FISA, intercettazioni rinnovate

Prolungato per altri cinque anni il disegno di legge adottato dalla presidenza di George W. Bush. La polizia statunitense potrà intercettare comunicazioni oltreconfine senza mandato

Roma – 301 voti a favore, 118 contrari. Così il voto alla statunitense House of Representatives , a rinnovare per altri cinque anni le predispozioni legislative del contestato Foreign Intelligence Surveillance Act (FISA). Adottato durante la presidenza di George W. Bush, il programma di sorveglianza ha permesso alla polizia locale di intercettare senza specifico mandato le telefonate e le conversazioni via posta elettronica dei cittadini residenti al di fuori degli States .

In scadenza alla fine di quest’anno, la validità della legge FISA verrà prolungata con il consenso quasi unanime nel partito repubblicano, contestato dai democratici – 111 voti contrari su 118 – per la pericolosa mancanza di un mandato nelle operazioni di intercettazione telefonica oltreconfine .

Nelle intenzioni del legislatore – tra i principali promotori c’è il repubblicano Lamar Smith – il programma di sorveglianza risulta fondamentale nell’acquisizione di “informazioni per l’ intelligence “.

In altre parole, una misura per prevenire il terrorismo , rastrellando in maniera silente informazioni scambiate per via telefonica o attraverso messaggi di posta elettronica. A preoccupare i democratici – supportati dagli attivisti per la privacy – l’idea che gli ufficiali di polizia possano intercettare comunicazioni provenienti dall’estero senza un mandato, che trasforma la legge FISA in un grande strumento di potere su tutti i cittadini in comunicazione con gli Stati Uniti.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • alberto spaghi scrive:
    .....
    punto informatico divulga cose false
  • Young&Nerd scrive:
    Volevo solo dire
    a quelli dei post sclerotici di PIANTARLAAAAA !!!:'(
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Scommessa per uno qualsiasi
    Quanto del thread "pirati" verrà tranciato dal T1000 domani mattina? Secondo me tutto.Io me lo salvo, a scanso di equivoci. Almeno potrò tramandarlo ai posteri.Ovviamente, sono pronto a scommettere, verrà tranciato anche questo thread.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Scommessa per uno qualsiasi
      No, secondo me ne troncano solo una parte e bloccano il resto. Staremo a vedere.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Scommessa per uno qualsiasi
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Quanto del thread "pirati" verrà tranciato dal
      T1000 domani mattina? Secondo me
      tutto.
      Io me lo salvo, a scanso di equivoci. Almeno
      potrò tramandarlo ai
      posteri.
      Ovviamente, sono pronto a scommettere, verrà
      tranciato anche questo
      thread.La mattina è passata, quindi direi che hai perso entrambe le scommesse.Il T1000 è fuori forma.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Scommessa per uno qualsiasi
        - Scritto da: uno qualsiasi
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        Quanto del thread "pirati" verrà tranciato
        dal

        T1000 domani mattina? Secondo me

        tutto.

        Io me lo salvo, a scanso di equivoci. Almeno

        potrò tramandarlo ai

        posteri.

        Ovviamente, sono pronto a scommettere, verrà

        tranciato anche questo

        thread.

        La mattina è passata, quindi direi che hai perso
        entrambe le
        scommesse.

        Il T1000 è fuori forma.Solo io ho ricevuto 53 notifiche (tra cancellazioni dirette e cancellazioni a cascata) + altre 12 già da ieri sera (addirittura pur di far presto a cancellarmi hanno lavorato di domenica pomeriggio)La scommessa l'ho persa (ma tanto non ci avevo puntato niente gne gne gne :D) però hanno tranciato lo stesso un bel po' di messaggiStamani all'alba tutti i messaggi erano più di 700, in questo momento sono 336: vuol dire che ne hanno cancellati più della metà
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Scommessa per uno qualsiasi
          Il bello è che hanno tranciato dei messaggi, ma tutti i messaggi più assurdi sono rimasti (ad esempio, quelli di chi ha clonato il nick di rare videos)Comunque, ho perso la scommessa pure io: io avevo scommesso che lo bloccavano.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Scommessa per uno qualsiasi
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Il bello è che hanno tranciato dei messaggi, ma
            tutti i messaggi più assurdi sono rimasti (ad
            esempio, quelli di chi ha clonato il nick di rare
            videos)

            Comunque, ho perso la scommessa pure io: io avevo
            scommesso che lo bloccavano.Potrebbero averlo fatto ma lui ha fatto come faccio io e se è così manco si è accorto che l'hanno bloccato.
        • Sgabbio scrive:
          Re: Scommessa per uno qualsiasi
          Ho notato che hanno tagliato via dei messaggi, quasi per dar l'ultima parola al personaggio in questione, ma posso sbagliarmi :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Scommessa per uno qualsiasi
            - Scritto da: Sgabbio
            Ho notato che hanno tagliato via dei messaggi,
            quasi per dar l'ultima parola al personaggio in
            questione, ma posso sbagliarmi
            :DNon ti sbagli: se ci sono suoi messaggi a fine di un sottothread, vuol dire che almeno una mia risposta è stata censurata, visto che la soddisfazione di avere l'ultima parola non gliel'ho lasciata MAI.
  • correttore ortografic o scrive:
    errore
    IL wii. e IL wii u.correggete il sottotitolo per carità
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: errore
      perchè tu dici IL console
      • panda rossa scrive:
        Re: errore
        - Scritto da: Luca Annunziata
        perchè tu dici IL consoleCerto."Il console americano a Tripoli e' stato ammazzato dai rivoltosi."O tu forse dici La console?Io sapevo che si diceva la consolessa, o al massimo la consolatrice.
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: errore
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Luca Annunziata

          perchè tu dici IL console

          Certo.
          "Il console americano a Tripoli e' stato
          ammazzato dai rivoltosi."Questo è uno di quei casi dove maschile e femminile fanno la differenza :)
      • non so scrive:
        Re: errore
        - Scritto da: Luca Annunziata
        perchè tu dici IL consolenon sono un maestro di italiano, comunque solitamente i termini neutri stranieri vengono importati al maschile (sport, film, software, ecc). per questo motivo qualcuno potrebbe inorridire vedendo tradurre the wii con la wii.inoltre wii è un dispositivo elettronico, quindi maschile, e se non scrivi "la console wii", ma solo wii non è per tutti scontato che quell'aggeggio di silicio e transistor da qualche parte nasconda qualcosa di femminile ;-)
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: errore
          - Scritto da: non so
          - Scritto da: Luca Annunziata

          perchè tu dici IL console

          non sono un maestro di italiano, comunque
          solitamente i termini neutri stranieri vengono
          importati al maschileNon se si possono confondere con altrettante parole maschili italiane. In questo caso specifico LA console si legge alla francese ("consòl") e proprio perché scritta con gli articoli femminili non si può equivocare con la parola italiana "console" proprio perché il femminile della parola italiana "console" è "consolessa".
          inoltre wii è un dispositivo elettronico, quindi
          maschile, e se non scrivi "la console wii", ma
          solo wii non è per tutti scontato che
          quell'aggeggio di silicio e transistor da qualche
          parte nasconda qualcosa di femminile ;-)Hai mai sentito qualcuno dire IL playstation?Wii si può declinare sia al maschile sia al femminile (a differenza della playstation) ma proprio la sequenza "IL WII" è cacofonica perché la W si pronuncia come la U consonantica, quella delle parole italiane "UOMO" e "UOVO", quindi come diciamo l'uomo (e non "il uomo") dovremmo dire "l'wii" ma la pronuncia effettiva sarebbe "luii" e se dici "luii" nessuno capirebbe. In casi come questi si glissa il problema dicendo "Il nintendo wii". Ma dire "La wii" non è sbagliato. Il problema è che in italiano si è perso il genere neutro che esisteva in latino e che esiste in tante altre lingue, ci avrebbe risolto tutti questi problemi. In giapponese poi, come anche in inglese del resto, la stragrande maggioranza delle parole sono neutre... aggiungi che "wii" deriva dalla pronuncia giapponese della parola inglese "we" cioè "noi", che anche in italiano si può riferire tanto ad insiemi di persone maschili quanto ad insiemi di persone femminili quanto ad insiemi misti... in effetti il plurale almeno in parte ha conservato la forma neutra anche da noi.
          • paoloholzl scrive:
            Re: errore

            ... il plurale almeno in parte ha conservato la forma
            neutra anche da
            noi.Rimango sempre stupito di come nei forum emergono competenze specifiche, spesso inaspettatamente.Complimenti per la risposta ben argomentata ...
          • Sandro scrive:
            Re: errore
            Ehi Paolo, sei un sudtirolese? :)
          • paoloholzl scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: Sandro
            Ehi Paolo, sei un sudtirolese? :)Lo era mio padre, io sono Ferrarese.
          • Sandro scrive:
            Re: errore
            Io sono di Bolzano. Ciao.
        • luca scrive:
          Re: errore
          Quindi se scrivo la macchina FIAT uso il femminile, ma in teoria dovrei scrivere IL FIAT perché indica un mezzo di trasporto ? Ma com'é possibile che una parola con lo stesso significato diventi o maschile o femminile se preceduta o no da un pronome ? Dici anche il lavatrice o il lavastoviglie visto che sono elettrodomestici ?
        • 444 scrive:
          Re: errore
          - Scritto da: non so
          non sono un maestro di italiano, comunque
          solitamente i termini neutri stranieri vengono
          importati al maschile (sport, film, software,
          ecc). per questo motivo qualcuno potrebbe
          inorridire vedendo tradurre the wii con la
          wii.

          inoltre wii è un dispositivo elettronico, quindi
          maschile, e se non scrivi "la console wii", ma
          solo wii non è per tutti scontato che
          quell'aggeggio di silicio e transistor da qualche
          parte nasconda qualcosa di femminile
          ;-)No, non è questione di regola con cui importare termini stranieri. È solo una questione di marchio: ogni console nintendo è sempre stata chiamata al maschile, quindi gli affezionati al marchio si incacchiano quando sentono parlare di wii femminile.Anche a me sinceramente dispiace. Ma in fondo, in una lingua mal ridotta come quella italiana, chiamare la console LA Wii al posto di IL Wii credo proprio che sia di poca importanza.PS: però mi fa incacchiare quando uno poi cerca di giustificarsi dicendo, come fa il mitico Annunziata, "perché tu dici il console". Mi auguro che lui abbia sempre detto "la gameboy" allora. È sempre una console portatile. Puoi benissimo dire "faccio come mi pare in mancanza di regole precise", e almeno non ci fa figure barbine.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: 444
            No, non è questione di regola con cui importare
            termini stranieri. È solo una questione di
            marchio: ogni console nintendo è sempre stata
            chiamata al maschile, quindi gli affezionati al
            marchio si incacchiano quando sentono parlare di
            wii femminile.E' una questione cacofonica. Come diciamo "l'uovo" e non "il uovo" e non a caso al femminile non diciamo "gli uovi" ma "le uova". Come ho già detto la lettera W di Wii è la lettera U consonantica italiana (quella di "uomo" e "uovo"), quindi non devi dire "il wii" ma dovresti usare "l'" al maschile, ma "l'wii" chi lo dice? "LUII"?
          • 444 scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            E' una questione cacofonica. Come diciamo
            "l'uovo" e non "il uovo" e non a caso al
            femminile non diciamo "gli uovi" ma "le uova".
            Come ho già detto la lettera W di Wii è la
            lettera U consonantica italiana (quella di "uomo"
            e "uovo"), quindi non devi dire "il wii" ma
            dovresti usare "l'" al maschile, ma "l'wii" chi
            lo dice?
            "LUII"?Guarda, per me puoi dire anche "gli wooooo" che non cambia un accidenti. Spiegavo solo all'utente "non so" che se a qualcuno da fastidio sentire "la wii" non è per motivi di "importazione di termini stranieri" ma solo per motivi di legame verso il marchio che ha sempre avuto console maschili.Non sto qua a sindacare quanto è corretto l'uno o quanto è corretto l'altro. Per te è femminile perché altrimenti è cacofonico, per me è maschile perché è una console nintendo. Non mi da la sensazione di cacofonia perché è una marca di un prodotto e non rientra negli standard della lingua.Ma comunque libero di chiamarla al maschile, femminile persino trans se preferisci.
          • 444 scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: 444

            No, non è questione di regola con cui
            importare

            termini stranieri. È solo una questione
            di

            marchio: ogni console nintendo è sempre stata

            chiamata al maschile, quindi gli affezionati
            al

            marchio si incacchiano quando sentono
            parlare
            di

            wii femminile.

            E' una questione cacofonica. Come diciamo
            "l'uovo" e non "il uovo" e non a caso al
            femminile non diciamo "gli uovi" ma "le uova".
            Come ho già detto la lettera W di Wii è la
            lettera U consonantica italiana (quella di "uomo"
            e "uovo"), quindi non devi dire "il wii" ma
            dovresti usare "l'" al maschile, ma "l'wii" chi
            lo dice?
            "LUII"?Aggiungo inoltre, tu dici per caso LA week-end? Eppure il suono iniziale è sempre una U.Forse devi rivedere questo discorso sulla cacofonia sai? :P
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: 444
            Aggiungo inoltre, tu dici per caso LA week-end?
            Eppure il suono iniziale è sempre una
            U.
            Forse devi rivedere questo discorso sulla
            cacofonia sai?
            :PLA (console) WII.Ti è chiaro ora?
          • 444 scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            LA (console) WII.
            Ti è chiaro ora?Interessante, quindi butti alle ortiche tutto il discorso sulla cacofonia ora? Ahahahah, che triste, potevi almeno dirmi "sai che non avevo pensato ad altre parole che iniziano con w, hai ragione, semplicemente mi piace più così". Invece ricadi nel discorso poco intelligente del riferirsi al nome comune dell'oggetto.Tu hai mai avuto LA gameboy?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: 444
            Tu hai mai avuto LA gameboy?Tu hai mai avuto L'Amiga?e ora dimmi se è maschio o femmina...
          • 444 scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Tu hai mai avuto L'Amiga?
            e ora dimmi se è maschio o femmina...E tu hai mai bevuto L'Aranciata?e ora dimmi di che... stiamo parlando....
    • Jecks scrive:
      Re: errore
      - Scritto da: correttore ortografic o
      IL wii.
      e IL wii u.
      correggete il sottotitolo per caritàLa playstationLa IcsboxLA WII
      • 444 scrive:
        Re: errore
        - Scritto da: Jecks
        La playstation
        La Icsbox
        LA WIIIl NESIl Super NintendoIl Nintendo 64Il GamecubeIl GameboyIl Nintendo DSIL Wii
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: errore
          - Scritto da: 444
          - Scritto da: Jecks

          La playstation

          La Icsbox

          LA WII

          Il NES
          Il Super Nintendo
          Il Nintendo 64
          Il Gamecube
          Il Gameboy
          Il Nintendo DS
          IL WiiTu dici "IL UOMO"?
          • 444 scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: 444

            - Scritto da: Jecks


            La playstation


            La Icsbox


            LA WII



            Il NES

            Il Super Nintendo

            Il Nintendo 64

            Il Gamecube

            Il Gameboy

            Il Nintendo DS

            IL Wii

            Tu dici "IL UOMO"?L'uomo è una console? Questa era solo una replica ad uno che citava le altre console per giustificare l'uso dell'articolo femminile. Ed è una argomentazione del piffero.
        • Funz scrive:
          Re: errore
          - Scritto da: 444
          - Scritto da: Jecks

          La playstation

          La Icsbox

          LA WII

          Il NES
          Il Super Nintendo
          Il Nintendo 64
          Il Gamecube
          Il Gameboy
          Il Nintendo DS
          IL Wiialla fine è solo consuetudine e non ha senso cercare una regola... però io, almeno qui in Piemonte, non ho mai sentito nessuno dire "il wii".
          • 444 scrive:
            Re: errore
            - Scritto da: Funz
            alla fine è solo consuetudine e non ha senso
            cercare una regola... però io, almeno qui in
            Piemonte, non ho mai sentito nessuno dire "il
            wii".Ma certo che è solo una consuetudine. Non è che non ha senso cercare una regola però, diciamo che non ha troppo senso seguirla, ecco, o arrabbiarsi per chi segue un altro stile.Se devo essere sincero poi anche io ho sentito poca gente chiamarlo al maschile, solo "nintendari", se mi passi il termine.Ah e ovviamente il manuale di istruzioni della console e il sito della Nintendo.
  • M.R. scrive:
    Nata vecchia....
    ...morirà di morte prematura?Prezzo più alto della concorrenza, dischi proprietari e non oso pensare al costo dei "joypad" aggiuntivi!Non credo andrà lontana e possono scordarsi il sucXXXXX della Wii.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Nata vecchia....
      E la prima console "next gen" :D Ovvio che costi di più.
    • luca scrive:
      Re: Nata vecchia....
      Guarda che la più cara al cambio costerebbe 306,97. Io la regalai a mio fratello appena usciata e se non erro costava 299
      • user_ scrive:
        Re: Nata vecchia....
        è carissima
        • Sgabbio scrive:
          Re: Nata vecchia....
          Anche la xbox360 appana uscita costava 300 euro....
          • luca scrive:
            Re: Nata vecchia....
            Mi sa che non si ricordano nemmeno dei 589 della PS3
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: Nata vecchia....
            contenuto non disponibile
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Nata vecchia....
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: luca

            Mi sa che non si ricordano nemmeno dei 589
            della

            PS3

            Io mi ricordo 1.5 milioni di lire per
            ùplaystation import japan al day
            one.
            ROTFLSssst, secondo gli espertoni per via del cambio la PSX giapponese import al day 1 doveva costare addirittura meno della PSX PAL al day one (come se l'importarla fosse gratis, non ci fossero trasporti, tasse e rincari)Ma soprattutto il day one non esisteva prima dell'avvento di internetROTFL
  • rare videos scrive:
    pirati
    ragazzini che invece di utulizzare le console si divertono solo ad aprirle. Se non ci foste stati voi forse i giochi e tutto il resto sarebbero sempre costati meno.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: pirati
      - Scritto da: rare videos
      ragazzini che invece di utulizzare le console si
      divertono solo ad aprirle. Se non ci foste stati
      voi forse i giochi e tutto il resto sarebbero
      sempre costati meno.Come no, lo hanno dimostrato i prezzi dei giochi PS3, console che è stata a lungo inviolabile eppure i giochi costavano più di quelli per 360 (crackabile, anche se pochi lo facevano per via della garanzia su una console inaffidabile) e parecchio più del wii (crackatissima in tutte le salse e tutti i modi che ha usato Nintendo per arginare il fenomeno sono falliti dopo poche settimane).E meno male che l'avevo detto nel messaggio sopra.
      • rare videos scrive:
        Re: pirati
        ragazzino sei nato troppo tardi per capire di cosa parlo.tu parli solo a partire dalla fine.
        • rare videos scrive:
          Re: pirati
          quello che tu oggi definisci quasi con orgoglio "crakkare" sentendoti quasi onnipotente contro la tirannia delle major in realta' ti accomuna niente di piu' niente di meno al derelitto che vent'anni fa duplicava le cassette audio nel retrobottega al buio, ma si sa dire crakkare oggi fa cosi' figo che non se ne puo' fare a meno. Chissa' perche' pero' poi i prodotti li comprate comunque dalle cattive major, perche' non vi costrutite da voi le console di prossima generazione ? :) dimenticavo, lo stavate facendo con linux pirma e con android adesso.. numeroni, che spiegano quanto sia valido il metodo di partire dal basso.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            trolleggio palese.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            quello che tu oggi definisci quasi con orgoglio
            "crakkare" sentendoti quasi onnipotente contro la
            tirannia delle major in realta' ti accomuna
            niente di piu' niente di meno al derelitto che
            vent'anni fa duplicava le cassette audio nel
            retrobottega al buio,Derelitto che si è fatto una barca di soldi?http://archiviostorico.corriere.it/1997/maggio/15/Erry_gia_leggenda_falsario_musica_co_0_9705155753.shtml
            ma si sa dire crakkare oggi
            fa cosi' figo che non se ne puo' fare a meno.No è semplicemente un modo per dire togliere il lucchetto a ciò che si compra. Tu invece sei felice di comprare una scatola chiusa e te la tieni così. E se dentro la scatola ci fosse della droga? E se dentro la console ci fosse codice rubato? Non puoi saperlo perché è chiusa. Contento te.
            Chissa' perche' pero' poi i prodotti li comprate
            comunque dalle cattive major,Ah sì? Quali prodotti? Gli hard disk? I supporti vuoti? Non compro DVD-R della Sony (una major) da... non credo di averli mai comprati. I Sony li prendevo all'epoca dei CD-R. Oggi DVD solo Traxdata. Che appartiene alla Mitsubishi. Sì, è la stessa Mitsubishi delle automobili.
            perche' non vi
            costrutite da voi le console di prossima
            generazione ? :)Perché l'hardware non è a disposizione di chiunque. Non si può costruire fisicamente un integrato con la facilità con cui ne replichi il contenuto. Però una volta conosciuto come funziona l'hardware è facile riprogrammare il software e fargli fare ciò che si vuole. Ma devi conoscerlo. E' questo ciò in cui le major sbagliano: impedirti di conoscere ciò che hai ACQUISTATO ed è diventato quindi TUO. E bada bene che l'hardware, a differenza del software, non viene dato in licenza d'uso (e se anche fosse, non sarebbe comunque legalmente valida in Europa). L'hardware viene VENDUTO.La FIAT non può impedirmi di modificare l'automobile che ho legittimamente comprato. Semmai il codice della strada mi impedisce di girare su strade pubbliche con un'auto modificata e quindi non più omologata. Ma nessuno può impedirmi di usarla nel mio giardino da 50.000 ettari oppure di usarla su pista o comunque non su strada pubblica.E' questo ciò che dice la legge: in PRIVATO faccio di ciò che PAGO quel cavolo che voglio.E a CASA MIA, nel chiuso delle quattro mura, sto IN PRIVATO.Che ti piaccia o no quello che faccio, tu non puoi farci proprio niente, e se provi ad impedirmelo, io ho la possibilità di fracassarti la testa perché hai violato il mio domicilio.
            dimenticavo, lo stavate facendo
            con linux pirma e con android adesso..Linux c'è sulla PS3 e pure su Wii. C'è pure su DS se è per questo.
            numeroni,
            che spiegano quanto sia valido il metodo di
            partire dal basso.Vedi? se non fosse per l'open source probabilmente il tuo mammuzzone costerebbe 100 volte di più... se anche il suo software non fosse open source, sicuramente lo saranno almeno parte delle librerie, se non anche l'intero sistema operativo a cui si appoggia.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 20.33-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            la ps3 e' un prodotto. la crakki senza che nemmeno la compri ? abbiamo davanti un mago.2) se a casa tua e' leggittimo che tu li copi e guardi avidamente dentro alla console per trovarci chissa', la sorpresa dell'ovetto kinder, oppure Dio mioooo !!!! ci avranno messo la drooogaa nella wii !!!! (....)se e' cosi' lecito allora facciamo che ognuno se ne sta a casa sua si crakka la sua console e non condivide in share nulla, ok? tanto tu lo fai per trovare la sorpresa, non per copiare i giochi per i tuoi amici, nel tuo campo da 50'000 ettari, no ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            la ps3 e' un prodotto. la crakki senza che
            nemmeno la compri ? abbiamo davanti un mago.Ma quanto ci hanno messo a crackarla (non crakkarla) la PS3? ANNI. Nel frattempo la base era ormai installata e le royalties sui giochi avevano fatto comunque tutto quello che dovevano fare. Quanta gente ha comprato la PS3 solo perché è stata crackata (non crakkata)? Pochi.
            2) se a casa tua e' leggittimo che tu li copi e
            guardi avidamente dentro alla console per
            trovarci chissa', la sorpresa dell'ovetto kinder,
            oppure Dio mioooo !!!! ci avranno messo la
            drooogaa nella wii !!!! Ho parlato di droga nella scatola, nell'elettronica invece ci metti codice di altri, ad esempio di SAMSUNG, la Apple ne sa qualcosa.
            (....)
            se e' cosi' lecito allora facciamo che ognuno se
            ne sta a casa sua si crakka la sua console e non
            condivide in share nulla, ok?E cosa si condivide in share? La CONOSCENZA. Mica la console crackata.
            tanto tu lo fai per
            trovare la sorpresa, non per copiare i giochi per
            i tuoi amici, nel tuo campo da 50'000 ettari, no ?Stai facendo un ammesca francesca.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            aaaaah adesso ho capito!!! tu crakkkkkkki , per condividere .... "LA CONOSCENZAAAA....." aaaaah... ecco vedi ? mi ero perso questo punto qui !vedi alle volte.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            e comunque non mi hai risposto. tu la ps3 dove la compri ? dal fruttivendolo o dalla sony ? cosi', x sapere.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e comunque non mi hai risposto. tu la ps3 dove la
            compri ? dal fruttivendolo o dalla sony ? cosi',
            x
            sapere.Non la compro, non l'ho comprata e non la comprerò. Come non ho comprato la PS2. Di Sony ho un lettore DVD/DivX (regalatomi) e una PS1 (comprata usata).Ho smesso di comprare roba Sony quando fece causa al Bleem. Ma tu non saprai neanche cos'è. Su, vai a cercare su google e fatti una cultura.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            e allora parla di cose che sai e non trollare a vanvera se nemmeno le hai le console, pezzente.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e allora parla di cose che saiE' quello che ho fatto fino ad ora.
            e non trollare a vanveraCioè quello che stai facendo tu?
            se nemmeno le hai le console,un vcs 2600 (sai cos'è?), un nes, due snes, un saturn, una psx, un nintendo64, un dreamcast, un gameboy color, un ds lite, un wii
            pezzente.Ti sei guardato allo specchio?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            dimenticavo ,parli dello stesso open source tipo linux che non ha mai raggiunto l'1 % dei desktop pc ? http://royal.pingdom.com/2010/08/10/failure-of-linux-to-grab-1-percent-of-desktop-os-market/
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            dimenticavo ,parli dello stesso open source tipo
            linux che non ha mai raggiunto l'1 % dei desktop
            pc ?Togli il copyright e vedi come la gente installa Linux invece di Windows. Perché togliendo il copyright, Microsoft non avrà più il denaro per imporsi sul mercato, imporsi nella PA, imporsi nelle aziende, imporsi nelle scuole, imporsi sulle altre software house.A quel punto la scelta sarà sulla qualità, e non sulla quantità. Oggi chi usa Windows lo usa o perché ce l'hanno tutti o perché i programmi e i giochi si fanno principalmente per Windows. Togli queste due caratteristiche (la seconda derivante dalla prima, la prima derivante dal potere economico di Microsoft) e la gente passerà (lentamente, ma inesorabilmente) a Linux.Ah, con Windows 7 Microsoft ha perso colpi. E ne perderà ancora di più con Windows 8.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 20.32-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            parlami di piu' del potere economico di microsoft agli inizi degli anni '80, quando sicuramente si e' imposto perche' hanno "costretto" le persone a sceglierlo, col loro potere economico, vero? come l'x86?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            parlami di piu' del potere economico di microsoft
            agli inizi degli anni '80, quando sicuramente si
            e' imposto perche' hanno "costretto" le persone a
            sceglierlo, col loro potere economico, vero? come
            l'x86?Quindi secondo te la gente che oggi usa Windows 7 lo fa perché ha sempre usato roba Microsoft fin da MS-DOS 1.0?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            quasi tutti quelli nati prima della tua generazione, o giu' di li'.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            quasi tutti quelli nati prima della tua
            generazione, o giu' di
            li'.E sentiamo, quale sarebbe la mia generazione?
          • bubba scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            parlami di piu' del potere economico di microsoft
            agli inizi degli anni '80, quando sicuramente si
            e' imposto perche' hanno "costretto" le persone a
            sceglierlo, col loro potere economico, vero? come
            l'x86?no, affatto. La "micro-soft" era composta da due furbi bari, uno ricco e influente. E ha fatto la sua partita truccata a poker con la seattle computer e ibm, e ha vinto. Chi ha "costretto le persone" e' stata IBM.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            Vuol dire che sono un ignorante, allora.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            infatti costretto era fra virgolette ed era sarcastico. "costretto" . ma qui pare che la lingua italiana sia una rarita'.invece copiare i nick e' uno sport che va di brutto.quando non si hanno argomenti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            infatti costretto era fra virgolette ed era
            sarcastico. "costretto" .


            ma qui pare che la lingua italiana sia una
            rarita'.

            invece copiare i nick e' uno sport che va di
            brutto.

            quando non si hanno argomenti.Come il tuo glissare completamente tutte le questioni e tutte le obiezioni e soprattutto evitare la domanda chiave: CHE LAVORO FAI?
          • botero scrive:
            Re: pirati
            Da Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Standard_MSX...quando lo standard MSX venne annunciato ed un gruppo di grandi aziende giapponesi annunciarono i loro piani per introdurre le relative macchine, ci fu un'ondata di panico nell'industria statunitense...Dentro il consorsio MSX c'era Microsoft che boicottò la diffusione di questo standard nei paesi anglosassoni ed inesorabilmente declinò!Io c'ero e ce l'ho ancora quel MSX, perfettamente funzionante... quindi di cosa stiamo parlando???
          • Aleb scrive:
            Re: pirati
            Se tutti preinstallano Windows, è perché la marmaglia vuole continuare a usare ciò che ha sempre usato.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "E a CASA MIA, nel chiuso delle quattro mura, sto IN PRIVATO.Che ti piaccia o no quello che faccio, tu non puoi farci proprio niente, e se provi ad impedirmelo, io ho la possibilità di fracassarti la testa perché hai violato il mio domicilio."e poi ero io quello del " e' mio " ? o sei tu che sei rimasto ai 3 anni?ah la casa e' tua ma i software sono di tutti vero? bel ragionamento limpido che hai in testa.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            Chissa' perche' pero' poi i prodotti li comprate
            comunque dalle cattive majorMica li compriamo.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            gia' a te le console crescono in giardino in mezzo ai funghi. ma ragionate prima di scrivere o scrivete XXXXXXX cosi', a raffica?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            gia' a te le console crescono in giardino in
            mezzo ai funghi.Sono le majors a produrre le console? Credevo che fossero i produttori hardware.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            cos'e sony?
        • panda rossa scrive:
          Re: pirati
          - Scritto da: rare videos
          ragazzino sei nato troppo tardi per capire di
          cosa parlo.tu parli solo a partire dalla
          fine.Ha parlato matusalemme!Sbrigati a fallire e liberare i locali, che un kebab e' molto piu' utile del tuo mausoleo di video.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            vedo che sei cosi' esperto di computer che conosci la rare.
          • Jacopo scrive:
            Re: pirati
            Noooooooooo non parle di kebab a quest'ora che poi sbatto la testa sul monitor dalla fame!!!!!!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: Jacopo
            Noooooooooo non parle di kebab a quest'ora che
            poi sbatto la testa sul monitor dalla
            fame!!!!!!Alle 16:34? Troppo tardi per il pranzo, troppo presto per la cena. Presto pure per uno spuntino a meno che non hai mangiato prima delle 12:30...
      • rare videos scrive:
        Re: pirati
        anche il fatto che adesso la console si blocca?
    • rare videos scrive:
      Re: pirati
      ricordo che dai tempi del nes dove le cartucce avevano inevitabilmente un costo superiore causa la tecnologia allora precaria del cd si passo' con grande entusiasmo al cd della prima playstation, dove finalemnte i giochi si diceva sarebbero scesi di prezzo, "al livello di cd musicali", data la semplicita' del supporto. Da quel 1996 sono passati 16 anni la tecnologia ottica e' rimasta la stessa ma chissa' perche' ora gli ultimi giochi xbox possono costare anche 80 euro. Forse perche' una marea di "furboni" penso' che copiarli fosse una cosa di cui vantarsi. Mi chiedo perche' costoro anziche' risparmiare su un gioco e spendere le loro facolta' sulle console non ci abbiano aiutati tutti andando a crakkare che so le sedi di visa e mastercard, avrebbero fatto i soldi lo stesso, e avrebbero speso le loro menti in un contributo alla comunita', non solo egoisticamente per se stessi.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: pirati
        - Scritto da: rare videos
        ricordo che dai tempi del nes dove le cartucce
        avevano inevitabilmente un costo superiore causa
        la tecnologia allora precaria del cdDel NES?!?Ai tempi del NES il CD era sì e no nato e nessuno pensava ad usarlo per i dati. Il primo esempio di memoria di massa diverso dalle cartucce su una console fu questa periferica per NES http://it.wikipedia.org/wiki/Famicom_Disk_System che utilizzava floppy da 3" (non quelli da 3.5" che si sono usati sui PC fino a qualche anno fa, ma proprio 3").Forse ti riferisci al SNES, e probabilmente manco sai che il SNES doveva avere una periferica chiamata Super CD (analoga al Mega CD del Megadrive) la cui tecnologia venne costruita proprio da Sony. Dopo aver visto il prototipo però Nintendo non fu soddisfatta, l'accordo con Sony saltò e Sony utilizzò lo know-how imparato per portare avanti il progetto in quella che sarebbe poi diventata la prima Playstation.
        si passo'
        con grande entusiasmo al cd della prima
        playstation, dove finalemnte i giochi si diceva
        sarebbero scesi di prezzo, "al livello di cd
        musicali", data la semplicita' del supporto. Da
        quel 1996 sono passati 16 anni la tecnologia
        ottica e' rimasta la stessa ma chissa' perche'
        ora gli ultimi giochi xbox possono costare anche
        80 euro. Forse perche' una marea di "furboni"
        penso' che copiarli fosse una cosa di cui
        vantarsi.Ma cosa cavolo dici? L'ho detto prima: la mancanza di pirateria permette un monopolio del produttore e di conseguenza l'aumento dei prezzi, perché il produttore fa il discorso "se vogliono questo solo da me possono venire" quindi chi vorrà quel gioco, quel film, quella canzone, dovrà per forza accettare le condizioni economiche del monopolista. La presenza della pirateria invece è una forma di concorrenza (sleale quanto vuoi ma rimane economicamente una forma di concorrenza) e la concorrenza costringe i produttori ad abbassare i prezzi, per incentivare e dire "vedi? non costo così tanto più del pirata ma almeno sono originale". Se l'originale costasse il prezzo che costerebbe senza pirateria, ma in presenza della pirateria, non lo comprerebbe più nessuno, neanche quei pochi fessi che ancora si ostinano a farlo dando i loro soldi a chi si prodiga ad usarli per fare azioni di lobbismo sui governi e limitare la libertà di tutti (anche la loro). La stessa dottrina Sarkozy ne è l'esempio lampante: centinaia di milioni di euro spesi dai soldi pubblici (perché non se la finanziano le major, se ci tengono tanto?) per poi arrivare ad un unico colpevole cui è stata data la multa da 150 euro (non 1500 ma 150, l'articolista di PI ha sbagliato): non solo, hanno pure sbagliato la notifica quindi probabilmente non dovrà manco pagare quei 150 euro.
        Mi chiedo perche' costoro anziche'
        risparmiare su un gioco e spendere le loro
        facolta' sulle console non ci abbiano aiutati
        tutti andando a crakkare che so le sedi di visa e
        mastercard,Perché c'è chi l'ha fatto, ma un conto è crackare (non crakkare) una console nel chiuso di casa propria e un altro collegarsi a server ipercontrollati come quelli delle due aziende che citi.Inoltre, e fai finta di dimenticartene, il denaro non è infinito, a differenza degli 1 e degli 0. Gli 1 e gli 0 puoi scriverli quante volte vuoi, non è che ce ne saranno di meno per gli altri. I soldi invece no, a meno che non sei la BCE.
        avrebbero fatto i soldi lo stesso, e
        avrebbero speso le loro menti in un contributo
        alla comunita', non solo egoisticamente per se
        stessi.E secondo te gli algoritmi delle carte di credito non sono stati crackati? Fino a metà anni 90 circolavano sulle BBS programmi fatti apposta che poi però hanno smesso di funzionare perché da allora i circuiti delle carte si sono collegati alle banche emettitrici e quindi sanno da subito se una carta è valida o no.Sempre fino agli anni 90 era infinitamente più semplice clonare un bancomat con 10 tessere diverse e prelevare il massimale da 10 sportelli diversi in una giornata, perché l'operazione veniva scritta sulla carta e veniva registrata solo dopo un paio di giorni. Oggi non puoi superare il massimale giornaliero anche se usi tessere clonate perché tutti gli sportelli sono collegati tra loro, quindi una volta prelevato da uno, dagli altri non prelevi più anche se la tessera non è la stessa ma una sua copia.Lo stesso discorso valeva per le schede telefoniche fino al 1998.Ma se com'è evidente non le sai ste cose, è meglio che stai zitto, ci fai una figura migliore.
        • rare videos scrive:
          Re: pirati
          guarda mi sono fermato a leggere quando hai scritto del supernintendo perche' mi sanguinavano gli occhi dalle ca***te che dici. Non ce la faccio scusami, ne hai scritte troppe di seguito. Pero' ho intravisto che hai scritto Sarkozy, percio' devo pensare: "ehi! questo qui e' un tipo intelligente!..." oppure sa leggere wikipedia
          • panda rossa scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            guarda mi sono fermato a leggere quando hai
            scritto del supernintendo perche' mi sanguinavano
            gli occhi dalle ca***te che dici. Non ce la
            faccio scusami, ne hai scritte troppe di seguito.
            Pero' ho intravisto che hai scritto Sarkozy,
            percio' devo pensare: "ehi! questo qui e' un tipo
            intelligente!..." oppure sa leggere
            wikipediaArgomentazioni zero.Tipico di chi si accorge di avere torto marcio ma che non ha la dignita' di ammetterlo e sparire.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            invece chi copia e incolla e' un guru della dialettica !
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            non ho semplicemente risposto quando ho visto che non hai capito nulla del discorso che ho fatto sul nes , ossia : a - quel - tempo - i - cd - erano - tecnologia - nuova, ok? il resto sono elucubrazioni da nerd di scarsa categoria.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            non ho semplicemente risposto quando ho visto che
            non hai capito nulla del discorso che ho fatto
            sul nes , ossia : a - quel - tempo - i - cd -
            erano - tecnologia - nuova, ok?E quindi non erano usabile su una console uscita in contemporanea.La verità è che tu hai confuso NES e SNES e nemmeno vuoi ammetterlo.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ma allora non hai capito !!!!!!!!!!! guarda che si vede che non c'eri all'epoca eh ! sto dicendo che le cartucce erano care !!! perche' non c'erano i cd !!! e questo giustificava l'alto prezzo di allora !!! ma dico ci sei o mi stai prendendo in giro ??? a sto punto mi vengono dei dubbi se capisci !!!!! chi se ne frega del dopo del snes eccetera ! ti parlo del nintendo 1986 !! svegliaaa...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ma allora non hai capito !!!!!!!!!!! guarda che
            si vede che non c'eri all'epoca eh ! sto dicendo
            che le cartucce erano care !!! perche' non
            c'erano i cd !!! e questo giustificava l'alto
            prezzo di allora !!!E ti pare che io abbia smentito quel punto?Le cartucce erano l'UNICA - TECNOLOGIA - DISPONIBILE (in realtà ce ne erano altre ma non ritenute sicure).Ma non puoi usare questa come motivazione per le cartucce del NES, che peraltro non erano così care confrontate alle altre console a cartucce che sono arrivate dopo.Ma cosa dici del MegaCD? Quello andava a CD. Perché i giochi per MegaCD costavano più di quelli per Megadrive a cartucce? O quantomeno, anche se costavano meno, perché non costavano molto meno? Non sbagliare la risposta, però: all'epoca la pirateria colpiva solo le cartucce (col Mega Backup) e non i CD.
            ma dico ci sei o mi stai prendendo in giro ???Sei tu che non sai cogliere. E tutti sti punti esclamativi e interrogativi nel resto del tuo inutile messaggio cui neanche perdo il mio tempo a rispondere lo dimostrano. Fatti un'altra tarantella fermo sul posto, su. Uè uè uè uè.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            peraltro non erano cosi' care ? dimmi, quante te ne sei comprate tu ? perche' io spendevo dalle 80 alle centomila lire , io matusalemme, per comprare zelda , perche' -leggi bene- ALLORA IL CD NON ERA DISPONIBILE, tu invece dove le compravi ? al discount ? ma fammi la cortesia, parla di cose recenti in cui sei gia' vissuto, ma non argomentare da wikipedia su cose dove non c'eri, ok? se forse adesso hai capito che intendevo dire che la cartuccia aveva un costo che il cd "AVREBBE" dovuto abbattere, allora finalmente ci siamo capiti, ci sono volute 2 ore ma ok. Poi non e' accaduto perche' subito dopo i prezzi bassi dei primi cd di sony ps1 le cose hanno subito un impennata causa pirateria, e perdite delle major , ci siamo capiti ? non si puo' essere piu' chiari di cosi' .
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            peraltro non erano cosi' care ? dimmi, quante te
            ne sei comprate tu ? perche' io spendevo dalle 80
            alle centomila lire ,Eh appunto.Lo sai quanto costavano le cartucce per SNES? IL DOPPIO.E il costo della vita in quegli anni non era raddoppiato.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ahah ! duecentomilalire per il snes? ma ti rendi conto che sei ridicolo ? io non lo comprai allora ma non credo di aver mai sentito nessuno che comprasse un gioco a duecentomilalire ! ma dai ti rendi ridicolo cosi' su smettila qui ok? ecco..
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ahah ! duecentomilalire per il snes?Super Mario RPG USA pagato 220.000 lireNBA Jam Tournament Edition PAL pagato 189.000 lireInternational Superstar Soccer Deluxe PAL pagato 179.000 lireKiller Instinct PAL versione con cartuccia nera e CD con la colonna sonora pagato 215.000 lireSuper Street Fighter II PAL pagato 160.000 lireMortal Kombat 3 pagato 180.000 liretutto al day one
            ma ti rendi
            conto che sei ridicolo ? io non lo comprai allora
            ma non credo di aver mai sentito nessuno che
            comprasse un gioco a duecentomilalire ! ma dai ti
            rendi ridicolo cosi' su smettila qui ok?
            ecco..Ma non dicevi che le cartucce erano costose? Ti sto dando ragione su quel punto e ancora mi attacchi. Ma taci.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            parlami di piu' della tua residenza a montecarlo :)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            parlami di piu' della tua residenza a montecarlo
            :)Questo cos'è, un puerile tentativo per evitare la risposta con una battuta?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            vorrei sapere perche' prima fai il pezzente che non compra nulla e poi lasci botte da 200 per giochi nintendo, allora deciditi, o abiti a montecarlo, o dici XXXXXXX. ma credo che abiti in italia.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            vorrei sapere perche' prima fai il pezzente che
            non compra nulla e poi lasci botte da 200 per
            giochi nintendo,A parte che le 200 sono migliaia di lire e non euro.A parte che stiamo parlando di metà anni 90 quando ancora mi illudevo che fosse giusto comprare originale.A parte che nel 1996 ho comprato un superwildcard e ho rimediato all'errore.A parte che comprare i floppy del superwildcard piratati mi costava 3.000 lire a floppy (2.000 più supporto). E andavo pure a prenderli in un rione malfamato a casa di un tizio che abitava in un monolocale in un sottoscala lui con la moglie, 3 figli e 4 cani (con tutta l'attrezzatura nascosta dietro un muro). Ed è stato anche uno dei primi ad avere un masterizzatore: era 1x scrittura 2x lettura. E i CD-R copiati li vendeva a 20.000 lire. Correva l'anno 1996.
            allora deciditi, o abiti a
            montecarlo, o dici XXXXXXX. ma credo che abiti in
            italia.E chi ha detto che abito a Montecarlo? Ma secondo te tutti sti giochi originali li prendevo tutti insieme? Ne prendevo sì e no uno ogni 2 mesi. Ti ho pure detto che li prendevo al day 1, puoi verificare le date di uscita... ma se vuoi credere che io abiti a Montecarlo, fai pure. Non me ne può XXXXXXX di meno. Anzi, ti dico pure che sono il croupier della roulette.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 20.50-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            nel 1996 non sapevi nemmeno cosa fosse il day uno ma smettila.. si sapeva minimo dopo 1 settimana che il gioco era uscito...dai fai pieta'. ti attacchi a tutto e tiri in ballo gente malfamata per difendere la tua causa a favore della pirateria ? ma ti sei letto ? allora senti, fai un bel buco in un caveau e portati via dei bei lingotti d'oro, cosi' compri tutti i giochi che vuoi e non dai una mazza alle major , ok ? ma roba da matti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            nel 1996 non sapevi nemmeno cosa fosse il day uno
            ma smettila.. si sapeva minimo dopo 1 settimana
            che il gioco era uscito...Sì come no, le chiamate e le bollette per chiedere tutti i giorni quando arrivava il tale gioco me le sono inventate.
            dai fai pieta'Tu fai pietà, ora scommetto che vorrai vedere le bollette con le chiamate per sapere se le facevo o no.A parte che dopo tutto sto tempo le bollette si buttano, ma io non devo dimostrarti un bel niente.Rimani pure della tua inutile idea, tanto senza la benché minima prova chi vuoi che ti creda? Convinciti pure e magnate stu limone...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 21.02-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            si perche' il giorno che arrivava nel tuo negozio sotto casa era il day one ? ma la pianti di dire cavolate? il day one e' uscito recentemente con le grandi catene e i brand tipo apple, prima non faceva la benche' minima differenza se non dopo mesi o anni.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            si perche' il giorno che arrivava nel tuo negozio
            sotto casa era il day one ?Ma chi ha parlato di negozio sotto casa? Io ho pure parlato di spese di spedizione, ho postato pure le pagine pubblicitarie dei negozi.Al negozio sotto casa i giochi ci arrivavano un mese dopo quei negozi lì. Parlo di titoli a parità di regione (cioè PAL = PAL, USA = USA, JAP = JAP) se no lo sfasamento temporale era scontato.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ma io non voglio vedere proprio niente di te, figurati, sono tesi che devi sostenere te, mica sei a giudizio.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Ti rispondi da solo? Ma a cosa stai rispondendo?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ma io non voglio vedere proprio niente di te,
            figurati, sono tesi che devi sostenere te, mica
            sei a giudizio.I prezzi erano quelli che ho detto. Del resto ha risposto pure un altro http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3603957&m=3605395#p3605395 parlando del megadrive...
          • Joe Tornado scrive:
            Re: pirati
            E' evidente che l'età avanzata che sostiene di aver raggiunto gli ottenebra i ricordi. Io ricordo benissimo che all'epoca dell'avvento della PS-X - seconda metà anno 1995, versione giapponese - i giochi d'importazione parallela, con il tasso di pirateria ancora pari a zero, avevano prezzi alti fino a 200.000 lire ed i CD per Saturn non erano certo più economici. Tutto ciò a fronte di punte di 150.000 lire per le cartridges SNes, alcune delle quali (Doom, Yoshi's Island, etc.), come sappiamo tutti, avevano un costo molto superiore rispetto a quello dei CD perchè integrano chip dedicati.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            guarda mi sono fermato a leggere quando hai
            scritto del supernintendo perche' mi sanguinavano
            gli occhi dalle ca***te che dici.Ah, sono io che dico XXXXXXX?Tu hai parlato di NES (nota bene NES, <b
            NON SNES </b
            ) e CD.Il NES è questo:http://it.wikipedia.org/wiki/Nintendo_Entertainment_SystemLa console è uscita ancora prima della tecnologia CD audio (Red Book), che era quindi troppo nuova per pensare di essere utilizzabile su una console del genere.Senza contare che le cartucce ufficiali per NES a malapena arrivano a 200K ma spesso non arrivano a 100K.Che se ne faceva il NES di un CD? Senza contare che i bus dati usati allora erano estremamente lenti per la tecnologia del CD. E se ne vuoi una dimostrazione, apri un emulatore qualsiasi del NES (FCEUX ma ne girano molti altri forse anche migliori) e caricaci un floppy del Famicom Disk System, e poi guarda i tempi di caricamento. E chiediti, se per caricare meno di 100 KB sia necessario un minuto, quanto tempo ci vorrebbe per trasferire MB e MB che starebbero in un CD.Aggiungiamoci pure che la RAM del NES è di 2 KB. No, non ho sbagliato a scrivere. Poco più della metà della memoria del Vic20, che era uscito 5 anni prima (un'era geologica, in ambito informatico). Il NES era uscito in Giappone (come Famicom) nello stesso anno dell'Amiga 1000 negli USA (1985) ma era tecnologicamente di molto inferiore al Commodore 64 e per certi versi persino al Vic20. Figuriamoci all'Amiga.
            Non ce la
            faccio scusami, ne hai scritte troppe di seguito.Ah sì? E allora DOCUMENTA DOVE STANNO LE XXXXXXX IN QUELLO CHE HO SCRITTO.
            Pero' ho intravisto che hai scritto Sarkozy,
            percio' devo pensare: "ehi! questo qui e' un tipo
            intelligente!..." oppure sa leggere wikipediaOppure più semplicemente sa le cose.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            vuoi una foto da casa mia del nes ragazzino ? ma se capisci fischi per fiaschi posso io stare a risponderti ogni messaggio dicendoti che parlo del nes ? ma ci sei o ci fai ? ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            vuoi una foto da casa mia del nes ragazzino ?Sono pronto a scommettere che ho almeno il doppio dei tuoi anni.A proposito, hanno riaperto le scuole. La maestra non ti ha dato compiti da fare? Su torna a studiare, non vorrai cominciare male l'anno.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            vedo che per avere ottantadue anni sei ancora pratico di scuola, guarda che poi ti arrestano lo sai ?
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            01/10
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            vedo che per avere ottantadue anniHai fatto male i tuoi conti. Non ne hai 41, ne hai 14. Il che spiega anche molte cose.
            sei ancora
            pratico di scuolaNon ho il cervello in pappa come te. Ti mancano gli omega 3.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            sei bravo con la matematica! meno con l'italiano e la storia :) ma si sa quando si finiscono gli argomenti :)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            sei bravo con la matematica! meno con l'italiano
            e la storia :) ma si sa quando si finiscono gli
            argomenti
            :)vedo che per avere ottantadue anni sei ancora pratico di scuola, guarda che poi ti arrestano lo sai ?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ahiahiahi...:) passiamo al copia e incolla...:) e' la fine..e' la fine...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ahiahiahi...:) passiamo al copia e incolla...:)E' una risposta coerente con quello che hai scritto almeno quanto lo era la tua.
            e' la fine..e' la fine...Sei tu il primo che non ha saputo replicare.Continua pure a convincerti che le cartucce del NES costavano perché poteva usare i CD e non l'ha fatto perché Nintendo non voleva mettere un lettore CD per NES.A smentirti è lo stesso FDS e il motivo per cui non è stato lanciato fuori dal Giappone, ma tu non ci arrivi.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            mai detto nulla del genere, io ho sempre seguito nintendo, se no non sarei qui, ho detto che il costo poteva essere giustificato dalla cartuccia, mentre quello dei supporti di oggi assolutamente no.(causa pirateria). ma tu non hai capito una mazza e hai passato il pomeriggio a rispondermi fischi per fiaschi. rileggi da capo e vedi se ho detto "se ci fossero meno pirati costerebbero meno" tutto qui. poi girala come vuoi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            mai detto nulla del genere, io ho sempre seguito
            nintendo, se no non sarei qui, ho detto che il
            costo poteva essere giustificato dalla cartuccia,E io ti ho detto che le cartucce del NES costavano quanto i CD della PSX nel periodo che tu consideri come "PSX non violata".Cioè tra le 70.000 e le 100.000 lire.Mentre le cartucce del SNES costavano molto di più. Ma tu hai continuato a ribadire che non era così, ti ho portato pure gli esempi e i prezzi coi listini dell'epoca (ovviamente sfasati temporalmente di 2-3 anni, perché il periodo d'oro del SNES, che si racchiude tra il 1993 e il 1996, è precedente al periodo con poca o nulla pirateria della PSX), e hai fatto la tua figura di XXXXX.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            se sfasi un prezzo di 3 anni non puoi piu' continuare a sostenere le tue tesi. e poi nessuno ti ha parlato del snes io ti ho semplicemente detto che la cartuccia aveva dei costi per dei chiari motivi, che il cd non avrebbe mai dovuto continuare ad avere.ma tu mi parli solo di quanto hai pagato (tardi si vede) i giochi del snes. be' affari tuoi quelli.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            qual'era il prezzo medio di un gioco per snes ? No, perchè in giro per i forum, si stava sulle 140 mila lire.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            esatto, duecentomilalire non era un prezzo medio.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            Il problema è che ai tempi esso internet di nicchia, molti negozianti erano difficilmente sgamabili, sopratutto quando questi Vendevano con prezzi fuoi dal normale.Poi ci sono casi, che alcuni giochi venivano venduti realmente a prezzi altri comunque.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            Io li vendevo a meno. Il prezzo pieno era solo se lo volevi con il manuale.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            peccato che non ho mai avuto ne' una videoteca ne' una vendita di giochi.ma invece ho avuto tanti idioti che prima odiavano il nick e adesso lo amano al punto da usarlo pure per i loro commenti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            peccato che non ho mai avuto ne' una videoteca
            ne' una vendita di giochi.

            ma invece ho avuto tanti idioti che prima
            odiavano il nick e adesso lo


            amano al punto da usarlo pure per i loro commenti.Il rimedio te l'hanno già detto: REGISTRATI.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            Stai trollando alla grande, almeno che tu non vendevi copie pezz....ehi...dimenticavo che sto parlando con un troll :D
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            sisi ma continuiamo pure a copiare i nick.
      • Sgabbio scrive:
        Re: pirati
        E chiaro che trolli, anche perchè le unità ottiche su console sono iniziate ad essere usate nei 16 bit, grazie ai add on di XXXX e Nec, per le loro rispettive console.Per non parlare che prima ancora della Sony, usci il 3do che usava appunto tale stantard.quando usci il nes le specifiche tecniche per i CD ROM furono rilasciati 3 anni dopo.....L'aumento dei prezzi dei giochi e duvuto a fattori che con la pirateria centra ben poco.
        • rare videos scrive:
          Re: pirati
          evidentemente c'e' qualcosa che non cogli nel discorso che ora vado ad esemplificarti con schemi semplici, atti a venirti incontro :era PRE-CD :Le major : "abbiamo prezzi alti perche' la tecnologia (UNICA ATTUALMENTE DISPONIBILE) a cartuccia, costa un sacco.. e bla bla.avvento dei CD : (anzi,avvento di ps1 SONY et similia,perche' XXXX sbaglio' spesso qualcosa qui e la')Le major : "ora con il supporto cd (economico) abbasseremo i prezzi !!!"1996 : giochi ps1 prezzi dalle 20 alle 50 mila lire, un affare x l'epoca.si grida al miracolo. sony vende ps1 a scaffali.1997-98 ecc. : inzio diffusione in massa delle "modifiche" (date dalla semplicita' del cd)98-ecc. rise dei prezzi di nuovo. (si dira': "per fare fronte alla dilagante pirateria" , dopotutto, difficile non credergli.OGGI: costo supporto: 0,001 cent costo diritti: 80 euro. causa ? se invece di vendere 1000 giochi, ne vendi 1 e il tipo ne fa 999 copie per gli amici , tu guadagni 80 euro, invece di 80'000 euro, chiaro?quindi, dove sta la DEMOCRAZIA della pirateria? nel vantaggio dei pochi pirati ? e' lo stesso discorso che le tasse sono alte perche' nessuno le paga.allora EVVIVA EVVIVA GLI EVASORI ? no , fatemi capire, perche' davvero non si capisce.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            1996 : giochi ps1 prezzi dalle 20 alle 50 mila
            lire, un affare x l'epoca.

            si grida al miracolo. sony vende ps1 a scaffali.

            1997-98 ecc. : inzio diffusione in massa delle
            "modifiche" (date dalla semplicita' del
            cd)

            98-ecc. rise dei prezzi di nuovo. (si dira': "per
            fare fronte alla dilagante pirateria" ,
            dopotutto, difficile non
            credergli.Altro che 20.000 lire. Manco i platinum sono costati così poco.Forse ti riferivi ai cd pirata fatti a Hong Kong e a San Marino, i cosiddetti Silver, che avevano effettivamente prezzi tra le 15.000 e le 25.000 lire. Se il pirata costava quella cifra come faceva l'originale a costare lo stesso?Nel 1996 non l'ho trovato ma la prima recensione di Ridge Racer (primo vero gioco per Playstation) è di fine 1996. Questo è un listino preso da Consolemania di marzo 1997, i prezzi dei giochi per Playstation vanno da 79.000 a 109.000 lire:http://htmlimg4.scribdassets.com/3eb449814w1puyqs/images/2-df259129c8.jpgPS a proposito dei prezzi dei giochi per SNES, queste sono di consolemania dicembre 1994:http://htmlimg2.scribdassets.com/8t0v34kq681q06fx/images/3-563d6d87bf.jpghttp://htmlimg2.scribdassets.com/8t0v34kq681q06fx/images/7-9875d1f8a2.jpgconsidera che quasi mai i giochi erano in day 1 (visto che per ovvie ragioni venivano pubblicati i prezzi di un mese prima) e che c'erano i costi di spedizione, i prezzi più alti si avvicinano a quelli che ho detto ioQuesti sono i FATTI. Le tue sono XXXXXXCCE.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            chissa' perche' non ho visto giochi supernintendo da 200'000 lire.. saranno le mie o le tue le XXXXXXcce? pivellino :)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            chissa' perche' non ho visto giochi supernintendo
            da 200'000 lire.. saranno le mie o le tue le
            XXXXXXcce? pivellino
            :) <b
            considera che quasi mai i giochi erano in day 1 (visto che per ovvie ragioni venivano pubblicati i prezzi di un mese prima) e che c'erano i costi di spedizione, i prezzi più alti si avvicinano a quelli che ho detto io </b
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            appunto , come dicevo non li hai mai comprati al day one , tuttalpiu' ti hanno fatto un prezzo molto alto dove tu li hai comprati. sulla tua lista appare solo dragonball z a 209'000 uscito il 29 marzo 1996.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            Ma ti stai rigirano la frittata :D
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            perche' ? ho detto le cartucce costavano care, ma sulle 100 mila lire nes e probabilmente un po' di piu' il snes (che comunque non ho avuto), ma comunque intorno alle 120-150mila lire. con l'avvento del cd la promessa era di abbassare i costi, essendo il supporto molto piu' economico, ma cosi' non e' stato. forse qui qualcuno capisce, ma qui sotto qualcun' altro no. come si fa a ribadire se uno non ha capito quello che dici.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            No, seriamente, su stai seriamente rigirando la frittata.Prima dici che la nintendo con il NES non uso i CD perchè erano una tecnologia precaria, quando poi lo stantard per i CD rom, fu fatto 3 anni dopo all'uscita del nes.Poi dopo dici che è colpa della pirateria se i giochi su supporto ottico della console costano un botto, dicendo pure che i giochi della psx, costano minimo 20 milalire, al massimo di 50, cosa stata smentita da chi quel periodo l'ha vissuto. Almeno che tu non vivevi in un area molto fortunata.E questo e uno dei tanti giramenti di frittata che hai fatto.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            allora non hai capito nemmeno tu un XXXXX? scusami eh... io ho detto LE CARTUCCE AVEVANO UN COSTO GIUSTIFICATO DAL FATTO CHE C'E UN CIRCUITO STAMPATO ALL'INTERNO. ho difeso nintendo fino ad adesso e detto che sony AVREBBE POTUTO ABBASSARE DI BRUTTO I PREZZI USANDO IL CD AL POSTO DELLA CARTUCCIA , lo ha fatto, e dopo 2 anni sono usciti i masterizzatori, e i prezzi sono magicamente risaliti !!!!!!!!!!!!!MA PERCHE' MI VOLETE FAR DIRE CONTRO LA NINTENDO CHE IO NON HO MAI DETTO NULLA CONTRO LA NINTENDO ? MA E' COSI' DIFFICILE DA CAPIRE ? GUARDA CHE MI STAVO RILEGGENDO ANCH'IO PERCHE' MI VENGONO I DUBBI !MAI DETTO CHE NON USAVA IL CD ROM ECCETERA , me ne sarei ben guardato visto che ho comprato il mio primo cd musicale nel 1989 e ho comprato il nes nel 1986, ma perche' mi volete fare dire cose che non ho detto ? chi ha mai parlato di cd sul nes? chi ha mai parlato di snes? ho detto e ripeto che NINTENDO AVEVA LE MANI LEGATE DALLE CARTUCCE, MENTRE SONY RIVOLUZIONANDO IL MERCATO CON IL CD, NON HA PENSATO AI MASTERIZZATORI, E' L'ULTIMA VOLTA CHE LO DICO. OK?ma leggendo si capisce ok? rileggete cristo............
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            Pardiamo tempo prezioso va...- Scritto da: rare videos
            allora non hai capito nemmeno tu un XXXXX?
            scusami eh... io ho detto LE CARTUCCE AVEVANO UN
            COSTO GIUSTIFICATO DAL FATTO CHE C'E UN CIRCUITO
            STAMPATO ALL'INTERNO. ho difeso nintendo fino ad
            adesso e detto che sony AVREBBE POTUTO ABBASSARE
            DI BRUTTO I PREZZI USANDO IL CD AL POSTO DELLA
            CARTUCCIA , lo ha fatto, e dopo 2 anni sono
            usciti i masterizzatori, e i prezzi sono
            magicamente risaliti
            !!!!!!!!!!!!!No. Tu hai detto che nintendo aveva scelto per il NES le cartuccie al posto del CD perchè era una tecnologia precaria, quando all'epoca, non lo stantard per i CD Dati, furono rilasciati 3 anni più tardi. Magari si poteva fare un discorso per lo SNES, ma li la storia della periferica CD/ Add on CD è una questione particolare, che coinvolge Sony.Del resto i giochi della psx non avevano cifre cosi economiche come affermi tu, per poi alzarsi a causa della pirateria. Stai trollando.
            MA PERCHE' MI VOLETE FAR DIRE CONTRO LA NINTENDO
            CHE IO NON HO MAI DETTO NULLA CONTRO LA NINTENDO
            ? MA E' COSI' DIFFICILE DA CAPIRE ? GUARDA CHE MI
            STAVO RILEGGENDO ANCH'IO PERCHE' MI VENGONO I
            DUBBI
            !Stai volutamento cautizzando il discorso.
            MAI DETTO CHE NON USAVA IL CD ROM ECCETERA , me
            ne sarei ben guardato visto che ho comprato il
            mio primo cd musicale nel 1989 e ho comprato il
            nes nel 1986, ma perche' mi volete fare dire cose
            che non ho detto ? chi ha mai parlato di cd sul
            nes? chi ha mai parlato di snes? ho detto e
            ripeto che NINTENDO AVEVA LE MANI LEGATE DALLE
            CARTUCCE, MENTRE SONY RIVOLUZIONANDO IL MERCATO
            CON IL CD, NON HA PENSATO AI MASTERIZZATORI, E'
            L'ULTIMA VOLTA CHE LO DICO. OK?ma leggendo si
            capisce ok? rileggete
            cristo............Stai rivoltando la frittata alla grande.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: Sgabbio
            Pardiamo tempo prezioso va...

            - Scritto da: rare videos

            allora non hai capito nemmeno tu un XXXXX?

            scusami eh... io ho detto LE CARTUCCE AVEVANO UN

            COSTO GIUSTIFICATO DAL FATTO CHE C'E UN CIRCUITO

            STAMPATO ALL'INTERNO. ho difeso nintendo fino
            ad

            adesso e detto che sony AVREBBE POTUTO ABBASSARE

            DI BRUTTO I PREZZI USANDO IL CD AL POSTO DELLA

            CARTUCCIA , lo ha fatto, e dopo 2 anni sono

            usciti i masterizzatori, e i prezzi sono

            magicamente risaliti

            !!!!!!!!!!!!!

            No. Tu hai detto che nintendo aveva scelto per il
            NES le cartuccie al posto del CD perchè era una
            tecnologia precaria, quando all'epoca, non lo
            stantard per i CD Dati, furono rilasciati 3 anni
            più tardi. Magari si poteva fare un discorso per
            lo SNES, ma li la storia della periferica CD/ Add
            on CD è una questione particolare, che coinvolge
            Sony.Cioè esattamente quello che avevo scritto io qui http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3603957&m=3605202#p3605202(start cite) <i
            Ai tempi del NES il CD era sì e no nato e nessuno pensava ad usarlo per i dati. Il primo esempio di memoria di massa diverso dalle cartucce su una console fu questa periferica per NES http://it.wikipedia.org/wiki/Famicom_Disk_System che utilizzava floppy da 3" (non quelli da 3.5" che si sono usati sui PC fino a qualche anno fa, ma proprio 3").Forse ti riferisci al SNES, e probabilmente manco sai che il SNES doveva avere una periferica chiamata Super CD (analoga al Mega CD del Megadrive) la cui tecnologia venne costruita proprio da Sony. Dopo aver visto il prototipo però Nintendo non fu soddisfatta, l'accordo con Sony saltò e Sony utilizzò lo know-how imparato per portare avanti il progetto in quella che sarebbe poi diventata la prima Playstation. </i
            (end cite)a cui mi ha risposto http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3603957&m=3605218#p3605218(start cite) <i
            guarda mi sono fermato a leggere quando hai scritto del supernintendo perche' mi sanguinavano gli occhi dalle ca***te che dici. Non ce la faccio scusami, ne hai scritte troppe di seguito. </i
            (end cite)e meno male che avevo scritto i fatti. Il tuo (di Sgabbio) messaggio mi rincuora perché mi conferma che a vivere in un mondo parallelo in quegli anni fu lui, e non certo io. Anche io ricordo benissimo i disegni del prototipo del Super CD e le vicissitudini tra Nintendo e Sony che portarono quest'ultima a uscire dal progetto e riutilizzare la tecnologia creata per fare una nuova console: la prima console creata da Sony.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "ricordo che dai tempi del nes dove le cartucce avevano inevitabilmente un costo superiore causa la tecnologia allora precaria del cd si passo' con grande entusiasmo al cd della prima playstation, dove finalemnte i giochi si diceva sarebbero scesi di prezzo, 'al livello di cd musicali', data la semplicita' del supporto."Non solo TROLLI IN MANIERA FURIBONDA, ma nemmeno sai leggere, visto che quello che ti ho appena RISCRITTO e' esattamente quello che ho scrittoa inizio topic, quindi, se vuoi andare avanti a mettermi in bocca discorsi sulla nintendo che io non ho mai fatto fai come vuoi, ma vistoche chiunque entri qui dentro e legga il topic non trovera' MAI il discorso che tu hai deciso di inventarti su di me e la nintendo, ma soloquello che io ho scritto qui sopra, ossia che i cd ai tempi del nes erano una tecnologia ancora IN STUDIO (PRECARIA), e quindi la nintendo non poteva DI CERTO usarli e aveva LE MANI LEGATE e fu costretta a usare le costose cartucce ,dicevo quindi vai pure avanti all'infinito, divertiti pure a trollare su parole che solo tu dici. I lettori sapranno catalogarti leggendoti perche' sono molto piu' furbi di te. e registrati pure con altri mille nick per sostenere le tue patetiche tesi, perche' cosi' fanno quelli che passano le giornate qui, si creanomolteplici identita' per il bisogno psicologico di darsi ragione. Quindi se aggiungerai a questo topic altri nomi ,sappi che gia' sappiamoche ti autosostieni. Ma per fortuna come ti dico,basta leggere da iniziotopic per capire che mi hai messo in bocca solo i discorsi che vuoi.Auguri, e continua a inventarti mie versioni fantastiche come i bambini.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e registrati pure con altri mille nickROTFL (rotfl) (rotfl) (rotfl)Sgabbio... sto mafioso XXXXXXXXX pensa che tu sia me (rotfl) (rotfl) (rotfl)
            per sostenere le tue patetiche
            tesi, perche' cosi' fanno quelli che passano le
            giornate qui, si creano
            molteplici identita' per il bisogno psicologico
            di darsi ragione.La tua è la sindrome del pazzo in autostrada contromano e che ascoltando la radio che parla di lui dice "ma qui sono tutti pazzi, mica uno solo"...
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            "ricordo che dai tempi del nes dove le cartucce
            avevano inevitabilmente un costo superiore causa
            la tecnologia allora precaria del cd si passo'
            con grande entusiasmo al cd della prima
            playstation, dove finalemnte i giochi si diceva
            sarebbero scesi di prezzo, 'al livello di cd
            musicali', data la semplicita' del
            supporto."

            Non solo TROLLI IN MANIERA FURIBONDA, ma nemmeno
            sai leggere, vistoMa tu manco hai letto la mia risposta, ma lasciamo stare :D
            che quello che ti ho appena RISCRITTO e'
            esattamente quello che ho
            scrittoIo ti avevo corretto dicendoti che all'epoca del NES il CD non era precario, era arrivato da poco solo per l'audio. Lo stantard per quello che sarebbero diventati i CD ROM, fu rilasciato qualche hanno dopo del nes.
            a inizio topic, quindi, se vuoi andare avanti a
            mettermi in bocca


            discorsi sulla nintendo che io non ho mai fatto
            fai come vuoi, ma
            visto

            che chiunque entri qui dentro e legga il topic
            non trovera' MAI il


            discorso che tu hai deciso di inventarti su di me
            e la nintendo, ma
            solo

            quello che io ho scritto qui sopra, ossia che i
            cd ai tempi del nes


            erano una tecnologia ancora IN STUDIO (PRECARIA),
            e quindi la nintendo


            non poteva DI CERTO usarli e aveva LE MANI LEGATE
            e fu costretta a usare


            le costose cartucce ,dicevo quindi vai pure
            avanti all'infinito, Precario è una cosa, in studio e un'altra.Tra l'altro i CD erano già sul mercato musicale da tempo. TRA L'altro il NES tecnicamente non sarebbe stato capace di gestirsi tale tecnologia.PS: Impara a quotare e a non spezzettare le tue frasi, leggerti in quel modo è snervante.
            divertiti pure a trollare su parole che solo tu
            dici. I lettori sapranno


            catalogarti leggendoti perche' sono molto piu'
            furbi di te.vabbè, buona notte.
            e registrati pure con altri mille nick per
            sostenere le tue patetiche


            tesi, perche' cosi' fanno quelli che passano le
            giornate qui, si
            creano

            molteplici identita' per il bisogno psicologico
            di darsi ragione.
            Quindi se aggiungerai a questo topic altri nomi
            ,sappi che gia'
            sappiamo
            che ti autosostieni. Ma per fortuna come ti
            dico,basta leggere da
            inizio
            topic per capire che mi hai messo in bocca solo i
            discorsi che
            vuoi.ma riprenditi seriamente, io ti ho solo risposto.
            Auguri, e continua a inventarti mie versioni
            fantastiche come i
            bambini.*velo pietoso*
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "ricordo che dai tempi del nes dove le cartucce avevano inevitabilmente un costo superiore causa la tecnologia allora precaria del cd si passo' con grande entusiasmo al cd della prima playstation, dove finalemnte i giochi si diceva sarebbero scesi di prezzo, 'al livello di cd musicali', data la semplicita' del supporto."Non solo TROLLI IN MANIERA FURIBONDA, ma nemmeno sai leggere, visto che quello che ti ho appena RISCRITTO e' esattamente quello che ho scrittoa inizio topic, quindi, se vuoi andare avanti a mettermi in bocca discorsi sulla nintendo che io non ho mai fatto fai come vuoi, ma vistoche chiunque entri qui dentro e legga il topic non trovera' MAI il discorso che tu hai deciso di inventarti su di me e la nintendo, ma soloquello che io ho scritto qui sopra, ossia che i cd ai tempi del nes erano una tecnologia ancora IN STUDIO (PRECARIA), e quindi la nintendo non poteva DI CERTO usarli e aveva LE MANI LEGATE e fu costretta a usare le costose cartucce ,dicevo quindi vai pure avanti all'infinito, divertiti pure a trollare su parole che solo tu dici. I lettori sapranno catalogarti leggendoti perche' sono molto piu' furbi di te. e registrati pure con altri mille nick per sostenere le tue patetiche tesi, perche' cosi' fanno quelli che passano le giornate qui, si creanomolteplici identita' per il bisogno psicologico di darsi ragione. Quindi se aggiungerai a questo topic altri nomi ,sappi che gia' sappiamoche ti autosostieni. Ma per fortuna come ti dico,basta leggere da iniziotopic per capire che mi hai messo in bocca solo i discorsi che vuoi.Auguri, e continua a inventarti mie versioni fantastiche come i bambini.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            Ecco se ti quel periodo dici che lo hai vissuto, allora dimmi dal 96 al 98 i giochi della playstation costavano grosso modo sulle 50 mila lire,solo dopo sono risaliti, ci siamo capiti? ho trovato 20 in qualche forum, non di persona, ma forse per qualche ciofeca 29'900 ci sara' stato, ok? se poi voi eravate piu' piccoli e li avete comprati dopo il 98-99 allora sono affari vostri, ma e' ovvio che a quel punto li pagavate di piu' ok???? basta !!
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            Ecco se ti quel periodo dici che lo hai vissuto,
            allora dimmi dal 96 al 98 i giochi della
            playstation costavano grosso modo sulle 50 mila
            lire,
            solo dopo sono risaliti, ci siamo capiti? ho
            trovato 20 in qualche forum, non di persona, ma
            forse per qualche ciofeca 29'900 ci sara' stato,
            ok? se poi voi eravate piu' piccoli e li avete
            comprati dopo il 98-99 allora sono affari vostri,
            ma e' ovvio che a quel punto li pagavate di piu'
            ok???? basta
            !!Stai dicendo cose senza senzo, i giochi della PSX, costava in media dalla 150 milalire, non si sono mai visti nei negozi giochi che costavano sulle 50 mila lire. Tra l'altro stai rivoltando la frittate più volte per mandare in confusione chi ti parla :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: rare videos

            Ecco se ti quel periodo dici che lo hai vissuto,

            allora dimmi dal 96 al 98 i giochi della

            playstation costavano grosso modo sulle 50 mila

            lire,

            solo dopo sono risaliti, ci siamo capiti? ho

            trovato 20 in qualche forum, non di persona, ma

            forse per qualche ciofeca 29'900 ci sara' stato,

            ok? se poi voi eravate piu' piccoli e li avete

            comprati dopo il 98-99 allora sono affari
            vostri,

            ma e' ovvio che a quel punto li pagavate di piu'

            ok???? basta

            !!

            Stai dicendo cose senza senzo, i giochi della
            PSX, costava in media dalla 150 milalire, non si
            sono mai visti nei negozi giochi che costavano
            sulle 50 mila lire. Devo smentirti, sulle 50mila c'erano i platinum che uscivano dopo anni dalla prima edizione (quindi certo non nel periodo che ha citato l'idiota a cui hai risposto).
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Devo smentirti, sulle 50mila c'erano i platinum
            che uscivano dopo anni dalla prima edizione
            (quindi certo non nel periodo che ha citato
            l'idiota a cui hai
            risposto).Ma lui parlava del prezzo medio dei giochi della psx prima della "pirateria" :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato




            Devo smentirti, sulle 50mila c'erano i
            platinum

            che uscivano dopo anni dalla prima edizione

            (quindi certo non nel periodo che ha citato

            l'idiota a cui hai

            risposto).

            Ma lui parlava del prezzo medio dei giochi della
            psx prima della "pirateria"
            :DAh sì giusto. I prezzi prima di allora erano più alti sia a causa della mancanza della concorrenza sia a causa del fatto che la maggioranza dei giochi erano tutti di importazione, visto che in Italia la PSX non se la cagherà nessuno fino almeno al 1996 inoltrato (costo della console d'importazione: 1.300.000 lire, che come valore non erano certo i 650 euro di oggi ma molto di più).
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            Ma se non erro, la console da noi arrivo nel 96, in un negozio la vendevano ad 1 milione e 4, poi una settimana dopo la vendevano a 800 mila lire :D
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "" PS1 lancio europeo (29 settembre 1995), prezzo: 749.000 lire. ""basta questo per smentire la tua AFFIDABILITA' di TROLLONE. SALUTI !!!!!!!!!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            "" PS1 lancio europeo (29 settembre 1995),
            prezzo: 749.000 lire.
            ""IO infatti non avevo detto che NEL 1996 costava 1.300.000. Avevo detto che nessuno prese la PSX fino al 1996 inoltrato e che all'inizio (1994), d'importazione, costava 1.300.000.Prova a smentire me, mafioso dei miei stivali, invece di rispondere al povero Sgabbio che già fatica ad esprimersi in italiano...
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            http://www.scei.co.jp/corporate/data/bizdatajpn2004_e.html1994 39'800 yen 1 dollaro valeva 105 yen quindi 379 dollari 1 dollaro valeva circa 1600 lirequindi totale circa 600'000 lire.se te la sei comprata a un milione e tre sei un grande affarista.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            http://www.scei.co.jp/corporate/data/bizdatajpn200

            1994 39'800 yen

            1 dollaro valeva 105 yen

            quindi 379 dollari

            1 dollaro valeva circa 1600 lire

            quindi totale circa 600'000 lire.E quindi? Vatti a vedere i prezzi a quanto la rivendevano in Italia.
            se te la sei comprata a un milione e tre sei un
            grande affarista.Ma se ho detto pure che l'ho presa usata! Per la cronaca la prima Playstation (l'unica Playstation che ho) l'ho pagata 50mila lire.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            era PRE-CD :

            Le major : "abbiamo prezzi alti perche' la
            tecnologia (UNICA ATTUALMENTE DISPONIBILE) a
            cartuccia, costa un sacco.. e bla
            bla.

            avvento dei CD : (anzi,avvento di ps1 SONY et
            similia,perche' XXXX sbaglio' spesso qualcosa qui
            e
            la')

            Le major : "ora con il supporto cd (economico)
            abbasseremo i prezzi
            !!!"Questa è una idiozia completa. Piuttosto, le majors hanno detto: "ora con il supporto cd (economico) manterremo gli stessi prezzi di prima, ed avremo un margine di guadagno più alto"Quando mai una azienda (ma anche un individuo) sceglie deliberatamente di ridurre un guadagno?Guarda quello che accade con gli ebook (ho citato questo esempio perchè attualmente coesistono sia il supporto digitale che quello cartaceo, più costoso, e si possono confrontare i prezzi): produrli costa molto meno che produrre un libro cartaceo, ma li vendono a prezzo praticamente uguale.
            OGGI: costo supporto: 0,001 cent costo diritti:
            80 euro.


            causa ? se invece di vendere 1000 giochi, ne
            vendi 1 e il tipo ne fa 999 copie per gli amici ,
            tu guadagni 80 euro, invece di 80'000 euro,
            chiaro?

            quindi, dove sta la DEMOCRAZIA della pirateria?
            nel vantaggio dei pochi pirati ?No: nel vantaggio dei 999 amici, per i quali il prezzo è zero. A pagare saranno i pochi sciocchi che non hanno capito l'errore di fondo che commettono (e che hai commesso anche tu)
            e' lo stesso discorso che le tasse sono alte
            perche' nessuno le
            paga.Le tasse però vengono usate (o dovrebbero venire usate) per finanziare servizi pubblici di cui beneficiano tutti.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            siamo tutti sciocchi, per fortuna che ci sono gli evasori e i pirati a indicarci la retta via, infatti vedo che le tue lezioni hanno portato a un bel punto l'italia,vero? per favore poi pero' non essere tra quelli a lamentarti se ti rubano l'ebook o ti portano via la macchina, perche' allora la tua macchina e' di tutti, giusto ? me ne fai una copia ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            allora la tua macchina e' di tutti, giusto ? me
            ne fai una copia
            ?Se riesci a guidare la fotocopia, accomodati pure.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            nono, me la fai uguale e funzionante, se no si riporta indietro, no?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Riportamela indietro, allora. Io ti restituisco i soldi (cioè zero).La copia te la devi fare da solo, con il tuo hardware ed il tuo supporto fisico.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            allora dammi le chiavi della tua macchina che me le faccio io, col mio hardware di fiducia e il mio supporto fisico di acciaio ok? nooo ??share ???
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Ti stai arrampicando sui vetri in modo veramente patetico.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ah io vero
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            immagina che la console sia un automobile. e chi la crakka ne forza la serratura. cosi' tutti ci possono girare. adesso immagina che quella automobile sia la tua. cosa ne dici ? perche' si parla sempre bene col XXXX degli altri , vero ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            immagina che la console sia un automobile. e chi
            la crakka ne forza la serratura.C'è un piccolo problema: di solito, chi la cracca è la persona che ha comprato la console. E che quindi si aspetta di poter aprire la serratura quando vuole lui.Se io mi trovo a non poter più aprire la serratura della mia macchina, la forzo e poi la faccio cambiare.
            cosi' tutti ci
            possono girare. adesso immagina che quella
            automobile sia la tua. cosa ne dici ? Dico che il tuo è un esempio idiota: infatti la console non è mia, è di chi l'ha comprata: e se chi l'ha comprata vuole craccarla sono fatti suoi.La macchina è mia, ma è mia perchè io non l'ho venduta; la console, invece, è stata venduta.
            perche' si
            parla sempre bene col XXXX degli altri , vero
            ?Mi pare che tu non abbia assolutamente capito cosa appartiene a chi.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ma tu non sei un venditore di cd falsi, o se si dimmelo che ti facciamo andare al tuo posto, tu sei un ragazzo che crakka la sua PROPRIA console, non e' forse vero? vuoi dirmi che mi sbaglio ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ma tu non sei un venditore di cd falsi, o se si
            dimmelo che ti facciamo andare al tuo postoCerto che no. Oltre tutto, non c'è nemmeno più nessuno che li compra, i cd falsi, se non te ne fossi accorto.
            , tu
            sei un ragazzo che crakka la sua PROPRIA console,
            non e' forse vero?Questo cosa c'entra con l'esempio di prima?Craccare la propria console è lecito. Esattamente come è lecito forzare la serratura della propria macchina se si è senza le chiavi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            immagina che la console sia un automobile. e chi
            la crakka ne forza la serratura. cosi' tutti ci
            possono girare. adesso immagina che quella
            automobile sia la tua. cosa ne dici ?"La tua" che significa?"La tua" nel senso che è il produttore o nel senso che è l'acquirente?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            a be' non fa differenza. sei abusivo in entrambi i casi.come se manometti la centralina. che differenza fa se e' tua o se e' della fiat? nessuna.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            a be' non fa differenza. sei abusivo in entrambi
            i casi.E no, la differenza è enorme. E' proprio lì il punto.Tu stai sostenendo che quando una casa automobilistica mi abbia VENDUTO la macchina io, legittimo proprietario registrato al PRA, non sia libero di sfasciarla o di forzarne la serratura per entrarci. Invece non è affatto così. La casa automobilistica ha rinunciato a questo impedimento nel momento stesso in cui me l'ha venduta, perché in cambio ha avuto soldi. Soldi con cui questo diritto (di entrare nella macchina, in qualunque modo mi aggrada) è passato a me. La casa automobilistica non può farci proprio un bel niente.Tu invece pretendi che Nintendo, Sony, Microsoft o chi per loro continuino a fare con la console che HO ACQUISTATO quello che vogliono, mentre che IO non possa farlo nonostante l'abbia ACQUISTATA.E' tutta lì la differenza.E se per te è una differenza di poco conto, ciò dimostra, ancora una volta, la tua assoluta malafede e mancanza di argomenti.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            vista la mia malafede io ti ho parlato di CENTRALINA , se sai leggere, dei cui reati sei perseguibile tranquillamente come violazione. cosi' come modificare una console, altrimenti non si spiega come mai la vuoi modificare. gli aggiornamenti servono infatti per renderla inutilizzabile ai furbetti che fanno questi giochini.Se poi invece della centralina tu la tua macchina la sfasci, affari tuoi.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            malafede a chi difende la legalita' di non copiare i giochi. guarda che ci vuole proprio un bel coraggio a dire ste cose qui,sai ? invece i pirati sono in buona fede ok? ma pensa te.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            malafede a chi difende la legalita' di non
            copiare i giochi.Esatto: MALAFEDE.Se vendi un gioco, e poi pretendi di avere ancora il diritto di stabilire cosa il cliente può fare o no con il gioco che dici di avergli VENDUTO, sei in malafede.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            malafede a chi difende la legalita' di non
            copiare i giochi. guarda che ci vuole proprio un
            bel coraggio a dire ste cose qui,sai ? invece i
            pirati sono in buona fede ok? ma pensa
            te.MALAFEDE ai TRUFFATORI che pretendono di mantenere il possesso su ciò che hanno VENDUTO in cambio di MONETA SONANTE.A proposito, volevi la mia macchina. Te la vendo. Un vero affare, solo 10.000 euro e ha fatto meno di 20.000 km. Poi però me la continuo a guidare io. Che dici, ti va bene?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            certo, puoi farne quello che vuoi, ma non DARLO A CHI VUOI. e' una cosa ben diversa, e se non capisci la differenza ti ripeto, vallo a dire a chi ha inventato il copyright, e a quel tizio in galera o chi per lui.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            certo, puoi farne quello che vuoi, ma non DARLO A
            CHI VUOI.Certo che deve poterlo fare.L'ha comprato, è suo, lo dà a chi vuole.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            certo, puoi farne quello che vuoi, ma non DARLO A
            CHI VUOI.E invece lo faccio, come la Barilla non mi fa causa se con la sua pasta ci faccio una tavolata con 30 invitati non vedo perché tu debba arrogarti il diritto di pretendere cosa debba fare di ciò che ACQUISTO. Io ti ho forse imposto come devi usare i soldi che ti ho dato? No? E allora non hai diritto di pretendere nulla. Fine del discorso.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            allora sfama una tavola di 30 invitati con uno spaghetto barilla e gli altri duplicali a costo zero,invece di comprarne 5-6 kili, cosi' come a costo zero (o pochi centesimi) e' il masterizzatore.Sai c'era solo uno prima di te che ha sfamato tanta gente con un panino ,e ne parlano ancora adesso. se fai come lui auguri.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allora sfama una tavola di 30 invitati con uno
            spaghetto barilla e gli altri duplicali a costo
            zero,invece di comprarne 5-6 kili, cosi' come a
            costo zero (o pochi centesimi) e' il
            masterizzatore.Basterebbe avere un masterizatore di spaghetti.Per i giochi il masterizzatore esiste, quindi va usato.

            Sai c'era solo uno prima di te che ha sfamato
            tanta gente con un panino
            ,Tu invece, probabilmente, se qualcuno avesse davvero il replicatore di cibo, gli proibiresti di usarlo, dicendo che deruba i fast food. Ma cosa diresti a chi ha fame e vuole il cibo replicato?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            senti stai zitto che ti infili in un brutto discorso fidati...sei qui a parlare di cialtronaggini almeno abbi il buon senso di non nominare chi ha altri problemi. bisognerebbe solo vergognarsi fidati.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            E allora perchè non ti vergogni?Intanto non hai risposto: se hai il replicatore di cibo, potresti risolvere la fame nel mondo: ovviamente causeresti il fallimento delle catene di fast food, e milioni di disoccupati. Lo usi o no?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            certo che lo uso se c'e cibo per tutti a cosa serve lavorare ? ma il tuo cervello e' ancora in garanzia ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Ok: allora con la duplicazione dei files ci sono giochi per tutti, a cosa serve pagare qualcuno per scriverne altri?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            senti se non riesci piu' a dare risposte soddisfacenti non ti rispondo piu' ok? pazienza, non ci mancherai.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Io ti ho risposto. Quale parte della mia risposta non ti soddisfa?Se duplicando il cibo si potesse dar da mangiare a tutti, non servirebbero più i cuochi (e quindi restano disoccupati): l'hai detto tu, e lo trovi giusto.Allora, è anche giusto che gli autori restino disoccupati, visto che non servono più perchè anche senza di loro è possibile far avere i giochi a tutti.Se non vuoi più rispondere vattene pure, i troll come te durano poco.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            come si fanno i giochi senza gli autori? giocare alle cagate in open source? bei giochini.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Si gioca ai giochi già esistenti. Dopo che hai giocato a tutti, non so se hai ancora voglia di farne altri.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            E chi li vende cosa fa? Va a rubare perchè tu non compri più?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            E chi li vende cosa fa?E chi combatteva nelle arene cosa fa?E chi vendeva ghiaccio cosa fa?E chi riparava scarpe cosa fa?E chi vendeva lanterne cosa fa?E chi costruiva carrozze cosa fa?
            Va a rubare perchè tu non
            compri più?Cambia lavoro o fallisce come tutti quando la tecnologia rende un lavoro obsoleto ed inutile.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            e infatti per l'ennesima volta questo non l'ho scritto io.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            certo che lo uso se c'e cibo per tutti a cosa
            serve lavorare ?E manco ti sei accorto che ti ha teso un tranello, almeno io avevo parlato di replicatore di materia, lui solo di replicatore di cibo.Quindi i vestiti, la corrente e tutto ciò che non si mangia (diciamo pure che l'acqua e le bevande sono comprese nel replicatore, anche perché il cibo senza acqua sarebbe cibo disidratato) non li hai.Quindi puoi risolvere la fame nel mondo ma non il problema del lavoro. Anzi incrementi la disoccupazione perché fallirebbero tutti i ristoranti, i fast-food e tutto ciò che ruota intorno al cibo.Che fai, lo usi o no?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            tu devi farti una vita ragazzo mio.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            si...la uso...ok?....la uso....perche' certe cose vengono prima....cosi' sei felice.. ok?.....ma che domande mi poni scusa........ma ti leggi....? mah......
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allora sfama una tavola di 30 invitati con uno
            spaghetto barilla e gli altri duplicali a costo
            zero,Ho detto mille volte che ciò che è fisico non è replicabile!Se non è così, fai un salto sull'enterprise di Picard e prendimi un replicatore di materia.Non ti preoccupare poi ti pago in euro (replicati).
            invece di comprarne 5-6 kili, cosi' come a
            costo zero (o pochi centesimi) e' il
            masterizzatore.In una puntata di "Dalla Cucina con furore" Alvin pretende di sfamare gli ospiti del suo Maverick Cafè con uno spaghetto...
            Sai c'era solo uno prima di te che ha sfamato
            tanta gente con un panino,

            e ne parlano ancora adesso. se fai come lui
            auguri.Lui lo faceva con le cose fisiche. Noi lo facciamo coi numeri. Quando e se ci saranno i replicatori anche noi potremo farlo con le cose fisiche. Fino ad allora, non vedo perché non dobbiamo replicare i numeri solo perché le cose fisiche non si possono replicare ancora. E' come dire che visto che possiamo muoverci in automobile non dobbiamo farlo perché non possiamo ancora muoverci col teletrasporto.Una tecnologia alla volta. Ma visto che una delle due ce l'abbiamo, usiamola.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            perche' porti via soldi a chi dietro quel gioco ha lavorato.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            No. Non gli toglie nemmeno un centesimo. Per togliere dei soldi, vorrebbe dire che prima chi ha lavorato a quel gioco aveva dei soldi che ora non ha più.Invece qui si parla di soldi che gli autori non hanno mai incassato, e che quindi non potevano essergli sottratti.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            tu avrai un futuro in economia , fidati . comprati una bella e lunga scopa.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            E tu avrai un futuro a preparare il kebab.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            perche' no sono buonissimi! ora sei pure razzista?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            perche' no sono buonissimi! ora sei pure razzista?Razzista? Kebab e ristoranti cinesi sono il futuro di tanti inutili locali gestiti da italiani retrogradi. Almeno evitiamo che sti soldi vadano all'estero e rimangono in Italia. Altrimenti se mi viene voglia di riso alla cantonese di questo passo dovrò andare a mangiarmelo a Hong Kong.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            guarda che hai risposto al posto di un altro......
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Tanto io avrei risposto la stessa cosa, e luco lo sapeva benissimo. Infatti non sei assolutamente il primo a cui diamo il consiglio di imparare a fare il kebab.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            Ma io mica so come si prepara il kebab.Io vendo cd, non cibo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            Ma io mica so come si prepara il kebab.

            Io vendo cd, non cibo.No, tu sei un mafioso di XXXXX che dà i cd-r agli extracomunitari e li schiavizza.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            peccato che non ho mai venduto cd in vita mia. ma qui ormai e' diventato si vede un giochino che da' tanta gioia a questi bimbi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            perche' porti via soldiDavvero? E dove stanno sti soldi? Io vedo solo uscite: supporti, corrente, connessione...
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            lo sai che le ore di lavoro per sviluppare un gioco si pagano? o tu mangi solo aria ? (forse troppa.)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            lo sai che le ore di lavoro per sviluppare un
            gioco si pagano? o tu mangi solo aria ? (forse
            troppa.)Il prezzo non l'ho deciso io. Ripeto: se vuoi sfamare 30 famiglie con i miei 50 euro, non è un mio problema.Ritieni che il tuo gioco valga 10 milioni? Vendilo a 10 milioni. Magari qualche collezionista d'arte lo trovi pure.Se però lo vendi a 50 euro, non pretendere di farci 10 milioni. Ci farai 50 euro. Poi il gioco è diventato di chi l'ha comprato, e sarà lui a decidere cosa farne. Tu non avrai più voce in capitolo: lui ti ha dato la cifra che tu gli hai chiesto. Non ti ha rubato nulla.Non è vietato vendere sottocosto, anche se è da idioti se non è per motivi promozionali o per guadagnare per altre vie.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            perche' porti via soldi a chi dietro quel gioco
            ha lavorato.Se lavori senza avere uno che ti paga per farlo, stai facendo una scommessa. Stai scommettendo che ci saranno X persone disposte a pagare Y. Non è una scommessa che devi vincere per forza.Come tutti gli investimenti, ha un rischio.E sono pronto a scommettere che tu non abbia mai capito questa scena:[yt]0rd0qcNKkGA[/yt]PS prima che tu lo dica, è una citazione inferiore al 10% del film, quindi non viola il copyright (legge 633/41)
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            quella MONETA SONANTE deve andarea almeno a un 50 -60 persone ma non lo so, che comuqnue dietro ci hanno lavorato, per poter fare il tuo GIOCHINO, se questo non lo capisci, e non vuoi pagare , sappi che coi tuoi miseri 50-70 euro ci pagherai si e' no un giorno di lavoro allo studio grafico. ma fai finta di non capire o ci arrivi ?????
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            quella MONETA SONANTE deve andarea almeno a un 50
            -60 personeE' un tuo problema. Sei tu che hai messo in vendita a quel prezzo. Se vendi a 20 euro e vuoi sfamarci 50 persone è un tuo problema. Non ho scelto io di vendere sottocosto.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            qui si sta parlando di comprare o copiare. quello dei prezzi era 2 ore fa su.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Comprare significa dare dei soldi a qualcuno, ed in cambio diventare PROPRIETARIO di qualcosa che prima apparteneva a lui, ed ora appartiene a te.Se compri un gioco, diventi proprietario di tale gioco?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Comprare significa dare dei soldi a qualcuno, ed
            in cambio diventare PROPRIETARIO di qualcosa che
            prima apparteneva a lui, ed ora appartiene a
            te.

            Se compri un gioco, diventi proprietario di tale
            gioco?E' inutile, è troppo idiota per capirlo...
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            se possiedi un gioco diventi proprietario.se duplichi un gioco diventi al contempo proprietario e produttore.da quando detieni i diritti i paghi le tasse per diventare produttore?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            da quando detieni i diritti i paghi le tasse per
            diventare
            produttore?Certo: le tasse sono una percentuale sul ricavato dalla vendita del mio prodotto. Se vendo il prodotto a zero, qualunque percentuale è zero, quindi la tassa è zero
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            dillo alla siae vedrai che ti ascoltano e ti capiscono, e ti fanno pat-pat sulla spalla.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            dillo alla siae vedrai che ti ascoltano e ti
            capiscono, e ti fanno pat-pat sulla
            spalla.La SIAE? già pagata con l'equo compenso.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            La siae sta fallendo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            qui si sta parlando di comprare o copiare. quello
            dei prezzi era 2 ore fa
            su.Tu pretendi di guadagnare milioni di euro per un lavoro solo? Bene, mettilo in vendita a quella cifra, vediamo se ci sono acquirenti. Se invece lo vendi a 50 euro vuol dire che il tuo lavoro vale 50 euro. Il prezzo l'hai deciso tu, non l'ho mica deciso io.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ma sai moltiplicare 50 euro per 60 milioni di copie o hai preso qualche sostanza che ti annebbia il cervello? perche' mi sembri cosi' eccitato che non capisco. farfugli film video mah...ti fai e ti rispondi...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ma sai moltiplicare 50 euro per 60 milioni di
            copieQuindi un'opera dovrebbe valere 3 MILIARDI di euro?E' un tuo problema trovare chi ti dia 3 miliardi di euro. Di sicuro non sarò io.Se non lo trovi, cala le tue pretese.Ma ricorda bene che se invece di vendere a 3 miliardi decidi di vendere a 50 euro (il prezzo che TU hai deciso, non l'ho deciso io l'hai deciso TU) quell'opera <B
            NON E' PIU' TUA </b
            , quindi <b
            non potrai più rivenderla </b
            , la proprietà e quindi il diritto di rivenderla è passato a me, me l'hai dato in cambio dei miei soldi. Altrimenti, se così non è, vuol dire che mi hai truffato e non me l'hai venduta, quindi torno da te e <b
            <u
            MI RIDAI I SOLDI INDIETRO </u
            </b
            e se non lo fai poi me li prenderò con la forza a costo di sfasciarti tutto pur di trovarli.TOLLERANZA ZERO CON I TRUFFATORI.Vuoi fare il paragone con un'opera dell'ingegno? Benissimo prendiamo un quadro. Sei libero di regalarlo o di venderlo al prezzo che vuoi. Se vengo da te e dico "buongiorno vorrei un quadro" tu mi devi vendere il quadro e non la sua fotocopia. Se me lo vendi a 50 euro e invece per te ne vale 10.000 è un tuo problema, il prezzo l'hai accettato quando hai preso i miei soldi in mano. Se però torno e vedo che il quadro è ancora lì, vuol dire che non me l'hai venduto affatto. E vengo a prendermi il quadro con la forza, e se non me lo lasci prendere, ti sfascio tutti i quadri che hai e mi riprendo i miei 50 euro, perché sei un truffatore che voleva farmi il pacco. Esattamente come quelli che fanno finta di vendere un telefonino o una fotocamera costosi e poi ti rifilano un pezzo di plastica inutile. TRUFFATORI si chiamano.Se vuoi vendere il gioco, benissimo, fissi tu il prezzo, ma poi il gioco è MIO e tu non ce l'hai più e non ne hai più alcun diritto.Se non ti sta bene, NON LO VENDI.Il discorso è questo, chiaro, lineare e lampante. Qualunque tuo sotterfugio per vendere più volte la stessa cosa è un tentativo di truffa e come tale deve essere punito.E adesso me ne vado, a lavorare divertendomi guadagnando soldi alla faccia tua e di tutti i truffatori del mondo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 settembre 2012 15.49-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            Sei proprio un autentico GENIO. ALLORA PRODUCI SOLO UNO SPAGHETTO BARILLA PERCHE' TUTTI GLI ALTRI SONOCOPIATI ?????????????????????PRODUCI SOLO UN VESTITO E CI VESTIAMO TUTTI CON LO STESSO FILO ???????INVECE CHE ANDARE A LAVORARE VAI A SCUOLA VA' !CHE SE SOLO UN DANNO PER LA SOCIETA' !!!!IL PIRATA CHE PARLA DI TRUFFATORI E SFASCIA TUTTO....COMINCIA A SFACIARE UN LIBRO DI PRIMA ELEMENTARE VA', CHE SEI A QUEL LIVELLO LI' .
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            Sei proprio un autentico GENIO.

            ALLORA PRODUCI SOLO UNO SPAGHETTO BARILLA PERCHE'
            TUTTI GLI ALTRI
            SONO

            COPIATI ?????????????????????

            PRODUCI SOLO UN VESTITO E CI VESTIAMO TUTTI CON
            LO STESSO FILO
            ?????Se hai il replicatore, sì, perchè è del tutto inutile produrne più di uno.L'hai ammesso anche tu.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            E NEL TUO FANTOMATICO REPLICATORE NON CI METTI LA FARINA MA L'ARIA ?MA ALMENO FINISCILA........
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            dimenticavo :http://www.iovideogioco.com/categorie-e-rubriche/curiosita/quanto-e-costato-lo-sviluppo-di-gta-iv/prezzo sviluppo gta4 = 100 milioni di dollari. cosi' la finisci.ma il tuo falegname forse lo faceva gratis non e' cosi'?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            dimenticavo :

            http://www.iovideogioco.com/categorie-e-rubriche/c

            prezzo sviluppo gta4 = 100 milioni di dollari.
            cosi' la
            finisci.Benissimo: allora vendilo a quel prezzo e vedi se qualcuno te lo compra.Se lo vendi a meno, poi non lamentarti se ci rimetti.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            infatti era in vendita a 50 euro.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            E allora è ovvio che ci rimetti. Se produci a cento milioni e vendi a 50 tutta la differenza sono soldi che hai perso.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            alllora la scheda video che hai nel tuo computer con cui mi stai parlando l'hai pagata milioni di euro vero?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            No, ho pagato i materiali di cui è fatta, visto che non è la prima scheda video prodotta.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            allora scusami, ma non sei un grande affarista. se vai in giardino e cerchi una pietra, visto che il silicio costa 2 euro al CHILO, hai gia' guadagnato di piu' che con la tua schedina, di di cui non immagino i grammi, o milligrammi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            A te servirebbe di più, in effetti
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            Infatti mi piace fare collezione di sassi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            Infatti mi piace fare collezione di sassi.Dipingili pure, magari guadagni più di quanto guadagni facendo il mafioso che picchia gli extracomunitari perché nell'era di internet non riescono a vendere i cd masterizzati che fai.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            sei talmente pagliaccio che arrivi a contraddire te stesso.prima mi dai del matto perche' mi metto contro la pirateria,e adesso mi dici che sono mafioso perche' secondo te (ripeto,solo nellatua immaginazione) adesso sarei io che copio i cd ???dopo che da due giorni dici che sei tu che li copi ??? e che difendi i pirati?ma sei veramente un clown guarda, apriti un circo e fidati che fai tantipiu' soldi che a fare finta di suonare in playback su un palco.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            sei talmente pagliaccio che arrivi a contraddire
            te stesso.Davvero? Sentiamo...
            prima mi dai del matto perche' mi metto contro la
            pirateria,Certo: la pirateria <b
            DI INTERNET </b
            ti ha tolto tutti gli introiti che tu da bravo mafioso avevi dalla produzione e vendita <b
            A SCOPO DI <u
            LUCRO </u
            </b
            dei cd e dvd masterizzati <b
            PER STRADA </b
            da ragazzi <b
            SCHIAVIZZATI </b
            dalla tua organizzazione mafiosa.
            e adesso mi dici che sono mafioso perche' secondo
            te (ripeto,solo nella tua immaginazione) Ancora non hai detto che lavoro fai. Evidentemente fai il mafioso, per non dirlo. Hai voluto sapere tutto di noi ma ti sei evidentemente vergognato a tal punto del tuo squallido "lavoro" che l'unica cosa che puoi fare è il delinquente. E visto che te la prendi tanto per chi scarica da internet, e dici di non essere un videotecaro, vuol dire che sei uno che guadagnava con la pirateria di strada. E che ora non guadagna più niente perché la pirateria su internet ha tolto i soldi a mafia e camorra. Che sono gli unici che hanno avuto effettivamente delle perdite economiche, perché grazie a internet e alla possibilità di ottenere le opere a prezzi più bassi di quelli praticati da mafia e camorra, la gente non ha più bisogno di finanziare la criminalità organizzata pur di avere le opere al più basso prezzo possibile.
            adesso sarei io che copio i cd ???Tu copi <b
            E VENDI </b
            .Noi copiamo e basta.
            dopo che da due giorni dici che sei tu che li
            copi ??? e che difendi i pirati?Io difendo i pirati che nell'era in cui è possibile piratare senza lucrare non lucrano. Tu invece pretendi di lucrare.
            ma sei veramente un clown guarda, apriti un circo
            e fidati che fai tantiMa vattene a mangiare la XXXXX, MAFIOSO. Ti ho punto sul vivo quando ho capito cosa fai, eh? Guarda come hai reagito. MAFIOSO XXXXXXX.MAGNATE O LIMONE, LOTA!!!
            piu' soldi che a fare finta di suonare in
            playback su un palco.Io non faccio registrazioni perché non credo nella loro utilità, quindi come farei a suonare in playback? Preferisco fare errori e suonare dal vivo. Mica sono uno di quelle merde che andavano al Festivalbar. Per chi XXXXX mi hai preso? Per Vasco Rossi? Vasco Rossi è un drogato di XXXXX che deve andare solo a XXXXXX.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            si certo, perche' in italia esistono solo 3 mestieri, videotecaro, videotecaro mafioso, oppure cantante di strada come fai tu? ah domani vado dal videotecaro a comprare il pane e il prosciutto, poi faccio un salto a comprare il quotidiano dal videotecaro, infine passo a prendere un po' di mele dal terzo videotecaro. cosa vuoi il mondo secondo te e' fatto cosi'.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            si certo, perche' in italia esistono solo 3
            mestieri,E chi l'ha detto?
            videotecaro, videotecaro mafioso,Non videotecaro mafioso. Mafioso e basta.
            oppure cantante di strada come fai tu?Ancora con sto cantante di strada?Ma poi cosa hai contro i cantanti di strada?Sarai mica della siae?
            ah domani
            vado dal videotecaro a comprare il pane e il
            prosciutto, poi faccio un salto a comprare il
            quotidiano dal videotecaro, infine passo a
            prendere un po' di mele dal terzo videotecaro.
            cosa vuoi il mondo secondo te e' fatto cosi'.Non hai capito un XXXXX. Ma non mi stupisce.Ma ancora non hai detto TU che lavoro fai. Farai mica il gigolò?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            visto che di tutti i lavori che uno puo' fare tu riesci a immaginarti solo il videotecaro credevo che dove vivi tu fossero tutti videotecari dal salumiere al pescivendolo. Non hai saputo dirmi altro che quello da 2 giorni.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            visto che di tutti i lavori che uno puo' fare tu
            riesci a immaginarti solo il videotecaro credevo
            che dove vivi tu fossero tutti videotecari dal
            salumiere al pescivendolo. Non hai saputo dirmi
            altro che quello da 2
            giorni.Non ho scelto io di chiamarmi rare <b
            videos </b
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allora scusami, ma non sei un grande affarista.
            se vai in giardino e cerchi una pietra, visto che
            il silicio costa 2 euro al CHILO, hai gia'
            guadagnato di piu' che con la tua schedina, di di
            cui non immagino i grammi, o milligrammi.A parte che una scheda video non è fatta solo col silicio ma anche con plastica, oro e con altri materiali più o meno rari e più o meno inquinanti, la pietra non funziona come la scheda video. Per trasformare i materiali grezzi in una scheda video o hai un replicatore di materia (e allora hai risolto il problema) o sei capace/hai voglia di farlo da solo (e allora hai risolto il problema) o paghi qualcuno che lo faccia al tuo posto (e allora prima di risolvere il problema hai pagato).
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            infatti era in vendita a 50 euro.Se un quadro da 100 milioni lo metti in vendita a 50 euro non puoi lamentarti per la perdita degli altri 99.999.950 euro.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            dimenticavo :

            http://www.iovideogioco.com/categorie-e-rubriche/c

            prezzo sviluppo gta4 = 100 milioni di dollari.
            cosi' la finisci.Parlavi di 3 miliardi adesso già sei sceso a 100 milioni?
            ma il tuo falegname forse lo faceva gratis non e'
            cosi'?No, ma se compro le assi di legno (valore delle assi = 1/100 di un tavolo artigianale) e decido di farci un tavolo, il falegname non si lamenta dicendo che non ho comprato il suo tavolo. Perché dovresti lamentarti tu?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Se hai il replicatore replichi anche la farina.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            con cosa? visto che sei cosi' esperto.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            con cosa? visto che sei cosi' esperto.Il replicatore agisce a livello subatomico, modifica qualunque cosa in qualunque altra. Quindi si possono benissimo usare i rifiuti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            E NEL TUO FANTOMATICO REPLICATORE NON CI METTI LA
            FARINA MA L'ARIA ?Il replicatore modifica la materia a livello subatomico. Quindi trasforma qualsiasi cosa in qualsiasi altra. Puoi pure partire dagli scarti, dai rifiuti, per produrre materia utile di qualunque tipo. E in genere è così che funziona. <i
            Il replicatore di materia a matrice molecolare rappresenta essenzialmente un'evoluzione della tecnologia del teletrasporto. Le differenze con il teletrasporto consistono nel fatto che, mentre quest'ultimo si limita a trasferire oggetti e persone da un punto all'altro, il replicatore consente di modellare la materia a livello molecolare e di ricreare qualunque tipo di oggetto o cibo, a partire da materia grezza di base, inerte e facilmente immagazzinabile. </i
            http://it.wikipedia.org/wiki/Replicatore_%28Star_Trek%29
            MA ALMENO FINISCILA........Finiscila tu, mafioso truffatore di XXXXX.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 settembre 2012 11.59-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            credo che tu abbia tralasciato la parte dove dice "e' una tecnologia immaginaria", mentre i soldi che hai speso per la tua scheda video sono del tutto reali e te li sei sudati e guadagnati per poi fare arricchire la nvidia, o altre marche che magari tu compri. ti hanno fregato credimi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            credo che tu abbia tralasciato la parte dove dice
            "e' una tecnologia immaginaria",Credo che tu abbia tralasciato la parte dove dice <b
            i replicatori di materia non esistono ancora ma i numeri binari, si possono replicare già oggi. Il replicatore di numeri binari si chiama COPIA E INCOLLA. </b

            mentre i soldi
            che hai speso per la tua scheda video sono del
            tutto reali e te li sei sudati e guadagnati per
            poi fare arricchire la nvidia, o altre marche che
            magari tu compri. ti hanno fregato credimi.Perché? Se non sono in grado di fare qualcosa e non ne ho la tecnologia, non ho nessun problema a pagare qualcuno che lo faccia per me. Ma se ho la tecnologia per farlo, perché dovrei pagare qualcun altro?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            allora ti ho risposto creati dal nulla i giochi, non copiarli come all'asilo dal tuo vicino di banco, perche' tu copi proprio come i bambini copiano i compiti e gli esercizi, perche' da solo non potresti mai farli. e allora li paghi, come fanno tutti gli altri che non sono dei pirati.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allora ti ho risposto creati dal nulla i giochi,
            non copiarli come all'asilo dal tuo vicino di
            banco, perche' tu copi proprio come i bambiniPrenditela con la Panini. Su ogni album diceva che prima di rivolgersi al servizio arretrati bisognava scambiare i doppioni con gli amici.Pensa che idioti che erano alla Panini (e sono pronto a scommettere che scrivano ancora così).Potevano dire "No, tu bambino che vuoi finire l'album devi prendere le bustine di figurine all'infinito fino a che non lo completi, non ruberesti mai una figurina, scambiare figurine è come rubare, rubare è contrario alla legge, lo scambio di figurine è un REATO e tutti i tuoi parenti adulti andranno tutti in galera e tu finirai in un riformatorio, piccolo criminale in erba che non sei altro" così da creare una generazione di FRUSTRATI TERRORIZZATI.Non li invidio per niente i bambini attuali che hanno dovuto sorbirsi quello spot (che ironia della sorte non pagava i diritti d'autore al musicista della colonna sonora) persino sui dvd di cartoni animati.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ma infatti , i giochini tu puoi -scambiarteli- con il tuo amico,e giocarci quanto vuoi, qui si dice di non "duplicarli" , mica ti vieta di scambiarli, se avete tanti giochi diversi scambiali, la legge punisce iduplicatori perche' "producono" nuovi giochini, creando cd masterizzati,e' un po' come se produci soldi, sale l'inflazione e il denaro non vale piu' come prima.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ma infatti , i giochini tu puoi -scambiarteli-
            con il tuo amico,e giocarci quanto vuoi, qui si
            dice di non "duplicarli" , mica ti vieta di
            scambiarli, se avete tanti giochi diversi
            scambiali, la legge punisce i
            duplicatori perche' "producono" nuovi giochini,
            creando cd masterizzati,Hai le idee confuse.
            e' un po' come se produci soldi, sale
            l'inflazione e il denaro non vale piu' come
            prima.Secondo te la BCE come funziona? Loro producono solo i soldi che dichiarano di produrre? E se sì, perché l'inflazione è salita lo stesso allora? Vedi che sei ingenuo, ho quasi il dubbio che tu sia il clone...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            Sei proprio un autentico GENIO.

            ALLORA PRODUCI SOLO UNO SPAGHETTO BARILLA PERCHE'
            TUTTI GLI ALTRI SONO
            COPIATI ?????????????????????Dammi un replicatore e lo farò. Gli altri sono copiati certo ma esistono materiali e manodopera per ogni singolo spaghetto. Col replicatore non servono materiali (perché il replicatore parte da materia di scarto, quindi gratis) né manodopera (al limite energia).
            PRODUCI SOLO UN VESTITO E CI VESTIAMO TUTTI CON
            LO STESSO FILO ???????Esistono materiali e manodopera.
            INVECE CHE ANDARE A LAVORARE VAI A SCUOLA VA' !Esauriti gli argomenti?
            CHE SE SOLO UN DANNO PER LA SOCIETA' !!!!No, il danno sei tu e i pochi XXXXXXXXX che la pensano come te, i soldi non devono piovere dal cielo.Vuoi soldi? Vai a lavorare e guadagnateli.Non hai diritto di truffare nessuno.
            IL PIRATA CHE PARLA DI TRUFFATORI E SFASCIA
            TUTTO....Se non vuoi restituirmi i soldi quando mi hai truffato, ti sfascio tutto. E' un mio sacrosanto diritto.
            COMINCIA A SFACIARE UN LIBRO DI PRIMA ELEMENTARE
            VA', CHE SEI A QUEL
            LIVELLO LI' .Io le addizioni e le sottrazioni so farle. Tu invece no.Ah, e non ho bisogno di URLARE per far sentire le mie ragioni, caro il mio mafiosetto truffatore di XXXXX. Perché è quello che sei, visto che non hai detto che lavoro fai.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 settembre 2012 11.56-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ti sei accorto solo oggi che esiste la manodopera ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ti sei accorto solo oggi che esiste la manodopera
            ?Se non sono in grado di fare qualcosa e non ne ho la tecnologia, non ho nessun problema a pagare qualcuno che lo faccia per me. Ma se ho la tecnologia per farlo, perché dovrei pagare qualcun altro?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            guarda che sei tu il truffatore che da due giorni loda la pirateria, sei tu quello che vive nell'illegalita' ma lo capisci?fino a prova contraria fino a oggi la pirateria che tu tanto lodicontinua a essere illegale, e io ho iniziato il topic dicendo "se i ragazzini non aprissero le console per modificarle (ossia per leggerei cd pirati illegali) adesso forse i giochi costerebbero meno.E bada bene che ho detto "MENO" , perche', anche se come dice sgabbio""forse la pirateria non e' del tutto la causa dei prezzi alti"" , la mia preferenza in quanto cliente che acquista i videogiochi originali (come noi stupidi) era che costassero un filino meno, e forse non capitera' mai,ma non che costassero di piu', ci siamo capiti ?Se poi tu hai delle pendenze con qualche videoteca, e ti sei messo in testa che anche io ne abbia una e allora pensi di sfogare le tue repressioni fai come vuoi, resta che il fatto che ti sbagli e io di lavoro ne faccio un altro, ma come tutte le persone ragionevoli che come me vanno a comprare i videogiochi nei negozi orginali speravo che colpendo voi pirati che li duplicate potessero fare a noi che li compriamo originali dei prezzi piu' bassi, ma forse come dice sgabbio i produttori vorrebbero per forza guadagnarci comunque. E quindi tu resti solo un copiatore di videogiochi originali che vive nell'illegalita'. se poi dici che sono le leggi a essere sbagliate puo' darsi, ma ricordati che finora le 10 milioni di persone che hanno comprato diablo 3 dalla blizzard e lo hanno pagato sono quelli che viaggiano su quella autostrada, e tu sei quello che duplica gli originali ne fa delle copie e vive nell'illegalita'. Poi puoi anche lamentarti che le banche ti fanno dei prezzi troppo alti, ma se le rubi vivi sempre nell'illegalita'. Lamentarsi se le cose non vanno si lamentano tutti, ma se tu fai il piratacopiando i giochi e la legge ti dice che non puoi, sei tu quello che sbagli. Se poi non ti piace la legge sei sempre libero di andare a viverein burundi, la forse non ci saranno leggi sul copyright? mica sei un albero che hai le radici, sei libero di scegliere di vivere dove ci sonole leggi che vuoi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Lo ripeto: se pensi che, una volta eliminata la pirateria, i prezzi scenderanno, sei uno stupido.Inoltre, se scarichi i giochi (e la legge NON dice che è illegale), il prezzo diventa irrilevante, perchè tanto non lo paghi (e quindi non c'è più bisogno che scenda).Se non lo capisci, peggio per te, continua a buttare soldi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Lo ripeto: se pensiLui non pensa, l'hai sopravvalutato troppo.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            la legge dice che e' illegale duplicare materiali protetti da copyright, quindi se non sei illegale tu che li scarichi, e' illegale colui che li ha messo in rete, come quello che dicevi ieri di megavideo, e quindi tu usufruendo di materiale illegale, diventi colpevole a tua volta.oppure vorrai dirmi che se uno fa una rapina e poi tu usi i suoi solditu non sei colpevole perche "di fatto" non hai rapinato tu la banca?diventi colpevole a tua volta, ed ecco perche' c'e il reato di sharing.C'e da dire pero' che internet e' talmente grande e variegata, che le leggi tuttora per non impedire qualsiasi cosa, sono ricche di buchi in cui si puo' muoversi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            la legge dice che e' illegale duplicare materiali
            protetti da copyright,E chi duplica? Io scarico versioni rielaborate.
            quindi se non sei illegale
            tu che li scarichi, e' illegale colui che li ha
            messo in rete,Che potrebbe non essere soggetto alla legge italiana.
            come quello che dicevi ieri di
            megavideo,Kim non ha mai uppato un solo bit coperto da copyright. Erano gli utenti a farlo esattamente come lo fanno su Youtube.
            e quindi tu usufruendo di materiale
            illegale, diventi colpevole a tua
            volta.Premessa: il semplice possesso di materiale coperto da copyright, anche se copiato, non è reato.Devi dimostrare che è stato condiviso (neanche ceduto, ma condiviso).Men che meno è illegale la fruizione di materiale coperto da copyright.Anche perché 1 è estremamente difficile da dimostrare e 2 fruizione significa anche che vado da un amico che ha un dvd autorizzato (non posso scrivere "dvd originale" perché per definizione ogni dvd è una copia, e "copia originale" è un ossimoro: una cosa o è una copia, o è un originale) e ce lo guardiamo insieme, io non sono nel suo nucleo familiare, ma ho fruito di un'opera coperta da copyright.Poi torno a casa e racconto la trama al mio vicino di casa mentre lo incontro nel palazzo. Anche lui ha usufruito, attraverso le mie parole, di una trama protetta da copyright.
            oppure vorrai dirmi che se uno fa una rapina e
            poi tu usi i suoi soldi
            tu non sei colpevole perche "di fatto" non hai
            rapinato tu la banca?Per essere colpevole (di ricettazione) deve essere dimostrato che tu sapessi che quei soldi sono frutto di un reato (di una rapina in questo caso).Pecunia non olet.
            diventi colpevole a tua volta, ed ecco perche'
            c'e il reato di sharing.Non esiste il "reato di sharing". Nessun articolo del codice penale prevede il reato di "sharing". Forse l'unica parola straniera che esiste in tutto il codice penale è stalking.
            C'e da dire pero' che internet e' talmente grande
            e variegata, che le leggi tuttora per non
            impedire qualsiasi cosa, sono ricche di buchi in
            cui si puo' muoversi.Non è questione di dimensioni, quanto di evoluzione.La legge non può star dietro alla tecnologia. E' per questo che sarebbe molto più intelligente fare come propose l'ormai ex ministro Maroni (primo e ultimo caso di una cosa intelligente detta da un leghista): un portale legale da cui scaricare gratuitamente tutte le opere coperte da copyright e le opere si finanziano con la pubblicità del portale.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 settembre 2012 02.55-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            che poi e' diventato itunes, dove la casa ti vende a poco, 1 brano, con copyright, e tu ci risparmi, e non sei nell'illegalita'. puoi anche darlo ai tuoi amici, ma qualcuno bisogna che prima o poi lo compri. e le app sono giochi, ma per ora sono piccoli. e chi ci lavora ha i suoi compensi. (pure troppi a volte per giochini idioti.)
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            io giusto per dirti non ho mai noleggiato un film in videocassetta, perche' penso che quello si' sia una gran forma di truffa, o me lo prendevo o non me lo prendevo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            io giusto per dirti non ho mai noleggiato un film
            in videocassetta, perche' penso che quello si'
            sia una gran forma di truffa, o me lo prendevo o
            non me lo
            prendevo.Io dal videotecaro mi noleggiavo le copie fatte da lui da cui era stata tolta la protezione macrovision, oltre ai film di prima visione in quel momento al cinema.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            a be' non fa differenza. sei abusivo in entrambi
            i
            casi.
            Assolutamente no.
            come se manometti la centralina. che differenza
            fa se e' tua o se e' della fiat?
            nessuna.Se la centralina è tua puoi manometterla. Solo che se cambi le caratteristiche del veicolo devi immatricolarlo di nuovo se vuoi avere il permesso di utilizzarlo su strada pubblica.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Solo
            che se cambi le caratteristiche del veicolo devi
            immatricolarlo di nuovo se vuoi avere il permesso
            di utilizzarlo su strada
            pubblica.Questo non riguarda comunque il costruttore (che semplicemente smette di farti la garanzia, ma non può né farti causa né altro) ma esclusivamente il codice della strada. Cioè il rapporto tra te e GLI ALTRI utenti della strada PUBBLICA. In questo il costruttore non c'entra un fico secco.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Ma non credo che rare videos lo possa capire.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Ma non credo che rare videos lo possa capire.Non ho dubbi, era tanto per fare lo sgabbio della situazione.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            giusto. come l'aggiornamento delle console.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            A cosa stai rispondendo?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            non alle tue stupidaggini.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Allora parli da solo?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            Si' parlo da solo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            Si' parlo da solo.[img]http://www.alghero.tv/multimedia/foto/CENTRO_DI_SALUTE_MENTALE_03.jpg[/img]
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            continua pure a usufruire del mio nick, non si vede neanche tanto che rispondi in modi volutamente sbagliati.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            "Uno qualsiasi" ha scritto <i
            Se la centralina è tua puoi manometterla. Solo che se cambi le caratteristiche del veicolo devi immatricolarlo di nuovo se vuoi avere il permesso di utilizzarlo su strada pubblica. </i
            "rare videos" risponde <i
            giusto. come l'aggiornamento delle console. </i
            E meno male che ero io che non mi facevo capire...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 settembre 2012 00.31-----------------------------------------------------------
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            siamo tutti sciocchi, per fortuna che ci sono gli
            evasori e i pirati a indicarci la retta via,
            infatti vedo che le tue lezioni hanno portato a
            un bel punto l'italia,vero?Se la gente lo leggesse e lo sapesse leggere, cosa che tu evidentemente non sei in grado di fare per tua manifesta incapacità, l'Italia sarebbe a un punto molto migliore dell'attuale.
            per favore poi pero'
            non essere tra quelli a lamentarti se ti rubano
            l'ebook o ti portano via la macchina,Dagli un replicatore di materia, non si farà problemi a replicare la macchina. Per quanto riguarda l'ebook, se ti riferisci al file, non penso proprio che si faccia problemi. Se ti riferisci al lettore, dagli il replicatore di materia.In mancanza di replicatore di materia, LA MATERIA FISICA NON E' GRATIS e la sua sottrazione comporta un danno diretto e dimostrabile (tu mi rubi la macchina, tu ce l'hai, io non più) mentre la duplicazione no (tu mi copi il dvd, tu ce l'hai, io pure, quindi io continuo ad averlo e non ne perdo il possesso, cosa che invece succederebbe se tu me lo rubassi invece di limitarti a copiarlo)
            perche'
            allora la tua macchina e' di tutti, giusto ? me
            ne fai una copia ?Dov'è il replicatore?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "lo leggesse o lo sapesse leggere" ............. ma che cosa ???
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            "lo leggesse o lo sapesse leggere" .............
            ma che cosa
            ???Non COSA, ma CHI.Mi riferivo chiaramente a "uno qualsiasi", a cui hai risposto.Se la gente leggesse "uno qualsiasi" e fosse in grado di comprendere ciò che scrive "uno quaslasi", cosa che tu evidentemente non sei in grado di fare per tua manifesta incapacità, l'Italia sarebbe a un punto molto migliore dell'attuale.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ...scusami???
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ...scusami???Che problema hai con l'italiano?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            a leggere quello errato che scrivi tu.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            a leggere quello errato che scrivi tu.Tu hai scritto <i
            "lo leggesse o lo sapesse leggere" ............. ma che cosa ??? </i
            Ti ho risposto e fai pure finta di non capire.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ok dai replicami la tua macchina ! mi aspetto proprio che lo fai! cosi' ne abbiamo due e sono di tutti ok ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Quando si duplica un cd, masterizzatore e cd vergine di sono a carico di chi fa la copia, non di chi ha l'originale.Quindi, benissimo: ti mando il file con la foto della mia macchina, tu non devi far altro che replicarlo su un supporto vergine. Hai un replicatore e i metalli necessari?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            voglio la chiave fisica. e ho i metalli necessari.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            voglio la chiave fisica.La MIA chiave era nel quadro quando ti ho fatto fare la copia.Il tuo replicatore non funziona bene?
            e ho i metalli necessari.Bene, allora hai fatto la copia, se il replicatore non è stato in grado di fare la chiave prendi la tua copia della macchina, sfondi il vetro, entri lo stesso e metti insieme i fili. Tanto il vetro puoi replicartelo di nuovo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Ottima risposta, quoto in pieno.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Certo, la macchina esiste. Ma se prendi la chiave io non avrò più la macchina, mentre se prendi un file io ce l'avrò ancora. Se stai trollando, lo fai molto male; se non stai trollando, sei messo molto male.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            io le chiavi te le copio, poi te le rimetto nel bar, geniaccio che non sei altro !!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Se poi usi anche una macchina copiata, va bene. Ovviamente, se io quando vado al parcheggio mi accorgo che la mia macchina non c'è più, tu finisci in galera.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            aaaah !!! qui ti volevo !!!!!!! e allora come mai tu che duplichi le cose in galera non ci vai e io si ????????qui si fanno figli e figliastri ragazzi !!!!!!!!!!!!eeh !!! per me stasera ti sei risposto da solo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            aaaah !!! qui ti volevo !!!!!!! e allora come mai
            tu che duplichi le cose in galera non ci vai e io
            si
            ????????Perchè tu non vai in galera per aver duplicato un'auto.Ma vai in galera per aver sottratto un auto.Se non capisci la differenza, vai in galera comunque perchè troppo stupido per essere lasciato a piede libero.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            allora perche' il boss di megavideo e' in galera? cosa ha sottratto? se tu non capisci la differenza occhio a non finirci in galera !
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allora perche' il boss di megavideo e' in galera?Infatti non è in galera, è un uomo libero, ma già da diverso tempo.
            cosa ha sottratto?Questo devi chiederlo all'FBI, non mi risulta che siano sparite delle pellicole dagli studios per materializzarsi in casa di Kim Dotcom.A parte che lui non ha nemmeno mai uppato un solo byte protetto da copyright (e questo non è mai riuscito a dimostrarlo nessuno, neanche l'FBI).
            se tu non capisci la differenza occhio a non
            finirci in galera !Questa è una minaccia? Consiglio a uno qualsiasi di segnarsela. Può essere molto utile, se finite in tribunale.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            casomai la tua e' una minaccia ! io ti ho detto che se non sai la differenza tra sottrarre e duplicare, occhio a non finirci tu in galera ! :) che poi vai a sindacare su sto tizio io te ne ho detto uno a caso su migliaia, della cui vita non mi interesso sinceramente, se volevi capire hai capito, se vuoi fingere ancora fingi.. divertiti fai come vuoi tribunalista ! :)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            casomai la tua e' una minaccia !Davvero? E di cosa ti avrei minacciato?
            io ti ho detto
            che se non sai la differenza tra sottrarre e
            duplicare, occhio a non finirci tu in galera ! :)Io la so benissimo la differenza tra sottrarre e duplicare, te l'ho pure spiegata!! Sottrarre è quando prendi qualcosa a qualcuno che ce l'ha in modo che non ce l'abbia più. Duplicare è quando di quel qualcosa ne fai una copia in modo che ce l'abbiate sia tu (la copia) che lui (l'originale).Sei tu che non capisci la differenza. E non la capiscono nemmeno i tuoi amichetti che in genere durano molto meno di te, perché appena vengono sXXXXXti punto su punto hanno almeno la decenza di andarsene, esauriti gli argomenti. Oppure sbottano e il giorno dopo, passato il T1000, svaniscono.
            che poi vai a sindacare su sto tizio io te ne ho
            detto uno a caso su migliaia, della cui vita non
            mi interesso sinceramente, se volevi capire hai
            capito, se vuoi fingere ancora fingi.. divertiti
            fai come vuoi tribunalista ! :)Tribunalista io? Tu in un tribunale non dureresti dieci minuti, probabilmente il tuo avvocato si rimetterebbe alla clemenza della corte o quantomeno invocherebbe l'infermità mentale del proprio cliente.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            quando di quel qualcosa fai una copia, sottrai a chi quella cosa l'ha ideata un potenziale cliente , il cui denaro serve per pagare lui e tutti i suoi colleghi che a quel gioco hanno collaborato , musica effetti grafiche chissa' quanti sono al giorno d'oggi. Ti ripeto se per te pensi che il gioco sia tuo , allora la prossima volta invece di comprarlo crealo tu dal nulla, cosi' non avrai persone da pagare per averti creato un gioco con cui tu stai giocando. vuoi ancora argomentare molto sul fatto che la ragione non e' la tua ma e' diversa o la finiamo qui e capisci che chi lavora tu lo paghi ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            quando di quel qualcosa fai una copia, sottrai a
            chi quella cosa l'ha ideata un potenziale clienteAppunto: POTENZIALE.Io posso dimostrarti che in mancanza della possibilità di copia non sarei comunque stato un tuo cliente. E' semplicissimo: scarico 10.000 volte più di quanto potrei permettermi economicamente. Quindi la possibilità che acquistassi proprio la tua opera è una su 10.000.Tu puoi dimostrare il contrario?No, non puoi dimostrarlo, perché il mio reddito e la quantità di cose che scarico io sono in grado di dimostrarle. Tu non puoi quindi dimostrare il contrario.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            fammi capire, mi hai tirato fuori 3 pagine di manfrina sul cinema (ma chi se ne frega? allora palriamo di calcio? politica? si parlava di videogiochi) per dirmi la solita frase da idiota e cioe' che "siccome lo fanno tutti, allora lo faccio anch'io" ???????credevo che il discorso si sollevasse da qui, ma siamo ancora alla ricerca sul cancro e ai terremoti. Di luoghi comuni in internet ne ho un sacco da guardare, se si voleva parlare del perche' della pirateria, e di cio' che comporta ok, se parliamo di massimi sistemi ne ho fin sopra i capelli, con rispetto..per i sistemi... che palle credimi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            fammi capire, mi hai tirato fuori 3 pagine di
            manfrina sul cinema (ma chi se ne frega? allora
            palriamo di calcio? politica? si parlava di
            videogiochi) per dirmi la solita frase da idiota
            e cioe' che "siccome lo fanno tutti, allora lo
            faccio anch'io" ???????Sei tu che hai parlato di perdite di posti di lavoro dei programmatori della Nintendo, non io.Io ti ho semplicemente risposto che la società civile ha di meglio a cui pensare e che ci sono lavoratori sicuramente più a rischio dei programmatori della Nintendo. Senza contare che la Nintendo non è in Italia e ora come ora la cosa più stupida da fare è mandare soldi all'estero. Proprio un bell'aiuto per le aziende italiane.Allora ti chiedo, visto che ti stanno tanto a cuore le sorti della Nintendo, cos'ha fatto mai la Nintendo per noi italiani, per la crisi economica del nostro Paese, a parte sfotterci a vita con un personaggio buffo che mangia funghetti allucinogeni che lo rendono il doppio più alto?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            e allora che ci fai qui........... e chi ha parlato di nintendo....conosci la parola italiana esempi ? cercala.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            quando di quel qualcosa fai una copia, sottrai a
            chi quella cosa l'ha ideata un potenziale clienteNo, perchè il "potenziale cliente" sono io, e non sono una proprietà altrui.
            , il cui denaro serve per pagare lui e tutti i
            suoi colleghi che a quel gioco hanno collaboratoSe faccio una copia vuol dire che qualcuno il gioco ce l'ha. Per averlo lo ha comprato. Segno che l'autore l'ha già venduto. Non puoi vendere una cosa che hai già venduto, perchè non è più tua.
            , musica effetti grafiche chissa' quanti sono al
            giorno d'oggi. Ti ripeto se per te pensi che il
            gioco sia tuo , allora la prossima volta invece
            di comprarlo crealo tu dal nullaE chi lo compra? Il gioco viene copiato, non comprato.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            allora copialo da chi non ce l'ha. lascia a casa tutti gli sviluppatori e gioca con una bella palla.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            le bobine "devono" essere state spostate o prese. non poteva certo rigirare il film da capo per distribuirlo. oppure e' andato con la telecamera al cinema, e allora ha violato il copyright.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            le bobine "devono" essere state spostate o prese.Risposta sbagliata.[img]http://a6.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-prn1/149833_1692368637251_1086171_n.jpg[/img]
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allora perche' il boss di megavideo e' in galera?
            cosa ha sottratto?È sotto proXXXXX, non è in galera. E le accuse probabilmente non sono nemmeno valide.
          • panda rossa scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            aaaah !!! qui ti volevo !!!!!!! e allora come mai
            tu che duplichi le cose in galera non ci vai e io
            si
            ????????Perche' non ci vai per copia delle chiavi, ma per furto d'auto.Copia pure le chiavi.Copia pure l'auto.E non ti succedera' niente.
            qui si fanno figli e figliastri ragazzi
            !!!!!!!!!!!!Avresti bisogno di copiare anche qualche neurone a quanto pare.
            eeh !!!

            per me stasera ti sei risposto da solo.Per tutti gli altri invece tu hai fatto la solita classica figura del videotecaro fallito.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Era da un po' che non saltava fuori un troll così stupido.Peccato che di solito questi troll durano poco... immagino che tra qualche giorno sarà scomparso nel nulla.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ahah ancora con sta videoteca?? :) ma chi ce l'ha sta videoteca? :) mah! vedo che abbondi di argomenti..
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            no, perche' l'auto e' stata prodotta in tante copie, e tu ne hai acquistata una che e' tua, cosi' come il gioco e' stato prodotto in tante copie, e tu ne hai acquistato uno che e' tuo, giusto?quindi se duplichi il gioco perche' non devi duplicarmi la macchina?o forse aspetta, tu ti fai dare un gioco da un amico e te lo copi,pero' se lui ti chiede di duplicargli la macchina tu non gliela duplichi.(che amico)allora non e' un problema di copyright, e' un problema di soldi ?cioe' che la macchina costa troppo? o e' un problema che la macchina e' troppo grande? ma in fondo i supportisono sempre acciaio plastica rame vernice, cose economiche?quindi il copyright come lo dici tu vale solo per le cose piccole?allora ti chiedo, copiare per copiare, perche' tu copi i videogiochie invece non ti compri un bel camion di nichel e ti copi tante monete?cosi' hai un sacco di soldi che vuoi ? ed e'anche molto piu' facile edeconomico addirittura che copiare giochi, il nichel costa assai menodi un cd vergine ?aspetta ti rispondo io, forse perche' e' illegale ?forse perche' la legge dice che non lo puoi fare ? ma scusa i centesimi sono i tuoi, gli euro sono i tuoi, potrai farci quel cavolo che vuoi in casa tua tra le tue quattro mura ?come dici? non puoi? forse perche' e' illegale per la legge esattamente come copiare i giochi?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            in tante copie, e tu ne hai acquistato uno che e'
            tuo,
            giusto?
            quindi se duplichi il gioco perche' non devi
            duplicarmi la
            macchina?Lo farei volentieri, se fossi capace di duplicare un'auto intera. Tu sei capace?

            o forse aspetta, tu ti fai dare un gioco da un
            amico e te lo
            copi,
            pero' se lui ti chiede di duplicargli la macchina
            tu non gliela
            duplichi.
            (che amico)Duplicare un gioco è un po' più facile che duplicare una macchina, lo sai?

            allora ti chiedo, copiare per copiare, perche' tu
            copi i
            videogiochi
            e invece non ti compri un bel camion di nichel e
            ti copi tante
            monete?
            E che se ne farebbe?
            aspetta ti rispondo io, forse perche' e' illegale
            ?

            forse perche' la legge dice che non lo puoi fare
            ?


            ma scusa i centesimi sono i tuoi, gli euro sono i
            tuoi, potrai farci quel cavolo che vuoi in casa
            tua tra le tue quattro mura
            ?Certo che si può: basta che li spenda anche all'interno delle sue quattro mura. La legge non impedisce di duplicare i soldi, impedisce solo di spacciare i soldi duplicati.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "La legge punisce i fabbricanti e gli spacciatori di monete false"codice penale.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            "La legge punisce i fabbricanti e gli spacciatori
            di monete false"
            codice penale.Se non le spacci come fa la legge a sapere che sei fabbricante?Se proprio hai paura di un controllo (ma se non le spacci come lo sanno?) scrivici sopra SPECIMEN e puoi farti tutti i soldi che vuoi.A parte che comunque quella frase era vera ai tempi della lira (infatti sugli euro non c'è scritto perché non sono più gli stati a fabbricarli, ma sono le banche private confluite in quel carrozzone privato chiamato BCE: la banca d'Italia stampa una parte di euro ma deve essere autorizzata dalla BCE, che è privata).
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            e come come fanno? se hai un impianto enorme a casa che stampa giorno e notte e te lo trovano, ecco che sei un fabbricante, perche' per farle in numero esiguo non conviene, bisogna avere macchine industriali se no vengono tutti diversi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e come come fanno? se hai un impianto enorme a
            casa che stampa giorno e notte e te lo trovano,
            ecco che sei un fabbricante, perche' per farle in
            numero esiguo non conviene, bisogna avere
            macchine industriali se no vengono tutti
            diversi.Macchine industriali?http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/107390/pelazza-il-falsario.html
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            no, perche' l'auto e' stata prodotta in tante
            copie, e tu ne hai acquistata una che e' tua,
            cosi' come il gioco e' stato prodotto
            in tante copie, e tu ne hai acquistato uno che e'
            tuo, giusto?
            quindi se duplichi il gioco perche' non devi
            duplicarmi la macchina?Perché ad oggi non esiste la tecnologia per duplicare la macchina.Se ci fosse, non ci sarebbero problemi a duplicare la macchina così come oggi si duplicano i numeri binari e tutto ciò che è digitalizzabile.Oggi al massimo puoi stamparti, con una stampante 3D, una copia non funzionante della macchina (perché la stampante 3D non utilizza i materiali della macchina e non è comunque in grado di riprodurre l'interno del motore e via dicendo).
            o forse aspetta, tu ti fai dare un gioco da un
            amico e te lo copi,
            pero' se lui ti chiede di duplicargli la macchina
            tu non gliela duplichi.
            (che amico)Crea tu la tecnologia per duplicare la macchina e chiunque di noi sarà disposto a lasciare duplicare la propria macchina a chiunque.
            allora non e' un problema di copyright, e' un
            problema di soldi ?No, è un problema di tecnologia.Duplicare i giochi è tecnicamente fattibile.Duplicare la macchina no. Non a costi inferiori al costo normale della macchina, in ogni caso.
            cioe' che la macchina costa troppo? Non è il costo della macchina il problema.
            o e' un problema che la macchina e' troppo
            grande? ma in fondo i
            supporti
            sono sempre acciaio plastica rame vernice, cose
            economiche?Prima accusi che il replicatore è tecnologia immaginaria e poi pretendi di utilizzarla? Quando ci saranno i replicatori, non ci saranno problemi di dimensioni o di costi delle materie prime, perché il replicatore agisce a livello subatomico. L'unica differenza è tra materia organica e materia inorganica (visto che non si può generare la vita dal nulla).Quindi per costruire un'automobile puoi dargli pure in pasto delle lattine di cocacola, l'alluminio lo prende direttamente, tutto il resto delle materie le produce modificandone la struttura subatomica.Un po' come la pietra filosofale degli alchimisti. Hai presente la pietra filosofale? Solo che col replicatore non trasformi solo il piombo in oro, trasformi da qualunque elemento a qualunque altro elemento. E da lì puoi produrre chiaramente anche le leghe e tutto il resto.
            quindi il copyright come lo dici tu vale solo per
            le cose piccole?Il copyright non vale, in generale. E' la FATTIBILITA' TECNICA che rende possibile copiare un gioco e non la macchina.
            allora ti chiedo, copiare per copiare, perche' tu
            copi i videogiochi
            e invece non ti compri un bel camion di nichel e
            ti copi tante monete?Perché copiare monete non è fattibile come copi giochi. Non esiste un masterizzatore di nichel che ci metti dentro il nichel e ci tiri fuori le monete. E' possibile produrre monete, ma è costoso e non ci si riesce mai perfettamente. E non riuscendoci perfettamente, diventa rischioso.Ma al di là di questo le monete non sono fatte solo di nichel. Altrimenti sarebbe enormemente più facile per i falsari.Se non fosse per un paio di cose, sarebbe enormemente più facile falsificare banconote che monete.
            cosi' hai un sacco di soldi che vuoi ? ed e'anche
            molto piu' facile ed
            economico addirittura che copiare giochi, il
            nichel costa assai meno
            di un cd vergine ?Guarda che non sono mica solo di nichel le monete! Sì e le percentuali delle leghe le conosci tu? Visto che fai tanto il saputello perché non le scrivi?
            aspetta ti rispondo io, forse perche' e' illegale ?No, perché le monete non sono fatte solo di nichel.
            forse perche' la legge dice che non lo puoi fare ?Non c'entra un XXXXX.
            ma scusa i centesimi sono i tuoi, gli euro sono i
            tuoi, potrai farci quel cavolo che vuoi in casa
            tua tra le tue quattro mura ?Finché non li cedi, non li vendi e non li spendi puoi pure farlo. Ma la loro utilità rimane limitata. Il problema è che per spenderli devi farli uguali agli originali. E il nichel non basta.
            come dici? non puoi? Non facilmente e se non lo sai fare è facile che ti beccano.Ma poi se fosse così facile come dici secondo te la gente non lo farebbe?
            forse perche' e' illegale per la legge
            esattamente come copiare i giochi?Esattamente non direi proprio, le pene sono molto diverse.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            aaaah !!! qui ti volevo !!!!!!! e allora come mai
            tu che duplichi le cose in galera non ci vai e io
            si ????????Perché tu non duplichi, tu rubi.Te l'avevo già spiegato ma fai finta di non capire.Vuoi un DVD che ho io? Copiatelo pure. Non me lo stai togliendo.Se invece me lo rubi, io non ce l'ho più e non posso più vederlo.E' quello il danno che fai, non il fatto che tu ne entri in possesso: mi stai togliendo qualcosa che ho. Se invece ne fai una copia, non stai togliendo niente.La copia AGGIUNGE (e moltiplica). Il furto TOGLIE.La differenza è la stessa che c'è tra l'addizione (e la moltiplicazione, che altro non è se non una sequenza di addizioni) e la sottrazione.E' matematica che capirebbe pure un bambino di 6 anni.Tu invece non lo capisci.Quanti anni hai, due? Sei nella fase del "è mio"?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 settembre 2012 00.06-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            e invece il danno a chi per quel dvd o gioco ha lavorato e aspetta i propri compensi ? non lo fai ? non sai pensare altro al di fuori di te e casa tua, ma tutto quello che compri , e' stato in una fabbrica, e' stato prodotto, da gente che ci lavora, ma si vede che a te il dvd te lo comprano, quando imparerai a guadagnare i tuoi soldi capirai che condividi solo cose per cui non hai dato una goccia di sudore o un centesimo di tasca tua. i soldi per comprarlo te li hanno dati i tuoi ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e invece il danno a chi per quel dvd o gioco ha
            lavorato e aspetta i propri compensi ?Ha lavorato per qualcuno? Si faccia pagare da chi l'ha chiamato, come tutti.Ha lavorato per sé stesso? Perché devo pagare io uno sfizio che si è voluto togliere lui. Non gliel'ho mica chiesto.Tu invece è come se venissi a casa mia mentre io sono in vacanza, mi rifacessi tutto l'impianto idraulico ed elettrico a mia insaputa, e quando torno pretendessi pure di essere pagato. Per quanto tu possa aver fatto un buon lavoro, se non te l'ho richiesto da me non avrai un centesimo. Magari a me piaceva il rubinetto che perdeva perché il rumore mi conciliava il sonno. Chi ti ha autorizzato a toccarlo?
            non lo fai ? non sai pensare altro al di fuori di te e casa
            tua, ma tutto quello che compri , e' stato in una
            fabbrica, e' stato prodotto, da gente che ci
            lavora,Gente che viene pagata dal proprio datore di lavoro. Non certo da me.
            ma si vede che a te il dvd te lo
            comprano,Non mi comprano un DVD da... quando è uscito il DVD del primo Matrix? Quello è stato l'ultimo DVD che mi hanno comprato. Poi qualcuno me lo sono comprato io. L'ultimo DVD originale, l'ho detto tante volte, è stato "Sogni da campione", pagato UN EURO.
            quando imparerai a guadagnare i tuoi
            soldi capirai che condividi solo cose per cui non
            hai dato una goccia di sudore o un centesimo di
            tasca tua.Ma quante volte devono essere pagati sti tizi? Sti tizi pigliano uno stipendio come tutti quanti. Mica li prendono loro i soldi dei DVD. I film guadagnano dal cinema, si prendessero i soldi da lì. Sui DVD, c'è già l'equo compenso. Non vedo perché sui supporti di cui i soldi vanno alle major non debba metterci opere delle major.
            i soldi per comprarlo te li hanno dati i tuoi ?No, me li sono guadagnati sudando su un palco perché per me fare l'artista significa LAVORARE TUTTE LE VOLTE CHE MI SERVONO SOLDI e non starmene in poltrona ad aspettare che arrivino soldi per cose GIA' FATTE.Piuttosto faccio come questi: http://bologna.repubblica.it/cronaca/2012/09/13/news/scarichi_la_mia_musica_e_io_ti_regalo_10_euro-42424884/A proposito, ancora non mi hai detto che lavoro fai. Secondo me stai proiettando te stesso sulle accuse che fai agli altri. Vediamo: sei vecchio, sei a carico dei genitori, hai una vita patetica e squallida e confondi le addizioni con le sottrazioni. Stai inguaiato insomma.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 settembre 2012 00.47-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ah e il proprio datore di lavoro , diciamo il capo della nintendo o della sony, che paga questi poveri lavoratori ch si fanno il XXXX a crearti l'ultimo capitolo di un gioco, lui invece i soldi li semina, nei campi , e dopo un po' di giorni ce ne crescono altri, vero ? oppure li fa vendendo milioni di copie di giochi, per poi suddivere il ricavato tra i suoi lavoratori ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ah e il proprio datore di lavoro , diciamo il
            capo della nintendo o della sony, che paga questi
            poveri lavoratori ch si fanno il XXXX a crearti
            l'ultimo capitolo di un gioco,Non è un mio problema.
            lui invece i soldi li semina, nei campi ,
            e dopo un po' di giorni ce ne crescono altri,
            vero ?Non credo che crescano. Con gli zecchini d'oro non funzionava.
            oppure li fa vendendo milioni di copie di
            giochi, per poi suddivere il ricavato tra i suoi
            lavoratori ?Un lavoro solo venduto milioni di volte?Facciamo così: compro una mela, la mangio, la digerisco, poi raccolgo quello che il mio corpo produce e te lo vendo. E' una copia della mela. Poi tu mangi la mia XXXXX e quando caghi di nuovo rivendi a un altro XXXXXXXXX, e così via. Vediamo quante mele riusciamo a vendere. Manderemo in miseria il fruttivendolo, mi è sempre stato antipatico. Tant'è che ora le mele le compro al supermercato. Ma questa mela che voglio copiare la voglio proprio prendere dal fruttivendolo. Sai come ci rimane quando gli dico che l'ho rivenduta milioni di volte.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            basta. sei un fallito. e anche parecchio di cattivo gusto.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            basta. sei un fallito. e anche parecchio di
            cattivo gusto.Esauriti gli argomenti, mafioso?Il prossimo passaggio qual è, il cavallo morto messo nel letto? O il proiettile mandato per posta?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 settembre 2012 12.15-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "un lavoro solo copiato milioni di volte? " ....ah perche' tu adesso vorresti dirmi che pensi che quando esce un gioco ne sviluppano uno per uno o forse ne fanno uno e poi lo distribuiscono in milioni di copie?ma ci sei o ci fai? ma che dici?credi davvero che il costo sia lo 0,001 centesimi del cd fisico e non leproprieta' intellettive del master originale?ma che dici ?io non so davvero se dici cosi' o se sei serio.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            "un lavoro solo copiato milioni di volte? " ....

            ah perche' tu adesso vorresti dirmi che pensi che
            quando esce un gioco ne sviluppano uno per uno o
            forse ne fanno uno e poi lo distribuiscono in
            milioni di copie?E' quella la stortura. UN lavoro = UN guadagno.Se con UN lavoro vuoi fare MILIONI di guadagni, sei tu ad essere in torto, perché NESSUN lavoro permette una cosa del genere.
            ma ci sei o ci fai? Dimmi, un muratore guadagna per ogni volta che qualcuno entra nel palazzo da lui costruito senza che gli crolla in testa?Un idraulico guadagna per ogni volta che aprendo il rubinetto non ti si allaga la casa?Un elettricista guadagna per ogni volta che accendendo una lampadina non ti va a fuoco l'impianto elettrico?Un medico o un farmacista guadagnano per ogni giorno che non sei malato?
            ma che dici?Che dici TU. Nel mondo civile, UN lavoro = UN guadagno.Chi pretende di guadagnare più volte per un lavoro solo è un truffatore.
            credi davvero che il costo sia lo 0,001 centesimi
            del cd fisico e non le
            proprieta' intellettive del master originale?Il costo chi lo fa, lo faccio io? Il costo lo fa il produttore. Non ho detto di voler pagare il solo costo dei materiali. Vogliamo dare un giusto guadagno al produttore? Benissimo, decida lui il prezzo. Quant'è? 50 euro? Bene. Ma poi quell'opera è MIA. Capito? MIA. L'ho PAGATA. E ne faccio quel cavolo che mi pare, compreso replicarla a chi mi pare. Esattamente come se compro una mela dal fruttivendolo, nessuno può impedirmi di piantare i semi in essa contenuti e avere un albero di mele da vendere alla faccia del fruttivendolo.
            ma che dici ?Dico la realtà.
            io non so davvero se dici cosi' o se sei serio.Tu sei uno che pretende di guadagnare senza lavorare. Di fare una cosa sola nella vita e guadagnare per il resto dei suoi giorni, di quelli dei suoi figli e di quelli dei suoi nipoti. Sei quindi un PARASSITA. E come tale devi essere sterminato. Ti devi solo VERGOGNARE DI ESISTERE. Mafioso, truffatore e parassita.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 settembre 2012 12.22-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            fai delle minacce che fai venire i brividi. ti ho detto cerca lavoro in un circo e farai anche tu tanti soldi come i produttori di videogiochi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            fai delle minacce che fai venire i brividi.Ma quali minacce, truffatore mafioso di XXXXX dei miei stivali! Perché dico UN LAVORO = UN GUADAGNO??
            ti ho
            detto cerca lavoro in un circo e farai anche tu
            tanti soldi come i produttori di videogiochi.Cercalo tu, come uomo cannone. Con un po' di fortuna ti sparano contro un pilastro o fuori dal tendone.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "un lavoro solo venduto milioni di volte? " ..........ah no ? perche' secondo te li fanno su misura uno per uno per oguno che li compra i giochi ? o ne fanno uno e poi lo distribuiscono ?ma che dici ??? mah.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Se ne fanno uno solo, è giusto che siano pagati una volta sola. Semplice.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ALLORA NON PAGHI NEMMENO GLI SPAGHETTI ???????????PERCHE' SONO TUTTI UGUALI AL PRIMO FATTO UN SACCO DI TEMPO FA ??????????MAMMA MIA..............
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ALLORA NON PAGHI NEMMENO GLI SPAGHETTI ???????????

            PERCHE' SONO TUTTI UGUALI AL PRIMO FATTO UN SACCO
            DI TEMPO FA
            ??????????Esatto. Al massimo pago la materia prima (farina e acqua). Del resto, quando masterizzo un cd pago il prezzo del supporto (il cd vuoto)
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            e scommetto che non paghi nemmeno la bolletta di internet, ma mi stai scrivendo coi piccioni viaggiatori vero ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Cosa c'entra? Perchè fai domande idiote?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            perche' la linea l'hai pagata il primo giorno no ? il filo di rame, lo hai gia' pagato no ? e' roba tua, perche' ancora la paghi ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Semplicemente perchè il servizio viene disattivato, altrimenti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            perche' la linea l'hai pagata il primo giorno no
            ? il filo di rame, lo hai gia' pagato no ? e'
            roba tua, perche' ancora la paghi
            ?Perché se no gli elettroni che ci passano dentro smettono di passarci. Si pagano gli elettroni.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            e allora se paghi gli elettroni paghi anche gli uno e zero dei file dei giochi e te ne stai zitto come tutti gli altri.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            No, perchè gli elettroni non sono duplicabili. Gli zero e uno lo sono. Quindi non si paga, e devi essere tu a stare zitto.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            http://www.webalice.it/crapellavittorio/electronic/duplica.htm
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            http://www.webalice.it/crapellavittorio/electronicNon crea corrente dal nulla, altrimenti avrebbe brevettato il moto perpetuo.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            infatti, ti vendono sempre copie di copie di elettroni. Loro creano corrente , e tu ne usufruisci.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            infatti, ti vendono sempre copie di copie di
            elettroni. Loro creano corrente , e tu ne
            usufruisci.Se fosse come dici non esisterebbe il problema energetico. Basterebbe copiare gli elettroni esistenti. Com'è invece che ogni volta dobbiamo crearne di nuovi, aprire nuove centrali, importare energia dall'estero?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            infatti ho detto "ti creano" , ma gli elettroni sono tutti uguali.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            infatti ho detto "ti creano" , ma gli elettroni
            sono tutti uguali.Creameli tu allora, entra qui dentro e comincia a correre:[img]http://www.mondopetshop.it/open2b/var/catalog/b/3504.jpg[/img]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 17 settembre 2012 04.33-----------------------------------------------------------
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e allora se paghi gli elettroni paghi anche gli
            uno e zero dei file dei giochi10101010101010101010101010101010101010101010non ho speso niente. Potrei andare avanti per ore ma preferisco farli scrivere al mio computer. Lui è più veloce di me e soprattutto scrive 1 e 0 secondo una logica senza premerli a caso.Gli elettroni invece o me li paghi tu o devo pagarli. Il mio computer non li produce da zero, deve prenderli dalla corrente elettrica. Vuoi venire qua con qualche migliaio di tuoi amici a pedalare dinamo per darmi abbastanza energia gratis? Su forza, che scendete quella pancia.
            e te ne stai zitto come tutti gli altri.Sei tu che devi stare zitto, mafioso di XXXXX. O il clan rivale ti scioglierà la lingua con l'acido, o ti zittiranno i poliziotti di turno (ogni tanto fanno qualcosa di buono nel mondo reale, oltre a perdere il tempo su internet a cercare i pirati) il giorno che ti porteranno in carcere e pregherai di avere una corda.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            certo che non hai speso niente. quello che hai scritto e' un numero.Ma se quel numero diventa un programma, e quel programma diventa un gioco,e si arricchisce di decine di altre parti, allora il tempo che ci haidedicato e' tempo sottratto per fare dell'altro, e quindi e' tempo che deve essere pagato. Se poi non vuoi pagare il tempo che ci hanno dedicatoallora non comprare il giochino, ti ho detto puoi fare come vuoi, non sei obbligato da loro a giocarci. sei tu che hai scelto di comprarti la ps1 e di usare i giochi copiati, perche' volevi giocare ai giochini.ma pretendendo che chi ci ha perso tempo per produrteli ,non ci guadagni,vuol dire che loro con quel tempo potevano fare altri lavori e guadagnarci.Hanno scelto di fare quello perche' tante persone hanno comprato i loro giochi, ma ti ripeto se nel posto dove sei ti sembra sleale che loroli abbiano prodotti, puoi sempre cambiare tu paese dove vivere, prima di fermare una fabbrica perche' tu o altri non volete pagarli.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            Ma se quel numero diventa un programma, e quel
            programma diventa un gioco,
            e si arricchisce di decine di altre parti, allora
            il tempo che ci hai
            dedicato e' tempo sottratto per fare dell'altro,
            e quindi e' tempo che
            deve essere pagato.Sì, ma una volta sola, perché il lavoro è uno.In genere è chi commissiona che paga.
            Se poi non vuoi pagare il
            tempo che ci hanno dedicato
            allora non comprare il giochino,Come dire "se hai fame ma non hai soldi, non mangiare". Tanto mica ci muori tu di fame.Stessa cosa per l'arte e la cultura. Mica rimani ignorante tu.Se poi i videogiochi non sono arte e cultura, prima lo dici a tutti quelli che lo dicono da anni e poi gli dici pure che visto che sono XXXXXXX inutili non valgono niente.
            ti ho detto puoi
            fare come vuoi, non
            sei obbligato da loro a giocarci. sei tu che hai
            scelto di comprarti la
            ps1 e di usare i giochi copiati,Esempio sbagliato. La mia PS1 è probabilmente l'unica al mondo (e sicuramente l'unica nella città dove vivo) che non solo non ha mai fatto girare un solo gioco copiato ma non ha nemmeno la modifica.L'unico gioco che mi interessa per PS1 è GT2. E quello ce l'ho originale perché mi piaceva l'idea di avere il manuale e la possibilità di sentire l'odore dei pitstop quando sfrego il disco con il dito. E perché non mi era economicamente conveniente fare la modifica per un solo gioco.
            perche' volevi giocare ai giochini.Potevi citare una qualsiasi delle altre console hai scelto l'unica che non dovevi scegliere oltre al NES...
            ma pretendendo che chi ci ha perso tempo per
            produrteli ,non ci guadagni,Ma mica gliel'ho chiesto io di farlo.Chiedesse i soldi a chi gli ha chiesto di fare il gioco.
            vuol dire che loro con quel tempo potevano fare
            altri lavori e guadagnarci.Tipo fare seguiti su seguiti su seguiti? Secondo te perché non ho né la PS2 né la PS3?Con FIFA e PES che sono sempre la stessa cosa ogni anno cambiano solo le squadre e invece di aggiornarle online ti costringono a comprare quello nuovo daccapo.L'ultimo FIFA fatto bene era il World Cup 98. L'ultimo PES fatto bene... non si chiamava nemmeno PES, ma si chiamava ancora ISS Deluxe.
            Hanno scelto di fare quello perche' tante persone
            hanno comprato i loro giochi,E allora dov'è il problema? Hanno tanti polli che pagano per delle copie!
            ma ti ripeto se nel posto dove sei ti
            sembra sleale che loro
            li abbiano prodotti,No, non prodotti. DUPLICATI E VENDUTI. Perché non danno il codice sorgente del gioco, ad esempio? Così che uno possa imparare a farne altri?
            puoi sempre cambiare tu paese dove vivere,Possono sempre cambiare pianeta.
            prima di fermare una fabbrica perche' tu o altri
            non volete pagarli.E cosa hanno fatto loro quando le fabbriche italiane di COSE FISICHE si sono fermate? Quanti soldi ha dato la Sony alla FIAT per non far chiudere gli stabilimenti e continuare a produrre quelle auto presenti in Gran Turismo e con cui quindi pure Sony ci guadagna? A me risulta zero...
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "Sì, ma una volta sola, perché il lavoro è uno.In genere è chi commissiona che paga"esatto il lavoro e' uno. che come nel caso di gta4 costa 100 milioni.E 100 milioni diviso un tot che loro ipotizzano fa per esempio50 euro. Tutta la gente che se lo compra (e' come se lo avessecommissionato, perche' magari voleva giocarci, perche' se non lo hacommissionato allora non lo compra) va a ripagare quei cento milioni,se il gioco sara' bello, fara' anche di piu' e ci guadagnera' , se sara' brutto sara' in perdita, ma il mercato come dicevi tu lo fala bellezza o no del gioco, non il prezzo, percio' il fatto che tu lo duplichi vuol dire che ti vorresti mettere nei panni della casa produttrice, ma casa produttrice non sei, perche' non paghi ne' le tasse che paga una casa produttrice, ne' la corrente elevata che pagauna casa produttrice, ne' il personale che paga una casa produttrice,quindi in realta' ti poni in un ruolo dove non puoi stare, da clientediventi produttore, con solo i benefici, e senza gli oneri.Perche' tu lo copierai, ma il tuo amico lo ha pagato 50, e tu no.tutto qui.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            "Sì, ma una volta sola, perché il lavoro è uno.
            In genere è chi commissiona che paga"

            esatto il lavoro e' uno. che come nel caso di
            gta4 costa 100
            milioni.
            E 100 milioni diviso un tot che loro ipotizzano
            fa per esempio 50 euro. Ma non si devono dividere sti 100 milioni. Chi ha deciso che si devono dividere? E' una cosa sbagliata e immorale. Un abominio. Trovassero un magnate che glieli dà.
            Tutta la gente che se lo compra (e' come se lo
            avesse
            commissionato, perche' magari voleva giocarci,
            perche' se non lo
            ha
            commissionato allora non lo compra) va a ripagare
            quei cento milioni,No, non funziona così. Chi commissiona lo fa PRIMA che il gioco venga programmato.Allora avrebbe senso: vuoi fare GTA? Vuoi guadagnare 100 milioni? Bene prendi PRIMA i soldi e POI lo programmi (assicurando il tutto in modo che se i soldi non sono abbastanza o se comunque il gioco non lo fai più la gente possa riavere indietro i soldi).Se io, senza che nessuno mi chiama, senza prendere accordi prima di iniziare, andassi in un locale a suonare, indipendentemente da quanto sia piaciuto, il proprietario ha il diritto, se ritiene così, di buttarmi fuori o comunque di non pagarmi. Perché non sono stato chiamato, mi sono buttato, come si suol dire. C'è nel mio campo anche chi "lavora" così fregandosene dell'etica professionale. Ci ho anche parlato con questa gente ma è inutile, siamo in direzioni opposte pur stando sullo stesso pianeta. Un po' come chi si ostina a basare la vita su delle registrazioni, senza capire che quelle se proprio devi farle devi considerarle la tua pubblicità per i concerti. Vedi i Prophilax.
            sara' brutto sara' in perdita, ma il mercato come
            dicevi tu lo
            fa
            la bellezza o no del gioco, non il prezzo,Il prezzo incide comunque entro certi margini, se il prezzo è fuori mercato nessuno se lo cagherà (o è quantomeno improbabile).
            percio' il fatto che tu lo duplichi vuol dire che
            ti vorresti mettere nei panni della casa
            produttrice, ma casa produttrice non sei, perche'
            non paghi ne' le
            tasse che paga una casa produttrice, ne' la
            corrente elevata che
            paga
            una casa produttrice, ne' il personale che paga
            una casa produttrice,
            quindi in realta' ti poni in un ruolo dove non
            puoi stare, da cliente
            diventi produttore, con solo i benefici, e senza
            gli oneri.Il produttore vuole solo i benefici senza gli oneri. Lo sai che tutti i film italiani sono pagati con le tasse degli italiani? I produttori non ci mettono un euro."Il film è stato realizzato grazie all'utilizzo del credito d'imposta previsto dalla legge 24/12/2007 n. 244"
            Perche' tu lo copierai, ma il tuo amico lo ha
            pagato 50, e tu no.tutto qui.Il produttore ha sbagliato a vendere a 50 un prodotto su cui pretende di guadagnare 100 milioni.Non è nemmeno questione di rischio d'impresa, è pura e semplice inettitudine.Ripeto: o si fa pagare PRIMA (e in quel caso i finanziatori diventano proprietari e quando il gioco esce ne fanno quello che vogliono) oppure trovi altre forme di guadagno, senza vendere le copie e possibilmente senza far pagare chi potrebbe essere un ottimo pubblicitario del tuo prodotto. Fagli cacciare soldi, magari per un gioco di XXXXX per cui quei soldi non glieli ridai nemmeno indietro (per i libri, opere dell'ingegno copiabili come si copiano software musica e film, esiste il diritto di reXXXXX: perché per software musica e film invece no?)
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "E allora dov'è il problema? Hanno tanti polli che pagano per delle copie!"Esatto. Loro sono polli e tu non hai pagato niente. Allora non e' piu'democrazia. La democrazia prevede uguali diritti e uguali perdite.Se loro sono polli sei pollo anche tu, se loro non sono polli, non losei neanche tu, non possono essere loro polli perche' pagano e tufurbo perche' non paghi. La legge non ammette furbi, anzi li punisce,altrimenti tu passa con tutti i semafori rossi perche' gli altri sono polli a fermarsi a perdere tempo, o rapina in banca perche' gli altri sono polli a lavorare per portare a casa i soldi, la banca ne e' piena,perche' lavorare? Non esistono polli o galline, ma onesti e illegali.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            Esatto. Loro sono polli e tu non hai pagato
            niente.Io pago per originali. Non per delle copie mascherate da originali.
            Allora non e' piu'
            democrazia. La democrazia prevede uguali diritti
            e uguali perdite.L'uguale diritto è che il programmatore guadagni una volta per ogni lavoro come fa l'operaio, il muratore, l'impiegato, il tassista eccetera.
            Se loro sono polli sei pollo anche tu, se loro
            non sono polli, non lo
            sei neanche tu, non possono essere loro polli
            perche' pagano e tu
            furbo perche' non paghi.Non è questione di pagare o non pagare è di pagare per cose uniche e non pagare per cose create con un clic del mouse, <b
            soprattutto se il clic del mouse è un'operazione alla portata di chiunque </b
            .
            La legge non ammette furbi, anzi li
            punisce, Qual è il reato di furbizia? Me lo sono perso quando ho riletto l'ultima volta il codice penale. Che pena è prevista per la furbizia? L'ergastolo? Allora sì che devo preoccuparmi...
            altrimenti tu passa con tutti i semafori rossi
            perche' gli altri sono
            polli a fermarsi a perdere tempo,Così mi schianto contro quelli che passano perché hanno il verde?
            o rapina in banca perche' gli altri
            sono polli a lavorare per portare a casa i soldi,
            la banca ne e' piena,Visto che tanto i soldi non sono né dei polli né della banca (e se credi il contrario non sai come funzionano le banche) lo farei se avessi abbastanza coraggio per farlo e se il rischio fosse molto più ridotto dell'attuale.Ma se un giorno fossi ridotto alla fame avrei più soddisfazione a farmi un bel po' di chilometri per derubare qualche videoteca. Sai che bello quando qualcuno capirà finalmente che finché mi sono limitato a copiare i suoi DVD erano tutti belli lì sugli scaffali a prendere polvere, ma quando ho deciso di rubare e a fare il ladro, come mi ha chiamato impunemente per tanti anni, adesso i dvd non li ha più e deve ricomprarseli uno per uno?Se anche andassi in galera, preferisco andarci per questo. Almeno avrò fatto un danno reale (e non immaginario, visto che per principio non entrerei COMUNQUE mai più a noleggiare in videoteca neanche se fosse l'unico modo rimasto in assoluto per guardare un film, hanno chiuso internet, hanno chiuso le tv sia gratuite sia pay, hanno chiuso i cinema e un'esplosione atomica a cui sono scampato miracolosamente ha distrutto tutte le copie che avevamo io e i miei amici) ad una categoria che mi sta sul XXXXX.
            perche' lavorare? Non esistono polli o galline,
            ma onesti e illegali.Quelli che tu chiami onesti sono quelli che si fanno cancellare i reati. Di fronte a un mondo dove i produttori e i loro schiavetti spiano, truffano, rubano, diffamano, XXXXXno e portano fondi neri all'estero, perché dovrei preoccuparmi di scaricare un film? Anzi, è proprio per eliminare quella gente, per ridurla sul lastrico. I dipendenti, se sono onesti, possono riciclarsi e continuare il loro lavoro lavorando nel teatro, nella musica dal vivo, nel software gratuito o con gli addon a pagamento. Ma i produttori, i capoccia collusi coi politici o politici essi stessi come avviene in italia, quelli devono solo prima fallire e poi morire. E prima falliscono, prima moriranno. E meglio sarà per tutti, a cominciare proprio dai dipendenti onesti (ammesso ne abbiano, anche se nel caso di Mediaset ho MOLTI dubbi), anche se ora magari la loro sindrome di Stoccolma fa sì che proteggano i loro aguzzini.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e scommetto che non paghi nemmeno la bolletta di
            internet, ma mi stai scrivendo coi piccioni
            viaggiatori vero ?La bolletta di internet dà un servizio. Un servizio che come tutti i servizi viene fornito finché lo paghi. Nessuno qui (almeno non io) sta criticando la BLIZZARD per come fornisce un servizio. Chi vuol giocare online sui server della Blizzard a World of Warcraft non paga il gioco, che è gratuito (o costa un euro con 15 giorni di online gratuiti), paga un servizio che è il collegamento ai server della Blizzard.Finché ti interessa paghi. Quando non ti interessa più, smetti di pagare. Esattamente come si paga la luce, l'acqua, il gas, la connessione internet, il taxi. Allora il software è un servizio o un prodotto? Se è un prodotto, si paga una volta poi il prodotto è diventato proprietà di chi l'ha acquistato che ne fa quello che vuole (compreso replicarlo, se ne è in grado). Se invece il software è un servizio, deve costare molto, ma molto, ma molto meno. E deve includere una modalità sempre gratuita nonché un periodo di prova gratuito della modalità a pagamento.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            allor visto che le cose che paghi diventano tue, perche' se vai dal falsario che ti vende un quadro falso tu ti arrabbi e gli sfasci il negozio ?se lui ha comprato un van gogh ed e' suo, lui ha tutto il diritto di farne tutte le copie che vuole per poi venderle non ti pare ?oppure vivi in un mondo dove le regole che dici valgono solo per te?le deve vendere e non regalare perche' lui ci ha speso colori e pennelli,che sono solo i supporti no? come il cd vuoto e il masterizzatore?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allor visto che le cose che paghi diventano tue,
            perche' se vai dal falsario che ti vende un
            quadro falso tu ti arrabbi e gli sfasci il
            negozio ?PERCHE' <b
            DEVE DIRMELO PRIMA CHE E' UNA COPIA SE NO E' UN TRUFFATORE </b
            .Invece le major dicono "Non ruberesti mai un FILM" e non "Non ruberesti mai una COPIA DI UN FILM".Quindi LORO dicono che vendono il FILM.E quindi sono dei truffatori. Il film è il negativo in 35mm (non il positivo da proiezione) che si trovava nella cinepresa. Tutti gli altri sono COPIE (analogiche o digitali che fossero).
            se lui ha comprato un van gogh ed e' suo, lui ha
            tutto il diritto di
            farne tutte le copie che vuole per poi venderle
            non ti pare ?Certo, SE DICE CHE SONO COPIE. Le copie di Van Gogh hanno anche valore, se non sono create artificialmente con mezzi meccanici ma sono costate tempo e fatica di copisti. Quindi una fotocopia del quadro non ha valore, una copia dipinta ce l'ha. Ma è inferiore al quadro originale. E soprattutto deve essere chiaro che sia una copia e non l'originale.
            oppure vivi in un mondo dove le regole che dici
            valgono solo per te?No, le regole valgono per tutti. Sono le copie meccaniche (analogiche o digitali) a non valere niente, perché il lavoro non lo fa l'uomo, lo fa una macchina. E una macchina non ha diritti. Non ha un codice fiscale. Non può quindi guadagnare. E nessun uomo quindi ha il diritto di guadagnare al posto della macchina, perché diventa un truffatore. Neanche il creatore della macchina stessa. Se vuol guadagnare, vende la macchina.Le FOTOCOPIE dei quadri di Van Gogh non valgono niente, se non il costo della carta per la fotocopia. LE JPG dei quadri di Van Gogh non hanno neanche quello.
            le deve vendere e non regalare perche' lui ci ha
            speso colori e pennelli,
            che sono solo i supporti no?Le vende infatti. Mai detto il contrario. Ma rimane che UN LAVORO = UN GUADAGNO. Una volta che quella copia l'ha venduta, deve riprendere tela e pennelli e mettersi a ridipingere daccapo, se vuole venderne un'altra. Invece la vendita di una copia meccanica è una stortura che non corrisponde a nessun altro lavoro del pianeta. L'unico valore di una copia meccanica è il costo del materiale. Non c'è manodopera perché premere start su una fotocopiatrice non è un lavoro. Se si tratta di un file, poi, non c'è alcun materiale e men che meno manodopera, quindi il valore è zero.Discorso diverso per la copia fatta a mano come nel caso del quadro che stiamo dicendo. In quel caso il copista ha tutto il diritto di essere pagato per il semplice motivo per cui QUELLA SINGOLA COPIA gli ha richiesto tempo, materiali e fatica.
            come il cd vuoto e
            il masterizzatore?Sì.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            purtroppo al giorno d'oggi il 90 percento dei prodotti di consumo e' fatto da macchine meccaniche ,prive di codice fiscale e di necessita' di guadagnare, in cui un operaio deve solo premere start,quindi tutte le volte che hai comprato per esempio un telefonino, ti hanno venduto 5-10 euro di plastica e metallo ma lo hai pagato 70-80 euro perche' hai dovuto pagare delle macchine, che pur non esistendo come codice fiscale, sono state un giorno costruite da operai, e la fabbrica di telefonini le ha acquistate per mettere su la ditta che costrusice telefonini, e deve oltre che ripagarsele, pagare l'operaio che seppure fara' poco, deve stare 8 ore a guardare che la macchina non si inceppi.Se vuoi evitare di pagare per tutto questo , devi costruire in casa anche il telefonino, ma alla fine il tempo che ti costerebbe in anni per imparare a costruirtelo, lo perdi perche' nel frattempo o non vai a lavorare , oppure se lavori e non hai il telefonino non puoi tenere una agenda di concerti piu' fitta e quindi perdi spettatori.Quindi in realta' tu alla macchina che fa il lavoro di produrre un telefonino per te, tu paghi un servizio, ossia il favore che ti fadi non farti perdere tutti i pomeriggi e le notti a saldare microchipe circuiti minuscoli.un servizio come quello di avere internet a casa e potere vedere una partita di tennis in australia, senza spendere i soldi di prendere l'aereo e andare in australia, oppure un servizio come sky di vederlain tv la partita.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            purtroppo al giorno d'oggi il 90 percento dei
            prodotti di consumo e' fatto da macchine
            meccaniche ,prive di codice fiscale e di
            necessita' di guadagnare, in cui un operaio deve
            solo premere start,

            quindi tutte le volte che hai comprato per
            esempio un telefonino, ti hanno venduto 5-10 euro
            di plastica e metallo ma lo hai pagato 70-80
            euro perche' hai dovuto pagare delle macchine,Allora parlo arabo?Pagare le copie ha senso finché la tecnologia per fare quel tipo di copie non è a disposizione di tutti a costi accettabili o comunque da rendere economicamente conveniente l'acquisto di quella tecnologia per produrre l'utilizzo medio di un nucleo familiare o poco più.Ora i casi sono due:1) Tu a casa tua hai la tecnologia per farti il telefonino coi 5-10 euro di plastica e metallooppure2) La tua famiglia usa talmente tanti telefonini (ipotizzerei almeno un migliaio al mese) da rendere economicamente conveniente avere in casa un sistema per duplicare i telefonini.Inoltre, ripeto, come ho già detto per le schede video, non è solo plastica e metallo ci sono anche minerali rari. Nel caso del telefonino ci sono poi le batterie che se non costruite attentamente possono anche esplodere e provocare danni consistenti.
            Se vuoi evitare di pagare per tutto questo , devi
            costruire in casa anche il telefonino,Io pago ciò che non mi conviene copiare da solo. Pago ad altri il proXXXXX di duplicazione. Così come lo pagavo alla casa editrice pirata delle cassette da edicola del C64, così come lo pagavo al pirata vicino di casa ai tempi dei floppy Amiga, così come lo pagavo a quello che viveva nello scantinato nel quartiere malfamato e aveva l'attrezzatura nascosta dietro un muro per i floppy del superwildcard per SNES.
            ma alla
            fine il tempo che ti costerebbe in anni per
            imparare a costruirtelo, lo perdi perche' nel
            frattempo o non vai a lavorare , oppure se lavori
            e non hai il telefonino non puoi tenere una
            agenda di concerti piu' fitta e quindi perdi
            spettatori.Esatto. Quindi pago chi mi dà subito il servizio.
            Quindi in realta' tu alla macchina che fa il
            lavoro di produrre un telefonino per te, tu paghi
            un servizio, ossia il favore che ti
            fa di non farti perdere tutti i pomeriggi e le notti
            a saldare microchip e circuiti minuscoli.Esattamente.Non ho il tempo, non ho i mezzi, non ho la tecnologia, non ho le conoscenze. Pago altri che hanno tutto ciò esattamente come pago l'idraulico per ripararmi lo scarico del water se non sono in grado di risolverlo da solo.Chi sta dicendo il contrario.
            un servizio come quello di avere internet a casa
            e potere vedere una partita di tennis in
            australia, senza spendere i soldi di prendere
            l'aereo e andare in australia, oppure un servizio
            come sky di vederla in tv la partita.Sono due servizi diversi. Sky si vede generalmente meglio. Tuttavia ci sono molti eventi, sportivi e non, che in Europa, e in Italia, puoi vedere solo tramite internet (ad esempio: per le partite del campionato di calcio australiano, dove ora giocherà Del Piero, nessuna televisione europea ha pagato i diritti).
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            idem per l'omino che giu' alla copisteria ti fa la fotocopia, lui ha dovuto comprarsela la fotocopiatrice perche' non la dovessi comprare tu,deve stare tutti i giorni in copisteria perche' non puo' sapere il momento esatto in cui tu andrai a fare la fotocopia, e anche se sapesse il momento esatto in cui ci vai tu le fotocopie le deve fare a mille clienti non solo a te, quindi tu a lui in pratica paghi il servizio che ti fa , di stare li a fare le fotocopie senza che devi 1) copiarti magari un libro a mano 2) comprarti tu 5-600 euro di fotocopiatrice.Quasi tutto cio' che si vende ormai o e' bene o e' servizio, o tutti e due.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            idem per l'omino che giu' alla copisteria ti fa
            la fotocopia, lui ha dovuto comprarsela la
            fotocopiatrice perche' non la dovessi comprare
            tu,L'omino con me ha fatto la fame, ormai da lui vado solo per le fotocopie A3. Mi sono comprato anni fa una stampante laser a colori multifunzione quindi tutte le fotocopie e le stampe che mi servono me le faccio in casa. Ovviamente fino all'A4, perché una stampante A3 ingombrerebbe molto di più e soprattutto costerebbe molto di più e per il volume di stampe che faccio io non mi converrebbe.
            deve stare tutti i giorni in copisteria perche'
            non puo' sapere il momento esatto in cui tu
            andrai a fare la fotocopia,Beh come il pizzaiolo che sta in pizzeria tutta la serata perchè non sa se e quando io o altri andremo a comprare una pizza o lo chiameremo per farcela portare a domicilio.Succede in generale per tutti i locali commerciali, con le dovute eccezioni (locale di sucXXXXX, oppure ufficio che dà servizi tipo ufficio postale e simili ecc.).
            e anche se sapesse il
            momento esatto in cui ci vai tu le fotocopie le
            deve fare a mille clienti non solo a te, quindi
            tu a lui in pratica paghi il servizio che ti fa ,
            di stare li a fare le fotocopie senza che devi 1)
            copiarti magari un libro a mano 2) comprarti tu
            5-600 euro di fotocopiatrice.Nel mio caso m'è convenuto comprare la stampante/fotocopiatrice perché il volume di stampe che faccio io è abbastanza alto, quindi il costo delle stampe/fotocopie l'ho ammortizzato dopo qualche anno (considerando anche i consumabili).Certo se uno deve fare una fotocopia ogni mese, non gli converrà mai.
            Quasi tutto cio' che si vende ormai o e' bene o
            e' servizio, o tutti e due.E fin qui ci siamo. Il problema è quando vuoi far pagare tu un servizio che sono in grado di farmi da solo. Praticamente come se l'omino delle fotocopie pretendesse da me dei soldi per ogni fotocopia che mi sono fatto io a casa mia, con la mia fotocopiatrice, la mia carta e il mio toner. E' esattamente questa la stortura che le major fanno: la copia del software/film/album me la faccio da solo con i miei mezzi, quindi perché dovrei pagare loro per un lavoro che faccio io?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ma io certamente credo che quello che ti fanno pagare non sia di certo assolutamente ne' la plastica ne' la corrente, ne' il masterizzatore, che di certo puoi farti tu a casa, quello nella percentuale del prezzo sara' lo 0.5 percento, loro ti fannopagare la "proprieta' intellettuale" ossia il fatto che tu non hai le scuole o la pratica sufficiente per svilupparti a casa black ops, ma chi lo ha sviluppato ha perso 1) anni in universita', pagando, per studiare grafica e chissa' quale diavoleria grafica,2) tempo, perche' in quel tempo poteva aprire una pizzeria e fare la pizza ma ha scelto di fare lo sviluppatore,3) lavoro, perche' come minimo per fare quei giochini ci vogliono decine di mesi di lavoro, e ti ripeto se lavorava in pizzeria i soldi li prendevasera per sera, invece questi ragazzi appassionati di computer hanno scelto di lavorare per una casa e sviluppare prodotti, che tu, se non vuoi, sei libero di non comprare per carita', non glieli hai commissionati di certo tu ,la loro si chiama "rischio di impresa" , d'altronde anche se fai la pizzache fa schifo nessuno viene alla tua pizzeria, solo che li sono 10 euromoltiplicati per 365 giorni, la sono 100 milioni, divisi per 30-40 milioni di compratori.Il modo di guadagnare non cambia, se fai la pizza ci metti 10 anni a fareun milione (lordo, non il tuo ricavo) , loro un milione magari lo fanno tutto insieme al day one, ma ci hanno lavorato comuque per tutti i 10 mesi prima per farlo, e se il gioco e' brutto magari non lo fanno.Che poi i giochi oggi siano brutti o uguali, e' dovuto alla bolla degli ultimi anni, dove la gente aveva tutta fretta di consumare tutto, veditanti ragazzini in america sono gia' i tipi da scrivere nei forum che "vogliono" il nuovo fifa o pes, quindi in realta' in parte lo commissionano, noi qui siamo piu' ragionevoli, ma se costano un sacco e non vuoi pagarli perche' sono di pessima qualita', questo e' tutto un altro discorso, e anzi sono sicuro che giochi come forza 4 che e' uguale a forza 3 non vale assolutamente il prezzo di vendita, e infatti io che non sono forzato a comprarlo , boicotto, e non lo compro.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ma io certamente credo che quello che ti fanno
            pagare non sia di certo assolutamente ne' la
            plastica ne' la corrente, ne' il masterizzatore,
            che di certo puoi farti tu a casa,


            quello nella percentuale del prezzo sara' lo 0.5
            percento, loro ti
            fanno
            pagare la "proprieta' intellettuale" ossia il
            fatto che tu non hai le scuole o la pratica
            sufficiente per svilupparti a casa black ops, ma
            chiE perché quelli di Black Ops non si fanno furbi?Gioco offline gratuito, server online a pagamento mensile, tipo 6 o 7 euro al mese, dopo un periodo gratuito (non prolungabile gratuitamente, quindi anche se trovi un altro codice devi ripartire da zero con un nuovo personaggio) di 15 giorni.Stile Blizzard Entertainment.E risolvi il problema di chi come me se ne fotte dell'online perché sono molto più bravi di lui visto che non vuole stare ore a giocare ma solo divertirsi quei 10 minuti, e preferisce giocare offline magari pure con i cheat (tanto sto offline) giusto per vedere la trama del gioco come va avanti. Magari poi quelli come me ne parlano pure bene ed ecco che altri si scaricheranno il gioco.Ma perché non lo fanno quando la soluzione è così semplice? Te lo dico io perché: perché sono AVIDI e perché fanno giochi con longevità bassa. E sanno che se il gioco non ti prende più, dopo un mese in cui non hai più voglia disdici l'abbonamento.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            lo ha sviluppato ha perso 1) anni in universita',
            pagando, per studiare grafica e chissa' quale
            diavoleria
            grafica,Anche un architetto o un avocato o un dentista hanno fatto anni di università.Ma si fanno pagare quando lavorano, non sulle copie dei loro lavori.

            2) tempo, perche' in quel tempo poteva aprire una
            pizzeria e fare la pizza ma ha scelto di fare lo
            sviluppatore,

            3) lavoro, perche' come minimo per fare quei
            giochini ci vogliono decine di mesi di lavoro, e
            ti ripeto se lavorava in pizzeria i soldi li
            prendeva
            sera per sera,

            invece questi ragazzi appassionati di computer
            hanno scelto di lavorare per una casa e
            sviluppare prodotti, che tu, se non vuoi, sei
            libero di non comprare per carita', non glieli
            hai commissionati di certo tuInfatti non compro: scarico.
            Il modo di guadagnare non cambia, se fai la pizza
            ci metti 10 anni a
            fare
            un milione (lordo, non il tuo ricavo) , loro un
            milione magari lo fanno tutto insieme al day one,Allora devono chiedere quella cifra al day one. Dopo che hanno venduto il gioco, non gli appartiene più, e non hanno diritto ad essere ancora pagati.

            non sono forzato a comprarlo , boicotto, e non lo
            compro.Il boicottaggio non ha senso, perchè incoraggia il ragionamento "paga o rinuncia"
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            e della farina paghi solo un chicco ? perche' tutti gli altri sono copiati.e dell'acqua paghi solo una goccia ? perche' le altre che ti vendono sono copiate.e della benzina paghi solo una goccia ? perche' le altre sono copiate.oppure aspetta, forse vai a caccia nei boschi e ti nutri solo di muschi e licheni !!! capito.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e della farina paghi solo un chicco ? perche'
            tutti gli altri sono
            copiati.La farina sarebbe fatta di chicchi? È il grano ad essere fatto in chicchi, non la farina.
            e della benzina paghi solo una goccia ? perche'
            le altre sono
            copiate.Auto elettrica.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            credo a pedali, perche' se no dovresti pagare la corrente, che l'hai gia' pagata anni e anni fa..........e la tua "auto elettrica", e' costata centinaia di milioni, come il suo progetto iniziale, vero ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Ci sei o ci fai?È inutile fare del sarcasmo se non hai argomenti.Io pago la corrente per il semplice motivo che se non lo facessi ne verrebbe interrotta l'erogazione.Mentre per i giochi, se non pago non cambia nulla perchè il gioco può continuare ad essere duplicato e distribuito comunque. Hai capito o ti serve il disegnino?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            SI' MI SERVE IL DISEGNINO.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Peggio per te
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ecco , alla fine ci siamo arrivati .ci mancava che qualcuno rispondesse col mio nick.siete arrivati alla fine.avete perso su tutti gli argomenti, perche' non volete pagare solo per quello che dite voi. Pero' se incominciate a copiarmi il nick, io non ho piu' modo di fareun dialogo con voi. Siete sleali, perche' siete dei perdenti.e cosi' non si puo' piu' combattere ad armi pari. mi dispiace per chi si e' ridotto a tali trucchettini .
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            Pero' se incominciate a copiarmi il nick, io non
            ho piu' modo di
            fare

            un dialogo con voi. Non c'è mai stato un dialogo con te.

            Siete sleali, perche' siete dei perdenti.

            e cosi' non si puo' piu' combattere ad armi pari. Non si è mai combattuto ad armi pari, perchè non hai argomenti.

            mi dispiace per chi si e' ridotto a tali
            trucchettini
            .Registrati e passa la paura.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ecco , alla fine ci siamo arrivati .

            ci mancava che qualcuno rispondesse col mio nick.ROTFL
            siete arrivati alla fine.Ri-ROTFL
            avete perso su tutti gli argomenti, perche' non
            volete pagare solo per
            quello che dite voi.Non vogliamo pagare per delle COPIE.E non lo faremo.Men che meno ai mafiosi come te.Mi dispiace solo per i poveri ragazzi africani che tu sfrutti e schiavizzi, spero abbiano il coraggio di denunciarti e chiedere protezione e asilo nel nostro Paese.
            Pero' se incominciate a copiarmi il nick, io non
            ho piu' modo di fare
            un dialogo con voi. Ecco bravo, sparisci, mafioso di XXXXX.
            Siete sleali, perche' siete dei perdenti.Tu perché non ci hai detto che lavoro fai? MAFIOSO!
            e cosi' non si puo' piu' combattere ad armi pari. Mafioso e truffatore.
            mi dispiace per chi si e' ridotto a tali
            trucchettini .Chiunque sia stato se è riuscito a farti sbottare così, è riuscito dove io, Sgabbio e uno qualsiasi non siamo riusciti. Chapeau.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            perche' tu sei un perdente. tutto qui.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            perche' tu sei un perdente. tutto qui.E tu sei un mafioso truffatore. Tutto qui.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            SI' MI SERVE IL DISEGNINO.[img]http://imageshack.us/a/img29/1333/caaikaacc.jpg[/img]
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            credo a pedali, perche' se no dovresti pagare la
            corrente, che l'hai gia' pagata anni e anni
            fa..........Sono sempre gli stessi elettroni?
            e la tua "auto elettrica", e' costata
            centinaia di milioni, come il suo progetto
            iniziale, vero ?Suppongo sarà costata infinitamente meno, e quindi? Se fosse replicabile a costo zero, non costerebbe niente. Per quanto il progetto possa costare, se il costo di produzione è pari a zero, il valore dell'oggetto sarà pari a zero.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            peccato che purtoppo star trek e' un film e la tua tecnologia e' definita "tecnologia immaginaria" .Meno immaginario invece e' il codice penale che definisce i reati di ingiuria e calunnia chiunque manifestatamente ingiurii o diffami sulla reputazione altrui.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            Meno immaginario invece e' il codice penale che
            definisce i reati di ingiuria e calunnia chiunque
            manifestatamente ingiurii o diffami sulla

            reputazione altrui.Certo, ma devi dimostrare che ingiuria e calunnia ti abbiano procurato un danno. Dal momento che il tuo nick non è riconducibile alla tua persona, non puoi dimostrarlo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            peccato che purtoppo star trek e' un film e la
            tua tecnologia e' definita "tecnologia
            immaginaria" .Quindi la materia fisica non si può replicare. I dati invece si possono replicare OGGI A COSTO ZERO.
            Meno immaginario invece e' il codice penale che
            definisce i reati di ingiuria e calunnia chiunque
            manifestatamente ingiurii o diffami sulla
            reputazione altrui.Reputazione di chi? Non si sa nulla di te. Una tale riservatezza è motivata solo da una possibilità: sei un mafioso truffatore di XXXXX.E adesso denunciami. Forza, mafioso. Dimostra per una volta nella vita di avere quelle palle che non hai mai dimostrato di avere per tutto il thread. Aspetto con ansia la comunicazione. Non ti preoccupare, la redazione conosce tutti i miei dati, a differenza dei tuoi.E se non ti basta te lo ripeto ancora: MAFIOSO TRUFFATORE CORNUTO.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 16 settembre 2012 22.03-----------------------------------------------------------
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e della farina paghi solo un chicco ? perche'
            tutti gli altri sono copiati.Il mugnaio ha il replicatore di materia? Non mi risulta.
            e dell'acqua paghi solo una goccia ? perche' le
            altre che ti vendono sono copiate.L'acquedotto ha il replicatore di materia? Non mi risulta.
            e della benzina paghi solo una goccia ? perche'
            le altre sono copiate.Le aziende petrolifere hanno il replicatore di materia? Non mi risulta.
            oppure aspetta, forse vai a caccia nei boschi e
            ti nutri solo di muschi e licheni !!!E' ciò che fai tu, per questo glielo consigli?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            diciamo che non devo sfogarmi a insultare gli altri delle mie frustrazioni per essere un artista di strada fallito se e' questo che mi chiedi, e non ho bisogno di elemosinarmi da nessuno a differenza dei tuoi colleghi equi e solidali se e' questo che mi chiedi, ah , e non ho una videoteca, vediamo se forse lo capisci.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            diciamo che non devo sfogarmi a insultare gli
            altri delle mie frustrazioni per essere un
            artista di stradaDi strada? No, non di strada. Io suono nei locali.
            fallitoFallito sarai tu. Io ho detto che guadagno abbastanza per vivere dignitosamente, e tanto mi basta. Se sono felice così, non sono affatto un fallito. Non vedo perché debba pagare gente che se ne sta in poltrona ad aspettare i soldi che piovano dal cielo. O, come hai detto tu, che crescano gli alberi di soldi.Vuoi guadagnare? LAVORA.Vuoi essere pagato per cose che hai già fatto senza che nessuno te l'abbia chiesto (e meno male che l'avevo detto, il che spiega automaticamente che NON sono un artista di strada, visto che quelli in genere NON aspettano una richiesta per suonare e poi chiedere soldi)? TI ATTACCHI.
            se e' questo che mi
            chiedi, e non ho bisogno di elemosinarmi da
            nessuno a differenza dei tuoi colleghi equi e
            solidali se e' questo che mi chiedi, ah , e non
            ho una videoteca, vediamo se forse lo
            capisci.NON HAI ANCORA DETTO CHE LAVORO FAI TU.Fino a che non lo dirai, rimarrai un videotecaro. Anzi no, un videotechino. Un videotechino di XXXXX. Un po' come il ciccione veronese.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            si certo , tanto inguaiato che sono qui a parlare con te si XXXXXXXte come i videogiochi pensa come sono inguaiato mamma mia ....
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            io le chiavi te le copio, poi te le rimetto nel
            bar, geniaccio che non sei altro
            !!Che te ne fai delle chiavi se non hai la copia della macchina? Vuoi forse usare la macchina originale senza il mio permesso?Come ho detto, se vuoi usare la tua copia, le chiavi non ti servono. Anche se per aprirla devi sfondare un vetro, puoi sempre replicarlo di nuovo.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos

            era PRE-CD :

            Le major : "abbiamo prezzi alti perche' la
            tecnologia (UNICA ATTUALMENTE DISPONIBILE) a
            cartuccia, costa un sacco.. e bla
            bla.Le cartucce costavano realmente molto, perchè si trattava di vere schede HW, con su delle chip rom e se andava di lusso potevano avere altre cosine in più (il snes usava molto dei chip agguntivi che potevano essere usati per gli sviluppatori, anche se l'andazzo inizio con il nes, ma solo in giappone).Poi vogliamo perlare del Neo geo ? Che un gioco costava un rene ? (ma il neo geo ha una storia particolare) :D
            avvento dei CD : (anzi,avvento di ps1 SONY et
            similia,perche' XXXX sbaglio' spesso qualcosa qui
            e
            la')Errore, l'avvento dei CD è AVVENUTA PRIMA DELLA PS1, ti ho anche spiegato la storia, NEC, Aveva il suo add on CD per il suo pc engine, XXXX fece il suo Mega CD, add on per il mega drive, la nintendo con lo snes aveva dei piani per una periferica simile, per poi optare qualcosa di simile per il sucXXXXXre dello snes, ma le cose con sony, sono andate come andate.Il 3do è stata la prima console (potremmo citare anche il CDi di philips, ma lasciamo perdere) ad utilizzare unicamente quel supporto.
            Le major : "ora con il supporto cd (economico)
            abbasseremo i prezzi
            !!!"Lo scopo iniziale era abbassare i costi dei supporti, più che abbassare i prezzi di vendità.
            1996 : giochi ps1 prezzi dalle 20 alle 50 mila
            lire, un affare x
            l'epoca.
            si grida al miracolo. sony vende ps1 a scaffali.Mai visti all'epoca giochi della psx a quei prezzi, nei negozi :D
            1997-98 ecc. : inzio diffusione in massa delle
            "modifiche" (date dalla semplicita' del
            cd)

            98-ecc. rise dei prezzi di nuovo. (si dira': "per
            fare fronte alla dilagante pirateria" ,
            dopotutto, difficile non
            credergli.

            OGGI: costo supporto: 0,001 cent costo diritti:
            80 euro.
            Balle.
            causa ? se invece di vendere 1000 giochi, ne
            vendi 1 e il tipo ne fa 999 copie per gli amici ,
            tu guadagni 80 euro, invece di 80'000 euro,
            chiaro?

            quindi, dove sta la DEMOCRAZIA della pirateria?
            nel vantaggio dei pochi pirati ?


            e' lo stesso discorso che le tasse sono alte
            perche' nessuno le
            paga.

            allora EVVIVA EVVIVA GLI EVASORI ? no , fatemi
            capire, perche' davvero non si
            capisce.No, hai le idee molto sballate.La causa dei prezzi alti non è dovuta alla pirateria, ma molto spesso per le politiche commerciali dei produttori di console. Nel prezzo nel gioco, ci stanno le salate royalty e licenze varie oltre ad una percentuale, che s'intasca il produttore di console, senza contare la tassazione varie, la SIAE.Infatti nel regno unito i giochi con il cambio sterlina euro costano meno, ci sono pure casi di prezzi ridicoli per giochi appena usciti, che fa sfigurare pure Steam su pc.Ma ripeto, la pirateria non è la cuasa dei prezzi alti, semmai è solo un pretesto. LA ps3 non mi sembra che aveva giochi che costavano 20 euro o 10 e considera che per ben 4 anni nessuno l'aveva violata. (poi lasciamo pure perdere che chi realizo i firmware custom per la ps3, non aveva messo niente per far girare le iso dei giochi)
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            guarda stavolta davvero non rispondo perche' non hai capito nulla. ma nulla di quello che ho scritto. ho risposto all'altro ragazzo sull'ebook perche' almeno ha letto e capito. se rileggi e capisci quello che scrivo pirma di postare, se no parlarti e' tempo perso. rileggi e pensaci, poi scrivi.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            guarda stavolta davvero non rispondo perche' non
            hai capito nulla. ma nulla di quello che ho
            scritto. ho risposto all'altro ragazzo sull'ebook
            perche' almeno ha letto e capito. se rileggi e
            capisci quello che scrivo pirma di postare, se no
            parlarti e' tempo perso. rileggi e pensaci, poi
            scrivi.Evitiamo di rispondere...come al solito.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            infatti vedi qui sotto.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            infatti vedi qui sotto."gne gne gne specchio riflesso"... sei proprio un bravo troll :D
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "nel prezzo del gioco ci stanno le royalty e licenze varie" ...........e secondo te se io ne vendo 1 e ci faccio 80 euro e ne vendo 1000 e ci faccio 80'000 euro , anche se le royalty fossero solo il 20-30 % la cifra e' la stessa ??? ma ti senti cosa dici ?se ne vendo 1 incasso 20 euro , se ne vendo 1000 20'000 euro, una pizza una birra e un dolce contro una utilitaria , ma lo capisci ???ragazzi...............
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            e chiaro che stai trollando, eviti il discorso, risponti facendo 3 post di fila, ribaltando tutto :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            e secondo te se io ne vendo 1 e ci faccio 80 euroE qua ho smesso di leggere.Se i produttori incassassero 80 euro lordi a gioco vuol dire che non hai la più pallida idea di quali siano le cifre che i distributori danno ai produttori e quali siano le cifre che i negozianti danno ai distributori, né di quali siano le cifre di trasporto e stoccaggio.Il guadagno del produttore (anche lordo, quindi contando ancora le royalties al produttore della console e pure lasciandoci iva e siae) sono molto, molto inferiori. Il problema è che a tenere le cifre così alte è anche l'avidità di questi soggetti ormai diventati inutili nell'era digitale.La stortura è che i produttori vogliono lasciare quasi gli stessi prezzi e ci sono casi di giochi che da steam permettono ai produttori di incassare più soldi di quanti ne incassino con il mercato tradizionale, nonostante la totale assenza della filiera, del supporto fisico e spesso anche delle tasse o almeno di una parte di esse.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            si vede che hai smesso di leggere, prima di commentare finisci, XXXXX.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            si vede che hai smesso di leggere, prima di
            commentare finisci,
            XXXXX.Perché, mi paghi per leggerti? Qual è la tua carta di credito?
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            io non condivido nulla con te, mica sono un pirata :)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            io non condivido nulla con te, mica sono un
            pirata :)Allora smettila di rispondermi, così posso finalmente salvare tutto questo thread prima che la redazione lo tranci via, in modo da potere tramandarlo ai miei figli e nipoti.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            la ps3 ormai adesso non puo' piu' fare nel 2012 giochi da 20 euro !!!si chiama "violazione della concorrenza" !!!!ormai hanno fatto la frittata nella fine anni 90, e ora abbiamo giochi cari quando, con la sparizione delle cartucce, avrebbero potuto costare molto poco ! e a chi non crede sia cosi' basta dire che vendere 100 milioni di copie a 80 euro vorrebbe dire venderne 5-600 milioni a 20 euro !!!!!!!!! forza ma svegliatevi........
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            la ps3 ormai adesso non puo' piu' fare nel 2012
            giochi da 20 euro
            !!!Ma non li ha mai fatti in tutta la sua vita commerciale, almeno in italia.
            si chiama "violazione della concorrenza" !!!!WTF ? Se uno riesce a fare un prezzo concorrenziale è violazione della concorrenza ? Questa mi è nuova.
            ormai hanno fatto la frittata nella fine anni 90,
            e ora abbiamo giochi


            cari quando, con la sparizione delle cartucce,
            avrebbero potuto costare


            molto poco ! e a chi non crede sia cosi' basta
            dire che vendere 100


            milioni di copie a 80 euro vorrebbe dire venderne
            5-600 milioni a 20


            euro !!!!!!!!! forza ma svegliatevi........Mi rendo conto che tu sei un troll, che ad ogni post, scrive una versione diversa della propria opinione.ti do un 7
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            io mi rendo conto invece che tu sei un troll che ti infili tra un post e l'altro tra due persone diverse solo per dire la tua XXXXXXXta, non apporti benefici alla discussione, interrompi lo scrolling del discorso con appunti e risatine demenziali e ti autocompiaci. dimmi tu se non sei un troll che cosa sei. non meriti voti.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            Non solo non mi rispondi, ma passi pure agli insulti personali :DNon è che questo smentisca le mie affermazioni precedenti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            la ps3 ormai adesso non puo' piu' fare nel 2012
            giochi da 20 euro
            !!!

            si chiama "violazione della concorrenza" !!!!Ma quale concorrenza? La Sony ha L'ESCLUSIVA sulla produzione di giochi PS3. Significa che se una casa terza non ha l'approvazione di Sony, il gioco non esce.La concorrenza di altre console? E che c'entrano con la PS3? Uno che ha la PS3 compra il gioco per 360 o per Wii? E che ci fa poi col gioco per 360 o per Wii visto che non funziona sulla PS3?L'unica reale CONCORRENZA è quella dei pirati ed era pure ora che arrivasse dopo 4 lunghi anni che hanno fatto colare a picco le vendite di una console che sulla carta era la migliore di tutte.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 23.20-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            la concorrenza si intende se io produco una console con giochi a 5 euro l'uno nessuno compra piu' le altre e si vende quelle che ha no, genio.La violazione della concorrenza esiste nel momento in cui io so che un gioco non lo posso vendere a diciamo meno di 20 euro perche' non posso pagare chi ci ha lavorato, e uno se ne esce fuori con i giochi a 5 euro quella si chiama violazione della concorrenza. informati.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            la concorrenza si intende se io produco una
            console con giochi a 5 euro l'uno nessuno compra
            piu' le altre e si vende quelle che ha no,
            genio.Produco una console craccabile, e i giochi saranno a 0 euro l'uno. E la mia console venderà di più.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            si chiama linux , e sta fallendo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Linux è in crescita, non sta fallendo. Mentre molti sistemi proprietari sono già falliti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Linux è in crescita, non sta fallendo. Mentre
            molti sistemi proprietari sono già
            falliti.BeOS (*) e soprattutto OS/2, ad esempio.Quest'ultimo aveva dietro una certa IBM che poi ha deciso di passare a Linux. E che oggi, insieme a Cisco, è la principale promotrice di Linux. E scusate se è poco.(*) Haiku ne ricrea solo l'aspetto ma non c'ha nulla a che vedere.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            si chiama linux , e sta fallendo.ROTFL carpiato (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            http://royal.pingdom.com/2010/08/10/failure-of-linux-to-grab-1-percent-of-desktop-os-market/
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            http://royal.pingdom.com/2010/08/10/failure-of-linLink che non centra nulla con la vita.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            la concorrenza si intende se io produco una
            console con giochi a 5 euro l'uno nessuno compra
            piu' le altre e si vende quelle che ha no,
            genio.La concorrenza nel caso di una console la fa la qualità dei giochi e la loro appetibilità.Se no chiunque si comprerebbe uno di quei cloni cinesi del NES con dentro centinaia di giochi (che poi in realtà sono qualche decina) visto che costano poco.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: pirati

            1996 : giochi ps1 prezzi dalle 20 alle 50 mila
            lire, un affare x
            l'epoca.
            si grida al miracolo. sony vende ps1 a scaffali.Mi viene voglia di scansionare una qualsiasi pubblicità presente sui vari Consolemania o Super Console dell'epoca, per smentire questa affermazione.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: Joe Tornado

            1996 : giochi ps1 prezzi dalle 20 alle 50
            mila

            lire, un affare x

            l'epoca.

            si grida al miracolo. sony vende ps1 a
            scaffali.

            Mi viene voglia di scansionare una qualsiasi
            pubblicità presente sui vari Consolemania o Super
            Console dell'epoca, per smentire questa
            affermazione.Fallo, io gli ho mandato quelle che ho trovato in rete perché non avevo voglia di andare a rovistare per cercare proprio quel periodo lì.
        • rare videos scrive:
          Re: pirati
          io a sto punto capisco perche' tra voi ragazzi c'e' cosi' tanta disoccupazione, se non capite, e guarderete sempre le grandi compagnie come il lupo cattivo, (certo non hanno solo meriti, ma non sono ne' lupi, ne agnelli,) e cercherete sempre il boicottaggio a tutti costi , senza entrare nell'ottica di una compagnia, insomma ma a produrre quei giochi ci sono o non ci sono dietro ragazzi come voi ? che sviluppano software e lavorano ai prossimi giochi ? cosa dovrebbero loro lavorare gratis ? per la gloria ? poi siamo d'accordo che esistono i problemi di monopolio concorrenza eccetera, ma il risultato finale e' solo che quei poveri idioti che sono la maggioranza che comprano i giochi li pagano per loro e per voi , solo perche' voi "boicottate" il sistema. Si vuole boicottare il sistema ? ripeto bucate i siti coi controcog**oni , fate rivolta finanziaria e politica, ma non venitemi a dire che copiate i giochini "per combattere lo strapotere delle major"... ma solo per giocarci a casa vostra su siamo onesti no? e' chiaro che la convenienza fa piacere a tutti , ma dove non pago io non arriva lo stipendio a lui , e se lui viene licenziato diventa un altro povero in piu' che dovra' 1) rubare (aah si, ma non in casa mia, se no come si diceva sopra "gli fracasso la testa" ) , 2) cercarsi un altro lavoro (si ,magari in concorrenza al mio ) 3) terzo? terzo se foste voi a sviluppare software? se foste voi sony ? li regalereste a tutti ? pronto pizzeria? volevo due pizze margherite, come dite ? non accettate i pagamenti in democrazia ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            e' chiaro che la
            convenienza fa piacere a tutti , ma dove non pago
            io non arriva lo stipendio a lui , e se lui viene
            licenziato diventa un altro povero in piu' che
            dovra' 1) rubare (aah si, ma non in casa mia, se
            no come si diceva sopra "gli fracasso la testa" )Chi pretende soldi per delle copie, e pretende l'equo compenso, sta già rubando. Se strada sarebbe un miglioramento, perchè almeno ci sarebbe la possibilità che venisse arrestato.
            , 2) cercarsi un altro lavoro (si ,magari in
            concorrenza al mio )Andare a fare un lavoro onesto invece di chiedere soldi per delle copie? Sì, sarebbe l'ideale, così almeno farebbe qualcosa di utile per gli altri (e lo pagherei volentieri per questo, se fa un lavoro che è utile anche a me). Se vuole fare il mio lavoro, va bene, un apprendista disposto a lavorare per poco mi può anche interessare.
            3) terzo? terzo se foste voi
            a sviluppare software?Lo svilupperei (anzi, lo sviluppo) con licenze libere. Se ne vuoi scaricare una copia gratis, cercatela pure su sourceforge.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ah per te deve lavorare per poco ? perche' , non ci vorrai mica guadagnare tutto te ? cosa sei... una major ???e sono 200-300 che lavorano per te? devono lavorare come apprendisti ? ma per poco ? si intende ? ma dove e' che vivi ???
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ah per te deve lavorare per poco ?No, per me non deve lavorare proprio. Se vuole lavorare, quello è lo stipendio che gli offro. Se non gli va, quella è la porta.
            perche' , non
            ci vorrai mica guadagnare tutto te ? cosa sei...
            una major
            ???Non lavorare, allora.

            e sono 200-300 che lavorano per te?No, non mi servono.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            "se non gli va quella e' la porta" ti meriteresti che te lo dicessero a te, se fossi un lavoratore nel campo dei videogiochi, a causa dei bassi profitti per colpa della pirateria. poi mi dici. sempre facile se sono gli altri no ? a me dispiace per quei ragazzi comunque. perche' fanno il loro lavoro per farci giocare a noi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            "se non gli va quella e' la porta" ti
            meriteresti che te lo dicessero a te, se fossi un
            lavoratore nel campo dei videogiochi, a causa dei
            bassi profitti per colpa della pirateria.La cosa non mi tocca, dal momento che io non faccio un mestiere che può essere piratato. Se sei in grado di duplicare il risultato del mio lavoro, io non mi oppongo.Chiunque si opponga al fatto che altri possano duplicare il suo lavoro, evidentemente sta facendo un lavoro inutile; quindi non merita di essere pagato.
            dici. sempre facile se sono gli altri no ? a me
            dispiace per quei ragazzi comunque. perche' fanno
            il loro lavoro per farci giocare a
            noi.Pagali, allora, se ci tieni tanto. Mica te lo impedisco.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            allora smetti per sempre di fornirti dai panettieri e smetti perfino di bere acqua, perche' chiunque puo' copiarla o fare il pane quindi e' un mestiere inutile. Mi meraviglio invece di quanto pensi solo al tuo mestiere si vede che l'egoismo proprio e' una cosa che non ti sfiora vero? Se i mestieri copiati sono mestieri inutili che ci fai in un forum sui videogiochi ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allora smetti per sempre di fornirti dai
            panettieri e smetti perfino di bere acqua,
            perche' chiunque puo' copiarla o fare il pane
            quindi e' un mestiere inutile.Infatti il pane si paga se non si ha voglia o tempo di farselo da soli. In quel caso paghi più del costo delle materie prime perché godi di un servizio, che è la manodopera. Non paghi più del costo delle materie prime invece se il pane te lo fai da solo.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            ah e invece portarti il gioco dal giappone non e' un servizio? li vai a comprare la te i giochi?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allora smetti per sempre di fornirti dai
            panettieri e smetti perfino di bere acqua,
            perche' chiunque puo' copiarla o fare il pane
            quindi e' un mestiere inutile.
            Mi mostri come si copia l'acqua?(per i panettieri, in effetti, è da quando ho la macchine per fare il pane che non mi rifornisco più da loro)

            Mi meraviglio invece di quanto pensi solo al tuo
            mestiere si vede che l'egoismo proprio e' una
            cosa che non ti sfiora vero?Sei liberissimo di copiare il mio mestiere, se ti va. Non ho mai detto il contrario.
            Se i mestieri copiati sono mestieri inutili che
            ci fai in un forum sui videogiochi
            ?Rispondo ai commenti degli idioti.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            allora smetti per sempre di fornirti dai
            panettieri e smetti perfino di bere acqua,
            perche' chiunque puo' copiarla o fare il pane
            quindi e' un mestiere inutile.A proposito di pane: si narra che un tale poco meno di 2000 anni fa riuscì ad effettuare replicazioni di materia proprio del pane, oltre che del pesce. Non si ha notizia alcuna di proteste di fornai e pescatori per le mancate vendite.
            Mi meraviglio invece di quanto pensi solo al tuo
            mestiere si vede che l'egoismo proprio e' una
            cosa che non ti sfiora vero?Ma tu cosa fai nella vita? Pensi sempre alla vita degli altri e non rispondi sulla tua. Dici di essere onesto quindi sarai pure educato, l'educazione prevede che ci si presenti PRIMA di fare domande agli altri. Puoi dire che non ti è stato chiesto, bene te lo sto chiedendo: cosa fai nella vita? Di cosa campi?
            Se i mestieri copiati sono mestieri inutili che
            ci fai in un forum sui videogiochi ?Ma lo sai dove sei? Da quando Punto Informatico è "un forum sui videogiochi"? Non siamo mica su multiplayer o videogamezone.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            "se non gli va quella e' la porta" ti
            meriteresti che te lo dicessero a te, se fossi un
            lavoratore nel campo dei videogiochi, a causa dei
            bassi profitti per colpa della pirateria.Dillo alla BLIZZARD. Loro hanno capito come funziona il mondo. Tu NO.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            ah per te deve lavorare per poco ? perche' , non
            ci vorrai mica guadagnare tutto te ? cosa sei...
            una major
            ???

            e sono 200-300 che lavorano per te? devono
            lavorare come apprendisti ? ma per poco ? si
            intende ? ma dove e' che vivi
            ???Ma perché ci tieni tanto a sapere la vita degli altri e non dici niente della tua? Cos'è, hai paura di mostrare quanto tu sia miserevole e patetico?
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: pirati
          - Scritto da: Sgabbio
          E chiaro che trolli, anche perchè le unità
          ottiche su console sono iniziate ad essere usate
          nei 16 bit, grazie ai add on di XXXX e Nec, per
          le loro rispettive console.Per essere ancora più precisi il Nec (Pc-Engine) è un 8bit, anche se poi uscì pure il Turbografx16.All'elenco va aggiunto (anche se in ritardo) il NeoGeoCD che era un 16 bit potenziato, una specie di "24 bit" (un 68000 con uno Z80 per coproXXXXXre).
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Per essere ancora più precisi il Nec (Pc-Engine)
            è un 8bit, anche se poi uscì pure il
            Turbografx16.
            All'elenco va aggiunto (anche se in ritardo) il
            NeoGeoCD che era un 16 bit potenziato, una specie
            di "24 bit" (un 68000 con uno Z80 per
            coproXXXXXre).Non voglio fare il precisetti della situazione, però il PC engine e il turbografix16 erano la stessa cosa, il secondo nome era usato in occidente ed aveva una estetica diversa, Infatti quando rilasciarono l'add on cd, fecero, se non erro una versione ad hoc che includeva l'unita cd, ovvero il turbografixduo.Un peccato che XXXX non avesse avuto una idea analoga in tempi utili, visto che uno dei motivi del mezzo flop del XXXX CD era il fatto che necessitava del Megadrive per essere usato (non ricordo se avessero fatto delle bulide insieme ai due sistemi), nel 1994 tirarono fuori il multimega/XXXX cdX che con delle dimensioni di un lettore CD dell'epoca, includeva megadrive e mega CD insieme (si poteva usare anche come lettore di CD audio portatile con tanto di pile), ma era tardino, infatti il mega CD mori l'anno seguente.HW SNK è una storia a se, visto che quest'ultimo nonostante la schiacciante superiorità della PSX e del Saturn, decise di proporre una variante del Neogeo, che funzionasse solo con i CD, per ritagliarsi una nicchia, come fecero con la versione classica.Nonostante i giochi del neogeo CD costavano INFINITAMENTE MENO delle cartuccione del neo geo, per mille ovvi motivi, il pubblico medio della SNK, non era per niente entusiasta di questa versione per 3 ragioni:1)L'esperienza senza compromessi arcade non era per niente rispettata a causa di alcune operazioni fatte per farci stare dentro i giochi neo geo su CD, in quanto ci stavano tempi di caricamento, che per le persone abituate alla neogeo classico, era qualcosa d'insopportabile... poi se parliamo di KOF, dove ogni personaggio doveva essere tutte le volte RICARICATO, un combattimento medio durava minimi mezz'ora.2)Il lettore lento! Il neogeoCD aveva un lettore ad 1X, troppo lento per caricare la mole di dati che avevano i loro giochi. Fecero delle revisioni con lettori più veloci, ma questo comunque non risolveva il problema della mal gestione dei caricamenti di moltissimi giochi realizati avevano.3)Il Joypad, non era di buona fattura, come l'arcade stick di serie, del neo geo, molti si guastarono (e pensare che l'attuale SNK rifilo tale coso pure di recente, in alcune edizioni speciali su ps2 dei loro picchiaduro...)Comunque sembrava che avessero anche altri progetti per quel coso, visto che nel parco titoli, oltre alle conversioni dei giochi su MVS, ci stavano alcuni titoli esclusivi per quella console.Alla fine poi la SNK, faceva comunque delle ottime conversioni, per Saturn e PSX dei loro titoli, quindi rendeva l'uso del Neogeo CD, stupidamente ridondante.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: Sgabbio
            Non voglio fare il precisetti della situazione,
            però il PC engine e il turbografix16 erano la
            stessa cosa, il secondo nome era usato in
            occidente ed aveva una estetica diversa, Infatti
            quando rilasciarono l'add on cd, fecero, se non
            erro una versione ad hoc che includeva l'unita
            cd, ovvero il turbografixduo.Hai ragione. Mi riferivo in realtà al PC-FX. Che non era neanche a 16 bit, scopro solo ora che era a 32.
            Un peccato che XXXX non avesse avuto una idea
            analoga in tempi utili, visto che uno dei motivi
            del mezzo flop del XXXX CD era il fatto che
            necessitava del Megadrive per essere usato (non
            ricordo se avessero fatto delle bulide insieme ai
            due sistemi), nel 1994 tirarono fuori il
            multimega/XXXX cdX che con delle dimensioni di un
            lettore CD dell'epoca, includeva megadrive e mega
            CD insieme (si poteva usare anche come lettore di
            CD audio portatile con tanto di pile), ma era
            tardino, infatti il mega CD mori l'anno
            seguente.In realtà fu XXXX stessa a non crederci troppo nel Mega CD. Come del resto nel 32x/Mega32. Ormai XXXX era impegnata nel progetto Saturn, tant'è che il 32x uscì addirittura dopo il Saturn.
            HW SNK è una storia a se, visto che quest'ultimo
            nonostante la schiacciante superiorità della PSX
            e del Saturn, decise di proporre una variante del
            Neogeo, che funzionasse solo con i CD, per
            ritagliarsi una nicchia, come fecero con la
            versione classica.

            Nonostante i giochi del neogeo CD costavano
            INFINITAMENTE MENO delle cartuccione del neo geo,
            per mille ovvi motivi, il pubblico medio della
            SNK, non era per niente entusiasta di questa
            versione per 3 ragioni:(cut)Però per le musiche usava le tracce audio, che era infinitamente meglio.
            Comunque sembrava che avessero anche altri
            progetti per quel coso, visto che nel parco
            titoli, oltre alle conversioni dei giochi su MVS,
            ci stavano alcuni titoli esclusivi per quella
            console.

            Alla fine poi la SNK, faceva comunque delle
            ottime conversioni, per Saturn e PSX dei loro
            titoli, quindi rendeva l'uso del Neogeo CD,
            stupidamente ridondante.La SNK credo faccia conversioni ancora adesso, c'è un SNK collection per Wii, e se non sbaglio c'era qualcosa di analogo anche anni fa per Dreamcast. Probabilmente anche su qualche Playstation.Inoltre i giochi più di sucXXXXX (come Metal Slug) sono stati uniti in raccolte tematiche (sempre per Wii è uscito un dvd che li contiene tutti).Non so quanto tu abbia seguito all'epoca la vicenda neorage modificato proprio per far girare Metal Slug 2, ma diciamo che il NeoGeo è stato uno dei pochi casi dove l'emulazione ha dato un duro colpo alle console reali.Dal punto di vista hardware, dopo il NeoGeo CD ha fatto uscire il NeoGeoPocket e il NeoGeoPocketColor due progetti discreti sulla carta ma non al passo coi tempi tecnologicamente parlando, e la disponibilità dei titoli era ancora inferiore sia al NeoGeo standard sia al NeoGeoCD.
          • Sgabbio scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Hai ragione. Mi riferivo in realtà al PC-FX. Che
            non era neanche a 16 bit, scopro solo ora che era
            a
            32.Che ha segnato forse la fine di NEC nel mercato delle console.

            In realtà fu XXXX stessa a non crederci troppo
            nel Mega CD. Come del resto nel 32x/Mega32. Ormai
            XXXX era impegnata nel progetto Saturn, tant'è
            che il 32x uscì addirittura dopo il
            Saturn.Ma il mega CD, fu comunque molto supportato da parte terzi, infatti ha molti titoli belli, nonostante l'infamia di quel mezzo. Purtroppo buona parte dei titoli per mega CD erano delle porcherie simil film interattivi, il mega CD non era ingrado di offire una qualità dei filmati in maniera decente, perchè non fu pensato a questo utilizzo, ma comunque il mega CD e durato 5 anni dopo tutto, con tanto di una revisione HW.il 32X invece è figlia della stupida concorrenza interna tra le divisioni nazionali XXXX.XXXX America, pensava che si poteva andar avanti con il megadrive con questo add onn, ma fu veramente un flop assurdo come tale prodotto e il periodo del suo rilascio.infatti fu praticamente cassato subito, per la "gioia di chi l'aveva comprato. Per non parlare che quel gioco vantava la peggior versione di DOOM mai fatta, per il periodo.La cosa divertente è che rilasciarono pure dei giochi che richiedevano sa il megaCD che il 32x. ma erano versioni "potenziate" dei filmini interattivi di prima.Ma comunque questa guerra interna fu una delle prime cause dei problemi di XXXX, che si porta dietro ancora oggi.

            Però per le musiche usava le tracce audio, che
            era infinitamente
            meglio.Avevano anche altre aggiunte grafiche, ma il tutto era inutile se consideriamo che la giocabilità dei giochi stessi era minata all'origine.

            La SNK credo faccia conversioni ancora adesso,
            c'è un SNK collection per Wii, e se non sbaglio
            c'era qualcosa di analogo anche anni fa per
            Dreamcast. Probabilmente anche su qualche
            Playstation.Allora La SNK, sapendo bene che il neogeo era per una nicchia ristretta, fece conversioni dei suoi titoli anche per le console maggiori, ma anche nei tempi del 16bit, Art of fighter e Fatal fury, ci stavano rispettivamente per Super nintendo e megadrive. Poi fecero molto per saturn e PSX, su quest'ultima fecero un Fatal fury esclusivo con tanto di boss e personaggio protagonista nuovo, tanto il più che il boss in questione non fu mai visto in un gioco neo geo e l'altro personaggio l'avevano messo come EXTRA :DNei tempi del Dreamcast, la SNK aveva fatto una partnership con XXXX, infatti, l'ultima console XXXX, se non erro aveva esclusive sulle conversioni SNK o almento, robe temporanee.Poi per ps2 e WII hanno fatto le varie collezioni per quanto riguarda certi picchiaduro. Poi lasciamo perdere il post 2000, che li, la povera SNK, falli, e subiti vari cambiamenti poco felici che tutti conoscono.
            Inoltre i giochi più di sucXXXXX (come Metal
            Slug) sono stati uniti in raccolte tematiche
            (sempre per Wii è uscito un dvd che li contiene
            tutti).A parte che su PSX e PS2, portarono rispettivamente metal slug X (che era una versione migliorata del 2) e metal slug 3, con modalità aggiuntive ecc ecc..Fecero una racoclta per il decennale della serie, che poi era anche l'unico modo per giocare a metal slug 6, video che dopo il 2003, la SNK playmore, abbandono MVS usando HW terzo.Velo pietoso per metal slug 7, disponibile solo per il DS, Velo pietoso per Metal Slug XX, versione migliorata del 7 per psp, che aveva un personaggio bloccato che dovevi pagare a parte.Comunque MS ufficialmente doveva finire con il 3, i titoli usciti dopo, erano delle mezze ciofeche (il 4 e 5 in primis)
            Non so quanto tu abbia seguito all'epoca la
            vicenda neorage modificato proprio per far girare
            Metal Slug 2, ma diciamo che il NeoGeo è stato
            uno dei pochi casi dove l'emulazione ha dato un
            duro colpo alle console
            reali.Ma, diciamo che la versione della SNK era che la pirateria l'aveva fatta fallire, tra chi faceva booteling in sudamerica dei suoi giochi e gli emulatori, che emulavano i titolo più recenti (anche se alcuni come il nebula artificiosamente, per un certo periodo, impedivano l'esecuzione dei giochi neogeo appena usciti).Il Neo geo era una nicchia, pochi si potevano permettere sia la console che i costossisimi giochi, non è un caso che come ho detto prima, la SNK faceva conversioni su piattaforme più diffuse.Il vero problema della SNK è che non ha voluto evolversi come i suoi storici concorrenti, ovvero Capcom e Konami, loro hanno puntato sulle console e pc al contrario della snk, che è rimasta sui coin op, che con il tempo contavano sempre meno.
            Dal punto di vista hardware, dopo il NeoGeo CD ha
            fatto uscire il NeoGeoPocket e il
            NeoGeoPocketColor due progetti discreti sulla
            carta ma non al passo coi tempi tecnologicamente
            parlando, e la disponibilità dei titoli era
            ancora inferiore sia al NeoGeo standard sia al
            NeoGeoCD.Il Neogeopoket tenicamente era superiore al GBA e poteva avvalorare anche un buon supporto di titoli terzi, rispetto al Neogeo. Tra l'altro si poteva interfacciare con il Dreamcast ai tempi.Purtroppo fu molto snobbata, nonostante la stessa XXXX, supporto tale piattaforma (sonic pocket adventure fu il primo gioco di sonic fuori da una console XXXX, tra l'altro), ma nonostante questo, la SNK ritiro dal commerrcio in usa e in europa, tale piattaforma e gli ultimi giochi rilasciati erano solo in giapponese.
    • troll school scrive:
      Re: pirati
      - Scritto da: rare videos
      videoteca
      pirateria
      punteggiatura estemporanea
      risponde a se stesso invece che al post corretto
      incapace a quotareSono...commosso. :'(10/10
    • Sgabbio scrive:
      Re: pirati
      01/10
    • contrario alla policy scrive:
      Re: pirati
      Ma stai zitto pagliaccio, ricordo ancora quando negli anni '90 spesi 180mila lire per earth worm jim per XXXX mega drive, allora non si parlava ne di craccare ne di pirateria che faceva aumentare i prezzi, allora i soldi valevano ed i giochi costavano un occhio della testa. Voi videotechini non avete vergogna, per fortuna state sparendo.
      • rare videos scrive:
        Re: pirati
        vorrei ancora capire chi e' qui che ha questa fantomatica videoteca e chi non conosce la rare ltd? ma forse siete tutti cosi' genii...!
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: pirati
          - Scritto da: rare videos
          vorrei ancora capire chi e' qui che ha questa
          fantomatica videoteca e chi non conosce la rare
          ltd? ma forse siete tutti cosi'
          genii...!Forse parli della RAREWARE quella che fece i tre Donkey Kong Country e i due Killer Instinct? Proprio tra i giochi più costosi della storia del SNES...ottimo esempio per dimostrare che costavano poco
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            prima era rare ltd e su qualche cassetta dello spectrum un nostalgico "rare video games"
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: pirati
      Al contrarii, sarebbero costati di più.Sulla ps3 i giochi costavano di più che su altre piattaforme... proprio perchè l'utente tantp non aveva alternative.Se la pirateria sparisse, credi forse che abbasserebbero i prezzi? Perchè mai dovrebbero farlo?
      • rare videos scrive:
        Re: pirati
        forse per aumentare le vendite? ma non c'e nessuno qui che lavori ? tutti studenti ?
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: pirati
          - Scritto da: rare videos
          forse per aumentare le vendite?No, perchè se vendendo a 100 vendi a 20 persone, e vendendo a 10 vendi a 50 persone, ti conviene comunque vendere a 100.
          ma non c'e
          nessuno qui che lavori ? tutti studenti
          ?Quando mai ti ho detto cosa faccio? E mi spieghi cosa c'entra con l'argomento?Tu che lavoro fai, ad esempio?
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: pirati
          - Scritto da: rare videos
          forse per aumentare le vendite?In presenza di MONOPOLIO non vale questo concetto, perché il cliente NON HA ALTERNATIVA. Quindi le vendite non aumentano affatto, se non con sconti davvero consistenti (più dell'80%), sconti che è impensabile farebbero visto che non l'hanno fatto quando ne avevano la possibilità (giochi PS3 e assenza totale di pirateria per un periodo lungo anni).Ai tempi del Commodore 64 i giochi erano copiabilissimi molto più che il CD oggi, e gli originali costavano 15.000 lire se su cassetta e 25.000 lire se su floppy. E i budget (l'equivalente dei platinum della playstation) lo sai quanto costavano? 5.000 lire. Un terzo del prezzo pieno (non la metà). CINQUEMILA LIRE GLI ORIGINALI. Meno di quanto costa un cd masterizzato oggi.
          ma non c'e
          nessuno qui che lavori ? tutti studenti ?E tu cos'hai studiato? Di sicuro non economia. Parli e parli a vanvera prendendoti batoste da tutti, tu spari XXXXXXX e noi ti smentiamo punto su punto con le prove. Secondo me hai la terza media. E forse neanche quella.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 20.27-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            a me sembra che l'unico che non e' riuscito a dimostrare una mazza qui sia tu...in quanto contro la legalita' hai ben poche armi da usare, e quelle poche quando le usi e tenti di sfuggire cadi sempre nell'illegalita'. ma contento tu, contenti tutti.poi non lamentiamoci pero' se ci sono in giro i delinquenti, se voi li alimentate con i vostri soldi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Tu cosa hai dimostrato? Nulla, ti sei solo messo a sbraitare.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            a me sembra che l'unico che non e' riuscito a
            dimostrare una mazza qui sia tu...in quanto
            contro la legalita'Ma quale legalità? Quella del proprietario di Medusa che si è cancellato i reati per non andare in galera e si fa fare la legge Urbani per guadagnare più soldi con le sue aziende?
            hai ben poche armi da usare,Hai già esaurito gli argomenti, vedo
            e quelle poche quando le usi e tenti di sfuggire
            cadi sempre nell'illegalita'.Andare contro i poteri delle lobby e dei governi è illegale? Non certo se la mia opinione è quella della stragrande maggioranza, perché <b
            è la maggioranza che decide in DEMOCRAZIA </b
            . E chi la pensa diversamente, o fa approvare leggi che servono a pochi e danneggiano tutti gli altri, è un mafioso antidemocratico e con quelle leggi io mi ci pulisco il deretano, così come dovrebbe fare ogni buon cittadino rispettoso degli articoli della Costituzione in particolare gli articoli 1, 11, 21, e delle disposizioni transitorie e finali XII, XIII e XIV.Qualora non lo sapessi, la Costituzione è superiore a qualunque legge. Se una legge contraddice la Costituzione è una legge illegale e non va seguita. Anzi, va esplicitamente violata e invitato tutti a farlo. Esattamente come le leggi fasciste.
            ma contento tu, contenti tutti.La tua videoteca non sarà contenta. Perché ormai sono certo che tu abbia una videoteca. E' l'unico motivo per cui sei ancora qui a scrivere.
            poi non lamentiamoci pero' se ci sono in giro i
            delinquenti, se voi li alimentate con i vostri
            soldi.I delinquenti? Stai parlando del mafioso di Arcore proprietario di MEDUSA, MEDIASET, MEDUSA VIDEO, RTI MUSIC, FIVE RECORDS, MONDADORI? Dell'amico di Craxi? Di quello che ha nascosto i soldi nelle 64 società ALL IBERIAN messe in paradisi fiscali? Quando <b
            QUEL </b
            delinquente sarà in galera e le sue aziende distrutte ed eliminatone ogni minima particella tossica in esse contenute, allora FORSE potrai venire a dare lezioni di moralità e di legalità a me. FORSE. Ma sono certo che tu abbia pure votato il mafioso o uno dei suoi compagnucci di coalizione. E magari ne vai pure fiero. E ora si spiega perché vuoi tanto combattere la pirateria su internet: i pirati di internet ti hanno tolto i proventi della pirateria di strada, quella che sfruttava gli extracomunitari per guadagnare LUCRANDO sulle opere altrui. Ma vergognati, <b
            <u
            MAFIOSO. </u
            </b
            -----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 23.32-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            mafioso sarai tu e tua madre, XXXXXXXXX e maleducato e qualunquista.sei talmente ignorante come una scarpa che sono due ore che sei convinto che abbia una videoteca. ma se ti arrabbi cosi' per queste stupidaggini e non riesci a pensare ad altro lavoro che nella vita uno possa fare che gestire una videoteca (ma poi chissa'per quale motivo uno nel 2012 dovrebbe avere una videoteca! ma dove vivi in burundi ??? ) dicevo se sei cosi' poco fantasioso vuol dire che devi avere sicuramente una bellissima vita. saluti. e guarda che i tuoi insulti sono penalmente perseguibili.e io odio ripetermi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati
            Di solito qui sono i videotecari che fanno discorsi come i tuoi.Che lavoro fai?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            mafioso sarai tu e tua madre, XXXXXXXXX e
            maleducato e qualunquista.No, mafioso sei tu. Tu vuoi incrementare i guadagni delle mafie eliminando la pirateria da internet e facendo tornare la gente a comprare i cd e dvd per strada. Quindi tu sei un mafioso. Come del resto lo è il nano di Arcore, proprietario di MEDUSA e amico di DELL'UTRI, mafioso condannato con sentenza definitiva.
            sei talmente ignorante come una scarpa che sono
            due ore che sei convinto che abbia una videoteca.ANCORA NON HAI DETTO CHE LAVORO FAI: tua madre ti dà a mangiare a 41 anni? Ma non ti vergogni?
            ma se ti arrabbi cosi' per queste stupidaggini e
            non riesci a pensare ad altro lavoro che nella
            vita uno possa fare che gestire una videoteca (ma
            poi chissa'per quale motivo uno nel 2012
            dovrebbe avere una videoteca! ma dove vivi in
            burundi ??? )Diglielo a Carlo. E' l'educato personaggio che si nasconde anonimamente dietro al nick videomusichouse qui:http://www.pantareiweb.com/body/forum/3/
            dicevo se sei cosi' poco fantasioso
            vuol dire che devi avere sicuramente una
            bellissima vita.Talmente bella che tra un'ora vado a lavorare. E io mi diverto quando lavoro. E ci guadagno pure e senza rinunciare ai miei principi. Non so quanti possano dire lo stesso della propria miserevole vita.
            saluti. e guarda che i tuoi
            insulti sono penalmente perseguibili.Le tue minacce invece no?Inoltre te l'ho spiegato, chi è contro la pirateria su internet è a favore delle mafie perché la gente tornerebbe a comprare dal marocchino e quei cd/dvd li fanno mafia e camorra. Se nonostante tu abbia capito questo tu continui a sostenere che la pirateria su internet va eliminata, sei un mafioso, senza se e senza ma.Anzi, visto che non ci vuoi dire qual è il tuo lavoro, evidentemente hai interessi economici nella vendita di cd e dvd masterizzati per strada. Sarai uno di quegli sfruttatori che vendono per lucro quei cd/dvd agli extracomunitari. Sei un verme schifoso. E pure mafioso e camorrista.
            e io odio ripetermi.E allora vavattenne e nun ce scassà cchiù 'o XXXXX. Camurrista 'e mXXXXX.
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            tu hai difeso i pirati fino ad adesso e perfino citi persone in attesa di giudizio e il mafioso sarei io? ma dimmi da che parti l'hai imparata la legalita' ?? e poi scusami ma con tutte le nozioni che mi hai tirato fuori di medusa e cinema eccetera mi sembra che qui l'esperto di videoteca sia tu non io... io non ho seguito quasi nulla delle tue discussioni personali , pero' lasciami dire, che se ci fossimo parlati in un forum di cucina io sarei dovuto essere per forza un panettiere, vero?ma roba da matti............credo che non fossi molto lucido credimi.cambia diversivi.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            tu hai difeso i pirati fino ad adesso e perfino
            citi persone in attesa di giudizioDELL'UTRI è in attesa di giudizio? DELL'UTRI STA IN GALERA, perché E' UN MAFIOSO DI XXXXX. E Berlusconi con lui.
            e il mafioso sarei io?Tu e Berlusconi.
            ma dimmi da che parti l'hai imparata la
            legalita' ??Di sicuro non si impara nella sede di Forza Italia. Lì si impara solo a cancellarsi i reati per non finire IN GALERA.
            e poi scusami ma con tutte le
            nozioni che mi hai tirato fuori di medusa e
            cinema eccetera mi sembra che qui l'esperto di
            videoteca sia tu non io...Davvero? L'ultima volta che ho dato soldi a un videotecaro c'erano le VHS e c'erano ancora le lire. Molti dei videotechini (non videotecari, VIDEOTECHINI DEI MIEI STIVALI) che oggi postano sul FOHE non avevano nemmeno aperto. La videoteca dove andavo io (che oggi non c'è più, ci hanno aperto da poco una birreria) esisteva dai tempi del super8 e noleggiava i super8 pirati dei film in quel momento al cinema. Lo sai cos'è il super8 o devi andare a cercare su wikipedia?
            io non ho seguito
            quasi nulla delle tue discussioni personali ,Infatti glissi sempre e non hai modo di controbattere, perché sai che ho ragione, ma sei un troll patetico e incapace che attacca sul piano personale. Allora facciamolo, per l'ennesima volta: CHE XXXXX FAI NELLA VITA?
            pero' lasciami dire, che se ci fossimo parlati in
            un forum di cucina io sarei dovuto essere per
            forza un panettiere, vero?Se pretendi che la gente paghi il panettiere per essersi fatta il pane a casa, saresti un panettino di XXXXX. Saresti il primo panettino di XXXXX. Roba che nemmeno 2000 anni fa, quando Gesù copiò pani e pesci senza autorizzazione di fornai e pescatori, i panettieri osarono protestare. Tu invece saresti il primo. Quindi saresti un panettino di XXXXX.
            ma roba da matti............credo che non fossi
            molto lucido credimi.Sei tu il mafioso che vuole tutelare la vendita dei cd/dvd masterizzati, ogni tua azione contro la pirateria su internet va in quella direzione quindi sei un mafioso.
            cambia diversivi.E tu cambia detersivi, che i tuoi pantaloni hanno ancora un alone marrone.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 15 settembre 2012 15.09-----------------------------------------------------------
          • rare videos scrive:
            Re: pirati
            guarda che persone in attesa di giudizio io intendevo quelli tipo di pirate bay eccetera, che tu difendevi essendo dei pirati come te, che vuoi che me ne freghi a me di del'utri e berlusconi ti sei fatto tutta sta XXXXX da solo io parlavo dei videogiochi e tu sono 3 ore che mi parli di politica politicanti e politichesi. se si parla di videogiochi parliamo di videogiochi, se no cercati un forum sui politici non credi?p.s. per tua curiosita' io ho votato per Prodi. poi te fai pure come vuoi.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: pirati

            p.s. per tua curiosita' io ho votato per Prodi.
            poi te fai pure come
            vuoi.Da uno come te non ci si poteva aspettare altro; mi aspettavo che avresti votato il partito delle tasse.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: pirati
            - Scritto da: rare videos
            guarda che persone in attesa di giudizio io
            intendevo quelli tipo di pirate bay eccetera, che
            tu difendevi essendo dei pirati come te, che vuoi
            che me ne freghi a me di del'utri e berlusconiBerlusconi = proprietario di MEDIASET, MEDUSA, RTIMUSIC, MEDUSA VIDEO, MONDADORIultima modifica della 633/1941 = Legge Urbani = legge AD PERSONAM (perché fatta a favore delle aziende di Berlusconi) che ha lo stesso valore delle leggi fatte per proteggere il MAFIOSO Berlusconi
            ti
            sei fatto tutta sta XXXXX da solo io parlavo dei
            videogiochi e tu sono 3 ore che mi parli di
            politica politicanti e politichesi.Legge Urbani = legge ad personam, che quindi non ha alcun valore.
            se si parla
            di videogiochi parliamo di videogiochi, se no
            cercati un forum sui politici non credi?Stai parlando di leggi violate. Quindi si parla anche di politica. Le leggi le fanno i politici.
            p.s. per tua curiosita' io ho votato per Prodi.Quello che ha fatto fare la legge Gentiloni che ha permesso l'oscuramento di The Pirate Bay?[yt]GK2vLQl6saI[/yt]
            poi te fai pure come vuoi.Certo che faccio come voglio. Mica ho bisogno del tuo permesso. Ci mancherebbe pure questo.
          • botero scrive:
            Re: pirati
            Siamo sicuri che il problema sia la pirateria?? Esempio:se io ho, per dire, x euro al mese come budget spendibile e i giochi costano y euro, potro' comprare z giochi al mese! Il potenziale acquistabile é pari a x/y giochi! Esaurito quel budget, che io giochi ad un gioco pirata o meno, ho comunque esaurito il mio potenziale spendibile per cui non sto arrecando danno; infatti se non esistesse la pirateria, non avendo soldi non potrei comunque comprare un altro gioco.Mi/Vi chiedo..., cosa c'entra la pirateria con il mio potenziale d'acquisto? Come la pirateria influenza le vendite??La verità è che se i prezzi dei giochi si abbassassero sarei incentivato a comprare piu' giochi!Quindi e' un fatto esclusivamente di costi, e personalmente trovo esagerato pagare un gioco 50-70, tanto e' vero che compro sempre giochi di 2° mano!Il mio discorso viene confermato dalle vendite dei giochi usati dove il prezzo è più vicino ad un prezzo ritenuto congruo dal mercato che si aggira sulle 25-30. Molti PROPRIETARI come me di Xbox 360, per non inificiare la garanzia e non manomettere a livello hardware la propria console, comprano giochi originali ma usati. Le software house, appresa la potenzialità di questo mercato parallelo, invece che ridurre i prezzi, stanno implementando un sistema di riattivazione dei giochi usati basato sull'acquisto di un codice di sblocco per rendere nuovamente fruibile questo o quel titolo!Mi chiedo, dovesse andare in porto questa opzione, non sarebbe un incentivo alla pirateria??-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 18 settembre 2012 04.05-----------------------------------------------------------
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: pirati
      contenuto non disponibile
      • rare videos scrive:
        Re: pirati
        certo, solo che dopo il primo mese, o il prossimo gioco:12*45 diventano 35.8*55 diventano 65.La dimostrazione che hai appena dato, e' proprio quella classica di chi non ha nessuna pratica di economia sul campo. Purtroppo, la logica dell'ingordigia del prezzo alto, e' cosa assai diffusa specie in italia,dove si guarda soltanto fino al proprio naso, e mai al domani, e poi arrivano i cinesi e la azienda devi chiuderla. Se vuoi sapere stare sul mercato, devi capire che il tuo ragionamento non si ferma a - 1 vendita - ma va reiterato per anni e anni.Altrimenti secondo la tua logica i giochi ora dovrebbero costare quattrocento euro a gioco.
  • Sgabbio scrive:
    Wii U....
    Lasciano perdere il prezzo elevato, che si spera, si abbassi con il tempo, devo dire che la nintendo si è fatta un filino aggressiva, rispetto in passato, per quanto riguarda i giochi. Bayonetta 2, titolo che XXXX aveva cancellato per motivi sconosciuti, sarà una esclusivia del wii U, visto che nintendo a pagato l'esclusiva facendo anche da distributore.Per il resto, non capisco perchè non vogliano mettere la possibilità di usare memorie come hd a 2,5 pollici... mah.
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: Wii U....
      Se il prezzo scenderà, la Wii U sarà la mia prossima console, ammesso che ne avrò, una prossima. Sinceramente mi hanno stufato tutti quei giochi solo filmati e cinema e niente gameplay.
  • pentolino scrive:
    Non so...
    Ai tempi fui un acquirente "day one" del wii perche' mi sembro' (e fu) rivoluzionario, ma non vedo la stessa "potenza" nel Wii-U.Certo il tablet apre scenari interessanti e sono curioso di vedere quali saranno le reazioni, ma non faro' la "fila" per acquistarlo al day one.Quanto al paragone di prezzo non mi sembra equo paragonare dei prodotti maturi come Xbox 360 e Ps3 con qualcosa di prossima uscita, che tra l'altro offre un "controller" piuttosto evoluto.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Finché non verrà crackata...
    ... non se la cagherà nessuno.Il Wii ha avuto il sucXXXXX che ha avuto anche e soprattutto per questo motivo, in un momento dove crackare la 360 era possibile ma sconsigliabile per via del fatto che svampava (in realtà svampa pure quella di oggi anche se di meno) e crackandola la garanzia se ne andava a donnine, e in un momento in cui la PS3 (console Sony che ha resistito più a lungo in assoluto senza essere aperta, e per questo motivo i giochi della PS3 erano più cari delle controparti Wii e 360: L'ASSENZA DI CONCORRENZA dovuta alla mancanza di pirateria comporta sempre L'AUMENTO DEI PREZZI e non la loro discesa come vi promettono i troll del copyright, ricordatevelo sempre, quella della PS3 è l'ennesima dimostrazione) era ben lungi dall'essere crackata.Esattamente come la prima Playstation, che ha fatto la sua fortuna proprio su questo aspetto, nonostante fosse inferiore al Saturn (crackabile anche lui ma i giochi copiati si trovavano più difficilmente) e al Nintendo 64 (crackabile pure lui ma con un sistema, il Doctor64, che era costoso, e ciò l'ha tenuto lontano dalla massa)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 15.08----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 15.08-----------------------------------------------------------
    • user_ scrive:
      Re: Finché non verrà crackata...
      Oggi compra quel tipo di gioco e domani compri quell'altro tipo ,alla fine spendi migliaia di euro e manco te ne accorgi, rimani senza soldi.Alla fine non sono giochini per tutti, è solo per ricchi,costano troppo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 settembre 2012 15.19-----------------------------------------------------------
    • pentolino scrive:
      Re: Finché non verrà crackata...
      E i fantastilioni di copie di giochi venduti nei primi tempi di vita del wii dove li metti? Non mi trovi d'accordo sul fatto che il sucXXXXX del wii sia iniziato con la pirateria (alla quale, pur avendo completamente crackato la wii, anche a livello di boot2, non mi sono mai dedicato), le persone andavano matte per quei giochi casual tipo Wii Sports! Ricorda quando e' uscito, ben prima di Angry Birds e compagnia bella!
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Finché non verrà crackata...
        - Scritto da: pentolino
        E i fantastilioni di copie di giochi venduti nei
        primi tempi di vita del wii dove li metti?All'inizio tutte le console vendono perché sono novità, sul medio e lungo termine vendono solo se c'è la pirateria.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Finché non verrà crackata...
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          All'inizio tutte le console vendono perché sono
          novità,No, e la serie di flopponi che a inizio anni 90 aprirono la strada alla Playstation lo dimostrano.
          sul medio e lungo termine vendono solo se
          c'è la
          pirateria..Neanche, Questi numeri non li fai con la pirateria:http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_best-selling_Wii_video_games
          • Sgabbio scrive:
            Re: Finché non verrà crackata...
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            All'inizio tutte le console vendono perché sono

            novità,

            No, e la serie di flopponi che a inizio anni 90
            aprirono la strada alla Playstation lo
            dimostrano.


            sul medio e lungo termine vendono solo se

            c'è la

            pirateria..

            Neanche, Questi numeri non li fai con la
            pirateria:

            http://en.wikipedia.org/wiki/List_of_best-selling_In parte hai ragione, i gravi errori di XXXX e Nintendo hanno contribuito non poco al sucXXXXX di sony, ma anche la facilità con cui si modificava la console, non era da meno, sia per gli usi leciti e illeciti.del resto su wiki pedia difficilmente mettono la lista del gioco più piratato, ma quei numeri dimostrano come i danni della pirateria, siano una leggenda.
  • Nome e cognome scrive:
    Prevedo lacrime amare
    L'appeal della Wii, a fronte di un parco giochi non esattamente "di ultima generazione", era la moltitudine di titoli da giocare sbracciandosi e gesticolando in compagnia di amici/che e possibilmente di BIRRE.Il controller enorme col tavolotto incorporato, dubito offra la stessa libertà di movimento o la medesima...resistenza agli urti - immancabili.Just my two cents.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Prevedo lacrime amare
      - Scritto da: Nome e cognome
      L'appeal della Wii, a fronte di un parco giochi
      non esattamente "di ultima generazione", era la
      moltitudine di titoli da giocare sbracciandosi e
      gesticolando in compagnia di amici/che e
      possibilmente di BIRRE.

      Il controller enorme col tavolotto incorporato,
      dubito offra la stessa libertà di movimento o la
      medesima...resistenza agli urti -
      immancabili.

      Just my two cents.Da quanto ho capito, col controller enorme non ti muovi, o almeno non come facevi col wiimote. Tuttavia anch'io ho dubbi sulla sua fragilità, soprattutto se l'intero bundle è venduto a quel prezzo.
    • Jacopo scrive:
      Re: Prevedo lacrime amare
      Quoto in pieno, la wii ha fatto sucXXXXX perchè divertente da giocare con gli amici, se toglie questa componente non ha più alcun senso!
Chiudi i commenti