le faccio su un po' tanti altri sistemi.No, non è difficile fare questo cose su Linux.
            E magari anche tante altre...
            http://www.apple.com/downloads/macosx/unix_open_soChe faccio anche su Linux. No, linux non è difficile.Senti, sono convinto di quello che dici e sicuramente hai ragione sul dire che i server Mac sono sottovalutati.Ma, concedimelo: vale anche tanto tanto il contrario per qualunque sistema.Anche il povero windows... sta storia dei virus è talvolta "esagerata".Ricordiamoci sempre che l'EAL di windows è superiore a quello di OSX...
          • MacBoy scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            - Scritto da: MacBoy

            - Scritto da: zuzzurro

            A parte roba .NET, cos'è che non puoi fare con
            un

            server Unix che puoi fare con server

            Windoze?

            Hai ragione sai? Chissà perchè però certi
            software girano solo su windows... mah! Un vero
            mistero...Magari confondi il lato client dal lato server.Puoi benissimo usare client windows con server OS X.Ripeto, cosa ti manca lato server su uno Unix rispetto a Windows? A parte roba .NET?
            Non ho dubbi. mancano IDE adeguati in parecchi
            casi.IDE adeguati? A parte che c'è Xcode per lo sviluppo di software Mac e Unix e tutto ciò che ruota intorno ad Eclipse per il resto. Ma ancora... Stai confondendo i lato client dal lato server.Che c'entra l'IDE sul server?
            Allora, precisiamo: come da parentesi non è che
            adesso windows ci cucca Virus "senza far nulla"
            così o meglio: non capita più da tempo ma
            ovviamente potrebbe ricapitare.No? http://it.wikipedia.org/wiki/ConfickerNon era tanto tempo fà! E ce ne sono anche di più recenti...
            Di norma però basta un firewall e tenere gli
            utenti alla larga (si parlava di server
            vero???).Non saprei se il firewall win era sufficiente nel caso di cui sopra...
            ??? Una ditta di consulenza di linux ti
            reinstalla un server di posta aziendale in due
            ore compresi tutti gli account, partendo da
            macchina pulita. Ah, l'ultima volta non mi è
            costato niente, salvo la telefonata. (fatto
            peraltro sucXXXXX un milione di anni fa per
            esplosione gruppo di continuità e frittura della
            macchina).Allora sono bravi... okMa se devi aggiungere un utente? Che fai, li richiami?Ok, non sono aggiornato sugli ultimi Linux, magari sono migliorati per alcune cose... ma sinceramente... dubito siano semplici come OS X, se permetti. Fermo restando che sono basati sugli stessi protocolli e c'è della complessità intrinseca in alcuni casi e quindi un server administrator può risultare necessario comunque.
            Senti, posso anche darti ragione, ma se mi serve
            far girare software solo per win cosa ci posso
            fare?
            Ed in alternativa perchè non linux? Pechè è più
            facile OSX?E' questione di PACKAGE ed è quello dove eccelle Apple.Ti da un package HW/SW allo stato dell'arte. Non ti devi sbattere, non devi risolvere strani conflitti che possono sorgere quando metti insieme pezzi differenti, non devi configurare di più di quello che è specifico al tuo ambito (al resto ha pensato Apple, perché ti da un package configurato e testato), non devi preoccuparti degli aggiornamenti software. Inoltre il suo hardware è sempre elegante, affidabile ed efficiente.Se queste cose hanno un valore in ambito consumer, hanno ancora più valore in ambito aziendale, perchè in quel caso TEMPO = , quindi meno sbattimenti, meno problemi = soldi risparmiati. E i 200/300 che puoi risparmiare con un setup Linux diventano irrilevanti.Tanto che la gente compra server Windows proprio per questo motivo!!! E nonostante tutti i costi e i problemi di sicurezza in più!!!Certo se devo fare una server farm con 1000 server, le cose diventano differenti. Posso perdere tempo per configurare i 1000 server una volta per tutte, posso testare l'hardware con la mia configurazione e ottimizzarla anche alle mie esigenze specifiche, ecc, quindi Linux diventa competitivo e anche per me è la scelta migliore. E questo è probabilmente il motivo della dismissione degli Xserve da parte di Apple. Semplicemente in quell'ambito non è competitiva.Ma se parliamo di piccola/media azienda, per me non c'è storia.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Veramente mi arrendo.Nel senso: non ce la faccio più a parlare e a spiegarti alcune scelte rispetto ad altre.Unica cosa: non confondo il lato server dal lato client ma, vedi, i programmi che girano su di un server in qualcosa li devi scrivere.e uso xcode devo avere un Mac per lo sviluppo.Ecc.ecc.ecc. ma hai vinto per ko tecnico.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            Ma se parliamo di piccola/media azienda, per me
            non c'è
            storia.Solo questo ti commento: ma perchè XXXXX con tutti i problemi che ha una PMI deve prendersi un server MAC?Cioè, lo so che hai motivato, ma tutti gli altri milioni di motivi per preferire Win o Linux sono sempre opinati da te con:- ci sono i virusoppure- è complicato e costa farlo mantenereMa tu hai idea che nelle pmi italiane cambiano idea ogni 5 minuti? Come fai a cambiare idea ogni 5 minuti con un server OSX? Dove, permettimi, o così oppure così???Dai cavoli!E ora mi arrendo e svengo.
          • MacBoy scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro

            Ma se parliamo di piccola/media azienda, per me

            non c'è

            storia.

            Solo questo ti commento: ma perchè XXXXX con
            tutti i problemi che ha una PMI deve prendersi un
            server MAC?E' appunto perchè danno meno problemi...
            Ma tu hai idea che nelle pmi italiane cambiano idea ogni 5 minuti?
            Come fai a cambiare idea ogni 5 minuti con un server OSX?
            Dove, permettimi, o così oppure così???Direi che è un altro ottimo motivo per preferire una soluzione semplice ad una complessa...E guarda che il software è tutt'altro che rigido o bloccato. Hai Unix sotto. OS X non è l'iPhone (ancora)
            E ora mi arrendo e svengo.Ok, basta così.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            2 ore per un server di posta???Io ci metto un decimo del tempo.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Forse non hai capito bene eh, ma non ho voglia di spiegartelo.Facciamo così: tu tieniti i tuoi clienti e non sbagliare mai a varcare la soglia qui da me ok?Saluti.
          • Aleph72 scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Forse non hai capito bene eh, ma non ho voglia di
            spiegartelo.
            Facciamo così: tu tieniti i tuoi clienti e non
            sbagliare mai a varcare la soglia qui da me
            ok?

            Saluti.Dai su, quando ha ragione ha ragione.Se hai configurato TimeMachine e ti esplode la macchina per colpa dell'UPS, devi solo mettere su la macchina nuova e ricaricare tutto dal backup. Ci vogliono poche decine di minuti.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Come ho già detto, continuate ad installare i vostri serverini e lasciate i lavori seri ad altri.Buona giornata.
          • Aleph72 scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Come ho già detto, continuate ad installare i
            vostri serverini e lasciate i lavori seri ad
            altri.
            Buona giornata.Qui ci si confronta e si parla, come in un bar. Perché te la prendi?Io sono prontissimo a cambiare idea, se mi date dei motivi validi.Per il momento, rispondendo strettamente all'ultima affermazione di Ruppolo, per me ha ragione.Poi magari non è così e posso ammetterlo e scusarmi senza alcun problema.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            Qui ci si confronta e si parla, come in un bar.
            Perché te la
            prendi?Perchè ho il terrore che un giorno mio figlio possa leggere le boiate che vengono scritte qui sopra e che possa pensare che siano vere.
            Io sono prontissimo a cambiare idea, se mi date
            dei motivi
            validi.Se non li vedi da solo è inutile. Io non voglio far cambiare idea a nessuno. Mi altero quando leggo cose che non stanno ne in cielo nè in terra. Prenderei il sig.Ruppolo e lo porterei in un paio di PMI con 3 persone 3 al loro interno (non di più!) dove ho avuto la sfortuna (o la fortuna? si impara tanto) di lavorare agli inizi come consulente. E gli direi "Bene Ruppolo. Ora metti OSX e permetti loro di lavorare come prima, oppure anche meglio ovviamente."Voglio vedere la sua mezz'ora di installazione quante ore dura dopo le prime richieste "strane" dei vari personaggi.
            Per il momento, rispondendo strettamente
            all'ultima affermazione di Ruppolo, per me ha
            ragione.Bene. Magari ha bisogno di manodopera, prova a chiedere.
            Poi magari non è così e posso ammetterlo e
            scusarmi senza alcun
            problema.E come posso farti capire che non è così o, meglio, che non è così come dice il nostro """"""amico""""""?Non basta "metto su il server configuro e via" per soddisfare le esigenze della maggior parte delle PMI!!!! Le PMI sono molto più in movimento rispetto alle grandi aziende, senza avere i soldi di queste ultime.Può essere sufficiente per alcune (e per quanto tempo?) ma per altre un sistema "statico" non serve ad una cippa!Ruppolo pensa di essere "er mejo" quando dice "dimentico i server che ho installato" ma in realtà una frase del genere gli si ribalta contro.Se poi la PMI cresce cosa accade? Scalabilità su un Mac (intesa come server ovviamente)?Dai cavoli siate realisti una buona volta!!!!!!!!
          • Aleph72 scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Perchè ho il terrore che un giorno mio figlio
            possa leggere le boiate che vengono scritte qui
            sopra e che possa pensare che siano
            vere.Controllo parentale?
            Se non li vedi da solo è inutile. Io non voglio
            far cambiare idea a nessuno. Mi altero quando
            leggo cose che non stanno ne in cielo nè in
            terra.Ancora non hai capito che NON sto dicendo che una soluzione Mac Server possa funzionare dovunque e in qualsiasi caso.Sei tu che stai invece dicendo che NON funzionerebbe in alcun caso.
            Prenderei il sig.Ruppolo e lo porterei in un paio
            di PMI con 3 persone 3 al loro interno (non di
            più!) dove ho avuto la sfortuna (o la fortuna? si
            impara tanto) di lavorare agli inizi come
            consulente.Vedi sopra. Il server ovviamente va scelto a seconda delle necessità.
            E gli direi "Bene Ruppolo. Ora metti OSX e
            permetti loro di lavorare come prima, oppure
            anche meglio
            ovviamente."
            Voglio vedere la sua mezz'ora di installazione
            quante ore dura dopo le prime richieste "strane"
            dei vari
            personaggi.Mi fai un esempio di richiesta "strana"? Solo per curiosità.
            E come posso farti capire che non è così o,
            meglio, che non è così come dice il nostro
            """"""amico""""""?
            Non basta "metto su il server configuro e via"
            per soddisfare le esigenze della maggior parte
            delle PMI!!!! Le PMI sono molto più in movimento
            rispetto alle grandi aziende, senza avere i soldi
            di queste
            ultime.Io ho lavorato da Roma in giù e ti posso assicurare che la maggior parte delle PMI non sono molto in movimento.
            Se poi la PMI cresce cosa accade? Scalabilità su
            un Mac (intesa come server
            ovviamente)?Se hai messo un Mac mini, significa che hai valutato prima e non dovresti aver bisogno di scalare un bel niente per anni.Nel caso proprio serva, gli si affianca un altro Mac mini in cluster, no?
            Dai cavoli siate realisti una buona volta!!!!!!!!Io, non escludendo a priori una opzione, credo di essere più realistico di te che invece la escludi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 novembre 2010 12.03-----------------------------------------------------------
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Modificato dall' autore il 09 novembre 2010 12.03
            --------------------------------------------------
          • Aleph72 scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Spiegami una cosa: Apple stessa la smette con il
            discorso server e sono tre giorni che Ruppolo
            inneggia a quanto sono belli i server
            Apple.
            Ora uno con xserver cosa fa?Mica smette. Chiuderà la linea Xserve, probabilmente perché troppo costosa e poco producente.Resteranno i Mini e i Pro.
            No, non dico questo e se l'ho detto è solo perchè
            mi piace portarmi ai livelli di
            Ruppolo.Ah ok, ma io non sto parlando né con Ruppolo né di Ruppolo.
            Ah ecco!
            Lo dico ogni 3x2 ma adesso il brutto cattivo sono
            io!!!Mai avuto niente a che dire su questa cosa, anzi, lo sostengo anche io.E mai detto che sei brutto o cattivo, manco ti conosco.
            Quindi Ruppolo sceglierebbe il server a seconda
            delle necessità vero? Eh sì! Lui sì che ha
            ragione!Cavolo ma hai anche gli incubi con Ruppolo?Su su, un bel respiro, magari vai a prendere un po' d'aria e rilassati un attimo.
            Mi chiedo a questo punto: ma tu hai installato
            dei server, ok... hai fatto anche consulenza agli
            utenti interni ad una PMI o, peggio ancora, sei
            stato a sentire mai le richieste di chi comanda
            il
            pollaio?

            No, perchè a questo punto ti chiedo io: ma hai
            mai lavorato come consulente per una
            PMI?Guarda che l'aggettivo "strano" è soggettivo.Magari quello che a te è risultato una richiesta strana, per me non lo era. Per questo ti ho chiesto un esempio.
            Ecco, vieni a lavorare da Roma in su e vedrai
            quanto ti
            diverti.Ora lavoro in Spagna per la PA. Quasi rimpiango la PA italiana...
            Ma tu prevedi il futuro?No. Però se metti su un server devi anche pensare un po' in avanti, no?
            Si, poi un altro ed un altro ancora.
            Benissimo, in genere si fa così... ma a te sembra
            veramente una buona soluzione mettere in cluster
            dei mac
            mini?Premettendo che non ho esperienza in merito, direi perché no?Per ALCUNE cose POTREBBE andare bene o addirittura meglio.
            Ascolta... quanti server Apple hai visto tu nella
            tua vista
            installati?Nessuno.
            Quindi il mondo intero si sbaglia vero? Sono
            tutti scemi a mettere su un server con sopra
            Linux e
            via.No, assolutamente.Forse non hanno mai avuto la possibilità di fare qualche prova e prenderli in considerazione.Io, prima di aver provato il Mac mini a casa mia, non avrei mai neppure pensato di considerare un Server Mac.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Senti, basta. Sono due giorni che spreco il mio tempo in una discussione inutile.Addio.
          • Aleph72 scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Senti, basta. Sono due giorni che spreco il mio
            tempo in una discussione
            inutile.

            Addio.Come vuoi. Per me una discussione non è mai uno spreco di tempo.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Non ti pare inutile per me discutere con persone che hanno già deciso cosa installare e perchè?Tu dici di no, che "occorre valutare" per installare un server... il resto dei tuoi discorsi invece mi fanno capire che a te interessa installare i server Mac e punto.Ti faccio una domanda: ma di tutte le cose che avete propinato tu Ruppolo e compagnia c'è qualcosa che non si può fare con altri SO spendendo meno??? Pensaci bene eh!Addio (stavolta spero per sempre).
          • Aleph72 scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Non ti pare inutile per me discutere con persone
            che hanno già deciso cosa installare e
            perchè?Ma volevi vendermi dei server?Se non era questo il tuo scopo, allora perché dovrebbe essere inutile discutere e capire (capire, non cambiare) il punto di vista di altre persone?
            Tu dici di no, che "occorre valutare" per
            installare un server... il resto dei tuoi
            discorsi invece mi fanno capire che a te
            interessa installare i server Mac e
            punto.Ma se ti ho detto che non l'ho mai fatto...E ti aggiungo anche che dove lavoro adesso sarebbe impensabile.Tra l'altro non faccio il consulente, quindi non potrei proporli a nessuno che non sia il mio datore di lavoro e questo è la PA spagnola. Figurati se possono prendere in considerazione altro che non sia targato Microsoft!
            Ti faccio una domanda: ma di tutte le cose che
            avete propinato tu Ruppolo e compagnia c'è
            qualcosa che non si può fare con altri SO
            spendendo meno??? Pensaci bene
            eh!Tutto (o quasi) si può fare con un semplice Linux spendendo molto meno.Il discorso era sulla semplicità e poi sulla necessità di dover pagare un sistemista interno.
            Addio (stavolta spero per sempre).Alla prossima ;-)
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            No, non ci resisto proprio...- Scritto da: Aleph72
            - Scritto da: zuzzurro

            Non ti pare inutile per me discutere con persone

            che hanno già deciso cosa installare e

            perchè?

            Ma volevi vendermi dei server?non vendo server.
            Se non era questo il tuo scopo, allora perché
            dovrebbe essere inutile discutere e capire
            (capire, non cambiare) il punto di vista di altre
            persone?Scusami, ma io stavo allegramente litigando con Ruppolo.Arrivi tu a metà discussione dicendo che lui ha ragione (ricordi?) e poi dici che dobbiamo parlare dei punti di vista delle altre persone?Novità: non me ne frega una cippa del punto di vista di nessuno! Mi basta il mio!Soprattutto visto e considerato che questa lunga discussione è riuscita solo a farmi sperare l'arrivo di un meteorite sulla terra il più presto possibile.


            Tu dici di no, che "occorre valutare" per

            installare un server... il resto dei tuoi

            discorsi invece mi fanno capire che a te

            interessa installare i server Mac e

            punto.

            Ma se ti ho detto che non l'ho mai fatto...Facciamo così: fallo allora!
            E ti aggiungo anche che dove lavoro adesso
            sarebbe
            impensabile.Forse è quello che sto dicendo da due giorni? Che è impensabile per il 99% delle aziende?
            Tra l'altro non faccio il consulente, quindi non
            potrei proporli a nessuno che non sia il mio
            datore di lavoro e questo è la PA spagnola.Beh proponilo no! Così poi PI fa un'articolo "PA spagnola rivoluzionata dai server Apple", sottotitolo "grazie al coraggio di un giovane italiano e di Ruppolo (già migrato in Spagna nel frattempo)".
            Figurati se possono prendere in considerazione
            altro che non sia targato
            Microsoft!Invece la PMI che lavora con Microsoft da 20 anni cambia tutto ed installa ....ta-daaaaaa.... un server Apple.


            Ti faccio una domanda: ma di tutte le cose che

            avete propinato tu Ruppolo e compagnia c'è

            qualcosa che non si può fare con altri SO

            spendendo meno??? Pensaci bene

            eh!

            Tutto (o quasi) si può fare con un semplice Linux
            spendendo molto
            meno.Ma allora scusami tanto... vuoi che mi venga un infarto nel tentativo di promuovere questa idea o cosa devo fare?
            Il discorso era sulla semplicità e poi sulla
            necessità di dover pagare un sistemista
            interno.Ah, invece gente che magari ha difficolta a fare doppio click si trova un server che non ricorda nemmeno vagamente Windows... e cosa fa? Lo installa da solo?


            Addio (stavolta spero per sempre).

            Alla prossima ;-)No, tanto non ci resisto. Ormai la giornata è rovinata da questi post.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Spiegami una cosa: Apple stessa la smette con il
            discorso serverMa nemmeno per sogno, ha appena sfornato 2 macchine preconfigurate come server.
            e sono tre giorni che Ruppolo
            inneggia a quanto sono belli i server
            Apple.Ovvio, sono molto belli.
            Ora uno con xserver cosa fa?Continua a usarlo?
            No, non dico questo e se l'ho detto è solo perchè
            mi piace portarmi ai livelli di
            Ruppolo.Non puoi, tu sei nato nell'era buia del PC, indottrinato a scuola in tal senso, non puoi uscirne.
            Ma tu prevedi il futuro?Un consulente ha il dovere di prevedere il futuro!
            Sono
            tutti scemi a mettere su un server con sopra
            Linux e
            via.Al contrario, hanno solo scelto di fare il proprio interesse e non quello del cliente, per cui cambieranno spesso clienti.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Ascolta ignorante: se credi di essere minimamente più formato di me in ambito informatico perchè hai (quanti? due o tre?) anni più di me ti sbagli di grosso.Qui l'unico indottrinato sei tu con le tue cagate con la mela.Chiaro????????????????
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia

            Non puoi, tu sei nato nell'era buia del PC,
            indottrinato a scuola in tal senso, non puoi
            uscirne.
            Ruppolo ma proprio tu parli di indottrinamento?Ma finiscila va dai!
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro

            Non puoi, tu sei nato nell'era buia del PC,

            indottrinato a scuola in tal senso, non puoi

            uscirne.


            Ruppolo ma proprio tu parli di indottrinamento?
            Ma finiscila va dai!A te lo studio dei prodotti di quale azienda, ti risulta far parte del programma di studi della scuola dell'obbligo?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 novembre 2010 14.15-----------------------------------------------------------
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Modificato dall' autore il 09 novembre 2010 14.15
            --------------------------------------------------
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Guarda che ai miei tempi non c'erano i PC a
            scuola.Ma da parecchi anni, si. E si studia Windows e Office.
            Alle scuole superiori c'erano dei mainframe e poi
            sono arrivati anche degli IBM compatibili e un
            M20.Nota che io ho parlato di SCUOLA DELL'OBBLIGO. Quindi non scappi dall'indottrinamento.E vorrei il tuo parere sul fatto che nel programma di studi della scuola dell'obbligo è stato inserito lo studio di un particolare prodotto commerciale, e solo di quello.
          • manila scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro

            Guarda che ai miei tempi non c'erano i PC a

            scuola.

            Ma da parecchi anni, si. E si studia Windows e
            Office.Anche Linux e OpenOffice aggiornati.
            Nota che io ho parlato di SCUOLA DELL'OBBLIGO.
            Quindi non scappi dall'indottrinamento.Scuola dell'obbligo. Quindi gran parte statale. Perchè Apple non regala qualcosa alle scuole, o tutto deve ricadere sulla collettività? Microsoft in ambito studentesco fa degli sconti pazzeschi e versioni più vecchie di sistemi operativi e suite per ufficio le regala pure le licenze.Potrebbe far lo stesso Apple, o no?
            E vorrei il tuo parere sul fatto che nel
            programma di studi della scuola dell'obbligo è
            stato inserito lo studio di un particolare
            prodotto commerciale, e solo di quello.Veramente la lezione è di "ALFABETIZZAZIONE INFORMATICA". Cosa che molti svolgono con dei programmi "precostuititi", oppure anche con distribuzioni linux.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Forse non hai capito bene eh, ma non ho voglia di
            spiegartelo.
            Facciamo così: tu tieniti i tuoi clienti e non
            sbagliare mai a varcare la soglia qui da me
            ok?

            Saluti.Paura, eh?
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Senti un giorno prima di mandarvi tutti quanti a stendere parleremo di dove lavoro io e del perchè la frase "paura eh?" potrebbe essere usata contro chi la dice.Saluti e baci.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Senti un giorno prima di mandarvi tutti quanti a
            stendere parleremo di dove lavoro io e del perchè
            la frase "paura eh?" potrebbe essere usata contro
            chi la
            dice.

            Saluti e baci.Allora non avrai alcun timore a dire dove lavori...
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Il problema è che:a) non mi va di dirlob) non credo io possa nemmeno dirloPertanto se non ti dispiace la chiudo qui.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Il problema è che:

            a) non mi va di dirlo
            b) non credo io possa nemmeno dirlo

            Pertanto se non ti dispiace la chiudo qui.Ed ecco la fuga con la coda tra le gambe.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Wow! Guarda come corro!Un po' meno di te quando si entra in ambito tecnico, però dai non me la cavo male eh?Ti ricordo che:- io ci tengo alla mia privacy- l'azienda dove lavoro ancora di più- se ti dicessi dove lavoro non ti comporteresti più in modo "naturale" e mi dispiacerebbe tanto.Quindi per favore finiamola qui.Saluti.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro

            In una fabbrica di stampi, no, in uno studio

            creativo,

            si.

            Uno studio creativo? E in una azienda che fa
            import export? Per rimanere in temi analoghi
            eh!
            mai sentita la rumorosità di questo?

            http://h10010.www1.hp.com/wwpc/it/it/sm/WF06a/1535

            E' il minimo. E costa una fesseria!!!!!Sai che differenza passa tra minimo e zero?Quanto al costo, quanto costa?


            Posso non crederti??? Sviluppavi software su


            AS400? E in quale linguaggio, sono


            curioso...



            In Cobol. A quei tempi si usava quello.

            E quindi tu da un AS400 in Cobol sei passato su
            Mac con
            FileMaker.No, sono "passato" (nel senso che non sono passato, facevo questo quello e quell'altro) al Basic, al Dbase. Poi, alcuni anno dopo, al FileMaker (appena uscito).
            Ragazzi! MA c'è qualcun altro che sta leggendo o
            no?Credo di si, ma per ora il troll sei tu.

            TUA azienda?
            No, ma chi scrive codice o attacca cavi qui passa
            da
            me.Paura di risultare inutile, eh? (rotfl)
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Ruppolo mi dispiace ma con me puoi solo fare magrissime figure.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Ruppolo mi dispiace ma con me puoi solo fare
            magrissime
            figure.Ah si? Per ora la figura la stai facendo tu, la figura di chi non sa nulla del mondo Apple.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Premettendo che forse ero su Apple prima di te, mi sapresti dire tu cosa ne sai del resto del mondo informatico?Dici che programmavi in Cobol su AS400 perchè c'era solo quello (falso ovviamente. E se stai pensando di dire "per quel tipo di applicazioni c'era solo Cobol" è ancora più falso...), parli di questo o quel sistema e poi cadi su delle banalità assurde.E non è che devo dimostrarlo: tu conosci SOLO Apple. Punto.Pensa ora a chi fa una povera figura.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Premettendo che forse ero su Apple prima di te,Io dal 1979.
            mi sapresti dire tu cosa ne sai del resto del
            mondo
            informatico?
            Dici che programmavi in Cobol su AS400 perchè
            c'era solo quello (falso ovviamente.Solo quello? No, c'era il VAX 11/780, c'era il PDP-11, i sistemi Nixdorf, i sistemi Triumph Adler, diversi sistemi CP/M, poi sono arrivati gli Xenix... c'era parecchia roba, dal CP/M in su.
            E se stai
            pensando di dire "per quel tipo di applicazioni
            c'era solo Cobol" è ancora più falso...),Per le applicazioni gestionali il Cobol la faceva da padrone, ed ancora oggi molti applicativi sono ancora scritti in questo linguaggio. Poi c'era il Fortran, il Basic, il Pascal e iniziavano i database su personal computer (che non sono i PC), come dBase della Ashton Tate, poi progredito verso il Clipper.
            parli
            di questo o quel sistema e poi cadi su delle
            banalità
            assurde.Quali? Lo zip di XP?
            E non è che devo dimostrarlo: tu conosci SOLO
            Apple.
            Punto.
            Pensa ora a chi fa una povera figura.Ti penso, si.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro

            Premettendo che forse ero su Apple prima di te,

            Io dal 1979.hai vinto Ruppolo! Sei un vecchio bacucco!


            mi sapresti dire tu cosa ne sai del resto del

            mondo

            informatico?

            Dici che programmavi in Cobol su AS400 perchè

            c'era solo quello (falso ovviamente.

            Solo quello? No, c'era il VAX 11/780, c'era il
            PDP-11, i sistemi Nixdorf, i sistemi Triumph
            Adler, diversi sistemi CP/M, poi sono arrivati
            gli Xenix... c'era parecchia roba, dal CP/M in
            su.Bell'elenco preso da wikipedia. Bravo.


            E se stai

            pensando di dire "per quel tipo di applicazioni

            c'era solo Cobol" è ancora più falso...),

            Per le applicazioni gestionali il Cobol la faceva
            da padrone, Già, infatti IBM scriveva già all'epoca in RPG. Dal RPGiV in avanti poi Cobol su quella piattaforma la sfruttavano in 3 (tra cui tu).
            ed ancora oggi molti applicativi sono
            ancora scritti in questo linguaggio. Sì, è vero.
            Poi c'era il
            Fortran, il Basic, il Pascal e iniziavano i
            database su personal computer (che non sono i
            PC), come dBase della Ashton Tate, poi progredito
            verso il
            Clipper.grazie per le informazioni, o Sommo.Ora finito l'elenco puoi arrivare al nocciolo eh? Non sono i paroloni a spaventarmi, quanto la tua mancanza di logica.



            parli

            di questo o quel sistema e poi cadi su delle

            banalità

            assurde.

            Quali? Lo zip di XP?No, installare sempre e comunque un server Mac perchè è l'unica cosa che sai fare veramente.


            E non è che devo dimostrarlo: tu conosci SOLO

            Apple.

            Punto.

            Pensa ora a chi fa una povera figura.

            Ti penso, si.Ri-Wow!!!! Adesso sì che hai ragione!
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: zuzzurro


            Premettendo che forse ero su Apple prima di
            te,



            Io dal 1979.
            hai vinto Ruppolo! Sei un vecchio bacucco!Già, per questo so più di te :D


            mi sapresti dire tu cosa ne sai del resto del


            mondo


            informatico?


            Dici che programmavi in Cobol su AS400 perchè


            c'era solo quello (falso ovviamente.



            Solo quello? No, c'era il VAX 11/780, c'era il

            PDP-11, i sistemi Nixdorf, i sistemi Triumph

            Adler, diversi sistemi CP/M, poi sono arrivati

            gli Xenix... c'era parecchia roba, dal CP/M in

            su.

            Bell'elenco preso da wikipedia. Bravo.E ti pare che uno della mia età ha bisogno di wikipedia? Io quei sistemi li ho vissuti. Tu, se mai, hai bisogno di wikipedia. E guarda, sono così gentile che ti risparmio l'imbarazzo di rivelare la tua età.


            E se stai


            pensando di dire "per quel tipo di
            applicazioni


            c'era solo Cobol" è ancora più falso...),



            Per le applicazioni gestionali il Cobol la
            faceva

            da padrone,

            Già, infatti IBM scriveva già all'epoca in RPG.
            Dal RPGiV in avanti poi Cobol su quella
            piattaforma la sfruttavano in 3 (tra cui
            tu).In cobol sono ancora scritti la maggior parte dei software di contabilità, specie del settore bancario, ma non solo.Certo che sei proprio ignorante, eh? Sembri uno che ha appena finito la scuola.

            ed ancora oggi molti applicativi sono

            ancora scritti in questo linguaggio.

            Sì, è vero.È vero?


            Poi c'era il

            Fortran, il Basic, il Pascal e iniziavano i

            database su personal computer (che non sono i

            PC), come dBase della Ashton Tate, poi
            progredito

            verso il

            Clipper.

            grazie per le informazioni, o Sommo.
            Ora finito l'elenco puoi arrivare al nocciolo eh?
            Non sono i paroloni a spaventarmi, quanto la tua
            mancanza di
            logica.Non puoi capire, ti mancano molte conoscenze.
            No, installare sempre e comunque un server Mac
            perchè è l'unica cosa che sai fare
            veramente.Come tu installi sempre e solamente PC, quindi qual'è la differenza?


            E non è che devo dimostrarlo: tu conosci SOLO


            Apple.


            Punto.


            Pensa ora a chi fa una povera figura.



            Ti penso, si.

            Ri-Wow!!!! Adesso sì che hai ragione!Lo so! (o forse hai scambiato la "T" per una "C"?)
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: zuzzurro



            Premettendo che forse ero su Apple prima di

            te,





            Io dal 1979.

            hai vinto Ruppolo! Sei un vecchio bacucco!

            Già, per questo so più di te :D Ti piacerebbe tanto eh? Però potresti studiare un po' ed aggiornarti al di fuori di Apple no? Così magari pian pianino...




            mi sapresti dire tu cosa ne sai del resto
            del



            mondo



            informatico?



            Dici che programmavi in Cobol su AS400
            perchè



            c'era solo quello (falso ovviamente.





            Solo quello? No, c'era il VAX 11/780, c'era il


            PDP-11, i sistemi Nixdorf, i sistemi Triumph


            Adler, diversi sistemi CP/M, poi sono arrivati


            gli Xenix... c'era parecchia roba, dal CP/M in


            su.



            Bell'elenco preso da wikipedia. Bravo.

            E ti pare che uno della mia età ha bisogno di
            wikipedia? Io quei sistemi li ho vissuti. Tu, se
            mai, hai bisogno di wikipedia. E guarda, sono
            così gentile che ti risparmio l'imbarazzo di
            rivelare la tua
            età.Ho 46 anni. Questo posso rivelarlo. Perchè dovrei essere imbarazzato?




            E se stai



            pensando di dire "per quel tipo di

            applicazioni



            c'era solo Cobol" è ancora più falso...),





            Per le applicazioni gestionali il Cobol la

            faceva


            da padrone,



            Già, infatti IBM scriveva già all'epoca in RPG.

            Dal RPGiV in avanti poi Cobol su quella

            piattaforma la sfruttavano in 3 (tra cui

            tu).

            In cobol sono ancora scritti la maggior parte dei
            software di contabilità, specie del settore
            bancario, ma non
            solo.Hai ragione. nel settore bancario sì.Il resto del mondo viaggiava già con RPG
            Certo che sei proprio ignorante, eh? Sembri uno
            che ha appena finito la
            scuola.:D :D Tu parli di ignoranza?



            ed ancora oggi molti applicativi sono


            ancora scritti in questo linguaggio.



            Sì, è vero.
            È vero?Si perchè? Sei tu che devi sempre e solo dare contro agli altri. io ragiono per conoscenza e logica, non per fanboysmo.





            Poi c'era il


            Fortran, il Basic, il Pascal e iniziavano i


            database su personal computer (che non sono i


            PC), come dBase della Ashton Tate, poi

            progredito


            verso il


            Clipper.



            grazie per le informazioni, o Sommo.

            Ora finito l'elenco puoi arrivare al nocciolo
            eh?

            Non sono i paroloni a spaventarmi, quanto la tua

            mancanza di

            logica.

            Non puoi capire, ti mancano molte conoscenze.:D :D :D Ruppoloooooo! Non è che perchè sei vecchio tu debba per forza saperne più di me :D :D :D .


            No, installare sempre e comunque un server Mac

            perchè è l'unica cosa che sai fare

            veramente.

            Come tu installi sempre e solamente PC, quindi
            qual'è la
            differenza?No, vedi: io non installo più niente se non in rari casi.




            E non è che devo dimostrarlo: tu conosci
            SOLO



            Apple.



            Punto.



            Pensa ora a chi fa una povera figura.





            Ti penso, si.



            Ri-Wow!!!! Adesso sì che hai ragione!

            Lo so! (o forse hai scambiato la "T" per una "C"?)Non dico solo che con argomenti così convincenti come i tuoi.Ah ma è vero sei più grande di me! (e di quanto???)perciò hai ragione. peccato che in informatica le cose bisogna anche saperle. E bene.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Ah ma è vero sei più grande di me! (e di
            quanto???)Sono del 61.Significa che quando io programmavo in Assembler sistemi diagnostici del flusso polmonare (della Hewlett Packard, DOH!), tu giocavi coi soldatini :D
            perciò hai ragione.
            peccato che in informatica le cose bisogna anche
            saperle. E
            bene.Certo, soprattutto se sei imprenditore o libero professionista.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro

            Ah ma è vero sei più grande di me! (e di

            quanto???)

            Sono del 61.

            Significa che quando io programmavo in Assembler
            sistemi diagnostici del flusso polmonare (della
            Hewlett Packard, DOH!), tu giocavi coi soldatini
            :DHai tre anni più di me!!!!Quindi chettelatiri a fare?



            perciò hai ragione.

            peccato che in informatica le cose bisogna anche

            saperle. E

            bene.

            Certo, soprattutto se sei imprenditore o libero
            professionista.Tu vivi di marketing e di ignoranza del tuo prossimo.
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: zuzzurro


            Ah ma è vero sei più grande di me! (e di


            quanto???)



            Sono del 61.



            Significa che quando io programmavo in Assembler

            sistemi diagnostici del flusso polmonare (della

            Hewlett Packard, DOH!), tu giocavi coi soldatini

            :D

            Hai tre anni più di me!!!!
            Quindi chettelatiri a fare?Evidentemente sei approdato tardi all'informatica.
            Tu vivi di marketing e di ignoranza del tuo
            prossimo.Guarda, se c'è qualcuno che vive di ignoranza del prossimo questi sono proprio i tecnici PC. Con la scusa dei virus coprono ogni loro errore, e quando devono risolvere un problema non fanno altro che formattare e tanti saluti.Quanto al marketing... io di spot Microsoft (e di Intel e di Cisco) sulle reti TV nazionali ne ho visti molti, di Apple manco 1. Quella del marketing è una scusa.
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Tu non sai di cosa stai parlando.Sperando sempre più nell'estinzione del genere umano...
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Un posto dove non farci entrare una macchina Apple?
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Un posto dove non farci entrare una macchina
            Apple?Una macchina Apple è molto pericolosa per un responsabile IT, l'azienda potrebbe accorgersi di non aver più bisogno della sua presenza a tempo pieno...
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            Ooooh! Chiamano te vero?E sentiamo: che programmi ci fai girare su? Immagino qualche ciofeca scritta con Filemaker vero? Quale software ERP ci fai girare? I magazzini come li gestisci? Come gestisci le applicazioni packing e picking? Con iPad???Ruppolo, smettila di sparare razzate dai!
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            Ooooh! Chiamano te vero?No, non chiamano nessuno. Perché dovrebbero?
            E sentiamo: che programmi ci fai girare su?
            Immagino qualche ciofeca scritta con Filemaker
            vero? Quale software ERP ci fai girare? I
            magazzini come li gestisci? Come gestisci le
            applicazioni packing e picking? Con
            iPad???Ti piacerebbe saperlo, eh?
            Ruppolo, smettila di sparare razzate dai!Se sono razzate di che ti preoccupi?
          • zuzzurro scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: zuzzurro

            Ooooh! Chiamano te vero?

            No, non chiamano nessuno. Perché dovrebbero?Mah, magari vogliono usare il server. magari devono cambiare delle condivisioni, una policy o qualunque cosa... sai come nelle aziende serie!


            E sentiamo: che programmi ci fai girare su?

            Immagino qualche ciofeca scritta con Filemaker

            vero? Quale software ERP ci fai girare? I

            magazzini come li gestisci? Come gestisci le

            applicazioni packing e picking? Con

            iPad???

            Ti piacerebbe saperlo, eh?Francamente no, ma qui veramente tutti si chiedono: che te ne fai di un server del genere? Lo usi come NAS e per qualche boiata solo-Apple. E poi? Quando vuoi altro cosa fai? Lo sviluppi tu vero?


            Ruppolo, smettila di sparare razzate dai!
            Se sono razzate di che ti preoccupi?Non è che mi preoccupo, è che mi da fastidio che altra gente possa leggerle e far apparire lo stesso luogo dove posto io un forum di ignorantoni!
          • ruppolo scrive:
            Re: Addio professionisti, avanti bimbominkia
            - Scritto da: zuzzurro
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: zuzzurro


            Ooooh! Chiamano te vero?



            No, non chiamano nessuno. Perché dovrebbero?

            Mah, magari vogliono usare il server.E gli servo io? Mica erogo energia...
            magari
            devono cambiare delle condivisioni, una policy o
            qualunque cosa... sai come nelle aziende
            serie!Le mie aziende una volta fatto il setup così rimane. Sarà perché lo faccio bene?





            E sentiamo: che programmi ci fai girare su?


            Immag