Firefox e Chrome, avanti tutta

Mozilla rilascia la RC del quinto Firefox, mentre Google sperimenta nuove funzioni con la beta version di Chrome 13
Mozilla rilascia la RC del quinto Firefox, mentre Google sperimenta nuove funzioni con la beta version di Chrome 13

Nonostante l’intento comune, cioè rendere immediata la navigazione in Rete, i team di sviluppo riescono a differenziare e personalizzare sempre di più i propri software di navigazione. E gli update escono ad una velocità impressionante. Mozilla Firefox e Google Chrome fanno scuola in questo senso: saranno presto disponibili con il trucco rifatto.

Firefox 5 è appena passato dallo status di Beta a quello di Release Candidate, dopo solo tre mesi dal rilascio di Firefox 4. Secondo la tabella di marcia Mozilla la versione stabile dovrebbe uscire il 21 giugno, in concomitanza con Firefox 5 per Android, Firefox 3.6.18 per Mac OS X e con il client di posta Thunderbird 3.1.11.

Tra le feature confermate troviamo il supporto alle animazioni CSS (Cascading Style Sheets), la possibilità di nascondere alla vista la barra degli indirizzi e diversi aggiustamenti a stabilità e sicurezza che comprendono la risoluzione di alcuni errori comparsi nella gestione delle texture con WebGL.

Anche la beta di Chrome 13 ha ancora molto da dire in quanto a funzioni “sperimentali”. Il nuovo lettore PDF interno, ad esempio, consente di visualizzare l’anteprima di stampa delle pagine visitate, ma anche di salvarle come PDF sul disco fisso.

Il Chrome in lavorazione vanta altre caratteristiche interessanti, come la funzione Instant Pages legata al motore di ricerca Google, che precarica automaticamente la pagina del primo risultato che appare una volta eseguita la ricerca. L’altra succulenta novità riguarda i suggerimento nell’omnibox dei siti web che contengano coincidenze con le ricerche online più frequenti.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 06 2011
Link copiato negli appunti