Firefox, l'advertising è servito

I suggerimenti di navigazione fanno capolino nella nightly build del browser: Mozilla assicura la privacy e promette la possibilità di declinare l'offerta
I suggerimenti di navigazione fanno capolino nella nightly build del browser: Mozilla assicura la privacy e promette la possibilità di declinare l'offerta

I rumoreggiamenti da parte dei cittadini della Rete non sono serviti a rallentare i programmi di Mozilla per incrementare e diversificare le proprie entrate: i suggerimenti per la navigazione, visualizzati ogniqualvolta si apra una nuova tab affiancando siti mostrati dietro compenso ai siti più frequentati dall’utente, sono già comparsi nella versione 34 di Firefox che figura nel canale nightly .

Sponsored Firefox

Il programma, annunciato nello scorso mese di febbraio e confermato a maggio è giunto alla sperimentazione sul campo con l’avvento della funzione Directory Tiles : nelle più recenti versioni comparse nel canale nightly e localizzate per l’inglese USA, il tutto è già pronto all’uso . Nell’aprire una nuova tab, viene offerto un mosaico composto da tile che indirizzano ai siti più visitati dall’utente, a siti popolari in Rete in assoluto, quali Amazon e Facebook, e a siti che hanno pagato per la visibilità : in questo caso, le tile vengono classificate con chiarezza come “sponsored”.

Firefox, alla prima apertura, illustra il funzionamento delle piastrelle e dei suggerimenti di navigazione, assicura la compatibilità con le policy a tutela della privacy e promette agli utenti la possibilità di disattivare l’opzione, ottenendo una scheda vuota ad ogni nuova apertura o dei suggerimenti basati sulla cronologia di navigazione personale.

E già disponibile è una pagina di approfondimento dedicata alle Directory Tiles : Mozilla rassicura i propri utenti riguardo al fatto che raccoglierà solo i dati strettamente necessari a “creare del valore per gli utenti e per gli inserzionisti partner”, che questi dati verranno conservati sui server della Fondazione e verranno comunicati ai partner in forma rigorosamente aggregata, senza dettagli relativi ai comportamenti dei singoli utenti.

Se è già possibile declinare l’offerta dei suggerimenti di navigazione proposti da Firefox, tornando ai suggerimenti legati alla sola cronologia o preferendo la tab vuota, non è ancora dato sapere quando la funzione verrà integrata nella versione stabile del browser: la attuale versione nel canale nightly dovrebbe consolidarsi alla fine del mese di novembre, ma il processo evolutivo della release 34 potrebbe modificare sensibilmente i suggerimenti di navigazione o ritardarne l’avvento.

Gaia Bottà

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

01 09 2014
Link copiato negli appunti