Il fitness corre grazie ai pagamenti digitali

Il fitness corre grazie ai pagamenti digitali

Crescono i servizi di allenamento online e si diffonde l'utilizzo dei pagamenti digitali nel mondo del fitness: l'indagine di SumUp.
Crescono i servizi di allenamento online e si diffonde l'utilizzo dei pagamenti digitali nel mondo del fitness: l'indagine di SumUp.

Benessere e cashless vanno sempre più di pari passo. A testimoniarlo è il risultato del nuovo studio condotto dall’Osservatorio SumUp: 7 transazioni su 10 nel settore fitness sono eseguite attraverso i pagamenti digitali, con un incremento fino al 117% rispetto al 2021. La regione italiana ad aver fatto registrare la maggiore crescita è il Friuli-Venezia Giulia, seguita da Abruzzo e Campania.

Chi è alla ricerca di un POS economico e semplice da utilizzare può scegliere SumUp Air, oggi a soli 16,99 euro su Amazon. Non prevede la sottoscrizione di alcun contratto né canoni di abbonamento.

Pagamenti sempre più digitali nel mondo del fitness

In aumento anche il contactless, con un +14% rispetto a un anno fa. Un altro dato interessante che emerge dalla ricerca è quello relativo ai servizi: sono sempre più apprezzate le formule di allenamento online, scelte da chi desidera rimanere in forma anche durante i viaggi o in vacanza. Questo il commento di Umberto Zola, Growth Marketing Lead – Merchant Bank di SumUp.

La crescita del cashless continua ad essere evidente in ogni mercato. Nel settore Fitness & Wellness in particolare si sta affermando sempre più la possibilità di pagare senza contanti, non soltanto nelle strutture come palestre e centri benessere, ma anche presso professionisti che organizzano lezioni online o all’aperto. Questo perché è sempre più forte anche l’esigenza da parte dei consumatori di rinunciare al contante. In generale, questo accade perché la crescita del cashless è legata non soltanto all’uso del POS, ma alla scelta di un intero ecosistema che include i pagamenti via link, da fare anche a distanza, e che offre soluzioni per la gestione dei pagamenti a 360 gradi, compreso il Conto Aziendale.

A livello di città, rispetto al passato, lo scontrino medio pagato senza contanti è oggi più elevato a Napoli (+169%) e a Torino (+104%), mentre a Firenze l’incremento è decisamente più contenuto (+9%).

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 17 mag 2022
Link copiato negli appunti